WWE NXT REPORT - TUTTOWRESTLING.COM -=Tutto Sul Mondo Del Pro Wrestling=-
 
TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
 
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 26.4 5 Star Frog Splash
 26.4 WWE 205 Live Report
 25.4 WWE Smackdown Report
 24.4 WWE Raw Report
 25.4 TW Web Radio
 24.4 REDEMPTION REPORT
 23.4 Wrestling Cafe
 
 







 
 
 
WWE NXT REPORT   04/04/2018 
by Luigi Quadri
 


Siamo entrati in quella che è la settimana più calda per ogni fan di Wrestling. New Orleans sarà presto il punto nevralgico del Wrestling mondiale, tra Wrestlemania, TakeOver e tanti eventi satelliti non solo made in Wwe. Ma per quanto ci riguarda noi dobbiamo occuparci di Nxt. Ormai ci accingiamo a preparare i bagagli con un TakeOver ormai quasi definito andiamo a vedere come il roster si avvicina all’evento più importante dell’anno. Captain Phenomenal 1 è qui con voi, grazie per aver scelto TuttoWrestling, rotta per la Full Sail Arena.





Un video celebrativo del Dusty Rhodes Classic apre questo show: Charly Caruso ci dà ragguagli sui due team finalisti e ci informa anche che Fish non è in grado di lottare a TakeOver causa la rottura del crociato che già sapevamo, questo mette la Undisputed Era in una situazione scomoda ma a quanto pare il match ci sarà. Diverse leggende saranno presenti in arena stasera per onorare la memoria di Dusty: Michael P.S Hayes, Terry Taylor e Goldust saranno tra il pubblico.

Entriamo in arena dove Nigel, Mauro Ranallo e Percy ci danno il benvenuto. La Finale del torneo aprirà questa puntata. Saranno gli AOP a confermarsi per la seconda edizione di fila o Strong & Dunne scioccheranno tutti un’altra volta dopo aver battuto il Sanity?

DUSTY RHODES TAG TEAM CLASSIC TOURNAMENT (Finale)
THE AUTHORS OF PAIN w/Paul Ellering VS RODERICK STRONG & PETE DUNNE


Pubblico molto coinvolto nella contesa. AOP dominano le prime fasi dell’incontro grazie alla loro stazza non permettendo a Strong o Dunne un’offensiva convincente, combo side slam – diving stomp degli AOP su Dunne …1…2… Akam però si distrae e Dunne ne approfitta per liberarsi col suo “spezzadita” classico, tag per Strong che entra carico come una molla, running high knee su Akam, svariati forearm su Rezar, altro corner high knee ed olympic slam connessi …1…2… tag, corner forearm di Roddy, corner enziguri di Dunne che poi sale in quota, top rope double foot stomp …1…2… Dunne applica la triangle choke su Rezar ma viene sollevato di peso, tag per Akam, powerbomb – neckbreaker combo …1…2… Roddy ferma tutto, Rezar viene spedito fuori, enziguri su Akam che si prende la ASSISTED BITTER END …1…2… Rezar interviene, high knee ed enziguri simultanei di Strong e Dunne, ce n’è anche per Akam, i due si caricano ma arriva la reazione veemente degli AOP che fermano Strong & Dunne … ARRIVANO COLE E O’REILLY SUL RING ED ATTACCANO I DUE TEAM!!!

NO CONTEST

L’arbitro chiama la doppia squalifica ma le intenzioni di Cole e O’Reilly sono chiare eliminare gli sfidanti in vista di TakeOver rovinando la finale. Chiaramente interviene Regal a sistemare il problema intuendo il piano dei campioni di coppia alzando l’asticella della difficoltà. Non solo l’Undisputed Era dovrà difendere i titoli di coppia ma lo farà sia contro gli AOP sia contro Strong & Dunne … TRIPLE THREAT RULES e c’è di più, il team vincente si porterà a casa anche la coppa del Dusty Rhodes Classic!!

Video sull’introduzione del North American Title con commenti dei 6 protagonisti.

TONIGHT: Lars Sullivan Vs Killian Dain

Lungo video sulla rivalità nata tra Gargano e Ciampa. Lo Psycho Killer finalmente ci dice qualcosa in più sui suoi motivi per avercela con Johnny: DIY non è mai stato il loro momento speciale, era sempre solo Gargano e nessuno lo ha mai ringraziato per tutto ciò che ha fatto né per essersi rotto il crociato durante quella sciagurata notte di Philadelphia. Perciò ha fatto di tutto per rovinare il momento di Johnny Gargano, l’occasione perfetta è stata quando ha messo la sua carriera in palio contro Almas. A TakeOver si prenderà quello che resta di Johnny Wrestling: il suo spirito, la sua anima, tutto. Questo è il suo momento. Gargano invece è molto più conciso: DIY era il loro momento speciale ma la mente malata di Ciampa ha creato questa pazzia da sola, non ha nulla da perdere ora, andrà a New Orleans per prenderlo a calci ed avere finalmente il suo “moment”.

Torniamo in arena dove risuona la theme di Kairi Sane … la giapponese sarà in azione contro Vanessa Bourne.

ONE FALL MATCH
KAIRI SANE VS VANESSA BOURNE


Vanessa prova da subito a far la voce grossa ma Kairi non si lascia intimidire, arm drag, serie di pin veloci, solo 2. Vanessa continua ad essere aggressiva ma Kairi trova il break con la Inteceptor, sliding d a segno e siamo già all’Insane Elbow, no Vanessa prova a sottrarsi al suo destino ma Kairi prima la appende al turnbuckle e va a segno con un foot stomp alla Del Rio e poi conclude con l’Insane Elbow …1…2…3…

VINCITRICE: KAIRI SANE

Terminato il match ci spostiamo nel backstage dove Lacey Evans sta rispondendo ad una serie di domande sul suo pensiero e cioè che una lady di classe come lei non sia riconosciuta e non abbia opportunità che dei rifiuti come Nikki, Dakota ed altre hanno. Nikki è una psicopatica, Dakota non merita attenzione, Ember ha solo dimostrato di saper saltare da una corda e Kairi ha le opportunità che lei progetta di prendersi sempre mantenendo la classe che la contraddistingue.

Al di fuori dell’arena Cole e O Reilly circondano Regal chiedendo spiegazioni sulla sua decisione che di fatto porta Cole a dover sostenere 2 match la sera stessa. Per Regal in realtà è tutto molto semplice, Cole ha tre scelte: compete in 2 match, rinuncia al suo match per difendere i titoli o Kyle difende i titoli da solo. Sono intelligenti troveranno un sistema. Regal si congeda lasciando i due nel panico.

Video sulla rivalità tra Almas e Black. Da parte del messicano, Zelina promette che a TakeOver Black vedrà il mostro dietro il completo. Black invece parla di come l’ego di Almas sarà la sua più grande rovina, il suo cammino verso il titolo non sarà fermato da lui e a TakeOver si prenderà l’Nxt Title.

Video riassuntivo del match tra Ember Moon e Shayna Baszler che si terrà a TakeOver. Ember dice che come campionessa deve rappresentare la compagnia in maniera positiva e non può permettere che una che crede che tutto le sia dovuto, che si permette di mancare di rispetto a lei e le colleghe esca vincitrice da TakeOver.

NEXT: Killian Dain Vs Lars Sullivan

NEXT WEEK: Kairi Sane Vs Lacey Evans

E siamo al Main Event di questa puntata. Main Event per taglie forti che vede il face to face tra i mostri di Nxt: Lars Sullivan da una parte Killian Dain dall’altra.

MAIN EVENT MATCH
KILLIAN DAIN VS LARS SULLIVAN


Inizio con la classica prova di forza tra i due colossi, Lars sembra avere la meglio ma Killian reagisce con un bicicle kick, Lars finisce fuori ring ma si tira dietro Dain e lo spinge contro l’apron. Lars colpisce Dain più volte e prova già la Freak Accident, Dain evita e connette la Belfast Blitz ma Lars alza le ginocchia alla Vader Bomb successiva. Sullivan si prepara al Diving Headbutt ma Dain riesce a bloccarlo e i due finiscono per cadere fuori dal ring. ARRIVA IL VELVETEEN DREAM!!! Pubblico in visibilio con il Dream che sembra provare la Purple Rainmaker … MA ARRIVA COLE ad interromperlo con la sua classica taunt … ARRIVA ANCHE EC3 ed intanto i due mostri ritornano sul ring … sembra che la situazione stia per degenerare e c’è ANCHE RICOCHET!!

NO CONTEST

Ricochet arriva sul ring alla sua maniera acrobatica e guarda i suoi 5 avversari che gli contenderanno il North American Title tra appena poche ore a TakeOver New Orleans. Termina qui questa puntata di Nxt, il nostro appuntamento sarà proprio sabato sera col TakeOver più importante dell’anno: TakeOver New Orleans. Non mancate!!




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling



Al momento non ci sono commenti

   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2018 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE