WWE Armageddon Report
Providence, RI - 18 dicembre 2005

Dopo la sigla e i consueti fuochi d'artificio Michael Cole e Tazz ci danno il benvenuto dal Dunkin' Donuts Center di Providence, Rhode Island, per l'ultimo PPV 2005, Armageddon, dedicato al roster di SmackDown! (più Big Show e Kane che sfideranno Batista e Rey Mysterio). Le immagini vanno immediatamente sull'imponente struttura dell'Hell In A Cell, l'attesissimo main event della serata.

ONE ON ONE MATCH

JBL VS. MATT HARDY

Il primo match della serata vede JBL affrontare Matt Hardy. JBL è accompagnato dalla sua consulente d'immagine, Jillian Hall. Durante l'entrata di JBL rivediamo la rissa scoppiata a SmackDown! venerdì scorso fra i due atleti. JBL prende il microfono e dice che sia che inizi lo show sia che lo finisca, lui è sempre il main eventer. "Questa sera Matt Hardy sarà sul ring con JBL... il suo slogan è "I Will Not Die"... vediamo... è stato licenziato... ha perso la ragazza... è l'unica cosa che ha saputo fare è piangere su internet e chiedere che qualcuno l'aiutasse perchè non aveva le p**le per uscirne da solo. Questa sera sarà sul ring con JBL... Matt Hardy avrà finalmente quello che voleva... salire sul ring con il più grande campione di tutti i tempi....". Parte la musica di Matt Hardy a interrompere il delirio di JBL e Matt Hardy sbuca alle spalle del texano partendo immediatamente all'attacco. Matt Hardy colpisce JBL con una serie di pugni prima che JBL reagisca e lo getti verso le corde. La gola di Matt Hardy viene intrappolata fra la seconda e la terza corda. L'arbitro prova a liberarlo, ma JBL ne approfitta continuando a colpire Hardy fino a che l'arbitro non riesce nel suo compito. Matt sembra esanime fuori ring e JBL lo stende con una Clothesline. JBL fa il gesto V1.0 per irridere Hardy. Serie di pugni e calci di JBL fuori ring. JBL riporta Hardy sul ring e lo costringe all'angolo con una serie di pugni. Serie di gomitate cadenti di JBL. Matt sembra incapace di reagire. Improvvisa reazione di Matt Hardy che va a segno con un Neckbreaker, conto di due. JBL riprende subito il controllo della situazione atterrando l'aversario con una spallata e con un Big Boot. JBL acceca Hardy mettendogli due dita negli occhi e poi lo porta all'angolo. Nuova serie di pugni di JBL. JBL carica Hardy all'angolo, Matt reagisce con delle gomitate e va a segno con un Moonsault, conto di due.  JBL si rialza e toglie un sostegno dall'angolo. Poi getta Matt all'angolo lo colpisce con una valanga e poi lo stende con la Clothesline From Hell!!! 1... 2... 3!!!! JBL domina Matt Hardy che non finisce certo nel migliore dei modi l'annata. 
Vincitore: JBL

Rivediamo ciò che è successo fra Batista e Melina negli spogliatoi di SmackDown! due giorni fa e le immagini della conquista dei titoli di coppia da parte di Batista e Rey Mysterio. Siamo nel backstage e i Mexicool avvicinano Melina chiedendole se può fare per loro quello che ha fatto a Batista... Melina se ne va disgustata.

"Hell in a Cell Last Rites" ci fa rivedere lo storico Hell In A Cell fra Undertaker e Mankind datato King Of The Ring 1998.

TAG TEAM MATCH

MNM VS. SUPER CRAZY & PSICOSIS

E siamo al secondo match della serata, un incontro che ha poco da dire dopo la perdita dei titoli da parte degli MNM. Iniziano sul ring Psicosis e Mercury. Headlock di Mercury. Spallata di Mercury e Psicosis è a terra. Tentativo di gomitata cadente di Mercury a vuoto, Cambio con Nitro che viene steso da diversi Arm Drag. Nitro riparte all'attacco con calci e pugni. Psicosis lancia Nitro all'angolo ma poi manca il Dropkick. Mercury torna in gioco provando un volo dalle corde ma Psicosis lo colpisce con un pugno allo stomaco e con un calcio in rovesciata lo fa finire fuori ring. Con un volo sopra le corde Psicosis atterra gli MNM. Ci prova anche Super Crazy che viene in un primo tempo fermato dall'arbitro, ma Super Crazy non si dà per vinto e va a segno volando anche sopra all'arbitro. L'azione torna sul ring. Psicosis sale sul paletto ma Melina lo sbilancia facendolo cadere. Mercury porta Psicosis all'angolo e poi dà il cambio a Nitro che colpisce l'avversario con una gomitata, conto di due. Melina intanto urla come una pazza a bordo ring. Psicosis prova un Sunset Flip ma non va a segno per l'intervento di Mercury che dà il cambio a Nitro. Reazione di Psicosis che atterra entrambi gli avversari con una mossa spettacolare e poi prova a dare il cambio a Super Crazy, senza successo. Sono ancora gli MNM con Nitro a provare lo schienamento, conto di due. Nitro atterra Super Crazy all'angolo impedendo a Psicosis di dare il cambio al compagno e prova ancora lo schienamento, conto di due. Serie di pugni di Nitro a Psicosis. Strana Headlock di Nitro, dalla quale Psicosis si libera a fatica. Cambio per gli MNM. Mercury sale sul paletto ma Psicosis lo blocca e va a segno con un Enzeguiri Kick. Psicosis striscia verso Super Crazy e riesce finalmente a dargli il cambio. Super Crazy atterra più volte gli MNM con pugni, calci e Dropkick. Tornado DDT di Super Crazy.. 1... 2... interviene Nitro a interrompere il conteggio. Crossbody di Psicosis su entrambi gli MNM. Super Crazy va per il Moonsault, Melina prova a fermarlo ma viene spinta via, Moonsault di Super Crazy su Mercury a segno... 1... 2... intervento all'ultimo istante di Nitro!  Gli MNM approfittano della superiorità numerica per andare a segno con lo Snapshot!!! 1... 2... 3!!! MNM vincitori in maniera molto discutibile visto che lo Snapshot è stato eseguito senza un cambio legale.
Vincitori: MNM

Siamo nel backstage e Krystal intervista Booker T e Sharmell, che sembra gelosa della ragazza. Sharmell dice che stasera è la sera del cappotto (che in America è simbolizzato da una scopa che Sharmell porta con sè)... Benoit perderà 4-0. Booker T aggiunge che questa sera sarà il nuovo campione US. 

BEST OF SEVEN SERIES - MATCH 4

BOOKER T VS. CHRIS BENOIT

Preceduto da un video di presentazione va in scena il match che potrebbe riassegnare il titolo US. Booker T è in vantaggio 3-0, ed è quindi ad una sola vittoria dalla cintura. Il pubblico incita a gran voce Benoit. Presa di Clinch iniziale. Benoit porta Booker T all'angolo. L'arbitro interrompe l'azione. Booker T esce dal ring per ripensare un attimo la strategia. Booker T ritorna nel ring e attacca Benoit portandolo all'angolo. Inizio abbastanza lento. Benoit finalmente parte all'attacco con dei pugni e delle Chop ma Booker T esce nuovamente dal ring. Nuova presa di Clinch a centro ring. Booker T atterra Benoit con una mossa di wrestling amatoriale che Benoit riesce a rovesciare portandosi in situazione di vantaggio. Headlock di Benoit, Booker T si libera e blocca Benoit a terra. Benoit reagisce e prova ad applicare improvvisamente la Crossface ma Booker T tocca le corde prima che Benoit completi l'operazione. Booker T parte all'attacco con dei calci ma Benoit lo blocca e lo atterra provando poi la Sharpshooter, ma Booker T non si fa applicare la mossa. Benoit atterra Booker T con un Leg Drag. Benoit colpisce il ginocchio sinistro di Booker T con calci e una presa di sottomissione. Benoit sembra aver deciso di prendere di mira il ginocchio di Booker T. Booker T si libera accecando Benoit. Violentissima Chop di Benoit che viene però colpito con una serie di ginocchiate in pancia da Booker T. Spallata di Booker T. Chop di Booker T. Serie di Chop di Benoit. Calcio di Booker T. Suplex di Booker T non eseguita perfettamente, conto di due perchè Benoit tocca le corde con un piede. Booker T colpisce Benoit con una serie di calci. Booker T prova un nuovo Suplex ma Benoit lo evita e atterra l'avversario con un German Suplex, conto di due. Bodyslam di Benoit che prova una gomitata cadente in corsa, a vuoto. Booker T getta Benoit sulle corde e poi lo colpisce con una ginocchiata. Benoit vola fuori ring. L'azione si sposta all'esterno del quadrato. Scambio di Chop fino a che Booker T lancia Benoit contro un paletto. Booker T sale sul ring e l'arbitro conta fuori Benoit, che riesce però a rientrare. Snapmare di Booker T che poi colpisce Benoit con un Dropkick, conto di due. Booker T blocca l'avversario in un Abdominal Stretch. Dopo circa un minuto Benoit riesce a liberarsi della mossa, doppia Clothesline ed entrambi sono a terra contati dall'arbitro. I due si alzano entrambi al sei e Benoit va all'attacco con i Rolling German Suplex ma Booker T lo blocca al primo. Benoit non si dà per vinto e va a segno con un Belly To Belly Suplex. Tres Amigos di Benoit in onore di Eddie Guerrero, conto di due. Benoit riparte all'attacco con i Rolling German Suplex che questa volta vanno a segno in successione. Benoit chiama la fine del match e sale sul paletto per la Headbutt. Sharmell lo distrae con la scopa e Booker T blocca Benoit sul paletto provando un Superplex che però non va a segno. Booker T riesce comunque ad atterrare Benoit con un Missile Dropkick dal paletto... 1... 2... Benoit alza una spalla!!! Benoit reagisce ancora con delle Chop ma Booker T risponde con un calcio in rovesciata e delle ginocchiate. Low Blow di Sharmell a Benoit mentre l'arbitro non vede. Scissor Kick di Booker T!! 1... 2... Benoit alza una spalla!!! Benoit esce dallo Scissor Kick!!! Booker T si guarda attorno stranito e prova la Book End ma Benoit la rovescia in una Crossface!!! Booker T striscia verso le corde e riesce a toccarle. Benoit esegue nuovamente il Rolling German Suplex. Benoit chiama nuovamente la fine del match salendo sul paletto per la Headbutt che va a segno!!! Benoit va per lo schienamento... 1... 2... Booker T si libera!!! Benoit prova nuovamente ad applicare la Crossface ma Booker T riesce ad evitarla finendo contro l'arbitro che va KO. Benoit applica la Sharpshooter a Booker T che cede, ma l'arbitro è KO. Sharmell sale sul ring e colpisce Benoit con la scopa. Benoit molla Booker T e punta Sharmell, ma Booker T lo colpisce da dietro. Booker T prova la Book End ma Benoit va a segno con una DDT e poi applica nuovamente la Cripple Crossface!!! E Booker T cede!!!! Benoit vince e si porta sull'1-3!!! 
Vincitore: Chris Benoit

"Hell In A Cell Last Rites" ci porta ad Armageddon 2000 e all'incredibile volo subito da Rikishi nel 6-Man Hell In A Cell. 

E' il momento di Theodore Long e Palmer Canon che si avviano sul ring per qualche comunicazione non annunciata. Long prende la parola "Il 2005 è stato un grande anno per SmackDown!, la tv che cambia i venerdì sera. Come tutti sapete abbiamo battuto Raw a Survivor Series e siamo diventati il brand numero uno. Non ce l'avremo mai fatta senza di voi perciò grazie!!!" Canon prende la parola "Il 2005 è stato un buon anno per il network. Io ho una sorpresa speciale per tutti questa sera, vi presento... accompagnato dal suo elfo... l'unico e il solo Santa Claus!!!" La musica natalizia è interrotta spesso dalla musica degli FBI e Nunzio fa la parte dell'elfo mentre sotto il costume di Babbo Natale si suppone ci sia Vito. Nunzio dà del carbone al povero Cole. Babbo Natale prende la parola e parla male di tutto il pubblico. Nunzio dice che sono stati buoni a portare i doni per tutti e ora vogliono un regalo... magari una shot al titolo di coppia o al titolo cruiser... Canon accetta e gli dice che ha il regalo perfetto per loro.... e parte la musica di Boogeyman!!! Il Boogeyman sta venendo a prenderli!!! Non prima di essersi spaccato la sveglia sulla testa... Nunzio è in ginocchio e chiede pietà, Babbo Natale è disperato. Boogeyman sale sul ring e prende la parola producendosi in una delle sue classiche filastrocche e finendo con un "Sono venuto a prendervi!!". Nunzio prova ad attaccarlo ma finisce presto contro un paletto. Babbo Natale sembra se la stia facendo addosso, si leva la barba ed è proprio Vito, che subisce un colpo col bastone di Boogeyman per poi subire la Pumphandle Slam.  Boogeyman va poi a fare un sortilegio sul sacco dei regali, poi lo apre... ed è pieno di vermi!!!! Boogeyman poi prende i vermi e li strofina sulla bocca del povero Vito... prima di allontanarsi dal ring.

Va in onda un promo di presentazione dell'Hell In a Cell.

Krystal intervista i due Orton. Randy: "L'Hell In a Cell è il più brutale match di tutti. E' un vero e proprio Mind Game. Ma ho dimostrato l'altro giorno di essere il maestro dei Mind Games. Undertaker non è invincibile, e proverò a tutti che sono ancora il Legend Killer. E dopo questa sera Undertaker si ritirerà. E Undertaker, questa sera il tuo potere è nelle mie mani!". Orton mostra l'urna delle ceneri di Undertaker.

HANDICAP MATCH

LASHLEY VS WILLIAM REGAL & PAUL BURCHILL

Tony Chimel ci dice che in questo Handicap Match la coppia può darsi il tag sia dentro che fuori ring. Inizia sul ring Burchill. Lashley prende subito un vantaggio. Lashley lancia Burchill da una parte all'altra del ring e poi porta dentro anche Regal. Lashley sembra in controllo assoluto. Spallata di Burchill a Lashley che finisce fuori ring. Regal lancia Lashley contro il paletto e poi lo riporta sul ring. Burchill approfitta della situazione per bloccare Lashley a centro ring. Arm Drag di Lashley che si libera. Cambio e Regal è sul ring. Serie di cambi veloci fra gli inglesi. Burchill colpisce Lashley con una gomitata volante dal paletto. Burchill dà il cambio a Regal. Lashley reagisce e porta Regal al paletto prima di colpirlo con un Bell To Belly Suplex. Entra nuovamente Burchill che però deve subire una serie di ottime mosse di Lashley. Regal entra e subisce un Running Powerslam. E' poi il momento per Burchill di subire il Dominator... 1... 2... 3!!! Incredibile prova di forza di Lashley che non solo ha dominato ma ha messo in mostra anche delle buone mosse.
Vincitore: Lashley

Viene annunciato che l'8 gennaio avremo New Year's Revolution, PPV esclusivo del roster di Raw.

Siamo con Josh Mathews all'interno del "Friendly Tap", il bar dell'ex arbitro WWE Tim White. Sembra una pubblicità al locale ma White sembra intento a bere e in grossa crisi emotiva... Matthews gli ricorda che l'ultimo grande match che ha arbitrato è stato un Hell In A Cell fra Triple H e Chris Jericho e cosa si ricorda di quel match dove si infortunò gravemente a una spalla. Torniamo a maggio 2002 e rivediamo le immagini di quel match che evidentemente a più di tre anni di distanza ha ancora lasciato dei segni su White. White riesce a fatica a dire qualcosa visto che è ubriaco: "L'Hell In A Cell ha rovinato la mia vita... ho perso il mio lavoro... ho perso la mia famiglia... ho perso i miei fan.. non ho più niente... niente... ho avuto vari problemi fisici..."... White piange. Matthews gli augura un buon Natale a nome della WWE, White non apprezza e tira fuori un fucile. Matthews dice a White di non farlo.. urla di non farlo!!! E poi sentiamo un colpo di fucile!!! Mathews guarda la scena disgustato e non è chiaro cosa è successo anche se si può provare a immaginare....

WWE CRUISERWEIGHT CHAMPIONSHIP

JUVENTUD ( C ) VS. KID KASH

Juventud inizia subito all'attacco in questo match che vede in palio la cintura Cruiser. Serie di mosse spettacolari di Juventud che poi blocca Kid Kash in una presa al braccio a centro ring. Kid Kash prova una reazione ma Juventud lo lancia fuori ring prima di volargli addosso. Kid Kash fuori ring reagisce gettando Juventud contro il paletto e riportandolo poi sul ring. Kash esce nuovamente dal ring e fa finire il braccio sinistro di Juventud contro il paletto. Kid Kash atterra il campione con un Bodyslam, conto di due. Serie di calci di Kid Kash che poi blocca Juventud in una mossa di sottomissione a centro ring. Kash chiede a Juventud di cedere ma Juvi resiste. Kash lascia la mossa e ricomincia a colpire con dei calci. Kash lancia Juvi contro il paletto più volte. Reazione di Juvi con delle Chop. Irish Whip di Juvi che poi colpisce con una Clothesline. Nuovo Irish Whip di Juvi che però deve subire la reazione di Kash che lo atterra con un Bodyslam, conto di due. Backbraker di Kash, due conti di due consecutivi ma Juvi si salva. Juvi riprende il controllo e prova un Irish Whip. Kash reagisce con un calcio e con l'ennesimo Body Slam. Kash sale sul paletto per un Moonsault che però finisce sulle ginocchia di Juvi. Juvi si dà la carica. Serie di Chop di Juvi. Gomitata e Clothesline di Juvi. Kash prova un Sunset Flip che però non va a segno perchè Juvi lo colpisce con un violento calcio in faccia, conto di due. Reazione di Kash che sale sul paletto ma Juvi lo fa cadere. Entrambi salgono sulla terza corda e Juvi va a segno con un'incredibile Hurricanrana dalla terza corda!!! 1... 2... Kash tocca un piede con le corde!!! Juvi chiede l'appoggio del pubblico che è un po' freddino. Enzeguiri Kick di Juvi che va poi per lo schienamento, conto di due. Juvi chiama lo Juvi Driver e non senza qualche difficoltà riesce ad eseguirlo ma Kash esce dallo schienamento!!! Juvi porta Kash all'angolo per un Legdrop dal paletto che Kash evita!! Kash alza Juvi per un Suplex e lo fa cadere violentemente a terra con un Brain Buster... 1... 2... 3!!! Kid Kash nuovo campione cruiser!!!
Vincitore e nuovo WWE Cruiserweight Champion: Kid Kash

Va in scena il promo della Royal Rumble che è da vedere... tutta la famiglia McMahon è vestita da antichi romani con Vince nei panni di Cesare e Shane che lo accoltella alle spalle come Bruto...

CHAMPIONS VS. CHAMPIONS MATCH

BIG SHOW & KANE VS. BATISTA & REY MYSTERIO

I titoli di coppia di entrambi i roster non sono in palio in questo match, che vede sfidarsi i campioni di coppia di Raw e quelli di SmackDown!. Iniziano sul ring Batista e Big Show. Big Show lancia Batista a terra dopo una presa di Clinch. Nuova presa di Clinch ed è ancora Show ad avere la meglio. Batista parte all'attacco con calci e pugni. Serie di spallate di Batista ma Show non va giù e anzi getta Batista all'angolo. Batista reagisce con un calcio in faccia e con una spallata in corsa che finalmente atterra il gigante. Show prova una Chokeslam ma Batista si libera. Big Boot di Show che poi dà il cambio a Kane che parte all'attacco con dei pugni. Batista reagisce con delle ginocchiate nello stomaco e un Suplex, conto di due. Kane reagisce con un Side Walk Slam. Kane sale sul paletto ma Batista lo blocca e lo getta a terra prima di dare il cambio a Mysterio che parte all'attacco con dei Legdrop. Standing Moonsault, conto di due. Calcio di Rey ma Kane sembra non subire. Mysterio con la sua velocità costringe Kane all'angolo e gli dà dei pugni ma Kane lo lancia via per due volte. Mysterio evita una Clothesline e prova a mettere in ginocchio Kane con vari colpi, ma Kane lo getta all'angolo. Mysterio reagisce nuovamente e con un Dropkick mette Kane in posizione di 619 ma Kane esce dal ring. Batista colpisce Kane fuori ring con una Clothesline e lo rigetta dentro. Mysterio lo mette ancora in poszione di 619 ma Big Show blocca Mysterio mentre sta per eseguire la mossa. Big Show porta Mysterio fuori ring e lo getta contro il paletto prima di gettarlo dentro il ring sopra la corda più alta. Kane colpisce Mysterio con una serie di calci e poi dà il cambio a Big Show. Show colpisce con le sue famose Chop e poi dà il cambio a Kane che prova una Chokeslam ma Mysterio la trasforma in un Bulldog a suo favore. Mysterio va per toccare Batista ma Show entra sul ring e atterra il campione. Kane e Big Show vanno per la doppia Chokeslam ma Batista entra sul ring come una furia. Spear a Kane. Valanga su Show. Mossa combinata di Batista e Rey su Big Show. Spinebuster di Batista su Kane. Batista poi finisce con Show fuori ring dopo una Clothesline e con una seconda Clothesline i due finiscono sul tavolo degli annunciatori. Sul ring 619 di Rey su Kane, ma Kane blocca Rey in volo ed esegue su di lui la Chokeslam!!! 1... 2... 3!!! Kane e Big Show vincono e finalmente Raw vince un match contro SmackDown!
Vincitori: Big Show & Kane

"Hell In A Cell Last Rites" ci riporta a Badd Blood 1997: Undertaker vs. Shawn Michaels.

HELL IN A CELL MATCH

UNDERTAKER VS. RANDY ORTON

E' il momento del main event e l'imponente struttura dell'Hell In a Cell cala dal tetto dell'arena. Il primo a fare il suo ingresso è il Legend Killer, Randy Orton, accompagnato da Bob Orton che porta con sé l'urna delle ceneri. Orton è sul ring e attende nel silenzio dell'arena l'entrata di Undertaker, che si fa attendere. Il pubblico inizia a gridare "Undertaker! Undertaker!" e finalmente le luci si abbassano ed è il momento dell'entrata del Dead Man. Undertaker entra nella gabbia e chiude personalmente la porta. Undertaker guarda Orton intensamente e Orton sembra impaurito. Undertaker prova a partire all'attacco e Orton sfrutta la sua maggiore velocità per evitare alcuni colpi e bloccare il rivale in un Headlock. Undertaker si libera e colpisce Orton con una spallata. Orton esce dal quadrato e Undertaker lo segue, poi entrambi risalgono sul ring. Nuova Headlock di Undertaker. Spallata di Undertaker. Arm Drag e Dropkick di Orton, conto di due. Back Body Drop di Orton seguito da un Big Boot di Undertaker. Clothesline di Undertaker che poi getta Orton fuori ring. Serie di pugni di Taker. Testata di Taker. Undertaker alza Orton e prova a gettarlo contro la gabbia ma Orton riesce a scivolargli alle spalle e a tornare sul ring. Orton parte all'attacco con dei pugni e dei calci costringendo Taker all'angolo. Undertaker reagisce afferrando Orton e gettandolo all'angolo, per poi colpirlo con una serie velocissima di pugni. Taker getta la testa di Orton contro l'angolo e poi lo colpisce con una spallata e dei calci. Undertaker esce dal ring e trascina Orton verso il paletto. Poi lo colpisce con dei violenti colpi che fanno urlare Orton dal dolore. Calcio in faccia di Taker a Orton. Orton prova a scappare ma Taker lo blocca e lo colpisce con un nuovo calcio in faccia prima di gettarlo contro le scalette d'acciaio. Undertaker cerca qualcosa sotto il ring e prende una sedia. Taker colpisce Orton con una violentissima sediata dopo tutte quelle che Orton gli ha dato venerdì. Orton sanguina già copiosamente e Taker lo colpisce con altre due sediate, una allo stomaco e un'altra in testa. Taker struscia la faccia sanguinante di Orton contro la gabbia. Orton prova a scappare arrampicandosi sulla gabbia e cercando un'uscita che non c'è. Undertaker atterra l'avversario con un pugno. Orton ha in mano una catena ma è costretto a mollarla quando Undertaker lo afferra per i capelli e lo getta contro il paletto. Undertaker prende la catena e strozza Orton con la stessa. Orton tocca le corde ma l'arbitro non può squalificare Taker nell'Hell In A Cell. Undertaker si carica Orton sulle spalle e lo lancia contro la gabbia. Undertaker prende le scalette d'acciaio e prova a colpire Orton, che però reagisce colpendo Taker con un calcio nello stomaco e una serie di pugni che atterrano il becchino. Orton prende le scalette ma è lui a subire il colpo quando Undertaker le colpisce con un Big Boot. Il sangue di Orton è ovunque. Bob Orton prova a distrarre Taker ma il becchino sembra in totale controllo della situazione. Undertaker getta Orton sul ring, dove c'è ancora la sedia. Improvvisa RKO di Orton su Taker sulle corde. Taker cade fuori ring. Orton esce dal quadrato e colpisce Taker con una serie di pugni e calci. Orton vede le scalette per terra e le riprende in mano. Violento colpo di Orton sulla testa di Undertaker con le scalette! Anche Undertaker sanguina dalla fronte. Orton strofina la faccia di Taker contro la gabbia. Orton lancia di nuovo la testa di Taker contro le scalette e poi lo strozza con la catena. Orton chiede a Taker di cedere, Taker sembra avere grosse difficoltà a respirare. Testata di Orton ad Undertaker ma è Randy ad avere la peggio. Orton ha in mano la sedia e colpisce Undertaker in piena fronte... 1... 2... Undertaker alza una spalla! Undertaker porta Orton fuori ring e lo colpisce con delle testate per poi lanciarlo contro la gabbia. Undertaker vola contro Orton che finisce nuovamente contro la gabbia. Serie di calci di Undertaker a Orton che è quasi esanime in un angolo della gabbia. Undertaker porta Orton sul ring. Bodyslam di Undertaker. Taker sale sul paletto aggrappandosi al tetto della gabbia e poi prova una gomitata volante che Orton evita. Randy prende un tavolo da sotto il ring e lo porta sul quadrato. Poi guarda Undertaker con un sorriso satanico. Orton posiziona il tavolo a centro ring. Orton colpisce Taker con tre Uppercut. Calcio in pancia di Orton a Taker, che esce dal ring. Bob Orton prende i capelli di Undertaker e Randy ne approfitta per colpire più volte Taker, il quale però riesce a reagire, a liberarsi da Bob e a colpire Randy con un Big Boot. Randy prova ad aiutare il padre ma gli finisce contro anche se il colpo è attutito dalla gabbia. Nonostante ciò anche Bob Orton sanguina da un sopraccicglio. Entrambi i lottatori ora sono a terra e Orton prova uno schienamento all'esterno del ring, conto di due. Orton porta Undertaker nuovamente sul quadrato. Taker sposta il tavolo e colpisce Orton con un pugno. Calcio e Uppercut di Orton. Taker reagisce con una Clothesline volante, conto di due. Taker prova la Old School che va a segno! Face Buster di Undertaker, conto di due. Undertaker lancia Orton contro il paletto e poi colpisce con Big Boot e Legdrop, conto di due. Taker chiama la Chokeslam a segno!!! Taker va per lo schienamento ma al due Orton mette un piede sulle corde!!! Undertaker prende il tavolo e lo posiziona nuovamente sul ring. Ginocchiata di Orton su Taker all'angolo. Taker prova una seconda ginocchiata, ma Orton si sposta e colpisce Taker con un Low Blow utilizzando la catena. Orton parte all'attacco con una serie di pugni in faccia e poi posiziona il tavolo al centro del ring. Orton mette Undertaker sopra il tavolo e poi sale sul paletto e va a segno con una Frog Splash!!! Il tavolo ovviamente si spezza!! Orton prova lo schienamento, conto di due. Orton lancia i resti del tavolo fuori ring e poi riparte all'attacco con una serie di pugni. Taker reagisce e prova una Last Ride ma Orton si libera. Taker prova a colpire Orton con un pugno ma prende in pieno l'arbitro che va KO. RKO di Orton che va per lo schienamento ma non ci sono arbitri. Jimmy Corderas entra nella gabbia a soccorrere un sanguinante Nick Patrick. Arriva anche Charles Robinson, che va per il conteggio... 1... 2... Undertaker si alza!!! Bob Orton ne approfitta per entrare anche lui nella gabbia con l'arbitro. La porta della gabbia è aperta. Undertaker reagisce e prova nuovamente la Last Ride a segno!!! 1... 2... Bob Orton afferra Charles Robinson e lo manda KO con un pugno. Undertaker esce dal ring e colpisce Bob Orton lanciandolo più volte contro la gabbia. Undertaker sale sul ring e chiama la fine del match. Undertaker prova una Tombstone ma Orton la rovescia e va a segno lui con una Tombstone (non eseguita benissimo a dire il vero). Mentre Patrick viene portato via dai medici è Corderas ad andare per il conteggio... 1... 2... Undertaker si alza!!!! Orton atterra Taker con dei pugni, ma Taker si alza!! Nuova serie di pugni di Orton, ma Taker si alza ancora!!! Altri pugni e Taker sembra KO. Orton pensa che Taker sia finito ma improvvisamente il becchino reagisce e prende Orton per la gola. Bob sale sul ring per aiutare il figlio e per il disturbo si prende un colpo in faccia con l'urna. Randy prova un RKO ma viene anche lui colpito con l'urna. Tombstone di Undertaker su Bob Orton! Tombstone di Undertaker anche su Randy Orton!!! 1... 2... 3!!!! Undertaker ha vinto!!! La leggenda continua!!! Il Legend Killer è sconfitto!!! 
Vincitore: Undertaker

Undertaker esce dalla cella e poi lancia l'urna sul tetto della gabbia salendoci poi lui stesso. I due Orton sono esanimi sul ring mentre Taker si inginocchia con in mano la sua urna fra le ovazioni del pubblico. Con questa scena termina il PPV mentre Cole e Tazz (a cui mi associo), augurano a tutti Buone Feste!

Marco De Santis