WWE NXT REPORT - TUTTOWRESTLING.COM -=Tutto Sul Mondo Del Pro Wrestling=-
 
TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
 
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 26.4 5 Star Frog Splash
 26.4 WWE 205 Live Report
 25.4 WWE Smackdown Report
 24.4 WWE Raw Report
 25.4 TW Web Radio
 24.4 REDEMPTION REPORT
 23.4 Wrestling Cafe
 
 







 
 
 
WWE NXT REPORT   21/12/2017 
by Luigi Quadri
 


Nxt continua a regalarci puntate di alto livello, anche quest’oggi siamo davanti ad una card di tutto rispetto ed interessantissima: ben 2 match titolati e l’ultimo match di qualificazione per il Fatal 4 Way che deciderà il nuovo n1 contender al titolo massimo. Come sempre Captain Phenomenal 1 e TuttoWrestling.com vi danno il loro benvenuto su queste pagine per il consueto report dello show nero-giallo.





Puntata quindi a ridosso delle festività natalizie che si va ad aprire col botto: Nxt Tag Team Titles On The Line, Sanity difende le sue cinture da Fish e O’Reilly membri della Undisputed Era.

NXT TAG TEAM TITLES MATCH
SANITY© (Eric Young & Killian Dain) VS THE UNDISPUTED ERA (Bobby Fish & Kyle O’ Reilly)


Wolfe non farà parte della contesa visto che non ha ancora avuto l’ok medico per lottare dopo la sua performance nel Wargames Match. Dain, nelle fase iniziali è più che in grado di occuparsi sia di Fish e O’Reilly tanto da costringere i due a rivedere la loro strategia. Kyle ci riprova ma attaccando Young che da buon veterano non casca nel tranello, tag, combo gutbuster e double axe handle …1…2… Anche Young sembra gestire bene le tattiche scorrette del duo rivale ma poi capitola quando Fish lo sgambetta sull’apron ring mentre Kyle distraeva l’arbitro.

Dopo la pubblicità troviamo Young in seria difficoltà essendo isolato dal duo rivale, snap suplex di Fish …1…2… altro tag, knee bar di Kyle e senton atomico di Fish …1…2… serie di ginocchiate all’addome e double suplex …1…2… Kyle continua con delle ginocchiate ma Eric trova lentamente la reazione con uno swinging neckbreaker che mette a terra entrambi. O Reilly è più veloce a dare il tag e questo comporta altri secondi di sofferenza per Young prima che riesca a dare finalmente il tag a Dain. Dain travolge i due a furia di corner splash mostrando poi le sue combinazioni migliori, la running senton + il dropkick sugli avversari e il michinoku driver combinato al banzai drop, colpisci uno prendi due ma non basta all’irlandese per portare a casa il match. Fish distrae Dain che finisce fuori ring, intanto Young connette una powerbomb su O’Reilly e poi fa segno dell’elbow drop, sale … MA ADAM COLE ARRIVA SUL RING E LO FA CADERE …axe and smash di O’Reilly …1…2… ARRIVA ANCHE NIKKI CROSS CHE SI GETTA SU COLE E LO TEMPESTA DI PUGNI!! Nikki deve essere tirata via a forza da Adam, intanto leaping neckbreaker di Young …1…2… Adam vorrebbe intervenire di nuovo ma Dain cerca di neutralizzarlo ma Cole lo spinge contro il paletto. Ci pensa EY con un suicide dive, torna sul ring ed incappa nella Total Elimination dei reDRagon …1…2…3 Nuovi campioni di coppia.

VINCITORI E NUOVI NXT TAG TEAM CHAMPIONS: VS THE UNDISPUTED ERA (Bobby Fish & Kyle O’ Reilly)


I reDRagon solidificano la loro legacy conquistando nuovi titoli di coppia per la gioia di Adam Cole a bordo ring mentre Dain è schiumante di rabbia sul ring ma ha ancora la possibilità di riportare nei Sanity il titolo massimo.

Video su Roderick Strong, la sua vita, il suo impatto col wrestling e la sua famiglia

Sembra che la Maserati di Sabbatelli e Moss sia il bersaglio preferito dei team di Nxt, stavolta tocca agli Heavy Machinery prendere di mira la “our baby” di Moss e Sabbatelli per fare esercizio con i pesi, chiaramente ne nasce una discussione molto simile a quella avuta con gli Street Profits cioè che Knight e Dozy non sono al giusto livello di stile e classe per permettersi un gioiellino simile e per il momento la discussione si conclude con un nulla di fatto.

Rivediamo la vittoria di Sonya Deville ai danni di Ruby Riot. La ragazza afferma poi al Performance Center che a suo modo di vedere ha affari da regolare ancora con Ember Moon colpevole di aver approfittato del suo lavoro alla caviglia di Ruby per poi avere un facile pin nel loro triple threat che l’ha portata a qualificarsi a Houston.

NEXT WEEK: Ember Moon Vs Sonya Deville per il Nxt Women’s Title

Video su Lars Sullivan.

Ultimo match per l’ultimo posto disponibile nel Fatal 4 Way, per ora Dain, Gargano e Black sono qualificati, chi sarà l’ultimo che chiuderà il quartetto?

ONE FALL MATCH
RODERICK STRONG VS LARS SULLIVAN


Strong parte in quarta subito ma esagera nel provare a sollevare Sullivan che subito prende il controllo del match con un poderoso lariat ed inizia a prendere di mira la schiena di Roddy con forearm e ginocchiate, poi lo solleva e lo scaraventa via con una sorta di release suplex …1…2… Roddy tenta di reagire ma Lars lo abbranca in una bear hug, Strong si libera e riesce ad incastrare Lars tra le corde riuscendo a colpirlo con una serie di rapidi forearm che spediscono il gigante fuori ring. Lars torna subito alla carica e stende Roddy, sale sulle corde, ma Strong è più rapido e mette a segno il superplex!! …1… solo 1, doppio jumping knee, altro lariat di Sullivan che rialza Strong, no, olympic slam messo a segno da parte di Strong …1…2… corner enziguri di Strong, Roddy riprova l’olympic slam ma Lars rovescia le posizioni e lancia Roderick alle corde per poi stenderlo con una pop up powerslam!! Lars solleva il suo avversario … Freak Accident a segno!! …1…2…3

VINCITORE ED ULTIMO QUALIFICATO AL FATAL 4 WAY: LARS SULLIVAN


Lars Sullivan, chiuderà lui il quartetto che si sfiderà per candidarsi allo status di n1 contender per Andrade Cien Almas.

E siamo al Main Event di questa puntata. Altro titolo in palio, il match decisivo tra Bate e Dunne con in palio lo UK Title. Poco prima di fare il suo ingresso sul ring Tyler ripercorre la rivalità avuta col Bruiserweight e promette che stasera sarà la sera in cui si riprenderà il suo titolo.

WWE UK TITLE MATCH
PETE DUNNE © VS TYLER BATE


Inizio all’insegna della gran tecnica sia nelle prese di entrambi che nei modi di uscirne specie per quanto riguarda Bate. Dunne continua col suo mat game volto ad innervosire Bate e sembra che ci riesca rifilandogli un calcione al costato ma Bate si rifà subito con la sua classica finta destro-sinistro al volto …1…2… immediato forearm di Dunne, Bate è all’angolo, blocca Dunne di nuovo in maniera elegante, knee strike e poi diving european uppercut, Dunne scivola fuori ring e non appena Bate lo raggiunge gli rifila un altro forearm. Dunne porta Tyler sulle scale per pestargli le dita, Bate evita il colpo ed anzi è lui a pestare le dita dello Uk champion, sembra poi prepararsi ad un volo dalle scale ma ancora Dunne è più veloce ed esegue un suplex dalle scale verso l’esterno ring. Dunne continua in maniera sadica la sua tortura la braccio sinistro in particolar modo alle dita di Bate che cerca di reagire con violente chop, exploder suplex, serie di corner european uppercut, Tyler imposta un suplex, Dunne lo rovescia nel X-Plex ma Bate atterra in piedi e sorprende il campione con uno shooting star press!! Deadlift back suplex …1…2… Forearm di Dunne, Bate risponde col rolling kick ed imposta la sua manovra migliore ma Dunne la rovescia in una triangle choke e solo al secondo tentativo Bate riesce a liberarsi usando le corde come ghigliottina. Lungo airplane spin dello sfidante …1…2… Dunne si porta sull’apron ma Bate lo va a riprendere e di peso lo scaraventa nel ring con un super exploder suplex …1…2… rabbiosi stomp di Dunne ma Bate non è da meno e lo ripaga con la stessa moneta … roundhouse kick … no Dunne si abbassa e TROVA LA BITTER END …1…2… Dunne quasi non ci crede, enziguri kick e poi lancia Bate alle corde ma lo sfidante di rimbalzo reagisce con un lariat ma non fa a tempo a girarsi che Dunne risponde con un altro lariat. I due stremati si scambiano colpi, ne esce Bate con un altro rolling kick, sale poi sulle corde e si lancia … MA DUNNE LO INTERCETTA AL VOLO CON UN FOREARM!! Vertical suplex into powerbomb …1…2… Noooo, Bate scivola fuori ring, Dunne lo va a riprendere per chiudere il match ma Bate sfrutta di nuovo le corde per la rebound clothesline, Bate sale sul ring ma vede che Dunne ancora non rientra allora al 8 dell’arbitro si lancia con un suicide plancha sul rivale!! Bate rigetta Dunne sul ring … TYLER DRIVER 97 …1…2… NOOO non basta neanche a Bate la sua manovra decisiva. Bate sale sulle corde e si gioca l’asso del repertorio … SPIRAL TAP …1…2… ANCORA NON BASTA!! Dunne va sull’apron, Tyler sale sulle corde e lo afferra tentando un Super Back suplex, ci riesce … ma Dunne atterra in piedi e recupera Tyler all’istante … BITTER END CONNESSA …1…2…3

VINCITORE ED ANCORA WWE UK CHAMPION: PETE DUNNE

Si conclude questa puntata natalizia ormai di Nxt con un grande Main Event. Dunne rimane quindi campione e festeggia la vittoria ma voi non andate da nessuna parte, tra 7 giorni saremo ancora qui perché Nxt non va in pausa.

A presto e Buon Natale!!




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling



Al momento non ci sono commenti

   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2018 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE