TNA Genesis
Orlando, Florida
- 19 Novembre 2006
by Michele Ippolito & Demetrio Marino

Amici ed amiche di TuttoWrestling, “The Myth” Michele M. Ippolito con la straordinaria partecipazione di “The New Face” Demetrio Marino sono pronti: Kurt Angle e Samoa Joe si sfidano l’uno contro l’altro in un match regolare dopo i ripetuti scontri delle ultime settimane, mentre Sting mette in palio il suo titolo assoluto NWA contro “The Monster” Abyss… Inoltre, i Latin American Exchange proseguiranno nella loro volontà di bruciare la bandiera statunitense? Eh sì, è proprio tempo di TNA Genesis!!!

Nel preshow i LAX vengono separati da alcuni fans dalla security… Già hanno ancora voglia di provocare questa notte! Arriva poi Eric Young, che afferma che stanotte farà il suo grande annuncio, svelando un “grande segreto”. Arrivano Robert Roode e Ms. Brooks… Roode ha un contratto aperto e sfiderà chiunque voglia salire sul ring con lui… E Young accetta la sfida!

Robert Roode vs. Eric Young

Roode inizia subito, colpendolo con il microfono e poi portandolo sul ring. Roode ha pieno controllo del match, ma ad un certo punto sbaglia una mossa e Young riesce ad avere un attimo di vantaggio. Young esegue un cross bodyblock, ma Roode lo riversa, appoggia i piedi sulle corde e batte l’avversario! I fans richiamano però l’attenzione dell’arbitro, che capisce che c’è stato un imbroglio e fa ripartire il match. Roode protesta, poi attacca di nuovo Young, che porta la situazione in suo favore e lo schiena appoggiando anche lui i piedi sulle corse… Stavolta i fans non hanno nulla da eccepire e la vittoria va ufficialmente ad Eric, mentre Roode se la prende con Ms. Brooks!!!

Vincitore: Eric Young

Nel backstage, Christy Hemme sta aspettando Samoa Joe, ma viene interrotta dai LAX. Konnan insiste: bruceranno stanotte la bandiera Americana! Poi Konnan se la prende con Petey Williams e James Storm che nelle ultime settimane si sono messi sulla loro strada…

Viene intervistato Christian Cage che attacca il suo avversario di stanotte AJ Styles, che arriva e tra i due inizia una furibonda rissa, che viene sedate dalla security. A seguire, vengono intervistati James Mitchell e Abyss che minacciano Sting. Poco dopo viene mostrato Kurt Angle che arriva nell’arena mentre il PPV va ad iniziare.

Voodoo Kin Mafia vs. Frankie Kazarian, Maverick Matt & Johnny Devine

Il primo match “criptato” è quello tra il team di Kazarian, Maverick Matt & Johnny Devine e i Voodoo Kin Mafia, cioè la ex James Gang. Kazarian, Matt & Devine arrivano sul ring con kendo sticks, I VKM con delle sedie. Il match inizia tra i canti "DX Sucks", e BG James si prende subito un bel vantaggio sugli avversari. L’azione è abbastanza confusa, con Kazarian che colpisce più volte James con un kendo stick. BG è in difficoltà ma poi riesce ad ottenere l’hot tag. Kip butta tutti gli avversari al tappeto, colpisce Matt con un pedigree, fa finta di eseguire una Sweet Chin Music, poi getta Matt e Kazarian fuori dal ring ed esegue un cobra clutch slam su Devine, per poi schienarlo!!!

Vincitori: Voodoo Kin Mafia

Nel post-match BG James insulta Vince McMahon, Michael Hickenbottom e Paul Levesque e grida che la Guerra continuerà giovedì sera ad Impact! Kazarian & Matt tornano sul ring, portando un Devine incappucciato. Arriva Raven con un vestito bianco e una maschera che gli copre la bocca. Viene tolto il cappuccio a Devine e Raven lo capisce violentemente sulla schiena con un kendo stick! La telecamera indugia sulle ferite alla schiena di Devine, Raven posa per il pubblico poi lascia il ring. I fans gridano "one more time", mentre l’immagine si sposta nel backstage.

Shane Douglas & The Naturals effettuano un promo in cui dicono che dopo averli battuti in un tables match, il Team 3D è fuggito in Giappone con la coda tra le gambe e mostrano alla telecamera un pezzo del tavolo risalente all’incontro con la scritta "Team 3D Was Here" dipinta sopra.

The Naturals vs. Jay Lethal & Sonjay Dutt

Jay Lethal & Sonjay Dutt sono accompagnati da Jerry Lynn, mentre i Naturals hanno ovviamente al loro angolo “The Franchise” Shane Douglas. I Naturals attaccano gli avversari prima del suono del gong, gridando che, però, vogliono ancora lottare contro il Team 3D. Lethal e Dutt hanno una timida reazione, ma sono i Naturals a governare l’incontro. Quando Dutt sale sulla corda più alta per un’azione offensive, Shane Douglas lo va a prendere, ma Dutt lo spintona via, mentre Lethal fa cadere Douglas dall’apron ring. Stevens approfitta della distrazione e cerca di eseguire su Dutt una powerbomb e Douglas cerca di eseguire un dropkick dalla terza corda che però gli riesce veramente male. Stevens allora esegue la powerbomb e schiena Dutt.

Vincitori: The Naturals

I LAX eseguono un promo, in cui Konnan ricorda che loro sono cittadini americani e che la TNA sta negando i loro diritti, imponendo di non bruciare la bandiera e che nemmeno Jim Cornette riuscirà a fermarli stanotte!

Jeremy Borash intervista Christopher Daniels riguardo alla sua vittoria del titolo della X-Division. Daniels dice che Styles, a cui ha strappato la cintura, è il suo migliore amico, ma quando si lotta per il titolo, beh, quella è la cosa più importante. Daniels parla poi di Sabin, che deve “imparare a rispettare” lui e Styles, che hanno costruito la categoria della X-Division.

X-Division Championship Match: “The Fallen Angel” Christopher Daniels (C) vs. Chris Sabin

Presa di clinch e subito dopo Sabin schiaffeggia Daniels, per poi andare verso l’angolo e deridere il suo avversario. Sabin chiede l’incitamento del pubblico, ma ne riceve solo grandi fischi. Ancora Chris che va verso Daniels e gli mette le dita negli occhi, subisce la reazione di Daniels che lo colpisce con alcuni hip toss. Sabin va fuori ring e Daniels lo colpisce con springboard splash. Sabin reagisce con un dropkick, poi colpisce l’avversario con un double axehandle. Sabin e Daniels ritornano sul ring. Sabin appende Daniels all’angolo nella posizione della Tree of Woe, poi lo colpisce con un basement dropkick, quindi esce dal ring per andare a prendere una sedia. Sabin lancia la sedia sul ring.. ma arriva AJ Styles!! Styles va sul ring a prendere la sedia, e Sabin gli grida contro. Sabin prova un baseball slide su Daniels ancora appeso all’angolo, ma l’X-Division Champion si solleva e Sabin va fuori ring. Daniels quindi sale sulla terza corda e colpisce l’avversario con un flying bodypress!! Si torna sul ring, Daniels è scatenato: jawbreaker, forearm e quindi una clothesline! Daniels colpisce Sabin con una STO, poi lo posiziona sulla terza corda, per colpirlo con una palm strike. Schieramento di Daniels ma Sabin esce al 2. Sabin reagisce con una springboard DDT. Conto di 2. Sabin prova un clothesline, ma Daniels evita e colpisce con un enziguri kick. Daniels prova una huracanrana.. ma Sabin rovescia in una sit down powerbomb!!! 1…2…Daniels si libera!! Sabin colpisce Daniels con un calico allo stomaco, poi va per lanciarsi alle corde, ma Daniels lo colpisce. Sabin cade sul ring. Daniels chiama il Best Moonsault Ever.. e va a segno!!! 1…2…Sabin esce dallo schienamento!!! Daniels prova quindi la Angel’s Wings, ma Sabin rovescia in una Dragon Screw legwhip. Sabin colpisce Daniels con un running kick. Sabin prova la Cradle Shock, ma Daniels la rovescia e rovescia in un roll up…1…2…Sabin esce ancora!! Sabin reagisce e prova una powerbomb ma Daniels rovescia con un altro roll up..1…2…3!!! Chris Daniels vince il match ed è ancora X-Division Champion!!

Vincitore e ancora X-Division Champion: Christopher Daniels

Sabin è infuriato e prende la sedia.. ma interviene Jerry Lynn! Jerry gli toglie la sedia dalle mani e urla contro Sabin, dicendogli inoltre di stringere la mano al suo avversario. Sabin abbassa la testa, poi offre la mano a Daniels. Daniels la stringe e si gira ma Sabin lo colpisce con la Cradle Shock!! Sabin poi esce dal ring e se ne va mentre Jerry Lynn si prende cura di Chris Daniels.

Paparazzi’s Production: Nash è nel backstage con Shelley e Starr. Nash dice di non riuscire ad avere un buon feeling con Shelley, mentre Starr lamenta di non aver ricevuto i suoi 100 dollari. Shelley cerca di difendersi, poi Nash chiede spirito di squadra in visione del loro tag team match!

Austin Starr & Alex Shelley vs. Ron “The Truth” Killings & Lance Hoyt

Iniziano Shelley e Killings. Scambi veloci tra i due: prima di Shelley con una headbutt, poi Killings con un shoulderblock. Calcetto all’addome di Shelley e reazione di Killings che colpisce con un faceplant. Tag di Shelley, entra Starr sul ring. Intanto Nash è al tavolo di commento con Tenay e West e tesse le lodi di Chris Sabin. Calci di Starr, ma Killings reagisce con una powerslam! Entra Hoyt. Hoyt e Killings colpiscono Starr con un doppio hip toss e un doppio elbow drop. Hoyt prova un backdrop ma Starr si libera e cerca di avere il tag. Hoyt però lo colpisce con un flapjack! Hoyt se la prende anche con Shelley. Quindi va per un moonsault su Starr, ma Shelley si riprende, lo fa cadere e lo sistema nella posizione Tree of Woe. Starr colpisce Hoyt al ginocchio, poi si fa aiutare da Shelley per infierire su Hoyt. Hoyt prova la reazione ma Starr lo colpisce con un slingshot senton. Conto di 2. Shelley ottiene il cambio. Altra slingshot senton, ancora conto di 2. Molti tag tra Shelley e Starr, che lavorano su Hoyt. Starr esegue un corkscrew splash atterrando nel ginocchio sinistro di Hoyt. Starr dà il cambio a Shelley. Shelley però subisce la reazione di Hoyt, che lo colpisce con un big boot! Hoyt si avvicina al suo angolo.. e dà il cambio a Ron Killings!! Scatenato l’atleta di colore che colpisce ripetutamente i suoi avversari. Shelley prova una reazione ma Killings evita e Shelley colpisce Starr!! Killings esegue un bellissimo suplex into a jawbreaker su Shelley!! 1..2..no!! Starr interrompe!! Hoyt apre le gambe di Shelley mentre Killings sale sulla terza corda, ma fallisce!! Arriva Starr che colpisce Hoyt al ginocchio, quindi si lancia fuori ring con un suicide dive, colpendo Killings!! Shelley è sulla terza corda.. frog splash sul ginocchio di Hoyt!!! Shelley chiede a Starr di filmare il suo pin su Hoyt, ma Starr perde tempo.. forse non ha capito cosa gli ha chiesto il suo compagno di tag! Hoyt ne approfitta e prova un roll up su Shelley…1…2…3!!! Hoyt schiena Shelley e porta a casa la vittoria per il suo team!! Nash è infuriato con Shelley e Starr ed arriva sul ring a lamentarsi con i suoi protetti!! Ma la vittoria è di Ron Killings e Lance Hoyt!!

Winners: Ron Killings & Lance Hoyt

Viene mostrato un piccolo video riguardante Christian Cage e AJ Styles, poi si va nel backstage. Jeremy Borash chiede le impressioni pre-match proprio a Cage. Cage dice di essere imbattuto in TNA e insulta AJ Styles, dicendogli che nel pre-show lo ha attaccato alle spalle perché AJ non è capace di combatterlo faccia a faccia! Christian Cage si bea delle sue vittorie contro Jeff Jarrett, Abyss e Rhino per poi ricordare che è lui la più grande star della TNA e che, dopo questa notte, andrà alla caccia della “sua” title shot all’NWA World Title!!

Christian Cage vs. AJ Styles

Presa di clinch tra i due atleti che dura a lungo. Cage e AJ si muovono sul ring arrivando alle corde, poi mollano la presa. Christian schiaffeggia Styles alle spalle, Styles reagisce schiaffeggiando Christian in pieno volto!! Styles colpisce ancora Cage con dei pugni, poi con un running elbow! Reazione di Cage, però, che blocca l’avversario in una headlock, poi lo colpisce con un shoulderblock! Ancora scambi tra i due, c’è molto equilibrio in questo inizio match! Christian poco dopo prova una Unprettier, ma Styles rovescia con un backdrop e prova a sua volta la Styles Clash, ma Christian Cage si libera e decide di uscire fuori ring. Christian va a cercare una sedia, ma l’arbitro gliela strappa dalle mani. Styles ne approfitta per colpirlo alle spalle, poi lo colpisce con un flapjack. Styles va sulla terza corda e colpisce Christian con un flip senton. Si va per lo schieramento..1..2..Christian si libera. Ancora Styles controlla il match, ma Cage riesce ad avere un break, bloccando una manovra aerea di Styles. Backbreaker di Christian, schieramento…1…2…AJ si libera! Rear chinlock di Christian con Styles che si libera velocemente con alcune gomitate. Tentativo di headscissor di AJ, ma Cage blocca! Clothesline di Cage, evita Styles che reagisce con diverse chop! Styles fallisce uno splash all’angolo, back suplex di Cage, conto di 2. Altra chinlock di Christian, ma AJ si libera ancora. Backbreaker di AJ. AJ prova adesso un frog splash, ma Christian Cage si sposta!! Christian sale lentamente sulla terza corda, ma AJ lo raggiunge! Colpi tra i due e alla fine Cage cade. AJ aspetta che l’avversario si rialzi.. Huracanrana su Christian!! I due si rialzano lentamente e si scambiano alcune chop. Leapfrog di Styles, poi un dropkick, una clothesline e un kneedrop! Styles va sulla terza corda.. moonsault into a inverted DDT!!! Splendida manovra di AJ Styles…1…2…no!!! Christian esce!!! AJ perde tempo, e Christian si riprende colpendo l’avversario con una spear!! Christian ritenta l’Unprettier, ma AJ si libera e reagisce con un buzzsaw kick. Conto di 2. Styles va per uno springboard ma Christian lo blocca al volo e lo colpisce con una powerbomb!! 1…2…AJ esce!!! Christian riprova a schienare AJ..1...2…niente! Ancora 2!! Christian prende una sedia.. ma arriva Chris Daniels!! L’X-Division Champion cerca di strappare la sedia dalle mani di Cage! Prova di forza tra i 2, mentre Styles prova un sunset flip.. ma Cage non cade perché sta trattenendo la sedia!! Cage si rende conto di quel che sta succedendo, quindi lascia la sedia (facendo cadere Daniels) e prova lo schieramento su Styles…1…2…3!!! Christian vince il match!!

Vincitore: Christian Cage

Styles e Daniels litigano dopo il match, e Styles spintona Daniels!! Arrivano alcuni membri della sicurezza, e anche Dutt e Lethal per calmare i due!! Arriva anche Rhino!!! La War Machine fa piazza pulita nel ring ad eccezione di Styles e Daniels. Rhino dice che lui ha combattuto contro il suo migliore amico per mesi, e non vuole che Christian rovini un'altra amicizia. Quindi chiede loro di stringersi la mano! Styles prende il microfono e si rivolge a Rhino chiamandolo “Dr. Phil”. Styles ringrazia Rhino, dicendogli che se gli serve uno psichiatra, chiamerà lui. Poi rimette il microfono nelle mani di Rhino e se ne va nel backstage, lasciando Daniels e Rhino increduli sul ring!

Nel backstage, Borash è con gli America’s Most Wanted. Harris ricorda la Border Toss di Hernandez subita da Gail Kim, e dei LAX che hanno cercato di bruciare la bandiera americana. Poi dice che gli AMW non saranno dei santi, ma sicuramente non hanno mai sputato sul nome degli USA! Piccolo video di recap, e si va sul ring per il match .

NWA World Tag Team Championship Match
Latin American Exchange (C) vs. America’s Most Wanted


Konnan arriva sul ring, prende il microfono e dice che la TNA e Jim Cornette non vogliono assolutamente che la bandiera americana venga bruciata, perché contro il primo emendamento della costituzione.. ma arrivano gli AMW! Azione veloce e confusa, Storm butta Homicide sul ring e poco dopo entra anche Harris. Gli AMW colpiscono Homicide con una double clothesline che fa cadere il latino fuori ring addosso a Hernandez. Konnan distrae Harris, permettendo a Hernandez di rientrare sul ring e colpirlo con una clothesline. Homicide colpisce Harris con schiaffi e pugni. Harris regisce con una spinebuster. Hernandez si prende il tag prova la border toss su Storm, ma Harris blocca la manovra da fuori ring e fa cadere Hernandez. Poco dopo Storm posiziona Homicide per la Death Sentence, ma Hernandez fa cadere Harris dalla terza corda con un belly-to-belly superplex!! Homicide colpisce Storm con una top rope splash!!! 1…2…no!!! Harris interrompe il pin! Harris prova la Catatonic su Homicide, ma questi evita e prova la Gringo Killer, ma anche Harris si libera, con l’aiuto di Storm! Gli AMW colpiscono Homicide con una double team clothesline, colpiscono Hernandez con la Death Sentence!!! Ma l’arbitro viene distratto da Konnan, e non vede Storm che schiena Hernandez!!! Interviene Homicide che colpisce Storm con una fiaccola!! Hernandez è sopra Storm, e l’arbitro va per lo schieramento…1…2…3!!! I LAX sono ancora campioni!!!

Vincitori e ancora NWA Tag Team Champions: Latin American Exchange

L’azione sul ring non finisce! Homicide prova la Gringo Killer su Gail Kim.. ma interviene Petey Williams!!! Il canadese attacca i LAX e fa piazza pulita sul ring!! Arriva anche Jim Cornette!! Cornette attacca i LAX di pessimo gusto nel volersi pubblicizzare con comportamenti oltraggiosi come bruciare la bandiera americana!! Cornette continua dicendo che il management non gradisce, e nemmeno il pubblico! Cornette quindi ha deciso di togliere le cinture ai LAX!!! Cornette dice che Konnan e soci hanno tempo fino a giovedì prossimo per riconsegnare le cinture di coppia, altrimenti saranno licenziati!!! I fans fischiano Cornette, stravolti i LAX, mentre Petey Williams festeggia con la bandiera Americana sulle spalle!!

Jeremy Borash intervista James Mitchell, che minaccia Sting. Abyss è alle sue spalle, ed è tutto pronto per il match!

NWA World Heavyweight Championship Match
Sting (C) vs. “The Monster” Abyss


Non c’è neppure il tempo per le presentazioni, perchè Abyss viene attaccato alle spalle da Sting. Prima parte del match totalmente fuori ring e tra la folla, ma non si vede nessun arbitro in giro! Poco dopo i due contendenti si ritrovano nella rampa e Abyss prova una powerbomb sul filo spinato!! Ma sia l’arbitro che James Mitchell cercano di fermare le intenzioni di Abyss, che lascia perdere! Ancora azione fuori dal ring, i due si scambiano pugni e calci, Abyss sembra avere il controllo del match, ma Sting reagisce colpendo Abyss con uno splash! Siamo rientrati sul ring, Mitchell passa a Abyss la cintura ma Sting lo attacca alle spalle Abyss e lo richiude nella Scorpion Deathlock!! Mitchell urla a Abyss di raggiungere le corde, e il mostro ce la fa!! Sting prova a colpire l’avversario con la cintura, ma Abyss evita e colpisce l’avversario con una Black Hole Slam!!!! 1…2…incredibilmente Sting esce dallo schieramento!!! Sting poco dopo prova una reazione, ma mette ko l’arbitro con un back elbow smash!! L’arbitro è fuori gioco, e Mitchell passa a Abyss il sacchetto con le puntine, ma Sting le butta via!! Reverse DDT di Sting. Sting prova lo schienamento, ma Mitchell butta l’arbitro fuori ring!! Sting prende il sacchetto con le puntine, e le butta sul ring!! Dopo prova a colpire con una clothesline Abyss, ma questi reagisce e colpisce Sting con una Chokeslam sulle puntine!!! Spot incredibile, il pubblico sembra impazzito!! L’arbitro si è ripreso e prova lentamente il conteggio…1…2…no!!! Sting esce dallo schieramento!! E si rimette in piedi!! Scorpion Deathlock di Sting!!! Ma Mitchell distrae ancora l’arbitro che non vede Abyss cedere!!! Sting esce fuori ring e se la prende con Mitchell, chiudendo lui nella Scorpion Deathlock!! L’azione si sposta fuori ring, mentre vediamo il sangue uscire dalla schiena del campione NWA. Arriva Abyss, ma Sting è una furia e inizia a colpire il mostro con diverse sediate!! I due vanno verso la rampa e Sting si prepara per eseguire una powerbomb sul filo spinato!!! L’arbitro dice a Sting di non farlo, ma per tutta risposta viene spinto via!! L’arbitro chiama la squalifica, mentre Sting butta Abyss giù dalla rampa contro il filo spinato!!! Nessuno sta comprendendo cosa stia succedendo, e lo stesso Sting ha un viso stravolto! L’annunciatore Dave Penzer dichiara Abyss vincitore per DQ e NUOVO NWA WORLD HEAVYWEIGHT CHAMPION!!! Incredibile!!! Mike Tenay dice infatti che in TNA il titolo può cambiare proprietario anche per DQ!!! Sting è stato squalificato e ha perso il titolo!!! Sting è incredulo mentre James Mitchell se la ride.. Abyss è, per la prima volta in carriera, NWA World Champion!!!

Vincitore via DQ e nuovo NWA World Heavyweight Champion: Abyss

Parte un video per ricapitolare la rivalità tra Joe e Angle, in vista del loro match. Nessun promo o intervista: è già tempo del main event!

Kurt Angle vs. Samoa Joe

Borash introduce i due atleti, Hebner è l’arbitro. Joe è stato fischiato al suo ingresso, mentre grandi cori si sono sollevati per Kurt Angle! Parte, finalmente, il Main Event!! Lock up tra i due, e già il pubblico urla “This is awesome!”. Joe parte bene con una ginocchiata in volto e alcuni calci. Joe colpisce Angle fuori ring, lanciandolo contro le transenne. Si ritorna sul ring, schienamento di Joe, solo conto di 2. Angle viene buttato fuori ring. L’eroe olimpico cerca di riprendersi mentalmente ma Joe si lancia contro di lui con un suicide dive!! Joe prende Angle e lo lancia contro le scalette!! Angle molto lentamente rientra sul ring e si nota che inizia a perdere sangue! Joe cerca di infierire sulla ferita di Angle cercando di con le sue mani di allargarla. Angle prova una timida reazione con alcuni colpi, ma Joe colpisce con una bella powerslam! Angle ci riprova con alcune uppercut, ma Joe lo colpisce con un back breaker!! 1…2…Angle si libera! I due iniziano a scambiarsi colpi, Angle colpisce Joe con un DDT!! 1…2…Joe esce dal conteggio! Angle è una maschera di sangue, ma continua la sua offensiva contro Joe. Angle va per la sua serie di German Suplex, e il terzo è un over the head suplex!!! Angle si prepara per la Angle Slam, ma Joe la rovescia in un arm drag! Angle è alle corde, e Joe lo colpisce con un calcio in pieno volto!! Poi prova la Muscle Buster.. a segno!!! Può davvero essere finita…1…2…no!!! Angle esce dallo schienamento al 2!!! Joe prova a chiudere Angle nella Kokina Clutch, ma l’eroe olimpico si libera e colpisce Joe con l’Olympic Slam!!! Olympic Slam di Angle!! 1…2…no!!! Anche Joe si salva!! Angle è scatenato, si leva le spalline e applica la Ankle lock!!! Joe prova a liberarsi e poi rigira la mossa nella sua Kokina Clutch!! Ma Angle rovescia ancora nella Ankle Lock!!! Joe è in difficoltà… ma riesce a liberarsi, lanciando Angle contro l’angolo!! Angle non si distrae e colpisce ancora Joe con un’altra Angle Slam!!! Dopo si reindossa le spalline e le toglie nuovamente!!! E chiude ancora Joe nella Ankle Lock!!! Joe è ancora in difficoltà, cerca le corde.. ma cede!!! Joe ha ceduto!!! Joe ha ceduto alla Ankle Lock!!! Grande debutto di Kurt Angle che vince il match!!! Dopo 17 mesi, la Samoan Submission Machine è stata sconfitta!!!

Vincitore: Kurt Angle

Samoa Joe si riprende, e chiede un microfono! Il pubblico gli canta “You tapped out!”. Samoa Joe dice che i fans hanno ragione. Joe ha ceduto, e stasera Angle ha dimostrato di essere il migliore sul ring! Joe inoltre dice a Angle che vuole un rematch, e gli offre una stretta di mano. Angle però rifiuta la stretta e se ne va fuori ring, salutando i fans e rifiutando il rematch! Joe gli dice che ha scelto la via più difficile, mentre i cori del pubblico adesso sono tutti per Samoa Joe!

E con Samoa Joe che se ne va, e i saluti dal tavolo di commento americano, parte il video che ricapitola tutto ciò che è avvenuto questa notte sul ring. L’appuntamento, adesso, è alla prossima puntata di Impact!