TNA No Surrender
Orlando, FL - 24 Settembre 2006
by Michele Ippolito

Parte la sigla, poi siamo subito nella Impact Zone, dove Mike Tenay introduce lo show. Nel backstage Eric Young carica i suoi fans.

Eric Young batte A1 nel primo match della serata, via flip-up neckbreaker. Il pubblico di Orlando è completamente dalla parte di Eric.

Nel backstage, Jeremy Borash entra nell’ufficio di Jim Cornette, che gli dice di entrare e che per una volta è molto contento di vederlo. Cornette afferma di prendersi la piena di responsabilità per la grossa sorpresa di questa notte, che sarà annunciate da un wrestler di cui nessuno aveva previsto la presenza prima di stasera. Si tratta di una novità che non solo cambierà il wrestling negli Usa, ma in tutto il mondo.

Nel backstage Chris Sabin, Sonjay Dutt e Jay Lethal stanno giocando al nuovo videogioco "Spyhunter" sulla Playstation 2 mentre Petey Williams va verso il ring. Lynn si avvicina a Lethal e gli dice che la sua musica ha cominciato a suonare. Dutt dice allora che non si deve preoccupare del tempo e mostra una bottiglietta di lassativi che tiene in mano. Dutt ride e Lethal con lui. Lynn ricorda a Chris Sabin che ha un title match più tardi e Sabin, per tutta risposta, offre delle patatine a Jerry, che va via disgustato, mentre Sabin gli grida che ha dimenticato le patatine…

Jay Lethal batte Petey Williams via roll-up. Prima del match, Williams, che aveva visto il promo nel backstage, guarda la sua bottiglietta d’acqua, capendo che Dutt vi aveva messo dei lassativi. A metà match Williams sente la profonda urgenza di andare in bagno e cerca di chiudere velocemente il match. Eseguito il roll-up finale, poi, scappa via verso i bagni del backstage.

Jeremy Borash è con Rhino. Afferma che Rhino ha subito diversi Danni dopo l’attacco con una sedia d’acciaio portatogli da Christian Cage di recente ad Impact! e Rhino minaccia il suo avversario.

Abyss batte Raven & Brother Runt in un No Disqualification Match. Moltissime armi vengono presto protate sul ring, e l’incontro è veramente brutale. Raven sistema un tavolo ed una scala sull’area di ingresso, poi Raven posiziona Abyss sul tavolo e Runt si getta da sopra il maxischermo, colpendo Abyss con un double-stomp, ma il tavolo non si rompe. Raven poi abbranca Runt e gli mette un collare da cane al collo. Raven sale sulla rampa, tirando Runt e lo getta giù facendolo schiantare su due tavoli!!! La fine vede Raven cercare di schienare Runt, dopo averlo riportato su un ring, ma James Mitchell mette il piede dell’ex Spike Dudley sulle corde per fermare il conteggio. Raven dà la caccia a Mitchell, che scappa, poi prova ad eseguire un bulldog su Runt, che riesce a divincolarsi ed a buttare Raven su Abyss, che lo prende, esegue su di lui una Black Hole Slam e lo schiena!

Nel backstage Jeremy Borash è con Jeff Jarrett, che indossa l’una sull’altra parecchie magliette, chiaramente per difendersi dai colpi dei fans durante il main event della serata. Jarrett poi inizia a parlare della grande sopresa di stasera: lui crede che si tratti di un nuovo ritorno di Sting ed attacca la TNA per questa scelta. Arriva Eric Young, ma Jarrett lo tratta in malo modo, dicendogli di controllare che Sting non interferisca stasera nel suo match contro Samoa Joe.

E’ il momento della Triple Chance Tag Team Battle Royal. Ci sono sul ring otto team, per sedici wrestlers. Quando un membro di un team viene eliminato può restare a bordoring, ma quando ance il suo partner viene buttato giù dal ring, entrambi devono andare via. La battle royal continua finchè non restano solo due wrestlers: a questo punto rientrano i loro partner ed inizia un vero e proprio tag team match valevole per un posto da primi sfidanti per i NWA World Tag Team Titles. Sono in gara America's Most Wanted, The James Gang, The Naturals, The Paparazzi, The Diamonds In The Rough, Kazarian & Bentley, Ron "The Truth" Killings & Lance Hoyt and Shark Boy & Norman Smiley. Ecco l’ordine di eliminazione:

1. Norman Smiley
2. Elix Skipper
3. Lance Hoyt
4. Johnny Devine
5. Shark Boy - Shark Boy & Norman Smiley eliminati
6. Chase Stevens (gettato direttamente tra il pubblico)
7. Matt Bentley
8. David Young - The Diamonds In The Rough eliminati
9. Ron "The Truth" Killings - eliminati
10. BG James
11. Kazarian - Kazarian & Matt Bentley eliminati
12. Alex Shelley - The Paparazzi eliminati
13. James Storm
14. Chris Harris - AMW eliminate, ma l’arbitro non ha visto, risale sul ring ed elimina Kip James
15. Kip James - The James Gang eliminati

Restano The Naturals e America's Most Wanted.

The Naturals battono gli America's Most Wanted quando James Storm cerca di eseguire un Eye of the Storm. Harris viene distratto da The James Gang e scende dal ring per prendersela con loro. Chase Stevens evita l’Eye of the Storm ed esegue un roll-up su Storm. Dopo il match Andy Douglas & Chase Stevens (The Naturals) celebrano con Shane Douglas, che dice di essere orgoglioso di loro e che presto diventeranno campioni.

E’ il turno di Senshim che difende contro Chris Sabin il suo X Division Championship. Il match è molto stiff e Senshi colpisce duramente sul petto Sabin, che diventa rossissimo. Match poco aereo e spettacolare ma molto solido. Lo sport più bello è un “big cartwheel into a jumping kick” di Senshi sulla testa di Sabin, costretto all’angolo. Arrivano a bordoring Sonjay Dutt e Jay Lethal, che porta con sè una bambola abbigliata come Sabin, che esce dal ring, mentre Lethal mette al suo posto la bambola. Senshi stava per eseguire la sua double-stomp, ma si ferma quando si accorge che nel ring c’è una bambola. Sabin rientra, Senshi gli getta la bambola addosso e poi lo colpisce con un double dropkick. Va per lo schienamento: 1,2,3… Senshi è ancora campione!

Jeremy Borash è con Christian Cage, che attacca verbalmente Sting e Rhino, dicendo che quest’ultimo sta dalla parte di Sting perchè vuole un suo autografo… Christian termina dicendo che è lui la più grande star nella storia della TNA.

Christian Cage affronta quindi Rhino. Christian non vuole stare nel ring con Rhino, ma l’arbitro inizia a contarlo fuori e lui decide di rientrare. Inizia una vera e propria rissa, finchè Rhino non comincia a sanguinare. Christian porta due sedie sul ring e si prepara per un conchairto, ma Rhino riesce a spostarsi. Rhino cerca poi di effettuare un conchairto su Rhino, ma l’arbitro prende la sedia e la butta fuori dal ring. L’arbitro è quindi distratte e Christian colpisce con un low blow Rhino, portando su lui l’Unprettier sulla seconda sedia d’acciaio. Poi copre Rhino, l’arbitro contra e Christian vince il match! Subito dopo arrivano dei medici a controllare le condizioni di Rhino.

Nel backstage Jeremy Borash viene raggiunto da Eric Young che crede che Sting sia lì… invece arriva la LAX. Young si scusa e dice che non aveva capito che i messicani stavano per rubare un’auto nel parcheggio… La LAX si infuria e Young scappa via. Konnan allora si rivolge alla camera e dice che la LAX vincerà l’Ultimate X match!

AJ Styles & Christopher Daniels sfidano quindi la Latin American Exchange in un match valevole gli NWA World Tag Team Titles… ed è un Ultimate X Match. Gli spot di altissimo livello di sprecano. Presto Homicide e Hernandez portano sul ring una scala, che viene usata da entrambi i team per attaccare gli altri. Uno spot molto spettacolare vede Hernandez colpire Daniels con un overhead suplex from the top rope, poi Hernandez cerca di afferrare una cintura, ma AJ esegue uno springboard dale corde e lo fa cadere. Konnan sistema un tavolo fuori dal ring, ma è Homicide a finirci sopra, quando Styles esegue una Styles Clash dall’apron ring. Daniels poi comincia il suo percorso verso le cintura, ma Konnan entra sul ring e lo colpisce con una singapore cane. Daniels cade, ma prima di arrivare al tappeto di aggrappa alle cincture, staccandole dal sostegno!!! AJ Styles e Christopher Daniels sono i nuovi NWA World Tag Team Champions!!!!!!!

Dopo alcuni promo è il momento del “Fan's revenge match” che vede il campione mondiale NWA Jeff Jarrett affrontare Samoa Joe in un incontro in cui il titolo non è in palio. Diciotto fans sono a bordoring con delle cinture per colpire Jarrett quando uscirà dal ring. Nel backstage Young grida a Jarrett di non essere riuscito a trovare Sting, poi giunge sul ring. Ben presto Joe strappa alcune delle magliette di Jarrett, che riesce poi a togliere dalle mani di un fan una cintura e la usa per colpire Joe. Jarrett esegue un cross body block, ma Joe non si fa schienare. Joe attacca di nuovo Jeff e gli toglie vie le magliette rimaste. Un fan getta la sua cintura sul ring e Joe frusta Jarrett!!! Joe poi tiene fermo un braccio di Jarrett fuori dalla top rope, così i fans possono entrare nel ring e frustare Jarrett. Questi si libera, cerca di prendere la chitarra, ma lo imprigiona in una sleeper hold. Jarrett riesce ad arrivare alle corde, prende la chitarra, esegue una stroke sulla chitarra stessa, ma Joe si rialza… MUSCLE BUSTER!!! 1,2,3, Samoa Joe schiena Jarrett!!!!

Dopo il match Jim Cornette arriva sulla rampa e si avvicina a Jarrett per effettuare il grande annuncio. Cornette dice che giovedì 16 nocembre la TNA sarà in prime time su Spike Tv… e lo show passerà a due ore!!! Ma non è questa la grande sopresa… Parte un video pre-registrato… è un video di Kurt Angle che si allena nel ring… ANGLE HA FIRMATO CON LA TNA!!! I fans sono in delirio, Jarrett non crede ai suoi occhi!!! Kurt Angle is TNA!!!