Biografia di AJ Lee - TUTTOWRESTLING.COM -=Tutto Sul Mondo Del Pro Wrestling=-
 
TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
 
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 26.7 WWE Smackdown Report
 25.7 WWE Raw Report
 24.7 BATTLEGROUND 2017 REPORT
 26.7 TW Web Radio
 23.7 Wrestling Cafe
 25.7 TW Web Radio
 24.7 WWE Main Event Report
 
 





 
 
 


AJ LEE


April Jeanette Mendez nasce il 19 marzo 1987 a Union City, nel New Jersey, in una famiglia di origini portoricane. Il fratello di April è un fan della WWE e fa scoprire alla sorella il mondo del wrestling. La ragazza comincia a frequentare scuole di wrestling dopo essersi diplomata, pagandosi gli allenamenti da sola grazie ad alcuni lavoretti che aiutano economicamente anche la famiglia. April frequenta anche la Tisch School of the Arts dell'università di New York, specializzandosi in produzione e writing televisivo e cinematografico. Tuttavia i problemi economici famigliari la costringono a lasciare gli studi dopo circa sei mesi.

April si concentra così sulla sua carriera da lottatrice, frequentando una scuola di wrestling a circa 100 chilometri da casa sua. Per pagare la retta comincia a lavorare a tempo pieno e nel marzo 2007 comincia ad allenarsi con Jay Lethal. Il suo debutto sul ring avviene il 29 settembre 2007 in una piccola compagnia del New Jersey con il nome di Miss April. Il 10 ottobre 2008 fa il debutto nella Women Superstars Uncensored (WSU), federazione indipendente femminile, perdendo contro Soul Sister Jana. La sera successiva affianca Malia Hosaka nel torneo per decretare le prime campionesse di coppia WSU. Il team avanza nel secondo round sconfiggendo le Soul Sisters (Jana e Latasha), ma perde contro le Beatdown Betties (Roxxie Cotton e Annie Social). Miss April comincia così un'alleanza con Brooke Carter, in un team chiamato AC Express. Il 7 febbraio 2009, le AC Express sconfiggono le Beatdown Betties e diventano campionesse di coppia WSU. Il 10 aprile Miss April partecipa anche al J-Cup Tournament, perdendo nel secondo round contro Rain. La sera successiva, Miss April e Jay Lethal, con cui intanto la ragazza si è fidanzata, vincono il WSU/NWS King and Queen of the ring Tournament, sconfiggendo Jana e Danny Demanto nella finale. Miss April lascia la WSU a maggio 2009 firmando per la WWE e rendendo vacanti i titoli di coppia WSU.

April viene inviata nella Florida Championship Wrestling (FCW), dove debutta il 14 agosto 2009 con il nome di April Lee in un fatal 4-way match vinto da Serena Mancini. Nel settembre del 2009 le viene cambiato il nome in AJ Lee. AJ comincia a provare a conquistare il titolo di Queen of FCW e il 4 febbraio 2010 sconfigge Serena vincendo il titolo. Il 17 marzo difende con successo il titolo contro Naomi. Viene indetto un torneo per determinare la prima campionessa femminile FCW ed AJ sconfigge Tamina Snuka nel primo round, ma viene sconfitta in semifinale da Serena. Successivamente AJ prova a conquistare il titolo femminile FCW lottando contro Naomi, ma viene sconfitta. Nel giugno 2010 AJ compare anche in alcuni house show di Raw come presentatrice, e successivamente fa qualche presenza da annunciatrice negli show FCW.

Il mese successivo, AJ e Serena interrompono e attaccano Naomi durante un suo promo. AJ diventa heel ma non riesce a conquistare il titolo femminile FCW poichè Naomi sconfigge sia lei che Serena in un triple threat match. Nell'episodio 100 della storia della FCW, AJ lotta contro Naomi in un match con in palio sia il titolo Queen of FCW che il titolo femminile FCW; il match termina con un doppio count-out. Il 2 settembre 2010 le due si sfidano nuovamente in un Lumberjill match ed è Naomi a vincere e a terminare la rivalità tra le due. AJ affronta Jamie Keyes il 25 settembre 2010, vincendo e provocandole un infortunio. Il 18 novembre perde il titolo di Queen of FCW contro Rosa Mendes. Il 16 dicembre AJ Lee batte Naomi e conquista il titolo femminile FCW, diventando la prima lottatrice ad aver vinto sia il titolo Queen of FCW che il titolo femminile FCW. Il 7 aprile 2011 AJ perde il titolo femminile FCW contro Aksana.

La WWE annuncia che AJ Lee parteciperà alla terza stagione di NXT e le assegna Primo come mentore. AJ viene eliminata dalla competizione durante l'episodio di NXT del 23 novembre e a vincere lo show è Kaitlyn. Ritorna come ospite speciale nella quarta stagione di NXT e nella stagione di NXT Redemption con apparizioni sporadiche. La Lee fa il suo debutto nel main roster durante l'episodio di Smackdown del 27 maggio 2011, dove lei e Kaitlyn (conosciute come le Chickbusters) perdono contro Tamina Snuka e Alicia Fox. Il duo fa il suo debutto con Natalya come mentore. AJ e Kaitlyn perdono nuovamente contro Tamina e Alicia Fox la settimana successiva a Smackdown. Il 10 giugno arriva la sua prima vittoria a Smackdown, battendo Tamina Snuka. L'8 luglio AJ si ripete sempre contro Tamina. AJ, Kaitlyn e Natalya continuano la loro rivalità contro Tamina, Alicia Fox e successivamente Rosa Mendes.

Il 5 agosto, a Smackdown, AJ perde contro Natalya, la quale compie un turn heel, attaccandola ripetutamente. La settimana successiva, AJ e Kaitlyn perdono contro Natalya e Beth Phoenix. AJ Lee ritorna a NXT Redemption e viene attaccata da Maxine, che successivamente sconfigge AJ in un match durante lo show. Maxine si ripete la settimana successiva. Il 19 ottobre, a NXT, Kaitlyn, accompagnata dalla sua amica AJ, sconfigge Maxine, terminando la loro rivalità. I mesi successivi, le Chickbusters (AJ e Kaitlyn) continuano la loro rivalità con le Divas of Doom (Natalya e Beth Phoenix), ma perdono quasi sempre sia in competizioni singole che di coppia. A novembre, le Chickbusters cominciano a litigare spesso, con Kaitlyn che appare frustrata per le ripetute sconfitte contro le Divas of Doom.

Nel novembre 2011, AJ comincia una storyline romantica con Daniel Bryan. A dicembre Bryan vince il titolo del mondo dei pesi massimi e i due compiono un turn heel. Tuttavia, nonostante le numerose dichiarazioni d'amore da parte di AJ Lee nei confronti di Bryan, quest'ultimo evita di ricambiare le parole d'affetto. Il 13 gennaio 2012, a Smackdown, AJ Lee accompagna Bryan nel suo match di difesa del titolo dei pesi massimi contro il gigante Big Show. Durante il match, Big Show colpisce accidentalmente AJ Lee, provocandole un infortunio. AJ ritorna a Smackdown il 3 febbraio, salvando Bryan da Big Show. A marzo, Bryan comincia a maltrattare AJ Lee, invitandola spesso a stare zitta ed invitandola a non stargli sempre tra i piedi. Nonostante ciò, AJ continua ad affiancare Bryan.

A Wrestlemania 28, il regno di campione del mondo dei pesi massimi di Daniel Bryan termina dopo 18 secondi, quando Sheamus lo sconfigge colpendolo con un Brogue Kick appena dopo il "bacio della buona fortuna" con AJ. Il 6 aprile, a Smackdown, Bryan incolpa AJ per la perdita del titolo del mondo dei pesi massimi, terminando la relazione tra i due. Nonostante AJ provi a recuperare la relazione con Bryan, quest'ultimo la rifiuta più volte. Nelle settimane successive, Kaitlyn prova a consolare AJ, ma questa le tira uno schiaffo in faccia, rifiutando sempre di ragionare. L'11 maggio 2012, AJ sconfigge Kaitlyn a Smackdown.

AJ Lee comincia così a mostrare attenzioni per il rivale di Bryan, CM Punk, il campione WWE, e Kane, altro contendente al titolo WWE. A No Way Out 2012, AJ interferisce nel triple threat match tra CM Punk, Daniel Bryan e Kane valido per il titolo WWE, aiutando CM Punk a distrarre Kane e a mantenere il titolo. Viene annunciato che AJ sarà l’arbitro speciale nel match tra CM Punk e Daniel Bryan per il titolo WWE a Money in the Bank 2012. Bryan prova così a riconquistare AJ Lee, provando a influenzarla, ma AJ continua a mostrare interessi per CM Punk, anche se quest'ultimo non le dimostra attenzione. Il 2 luglio AJ getta di sorpresa CM Punk su Bryan ed un tavolo di legno dopo averlo baciato sul paletto del ring. La settimana successiva, AJ fa una proposta di matrimonio a CM Punk, mentre Daniel Bryan fa una proposta di matrimonio ad AJ. Punk rifiuta la proposta di AJ e quest'ultima da uno schiaffo ad entrambi. A Money in the Bank 2012, AJ arbitra il match tra Bryan e Punk, vinto da quest'ultimo. Tuttavia, Punk non mostra nessuna riconoscenza ad AJ.

La sera successiva, nella puntata di Raw del 16 luglio, Bryan fa nuovamente una proposta di matrimonio a AJ Lee, con quest'ultima che accetta. Proprio durante il loro matrimonio nella puntata numero 1000 di Raw, Vince McMahon fa il suo ingresso e annuncia che AJ Lee è la nuova General Manager di Raw; AJ lascia così Bryan solo nel ring con il prete e se ne torna nel backstage saltellando di gioia. Il 30 luglio è il primo giorno di lavoro da GM per AJ, la quale decide di sottoporre Daniel Bryan ad una seduta psicologica. Durante il suo periodo da GM, AJ si prende numerose rivincite su Daniel Bryan, negandogli possibilità titolate e inserendolo in match difficili. AJ comincia così una rivalità con Vickie Guerrero, con quest'ultima che ritiene di doverla sostituire nel ruolo di GM di Raw, dichiarando che AJ è troppo infantile per un lavoro simile.

Il 22 ottobre 2012, AJ Lee viene rimossa dal ruolo di GM di Raw per via di relazioni extra-lavorative con un wrestler WWE, John Cena. Vicki Guerrero, che prende il posto di AJ nel ruolo di GM di Raw, mostra settimana dopo settimana numerose prove della relazione tra John Cena e AJ Lee: video, registrazioni telefoniche e foto. A Survivor Series 2012, AJ prova ad attaccare Vickie Guerrero, ma viene fermata dalla rientrante Tamina Snuka. La sera successiva, a Raw, John Cena e AJ, stufi dei giri di parole e delle voci di corridoio, si baciano sul ring, dando a Vicki e Dolph Ziggler (cliente di Vicki) qualcosa di cui "discutere per davvero". Il 26 novembre, a Raw, AJ bacia nuovamente John Cena dopo il suo match contro Dolph Ziggler, cominciando ufficialmente una relazione tra i due. Il 3 dicembre, a Raw, AJ Lee sconfigge Tamina Snuka in un match singolo.

A TLC 2012, il 16 dicembre, AJ Lee compie un heel turn aiutando Dolph Ziggler a vincere contro John Cena in un ladder match, gettando Cena dalla scala a fine match. La sera successiva, nella puntata di Raw degli Slammy Awards, Lee vince il premio per il "bacio dell'anno" insieme a John Cena. Durante la consegna del premio, AJ discute con Vicki riguardo la sua relazione con Dolph Ziggler, con quest'ultimo che fa il suo ingresso e divide le due; poco dopo il suo ingresso, AJ bacia Ziggler confermando la nuova relazione tra i due. Nel main event della puntata, AJ Lee e Dolph Ziggler sconfiggono John Cena e Vickie Guerrero grazie al debutto di Big E Langston che atterra Cena. Big E Langston sarà successivamente dichiarato come migliore amico di AJ Lee. Il 18 dicembre 2012, durante la Miz TV a Smackdown, AJ giustifica le sue azioni affermando che Cena è un egoista che le ha infranto il cuore, proprio come Daniel Bryan e CM Punk; The Miz insulta così AJ e Big E Langston lo attacca con violenza.

L'8 marzo 2013, a Smackdown, AJ ha un battibecco con Daniel Bryan, campione di coppia WWE con Kane. La settimana successiva, a Raw, AJ prova a distrarre il Team Hell No (Daniel Bryan e Kane) durante un loro match, ma fallisce; sempre durante la stessa puntata, AJ, dopo una vittoria del suo fidanzato Ziggler su Kofi Kingston, lancia la sfida al Team Hell No per Wrestlemania 29: Dolph Ziggler e Big E Langston contro il Team Hell No per i titoli di coppia WWE. Il 25 marzo, a Raw, AJ ha nuovamente un battibecco nel backstage con Kaitlyn, campionessa Divas WWE; sempre durante la stessa puntata, le due si affrontano in un non-title match e AJ Lee vince per count-out. Il 29 marzo, a Smackdown, Kaitlyn si prende la rivincita vincendo un tag team match con Daniel Bryan contro AJ e Ziggler. Il 7 aprile 2013, a Wrestlemania 29, AJ Lee fa da manager a Dolph Ziggler e Big E Langston nel loro match per i titoli di coppia WWE contro il Team Hell No, con quest’ultimo che vince l’incontro. La sera successiva, a Raw, AJ affianca Ziggler nella sua vittoria del titolo del mondo dei pesi massimi contro Alberto Del Rio sfruttando la valigetta del Money in the Bank.

Il 22 aprile, a Raw, AJ Lee vince una Divas battle royal, eliminando per ultima Layla e garantendosi il titolo di contendente numero uno al titolo Divas WWE di Kaitlyn. Il 6 maggio, a Raw, AJ Lee e le gemelle Bella vengono sconfitte dalle Funkadactlys (Naomi e Cameron) e Kaitlyn. Il 13 maggio, a Raw, AJ sconfigge Natalya con una nuova mossa di sottomissione, la Black Widow. Il 20 maggio, a Raw, AJ sconfigge anche Layla per sottomissione dopo aver applicato la Black Widow. Sempre durante la stessa puntata, AJ aiuta Big E Langston a sconfiggere Alberto Del Rio, contendente numero uno al titolo del mondo dei pesi massimi detenuto da Ziggler. Il 10 giugno 2013, a Raw, AJ rivela di essere "l'ammiratore segreto" che da tempo mandava regali e pensierini a Kaitlyn, e la sua ex partner di coppia scoppia in lacrime nel ring.

A Payback 2013, il 17 giugno 2013, AJ Lee batte Kaitlyn e diventa campionessa Divas WWE per la prima volta nella sua carriera. AJ celebra la sua vittoria la sera successiva a Raw, ma viene interrotta da Stephanie McMahon, la quale accusa AJ di essersi comportata davvero male con Kaitlyn, con quest’ultima che fa il suo ingresso e attacca AJ. AJ viene accusata così anche da Natalya di essere una vergogna per la categoria femminile WWE, viste le brutte parole e i cattivi atteggiamenti nei confronti di Kaitlyn. Il 21 giugno, a Smackdown, AJ sconfigge Natalya con la Black Widow. Il 24 giugno, a Raw, AJ si traveste da Kaitlyn e la prende in giro nel corso del suo match contro Aksana. Il 28 giugno, a Smackdown, Natalya batte AJ Lee in un non-title match, grazie all'interferenza di Kaitlyn travestita da AJ Lee; dopo il match, Kaitlyn attacca AJ Lee nel ring.

Il 12 luglio, a Smackdown, AJ e Kaitlyn firmano il contratto per un match programmato per Money in the Bank 2013. La firma del contratto va però a finire in rissa la tra le due. A Money in the Bank 2013 AJ difende il titolo Divas con successo contro Kaitlyn. Più tardi durante il PPV, AJ interviene nel match tra Dolph Ziggler e Alberto Del Rio, facendo perdere accidentalmente Ziggler. Dolph decide così di terminare la sua relazione con AJ Lee, con quest'ultima che si prende una rivincita intervenendo nuovamente in un match da Ziggler e Alberto Del Rio, distraendo Ziggler e provocando la sua sconfitta; a fine match, AJ e Big E Langston attaccano Ziggler.

Il 2 agosto, a Smackdown, viene annunciato che Big E Langston non può più accompagnare AJ Lee nei suoi match. Sempre durante la stessa puntata, AJ mantiene il titolo Divas WWE sconfiggendo Kaitlyn grazie a Layla, la quale compie un heel turn e si schiera dalla parte di AJ Lee. La settimana successiva, a Smackdown, The Miz annuncia un tag team match per Summerslam 2013: Dolph Ziggler e Kaitlyn contro AJ Lee e Big E Langston. Al PPV, AJ e Langston vengono sconfitti da Kaitlyn e Ziggler e questo match pone fine al feud.

Il 2 settembre a Raw, AJ, con la sua interferenza pone fine a un Triple Threat Match per determinare la #1 contender al titolo femminile fra Natalya, Naomi e Brie Bella, così Stephanie McMahon decide che il match con il titolo in palio a Night of Champions sarà un Fatal-4 Way con le quattro lottatrici. Nonostante la bassa probabilità di vittoria, AJ riesce ancora una volta a mantenere il titolo. Nel mese di settembre AJ stringe un’alleanza con Tamina, la quale diventa la sua guardia del corpo ed ha un ruolo determinante nella difesa titolata di BattleGround contro Brie Bella, sconfitta anche nel PPV successivo, Hell in a Cell.

Alle Survivor Series 2013, AJ è capitano del Team "True Divas" (AJ Lee, Tamina Snuka, Kaitlyn, Rosa Mendes, Summer Rae, Aksana e Alicia Fox) contro il Team "Total Divas" (Natalya, The Bella Twins, The Funkadactyls, Eva Marie e JoJo): questa volta AJ subisce una sconfitta e viene schienata da Natalya,unica superstite assieme a Brie Bella. Proprio Natalya tenta l’assalto al titolo delle Divas a TLC ma ancora una volta AJ si conferma campionessa.

Realizzazione a cura di Tiziano Contessa

   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2017 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE