WWE MAIN EVENT REPORT - TUTTOWRESTLING.COM -=Tutto Sul Mondo Del Pro Wrestling=-
 
TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
 
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 24.11 The Other Side
 24.11 WWE 205 Live Report
 24.11 WWE NXT Report
 23.11 Stamford Report
 23.11 TW Risponde
 22.11 WWE Smackdown Report
 21.11 WWE Raw Report
 
 







 
 
 
WWE MAIN EVENT REPORT   02/11/2017 
by Lorenzo Pierleoni
 


Amiche e amici di Tuttowrestling.com, bentornati a WWE Main Event! Io sono Lorenzo “Jack of All Shows” Pierleoni e questa settimana sostituisco il buon Biagio Scandura alla guida dello show… si va!





La theme song di Jason Jordan ci accoglie nell’arena… il figlio di Kurt Angle apre questa puntata affrontando Curt Hawkins! Vic Joseph e Nigel McGuinness intanto ci salutano dal tavolo di commento e ci ricordano che mancano ormai solo dieci giorni a Survivor Series… ed ecco l’avversario di Jordan, Curt Hawkins! Hawkins sale sul ring accompagnato dalla sua solita introduzione fin troppo entusiasta per uno al centro di una losing streak terribile come quella di Hawkins, che è arrivata a 126 match persi consecutivi. Suona la campanella… si parte!

SINGLES MATCH: JASON JORDAN VS CURT HAWKINS

I due si studiano e Jordan prova a prendere la gamba di Hawkins che però ripara alle corde e richiede l’intervento dell’arbitro che allontana Jordan. Clinch ora e Waistlock Takedown di Jordan che mette Hawkins al tappeto. Hawkins si rialza ma Jordan lo ributta giù e prova un ponte, 1…2…NO. Jordan non lascia la Waistlock e Hawkins si libera attaccandosi alle corde. Poi sorprende Jordan con un calcio all’addome e una Side Headlock. Jordan cerca di liberarsi con un Irish Whip e ci riesce ma si prende uno Shoulderblock. E ora Hawkins corre alle corde, buon Leap Frog di Jordan che prelude a un ottimo Dropkick. E ora Jordan mette Hawkins all’angolo e gli assesta una chop. Poi lo lancia all’angolo opposto cercando il suo Running Corner Thrust ma Hawkins evita con una ginocchiata! E ora prende Jordan e lo schianta con la spalla all’angolo! Serie di pugni di Hawkins che ora sente il momentum dalla sua e va con un Suplex, 1…2…NO, Jordan c’è ancora. Subito Arm-Trap Side Headlock di Hawkins ora, Jordan si libera a suon di pugni e corre alle corde ma Hawkins lo insegue e lo atterra con una Legsweep. E ora Hawkins riprova lo schienamento ma Jordan ne esce. Hawkins riprova la stessa manovra di sottomissione di poco fa, Jordan prova a liberarsi ma Hawkins lo colpisce all’addome e poi va con un Belly-to-Back Suplex. E ora Hawkins sale sul paletto… vuole un Flying Elbow Drop! Ma Jordan si sposta! E ora l’arbitro conta a terra entrambi, un attimo di pausa per Jordan che ora va con delle gomitate ai danni di Hawkins prima di prenderlo di peso e schiantarlo all’angolo diverse volte! E ora Overhead Belly-to-Belly! Hawkins è all’angolo… Running Corner Thrust! E ora vuole chiuderla… Pop-up Neckbreaker! E Jason Jordan schiena, 1…2…E 3! E sono 127 match persi da Curt Hawkins!
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: JASON JORDAN

I commentatori ci ricordano il match che vedremo più tardi che metterà di fronte Cedric Alexander e Tony Nese. Subito dopo vediamo una clip di quanto accaduto due settimane fa a Raw, con l’annuncio da parte di Kurt Angle dei vari match Raw vs SmackDown previsti per Survivor Series. Successivamente la serata non è proseguita affatto nel migliore dei modi, con l’Undersiege di Raw ad opera del roster di SmackDown che ha letteralmente fatto a pezzi l’intero roster rosso.

Dopo un break i commentatori parlano di quanto visto nella clip e poi ci preannunciano quello che stiamo per rivedere a breve, ovvero la reazione di Kurt Angle nell’ultimo episodio di Raw. Episodio che Angle aveva cominciato scusandosi con l’intero roster di Raw, prima di essere interrotto da Stephanie McMahon ed essere messo all’angolo: nominato capitano del Team Raw a Survivor Series e costretto a vincere il match per il suo roster, salvo essere licenziato dal suo ruolo di General Manager.

Dopo un ulteriore break vediamo quanto accaduto a Raw ad Alexa Bliss, costretta a difendere il suo Raw Women’s Title contro Mickie James. Little Miss Bliss è riuscita a sconfiggere la sua rivale, rimanendo così campionessa e dirigendosi a Survivor Series da tale.

Vediamo poi il recap di un’altra rivalità tra campioni, quella tra Brock Lesnar e Jinder Mahal. Vediamo le parole al veleno dette da Paul Heyman su Mahal, che ha poi risposto due settimane fa alle accuse di Heyman di essere inferiore dichiarandosi il peggiore incubo di Brock Lesnar e affermando la sua ferma intenzione di sconfiggere Brock Lesnar a Survivor Series.

UP NEXT: Cruiserweight action, Cedric Alexander affronta Tony Nese!

SINGLES MATCH: CEDRIC ALEXANDER VS TONY NESE
Risuona la theme song di Cedric Alexander… it’s time for our main event at Main Event! Alexander si porta sul ring senza troppi fronzoli, subito dopo arriva Tony Nese a cui invece i fronzoli piacciono parecchio e che come al solito si vanta del suo corpo e del suo fisico. Alla fine sale sul ring e suona la campanella… si va! Collar and Elbow Tie-up subito rotto, poi Alexander prova ad attaccare Nese ma quest’ultimo lo ferma per mostrare i suoi bicipiti. Nuovo clinch, Nese chiude una Waistlock e schianta a terra Alexander. Nuovo confronto… e stavolta è Alexander ad andare con il Waistlock Takedown! Sfotte poi Nese contandosi gli addominali, ma lo paga subendo un calcio all’addome. Wristlock di Nese dalla quale Alexander si libera con una capriola, poi si lancia alle corde e con Nese dà vita a un veloce scambio vinto da Alexander con il suo Head Scissors Takedown e con un Dropkick. Serie di chop all’angolo di Alexander ora, che si lancia su Nese ma viene spedito sull’apron. Forearm di Alexander però, che ora cerca una mossa in Springboard ma Nese lo fa cadere a cavallo del paletto! E ora Nese lo colpisce con un calcio all’addome e grazie allo slancio se lo carica direttamente in spalla! E poi va con un Gutbuster on the knee… torniamo dopo il break!

E torniamo con un Corner Irish Whip di Nese che spedisce Alexander all’angolo, ma si prende un Low Dropkick alla gamba che lo fa cadere contro la seconda corda! Alexander calcia la corda e Nese accusa il colpo… Springboard Clothesline di Alexander! 1…2…NO, Nese c’è ancora! Alexander era convinto di aver portato a casa la vittoria! Ma ora Alexander chiama il pubblico, vuole la Lumbar Check! Ma Nese lo chiude in una Side Headlock e blocca! Poi blocca un calcio di Alexander e cerca un Roll Up, 1…2…NO, Alexander prova a ribaltare! 1…2…NO! Pugno al volto di Alexander! Che ora va a prendere Nese e prova un Irish Whip… NO, Nese lo prende per il braccio e connette un Pumphundle Michinoku Driver! 1…2…NO! Alexander si rialza, chop a Nese! Nese reagisce con un Forearm Shot! Poi corre alle corde ma Alexander lo sorprende con il suo Handspring Enziguri, il Neuralizer! E ora Alexander non aspetta altro… LUMBAR CHECK! ED È 1…2…E 3! E Cedric Alexander conquista la vittoria grazie alla sua patentata finisher!
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: CEDRIC ALEXANDER

Vic Joseph ci ricorda altri due Champion vs Champion match che vedremo a Survivor Series, il primo metterà di fronte i Raw e gli SmackDown Tag Team Champions, Seth Rollins & Dean Ambrose vs The Usos, poi lo United States Champion Baron Corbin affronterà l’Intercontinental Champion The Miz. A proposito di quest’ultimo rivediamo quanto accaduto a Raw, dove The Miz e il suo Miztourage sono stati braccati da Braun Strowman.

Dopo un break rivediamo quanto accaduto a TLC, dove The Miz, Cesaro, Sheamus e Kane hanno schiantato Braun Strowman in un camion dell’immondizia. Un altro videorecap ci mostra The Miz alla ricerca di aiuto lunedì a Raw per fronteggiare Strowman, solo per ricevere dei netti rifiuti sia da parte di Kane che da The Bar. Miz aveva poi cercato di scappare insieme a Curtis Axel e Bo Dallas, salvo essere fermati da Braun Strowman che ha malmenato tutti e tre connettendo poi un incredibile numero di Running Powerslam consecutive su Curtis Axel e chiudendo Raw da vincitore.




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling



Al momento non ci sono commenti

   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2017 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE