WWE No Mercy 2004
East Rutherford, NJ - 03 Ottobre 2004

Dopo la sigla e i consueti fuochi d’artificio Michael Cole e Tazz ci danno il benvenuto dalla Continental Airlines Arena di East Rutherford, New Jersey, per l’annuale edizione di No Mercy, quest’anno PPV esclusivamente dedicato al roster di SmackDown!

ONE ON ONE MATCH

EDDIE GUERRERO VS LUTHER REIGNS

Il primo match della serata vede Latino Heat opposto alla guardia del corpo di Kurt Angle, accompagnata al ring da Mark Jindrak. L’incontro inizia con una presa di Clinch prolungata. Clothesline di Reigns, reazione di Eddie che atterra l’avversario con delle Chops e una spallata, per poi intrappolarlo in una Headlock a centro ring. Reigns si libera e atterra l’avversario con una spallata per poi colpirlo con dei pugni. Reazione di Eddie che atterra Luther con uno sgambetto e riprende la Headlock. Dropkick di Eddie e tentativo di schienamento, conto di due. Reazione di Luther che esegue una Gorilla Press Slam su Eddie per poi provare uno schienamento , conto di due. Luther lancia Eddie contro il paletto. Bear Hug di Luther, Eddie si libera infilando due dita negli occhi di Luther, il quale però non si scoraggia e atterra Eddie con un Big Boot, che gli vale un conto di due. Serie di pugni di Luther e nuovo conto di due. Reigns applica una mossa di sottomissione al centro del quadrato, Eddie se ne libera abbastanza velocemente. Back Suplex di Luther, conto di due. Backbreaker di Luther ed Eddie appare in grossa difficoltà, ma poi riesce a liberarsi con delle ginocchiate. Eddie parte all’assalto, ma Luther si sposta ed Eddie finisce fuori ring. Mentre Luther distrae l’arbitro Jindrak ne approfitta per infliggere un danno a Latino Heat. Eddie risale sul ring e i due danno il via a una prova di forza vinta da Luther. Gomitata di Luther, conto di due. Backbreaker di Luther. Powerslam di Luther..1…2….Eddie alza una spalla. Luther prova un Neckbreaker ma Eddie, facendosi leva sulle corde, lo trasforma in un Inverted DDT ed entrambi sono a terra. L’arbitro inizia a contare e i due si alzano all’otto. Eddie colpisce Luther con una serie di pugni e una gomitata prima di atterrarlo con uno Standing Dropkick. Triplo Vertical Suplex di Eddie che però Luther blocca dopo il secondo e reagisce spedendo Eddie fuori ring. Eddie si guarda attorno, vede un addetto alla sicurezza e gli ruba lo sfollagente infilandoselo nello scarpone, poi prende una sedia e sale sul ring. Luther prova a togliergli di mano la sedia, ma Eddie esegue un Dropkick colpendo la sedia che va a finire sulla faccia di Luther che va a terra. Eddie prova la Frog Splash ma Luther si sposta e la manovra va a vuoto. Mentre l’arbitro porta fuori la sedia Eddie prende lo sfollagente e colpisce in fronte Luther. Eddie fa finta di essere in difficoltà e l’arbitro conta entrambi. Al quattro Eddie si alza,  guarda il pubblico sorridendo e sale sul paletto per eseguire nuovamente la Frog Splash, che questa volta va a segno!!! 1...2....3!!!! Eddie vince il match che apre questa edizione di No Mercy.
VINCITORE: EDDIE GUERRERO

Viene mostrato un video che ricapitola il feud fra Miss Jackie e Dawn Marie, che più tardi saranno impegnate in un match tre contro tre che le vedrà in team opposti. La controversia fra le due nasce dal fatto che Dawn Marie sostiene di essere l’amante di Charlie Haas, che è attualmente il compagno di Miss Jackie. Josh Matthews intervista Dawn Marie che ribadisce che Haas è infatuato di lei e poi va nello spogliatoio a ripeterlo nuovamente in faccia a Jackie (che è nello spogliatoio senza reggiseno e deve coprirsi con le mani).

WWE CRUISERWEIGHT TITLE MATCH

SPIKE DUDLEY ( C ) VS NUNZIO

Il secondo match della serata vede il Boss dei Dudleyz, Spike Dudley, accompagnato dai fratelli, difendere il titolo cruiser dall’assalto di Nunzio, accompagnato da Johnny Stamboli. L’incontro inizia con una presa a di Clinch. Nunzio atterra l’avversario con una gomitata e con un Arm Drag e Spike decide subito di prendersi un riposo fuori ring. I Dudleyz confortano Spike che risale sul ring.  Spike parte all’attacco con dei pugni ma Nunzio lo atterra con una Crossbody,  conto di due. Nuovo tentativo di schienamento di Nunzio, ancora conto di due. Nunzio lavora sul braccio sinistro di Spike che però rovescia la mossa prima di essere spedito fuori ring dall’italo-americano. Nunzio si getta su Spike fuori ring atterrandolo per poi riportarlo sul ring per ottenere due conti di due. Nunzio sale sul paletto, ma mentre Bubba distrae l’arbitro D-Von atterra lo sfidante,  Spike prova lo schienamento, conto di due. Spike prova una Full Nelson a centro ring, Nunzio si libera e prova a schienare Spike, conto di due. Nunzio sale sulle corde ma viene colpito da un Dropkick di Spike...1...2...Nunzio si libera. Spike prova a strangolare Nunzio con le corde, poi distrae l’arbitro mentre la stessa cosa fa Bubba Ray. Nuovo tentativo di schienamento per Spike, conto di due. Full Nelson di Spike Dudley. Spike sale sul paletto e Nunzio lo atterra con una Power Slam. Suplex di Nunzio, conto di due. Nunzio lancia Spike contro il paletto e ottiene un nuovo conto di due, Spike si salva mettendo un piede sulle corde. Spike lancia Nunzio fuori ring, l’azione si sposta fuori dal quadrato. Back Body Drop di Nunzio che poi riporta l’avversario sul ring, conto di due. Backslide di Nunzio, nuovo conto di due. Spike lancia Nunzio alle corde, D-Von blocca Nunzio ma viene subito attaccato da Johnny Stamboli. Nunzio prova un Big Spalsh su Spike all’angolo ma Spike si sposta. Mentre il Boss dei Dudleyz distrae l’arbitro Bubba afferra Nunzio per i piedi e lo fa finire contro il paletto. Spike ne approfitta per gettarsi su Nunzio e schienarlo...1...2...3!!! Nunzio fallisce l’assalto al titolo Cruiser ma Spike è riuscito a vincere a fatica e solo grazie all’intervento dei Dudleyz.
VINCITORE E ANCORA WWE CRUISERWEIGHT CHAMPION: SPIKE DUDLEY

Ci viene mostrato un video che ripropone le immagini della prima conquista del titolo WWF da parte di Undertaker, contro Hulk Hogan a Survivor Series 1991.

ONE ON ONE MATCH

PAUL LONDON VS BILLY KIDMAN

Un filmato ricapitola il feud in atto fra i due ex-campioni di coppia London e Kidman. London entra sul ring di gran carriera desideroso di mettere le mani addosso a Kidman, che però esce dal ring. Dropkick di London, gomitate in faccia di London che è una furia e colpisce Kidman con un calcio alla schiena. Azione molto veloce in queste fasi iniziali, nuovo Dropkick di London, conto di due. Clothesline di London e terzo Dropkick di London che fa finire Kidman fuori ring. Moonsault dall’interno del quadrato verso l’esterno di London, molto spettacolare, che va a segno. London riporta Kidman sul quadrato e ottiene un conto di due. Kidman reagisce accecando London e colpendolo con un calcio. Kidman lancia violentemente l’ex-compagno contro il paletto. Baseball Slide di Kidman che sembra avere un’attitudine molto heel questa sera. Presa di sottomissione al braccio destro di London eseguita da Kidman. London si libera con una ginocchiata. Violento calcio in pancia di Kidman. Nuova mossa di sottomissione per Kidman mentre London ha una ferita sul naso. Kidman lancia London contro il paletto per poi atterrarlo e provare lo schienamento, conto di due. Kidman continua a dominare questa fase del match e ottiene un altro conto di due. Nuova presa di sottomissione al braccio destro di London da parte di Kidman. London si libera ma Kidman continua ad infierire con dei calci. London reagisce e colpisce con dei pugni Kidman all’angolo per poi atterrarlo con uno Spinning Kick e un Enzeguiri Kick che gli valgono un conto di due. London prova una Powerbomb ma Kidman la ribalta in un Face Slam..1..2...London si libera. London reagisce, fa finire ripetutamente la testa di Kidman contro il paletto, Kidman però reagisce e prova la BK Bomb che però London riesce a evitare provando a sua volta lo schienamento, conto di due. London lancia Kidman contro il paletto ma Billy reagisce atterrando l’avversario con un Dropkick. Kidman si dirige lentamente verso il paletto per provare la Shooting Star Press...ma di nuovo ha paura nell’eseguirla e sconsolato e scuotendo la testa si avvia verso il backstage. Poi però ci ripensa e rientra sul ring, London lo colpisce con un Dropkick e sale lui sul paletto e prova la Shooting Star Press!!! Ma Kidman alza le ginocchia e blocca la mossa. Con London dolorante Kidman trova finalmente il coraggio per salire sul paletto ed eseguire la Shooting Star Press che va a segno!!!! 1...2...3!!! Kidman vince il match!!! Billy prende il microfono accusando il pubblico di essere colpevole per averlo  costretto eseguire la mossa, che sembra aver gravemente influenzato London che sanguina copiosamente dalla bocca ed è soccorso da vari medici che provano a metterlo sulla barella. Poi però Kidman lascia il microfono, sale nuovamente sul paletto ed esegue una nuova Shooting Star Press su London!!!! London sembra in gravi condizioni mentre Kidman esce dal ring soddisfatto.
VINCITORE: BILLY KIDMAN

Nuovo filmato che ripercorre le vittorie del titolo del mondo da parte di Undertaker. Siamo a Wrestlemania 13, dove Undertaker sconfigge Sid e conquista il titolo per la seconda volta.

Josh Matthews intervista JBL. JBL dice che tutti pensano che lui perderà stasera ma come sempre lui ha garantito la vittoria anche stasera la garantisc....garantisc...JBL non riesce a finire la frase però assicura che l’unico modo per Undertaker di vincere il titolo è passare sul suo cadavere.

WWE TAG TEAM TITLE MATCH

KENZO SUZUKI & RENE’ DUPREE ( C ) VS ROB VAN DAM & REY MYSTERIO

 Dupree prende il microfono e comincia a parlare francese fra i fischi del pubblico. Poi prende la parola Hiroko che dice che in onore di Bruce Springsteen, nato in New Jersey, Suzuki ha qualcosa da dire...e Kenzo si produce in una patetica versione di “Born in the U.S.A.” interrotta dall’entrata di RVD. Dopo l’ingresso di Mysterio è tutto pronto per questo match valido per i titoli di coppia. Sul ring iniziano RVD e Cupree. L’inizio vede i due scambiarsi mosse tecniche fino a quando Dupree prova una Powerbomb bloccata da RVD. In rapida sequenza i due tentano di schienarsi, per due volte ci prova Dupree, una volta RVD,  ma senza risultati.  RVD prova un Rolling Thunder che non va a segno. Tentativo di gomitata di RVD e successivo tentativo di Cupree, entrambe a vuoto. RVD blocca l’avversario in un Headlock poi dà il cambio a Mysterio, manovra combinata dei due che finisce con un Dropkick di Mysterio, conto di due. Reazione del francese che dà il cambio a Suzuki. Chop di Suzuki su Rey, reazione di Rey che colpisce con pugni e calci. Dropkick di Rey che fa finire Suzuki fuori ring. Dupree prova a colpire Rey ma anche lui finisce fuori ring. RVD e Rey volano contemporaneamente fuori ring per atterrare i due avversari. Suzuki porta RVD sul ring e prova lo schienamento, conto di due. Colpo di karate alla gola di RVD per Suzuki, ma RVD reagisce e atterra l’avversario con un calcio rovesciato. RVD sale sul paletto ma Dupree lo sbilancia facendolo cadere fuori ring. Suzuki porta RVD all’angolo e lo colpisce con calci e Chops. Body Slam di Suzuki che poi prova a strozzare RVD. Suzuki dà il cambio a Dupree che prova una manovra di sottomissione al centro del quadrato su RVD. Reazione di RVD che viene però bloccata da Dupree, che colpisce Rey all’angolo e poi dà il cambio a Suzuki che colpisce con una ginocchiata in faccia RVD. Suzuki prova lo schienamento ma Rey blocca il tentativo. Armbar di Suzuki a centro ring su RVD. RVD ne esce e colpisce Suzuki con un calcio in faccia. RVD riesce a dare il cambio a Rey. DDT di Rey..1..2..Suzuki si libera. Rey colpisce Dupree e poi riprende a colpire Suzuki con dei pugni. Springboard di Rey..1..2...Suzuki alza una spalla. Chop violentissima di Suzuki, Rey reagisce e posiziona Kenzo per la 619 ma Dupree interviene e interrompe il tentativo. Anche RVD sale sul ring e colpisce Dupree col Rolling Thunder e poi Suzuki con un Enzeguiri Kick permettendo a Rey di eseguire la prima parte della 619 prima di un nuovo intervento di Dupree che interrompe l’azione atterando Rey prima del West Coast Pop. Mentre RVD e Dupree combattono fuori ring Suzuki schiena Mysterio aiutandosi con le corde...1..2..3!!! Rubando, la coppia franco-giapponese mantiene i titoli di coppia.
VINCITORI E ANCORA WWE TAG TEAM CHAMPIONS: KENZO SUZUKI E RENE’ DUPREE

Va in onda un promo del prossimo PPV, esclusiva del roster di Raw,  ovvero Taboo Tuesday, che andrà in scena il 19 ottobre.

ONE ON ONE MATCH

BIG SHOW VS KURT ANGLE

Dopo il video introduttivo è il momento del quinto match della serata. Per decisione di Theodore Long chiunque intervenga nel match verrà licenziato. Big Show, completamente calvo dopo aver subito il taglio dei capelli da parte di Angle dieci giorni fa a SmackDown!, parte subito all’attacco di Angle e sembra deciso a prendersi una rivincita per le azioni compiute da Angle nelle settimane precedenti. Angle sembra in difficoltà ed esce dal ring per riordinare le idee. Angle prova un Headlock ma Big Show si libera velocemente e atterra l’avversario con una spallata. Il match è molto lento, Big Show sembra in totale controllo della situazione. Suplex di Big Show che poi cammina sopra Angle. Big Show lancia Angle all’angolo poi esegue una Gorilla Press Slam e lancia Kurt fuori ring. Angle sembra averne abbastanza e si avvia verso il backstage, l’arbitro lo conta fuori ma quando arriva all’otto corre verso il ring per risalirci ma poi si ferma e si fa contare fuori. L’arbitro decreta la vittoria di Big Show per Count Out. Ma dal backstage interviene Theodore Long e decide di far riprendere il match minacciando Angle di licenziamento se non sale nuovamente sul ring per finire regolarmente l’incontro. Angle risale sul ring al nove, visibilmente preoccupato e spaventato e Big Show riparte all’attacco. Big Show lancia Angle all’angolo con tale violenza da far finire Angle fuori ring. L’azione si sposta fuori ring, Angle prende una sedia ma Big Show la colpisce con un pugno facendo finire la sedia sulla faccia di Angle che va K.O. Show riporta Angle sul ring e lo colpisce con un Leg Drop. Chop di Show che poi ride soddisfatto. Nuova Chop di Show. Show lancia Angle verso il paletto e Angle prova una reazione con una spallata, ma Show lo atterra con una Power Slam. Big Show prova la Chokeslam ma Angle dal nulla riesce a ribaltare la mossa in un Ankle Lock!!!! Show è in preda al dolore a centro ring e tenta di portarsi verso le corde ma sembra non farcela e ad essere ad un passo dal cedere, ma poi riesce a girarsi e a uscire dalla mossa lanciando Angle contro l’arbitro. Con l’arbitro fuori gioco Angle ne approfitta per prendere una sedia e colpire Big Show al ginocchio, per poi applicare una mossa di sottomissione sul ginocchio di Show in modo da indebolirlo ulteriormente. L’arbitro nel frattempo si è ripreso ma il danno ormai è fatto. Angle applica una nuova manovra di sottomissione alla gamba sinistra di Show e poi prova uno schienamento, ma Show si libera al conto di uno ed Angle riprende la mossa di sottomissione alla gamba. Big Show fa leva con le gambe e si libera, poi atterra Angle con una Clothesline, una Powerslam e un Big Boot. Show prova un nuovo Big Boot ma Angle lo evita e Show finisce sulle corde. Angle Slam di Angle!!! 1..2....Big Show alza una spalla!!! Angle esce dal ring e prende da sotto il quadrato il fucile per sparare nuovamente a Big Show e narcotizzarlo ma Show lo blocca e spezza in due il fucile. Angle prova a colpire Show con dei pugni che sembrano non avere alcun effetto e anzi è Show ad alzare l’avversario e gettarlo prima a terra e poi contro il paletto. Big Show prende Angle per il collo, lo alza fino alla terza corda e poi esegue con una devastante Chokeslam!!! 1...2....3!!!! Grandissimo rientro per Big Show che vince il match contro Angle dominando per larghi tratti.
VINCITORE: BIG SHOW

Va in onda un promo di Carlito Caribbean Cool e viene annunciato il suo esordio a SmackDown! questo Giovedì.

Torniamo sul ring dove Luther e Jindrak portano un dolorante Angle nel backstage.

WWE U.S. CHAMPIONSHIP MATCH – BEST OF FIVE SERIES – MATCH NUMBER FIVE

BOOKER T ( C ) VS JOHN CENA

Siamo alla resa dei conti fra Booker T e Cena, dopo quattro match che li hanno visti prevalere due volte a testa questa sera avremo finalmente un indiscusso campione U.S.. Un filmato ripercorre tutto il feud e poi siamo finalmente pronti per il match. L’arbitro Charles Robinson dà le ultime indicazioni prima che l’incontro inizi. Scambio di pugni a centro ring. Spallata di Cena a Booker T, conto di due. Booker T reagisce con una Headlock. Cena ne esce e con una Clothesline fa finire Booker T fuori ring. Booker T risale e parte all’attacco con pugni e Chops che fiaccano Cena. Reazione di Cena con un Big Boot e una Clothesline che gli valgono un conto di due. Spinebuster di Booker T, conto di due. L’azione si sposta fuori ring. Booker T lancia Cena contro le scalette ma poi è Cena ha riservare lo stesso trattamento all’avversario. Cena riporta Booker T sul ring e prova lo schienamento, conto di due. Booker T reagisce, atterra l’avversario e lo colpisce con un Superkick...1...2...Cena alza una spalla. Headlock di Booker T. Cena si libera e colpisce con un Crossbody per poi provare lo schienamento, conto di due. Booker T lancia Cena contro il paletto e poi l’atterra con un Suplex. Headlock di Booker T, Cena reagisce con delle gomitate e atterra l’avversario con un Suplex. Slap Jack di Booker T, conto di due. Booker T colpisce Cena con dei pugni. Booker T prova a colpire Cena con uno Scissor Kick ma Cena si sposta e Booker finisce sulle corde. Cena parte all’attacco, colpisce con pugni, Clotheslines, una Shoulderback e un Bulldog prima di colpire col suo classico pugno in caduta...1..2...Booker T si libera. Cena pompa le scarpe e prova la F-U, ma Booker T si libera e colpisce con la Book End..1...2......Cena alza una spalla!!!! Booker T esce dal ring e prende una sedia, l’arbitro lo avvisa che se usa la sedia verrà squalificato e perderà il titolo e Booker T rinuncia. Booker T sale sul ring e prova uno Scissor Kick che va a vuoto,  Cena prova lo schienamento,  conto di due. Cena non si dà per vinto, porta Booker T all’angolo e poi se lo carica sulle spalle eseguendo la F-U!!!! 1...2...3!!!!!! John Cena è l’indiscusso campione degli Stati Uniti!!!!
VINCITORE E NUOVO U.S. CHAMPION: JOHN CENA

Dopo un promo di “WWE Fanatic Series – My Name is Eugene”  viene mostrata la terza vittoria del titolo del mondo da parte di Undertaker,  a Over The Edge 1999,  il PPV della tragica morte di Owen Hart,  contro “Stone Cold” Steve Austin.

SIX MEN TAG TEAM MATCH

RICO & CHARLIE HAAS & MISS JACKIE VS THE DUDLEYZ & DAWN MARIE

E’ il momento del match tre contro tre che vede la sua parte interessante nel feud fra Miss Jackie e Dawn Marie. Dawn Marie si presenta sul ring con un top recante la scritta “Charlie Loves Dawn Marie”. Miss Jackie sale sul ring inviperita e Rico e Haas la devono tenere ferma. Il match inizia con D-Von contro Haas ed è il membro dei Dudleyz a prendere per primo il controllo del match. Haas reagisce con Arm Drag e Clotheslines per poi ottenere un conto di due. D-Von reagisce e dà il cambio a Dawn Marie, Haas dà il cambio a Jackie che si avventa su Dawn come una furia e le strappa il top per usarlo poi come arma per strozzare l’avversaria. Mentre l’arbitro è distratto Dawn lancia Jackie alle corde e Bubba Ray la colpisce atterrandola. Dawn dà il cambio a Bubba che entra sul ring prendendo Miss Jackie per i capelli,  chiudendo gli occhi e chiedendo un bacio...Jackie si libera e dà il cambio a Rico , mentre Bubba ha ancora gli occhi chiusi..ed è Rico a dare il bacio a Bubba!!!! Bubba apre gli occhi ed esce dal ring schifato e sul punto di vomitare mentre Rico se la ride sul ring. Bubba si dirige verdo il backstage e D-Von lo guarda perplesso. Rico ne approfitta per provare un Roll-Up, conto di due. Rico sale sul paletto ma Bubba Ray torna dal backstage e lo fa cadere. Flying Elbod di D-Von,  conto di due. Cambio fra i Dudleyz e Bubba prova a prendersi la rivincita con una serie di pugni e gettando Rico fuori ring, dove D-Von lo fa finire contro le scalette prima di riportarlo sul ring. Bubba prova a strozzare Rico con del nastro adesivo mentre all’angolo Haas e Jackie lo incitano a gran voce. Rico riesce a dare il cambio ad Haas, che sale sul ring e fa piazza pulita dei Dudleyz ottenendo un conto di due su D-Von. Haas viene distratto da Dawn Marie e D-Von ne approfitta per colpirlo alle spalle. Rico riesce a dare il cambio ad Haas e colpisce D-Von con una Crossbody, conto di due per l’interruzione di Dawn Marie. Entra sul ring pure Jackie e le due se le danno di santa ragione. Nel frattempo Bubba posiziona Rico per il Wazzup Drop, ma vedendo che Rico non aspetta altro e lo invita a colpirlo D-Von rifiuta di eseguire la mossa e perde tempo, consentendo a Haas di intervenire facendolo cadere. Bubba si distrae con Haas e Rico ne approfitta per atterrarlo con un calcio in faccia. Rico poi blocca Dawn Marie e la lascia nelle grinfie di Miss Jackie che le se avventa contro, le due rotolano fuori ring nel più classico dei Cat Fight. Nel frattempo Haas atterra D-Von con un Crossbody per poi sucire dal ring per tentare di dividere le due ragazze. Rico sale sul paletto ed esegue uno stupendo Moonsault su D-Von...1...2...3!!!!! Rico, Haas e Jackie portano a casa il match per la rabbia di Dawn Marie.
VINCITORI: RICO & CHARLIE HAAS & MISS JACKIE

Ci viene mostrato un filmato riguardante l’ultimo titolo WWE vinto da Undertaker, a Judgment Day 2002, nuovamente contro Hulk Hogan.

WWE CHAMPIONSHIP LAST RIDE MATCH

JOHN BRADSHAW LAYFIELD ( C ) VS UNDERTAKER

Siamo al main event valido per il titolo WWE. Il match, preceduto dal video introduttivo, è un Last Ride Match. Le regole prevedono che l’unico modo per vincere l’incontro sia chiudere l’avversario nel carro funebre presente all’entrata del backstage. JBL prova a partire subito all’attacco ma Undertaker lo blocca e lo colpisce con gomitate, calci e pugni. Undertaker lavora sul braccio sinistro di JBL e colpisce subito con la Old School. Testata di Undertaker che poi continua a colpire con i pugni. JBL prova una reazione ma Undertaker sembra non subire i colpi e lo atterra con un Big Boot. Taker va per una gomitata volante ma JBL la evita e riesce finalmente a prendere un vantaggio e a colpire l’avversario con dei pugni. Reazione di Undertaker che va a segno con una Chokeslam. Undertaker fissa il carro funebre ed esce dal ring tentando di portare con sé JBL, il campione però capisce il pericolo e afferra le corde impedendo a Taker di portarlo verso il carro funebre. Undertaker non si dà per vinto e colpisce con un Leg Drop sull’Apron Ring l’avversario. Taker riesce finalmente a portare JBL fuori ring e ad avviarsi insieme a lui verso il carro funebre. JBL oppone resistenza e Taker prova a fiaccarlo lanciandolo contro la balaustra e le scalette d’acciaio. Undertaker si avvia verso il tavolo dei commentatori spagnoli, lo sparecchia, poi si volta e viene colpito in piena fronte da JBL con le scalette d’acciaio. JBL lancia Taker contro il tavolo dei commentatori americani e poi continua a colpirlo violentemente fuori ring. Ed ora è JBL che si avvia verso il carro funebre portando Taker con sé e colpendolo nuovamente con le scalette d’acciaio. Siamo a metà fra il carro funebre e il ring, ed è sempre JBL ad avere la meglio e a portare Taker verso il carro funebre. JBL va per aprire il carro ma Taker lo colpisce e si riporta a fatica verso il ring. JBL lo segue e i due rientrano sul quadrato. JBL sale sulle corde e colpisce con una spallata volante. Neckbreaker di JBL. JBL si avvicina a Taker esanime al suolo, ma The Phenom improvvisamente si anima e imprigiona JBL in una manovra di sottomissione a centro ring. JBL cede, ma in questo match non si può vincere in questo modo e così Taker lascia la presa. Con un pugno Undertaker fa finire JBL fuori ring per poi gettare la sua testa contro il tavolo dei commentatori spagnoli. Reazione di JBL che fa finire lo sfidante contro le scalette d’acciaio. JBL prova un Piledriver sulle scalette ma Taker riesce a rovesciare la mossa in un Backbody Drop. Clothesline di Taker che fa finire JBL oltre la balaustra e fra il pubblico. Taker colpisce il campione in mezzo al pubblico per qualche secondo prima di riportarlo a bordo ring e continuare con la sua opera di distruzione eseguendo una devastante Tombstone sulle scalette. JBL sanguina copiosamente dalla fronte e Taker lo colpisce con una gomitata in faccia e una serie di pugni. Undertaker lancia JBL contro il tavolo dei commentatori americani, JBL sembra spacciato ma con le ultime forze afferra una sedia e colpisce Taker in piena fronte. JBL sparecchia il tavolo di Cole e Tazz e poi colpisce Taker con un monitor prima di portarlo sopra al tavolo. JBL sale anche lui sul tavolo con la sedia, ma prima di riuscire a colpire l’avversario Undertaker reagisce ed esegue una devastante Chokeslam che fa finire JBL sul tavolo dei commentotri spagnoli, che va in frantumi. Undertkaer si carica JBL sulle spalle e lo porta verso il carro funebre. Ma improvvisamente il carro funebre si apre e ne esce Heidenreich!!!!!!!! Heidenreich prende un liquido narcotizzante, lo versa su un fazzoletto e strofina quest’ultimo in faccia a Taker portandolo all’interno del carro funebre, poi chiude la porta del carro funebre e lo fa partire. Ma Taker, con la macchina già in movimento, reagisce, esce dal carro e si avventa contro Heidenreich e JBL. JBL colpisce con la Clothesline From Hell e poi insieme ad Heidereich rimette Undertaker sul carro funebre e la macchina riparte verso l’uscita dell’arena decretando la vittoria di JBL!!!! Anche questa volta JBL in un modo o nell’altro riesce a mantenere il titolo del mondo!!! JBL prende il microfono e dice di essere imbattibile, immortale e il più grande campione di tutti i tempi.
VINCITORE E ANCORA WWE CHAMPION: JOHN BRADSHAW LAYFIELD

Nel frattempo nel backstage vediamo che alla guida del carro funebre c’è Paul Heyman!!!! Heyman posiziona il carro funebre in un luogo stabilito, poi esce dalla vettura e invita Heidenreich, che è a bordo di un truck, a dare gas. Heidenreich parte a tutta velocità e colpisce in pieno il carro funebre!!!! Heidenreich esce dal suo truck sanguinante e osserva il danno fatto mentre Heyman ride soddisfatto e i due si allontanano dal luogo dell’incidente...sarà la fine di Undertaker??? Con queso interrogativo si conclude il PPV.

Marco De Santis

 

setstats 1