Biografia di Eugene - TUTTOWRESTLING.COM -=Tutto Sul Mondo Del Pro Wrestling=-
 
TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
 
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 21.9 5 Star Frog Splash
 20.9 WWE Smackdown Report
 19.9 WWE Raw Report
 18.9 Wrestling Cafe
 20.9 TW Web Radio
 18.9 WWE Main Event Report
 17.9 WWE Planet
 
 





 
 
 


EUGENE


Nick Dinsmore, latleta che si cela dietro il personaggio di Eugene, nasce il 17 Dicembre del 1975 a Jeffersonville nellIndiana. Nick comincia con il wrestling da adolescente, lottando nel college, dove si mette in mostra e comincia un giro tra le varie indies americane. Il suo vero e proprio debutto nel mondo del Pro-Wrestling risale comunque allanno 1997, quando lotta nella USWA (United States Wrestling Association) dove non riesce a conquistare i titoli di coppia (insieme a Flash Flanagan il 26 maggio del 1997) solo a causa degli screzi con il Commissioner Elliot Pollock. I match di Nick sono sempre pi belli e pi avvincenti tanto che il suo nome arriva sulla scrivania dei dirigenti della Ohio Valley Wrestling che lo mettono sotto contratto.

Nella OVW, federazione satellite della ben pi nota WWE, Dinsmore si mette il luce soprattutto nella categoria di coppia insieme al suo partner Rob Conway, con il quale forma un Tag Team chiamato Lords Of The Ring. I due insieme fanno dei match davvero belli e sembrano essere una coppia molto affiatata, tanto che conquistano il titolo di campioni di coppia il 18 marzo del 1998 proprio nella citt natale di Nick, Jeffersonville. Ma la fame di successi del giovane duo non si ferma qui: infatti, poco dopo, precisamente il 4 aprile del 1998, riescono a conquistare anche il MCW North American Tag Team Title. Se i due in coppia vanno molto bene, anche da singoli non scherzano: Nick riesce infatti, il 29 aprile del 1998 a battere Trailer Park Trash al primo show annuale in memoria di Brian Pillman.

Ma il tempo delle difese delle loro cinture non tarda ad arrivare. Il 3 maggio Rip Rogers e Dave The Rave sconfiggono i "Lords Of The Ring" dando il via a una serie di cambi di titolo fra le due coppie che vede Dinsmore e Conway riconquistare le cinture il 13 maggio, perderle il 17 maggio e riconquistarle nuovamente il 24 maggio. Il titolo viene per revocato ai "Lords of The Ring" solo tre giorni dopo. Dinsmore e Conway non si danno per vinti e conquistano per la quarta volta i titoli di coppia sconfiggendo il 14 Giugno, in un match per il titolo vacante, Flash Flanagan e Jason Lee. Anche questo regno dura poco e due settimane dopo le cinture cambiano nuovamente padroni finendo alla vita di Dave The Rave e Juan Hurtado.

Nel frattempo Nick tent lavventura da singolo puntando allHeavyweight Title detenuto da Rip Rogers. Lattacco and a buon fine ed infatti,il 3 giugno 1998, sempre nella sua citt natale, Nick pot fregiarsi per la prima volta del titolo di campione del mondo dei pesi massimi della Ohio Valley Wrestling. Anche in questo caso Dinsmore non riusc a detenere per molto tempo la cintura, infatti solo una settimana pi tardi viene sconfitto da David C.

Inoltre, il 27 Settembre del 1998, i Lords of the Ring Conway e Dinsmore hanno l'opportunit di conquistare per la quinta volta i titoli di coppia partecipando ad un torneo per l'assegnazione delle cinture vacanti. I due non si lasciano sfuggire l'occasione e trionfano sconfiggendo in finale Jason Lee e Rod Steele. Un mese dopo, il 25 Ottobre 1998, sono gli Andretti Express (Vito e Guido), a sconfiggerli e conquistare i titoli ma la rivincita per Dinsmore e Conway non tarda ad arrivare e il 24 Novembre Nick e Rob sconfiggono Guido e Vito Andretti a Louisville per conquistare nuovamente lOVW Tag Team Title. Questo loro regno da campioni dura per poco; infatti l'8 dicembre 1998 i due vengono privati delle cinture riuscendo a riconquistarle nuovamente solo il 27 gennaio del 1999 quando sconfiggono gli allora campioni David C. e Damaja, presentandosi sul ring come la coppia mascherata dei "Borkcin Brothers" e togliendosi le maschere solo a fine match. Settimo titolo di campioni per loro ma nuovamente un regno di breve durata, sei giorni dopo David C. e Damaja li battono nella rivincita sancendo momentaneamente la fine della coppia dei Lords of The Ring.

Inizia un periodo senza cinture per Dinsmore, che per dura soltanto pochi mesi: infatti il 18 Aprile 1999, Dinsmore batte Rod Steele conquistando cosi per la seconda volta il titolo di campione dei pesi massimi che gli viene sottratto poco dopo proprio dallex tag team partner Rob Conway. C da dire che il regno di questultimo non dura moltissimo: infatti il 7 maggio 1999 a New Albany nellIndiana Nick si vendica di Conway riuscendolo a battere e a riprendersi la cintura.

Una seconda vendetta per Nick contro Rob arriva circa un anno dopo allo show del 52esimo anniversario del NWA, il 14 Maggio 2000: in questa occasione infatti Dinsmore, in coppia con lallora campione dei pesi massimi della Ohio Valley Wrestling, Damaja, riesce a battere il team formato da Conway e Flash Flanagan. Inoltre, dopo soli 10 giorni Nick riesce per la quarta volta nella sua carriera a conquistare il titolo dei massimi OVW quando sconfigge, sempre a Jeffersonville, Damaja. Il 23 giugno 2000 arriva un primo durissimo esame da superare per il nostro Nick: deve infatti difendere la sua cintura dal ben pi noto e esperto Al Snow ! Nick, spiazzando tutti i pronostici riesce nellimpresa; ma evidentemente questo match lo stanca molto tanto che dopo pochi giorni perde la sua cintura per mano di Flash Flanagan.

Ma il 4 agosto la cintura torna di nuovo intorno alla sua vita: a Louisville, infatti, Nick schiena Flash Flanagan per conquistare per la quinta volta il titolo. La cintura gli viene nuovamente sottratta dall'ex tag team partner Rob Conway il 4 Settembre ma Nick la riconquista una sesta volta dopo poco pi di mesi, il 25 Ottobre 2000 e la mantiene per ben quattro mesi prima di perderla contro Rico Costantino. Allo show in memoria di Brian Pillman del 2001 (il 9 agosto a Cincinnati, nellOhio) Nick sconfigge Race Steele e conquista lHWA (Heartland Wrestling Association) Title.

Nel frattempo torna a riavvicinarsi allex compagno di partner Rob Conway. I due fanno di nuovo coppia, infatti, il 12 Dicembre 2001 quando sconfiggono Derrick King e Jason Lee conquistando per l'ottava volta i titoli di coppia OVW. Comunque il 6 Febbraio 2002, i riformati Lords Of The Ring persero nuovamente le cinture: questa volta a vantaggio di Doug Basham e di Damaja in un 30 Minute Iron Man Match (definito uno dei pi belli e pi spettacolari che si siano mai visti in un ring della OVW). Il 17 Maggio 2002 a Louisville nellIndiana in un House Show della WWE, vendetta fatta ! Infatti i Lords Of The Ring batterono I Revolution (Doug Basham e Damaja) in un match che caus la dipartita di questi ultimi due dalla OVW una settimana dopo e la vittoria dei titolo di coppia per Rob e Nick.

Dinsmore e Conway perdono i titoli il 31 Maggio contro Tralier Park Trash e Flash Flanagan per poi riconquistarli nella rivincita il 14 Giugno. Durante lestate del 2002, Dinsmore viene notato dalla dirigenza WWE e verso la fine dellanno viene messo sotto contratto di sviluppo con la federazione di Stamford! Come poteva infatti passare inosservato questo pluri-campione di coppia e del mondo della Ohio Valley Wrestling? Proprio durante questo periodo, infatti, Nick debutta a Velocity in diversi match che, anche se non riesce a vincere, gli fanno fare ulteriore esperienza !

Agli inizi del 2003 torna ad allenarsi nella OVW; poco dopo, il 19 Febbraio 2003, Nick sconfigge Damaja e Doug Basham in un Triple Threat Match conquistando cosi, a Louisville in Kentucky, nuovamente il titolo di campione del mondo. Il 16 Luglio 2003, sempre nella federazione satellite della WWE, Nick riesce a battere in un match di coppia (lui era insieme a Matt Morgan) il duo francese de La Resistance. A Luglio 2003 Nick partecipa al suo primo PPV WWE interpretando il famoso personaggio di Doink The Clown a Vengeance, nel corso della "A.P.A. Bar Room Brawl". Pochi giorni dopo, sempre vestendo i panni di Doink, su ordine di Rhyno affronta Chris Benoit in un match uno contro uno, ma viene sconfitto senza molte difficolt e dopo questa sconfitta il personaggio di Doink The Clown esce di scena.

Un'altra occasione per conquistare lOVW Title (che aveva perso il 9 Aprile contro Doug Basham in un "Best two out of three falls match") gli viene concessa il 7 Gennaio 2004 quando sconfigge Johnny Jeter in un match valevole appunto per il titolo allora vacante, titolo che detiene fino al 14 Aprile 2004 quando viene sconfitto da Matt Morgan. Nel Marzo 2004 la WWE lo promuove facendogli prendere parte ai suoi show televisivi con una gimmick molto particolare e delicata: Nick diventa infatti Eugene ! Eugene viene presentato come il nipote handicappato di Eric Bischoff e gli viene affidato come manager/tutore lex Commissioner William Regal.

In verit la WWE ha ricevuto molte critiche per lo sviluppo di questo personaggio che potrebbe offendere chi ha realmente questi problemi; ma la WWE si giustificata dicendo che Eugene non una figura che si prende gioco dei diversamente abili, ma bens una figura che far capire a tutti i disabili che i loro problemi non li rendono inferiori a gli altri esseri umani e che quindi, anche loro, possono arrivare dove vogliono.

Allinizio a Eugene sono aperte le porte del backstage, ma non quelle del ring. Lo zio Bischoff ha promesso alla madre di Eugene, nonch sua sorella, di concedere una sola opportunit al nipote, ma le aspettative di Eric sono che Eugene fallisca e se ne torni a casa, in modo da salvare la promessa alla sorella e di non avere nel roster un diversamente abile. Cos, nel corso della puntata di Raw del 10 Maggio, Eugene ha la sua grande occasione, un match contro Rob Conway. Bischoff trama alle sue spalle promettendo a William Regal un posto nel roster attivo se Eugene avesse perso il match e avesse abbandonato per sempre la WWE. Nonostante qualche intervento a sfavore da parte di Regal, il quale per non sembra totalmente felice di fare ci che Bischoff gli ha ordinato, Eugene riesce a portarsi a casa la vittoria e ad entrare nel roster attivo della WWE.

Bischoff sembra ancora restio ad offrirgli altre opportunit ma la costante crescita dellaffetto che i fans provano per lui, per la sua innocente spontaneit e la solidariet offertagli da alcuni suoi illustri colleghi, quali The Rock (che ha aiutato Eugene nelledizione di Raw del 17 Maggio quando stato preso di mira da The Coach, rigirando a perfezione lo scenario che si conclude con un pubblico in delirio per Eugene e il suo nuovo amico The Rock) e Chris Benoit, lo costringe a permettergli di disputare un nuovo incontro. Ii match avviene nelledizione di Raw del 24 Maggio 2004 ed un incontro di coppia tra lui e il suo manager William Regal contro Garrison Cade e The Coach. Purtroppo per Regal non pu partecipare al match perch i medici non gli hanno ancora accordato il permesso di tornare a lottare, cosi il giovane Eugene deve trovarsi un partner: e non pu pescare di meglio dal backstage di Raw, lo accompagna infatti in questo incontro addirittura il campione del mondo in carica Chris Benoit. Nel match non c storia, Benoit ed Eugene liquidano presto Cade e The Coach proprio grazie ad un pin di Eugene su questultimo dopo un flying headbutt eseguito con il consenso ed il supporto del suo titolare, il tagliagole canadese Chris Benoit.

Eric capisce che Eugene ormai parte integrante di Raw e molto probabilmente arrivato ad essere addirittura il wrestler pi amato del programma del luned sera in casa Stamford e allora decide di fargli fare un altro match, questa volta contro un wrestler che pu ritenersi pi forte di The Coach e di Cade messi assieme: Kane! In un primo momento Eugene riesce ad evitare le mosse dellavversario e a portare, anzi, qualche buon colpo a segno; ma poi la furia della Big Red Machine fa uscire l'incontro dai binari della regolarit e Kane viene squalificato per aver portato una sedia sul ring, cosa che permette a Eugene di rimanere imbattuto. Kane fuori di s per la sconfitta stende Eugene con la Chokeslam, ma per fortuna in aiuto del giovane interviene Chris Benoit che riduce Kane alla fuga.

Nella puntata successiva di Raw, arrivano due buone notizie per Eugene: dovr disputare il suo primo match (come Eugene) in un PPV WWE e deve affrontare quella stessa sera, a Raw, Johnny Nitro, che viene sconfitto facilmente e, come da stipulazione, viene licenziato dalla WWE. A Bad Blood Eugene sfida in un match uno contro uno Jonathan The Coach Coachman e riesce ad ottenere la sua prima vittoria in PPV nonostante numerose distrazioni architettate da Coach e Garrison Cade. Il giorno successivo a Raw, Eugene accetta una richiesta di match da parte di Triple H, che cerca di ingraziarselo, ed i due combattono la settimana successiva. Il match, a detta di Triple H, doveva essere un qualcosa di amichevole, ma in realt rischia di trasformarsi in un massacro ai danni del povero Eugene non appena questi inizia ad attaccare HHH. L'incontro finisce in no contest, quando Benoit interviene in favore di Eugene. Purtroppo per, durante il salvataggio effettuato da Benoit, Eugene resta vittima di un colpo di sedia accidentalmente infertogli proprio dal Canadian Crippler.

Triple H fa credere ad Eugene che ormai lui un membro onorario dell'Evolution, e il lavaggio del cervello che l'Evolution effettua ai danni del nipote di Bischoff notevole, al punto che il 28 giugno, in un match che vede opposti Triple H e William Regal, con Eugene arbitro speciale, l'Evolution riesce a far squalificare Regal da Eugene con uno escamotage.La settimana successiva Eugene addirittura general manager di Raw, e al termine di una puntata alquanto bizzarra, per via delle sue decisioni, vince il main event insieme a Ric Flair e Triple H, contro Benoit ed Edge.

A Vengeance Eugene combatte con Ric Flair contro La Resistance, che vince il match via DQ, quando l'arbitro chiama la squalifica ad uno scatenato Eugene. Quella sera Eugene protagonista anche nel main event tra Triple H e Chris Benoit, visto che interviene con una sedia, con la quale accidentalmente colpisce Hunter, che perde cos il match. Eugene paga caro quell'errore, visto che la notte dopo a Raw, mentre combatte contro Benoit, viene assalito e massacrato dall'Evolution, per quanto compiuto a Vengeance.Il presunto sodalizio tra Eugene e l'Evolution da considerarsi concluso, e le due forze entrano seriamente in contrasto. Il 26 luglio a Raw si combatte l'Iron Man Match tra HHH e Benoit, e quando il tagliagole canadese in difficolt per le interferenze di Batista e Flair, ecco arrivare Eugene, che fa piazza pulita ed aiuta Chris a vincere il match e dunque a mantenere il titolo. Nel Raw successivo viene ufficializzato il match tra Eugene e Triple H per Summerslam, dopo che HHH compie un brutto pestaggio ai danni di Regal, mentore del simpatico Eugene.

A Summerslam, teatro della prima presenza in un big four ppv per lui, Eugene d molto filo da torcere al pluricampione WWE, ma capitola quando si distrae a causa di un tafferuglio scoppiato a bordo ring tra Flair e Regal. Tuttavia, tra lui e Triple H tutt'altro che finita, visto che i due si sfidano a Raw il 30 agosto ed il 6 settembre. Nella prima occasione Eugene batte Triple H in un No Dq Match, grazie all'intervento di Randy Orton, scaricato dall'Evolution dopo la sua vittoria del world title avvenuta a Summerslam. Nella seconda situazione finisce il feud tra i due, e purtroppo per Eugene termina nel peggiore dei modi: in uno Steel Cage Match Triple H pi violento che mai, e dopo aver distrutto Eugene ed essersi portato a casa la vittoria, infortuna volontariamente l'avversario ad una spalla.

Eugene resta fuori un mese intero, e quando torna deve difendersi dai trucchetti dello zio Eric, che le prova tutte per evitare il match tra loro, deciso da Vince Mc Mahon per Taboo Tuesday. Addirittura Bischoff paga Carmella De Cesare per cercare di distogliere Eugene dal loro futuro match, ma la concorrente del Diva Search si rifiuta di andare con suo nipote. Per tutta risposta, Eugene riceve un bacio molto sincero da parte di Christy Hemme, vincitrice del Diva Search ed in feud con Carmella in quel periodo. Il rientro effettivo sul ring avviene l'11 ottobre a Raw in England, dove assieme a Regal lotta contro La Resistance: in quell'occasione il combo face vince le cinture, ma Bischoff fa immediatamente ripartire l'incontro con un pretesto, come se nulla fosse successo, ed alla fine Eugene e Regal perdono il match, e la possibilit di diventare campioni.

Nel Raw pre-Taboo Tuesday Eugene viene demolito da Gene Snitsky, ma ci non gli impedisce di lottare nel ppv. A Taboo Tuesday Eugene batte facilmente lo zio, e dato che i tifosi avevano deciso per un "Hair vs. Hair Match", alla fine il simpaticissimo Eugene, per la gioia di tutti, rasa la testa del gm di Raw! Il primo novembre Eugene perde nuovamente da Snitsky in un Hardcore Match, mentre la settimana seguente ad Heat, assieme a Regal, intraprende la strada dei tag team titles, e batte La Resistance in un non-title match. Il 15 novembre, a Raw, i titoli di coppia sono messi in palio in un 3-Way Match tra La Resistance, Eugene e Regal, e la coppia Rhyno/Tajiri: William Regal ed Eugene battono gli avversari, e diventano i nuovi campioni di coppia! Eugene ce l'ha fatta, ha realizzato un suo sogno, e quello di tante altre persone che vivono la sua realt: un campione della WWE!

La settimana dopo i nuovi campioni fanno squadra assieme al campione intercontinentale Shelton Benjamin, contro La Resistance e Christian, e vincono. Il 29 novembre Regal ed Eugene sono chiamati alla loro prima difesa ufficiale, ed a Raw battono l'odiato combo franco-canadese de La Resistance, e si confermano campioni. A fine match per, Eugene viene attaccato da un infuriato Maven, arrabbiato perch Eugene precedentemente lo ha eliminato da una battle royal che garantiva una shot al titolo mondiale detenuto da HHH.

Contro Maven Eugene combatte nel Raw del 6 dicembre, e vince per squalifica, chiamata ai danni di Maven perch questi non voleva mollare una presa alla gola del tag team champion. Il 26 dicembre Eugene torna "one night only" in una indy, e combatte un match per la Memphis Wrestling, assieme a Cory Maclin, contro Jerry Lawler e Jimmy Hart: l'incontro termina in No Contest. Il 27 dicembre a Raw Eugene viene sconfitto da Edge, mentre nella puntata successiva, quando viene annunciato che a New Year's Revolution i campioni di coppia metteranno in palio i loro titoli contro Christian e Tyson Tomko, il nipote di Bischoff viene sconfitto da Christian, che si porta a casa il match grazie all'aiuto del compare Tyson.

Il 9 gennaio, a San Juan in Porto Rico, si svolge New Year's Revolution, ed Eugene, assieme a Regal, mette in palio la sua cintura di tag team champion contro Christian ed il "Problem Solver" Tyson Tomko. L'incontro condotto in gran parte dai due heel, ma alla fine Eugene, con uno school boy ai danni di Tomko porta a casa il match, e permette al suo team di mantenere le cinture. Purtroppo per, appena prima di chiudere il match, Eugene cade rovinosamente dopo aver eseguito un dropkick su Tyson, e sembra infortunarsi gravemente. Nella successiva puntata di Raw Jim Ross annuncia che Eugene sar costretto a stare fuori diversi mesi, a causa della slogatura della rotula ed alla rottura di un tendine rotuleo del ginocchio.

Il 3 aprile 2005, a Wrestlemania 21, Eugene fa la sua prima apparizione allo Showcase of Immortals. Mentre parla, viene interrotto da Muhammad Hassan & Khosrow Daivari, che lo attaccano. In suo aiuto arriva nientemeno che Hulk Hogan, che lo salva. Eugene continua la sua riabilitazione e riesce a tornare sul ring il 19 giugno 2005, in uno show della IWA a Puerto Rico, dove, in coppia con Ricky Banderas, batte Jean Pierre Lafitte & Shane the Glammour Boy: si tratta di un match di prova per verificare che il ginocchio sia a posto in vista del ritorno negli show televisivi della WWE.

Il ritorno a Raw avviene il 25 luglio 2005, quando Chrisy Hemme presente Eugene come lavversario di Angle nel suo Invitational. A sorpresa, Eugene riesce a vincere le medaglie di Angle, che si infuria. I siparietti tra Angle e Eugene sono spassosissimi e portano ad un match tra i due a Summerslam, che Angle vince agevolmente, riportando a casa le medaglie. Poi, Eugene cade nel dimenticatoio e diventa un wrestler da low-carding. Prima lotta alcuni match in coppia con Tajiri, poi ha un breve feud contro Rob Conway, che sfocia in un match a Taboo Tuesday. Nelloccasione, al fianco di Eugene c nientemeno che il leggendario Jimmy Snuka. Eugene batte Conway per squalifica quando Conway colpisce lavversario con una sedia: arrivano poi a salvare il wrestler ritardato Hacksaw Jim Duggan, Kamala e Jerry Lawler. Il 17 novembre 2005, Eugene viene trovato svenuto nel corridoio di un hotel inglese, mentre in tour con la WWE. Il motivo chiaro: abuso di droghe.

Cos Nick Dinsmore viene mandato in riabilitazione, e torna nella federazione solo in occasione della Royal Rumble 22006, in cui viene presto eliminato da Chris Benoit. Tuttavia, al suo ritorno Eugene viene solo considerato un lowcarder. Per mesi non affronta pi alcun feud degno di rilievo: il pi interessante quello contro Matt Striker nel maggio 2006, che, per non di certo esaltante per la stragrande maggioranza dei fans.

A fine maggio Eugene inizia a fare coppia con uno dei suoi grandi miti, Hacksaw Jim Duggan, con risultati alterni. L11 giugno presente a ECW One Night Stand, dove afferma di essere un grande fan della ECW, ma The Sandman non se ne cura e lo massacra a colpi di Singapore cane. Il 25 giugno a Vengeance Eugene viene sconfitto da Umaga nonostante abbia al suo angolo Duggan, Kamala e Doink the Clown. Il 10 luglio batte Vince e Shane McMahon, con allangolo lintera Spirit Squad grazie ad una interferenza di Shawn Michaels e Triple H. Nelle settimane successive continua a lottare nel midcarding in coppia con Jim Duggan, con risultati alterni. Tra laltro, perdono anche la possibilit di vincere i tag team titles, battuti dalla Spirit Sqad. Il 6 novembre Kenny e Johnny della Spirit Squad battono Duggan e Eugene in un losers must split match. A fine incontro, un triste Eugene abbraccia Duggan, poi lo attacca, cercando di strozzarlo.

Si assiste cos ad un cambio della personalit di Eugene, che inizia a gridare ai fans Im special ed insiste in modo confuso sulla propria diversit rispetto agli altri. Il 27 novembre batte lex compagno Duggan, sette giorni dopo attacca Val Venis sul ring. Eugene sempre pi confinato nel lowcarding e la sua nuova gimmick non convince i bookers, che lo fanno tornare ad essere il solito ritardato mentale dal cuore buono. Il 12 febbraio a Raw subisce un terribile squash da The Grath Khali, il 9 marzo arriva unaltra sconfitta umiliante, stavolta contro Umaga, a cui fa seguito un attacco di Vince McMahon che gli rasa a zero i capelli: con questo nuovo look che Eugene si presenta nei successivi show della WWE.

Il 17 giugno 2007 Eugene viene spostato a Smackdown!, ma la sua striscia negativa continua e perde match dopo match, finch il primo settembre non viene licenziato dalla World Wrestling Entertainment. Nei mesi successivi Dinsmore lotta sporadicamente nel circuito indipendente con il nome di U-Gene e la stessa gimmick che lo ha reso famoso nella WWE. Con il suo nome, invece, e poi con la gimmick di "The Troubleshooter" torna nella Ohio Valley Wrestling, che ormai non pi una compagnia satellite della WWE, tornando ad esserne il campione assoluto.

Nel luglio 2009 la WWE annuncia di aver rimesso sotto contratto Dinsmore come trainer. Nick deve ringraziare soprattutto il suo caro amico Randy Orton, che ne ha caldeggiato vivamente l'assunzione. Eugene torna su un ring della WWE il 10 agosto 2009, perdendo contro "The Calgary Kid", un personaggio mascherato interpretato da The Miz. Tuttavia, la sua prova imbarazzante anche perch Dinsmore si presenta in evidente sovrappeso. Cos, la WWE lo licenzia pochi giorni dopo e lui deve tornare a lottare nelle compagnie indipendenti. Tra le sue presenze di maggiore importanza si possono contare quelle del novembre del 2009, quando lotta in Australia nell'Hulkamania Tour, rimediando una vittoria e tre sconfitte.

Nel 2010 lotta anche in un match per la ROH ed alla fine del 2011 prende brevemente parte al progetto indiano della TNA, la Ring Ka King, dove appare senza alcuna fortuna con il nome di Dr. Nicholas Dinsmore. Dinsmore torna, quindi, a lottare nella Ohio Valley Wrestling dove occupa anche il ruolo di allenatore di giovani talenti. Nel 2013 Nick Dinsmore lascia la OVW e viene messo sotto contratto dalla WWE in occasione dell'apertura del nuovo WWE Performance Center. Dinsmore occupa il ruolo di allenatore dei giovani talenti di NXT.

Realizzazione a cura di Dario De Marco, Marco De Santis, Niccol Bagnoli e Michele M. Ippolito

   

Questo sito non in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono propriet delle rispettive federazioni.
Copyright 2017 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n 08331011000

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE