Biografia di Marc Mero - TUTTOWRESTLING.COM -=Tutto Sul Mondo Del Pro Wrestling=-
 
TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
 
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 24.9 Wrestling Cafe
 23.9 WWE Planet
 23.9 Impact Wrestling Report
 23.9 Impact Planet
 22.9 Cero Miedo
 22.9 Lucha Underground Report
 22.9 WWE NXT Report
 
 





 
 
 


MARC MERO


Marc Mero nasce a Macon, Georgia, il 9 Luglio del 1963. La sua carriera sportiva inizia nel mondo del pugilato, dove conquista per tre volte il premio "Guanti d'oro" dello stato di New York. Il suo passaggio a pro wrestling avviene grazie al leggendario "The American Dream" Dusty Rhodes, che lo scopre per caso in una palestra e lo convince a firmare un contratto per la WCW, dove prende il nome di Johnny B. Badd. Il suo debutto in pay-per-view a Great American Bash 1991, dove perde per squalifica contro The Yellow Dog. Ad Halloween Havoc riesce a sconfiggere Jimmy Garvin, mentre a Starrcade viene sconfitto in un match di coppia insieme a Arachnaman dal team composto da Firebreaker e Scott Steiner.

A Wrestle War 1992 configge Tracey Smothers, mentre Starrcade gli nuovamente fatale, con una sconfitta nella lethal lottery in coppia con Cactus Jack (Mick Foley) contro Dan Spivey e Van Hammer. A Beach Blast 1993 sconfigge Maxx Payne, ed a BattleBowl in coppia con Brian Knobbs batte il team composto da Paul Roma ed Erik Watts. A SuperBrawl IV (1994) il suo avversario ancora Jimmy Garvin, ed ancora una volta Mero ad ottenere la vittoria; stesso risultato a Spring Stampede, nel match che lo vede opposto a DDP (Diamond Dallas Page). A Slamboree viene sconfitto dal campione Televisivo Steve Austin; medesimo risultato a Bash at the Beach, dove per lo sfidante e campione TV lord Steven Regal. La sua rivincita arriva a Fall Brawl 1994, dove lo sconfigge e conquista la cintura.

Difende con successo il titolo ad Halloween Havoc contro Honky Tonk Man (match terminato con un pareggio) e a Starrcade contro Arn Anderson, che tuttavia il primo agosto ad Atlanta si prende la rivincita e si laurea nuovo campione. La rivalit con Arn va avanti anche per buona parte del 1995: a Superbrawl V perde contro di lui un Lumberjack match, mentre ad Uncensored vince alla quarta ripresa per KO un "boxer vs wrestler" match. A Bash at the Beach 1995 sconfigge Chris Kanyon, mentre a Fall Brawl ottiene una vittoria contro Brian Pillman.

Ad Halloween Havoc riesce a conquistare il WCW TV Title sconfiggendo il campione uscente DDP, titolo che mantiene anche nel match di rivincita, disputato a World War III. A Starrcade 1995 ottiene una vittoria contro Mr. Saito, mentre a SuperBrawl VI (1996) lotta e sconfigge nuovamente DDP, conservando la cintura. Il suo regno termina il 17 febbraio per mano di Lex Luger: Marc riesce a conquistare nuovamente il titolo la sera successiva, per poi perderlo definitivamente il 6 marzo, ancora contro Luger. Poco dopo scade il suo contratto con la WCW e Mero passa con la WWF di Vince McMahon. A Stamford lotta con il suo vero nome ed il soprannome di "WildMan" poi modificato in "Marvelous" intorno alla met del 1997.

Il suo debutto avviene durante Wrestlemania XII: durante una intervista di presentazione nel backstage con Todd Pettengill, Hunter Hearst Helmsley e la sua accompagnatrice Sable (anche lei debuttante, fra l'altro) si trovano casualmente a passare di l nel rientrare negli spogliatoi dopo la pesantissima sconfitta per mano di Ultimate Warrior. Hunter spintona pi volte senza alcun motivo Mero, che reagisce sollevandolo e sbattendolo a terra, dando vita ad una rissa che sancisce la sua prima rivalit all'interno della federazione di Stamford. Il debutto sul ring per la sera successiva nella puntata di Raw disputata a San Bernardino, nella California, dove ottiene una vittoria per schienamento contro Isaac Yankem DDS. La rivalit con HHH incentrata sul ruolo di Sable, che proprio per mano di Mero viene "liberata" dal trattamento riservatole da Helmsley. Il rapporto fra Mero e Sable (vero nome Rita) va oltre quello professionale, ed infatti nella vita reale i due diverranno marito e moglie.

A In Your House-Good Friends Better Enemies (28 Aprile 1996) il suo avversario 1-2-3 Kid, ma il match termina con una vittoria per squalifica a causa dell'interferenza di triple H, che mette a segno il pedigree ai danni del suo rivale. Dopo lo show i due si scontrano anche in un dark match, con vittoria di HHH. Lo stesso copione si registra la sera successiva a Raw: Mero sconfigge 1-2-3 Kid nonostante l'interferenza del suo manager Ted di Biase e di Triple H, commentatore speciale dell'incontro. Nel Maggio 96 i due si scontrano nel pay per view In Your House "Beware of Dog", ed Mero a mettere a segno lo schienamento vincente. Si tratta di un ottimo momento per la sua carriera, con un eccellente zero alla voce sconfitte subite nella Wwf.

La sua winning streak prosegue fino a King of The ring: dopo aver vinto due turni di qualificazione contro Skip e Owen Hart (che al termine dell'incontro lo attacca a tradimento nonostante Mero tenesse aperte le corde del ring per far uscire l'avversario in segno di sportivit), nel pay per view vero e proprio viene sconfitto da un'altra star emergente, ovvero Steve Austin, che al termine del match ha bisogno di ben 16 punti di sutura al labbro. Il 21 luglio a In Your House "International Incident" ancora sconfitto a Steve Austin: decisiva la distrazione ad opera di Marlena, che genera una nuova rivalit fra lo stesso Mero e Goldust. Il primo match fra i due avviene a Summerslam, ed Goldust a vincere, dopo aver messo a segno la Curtain call.

Nel agosto del 96 durante Raw si disputa un torneo per l'assegnazione del titolo intercontinentale: Mero supera i quarti di finale sconfiggendo Steve Austin per squalifica, la semifinale contro Owen Hart, e vince anche la finale contro Farooq, colpendolo con la borsa della sua manageressa Sunny mentre l'arbitro speciale (Pat Patterson) era distratto. Il 23 settembre, quindi, Marc conquista il suo primo titolo WWF, quello intercontinentale.

A In Your House - "Buried Alive" (20 Ottobre 1996) difende con successo il titolo contro Goldust grazie ad una shooting star press, mentre le presenze a bordoring di HHH ( a favore di Goldust) e Mister Perfect (a favore di Mero) si neutralizzano a vicenda. Tuttavia la sera successiva a Raw proprio Mr Perfect a tradirlo: Perfect viene attaccato da Helmsley prima del loro incontro, e convince Mero a prendere il suo posto e mettere il titolo intercontinentale in palio. Durante il match Henning strappa una sedia dalle mani di HHH ma poi colpisce Mero a tradimento, determinando la conseguente sconfitta ed il cambio di mano della cintura.

Alle Survivor Series la squadra di Marc Mero, Barry Windham, Rocky Miavia e Jake Roberts sconfigge Hunter Hearst Helmsley, Goldust, Crush e Jerry Lawler: Marc riesce ad eliminare HHH con il Merosault (grazie anche alla distrazione per mano di Jake Roberts), ma viene poi eliminato da Crush. Nel dicembre 1996 a In Your House "It's Time" tenta di riconquistare la cintura intercontinentale, ma la sua vittoria contro Triple H solo per count out, quando il campione viene affrontato fuori dal ring da Goldust. E il momento di una nuova alleanza per Marc, con il suo vecchio nemico Goldust.

Alla Royal Rumble 1997 pesca il numero 16, venendo eliminato insieme ad Owen Hart da Steve Austin, che poi vincer anche il match. Per tutto linizio del 97 Mero cerca di riconquistare la cintura intercontinentale ai danni di Triple H, perdendo vari incontri in diversi house show. La sua ultima opportunit a Raw il 31 gennaio, ma anche in questa occasione finisce sconfitto. A In Your House "Final Four" (16 febbraio 1997) sconfigge Leif Cassidy con una shooting star press. Successivamente, si ferma per alcuni mesi per infortunio e riappare sugli schermi televisivi dopo ben sette mesi, sconfiggendo Miguel Perez con la TKO.

Il 9 novembre partecipa alle Survivor Series : Mero in squadra con Vader, Steve Blackman e Goldust, e i quattro sono sconfitti da Davey Boy Smith, Jim Neidhart, Doug Furnas e Phil LaFon. E Doug Furnas a mettere a segno la sua eliminazione. Nella puntata di Raw successiva (famosa per lapparizione di Rick Rude in contemporanea sia nella WWF, registrata, sia live nella WCW) Mero sfida il pugile Eric Butterbean Esch, spettatore dellevento, rimediando per un destro da ko e una figuraccia.

La sfida fra i due si ripete a In Your House Degeneration X (dicembre 97) in un Toughman contest, vinto da Butterbean alla quarta ripresa per squalifica, decisa per un illegale low blow messo a segno da Mero. Nella parte finale del 1997 e nel gennaio 1998 coinvolto in un breve feud con Tom Brandi, che lo vede sopraffare lavversario. Alla Royal Rumble 1998 pesca il numero 13 e riesce a resistere per quasi venti minuti, per poi essere eliminato anche questa volta da Austin, che vincer anche questa edizione.

A partire da febbraio ritorna a lottare in coppia con Goldust (che ora si chiama The Artist Formerly Known as Goldust). La coppia per non dura per molto, a causa del litigio tra le rispettive accompagnatrici, ovvero Sable e Luna Vachon. Le due si azzuffano durante No Way Out (15 febbraio), provocando la distrazione fatale che costa ai due la sconfitta contro gli Headbangers. Lamicizia, dunque, si tramuta in rivalit, che sfocia a Wrestlemania XIV in un mixed tag team match, vinto da Mero e Sable grazie ad una TKO di questultima su Luna. Il rapporto con la bella Sable, tuttavia, dimostra gi in questo feud delle grosse crepe, che portano i due alla definitiva rottura (si tratta solo di una storyline), e addirittura a ritrovarsi contro sul ring. A Over The Edge (maggio 1998) Mero sconfigge Sable, e per effetto della stipulazione speciale la obbliga a lasciare la federazione.

Marc trova in Jackie una nuova accompagnatrice, introdotta in occasione del primo match di qualificazione per king of the ring, nel quale sconfigge Steve Blackman. Mero tuttavia non supera il secondo turno, venendo sconfitto da Jeff Jarrett. A Summerslam impegnato insieme a Jackie in un mixed tag team match venendo sconfitto da Edge e Sable; proprio Sable a metterlo al tappeto dopo la Sphear del suo compagno di coppia. Il 15 settembre aiuta Jackie a conquistare il reintrodotto titolo femminile, proprio ai danni di Sable. A Judgment Day 98 (18 ottobre 1998) sconfitto da Al Snow dopo nemmeno dieci minuti. Ormai relegato allundercard, Mero arriva addirittura a perdere a Raw un match contro Duane Gill, sebbene a causa dellinterferenza di Blue Meanie. Per effetto della stipulazione speciale costretto a ritirarsi, ed in effetti combatte il suo ultimo match nella WWF a Capital Carnage (PPV inglese disputato nel dicembre 1998) perdendo, insieme a Jackie contro Christian e Sable.

Mero scompare dalle scene che contano del wrestling per diversi anni, nei quali svolge unicamente lattivit di manager della moglie Rena. Nellottobre del 2003 divorzia legalmente da Rena. Il motivo della rottura tra i due la volont della donna di rientrare nella WWF, scelta non condivisa da Marc. Nella WWF, Rena trover un nuovo amore, Brock Lesnar. Nellottobre 2004 Marc debutta nella NWA TNA, nuovamente con il nome di Johnny B. Badd: in un dark match a Impact!, l1 ottobre lotta in coppia con Russ Rollins, sconfiggendo Rod Steel e Bruce Steele. Immediatamente dopo il match Mero tradisce il suo compagno di squadra e gli sfascia una chitarra sulla testa, alleandosi con Jeff Jarrett. Il 10 ottobre lotta con il suo nuovo alleato contro Dusty Rhodes e lex amico Russ Rollins, vincendo. Il 5 novembre lotta ancora a Impact! come face, sconfiggendo Vito Thomaselli: il turn non ha alcun motivo alle spalle.

Il 7 novembre lotta nel ppv Victory Road, insieme a Erik Watts, Ron Killings e Pat Kenney, sconfiggendo Kid Kash, Dallas ed i Naturals (Andy Douglas & Chase Stevens). La prestazione di Mero, per, piace poco alla dirigenza della NW TNA. Il 19 novembre sconfigge Raven, approfittando dellinterferenza di DDP. Nelle settimane successive Mero impegnato nel midcarding della federazione, dove d vita a prestazioni alquanto incolore. Il 5 dicembre, a Turning Point 2004, insieme a Pat Kenney, sconfigge Glen Gilbertti e Johnny Swinger. Il 17 dicembre a Impact! viene sconfitto, insieme a Sonny Siaki, dai Naturals. Il 31 dicembre, ancora a Impact!, lotta insieme ad AJ Styles e Sonny Siaki, sconfiggendo i Naturals ed Elix Skipper. Il 16 gennaio 2005, in un dark match precedente a Final Resolution, perde insieme a Siaki per mano degli stessi Naturals. Dopodich, scompare dalla compagnia ed anche dal mondo del wrestling.

Realizzazione a cura di Giovanni Pantalone e Michele M. Ippolito

   

Questo sito non in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono propriet delle rispettive federazioni.
Copyright 2017 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n 08331011000

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE