WWF ROYAL RUMBLE 2001

WWF Tag Team Titles Championship Match: Edge & Christian (C) vs. The Dudley Boyz
Incontro molto spettacolare come spesso accaduto quando questi due tag team si sono trovati di fronte. D-Von Dudley riesce a tenere bene il ring nonostante fatichi a dare il cambio a Buh Buh che però quando entra mette tutti in riga. Sembra già tempo di 3D ma improvvisamente Edge esegue una Spear che interrompe la manovra. Edge & Christian tentano a loro volta di chiudere l'incontro ma D-Von è lesto a sfuggire alla presa e sono così i Dudleyz ad ottenre la vittoria in conseguenza della loro spettacolare 3D eseguita ai danni di Edge
Vincitori e nuovi campioni di Coppia: The Dudleyz

Nel backstage intanto Triple H avvisa Stephanie di non lasciare che le sue avversità personali verso Trish influiscano negativamente nel suo match con Angle. Arriva Drew Carey, noto personaggio televisivo americano che dice a Triple H di avere visto Kamala....

Intanto Bradshaw e Farrooq discutono sui numeri d'entrata loro assegnati. Arriva Crash Holly che dice che questa sera metterà da parte tutte le amicizie e non avrà problemi a gettare tutti fuori durante la Royal Rumble

WWF Inercontinental Championship Ladder Match: Chris Benoit (C) vs. Chris Jericho
L'incontro risulta essere molto spettacolare come nelle attese. Come succede spesso in questo tipo di gimmick match entrambi i contendenti hanno occasione di aggiudicarsi l'incontro ma l'avversario impedisce all'ultimo momento lo strappo della cintura appesa al gancio. Uno dei momenti più spettacolari occrorre quando Jericho riesce ad applicare la Walls of Jericho a Benoit sulla cima della scala. Successivamente è Benoit ad applicare la sua Crossface a Jericho che sembra sul punto di svenire. Entrambi cercano di salire sulla scala ma Benoit spinge Jericho giù. Benoit tenta di connettere una Headbutt che va a vuoto perchè Jericho si sposta. Allora è ancora Jericho a tentare la salita sulla scala ma Benoit spinge la scala scala sulle corde. A quel punto è Benoit a tentare una nuova scalata ma Jericho lo colpisce con un violento colpo di sedia che lo fa precipitare fuori dal ring. Jericho a quel punto ne approfitta per salire la scala indisturbato e conquistate match e titolo.
Vincitore e nuvo campione intercontinentale: Chris Jericho

Draw Craey è nel backstage in compagnia di Trish Stratus. Trish dice che sta uscendo con un uomo quando ecco arrivare Vince McMahon. Drew chiede a Vince se può fare qualcosa per spettacolarizzare il ppv. Vince gli chiede se vorrebbe competere nella Royal Rumble. Drew Carey accetta.

WWF Women's Championship Match: Ivory (C) vs. Chyna
Chyna domina in lungo e in largo l'incontro resistendo anche ad interferenze in più occasioni da parte di Steven Richards. Ad un certo punto, quando la vittoria per lei sembra solo una formalità, Chyna si tocca il collo e collassa a terra, mentre un impassibile Ivory la schiena ottenendo la vittoria. Intervengono immediatamente medici ed infermieri mentre Jim Ross e Jerry Lawler vendono l'incidente come reale. In realtà Carlo Di Bella, ha dichiarato al sottoscritto che molto probabilmente si tratta di un normalissimo work.
Vincitrice: Ivory che si conferman WWF Women's Champion

Chyna viene trasportata in ospedale in ambulanza

Stephanie McMahon avverte Trish di non interferire nell'incontro per il titolo WWF

Draw Carey ossserva la sua tentua da wrestler mentre Kane entra nello spogliatoio e lo mette KO

D-Lo Brown e Chaz discutono tra loro su chi debba partecipare alla Rumble. I due hanno infatti sconfitto il Kaientai durante Sunday Heat ottenendo uno spot nella Rissa Reale. Arriva però Vince McMahon a mettere d'accordo tutti quando dice che il loro spot ora è stato assegnato a Drew Carey. Tiger Ali Singh scuote la testa

WWF World Championship Match: Kurt Angle (C) (con Trish Stratus) vs. Triple H (con Stephanie McMahon)
Il match inizia abbastanza in sordina con entrambi i contendenti che tentano di mettere in pratica le loro manovre tecniche. Il primo episodio importante accade quando Stephanie riesce a distrarre l'arbitro consentendo a Triple H prima di usare una sedia, poi di eseguire in rapida successione una serie di mosse, tra cui l'Indian Deathlock, che soleva usare nella WCW. Kurt Angle resiste ed interviene così in suo aiuto Trish Stratus che a sua volta viene presa in consegna da Stephanie. Tra le due ragazze si scatena una catfight. Interviene addirittura Vince McMahon in persona a separarle e riesce nell'intento portando figlia e compagna nel backstage. Angle prende coraggio, Triple H reagisce a sua volta. Il match ora si sposta a bordo ring, dove Triple H sembra poter disporre del campione WWF. L'arbtiro va KO per ben due volte ed allora Angle tenta di capitalizzare la situazione a suo favore colpendo Triple H con la cintura di campione WWF. Triple H intercetta il movimento e mette KO Angle con la sua trademark move, il Pedegree, ma nessun arbitro conta. Ecco dal backstage arrivare Stone Cold Steve Austin che si vendica di Triple H (per quanto da lui fatto a Raw l'8 Gennaio, n.d.r.) colpendo il genero di Vinnie Mac con la cintura di Angle, quindi lo disintegra con una Stunner. Per Kurt Angle ormai ridotto ad uno straccio è sufficente un piccolo sforza per posizionarsi sopra Triple H e conquistare la vittoria grazie ad un lentissimo conteggio dell'arbitro che intanto si era leggermente ripreso.
Vincitore: Kurt Angle che conserva il WWF World Title

30 Men over The Top Rope Match
Ordine d'entrata dei partecipanti: 1) Jeff Hardy 2) Bull Buchanan 3) Matt Hardy 4) Faarooq 5) Drew Carey 6) Kane 7) Raven 8) Al Snow 9) Perry Saturn 10) Steve Blackman 11) Grandmaster Sexay 12) The Honky Tonk Man 13) The Rock 14) The Goodfather 15) Tazz 16) Bradshaw 17) Albert 18) Hardcore Holly 19) K-Kwik 20) Val Venis 21) William Regal 22) Test 23) The Big Show 24) Crash 25) The Undertaker 26) Scotty Too Hotty 27) Stone Cold Steve Austin 28) Billy Gunn 29) Haku 30) Rikishi.

Il primo ad entrare sul ring è Jeff Hardy, seguito da Bull Buchanan. Quindi tocca a Matt Hardy. I due Hardys eliminano immediatamente Buchanan, quindi si colpiscono a vicenda fino a quando entra Farrooq che li colpisce entrambi. Gli Hardys si riprendono e mandano fuori dal ring Faarooq grazie alla combinazione Twist of Fate/d Swanton Bomb, ma subito dopo si eseguono un suplex a vicenda eliminandosi entrambi. Quando entra con numero cinque Drew Carey il ring è completamente vuoto. Carey si spaventa di tanta solitudine e chiede agli Hardys di tornare ma ciò è impossibile. Arriva Kane e Carey si spaventa. Prima tenta di stringerli la mano, poi gli offre del denaro. Kane non ci sente e tenta di colpirlo con la Chokeslam. Intanto è già arrivato Raven che distrae Kane giusto in tempo per consentire a Carey di passare sopra la terza corda e di autoeliminarsi. Raven getta sul ring una moltitudine di oggetti contundenti, quindi dopo arriva Al Snow e successivamente Steve Blackman. Tutti si avventano su Kane ma senza successo. Arriva Grandmaster Sexay che viene immediatamente eliminato. Kane è una furia scatenata: elimina in rapida successione Raven, Blackman, Al Snow e Saturn. Con lo spot n.12 sale The Honky Tonk Man che chiede a Kane un paio di minuti di pausa per potersi esibire con la chitarra. HTM inizia a suonare il suo pezzo ma Kane gli strappa dalle mani la chitarra e gliela fracassa sulla testa. Il successivo ingresso è quello di The Rock, accolto da un autentica ovazione. Il People's Champion ingaggia un duello rusticano con Kane per alcuni minuti. Entra e viene immediatamente eliminato The Goodfather. Stessa sorte per Tazz e per Bradhsaw. In questa fase Kane arriva vicino all'eliminazione di The Rock. Sono intano entrati in rapida successione Albert, Hardcore Holly, K-Kwik e Val Venis. Quest'ultimo viene eliminato da The Rock. Arrivano poi William Regal e Test. Quest'ultimo elimina il campione europeo, quindi fa il suo grande ritorno nella WWF The Big Show che elimina Test dopo averlo colpiti con un Chokeslam. The Big Show colpisce anche Kane poi va su The Rock, ma quest'ultimo lo colpisce con un low-blow che risulta fatale per Wight che viene eliminato. Big Show da sotto il ring afferra per una gamba The Rock e lo trascina sotto la prima corda fuori dal ring ed esegue su di lui una chokeslam sul tavolo dei commentatori. Intanto sul ring tutti si accaniscono su Kane fino all'arrivo dell'Undertaker. I due fratelli fanno piazza pulita ed eliminano Crash, Albert, Hardcore Holly e Val Venis. Kane e Undertaker restano i soli sul ring mentre The Rock è sempre a terra fuori dal ring. Arriva un impaurito Scotty too nHotty che viene immediatamente eliminato. Giunge il momento dell'entrata di Steve Austin che viene immediatamente attaccato nel corridoio d'accesso al ring da Triple H. I due combattono per alcuni minuti con il risultato che Austin si procura una vasta ferita alla fronte. L'attenzione torna sul ring dove Kane e The Undertaker lottano contro The Rock e Billy Gunn. Con lo spot numero 29 si assisite alla sorpresa più grande della Rumble con l'ingresso di Haku, ovvero Meng, attuale campione hardcore nella rivale WCW. Con l'entrata di Rikishi si completano gli ingressi mentre Haku viene subito eliminato da Kane e The Undertaker. Restano sul ring Stone Cold, The Rock, The Undertaker, Kane, Billy Gunn, e Rikishi. Stone Cold Steve Austin guadagna la via del ring mentre Undertaker colpisce Rikishi il quale si vendica buttando fuori Undertaker dalla rissa reale con un supercalcio. Rikshi è davvero scatenato: The Rock subisce un Banzai Drop ma è Rikishi a subire le peggiori conseguenze quando è The Rock che lo scaraventa oltre la prima corda eliminandolo dalla contesa. Restano in quattro: Austin, Kane, Rock e Billy Gunn. Gunn è il primo a lasciare la compagnia grazie a Steve Austin. The Rock e Steve Austin si scambiano una serie di colpi. The Rock ha la peggio e resta vittima di una Stunner, mentre Kane viene fatto oggetto di una Thesz Press. The Rock si vendica di Austin poco dopo quando mette a segno la sua Rock Bottom. Tentativo di estromissione di Kane che però cade fuori dal ring passando tra le corde. Kane ritorna prepotemente sul ring ed elimina The Rock, quindi dopo un Chokeslam è sul punto di estromettere Austin il quale mette una pezza colpendolo con un colpo basso. Kane esce dal ring ed afferra una sedia, quando sta per colpire Austin questi intercetta il colpo ed esegue su di lui una Stunner, quindi lo colpisce con la sedia per ben tre volte e con un braccio teso lo elimina dalla contesa.
Vincitore: Stone Cold Steve Austin che sfiderà il campione WWF a Wrestlemania

Kiniluca

setstats 1