TNA Against All Odds
Greenville, South Carolina - 10 Febbraio 2008

by Demetrio Marino

Il PPV inizia con BG James e “Bullet” Bob Armstrong vicini al titantron assieme ai veterani militari USA, mentre nel ring Joe Trusty canta l’inno nazionale americano. Senza musica, senza banda, ma solo voce e tanto apprezzamento da parte dei tifosi di Greensville, South Carolina! Poco dopo parte il video che ci introduce al PPV. Tornano le immagini dall’arena, dove Bob Armstrong e BG James si avvicinano a bordo ring, seguiti dai militari, per poi entrare nell’esagono. BG tiene un microfono in mano e, dopo il saluto militare, ci dice che ha 3 parole per noi.. “God Bless America”!! Partono alcuni fuochi d’artificio, quindi la grafica ci introduce al primo match della serata.

TNA Tag Team Championship Match
AJ Styles & Tomko (C) vs. “Bullet” Bob Armstrong & BG James

I campioni di coppia entrano assieme, nonostante Tomko sembri parecchio nervoso. Vediamo un cartello “Gay for A.J.”, mentre AJ prende il microfono in mano e si rivolge a Tomko dicendo che questo non è il posto, non è il momento di litigare. AJ prova a dire qualcos’altro. Tomko reagisce togliendogli il microfono dalle mani reagendo alle accuse, dicendo che è meglio concentrarsi sul loro tag team match, per difendere i loro titoli da una delle famiglie più famose e rispettate del wrestling business. Quindi Jeremy Borash entra sul ring per le presentazioni ufficiali per il primo dei quattro match titolati della serata. Suona la campanella, iniziano sul ring BG James e AJ Styles. Il match inizia lento con alcune prese tra i due avversari, tra cui una prolungata headlock di AJ, il quale poco dopo subisce un violento pugno in testa, prima che Bob Armstrong ottenga il tag. Bob e BG lavorano in coppia bloccando le braccia di AJ e colpendo il fenomenale con due chop. Bob Armstrong schiaffeggia AJ, che cade a terra e si rifugia al suo angolo. Tomko si prende il tag. Tomko e BG James discutono, poi Bob schiaffeggia anche Tomko! Tomko si arrabbia e mette Bob Armstrong all’angolo, ma Bob si libera, alcune chop quindi tag per BG James. Manovra combinata, e alcuni tentativi di schienamento di BG, tutti senza successo. Poco dopo Bob ottiene il tag e colpisce Tomko con alcune chop al petto. Bob attacca AJ alle corde, ma deve subire una powerslam da Tomko! AJ entra per lo schienamento, ma Tomko lo ributta all’angolo. AJ ottiene il tag e prova lo schienamento, solo 2. AJ attacca Bob metnre vediamo gli Angle e Borash guardare il match e discutere nel backstage. Armstrong reagsice ai colpid i AJ con delle chop. Spin kick di AJ, conto di 2. Tag per Tomko, che chiude Bullet Bob in una headlock. Bob si libera, ma deve ancora subire l’iniziativa di Tomko, che lo costringe all’angolo. Tomko prova un running boot, ma Bob si sposta in tempo e riesce a dare il tag a BG James!! BG butta Tomko fuori ring, quindi connette con la sua serie di pugni su AJ Styles! Knee drop di BG, conto di 2 per l’interruzione di Tomko! Tomko si carica BG alle spalle, ma questo gli scivola dietro e tenta un suplex, ma Tomko lo blocca e lo tiene fermo mentre AJ vola per un springboard forearm smash.. ma BG si sposta e AJ colpisce Tomko che cade fuori ring!!! BG ne approfitta.. Pumphandle slam!!! 1….2……no!! BG non perde tempo ed esce fuori ring a difendere il padre attaccato da Tomko.. quindi rientra sul ring in tempo per subire un springboard missile dropkick da AJ Styles!! Il dropkick colpisce violentemente e con incredibile precisione il ginocchio di BG James mentre Tomko rientra nel ring in tempo per connettere con il Tornadoplex!!! Tomko schiena..1…..2…..3!!! AJ e Tomko rimangono così campioni, mettendo momentaneamente da parte i dissapori!

Vincitori e ancora campioni: AJ Styles & Tomko

Entra Kip James sul ring a sincerarsi delle condizioni di BG James, che continua a toccarsi il ginocchio. Arriva anche Bob Armstrong e alcuni medici, mentre BG è quasi in lacrime dal dolore!

Backstage: Karen Angle è infuriata con Kurt Angle per la situazione creata dal TNA Title, da AJ Styles, Tomko, Cage, lamentandosi della loro vita privata che è praticamente nulla. Problemi di famiglia, quindi, mentre torniamo a bordo ring con Don West e Mike Tenay che discutono riguardo il main event di stasera (Angle vs. Cage per il TNA Title) e ci ricordano velocemente la card di stasera.

One-on-one Knock-Out Match
Traci Brooks vs. Miss Payton Banks

La Banks è la prima ad entrare nel ring, da sola e con la theme music di Robert Roode. Quindi è il turno della sua avversaria, accolta da una buona ovazione (sicuramente migliore di quella della sua avversaria) e parecchi cartelli in suo nome. La Banks schiaffeggia Traci, la quale risponde violentemente con uno schiaffo, quindi portando l’avversaria all’angolo e colpendolca con diversi calci. L’arbitro cerca di calmare Traci, ma con poco esito. E’ Payton Banks a ribaltare la situazione buttando l’avversaria a terra e provando a strozzarla al tappeto. Le due si separano, quindi Traci connette con una spear, e le due rotolano fuori ring! Incontro in pieno stile brawl, molto duro, con Traci che colpisce la Banks con un calcio alla schiena, quindi una irish whip contro le transenne e alcune chop. La Brooks però subisce un drop toe hold che la fa sbattere contro le scalette d’acciaio, e la Banks continua con alcuni pugni in volto e una irish whip contro le transenne. Si torna sul ring. Payton Banks attacca Traci Brooks con dei calci, questa reagisce con delle chop. Ma è ancora la Banks a tenere il controllo della situazione, graffiando la schiena di Traci, bloccata all’angolo. Doppia ginocchiata alla schiena di Payton su Brooks, conto di 2. La Payton continua l’assalto e prova una powerbomb, ma la Brooks ribalta con un back body drop. Chops di Traci che connette con alcune ginocchiate in volto e un running boot, quindi doppia ginocchiata alla schiena mentre la Banks è appoggiata alla seconda corda. Clothesline di Traci, conto di 2. Traci sale sulla terza corda, ma la Banks la fa cadere e la sistema all’angolo per delle shoulderblock, ma Traci ne evita una e schiena velocemente l’avversaria con un roll-up..1…..2…..3!!

Vincitrice: Traci Brooks

Ma Payton Banks non si dispera e riparte all’attacco, colpendo Traci alle spalle!! Scatta una nuova piccola rissa, ma Traci è brava a buttare l’avversaria fuori ring, tenendo l’esagono tutta per se per festeggiare con il pubblico.

Scott Steiner e Petey Williams vengono intervistati nel match. Williams dice che è stanco di sentire tutte ste storie sulle valigette, su chi otterrà la title shot, su chi verrà licenziato. Petey dice che lui è la definizione vivente di un fisico definito, e stasera vincerà le valigette. Scott reagisce alle accuse, e Petey ascolta in maniera ironicamente spaventata.

One-on-one “Winner takes the Briefcases” Match
“Maple Leaf Muscle” Petey Williams vs. “Big Poppa Pump” Scott Steiner

Niente di particolare da segnalare, se non le solite pose dei due atleti e Scott che entra con le due valigette incatenate. Personalmente mi vien da chiedere perché sono incatenate se sono state aperte qualche tempo fa. Si inizia: Scott fa valere la sua maggior possenza fisica, vincendo i primi scambi sul ring. Petey è costretto fuori ring dopo una hip toss. Scott esce fuori ring, ma allo stesso momento Petey rientra e mostra i muscoli sdraiato sul ring. Scott rientra, e Petey tenta senza successo di atterrare Scott con delle clothesline. Scott butta a terra Petey con delle clothesline, poi prepara il braccio per la elbow drop ma Petey si sposta ed esegue delle flessioni. I due giocano a rincorrersi, poi Petey connette con un reverse kick,due jawbreaker e un spinning wheel kick, conto di 2. Petey subisce la reazione di Scott che connette con un belly-to-belly suplex. Scott appende Petey all’angolo a testa in giù, in posizione Tree of Woe, poi esce fuori ring per prenderlo al collo e strozzarlo. Petey cade, Scott rientra e attacca Petey con una clothesline e la elbow drop..1…Scott si sposta ed esegue delle flessioni. Scott posa Petey sulla terza corda, quindi lo raggiunge e connette con un belly-to-belly superplex!! 1…2….Scott alza la testa di Petey!!! Scott vuole l’umiliazione di Petey, interrompendo il suo stesso schienamento, lo colpisce con altre chop e se lo carica sulle spalle per un Samoan Drop dalla terza corda!!! 1…..2…..Scott alza la testa di Petey bloccando ancora lo schienamento!!! Steiner prende le valigette e le butta sul ring, sistemandole all’angolo, tra la seconda e la terza corda!!! Scott rimette in piedi Petey, quindi prova a lanciarlo contro la valigetta, ma l’arbitro blocca l’iniziativa. Scott se la prende con l’arbitro, e Petey reagisce con un calcio all’addome e lanciando Scott contro una valigetta!!!! Petey schiena..1…..2….no!! Huricanrana di Petey….1…..2….no!!! Petey chiama la Canadian Destroyer.. ma Scott Steiner si carica Petey sulle spalle e lo schianta al tappeto, eseguendo una mossa simile all’Alabama Slam di Hardcore Holly, conto di 2!! Roll-up di Petey…1…2….no!! Scott finisce appoggiato alla seconda corda dopo un drop toe hold, e subisce un dropkick alla schiena di Petey. Slingshot knees on the face, quindi Petey sale sulla terza corda per un crossbody!! 1…..2…..no!! Petey si dispera (e sanguina dalla fronte) e blocca l’avversario nella Camel Clutch!! Ma Scott si mette in piedi e sbatte contro l’angolo più volte fino a quando Petey non molla la presa!! Powerslam.. no, Petey si libera e connette con un Tornado DDT!!! 1…..2….no!!! Petey ancora vicino alla vittoria, ma ora crolla al tappeto, mentre Scott è in piedi e prova la Camel Clutch.. ma Scott reagisce e connette con un low blow non visto dall’arbitro e viene lanciato contro la seconda valigetta sistemata all’angolo!! Missile dropkick di Petey Williams che chiama la Canadian Destroyer.. mentre arriva una ragazza di colore con un corpo mozzafiato che distrae Petey Williams!!! Scott si riprende e si carica Petey alle spalle per una violentissima Powerbomb!!!! 1……2……3!!! E mentre tutti ci domandiamo chi sia questa gnocc..ragazza, Scott festeggia sul ring assieme a lei la vittoria del match e delle valigette che gli daranno due title shot ai titoli TNA World Heavyweight e TNA X-Division.

Vincitore: Scott Steiner

Jeremy Borash è nel backstage con Kurt Angle che si lamenta che la moglie se n’è andata. Angle chiede consiglio a Borash, che inizia a dare suggerimenti su come riconciliarsi romanticamente con Karen. Borash imita la parte di Kurt, mentre Karen imita la parte di Kurt. Ma tutto ciò non funziona. Borash allora suggerisce di rinnovare i voti di matrimonio per la prossima puntata di TNA iMPACT!, che poi sarebbe il 14 Febbraio, che poi sarebbe San Valentino. Borash suggerisce le parole dolci da usare, e appena dice “I Love You” arriva AJ Styles il quale, sentendosi di troppo, se ne torna da dove è venuto.

Drinkin’ Championship Match
Eric Young (C) vs. James Storm

E’ un one-on-one match normalissimo, ma valido per la Drinkin’ Championship Belt,il titolo non ufficiale della TNA. Eric perde diversi secondi aspettando che esplodano i pyros, spaventadosi come al solito quando questi infine esplodono. Eric saluta il pubblico e beve birra prima di venir attaccato alle spalle da Storm. Si rientra nel ring, e Eric reagisce con una Lou Thesz Press e una clothesline che fa cadere Storm fuori ring. Crossbody di Eric Young dal paletto all’esterno del ring!! Eric insegue anche Miss Jackie Moore, accompagnatrice di James Storm, mentre rivediamo il replay del bel volo di Young. Tornati dal replay, vediamo Eric attaccare James. Miss Jackie distrae Eric Young permettendo così a James Storm di riprendere il controllo della situazione sputando in volto a Eric. Eric poco dopo cade fuori ring, e Storm lo raggiunge. Storm sposta i tappeti a bordo ring, per poi connettere con una hip toss contro il pavimento nudo. Storm e Young rientrano sul ring e Storm schiena..1….2..no! I due escono nuovamente fuori ring e Storm prova un suplex.. ma Eric blocca la manovra!! E la ribalta, connettendo a sua volta con un suplex!!! Storm viene buttato dentro il ring, e reagisce connettendo con un Implant DDT su Young..1…..2…..no!! Storm
connette con la Eye of the Storm!!! Storm strozza Eric con un piede, quindi schernisce il pubblico. Ma alla prima distrazione Eric si carica Young sulle spalle e lo fa cadere al tappeto connettendo con una violenta Powerbomb!! Ancora Young che connette con una clothesline e poco dopo evita una irish whip e arriva a connettere con un belly-to-belly suplex, conto di 2. Storm si riprende con un body slam e sale sulla terza corda per una slowtime bomb.. ma Eric evita e connette con un moonsault…1….2…..no!!! Eric fa sedere Storm alla terza corda, poi si carica sulle spalle sia Miss Jackie Moore (intervenuta per l’ennesima volta a distrarre Young senza che l’arbitro proferisca parola), sia James Storm e connette sui due con una Death Valley Driver!!! DVD di Young su Moore e Storm, contemporaneamente!!! 1…..2……no!!! Storm si libera dallo schienamento!!!! Eric continua l’assalto, facendo sedere Storm sulla terza corda, ma Storm connette con una sunset flip Powerbomb e schienamento con i piedi sulle corde…1…..2…..no, Young si libera!!! Intanto Miss Jackie blocca l’arbitro e passa una bottiglia di birra a James Storm.. Storm beve dalla bottiglia e.. GORE DI RHINO!!! GORE DI RHINO!!! Rhino irrompe a sorpresa sul ring e atterra James Storm!!! Eric Young va per lo schienamento…1…..2……3!!!!

Vincitore: Eric Young

Rhino ha un microfono in mano, e dice di avere un sacco di cose da dire. Ma questa non è la notte, non è il momento. Rhino dice che giovedì prossimo avrà un po’ di tempo, ma assicura di essere tornato per esser tornato!!

Crystal è nel backstage con Jim Cornette. Cornette spiega la situazione che ha portato al Barbed Wire Massacre Match tra Abyss e Judas Mesias e spiega come la South Carolina non abbia concesso il permesso ad avere un match con presente il filo spinato. Quindi il match verrà trasmesso dalla Impact Zone di Orlando, Florida.

TNA Knockout Championship Match
Awesome Kong (C) vs. ODB

Nonostante qualche difficoltà tecnica nel mostrare le grafiche, il match può iniziare senza particolari intoppi! Sguardi tra le due, Kong spintona ODB. ODB spintona Kong. Le due si tirano per i capelli, ODB poco dopo prova a sollevare Kong, però preferisce colpire l’avversaria con una chop. Shoulder block di ODB, che però cade fuori ring. ODB prova a bere dalla sua fiaschetta, ma Raisha Saeed la rimprovera. ODB rientra sul ring e attacca Kong. Kong ribalta una irish whip e connette con un violento splash all’angolo. Le due donne finiscono fuori ring, e Kong lancia ODB contro le transenne, per ben due volte! Chop di Kong su ODB. ODB rientra nel ring, seguita da Kong che le molla un calcio alla schiena. Kong rimette in piedi ODB, per poi colpirla ancora alla schiena. Kong prova la Awesome Bomb.. ma ODB resiste e riesce a sedersi sulla terza corda, evitando così il colpo, ed evita addirittura la Spinning back fist.. ODB prova una Tornado DDT, ma Kong resiste a rimanere in piedi. ODB evita una clothesline e prova una Lou Thesz Press, ma Kong la butta al tappeto e riprova la Awesome Bomb.. ma ODB le scivola alle spalle e connette con tre dropkick.. Kong è ancora in piedi, e ODB sale sulla terza corda per un Lou Thesz Press dalla terza corda…1…..2….no!!! ODB prova ancora a sollevare Kong, ma ancora senza successo! Clothesline di Kong, seguita da una Double Hook facebuster!! 1…..2…no!! Kong sale sulla seconda corda..ma ODB si rimette in piedi e dopo alcuni schiaffi riesce a fare cadere Kong, connettendo con una powerslam!!!! 1……2……noo!!! ODB prende la sua fiaschetta e inizia a bere, per poi attaccare Kong con di pugni al petto, costringendo Kong alle corde!! Raisha interviene.. e viene colpita da ODB!! Ma Kong connette con una serie di pugni e la Spinning Back Fist!!! Kong si carica.. AWESOME BOMB!!!! 1……2…..3!!!

Vincitrice e ancora TNA Knockout Champion: Awesome Kong

Backstage: James Mitchell è nella Impact Zone, e siamo vicini all’inizio del Barber Wire Massacre 2. Mitchell si rivolge ad Abyss, dicendo che non ci sarà la madre a salvarlo quando Abyss soffrirà per il filo spinato che graffierà e taglierà la sua pelle.

Barbed Wire Massacre 2
Abyss vs. Judas Mesias

Le immagini si spostano nella Impact Zone di Orlando, Florida, dove si terrà il Barbed Wire Massacre 2. E’ un match senza squalifiche, e con le corde sostituite da filo spinato. Il primo match di questo tipo in TNA si svolse nel Dicembre del 2005, durante il PPV Turning Point, e vide Abyss come uno dei protagonisti. Al tempo, il mostro era alleato a James Mitchell e riuscì ad uscire vincitore del match sconfiggendo Sabu. Inizia l’incontro: i due si guardano in cagnesco, prima di provare alcune prese, ma con molta cautela. Abyss blocca Mesias con alle spalle e lo avvicina al filo. Mesias si libera e prova a spingere Mesias contro il filo, ma niente. Poco dopo Mesias connette con un dropkick alle spalle di Abyss che finisce contro il filo. Pugni di Mesias, che poi cerca una shoulder block su Abyss.. ma quest’ultimo lo solleva e lo fa cadere sopra il filo!!! Poco dopo Abyss cerca una shoulder block, ma subisce un Drop Toe Hold e cade sul filo spinato!!! Pugni di Mesias su Abyss, ma quest’ultimo reagisce con un calcio all’addome. Abyss esce fuori ring e prende una sedia con del filo spinato avvolto!!! Fortissimi i cori “We want wire”, mentre Mesias sembra inerme a terra e si vede cadere la sedia sul petto.. Abyss prova uno splash su Mesias.. ma questi gira la sedia che sbatte nelle parti basse di Abyss!!! Mesias ha la sedia in mano.. e la usa per colpire Abyss in piena fronte, per due volte!!!! Mesias butta la sedia fuori ring, mentre Abyss inizia a sanguinare dalla fronte!! Pugni di Mesias su Abyss. Mesias esce fuori ring e rientra con una tavola di legno con sopra posizionato del filo spinato. Abyss esce fuori ring,seguito da Mesias che continua a colpirlo con diversi pugni. Mesias morde Abyss in fronte, proprio vicino la ferita. Abyss ribalta la situazione rovesciando una irish whip e facendo cadere Abyss contro le transenne, quindi prende un’altra tavola di filo spinato da sotto il ring, e la sistema tra le transenne e l’apron ring!! Abyss prende Mesias per i capelli e prova una powerbomb.. ma Mitchell colpisce Abyss alle spalle!! Abyss prende Mitchell per il collo!!! Ma Mesias interviene colpendo Abyss con diversi pugni!!! I due rientrano sul ring, e Mesias tiene in mano un pezzo di filo spinato, che usa per graffiare Abyss prima, e per mordicchiarlo poi. Mesias continua a usare il filo per colpire Abyss in fronte e per graffiargli il braccio! Abyss continua a subire pugni e calci, fino a quando Abyss ottiene una reazione con un calcio all’addome e prova la Chokeslam.. ma Mesias si libera e corre contro Abyss.. e Abyss lo solleva e lo fa cadere addosso alla superficie di filo spinato!!! Mesias subisce un colpo violentissimo, e adesso è pieno di graffi e tagli all’addome, ma raggiunge Abyss fuori ring per colpirlo con dei pugni! Mesias sale nell’apron ring.. ma Abyss lo abbranca al collo.. CHOKESLAM CONTRO LA TAVOLA DI FILO SPINATO!!! Abyss non ne ha abbastanza e corre contro James Mitchell.. i due finiscono sul ring.. BLACK HOLE SLAM SU MITCHELL!!! Arriva anche Mesias.. BLACK HOLE SLAM SU MESIAS!!! 1……2…….no!!!! Mesias esce dallo schienamento dopo la Black Hole Slam!!! Low Blow di Mesias, però!!! Mesias reagisce ancora con dei pugni su Abyss e prova una irish whip.. i due scambiano velocemente i colpi e per poco l’arbitro non finisce contro il filo spinato.. fino a quando Mesias connette con una sorta di spear su Abyss che finisce di schiena contro una superficie di filo spinato posizionata all’angolo!!! I due ora sono in ginocchio a centro ring e si scambiano pugni, fino a quando Mesias prende iniziativa e corre contro Abyss.. ma Abyss reagisce con una BLACK HOLE SLAM SULLA SUPERFICIE DI FILO SPINATO!!! Mesias subisce il pin sul filo spinato…1…..2……3!!!! Abyss si prende una grande rivincita e rimane imbattuto nel Barber Wire Match!!

Vincitore: Abyss

Robert Roode viene intervistato nel backstage, dicendo di non esser assolutamente pentito di quanto accaduto a Sharmell, dando la colpa a Booker T. Roode ha chiesto scusa, ma Booker ha sempre rifiutato. E stasera, Roode dice che ritirerà le sue scuse sul ring. Roode dice che odia Booker, per come parla, per come lotta, per tutto, promettendo vittoria per il match di stasera.

Booker viene intervistato nel backstage, ed è parecchio infuriato. Poche parole, semplicemente per dire che stasera distruggerà Robert Roode.

Revenge Match
Robert Roode vs. Booker T

Roode arriva accompagnato da Payton Banks, Booker è ancora da solo ma non disdegna le su pose per il pubblico. Non appena Booker entra sul ring, Roode lo attacca subito con dei calci, ma in breve tempo Booker ribalta la situazione. Due side slam su Robert Roode, quindi chop alle corde. Irish whip e clothesline alle corde di Booker. Roode esce fuori ring, Booker lo raggiunge e continua ad attaccarlo con chops, quindi sollevandolo e lasciandolo cadere addosso le transenne. Short Arm Clothesline di Booker, sempre fuori ring. Roode rientra nel ring e prende di sorpresa Booker, attaccandolo con calci e pugni. Chops di Booker all’angolo e alle corde, ma Booker blocca una irish whip e connette con un calcio in volto. Ginocchiate di Booker su Roode, mentre Payton Banks si intromette nel ring e distrae Booker T e l’arbitro, in tempo per Roode di reagire con una clothesline alle spalle. Roode continua ad attaccare Booker con una irish whip alle corde e seguente ginocchiata, conto di 2. Knee drop e seguente jawbreaker al tappeto, Booker prova una reazione ma è ancora Roode ad attaccare con uno standing dropkick, ancora conto di 2. Headlock di Roode su Booker, Booker si libera e connette con un superkick in pieno volto su Roode!!! Booker connette con uno spin kick e una forearm smash, seguite poco dopo da una spinebuster!! Booker si gasa ed esegue la Spinaroonie, quindi raggiunge Roode che lo fa cadere fuori ring. Booker fa cadere a terra Roode e lo spinge con le gambe fino a fargli sbattere i gioielli di famiglia contro il paletto. Booker rientra sul ring e continua l’assalto su Roode. Roode ottiene un break colpendo Booker agli occhi, e poco dopo evita uno scissor kick. Roode però deve subire un back body drop che lo fa cadere fuori ring. Booker lo raggiunge e lo lancia contro le transenne prima di spingerlo dentro il ring. Roode però esce e cerca di andarsene, mentre Booker li insegue nel backstage!! Schermo buio per diversi secondi, ma vediamo che i due continuano a colpirsi nel backstage mentre l’arbitro chiama la doppia squalifica per Count-Out!!!

Esito del match: Double count-out

Roode prova la reazione su Booker, e dopo averlo stordito, tenta di salire su un auto. Booker interviene, ma subisce diversi colpi, quindi entra in una auto, butta fuori Payton Banks e se ne va sgommando, lasciando Booker da solo a urlare che non è ancora finita.

Backstage: Angle dice di aver un grande annuncio da fare. Kurt si rivolge alla moglie Karen dicendo che, dopo la vittoria del match di stanotte, ha intenzione di rinnovare i voti di matrimonio giovedì prossimo in diretta a iMPACT!. Angle poco dopo si rivolge a Cage, dicendogli che questa è la sua ultima chance per il titolo. E dopo questa notte, Angle sarà ancora campione e Cage non potrà che sottostare alle sue regole. Mentre è meglio che Joe non si intrometta nei suoi affari, altrimenti la pagherà cara.

Il Team 3D al microfono. Ray dice che né Sabin, né Shelley, né Lethal hanno la forza, la bravura e il cuore per poter vincere un match come un hardcore street fight. Ray schernisce Lethal per non avere più la cintura, e insulta anche i Guns perché non lottano il vero wrestling e stanotte loro sono pronti per distruggere la X Division.

Six Man Hardcore Street Fight
Team 3D & X-Division Champion Johnny Devine vs. Motorcity Machine Guns & “Black Machismo” Jay Lethal

Allora, la situazione è confusionaria. Se vincono gli heel, il titolo X Division dovrà scomparire. Se vincono i face, il Team 3D dovrà mettersi a dieta per raggiungere il peso di 275 libbre, oltre che chi otterrà lo schienamento vincente tra i tre face, otterrà il titolo X Division. Spero sia tutto, anche perché qui il match è già cominciato e i 6 si stanno menando a più non posso. Ray è nel ring, ma subisce un forearm smash dalla seconda corda, cortesia di Lethal. Lethal colpisce più volte Ray con dei pugni, quindi sugisce anche un double suplex team work dei Guns. Lethal prende un cartello con la scritta “Use My Sign” per schiantarlo contro la testa di Ray. I face sono sul ring e contemporaneamente si buttano sui 3 avversari con 3 slingshots crossbody block. Devine e Sabin sono sul ring, raggiunti da Devon e Shelley. Devine subisce un back body drop di Lethal, e i 3 face connettono con 3 tornado DDT, e 3 schienamenti consecutivi per 3 conti di 2. Shelley porta un po’ di oggetti contundenti sul ring, anche Sabin fa lo stesso, portando un lavandino e una bambola gonfiabile con la maglia di MMG. Ancora i 3 face a colpire i 3 heel con 3 colpi di bidone in testa, 3 schienamenti che si fermano al 2. Sabin colpisce tutti con il lavandino. Devine e Lethal lottano fuori ring mentre Ray e Devon si vedono attaccati da due sleeper hold di Sabin e Shelley. Arriva sul ring anche Lethal che subisce un double suplex del Team 3D mentre Sabin e Shelley sono ancora alle loro spalle. Un po’ difficile da spiegare, ma credo di aver reso l’idea. Ray attacca Sabin con un coperchio della spazzatura, quindi connette con un piledriver sulla bambola gonfiabile con la maglietta dei Guns. Devine distrugge una tastiera per computer contro la testa di Lethal. Scattano i cori “We Want Tables”. Devine connette con un suplex into a ace crusche su Lethal, che cade contro un bidone, conto di 2. Devon e Devine trattengono Lethal, ma Sabin e Shelley intervengono attaccando i heels. I Guns connettono con un doppio calcio su Devon, e una serie di splash all’angolo, quindi Hi-Low combination, conto di 2. Ancora i Guns lavorano in coppia, ma finiscono vittima di due clothesline alle spalle di Ray. E poco dopo 3D su Chris Sabin!!! Shelley prova la reazione, ma anche lui finisce vitima della 3D!!! Springboard dropkick di Lethal su Devon, ma Ray atterra Lethal con un violentissimo Lariat. Ray usa una tavoletta di legno sulla testa di Lethal, mentre So Cal Val urla in lacrime di smetterla. Ray colpisce Lethal con un bidone di latta in piena fronte. So Cal Val è nell’apron ring, in lacrime, e Ray la trascina sul ring e si fa passare una grattugia!!! Ma Lethal reagisce e usa la grattugia per colpire le parti basse di Brother Ray!! Top rope huricanrana di Lethal, che poi usa una sedia per colpire Ray in piena fronte!!!! Lethal schiena Ray.. 1……2……Devon butta l’arbitro fuori ring!!!! Lethal vola addosso a Devon da dentro a fuori ring e colpisce poco dopo anche Devine con un back body drop!! Lethal è letteralmente scatenato, e vola addosso a Ray con una springboard clothesline!!!! 1……2…….no!! Ray alza una spalla!!!! Interviene Devine.. Lethal Combination su Devine!!! 1…..2…..no!!! Arriva Devon.. Superkick su Devon!!! 1…..2….no!!! Full Nelson Sit-Out Powerbomb di Ray su Lethal.. 1……2…..no!!! Lethal alza una spalla!!!! Ray e Devon portano i tavoli sul ring e ne aprono uno, mentre Val continua a piangere, ma Lethal reagisce e butta Devon fuori ring e connette con un Enziguri kick su Ray!!! Arriva Devine sul ring che sistema il tavolo a centro ring.. ma Lethal evita un colpo con un cartello stradale e lo usa a sua volta per colpire Devine che finisce sul tavolo!!! Lethal sale sulla terza corda e connette la top rope elbow drop!!!! 1……2…….3!!!! Lethal ottiene lo schienamento e salva la X Division!!!!

Vincitori: “Black Machismo” Jay Lethal & Motorcity Machine Guns
Nuovo X Division Champion: “Black Machismo” Jay Lethal

So Cal Val festeggia Lethal sul ring, ma questi vola addosso a Ray che teneva il titolo X Division in mano, per riprenderselo e tenerlo tra le mani.. mentre arriva Sonjay Dutt che prende il titolo della X Division per porgerlo a Lethal, in segno di vittoria. Nessun segno dei Guns, letteralmente scomparsi, ma la X Division è ancora salva.

Backstage: Cage dapprima si lamenta con l’intervistatore Scott Hudson, quindi parla del match che lo sta per vedere protagonista. Cage si rivolge a Joe, chiedendogli di fare per bene il suo lavoro, quindi dice che Joe fa bene a pensare a volere una title shot. Cage dice che joe ha ragione, che merita una title shot, ma non stanotte. Perché stanotte è il momento di Cage di diventare per la terza volta campione del mondo.

TNA World Heavyweight Championship
Kurt Angle (C) vs. Christian Cage – Guest Enforcer: Samoa Joe

Il primo ad entrare è Samoa Joe, vestito con jeans e maglietta, in funzione del suo ruolo di Guest Enforcer. Quindi entra lo sfidante, Christian Cage, accolto da una buona ovazione del pubblico. L’ultima persona ad entrare nel ring è Kurt Angle, seguito dalla moglie Karen. Nessuna traccia di AJ Styles, che due giorni fa ha attaccato Cage al termine dell’ultima puntata di iMPACT!. Ora è il turno di Jeremy Borash di introdurre Enforcer, Sfidante e Detentore del titolo, protagonisti del match. Giusto una curiosità: il main event di Against All Odds 2008 è lo stesso medesimo del 2007: anche un anno fa si combatteva Angle vs. Cage, con Joe come Guest Enforcer, con in palio il titolo NWA, anziché TNA. Solo che il titolo, un anno fa, era nelle mani di Cage, quest’anno a difendere la cintura è Angle. Ok, basta così, inizia il match: scambio di battute tra i due, quindi presa di clinch tra i due che si risolve solo grazie all’intervento dell’arbitro. Angle e Cage si scambiano prese, quindi Angle ottiene un leggero vantaggio con una headlock e una shoulder block, ma ottiene solo un conto di 2. Side headlock di Angle su Cage, che deve star attento a non poggiare le spalle a terra o rischierà lo schienamento. Cage si libera, ma deve subire una nuova running shoulderblock. Cage evita un elbow drop e chiude Angle in una side headlock. Backdrop suplex di Angle, ma Cage tiene ancora salda la presa. Joe guarda con attenzione il match, dove Angle riesce a liberarsi ed attaccare Cage. Irish whip di Angle, ma Cage evita uno splash all’angolo e chiude il campione in una nuova headlock. Angle si rialza e si libera. Cage evita uno splash all’angolo e prova a volare dalla terza corda, ma Angle lo abbranca al volo e se lo butta alle spalle per un belly-to-belly suplex. Angle cade fuori ring dopo aver fallito una shoulder block all’angolo, e Cage lo raggiunge con un volo dalla terza corda!! Cage attacca Angle con alcune chops, quindi i due rientrano sul ring e Cage sale sulla terza corda, ma Angle lo fa cadere di schiena al tappeto del ring. Intanto partono i primi screzi tra Angle e Joe con minacce e occhiatacce. Snap suplex di Angle su Cage, conto di 2. Angle prova a strozzare Cage alle corde, ma Joe si intromette, minacciando Angle e dando a Cage la possibilità di rifiatare ed attaccare. Cage evita alcuni colpi ma non riesce ad evitare un belly-to-belly suplex che fa cadere Cage fuori ring. Angle si mette in ginocchio sul ring, beandosi con il pubblico, quindi esce fuori ring e prende una sedia. Ma Joe gliela toglie di mano e la butta via. Angle spintona Joe, e Joe spintona Angle. Angle si allontana e deve subire la reazione di Cage. Ma Angle connette con un Uppercut e una Olympic Slam contro il paletto!! Cage viene fatto entrare nel ring da Angle. Cage reagisce con alcuni calci, ma deve subire una powerbomb contro le protezioni dell’angolo! 1…2…no! Cage si libera da una legscissor e prova un roll-up, conto di 2. Angle si riprende e prova la sua serie di German Suplex, ma al terzo suplex Cage reagisce e connette con un german over-the-head suplex!!! Cage connette con un one leg face slam, e poco dopo con uno slam al tappeto su Angle, conto di 2. Cage sale sulla terza corda, ma Angle lo raggiunge!! Cage lo fa cadere e connette con la Frog Splash!! 1….2….noo!! Ancora 2!!! Angle però si riprende e connette con una violenta irish whip su Cage che sbatte contro il paletto e cade!! Olympic Slam di Angl.. no, Cage rovescia in una arm drag, quindi fa cadere Angle fuori ring. Ora i due si trovano nell’apron ring a scambiarsi colpi.. e Angle prova un suplex dall’apron a fuori ring, ma Cage si trattiene alla terza corda!! Cage riesce a liberarsi e prova un dropkick con l’aiuto delle corde, ma Angle blocca il colpo e chiude Cage nella Ankle Lock!!! Ankle Lock di Angle, ma siamo già alle corde!!! Cage rientra nel ring e rimane chiuso nella Ankle Lock, a centro ring!!! Cage è in netta difficoltà, ma riesce a raggiungere le corde. Angle si toglie le spalline.. Olympic Sla.. no, Cage gli scivola alle spalle ma Angle lo blocca nella Ankle Lock.. no, roll-up di Cage…1…2….no!! Unprettier di Cag.. no, Olympic Slam di Angle!!!! 1…..2……noooo!! Cage esce dallo schienamento!!! Angle sale sulla terza corda per il Moonsault.. ma Cage si sposta!!! Angle cade, ed è a terra e Cage sale sulla terza corda.. ma Angle si riprende e prova un superplex.. ma Cage lo butta via, e Angle ci riprova.. superplex di Angle su Cage!!!! 1…..2………no!!!! Angle rialza Cage e lo schiaffeggia.. UNPRETTIER DI CAGE!!! Dal nulla, Cage se ne esce con la Unprettier e schiena…1……2…..no!!! Angle prova una clothesline… ma colpisce l’arbitro!!! E Cage chiude Angle nella Ankle Lock!!! Angle soffre.. e Joe entra nel ring per prendere il posto dell’arbitro!!!! Joe controlla se Angle cede oppure no!!! Angle è in difficoltà e sembra cedere.. ma tocca la corda!! No, Cage si porta a centro ring e Kurt Angle si trascina Karen. Cage molla la presa e guarda Karen.. Joe guarda i due.. e poi volta le spalle, lasciando intendere che Cage può colpire Karen!!! Karen spintona Cage, per poi schiaffeggiarlo!!! E Cage la prende al collo.. ma Angle si riprende e corre contro Cage.. ma Christian Cage si sposta e Kurt Angle colpisce sua moglie!!!! E Cage schiena Angle con un roll-up…1…….2……noooooo!!!! Solo 2!!!! I due atleti si rialzano in fretta e si colpiscono con una clothesline!!!! Angle e Cage sono a terra, mentre Joe prende sottobraccio Karen Angle e la fa sedere nella sua sedia!! Arriva AJ Styles che prova uno springboard su Cage, ma Joe lo blocca in tempo a una gamba, facendolo cadere mentre era già in volo!!!! Joe inizia a picchiarsi con AJ Styles, e i due vanno tra il pubblico, mentre Angle prende una sedia!!! Angle è nel ring con una sedia, mentre Joe è ben lontano dal ring.. e Cage evita il colpo di sedia!! Cage prende la sedia.. low blow di Angle!! E sediata di Angle nella schiena!!!! Angle invita Cage a rialzarsi.. ARRIVA TOMKO!!! Tomko butta fuori ring la sedia di Angle.. poi solleva Cage e lo colpisce con una reverse fireman’s carry into a neckbreaker!!!! Angle risveglia l’arbitro e, ancora incredulo, tenta lo schienamento….1……2……3!!!! Angle conserva il titolo!!! Angle vince un incredibile match grazie all’aiuto inaspettato di Tomko!!!

Vincitore e ancora TNA World Heavyweight Champion: Kurt Angle