WWE NXT REPORT - TUTTOWRESTLING.COM -=Tutto Sul Mondo Del Pro Wrestling=-
 
TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
 
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 19.1 The Other Side
 18.1 TW Risponde
 17.1 WWE Smackdown Report
 17.1 WWE 205 Live Report
 18.1 TW Web Radio
 16.1 WWE Raw Report
 15.1 Wrestling Cafe
 
 







 
 
 
WWE NXT REPORT   07/12/2017 
by Luigi Quadri
 


Per la prima volta ad Nxt il nuovo Nxt Champion Andrade Cien Almas tornerà per avere la sua celebrazione dopo la vittoria a TakeOver Wargames, ma Regal si è già attivato per trovargli un prossimo avversario tramite una serie di match che arriveranno a decretare un nuovo n1 contender. Si inizia già da oggi la strada verso TakeOver Philadelphia, io sono Captain Phenomenal1, benvenuti su TuttoWrestling e ad un nuovo report di Nxt!!





William Regal completa la situazione attorno al titolo mondiale che io già vi ho introdotto: a causa dell’infortunio di McIntyre si avrà un nuovo n1 contender per Philadelphia deciso attraverso 4 single matches, il vincitore di ogni singolo match si scontrerà poi in un fatal 4 way da cui si avrà un unico n1 contender. Due di questi match andranno in scena stasera: Killian Dain affronterà Trent Seven e Ohno affronterà invece un avversario misterioso, sarebbe dovuto essere il Velveteen Dream ma a causa di un infortunio riportato a TakeOver, William si è adoperato a trovare un degno sostituto.

Parlando di titolo è proprio il nuovo Nxt Champion a fare il suo ingresso alla Full Sail Arena e subito Zelina Vega inizia a tessere le lodi per il suo assistito affermando che siamo all’inizio di un regno storico di un uomo che diventerà leggendario. El Idolo ringrazia e urla al pubblico che lui lo aveva detto che sarebbe diventato campione. Andrade continua ad urlare di essere campione e sarcasticamente si scusa per aver infortunato McIntyre dicendo poi tra inglese e spagnolo che il prossimo n1 contender sarà umiliato da lui e sarà campione per molto tempo nonché l’idolo del pubblico di Nxt. Andrade getta il microfono e sale sulle corde a festeggiare sotto lo sguardo soddisfatto della sua manager.

Una schiera di giornalisti sta intervistando il gigante Sullivan. Intuiamo in base alle domande che tra 2 settimane Lars affronterà Roderick Strong per qualificarsi come n1 contender. Lars rispetta Roddy abbastanza nel dire che è un gran atleta, uno che starebbe bene nelle riviste di fitness, ma a lui non frega nulla di queste cose né della famiglia di Strong. Ciò che gli interessa è avere Roddy tra le mani e provare a Philadelphia che non c’è nessuna superstar in grado di fermarlo.

Ritorniamo in arena col primo match di qualificazione.

FATAL 4 WAY QUALIFYNG MATCH
KILLIAN DAIN VS TRENT SEVEN


Seven si è guadagnato la chance vincendo una battle royal durante un live event ma nota subito come i suoi colpi non provochino nessun danno alla bestia di Belfast che risponde con un violento dropkick. Dain continua a dominare il match, body slam …1…2… Seven riesce però a sorprenderlo con un ddt e l’inglese prova già la Seven Stars Lariat ma Dain lo spinge via e lo affossa col crossbody …1…2… Dain si carica in spalla Seven ma riesce ad evitare e connettere il Seven Stars Lariat …1…2…!! Seven non demorde, prova a sollevare Dain ma l’irlandese è troppo pesante. Dain si carica Seven Belfast Blitz e Vader Bomb …1…2…3…

VINCITORE: KILLIAN DAIN

Il componente dei Sanity è il primo ad avanzare, stasera conosceremo sempre chi sarà il primo dei suoi tre avversari nella strada verso il titolo.

NEXT: Sonya Deville in azione in un No Holds Barred

Il trio della Undisputed Era si vanta della propria vittoria nel match più sadistico e barbarico mai visto in Wwe, non solo l’avevano annunciato ma ben presto domineranno quel sistema che stanno cercando di smuovere quando Adam Cole batterà Aleister Black per la prima volta e i reDRagon diventeranno campioni di coppia a spese dei Sanity.

Ultimo impegno per la Deville e la Riott ad Nxt, un conto in sospeso tra le due ancora da sistemare nato dal tentativo di entrambe di inserirsi nella card di TakeOver Houston. La scorsa settimana Ruby ha strappato la vittoria all’ultimo secondo, riuscirà a chiudere definitivamente la rivalità?

NO HOLDS BARRED MATCH
RUBY RIOTT VS SONYA DEVILLE


Sonya mette in gioco il suo background mma liberandosi dalle prese di Ruby, school girl …1…2… Ruby allora spinge Sonya al turnbuckle e la colpisce con delle spallate, snap suplex …1…2… Ruby vuol già chiudere col l’overhead kick ma Sonya blocca la caviglia della ragazza ed applica la ankle lock per diversi secondi prima che Ruby si libera col suo usuale deadly night shade. Ruby applica una dragon sleeper ma Sonya si libera mettendole le dita negli occhi, sliding knee …1…2… Sonya cerca di bloccare a terra Ruby e ci riesce per diversi secondi prima che con alcune gomitate ed una Sto la Riott se la tolga definitivamente di dosso. Serie di clothesline, dropkick, springboard flatliner non proprio perfetta …1…2… Sonya scivola fuori ring e Ruby parte alla carica col suicide dive!! Ruby rigetta l’avversaria sul ring ma Sonya la sorprende con un jumping kick ed applica una triangle choke!! Ruby ha i movimenti non proprio perfetti trovandosi tra le corde sull’apron ring e dopo poco l’arbitro chiama la campanella!! Ruby non cede ma alla fine l’arbitro non trova segni di risposta da parte della ragazza.

VINCITRICE: SONYA DEVILLE per KO Tecnico


Altra intervista nel backstage stavolta con Ember Moon, la nuova campionessa è ancora felicissima per la vittoria del titolo ma 2 giornaliste dell’Iconic Times interrompono la ragazza domandandosi chi abbia schienato a TakeOver Wargames, Nikki Cross e per questo Peyton dice di meritare una chance contro di lei. Ember allora domanda alle due chi vuole sfidarla ma tra le australiane sorge qualche dubbio su chi sarà la prescelta sfidante della texana. Ember lascia alle due il problema della decisione che ricade su Peyton Royce dopo qualche secondo.

IN TWO WEEKS: Tyler Bate Vs Pete Dunne © per lo UK Title

Regal discute con Ohno. Il Main Event si avvicina.

Breve video con un ombra che si avvicina all’inquadratura. Probabile un nuovo debutto ma chi sarà? Il soon che appare con 2 picche al posto delle o è un grande indizio sull’identità del personaggio nel video.

NEXT WEEK: Adam Cole Vs Aleister Black e Ember Moon Vs Peyton Royce

Risuona la theme di Ohno, entriamo nel Maaaaiiin Event!! Buona accoglienza per il Knockout Artist e il suo avversario è nientemeno che … JOHNNY GARGANO!! Dream Main Event uscito dal nulla ad Nxt e con molto in palio, l’occasione perfetta per Gargano per conquistare una vittoria di prestigio per rilanciarsi.

MAIN EVENT MATCH
KASSIUS OHNO VS JOHNNY GARGANO


Incredibile inizio per i due, fatto di prese e rovesciamenti di fronte, dropkick di Gargano che poi finisce sull’apron ring, Johnny prepara la slingshot spear ma Ohno lo ferma, lo blocca alle corde e gli piazza un violento forearm sul viso. Ohno imposta un ritmo lento con colpi mirati al volto di Gargano che al primo segno di reazione si becca un violento big boot …1…2… altri knee drop ma non bastano a tenere a terra Gargano, rolling elbow di Ohno che poi si lancia per la senton ma stavolta Johnny alza le ginocchia. Gargano inizia a reagire nonostante i colpi di Ohno, diving hurracanrana, enziguri, tutto pronto al allo slingshot plancha ma Ohno si sposta dalla traiettoria ma stavolta non può evitare la slingshot spear!! Calcioni al volto di Ohno che se la ride e prova un altro elbow, Johnny va per il rolling kick, Ohno non ci casca e risponde con la running senton!! Gargano sembra reggersi in piedi solo per forza di volontà e infatti Ohno gli domanda se deve continuare, bicicle kick … Ohno prepara il volo ma in maniera simile a prima Gargano torna sul ring e va a segno col suicide dive into tornado ddt!! Corner enziguri di Gargano, cyclone kick in risposta di Ohno …1…2… violenta gomitata di Ohno che si carica Gargano in stile eletric chair … roll up improvviso …1…2… violenti colpi di Gargano, bicicle kick di Ohno che poi colpisce alla nuca l’avversario con un jumping forearm …1…2… NO!! Johnny resiste, Ohno allora si toglie la gomitiera e va per il colpo decisivo … superkick al braccio da parte di Gargano … uno alla gamba e uno al volto ed infine GARGANO ESCAPE!!! OHNO CEDE!!!

VINCITORE: JOHNNY GARGANO via sottomissione

La personificazione della resistenza, Ranallo non poteva trovare parole migliori per Gargano che avanza e sulla sua strada si troverà Dain più altri due avversari che scopriremo nel corso delle prossime settimane. Per il momento però Gargano può godersi il pubblico e il rispetto di Ohno che gli fa segno di prendersi la cintura. Ancora un altro passo, questo serve ma non possiamo ancora sapere chi sarà il prescelto.

Grazie per essere stati con me, appuntamento tra una settimana come sempre.




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling



Al momento non ci sono commenti

   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2017 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE