TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
 
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 26.9 WWE Smackdown Report
 25.9 WWE Raw Report
 26.9 TW Web Radio
 25.9 Lucha Underground Report
 24.9 Wrestling Cafe
 25.9 Lucha Underground Report
 24.9 Impact Wrestling Report
 
 















 
 
 
BET ON HIM - BET ON... LARS SULLIVAN?  
by Adriano Paduano
 


Ciao a tutti amici e soprattutto amiche di Tuttowrestling.com e benvenuti ad un nuovo appuntamento con la rubrica dedicata alle star del futuro del business. Siamo nel bel mezzo della Road to Wrestlemania per quel che riguarda la WWE. Le storyline principali per lo show più importante dell'anno si stanno delineando pian piano. Qualche piano esaltante, altri meno. In parallelo anche NXT si prepara all'evento Takeover che precederà di 24 ore l'avvento dello Showcase Of The Immortals. Il roster giallo continua ad offrire interessantissimi spunti. La settimana scorsa è giunta la notizia del ritorno del Dusty Rhodes Tag Team Classic con i vincitori che affronteranno Undisputer ERA in quel di New Orleans. I tapings ci hanno anche rivelato il prossimo match titolato che però non rivelo per non dare spoiler. Inoltre dovrebbe esserci il tanto atteso match tra Johnny Gargano e Tommaso Ciampa in quella che è di gran lunga una delle migliori storyline non solo ad NXT ma in WWE. Il talento e le buone idee, si sa, ad NXT non mancano grazie ad un booking semplice ma efficace e ad una vagonata di campioni presenti nel roster. Pensare che gente come Ricochet ed i War Machine sono ancora "parcheggiati" dovrebbe far capire il livello di un roster che presenta in egual misura talenti importati dalle indies ed atleti "fatti in casa". Abbiamo parlato qualche settimana fa del "fenomeno" Velveteen Dream ma c'è un altro atleta che sembra avere alta considerazione da parte del booking team di NXT. Siamo parlando del protagonista di questo numero del Bet On Him ovvero... LARS SULLIVAN.







BIOGRAFIA SUPERSTAR... LARS SULLIVAN
Nome reale: Dylan Miley
Data di nascita: 6 luglio 1988
Provenienza: Denver, Colorado
Finisher: Freak Accident
Debutto NXT: Marzo 2015

Dylan Miley si avvicina al mondo del wrestling in tempi piuttosto recenti dopo un passato da giocatore di football. Questo gigante nonostante scarsa esperienza sul quadrato, impressiona gli official della WWE in uno dei classici tryout tenuti dalla federazione in cerca di talenti in giro per l'America e non solo. Nell'ottobre 2013 viene annunciato l'ingaggio di Miley in WWE con conseguente dirottamento verso il Performance Center. Il debutto di Dylan come membro del roster NXT arriva nel corso degli show dello show giallo nell'ambito del Wrestlemania Axxess 2015 in un match che lo vede vincitore contro Marcus Louis. Le sue apparizioni in quel di NXT negli house show sono molto centellinate per via della scarsa esperienza con il ragazzo che passa la maggior parte del tempo nel Performance Center per imparare e migliorare le sue qualità sul quadrato. Il debutto in una puntata di NXT arriva solo due anni dopo il suo debutto nella puntata di NXT del 5 aprile quando, insieme a Michael Blais affronta di #DIY (Tommaso Ciampa e Johnny Gargano) perdendo però in meno di tre minuti. Nel post-match Miley attacca il suo tag team partner in quella che sarà una costante nelle seguenti apparizioni. Miley continua ad apparire negli house show di NXT affrontando Kassius Ohno, Steve Cutler, Partick Clark e Cezar Bononi. Nel maggio 2017 gli viene assegnato un nuovo ring name, Lars Sullivan. Nella puntata di NXT del 25 maggio, Sullivan combatte nuovamente un match di coppia con Victor Andrews contro gli Heavy Machinery. Anche in questo caso Sullivan esce sconfitto e, nel post match, attacca il tag team partner. Nel giugno dello stesso anno prende parte al tour NXT all'interno del Download Festival in Inghilterra vincendo tutti e tre i match a cui prende parte contro Tino Sabbatelli, Trent Seven e No Way Jose. Nel luglio del 2017 torna in uno show televisivo NXT con il copione che si ripete: tag team match perso (contro il Street Profit) ed attacco post match contro il malcapitato partner di turno. Il GM di NXT William Regal decide allora di punirlo e di proporlo in un 3 on 1 Handicap Match contro tre atleti locali. Il match avviene in agosto con Sullivan che schianta i tre malcapitati mostrando tutta la sua potenza. Il ragazzo mostra notevoli segni di miglioramento grazie anche al lavoro fatto non solo al PC ma anche negli house show combattendo contro gente di esperienza come Oney Lorcan. Sullivan ha una mini rivalità contro No Way Josè, anche lui eliminato senza troppi problemi, e poi successivamente contro il duo composto dallo stesso Lorcan e Danny Burch. Nell'ottobre 2017 inizia a lavorare negli house show contro Kassius Ohno con il quale comincia una rivalità che culmina nel debutto di Sullivan in un Takeover. Si tratta di Takeover: WarGames con Lars che sconfigge Ohno al termine di un match non lunghissimo ma molto intenso che fa mostrare ancora una volta i miglioramenti di Sullivan sia sul ring che come personaggio. La vittoria contro Ohno gli permette di prendere parte al mini torneo per determinare il nuovo Number One Contender all'NXT Championship detenuto da Andrade "Cien" Almas rimasto privo di sfidante a causa dell'infortunio di Drew McIntyre. Sullivan batte Roderick Strong nel primo match ma esce sconfitto dal Fatal Four Way Match finale vinto da Johnny Gargano con Lars che viene messo fuori gioco da Killian Dain. Sullivan torna ad NXT solo nel gennaio di quest'anno battendo in pochi minuti Lio Rush.

BET ON HIM?
Che dire di Lars Sullivan. Fisico imponente, grande forza fisica e potenza nell'esecuzione delle manovre. A livello tecnico siamo a livelli piuttosto basici ma stiamo comunque parlando di un atleta che si è avvicinato al mondo del wrestling solo cinque anni fa. Al PC ha fatto più che bene e continua a migliorarsi. In termine di mic skill il ragazzo pare altrettanto avere molto talento. Insomma è il classico big man con comunque ottimi margini di miglioramento. Già dalle prime apparizioni ad oggi la differenza è notevole e fa bene la WWE a continuare ad investire su di lui anche perché Sullivan è il prototipo di big man che tanto piace ai piani alti di Stamford e che generalmente ottiene anche molto successo e visibilità. Credo che Sullivan sia una risorsa assolutamente interessante per la WWE che dimostra, come nel caso di Velveteen Dream, di essere in grado anche di creare interessanti wrestler "fatti in casa". Ovvio, non stiamo parlando di un fenomeno. Siamo lontani anche solo dal definirlo un buon wrestler ma le potenzialità e le qualità ci sono. C'è bisogno di molto lavoro però ed il timore che questo gigante possa essere chiamato prematuramente nel main roster c'è. Spero ovviamente che in WWE lascino maturare e crescere Sullivan. Farlo lavorare con i tanti fenomeni prelevati dalle indies negli ultimi anni sarà sicuramente di giovamento per lui che davvero avrà solo modo di imparare. Se la federazione lavorerà bene ed avrà pazienza nel "coltivarlo" si ritroverà tra le mani un big man (monster heel) di grandissimo valore e che potrà dire la sua negli anni a venire. Ripeto, sarebbe un grande errore chiamarlo nel main roster in un futuro vicino. Credo che a questo atleta servano ancora un paio d'anni prima di essere pronto al grande salto. Se la WWE avrà pazienza, quando il grande salto avverrà, si ritroverà tra le mani un protagonista per il futuro. In caso contrario sarà il classico big man che alla prima sconfitta si scioglierà come neve al sole. Speriamo dunque nella lungimiranza e per quel che riguarda la nostra scommessa...

BET ON HIM? YES!

Il Bet On Him tornerà tra due settimane con un nuovo numero. Il sottoscritto, come sempre, vi augura un buon weekend.




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling



by Raionmaru @03/03/2018 16:48:54

Mitico Banana Hands.
by ChRiS @03/03/2018 13:41:36

già sogno un match contro strowman =)
by joker52 @03/03/2018 10:37:30

Secondo me vince l'Andre The Giant Memorial Battle Royal!

Clicca qui per visualizzare tutti i commenti nel forum
   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2018 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

Cambia le Impostazioni Privacy

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE