TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
 
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 19.9 WWE Smackdown Report
 18.9 WWE Raw Report
 19.9 TW Web Radio
 17.9 WWE HELL IN A CELL 2018 REPORT
 17.9 Impact Wrestling Report
 18.9 TW Web Radio
 17.9 Cero Miedo
 
 















 
 
 
WWE 205 LIVE REPORT   09/01/2018 
by Davide Procopio
 


Bentornati a tutti a una nuova puntata di 205 Live che si apre come sempre dal tavolo di commento, con la compagnia di Nigel McGuinness e Vic Joseph. Per questa sera annunciato Cedric Alexander vs Tony Nese.





Ma andiamo subito all’azione, fa il suo ingresso TJP per il primo match della serata che lo vedrà contrapposto a Gran Metalik. Prima del match nel backstage Kalisto ha caricato Metalik ma sono stati raggiunti da Perkins che si è detto contento di vederlo al suo meglio, come quando l’ha battuto, insieme ad altre 30 persone, per vincere il Cruiserweight Classic

TJP vs Gran Metalik
Subito Chop di Metalik che poi va con un roll up ma è solo due. TJP prova una forbice alla testa ma Metalik la evita e colpisce con un dropkick. Metalik esegue una irish whip ma manca lo splash e va a impattare contro l’angolo. Riesce comunque a eseguire uno slingshot arm drag spedendo Perkins fuori dal quadrato. Manca però un baseball slide e TJP ha l’opportunità per colpirlo e mandarlo contro i gradoni. Metalik riesce però a saltarli con agilità, per poi utilizzarli come trampolino per una hurracanrana.
Tornati sul ring Metalik sale sul paletto per un moonsault ma viene colpito e appeso a esso e colpito con un running dropkick. Solo uno. Spingboard forearm dell’ex campione che poi calpesta il volto dell’avversario. Bodyslam seguito da una springboard senson 1…2… tentativo di back suplex ma Metalik evita e va di roll up 1…2… Metalik viene alzato e lanciato contro il paletto e poi steso con un suplex 1…2… nuova chin lock di TJP. Viene posizionato ora sul paletto per un superplex ma riesce a reagire e eseguire una top rope powerbomb. Superkick e bulldog di Metalik, per poi danzare sulle corde e volare con un dropkick 1…2… Tentativo di Metalik driver ma TJP tenta di togliere la maschera. Prova allora una manovra in handspring ma TJP lo sorprende con un dropkick alla schiena per poi sollevarlo per una butterfly gutbuster 1…2…
Metalik riesce a portarsi sull’apron e colpire con un pelè kick, prima di volare con un elbow e terminare il match con la metalik driver 1…2…3
Vincitore per schienamento: Gran Metalik
TJP non la prende bene e da in escandescenza smontando il tavolo di commento e il bordo ring, prima di ritirarsi nel backstage.

Vediamo quanto successo a Raw e tornati live nel backstage troviamo Enzo Amore. Se fosse per lui difenderebbe il titolo ma purtroppo non ha avuto l’ok dai medici a causa della sua caviglia che è ancora troppo debole. Per questa volta Alexander è fortunato. Arriva Tony Nese che dice di voler risalire sullo Zo Train e dimostrerà ciò quando stasera batterà Alexander. Perché lui stasera batterà Alexander.

Jack Gallagher è sul ring e dice di essere rimasto deluso dato che si aspettava di vedere Itami in cerca di vendetta ma il giapponese non è ancora arrivato, e dice di avere qualcosa in mente per lui. Le sue ferite infatti guariranno presto ma non quelle di Kendrick e Itami non sarà sicuro finchè Kendrick sarà KO
Ma risuona finalmente la musica di Itami che si avvia verso il ring. Gallagher manca un braccio teso e Itami lo colpisce con una serie di pugni e un big boot. Gallagher vuole usare l’ombrello ma viene fermato ed è ora Itami ad avere l’ombrello dalla parte del manico. Gallagher riesce però a rotolare fuori dal ring e rifugiarsi tra il pubblico, dove Itami non sembra intenzionato a raggiungerlo.

Cedric Alexander viene intervistato nel backstage e dice di aver combattuto duramente e quando avrà la sua rivincita realizzerà il suo sogno. Arriva Goldust alle sue spalle che raccomanda il campione di stare attento alla bocca di Enzo e Nese. Nese sarà lì fuori per fare bella figura davanti a Enzo ma Alexander non si dice preoccupato, se Enzo dovesse intervenire due caviglie infortunate sono peggio di una.

Tony Nese vs Cedric Alexander
Wrist lock trasformata in arm bar da parte di Nese per iniziare il match ma Alexander riesce a uscire. Gomitata e pugni da parte del superatleta ma Alexander dopo aver evitato uno splash all’angolo trova la head scissor e il dropkick che spedisce fuori dal ring l’avversario. Nese riesce però a lanciare Alexander contro le barricate, per poi tornare sul quadrato e lavorare il collo di Alexander. Questi reagisce con un jawbreaker ma viene prontamente steso da un braccio teso 1…2…
Nese lancia all’angolo Alexander ma manca una gomitata in corsa e quindi l’atleta di colore ne colpisce le ginocchia con un dropkick, facendolo impattare contro i cuscinetti protettivi. Alexander si porta sull’apron ed esegue una slingshot flatliner, Nese rotola fuori dal quadrato ma viene raggiunto da una plancha 1…2… Alexander prepara il lumbar check ma Nese lo ferma e tenta il pin con un roll up 1…2… Springboard clothesline di Alexander 1…2… Nese riesce con l’aiuto delle corde a stordire Alexander e portarlo al tappeto ma manca il moonsault, riuscendo comunque a cadere in piedi. Alexander ne blocca un calcio e connette un back elbow ma durante l’handspring superkick viene caricato sulle spalle da Nese che lo porta al tappeto con un gutbuster 1…2…
Nese inizia a schiaffeggiare Alexander ma Alexander risponde con dei pugni e delle gomitate. Running uppercut di Alexander ma Nese prova una pumphandle slam ma Alexander riesce a scivolare via. Crolla però al suolo toccandosi la caviglia, Nese prova a approfittarne ma è tutto un trucco di Alexander che lo chiude in un inside cradle 1…2…3
Vincitore per schienamento: Cedric Alexander

Alexander festeggia sul ring mentre Enzo scaccia malamente Nese dal ring e definitivamente dallo Zo Train. Inizia poi a inveire contro Alexander ma quest’ultimo inizia a colpirlo con dei calci alla gamba infortunata, prima di concludere l’opera con il lumbar check.
Lo show si chiude qui, l’appuntamento è alla prossima settimana con 205 Live su Tuttowrestling. E come sempre complimenti ai cruiser.




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling



Al momento non ci sono commenti

   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2018 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

Cambia le Impostazioni Privacy

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE