Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 438 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 26, 27, 28, 29, 30
  Stampa pagina

Re: TWC - Friday Night Indoor War
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 12/02/2016, 23:00 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 21/03/2012, 18:23
Messaggi: 8570
Bentornati live dal Manhattan Center per questa grandiosa puntata di Indoor War! Ci siamo, è arrivato il momento di assistere ad uno dei match più attesi. Chris Drake ed Andy Moon si affronteranno mettendo in palio l'onore, l'orgoglio e, soprattutto, una title shot al FWP World Wrestling Championship. Le immagini fanno una panoramica sul pubblico prima di posarsi sullo stage dove stanno per fare il proprio ingresso i due sfidanti...



Reazione mista per la theme di Andy Moon.

Immagine


L'Infinite Kid compare sullo stage, da solo. Haibara è scomparsa dopo il suo match contro Luisa Miranda, mentre Alice è stata attaccata pochi minuti fa proprio da quest'ultima. Andy Moon è da solo ma pare tutto furchè spaventato. Il giovane si avvicina lentamente al ring, con le mani in tasca e lo sguardo che va da una parte all'altra dell'arena. Andy entra sul quadrato passando sotto la prima corda ed esulta, per poi piazzarsi ad un angolo in attesa del suo avversario.



Risuona la theme di Chris Drake accolta da un'altra reazione mista. Le luci si abbassano leggermente mentre i fari puntano lo stage dove vediamo comparire un sorridente Chris vestito con il suo ring gear coperto dal solito giubbotto di pelle.

Immagine


The Predator si ferma ad osservare l'arena mettendosi di taglio la mano destra sulla fronte per poi annuire in maniera vigorosa, battersi dei pugni sul petto con una sola mano ed indicare il ring con la stessa mano. Dopo aver emesso un urlo fomentato Mr. TWD si incammina sulla rampa a passo deciso, e non appena arrivato ai piedi del ring gira verso destra facendo il giro del quadrato e scambiando dei cinque con i fan in prima fila. Finito il giro si posiziona difronte al ring, all'altezza della rampa, e dopo aver saltellato sul posto esegue un balzo che lo porta sull'apron ring e contemporaneamente esplodono dei pyros dai quattro angoli. Chris entra attraverso la corda più alta e quella centrale ed una volta dentro allo squared circle si dirige a passo svelto verso il paletto adiacente alla zona del timekeeper passando davanti ad Andy con aria sprezzante ed ignorandolo. Una volta salito su alza entrambi i pugni al cielo venendo imitato da svariati fan qui presenti. Sceso dal paletto Chris si toglie il giubbotto gettandolo fuori dal ring per poi iniziare a saltellare sul posto pronto per questo match.

Immagine VS Immagine
Chris Drake vs Andy Moon
Singles Match for a FWP World Wrestling Championship Title Shot


Il match ha finalmente inizio e i due si avvicinano lentamente l'uno all'altro. Il pubblico rumoreggia mentre i due parlottano tra di loro con Andy che resta serio e Chris che sorride in maniera beffarda irridendo l'avversario. Chris Drake va con un pugno, schivato da Andy ed immediatamente i due si incastrano in uno Clinch. La prova di forza va avanti per alcuni istanti prima che Chris blocchi Andy in una Headlock portandolo a terra. Il wrestler di Savannah tuttavia con un colpo di reni sguscia dalla presa, e poi l'Infinite Kid va con un pugno che viene facilmente schivato da The Predator che parte immediatamente alla carica con la sua sequenza punch, chop, punch, chop, punch, chop che fa arretrare il rivale fino ad un angolo. Chris continua con la scarica di pugni e chop per poi prendere la testa del rivale, abbassarla e colpirla con una ginocchiata che spedisce un rintronato Andy di nuovo spalle all'angolo! Drake allarga le braccia mentre sorride con parte del pubblico che lo applaude e parte che lo fischia. Finito di irridere Moon, Drake va a prenderlo in consegna lanciandolo verso l'angolo opposto seguendolo in corsa e colpendolo con un Running Forearm Smash seguito da un Bulldog! Chris Drake va per il pin... 1...2... No! Kick out di Andy. Mr. TWD va a rialzare l'avversario prendendolo per i capelli per poi intrappolarlo in una Headlock... No! Lo Skull Kid sguscia alle spalle del rivale per poi colpirlo con un violento calcio sul dorso della gamba destra! Chris accusa il colpo e si volta verso Andy che lo colpisce repentinamente con un pugno in volto, poi con un calcio basso sul ginocchio destro ed infine con un European Uppercut che fa arretrare di qualche passo The Wild Dragon. The Prodigy lancia un'occhiataccia verso il nemico per poi andare con un violento gancio destro... No! Chris Drake si abbassa ed abbranca al volo il rivale connettendo con un'Headlock Backbreaker!

Immagine


Chris va per il pin... 1...2... No! Andy alza una spalla e Chris lo abbranca repentinamente intrappolandolo in una Seated Headlock. Il Woodbury Made esercita una forte pressione sull'avversario che comunque non sembra minimamente intenzionato ad arrendersi, ed anzi inizia a rialzarsi facendo forza con le gambe per poi colpire con delle gomitate allo stomaco il rivale che lentamente molla la presa, lasciando libero Andy di prendere una breve rincorsa e connettere con un Leaping Forearm Smash che fa arretrare Chris contro le corde e lo rende vittima per un Running Dropkick che lo spedisce fuori dal ring! The Prestige si guarda attorno mentre il pubblico inizia ad amplificare la propria voce caricando il ragazzo di Savannah che ora prende slancio alle corde e connette con uno splendido People's Dive!

Immagine


Perfetta esecuzione da parte di Andy Moon che ora rialza rapidamente il rivale gettandolo con un Irish Whip contro i gradoni! Che impatto! L'Infinite Kid inizia a colpire un frastornato Chris Drake con dei violenti calci al petto per poi rialzarlo e gettarlo dentro al ring. Fatto ciò sale sull'apron e successivamente sul paletto attendendo che l'avversario si rialzi. Una volta in piedi Chris barcolla confuso, probabilmente non capendo nemmeno dove si trovi, ed Andy si getta su di lui con un Tic Toc connesso alla perfezione!

Immagine


Andy va per il pin... 1...2... No! Chris c'è! Il wrestler di Savannah si rialza a comincia a colpire con degli Stomp il rivale per poi rialzare anche lui ed iniziarlo a colpire con una combo pugno, calcio basso, spinning punch ed infine Clothesline! 1...2... No! Altro kick-out da parte di Chris Drake. L'Infinite Kid mostra una smorfia contrariata ma non si scoraggia minimamente ed ora rialza l'avversario per i capelli e, tenendolo testa bassa, inizia a colpirlo con violente ginocchiate sul petto! Finita la scarica lo lancia contro un angolo per poi colpirlo con una violenta e rapida sequenza di Chop accolte dai "WOOOOOOOOO!!!" del pubblico! Chris crolla a terra finendo con le spalle poggiate sulla seconda corda, ed ora Andy prende slancio connettendo con un Running Turnbuckle Dropkick! Impatto poderoso accolto da un boato di stupore del pubblico! Andy trascina Chris al centro del ring e va per il pin 1...2... No! The Predator esegue il kick-out! The Prestige mostra un lieve sorriso, ed ora si alza facendo cenno che la contesa è finita. Chris inizia a rialzarsi ed Andy parte con il suo Afterglow... No! The Best In The Business si scansa e rapidamente sguscia alle spalle dell'avversario connettendo con un Backstabber!

Immagine


Entrambi i contendenti sono stesi a terra. Passano diversi istanti prima che entrambi inizino a rialzarsi, ed una volta in piedi Andy Moon va con un altro Forearm Smash andando a vuoto visto che Chris si è abbassato, e dopo aver schivato l'assalto abbranca l'Infinite Kid alle spalle e connette con un German Suplex! Fatto ciò Chris si rialza ed osserva l'avversario con uno sguardo folle, simile a quello che aveva ai tempi di Dragon Drake, ed ora inizia a colpire il nemico con violenti Stomp! Uno, due, tre, quattro, cinque, sei potenti Stomp che vengono accusati da un Andy Moon in difficoltà. Chris adesso rialza il rivale e dopo avergli urlato in faccia lo colpisce con una ginocchiata allo stomaco e connette con una Double-underhook DDT, ma da terra si rialza con Andy ancora nella posizione double-underhook e connette con un'altra DDT per poi ripetere una terza volta la mossa!

ImmagineImmagineImmagine


Che sequenza! Chris emette un urlo ma non schiena, anzi prende Andy e lo getta contro un angolo facendolo poggiare con la testa sulla corda più bassa. Fatto ciò si china leggermente verso di lui iniziandolo a schernire ed apostrofandolo.

C.Drake: THIS IS MY TITLE SHOT! THAT'S MY WORLD CHAMPIONSHIP! YOU ARE NOTHING! NOTHING!!! NOTHIN...

Ma ecco che Andy alza una gamba stampando un poderoso calcio in faccia a Chris che arretra tenendosi la mascella. The Legend In The Making si tiene la mascella e fulmina con lo sguardo il rivale che si sta rialzando aiutato dalle corde. Chris parte con una valanga all'angolo, ma Andy si sposta facendo impattare il rivale contro il Turnbuckle! The Prestige fa girare immediatamente l'avversario spalle contro l'angolo ed inizia a colpirlo con una violenta scarica di calci che richiede l'intervento dell'arbitro che va a minacciare Andy di squalifica. Lo Skull Kid arretra di qualche passo mentre il rivale giace rintronato all'angolo. Andy va a prenderlo in consegna rialzandolo nuovamente per poi lanciarlo contro l'altro angolo e seguendolo in corsa connette con una Leaping Clothesline! Chris crolla nuovamente a terra ed Andy inizia a bersagliarlo con una violenta scarica di Forearm Smash!

Immagine


L'arbitro va nuovamente ad ammonire Andy che, in piena foga agonistica, si stacca da Chris ed emette un sonoro urlo. Parte del pubblico lo acclama mentre altri lo fischiano, ed ora il wrestler di Savannah si mette in attesa che il nemico si rialzi per poi partire alla carica con il suo Afterglow...

Immagine


... connesso!!! Il pubblico, sempre diviso tra applausi e fischi, rumoreggia forte mentre Andy si prepara alla sua letale Heartbeat Overdrive. Chris si rialza lentamente ed Andy parte alla carica... No! Chris gli sguscia alle spalle e va con uno Schoolboy Roll-Up... 1...2... No! Moon esegue il kick-out rotolando all'indietro con il braccio di Chris ancora tra le sue gambe catapultandolo faccia a terra ed intrappolandolo in un Fujiwara Armbar! Il pubblico continua a fare casino mentre Chris è in guai seri! Andy gli urla di cedere, ma Mr. TWD non pare intenzionato ad arrendersi ed ora cerca di raggiungere la corda più bassa per ottenere il tanto insperato ropebreak. The Predator si trascina con il braccio libero, ma non appena sfiora le corde con un dito Andy molla la presa e per il braccio lo trascina al centro del ring per poi chiuderlo in una Crossface!

Immagine


Attenzione! La mossa che ha portato allo svenimento Chris Drake a The End Is Near è chiusa alla perfezione! Il pubblico emette un boato di sgomento mentre The Predator urla dal dolore in cerca delle corde. Andy gli urla a gran voce di cedere, ma Chris non sembra in alcun modo intenzionato a farlo, ed ora con un colpo di reni fa rotolare il rivale spalle a terra schienandolo... 1...2...3! No!!! Andy molla la presa ed alza la spalla un nanosecondo prima che la mano dell'arbitro toccasse terra per la terza volta. Il pubblico reagisce con un boato sbalordito all'incredibile kick-out che Andy Moon ha effettuato, ed ora Andy guarda l'arbitro con sguardo allibito, conscio che stava per perdere questo importante match per una banalità. Il wrestler di Savannah sospira per poi posare il suo sguardo sul rivale che si sta tenendo dolorante il collo. Andy mostra un'espressione dura per poi iniziare a colpire con dei calci Chris, e fatto ciò lo rialza per i capelli e lo colpisce con un calcio frontale sotto il mento che spedisce The Predator tra le corde sulle quale rimbalza e...

Immagine


... d'istinto connette con un Pendolum Lariat che fa ribaltare di 360 gradi Andy Moon!!! I due sono nuovamente a terra con Chris Drake che continua a tenersi dolorante il collo, ma nonostante ciò è il primo a rialzarsi seguito rapidamente da Andy Moon. I due sono in piedi, stanchi, provati da questa contesa in cui non si stanno risparmiando per nulla, ed ora Chris va con un pugno, ora Andy va con un pugno, di nuovo Chris, di nuovo Andy, ancora Chris, ancora Andy, ancora Andy, ancora Andy! The Predator traballa ed ora l'Infinite Kid va con un calcio basso, un altro ancora ed infine prende lo slancio per uno Spinning Forearm Smash... No! Chris si abbassa evitando l'attacco ed ora abbranca alle spalle l'avversario chiudendolo in una Chickenwing Crossface!

Immagine


Andy si dimena per liberarsi il prima possibile, ma Chris ha applicato la mossa in maniera impeccabile ed ora tiene saldo a se l'avversario al centro del ring! Il pubblico rumoreggia mentre Chris intima ad Andy di cedere, cosa che The Prestige non sembra proprio intenzionato a fare. Drake aumenta la forza e l'arbitro va a chiedere a Moon se voglia arrendersi ricevendo risposta negativa. L'Inifinite Kid cerca di avvicinarsi alle corde trascinandosi con le gambe, e nonostante recuperi svariati centimetri le corde sono lontane! Vista la difficoltà Andy tenta un colpo di reni per portare spalle a terra Chris, ma i due rotolano di 360 gradi facendo restare il ragazzo di Savannah nella stessa posizione, solo che ora le corde sono a portata. L'Infinite Kid si trascina ancora con i piedi riuscendo a posarne uno sulla corda più bassa a costringendo The Predator a mollare la presa, ma non prima di aver atteso tre secondi contati dall'arbitro solo per infliggere più danni al nemico. The Best In The Business si rialza rapidamente ed ora osserva dall'alto verso il basso il rivale con aria di superiorità mentre un sorrisetto gli si stampa in faccia. Andy tenta di rialzarsi, ma Chris lo rigetta a terra con una pedata in faccia. Il Woodbury Made invita l'avversario a rialzarsi, ma non appena Andy ci prova, Chris lo rigetta a terra con un'altra pedata seguita da una scarica di Stomp! Fatto ciò lo prende per le orecchie e se lo porta a pochi centimetri dal proprio viso per poi urlargli in faccia e schiantarlo con un violento Spinebuster!

Immagine


Chris tenta il pin... 1...2... No! Andy c'è! Il Woodbury Made scuote la testa mostrando amarezza, ma non demorde ed ora volta il rivale faccia a terra e gli posiziona un ginocchio sulla schiena per poi avvolgere le proprie mani sotto il suo mento iniziando a fare pressione su collo e schiena del ragazzo di Savannah! La manovra va avanti per alcuni istanti venendo interrotta da Chris stesso che ora rialza per i capelli Andy, lo colpisce con una testata, poi una ginocchiata allo stomaco ed infine con una gomitata sulla nuca per poi gettarlo con violenza contro un angolo! Andy crolla a terra e Chris inizia a pressare con un piede la sua testa contro la giunta delle corde basse venendo richiamato dall'arbitro che fa arretrare The Predator. Andy intanto si rialza aiutato dalle corde dell'angolo, e Chris vedendo la situazione favorevole mostra un leggero sorriso per poi partire alla carica...

Immagine

Uppercut! Uppercut! Uppercut! L'avversario è stordito e...

Immagine


...Woodbury Express connessa! Andy Moon totalmente rintronato barcolla verso Chris che lo colpisce con un calcio alla pancia per poi caricarselo e schiantarlo con la Predator Instinct!

Immagine


The Wild Dragon emette un sonoro urlo per poi rialzare per un braccio l'avversario, tirarlo a se e tentare la micidiale TWD... No! Andy riesce a sgusciargli alle spalle e non appena Chris si volta lo bersaglia con il Keep It Alive!

Immagine


Chris barcolla pericolosamente, così come Andy che comunque trova le forze per prendere un po' di slancio e...

Immagine


... CONNETTERE CON LA HEARTBEAT OVERDRIVE!!! Ci siamo! E' finita! Andy Moon va per il pin decisivo... 1...2...

Spoiler:


ATTENZIONE!!! LA THEME SONG DI SAMANTHA HART RISUONA PREPOTENTEMENTE NELL'ARENA VENENDO ACCOLTA DA UN BOATO DI SGOMENTO IMPRESSIONANTE! L'arbitro ferma il conteggio ed Andy stesso molla Chris posando il suo sguardo sullo stage...

Immagine


Ed eccola! Samantha Hart è qui!!! Dei fischi impressionanti si levano nell'arena mentre la Hart Princess sorride compiaciuta. Andy le fa cenno di farsi sotto, e dopo qualche istante in cui la giovane si guarda attorno... si incammina verso il ring! The Tiger percorre a passo sicuro la rampa dirigendosi di gran carriera verso il ring, ma una volta arrivata ai piedi dello stesso si blocca ed apre le braccia puntando le dita verso due punti dai quali fanno la loro comparsa Dixon e Maivia!

ImmagineImmagine


I fischi aumentano, ma un intrepido Andy Moon non si lascia intimorire dai Guardians Of Truth invitandoli nuovamente a farsi sotto...







































Ma attenzione!!! Chris Drake si è ripreso ed ora volta velocemente verso di se Andy Moon per poi...

Immagine


... CONNETTERE CON LA TWD!!! Chris Drake va per il pin... 1...2...3!!! E' finita, Chris Drake ha battuto Andy Moon ottenendo una title shot al FWP World Wrestling Championship!

Jessica: The winner of this match and of the FWP World Wrestling Championship Title Shot... CHRIIIIIIIIISSSSSSSS DRAAAAAAAAAAAKEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!

Il pubblico fischia fortemente The Predator che ora si alza ed inizia ad esultare come un matto per questa sua vittoria ricevendo da Jessica Rose una cartellina con il contratto appena vinto. Il Woodbury Made lo alza al cielo ricevendo solo fischi dal pubblico del Manhattan Center. Intanto vediamo i Guardians Of Truth che sono entrati nel ring, e senza degnare di uno sguardo Chris, che solo ora pare accorgersi della loro presenza, iniziano a pestare Andy Moon. La theme di Drake si interrompe mentre Dixon e Maivia riempioni di calci l'Infinite Kid, il tutto sotto lo sguardo soddisfatto di Samantha. Chris vedendo la scena si avvicina e... SI UNISCE AL PESTAGGIO!!! Una salva impressionante di fischi piove sul ring mentre i tre pestano Andy Moon con violenti Stomp. Fatto ciò Drake e Dixon rialzano Moon sollevandolo e consegnandolo a Maivia, ed infine i tre lo schiantano con la Triple Powerbomb!!!

Immagine


I fischi continuano imperterriti, ed ora Samantha inizia ad applaudire i tre che osservano un distrutto Andy Moon steso al centro del ring. La ragazza, che sta ancora applaudendo, posa il suo sguardo su Drake facendo un passo verso di lui e guardandolo con aria soddisfatta, ed una volta finito di applaudire allarga le braccia per abbracciare e riaccogliere The Wild Dragon tra le fila dei Guardians Of Truth. Il Woodbury Made ricambia il sorriso per poi avviarsi verso Samantha pronto ad abbracciarla... ma ecco che Chris le tira una poderosa spallata facendola finire culo a terra e poi abbandona il ring!!! Un potente boato d'approvazione si leva nel Manhattan Center mentre i Guardians Of Truth osservano interdetti Chris Drake che rapidamente raggiunge lo stage e si volta verso di loro mostrando il suo tipico sorriso beffardo ed alzando il contratto appena vinto al cielo. Fatto ciò volta le spalle ai Guardians e se ne torna nel backstage mentre a sua theme song risuona. Samantha è di stucco, così come i suoi uomini, ed ora si rialza guardando interdetta lo stage, e su queste immagini noi andiamo in pubblicità.


UP NEXT: THE MAIN EVENT


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Friday Night Indoor War
MessaggioInviato: 12/02/2016, 23:05 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 21/03/2012, 18:23
Messaggi: 8570
Una rapida panoramica del pubblico festante di Manhattan ci accoglie al ritorno della pubblicità. La telecamera inquadra Jacob Price e Michael Campbell che ci parlano della situazione intorno al titolo dei pesi massimi TWC, mostrandoci alcune immagini della rissa della scorsa puntata tra Big Black Boom e Kevin Manson, e commentando poi ciò che è successo ad inizio puntata, quando Virgil Brown Jr. ha decretato il match per il number one contender per il titolo ad Alpha Horizon.



E sembra essere arrivato il momento del match in questione! Kevin Manson fa il suo ingresso in arena, per la reazione mista del pubblico.

Immagine


JR: The following contest is scheduled for one fall! The winner of this match will face the TWC World Heavyweight Champion in a championship match at Alpha Horizon! Introducing first, from Parts Unknown, he stands 6 feet tall, weighing 279 pounds, he is the Animal, Kevin Manson!

Kevin tiene il capo chino, molleggiando le gambe e percorrendo a passi lenti lo stage. Il Painmaker si ferma all'inizio della rampa, alza lo sguardo e passa in rassegna i fan che alternano cori in suo favore a fischi, quindi sospira e porta le mani vicino alla bocca, come se stesse per urlare.

KM: Stasera prenderò Big Black Boom a calci nel culo!

Applausi e cori favorevoli a The Animal.

KM: E ad Alpha Horizon farò lo stesso con quel cancro di Leon Black!

Selva di fischi. Manson sospira una seconda volta, scuotendo la testa, poi abbassa nuovamente il capo e si dirige sul ring a passi veloci, senza degnare più di alcuno sguardo gli spettatori paganti. Giunto al suo angolo, il Painmaker si siede appoggiando la schiena al turnbunckle e si mette le mani davanti al volto, preparandosi all'importante match che lo attende tra pochi secondi.



JR: And his opponent: from South Park, Colorado, he stands five feet and ten inches tall, weighing one hundred and ninety-seven pounds, he is the perfidy in a mask, Big-Black-Boom!

Immagine


L’accoglienza per BBB è molto più decisa: fischi e boo assordanti dagli spalti contro il mascherato, che si avvicina a passo cadenzato al ring. Gli occhi fissi sul suo avversario, il quale si porta a centro ring una volta che vede Triple B avvicinarsi alle scalette. I due incrociano gli sguardi, Manson si avvicina al suo avversario, l’arbitro lo tiene distante visto che ancora Boom non ha fatto il suo ingresso nel ring. Deve aspettare qualche secondo prima di veder entrare il suo avversario nel quadrato, contro il quale prova ad andare faccia a faccia. Kevin dice qualcosa di poco chiaro al mascherato, che non risponde, e anzi attende che l’arbitro li separi. Ma neanche un secondo dopo Kevin Manson attacca con una Lou Thesz Press!

Immagine


Thomas Kiley chiede al time keeper di suonare la campanella, è iniziato il match.

Singles Match
Kevin Manson vs. Big Black Boom
TWC World Heavyweight Championship Number One Contendership


L’offensiva di Manson è partita subito, raffica di pugni su Big Black Boom, che riesce a rispondere con altri pugni. Lo scambio è prolungato, l’arbitro prova ad intervenire visto che i colpi sono tutti a pugno chiuso: Kevin si infastidisce e redarguisce l’arbitro, reo di disturbarlo durante il match. L’arbitro alza le mani, predicando calma, e dando a Boom il tempo di rimettersi in piedi e partire all’attacco: assalto alle spalle del Painmaker, che viene colpito alla nuca con un double axe handle. Gomito sulla schiena e calcione sul bicipite femorale, l’animale poggia un ginocchio al tappeto, offrendo il fianco ad un altro calcione di BBB. Manson però sembra non sentire quest’ultimo colpo, si rialza e aggrotta la fronte e si gira verso il mascherato! Kevin è rosso in viso… E riparte all’assalto con un’altra raffica di pugni! Big Black Boom risponde allo stesso modo! La potenza di Manson però si fa sentire, tanto da riuscire a chiudere BBB all’angolo, dove continua ancora questo scambio rabbioso. L’arbitro viene addirittura spinto via da The Animal, che con un braccio lo tiene lontano, mentre con l’altro continua a colpire Triple B. Il mascherato ora non risponde, usa gli avambracci per proteggersi, Kevin gli rifila una testata, poi gli afferra il viso per dirgli qualcosa. Il nostro microfono non riesce a captare le parole esatte, ma distingue chiaramente l’urlo che lancia quando BBB, di tutta risposta, gli morde la fronte! Kevin si lamenta col ref, ma lui stesso lo teneva distante! Big Black Boom sorride e riprende fiato, Manson diventa ancora più rosso in volto. Il pain maker si dirige di corsa verso l’angolo per uno splash, ma il perfidy in a mask sfugge via facendolo sbattere contro il turnbuckle. Slancio alle corde di BBB mentre Kevin barcolla, arriva con un braccio teso… Ma Manson resiste! Altra rincorsa, altro braccio teso… Ma ancora Kevin cade! Ci riprova di nuovo il mascherato… Questa volta il braccio teso è di Kevin Manson! Triple B passa sotto, ma Kevin lo insegue e si butta a peso morto su di lui mentre si poggiava alle corde! Ora tutti e due sono fuori dal ring, Manson si alza prima, l’arbitro inizia a contare, ma con una mano fa cenno che gliene interessa davvero poco. L’animale si guarda attorno in cerca di approvazione, incrocia lo sguardo di un bambino con la maglia di Leon Black e chiude le mani a pugno, distogliendo immediatamente gli occhi da lui. Si accorge che Big Black Boom si sta lentamente rialzando, e vi si fionda contro con una Cannonball!

Immagine


Qualche sparuto applauso per la mossa autolesionista di Kevin Manson, che si rimette in piedi e lancia uno sguardo di fuoco al direttore di gara, il cui conteggio è arrivato a 4. Il Painmaker afferra Big Black Boom tirandolo per la maschera, lo colpisce con un paio di pugni chiusi in fronte e lo riporta coercitivamente sul ring, salendo anch'egli. Kevin si morde un labbro, fa una smorfia e decide finalmente di rimbalzare contro alle corde, Senton! A vuoto, BBB è rapido a spostarsi. Il Perfidy in a Mask colpisce con un paio di calci alla schiena l'avversario, rimasto seduto al centro del ring, poi Dropkick sulla nuca e pinfall: solo 1. Boom va a chiudere una Side Headlock per spezzare il fiato dell'avversario, che respira affannosamente. La maggior mole di Kevin gli dà però un vantaggio sull'avversario, riesce piano piano a rimettersi in piedi.. Snap Neckbreaker. BBB troneggia sull'avversario, lo colpisce con un buffetto al volto e poi gli urla che se è Leon Black che vuole, Leon Black avrà. Va per il suo Boomsault, mossa condivisa proprio con il TWC Champion, ma stavolta è Manson a spostarsi. Side Headlock di Kevin, che impreca rabbioso e con l'indice ed il medio della mano destra uncina la maschera del rivale, cercando di strappargliela dal volto! L'ex 15 Champion sbatte i piedi e con le mani va a torcere l'anulare ed il medio di quella stessa mano, costringendo The Animal a tornare ad applicare la sottomissione nel modo canonico. Passano i secondi, BBB rimane in difficoltà. Eccolo che prova a liberarsi con delle gomitate sull'avversario.. Ma viene sorpreso da una Cut-to-black di Manson!

Immagine


Pinfall: 1, 2, solo 2! Kevin batte un pugno al tappeto, poi abbozza un sorriso mostrandosi più fiducioso nei suoi mezzi. Allarga le braccia, sua classica taunt, senza però aggiungere uno dei suoi urli a pieni polmoni.. Reazione mista. Kevin torna a concentrarsi sull'avversario e parte per la Running Senton. Boom si sposta, ma quella del Painmaker era una finta! Quest'ultimo si getta addosso all'avversario e comincia a tempestarlo di pugni chiusi al volto, venendo prima redarguito e poi allontanato con la forza dal direttore di gara. Accesa discussione tra il ref e Kevin, che si trattiene a stento dal mettergli le mani addosso, poi si avvicina ancora all'avversario inerme.. Small Package! 1, 2, 3, NO! BBB vicinissimo alla vittoria! The Animal si rialza di scatto, sgranando gli occhi e osservandosi le mani che ora tremano, è tornato a patire l'importanza della contesa. Snap DDT! Big Black Boom parte all'attacco sull'avversario a terra con una serie di Stomp, poi rimbalza contro alle corde, Running Senton di Boom. Stavolta è Triple B ad allargare le braccia, scimmiottando l'avversario.. Rincorsa, springboard, Boomsault! Nuova rincorsa, secondo Boomsault! Ed un terzo!

Immagine Immagine Immagine


Schienamento, solo 2. The dirtiest player in the game chiede all'arbitro un conteggio più veloce, poi colpisce Kevin con un paio di Knee Drop sulla gamba sinistra. Single Leg Boston Crab, sorriso beffardo di Boom. Kevin batte i pugni, cercando rapidamente di raggiungere le corde ma muovendosi in modo troppo approssimativo e sprecando perciò energie utili. Alcuni metri però sono stati percorsi, ed ora le corde non distano molto. BBB se ne avvede e riporta l'avversario al centro del quadrato. Kevin urla. Dagli spalti si rumoreggia, il pubblico è piuttosto indeciso. Finalmente si alzano alcuni timidi cori per The Animal, che appena li sente alza il capo verso gli spettatori e smette di urlare. Serra le mani a pugno. Le usa come perno. Eccolo avvicinarsi alle corde, avvalendosi del suo peso e della sua maggior forza fisica. E le raggiunge. Applausi leggeri per il Painmaker. Kevin rotola sull'apron, poi utilizza le corde per rialzarsi. BBB è già in piedi e lo attende. Corre contro di lui.. Testata di Manson ad intercettarlo, Boom barcolla. Kevin fa per rientrare sul ring, ma Dropkick basso sulla gamba sinistra. Triple B lo afferra per la caviglia, resiste ad un paio di schiaffi dell'ex State of Anarchy e mette a segno un Dragon Screw sfruttando la seconda corda.

Immagine


The Animal rotola goffamente giù dall'apron, fuori dal ring, procurandosi una probabile seconda botta alla gamba sinistra. Possiamo vederlo reggersi l'arto facendo smorfie di dolore, mentre sul ring BBB scambia due parole con l'arbitro, poi esce dal quadrato e va a prendersi cura dell'avversario. Gli urla contro qualcosa, lo afferra da un braccio e lo lancia contro i gradoni d'acciaio! Brutta botta alla spalla per Kev, altra risata per il mascherato. Boom si avvicina alle scalette, poi ne solleva la parte superiore e la lancia lontano. Rimane la larga base, sulla quale adagia la caviglia del piene sinistro del Painmaker... Stomp. Stomp. Stomp. Stomp. Stomp. Stomp. Stomp. Uh, Stomp. Il Perfidy in a mask sembra soddisfatto, lancia un'occhiata fugace al direttore di gara che è a 6 con il conteggio, quindi decide di rientrare sul quadrato. Boom porta le braccia alla propria vita facendo il segno della cintura, mentre il conteggio continua. 7... 8.. Kevin riesce ad allungare le mani e trovare lo spigolo del ring, che usa come appoggio. 9. Spinta dell'ex State of Anarchy con la gamba buona. Ed è dentro. Leg Drop sulla nuca da parte di Boom! Nuova brutta botta, ora BBB esce dal quadrato e allungando le mani riesce a prendere la gamba destra del nemico. Lo trascina, fino a mandarlo a sbattere con le parti bassi contro il paletto d'acciaio. Noncurante dei richiami arbitrali, l'ex 15 Champion manda a sbattere l'arto malandato di Kevin contro al palo d'acciaio per quattro volte, poi tenta una intricata submission: Figure Four Leglock!

Immagine


Urli di dolore di Manson, mentre l'arbitro conta fino a 5. Ad un 4 abbondante, Big Black Boom lascia la morsa. Ricordato al'arbitro di non poter essere redarguito in quanto ligio al regolamento, Triple B risale sul quadrato, anzi, sulle corde: è in cima, in equilibrio sulla terza, pronto a tuffarsi. Zen Headbutt! Ma nella miglior tradizione dei Pokèmon tipo buio, Kevin vanifica l'attacco, spostandosi con un colpo di reni. Brutta botta alla testa per il mascherato, la parte del corpo che Manson preferisce colpire. The Animal si rialza molto lentamente per il dolore alla gamba, tant'è che BBB è in piedi prima di lui: gli va incontro, ancora un po' stordito, cercando di colpirlo con un pugno. Parato, pugno di Kevin. Barcolla Boom, poi prova a tornare alla carica ma viene steso da un Back Body Drop. Il Painmaker è finalmente in piedi, ma ecco che il mascherato rimanendo sdraiato per terra si avvinghia alla sua gamba per impedirgli di riprendersi. Calcioni alla nuca da parte dell'animale, ma BBB non molla, anzi, comincia a mordere il polpaccio del rivale! La raffica di Stomp di Kevin diventa sempre più pressante e violenta, l'arbitro perde il controllo della situazione non sapendo chi sanzionare dei due e si ritrova, nolente, a lasciar correre. La posizione è favorevole a Kevin, che vince infatti lo scambio, ritrovandosi l'avversario tramortito ai suoi piedi. Lo solleva prendendolo per la testa, gli urla in faccia qualcosa.. Calcio alla gamba sinistra, Boom c'è. Kevin accusa il colpo.. Contrattaccando con una testata. Calcio. Testata. Calcio. Testata. Calcio. Testata. Calcio -, no Kevin allontana la gamba e poi va a segno con un Lariat! Il Painmaker zoppica vistosamente, riesce comunque ad evitare una carica dell'avversario, lo attende al rebound, Allahu Akbomb ma BBB gli si avvinghia tentando una Dragon Sleeper.. Subito rotta da Kevin, che tramuta tutto in una Michinoku Driver II!

Immagine


Manson pinna: 1, 2, solo 2. Il Painmaker fa una smorfia, toccandosi ripetutamente la gamba, poi si rimette in piedi con l'aiuto delle corde cercando di concentrare maggior peso possibile sul piede destro. Eccolo in piedi, con BBB che lo segue a ruota qualche secondo dopo. Testata di Kevin, calcio alla gamba, riparte la battaglia.. Finchè una delle testate non viene evitata da Boom abbassandosi leggermente, Jawbreaker rapidissima. Manson barcolla, School Boy Pin! 1, 2, SOLO 2! Ancora il Perfidy in a mask vicinissimo al conteggio decisivo con una culla. Proprio quest'ultimo ha una posizione di vantaggio data la lentezza di Kevin a mettersi in piedi, lo rende oggetto di alcuni duri calci alla testa, ma The Animal rimane gattoni e non crolla. Rincorsa di BBB.. Ma Kevin lo intercetta con un Superkick! Entrambi crollano a terra, Kev per la mancanza d'appoggio e Triple B per la durezza del colpo subito. Il pubblico rumoreggia dagli spalti, leggermente più propenso a tifare Manson. Entrambi si rimettono in piedi nello stesso momento.. Rincorsa, Double Lariat! Di nuovo giù. Passano alcuni secondi, tensione nell'aria, di nuovo entrambi in piedi.. Un altro scontro tra i due! Il pubblico applaude timidamente la prestazione di sacrificio dei due. Eccoli rialzarsi per la terza volta.. Boom va per le dita negli occhi! Kevin è stordito, Cut-toMARK OF THE VETERAN!

Immagine


Il pubblico applaude ed alza cori per il campione Leon Black mentre Kevin Manson a fatica posa un braccio sul corpo dell'avversario: 1, 2, 3, NO! Kickout! The Animal comincia a prendere a pugni il tappetino del ring, mettendosi le mani nei capelli e strappandosene qualcuno.. Poi scoppia a ridere. Kevin si rialza, ridendo e zoppicando, poi si avvicina alla maschera dell'avversario e cerca per la seconda voglia di strappargliela dal volto. Testata all'indietro di BBB, che va a prendere il naso dell'avversario, dal quale esce un grumo di sangue. Il Painmaker si zittisce, si passa la mano destra sotto alle narici e si accorge della ferita, per poi ricominciare a ridere di gusto. Triple B intanto ne approfitta, scalando velocemente la terza corda. Viene intercettato, Mark Of The Light!

Immagine


Il Painmaker non riesce a mantenere il ponte, vuoi per il poco equilibrio, vuoi per l'esecuzione un po' goffa. Kevin continua a ridere, poi afferra il nemico per la maschera per l'ennesima volta. Lo rialza, cercando sempre di strapparla.. Surprise di Boom! Ma Manson non accusa il colpo, anzi lo rialza immediatamente e va per una nuova Mark Of The Veteran. Risata di Manson, che di nuovo solleva l'avversario. Release Mark Of The Veteran! Boom impatta malissimo con la nuca, volando per quasi un metro dallo slancio della proiezione. Kevin non è pago. Continua a ridere. Lo prende di peso. Mark Of The Veteran.. Poi si rialza con un movimento laterale, piuttosto lento per il dolore alla gamba. Ancora un Mark Of The Veteran. Stessa scena di prima, vuole chiudere la sequenza.. Triple Mark Of The Veteran conclusa.

Immagine


Kevin si rialza, continuando a ridere senza sosta. Alza il braccio destro, poi piazza il piede sinistro sull'avversario. 1, 2, 3.

Spoiler:
NO! BOOM ALZA LA SPALLA! Kevin Manson sgrana gli occhi, smette di ridere e diviene rapidamente rosso in volto, sbraitando contro all'arbitro di non dire cazzate. Ma è un 2, non c'è spazio per alcuna protesta. Il mascherato giace a terra, deve passare qualche attimo prima di vedere un suo ginocchio piegarsi e un braccio muoversi. Kevin scuote la testa, Senton su BBB per impedirgli di rimettersi in piedi, poi lo traina vicino al paletto, senza ricevere alcuna resistenza. Schiena al rivale, The Animal comincia a scalare molto lentamente le corde.. Phoenix Splash! Ma BBB si sposta! Contraccolpo devastante per Kevin alla gamba, con quest'ultimo che comincia a reggersela contorcendosi, urlando a pieni polmoni e cominciando persino a lacrimare dagli occhi. Non riesce a rialzarsi, sul ring irrompe un paramedico. Kevin lo scansa con il braccio, da terra, poi scalciando con la gamba buona. Arrivano altri due impavidi medici TWC che cercano di placare Manson, avvicinandosi. Kevin continua a smanacciare per cacciarli, ma il dolore lancinante lo costringe dopo qualche secondo a non avere più le forze per opporre resistenza. BBB è in piedi, si regge all’angolo e respira affannosamente, ma dopo pochi secondi minaccia lo staff medico, che è costretto ad uscire dal ring! L'arbitro allontana Boom, poi chiede a Kevin se voglia proseguire.. Manson singhiozza un sì. Il direttore di gara vorrebbe attendere che il Painmaker si alzi, ma BBB glielo impedisce ribadendo come il suo avversario abbia detto di voler proseguire. Serie di Stomp alla gamba sinistra di Kevin, che ricomincia ad urlare sguaiato. L'arbitro comincia a contare, a 4 BBB smette. L'ex 15 Champ sogghigna, poi colpisce con un paio di buffetti sul volto Manson, che gli molla un calcio in faccia con il piede buono. The Animal si sforza di rimettersi in piedi approfittando del varco ma non riesce a sollevarsi di un centimetro, finchè non è un furioso BBB a decidere di rialzarlo, Cut-to-black!

Immagine


E' finita, è finita. 1, 2, 3, NO! Colpo di reni! Triple B scuote la testa, contrariato, poi sputa platealmente in faccia all'avversario. Lo rimette in piedi.. Cut-to-black! Ma non schiena. E' la vendetta del Perfidy in a mask. Kevin sollevato a peso morto.. Sorriso verso la telecamera, indica il viso di Manson… Cut-to-Black, ancora!

Immagine


E' la terza. E' finita. Pinfall: 1, 2, 3. BBB ha vinto. Ma la campana non suona. L'arbitro ha allungato il braccio verso un punto preciso del ring. La low rope, sulla quale giace il piede destro di Kevin Manson. Non è finita. Lo schienamento non è valido. BBB protesta, sbraitando contro all'arbitro, poi afferra per la gamba sinistra l'avversario e lo trascina a forza al centro del ring. Calf Killer.

Immagine


Kevin Manson urla e batte pugni sul tappeto. Non riesce a muoversi di un centimetro. Dai suoi occhi escono delle lacrime che vanno a macchiare il tappetino del ring. Allunga la mano verso le corde, lontanissime. Prova a far perno, senza risultato. Continua a scuotere la testa e ripetere la parola "no" ad intervalli regolari, evitando che l'arbitro chiami la fine della contesa. Passano i secondi. Il massimo che può fare continua ad essere sbraitare. Anzi, ora nemmeno più quello. Sussurra ripetutamente la parola "no". Non si arrende. Ma non si muove nemmeno, a differenza del cronometro. Chiunque abbia intonato in precedenza il nome di Kevin Manson è ammutolito, ha perso la speranza. Così Kevin, che si affievolisce, prono, al centro del ring. Perde bava dalla bocca. L'arbitro gli alza il braccio. Cade. Anche una seconda volta. Ed anche una terza. La campana finalmente suona.

JR: The winner of this match and new number one contender for the TWC Championship..... BIIIIIIIIG BLAAAAAAAAACK BOOOOOOOOM!!

Triple B si rialza, finalmente vincitore. Kevin Manson invece viene preso in consegna dai paramedici, che nel frattempo hanno portato a bordoring una barella, e lo adagiano lì sopra. Come Gesù Cristo, questa è stata la sua passione, ma nessuno la ricorderà stavolta. Come sempre. Ma forse ricorderanno altro, forse ricorderanno i fischi che BBB sta ricevendo sul ring. Mai l’arena di Manhattan aveva reagito così ad Indoor Wars, forse mai nella sua storia questo ring è stato tanto saturo di fischi. Se ne ricorderanno perché Boom festeggia, esulta nel vedere quella barella trasportare via Kevin Manson. Come Barabba, solo che il popolo avrebbe scelto altro, in questo caso. Ma non tutte le storie che assomigliano a quelle della Bibbia finiscono allo stesso modo, dentro al ring. Gesto della cintura, urla verso il pubblico: dal tavolo dei commentatori dicono che ricorda sicuramente le parole che qualche settimana fa Black gli ha riservato, sa di dover affrontare Golia ad Alpha Horizon. Sa bene che il ring non è la Bibbia, che non ci saranno miracoli. Ma Michael Campbell è pronto ad affermare che la stessa cosa vale per Leon Black, che gli stessi pensieri passano nella testa del campione. Intanto lo sfidante si gode il momento, l’astio del pubblico continua, ma Triple B se ne frega saggiamente, mentre riporta le mani alla vita e urla “you’re next” verso lo stage. È proprio tutto per la puntata di oggi, appuntamento a tra due settimane con l’ultimo episodio di Indoor Wars prima di Alpha Horizon, goodnight ladies and gentlemen.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Friday Night Indoor War
MessaggioInviato: 12/02/2016, 23:17 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 21/03/2012, 18:23
Messaggi: 8570
Immagine


E dopo i titoli di coda di questa strepitosa puntata di TWC Friday Night Indoor War, le immagini si spostano nel backstage del Manhattan Center.

Immagine


Mentre i tecnici stanno raccogliendo il materiale riponendolo nelle casse da lavoro, la videocamera si focalizza su un gruppo di persone che procede tranquillamente per il corridoio principale, evitato da tutti.

ImmagineImmagineImmagineImmagine


Si tratta, come al solito, della Bruderschaft Der Krahe Incorporated. A giudicare dalle facce, “Superstar” Sigfried Jaeger, “The Hunter” Christophorus Schmidt e “The Hound” Gunther Schmidt sembrano velatamente soddisfatti di quanto accaduto in puntata, con la BDK Inc. che ha difeso con successo i propri titoli di coppia e il mastodontico wrestler bavarese autore di una vittoria convincente contro l'esordiente wrestler messicano Esagon Jr. Come sempre, invece, lo sguardo di “Die Valkyrie” Brunild Wagner resta imperscrutabile. La tedesca infatti pare persa nei suoi pensieri, cappuccio alzato e cuffie alle orecchie. A un certo punto, il gruppo di Ravensburg svolta a destra, diretto verso l’uscita sul retro del Center, finendo per ritrovarsi davanti nientemeno che i Midnight Hunters, ovvero Andy Moon, Alice Angel e Ayumi Haibara!

ImmagineImmagineImmagine


Il wrestler di Savannah sta uscendo zoppicando dal proprio locker, aiutato da Ayumi, ed è pronto a lasciare a sua volta il Manhattan Center. Tutti e tre sono piuttosto acciacchiati. Come al solito, Jaeger si approccia a modo suo ai tre giovani, mentre Christophorus li guarda schifato, Gunther è perso nei suoi pensieri e Brunild resta in silenzio, lo sguardo gelido puntato sulle due ragazze.

SGF: Ehi, guarda chi c’è! Abbiamo fatto trenta, perchè non fare trentuno, insomma. E dopo i discorsi a vanvera di un Fetzig, di un Leviathano e di due poveracci scappati di casa, cosa c’è di meglio se non chiudere la serata con il nostro Plappermaul preferito, eh Chris?!

CS: Puah!

Il Berlin Brawler scuote il capo. Sigfried fa spallucce e si rivolge a Moon.

SGF: Allora, Andy, come te la passi? Mi hanno riferito che stasera non siete stati un gran ché come cacciatori, visto che la simpatica Samantha e la sua gang vi hanno fatto un bel battuto. Riferito, perchè in quel momento ero in pausa panino o a fare altro, chissà. Oh, non pretenderai che segua tutta la puntata per filo e per segno eh. Sono un eroe molto impegnato ultimamente.

Moon alza la testa e guarda Sigfried: è furioso, drighigna i denti e ha uno sguardo di fuoco.

AM: Sigfried, Schmidt... fuori dalla mia vista.

Al ché Jaeger alza le mani.

SGF: Wooo! Cos'è questo astio così improvviso?! Guarda che non è con noialtri che dovresti prendertela in questo momento, quanto piuttosto con te stesso. Eh sì!

Andy fa un passo in avanti, minacciosamente. Sigfried sbuffa.

SGF: Ascoltami bene, prima di commettere il secondo errore consecutivo di questa serata e far finire il tutto in caciara. Innanzitutto far leva su Drake, tartassandolo per far uscire allo scoperto Samantha Hart non è stata affatto una pessima idea. Probabilmente avrei scelto la stessa pista. E come volevasi dimostrare, alla fine lei si è fatta viva come volevi tu fin dal principio.

Jaeger annuisce.

SGF: Il problema, e qui si nota la differenza abissale tra me e te, è che data la vostra giovane età e inesperienza, vi siete dimenticati la seconda parte del piano, ovvero come "accogliere" il nemico sapendo che prima o poi arriverà. Non mi dirai che credevi che Drake ti dicesse sul serio dove si trovava la sua padroncina, oppure che lei arrivasse salutando allegramente sullo stage?!

Alle spalle di Sigfried si sente la voce rimbombante di Gunther.

GNT: Piccola Hart essere fontana di pericolosità und male situazioni. Mastino sà. Io tiene di largo da lei. Io saggio.

SGF: Ben detto!

Il Corvo si avvicina a Moon e gli appoggia una mano sulla spalla. La tensione tra i due gruppi sale, ma Sigfried sembra indifferente, anzi.

SGF: Vedi Andy, non c'era bisogno di andare in Giappone a fare chissà quali allenamenti e studi filosofici se poi i risultati sono così mediocri. Avresti fatto prima a venire da me a chiedermi di entrare nella Bruderschaft Der Krahe Incorporated. Ti avrei risposto di no, ovviamente, ma almeno se mi imploravi, qualche dritta per non fare la figura del cioccolataio te l'avrei data. Perchè alla fin fine noi eroi abbiamo pur sempre un cuore. E ogni tanto una buona azione verso i casi umano la dobbiamo fare, ne va della nostra reputazione.

Andy letteralmente ringhia di rabbia. Ayumi ed Alice fanno anche loro un passo avanti.

AM: Il piano c'era, ma io non... CAZZO!

Il ragazzo tira un calcio ad un cestino posizionato da un lato. Ayumi tira Andy da un braccio e lo porta più indietro. Alice sospira, anche lei piuttosto acciaccata.

AA: Scordati che una qualsiasi persona che non sia Christophorus Schmidt possa leccarti i piedi, Sigfried. Quanto ad Andy, lascialo stare. Lo so cosa stai facendo, cosa credi? Mindgames prima della Chamber. Astuto, molto. E per quanto tu possa credere che stia funzionando...

La Angel lancia un'occhiata verso Andy, appoggiato al muro e con le mani nei capelli.

AA: Non andrà mai secondo i tuoi piani. Non è mai andata secondo i tuoi piani in tutta la tua carriera, o sbaglio?

Sigfried incrocia le braccia, squadrando Alice e fissandola, quando ecco che accanto a lui si fa avanti Brunild Wagner. La Valkyria si toglie le cuffie e abbassa il cappuccio della felpa. Poi si rivolge gelidamente alla giovane wrestler.

BND: Tu che ne sai di lui e della sua carriera? Lo conosci personalmente? Hai mai vissuto con lui? Sei mai stata presente a un match di Sigfried? Attenta a quello che dici. E' un consiglio.

Nel frattempo vediamo Christophorus Schmidt oltrepassare tutti e allontanarsi.

CS: Io me ne vado, tanto per. Stasera sono piuttosto scazzato, troppi brutti incontri, inoltre ho esaurito la pazienza da un pezzo. Oltretutto farmi prendere in giro da una poppante è proprio l'ultima cosa che mi interessa. Specialmente se poi andasse a finire con i federali che aprono un'inchiesta di violenza su minore dopo averle sfasciato la testolina vuota che si ritrova col mio bastone. Sigfried, Brunild, cugino. Ci si becca in palestra domani.

Il Corvo e il Mastino fanno un cenno di saluto al Berlin Brawler. Brunild Wagner invece continua a fissare dritta in faccia Alice Angel. Quest'ultima ricambia lo sguardo.

AA: Non c'è bisogno di vivere insieme ad una persona per capirne alcune cose. Basta osservarla bene negli occhi per capire chi sia. Avresti dovuto capirlo di già, stasera.

Le due si fissano ancora per qualche secondo, finchè Ayumi non mette le mani sulle spalle di Alice.

AH: Se cerchi qualcuno della tua taglia ci sono io, Wagner.

La Valkyria non alza nemmeno lo sguardo. Invece si rivolge ad Alice.

BND: Evidentemente devi farne ancora tanta di esperienza, ragazza, per non riconoscere minimamente cosa vi sia in uno come Sig.

Dopo di che anche Brunild inizia ad andarsene. A un certo punto però si gira.

BND: Per cominciare dovresti iniziare a tenere i piedi per terra e a goderti i tuoi nuovi amici. Io alla tua età non ne avevo nemmeno uno. Non per mia scelta.

Poi Brunild guarda finalmente Haibara.

BND: Haibara. Sai dove trovarmi, basta bussare alla House of Heroes. Quando sarà il momento, mi troverai là ad attenderti.

Dopo di che la Valkyria della TWC si gira e se ne va. Alice diventa improvvisamente gelida.

AA: Non mi serve nessun consiglio sul come comportarmi, ne lezioni di vita. Ma tranquilli, continuate pure a trattarmi tutti come una raccattata per strada che fino a ieri pettinava le bambole. Vedremo. La prossima volta non andrà come stasera, Brunild.

Alice stringe i pugni, si infila le cuffie e se ne va a passo spedito. Haibara sospira. Andy, intanto, pare essersi calmato.

AH: Avete presente quando vi dicono che siete stronzi? Ecco.

Detto questo, Haibara insegue la Angel per il corridoio, lasciando Andy da solo con Sigfried e il fido Gunther. Questi sospira e guarda Moon.

SGF: Sorvolando sull'offesa della tua nipponica amica, visto che è un crimine gravissimo dare degli stronzi a degli eroi puri e rispettabili come noi, voglio essere un minimo serio adesso. Francamente non mi aspettavo che la prendessi così, poco fa. Ti facevo più forte di spirito, e soprattutto credevo che la botta di Night of Gold ti avesse un minimo fortificato riguardo la dura realtà di questa vita. Mi sento, come dire, un poco deluso da te.

Poi Jaeger scuote il capo.

SGF: Non credo nemmeno che mi divertirò più di molto a dartele nella Chamber of Annihilation. Ecco, mi hai rovinato una parte di attesa per Alpha Horizon, sai?

Andy respira forte.

AM: Sai Sigfried, abbiamo in comune solo una cosa, credo. Hai presente quando a Night Of Gold il simpatico Olon te l'ha messa in quel posto? Ecco, avresti ben voluto ucciderlo in quel momento, sbaglio? Bene, anche io detesto le cose che non vanno come previsto. E sì, hai ragione, non avrei dovuto reagire in quel modo. Ma è già passata.

Altro respiro, poi Andy incrocia le braccia.

AM: Mi servono ancora un po' di secondi per controllare la rabbia ma alla fine ce la faccio. Sai cosa vuol dire? Che alla Chamber la lascerò andare tutta. Su Drake, ma anche su di te. Ogni torto che mi viene fatto viene restituito con gli interessi nel momento migliore. Ora, tu penserai quindi di trovare un Andy Moon schizzato e risktaker ad Alpha Horizon. Sbagliato. Per il tuo divertimento, mi impegnerò ad essere il più freddo e sadico possibile. E il primo a pagarne le conseguenze sarà Drake, su cui ho sempre avuto ragione. Poi te, Schmidt, e chiunque altro si metterà fra me ed il titolo. Io sono un cacciatore. E farò in modo di farvi il più male possibile.

Andy si avvicina a Sigfried, sta per sorpassarlo ma si blocca quando è proprio accanto a lui, e sussurra:

AM: Have a Nice Pain.

Il ragazzo se ne va a passo svelto. Il Corvo e il Mastino rimangono a osservarlo per alcuni secondi, in silenzio. Dopo di che Sigfried prende la parola.

SGF: Pensi la stessa cosa che sto pensando io, Gunther?

GNT: Stasera noi mangia gustosa bistecca di ristorante in Ottavo Viale?

Sigfried alza un sopracciglio e si gira un attimo a guardare l'amico. Poi torna a fissare Andy Moon finchè questi non scompare chiudendosi la porta d'uscita alle spalle. Infine sorride.

SGF: Non vedo l'ora che arrivi il giorno di Alpha Horizon. Comincio già a non stare nella pelle.

Dopo di che il Best from the West dà una pacca sull'erculea spalla dell'amico.

SGF: Avanti, andiamo a recuperare Brunild e facciamo un salto in quel ristorante sull'8va Avenue. D'altronde qui sulla 34ma Strada stasera abbiamo fatto chiudere tutti.

GNT: Bistecca... Wunderbar!

Dopo di che il gigantesco bavarese parte spedito, seguito a ruota da Sigfried. E le immagini sfumano.

-------------------------------------------------------------------------------------------------

Le telecamere ci portano nel backstage del Manhattan Center dove si è appena conclusa l'odierna puntata di Indoor War. L'inquadratura proviene da una telecamera in movimento che sta seguendo Ally Sullivan.

Immagine


L'intervistatrice ed il cameraman continuano a camminare, ed una volta svoltato un angolo trovano la persona che stanno cercando, Chris Drake.

Immagine


The Predator è vestito con abiti civili e si sta avviando verso l'uscita del Manhattan Center mentre con se porta il suo borsone ed il contratto per una title shot al FWP World Wrestling Championship.

Ally: Chris, posso farti un paio di domande?

Mr. TWD si ferma ed osserva sorridente Ally.

C.Drake: Certamente Ally, oggi mi trovi davvero di ottimo umore.

Ally: Perfetto. I fan TWC sono rimasti shockati dal finale del tuo match con Andy Moon come hai potuto sentire dalle reazioni del pubblico qui nel Manhattan Center e come abbiamo potuto vedere nei social media. A proposito di ciò Chris cosa hai da dire?

Chris fa le spallucce.

C.Drake: Ho un contratto che mi consente di avere un match per il FWP World Wrestling Championship dove e quando voglio, ho sconfitto Andy Moon umiliandolo sia fisicamente quando non è riuscito ad alzare la spalla dopo aver subito la TWD e sia moralmente visto che questa title shot l'ho vinta proprio contro di lui.

Ally: Non c'è altro che vuoi commentare?

C.Drake: Nope.

Ally: Il ritorno dei Guardians Of Truth ad esempio?

The Predator sorride.

C.Drake: Ah già! Quasi me ne scordavo. Samantha è in forma non trovi? Mi sembra dimagrita, l'ultima volta che l'ho vista stava facendo il culone.

Ally: Veramente vorrei sapere cosa hai da dire sull'aiuto che ti hanno dato a vincere e sull'abbozzo di reunion che abbiamo potuto vedere. Molte persone nell'arena stavano fischiando quando ti sei unito a loro nel pestare Andy Moon, e sul web in molti stanno ipotizzando che era tutto premeditato.

Chris diventa serio.

C.Drake: Insomma mi vuoi proprio serio eh?

Il Woodbury Made sospira.

C.Drake: Innanzitutto i Guardians Of Truth non mi hanno aiutato a vincere visto che nel momento che la theme song di Samantha è partita io stavo facendo kick-out, ti pare che mi faccio buttare giù da un calcetto? Loro si sono presentati di loro spontanea volontà viste le provocazioni costanti ricevute da Andy Moon, ed io da bravo Predatore ne ho approfittato per colpire la mia Preda.

Ally: E allora perché hai continuato il pestaggio a match finito? E' stato un comportamento sgradevole per i fan che ora potrebbero credere che tu sia ancora un Guardian vista la folta rete di bugie a cui Samantha ci ha abituati.

C.Drake: Se devo essere sincero mi è dispiaciuto sentire tutti quei fischi, così come mi dispiacerebbe se qualcuno pensasse che sono ancora un Guardian. Dolce Ally, devi sapere che quei tre mi hanno fatto del male, specialmente Samantha e Franklin, ed io non l'ho dimenticato. Anche loro fanno parte della mia lista delle Prede, e se ho cooperato con loro nel pestare Andy Moon è stato solo perché in quel momento la mia priorità era far provare ad Andy ciò che mi fece provare lui a The End Is Near.

Chris stringe in pugni e mostra uno sguardo duro.

C.Drake: Pensaci Allison, io a The End Is Near avevo appena perso il match valevole per ciò che ho sempre sognato di avere, lui stasera ha perso il match più importante della sua carriera davanti alla sua nemica giurata, io quella sera ero distrutto fisicamente per via di un infortunio al collo ed ero distrutto moralmente per aver fallito la mia occasione titolata, lui stasera era distrutto fisicamente per via del trattamento che gli ho riservato ed era distrutto moralmente per aver perso una title shot al titolo mondiale ed essersi fatto beffare nuovamente da Samantha Hart, io quella sera fui pestato a tradimento da tre individui, lui questa sera è stato pestato a tradimento da tre individui. What goes around comes around.

Ally: Quindi smentisci categoricamente una tua nuova affiliazione con i Guardians Of Truth?

C.Drake: Sì, smentisco categoricamente. Anzi colgo l'occasione per annunciare a quei tre di stare con gli occhi aperti poiché dopo aver visto cosa ho fatto a Big Black Boom, a The Shepherd, a Simon B. e ad Andy Moon tutti dovrebbero aver capito che le mie vendette si finalizzano sempre in modo impeccabile. Adesso tocca a loro ed i loro cari amichetti della Brudershaft Der Kowards.

Ally: Quindi consideri il conto con Andy Moon chiuso? Sei ben consapevole che dovrai incontrarlo nella Chamber Of Annihilation?

C.Drake: Già, ma nella Chamber ci saranno anche quei due codardi di Sigfried Jaeger e Christophorus Schmidt, ed ora sono loro la mia priorità. Andy lo umilierò anche lì solo per puro divertimento, ma la mia sete di vendetta ora deve essere appagata con il sangue di quei due bastardi. Prova solo ad immaginare la scena Ally... Indoor War episodio ventisei, Wells Fargo Center nella mia hometown Philadelphia... Chris Drake si presenta nel ring come primo sfidante sia al TWC World Heavyweight Championship e sia come primo sfidante al FWP World Wrestling Championship, e con la quasi totalità delle sue vendette archiviate. Sarà lì che inizierà ufficialmente la mia trionfale scalata che toglierà In The Making al soprannome The Legend In The Making. E' destino Allison, e ne la BDK, ne Andy Moon e ne i Guardians Of Truth potranno fermarmi. My name is Chris Drake, and I'm unstoppable!

Chris fa l'occhiolino verso Ally per poi allontanarsi diretto verso l'uscita del Manhattan Center.

-------------------------------------------------------------------------------------------------

Siamo nel backstage, e Ally Sullivan si dirige a passo spedito verso un camerino.

Immagine


La intervistatrice, in un lungo vestito bianco, si ferma e sorride alla telecamera, mentre aspetta che dal camerino esca qualcuno.

AS: Gentili telespettatori, stiamo aspettando Leon Black per i suoi commenti sul Main Event di stasera.

Improvvisamente la porta si apre e Leon Black, titolo in spalla e camicia blu con le maniche arrotolate su jeans, e Lucy Fisher, in felpa e jeans, escono dal camerino. Il gigante sorride alla intervistatrice, mentre Lucy piega un angolo della bocca in saluto.

ImmagineImmagine


AS: Leonard, qualche commento sul risultato del match per determinare il primo sfidante per il tuo titolo?

LB: Sto andando a comprare un coccodrillo.

Il campione del mondo sorride nuovamente, spostandosi fuori dalla inquadratura, seguito a ruota dalla lottatrice. E mentre vediamo una confusa Ally Sullivan guardare in telecamera, il collegamento si interrompe.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 438 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 26, 27, 28, 29, 30

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
phpBB skin developed by: eXtremepixels
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it