TNA No Surrender 2007
Orlando, FL - 9 Settembre 2007

by Demetrio Marino

Questa sarà la notte più lunga di Kurt Angle, che dovrà difendere tutti i titoli TNA in tre sfide. Riuscirà Angle a rimanere Triple Crown Champion? Oppure il Team Pacman, Jay Lethal e Abyss vinceranno i loro match e si porteranno a casa le cinture? Demetrio Marino pronto alla tastiera.. TNA presents: No Surrender!

Dopo il video di apertura si va nella Impact Zone, live per il PPV. Dopo i saluti del pubblico di Orlando, FL, e di Don West e Mike Tenay, partono i pyros, quindi si va per il primo match della seraata

TNA World Tag Team Titles Championship Match
Kurt Angle & Sting © vs. Team Pacman

Si parte con il primo dei tre match di Kurt Angle, che è anche il primo dei tre match con i titoli di coppia di mano. I primi ad entrare sono i sfidanti. Ron “The Truth” Killings e Adam “Pacman” Jones, al debutto assoluto in un match di wrestling sono pronti per il loro incontro. Successivamente risuona la musica di Sting, e lo scorpione fa il suo ingresso accolto da una grande ovazione. Sting alza la cintura da TNA Tag Team Champion prima di avviarsi verso il ring. L’ultimo uomo ad entrare è, ovviamente, il triple crown champion Kurt Angle, che si presenta da solo sul ring con la sola cintura da Tag Team Champion. Angle e Sting si scambiano un segno, quindi si inizia. Partono sul ring Killings e Sting. Parte bene Killings, con alcuni pugni. Sting è messo all’angolo, ma ribalta una irish whip e connette con alcune armdrag e un standing dropkick. Killings è in difficoltà e dà il tag a Jones! Jones perde tempo ad entrare sul ring, mentre Angle ottiene il tag. Killings revoca il tag e rimane sul ring, e attacca Angle con calci e pugni. Angle ribalta una irish whip e connette con un belly to belly suplex, conto di 2. Killings cerca il tag, ma Jones si allontana!! Ron e Jones discutono fuori ring, mentre Angle perde tempo a inseguire Jones e viene colpito da Ron Killings con una twisting shoulder block sul ring, conto di 2. Killings colpisce Angle con una running powerslam, conto di 2. Snapmare e successiva sleeper hold di Killings, mentre Karen Angle arriva a bordo ring, a supportare il marito. Karen inizia a litigare con Sting, l’arbitro interviene e dice a Karen di andarsene. Karen invece rimane, quindi spintona Sting.. per poi schiaffeggiarlo!! Sting gli dice di andarsene e Karen cade a terra, facendo finta di essere stata colpita con uno schiaffo, mentre Angle connette con un back suplex su Killings. Kurt dà il tag a Sting, che colpisce Killings con diverse clothesline, mentre Kurt si prende cura di Karen. Intanto Sting colpisce con la Scorpion Deathdrop, conto di 2. Stinger Splash, quindi Killings dà il tag a Pacman Jones, che entra sul ring!! I due si guardano.. Olympic Slam di Angle su Sting!!!! Pacman Jones copre….1…..2…..3!!!! Il Team Pacman vince i titoli di coppia dopo pochi minuti di match, grazie a Kurt Angle!!! Sting guarda sorpreso Angle, che si allontana con la moglie.. la serata inizia male per Angle, che perde i titoli di coppia!!

Vincitori e nuovi TNA World Tag Team Champions: Team Pacman

Jeremy Borash è nel backstage, parlando di Storm vs. Rhino, quindi inizia a intervistare la War Machine. Rhino dice che non ha importanza dove lui sia stato in quest’ultimo mese, quindi passa a ringraziare Storm per avergli fatto riscoprire se stesso.. lui è una macchina, e stasera lui penserà a quello che Storm ha detto negli ultimi mesi, quello che ha fatto negli ultimi tempi, a lui e la sua famiglia, e che stasera Storm verrà spezzato in 2 con la Gore!

One-on-one match
James Storm vs. Rhino

Il “Tennessee Cowboy” è il primo ad entrare sul ring, come al solito bevendo, e poco dopo arriva Rhino. I due iniziano a colpirsi sulla rampa: Rhino colpisce Storm con alcuni pugni, quindi butta Storm sul ring. Rhino se la prende anche con Jackie Moore. L’arbitro separa i due, quindi Rhino va sul ring. Cowboy cerca di nascondersi tra il pubblico, ma viene facilmente trovato da Rhino, e inizia la rissa tra la folla. Storm finisce contro un muretto di cartonato, ma reagisce poco dopo con dei pugni. Rhino si riprende spingendo la testa di Storm contro una sedia. Rhino subisce un pugno e cade da una piccola scalinata, mentre Storm sale sopra un muretto e si lancia contro Rhino.. che lo blocca al volo e lo lancia contro un muretto!! Rhino è in controllo del match, finora, e l’arbitro gli urla di rientrare sul ring. Rhino butta Storm oltre le transenne, si torna quindi a bordo ring. Rhino spinge la testa di Storm contro l’apron, poi prova un suplex sulla rampa.. (da notare la pessima regia TNA che va a inquadrare senza motivo il “tubo” dove entrano gli atleti: dalla visuale non si vede nulla) ma Storm blocca e connette a sua volta con il suplex! Storm però deve subire una irish whip e si va a schiantare contro le transenne a bordo ring. Storm viene buttato sul ring, e viene raggiunto da Rhino. L’arbitro fa suonare la campanella solo ora, inizia il match, con il pubblico che incita i due atleti a gran voce. Pugni di Rhino su Storm, che cade a terra all’angolo. Irish whip di Rhino, che subisce un calcio ma si riprende con un belly to belly suplex. Rhino chiama la Gore, ma Jackie Moore prova ancora a bloccare il tutto! L’arbitro rimprovera Miss Jackie Moore, mentre Storm si riprende colpendo Rhino con un enziguri e una doppia ginocchiata sulla schiena. Storm è in piedi, e va a colpire Rhino con alcune ginocchiate alla schiena, quindi alcuni pugni e una clothesline. Rhino cade a terra, Storm copre ma ottiene solo un conto di 2. Side headlock di Storm. Rhino si libera facilmente, ma deve subire un kneelift in corsa. Storm prende il suo cappello da Cowboy e si bea con il pubblico, ricevendone solo fischi. Pugni di Storm su Rhino, seguiti da una snapmare e una nuova Side Headlock. Rhino soffre, ma riesce a rimettersi in piedi e liberarsi, colpendo anche con una running clothesline, una back elbow e una powerslam, conto di 2. Storm riesce a colpire Rhino con una double underhook slam, conto di 2. Rhino rovescia una irish whip, quindi colpisce con una violenta shoulder block all’angolo e un belly to belly. Rhino si prepara per la Gore.. GORE!!!! Rhino copre…1….2….noooo!!!! James Storm si salva dopo la Gore!!!! Rhino esce fuori ring e chiama una sedia, che gli viene passata da un uomo del pubblico. Rhino ha 2 sedie sul ring, e prende con se James Storm.. Rhino sale sulla seconda corda.. ma Storm reagisce con alcuni pugni e un morso. Rhino rimane sulla seconda corda, e Storm lo colpisce con una Ace Crusher sulle sedie!!!! Rhino è KO e James Storm copre velocemente…1….2…..nooooo!!! Anche Rhino compie il miracolo, uscendo dopo un duro colpo contro due sedie!! Storm allora va fuori ring e prende un tavolo, buttandolo sul ring. Storm apre il tavolo sul ring, quindi attacca Rhino.. che però reagisce caricandosi Storm sulle spalle per colpirlo con una Samoan Drop, conto di 2. Rhino prende il tavolo, e lo sistema sull’angolo, quindi va a prendere Storm.. che reagisce con un Jawbreaker. Rhino viene lanciato all’angolo, ma reagisce con una gomitata e sale sulla seconda corda. Storm lo attacca con dei pugni e lo raggiunge al paletto.. Superplex di Storm su Rhino!!! Storm copre….1….2…no!! Rhino esce ancora!! I due atleti si rialzano lentamente.. Rhino è vicino al tavolo e Storm prova il SuperKick ma Rhino evita.. GORE CONTRO IL TAVOLO!!!! Gore di Rhino su James Storm, che finisce contro il tavolo!!!! Rhino copre…1……2……3!!!!

Vincitore: Rhino

Sembra che Rhino non ne ha avuta abbastanza, e va a prendere un barilotto di Birra, per usarlo contro Storm.. ma viene raggiunto da Jackie Moore!! Rhino l’abbranca e la butta sul ring.. GORE SU JACKIE MOORE!! Rhino si prende la sua grossa rivincita su Jackie e su James Storm, e si allontana soddisfatto.

Rivediamo un veloce video di quando Pacman schiena Sting, portando la vittoria al suo team e conquistando i titoli di coppia.

JB è nel backstage, dove Angle è infuriato, urlando contro Sting, accusandolo di avere schiaffeggiato sua moglie, e conseguentemente avergli fatto perdere i titoli di coppia. Karen Angle conferma di essere stata schiaffeggiata. Nash cerca di calmare gli animi, e ricorda a Angle che ha ancora due titoli da difendere.. ma arriva Sting a chiedere perché a Angle. Angle dice che Karen è stata schiaffeggiata. Sting dice che non lo ha fatto. Arriva Jim Cornette, a dire che Sting deve andarsene dall’arena. Cornette dice anche che Karen Angle deve allontanarsi dall’arena. A nulla servono le lamentele di Karen e Kurt, Cornette è irremovibile, e Karen inizia a urlare.

One-on-One Match
Kaz vs. Robert Roode

Sguardi tesi tra Robert Roode e la sempre super-scollata Miss Traci Brooks, questa sera vestita di nero. Quindi è il turno di Kaz, che raggiunge il ring. I due partono studiandosi, provando diverse prese di clinch. Poco dopo Robert prende l’iniziativa con alcuni calci all’addome di Kaz, quindi una side headlock. Kaz si libera lanciando alle corde Robert e colpendo con una catapulta e due armdrag, quindi bloccando l’avversario con una Armbar. Robert si risistema in piedi, Kaz fa ancora leva sul braccio di Robert. I due si scambiano diverse volte le prese al braccio. Poco dopo Robert continua la sua iniziativa con dei calci, ma poco dopo deve subire una nuova armbar. Kaz continua a prendersela con il braccio sinistro di Robert Roode, che si porta alle corde, per riuscire a staccare la presa. Robert Roode colpisce Kaz con un pugno e una chop, quindi prova il fisherman suplex, ma Kaz blocca tutto e si lancia fa cadere oltre la terza corda fuori ring assieme a Robert Roode. Miss Brooke sta vicino ai due, ma sembra abbastanza interessata alle condizioni di Kaz. Robert attacca Kaz con una ginocchiata, ma quest’ultimo reagisce. Alla fine Kaz viene lanciato contro Miss Brooks con una irish whip, ma si blocca. Robert spinge Kaz che cade dalla rampa. Kaz viene lanciato contro le transenne, prima di essere rimesso sul ring. Kaz è ancora a terra, Roode litiga con l’arbitro poi attacca l’avversario con un back suplex, conto di 2. Roode strozza Kaz con l’aiuto della seconda corda, poi distrae l’arbitro, ma Miss Brooks rimane a guardare. Roode urla contro Miss Brooks, Kaz si riprende e prova una irish whip, ma Robert Roode colpisce con una gomitata in corsa. Chop di Roode, seguito da alcuni pugni. Roode lancia molto violentemente Kaz contro un angolo, conto di 2. Roode ancora in controllo con una headlock. Kaz si libera, si lancia alle corde ma subisce una gomitata. Bodyslam di Roode, con seguente legdrop. Si fanno sentire fortemente i cori “Boring! Boring!”. Roode colpisce Kaz con una snapmare e prova la sua jawbreaker a terra, ma Kaz la rigira in un roll-up, conto di 2. Inside Cradle di Kaz, ancora 2. Enziguri di Kaz su Roode. Roode si riprende con una violenta spinebuster, conto di 2. Intanto Roode esce dalla ginocchiera una catena-tirapugni.. ma Kaz blocca il colpo con un calcio! Il tirapugni finisce fuori ring, e Miss Brooks va riprenderlo.. nel mentre Kaz prova un roll-up prima e un crucifix pin dopo, ma è sempre è solo 2. Kaz sale sulla terza corda.. Missile Dropkick su Robert Roode! I due uomini sono a terra, poco dopo Kaz copre ma ottiene solo un conto di 2. Roode poco dopo evita uno splash, Kaz prova uno springboard, ma Roode lo fa cadere, mentre Miss Brooks allontana il tirapugni sotto il ring. Roode chiede dove sia il tirapugni, Miss Brooks dice di averglielo passato, facendo finta di non averlo buttato sotto il ring!! Roode controlla Miss Brooks poi va a cercare la catena-tirapugni. Roode litiga ancora con Miss Brooks, e si accorge di Kaz che prova uno springboard e si fa scudo con Miss Brooks. Kaz si blocca. Roode allontana Miss Brooks e Kaz attacca con un incredibile flipdive dalla terza corda!! Miss Brooks sorride a vedere Robert Roode a terra, mentre Kaz butta il suo avversario fuori ring prima di baciare la mano di Traci. Kaz attacca Roode con diversi pugni e uno springboard back elbow. Clothesline di Kaz su Roode, seguita da una irish whip, che viene rovesciata. Kaz evita uno splash all’angolo e colpisce con una DDT saltando oltre la terza corda dall’apron ring, e raggiungendo il suo avversario. Kaz prova una Reverse STO, ma Roode rovescia con un back body drop.. ma Kaz cade in piedi e si carica l’avversario a testa in giù sulla schiena.. Back Piledriver!!! Kaz connette con un piledriver su Robert Roode (ancora la regia però a sbagliare incredibilmente l’inquadratura) e va per lo schienamento 1……2……no!!!! Kaz non si arrende e sistema Roode sulla seconda corda.. ma Roode reagisce!! I due sono sul paletto e si scambiano delle chop, poi è Kaz a colpire con un faceplant dalla seconda corda!!! 1……2…..noooo!!! Robert Roode si salva ancora!!! Kaz sale sulla terza corda per un legdrop…fallito!!! Roode si riprende e va velocemente per il Pay-Off!!! 1….2…..3!! Roode riesce a conquistare la vittoria in un match difficilissimo!!

Vincitore: Robert Roode

Miss Traci Brooks rimane vicina a Kaz, ma Robert Roode interviene a portarla via con se. Traci non dimostra molta resistenza nonostante non sia affatto contenta. Vengono visualizzate diverse immagini di Traci Brooks sorridente durante l’esecuzione riuscita di alcuni highlight di Kaz.

Crystal è con Black Machismo Jay Lethal. Lethal dice che lui fa la storia di nuovo durante il suo match di stasera quando farà fuori il Dragon per vincere il titolo. Crystal gli ricorda che l’avversario di stasera è Kurt Angle e non Ricky Steamboat, ma viene raggiunto da Kevin Nash. Nash fa i suoi migliori auguri a Jay per il match di stasera. Jay si gasa e chiede il cinque, ma Kevin rifiuta e gli dice di calmarsi, per poi andarsene. Jay non se ne cura e conclude con il migliore dei suoi “Oooooh, Yeah!”, per poi andare verso il ring.

TNA X Division Title Match
Kurt Angle © vs. “Black Machismo” Jay Lethal

Il primo ad entrare sul ring è il campione, Angle, che tiene in mano il titolo della X Division, per poi lasciarlo nelle mani dell’arbitro. Quindi, entra Black Machismo, che saluta il pubblico e posa per loro. Si inizia: Angle inizia bene mettendo a terra Lethal con una presa al braccio sinistro. Lethal con difficoltà gira la presa, mettendo in ginocchio Angle. Angle, per liberarsi, raggiunge le corde. Headlock di Lethal. Angle lancia Lethal alle corde, e Lethal lo atterra con una spallata! Poco dopo Angle si riprende con una hip toss. Ancora fasi di studio tra i due atleti, con Lethal che cerca continuamente l’appoggio del pubblico della Impact Zone. Side Headlock di Angle su Lethal, che si libera con difficoltà. Angle viene lanciato alle corde e deve subire la combo hip toss – low dropkick, conto di 1. Lethal colpisce con un double sledge dalla terza corda, conto di 2. Pugni di Lethal su Angle, che rovescia una irish whip ma subisce un calcio all’addome. Angle colpisce Lethal con una powerbomb contro le protezioni all’angolo, quindi con una shoulderbreaker, per un conto di 2. Angle rialza Lethal, per poi colpirlo con una uppercut e alcuni colpi alla schiena e all’addome. Lethal è a terra, in difficoltà, e deve subire un vertical suplex, conto di 2 per Angle. Angle riprova il conteggio, ancora 2, quindi Lethal viene chiuso in un bodyscissor. Angle, poco dopo, elabora la manovra chiudendo Lethal con una headlock. Lethal riesce però a rimettersi in piedi, a lanciarsi alle corde, ma subisce un tilt-a-whirl backbreaker di Angle, conto di 2. Calci di Angle, seguiti da una bodyslam e nuovi calci. Angle continua ad attaccare Lethal nonostante quest’ultimo sia alle corde. Altra bodyslam su Lethal, seguito da un back suplex, conto di 2. Angle in pieno controllo del match, ora chiude Lethal in una crossface, ma quest’ultimo si libera e dopo alcuni scambi i due si colpiscono a vicenda con una doppia clothesline e finiscono a terra. I due si rialzano lentamente, e Lethal evita un primo contatto per poi colpire con due clothesline, e poco dopo con una head scissor. Enziguri kick di Lethal su Angle…1….2…no! Angle alza una spalla. Pugni di Lethal su Angle, che si trova all’angolo. Angle blocca una irish whip e colpisce con un over the head suplex, conto di 2. Angle aspetta che Lethal si rimetta in piedi.. Olympic Slam.. no, Lethal rovescia con una DDT…1….2…no! Lethal sistema Angle a centro ring, per poi salire sulla terza corda.. Elbow Drop di Leth.. no, Angle raggiunge velocemente Lethal per buttarlo giù con un superplex!!!! 1…..2…..noo! Angle non ha pietà e prova la Ankle Lock.. ma Lethal lo lancia via e prova un inside cradle…1….2..no!! Angle però prova la serie di 3 german suplex, e connette con tutti e tre!!! 1……2…..nooo!! Ancora Lethal riesce a salvarsi!!! Angle aspetta che Lethal si rialzi.. Olympic Slam.. no, Lethal rovescia in una armdrag.. LETHAL COMBINATION!!!! Lethal connette con la sua combo finale, ma non schiena e prova la Elbow Drop dal paletto.. a segno!!! 1……2…..nooo!!! Angle alza una spalla all’ultimo, e Lethal non può crederci!!! Lethal rialza Angle, che però reagisce con una gomitata alla nuca di Lethal. Angle solleva Lethal.. no, Lethal rovescia in un roll-up…1….2…no!! Angle però non si fa sorprendere nuovamente e connette con un german suplex!! Angle si rialza lentamente.. e si toglie le spalline!! Angle aspetta che Lethal si rialzi.. Olympic Slam.. no, Lethal gli va alle spalle.. anzi, no, Ankle Lock!!! Ankle Lock.. ma Lethal si libera nuovamente e prova un roll-up…1…..2…..3!!!!! LETHAL SCHIENA ANGLE!!!! LETHAL SCHIENA ANGLE!!!! Lethal conquista il titolo della X Division schierando Angle in maniera pulitissima!!!! Incredibile exploit di Jay Lethal che schiena il World Heavyweight champion e diventa per la seconda volta X Division Champion!!! Lethal viene raggiunto da Williams, Shark Boy e Sonjay Dutt, mentre Kurt Angle si dispera a centro ring.. Black Machismo è riuscito nell’impresa di sconfiggere Kurt Angle!!

Vincitore e nuovo X Division Champion: “Black Machismo” Jay Lethal

Borash intervista Black Reign, che presenta la sua “Misty”, un topo. Black Reign lo definisce come una volpe artica. Quindi, Black inizia a parlare contro Chris Harris, dicendo che questa sera è giunta la sua ora, e gli dice che stasera lui sta per conoscere la sua amica Misty.

No Disqualification Match
Chris Harris vs. Black Reign

Harris è il primo uomo a entrare sul ring. Niente saluti o pose particolari, Chris va subito ad aspettare l’entrataa di Black Reign, che arriva con la gabbietta di Misty e la sua mazza puntata. Harris parte subito bene lanciandosi contro Black Reign con un volo dalla terza corda. Black entra nel ring, e subisce ancora l’iniziativa di Chris Harris, che colpisce con un back body drop e alcuni pugni. Black si riprende con un pugno, ma viene buttato fuori ring con un nuovo back body drop. Harris solleva Reign per farlo cadere contro le transenne, poi lo lancia con una irish whip ancora contro le transenne. Harris apre una sedia, e spinge il volto di Black contro questa. Black viene buttato sul ring, e reagisce con un calcio e una neckbreaker tra le corde. Black Reign colpisce Harris con un pugno per poi rialzarlo e colpirlo con un faceplant, conto di 2. Ace Crusher di Black, ancora conto di 2. Black morde Harris nella fronte, poi quest’ultimo reagisce con alcuni pugni. Harris si dà slancio con le corde, ma deve poi subire una ginocchiata in corsa. Harris viene messo all’angolo, e Black si siede nel paletto alle sue spalle.. ma Harris si riprende e lo butta giù dalla terza corda con uno slam. Pugni di Harris su Reign, seguiti da una running shoulder block. Irish whip e bulldog di Harris, conto di 2. Black evita un suplex e colpisce con una vertical suplex into a neckbreaker. Black si rimette a sedere, poi va a prendere la sua mazza appuntita.. ma l’arbitro gliela toglie dalle mani e gliela fa cadere!! Intanto Chris Harris abbranca Black Reign e lo schiena con una inside cradle…1…..2…..3!!! Di furbizia, Harris riesce a conquistare il match!

Vincitore: Chris Harris

Black Reign se la prende con l’arbitro, ma viene attaccato da Harris che lo mette al tappeto con dei pugni. L’arbitro se ne va e Harris va a prendere le sue manette.. per poi colpire Black in piena fronte!! Black cade fuori ring e Harris lo raggiunge.. Black sta perdendo sangue dalla fronte.. e Harris lo ammanetta alla prima corda, fuori ring. Harris si prepara per colpirlo con una sediata.. ma Black lo colpisce con un low blow!! Intanto Black prende una chiave e si libera!!! Harris non se ne rende conto.. e finisce vittima di un colpo di sedia alla schiena!!! Black si avvicina alla gabbietta per liberare la sua “Artic Fox” Misty.. e la poggia sul volto di Harris.. Misty graffia il volto di Harris, poi Black allontana l’animale, mentre risuona la sua Theme Song.

Backstage: Crystal è con la Christian Coalition. Cage dice che lui non ha bisogno di dimostrare che lui è migliore.. perché lui lo è già. Cage ci ricorda che lui non è mai stato schienato o sottomesso in maniera pulita, poi passa a parlare di Joe e di quello che gli ha fatto pochi giorni fa. Cage dice di aver spostato la loro rivalità sul personale perché Joe gli è costato una title shot al titolo TNA. Cage parla quindi del Gauntlet Tag Team Match, con AJ e Tomko protagonisti. Cage vuole che i due vincano i titoli, poi Christian dice a AJ di vincere un titolo, proprio come il suo idolo. AJ ribatte dicendo che il suo idolo non ha alcun titolo, e Tomko lo allontana dal microfono dicendo che i due, stasera vinceranno il loro match.

10 Tag Team Gauntlet Match – the Winner Team will have a shot for the TNA World Tag Team Titles

E’ un gauntlet match dove sul ring vedremo un totale di 20 uomini, ovvero tutti i membri dei 10 tag team partecipanti. Iniziano quindi due atleti, e ogni minuto avremo una nuova entrata. L’atleta che viene scaraventato fuori ring oltre la terza corda è eliminato, lasciando solo il tag team partner. Gli ultimi due atleti sul ring verranno raggiunti dai rispettivi tag team partner, e la decisione finale verrà presa via DQ, pin o sottomissione, come un tag team match normale. Il team vincitore avrà così la possibilità di sfidare il Team Pacman per i titoli di coppia.

Primo uomo a entrare sul ring è AJ STYLES, che fa coppia con Tomko. A raggiungerlo, il #2, ovvero CHRISTOPHER DANIELS, che rappresenta i Triple X. Iniziano quindi AJ e Daniels, i due uomini che hanno fatto grandi cose assieme nel 2006 come tag team. I due si mettono faccia a faccia, quindi iniziano a scambiarsi pugni. Headlock di AJ, con Daniels che si libera subito. Daniels si trattiene alle corde, e AJ va a vuoto con un dropkick. Poco dopo AJ connette con un dropkick. Tilt-a-whirl slam di Daniels, mentre entra il #3, HOMICIDE! Il rappresentante dei LAX colpisce subito Daniels con un gomitata, poi blocca un hip toss per colpire il fallen angel con un suplex. Belly to belly suplex di Homicide su AJ. Daniels attacca Homicide alle spalle, poi lo blocca all’angolo, e si fa aiutare da AJ nell’attaccare il latino. Entra il #4, ovvero Chris Sabin per i Motorcity Machine Guns. Sabin colpisce AJ e Daniels agli occhi, poi evita uno splash all’angolo di Homicide e colpisce anche lui agli occhi. Sabin colpisce Homicide con un bulldog. Sabin e Homicide lavorano assieme contro Daniels, mentre entra il numero 5, ovvero HAVOK, per i Serotonin. Serotonin colpisce Homicide, poi attacca anche AJ e Daniels. Da notare un ottima head scissor su Daniels e una powerbomb su AJ Styles. Crossbody di Sabin su Havok, che subisce anche la Ace Crusher di Homicide. Intanto Homicide evita la Gringo Killa.. ma Havok si libera e spinge Homicide contro Daniels, che lo elimina!! Homicide eliminato mentre entra con il #5 PETEY WILLIAMS!! Non ci viene detto con chi va coppia il canadese, tuttavia Petey non perde tempo e connette con la Canadian Destroyer su Havok!! Sabin prova a eliminare Petey, ma questo si blocca all’apron e attacca Sabin con una slingshot DDT. AJ lotta contro Sabin, mentre Daniels prova a eliminare Williams.. mentre AJ solleva Sabin per un suplex e lo butta fuori ring!!! Sabin eliminato, MMG con un uomo in meno!! #6, entra BROTHER DEVON!!! Devon attacca tutti, e mette tutti ko con clothesline e pugni. Si sentono forti cori per lui, mentre connette con un corkscrew elbow su AJ Styles e un running shoulder block su Daniels. #7 , entra JIMMY RAVE!!! Rave ritorna in TNA, accompagnato da Christy Hemme. Rave attacca subito Daniels, poi connette con una ginocchiata su Petey, seguita da un calcio. Spinning head scissor into an armbar su AJ, con Daniels che rompe la presa. Daniels attacca Rave mentre parte il coro “We Want Shelley!”. Passa un altro minuto, ed entra BROTHER RAY!! Devon sorride, il Team 3D è unito nel ring! Big boot di Ray su Daniels, mentre si fa aiutare da Devon per eliminare Havok. Il Team 3D domina in mezzo al ring, con AJ che prova a eliminare Ray, ma senza successo. Nuova entrata, con il numero 9.. RAVEN! Havok è fuori, Raven è l’unico a difendere l’onore dei Serotonin, e se la prende subito con AJ, con alcuni pugni, e con Daniels.. intanto il Team 3D elimina Raven!!! I Serotonin sono quindi eliminati, mentre Daniels viene letteralmente graziato! #11, entra SHARK BOY, che fa coppia con Eric Young. Sharky attacca subito diversi atleti, e si rende protagonista di alcune buone manovre su AJ e Jimmy Rave. Shark rischia però l’eliminazione venendo spinto fuori ring da Devon, ma si salva mettendo i piedi nell’apron ring. Shark rientra e morde Devon al sedere, ma poi si ritrova Ray alle spalle!! Ray non si fa pregare e butta Shark fuori ring senza tanti complimenti! #12, entra SONJAY DUTT, che fa coppia con Petey Williams sul ring. Dutt connette con uno splendido springboard su AJ e Daniels, mentre Devon elimina Jimmy Rave e Ray elimina Petey Williams!! Hi-Low combination di AJ Styles e Christopher Daniels su Sonjay Dutt!! Il Team 3D attacca AJ e Daniels.. STO di Daniels su Devon. Full Nelson bomb di Ray su Daniels, e top rope elbow di AJ su Ray, mentre entra con il #13.. BG JAMES!! BG attacca subito Brother Ray con dei pugni, poi se la prende anche con gli altri atleti sul ring. Ancora cori pro-Shelley, intanto, mentre Devon rischia l’eliminazione dalle mani di Daniels. Intanto entra HERNANDEZ!! Shoulderblocks di Hernandez su Dutt e Daniels, e Crackerjack su Dutt!! Border Toss su AJ.. no, AJ si libera ma deve subire un lariat devastante!!! Intanto nuova entrata.. #15.. TOMKO! Il problem solver viene subito attaccato da Ray, che chiama la 3D.. ma Tomko evita il colpo e colpisce Ray prima di provare a eliminare Devon.. Devon è nell’apron e Tomko lo attacca ancora.. poi si sposta perché sta arrivando di corsa Ray.. e Ray colpisce accidentalmente Devon, eliminandolo!! Devon è out.. e Tomko elimina anche Ray!!! Il Team 3D è eliminato, mentre Tomko e Hernandez stanno a discutere.. mentre vengono attaccati da Daniels e AJ!! Intanto entra ELIX SKIPPER, entrata numero 16 del gauntlet. Skipper attacca subito Tomko con calci e gomitate, e si fa aiutare poco dopo da Daniels. Tomko si libera e solleva Daniels, ma questo gli scivola alle spalle e prova a eliminare Tomko con l’aiuto di Elix.. ma niente da fare! Per poco Dutt non si eliminava da solo, intanto, mentre con il numero 17 entra ALEX SHELLEY!! Shelley riceve grandi cori, e attacca subito Dutt sputandogli in faccia. Dutt si agita come un dannato sul ring, mentre BG James viene eliminato!! Atomic Drop e Spin kick di Shelley su Daniels, mentre Elix attacca Tomko. Intanto entra il #18, LANCE HOYT!! Hoyt attacca subito i Triple X, poi lancia via Dutt e colpisce Daniels con una chokeslam! Lance colpisce Elix con una chokeslam verso l’esterno del ring, di fatto eliminandolo! Tra l’altro credo che Elix sia caduto malissimo fuori ring, avendo sbattuto il collo nell’apron. Intanto arriva KIP JAMES, con il numero #19. Kip attacca chi gli capita davanti con dei pugni, quindi viene abbracciato da Sonjay Dutt. Per ringraziarlo, Kip lo butta fuori ring. Kip, poco dopo attacca Hernandez e AJ. Intanto Tomko lotta contro Hoyt mentre entra l’ultimo atleta.. con il numero 20.. ERIC YOUNG!!! “Showtime” entra lentamente sul ring, poi blocca Alex Shelley in una side headlock, poi lo libera per chiudere Lance Hoyt.. poi lo liber per chiudere Kip James. Kip prova un back suplex, ma Eric cade in piedi e lo chiude nuovamente in una headlock. Back suplex di Kip su Eric Young, stavolta a segno. Intanto Tomko e Hernandez si scambiano dei pugni a centro ring.. e Hernandez fa sedere Tomko sulla terza corda.. ma interviene AJ!! Hernandez si libera di AJ e si lancia contro Tomko.. che lo solleva e lo butta fuori ring!! Tomko elimina Hernandez.. e Eric Young elimina Tomko!!! Eric Young elimina Tomko!!!! Il pubblico è in delirio, mentre Kip James elimina Lance Hoyt con un dropkick. Daniels chiude Kip in una headlock.. Kip solleva Daniels per un back suplex e prova a buttarlo fuori ring.. ma Daniels non molla la presa e i due cadono entrambi fuori ring!!!! Kip James e Daniels eliminati, rimangono sul ring Alex Shelley, AJ Styles e Eric Young!! AJ cerca la stretta di mano di Eric.. e poco dopo anche Alex cerca l’alleanza di Eric.. poco dopo però AJ e Alex attaccano Eric.. e Eric si riprende e lancia i due alle corde, correndo verso di loro e colpendoli con delle clothesline nel tentativo di eliminarli.. Eric però rischia quando AJ lo colpisce con un back body drop.. Eric finisce nell’apron e blocca un pugno di AJ. Eric colpisce con una shoulder block Alex Shelley dall’apron.. AJ corre contro Eric, che prova a eliminarlo con un back body drop.. ma anche AJ finisce nell’apron.. Eric e AJ si scambiano colpi.. intanto i due rientrano sul ring.. e AJ e Alex Shelley eliminano Eric Young!!! Rimangono AJ Styles e Alex Shelley!! Grande prova dei due, con AJ che è entrato per primo sul ring e Alex Shelley che ha combattuto sul quadrato da solo per tutta la durata del gauntlet. Abbiamo quindi AJ Styles & Tomko e i Motorcity Machine Guns!!! Inizia quindi il tag team match, che vede in palio una title shot al titolo di coppia. Iniziano sul ring Tomko e Alex. Sabin attacca Tomko alle spalle. Tomko si gira verso Sabin, e Alex lo attacca alle spalle. Tomko colpisce entrambi con dei pugni, ma poco dopo deve subire la combo drop toe hold – elbow drop dei MMG, seguita dalla combo crossface – low dropkick. Il pubblico è letteralmente in delirio, mentre i MMG continuano con altre double moves, come una doppia splash all’angolo, quindi un calcio alla schiena da parte di Shelley e uno spin kick di Sabin. Sabin schiena Tomko, conto di 1. Alex prova lo schienamento, ancora 1. Sabin ci riprova, ancora 1. Shelley riprova ancora, ed è ancora 1. Tomko subisce due clothesline, ma rimane in piedi. Tomko colpisce Sabin con un big boot quindi scaraventa Alex in un angolo e dà il tag a AJ Styles. AJ prova uno splash, aiutato da una spinta datagli da Tomko, ma Alex evita. Alex corre contro Tomko ma subisce un atomic drop, e AJ colpisce con la sua Sprinboard inverted DDT. AJ colpisce Sabin con due clothesline e uno spin kick, quindi chiama la Styles Clash.. ma Sabin evita e colpisce con un enziguri e prova la Cradle Shock.. ma AJ gli scivola alle spalle.. e subisce una frog splash da Alex Shelley!!! Sabin si da slancio salendo sulla schiena di Shelley per colpire Tomko con un dropkick, quindi Shelley vola addosso a Tomko con un suicide dive dalla seconda corda!!! Intanto AJ blocca un big boot all’angolo, e AJ connette con il Pèlè Kick.. poco dopo Sabin si riprende e prova un roll-up…1….2....ma AJ rovescia e si tiene ai pantaloncini di Sabin per il conteggio….1……2……3!!! AJ schiena Sabin e ottiene la title shot ai titoli di coppia!! AJ e Tomko festeggiano a centro ring, e fanno gesti ben chiari.. AJ e Tomko vogliono la cinture di coppia!!

Vincitori e #1 Contenders ai TNA World Tag Team Titles: AJ Styles & Tomko

Borash è con Samoa Joe e i danzatori samoani. Joe dice che qualcosa oltre una questione personale e una questione di famiglia. Joe promette che questa notte sarà occhio per occhio, e sangue per sangue. Joe conclude il promo dicendo che lui è la vendetta, e che stanotte Cage “will be broken”!

One-on-One Match
Samoa Joe vs. Christian Cage

Penultimo match della serata, che vede entrare per primo Christian Cage. Il leader della Christian Coalition entra da solo sul ring, mentre Samoa Joe viene preceduto dai danzatori samoani. Joe non perde tempo e butta via l’asciugamano per entrare sul ring di corsa e attaccare subito Cage con pugni e un high kick. Joe continua l’assalto con alcuni calci, ma Cage si riprende con una headbutt all’addome e prova una irish whip, ma Joe evita e colpisce con uno splash e un reverse spin kick. Partono i cori pro-Joe, mentre Cage schiaccia il suo piede contro il volto di Cage, che si trova appoggiato alla prima corda dell’angolo. Joe esce fuori ring, abbranca Cage e lo butta contro le transenne fuori ring. Cage cerca di rientrare nel backstage dalla rampa, ma Joe lo raggiunge e lo colpisce con una chop. Cage viene lanciato contro le transenne, quindi contro le scalette d’acciaio e contro le transenne. Dominio assoluto di Joe, finora. Cage viene buttato dentro il ring, e qui nasce la reazione dell’Istant Classic con alcune chop. Cage lancia Joe all’angolo e si prepara per un dropkick, ma Joe evita passeggiando verso un'altra direzione, quindi colpisce con una chop alla schiena, calcio al petto e knee drop su Cage, conto di 2. Cage è nell’apron e prova un springboard, ma deve subire un spin kick. Cage cade fuori ring, e Samoa Joe gli vola addosso con un Suicide Dive dalla seconda corda! Joe lascia rientrare Cage sul ring, ma quando rientra viene attaccato da Cage alla gamba sinistra, poi viene atterrato con un bulldog con Joe che va a sbattere con il collo tra le corde. Joe entra sul ring, e deve subire la reazione di Cage con alcuni colpi e uno spin kick, conto di 2. Sleeper Hold di Cage, che poi muta in una presa irregolare alla bocca di Joe. Cage deve mollare la presa, e Joe colpisce Cage con dei pugni, ma deve subire una back elbow, conto di 2 per Cage. Headlock di Cage, con Joe che faticosamente prova a raggiungere le corde.. ma Joe lo rimette in mezzo al ring e prosegue con una Sleeper hold. Joe però si mette in piedi sollevando Cage e facendosi cadere di schiena. Cage e Joe si rialzano lentamente.. Cage corre contro Joe, ma questo reagisce rotolandosi a terra e colpendo le gambe di Cage (e ancora la regia sbagliare ancora inquadratura, non visualizzando così lo spot). Joe prova la Back Senton, ma Cage alza le ginocchia, quindi prova lo schienamento, ma Joe alza una spalla al 2. Cage prende Joe irregolarmente per la bocca, l’arbitro deve bloccarlo. Joe cerca riposo sdraiandosi all’angolo alla prima corda, e Cage ne approfitta per stampargli il piede in faccia più volte. Cage prende la rincorsa per un altro calcio.. ma Joe blocca il tentativo e allontana Cage. Joe si mette in piedi e Cage prova lo splash.. ma Joe reagisce con una Honda Slam!!! Joe è esausto, e cade a terra rinunciando di proseguire con l’offensiva. I due si rialzano lentamente.. Joe evita due pugni e mette a terra Cage più volte con dei pugni e delle gomitate. Dopo alcuni scambi, Joe connette con una Death Valley Driver…1….2…no, Cage alza una spalla. Pugni di Joe su Cage, che si riposa all’angolo. Running high knee di Joe. Joe prova un nuovo splash, ma subisce un drop toe hold. Joe si appoggia alla seconda corda, e Cage gli sale sulle spalle per strozzarlo alla seconda corda! Joe però reagisce con un inverted atomic drop, un mule kick e una back senton! Joe schiena…1…..2…no! Joe prova la Coquina Clutch.. ma Cage evita e prova la Unprettier.. no, Joe si libera, ma Cage atterra Joe. Cage sale sulla terza corda.. Frog Splash.. a vuoto!!! Joe evita la Splash e connette con una powerbomb..1….2…no, Joe muta lo schienamento in una STF!! Dopo alcuni secondi la mossa cambia ancora e diventa una arm-crossface.. ma Cage si gira e schiena Joe….1….2…no! Joe fa sedere Cage sulla terza corda e se lo carica sulle spalle.. ma Cage si libera e si lancia alle corde.. Powerslam di Joe!!! 1……2….no!!! Cage si libera ancora!!! Cage è nell’apron, e mette due dita negli occhi di Joe per poi salire sulla terza corda.. ma Joe lo raggiunge e se lo carica sulle spalle.. no, Cage oppone resistenza e colpisce con una Inverted DDT dalla 3° corda!!! 1……2…..noooo!! Joe alza una spalla e si salva per un pelo!! Joe si rialza lentamente, e Cage prova la Unprettier.. no, Joe si libera e chiude Cage nella Coquina Clutch!! Joe si lascia cadere a terra, ma Cage si solleva e, nonostante sia chiuso nella Clutch, riesce a schienare Joe…..1….2….piedi sulle corde!! L’arbitro vede che Cage ha i piedi sulle corde e blocca lo schienamento.. e Cage è ancora chiuso nella Coquina Clutch!!! Cage è in difficoltà, ma è vicino alle corde.. Joe sembra perdere i sensi.. ma alla fine si aggrappa alla corda più bassa!! Joe però non vuole mollare la presa, e l’arbitro Rudy Charles deve tirare Joe per i capelli!!!! Joe però blocca nuovamente Cage in una presa di sottomissione, ma Christian tocca le corde (anche se la regia, ovviamente, non lo fa vedere) e l’arbitro deve ancora prendere Joe per i capelli per convincerlo a mollare la presa!!! Joe guarda l’arbitro.. e lo colpisce con un Samoan Drop!!! Joe sistema Cage sulla seconda corda per la Muscle Buster.. e la Muscle Buster va a segno!!!! Joe connette con la Muscle Buster!!! Joe continua a colpire Joe mentre arrivano diversi uomini della security.. e Joe li mette tutti KO con clothesline, pugni e powerbomb! Intanto arriva un secondo arbitro a chiamare la squalifica, mentre arrivano anche Lethal, Dutt e Williams a cercare di calmare Samoa Joe.. e Joe li butta tutti fuori ring!! Joe prende un uomo della security rimasto sul ring e gli toglie la maglia.. e la usa per strozzare Cage!!! Poi Joe butta fuori ring Cage, sempre tenendolo per il collo con la maglietta.. e Cage viene impiccato da Joe con la maglietta!!! Arrivano Jim Cornette e il suo enforcer Matt Morgan.. e Morgan lancia via Joe!! Joe si calma e guarda Morgan e Cornette.. Cornette parla a Joe, cercando di calmarlo.. e Joe mostra il dito medio a Cornette!!

Vincitore via DQ: Christian Cage

Borash è con Angle, in preda a una crisi di nervi. Angle è infuriato perché Sting ha schiaffeggiato sua moglie, e perché, secondo lui, Lethal non lo ha mai battuto, ma il pin vincente era in realtà un 2. Nash dice di concentrarsi sul World Title match. Angle ribatte dicendo che lui non capisce nulla, e Nash ribatte dandogli del perdente, dicendo che non vincerà neppure nel main event, se non si riuscirà a concentrare. Angle lo manda al quel paese e se ne va. Borash dà la linea a Mike Tenay, che si trova a centro ring.

Tenay dice che i passati 5 anni della TNA sono stati una montagna russa di emozioni.. dai Weekly PPV dalla TNA Asylum di Nashville, FL, fino ai PPV Mensili e al contratto con SpikeTV.. ma adesso è tempo che la TNA passi al prossimo livello. Parte quindi un nuovo video, dedicato alla storia della TNA, ai suoi campioni e ai suoi gimmick match, oltre che si vedono immagini dei migliori highlight della storia della TNA.. la voce dice di prepararci a raddoppiare le emozioni, perché dal 4 Ottobre.. TNA iMPACT durerà 2 ore!!! Tante voci erano uscite, e adesso sono realtà.. la TNA ha ottenuto un timeslot di 2 ore settimanali su SpikeTV!!

Crystal è con il Team Pacman. Killings dice di aver shockato l’universo intero. Pacman dice che a Bound for Glory loro difenderanno i titoli di coppia nella sua città natale, ovvero Atlanta, Georgia.

TNA World Heavyweight Title Match
Kurt Angle © vs. Abyss

Il primo atleta a entrare sul ring è lo sfidante al titolo TNA: “The Monster” Abyss ha l’opportunità di conquistare il TNA World Title, e sarebbe il suo secondo titolo mondiale dopo quello NWA conquistato nel novembre 2006. Quindi è il turno dell’entrata di Kurt Angle, che deve difendere l’ultimo titolo TNA rimastogli, ovviamente il World Title. Angle arriva portando con se anche il titolo IWGP. Dopo le presentazioni ufficiali di Jeremy Borash. In pieno stile UFC, Jeremy Borash tiene il microfono vicino alla bocca dell’arbitro Earl Hebner, che riepiloga le regole dell’incontro. Suona la campanella, e si inizia: Angle vs. Abyss, TNA Title in palio. Abyss fa subito valere la sua forza, bloccando Angle all’angolo dopo una presa di clinch. Angle prova a far valere la sua tecnica, prendendo Angle alla vita, ma Abyss si libera. Side headlock di Angle, mentre il pubblico dedica cori a entrambi i contendenti. Shoulderblock di Abyss su Angle che esce fuori ring per un break. Angle rientra, e blocca la gamba sinistra di Abyss. Quando questo è a terra, Angle blocca Abyss alla testa. Abyss però solleva l’avversario e lo fa sedere sulla terza corda. Angle si protegge il volto, e Abyss molla la presa e gli da delle pacche sulla testa pelata. Angle si avvicina a Abyss a centro ring, e si mette in punta di piedi per cercare di eguagliare l’altezza di Abyss. Angle colpisce Abyss con un pugno, poi un altro e un altro ancora. Ma Abyss non sente i colpi. Angle cerca allora di andarsene, ma Abyss lo tiene per le spalline. Angle allora cerca di correre, ma rimane sul posto perché Abyss gli tiene le spalline. Sembra una classica scena dei cartoni animati dei Looney Toones, se non fosse per l’arbitro che dice qualcosa a Abyss. Angle si gira e subisce un pugno da Abyss, seguito da una irish whip e una military press slam. Clothesline alle corde di Abyss su Angle, che cade fuori ring. In prima fila, tra il pubblico, c’è un uomo che ha una risata assurda e delirante, da cartone animato. Abyss raggiunge Angle, e lo lancia contro le transenne. Angle rientra nel ring, e si sdraia all’angolo. Abyss continua a colpire Angle con dei pugni, quindi rialza Angle, se lo carica sulle spalle.. ma Angle si libera e azzoppa l’avversario colpendo al polpaccio sinistro. Angle inizia a prendere di mira il ginocchio sinistro dell’avversario, colpendolo con diversi calci. Abyss si rimette in piedi a fatica, poi inizia a colpire Angle con dei pugni in volto, ma è sempre Angle a gestire l’iniziativa, prendendo sempre come riferimento il ginocchio dello sfidante al titolo. Leg scissor di Angle su Abyss, con il mostro che non cede. Angle libera l’avversario e lo colpisce con dei pugni. Abyss reagisce con delle chop, Angle si riprende con un altro colpo al ginocchio di Abyss. Angle chiude Abyss in una particolare presa alle gambe, poi prende di mira il ginocchio infortunato di Abyss con una elbow drop, quindi applica una nuova presa al ginocchio sinistro di Abyss. Abyss si libera colpendo Angle con la gamba destra, ma è sempre Angle a dominare, concentrando gli attacchi sul ginocchio di Abyss. Altra presa di sottomissione alla gamba sinistra di Abyss, ma Angle riesce a scalciarlo via. Angle cerca la rincorsa per colpire la gamba di Abyss.. ma questo reagisce con una running clothesline, e Angle è a terra. Abyss riesce, seppur zoppicando, a attaccare Angle con uno splash all’angolo. Abyss però manca un secondo splash e rischia di subire un suplex, ma Abyss si libera e dopo alcuni scambi riesce a colpire Angle con una spinebuster, conto di 2. Abyss si carica Angle sulle spalle.. Shock Treatment a segno!!! 1…..2…..no!! Angle alza una spalla! Abyss abbranca Angle al collo.. ma Angle rovescia la manovra in un roll-up…1…2..no! Angle attacca Abyss con dei pugni, ma il mostro ribalta la situazione buttando all’angolo Angle e colpendolo con altri pugni. Angle si riprende evitando uno splash all’angolo e colpendo con un german suplex!! Olympic Slam di Angle!!! 1……2…..no!! Solo 2 per Angle, Abyss alza una spalla!! Angle chiude Abyss nella Ankle Lock!!! Abyss è in difficoltà ma riesce a girarsi e scalciare via Angle, per poi colpirlo con una chokeslam!! 1…..2…..no!! Angle si libera ancora!!! Angle prova un vertical suplex.. ma Angle si libera e colpisce violentissima il ginocchio di Abyss!! Angle guarda Abyss a terra.. e sale sulla terza corda per un moonsault, che viene eseguito splendidamente!!! 1……2…..noooo!! Abyss si libera!!! Angle continua con l’assalto alla gamba sinistra di Abyss, chiudendolo in una presa alle gambe. Intanto Angle cerca inoltre di togliere lo stivale di Abyss, o quantomeno di allentarlo. Angle riesce a toglierli lo stivale, e inizia a colpire con dei calci e delle gomitate la caviglia nuda di Abyss. Pugni di Angle al volto di Abyss, quindi Angle si abbassa la ginocchiera per colpire la gamba di Abyss dalla seconda corda.. ma Abyss intuisce e blocca Angle al volo per una chokeslam.. ma Angle si libera e si lancia alle corde.. BLACK HOLE SLAM!!! Abyss schiena….1……2…….nooo!!!! Abyss non ci crede, ma è solamente 2!!!! Abyss si rimette in piedi e si avvicina a Angle, zoppicando vistosamente. Abyss prova una piledriver.. ma Angle rovescia la manovra in una Ankle Lock!!! Abyss è in netta difficoltà, trovandosi a centro ring.. ma sembra avere ancora le forze per avvicinarsi alle corde.. ma Angle lo rimette a centro ring per due volte, prima di buttarsi lui stesso a terra, per dare più forza alla presa alla caviglia di Abyss!! Abyss cerca di avvicinarsi alle corde.. e Abyss cede!!!!! Abyss batte 3 volte la mano al tappeto, quindi ha ceduto!!!! Angle vince il match e difende con successo il titolo mondiale TNA!!

Vincitore e ancora TNA World Heavyweight Champion: Kurt Angle

Angle riesce a portare a casa il titolo più importante, quello heavyweight, e si allontana dal ring tenendo le braccia alzate in segno di vittoria. Abyss rimane disperato a centro ring, toccandosi il ginocchio.. e si sente la voce di James Mitchell!! Mitchell si congratula con Abyss per la sua sconfitta, e gli presenta finalmente.. suo figlio!! Intanto dalle spalle di Abyss qualcuno sta bucando il ring.. e spunta una mano che sta trascinando Abyss sotto il ring!!!! Abyss viene trascinato sotto il ring, tra le risate di James Mitchell, mentre finisce il PPV.. Judas Mesias è infine arrivato!!