The Great American Bash 2004
Norfolk, VG - 27 Giugno 2004


Dopo la sigla il PPV inizia con Torrie Wilson vestita da Zio Sam che al centro del ring dà a tutti il benvenuto a Norfolk, Virginia. Partono i fuochi d’artificio e Michael Cole e Tazz ci salutano dalla “Scope Arena”, per la prima edizione targata WWE di Great American Bash. Questo PPV ha la particolarità di essere gratuito per tutti i militari e per aumentare il clima patriottico le corde del ring sono rosse, bianche e blu come ai vecchi tempi.

WWE U.S. CHAMPIONSHIP FATAL FOUR WAY ELIMINATION MATCH

JOHN CENA ( C ) VS RENE DUPREE VS ROB VAN DAM VS BOOKER T

Si comincia con uno degli incontri più attesi, il Fatal Four Way Elimination Match valido per il titolo U.S.. John Cena fa il suo ingresso per primo sul ring deliziandoci col suo solito rap riguardante il suo feud con Kurt Angle e i suoi tre avversari di stasera. Quando tutti e quattro i contendenti sono sul ring il match inizia immediatamente con RVD che va all’attacco di Booker T e Cena che si occupa di Dupree. I due face costringono i rivali agli angoli colpendoli con una serie di calci poi si voltano e si ritrovano uno di fronte all’altro. Scambio di Pugni fra Cena e RVD ma intervengono i due heel a colpire entrambi. RVD reagisce e lancia Booker T fuori ring e contro la balaustra. Booker T reagisce e lancia la testa di RVD contro le scalette d’acciaio. Nel frattempo sul ring Dupree colpisce Cena con un Suplex e va per lo schienamento, conto di due. Ginocchiata di Dupree su Cena e Dropkick del francese su collo di Cena, conto di due. Il match da ora si sviluppa in un modo insolito. Quasi sempre, senza che il regolamento lo preveda, abbiamo due soli atleti sul ring e gli altri due fuori ring o a scambiarsi colpi o ad osservare i due sul quadrato. Dupree atterra Cena con un pugno, conto di due. Nel frattempo Booker T colpisce nuovamente RVD mettendolo KO. Reazione di Cena che colpisce con un Atomic Drop ma Dupree reagisce e fa finire Cena fuori dal ring. Booker T afferra RVD e lo lancia sul quadrato. Ora Dupree deve quindi vedersela con RVD, e parte subito all’attacco colpendolo con diversi pugni e un Neck Snap che gli vale un conto di due. Headlock di Dupree su RVD a centro ring. Reazione di RVD che esce dalla presa e colpisce Dupree con un calcio in faccia atterrandolo. RVD prova lo Split Legged Moonsault, la prima volta si incespica un po’ sulle corde ma al secondo tentativo va a segno, conto di due. Calcio in rovesciata di RVD che poi colpisce col Rolling Thunder, conto di due. Racket Launcher di RVD che lancia Dupree fuori dal ring. RVD si esalta col pubblico dentro al ring mentre Cena si avvicina a Dupree fuori ring. RVD atterra entrambi con uno spettacolare volo fuori ring. RVD porta Cena sul ring e va per lo schienamento, conto di due. Cena prova un nuovo schienamento, altro conto di due. Cena prova un Suplex ma RVD risponde con un Roll-Up, conto di due. Cena prova a sua volta uno schienamento e ottiene un conto di due. Cena lancia RVD verso le corde ma Van Dam scivola fuori ring e lancia sul ring Booker T, Booker T si gira arrabbiato verso RVD e Cena ne approfitta per un Roll-Up..1...2...Booker T si libera. Serie di pugni di Cena che poi colpisce l’avversario con una gomitata e ottiene un altro conto di due. Cena alza Booker T e lo atterra con un Body Slam, conto di due. Cena esce dal ring e lancia Dupree sul ring. Booker T parte all’attacco di Dupree ma il francese lo atterra con una Power Slam e si mette a danzare. Booker T ha così il tempo di rialzarsi e atterra Renè con uno Spinebuster. I due sono a terra e RVD ne approfitta per salire all’angolo e colpire Dupree con una Five Star Forg Splash. Cena prova a salire sull’altro angolo ma RVD lo fa cadere e sale nuovamente sul paletto per colpire con un Five Star Frog Spash anche Booker T. RVD sembra dolorante e Cena ne approfitta per salire sul ring e sorprenderlo con un Roll-Up..1..2..3!!!! RVD è il primo eliminato. Cena esce dal ring prende Dupree e lo getta sul quadrato, ma prima che possa risalire anche lui Booker T lo colpisce alle spalle e lo stende. Booker T lancia Cena sul ring. Booker T e Dupree lavorano in coppia su Cena. Suplex di Booker T su Cena seguito da una ginocchiata in faccia. Pure Dupree colpisce con una ginocchiata in faccia il malcapitato Cena che poi viene atterrato da un calcio volante di Booker T. Dupree va per lo schiemaneto su Cena ma Booker T lo interrompe, perché è lui a voler effettuare lo schienamento. Dupree sembra acconsentire ma quando Booker T va per lo schienamento Renè esegue su di lui uno School Boy, Booker T si salva toccando le corde. I due heel si spintonano e Cena atterra entrambi con una doppia Clothesline e colpisce prima uno e poi l’altro con dei pugni. Back Body Drop di Cena su Dupree, Neckbreaker di Cena su Booker T. Cena pompa le sue scarpe e prova la F-U su Dupree che si aggrappa alle corde. Booker T calcia il braccio di Dupree che è costetto a mollare le corde e Cena ha campo libero per la F-U!!! Scissor Kick di Booker T su Cena e poi Booker va per lo schienamento su Dupree..1..2...3!!!!! Eliminato anche Dupree e saranno quindi Booker T e Cena a giocarsi il titolo U.S.. Booker T prova a schienare immediatamente Cena che però alza una spalla al due. Booker T prova in successione altre due volte lo schienamento senza successo. Booker colpisce allora Cena con dei pugni in testa. Side Wlak Slam di Booker T..1…2…Cena esce dal conteggio.  Serie di pugni di Cena ma Booker lo atterra con una gomitata e va per lo schienamento, conto di due. Headlock di Booker T. Cena riesce ad uscirne ma Booker T lo atterra nuovamente con un calcio in faccia..1..2..Cena si salva nuovamente. Booker T prova una via di mezzo fra una Headlock e una Million Dollar Dream a centro ring e Cena sembra in grossa difficoltà ma grazie all’incitamento del pubblico riesce ad alzarsi in piedi e ad uscire dalla mossa. Scambio di pugni a centro ring. Clothesline di Cena, che poi esegue Big Elbow e Side Walk Slam. Cena colpisce l’avversario col suo classico pugno in caduta, conto di due. Cena pompa le scarpe nuovamente ma Booker T reagisce e prova un Roll-Up, conto di due. Booker T colpisce Cena con un calcio e poi si prepara per lo Scissor Kick che però viene evitato da Cena, che a sua volta riesce a mettere a segno la F-U!!! 1...2...3!!!!! Cena riesce a mantenere il titolo U.S. respingendo l’assalto di ben tre contendenti messi sulla sua strada dal GM di SmackDown! Kurt Angle.
VINCITORE E ANCORA WWE U.S. CHAMPION: JOHN CENA

Cena torna affaticato nello spogliatoio e viene complimentato da Charlie Haas e Miss Jackie (vestita con un costume che ricorda la bandiera americana, come tutte le Divas questa sera). La scena viene vista da Angle che arriva subito dopo dicendosi completamente deluso da Haas, che una volta era un suo protetto mentre ora si complimenta coi suoi nemici e perde il suo tempo con Miss Jackie. Angle comunica ad Haas che stasera avrà un match con Luther, il suo nuovo protetto.

La scena passa in un altro punto del backstage dove Sable è in costume di bagno all’interno di un idromassaggio e ci dice che sta per intervistare la più grossa stella di SmackDown!, se stessa. Sable ci fa sapere che stasera batterà Torrie Wilson.

ONE ON ONE MATCH

CHARLIE HAAS VS LUTHER REIGNS

Il secondo match del PPV vede di fronte quindi Haas e Reigns, quest’ultimo al suo debutto in PPV. Haas è accompagnato dal ring dalla sempre splendida Miss Jackie, mentre Luther si presenta sul ring accompagnando Angle ancora costretto sulla sedia a rotelle. Presa di Clinch a centro ring, Haas porta Luther all’angolo e l’arbitro interrompe la presa. Luther colpisce Haas con una ginocchiata in pancia e poi lo porta all’angolo. Haas reagisce e prova uno School Boy, conto di due. Luther atterra Haas con due gomitate e poi lo colpisce con dei calci, poi lo alza e lo sbatte violentemente contro un angolo e poi contro l’angolo opposto prima di atterrarlo con un Back Breaker e ottenere un conto di due. Luther sembra in pieno controllo del match e Angle sembra soddisfatto, ma Hass prova una reazione e colpisce l’avversario con due Dropkick. Luther non si demoralizza e riprende il controllo del match, lanciando Haas fuori ring. Luther esce dal ring, colpisce nuovamente Haas e lo riporta sul quadrato. Luther applica una presa di sottomissione al centro del quadrato, Haas prova ad uscirne ma viene subito atterrato da Luther. Gorilla Press Slam di Luther..1..2...Haas alza una spalla. Luther prova un Boston Crab modificato sulla gamba sinistra di Haas, Haas prova a toccare le corde ma Luther lo riporta a centro ring. Haas riesce ad uscire dalla mossa colpendo il rivale con un calcio in faccia. Luther prova una Powerbomb ma Haas la trasforma in un Roll-Up...1..2....Luther esce dal conteggio e atterra l’avversario con una devastante Clothesline..1...2...Haas alza una spalla. Angle fa presente a Luther di sbrigarsi che il match è durato anche troppo, Luther lancia Haas all’angolo ma Charlie reagisce e atterra l’avversario con un Suplex. Haas prova l’Oklahoma Roll..conto di due. Haas colpisce Reigns con dei pugni alla schiena e poi esegue un Suplex che gli vale un conto di due. Haas lancia Luther all’angolo, poi prova a colpirlo con un Blocco Football ma Luther evita il colpo e Haas finisce con la spalla contro il paletto. Luther ne approfitta per colpire con un Inverted Swinging Neckbreaker e si porta a casa la vittoria, per la felicità di Angle,  mentre Miss Jackie soccorre Haas.
VINCITORE: LUTHER REIGNS

Le immagini tornano nel backstage dove Bradshaw dichiara che ha già battuto Eddie a Judgment Day e lo batterà anche stasera nel Texas Bull Rope Match. E in questo tipo di match non esistono squalifiche quindi questa volta la vittoria porterà con se anche il WWE Title. Bradshaw continua nel suo comizio, dicendo di essere un vero grande americano (Great American) è garantisce nuovamente a tutti che questa sera diventerà il nuovo campione WWE.

WWE CRUISERWEIGHT CHAMPIONSHIP MATCH

REY MYSTERIO ( C ) VS CHAVO GUERRERO

Il terzo match della serata vede in palio il titolo Cruiser. Chavo si è guadagnato nell’ultima edizione di SmackDown! la shot per il titolo vincendo una 10-Man Over the Top Rope Battle Royal. Il match inizia con delle prese a terra, Rey prova un Oklahoma Roll e un Roll-Up che gli valgono due conti di due. Presa di Clinch ed è Chavo che prova in successione due schieramenti senza successo. Altra Presa di Clinch ed è Chavo a prendere il comando delle operazioni infliggendo danno al braccio sinistro di Rey. Rey ne esce in maniera spettacolare e atterra l’avversario con un Arm Drag ed ora e Mysterio ad applicare una presa al braccio sinistro di Chavo. Chavo si libera ma Rey lo atterra con uno Springboard Moonsault per poi provare un nuovo schienamento, conto di due. Chavo si alza e i due si guardano in cagnesco. Chavo parte all’attacco con una serie di pugni e calci. Chavo prova un Dropkick ma Rey lo evita e colpisce lui con un Dropkick. Rey approfitta del vantaggio per riprendere la sua opera sul braccio sinistro di Chavo, con varie prese eseguite allo scopo di fiaccare la resistenza dell’avversario e Chavo sembra molto dolorante. Chavo però reagisce e lancia violentemente Rey all’angolo e lo colpisce con un Dropkick volante che fa finire Rey fuori ring. Chavo esce dal ring e riporta Mysterio sul quadrato. Rey sembra molto dolorante al ginocchio sinistro e Chavo ne approfitta per concentrare su questa parte tutti gli sforzi. Il pubblico fischia Chavo, che sembra in pieno controllo mentre Rey si contorce dal dolore. Improvvisamente Rey ha una reazione e riesce a spingere Chavo fuori ring. Sembra un fuoco di paglia perché Chavo ne approfitta per afferrare Rey e aiutarsi col paletto per infortunare ancora di più il suo ginocchio. L’azione torna sul ring, Rey prova un Headlock ma Chavo applica una One Leg Boston Crab sulla gamba sinistra di Rey. Rey riesce con un grosso sforzo ad uscire dalla mossa e trasformarla in una DDT. Rey zoppica vistosamente. Chavo lancia Rey all’angolo ma Rey crolla al suolo prima di arrivarci, non riuscendo a sostenersi sulla gamba. Chavo ne approfitta colpendo Rey con un Dropkick. Vertical Suplex di Chavo, conto di due. Chavo continua a colpire con dei calci il ginocchio di Rey, che prova a rialzarsi aiutandosi con le corde, ma ogni tentativo viene interrotto da un calcio di Chavo. Chavo porta Rey a centro ring e applica una presa di sottomissione ancora una volta puntando sul ginocchio di Rey. Chavo solleva Rey, ma Mysterio riesce a uscire dalla mossa con un Arm Drag e prova una reazione colpendo l’avversario con una serie di pugni. Ma Chavo porta l’avversario all’angolo e prende la rincorsa per colpire Rey, che però lo atterra con un calcio in faccia. Leg Scissor di Rey. Rey prova un'altra manovra volante ma di nuovo non riesce a reggersi sulla gamba e Chavo ne approfitta sollevandolo e mettendolo a testa in giù appoggiato a un angolo. Chavo prova a colpire Rey con una spallata ma il campione riesce ad evitare il colpo. Chavo finisce fuori ring e Rey trova la forza per salire sul paletto e atterrarlo con una manvora volante fuori ring. Il pubblico dimostra di apprezzare,  mentre i due a fatica risalgono sul ring. Rey prova a salire sull’angolo e Chavo lo segue, Chavo guarda fuori ring e sembra intenzionato a provare un Superplex verso l’esterno. I due salgono sulla corda più alta. Entrambi tentano di avere un vantaggio sull’altro e fanno contemporaneamente la stessa mossa, un Face Slam dal paletto...cadono entrambi malamente sul tappeto e l’arbitro comincia a contare, ma all’otto è Chavo che rotola verso Rey e prova lo schienamento, conto di due. Rey reagisce con una Cradle, conto di due. Chavo prova una nuova Boston Crab ma Rey la evita e colpisce con un Dropkick dal paletto. Crossbody di Rey su Chavo seguito da un Russian Leg Sweep..1..2...Chavo esce dal conteggio. Rey di nuovo sembra avere problemi a reggersi in piedi ma riesce a colpire con uno Springboard, conto di due. Scambio di pugni a centro ring. Chavo lancia Rey verso le corde ma Rey reagisce con un calcio in faccia. Chavo improvvisamente esegue una Gory Bomb..1..2..Rey esce dal conteggio. Chavo parte nuovamente all’attacco colpendo con una serie di calci il ginocchio di Rey. Chavo prende la gamba di Rey, che però riesce ad eseguire un Enzeguiri Kick che fa finire Chavo nella posizione ideale per la 619...Rey va per la 619 ma Chavo la blocca in volo e la trasforma nuovamente in un Boston Crab. Rey urla dal dolore e prova a toccare le corde, ma Chavo lo tiene a centro ring. Charles Robinson chiede a Rey se cede, Rey sembra in grossa difficoltà ma improvvisamente prova un ennesimo sforzo per prendere le corde e contro ogni previsione ci riesce. Chavo è disperato per l’occasione persa, poi però riguadagna fiducia e prova una nuova Gory Bomb ma Rey riesce a ribaltarla con una mossa altamente spettacolare e va lui per lo schienamento...1..2...3!!!!! Rey conserva il titolo nonostante il problema al ginocchio che lo costringe a tornare nel backstage visibilmente zoppicante.
VINCITORE E ANCORA WWE CRUISERWEIGHT CHAMPION: REY MYSTERIO

Ci spostiamo nuovamente nell’idromassaggio dove abbiamo Torrie con Kidman, Spike e Funaki. I tre wrestlers discutono sul match dei pesi cruiser e su chi sia il migliore quando Torrie si alza e si fa ammirare in tutta la sua bellezza,  annunciando che lei deve andare per prepararsi al suo match con Sable. I tre la guardano estasiati e Funaki non può fare a meno di esclamare “Dio benedica l’America!!”

ONE ON ONE MATCH

KENZO SUZUKI VS BILLY GUNN

Il quarto match della serata vede il debutto in PPV di Kenzo Suzuki. E’ la rivincita del match andato in scena tre giorni fa a SmackDown! e che ha visto Billy Gunn prevalere per squalifica. Si comincia con una presa di Clinch a centro ring. Suzuki prova a colpire Gunn con una gomitata ma Gunn evita. Headlock di Gunn. Suzuki lancia Gunn alle corde ma viene atterrato da una spallata, poi si prende la rivincita colpendo l’avversario con un colpo di karate. Suzuki prova a colpire Gunn con una ginocchiata in faccia ma Gunn la evita e prova un Perfect Plex, conto di due. Gunn porta Suzuki all’angolo e lo colpisce con un calcio, Suzuki prova a reagire gettando Billy all’angolo opposto ma riceve un nuovo calcio in faccia. Swinging Neckbreaker di Billy, conto di due. Suzuki reagisce, atterra Gunn e colpisce l’avversario con una ginocchiata in faccia. Suzuki applica una presa di sottomissione alle spalle di Gunn. Il pubblico abbastanza assente all’inizio del match prova un timido incitamento per Gunn che esce dalla mossa ma viene nuovamente atterrato da Suzuki. Suzuki colpisce Gunn con una gomitata cadente e poi applica nuovamente la presa di sottomissione alle spalle, mentre Horoko lo guarda soddisfatta. Gunn a fatica riesce ad uscire di nuovo dalla mossa ma Suzuki lo atterra con una gomitata allo stomaco. Billy Gunn prova un Roll-Up, conto di due. Suzuki riprende nuovamente il controllo delle operazioni. Suplex di Suzuki..1..2..Gunn si salva. Suzuki applica un Abdominal Stretch su Gunn, ma BIlly non cede. Il pubblico canta “USA, USA”. Serie di Chop di Suzuki contrastate da pugni di Gunn, che poi atterra l’avversario con una Clothesline. Gunn lancia Suzuki all’angolo e colpisce con un Big Splash. Gunn si prepara alla Fameasser ma Suzuki la evita e colpisce con uno Shining Wizard..1..2...Gunn alza una spalla. Gunn reagisce e colpisce con un Full Slam..1..2...Suzuki alza una spalla. Gunn chiama nuovamente il Fameasser, ma Suzuki si rifugia all’angolo e colpisce l’avversario con un Low Blow non visto dall’arbitro e colpisce Billy con una via di mezzo fra un Backbreaker e un DDT...1..2..3!!!! Suzuki vince, ma il silenzio del pubblico fa capire come il match non sia stato molto apprezzato.
VINCITORE: KENZO SUZUKI

 Siamo nel backstage dove troviamo Heyman in compagnia di Paul Bearer!!! Bearer è bloccato su una sedia e Heyman si diverte a raccontargli cosa gli succederà se Undertaker non farà la cosa giusta. Heyman dice che non avrà alcun problema a fare quello che ha promesso a Bearer, ma poi tranquillizza Paul dicendogli che sicuramente Undertaker gli salverà la vita facendo la cosa giusta.

ONE ON ONE MATCH

SABLE VS TORRIE WILSON

E’ il momento del match femminile, quando Torrie e Sable sono sul ring lo spettacolo è sempre garantito… almeno per gli occhi del pubblico maschile. Sable comincia a posare per i pubblico prendendo in giro Torrie,  Torrie prova ad interromperla e Sable esce dal ring. Sable sale sul ring e Torrie parte subito all’attacco atterrandola e colpendola al volto. Sable reagisce con una serie di gomitate e porta Torrie all’angolo, colpendola con dei calci in faccia e alla schiena. Torrie prova un Roll-Up, conto di due. Sable sgambetta Torrie e prova a strozzarla aiutandosi con le corde per poi colpirla con una nuova gomitata e provare lo schienamento, conto di due. Sable prova una presa di sottomissione a centro ring, mossa che viene mantenuta per diverso tempo. Torrie però non cede e alla fine riesce a uscirne. Torrie colpisce Sable con un calcio in pancia e applica un Suplex che le vale un conto di due. Dropkick di Torrie che poi colpisce la rivale con delle Chop e una Running Clothesline all’angolo. Torrie lancia Sable all’angolo opposto, Sable prova una reazione e le due si scontrano testa contro testa finendo entrambe a terra. L’arbitro Charles Robinson conta entrambe, Torrie si alza al nove, afferra Sable e la porta a centro ring. Charles Robinson la ferma perché Sable sembra seriamente infortunata dopo il colpo subito alla testa. Torrie guarda il pubblico preoccupata e mentre è distratta Sable si alza di colpo ed esegue uno School Boy aiutandosi prendendo il costume della rivale...1...2....3!!!!! Sable porta a casa il match con l’imbroglio, e se ne va prendendo in giro le pose di Torrie che la osserva arrabbiata a centro ring.
VINCITRICE: SABLE

Le immagini passano nel backstage dove vediamo Undertaker sicuramente pensieroso su cosa fare questa sera.

Torniamo all’idromassaggio dove abbiamo Dawn Marie che intervista Dupree. Dupree protesta chiedendo un rematch per il titolo U.S., ma poi cambia discorso e ci prova spudoratamente con Dawn Marie chiedendole se vuole vedere la sua danza francese...e si mette a danzare davanti a lei. In quel momento arrivano gli F.B.I., Nunzio dice a Dawn che se vuole veramente essere impressionata forse è il caso che lei veda i suoi 35 cm...e Nunzio appoggia il suo piede sull’idromassaggio...”Dawn...gli uomini con grossi piedi....”...Dawn sembra non capire l’allusione e Nunzio insiste...”Dawn gli uomini con grossi piedi....capisc’?”..Dawn sembra finalmente capire e aprrezzare la cosa e si allontana con Nunzio. Stamboli si avvicina a Dupree e lo prende in giro per i piedi piccoli...

ONE ON ONE MATCH

MORDECAI VS HARDCORE HOLLY

L’inquietante ingresso di Mordecai introduce il sesto match del PPV, Mordecai affronta Hardcore Holly dopo lo scontro avvenuto fra i due nel backstage della scorsa edizione di SmackDown! I due iniziano subito faccia a faccia e il match si trasforma immediatamente in una rissa. Holly colpisce l’avversario con una serie di pugni e poi lo intrappola alle corde, per colpirlo con una serie di pguni in faccia. Mordecai si libera dalle corde ed esce dal ring per prendersi un riposo, Holly lo segue ma Mordecai ne approfitta per gettare il rivale contro la croce apposta fuori ring e prendere il controllo del match, riportando Holly sul ring e colpendolo con una serie di pugni alla schiena. Holly reagisce con una serie di calci in pancia, ma Mordecai nuovamente lo atterra con pugni e calci. Mordecai colpisce con un violento Big Boot Holly...1..2...Holly si salva. Presa di sottomissione di Mordecai a centro ring. Holly lentamente riesce ad uscirne, ma non a riprendere il comando del match visto che Mordecai lo blocca in un Headlock. Match abbastanza lento e pubblico spazientito che inizia timidamente a fischiare. Reazione di Holly che lancia Mordecai sulle corde, entrambi sono a terra, l’arbitro Jimmy Corderas inizia a contare e i due si alzano. Calcio in faccia e due Clothesline di Holly, che poi sale sul paletto e colpisce con un Flying Elbow..1...2...Mordecai alza una spalla. Inverted DDT di Holly, conto di due. Spinebuster di Mordecai., conto di due. Dropkick di Holly, conto di due. Mordecai colpisce Holly con un calcio in pancia, Holly reagisce e prova l’Alabama Slam ma Mordecai lo rovescia nella sua mossa finale, la Crucifix Powerbomb...1..2..3!!!! Altra vittoria per Mordecai che rimane imbattuto.
VINCITORE: MORDECAI

Va in onda un divertente promo di SummerSlam che gioca sull’attesa per le Olimpiadi estive. L’evento dell’estate WWE andrà in scena il 15 Agosto.

WWE CHAMPIONSHIP TEXAS BULL ROPE MATCH

EDDIE GUERRERO ( C ) VS JOHN BRADHSAW LAYFIELD

Inaspettatamente, almeno per me, il match per il titolo WWE non è il main event. La stipulazione è “Texas Bull Rope Match”, i due contendenti sono collegati fra loro con una corda per tori che è legata a una mano di ciascuno. L’unico modo per essere squalificati è slegarsi dalla corda. Per vincere bisogna toccare in sequenza i quattro angoli del ring, in ogni angolo ci sono delle luci che verranno accesse quando i contendenti toccano gli angoli,  l’arbitro Nick Patrick ha il compito di decidere quando un tentativo è fallito e di conseguenza quando tutte le luci vanno spente. Il primo a fare il suo ingresso è JBL che si presenta a bordo della consueta Limousine. Anche Eddie arriva a bordo di una delle sue solite auto. Campione e sfidante si studiano e il primo a partire all’attacco è Eddie, che atterra Bradshaw e prova a strangolare JBL con la corda. Bradshaw si libera con un Low Blow. Eddie si slega involontariamente dalla corda ma l’arbitro Nick Patrick è pronto a intervenire e a ristabilire la situazione iniziale.  Bradshaw porta Eddie all’angolo e lo colpisce con pugni e calci prima di provare a sua volta lo strangolamernto di Eddie. Headlock di JBL a centro ring, Eddie ne esce abbastanza agevolmente. Spallata di JBL ad Eddie. JBL prova a toccare i quattro angoli ma viene interrotto al secondo da un Dropkick di Eddie. Scambio di colpi fra i due a centro ring. Back Body Drop di Eddie che va per gli angoli, i primi due li tocca agevolmente, prova a toccare il terzo ma Bradshaw lo tiene a distanza. Eddie prova ad avvicinarsi al terzo angolo e comincia una specie di tiro alla fune, vinto da Bradshaw che poi atterra l’avversario e colpisce con un Elbow Drop. JBL colpisce l’avversario con il campanaccio e poi prova nuovamente lo strangolamento dell’avversario con la corda. JBL colpisce di nuovo con il campanaccio il campione in piena fronte. Bradshaw porta Eddie all’angolo e lo piazza a testa in giù, poi esce dal ring e prova nuovamente uno strangolamento usando le corde. JBL lascia la presa, sparecchia il tavolo dei commentatori spagnoli Cabrera e Savinovich, poi porta Eddie sul tavolo dei commentatori americani. JBL sale sul tavolo e prova una Powerbomb su Eddie, ma il campione, utilizzando la corda, fa inciampare lo sfidante. Eddie parte quindi all’attacco colpendo JBL con una serie di pugni in testa, sempre sul tavolo di Cole e Tazz, poi getta JBL a terra e colpisce con il campanaccio la testa di JBL. Eddie prende JBL per la testa e sbatte l’avversario contro un paletto, poi aiutandosi con la corda fa finire la spalla sinistra di JBL contro il paletto due volte. JBL reagisce e lancia Eddie sul tavolo di Cole e Tazz. Eddie prende una sedia e colpisce lo sfidante in piena fronte provocando un evidente taglio. Eddie riporta JBL sul ring portando con sè la sedia e colpisce nuovamente Bradshaw in piena fronte. JBL è una maschera di sangue a centro ring e Eddie comincia il giro del ring,  tocca un angolo, poi un altro,  poi il terzo,  va per il quarto ma JBL si aggrappa alle corde e glielo impedisce. Eddie allora lo colpisce con un calcio e un Leg Drop per fiaccarne la resistenza ma non c’è niente da fare. Eddie blocca la testa di JBL con la corda e riparte nuovamente a toccare gli angoli, ma anche questa volta dopo il terzo JBL riesce a bloccare il tentativo tenendosi alle corde. Scambio di pugni a centro ring. Big Boot di JBL seguita da una DDT. Entrambi sono KO, il primo ad alzarsi è JBL che tocca un angolo, poi lentamente si avvia verso il secondo e lo tocca, ma Eddie con un Low Blow utilizzando le corde ribalta la situazione e prova lui a toccare gli angoli. Il tentativo viene bloccato da JBL dopo il secondo tocco. Serie di Vertical Suplex per Eddie Guerrero. Eddie sale all’angolo e colpisce con il suo Frog Splash. Eddie si esalta col pubblico e poi va a toccare gli angoli, tocca il primo, il secondo e il terzo senza difficoltà ma quando sta per toccare il quarto JBL rotola fuori ring impedendo a Eddie di vincere il match. Eddie allora esce dal ring, fa finire la testa di Bradshaw contro le scalette,  poi risale sul ring e prova a trascinare con sè JBL. Eddie colpisce JBL con una serie di pugni ma JBL risponde colpendo l’avversario con il campanaccio, bloccandolo con la corda e lanciandolo verso il tavolo dei commentatori spagnoli che miracolosamente resiste all’impatto. JBL afferra il campione ed esegue una Powerbomb sul tavolo dei commentatori spagnoli, che questa volta collassa. JBL riporta il campione sul ring ed esulta verso il pubblico, poi, lentamente, tocca il primo angolo....il secondo....il terzo....ma questa volta è Eddie che usa la tattica di JBL e si aggrappa alle corde del ring per evitare il quarto tocco. JBL rinuncia e preferisce colpire nuovamente Eddie alla testa col campanaccio e poi riprova il giro del ring...tocca tre angoli e va per il quarto...la vittoria è ad un passo ma Eddie usa le residue forse per tenere JBL lontano dall’angolo e poi colpisce lo sfidante con un micidiale Low Blow. Eddie colpisce JBL col camapanaccio sulla schiena con violenza innumerevoli volte e poi avvolge la corda al collo di JBL e va per gli angoli...ne tocca uno e JBL lo tocca a sua volta...tocca il secondo e JBL tocca anche lui subito dopo...sempre trascinadosi dietro JBL Eddie tocca il terzo ma anche questa volta, senza che il messicano se ne accorga, JBL fa la stessa cosa. Entrambi hanno un solo angolo da toccare ed è lo stesso. JBL si avvicina all’angolo ma Eddie lo tiene lontano tirando la corda con tutte le forze residue e colpendo l’avversario col campanaccio. Con le ultime forze Eddie si lancia verso l’angolo ttravolgendo nell’azione Bradshaw e tocca l’angolo rimanente!!!!! Mentre parte la musica di Eddie e il messicano già festeggia arriva Angle accompagnato da Luther. Angle dice che come GM lui deve fare la cosa giusta e chiede di mandare in onda il filmato del finale del match...il filmato mostra chiaramente che Bradshaw, travolto dal campione, tocca con la schiena l’angolo prima che Eddie lo tocchi con la mano...e quindi il vincitore del match e NUOVO CAMPIONE WWE E’ JOHN BRADSHAW LAYFIELD!!! Incredibile e inaspettata vittoria di JBL che festeggia a centro ring mentre Eddie lo guarda disperato. Il pubblico incita Eddie, ma il messicano esce scuotendo la testa, anche se alla fine saluta il pubblico ringraziandolo per il sostegno.
VINCITORE E NUOVO WWE CHAMPION: JOHN BRADSHAW LAYFIELD

“LIVE FREE OR DIE” CONCRETE CRIPT HANDICAP MATCH

DUDLEY BOYZ VS UNDERTAKER

La stipulazione del main event prevede che se Taker non farà la cosa giusta, secondo Heyman, Bearer verra sepolto da una colata di cemento. Bearer è intrappolato in una cripta di vetro dalla quale non può uscire il suo destino è nelle mani di Taker. Heyman è vicino alla betoniera piena di cemento ed è pronto in ogni momento a far colare il cemento su Paul Bearer. Undertaker sale sul ring e osserva la betoniera. Heyman prende la parola dicendo che vuole essere sicuro che Taker prenda la giusta decisione e dà immediatamente una dimostrazione di cosa succederà a Bearer se Taker non lo farà facendo colare un po’ di cemento nella cripta in modo da intrappolare i piedi di Bearer. Bubba prende la parola e dice ad Undertaker di provare che lui è con loro e non contro di loro, Bubba invita Taker a fare la cosa giusta e farsi schienare. The Phenom sembra pensieroso. Bubba gli ricorda che la vita di Bearer è nelle sue mani e gli ripete di fare la cosa giusta. Undertaker si inginocchia, Bubba gli gira attorno complimentandosi. Taker si sdraia al suolo pronto ad essere schienato. D-Von esce dal ring e Bubba sale su Taker dicendo che ha aspettato questo momento da tutta la vita. Taker reagisce e prende Bubba per il collo!!!! D-Von prova a intervenire ma Taker prende per il collo pure lui!!!! Heyman prende la parola dicendo che questa non è la cosa giusta, Taker si distrae e i Dudleyz prendono un vantaggio, ma per poco perché Taker reagisce, porta i Dudletz fuori ring e lancia Bubba contro il tavolo dei commentatori spagnoli e D-Von contro il paletto. Taker riporta D-Von sul ring, lo afferra per un braccio e va per la Old School,  Heyman lo blocca prendendo la parola e dando il via alla colata di cemento....Bearer urla che niente potrà capitargli perché Undertaker lo salverà e grida “dannato!!” verso Heyman. Heyman blocca la colata dando a Taker un’altra possibilità. D-Von prova ad attaccare Taker che però lo atterra con un calcio, Bubba afferra Taker da fuori ring e lo fa finire contro il paletto. I Dudleyz colpiscono Taker con due Leg Drop. Bubba torna al suo angolo ed è D-Von a colpire Taker. Cambio per i campioni di coppia ed è ora Bubba a colpire con dei pugni Taker. Reazione di Taker che colpisce con una DDT. D-Von prova a intervenire ma viene steso con un Back Body Drop e un Side Walk Slam. Poi Taker esce dal ring e si dirige verso Heyman, quando Undertaker è a metà strada Heyman prende la parola e dice che se Taker non si ferma immediatamente darà nuovamente il via della colata di cemento, Taker si ferma e i Dudleyz lo attaccano alle spalle. Heyman decide di dare nuovamente il via alla colata in ogni caso, mentre D-Von lancia Taker contro le scalette a bordo ring Bubba ferma Heyman dicendo che prima devono sconfiggere Undertaker, poi lui potrà mettere la parola fine alla vita di Bearer. Ora Bearer è ricoperto di cemento fino al collo ed Heyman ferma la colata. Sul ring D-Von blocca Undertaker in una presa di sottomissione. Undertaker reagisce colpendo D-Von con una serie di pugni ma D-Von lo atterra con un Flying Elbow, conto di due. Doppio Suplex dei Dudleyz su Taker. Gomitata cadente di Bubba, che poi colpisce con una serie di pugni e un’altra gomitata,  conto di due. Cambio fra i Dudleyz, D-Von strozza Undertaker con le corde, mentre l’arbitro lo richiama ed è Bubba a colpire Undertaker. Heyman osserva soddisfatto. D-Von lancia Taker fuori ring. Bubba colpisce Taker con un pezzo del tavolo dei commentatori spagnoli e poi lo rilancia sul ring, dove D.-Von va per lo schienamento..1...2....Taker tocca le corde. Cambio fra i Dudleyz, Bubba colpisce Taker con una serie di pugni, il pubblico incita Taker e il Dead Man reagisce. Scambio di pugni a centro ring. D-Von prova a intervenire ma viene steso da un pugno. Bubba prova una Sleeperhold ma Undertaker ne esce con un Back Suplex. Bubba dà il cambio a D-Von. D-Von colpisce l’avverasario con dei pugni ma viene atterrato da una devastante Flying Clothesline. Taker alza D-Von e lo lancia contro l’angolo per poi atterrarlo con un Big Boot. Pugno di Taker che poi colpisce con il Leg Drop. Bubba prova intervenire ma Taker colpisce pure lui con pugni e ginocchiate. Bubba prova uno Splash all’angolo ma Taker lo evita ed è lui a colpire agli angoli oppisti i due Dudley con due valanghe. Taker prende Bubba ed esegue la Old School !!!! Taker prova la Tombstone ma D-Von lo blocca con un Low Blow. I Dudleyz sono entrambi sul ring e colpiscono Taker con una mossa combinata. Heyman si avvicina al ring ridendo. Taker si alza di scatto, Heyman alza l’urna in modo da fermare Taker. Taker si distrae e Bubba lo attacca alle spalle ma viene steso da una Chokeslam, Tombstone su D-Von...1...2...3!!!!!!!
VINCITORE: UNDERTAKER

Heyman nel frattempo si è riavvicinato alla betoniera e prende la parola. Heyman dice che lui pensava che Taker fosse d’accordo nel fare la cosa giusta, ma evidentemente non è così...e siccome Taker non ha fatto la cosa giusta sarà lui a farla uccidendo Bearer dando il via nuovamente alla colata di cemento. Heyman si avvicina alla betoniera quando le luci si spengono e questa viene colpita da un fulmine!!!! Heyman cade a terra per lo spavento, Taker esce dal ring e si dirige verso Heyman. Heyman ancora a terra indietreggia spaventato mentre Bearer si rivolge ad Undertaker dicendo “Salvami! Salvami!”, ridendo per lo scampato pericolo. Taker guarda la cripta con Paul Bearer e si inchina verso di lui. La musica di Taker risuona nell’arena. Taker alza lentamente la testa, guarda Paul Bearer e poi si volta di scatto verso la betoniera. Taker si alza,si avvicina lentamente alla betoniera, guarda il meccanismo che dà il via alla colata, guarda Paul Bearer, prende un microfono e dice “Paul, non ho altra scelta...REST...IN....PEACE!!!” e UNDERTAKER DA’ IL VIA ALLA COLATA!!!! Bearer urla “Non puoi farmi questo, non puoi....NOOOOOO!!!!” Undertaker si guarda in giro e poi si avvia nel backstage mentre Bearer viene completamente sepolto dalla colata di cemento!!!! UNDERTAKER HA RICOPERTO DI CEMENTO PAUL BEARER!!! Sulle immagini della cripta ormai piena di cemento il PPV si conclude.

Marco De Santis

 

setstats 1