WWF ROYAL RUMBLE 2002

Solita spettacolare sigla iniziale con un video che ripercorre i momenti storici più significativi di quindici anni di Royal Rumble. Poi, all'interno dell'Arena tutto è pronto per il primo match in programma

Tag Team Championship Match: Tazz & Spike Dudley (C) vs. The Dudley Boyz (con Stacy Kiebler)
Entrano per primi nell'arena gli sfidanti, accompagnati dalla bellissima Stacy Kiebler. La prima domanda che sorge spontanea è la seguente: "Spike Dudley riuscirà a sfilare la minigonna a Stacy?". Poi è la volta dei campioni ad entrare e non appena questi salgono sul ring vengono attaccati dai loro avversari. Prima i due Dudleyz attaccano Tazz all'esterno del ring mettendolo KO, poi fanno lo stesso con Spike all'interno del quadrato. Spike porta un collare protettivo che gli viene strappato da Bubba Ray che poi lo colpisce con uno spezzacollo devastante. Bubba insiste con un Suplex poi lascia il cambio a D-Von che insiste su Spike impedendo che questi possa concedere il cambio a Tazz sempre relegato sull'apron ring. Spike riesce finalmente a dare il cambio ma D-Von distrae l'arbitro Jack Doan che non vedendo il cambio costringe Spike a restare nel ring. Continua così la distruzione sul povero Spike fino a quando finalmente questi riesce a dare il cambio a Tazz che appena entrato esegue due suplex, uno a testa a D-Von e Bubba Ray. Conto di due per Tazz su D-Von. Stacy tenta di distrarre Tazz mostrando le sue grazie ma Tazz non si fa tentare ed anzi gli applica la Tazmission fino a che D-Von interviene in suo aiuto. Spike tenta il Dudley Dog su D-Von il quale però spinge Spike fuori dal ring. Tazz sottomette D-Von alla Tazmission per la vittoria finale
Vincitori ed ancora WWF Tag Team Champions: Tazz & Spike Dudley

Edge intervistato da Lilian Garcia si dice disposto a giocare sporco anch'egli pur di sconfiggere William Regal e che lo stesso Regal questa sera finirà per l'essere sconfitto con la sua stessa moneta, l'imbroglio

WWF Intercontinental Championship Match: Edge (C) vs. William Regal
William Regal entra per primo sul ring ed è subito perquisito dall'arbitro Nick Patrick che però non riesce a trovare il tirapugni. Entra poi tra il boato del pubblico il campione Intercontinentale Edge. Prima dell'inizio del match l'arbitro perquisisce di nuovo Regal e stavolta gli trova il tirapugni e glielo sequesta. Edge parte subito all'attacco ma la reazione dello sfidante è molto concreta sottoforma di pugni e bracci tesi. Altra reazione di Edge che ottiene un conto di due. Brutta caduta di testa di Edge dopo un German suplex eseguito da Regal il quale però ottiene solo un conto di due. Altri conti di due a favore di Regal che sembra avere in pugno il match. Ancora Regal in evidenza con azioni anche fuori dal ring ma Edge reagisce colpendo Regal addirittura con una DDT eseguita sull'apron ring. Tentativo scorretto di schienamento da parte di Regal che faceva leva sulle corde ma l'arbitro se ne accorge. Altra fase molto combattuta ed equilibrata. Edge esegue un dropkick dal quale ottiene un conto di due. Risposta di Regal con un double arm underhook che però Edge riesce a trasformare a suo vantaggio facendo cadere Regal al tappeto. Edge sale sulla terza corda e colpisce Regal con un calcio rotante. Mentre è a terra Regal estrae dai pantaloncini un altro tirapugni. Edge tenta di colpirlo con una Spear ma Regal si fa scudo con l'arbitro che finisce KO. Edge tenta comunque di schienare Regal che però complice l'arbitro a terra colpisce Edge con il tirapugni. Regal poi lo schiena proprio mentre l'arbitro rinviene: 1---2----3!!!!
Vincitore e nuovo WWF Intercontinental Champion: William Regal

Regal viene avvicinato da Michael Cole che gli chiede di giustificare le sue scorrettezze. Il neo campione intercontinentale dice che quel tirapugni trovato nei pantaloni è stato un regalo della provvidenza..... Edge viene soccorso sul ring

WWF Women's Championship Match: Trish Stratus (C) vs. Jazz - Special referee: Jackie
Entra per prima nell'arena Jackie, arbitro speciale di questa contesa tutta al femminile. Quindi è la volta di Jazz, sfidante di Trish Stratus che in qualità di campionessa femminile WWF completa le entrare. La campionessa non riesce nemmeno a togliersi la giacca che viene attaccata da Jazz decisa a conquistare immediatamente successo e cintura. L'attacco prosegue ed infatti la sfidante ottiene numerosi conteggi di due. Volano parole grosse tra Jazz e Jackie, Trish tenta di approfittarne schienando Jazz ma ottiene solo un conto di due. Reagisce Jazz che a sua volta ottiene un altro conto di due. Ancora Jazz all'attacco con un body drop ma Trish lo converte nella sua mossa finale, la Stratusfaction ottenendo però solo un conto di due. Jazz invece esegue una micidiale DDT seguita sa uno schienamento. Trish esce dal conteggio sul due e mezzo. Jazz insiste mettendo all'angolo Trish e colpendola con un braccio teso, quindi la lancia nell'altro angolo del ring dove però Trish reagisce all'attacco colpendo Jazz con un calcio in faccia. Jazz è stordita. Trish esegue un Bulldog seguito dallo schienamento decisivo
Vincitrice ed ancora WWF Women's Champion: Trish Stratus.

Street Fight Match: Ric Flair vs. Vince McMahon
Entra Ric Flair entra per primo nell'arena. Questa è la sfida tra i due comproprietari della WWF. Il pubblico di Atlanta è nettamente schierato dalla parte di Flair. Vengono inquadrati a bordo ring la moglie ed i figli di Flair. Entra Vince McMahon. I due sono nel ring muso contro muso. Vince mostra come la sua muscolatura sia superiore a quella del suo rivale ma si becca una sonora razione di fischi. Dopo una prima fase in cui i due si scambiano delle normali mosse lo street fight match entra nel vivo quando Vince colpisce Ric con un cartello stradale, una transenna ed altri ammennicoli che ha scovato sotto il ring. Flair risulta subito ferito da queste azioni da parte di McMahon. Vince si avvicina alla figlia di Ric presente in prima fila e gli ruba la macchina fotografica. Si scatta prima una sua fotografia e poi scatta una foto a Ric Flair tutto sanguinante poi restituisce la macchina alla sua proprietaria. McMahon poi trasporta Flair dentro al ring dove insiste con le sue azioni violente ma ottiene soltanto un misero conto di uno. Ancora McMahon deciso a farsi valere. Scende dal ring e si impossessa di un tubo d'acciaio. Torna sul ring pronto a fracassare la testa al rivale ma Flair ha un colpo di genio quando colpisce nelle parti basse Vince impedendogli di colpirlo. Flair fa scivolare McMahon in preda al dolore fuori dal ring. Ha inizio la vendetta del Nature Boy. La testa di Vince finisce contro la balaustra e contro il tavolo dei commentatori di lingua spagnola. Flair insiste e colpisce McMahon con un monitor. Il pubblico è in visibilio!. Vince sta subendo in maniera devastante i colpi di Flair il quale lo trascina proprio davanti ai figli invitandoli a scattare foto di McMahon in quelle condizioni. Di nuovo all'interno del ring Vince McMahon chiede pietà a Flair ma questi non si ferma e continua a colpirlo con dei pugni poi invece si impossessa dello stesso tubo d'acciaio usato prima da Vince e lo colpisce violentemente sulla testa. Flair afferra una gamba di un semi incosciente McMahon e lo sottomette alla figura quattro. McMahon non vorrebbe cedere ma dopo pochi istanti è costretto a farlo.
Vincitore per sottomissione via figura quattro: Ric Flair

Michale Cole è nel backstage insieme all'arbitro Nick Patrick al quale chiede se sia andato a rivedere il filmato della vittoria di Regal. Patrick inizia a parlare ma viene interrotto da Stephanie McMahon la quale si impossessa del microfono e dice che la lezioni impartita da Flair a suo padre non è niente in confronto a quello che farà suo marito Triple H ai 29 sfidanti della Rumble. Triple H distruggerà Angle, The Undertaker ed ovviamente anche Steve Austin. Stephanie poi si augura che Debra, la mogliettina di Stone Cold sia a bordo ring così le potrà mettere le mani addosso. Improvvisamente fa capolino proprio Steve Austin mentre Stephanie continua a parlare non accorgendosi del suo arrivo. Stephanie aggiunge che suo marito gli ha dato un paio di istruzioni, che lei e Triple H sono una squadra vincente. Stone Cold si fa vedere insultando Stephanie la quale immediatamente si zittisce. Austin la sommerge di "What?" costringendola a scappare via. Michael Cole tenta di chidere qualcosa a Austin il quale risponde anche a lui con una serie di "What?". Austin dice che getterà i 29 pezzi di merda suoi avversari oltre la corda più alta, inclusi Triple H, Kurt Angle e The Undertaker e che nulla gli impedirà di vincere la Royal Rumble ed andare a Wrestlemania!

WWF World Undisputed Championship Match: Chris Jericho (C) vs. The Rock
Il pubblico impazzisce per l'entrata dello sfidante, il Campione de Popolo, The Rock. Entra anche Jericho e tutto è pronto per l'inizio della sfida. I due sono faccia a faccia al centro del ring. The Rock tenta di parlare ma Jericho gli mette la mano sulla faccia e poi gli va il gesto tipico di The Rock "Just Bring It!" The Rock non si fa pregare ed i due inziano a darsele di santa ragione senza che però uno riesca a prevalere sull'altro visto che i conteggi di due si susseguono da una parte e dall'altra fin dalle prime fasi. Due tentativi di Lionsault da parte di Jericho generano altrettanti conti due mentre The Rock risponde sottomenttendo l'avversario nella Sharpshooter proprio al centro del ring. Inaspettatamente arriva a bordo ring Lance Storm il quale distrae l'arbitro mentre Jericho fa cenno di avere ceduto. All'interno del ring irrompe invece Christian. The Rock si avventa su di lui e lo fa cadere fuori dal ring ma ciò consente a Jericho di riprendersi e di eseguire su The Rock la Rock Bottom dalla quale ottiene però solo un conto di due. Arriva un altro arbitro che fa allontanare Storm e Christian, canadesi come Jericho. Intanto Jericho è scatenato e mette KO The Rock, pronto per umiliarlo con il People's Elbow ma The Rock si rialza e getta Jericho fuori dal ring. L'azione per qualche minito staziona fuori dal ring nei pressi dei tavoli dei commentatori. Di nuovo nel ring The Rock schiena Jericho ma solo epr un conto di due. Jericho reagisce ma Rock lo colpisce con una Rock Bottom ma Jericho è indomito e riesce a mettere The Rock al tappeto dove lom sottomette alla Walls of Jericho. The Rock non vuole cedere e pian piano riesce a raggiungere le corde. The Rock poi esegue una culla ma ottiene solo un conto di due. Ancora scambi di colpi tra i due fino a quando The Rock esegue un braccio teso volante che però colpisce inavvertitamente l'arbitro Earl Hebner. Jericho si impossessa di una delle sue due cinture e colpisce The Rock, quindi chiama qualcuno a salire sul ring. Si tratta dell'arbitro Nick Patrick!. Jericho schiena The Rock che però esce dallo schienamento sul conto di due. Il pubblico ora impazzisce per The Rock mentre Jericho insulta Patrick per non avere contato abbastanza velocemente. The Rock esegue una DDT su Jericho ma Patrick si rifiuta di contare. The Rock si imbufalisce e colpisce Patrick con la Rock Bottom. The Rock torna su Jericho ed esegue una Spinebuster, quindi il People's Elbow ma..... non c'è nessun arbitro. The Rock tenta di risvegliare l'arbitro principale, Earl Hebner, ancora KO ma Jericho alle sue spalle lo colpisce con un colpo basso e poi lo getta contro la congiunzione delle corde dalla quale aveva appena tolto una protezione. The Rock cade a terra, Jericho fa leva sulle corde con le sue gambe ed esegue lo schienamento. L'arbitro rinviene, non vede l'azione scorretta di Jericho e decreta il conteggio di 3.
Vincitore ed ancora WWF World Undisputed Champion: Chris Jericho

Shawn Michaels è collegato dal WWF New York. HBK si dice onorato di presenziare alla Rumble e su precisa domanda di Jim Ross che gli chiede quale siano i suoi favoriti per la vittoria nella Rumble nomina due texani come lui, The Undertaker e Stone Cold Steve Austin!

30 Men Over The Top Rope Royal Rumble
Viene annunciato ufficialmente che le entrate sul ring avverranno ogni due minuti. Il vincitore della Rissa Reale affronterà il Campione Indiscusso nel main event di Wrestlemania il prossimo 17 Marzo a Toronto in Canada. Parte la musica di Rikishi. E' lui ad essere stato sorteggiato con il numero 1. Il numero due invece è....Goldust! Goldust sale sul ring e gira intorno a Rikishi prendendolo in giro con il suo Ssssssssss. Rikishi lo attacca alle spalle, i due si scambiano diversi colpi ma nulla accade fino a quando parte il primo conto alla rovescia. Il terzo ad entrare è Big Bossman. Bossman e Goldust si coalizzano nel tentativo di eliminare Rikishi ma senza successo. Goldust si spazientisce ed attacca Bossman ma è già tempo per l'entrata del numero 4, Bradshaw degli APA! Bradshaw colpisce tutti i presenti sul ring ma il protagonista è Rikishi che esegue la Sting face su Bossman mentre Bradshaw tenta di eliminare Goldust.

Rikishi riesce a gettare fuori dal ring Bossman con un supercalcio ed assistiamo dunque alla prima eliminazione. Lance Storm è il prossimo ad entrare e viene subito preso in consegna da Bradshaw il quale però viene attaccato da Rikishi mentre Goldust attacca Storm. Al Snow è il sesto ad entrare ed appena arrivato attacca Storm. Entra anche Billy Gunn il quale si avventa su Bradshaw il quale risponde con un big boot che invece colpisce Storm che quasi viene eliminato. Storm viene attaccato poi da Al Snow che alla fine riesce ad eliminarlo. Rikishi a sua volta tenta di eliminare Snow ma non ci riesce. Bradshaw tenta di gettare fuori Goldust ma viene a sua volta attaccato da Billy Gunn che riesce ad eliminarlo. L'entrata numero 8 è quella di..... The Undertaker che arriva a bordo ring sulla sua Harley Davidson mentre tutti sono impegnati a gettare Goldust fuori dal ring. L'American Badass entra nel ring e colpisce tutti i presenti, poi solleva da terra Goldust con una Chokeslam e lo getta oltre la terza corda eliminandolo. Undertaker è scatenato e poco dopo elimina anche Al Snow e poi addirittura Rikishi prima colpendolo con un Big Boot e poi con un braccio teso altre la terza corda. Stessa fine la fa anche Billy Gunn e The Undertaker resta da solo dentro al ring!

La successiva entrata è quella di Matt Hardy che è accompagnato da Lita. Undertaker tenta di eliminarlo immediatamente con una Chokeslam ma Lita si intromette e glielo impiedisce. Lita e Matt si avventano su The Undertaker ma il ragazzo viene colpito da un colpo basso. Intanto è tempo della entrata N.10 che è quella di Jeff Hardy! I due fratelli si alleano contro Undertaker, Lita si unisce a loro e così il Team Extreme è di nuovo compatto. I tre si scagliano insieme addosso al Badass ma senza ottenere alcun risultato di rilievo, anzi The Undertaker si arrabbia ancora di più e dopo avere respinto un tentativo di Poetry in Motion li elimina entrambi in rapida successione. Sulla strada di Undertaker ecco arrivare l'undicesimo contendente.... Maven! Povero Maven! Per lui non sembra esserci scampo visto che The Undertaker lo afferra e lo mette Ko pronto ad eliminarlo. Ma Lita, che stava sincerandosi delle condizioni di Matt e Jeff appena eliminati sale sull'apron ring. The Undertaker la spinge via ma alle sue spalle gli Hardys, benchè già eliminati iniziano a colpirlo. The Undertaker getta ancora una volta i due fratelli fuori dal ring ma di questa situazione ne approfitta incredibilmente Maven il quale udite udite elimina Undertaker con un micidiale dropkick! Undertaker impazzisce per il disonore, torna nel ring ed inizia a colpire Maven, poi lo fa anche con una sedia d'acciaio mentre nel frattempo arriva Scotty 2 Hotty. Maven è sanguinante, The Undertaker non si ferma, lo solleva in aria e lo getta fuori dal ring eliminandolo

The Undertaker sembra assetato di sangue e continua a colpire Maven fin nel backstage mentre la sirena annuncia l'entrata N.13, quella di Christian. The Undertaker continua a distruggere Maven nel backstage mentre Christian lotta sul ring con Scotty fino al momento della successiva entrata, quella di Diamond Dallas Page. Intanto Scotty 2 Hotty riesce ad eseguire il Worm su Christian per la delizia del pubblico ma DDP non sembra divertirsi altrettanto ed infatti elimina poco dopo il simpatico ballerino. E' tempo ancora di una nuova entrata, quella di Chuck Palumbo il quale si allea con Christian nel tentativo di estromettere DDP dalla contesa. Mentre i tre sono impegnati in un angolo del ring ecco la sirena annunciare la successiva entrata. Si tratta di un graditissimo ritorno, quello del Godfather che si presenta con quattro ragazze, salvo poi tornare nel backstage e arrivare con altre quattro, poi ancora nel backstage ed ecco altre quattro ragazze!!!! WOW!!!! Secondo quanto dice Jerry Lawler ora The Godfather gestisce una vera e propria agenzia di accompagnatrici. Mentre The Godfather sta ancora ballando a bordo ring con le ragazze Diamond Dallas Page viene eliminato da Palumbo e Christian. Finalmente Godfather sale sul ring e viene attaccato da Palumbo e Christian mente arriva il concorrente numero 17, Albert. Intanto The Godtaher dopo aver messo all'angolo Palumbo e Christian ci delizia con l'Ho Train ma manca il bersaglio e viene eliminato insieme ad Albert. L'entrata numero 18 è quella di Perry Saturn che si avventa subito su Palumbo che però viene subito aiutato da Christian. Ma attenzione amici perchè la successiva entrata è quella di Stone Cold "What?" Steve Austin che appena salito sul ring se la prende un po' con tutti. Il primo a farne le spese è Christian ma anche Chuck Palumbo fa la stessa fine subito dopo seguito a ruota da Perry Saturn. Austin resta solo nel ring ma non vuole aspettare il prossimo avversario perciò scende dal ring e afferra di nuovo Christian, lo getta dentro al ring salvo poi eliminarlo di nuovo poco dopo. Stessa sorte anche per Chuck Palumbo, riportato dentro al ring, colpito da una Stunner e nuovamente gettato fuori

Finalmente ecco arrivare un nuovo avversario per Austin. Si tratta del rientrante Val Venis il quale resiste ad un paio di tentativi di eliminazione da parte di Stone Cold mentre nel frattempo giunge l'entrata numero 21, quella di Test il quale appena entrato nel ring mette subito in difficoltà Austin con una serie di pugni ed un braccio teso. Test e Venis si alleano contro Austin il quale però reagisce da grande campione eliminando prima Test con un braccio teso e poi Venis dopo averlo colpito con la sua micidiale Stunner. Austin è di nuovo solo nel ring. L'ingresso del suo prossimo avversario fa però letteralemente tremare l'arena di Atlanta: si tratta di Triple H. I due si scambiano dei violentissimi colpi fino all'ingresso del successivo partecipante, The Hurricane il quale vedendo i due a terra li prega di alzarsi. The Hurricane si prepara per una doppia Chokeslam e credendosi Undertaker afferra Austin e Triple H per la gola. Austin e Triple H si guardano negli occhi e pochi istanti dopo The Hurricane è già volato oltre la corda fuori dal ring. I due tornano a darsele di santa ragione mentre arriva Faarooq che appena entrato prima colpisce Austin e poi Triple H. Faarooq quasi elimina Austin con una Spinebuster ma il Rattlesnake è incredibilmente salvato proprio da Triple H. Austin ringrazia colpendo Faarooq con la Stunner e Triple H completa l'opera gettandolo fuori dal ring per l'eliminazione con un braccio teso. Austin e HHH sono di nuovo soli e tornano a menarsi a vicenda. E' tempo dell'entrata numero 24 che corrisponde al ritorno di Mr. Perfect il quale appena entra nel ring si avventa subito su Austin mettendolo in difficoltà all'angolo. Triple H ancora una volta impedisce l'eliminazione di Austin ma Mr. Perfect non desiste e colpisce prima HHH con un calcio e poi Austin con una chop

I due allora decidono di allearsi contro Mr. Perfect. Afferrano una gamba per uno e tentano (senza riuscirci) di eliminarlo. Arriva l'ora della successiva entrata. Si tratta di Kurt Angle che viene sommerso da cori ingiuriosi contro di lui. Austin si occupa di Mr. Perfect mentre Triple H se la vede con Angle, Angle e Triple H si scambiano numerosi suplex con Angle che tenta invano di eliminare The Game. Austin accorre in aiuto di HHH ma subisce un devastante Suplex sopra la testa. Il ventiseiesimo contendente è The Big Show che come prima cosa esegue una Chokeslam su Mr. Perfect e poi si avventa sia su Triple H che su Austin ma i due rispondono a loro volta e The Big Show ha la peggio. Big Show non si arrende e colpisce HHH e Austin con un doppio braccio teso. Ancora azioni confuse sul ring con The Big Show impegnato un po' contro tutti mentre la successiva entrata è quella di Kane il quale appena entrato nel ring si trova faccia a faccia con The Big Show. Kane colpisce Show con un colpo basso e poi lo spinge fuori dal ring eliminandolo. Stone Cold poco dopo esegue la Stunner su Kane il quale resta stordito. Ne approfitta Angle che se lo carica sulle spalle eseguendo l'Olympic Slam in prossimità delle corde facendolo poi cadere all'esterno del ring stesso. Arriva l'ora del penultimo ingresso, e si tratta nientemeno che di Rob Van Dam il quale arriva di gran carriera sul ring, fa un balzo sul paletto ed esegue la Five Star Frog Splash su Angle che poco prima era finito KO al centro del ring. RVD si scatena mettendo a terra in rapida successione Austin, Triple H e Mr. Perfect.

Parte l'ultimo conto alla rovescia, quello che precede il trentesimo ed ultimo ingresso, quello di Booker T che appena entrato sul ring si guarda intorno e sceglie tra i sopravvissuti su chi accanirsi. La scelta cade su Rob Van Dam che viene incredibilmente gettato fuori dal ring. Booker T si esalta ed esegue la Spinarooni al centro del ring. L'esecuzione di questa mossa gli è però fatale visto che Austin lo colpisce con la Stunner in modo talmente violento che Booker T rimbalza prima sulle corde e poi fuori dal ring subendo l'eliminazione. Restano in quattro a contendersi la vittoria finale: Stone Cold, Triple H, Mr. Perfect e Kurt Angle. Angle attacca Austin tentando un Olympic Slam ma Stone Cold a sua volta tenta di eseguire la Stunner ma finisce addosso a HHH spinto da Angle. Angle tenta di eliminare Austin e Mr. Perfect lo aiuta nel tentativo ma Austin malgrado passi sopra la terza corda riesce a rientrare da sotto. Austin si vendica su Mr. Perfect e va molto vicino ad eliminarlo ma Angle gli arriva improvvisamente alle spalle e lo elimina sorprendendolo. Austin infuriato trascina fuori dal ring Mr. Perfect e Kurt Angle ed inizia a colpirli ripetutamente ma alla fine è Stone Cold a finire violentemente contro i gradini di accesso al ring. Austin si impossessa di una sedia d'acciaio, rientra sul ring e colpisce alla testa prima Mr. Perfect e poi Kurt Angle. Quindi si ferma un attimo, ci pensa su e colpisce duramente anche Triple H alla testa poi si allontana verso il backstage. I tre sopravvissuti finalmente si riprendono e Mr. Perfect trattiene Triple H mentre Kurt Angle tenta di colpirlo ma HHH si abbassa e Angle finisce con il colpire Mr. Perfect che si salva aggrappandosi alle corde. La vendetta di Perfect non si fa attendere ed esegue uno splendido Perfect Plex seguito da uno Snap Suplex. Triple H però segue molto attento la situazione e colpisce Mr. Perfect facendolo cadere fuori dal ring.

Ora restano in due a contendersi la vittoria e il diritto di andare a Wrestlemania in qualità di sfidante ufficiale al WWF Undisputed Title. Angle si abbassa le spalline ma è lui a finire al tappeto sotto i colpi di Triple H. Reazione di Angle con un Suplex sopra la testa quindi tenta di far cadere Triple H fuori dal ring ma HHH si aggrappa sulle corde restando sull'upron ring in posizione pericolosa. HHH riesce a rientrare nel ring quando prende Angle per la gola facendolo cadere al tappeto. Triple H tenta di eliminare Angle ma l'ex campione olimpico schiva il colpo Triple H sembra finire fuori dal ring sullo slancio e Angle crede di avere vinto. Triple H invece è alle sue spalle, colpisce Angle con un Face Buster e poi con un braccio teso che risulta vincente
Vincitore: Triple H

Lo show si conclude con Triple H che celebra la sua splendida vittoria sulle note della sua elettrizzante theme song dei Motorhead godendosi l'applauso degli oltre 20.000 di Atlanta.

 

Purtroppo problemi tecnici mi hanno impedito di vedere in diretta l'evento ed al momento di redarre questo report sono riuscito soltanto a vedere la Rissa Reale pertanto mi riservo di dare un giudizio globale soltanto dopo la completa visione dell'evento. La rissa reale mi è sembrata comunque molto molto divertente ed a mio modesto avviso la WWF ha dimostrato di sapere regalare un ottimo spettacolo con il roster attuale che è comunque di primo ordine.

Kiniluca

setstats 1