WWE NXT REPORT - TUTTOWRESTLING.COM -=Tutto Sul Mondo Del Pro Wrestling=-
 
TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
 
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 26.4 5 Star Frog Splash
 26.4 WWE 205 Live Report
 25.4 WWE Smackdown Report
 24.4 WWE Raw Report
 25.4 TW Web Radio
 24.4 REDEMPTION REPORT
 23.4 Wrestling Cafe
 
 







 
 
 
WWE NXT REPORT   29/03/2018 
by Luigi Quadri
 


Captain Phenomenal vi dà il suo personale ben ritrovati su TuttoWrestling per il report settimanale di Nxt. Ci avviciniamo all’evento più importante dell’anno TakeOver New Orleans e molto si sta muovendo nel roster. Andiamo a vedere cosa nello specifico.





Apriamo con l’arrivo di Tommaso Ciampa nei pressi dell’arena, Mr Blackheart è ormai sull’orlo di una crisi nervosa a causa dei continui attacchi di Gargano: a casa sua, fuori dall’arena, alle sessioni di fisioterapia e se ne lamenta con Regal. Il Gm però gli mette davanti una soluzione: sfidare Gargano a TakeOver New Orleans in un Unsactioned Match. Ciampa chiede se sia veramente consapevole cosa significa mettere lui in quel tipo di match e Regal lo sa ma rende chiaro che se Gargano vincerà, avrà il suo posto di lavoro indietro. In caso contrario sarà esiliato da Nxt per sempre. Ciampa ci sta ma Regal, con un’abile richiamo al passato, gli ricorda che dovrà farcela da solo. (Do It Yourself)

Finalmente torniamo alla Full Sail Arena, William Regal si dirige verso il ring col microfono dando il benvenuto al pubblico. Nxt continua a crescere ogni giorno e deve ergersi come standard di eccellenza a livello globale e per questo è felice di annunciare l’introduzione del North American Title!! Come per lo UK Title, questo titolo avrà una sua tradizione di nomi eccellenti da tutto il mondo … LE LUCI SI SPENGONO … UNA VOCE … Il 1% … EC3 sbarca ufficialmente ad Nxt dirigendosi verso il ring.

EC3 si lancia in una serie di lusinghe verso il Gm ringraziandolo per avergli concesso l’opportunità di arrivare ad Nxt con ovviamente un contratto molto vantaggioso ma non si aspettava che gli volesse concedere un titolo al suo primo giorno ad Nxt ma lo può capire in fondo non c’è nessun meglio del Best Guy Here The Best Guy There and The Best Guy Anywhere per portarsi appresso un titolo così prestigioso. Regal smorza subito gli entusiasmi dicendo che non ha intenzione di fare regali, se vuole il titolo EC3 dovrà conquistarselo con altri 5 avversari in un Ladder Match!! EC3 superato lo shock iniziale ringrazia il GM e assicura che proverà al pubblico, al roster, al mondo intero come lui sia il Top 1% di questa industria. Risuona la theme quindi di EC3 e nel giro di poco abbiamo già 2 nuovi match incredibili per TakeOver.

TONIGHT: Aleister Black Live

Charlie Caruso dalla sala di controllo ci riassume l’andamento del Dusty Rhodes Classic: ci troviamo già alle semifinali e le vedremo tutte stasera. La prima vede affrontarsi gli AOP e gli Street Profits, la seconda invece mette di fronte i Sanity e il team improvvisato di Roderick Strong & Pete Dunne.

Andiamo al Performance Center dove i TM-61 parlano della loro sconfitta al Dusty Rhodes Classic: i due cercano di trovare una spiegazione: strategia, ruggine da ring, forse serve loro un cambio di attitudine ciò che è certo è che loro non si inchinano a nessuno nonostante vengano messi al tappeto. L’attenzione però si sposta nella sala affianco dove scatta una rissa tra Shayna e Ember Moon che chiude il collegamento.

Torniamo sul ring per la prima semifinale del torneo.

DUSTY RHODES CLASSIC TAG TEAM MATCH (Semifinali)
THE STREET PROFITS VS THE AUTHORS OF PAIN w/Paul Ellering


Subito gli AOP fanno valere la propria forza mettendo alle corde Dawkins con una serie di ginocchiate, tuttavia riesce a sorprendere Akam con un dropkick e tornare alla carica con una serie di pugni, Angelo ne ha anche per Rezar, pop up spinebuster su Akam e quasi a sorpresa i Profits dominano queste fasi iniziali. Montez festeggia a bordo ring e finisce quasi casualmente face to face con Ellering a cui offre il suo bicchiere di soda, l’Hall of Famer non gradisce e getta a terra il bicchiere scatenando le ire di Montez che finisce per non curarsi del ring dove gli AOP eseguono la Last Chapter su Dawkins …1…2…3…

VINCITORI: THE AUTHORS OF PAIN w/Paul Ellering

Gli AOP staccano il pass per la finale e si candidano per bissare il successo della scorsa edizione. Più tardi conosceremo il nome dei loro avversari.

Charly riassume quanto appena visto nella prima semifinale e passa poi la linea a Cathy Kelley al di fuori dell’ufficio di Regal per aggiornamenti sugli altri 5 partecipanti del match. Regal rivela che il n2 è nientemeno che Adam Cole Bay Bay, accanto a lui compare il Velveteen Dream che descrive l’idea del titolo come una vera e propria grande “experience” ma incompleta se lui non è presente. Regal rettifica immediatamente e riconosce i progressi fatti dal Dream e lo nomina 3° partecipante del match.

NEXT: Lars Sullivan Returns!!

ONE FALL MATCH
LARS SULLIVAN VS JOHN SILVER


Solito squash match che ci ricorda quanto grosso e potente Sullivan sia. Da segnalare un diving headbutt del bestione che chiude agilmente con la Freak Accident …1…2…3…

VINCITORE: LARS SULLIVAN

Torniamo nel backstage insieme a Cathy a caccia dei rimanenti 3 nomi del ladder match. Proprio in quel momento Regal dà il bentornato a Sullivan e si compiace nel notare la sua voglia di distruzione intatta per questo lo inserisce come quarto partecipante per il Ladder Match. Lars ne è ovviamente felice gustandosi l’idea di quanta distruzione potrà portare con una scala ma quello sarà a TakeOver, lui vuole Killian Dain ora. Regal è particolarmente generoso questa sera perché non solo nomina Killian 5 partecipante del match ma per settimana prossima Lars avrà il suo match proprio contro la bestia di Belfast.

Torniamo sul ring dove fa il suo ingresso Dakota Kai … l’immagine però si sposta all’esterno dove Andrade Cien Almas aveva aspettato Black al varco per attaccarlo selvaggiamente!! Black è totalmente colto alla sorpresa e non riesce a reagire mentre Andrade porta il suo prossimo avversario sul ring finendolo con un colpo di sedia urlandogli che è lui il campione vendicando anche l’onore di Zelina.

Siamo arrivati al Main Event!! Da questo match sapremo chi andrà a sfidare gli AOP la prossima settimana nella finale del Dusty Rhodes Classic.

DUSTY RHODES CLASSIC TAG TEAM MATCH (Semifinali)
SANITY (Eric Young & Alexander Wolfe) VS RODERICK STRONG & PETE DUNNE


Dain e Nikki non saranno della partita, Young e Wolfe saranno soli stasera. Subito clima caldo tra i due team e gli attacchi di Dunne certo non smorzano la tensione. EY con l’esperienza riesce però a controbattere agli attacchi debilitanti di Dunne, Wolfe si prende un tag mentre Young intrappola lo UK champion in un abdominal stretch e Wolfe lo colpisce con un bicicle kick, serie di pugni di Wolfe, altra mossa combinata del Sanity …1…2… reazione di Dunne con uno dei suoi classici forearm e mostra anche una certa chimica con Roddy, tag veloci, chop, backbreaker e stomp di Dunne …1…2… il lavoro al braccio inizia a produrre i suoi effetti su Young, Dunne cerca di capitalizzare applicando una Kimura con body scissor ma Eric rovescia in un vertical suplex. Doppio tag, violento scambio di colpi tra i due e di mosse rovesciate, german suplex di Wolfe e death valley driver …1…2… altro tag, UPPERCUT INTO THE EDGE OF SANITY …1…2… Dunne blocca tutto, Wolfe prova ad intervenire ma si becca un destro al volto, ci pensa Young con un running neckbreaker, sale sulle corde, Strong lo ferma e prova un superplex ma viene fatto cadere … Diving Elbow Drop …1…2… Eric si dispera e viene sorpreso da Strong, one hand backbreaker …1…2… Wolfe ferma tutto, arriva Dunne, enziguri evitato, Wolfe va per un altro german suplex ma Dunne atterra in piedi, calcione a Wolfe, Strong lo prende in consegna … END OF HEARTACHE … corner high knee su Young, tag, Roddy solleva Young e lo passa al volo a Dunne per la BITTER END …1…2…3…

VINCITORI: RODERICK STRONG & PETE DUNNE

Il team improvvisato di Strong e Dunne stacca il biglietto per la finale dove troveranno gli AOP a dividerli dalla coppa. I due si allontanano soddisfatti mentre noi torniamo insieme a Cathy nei pressi dell’ufficio di Regal per scoprire il 6 e ultimo partecipante del ladder match. Regal, oggi estremamente generoso, dice che ce lo farà conoscere a momenti … Cathy fa un passo indietro e dall’ufficio esce RICOCHET!! Sorriso smagliante per il King of Flight che ci dà appuntamento a TakeOver e se ne va con un occhiolino.

Termina qui questa puntata ricca di eventi, solo un’altra fermata ci separa da TakeOver. A preso dunque. Ciao!!




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling



Al momento non ci sono commenti

   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2018 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE