Biografia di Dino Bravo - TUTTOWRESTLING.COM -=Tutto Sul Mondo Del Pro Wrestling=-
 
TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
 
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 26.5 EPW Live In Cinecittà World
 26.5 The Other Side
 25.5 Stamford Report
 25.5 WWE 205 Live Report
 25.5 TW Risponde
 24.5 WWE Smackdown Report
 23.5 WWE Raw Report
 
 



 
 
 


DINO BRAVO


Ad inizio di carriera era un atleta forte e agile, ma col passare del tempo causa un aumento di peso, l'agilità è andata via via svanendo.

Ha iniziato la sua carriera di wrestler nel 1970 a Montreal, la prima vittoria l'ha ottenuta proprio a Montreal, quando in coppia con il cugino Gino Britto ha vinto il Grand Prix Tag Team. Prima di passare alla WWWF nel 1977-78, ha combattuto a Los Angeles e nel Mid-Atlantic.

Dino Bravo conquistò inoltre nel 1978 il titolo canadese per la NWA di Frank Tunney; in seguito ha conquistato lo stesso titolo anche per la AWA nel 1979 e la WWF nel 1985. In quel periodo in Canada si può affermare che era uno dei wrestlers più popolari e comunque più promettenti.

Il suo soprannome ad inizio carriera era "The Italian Strongman" facendo riferimento alle sue origini italiane, ma in seguito Bravo preferì identificarsi come "l'uomo più forte del mondo", Dino è stato miglior wrestler e promotore della Montreal Promotion negli anni 1980 prima di passare alla WWF nel 1985.

Avvenimento a dir poco clamoroso quando nel 1986 la WWF fu costretta a cancellare un match in programma a Montreal tra Hulk Hogan e lo stesso Bravo, perchè il pubblico non accettò sul ring l'allora campione WWF Hogan ricoprendolo di fischi, non permettendo il regolare svolgersi dell'incontro, questo sta semplicemente a testimoniare l'affetto che i tifosi canadesi nutrivano nei confronti dell'italo-canadese.

Anche Dino Bravo un po' come Adrian Adonis ha dovuto cambiare personaggio a seconda degli umori della WWF, queste le motivazioni forse del suo aumento di peso (si parlò anche di costante utilizzo di steroidi anabolizzanti) e sicuramente del suo cambiamento nel colore dei capelli da nero a biondo platino, il tutto non servì a molto infatti Bravo durante la sua permanenza alla WWF risultò poco più che un wrestler di contorno, riuscì a sfidare Hogan per il titolo, e formò con Greg "The Hammer" Valentine la coppia denominata "The New Dream Team" con manager "Lucious" Johnny Valiant ma non diede mai l'impressione di avere quel qualcosa in più per primeggiare nella WWF, il tutto forse anche per colpa di una tecnica abbastanza primitiva.

Negli ultimi anni di carriera si divise tra la WWF e una federazione minore a Puerto Rico, nel 1992 decise di ritirarsi, la WWF programmò uno show a lui dedicato al Forum di Montreal nel dicembre del 1992, avvenimento poi inspiegabilmente cancellato.

Nel marzo del 1993 Dino Bravo viene ucciso nella sua casa a Montreal a colpi di pistola, all'età di 44 anni, per molti anni si era vociferato della collaborazione di Dino Bravo con il crimine organizzato a Montreal, la sua esecuzione fu in seguito collegata al contrabbando di sigarette.

Realizzazione a cura di Paolo & Andrea Lanati

   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2017 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE