WWE SUMMERSLAM 2003

Il PPV inizia con una splendida esecuzione dell'inno nazionale americano da parte di Lilian Garcia. Dopo la sigla e i consueti fuochi d'artificio, Jim Ross e Jerry "The King" Lawler ci danno il benvenuto all'American West Arena di Phoenix, Arizona per la sedicesima edizione di SummerSlam. Salutano il pubblico anche Michael Cole e Tazz, che commenteranno i match che vedranno coinvolti i wrestlers di Smackdown!, e i commentatori spagnoli Cabrera e Savinovich.

World Tag Team Championship Match

La Resistance (C) vs. The Dudley Boyz

Quattro i titoli in palio stasera e il primo viene difeso nel match di apertura. I Dudley Boyz sfidano i campioni del mondo di coppia, La Resistance. I primi ad entrare nell'arena sono i Dudleyz, Bubba entra sventolando la bandiera americana. La WWE ci propone le immagini degli scontri avvenuti fra le due coppie nelle ultime settimane. Fa il suo ingresso anche La Resistance. I Dudleyz si avventano subito sulla coppia franco-canadese e portano La Resistance sul ring. Iniziano il match D-Von e Dupree, D-Von tenta di strozzare Dupree col soprabito del franco-canadese. Arm Drag di D-Von su Dupree, Dupree dà il cambio a Granier che colpisce D-Von con un pugno e lo getta alle corde ma D-Von reagisce, spallata e Legdrop per un conto di due. D-Von dà il cambio a Bubba che continua ad infliggere danno a Granier. Bubba porta Granier all'angolo e lo colpisce nelle parti basse. Gomitata di Bubba, Dupree tenta di interferire ma Bubba getta i due all'angolo e li colpisce con una valanga, entra sul ring D-Von e La Resistance viene scaraventata fuori. Dupree rientra sul ring e grazie all'aiuto di Granier riesce a prendere un vantaggio su Bubba. Dupree prova lo schienamento, conto di due. Dupree blocca Bubba sulle corde e dà il cambio a Granier, Granier colpisce Bubba con una serie di calci e va per lo schienamento, conto di due. Il pubblico canta a gran voce "USA!USA!". Nuovo cambio fra i campioni, Dupree getta Bubba all'angolo e lo blocca in una Bear Hug, Bubba ne esce colpendo Dupree con delle testate ma Dupree reagisce e connette con uno SpineBuster...1....2...intervento di D-Von a bloccare il conteggio. Reazione di Bubba Ray e Bubba Bomb, Bubba riesce a dare il cambio a D-Von e Granier a Dupree, D-Von fa piazza pulita nonostante l'intervento di Granier e va per lo schienamento su Dupree ma solo conto di due. D-Von viene bloccato da Granier, Dupree va per colpirlo ma D-Von si scansa e il franco-canadese colpisce il suo compagno, D-Von prova un roll-up dal quale Dupree esce al conto di due. I campioni lavorano in coppia su D-Von, Chokeslam e ancora conto di due. D-Von reagisce, interviene Bubba che atterra gli avversari con un doppio braccio teso, Bionic Elbow su Dupree di Bubba che poi schiaccia Granier al suolo, Wazzup Drop dei Dudleyz su Granier. Bubba sta per chiedere i tavoli a D-Von ma Dupree lo interrompe, i Dudleyz evitano l'intervento e connettono con una 3-D...1...2...Granier interviene trascinando l'arbitro Nick Patrick fuori ring. Mentre fuori ring l'arbitro minaccia Dupree di squalifica entra sul ring un uomo vestito da fotografo che colpisce alle spalle D-Von con una macchina fotografica e mette Dupree sopra D-Von, l'arbitro rientra sul ring...1...2...3!La Resistance mantiene i titoli di coppia. Bubba rientra sul ring tentando di capire cosa è successo e il "fotografo" colpisce anche lui. Interviene Spike Dudley ma anche lui ha la peggio, il fotografo si leva berretto e parrucca e si rivela essere Rob Conway, l'uomo che era già intervenuto a favore dei campioni nell'ultima puntata di Raw.
Vincitori e ancora campioni del mondo di coppia: La Resistance

Jonathan Coachman intervista i Dudley Boyz facendo notare che La Resistance non userà delle tattiche molto corrette ma è comunque da elogiare, ovviamente Bubba Ray non è d'accordo e annuncia che la loro guerra contro La Resistance non finisce stasera.

Nel backstage Eric Bischoff si sta preparando per il suo match con Shane McMahon quando sopraggiunge Christian. Christian si lamenta con il co-general manager di Raw per il fatto di non essere nella card del PPV, nonostante sia campione Intercontinentale. Bischoff dà ragione a Christian ma scarica le colpe della scelta su Steve Austin. Christian suppone che Austin sia geloso di lui, poi offre a Bischoff un aiuto per il suo match con Shane, Bischoff ringrazia ma rifiuta l'offerta perché ha già un piano pronto per vincere il match di stasera. Eric vorrebbe tornare al suo riscaldamento ma Christian gli fa una ulteriore domanda, gli chiede cosa è successo fra lui e Linda a casa McMahon lunedì scorso...Bischoff risponde che un gentleman non racconta questa cose MA.…in questo caso farà un'eccezione e prima del suo match di stasera salirà sul ring e racconterà al mondo intero cosa è successo Lunedì a casa McMahon.

One On One Match

The Undertaker vs. A-Train

Un filmato di introduzione ci prepara al secondo dei sette match previsti per la serata, Undertaker vs A-Train. Undertaker entra nell'arena come al solito a cavallo della sua moto seguito da A-Train che è accompagnato al ring da Sable.
Il match inizia con A-Train che porta Undertaker all'angolo ma Taker ne esce facilmente. Head Lock di A-Train, Undertaker si libera ma A-Train lo imprigiona di nuovo nella medesima presa. Spallata di A-Train a Taker, Undertaker reagisce con una ginocchiata, Russian Leg Sweep di Taker e conto di due. Undertaker lancia A-Train all'angolo, prova a colpirlo con una valanga ma A-Train reagisce con una gomitata. DDT di Taker su A-Train e conto di due. Undertaker lavora sul braccio sinistro di A-Train ma A-Train reagisce e lancia Taker contro le corde. Clothesline di Taker che riafferra il braccio di A-Train e esegue la classica camminata sulle corde. Undertaker va per colpire A-Train che però si sposta e fa finire Taker fuori ring. L'azione si sposta fuori ring, A-Train fa sbattere la schiena di Taker contro il paletto e lo riporta sul ring per un conto di due. A-Train blocca Undertaker all'angolo e lo colpisce con alcuni calci. Undertaker prova a rialzarsi ma A-Train insiste nel colpire la schiena di Taker. Taker prova a reagire ma A-Train lo atterra con un Vertical Suplex per un conto di due. Undertaker reagisce con un pugno nello stomaco ma A-Train risponde con dei pugni al volto. Scambio di colpi a centro ring e Taker applica una Sleeperhold subito ribaltata da A-Train con un Backdrop. I due si rialzano lentamente, Taker parte con una serie di pugni, afferra A-Train e gli sbatte la faccia contro il sostegno, poi prova a colpirlo con un calcio che A-Train schiva, doppia Clothesline e tutti e due finiscono a terra. Il primo a rialzarsi è A-Train ma Taker lo colpisce con una serie di pugni nello stomaco. Scambio di pugni a centro ring. Big Boot e Legdrop di Undertaker ma solo conto di due. Undertaker esegue un altro Legdrop sull'apronring. Due valanghe di Undertaker su A-Train all'angolo, Undertaker prova la Last Ride ma A-Train si libera e lancia Taker contro l'arbitro per poi colpirlo con una Baldo Bomb, l'arbitro un po' stordito inizia il conteggio...1...2...Undertaker alza la spalla. A-Train getta Taker all'angolo, Taker tenta una reazione con una Clothesline che A-Train evita ma l'arbitro no…con l'arbitro KO A-Train colpisce Taker con un Bycicle Kick poi esce a prendere una sedia, ma Taker evita il colpo ed è lui ad atterrare A-Train colpendo con un calcio la sedia e facendola finire sulla faccia del treno di classe A. L'arbitro si riprende e va per il conteggio ma A-Train esce al due. Taker prova la Tombstone ma A-Train riesce a scivolargli alle spalle, Undertaker non si dà per vinto e connette con una Chokeslam...1...2...3!! Undertaker vince il match e non contento va per la Last Ride, ma Sable entra nel ring e comincia ad accarezzarlo. Taker sembra apprezzare, ma improvvisamente afferra Sable per il collo e guarda verso l'entrata...parte la musica di Stephanie McMahon e la General Manager di Smackdown! entra nel ring avventandosi su Sable che viene salvata dall'intervento di A-Train. Undertaker e Stephanie festeggiano sul ring, poi Stephanie esce e lascia ad Undertaker la possibilità di ottenere la standing ovation da parte del pubblico.
Vincitore: The Undertaker

Chris Jericho viene inquadrato nel backstage mentre si prepara per l'Elimination Chamber.

One On One Match

Shane McMahon vs. Eric Bischoff

Un filmato precede il terzo match della serata. Il co-general manager di Raw, Eric Bischoff, affronta Shane McMahon. Il primo a fare il suo ingresso è Eric Bischoff che chiede immediatamente un microfono..."Lo so, lo so...tutti volete sapere cosa è successo fra me e Linda...ma prima di dirvelo volevo dire a Vince McMahon che non riesco a capire perché gira tutto il paese in cerca di ragazze quando ha una stupenda moglie come Linda, detto questo...la domanda non è cosa è successo...è quante volte è successo!!!...ed è successo ancora ed ancora ed ancora.…" parte la musica di Shane McMahon ed il figlio di Vince e Linda si avvicina lentamente al ring. Shane parte subito all'attacco colpendo Bischoff con una serie di pugni, calci e gomitate. Shane getta Bischoff fuori ring, Bischoff fa per andarsene ma Shane lo colpisce e il combattimento prosegue fuori ring con un dominio assoluto di Shane, il quale per evitare la squalifica rientra sul ring per bloccare il conteggio dell'arbitro, poi esce di nuovo e continua la sua opera di distruzione. Shane scaraventa Eric contro la balaustra un paio di volte e di nuovo risale sul ring quel tanto che basta per interrompere il conteggio dell'arbitro. Shane imita il gioco di gambe di Mohammed Alì e di nuovo colpisce Bischoff con un pugno, poi scaraventa la testa di Bischoff sul tavolo di Cole e Tazz. Improvvisamente qualcuno colpisce Shane alle spalle con una sedia...E' JONATHAN COACHMAN!!! L'arbitro chiama la squalifica ma Coach s'impossessa del gong, Bischoff prende il microfono e annuncia che, in quanto General Manager, lui può decidere che il match da ora in poi sia senza squalifiche e "Falls count anywhere". Bischoff ordina a Coach di scaraventare Shane contro le scalette d'acciaio e Coach esegue, Bischoff va per lo schienamento ma Shane esce al due. Coach rigetta Shane sul ring mentre Bischoff continua ad incitarlo con il microfono in mano…"Ho un'idea, tu sei il più grande commentatore di wrestling quindi ordino ai produttori di tagliare il commento di Jim Ross e Jerry Lawler e tu ora commenterai il resto del match". Bischoff dà il microfono a Coach e per varie volte Coach tiene fermo Shane mentre Bischoff lo colpisce, ogni volta Shane cade a terra e Coach fa il suo commento all'azione...poi rialza Shane e la scena si ripete…dopo varie volte Shane accenna una reazione, atterra Coach con una gomitata e colpisce Bischoff, ma Coach lo atterra di nuovo con un Low-Blow. PARTE LA MUSICA DI STONE COLD!!!! Austin sale sul ring ma Coach lo blocca..."Io non lavoro per te. ..lavoro per Bischoff...non mi piace che tu sia venuto a interromperci, tu non puoi farmi niente perché io non ti provocherò fisicamente.…io non ti toccherò!" ma a questo ci pensa Shane che spinge Coach contro Austin.…ora Austin è stato fisicamente provocato da Coach e quindi non ci pensa due volte a colpirlo con una serie di calci e pugni aiutato da Shane. I due gettano Coach contro le corde e lo colpiscono con una doppia gomitata, poi lo gettano fuori ring. Austin dice di riabilitare i microfoni di Jim Ross e Jerry Lawler poi invita Shane McMahon a finire il lavoro con Bischoff. Ma Shane ha un'idea migliore.…alza Bischoff gli afferra la mano e gli fa schiaffeggiare Austin.…altra provocazione fisica per Austin e altra reazione del Rattlesnake, mentre Shane tiene fermo Bischoff Austin lo colpisce con una Stunner...1...2...Shane alza la testa di Bischoff...non ha ancora finito per stasera. Shane esce dal ring e libera dai monitors il tavolo dei commentatori spagnoli, poi ci posiziona sopra Bischoff, sale sul paletto e va per un Flying Elbow dalla terza corda che colpisce in pieno Bischoff e il tavolo, che collassa. Poiché il match è un "Falls count anywhere" a Shane basta appoggiarsi sopra Bischoff per permettere all'arbitro Charles Robinson di effettuare il conteggio...1...2...3. Shane e Austin festeggiano sul ring a suon di birre.
Vincitore: Shane McMahon

E' il momento del "Wrestlemania Recall", in questa occasione ci viene proposto il finale dell'Iron Man Match fra Shawn Michaels e Bret Hart a Wrestlemania XII.

Ci viene mostrato Kevin Nash che si prepara per l'Elimination Chamber, poi le immagini si spostano nello spogliatoio dell'Evolution. Ric Flair spiega ad Orton il suo compito, che è quello di aiutare Triple H a mantenere il titolo. Orton risponde che sa cosa fare ed è contento di aiutare Triple H..."ma cosa faccio se.…" Ric Flair lo interrompe subito.…"non esiste "cosa faccio se"..." in quel momento entra Triple H che ribadisce il concetto che non esistono alternative.…lui questa sera deve uscire dall'Elimination Chamber ancora campione del mondo. Orton rassicura Triple H e Flair ma Ric non sembra del tutto convinto.

WWE United States Fatal Four Way Match

Chris Benoit vs. Eddie Guerrero (C) vs. Rhyno vs. Tajiri

Il quarto match in programma vede in palio il titolo U.S. Eddie Guerrero difende la cintura dall'attacco di ben tre avversari in un "fatal four Way Match", gli sfidanti sono Chris Benoit, Tajiri e Rhyno. Eddie è l'ultimo a fare il suo ingresso nell'arena, come al solito a bordo di una delle sue auto. I tre sfidanti sono subito pronti ad avventarsi su di lui e Eddie pensa bene di uscire immediatamente dal ring. La tattica iniziale di Eddie sembra quella di stare fuori ring e intervenire solo per evitare uno schienamernto. Benoit getta Tajiri fuori ring e quindi rimangono Benoit e Rhyno a scambiarsi colpi all'inizio di questo match. Rhyno atterra Benoit con una Clothesline, Benoit reagisce e va subito per la Crippler Crossface, interrotta da Eddie. Tajiri va per colpire Guerrero che però esce dal ring, allora il giapponese si concentra su Rhyno e Benoit, ginocchiata in faccia a Benoit e tentativo di schienamento bloccato da Eddie. Guerrero esce di nuovo dal ring per evitare una Gore di Rhyno. Rhyno atterra con una Clothesline Tajiri e va per lo schienamento di nuovo bloccato da Rhyno. Questa volta Eddie non riesce a uscire e viene colpito in successione da tutti e tre gli sfidanti, Tajiri va per schienarlo ma il conteggio viene interrotto al due da Benoit. Rhyno colpisce Benoit e lo getta all'angolo colpendolo con una serie di calci e pugni e provando a strozzarlo, Eddie interviene e getta a sua volta Rhyno all'angolo. Rhyno reagisce e colpisce con un blocco football Guerrero all'angolo poi connette con una PowerSlam ma il suo tentativo di schienamento viene interrotto da Benoit. Suplex di Benoit su Rhyno e conto di due. Suplex anche su Tajiri e nuovo conteggio interrotto da Eddie. Eddie getta Rhyno e Benoit fuori ring e poi va a colpire Tajiri con una serie di pugni. Reazione di Tajiri, Monkey Flip e BackBreaker...1.…2...interviene Rhyno ad interrompere il conteggio. Benoit atterra Rhyno con una ginocchiata ma Rhyno alza Benoit e lo scaraventa all'angolo, tenta di approfittarne Eddie ma lo schienamento su Benoit viene interrotto contemporaneamente da Rhyno e da un piede di Benoit sulla corda. Rhyno carica Eddie sul paletto e connette con un Superplex, tentativo di schienamento interrotto da Tajiri il quale colpisce Rhyno con due calci e va per lo schienamento, conto di due. Tajri atterra Benoit con una gomitata ma il conteggio è interrotto di nuovo da Eddie. Backsuplex di Rhyno su Eddie, conto di due. Head Scissor di Eddie su Rhyno che fa finire Rhyno fuori ring. Eddie afferra Benoit e esegue un nuovo Head Scissor...1...2...Benoit esce dal conteggio. Torna sul ring Rhyno cher subisce una serie di Chop da Benoit ma poi reagisce e getta Benoit fuori ring. Eddie a sua volta getta Rhyno fuori ring poi lancia Tajiri all'angolo, Eddie applica il Lazo from El Paso a Tajiri, contemporaneamente Benoit applica la Crippler Crossface su Rhyno, l'arbitro tiene d'occhio le due situazioni ma nessuno cede, Tajiri riesce a toccare le corde e allora Eddie lo lascia andare e interrompe la Crossface di Benoit, Benoit però reagisce e applica la Crossface su Eddie, ma viene interrotto dall'intervento contemporaneo di Rhyno e Tajiri. Spinebuster di Rhyno su Tajiri conto di due. Benoit con un Dropkick fa finire Rhyno fuori ring. Rolling German Suplex di Benoit su Tajiri interrotto al terzo rolling da Eddie, Tajiri va per un German Suplex su Benoit...1...2.…...Benoit esce al 2 e tre quarti. Benoit getta Tajiri all'angolo ma il giapponese reagisce applicando su Benoit la Tarantula, Eddie nel frattempo è rientrato nel ring con in mano la cintura, Rhyno lo colpisce con una Gore ma ne subisce le conseguenze perché centra in pieno la cintura, Eddie va per il Frog Splash su Rhyno ma viene interrotto da Tajiri, va Tajiri sul paletto ma Benoit lo blocca. E' quindi Benoit ad andare sul paletto e provare il suo Headbutt che va a segno...1...2.…interviene Tajiri e interrompe il conto. Tajiri prova a colpire Benoit con un calcio ma Benoit reagisce, lo alza e lo fa cadere malamente fuori ring. Nel compiere la mossa però anche Benoit finisce fuori ring, ne approfitta Eddie che ha finalmente campo libero per colpire con la Frog Splash Rhyno e portare a casa la vittoria. Eddie riesce a difendersi dall'assalto di ben 3 avversari e si presenterà Giovedì prossimo nella sua città natale, El Paso, Texas, ancora come campione U.S.
Vincitore e ancora campione U.S. : Eddie Guerrero

Viene inquadrato Shawn Michaels mentre si prepara per l'Elimination Chamber.

Ed è già il momento per il main event del roster di Smackdown! ma prima ci viene mostrato il massacro compiuto da Borck Lesnar ai danni di Zach Gowen nell'ultima edizione di Smackdown! Michael Cole ci informa che Zach ha subito due fratture alla gamba e quindi il match che lo vedeva originariamente contrapposto a Matt Hardy non verrà disputato. Vengono mostrate delle immagini dall'edizione di Sunday Night Heat precedente al PPV, edizione in cui Matt Hardy si è fatto dichiarare vincitore del match contro Gowen per forfait e ha sostenuto che Zach non è adatto a combattere nella WWE.

WWE Championship Match

Kurt Angle (C) vs. Brock Lesnar

Il classico filmato introduttivo ci porta al match per il titolo WWE, Kurt Angle difende la cintura contro il suo ex-amico, Brock Lesnar. All'inizio del match l'arbitro Mike Chioda fa avvicinare campione e sfidante e chiede un match pulito. I due si fissano e sembrano non ascoltarlo. Nei primi minuti si susseguono le prese in stile lotta olimpica senza che uno dei due prenda il sopravvento. Lesnar scaraventa per ben due volte Angle al tappeto in due prove di forza ma al terzo tentativo Angle riesce ad aggirarlo e a spingere Brock verso il paletto. Con tre Arm Drag consecutivi Angle getta Lesnar fuori ring, Lesnar non ci sta, distrugge un monitor per la frustrazione e colpisce con un calcio le scalette d'acciaio gettandole poi per terra. Poi afferra il titolo WWE e fa per andarsene, Angle lo rincorre e lo atterra colpendolo alle spalle, Lesnar reagisce e riporta Angle a bordo ring colpendolo con un calcio ma Angle reagisce e sbatte la testa di Lesnar contro la balaustra. L'azione torna sul ring. Belly to belly Over The Head Suplex di Angle su Lesnar, conto di due. Angle colpisce Lesnar con una serie di calci all'angolo. Lesnar reagisce, alza Angle sopra la testa e lo getta senza apparente fatica fuori ring. L'azione è di nuovo fuori ring, Lesnar getta Angle contro la scaletta d'acciaio e poi lo riporta sul ring. Belly to Belly Over the Head Suplex di Lesnar, conto di due. Lesnar colpisce Angle con dei calci, Angle reagisce con un rollup, conto di due. BackBreaker di Lesnar su Angle, conto di due. Lesnar blocca Angle in una presa di sottomissione a terra per più di un minuto ma Angle non cede, reagisce, si alza in piedi e colpisce Lesnar ripetutamente, ma Lesnar lo riatterra con una ginocchiata in pancia. Backbreaker di Lesnar, che sorride soddisfatto. Lesnar costringe Angle all'angolo e lo colpisce con una serie di calci. Angle si rialza e prova il colpo gobbo con uno School Boy, conto di due. Lesnar riprende il sopravvento, High Cradle di Lesnar su Angle, Lesnar poi cade all'indietro infliggendo un grosso danno ad Angle il quale però riesce ad uscire dallo schienamento. Angle prova di nuovo una reazione morsicando Brock, ma Lesnar riprende il sopravvento. Due blocchi football di Lesnar su Angle, il terzo tentativo va a vuoto e Lesnar va con la spalla contro il paletto. Kurt Angle colpisce Lesnar con due spallate e un calcio e Lesnar cade al suolo. Lesnar reagisce ma Angle lo atterra e va per il Rolling German Suplex, conto di due. Belly to Belly Over the Head Suplex di Lesnar, Angle prova l'Angle Slam ma viene bloccato, Spinebuster di Lesnar...1...2...Angle alza il braccio. Lesnar va per l'F-5 ma Angle gli scivola di mano a metà mossa e cadono tutti e due a terra un po' goffamente, Angle ne approfitta per colpire Lesnar con una gomitata, conto di due. Lesnar riprova la F-5 ma Angle la evita ancora trasformandola in una Tornado DDT a suo favore...1…2…Lesnar alza la spalla. Angle Slam!1...2...Lesnar esce dal conteggio. Ed è il momento dell'Ankle Lock, Lesnar prova ad afferrare le corde ma Angle lo riporta al centro del ring, Lesnar riesce a uscire della mossa ruotando su se stesso e spedendo Angle contro l'arbitro, che va KO. Angle applica una stranissima presa di sottomissione su Lesnar, Lesnar è in piedi, Angle lo blocca con una Sleeperhold effettuata con le gambe. Lesnar cade e Angle lo riblocca nella Ankle Lock, Lesnar prova in tutti i modi a toccare le corde e ci riesce, ma l'arbitro è KO e Angle non ha alcuna intenzione di lasciare la presa. Arriva Vince McMahon dagli spogliatoi e colpisce Angle con una sedia. Sia Angle che Lesnar sono a terra. Il primo a rialzarsi è Lesnar visibilmente zoppicante a causa delle Ankle Lock prolungate che ha subito, riesce comunque, seppur su una gamba sola, a connettere con la F-5 su Angle, mentre Vince già festeggia a bordo ring l'arbitro nel frattempo si riprende...1...2...Angle alza una spalla!! Sia Vince che Lesnar non ci credono, Vince chiede un'altra F-5, Lesnar ci prova ma Angle evita la mossa e applica di nuovo la Ankle Lock su Brock. Lesnar incitato da McMahon fa di tutto per toccare le corde, e riesce anche a sfiorarle un paio di volte, ma Angle lo riporta sempre in mezzo al ring. Debilitato dalle Ankle Lock precedenti Lesnar non può resistere ed infatti cede!! Kurt Angle si conferma campione WWE infliggendo a Lesnar quella che credo sia la prima sconfitta pulita subita da Brock nella WWE in un match uno contro uno. Vince non ci sta e prova a colpire Kurt con una sedia ma Kurt lo evita, atterra McMahon, posiziona la sedia aperta al centro del ring e Angle Slam su Vince che viene fatto cadere sulla sedia. Angle festeggia nel ring mentre Vince piange dal dolore e Lesnar fuori ring si tiene la caviglia martoriata dalle Ankle Lock.
Vincitore e ancora campione WWE: Kurt Angle

Ci viene mostrato Goldberg che si prepara all'Elimination Chamber ascoltando musica, poi vengono inquadrati vari giocatori degli Arizona Diamondbacks presenti all'arena e la vincitrice del "wwe.com diva search", Jamie Koeppe.

One On One Match

Kane vs. Rob Van Dam

Siamo giunti al penultimo match di questa edizione di SummerSlam, Kane contro Rob Van Dam. Dopo il video di presentazione torniamo sul ring dove Howard Finkel ci informa che il match è un "No Holds Barred Match". Rob Van Dam parte subito all'attacco provando a sfruttare la sua maggiore velocità, ma Kane lo atterra con una Clothesline. Kane alza Van Dam e lo getta fuori ring. L'azione si sposta fuori ring dove Kane lancia RVD contro la balaustra, reazione di RVD con pugni e calci, ma Kane lo blocca e fa sbattere la testa di RVD contro il paletto d'acciaio. Kane estrae una scala da sotto il ring e la porta sul ring, ma RVD fa finire la scala contro la faccia di Kane e colpisce la Big Red Machine con un calcio volante dal paletto. RVD va per il Rolling Thunder ma Kane lo blocca prendendolo per la gola, RVD si libera con un calcio, si lancia contro Kane e tutti e due finiscono fuori ring. Kane si riprende per primo e lancia RVD contro le scalette d'acciaio, poi lo riporta sul ring. RVD reagisce con un altro calcio e Kane barcolla, nuovo calcio di RVD e Kane è al tappeto. RVD colpisce con un LegDrop e va allo schienamento ma Kane esce al due. Gomitata di RVD che sale sul paletto ma Kane lo blocca e lo getta fuori ring, Kane sorride, esce dal ring, afferra di nuovo la scala e colpisce violentemente RVD. L'azione torna nel ring dove Kane va per lo schienamento, conto di due. Kane colpisce RVD con una serie di pugni e prova a strangolarlo ma l'arbitro lo ferma. Clothesline di Kane e RVD è al tappeto. Serie di calci di Kane e nuovo tentativo di strangolamento, essendo il match "No holds barred" l'arbitro non può squalificare Kane. Kane getta RVD all'angolo e tenta di colpirlo con una valanga ma RVD la evita, altro calcio volante di RVD, reazione di Kane che fa finire RVD fuori ring. Kane sale sulla terza corda nel tentativo di effettuare un salto fuori ring su RVD, ma scivola intrecciandosi nelle corde e provocando una fragorosa risata da parte del pubblico. Per niente demoralizzato Kane riprova e questa volta il salto riesce, ma RVD lo evita e Kane è al tappeto fuori ring. RVD afferra la scala e colpisce Kane alle gambe, ma Kane reagisce subito ed esegue una DDT su RVD sempre fuori ring. Kane prende la scaletta d'acciaio e tenta di colpire RVD, ma RVD lo sgambetta ed è la faccia di Kane a finire contro le scalinate. Dropkick di RVD su Kane, Kane finisce fra il pubblico. Kane prova a rientrare ma RVD con un calcio fa finire le parti basse di Kane contro la balaustra, e poi con una manovra spettacolare dall'apron ring atterra Kane. RVD s'impossessa di una sedia, rientra sul ring, atterra Kane con uno Spinning Kick, appoggia la sedia su Kane e connette con un Rolling Thunder, tutti e due ne subiscono le conseguenze, Kane sembra riprendersi ma RVD lo colpisce con una specie di Van Terminator in corsa. Ma ora è la volta della vera Van Terminator, Kane è all'angolo e RVD si lancia su Kane dall'angolo opposto con la sedia, ma Kane si sposta e riesce ad evitare l'impatto. RVD si getta su Kane fuori ring ma Kane lo afferra al volo, sale sulle scalette e Tombstone sulle scalette. Kane prende RVD per i capelli, lo riporta sul ring...1...2…3! Kane vince il match e RVD fallisce nel suo tentativo di rivincita sulla Big Red Machine.
Vincitore: Kane

Negli spogliatoi Terri prova intervistare un sanguinante e visibilmente dolorante Eric Bischoff, Eric però non ha voglia di farsi intervistare e la caccia via in malo modo. Ma arriva negli spogliatoi Linda McMahon! Eric appena la vede comincia a balbettare, dice che non pensava che lei venisse a Phoenix.…Linda lo lascia parlare per un attimo e poi lo colpisce con un violento schiaffo.

Immagini nello spogliatoio di Triple H dove HHH fissa la sua cintura. Arriva Flair e gli fa coraggio per l'ormai imminente Elimination Chamber.

World Heavyweight Championship Elimination Chamber Match

Shawn Michaels vs. Kevin Nash vs. Chris Jericho vs. Randy Orton vs. Goldberg vs. Triple H (C)

L’imponente struttura dell’Elimination Chamber scende dal tetto dell’America West Arena mentre viene mandato in onda un filmato in cui si ricorda il precedente Elimination Chamber e si ripercorrono gli ultimi avvenimenti. Lo speaker ci ricorda le regole, i primi quattro partecipanti verranno rinchiusi nelle quattro camere interne mentre gli ultimi due inizieranno il match. Ogni 3 minuti, e non ogni 5 come nella precedente edizione, una delle camere interne verrà illuminata da un fascio di luce e il wrestler al suo interno farà il suo ingresso nella contesa. Si viene eliminati per schienamento o sottomissione, l’ultimo che rimane vince il match. Il primo a fare il suo ingresso è Randy Orton, seguito da Kevin Nash, Triple H e Goldberg. Questi quattro atleti si posizionano nelle camere interne e tocca a Shawn Michaels e Chris Jericho iniziare il match. Prime fasi di studio, HBK colpisce con una spallata Jericho, poi lo colpisce con un volo dalle corde che Jericho ribalta, Y2J prova lo schienamento, conto di due. HBK prova un nuovo schienamento per un conto di due. Di nuovo prova Jericho con uno schienamento ancora due. Jericho colpisce HBK con un calcio e lo lancia sulle corde, HBK prova un Rollup ma Jericho lo blocca e va per lo schienamento, al due HBK rovescia lo schienamento e ottiene anche lui un conto di due. Schiaffo di Jericho a HBK restituito prontamente da HBK. HBK fa finire la testa di Y2J contro il paletto, Jericho reagisce e prova la Walls of Jericho, HBK rovescia la mossa con una Inside Cradle e ottiene un conto di due. Bulldog di Jericho su HBK che prova il Lionsault, HBK lo evita ma Jericho se ne accorge e cade in piedi atterrando successivamente HBK con una Clothesline. Parte il countdown ed è il momento del terzo wrestler…è la camera di Orton che si apre, Orton va sul paletto e prova subito un Crossbody su HBK per un conto di due. Dropkick di Orton su HBK, Clothesline di Orton su HBK. Interviene Jericho che colpisce Orton con due Chop ma Orton reagisce, atterra Jericho e ottiene un conto di due. HBK ritorna e colpisce Jericho e Orton con dei pugni. Enzeguiri kick di Jericho su HBK, conto di due. Dropkick di Orton su Jericho. Hbk e Jericho fanno finire Orton fuori ring nel prolungamento in acciaio. Jericho schiaccia Orton sull’acciaio. Walls of Jericho di Jericho su HBK, riparte il countdown, è Nash a fare il suo ingresso e subito scaraventa Orton contro la gabbia e va ad interrompere la Walls of Jericho. Clothesline di Nash su Jericho, che finisce fuori ring. Nash si carica Jericho sulle spalle e sbatte varie volte la testa di Y2J contro la gabbia. Sul ring Orton ha la meglio su HBK. Ora sono tutti e quattro sul ring., Nash prende Orton, Sidewalk Slam di Nash su Orton, conto di due. Jericho sanguina vistosamente. Clothesline di Nash su HBK, conto di due. Gomitata di Nash su HBK. Calcio in faccia di Nash su Jericho. Nash posiziona Jericho per la Jacknife Powerbomb ma interviene HBK che colpisce con un Superkick Nash, Jericho ne approfitta e schiena Nash che è il primo ad essere eliminato dalla contesa. E’ il momento del quinto wrestler...ed è la gabbia di Triple H che si apre, Triple H si attarda a insultare Goldberg e HBK lo colpisce con un Superkick prima ancora che Triple H possa uscire dalla sua cabina. Nel frattempo Nash si rialza e prima di uscire colpisce con una Jacknife Powerbomb Jericho e fa sbattere la testa di Orton contro quella di HBK. Dopo una Jacknife Powerbomb pure su Orton Nash lascia finalmente l’Elimination Chamber. Tutti e quattro i contendenti sono a terra, mentre Goldberg li osserva dalla sua cabina, ansioso di entrare. Anche Shawn Michaels è sanguinante ma è il primo a dare segni di vita provando lo schienamento prima su Orton e poi su Jericho, ma tutti e due mettono un piede sulle corde interrompendo lo schienamento. Hbk e Orton si scambiano pugni in mezzo al ring interviene anche Jericho in un tutti contro tutti. HHH è ancora KO nella sua cabina…ultimo countdown ed è Goldberg a fare il suo ingresso, Goldberg fa velocemente piazza pulita degli altri tre, alza Orton sopra la testa e lo schiaccia al suolo. Jericho e HBK provano ad attaccarlo ma Goldberg li atterra con una doppia Clothesline. Spear di Golderg su Orton....1...2...3!!Orton eliminato, Triple H rimane solo a difendere il suo titolo. Jericho colpisce Goldberg con un Missile Dropkick e va per lo schienamento, conto di due. Goldberg alza Jericho sopra la testa e lo getta contro la gabbia, HBK attacca Goldberg ma Goldberg lo getta con violenza contro il paletto. Goldberg esce dal ring, prende la mira e Spear di Goldberg su Jericho che va a distruggere il vetro di una cabina. Goldberg dominatore assoluto. HBK atterra Goldberg con una gomitata volante, poi va sul paletto e connette con una flying elbow. HBK prepara la Sweet Chin music su Goldberg, ma Goldberg la evita e Spear di Goldberg su HBK! Jackhammer di Goldberg su HBK e per Michaels è notte fonda...1...2...3 e anche HBK va a casa. Triple H nel frattempo si è ripreso ma non ha il coraggio di uscire dalla sua cabina. Goldberg prende la mira su un rientrante Jericho e Spear anche su Jericho seguita dalla solita Jackhammer e anche per Jericho il match finisce qui. In quattro minuti Goldberg ha eliminato ben tre contendenti al titolo. Rimangono Goldberg e Triple H, Ric Flair da fuori ring fa di tutto affinchè la cabina di HHH non venga aperta e sembra riuscirci, Triple H rinfrancato fa un gestaccio a Goldberg il quale per tutta risposta sfonda con un calcio e un pugno il vetro della cabina. Ora Triple H non può più fuggire, Goldberg lo colpisce all’interno della cabina poi finalmente Triple H esce. Goldberg getta Triple H contro la gabbia per tre volte e poi sfrega la faccia di HHH contro le catene. Goldberg si carica HHH sulle spalle ma Triple H reagisce ed è lui a gettare Goldberg contro la gabbia. Clothesline di Goldberg che stende Triple H. Goldberg si posiziona per la Spear mentre Ric Flair, non visto dall’arbitro, passa il solito martellone da fabbro a Triple H, Goldberg parte per la Spear ma Triple H lo colpisce in pieno col martellone, Triple H va per lo schienamento...1…2...3!!!!! Triple H è ancora campione del mondo!!! E per l’ennesima volta con l’aiuto del martellone. Il lavoro per l’Evolution non è ancora finito stasera, Orton e Flair tengono fermo Goldberg che viene colpito altre due volte col martellone e poi preso a calci da tutta l’Evolution. Orton tira fuori delle manette e Goldberg viene incatenato alla gabbia, nuovamente colpito col martellone, insultato e schiaffeggiato da Triple H. Goldberg sanguina copiosamente dalla fronte mentre la musica di Triple H rieccheggia nell’arena e l’Evolution festeggia la vittoria. Sull’inquadratura di Triple H, sanguinante anche lui ma festante, termina il PPV.
Vincitore e ancora campione del mondo: Triple H

Marco De Santis

setstats 1