Biografia di Bray Wyatt - TUTTOWRESTLING.COM -=Tutto Sul Mondo Del Pro Wrestling=-
 
TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
 
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 24.9 Wrestling Cafe
 23.9 WWE Planet
 23.9 Impact Wrestling Report
 23.9 Impact Planet
 22.9 Cero Miedo
 22.9 Lucha Underground Report
 22.9 WWE NXT Report
 
 





 
 
 


BRAY WYATT


Windham Lawrence Rotunda nasce il 23 maggio del 1987 a Brooksville, in Florida. Rotunda un wrestler di terza generazione: suo nonno Blackjack Mulligan, suo padre Mike Rotunda, i suoi zii Kendall e Barry Windham, suo fratello minore Bo Dallas. Rotunda ha anche una sorella pi piccola di nome Mika.

Rotunda frequenta la Hernando High School, dove vince il campionato di wrestling nel 2005. Si diploma nel 2005 e poi inizia a giocare a football per il College of the Sequoias. Dopo due stagioni, Rotunda vince una borsa di studio alla Troy University, abbandonata a pochi crediti dalla laurea per diventare un wrestler professionista. Rotunda esordisce come pro wrestler nella Florida Championship Wrestling, federazione di sviluppo della WWE, nell'aprile del 2009. Il suo primo ring name Alex Rotundo, che poi viene quasi subito cambiato in Duke Rotundo.

Nel giugno del 2009 Duke inizia a combattere in coppia con suo fratello Bo Rotundo (Taylor Rotunda). Durante lo show televisivo della FCW del 23 luglio, i Rotundo Brothes sconfiggono i Dude Busters (Caylen Croft e Trent Barreta) diventando i #1 contenders ai Florida Tag Team Championships. Quella stessa sera Bo e Duke vincono i titoli dopo aver sconfitto Justin Angel e Kris Logan. I Rotundo Brothers difendono i titoli due volte: la prima contro Dylan Klein e Vance Archer, la seconda contro Heath Slater e Curt Hawkins. Durante lo show televisivo della FCW del 19 novembre, i Rotundo Brothers perdono i titoli dopo esser stati sconfitti dai Dude Busters.

Il primo giugno del 2010 viene annunciata la partecipazione di Rotundo alla seconda stagione di NXT, il suo ring name viene cambiato in Husky Harris e gli viene affiancato Cody Rhodes come mentore. L'8 giugno Harris effettua il suo debutto a NXT, venendo sconfitto insieme a Cody Rhodes dalla coppia formata da Montel Vontavious Porter e Percy Watson. Husky Harris effettua il suo primo turn heel il 22 di giugno, dopo aver attaccato Matt Striker. La settimana successiva Harris viene sconfitto da MVP in un single match e si ritrova settimo su otto nella prima classifica di NXT. Nella seconda classifica Harris sesto, ed evita cos di un soffio l'eliminazione.

Il 9 agosto tutti i rookie competono in un six-man tag team match a Raw, ed il team di Harris vince grazie proprio al suo pin su Kaval. La sera successiva, a NXT, il suo team viene per sconfitto nel rematch. Nella classifica di quella stessa sera, Husky Harris in quarta posizione su sei wrestler ancora in lizza. Il 17 agosto Husky Harris viene eliminato da NXT. Dopo l'eliminazione, lui e Cody Rhodes attaccano Kaval, dando il via ad una rissa con coinvolti anche Kofi Kingston e MVP. Husky Harris torna quindi nell'episodio finale di NXT e attacca il vincitore, Kaval, insieme agli altri rookie eliminati.

Dopo il suo periodo a NXT, Rotunda torna a combattere in FCW sempre con il nome di Husky Harris. Nel settembre del 2010 Harris inizia una faida con Percy Watson. Il primo match tra i due finisce in no contest, visto che Harris e Watson escono dal ring ed iniziano una rissa che poi finisce nel backstage. La settimana successiva, Harris viene sconfitto da Watson in un NO DQ match. La faida si conclude a dicembre, quando Harris sconfigge Watson in un lumberjack match.Nell'ottobre del 2010, a Hell in a Cell, Husky Harris e Michael McGillicutty intervengono nel match tra John Cena e Wade Barrett, aiutando quest'ultimo a vincere. John Cena, per conseguenza della stipulazione dell'incontro, quindi forzato ad unirsi alla stable di Wade Barrett, il Nexus. Le vere identit di Husky Harris e di Michael McGillicutty vengono svelate la sera successiva a Raw, ma Wade Barrett dichiara di non aver chiesto loro nessun aiuto e si rifiuta di farli entrare nel Nexus.

La settimana dopo Harris e McGillicutty intervengono ancora contro John Cena, facendolo perdere contro The Miz, e convincono quindi Wade Barrett a dar loro l'opportunit di conquistarsi due posti fissi all'interno della sua stable. Il 18 ottobre per, a Raw, Harris e McGillicutty perdono questa opportunit dopo aver perso in un tag team match contro John Cena e Randy Orton. Nonostante ci, Husky Harris e Michael McGillicutty entrano nel Nexus la settimana successiva.

Nel gennaio 2011 CM Punk diventa il nuovo capo del Nexus, ed obbliga tutti i membri della stable ad effettuare una iniziazione. Harris supera l'iniziazione e diventa membro del New Nexus insieme a CM Punk, Michael McGillicutty, e David Otunga. Il 31 gennaio, a Raw, Harris e McGillicutty vengono sconfitti dai WWE Tag Team Champions, cio Vladimir Kozlov e Santino Marella. Dopo l'incontro, Harris e McGillicutty vengono attaccati da Randy Orton, in faida con CM Punk per il WWE Championship. Husky Harris viene colpito dal Punt Kick di Orton. Dopo questo episodio, Husky Harris sparisce dalle scene.

Nel marzo 2011 Rotunda torna in FCW con un nuovo nome, Axel Mulligan, e indossando una maschera da hockey. Mulligan, per, non ottiene il successo sperato, e quindi Rotunda torna ad essere Husky Harris dopo poco tempo. Nell'agosto del 2011, Harris viene coinvolto nella faida tra suo fratello Bo, Lucky Cannon e Damien Sandow. I due fratelli sconfiggeranno poi la coppia formata da Cannon e da Sandow in un tag team match. Successivamente Harris si intromette nella relazione sentimentale tra suo fratello Bo e Aksana.

Quando poi Bo si infortuna e rende vacante l'FCW Florida Heavyweight Championship, Harris viene inserito tra i partecipanti del torneo organizzato per incoronare il nuovo campione. Nel primo turno Husky Harris sconfigge Big E Langston conquistando un posto nella finale: un fatal four-way match contro Damien Sandow, Leo Kruger, e Dean Ambrose. Durante l'incontro, vinto poi da Kruger, Harris viene colpito con un superkick da Richie Steambot, il quale era a bordo ring per sostenere Dean Ambrose.

La settimana successiva, Aksana convince Richie Steambot ad attaccare Harris, il quale per riesce comunque a vincere un triple threat match contro Damien Sandow e Dean Ambrose e ad ottenere una title shot al titolo detenuto da Leo Kruger. Harris perde poi il match per il titolo per via di una distrazione causata sempre da Steambot. Inizia quindi una faida tra Husky Harris e Richie Steambot. Il primo match tra i due finisce in no contest, quindi Leo Kruger li sconfigge entrambi in un triple threat match valido per l'FCW Florida Heavyweight Championship, ed infine Harris sconfigge Steambot in un No Holds Barred match. Harris e Steambot vengono sospesi per trenta giorni e poi, al loro ritorno, combattono un Bullrope match che Harris vince chiudendo definitivamente la faida.

Il 2 febbraio 2012 Husky Harris e suo fratello Bo sconfiggono Brad Maddox e Eli Cottonwood e vincono i Florida Tag Team Championships per la seconda volta. I Rotundo Brothers, riuniti, difendono i titoli una sola volta sconfiggendo Antonio Cesaro e Alexander Rusev, quindi li perdono contro Corey Graves e Jack Carter il 15 marzo. Nell'aprile del 2012 Rotunda debutta con una nuova gimmick, quella di Bray Wyatt, che era stato visto precedentemente come compare di Eli Cottonwood in FCW. Quando la WWE smantella la FCW e fonda il nuovo NXT, registrato alla Full Sail University di Orlando, in Florida, Bray Wyatt esordisce nel quarto episodio del nuovo show sconfiggendo Aiden English in un singles match. Bray Wyatt viene presentato come il leader di un gruppo di culto mistico, e si definisce come pi mostruoso che umano.

In luglio, per, Wyatt si infortuna e ha bisogno di un intervento chirurgico. Wyatt continua comunque a comparire a NXT e, a novembre, presenta una nuova stable, la Wyatt Family, composta da Luke Harper ed Erick Rowan. Il 21 febbraio 2013 Bray Wyatt combatte il suo primo match dopo l'infortunio subito l'anno prima, sconfiggendo Yoshi Tatsu a NXT. Wyatt subisce la sua prima sconfitta in assoluto il 13 di marzo, sempre a NXT, contro Bo Dallas. Nell'episodio di NXT del 2 maggio, poi, Wyatt viene sconfitto da Chris Jericho. L'8 maggio, a NXT, Erick Rowan e Luke Harper sconfiggono Adrian Neville e Bo Dallas laureandosi nuovi NXT Tag Team Champions. La Wyatt Family inizia quindi una faida contro Corey Graves e Kassius Ohno, e il 22 maggio Bray Wyatt sconfigge Corey Graves. La settimana successiva Bray Wyatt elimina sia Graves che Ohno in una 18-man battle royal per determinare il #1 contender all'NXT Championship detenuto da Big E Langston. Wyatt viene per eliminato da Adrian Neville. Nell'episodio di NXT del 19 giugno, la Wyatt Family sconfigge il team formato da Corey Graves, Kassius Ohno, e Adrian Neville. Il 10 di luglio, la Family sconfigge anche il team composto da William Regal, Corey Graves, e Adrian Neville, grazie al pin di Wyatt su Regal.

Dall'episodio di Raw del 27 maggio la WWE manda in onda dei promo sullimminente debutto nel main roster della Wyatt Family. L'8 giugno la Family effettua il suo debutto a Raw assaltando Kane ed escludendolo dal Money in the Bank All-Star Ladder match. I tre iniziano ad attaccare varie superstar, tra le quali R-Truth, Justin Gabriel, e i 3MB, e continuano a lasciare messaggi criptici verso Kane, col quale iniziano una faida. Il 26 luglio, a Raw, Erick Rowan e Luke Harper sconfiggono i Tons of Funk (Brodus Clay e Tensai) in un tag team match, effettuando il loro debutto sul ring. Harper e Rowan sconfiggono i Tons of Funk anche nell'episodio di Raw del 5 agosto, ed in quello di SmackDown del 30 agosto.

Dopo un altro attacco, Kane sfida Bray Wyatt in un Ring of Fire match a Summerslam 2013, e Wyatt accetta la sfida. Il 18 agosto, nel match di apertura del PPV, Bray Wyatt sconfigge Kane nel Ring of Fire match grazie all'aiuto di Luke Harper e Erick Rowan, quindi i tre stordiscono Kane con le scalette di metallo e lo portano nel backstage, facendolo quindi scomparire. Nella puntata di Raw successiva a Summerslam, il 19 agosto, Bray Wyatt sconfigge quindi R-Truth. Il 9 settembre, sempre a Raw, Bray Wyatt sconfigge Dolph Ziggler.

Wyatt prende poi di mira Kofi Kingston, sconfiggendolo al PPV WWE Battleground. Il successivo feud della Wyatt Family comincia quando i tre attaccano Daniel Bryan e CM Punk a fine ottobre, portando ad un match tra Luke Harper & Erick Rowan contro Punk & Bryan a Survivor Series 2013. Punk e Bryan emergono vittoriosi, ma Bray Wyatt cerca di portare Bryan all'interno della sua stable. Al PPV WWE TLC, l'intera Wyatt Family batte Daniel Bryan in un handicap match 3 contro 1. Dopo settimane di pesanti assalti, Bryan finalmente cede ed entra a far parte della Wyatt Family. Nonostante Bryan dalla loro parte, la Wyatt Family non riesce ad ottenere i successi sperati. Ci porta Bray a punire diverse volte Bryan con veri e propri massacri insieme ai suoi due scagnozzi. Tuttavia Bryan comincia a ribellarsi e il 13 gennaio, a Raw, Bryan abbandona la Wyatt Family e attacca i tre. A Royal Rumble 2014, Bray Wyatt sconfigge Daniel Bryan. Sempre durante la stessa serata, i tre Wyatts distraggono John Cena nel suo match titolato contro Randy Orton, facendogli perdere il suo WWE World Heavyweight Championship match.

La Wyatt Family comincia un feud contro Cena. Il 27 gennaio, a Raw, gli Wyatts attaccano Bryan, Cena e Sheamus nel loro match contro lo Shield, causando la squalifica e portando alla vittoria i primi tre, che si qualificano quindi per il WWE Elimination Chamber match all'omonimo PPV. Lo Shield (Dean Ambrose, Seth Rollins e Roman Reigns) non ci sta e lancia la sfida alla Wyatt Family al PPV WWE Elimination Chamber 2014. Arrivati al PPV, la Wyatt Family ad emergere vittoriosa dopo un grande match. Durante lo stesso PPV, i Wyatts attaccano Cena facendo irruzione all'interno della struttura d'acciaio dell'Elimination Chamber e portandolo all'eliminazione. Dopo il PPV, Wyatt si concentra esclusivamente sulla rivalit con John Cena, cercando di dimostrare come i suoi atti eroici non sono altro che inutili tentativi in un'era piena di falsit e provando a trasformare Cena in un 'mostro'. Cena sfida cos Wyatt ad un match per Wrestlemania 30. Al PPV WWE pi importante dell'anno, Cena scofigge Bray Wyatt, resistendo alla tentazione di diventare un 'mostro' e rendendo vani i tentativi di interferenza di Harper e Rowan. La rivalit tra i due continua, con Wyatt che tenta di portare dalla sua parte i fan di Cena. Durante l'episodio di Raw del 28 ottobre, Bray si presenta con un coro di bambini che indossano inquietanti maschere da capra. Cena e Wyatt si affrontano in uno Steel Cage match al PPV Extreme Rules 2014, dove Bray ad emergere vittorioso dopo che Cena rimane sconcertato nel vedere un bambino con la maschera da capra bloccargli la porta d'uscita dalla gabbia. La resa dei conti definitiva tra i due ha luogo al PPV WWE Payback 2014, dove Cena sconfigge Bray Wyatt in un Last Man Standing match, terminando la rivalit.

Il 13 giugno, a Smackdown, Wyatt batte Dean Ambrose e si qualifica al Money in the Bank ladder match per il WWE World Heavyweight Championship. Al PPV Money in the Bank tuttavia John Cena ad emergere vittorioso in un match che vedeva protagonisti anche Roman Reigns, Cesaro, Alberto Del Rio, Randy Orton, Kane e Sheamus. La sera successiva, a Raw, Wyatt interviene a sorpresa attaccando un Chris Jericho di ritorno in WWE dopo mesi d'assenza. I due si affrontano a Battleground 2014 e a vincere Jericho. I due si affrontano nuovamente a Summerslam 2014, con Harper e Rowan squalificati da bordo ring. Al PPV Wyatt a sconfiggere Jericho. Il 25 agosto, a Raw, Bray Wyatt, Luke Harper ed Erick Rowan vengono totalmente dominati da un John Cena scatenato e rabbioso dopo la perdita del titolo contro Brock Lesnar. Wyatt e Jericho hanno la loro resa dei conti finale l'8 settembre, a Raw, dove Wyatt batte Jericho in uno Steel Cage match.

Realizzazione a cura di Matteo Bottari e Tiziano Contessa

   

Questo sito non in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono propriet delle rispettive federazioni.
Copyright 2017 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n 08331011000

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE