TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
 
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 19.7 TW Risponde
 18.7 WWE Smackdown Report
 17.7 WWE Raw Report
 16.7 WWE EXTREME RULES 2018 REPORT
 17.7 TW Web Radio
 15.7 Wrestling Cafe
 16.7 Impact Wrestling Report
 
 







 
 
 
WWE TRIBUTE TO THE TROOPS   14/12/2017 
by Aldo Fiadone
 


Nuova edizione del Tribute To The Troops WWE, edizione 2017 che, come di consueto si apre con l’inno americano cantato da Lillian Garcia.




Video che celebra i 15 anni dello show e si parte subito con l’azione.

THE SHIELD vs SAMOA JOE E THE BAR
Vengono mostrati dei video recap sugli avvenimenti che hanno coinvolto i due team durante l’ultimo episodio di Monday Night RAW e nel frangente inizia il match con lo Shield subito al comando dell’incontro.
The Bar cercano di non permettere a Roman Riegns il suo ingresso nel ring e di fatti riescono a compiere un vero e proprio assalto nei confronti di Dean Ambrose prima e Seth Rollins poi, ma è proprio Seth a riuscire a liberarsi da una presa di Cesaro e quindi dare il cambio a Reigns che prende il controllo totale del match.
Il team heel prova una ripresa anche con dei colpi sporchi e con Samoa Joe, ma nulla riesce a sopraffare Reigns che, dopo l’aiuto di Ambrose e Rollins, va a segno con una spear su Cesaro che vale il pin vincente.
VINCITORI: THE SHIELD

Dopo il match, Seth Rollins prende il microfono per congratularsi prima con i suoi amici e poi spendere parole d’orgoglio per tutti i militari presenti nell’arena.
Vengono poi annunciati i prossimi match della serata e, successivamente, viene mostrato un video dove viene intervistato il cast di Star Wars: The Last Jedi dove tutti si congratulano con le forze armate USA.
Viene mandato in onda un altro video targato WWE che celebra nuovamente le truppe militari americane con protagonista John Cena ed i suoi continui complimenti a questi veri eroi nazionali.
Passiamo adesso al prossimo match della serata:

CHARLOTTE FLAIR w/NAOMI vs CARMELLA vs RUBY RIOTT
Miss Money in the Bank e Riott creano subito un alleanza per assalire come meglio possono la campionessa di SmackDown Live, che però non si arrende di certo a questi colpi, ma proprio quando Charlotte sembra aver preso la via della ripresa, si presenta l’ex campionessa, Natalya, a bordo ring per infastidire il tutto.
A bordo ring giunge anche la Riott Squad al completo per sostenere la loro leader.
Riott sembra mettere in seria difficoltà la campionessa, mentre Carmella svolge un ruolo di secondo piano cercando di vincere in modo opportunista, ma Charlotte non si arrende e dopo un superkick di Carmella su Riott, afferra la prima per la Figure Eight costringendola a cedere.
VINCITRICE: CHARLOTTE FLAIR

Dopo il match anche Charlotte spende parole di ringraziamenti e complimenti per i militari e tutte le donne delle forze armate definendole le vere campionesse “WOOOOOOO”.
Ennesimo video promo che raffigura le superstars WWE con le forze armate Usa, diversi artisti che spendono importanti parole ed infine prestazione musciale con Machine Gun Kelly, X Ambassors e Bebe Rexha che assieme hanno composto la collonna sonora del film “Bright” con protagonista Will Smith.
Viene poi intervistato il cast di Daddy’s Home 2 per poi andare nel bacjstage dove troviamo Sg. Slaughter in compagnia di Dolph Ziggler, The Miz e Mark Henry che, tutti assieme, ringraziano le truppe armate augurando loro buone feste natalizie.

THE NEW DAY E WWE SMACKDOWN TAG TEAM CHAMPIONS, THE USOS vs AIDEN ENGLISH, RUSEV, GABLE E JASON JORDAN
Fanno subito il loro ingresso gli Usos che effettuano poi un promo e vengono seguiti dagli Usos, successivamente giunge Aiden English per introdurre il suo alleato, Rusev ed infine i nuovi American Alpha.
Inizia il match e come prima cosa di bella nota vi è la spinebuster di Benjamin sugli Usos, ma i campioni di coppia danno subito vita ad una reazione supportata dal pubblico a bordo ring e di fatti Jay riesce a dare il cambio al fratello che adesso mette ko Aiden English costringendolo alla fuga.
Benjamin però prova a rimettere le cose a suo favore, ma Jimmy Uso sembra averne per tutti e di fatti colpisce tutti i membri del team con un Superkick gettandosi poi su tutti gli avversari posti fuori ring. Jimmy connette con una 619 (Venuta abbastanza male) su Shelton Benjamin che poi subisce la finisher del New Day che vale il pin vincente del team face.
VINCITORI:ì: THE NEW DAY E THE USOS

Vanno nuovamente in onda promo come i precedenti per poi passare nuovamente all’azione con gli ultimi due match della serata.

SASHA BANKS, BAYLEY E MICKIE JAMES vs THE ABSOLUTION
Il match inizia con Bayley e Mandy Rose al centro del quadrato con la Rose costretta a cheidere aiuto alla più forte Sonya Deville che si prepara ad affrontare una veterana come Mickie James.
Le due si trovano a lottare addirittura a bordo ring ed il tutto attira l’attenzione di ogni componente dei rispettivi team e, prima che la rissa sembra scoppiare andiamo in pubblicità.
Torniamo dal break per trovare nuovamente Bayley e Mandy Rose come ad inizio match e con Bayley che, come prima, ne ha il controllo, ma grazie alle scorrettezze di Paige Mandy riesce a domare la sua avversaria che però fa in tempo a dare il cambio a Sasha Banks che ora sembra un vulcano.
Sasha prova addirittura il pin su Paige che viene fermato dal resto della Aboslution, azioen che porta ad una continua lotta tra tutte le contendenti ritrovandoci poi con Paige e Mickie James sul ring.
Mickie sembra avere il controllo, ma decide di gettarsi fuori dal ring sulle altre avversarie nonostante abbia Paige in pieno controllo. Questa mossa si rivela un arma a doppio taglio perché l’inglese si riprende in tempo per una reazione, di fatti getta Mickie su verso un angolo del ring per poi connettere con la sua finisher che le vale la vittoria.
VINCITRICI: THE ABSOLUTION

Va in onda il trailer di Star Wars: The Last Jedi e subito dopo una nuova prestazione musicale di Machine Gun Kelly.
E dopo quest’ennesima prestazione musicale ed i rinnovati video di auguri per le truppe USA, va finalmente in scena il maine vent della serata.

SIX MAN TAG TEAM MATCH: JINDER MAHAL w/THE SINGH BROTHERS, KEVIN OWENS E SAMI ZAYN vs WWE CHAMPION, AJ STYLES, RANDY ORTON E SHINSUKE NAKAMURA
Fa prima l’ingresso, tra i fischi, il team heel, per poi passare al pop del pubblico per Randy Orton ed i suoi compagni. Nel frangente va in scena un recap di SmackDown Live dove viene mostrata la vittoria di Orton su Zayn ed il segmento successivo al match stesso.
Il match inizia con Orton e Owens sul ring con l’atleta di terza generazione che domina subito con la sua esperienza, andiamo in pubblicità e tornando dal break visioniamo nuovamente Orton dominante su Owens che però riesce a dare in tempo il cambio a Jinder Mahal che adesso è contrapposto al suo vecchio rivale.
AJ Styles si prende il cambio mettendo in difficoltà Mahal, entra ora sul ring Nakamura e non cambia la musica, Mahal è in netta difficoltà ed il pubblico apprezza con cori pro Nakamura.
Sembra vada tutto per il meglio per il team face, ma i Singh Brothers mettono socmpiglio concedendo a Mahal di prendersi il cambio e far entrare sul quadrato Sami Zayn che ha sempre Nakamura di fronte.
Adesso troviamo sul ring AJ Styles e Kevin Owens, anche in questo caso due vecchi rivali che non si risparmiamo alcun colpo. Styles sembra in dominio, ma i Singh Brothers e Jinder Mahal cercano nuovamente di creare confusione a loro favore, ecco che però il team face non rimane mani in mano e Randy Orton va a segno con una double DDT sui due manager, Owens però mette KO Orton e sul ring troviamo nuovamente Nakamura e Zayn.
Bella contesa tra questi due e buona serie di manovre da parte del nipponico che costringe nuovamente il team heel a giocare sporco, ma Styles arriva in supporto contro Owens e Orton colpisce con una RKO Mahal. Ma ecco che Nakamura CONNETTE CON LA SUA FINISHER E VA PER IL PIN...
UNO.. DUE.. E TRE! CONTO DI TRE, IL TEAM FACE VINCE.
VINCITORI: THE WWE CHAMPION AJ STYLES, RANDY ORTON E SHINSUKE NAKAMURA

Si conclude l’evento con i commentatori che ci ricordano che questa domenica andrà in scena WWE Clash of Champion 2017, PPV esclusivo di SmackDown Live.
Il team di commento inoltre onora le truppe americane presenti con una serie di belle parole tutte meritate per questi grandi eroi. Va infine in onda un video recap di questa quindicesima edizione del WWE Tribute To The Troops.

Io sono Aldo Fiadone ed è un piacere avervi intrattenuto con questo report dal sapore sempre speciale.
Appuntamento con i prossimi eventi di Tuttowrestling.com.




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling



Al momento non ci sono commenti

   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2018 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

Cambia le Impostazioni Privacy

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE