WWE SMACKDOWN REPORT - TUTTOWRESTLING.COM -=Tutto Sul Mondo Del Pro Wrestling=-
 
TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
 
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 22.10 Wrestling Cafe
 22.10 WWE Main Event Report
 21.10 WWE Planet
 21.10 ROH TV Report
 21.10 Impact Wrestling Report
 21.10 WWE NXT Report
 21.10 Impact Planet
 
 











 
 
 
WWE SMACKDOWN REPORT   08/08/2017 
by Lorenzo Pierleoni
 


Mancano solo 12 giorni a Summerslam e finalmente abbiamo un #1 contender per il WWE Title nel Biggest Party of the Summer! Sarà Shinsuke Nakamura contro Jinder Mahal e stanotte Shinsuke sarà protagonista di un’intervista esclusiva con Renee Young! Ma cosa avrà da dire John Cena? E poi tanti i match annunciati per la serata: Lana vs Charlotte, un non-title match tra Naomi e Carmella… e anche un Grudge match tra Jinder Mahal e Randy Orton! Stasera i Singh Brothers non saranno della partita in quanto infortunati… come se la caverà il campione? E riuscirà Randy a prendersi una meritata rivincita nei confronti della sua preda? E cosa avrà da dire Rusev, avversario di Orton per Summerslam, in tutto ciò? Molte domande a cui trovare risposta… e allora non perdiamo tempo, facciamo le valigie e dirigiamoci all’Air Sports Center di Toronto, in Canada, per una nuova puntata di SmackDown Live! Grazie per aver scelto ancora una volta Tuttowrestling.com, io sono Lorenzo “Sudden Replacement” Pierleoni, che per questa settimana sostituisce l’ottimo Daniele La Spina alla guida dello show del martedì sera!





Vediamo un videorecap di quanto accaduto la settimana scorsa, con il dream match tra John Cena e Shinsuke Nakamura che ha sancito il #1 contender per il WWE Title di Jinder Mahal a Summerslam. Dopo un match violento e combattutissimo è stato The Artist ad avere la meglio sul 16 volte campione mondiale, abbattendolo con la Kinshasa e conquistando il posto di #1 contender. Rivediamo i punti salienti del match, la stretta di mano e l’inchino tra loro… poi vediamo l’assalto di Baron Corbin ai danni di Nakamura nel post match. Corbin che però è stato respinto dal rientrante Cena, che prima ha accusato l’attacco di Corbin ma poi lo ha annichilito con una Attitude Adjustment nel tavolo di commento.

Tom Phillips ci dà il benvenuto da Toronto… e si comincia col botto, HERE COMES JOHN CENA! Cena balla sui cori del pubblico che canta “John Cena Sucks” e poi corre sul ring alla sua maniera, salutando il pubblico. I commentatori al tavolo di commento si chiedono cosa attenda ora John Cena… mi sa che sarà lo stesso 16 volte campione del mondo a dircelo. Cena si gode ancora un po’ i cori del pubblico e dice che sono particolarmente entusiasti e anche arrabbiati forse, ma lui rispetta tutti loro e questo è il motivo per cui sono a Toronto. A Toronto sanno che ogni momento in WWE potrebbe accadere un momento da ricordare. Loro hanno assistito al dream match, all’opportunità che c’era per Summerslam, alla titleshot in gioco. SuperCena ha affrontato il King of the Strong Style Shinsuke Nakamura… e lui ha scoperto velocemente che Nakamura non ha paura di nulla. Il pubblico ora invoca ovviamente Nakamura e Cena dice che deve essere onesto, per un po’ non ha capito perché il pubblico tifasse così tanto per Nakamura… ora lo ha capito, perché colpisce veramente duro. Lui stava facendo la sua solita routine, pensava di potersi aprire la strada verso Summerslam e affrontare Jinder Mahal. E poi all’improvviso l’arbitro ha alzato la mano di Nakamura. Si è chiesto cosa fosse successo e lo ha capito: lui ha perso. Non ci sono stati arbitri distratti, scorrettezze o screwjob, lui ha semplicemente perso. Lui sa che il pubblico sa che non gli capita molto spesso di perdere. Ma lui ha fatto l’unica cosa che poteva fare, si è rialzato e ha stretto la mano dell’unico uomo degno di diventare campione. E per rispetto lui gli ha stretto la mano… MA ATTENZIONE! Arriva Baron Corbin, fresco di nuova theme song! Mr. Money in the Bank arriva, microfono in pugno, anche lui ha qualcosa da dire a Cena. Corbin gli dice di smetterla, è stanco di sentir parlare la gente della stretta di mano e del dream match, chi se ne frega! L’unica cosa importante è che lui ha ficcato il naso nei suoi affati ma lui è Mr. Money in the Bank, quindi l’unico da rispettare è lui, non Nakamura. Lui è il futuro e non ha problemi nel renderlo il passato. Cena dice che Corbin non ha problemi nel dire che Corbin è un “Dumpster Fire”, un disastro sopravvalutato, come dice tra l’altro il cartello di un fan. Il pubblico gli ha cantato molte cose ma non questo, quindi se vuole ballare perché non si accomoda? Forse lo schianterà in un altro tavolo! Corbin fa per dirigersi sul ring ma poi ci ripensa e dice che lui ha la valigetta del Money in the Bank e con quel contratto lui fa quello che vuole quando vuole. Il pubblico ovviamente canta “Dumpster Fire”… Corbin non apprezza e se ne va. Cena dice che Toronto lo vuole dire nel modo più gentile possibile. Corbin dice che Cena non ha niente che lui vuole, per cui può prendere il suo rispetto e ficcarselo dove non batte il sole, lui non è degno del suo tempo! Corbin fa per tornare nel backstage, ma una Cavalcata delle Valchirie familiare risuona nell’arena! Arriva Daniel Bryan! Il pubblico ovviamente esplode per Bryan e canta per lui e Bryan dice che è bellissimo essere a Toronto. Bryan dice a Corbin che non sa se sia davvero un “Dumpster Fire”… Cena dice che lo è. Bryan continua e dice che non sa se lui sia davvero il futuro, ma può dirgli quale sarà il suo futuro immediato: stasera lui non ha gli abiti adatti per combattere, ma a Summerslam sarà Baron Corbin contro John Cena! Bryan è stato breve: l’annuncio è fatto! Sarà Cena vs Corbin a Summerslam, tra 12 giorni!

I commentatori ci ricordano il nostro main event di stasera, un non-title Grudge Match tra Randy Orton e Jinder Mahal! E poi Shane McMahon sarà l’arbitro del match tra AJ Styles e Kevin Owens a Summerslam… ma stasera dirà quali sono le sue “rules of engagement”! E poi gli Usos in azione… NEXT!

TAG TEAM MATCH: THE USOS VS SAMI ZAYN & TYE DILLINGER
Siamo pronti al primo match della serata… un Tag Team match! E saranno gli ex SmackDown Tag Team Champions, gli Usos, ad aprire le danze! I due si dirigono al ring mentre vediamo cosa è accaduto due settimane fa, quando gli Usos hanno rovinato i festeggiamenti del New Day per aver vinto i titoli e li ha attaccati, mettendoli tutti e tre KO. Gli Usos sul ring sembrano molto soddisfatti di quanto hanno fatto, mentre noi vediamo dalla grafica che il rematch titolato tra i due team è fissato per Summerslam. TEN! Arriva il primo degli avversari degli Usos, “he’s the Perfect Ten… Tye Dillinger! E il suo tag team partner non è altri che Sami Zayn! Zayn arriva sul ring alla sua maniera e il pubblico canta all’unisono la theme song del canadese, che stasera gioca in casa. Suona la campanella, si comincia, iniziano Dillinger e Jimmy Uso, subito Shoulderblock di Jimmy Uso che però viene steso da Dillinger con una gomitata. Adesso Dillinger sale all’angolo e tempesta Jimmy Uso di pugni… tag per Zayn! Che cerca subito l’Helluva Kick! Ma Jey Uso lo toglie di mezzo! E noi andiamo in pubblicità… ma vediamo lo stesso il match. Tentativo di clinch tra Jey Uso e Zayn, che ora viene lanciato alle corde ma con uno Springboard Flotaover evita una manovra di Jey Uso e va con un Tilt-a-Whirl Head Scissors Takedown! Jey Uso vola fuori dal ring, poi risale e torna ad affrontare Zayn. Prova un calcio all’addome, bloccato da Zayn… Enziguri Kick di Jey Uso! Che prova uno schienamento che si ferma all’1, Zayn si rialza e Jey Uso lo porta all’angolo, tag per Jimmy Uso che va con un Corner Forearm! Jimmy Uso è l’uomo legale e va con un Uppercut ai danni di Zayn che ora tenta disperatamente di dare il cambio a Dillinger ma viene messo a terra da una Side Headlock di Jimmy Uso. Zayn riesce a rialzarsi e a sbattere Jimmy Uso all’angolo… che lascia la presa ma poi la riprende immediatamente. Zayn sembra in seria difficoltà e vuole il tag, riesce a rimettersi in piedi e cerca di liberarsi a suon di gomitate ma Jimmy Uso va con una ginocchiata. Zayn finisce all’angolo, Jimmy Uso cerca il Corner Splash ma lo manca! Ora Zayn cerca il tag, Jey Uso lo prende prima e lo blocca cercando un Back Drop Suplex, Zayn atterra alle sue spalle rotolando sulla schiena di Jey Uso, evita un suo assalto… ed ecco il tag! Entra Dillinger come una furia che stende entrambi gli Usos a suon di Clothesline e gomitate e ginocchiate, ora pestone ai danni di Jey Uso! E ora serie di pestoni all’angolo! Dillinger si abbassa la ginocchiera… vuole il Tye Breaker! Ma Jey Uso esce fuori dal ring. E allora Dillinger prende la rincorsa per il Suicide Dive ma Jey Uso lo intercetta con un pugno. Jey Uso rialza il fratello ma non si avvede di Zayn, Rolling Plancha! Zayn prende Jey Uso lo lancia sul ring, Sitout Spinebuster di Dillinger! 1…2…NO! Jimmy Uso intanto stende Zayn con un Superkick fuori dal ring! Dillinger sale sul paletto, Jey Uso lo va a prendere e intanto Jimmy Uso si prende il tag non visto da Dillinger. Dillinger fa cadere Jimmy Uso, non avendo visto il tag cerca di attaccare Jey Uso ma Jey Uso evita l’attacco! Arriva Jimmy Uso che attacca alle spalle Dillinger, calcio al ginocchio! E ora va con la Boston Crab! E Dillinger non può far altro che cedere!
VINCITORI PER SOTTOMISSIONE: THE USOS

Gli Usos non sono ancora soddisfatti e si chiedono dove sia il New Day. I due iniziano a fare la parodia del New Day e a dire che a Summerslam torneranno W…W…E…Tag…Team… TORONTO! Il New Day irrompe nell’arena… anzi è solo Big E ad arrivare! Perché Kofi Kingston e Xavier Woods arrivano alle spalle degli Usos e li attaccano mettendoli a terra! Jey Uso finisce in un paletto! Jimmy Uso viene invece preso da Big E mentre Kingston e Woods prendono delle sedie! Big E si carica in spalla Jimmy Uso… ma arriva Jey Uso a mettere in salvo il fratello! La sfida tra i due team è solo rimandata, tra 12 giorni!

I commentatori ci ricordano il Grudge match tra Randy Orton e Jinder Mahal, poi vedremo anche un’intervista esclusiva di Renee Young con Shinsuke Nakamura. E poi, Fashion Peaks, con la Fashion Police! NEXT!

Torniamo nell’arena e i commentatori ci ricordano del Grudge match tra Randy Orton e un solitario Jinder Mahal visto che i Singh Brothers sono infortunati. Ci spostiamo nel backstage, dove Renee Young chiede a Randy Orton del suo match a Summerslam contro Rusev. Orton dice che Rusev si è trovato nel posto sbagliato al momento sbagliato visto che aveva detto di non avere paura di nessuno e lui gli ha dato qualcuno da temere. Renee gli chiede invece del suo Grudge match di stanotte e Randy dice che Mahal ha fatto di tutto per scappare da lui negli ultimi mesi, ma stasera senza i Singh Brothers non andrà da nessuna parte.

I commentatori ci introducono a un nuovo segmento di Fashion Peaks. Tyler Breeze è ancora alla ricerca di Fandango e parla con gli Ascension del sogno assurdo della scorsa settimana. Breeze pensa di dover decifrare il suo sogno. Gli Ascension fanno per andarsene e Breeze crede che vogliano cercare Fandango ma gli Ascension volevano solo la torta. Breeze inizia a chiedersi dove sia Fandango… quando Fandango appare alle sua spalla con una cravatta legata in testa. Fandango dice che è stato rapito dagli alieni e Fandango dice che gli alieni gli hanno dato un’abilità speciale. La chiaro… chiaro… può prevedere il futuro. Fandango dice che la prossima persona che entrerà distruggerà Telly il cavallo. Arriva Arn Anderson… che conferma di aver distrutto il cavallo. E ora prende due ciambelle e va via. Fandango dice che il loro lavoro è appena iniziato. Breeze gli fa i complimenti per il suo abbigliamento.

Risuona la theme song di Charlotte Flair… IT’S WOMEN’S DIVISION TIME! La figlia di Ric Flair dovrà affrontare la Ravishing Russian Lana… RIGHT AFTER THE BREAK!

WOMEN’S DIVISION MATCH: CHARLOTTE FLAIR VS LANA
Torniamo sul ring ed ecco che arriva la sfidante di Charlotte, ecco Lana! Vediamo un segmento della settimana scorsa in cui Lana è con Tamina Snuka e prima decanta le lodi di Tamina e poi dice di voler essere più splendida e carismatica e di voler sfidare Charlotte per questo. Si comincia, le due si studiano, Waistlock di Lana prontamente ribaltata da Charlotte che dice che questo è il suo ring. Lana prova un calcio, Charlotte la blocca. Lana prova a colpire a suon di schiaffi ma Charlotte evita e va con un Drop Toe Hold. Serie di chop ora, Lana si infuria e corre contro Charlotte a tutta forza. Charlotte la prende al volo ma Lana riesce in qualche modo a ribaltare e a cercare un Sunset Flip. Charlotte se la scrolla di dosso e Lana finisce all’angolo. Poi torna all’attacco, evita un Big Boot di Charlotte e si lancia alle corde cercando un Hip Toss, ma Charlotte prova a ribaltare in una Back Slide… ci riesce, 1…2…NO. Il pubblico è tutto per Charlotte che dice che era a tanto così dal portare a casa la vittoria. Lana la schiaffeggia… BIG BOOT DI CHARLOTTE! Che ora non perde nemmeno un secondo… FIGURE EIGHT LEGLOCK! Lana resiste per qualche secondo… ma poi cede abbastanza facilmente! E Charlotte porta a casa una facile vittoria! Charlotte si gode la vittoria appena conquistata con il suo pubblico.
VINCITRICE PER SOTTOMISSIONE: CHARLOTTE FLAIR

STILL TO COME: Un non-title match tra Naomi e Carmella! Ma dopo la pubblicità Shane McMahon ci dirà quali saranno le “sue” regole per il match di Summerslam tra AJ Styles e Kevin Owens! NEXT!

Machine Gun Kelly (feat. James Arthur) è l’autore di “Go For Broke”, official theme song di Summerslam!

HERE COMES THE MONEY! Arriva Shane McMahon, che si porta velocemente sul ring salutando il pubblico di Toronto! Shane sarà lo special guest referee del match a Summerslam tra AJ Styles e Kevin Owens con lo United States Title in palio. La decisione è avvenuta dopo il match della scorsa settimana tra AJ e KO, quando l’arbitro Mike Chioda ha contato Owens al tappeto nonostante avesse una spalla alzata. Rivediamo tutto questo e anche l’annuncio di Shane come arbitro, poi torniamo sul ring mentre il pubblico canta per Shane O’Mac. Shane dice che il match della settimana scorsa è finito con una controversia e per questo lo ha reso l’arbitro speciale del rematch di Summerslam. Ma Shane non vuole perdere altro tempo e presenta i partecipanti al match, prima lo sfidante Kevin Owens! Owens arriva tra il tripudio generale, essendo canadese, ma non sembra ricambiare l’affetto del pubblico. Owens si porta sul ring senza troppe titubanze, poi Shane introduce lo United States Champion, The Phenomenal AJ Styles! Ed ecco il campione! Arriva anche AJ, mentre Owens sul ring è evidentemente frustrato. I tre sono finalmente tutti sul ring, Shane vorrebbe prendere la parola ma AJ Styles e Kevin Owens iniziano a battibeccare e Shane deve dividerli. Shane dice che li ha voluti sul ring per togliere ogni dubbio sul match di Summerslam. Owens ha espresso dell’apprensione nei suoi confronti, anzi gli ha urlato in faccia perché crede che non possa essere un arbitro imparziale. Owens dice che è vero ma quello che ha fatto la settimana scorsa era nella concitazione del momento e si scusa per quello che ha detto. Lo fa perché non vuole subire uno screwjob, d’altronde non sarebbe la prima volta che un McMahon fregasse un canadese leggendario. Owens dice che Bret Hart se lo meriterebbe mentre lui no. Lui è preoccupato da AJ Styles però, perché si domanda come Shane possa essere imparziale nei confronti di qualcuno che gli ha fatto… questo. Owens mostra delle immagini di qualche mese fa, prima di Wrestlemania 33, quando AJ Styles ha attaccato Shane McMahon nel parcheggio e lo ha schiantato nel finestrino di un auto. AJ dice che sarà il primo a dire che non era così contento del fatto che Shane fosse l’arbitro speciale del match di Summerslam… ma poi si rivolge a Owens e dice che capisce benissimo cosa stia facendo. Sta provando a manipolare entrambi ma non ci riuscirà. Se Shane McMahon proverà a fregarlo ne subirà le conseguenze, come ha fatto a Wrestlemania. Shane va faccia a faccia con lui e dice che lui non si fida di nessuno, tantomeno di un McMahon. Shane dice che lo confonde per un McMahon diverso, lui non si comporta così. Interviene però Owens, che ricorda come Shane McMahon non sia nuovo a essere special guest referee di un match. Mostra sul titantron cosa accadde a Survivor Series 1998, quando Shane non contò il pin a Stone Cold Steve Austin contro Mankind. Owens scherza dicendo che è incredibile cosa si possa trovare sul WWE Network, per poi dire a AJ che potrebbe fare un nuovo network solo con gli screwjob arbitrali di Shane. Shane riprende la parola e dice che lui e Owens non si piacciono e la storia tra lui e AJ è nota. Lui sarà un arbitro imparziale, arbitrerà giustamente e non si farà coinvolgere a meno che non ci sia una ragione più che valida. Per cui avvisa i due di non dargli un motivo per farsi coinvolgere. AJ Styles però ha un’idea migliore e più semplice: togliere Shane dall’equazione, non aspettare Summerslam e affrontarlo stasera per lo United States Championship! Owens però lo deluderà, vuole vincere il titolo negli Stati Uniti, in una città che conti qualcosa. AJ dice che non si avvicinerà più di così al titolo. Owens lo spintona e poi lo colpisce, Shane prova a dividere i due… ma si prende un Pelé Kick di AJ diretto a Owens! Owens se la ride e fugge via dal ring, Shane guarda male AJ che non accenna a scusarsi o a fare qualcosa. Prende infatti la cintura e la alza verso Owens.

I commentatori parlano di quanto appena accaduto e discutono dei risvolti che questo potrebbe avere in ottica Summerslam. I commentatori parlano poi del weekend di Summerslam, con il PPV, il kickoff e anche con lo Special Event NXT Takeover: Brooklyn Jimmy Uso.

TONIGHT: il Grudge match tra Randy Orton e Jinder Mahal. UP NEXT: Naomi vs Carmella, non-title match!

I commentatori parlano di quanto vedremo a 205 Live dopo SmackDown, dove ci sarà un match tra Rich Swann e TJP.

Siamo negli spogliatoi e Lana si prepara per andare via. Arriva Tamina e Lana la incita a prenderla in giro e ad andarsene. Le due battibeccano per un po’ e Tamina dice che Lana aveva dell’ambizione che ha mostrato comunque in tre match titolati che ha avuto… e ora la aiuterà a portare avanti la sua.

WOMEN’S DIVISION MATCH: NAOMI VS CARMELLA
F-A-B-U-L-O-U-S! Carmella is here! La principessa di Staten Island arriva sul ring e rivediamo sul titantron cos’ha portato a questo match, ovvero la sottomissione con cui Naomi ha fatto cedere Carmella la settimana scorsa nel Tag Team match che vedeva Naomi e Becky Lynch da una parte e Carmella e Natalya dall’altra. Ma ecco che arriva la campionessa! Solita “glowing entrance” per Naomi, che arriva sul ring alla sua maniera e la grafica ci ricorda la sua avversaria per Summerslam, ovvero Natalya. So comincia, clinch e ginocchiata di Carmella all’addome di Naomi. Carmella si distrae a parlare col pubblico, Jumping Enziguri di Naomi che ora assesta un ceffone in scivolata alla Miss Money in the Bank! Carmella ripara fuori dal ring ma Naomi la va a prendere e la rispedisce sul quadrato. Carmella prova ad attaccarla ma Naomi evita con uno Shoulderblock sulle corde e va con un calcio alla gamba. Naomi ci riprova, Carmella la fa cadere con un Legsweep. Poi la schianta all’angolo contro il proprio piede, per poi prenderla per le braccia e farla schiantare violentemente contro il turnbuckle. Carmella ripete la manovra, poi va con una serie di pestoni contro Naomi. Moonwalk di Carmella che ora va con un Broncobuster all’angolo e schiena, 1…2…NO. Naomi ne esce. Carmella la prende per i capelli e la porta alle corde, sedendosi su di lei e strozzandola. L’arbitro richiama Carmella che ora prende di mira il collo di Naomi con delle gomitate e la chiude in una Side Headlock. Naomi riesce a rialzarsi e prova a liberarsi ma Carmella la riporta a terra. Ora addirittura Carmella si stende su di lei. Naomi non riesce a rialzarsi in piedi… ce la fa a stento e prova a liberarsi a suon di gomitate. Prova una Body Slam ma Carmella scivola alle spalle e la stende prendendola per i capelli. Carmella schiena, 1…2…NO. Altra Side Headlock di Carmella che sta provando a indebolire e rallentare la campionessa. Che ora si rialza nuovamente, Side Slam into a Backbreaker! Naomi si rialza all’angolo, Carmella prova ad attaccarla ma Naomi la colpisce con un calcio… NO, Carmella blocca! Rebound Kick di Naomi però! Che ora va con una serie di Rolling Clothesline! Poi connette la sua serie di Side Kicks… e ora Jawbreaker di Naomi! Che prende di mira Carmella all’angolo ma finisce sull’apron. Roundhouse Kick di Naomi però! Che ora sale sul paletto ma Carmella la fa cadere! E ora la raggiunge sulla terza corda provando un Superplex ma Naomi la spinge via… Carmella prova una Hurricanrana! Ma Naomi resiste! Carmella allora la prende per i capelli! L’arbitro la allontana… E ARRIVA JAMES ELLSWORTH CHE FA CADERE NAOMI CONTRO LA CORDA! E ora SUPERKICK DI CARMELLA! Che schiena, 1…2…E 3! E Carmella batte Naomi, come al solito con l’assist del rientrante James Ellsworth!
VINCITRICE PER SCHIENAMENTO: CARMELLA

UP NEXT: l’intervista esclusiva con Shinsuke Nakamura!

Carmella e James Ellsworth sono nel backstage e parlano di quanto si siano mancati a vicenda. Arriva Natalya e dice quanto sia bello vederla. Il suo compare orribile è tornato e ha già messo il naso dove non deve. Loro devono stare lontani da lei a Summerslam, sarà la sua notte e lei conquisterà il titolo. Se si farà vedere a Summerslam le farà un mento come quello di Ellsworth. Carmella alza la valigetta del Money in the Bank e lascia intendere che sarebbe perfettamente capace di interferire. I due augurano buona fortuna a Natalya e vanno via.

Siamo all’intervista esclusiva di Renee Young con Shinsuke Nakamura! Renee Young chiede a Shinsuke Nakamura del suo debutto dopo Wrestlemania e gli chiede come sia stato il suo debutto a SmackDown. Nakamura dice che voleva venire in WWE da un po’ e lottare contro i migliori, a NXT e poi a SmackDown. Renee dice che ultimamente ha affrontato Dolph Ziggler, Baron Corbin e ora John Cena, battendolo si è conquistato la titleshot per Summerslam. Nakamura parla di Cena decantandone le doti e dicendo che è il migliore, ma che lui lo ha battuto. Renee dice che stasera si limiterà a guardare il match tra Randy Orton e Jinder Mahal, ma come considera il suo match a Summerslam contro Jinder Mahal? Nakamura dice che è l’occasione della sua vita, a Summerslam lui diventerà campione e la dinastia di Nakamura avrà inizio.

IT’S TIME FOR OUR MAIN EVENT OF THE EVENING! È il Grudge match tra il campione Jinder Mahal e Randy Orton, il titolo non sarà in palio ma questo match ha un’altra grossa differenza rispetto ai precedenti: i Singh Brothers non saranno in giro a interferire a favore di Mahal. Arriva proprio Mahal, che si porta sul ring per il suo match… THAT IS NEXT!

GRUDGE MATCH: JINDER MAHAL VS RANDY ORTON
“Voices” risuona nell’arena per l’ovazione generale… HERE COMES RANDY ORTON! The Viper arriva sul ring e stasera ha la sua occasione per vendicarsi di Jinder Mahal! Solito ingresso per Orton, che non perde di vista Mahal e saluta il pubblico. Si comincia, suona la campanella! I due si girano intorno studiandosi… fase di studio finita, serie di pugni tra i due! I due si scambiano diverse volte il controllo con pugni e calci, ora è Orton che lo prende con dei pugni e ora un Irish Whip ribaltato da Mahal… Lou Thesz Press di Orton e Mahal deve riparare fuori ring! Arriva Orton però che torna all’attacco e schianta Mahal più volte nelle barriere fuori ring! E ora Back Drop Suplex nella barriera! Mahal torna sul ring, Orton lo segue… Mahal torna fuori ring. Ma Orton arriva di corsa e stende Mahal con una Clothesline! E ora imbraccia Mahal… Back Drop Suplex sul tavolo dei commentatori! Orton inizia a sparecchiarlo ma Mahal torna sul ring, Orton lo segue e Mahal lo colpisce a suon di pugni. Poi prova una Clothesline, Orton evita e fa altrettanto schiantando Mahal fuori dal ring! E ora lo prende e lo lancia sul tavolo dei commentatori! Orton sale sul tavolo, vi trascina sopra Mahal… CERCA LA RKO SUL TAVOLO! Ma Mahal lo spinge via e lo manda a schiantarsi nell’area del timekeeper! E noi andiamo in pubblicità!

Torniamo live e Mahal è ancora in controllo su Orton con dei pestoni. E ora Mahal prende di mira la schiena di Orton con delle ginocchiate, per poi chiuderlo in una Chinlock. The Viper prova a rialzarsi, ci riesce e si libera, pugno all’addome e ora testata. Corner Irish Whip di Orton ribaltato da Mahal che poi si lancia contro Orton, ma Orton si sposta e Mahal finisce contro il paletto! E ora Orton prova a tornare all’attacco ma Mahal va con uno Snake Eyes contro le corde. Orton non si arrende, calcio alla spalla infortunata di Mahal! E ora lo trascina sul paletto… Superplex a segno! E Orton schiena, 1…2…NO! Il WWE Champion è ancora vivo. Orton torna a occuparsi di Mahal colpendolo al volto ed evitando gli attacchi del campione. Ora Irish Whip e Clothesline. Un’altra… e ora una Fallaway Slam! Mahal finisce all’angolo, Orton va per i dieci pugni. Ma non li termina, Mahal gli sfugge e lo fa cadere, si lancia alle corde… SCOOP POWERSLAM DI ORTON! Che schiena, 1…2…E NO! Mahal c’è ancora. Orton però è in controllo, pestoni al volto del campione. E ora calcio alla spalla infortunata e European Uppercut. Irish Whip di Orton ribaltato da Mahal… Orton però si ferma e prova un assalto su Mahal che non va a segno, High Knee di Mahal! 1…2…NO. E ora Mahal vuole il Khallass! Ma Orton sfugge, colpisce Mahal all’addome e lo mette con i piedi sulla seconda corda… SILVER SPOON DDT! E ciò può voler dire solo una cosa, vuole la RKO! E ci prova, Roll Up di Mahal però! Orton ne esce al 2 ma si prende un Big Boot in pieno volto! E ora Mahal vuole di nuovo il Khallass! Ma Orton evita… RKO AL VOLO!!! ED È 1…2…E 3! E Randy Orton si prende la sua rivincita contro Jinder Mahal!
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: RANDY ORTON

The Viper festeggia la vittoria a modo suo, nella sua classica posa all’angolo. Rivediamo le fasi salienti del match e poi la chiusura, con l’RKO che ha messo fine ai giochi. Orton fa poi per tornare nel backstage, mentre Mahal lo guarda carico d’odio dal ring. Orton ormai è sullo stage, fa per rientrare nel backstage… E SI PRENDE UN JUMPING BACK KICK DA RUSEV, CHE LO STAVA ASPETTANDO! E con questa scena si chiude l’episodio odierno di SmackDown Live!




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling



by LastRide316 @16/08/2017 09:20:51

ma non dovevano fare il match ellsworth - becky lynch con interferenze di carmella per cercare di far vincere ellsworth , sembra accantonata la cosa.
by J.B.L. @09/08/2017 17:44:32

Ho sperato fino all'ultimo nella vittoria pulita di Jinder... Figuriamoci se Orton doveva uscire senza sconfitte! Comunque, io non la chiamerei "ovazione" quella subita dal Viper... Quello tifatissimo era Jinder (da buon canadese), Randy è stato accolto da un muro di fischi!

Clicca qui per visualizzare tutti i commenti nel forum
   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2017 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE