Albo d'oro - TUTTOWRESTLING.COM -=Tutto Sul Mondo Del Pro Wrestling=-
 
TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
 
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 28.5 WWE Planet
 27.5 5 Star Frog Splash
 27.5 Impact Wrestling Report
 27.5 WWE NXT Report
 26.5 EPW Live In Cinecittà World
 26.5 The Other Side
 25.5 Stamford Report
 
 



 
 
  ALBO D'ORO WWE UNITED STATES TITLE (1975-Presente)

01.01.1975 - Harley Race - Tallahassee, FL (1)
03.07.1975 - Johnny Valentine - Greensboro, NC
09.11.1975 - Terry Funk - Greensboro, NC (2)
27.11.1975 - Paul Jones - Greensboro, NC
13.03.1976 - Blackjack Mulligan - Greensboro, NC
16.10.1976 - Paul Jones [2] - Greensboro, NC
28.11.1976 - Blackjack Mulligan [2] - Charlotte, NC (3)
09.12.1976 - Paul Jones [3] - Winston-Salem, NC (4)
15.12.1976 - Blackjack Mulligan - Raleigh, NC
07.07.1977 - Bobo Brazil - Norfolk, VA
29.07.1977 - Ric Flair - Richmond, VA
21.10.1977 - Ricky Steamboat - Charleston, SC
01.01.1978 - Blackjack Mulligan [4] - Greensboro, NC
19.03.1978 - Mr. Wrestling - Greensboro, NC
09.04.1978 - Ric Flair [2] - Charlotte, NC
30.12.1978 - Ricky Steamboat [2] - Greensboro, NC
01.04.1979 - Ric Flair [3] - Greensboro, NC
01.09.1979 - Jimmy Snuka - Charlotte, NC (5)
19.04.1980 - Ric Flair [4] - Greensboro, NC
26.07.1980 - Greg Valentine - Charlotte, NC (6)
24.11.1980 - Ric Flair [5] - Greenville, SC (7)
27.01.1981 - Roddy Piper - Raleigh, NC (8)
08.08.1981 - Wahoo McDaniel - Greensboro, NC
04.10.1981 - Sgt. Slaughter - Charlotte, NC
21.05.1982 - Wahoo McDaniel [2] - Richmond, VA
07.06.1982 - Sgt. Slaugher [2] - Greenville, SC (10)
22.08.1982 - Wahoo McDaniel [3] - Charlotte, NC
04.11.1982 - Greg Valentine [2] - Norfolk, VA
16.04.1983 - Roddy Piper [2] - Greensboro, NC
30.04.1983 - Greg Valentine [3] - Greensboro, NC (11)
14.12.1983 - Dick Slater - Shelby, NC
21.04.1984 - Ricky Steamboat [3] - Greensboro, NC
24.06.1984 - Wahoo McDaniel [4] - Greensboro, NC
07.10.1984 - Wahoo McDaniel [5] - Charlotte, NC (12)
23.03.1985 - Magnum T.A. - Charlotte, NC
21.07.1985 - Tully Blanchard - Charlotte, NC
28.11.1985 - Magnum T.A. - Greensboro, NC (13)
17.08.1986 - Nikita Koloff - Charlotte, NC (14)
11.07.1987 - Lex Luger - Greensboro, NC (15)
26.11.1987 - Dusty Rhodes - Chicago, IL (16)
13.05.1988 - Barry Windham - Houston, TX (17)
20.02.1989 - Lex Luger [2] - Chicago, IL
07.05.1989 - Michael Hayes - Nashville, TN
22.05.1989 - Lex Luger [3] - Bluefield, WV
27.10.1990 - Stan Hansen - Chicago, IL
16.12.1990 - Lex Luger [4] - St. Louis, MO (18)
25.08.1991 - Sting - Atlanta, GA (19)
19.11.1991 - Rick Rude - Savannah, GA
11.01.1993 - Dustin Rhodes - Atlanta, GA (20)
30.08.1993 - Dustin Rhodes [2] - Atlanta, GA (21)
27.12.1993 - Steve Austin - Charlotte, NC (22)
24.08.1994 - Ricky Steamboat [4] - Cedar Rapids, IA
18.09.1994 - Steve Austin [2] - Roanoke, VA (23)
18.09.1994 - Jim Duggan - Roanoke, VA
27.12.1994 - Vader - Nashville, TN
18.06.1995 - Sting [2] - Dayton, OH (24)
13.11.1995 - Kensuke Sasaki - Tokyo, Japan (25)
27.12.1995 - One Man Gang - Nashville, TN (26)
29.01.1996 - Konnan - Canton, OH
07.07.1996 - Ric Flair [6] - Daytona Beach, FL
29.12.1996 - Eddie Guerrero - Nashville, TN (27)
16.03.1997 - Dean Malenko - North Charleston, SC
09.06.1997 - Jeff Jarrett - Boston, MA
21.08.1997 - Steve McMichael - Nashville, TN
15.09.1997 - Curt Hennig - Charlotte, NC
28.12.1997 - Diamond Dallas Page - Washington, D.C.
19.04.1998 - Raven - Denver, CO (28)
20.04.1998 - Goldberg - Colorado Springs, CO (29)
20.07.1998 - Bret Hart - Salt Lake City, UT (30)
10.08.1998 - Lex Luger [5] - Rapid City, SD
13.08.1998 - Bret Hart [2] - Fargo, ND
26.10.1998 - Diamond Dallas Page [2] - Phoenix, AZ
30.11.1998 - Bret Hart [3] - Chattanooga, TN (31)
08.02.1999 - Roddy Piper [3] - Buffalo, NY
21.02.1999 - Scott Hall - Oakland, CA
11.04.1999 - Scott Steiner - Tacoma, WA (32)
05.07.1999 - David Flair - Atlanta, GA (33)
09.08.1999 - Chris Benoit - Boise, ID
12.09.1999 - Sid Vicious - Winston-Salem, NC
24.10.1999 - Goldberg [2] - Las Vegas, NV (34)
25.10.1999 - Bret Hart [4] - Phoenix, AZ
08.11.1999 - Scott Hall [2] - Indianapolis, IN (35)
19.12.1999 - Chris Benoit [2] - Washington, D.C. (36)
20.12.1999 - Jeff Jarrett [2] - Baltimore, MD (37)
17.01.2000 - Jeff Jarrett [3] - Columbus, OH (38)
16.04.2000 - Scott Steiner [2] - Chicago, IL (39)
18.07.2000 - Lance Storm - Auburn Hills, MI (40)
22.09.2000 - Terry Funk [2] - Amarillo, TX (41)
23.09.2000 - Lance Storm [2] - Lubbock, TX (42)
29.10.2000 - Gen. Rection - Las Vegas, NV (43)
13.11.2000 - Lance Storm [3] - London, England
26.11.2000 - Gen. Rection [2] - Milwaukee, WI
14.01.2001 - Shane Douglas - Indianapolis, IN (44)
05.02.2001 - Rick Steiner - Tupelo, MS
18.03.2001 - Booker T - Jacksonville, FL (45)
24.07.2001 - Chris Kanyon - Pittsburgh, PA (46)
10.09.2001 - Tajiri - San Antonio, TX
23.09.2001 - Rhyno - Pittsburgh, PA
22.10.2001 - Kurt Angle - Kansas City, MO
12.11.2001 - Edge - Boston, MA (47)
27.07.2003 - Eddie Guerrero - Denver, CO (48)
19.10.2003 - Big Show - Baltimore, MD
14.03.2004 - John Cena - New York, NY
29.07.2004 - Booker T [2] - Cincinnati, OH (49)
03.10.2004 - John Cena [2] - East Rutherford, NJ (50)
07.10.2004 - Carlito Caribbean Cool - Boston, MA
18.11.2004 - John Cena [3] - Dayton, OH
03.03.2005 - Orlando Jordan - Albany, NY
21.08.2005 - Chris Benoit [3] - Washington, D.C.
21.10.2005 - Booker T [2] - Reno, NV
13.01.2006 - Booker T [3] - Philadelphia, PA (51)
19.02.2006 - Chris Benoit [4] - Baltimore, MD
02.04.2006 - John Bradshaw Layfield - Rosemont, IL
26.05.2006 - Bobby Lashley - Bakersfield, CA
14.07.2006 - Finlay - Minneapolis, MN
01.09.2006 - Mr. Kennedy - Reading, PA (52)
13.10.2006 - Chris Benoit [5] - Jacksonville, FL
20.05.2007 - Montel Vontavious Porter - St. Louis, MO (53)
27.04.2008 - Matt Hardy - Baltimore, MD (54)
20.07.2008 - Shelton Benjamin - Uniondale, NY (55)
20.03.2009 - Montel Vontavious Porter [2] - Corpus Christi, TX (56)
01.06.2009 - Kofi Kingston - Birmingham, AL
05.10.2009 - The Miz - Wilkes-Barre, PA
17.05.2010 - Bret Hart [5] - Toronto, Ontario, Canada (57)
24.05.2010 - R-Truth - Toledo, OH (58)
14.06.2010 - The Miz [2] - Charlotte, NC (59)
19.09.2010 - Daniel Bryan - Rosemont, IL
14.03.2011 - Sheamus - St. Louis, MO (60)
01.05.2011 - Kofi Kingston [2] - Tampa, FL (61)
19.06.2011 - Dolph Ziggler - Washington, D.C.
18.12.2011 - Zack Ryder - Baltimore, MD
16.01.2012 - Jack Swagger - Anaheim, CA
05.03.2012 - Santino Marella - Boston, MA
19.08.2012 - Antonio Cesaro - Los Angeles, CA
15.04.2013 - Kofi Kingston [3] - Greenville, SC
19.05.2013 - Dean Ambrose - St. Louis, MO
05.05.2014 - Sheamus [2] - Albany, NY (62)
03.11.2014 - Rusev - Buffalo, NY
29.03.2015 - John Cena [4] - Santa Clara, CA
23.08.2015 - Seth Rollins - Brooklyn, NY (63)
20.09.2015 - John Cena [5] - Houston, TX
25.10.2015 - Alberto Del Rio - Los Angeles, CA (64)
11.01.2016 - Kalisto - New Orleans, LA
14.01.2016 - Alberto Del Rio [2] - Lafayette, LA
24.01.2016 - Kalisto [2] - Orlando, FL
22.05.2016 - Rusev [2] - Newark, NJ (65)
25.09.2016 - Roman Reigns - Indianapolis, IN
09.01.2017 - Chris Jericho - New Orleans, LA (66)
02.04.2017 - Kevin Owens - Orlando, FL
30.04.2017 - Chris Jericho [2] - San Jose, CA
02.05.2017 - Kevin Owens [2] - Fresno, CA

(1) Al termine di un torneo per assegnare il titolo, battendo in finale Johnny Weaver. In origine il titolo era conosciuto con il nome di NWA United States Heavyweight Championship ed era un titolo regionale, creato dalla Mid-Atlantic Championship Wrestling.
(2) Al termine di un torneo per riassegnare il titolo vacante, battendo in finale Paul Jones. Johnny Valentine fu costretto a rendere vacante il titolo il 4 ottobre 1975, quando subì un infortunio in seguito a un incidente aereo che gli compromise definitivamente la carriera.
(3) La WWE non elenca questo cambio di titolo nell'albo d'oro del titolo presente su WWE.com.
(4) La WWE non elenca questo cambio di titolo nell'albo d'oro del titolo presente su WWE.com.
(5) Al termine di un torneo per riassegnare il titolo vacante, battendo in finale Ricky Steamboat. Il titolo fu reso vacante il 12 agosto 1979 poiché Ric Flair aveva vinto gli NWA World Tag Team Titles quattro giorni prima.
(6) La WWE non elenca questo cambio di titolo nell'albo d'oro del titolo presente su WWE.com.
(7) La WWE non elenca questo cambio di titolo nell'albo d'oro del titolo presente su WWE.com, sebbene riconosca correttamente Flair come un sei volte campione.
(8) Il titolo diventa l'indiscusso NWA United States Heavyweight Title nel corso di questo regno, più precisamente nel gennaio 1981 dopo la chiusura degli uffici della NWA San Francisco, l'unica altra compagnia affiliata alla NWA che riconoscesse al suo interno uno United States Heavyweight Championship.
(9) Al termine di un torneo per riassegnare il titolo vacante, battendo in finale Ricky Steamboat. Il titolo fu reso vacante il 1º settembre 1981 quando McDaniel fu infortunato da Abdullah the Butcher.
(10) Il titolo fu consegnato a Slaughter in seguito all'infortunio di McDaniel per mano di Don Muraco e Roddy Piper.
(11) Vince il titolo quando il suo titlematch contro Roddy Piper viene fermato a causa di un grosso taglio sull'orecchio sinistro del campione.
(12) Al termine di un torneo per riassegnare il titolo vacante, battendo in finale Manny Fernandez. Il titolo era stato reso vacante il 1º luglio 1984 a causa di un'interferenza di Tully Blanchard nel match in cui McDaniel aveva ottenuto la vittoria.
(13) In un "I Quit" Steel Cage match.
(14) Nell'ultimo match di una Best of Seven Series - anche se la WWE la considera ufficialmente la finale di un torneo - per riassegnare il titolo vacante, battendo Magnum T.A.. Il titolo era stato reso vacante il 29 maggio 1986 quando Magnum T.A. aveva attaccato il presidente dell'NWA Bob Geigel. Il 28 settembre 1986 Koloff sconfisse Wahoo McDaniel e unificò l'NWA National Heavyweight Title nello US Title.
(15) In uno Steel Cage match.
(16) In uno Steel Cage match.
(17) Al termine di un torneo per riassegnare il titolo vacante, battendo in finale Nikita Koloff. Il titolo era stato reso vacante il 15 aprile 1988 quando Dusty Rhodes aveva attaccato il presidente dell'NWA Jim Crockett.
(18) In un Texas Bullrope match. Nel corso di questo regno la Turner Broadcasting acquistò la Mid-Atlantic Championship Wrestling, rinominandola World Championship Wrestling. Di conseguenza anche il titolo cambiò nome, diventando così il WCW United States Heavyweight Championship.
(19) Al termine di un torneo per riassegnare il titolo vacante, battendo in finale Steve Austin. Il titolo era stato reso vacante il 14 luglio 1991 quando Lex Luger aveva vinto il WCW World Heavyweight Championship.
(20) Battendo Ricky Steamboat in un match originariamente sancito per determinare il #1 contender al titolo, che divenne valido per il titolo stesso quando Rick Rude fu privato della cintura a causa di un infortunio.
(21) Battendo Rick Rude in un match per il titolo dopo che questo era stato reso vacante il 29 maggio 1993 in seguito a un doppio schienamento durante una difesa titolata di Rhodes contro lo stesso Rude.
(22) In un 2-out-of-3 Falls match.
(23) Il titolo fu consegnato a Austin a causa dell'infortunio occorso a Ricky Steamboat.
(24) Al termine di un torneo per riassegnare il titolo vacante, battendo in finale Meng. Vader era stato privato del titolo il 25 marzo 1995 dal Commissioner della WCW Nick Bockwinkel a causa del suo attacco a Dave Sullivan che aveva mandato quest'ultimo all'ospedale.
(25) Conquistò il titolo a un evento della New Japan Pro Wrestling.
(26) Conquistò il titolo in un dark match disputato dopo il PPV Starrcade: World Cup of Wrestling. Anche se il match fu fatto ripartire e Sasaki alla fine conservò il titolo, questo avvenimento non fu mai riconosciuto dalla WCW.
(27) Al termine di un torneo per riassegnare il titolo vacante, battendo in finale Diamond Dallas Page. Ric Flair era stato costretto a rendere vacante il titolo il 25 novembre 1996 per un infortunio alla spalla.
(28) In un Raven's Rules match.
(29) In un Raven's Rules match.
(30) Battendo Diamond Dallas Page in un match sancito per riassegnare il titolo, dichiarato vacante il 6 luglio 1998 dopo che Goldberg conquistò il WCW World Heavyweight Title.
(31) In un No Disqualification match.
(32) Al termine di un torneo per riassegnare il titolo vacante, battendo in finale Booker T. Il titolo era vacante in quanto il presidente della WCW Ric Flair aveva privato Scott Hall del titolo il 18 marzo 1999.
(33) Viene insignito del titolo da suo padre Ric, che nella stessa sera aveva privato del titolo Scott Steiner.
(34) Vince il titolo quando il suo titlematch contro Sid Vicious viene fermato per eccessivo sanguinamento del campione.
(35) In un 4-way Ladder match a cui parteciparono anche Sid Vicious e Goldberg.
(36) Viene insignito del titolo a causa di un infortunio al ginocchio riportato da Scott Hall.
(37) In un Ladder match.
(38) Viene insignito del titolo dal Commissioner della WCW Kevin Nash dopo che il titolo era stato reso vacante solo il giorno prima a causa di un infortunio di Jarrett.
(39) Al termine di un torneo per riassegnare il titolo vacante, battendo in finale Sting. Il titolo era stato reso vacante da Eric Bischoff e Vince Russo, che il 10 aprile 2000 decisero di "riavviare" la WCW.
(40) Al termine di un torneo per riassegnare il titolo vacante, battendo in finale Mike Awesome. Il 9 luglio 2000 Scott Steiner era stato privato del titolo a causa dell'utilizzo della Steiner Recliner, che era stata proibita, su Mike Awesome.
(41) Cambio di titolo riconosciuto dalla WWE ma non dalla WCW.
(42) Cambio di titolo riconosciuto dalla WWE ma non dalla WCW.
(43) Batte Lance Storm e Jim Duggan in un Handicap match.
(44) In un First Blood Chain match.
(45) Durante questo regno la World Championship Wrestling viene acquistata dalla World Wrestling Federation; il titolo inizia a essere chiamato WCW United States Title.
(46) Viene insignito del titolo da Booker T su richiesta della proprietaria della ECW Stephanie McMahon.
(47) Edge sconfisse il WWF Intercontinental Champion Test e unificò i due titoli. Edge divenne l'Intercontinental Champion, mentre lo United States Title venne ritirato.
(48) Al termine di un torneo per riassegnare il titolo appena istituito nuovamente con il nome WWE United States Title, battendo Chris Benoit.
(49) In un 8-man Elimination Match sancito per riassegnare il titolo vacante, al quale parteciparono anche John Cena, René Duprée, Kenzo Suzuki, Rob Van Dam, Billy Gunn, Charlie Haas e Luther Reigns. Cena era stato privato del titolo l'8 luglio 2004 dopo aver attaccato il General Manager di SmackDown Kurt Angle.
(50) Al termine di una Best of Five Series vinta per 3-2.
(51) Al termine di una Best of Seven Series per riassegnare il titolo vacante, vinta per 4-3 contro Chris Benoit. Il titolo era stato dichiarato vacante il 25 novembre 2005 in seguito al finale controverso di una difesa titolata di Booker T contro Chris Benoit. Dopo aver vinto i primi tre incontri della serie, Booker T viene sostituito da Randy Orton in seguito a un infortunio. Benoit batte Orton nei successivi tre incontri, ma perde la finale.
(52) In un Triple Threat match a cui partecipò anche Bobby Lashley.
(53) In un 2-out-of-3 Falls match.
(54) Il titolo diviene esclusivo del roster della ECW quando Matt Hardy viene draftato al roster "estremo" il 23 giugno 2008.
(55) Il titolo torna a SmackDown poiché Shelton Benjamin appartiene al roster blu.
(56) Il titolo diventa un'esclusiva del roster di Raw quando MVP viene draftato al roster rosso il 13 aprile 2009.
(57) In un No Disqualification, No Countout match.
(58) Battendo The Miz in un match valido per il titolo reso vacante da Bret Hart quando questi diventa il General Manager di Raw.
(59) In un Fatal 4-way match a cui parteciparono anche Zack Ryder e John Morrison.
(60) In un match in cui, in caso di sconfitta, avrebbe dovuto abbandonare la WWE. Il titolo divenne esclusivo del roster di SmackDown quando Sheamus fu draftato al roster blu il 26 aprile 2011.
(61) In un Tables match. Il titolo torna a Raw poiché Kofi Kingston appartiene al roster rosso.
(62) In una 20-man Battle Royal, eliminando per ultimo Dean Ambrose.
(63) In un Title vs Title match valido anche per il WWE World Heavyweight Title di Seth Rollins.
(64) In una Open Challenge.
(65) Il titolo divenne un'esclusiva del roster di Raw in seguito al WWE Draft 2016.
(66) In un 2-on-1 Handicap match che vedeva il campione Reigns contro la coppia Jericho e Kevin Owens.
   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2017 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE