Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 
  Stampa pagina

TWC - Frontline on SyFy 2018
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 19/01/2018, 22:40 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 24/12/2010, 18:48
Messaggi: 12176
Località: Baretto Kurabu
Immagine

And now

From the Magic City, Miami, Florida

Immagine

In the beautiful beaches of the eternal summer of Florida

Immagine

Directly in the Frontline Arena

Immagine

TWC proudly presents:



Immagine





Chapter 38: New year’s evolution


Amiche e amici ascoltatori, bentornati nella lussureggiante Miami Beach. Le immagini ci accompagnano presso la meravigliosa Frontline Arena per il primo attessissimo episodio di TWC Frontline del 2018!

Immagine


Dopo una spettacolare panoramica dall’alto dell’arena costruita direttamente in spiaggia, è tempo di dare il via alle danze.

Immagine


Ed ecco comparire su tutti gli schermi il logo giallo della Bruderschaft Der Krahe Incorporated. Brunild Wagner, la nuova TWC World Women’s Champion, is here!



Mentre l’arena rumoreggia, ecco partire come sempre The Mission dei Puscifer. E mentre molti fan cantano la theme, ecco che lo stage si inonda di una nebbia grigiastra.

Immagine


Dopo qualche secondo, Brunild “The Armbreaker” Wagner emerge dalla foschia, guardandosi intorno. La Valkyria della TWC, in jeans, maglietta celebrativa “Now You Know”, felpa nera Adidas versione BDK e titolo mondiale legato alla vita, mostra ancora chiaramente i segni del match sostenuto la settimana scorsa contro Elektra Kellis, condito dall’aggressione subita da Cornelia nelle fasi finali. Un cerotto spicca sul naso della tedesca, oltre a qualche livido ed escoriazione sul viso. Dopo alcuni secondi di attesa, Brunild, cupa in volto, cala lungo la rampa e si dirige rapidamente verso il ring.

Immagine


AO: Ladies and gentlemen, please welcome, the TWC World Women’s Champion… The Armbreaker, Bruniiiiild Wagneeeeer!!!!!

Una volta arrivata ai piedi del quadrato, la tedesca va subito a salire i gradoni d’acciaio. La vediamo fare qualche passo sull’apron, poi passare le corde e irrompere nel ring. Qui la Valkyria si slaccia il titolo mondiale dalla vita e lo alza al cielo facendo la taunt della Bruderschaft Der Krahe Incorporated. Dopo di che eccola voltarsi verso l’area del timekeeper e chiedere un microfono, che le viene prontamente dato. Una volta accontentata, la tedesca si mette il titolo in spalla e si porta a centro ring, mic alla mano. E inizia il suo discorso.

BND: E’ un po’ che non ci vediamo, vero Miami?

Reazione forte da parte del pubblico che gremisce la piccola arena costruita sulla spiaggia. Lo Smiling Crow annuisce e prosegue.

BND: L’ultima volta, che noi ci siamo visti qui, abbiamo festeggiato assieme il trionfo della League of Extraordinary Gentlemen sulle Sick Chicks. Tutto molto bello e appagante... E sinceramente, fino a una settimana fa, non immaginavo niente di diverso per stasera: Brunild Wagner che torna a Miami da campionessa del mondo e festeggia a Frontline col pubblico della Florida.

Poi scuote il capo.

BND: E invece dopo i fatti dello scorso Indoor War, direi che c’è ben poco da festeggiare. A parte il ritiro di Kevin Manson, ovviamente.

La tedesca accenna un sorrisetto, poi torna estremamente seria e continua.

BND: Una grande lottatrice è rimasta infortunata, un’altra grande lottatrice si è ritirata… Alice Angel, la nostra Alice Angel, è stata aggredita da un essere incivile e vigliacco, già responsabile dell’infortunio che ha tormentato per oltre un anno Elektra Kellis. In attesa che qualcuno nella stanza dei bottoni prenda finalmente seri provvedimenti contro questa persona che neanche voglio nominare, non posso fare altro che augurare una prontissima guarigione alla piccola One Winged Angel. Per riguarda il ritiro di Viola Vixen, beh. Non credo di essere io la persona più indicata per commentare la cosa. Sapete tutti delle ruggini che intercorrono da oltre due anni, ergo mi limiterò ad augurarle un in bocca al lupo per i suoi progetti futuri... Questo è il massimo che posso dire di lei e della sua scelta, e credetemi, è già tanto per il mio pessimo carattere e i miei parametri di pecora nera della League of Extraordinary Gentlemen.

Brunild resta in silenzio per qualche secondo, e passeggia nel ring, cupa in volto, mentre il pubblico intona cori pro Alice Angel e pro Viola Vixen. Poi la Valkyria si ferma e cambia argomento.

BND: Ma tornando alla mia di situazione, dopo quello che è successo a Indoor War, capirete bene perché sia scazzata stasera. Elektra Kellis e io stavamo combattendo un grande incontro, paragonabile ai tre famosissimi precedenti match tra noi. Un incontro violento e sanguinoso come sempre, spettacolare e ben combattuto come sempre. Finché, nel momento topico del match, quando entrambe eravamo pronte a dare il tutto per tutto per arrivare a una chiara vincitrice dell'incontro, e di questo titolo…

La tedesca batte un paio di colpi sulla cintura che porta in spalla.

BND: …Ecco spuntare dal nulla quell’imbecille di Cornelia e mandare a monte tutto!

Fischi del pubblico al nome di Cornelia.

BND: Quella pazza di un’austriaca, nota finora più per i discorsi a vuoto e per il pestaggio di persone inermi e innocenti che per i risultati sul ring, non solo ha malmenato violentemente sia me che Elektra, ma pare abbia messo gli occhi su qualcosa che è palesemente al di fuori della sua portata. Questo…

L'Armbreaker alza il titolo in aria, poi se lo rimette in spalla, mentre il pubblico rumoreggia. Eccola poi alzare un dito.

BND: Questa sera, non appena sono entrata nel locker room della Frontline Arena, sono subito andata a cercare la cara austriaca per fare una “chiacchierata”, da buona Valkyria. Tuttavia la General Manager della federazione, Hikari Stern, mi ha avvisata prontamente, dicendomi che, a scopo precauzionale, Cornelia ha ricevuto l’ordine di non presentarsi qui.

La Valkyria scuote il capo.

BND: A scopo precauzionale…

Poi annuisce facendo un sorriso gelido.

BND: Bene. Questa storia da parte mia è soltanto all’inizio. Vorrà dire che allora andrò a cercarla la settimana prossima a Indoor War, e tutte le settimane successive se necessario, finché non saremo faccia a faccia, io e lei, ovunque vorrà.

Infine eccola puntare il suo sguardo in camera.

BND: Cornelia Hofer… Grazie per le tue “attenzioni”. Non vedo l’ora di restituirtele con gli interessi… Now, you Know!



Ma prima ancora che Brunild Wagner possa allontanare il microfono dalle labbra risuona la theme song di LISALISA! La giapponese si palesa sullo stage, osservando tutti attorno a sé.

Immagine


Brunild fissa lo sguardo sulla nipponica che arriva con passo veloce nei pressi del quadrato. Lisa, per altro, ricambia lo sguardo, fisso sulla attuale campionessa femminile. La Sorrow Bringer sale sul quadrato dopo essersi fatta passare un microfono da uno degli addetti a bordo ring. Le due lottatrici vanno quindi faccia a faccia, mentre il pubblico rumoreggia ancora di più.

LA: Rendiamo il tutto molto semplice. Niente più discorsi su Cornelia, Elektra, e chiunque altro non sia me e te.

Lisa si allontana da Brunild.

LA: Ero molto, molto arrabbiata con me stessa per aver perso nella Chamber Zero. Specialmente dopo che sono stata eliminata per prima. Ma in tutto il match, c'è da dire, non mi sono sentita a mio agio. Non credo in queste stipulazioni bislacche. Non c'entrano niente con il wrestling con cui sono cresciuta io queste gabbie enormi, queste camere ad eliminazione ed altre cose del genere. Uno contro uno nel momento in cui si è sul quadrato. Testa contro testa. Sopravvive solo la migliore. Come nel nostro incontro pochi mesi fa, la semifinale del Queen Of The Ring.

Risposta positiva del pubblico.

LA: Visto? Se lo ricordano anche loro. E' stato un grande incontro, Brunild. E non lo dico solo perché ho vinto, ma perché sono riuscita a tirare fuori il meglio sia da te che da me. Sono arrivata ad improvvisare una mossa per poterti poi battere al meglio. Questo mi ha emozionata come poche altre volte nella mia carriera. E voglio rivivere quella emozione qui, stasera, un'altra volta!

Boato della folla!

LA: In Giappone abbiamo una particolare ed onorata tradizione: se un atleta riesce a battere qualcuno che poi vince un titolo, ha diritto a poter avere un incontro. Io invoco quel diritto adesso: LISALISA, The TWC Queen Of The Ring, contro Brunild Wagner, The Women's Champion, questa sera, nell'incontro giusto per noi, un semplice uno contro uno, puro wrestling. Senza nessun'altra in mezzo a rovinare la nostra sfida. Ci stai?

Brunild osserva a lungo Lisa, guarda il proprio titolo, poi dà un'occhiata intorno a sé. Infine torna a fissare la leggendaria wrestler giapponese, e annuisce.

BND: Non credo che servano altre parole... D'accordo. Accetto la tua sfida, Lisa.

Applausi da parte dei fan di Miami per la tedesca, che ha appena accettato di disputare la sua seconda difesa titolata già questa sera contro la Queen of TWC! Lisa Lisa accenna un sorriso di sfida e porge la mano alla Valkyria, che la stringe prontamente. E sulle immagini delle due lottatrici che si stringono la mano guardandosi negli occhi tra il trambusto generale del caldissimo pubblico di Miami, noi andiamo in pubblicità! A tra poco!





Up Next: Ally Sullivan


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Frontline on SyFy 2018
MessaggioInviato: 19/01/2018, 22:42 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 24/12/2010, 18:48
Messaggi: 12176
Località: Baretto Kurabu
Le immagini ci portano nel backstage dove troviamo Allie Sullivan, pronta per accogliere la sua ospite.

Immagine


Allie: Ladies and gentlemen, please welcome my guest at this time, the new FWP World Women's Champion, Elize Frazer.

Dall'arena arrivano pesanti fischi mentre una sorridente ed emozionata Elize Frazer compare nell'inquadratura.

Immagine

Immagine


La ragazza ha con se il FWP World Women's Championship ed ora, dopo aver sospirato tanta è l'emozione, inizia a parlare.

Elize: Ciao Allie, grazie per avermi come tua ospite!

Allie: Elize, come commenti la shockante vittoria di Indoor War in cui hai sconfitto Samantha Hart in soli dodici secondi?

La FWP World Women's Champion alza un sopracciglio.

Elize: Shockante? Io lo avevo detto che ero li per dimostrare di essere la migliore lottatrice di sempre, quindi almeno per quanto mi riguarda non sono sorpresa di aver vinto!

Allie: E' comprensibile che tu sia fiduciosa nelle tue capacità, ma per il pubblico, gli addetti ai lavori, i tuoi colleghi e la tua avversaria è stato a dir poco sorprendente questa tua vittoria visto che prima d'ora avevi combattuto dei match dalla stessa durata di questo, solo che sempre dalla parte della sconfitta.

Elize: Che vuoi che ti dica Allie, Samantha mi ha sottovalutata, si è distratta e io vedendo lo spiraglio l'ho colpita con la mia mossa migliore che mi ha permesso di batterla e divenire campionessa.

Allie: A proposito di ciò, suo social media dei fan hanno fatto notare che il microfono che Samantha stava calciando fuori e che le ha causato la suddetta distrazione era il tuo, e da ciò sono partite speculazioni sul fatto che tu l'abbia creata apposta quella distrazione in modo da poter capitalizzare.

Piccolo sospiro da parte di Elize.

Elize: Mah, guarda Allie, il microfono era il mio e su questo non ci piove, ma non l'ho assolutamente lasciato li di proposito. Ero talmente emozionata per il mio primo match titolato che non ho badato a dove lasciavo il microfono, è stato solo un caso se questo ha distratto Samantha. Comunque non c'è alcun problema, Samantha ha la sua clausola di rematch e quando esso avverrà la sconfiggerò nuovamente confermandomi come campionessa!

L'intervistatrice fa per parlare ma ecco che un applauso la blocca. L'applauso proviene dalle spalle di Elize che ora si gira, e l'inquadratura allargandosi ci mostra Alisa Frye che con sguardo compiaciuto e sorrisetto beffardo sta applaudendo la nuova FWP World Women's Champion.

Immagine


Alisa: Complimenti Frazer, ciò che hai fatto a Indoor War è stato un qualcosa di sensazionale.

Elize: Grazie!

La Whisperer punta lo sguardo verso Allie.

Alisa: I tuoi servizi non sono più richiesti qui, via, ora!

L'intervistatrice annuisce e si allontana mentre Alisa lancia un altro sorrisetto verso Elize.

Alisa: Sai Frazer, io ne ho viste di sconfitte patite da Samantha Hart, tra cui una in prima persona, un'altra titolata con Elektra che le spezzava il braccio, un'altra ancora in cui Ayumi si laureava TWC World Women's Champion a sue spese, un'altra in cui un'ancora minorenne Alice la batteva a War Of Change e tante altre, ma mai mi sarei aspettato di vederla sconfitta in dodici secondi, per giunta per il suo prezioso FWP World Women's Championship. Davvero, lascia che ti dica che sono estremamente soddisfatta di te, portarti in TWC è stata una delle cose migliori che abbia mai fatto.

La Frazer alza un sopracciglio.

Elize: Portarmi in TWC? Tu?

Alisa: Ma certo! Chi sennò? Non ricordi che il tuo match di debutto è stato contro di me proprio qui a Frontline, in un Sunshine per giunta. Lisa ti stava usando per abusare di potere e indebolirmi in vista della finale del Queen Of TWC, cosa che parzialmente le è riuscita e giustifica la mia sconfitta nella finale di Nemesis, ma nonostante ciò io non mi sono tirata indietro e ti ho affrontata con tutte le mie forze in modo da darti l'occasione di emergere in questo mare infestato da squali che è la TWC. Inoltre prima hai sbagliato quando hai detto che il tuo primo match titolato è stato quello con Samantha a Indoor War, poiché se ricordi bene tu già hai avuto una title shot contro Samantha che ti fu data da me a Frontline Whispers in un tre contro uno in cui tu eri nella squadra da tre.

Piccola pausa per Alisa.

Alisa: Ora, io sarò dichiarata idonea a combattere la prossima settimana, Samantha mi aveva promesso una title shot a Indoor War, quindi per sdebitarti del mio aiuto nel farti debuttare e nel darti quella title shot che non hai capitalizzato solo perché le altre due erano incompetenti, direi che a Indoor War dovresti mettere in palio il tuo titolo contro di me.

La FWP World Women's Champion si gratta il mento.

Elize: Sai Alisa, ci sono tantissimi motivi per i quali potrei rifiutare questa tua sfida, il primo è questa tua patetica leccata di piedi, ma infondo ce ne è uno che mi spingerà ad accettare, ovvero che il mio obiettivo è essere la migliore, e non lo diventerò mai se scapperò davanti alle sfide come fai tu. Quindi, Alisa, considera la tua sfida accettata, ci vediamo a Indoor War!

La Frazer, forse per la prima volta da quando è in TWC, mostra un'espressione seria e punta lo sguardo in quello della sua prossima avversaria, mentre questa invece accenna un leggero sorriso beffardo.

Alisa: Bene, e tranquilla Frazer che nonostante la cocente sconfitta che subirai non verrai dimenticata, poiché sarai colei che Alisa Frye batterà per il suo primo titolo in carriera, e bada bene che non è un pronostico, è uno spoiler!

Detto ciò Alisa per poi allontanarsi mentre Elize la osserva andare via con sguardo serio, e su queste immagini noi andiamo in pubblicità.





Up Next: THE MAIN EVENT - TWC Undisputed World Women's Championship - Brunild Wagner (c) vs. Lisa Lisa


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Frontline on SyFy 2018
MessaggioInviato: 19/01/2018, 22:43 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 24/12/2010, 18:48
Messaggi: 12176
Località: Baretto Kurabu
E siamo arrivati all’attesissimo Main Event della serata. Tra pochi istanti, Brunild Wagner, l’Undisputed TWC World Women’s Champion, metterà in palio il titolo conquistato un mese fa a TWC Zero Hour 2017, contro la Queen of TWC, Lisa Lisa. La parola passa subito alla strepitosa Anne Ouncer, che troviamo sul ring assieme all’arbitro esclusivo di Frontline, Rae Voséky.

ImmagineImmagine


AO: Ladies and gentlemen, the following contest is scheduled for one fall, and is for the TWC Undisputed World Women’s Championship!!!

Salva di applausi da parte del pubblico della Frontline Arena, che poi si mette in spasmodica attesa per gli ingressi delle due contendenti.



Ecco risuonare a manetta Karate delle Babymetal! La prima ad entrare sarà naturalmente la sfidante, Lisa Lisa. Dopo alcuni secondi, ecco farsi avanti tra il fumo la Sorrow Bringer.

Immagine


La Queen of TWC si guarda un attimo intorno, poi eccola togliersi la maschera che le copre la metà inferiore del volto e gettarla via mentre esplodono i pyros alle sue spalle. Mentre il pubblico rumoreggia, ecco che Lisa inizia a scendere la rampa e dirigersi verso il ring.

AO: Introducing first, the Challenger. Making her way to the ring, weighting 168 pounds and standing 5-feet-11-inches tall. From Osaka, Japan. She is the Reina Perlada… Lisaaaaa… Lisaaaaa!!!!!

Una volta arrivata ai piedi del quadrato, la leggendaria lottatrice giapponese balza sull’apron e passa le corde irrompendo nel ring. Subito dopo eccola puntare un angolo e salire sulla seconda corda, andando a raccogliere gli applausi di buona parte del pubblico di Miami. Poi Lisa balza giù, si volta, e si appoggia all’angolo in silenziosa attesa della sua avversaria, mentre la sua theme sfuma.

Immagine


Dopo alcuni secondi, ecco comparire sul titantron l’immagine di un corvo solitario circondato da un paesaggio invernale.

Immagine


E mentre il pubblico inizia a infervorarsi nuovamente, ecco comparire per la seconda volta nella serata il logo giallo della Bruderschaft Der Krahe Incorporated.



Mentre una densissima foschia si alza sullo stage, sentiamo partire come sempre The Mission dei Puscifer, a preannunciare finalmente l’arrivo della Valkyria.

Immagine


Ed ecco che l’Undisputed TWC World Women’s Champion emerge dalla foschia, in ring attire, cerotto nero al naso, i guanti MMA slacciati, e il titolo mondiale appoggiato in spalla. Brunild Wagner avanza di qualche passo, fermandosi all’inizio della rampa, dopo di che la vediamo alzare la cintura al cielo, mentre alle sue spalle esplodono dei poderosi pyros gialli. Dopo di che la tedesca, lo sguardo deciso e concentrato, cala verso il ring ignorando il rumore e l’eccitazione della folla che la circonda.

AO: And introducing the Champion. Making her way to the ring, weighting 135 pounds and standing 5-feet-7-inches tall. From Ravensburg, Germany. Representing the Bruderschaft Der Krahe Incorporated and the League of Extraordinary Gentlemen. She is the Undisputed TWC World Women’s Champion, the Smiling Crow... Bruniiiiild… Wagneeeeer!!!!!

Una volta ai piedi del ring, come sempre la Valkyria si dirige verso i gradoni, che sale prontamente, per poi passare dall’apron all’interno del quadrato. Una volta qui, la fenomenale lottatrice tedesca si volta verso il pubblico, e a favore di camera fa la taunt della BDK. Dopo di che eccola dirigersi verso il proprio angolo, non prima di un lungo scambio di sguardi con Lisa Lisa. Mentre Anne Ouncer lascia il ring e sale la tensione tra il pubblico, vediamo Rae Voséki andare da Brunild a farsi dare il titolo mondiale. La tedesca bacia la cintura e la cede al referee, poi fa un paio di allungamenti prima di avvicinarsi al centro del ring. Ecco che Lisa Lisa si porta a sua volta vicino al referee, che le mostra la cintura. Lisa la tocca, poi annuisce, e Rae Voséki alza l’Undisputed TWC World Women’s Championship in favore del pubblico e delle telecamere. Una volta che il titolo è finito nelle mani di un official, vediamo l’arbitro fare le raccomandazioni di rito alle due lottatrici, che rispondono annuendo entrambe, dopo di che ecco un tocco leggero pugno con pugno tra Lisa e Brunild, con le due che si dicono qualcosa a bassa voce. Infine entrambe si ritirano agli angoli opposti. Ci siamo, tutto è pronto per questo incontro che promette scintille e spettacolo sul ring ad alti livelli. Rae Voséky dà il segnale, triplice rintocco della campanella! Here. We. Go!


Immagine

**TWC World Women’s Championship Match**

Brunild Wagner (c) vs. Lisa Lisa


Mentre l’atmosfera della Frontline Arena si scalda, vediamo Brunild Wagner allacciarsi definitivamente i guanti MMA, dopo di che camminare lungo il ring, imitata da Lisa Lisa. Le due lottatrici si studiano un po’, girando in cerchio, dopo di che eccole avvicinarsi di scatto, rompendo la fase di studio, e chiudendosi in un vigoroso Clinch. Le due lottatrici iniziano a spingersi ruotando lentamente. Ha la meglio Brunild Wagner, che sfrutta la sua forza e pian piano spinge Lisa all’indietro, fino a chiuderla spalle all’angolo. Interviene Rae Voséky. Brunild e Lisa sciolgono lentamente la presa. La Valkyria, mollata la presa, alza le mani e arretra guardando Lisa, che annuisce. Dopo di che riecco le due iniziare nuovamente la fase di studio. Altro Clinch a centro ring. No! Headlock di Brunild Wagner. La tedesca stringe la testa dell’avversaria nella sua morsa micidiale. Tentativo di Takedown. No! Lisa fa forza per rimanere in piedi. Pugni al corpo della tedesca per liberarsi. E corsa alle corde. Rimbalzo da parte della Reina Perlada, che atterra la tedesca con una spallata! La giapponese guarda un attimo lo Smiling Crow a terra, poi si lancia nuovamente alle corde. Brunild reagisce d’istinto e si tuffa a terra verso di lei per farle lo sgambetto. Lisa evita, e va a fare un altro rimbalzo. Stavolta però la tedesca l’attende, si piega in avanti facendo ponte, e poi la scarica dietro di sé con un Back Body Drop!

Immagine


Lisa Lisa atterra malamente di schiena a terra. La Valkyria non perde tempo e prova a colpirla con un’Elbow Drop, ma Lisa si sposta rotolando via, e la tedesca sbatte col gomito a terra. Lo Smiling Crow si rialza scuotendo il braccio e imprecando, finendo preda della Sorrow Bringer, che la chiude a sua volta in un’Headlock. La tedesca reagisce violentemente, e si libera con una serie di gomitate allo stomaco della giapponese. Dopo di che l’afferra, e la rovescia a terra col suo marchio di fabbrica! Valkyrie Takedown di Brunild Wagner, che poi applica nuovamente l’Headlock arrivando a serrare Lisa Lisa testa e spalle a terra! Conteggio di Rae Voséky. 1… Kickout immediato di Lisa Lisa, che si libera e con le gambe a forbice blocca spalle a terra la Valkyria. 1… No! Brunild si scuote, e poi richiude in un’Headlock spalle a terra la Reina Perlada. 1… No! Altro conteggio breve, e altra chiusura con le gambe a forbice sullo Smiling Crow! 1… No! La Valkyria si libera nuovamente, poi si alza e va a sferrare un calcio al volto a Lisa, che evita, afferra la tedesca, e la butta a terra, chiudendola in un Roll Up improvviso!

Immagine


Schienamento! 1… 2… Kickout di Brunild Wagner! Entrambe le lottatrici rotolano di lato, allontanandosi, dopo di che si tirano su in ginocchio, guardandosi negli occhi e restando immobili tra gli applausi del pubblico. Dopo qualche secondo, eccole di nuovo in piedi. Vediamo Lisa Lisa avvicinarsi alzando un braccio, proponendo una prova di forza. Brunild non esita ad accettare. Lentamente la Valkyria va a intrecciare le dita della mano con quelle della Reina Perlada. Stessa cosa avviene poco dopo con l’altro braccio libero di entrambe. Ed ecco partire la prova di forza! Lisa spinge al massimo, pare essere in vantaggio, ma Brunild pian piano prende campo. Eccola avvicinare a sé la giapponese con forza, e poi affondare di forza verso terra. Lisa, in difficoltà, finisce col piegarsi all’indietro, a ponte, con le mani che arrivano a terra e la testa piantata sul mat ring a impedire che le spalle tocchino il suolo. Brunild, presa dallo sforzo, sorride, quando all’improvviso la Sorrow Bringer si butta giù, carica le gambe, e con uno sforzo addominale balza in piedi, liberandosi. Dopo di che afferra la Valkyria per un braccio, e la scaglia via con un Armdrag! Lo Smiling Crow si rialza subito e torna all’attacco! Secondo Armdrag di Lisa Lisa, che poi intercetta Brunild con una ginocchiata, la ribata a terra con uno Snapmare, e la colpisce con un calcio violento alla schiena!

Immagine


Brunild Wagner, inquadrata in primo piano, fa una smorfia di dolore, poi viene subito schienata da Lisa Lisa. 1… No! Kickout della TWC World Women’s Champion. La Sorrow Bringer non perde tempo, ed eccola rialzare la tedesca… Per poi colpirla con due pugni al volto, seguiti da uno Shoot Kick e da un Back Fist. Poi va per completare il Checkmate con il proverbiale Lariat, ma la Valkyria evita di un soffio, abbassandosi. Lisa si volta… E viene letteralmente aggredita dalla lottatrice di Ravensburg, che inizia a colpirla selvaggiamente con una combinazione di pugni e calci sfruttando le sue vaste conoscenze di Brasilian Jiu Jitsu. Lieblingsspiel a segno! La leggenda del Joshi arretra fino a un angolo, difendensoi come può dalla furia di Brunild, che poi l’afferra per un braccio, e la lancia all’angolo opposto con un Irish Whip! La Reina Perlada va a schiantarsi addosso ai turnbuckle, ma riesce a respingere il braccio teso della Valkyria con una gomitata. Player Kick da parte di Lisa! No! Brunild si sposta di lato, evitando il colpo al volto. La Sorrow Bringer completa la capriola a vuoto, rialzandosi in piedi. Poi si volta… E viene fulminata da un terrificante Valkyrie Kick!

Immagine


Lisa Lisa cade a terra e la vediamo tenersi la mandibola, quando ecco che Brunild l’afferra e la copre per lo schienamento. 1… 2… No! Altro Kickout da parte della lottatrice giapponese. Brunild si tira su, poi rialza l’avversaria, e l’atterra col primo dei due Neckbreaker del Freya’s Greeting. La tedesca mantiene la mossa, si rialza trascinando in piedi anche Lisa, poi va col secondo Neckbreaker. No! La Reina Perlada riesce a rompere la mossa… E stavolta va a segno col Player Kick, prendendo in controtempo la Valkyria! Brunild, colpita al volto, barcolla all’indietro, e va a cadere a terra all’angolo. Lisa si rialza, dà un’occhiata alla campionessa del mondo, dopo di che eccola avvicinarsi alla tedesca seduta all’angolo, e piantarle un piede al collo. Tempo di Hamon’s Charge… No! Brunild blocca a forza il piede dell’avversaria, dopo di che si rialza, tenendola bloccata. Lisa saltella, cercando di mantenersi in equilibrio, mentre la Valkyria scuote il capo dicendole qualcosa. Ma la giapponese si coordina all’improvviso, e colpisce in pieno l’avversaria con uno spettacolare Enziguiri Kick!

Immagine


L’International Sensation, colpita in pieno, rifiuta di cadere a terra, e barcolla in piedi. Lisa si rialza, e la investe con un altro Checkmate! Pugno. Pugno. Shoot Kick. Back Fist. E Lariat poderoso da parte della leggendaria lottatrice giapponese, che finalmente atterra la tedesca, e la copre, schienandola. 1… 2… No! Brunild alza una spalla e dopo poco si mette a sedere, tenendosi il volto. Lisa, in ginocchio accanto a lei, sospira, poi si mette in piedi, punta le corde, prende la rincorsa, rimbalza, e va a colpire in pieno la tedesca con un Monkey Punch! Altro colpo violento al volto della Valkyria! E altro schienamento improvviso. 1… 2… No! Kickout di Brunild Wagner. Lo Smiling Crow, in difficoltà, rotola via verso le corde. Lo Smiling Crow si tira su sfruttando le tre corde, poi però viene subito investita da Lisa, che le rifila una violenta ginocchiata al corpo. Dopo di che la lottatrice giapponese va con un Irish Whip alle corde. Reverse furiosa da parte di Brunild. La Reina Perlada rimbalza e torna verso la tedesca. Lariat di Brunild Wagner! No! Lisa evita il colpo e prova a sua volta a stendere l’avversaria con una Silver Sword! No! L’International Sensation evita a sua volta, poi prende una breve rincorsa, e abbatte Lisa Lisa con una Friendship!!!

Immagine


La Reina Perlada accusa il colpo, La vediamo sbattere i piedi a terra tenendosi l’addome. Brunild non schiena, e piuttosto si prende una breve pausa per controllarsi il naso, già colpito alcune volte durante il match. Dopo di che la Valkyria entra in azione. Eccola afferrare Lisa, tirarla su, e ribaltarla a sua volta con uno Snapmare. Lo Smiling Crow rende pan per focaccia alla giapponese. Calcione alla schiena della Sorrow Bringer, che fa una smorfia di dolore e si mette in ginocchio. Dopo di che Brunild le va davanti, e le sferra un calcio al volto! Evitato da Lisa Lisa! Rotazione da parte della Valkyria e calcio fantasma! No! La Reina Perlada respinge il Geist Kick con le braccia, poi balza addosso allo Smiling Crow, e la colpisce con uno Spinning Kick allo stomaco! Dopo di che Lisa afferra Brunild, trascinandola all’angolo, fruttando le corde, ed effettuando uno spettacolare ribaltamento, mettendo a segno la Shi Ni! La Valkyria si ritrova improvvisamente abbattuta a terra a sedere e con una mossa di sottomissione avviata al braccio sinistro. Ma la sua reazione è furiosa. Eccola iniziare a colpire al fianco Lisa, che però non molla. La tedesca, con uno sforzo notevole, si rialza. Altra serie violenta di colpi al fianco della lottatrice giapponese, che alla fine molla la presa… Finendo caricata improvvisamente sulle spalle di Brunild Wagner, che l’abbatte a terra con una poderosa Geheimnisnacht!!!

Immagine


Mentre il pubblico rumoreggia, vediamo lo Smiling Crow controllarsi il braccio sinistro e scuoterlo. Dopo di che, eccola andare a schienare Lisa Lisa, con Rae Voséky che si butta a terra per il conteggio. 1… 2… No! La Reina Perlada ha ancora diversa benzina in corpo, ed esce dallo schienamento girandosi di lato. Brunild Wagner si tira su guardandosi intorno, dopo di che eccola afferrare Lisa, alzarla, e bloccarla in presa. Suplex da parte della Valkyria. Che mantiene la mossa, rotola pancia a terra e si rialza trascinandosi dietro la giapponese. Secondo Suplex di Brunild Wagner. La combinazione continua. La Valkyria è di nuovo in piedi con Lisa Lisa chiusa nella stretta mortale. Terzo Suplex da parte dello Smiling Crow, che completa la D.D.F, la mossa dei tre amici tedeschi. Mentre Lisa impreca a terra e si mette supina, cercando di rialzarsi, vediamo l’International Sensation tirarsi su. Dopo un paio di passi indietro, Brunild prende le misure, si volta, corre alle corde, e va con la ruota della morte che precede l’impatto del temuto Valkyrie Knee Drop! No! Lisa riesce ad alzarsi in tempo, mandando Brunild a sbattere a terra col ginocchio! A questo punto la Sorrow Bringer si alza di scatto, e fulmina la tedesca con un’improvviso Gambit Kick!!!

Immagine


Brunild ricade rovinosamente a terra, e viene schienata subito dopo dalla Reina Perlada. 1… 2… No! Lo Smiling Crow allunga una mano e va a stringere la prima corda. Lisa si volta verso Rae Voséky, che gliela indica, poi scuote il capo e va a rialzare la campionessa del mondo. Pugno allo stomaco da parte di Brunild Wagner. Altro pugno allo stomaco. E pugno al volto su Lisa, che arretra. La Reina Perlada replica con un pugno. Chop di Brunild Wagner. Chop di Lisa Lisa. Altra Chop dell’International Sensation, e Chop in risposta da parte della Sorrow Bringer. Brunild fa un passo indietro, poi investe Lisa con un Deutsche Uppercut. Secondo Deutsche Uppercut. Terzo Deutsche Uppercut. Lisa Lisa barcolla ma non cade. Sacrifice di Lisa! Brunild resiste. Seconda Sacrifice di Lisa! La Valkyria barcolla, ma replica con un Bruderschaft Kick allo stomaco della lottatrice giapponese, che per un attimo resta senza fiato. E Deutsche Uppercut dello Smiling Crow! Lisa Lisa arretra, in difficoltà, finendo col rimbalzare alle corde, darsi slancio, e rifilare una terza testata al volto della Valkyria! Brunild resta in piedi per miracolo, allora la Sorrow Bringer va ad abbrancarla per Roundabout… No!!!

Immagine


Brunild Wagner balza improvvisamente addosso all’avversaria e la ribalta a terra, chiudendola nella Valkyrie’s Rage! Mentre l’atmosfera nella Frontline Arena diventa radioattiva, vediamo Lisa, dopo lo shock iniziale, tentare di raggiungere il braccio sinistro, intrappolato, col destro libero. Con uno sforzo sovrumano, la Reina Perlada riesce a congiungere le mani. A questo punto la Valkyria rischia il conteggio da parte di Rae Voséky, che la vede spalle a terra. 1… Ma lo Smiling Crow si scuote violentemente, riuscendo a spezzare la contromossa della lottatrice giapponese, che finisce per subire la temibile mossa di sottomissione in tutta la sua essenza. Vediamo Lisa Lisa gridare per il dolore e cercare di resistere. Eccola cambiare posizione, riuscendo a fatica a tirarsi su. Brunild non molla un centimetro. La Reina Perlada si guarda intorno e scuote il capo. Altro grido di dolore da parte di Lisa, e altro tentativo di ribaltarsi a terra per raggiungere le corde… E ce la fa! Un attimo dopo vediamo la Reina Perlada allungare la mano destra e stringere la prima corda. Rae Voséky interviene immediatamente, e Brunild è costretta a rompere la presa. La Valkyria si rialza con uno sguardo di disappunto. Eccola andare a tirare su Lisa, che si tiene il braccio malridotto… Sollevamento per la seconda Geheimnisnacht! No! Lisa si scuote disperatamente, atterra dietro lo Smiling Crow, l’afferra per la testa, e l’abbatte sul mat ring con un immediato Roundabout!!!

Immagine


Mentre Brunild Wagner batte un paio di volte il piede destro a terra e si tiene il collo, vediamo Lisa rotolare via e controllarsi il braccio sinistro, provato dalla bestiale mossa di sottomissione dell’International Sensation. Eccola tirare il fiato e rialzarsi a fatica, dopo di che la vediamo alzare il braccio destro e preparare la Silver Sword. Nel frattempo Brunild si sta rialzando sfruttando le corde. Ecco che la tedesca si tira su, e si volta barcollando verso Lisa… Che l’atterra con un Lariat violentissimo! Silver Sword a segno! Dopo di che, eccola appoggiare un braccio sul corpo della campionessa del mondo, a terra. 1… 2… No! Due e mezzo. Brunild esce dallo schienamento alzando una spalla e girandosi. Una volta prona, la Valkyria inizia a tirarsi su, imprecando. Lisa la osserva, dopo di che si porta alle sue spalle e la solleva a forza. Vuole tentare un German Suplex! A segno! La Reina Perlada resta avvinghiata con difficoltà alla lottatrice tedesca, e a fatica torna a tirarla su. Secondo German Suplex! No! Brunild si pianta a terra a forza e prova a rompere la presa alla vita con le mani. Allora Lisa Lisa la molla improvvisamente, le blocca il braccio sinistro, e la chiude nella sua letale mossa di sottomissione!

Immagine


Legacy! Legacy connessa! E inierzia del match totalmente ribaltata! Brunild, in difficoltà, tenta di liberarsi violentemente. Per tutta risposta la Sorrow Bringer si butta all’indietro, trascinando a terra la Valkyria. Ora per la lottatrice tedesca le cose sembrano mettersi male. Il braccio sinistro resta bloccato. Il destro è libero, ma la pressione al collo da parte della giapponese è insopportabile. Mentre il pubblico della Frontline Arena rumoreggia, vediamo lo Smiling Crow provare a far forza per mettere Lisa con le spalle a terra. Non ce la fa! A questo punto non le resta che tentare disperatamente di liberare il collo dalla presa del braccio destro della lottatrice giapponese. Col braccio libero, Brunild inizia a forzare violentemente il lucchetto applicato dalla Sorrow Bringer. Millimetro dopo millimetro, con glaciale forza di volontà… Finché non riesce a liberare la testa quel tanto da rotolare di lato e interrompere la Legacy! La Valkyria ce l’ha fatta! Entrambe le combattenti si rialzano a fatica… No! Lisa non demorde e prova nuovamente a chiuderla nella Legacy, ma la lottatrice di Ravensburg replica con un paio di gomitate al volto, seguite da un pugno al braccio sinistro della giapponese, che abbandona del tutto il tentativo e arretra tenendosi il braccio. A questo punto Brunild si getta su Lisa, e l’atterra con un Valkyrie DDT!!!

Immagine


E la TWC World Women’s Champion, va a schienare la sfidante. 1… 2… No! Ennesimo conteggio interrotto da parte di Lisa Lisa. Brunild striscia via e si tira a sedere alle corde. Mentre il pubblico applaude queste due combattenti straordinarie, vediamo l’International Sensation tenersi il collo e fare una smorfia di dolore. Nel frattempo la Reina Perlada tossisce e inizia a rialzarsi. Lo Smiling Crow si tira allora su e va a uno degli angoli. Qui la vediamo mettersi prima a sedere sul turnbuckle, e poi lentamente alzarsi in piedi. Non appena la leggendaria lottatrice giapponese è a tiro, ecco che Brunild la investe con un poderoso Panzerfaust! L’impatto volante del Missile Dropkick manda la Sorrow Bringer a sbattere cadendo addosso all’angolo opposto. A questo punto la tedesca si rialza, osserva Lisa, poi si guarda intorno e annuisce. La vediamo avvicinarsi e piantare un piede sul collo della Reina Perlada… E liberare su di lei la Hamon’s Charge! Lisa Lisa scalcia a terra e spinge via come può la gamba della Valkyria, poi inizia a gattonare di lato. Brunild prende allora la rincorsa, rimbalza alle corde, e va ad effettuare con successo il suo pericoloso Valkyrie Knee Drop! A segno!!!

Immagine


Mentre la Reina Perlada e a terra stordita, l’International Sensation torreggia su di lei in ginocchio. Brunild prende fiato per alcuni secondi, poi afferra per i capelli Lisa Lisa e fa per tirarla su. Una volta in piedi, però, la lottatrice giapponese sferra un pugno alla tedesca, che replica con una pesante ginocchiata al corpo, lasciandola senza fiato. Brunild poi inizia a guardare uno degli angoli. La campionessa del mondo ha brutte intenzioni. Eccola trascinare Lisa Lisa all’angolo, rifilarle un’altra ginocchiata al corpo, e poi caricarla a forza a sedere sul turnbuckle. Dopo un altro paio di pugni all’avversaria, Brunild sale sulla seconda corda e si passa dietro la nuca il braccio di Lisa. Vuole tentare un Superplex! Subito dopo la lottatrice di Ravensburg passa in precario equilibrio con i piedi sulla terza corda, e inizia a far forza affinché Lisa passi a sua volta coi piedi sul turnbuckle… No! Pugni disperati da parte della Reina Perlada al fianco della campionessa del mondo. Uno, due, tre, quattro, cinque pugni. Brunild barcolla, bloccandosi e tornando sulla seconda corda. Una volta libera, Lisa rifila un testata fortissima alla tedesca, che perde la presa, e viene spinta all’indietro! E Brunild ricade sul ring! Dopo il brutto atterraggio, la Valkyria si tira su furiosamente, tenendosi la schiena, ma Lisa l’aspetta e le si tuffa addosso…

Immagine


Mettendo a segno un perfetto Platinum Flight!!! Altra mossa spettacolare messa a segno da parte di Lisa Lisa, che sta utilizzando tutto il suo arsenale di mosse per tentare di fare suo il TWC World Women’s Championship. A questo punto, la Sorrow Bringer striscia verso la lottatrice tedesca e la copre per lo schienamento. 1… 2… No! Nuovo Kickout da parte dello Smiling Crow, che alza una spalla, e si salva in tempo. Lisa non demorde. Altro schienamento. 1… 2… No! La Valkyria si scuote nuovamente. La lottatrice di Osaka batte un pugno a terra, poi si mette in ginocchio per rifiatare. Dopo qualche secondo, la Sorrow Bringer scuote un paio di volte il braccio sinistro, muovendo le dita della mano, poi va ad afferrare per i capelli Brunild, e la tira su mentre si rialza. Una volta che la tedesca è in piedi, ecco che la Reina Perlada si lancia alle corde, rimbalza… E poi si tuffa sulla Valkyria, mettendo a segno il mitico Hierophant’s Horn! No!!! Brunild, la testa chiusa a terra, fa uno sforzo sovrumano stringendo le braccia attorno alla lottatrice giapponese, e una volta in piedi, la rovescia dietro di sé con un Viking Suplex!!!

Immagine


Una volta connesso il Belly to Belly Suplex, la lottatrice tedesca va a coprire la Sorrow Bringer, stesa a terra! 1… 2… No! Lisa effettua il Kickout e stringe i denti tenendosi la schiena. Brunild sospira, poi si prende un paio di secondi per rifiatare. Eccola alzarsi in piedi con difficoltà, e iniziare a girare intorno all’avversaria. Serie di Stomp al corpo di Lisa Lisa, che striscia verso le corde, riuscendo ad afferrarle. Senza che serva l’intervento dell’arbitro, la campionessa del mondo va a rialzare l’avversaria, dopo di che eccola iniziare a colpirla al corpo con dei pugni. Lisa si difende come può, poi replica a sua volta con una ginocchiata, seguita da un altro Player Kick! La Valkyria, però, si copre in tempo con le braccia, e arretra respingendo la mossa. Subito dopo eccola tentare una Stay Down! No! Lisa scivola via in tempo, evitando il Curb Stomp micidiale, poi si tira su mentre la Valkyria zoppica via, cadendo in ginocchio. Gambit Kick improvviso! No! La lottatrice tedesca riesce a intercettare la gamba della lottatrice avversaria, e si rialza guardandola gelidamente in faccia. Poi l’International Sensazion spinge di lato la gamba della Sorrow Bringer, che fa un giro su se stessa… Venendo poi immediatamente abbrancata e schiantata a terra con una Geheimnisnacht!!!

Immagine


E SONO DUE!!! Mentre il pubblico si alza in piedi, vediamo la Valkyria strisciare verso Lisa, appoggiandosi di schiena sopra di lei. E Rae Voséky si tuffa a terra, dando il via al conteggio decisivo! 1… 2… e 3! No!!! Kickout all’ultimo istante da parte di Lisa Lisa! Brunild Wagner si alza a sedere e osserva la referee, stupita. La Valkyria fa segno di tre con le dita, ma Rae Voséky scuote il capo e le dice che è due. Attenzione! Lo Smiling Crow non fa in tempo a protestare, che la Reina Perlada l’afferra e la mette spalle a terra con un Roll Up! 1… 2… No! Due e tre quarti! Brunild riesce a darsi abbastanza slancio da evitare la beffa! Subito dopo la Valkyria si rialza furiosamente… E va a stendere Lisa Lisa con una Clothesline! Mentre la giapponese boccheggia a terra, Brunild si guarda intorno, fa segno che è finita, e si slaccia i guanti MMA, togliendoseli e gettandoli via. Poi la TWC World Women’s Champion va a rialzare a forza la Reina Perlada. Serie di pugni al corpo e al volto della giapponese, poi ecco l’ennesimo caricamento... Vuole chiudere con una terza Geheimnisnacht! No! Lisa si scuote e si libera disperatamente a suon di gomitate, dopo di che eccola atterrare alle spalle dell’avversaria, scavalcarla in salto, afferrarle le braccia, e chiuderla outtanowhere nella Global Frequency!!!

Immagine


Attenzione! Brunild è bloccata a terra! Brunild è bloccata a terra! Schienamento dell’arbitro… 1… 2… e 3!!! NO!!! Per un ciuffo d’erba!!! Mentre il pubblico rumoreggia con forza, vediamo Lisa Lisa mettersi a sedere, quasi disperata. La Valkyria, colta di sorpresa e salva per un soffio, tenta di rialzarsi. La lottatrice giapponese, indomita, tenta di anticiparla dando fondo alle energie. Silver Sword! Evitata! Valkyrie Kick improvviso! No! Tentativo di Checkmate! Ma Brunild Wagner evita l’attacco… E stende nuovamente Lisa Lisa, stavolta con un violentissimo Brunild’s Kiss! L’Elbow Smash della tedesca tramortisce la Reina Perlada, che resta immobile a terra. A questo punto Brunild la scavalca montandole con un piede sullo stomaco, dopo di che eccola andare a mettere le mani sulle corde all’angolo... L’International Sensation vuole porre fine all’incontro con la Valkyrie Profile: Sylmeria! Eccola pulirsi la fronte dal sudore, prendere un profondo respiro, e avviare il Moonsault balzando in piedi sul turnbuckle… Ma Lisa Lisa rinviene e le rovina addosso, facendola cadere a sedere in cima all’angolo, spalle al ring!!! Smorfia di dolore da parte della Valkyria. La Queen of TWC le rifila una serie di colpi violenti alla schiena, dopo di che eccola girarsi e bloccare le braccia di Brunild… Vuole effettuare la Crossfire Hurricane!!! La lottatrice di Osaka dà il tutto per tutto, e nonostante il braccio sinistro malandato, riesce a spostarsi in avanti quel tanto che le basta per togliere la tedesca dall’angolo…

Immagine


E METTERE A SEGNO LA SUA MOSSA PIU’ LETALE!!! Crossfire Hurricane completata! Pubblico col fiato sospeso mentre parte il conteggio finale! 1… 2… e 3!!! NO!!!!! Kickout impossibile da parte di Brunild Wagner! Per un soffio! Mentre Brunild si ritrova pancia a terra, vediamo Lisa Lisa guardarsi intorno con gli occhi sgranati. La lottatrice di Osaka guarda a lungo la Valkyria, mentre la Frontline Arena è ormai una bolgia. Dopo aver rifiatato abbastanza, ecco che la Sorrow Bringer gattona verso la lottatrice tedesca e la prende per i capelli. Poi, con estrema difficoltà, la vediamo tirarsi su e rialzare la campionessa del mondo, voltandola. Subito dopo, meccanicamente, Lisa blocca nuovamente il braccio sinistro di Brunild dietro la schiena… Vuole chiuderla di nuovo nella Legacy!!! No!!! La Valkyria si libera istintivamente, finendo poi col rifilare alla giapponese un micidiale Backfist from the Hero! Lisa, stordita, barcolla inerme… E lo Smiling Crow se la carica di nuovo sulle spalle!!! Lisa, stordita dal Backfist, tenta comunque di liberarsi scalciando debolmente... Ma non basta!!!

Immagine


TERZA GEHEIMNISNACHT A SEGNO!!! TERZA GEHEIMNISNACHT A SEGNO!!! E mentre i fan seguono l’azione con foga, vediamo un’esausta Brunild Wagner strisciare su Lisa Lisa e coprirla con un braccio… 1… 2… e 3!!!!! E’ FINITA! Brunild Wagner ha fatto sua questa seconda difficile difesa titolata, al termine di un incontro davvero spettacolare!!!

AO: The winner of this match, by pinfall… And still Undisputed TWC World Women’s Champion… Bruniiiiild Wagneeeeer!!!!!

Mentre nella Frontline Arena risuona The Mission, vediamo gran parte del pubblico applaudire le due contendenti. Brunild e Lisa sono entrambe a terra, sfinite, che riprendono fiato. Poco a poco, ecco che la Valkyria si tira su, mettendosi in ginocchio con difficoltà. La campionessa del mondo si mette una mano sul collo e fa una smorfia, poi si pulisce il viso dal sudore, oltre a un piccolo rivolo di sangue che ha iniziato a uscirle dal naso. La lottatrice tedesca posa il suo sguardo su Lisa Lisa, che pian piano a sua volta si tira su, aggrappandosi alle corde e ricadendo in ginocchio a sua volta a circa un metro e mezzo dalla Valkyria. Le due si guardano a lungo, poi la tedesca allunga un braccio verso la giapponese, il pugno chiuso. Lisa Lisa annuisce, e risponde a sua volta col pugno chiuso tra le grida d’approvazione del pubblico.

Immagine


Dopo questo bel gesto di rispetto tra le due protagoniste della serata, vediamo Lisa sdraiarsi e rotolare fuori dal ring. Nel frattempo Brunild Wagner si alza in piedi e riceve da Rae Voséky il TWC World Women’s Championship. L’arbitro di Frontline poi alza al cielo il braccio sinistro della campionessa del mondo, la quale col destro porta in alto la cintura. Subito dopo la Valkyria ricade in ginocchio a centro ring, stringendo a sé il titolo mondiale. E con le immagini di una stremata Brunild Wagner che fa la taunt della BDK Inc., accennando un sorriso, mentre Lisa Lisa risale la rampa ricevendo applausi da parte dei fan delle prime file, termina qui il primo episodio del 2018 di TWC Frontline! Noi ci rivediamo con i programmi della Total Wrestling Corporation tra una settimana a New York per il sessantaduesimo episodio di TWC Friday Night Indoor War. Ma prima di lasciarci, non dimenticate assolutamente l’esclusivo Afterhour di fine puntata... Bye!





Elban Rattlesnake
KTW, Simon, woo woo woo man


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Frontline on SyFy 2018
MessaggioInviato: 19/01/2018, 22:48 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 24/12/2010, 18:48
Messaggi: 12176
Località: Baretto Kurabu
Immagine


And now, exclusively on TWC.com, from TWC Tiki Bar on the beautiful Frontline beach.

Immagine

TWC proudly presents: After-Hour

Immagine

Immagine


Bentornati all’After Hour che va a chiudere questa strepitosa puntata di Frontline. Le immagini inquadrano una stanca LISALISA seduta al Tiki Bar, intenta a bere acqua tonica dopo il suo spettacolare incontro con Brunild Wagner.

Immagine


Silenzio attorno a lei. La donna beve, e poi sospira. Guarda il borsone sportivo chiuso sullo sgabello accanto a lei. Lo guarda. Scuote il capo.

HS: E' vero, dunque?

Lisa si volta.

Immagine


La responsabile e matrona di Frontline, Hikari Stern, si avvicina a lei.

HS: Mi dispiace abbia preso questa decisione, signorina Lisa. La federazione sperava sinceramente che lei rinnovasse il proprio contratto per un altro anno ancora.

LA: E' meglio così. La sconfitta contro Brunild mi ha fatto capire che devo tornare in patria. Riscoprire me stessa. Mio marito. Mio figlio, la mia famiglia. Mio padre soprattutto. Probabilmente starà mangiando qualche pizza in questo momento, conoscendolo.

HS: Italiano?

LA: Sì.

Lisa si alza.

LA: E' una storia che avrebbe meritato di essere raccontata, ma ora non c'è più bisogno. Ho fatto quello che potevo. Ho conosciuto tante donne degne del mio rispetto, e che mi hanno fatto capire che salire su un ring di wrestling e combattere è stata la decisione più bella che avessi mai potuto prendere in tutta la mia vita. E non smetterò mai di pensare a loro come non smetterò mai di pensare a tutti quelli che mi hanno accettato qui in TWC. Alice, Brunild, Lucy... Persino Livia. Sarò grato loro per sempre.

Lisa sorride. Beve il bicchiere di acqua tonica, prende il borsone e si alza. Supera Hikari Stern, che la fissa in silenzio.

LA: Grazie anche a lei, signorina Stern. Mi è piaciuto molto gestire Frontline Is Competition. In generale, la TWC è stata una grande esperienza.

Lisa si volta verso di lei.

LA: E se quello che ho fatto, quello che faccio e quello che farò servirà ad aiutare qualcuno, beh, allora ne sarò contenta.

IMPROVVISAMENTE LISA CROLLA A TERRA! Cosa è successo? Una figura minacciosa si erge dietro di lei, piede di porco in mano.

Immagine


Sean Morgan, in vestiti civili, ovvero una maglietta a lui dedicata, una giacca di pelle nera e un paio di jeans, osserva LisaLisa, lo sguardo quasi perso nel vuoto. Poi osserva il piede di porco con cui ha colpito nella nuca la giapponese, e infine afferra per i capelli la lottatrice, piantandole nella fronte l'oggetto, aprendo una ferita. Lisa prova debolmente a difendersi, ma l'assalto è stato troppo improvviso e violento perché potesse fare qualcosa. Hikari Stern rimane immobile, paralizzata dallo Shock, e Morgan si passa una mano sulla testa, per poi annuire e rialzare Lisa. L'orfano si guarda attorno, poi prende LisaLisa in posizione di Powerbomb.

Immagine


KANSAS BOMB! Sean distrugge con la sua mossa migliore Lisa, poi si rimette in piedi, avvicinandosi al corpo della giapponese, quando la Stern improvvisamente lo spinge via.

HS: Cosa diavolo stai facendo?

Morgan è ancora scosso dopo il violente danno causato a Lisa Lisa.

SM: Non è colpa mia, non avrei mai pensato di mettere più piede in questo show sinceramente.

HS: Il mio consiglio è quello di non mettercelo mai più davvero.

Morgan ghigna.

SM: Sei esattamente come Virgil, credi di potermi dire ciò che devo fare solamente perchè qui dentro hai un po' di potere?

Sean scuote la testa.

SM: Sbagliato. Virgil non l'ha ancora capito e sto provando a mostrargli le conseguenze che comporta la sua decisione di privarmi di una chance titolata. Ti sto dando la possibilità di non fare il suo stesso errore, quindi per favore, lasciamo finire ciò che ho iniziato.

HS: Non ci pensare nemmeno. Credi sia spaventata da te solo perché vai in giro ad alzare le mani sulle persone?

Hikari quasi ringhia.

HS: Fuori da questa arena.

SM: Hai già dimostrato di avere più palle di Brown, vediamo se sei pure in grado di obbligarmi ad andarmene.

Hikari improvvisamente colpisce con uno schiaffo Morgan.

HS: Ho detto che devi andare fuori da quest'arena!

Morgan sorride nuovamente.

SM: Scacco matto!

Morgan risponde a sua volta con uno schiaffo. La Stern indietreggia, tenendosi una mano sul viso, e MORGAN LA COLPISCE CON IL PIEDE DI PORCO SUL VOLTO! Hikari Stern crolla a terra, svenuta, ma Sean la prende per la testa e la appoggia contro una cassa della produzione con la testa, prendendo le misure.

Immagine


DEVASTANTE KNEE STRIKE, E HIKARI SI AFFLOSCIA, SENZA SENSI. Sean si guarda attorno, il viso spiritato, poi recupera il piede di porco e inizia ad allontanarsi, mentre il posto inizia a riempirsi di security. Le telecamere seguono per qualche istante, l'orfano, che sparisce rapidamente, per poi tornare sulla carneficina lasciata dal lottatore. LisaLisa ed Hikari Stern giacciono una di fianco all'altra, e stanno venendo soccorse dai paramedici. Su queste immagini piuttosto preoccupanti, la trasmissione si interrompe. Cosa ne sarà di Morgan, adesso, e che conseguenze hanno avuto le due vittime che ha lasciato? Continuate a seguire la TWC per saperlo.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Frontline on SyFy 2018
MessaggioInviato: 02/02/2018, 21:01 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 24/12/2010, 18:48
Messaggi: 12176
Località: Baretto Kurabu
Immagine

And now

From the Magic City, Miami, Florida

Immagine

In the beautiful beaches of the eternal summer of Florida

Immagine

Directly in the Frontline Arena

Immagine

TWC proudly presents:



Immagine





Chapter 39: Of Hunters and Prey


Amiche e amici della Total Wrestling Corporation, bentornati a Miami Beach. Le immagini ci accompagnano presso la meravigliosa Frontline Arena, dove sta per iniziare un altro gustosissimo episodio di TWC Frontline!

Immagine


Due settimane fa, abbiamo visto un incontro meraviglioso, a cui è seguito un addio commovente, rovinato però da un brutale colpo di scena. Quali saranno le ripercussioni dopo l’aggressione e il ferimento della GM di Frontline, Hikari Stern, a opera di Sean Morgan? E avrà fondamento il minaccioso avvertimento di quest’ultimo riguardo un suo ritorno a Miami stasera? Lo scopriremo solo vivendo questa puntata…

Immagine


AO: Ladies and gentlemen, the following contest is scheduled for one fall!

E iniziamo subito mollando il freno a mano con un incontro assolutamente inedito!



Ecco risuonare, infatti, la theme di K-Raven! Questa sera la cacciatrice australiana se la vedrà per la prima volta in carriera con la temibilissima lottatrice austriaca Cornelia!

Immagine


L’Alpha Huntress fa il suo ingresso sullo stage raccogliendo un ottima messe di applausi da parte del caldissimo pubblico di Miami Beach. K-Raven annuisce, poi si dirige con decisione verso il ring.

JR: Introducing first, making her way to the ring. Weighting 124 pounds and standing 5-feet-7-inches tall. From Brisbane, Australia, she is the Alpha Huntress… K… Raveeeeen!!!!!

Una volta arrivata ai piedi del ring, K-Raven balza sull’apron e passa le corde, dopo di che eccola togliersi la giacca e restare in ring gear, piazzandosi infine a un angolo secondo le istruzioni di Rae Voséky.



Violentissima salva di fischi non appena risuona la theme di Cornelia!

Immagine


La lottatrice austriaca fa il proprio ingresso sullo stage, procedendo poi verso il ring ignorando la reazione profondamente negativa dei fan di Frontline.

AO: From Innsbruck, Austria. Making her way to the ring, weighting 191 pounds and standing 5-feet-10-inches tall. She is the Queen of Strong Style… Corneliaaaaa!!!!!

Una volta arrivata nei pressi del ring, Cornelia rivolge uno sguardo omicida verso K-Raven, poi si volta e va a salire i gradoni d’acciaio. Una volta passate le corde, l’Austrian Blacksmith avanza pericolosamente verso l’avversaria. Ma Rae Voséky le si piazza davanti e le intima di arretrare all’angolo opposto. Cornelia replica malamente, ma poi si blocca non appena parte nell’aria una theme song estremamente conosciuta!



Brunild Wagner is here! Boato del pubblico non appena la Valkyria esce dal backstage!

Immagine


Lo Smiling Crow, in jeans, maglietta aderente smanicata della League of Extraordinary Gentlemen e TWC Undiputed World Women’s Championship in spalla, avanza verso il ring sotto lo sguardo glaciale della sua acerrima nemica. La Valkyria si ferma a bordo ring, sorride gelidamente a Cornelia, poi svolta per andare a prendere posto nell’area di commento. Cornelia digrigna i denti, poi si volta, afferra Rae Voséky… E la lancia con forza tra le corde, mandandola a impattare addosso a Brunild Wagner! Fischi a catena da parte dei fan mentre vediamo Cornelia ridacchiare osservando la tedesca a terra, poi eccola girarsi verso K-Raven, che chiede spiegazioni, e fulminarla con un Big Boot!!!

Immagine


Una volta mandato a ramengo l’incontro, l’Austrian Blacksmith rifila un paio di calci alla cacciatrice australiana, poi si volta… E si ritira lasciando il ring non appena la furiosa Valkyria, armata di sedia, passa in tuffo sotto la prima corda e si rialza minacciosamente. Cornelia, un sorriso ironico stampato in faccia, si ritira arretrando sulla rampa, mentre vediamo Brunild aprire la sedia e piazzarla al centro del ring. Dopo essersi accertata delle condizioni di K-Raven, lo Smiling Crow si procura un microfono e va a sedersi sulla sedia, girandola in direzione della Queen of Strong Style. Eccola prendere la parola mentre i fan rumoreggiano.

BND: Hey, Hofer! Dove cacchio vai?!

La tedesca punta il dito verso l’Empress, che finge ironicamente di essere sorpresa.

BND: Sì, sto parlando con te, dannata austriaca. La settimana scorsa, prima che venissi a interrompere la tua lagna, hai affermato che il nostro sarebbe stato uno scontro titanico, se ricordo bene… Allora ti chiedo. Tutto qua? Sarebbe questa la cosiddetta “materia di leggenda” che andavi blaterando?

Cornelia, ferma in cima alla rampa, piega la testa.

BND: Non credo proprio. Tu non sai nemmeno di cosa parli, tuttavia, alla luce della vigliaccata di poco fa, che ne diresti se già stasera aggiungessimo un altro capitolo alla nostra “guerra senza pietà”?

L’austriaca aggrotta lo sguardo, mentre la tedesca continua.

BND: Un tag team match, Hofer. Questa sera. A Frontline… K-Raven e io contro te e una partner a tua scelta, sempre se riesci a trovare qualcuna disposta a fare coppia con una persona disgustosa e sleale come te. Che ne dici, “Empress”? Lo vuoi o no un assaggio di quello che ti capiterà ad Alpha Horizon? Eh?

Il pubblico rumoreggia mentre l’Austrian Blacksmith riflette un attimo. Poi annuisce tra l’esultanza dei fan! Brunild Wagner accenna un sorriso.

BND: Bene! Ci vediamo dopo allora…

La Valkyria si alza in piedi e fa un cenno a K-Raven, che alza un pollice. Infine eccola andare a sporgersi alle corde, sempre in direzione dello stage, dove Cornelia si sta ritirando.

BND: Ah! Hofer! Dimenticavo. Se ti presenti da sola e piagnucolando perché giustamente snobbata da tutte, beh… Ti dovrai arrangiare. Now, you know!

Cornelia si volta a guardare cupamente verso il ring, poi scuote il capo e sparisce nel backstage. E con le immagini di Brunild Wagner e K-Raven che si stringono brevemente la mano, mentre risuona nuovamente la theme dei Puscifer, noi andiamo in pausa. Ma non andate via, perché oltre a questo interessante Tag Team Match, ne accadranno delle belle! Pubblicità!





Up Next: Lucy Fisher


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Frontline on SyFy 2018
MessaggioInviato: 02/02/2018, 21:03 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 24/12/2010, 18:48
Messaggi: 12176
Località: Baretto Kurabu
Bentornati a Frontline, live da Miami, Florida. La serata è ancora lunga, e il pubblico è ancora carico. Dopo una bella carrellata della spiaggia al tramonto, le riprese tornano a concentrarsi sullo stage.



Ed ecco risuonare la theme song di Lucy Fisher, accolta molto positivamente dal pubblico.

Immagine


La lottatrice di colore compare sullo stage, i lunghi capelli rossi raccolti in una coda, indossando una felpa bianca "Save ∀1", dei jeans con le cuciture oro e un paio di All Stars bianche. Lucy porta una fede d'oro all'anulare sinistro e un semplice orecchino con brillante sul orecchio destro. The Witch si guarda attorno, poi annuisce, dirigendosi verso il ring, dando il cinque ai membri del pubblico in prima fila, per poi arrampicarsi sui gradoni d'acciaio ed entrare sul ring saltando oltre la terza corda. Lucy si guarda ancora attorno, poi si dirige verso la Ouncer, sorridendo e facendosi consegnare un microfono. La lottatrice poi si dirige lentamente verso il centro del quadrato, annuendo.

LF: Il mio nome è Lucy Fisher, e questo ring è la mia casa.

Il pubblico ripete insieme alla rossa le parole.

LF: Ed è sempre bello essere qui, con voi. Non succede più così spesso come una volta, ma è sempre piacevole tornare a Frontline. Purtroppo mi ritrovo ad essere praticamente a mezzo servizio, con mia figlia appena nata. Ma vi prometto che cercherò di essere più presente, perché adoro questo posto, e ogni volta che ci vengo mi ricordo il perché. Mi piace l'intimità che c'è. Mi piace come riesca a rivedere facce conosciute fra il pubblico. Mi piace la libertà di potermi prendere cinque minuti per parlare.

La Fisher annuisce, poi si toglie la felpa, appoggiandola alle corde e rivelando una maglietta nera e argento della linea "Line of Resistance" della League of Extraordinary Gentlemen, per la precisione "Rekindle the Flame".

LF: Perché in queste settimane sono successe molte cose, e ho bisogno di rimettere in ordine i pensieri. Tre settimane fa, Viola Vixen, una delle mie più care amiche, si è ritirata dalla TWC perché non si sentiva all'altezza di questo ring. E credetemi, è stato inaspettato anche per me. Io... non riesco a razionalizzare questa decisione. Non dopo il match che io e lei abbiamo combattuto su questo ring. Non dopo la mezz'ora di wrestling più intensa che io abbia mai dovuto affrontare. Non dopo che mi ha portato al limite come nessuno era mai riuscito a fare. Perché se non è degna di stare in questo ring lei, non sono degna neppure io. Ed è qualcosa che non sono disposta ad accettare.

Lucy scuote la testa.

LF: Ma non è finita qui. La sera stessa Beverly Bailey ha deciso di addossarmi tutte le colpe per il ritiro di Viola. Mi sono sentita dire che è colpa mia se Viola ha perso la voglia di lottare. E questo non mi sta bene. Io ho sostenuto Viola quando nessuno lo stava facendo. E non c'è nessuno che sia più triste di me, perché io conosco Viola da più di chiunque altro, e so quanto sia determinata. So fino a che punto può arrivare per raggiungere i suoi sogni, e vederla cedere è qualcosa che non credevo possibile.

La Fisher fa una pausa.

LF: E, una settimana fa, Beverly mi ha attaccato alle spalle. Non ha nulla da guadagnarci, se non cercare di sentirsi meno colpevole. Beverly Bailey non mi ha attaccato perché mi ritiene responsabile del ritiro di Viola, ma perché sa di...

BB:Di avere ragione, mentre tu non sai proprio un cazzo.

Immagine


Sullo stage compare Beverly Bailey, microfono in mano, giacca di jeans con una cucitura sulla schiena che forma le parole "Red Justice" e jeans neri strappati. Viene subissata di fischi mentre percorre la rampa.

BB:Se le tue intenzioni erano farti una chiacchierata su di me alle mie spalle caschi male, a differenza tua io do il 100% nel mio lavoro e sono qui ogni due settimane.

La rossa sale i gradoni ed entra nel ring.

BB:Se questo ring è davvero la tua casa dovresti porgli più attenzione ed abitarlo più spesso. O forse intendi casa delle vacanze dove andare a rilassarsi quel paio di giornate dove non si ha di meglio di fare? Tu non mi sei mai piaciuta, Lucy Fisher. Sei soltanto una frigida stronza che vuole farsi dipingere come un'eroina. Nell'aggredirti ho parecchio da guadagnare, soprattutto giustizia, il ritiro di Viola è soltanto l'ultima goccia del vaso. Ed ora che non c'è più lei a frenarmi con le sue buone maniere riceverai il trattamento che avresti dovuto subire mesi fa, e poi toccherà anche alla tua amichetta bionda.

Lucy sospira.

LF: Vedi, Beverly, non sono esattamente sicura di voler condividere con te il ring, in questo momento. E non per il fatto che mi hai attaccato. Ora che siamo faccia a faccia ti assicuro che le cose andrebbero in maniera diversa, ma perché tengo a Viola più di quanto potrai mai fare tu.

La Fisher si prende una pausa, chiudendo un istante gli occhi.

LF: Nonostante tutto, nonostante quello che abbiamo passato, io e lei ci vogliamo bene. E proprio per questo ho sempre pensato che ci dovesse essere qualcosa in te, qualche motivo per cui Viola ti riteneva degna del suo tempo. Eppure, non riesco a vederlo, Beverly. Non riesco proprio. Vedo solo un guscio di tristezza e rabbia, e nient'altro. Tu sei qui ogni due settimane? Io ero qui durante la prima puntata, e c'è voluto il coma e una figlia per impedirmi di esserci. Avrei potuto stare a casa a fare la madre e la moglie, invece ho deciso di tornare a combattere e a mettere il mio fisico in pericolo. E non per soldi, o per fama, ma perché amo questo posto. E non mi interessa di non piacerti, mi spiace. Il sentimento è ricambiato. E ci ho provato. Ci ho provato davvero. Ma sono arrivata alla conclusione che Viola ha scambiato per amore quella che era semplicemente pietà.

Beverly si morde il labbro inferiore, rimanendo alcuni secondi ad osservare Lucy, per poi mollarle un ceffone sulla guancia!

BB:Stai pur certa che io non farò lo stesso errore perché per te non avrò nessuna pietà. Tra noi c'era un legame che non potresti mai capire. Due cattive ragazze che trovano una partner con il loro stesso modo di pensare e la stessa voglia di bruciare il mondo. Tu e Black siete qui a rischiare l'osso del collo nonostante una figlia che vi aspetta a casa e ne parlate come un vanto. Non per soldi, o per fama, ma per ego. Perché volete che tutti quanti abbocchino alla vostra favola da eroi, ma qui c'è il Villain pronto a riportarli alla cruda realtà. E mostrerò a tutti che la tenera Lucy Fisher non è nulla di più che una patetica montatura.

Lucy si tiene la guancia per ancora qualche secondo, osservando la Bailey.

LF: C'era?

La Fisher chiude la mano a pugno.

LF: Mi vuoi dire che l'hai lasciata adesso? Nel momento in cui aveva più bisogno di te? Nel momento in cui potevi finalmente ripagarla per l'averti amato nonostante chi sei, l'hai abbandonata?

Lucy scuote la testa.

LF: Riesci a realizzare quanto in basso tu sia caduta?

BB:Non l'ho abbandonata, ma è innegabile che quel legame non ci sia più, che il suo modo di pensare sia radicalmente cambiato ed è diventata una debole anche lei. Ma no, siamo ancora insieme, e vedrò di riportare quella cattiva ragazza che il mondo voleva vederlo bruciare piuttosto che prenderlo a carezze. Ed io non ho un cazzo da dover ripagare.

Lucy scuote la testa.

LF: Quello non è amore. Viola è quella che è. Se non puoi accettarla, dovresti lasciarla andare.

Bev alza un sopracciglio.

BB:Così potrai lamentarti di come l'abbia abbandonata? Sembra proprio che nulla vada bene alla grande Lucy Fisher dall'alto del suo piedistallo.

La Fisher si avvicina a Beverly, sospirando.

LF: Perché la scelta giusta è una sola. Stare vicino a Viola, aiutarla senza giudicare, e ricambiare quello che ti dà. Non cercare di scaricare la colpa su di me, né attaccarmi alle spalle.

Beverly si avvicina a the witch.

BB:Forse posso fare meglio di attaccarti alle spalle.

La new bailey stringe le guance della Fisher in una mano.

BB:Attaccarti di fronte, così non avrai nessuna scusa quando finirai giù. Ne ho piene le palle delle tue dritte morali, dovresti smetterla di ergerti sul piedistallo di donna perfetta perché io ti farò precipitare a terra.

Lucy improvvisamente afferra il polso dell'inglese, girandoglielo e portandoglielo dietro la schiena.

LF: Questo lo vedremo fra una settimana.

La Fisher spinge via Beverly, per poi lasciare cadere il microfono ed uscire dal ring. E sulle immagini della prima TWC Undisputed World Women's Champion che si allontana, sotto lo sguardo della Bailey, che si sta massaggiando distrattamente il braccio, noi andiamo un istante in pubblicità. Non cambiate canale.





Up Next: Tag Team Match - Brunild Wagner & K-Raven vs. Cornelia & ?????


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Frontline on SyFy 2018
MessaggioInviato: 02/02/2018, 21:11 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 24/12/2010, 18:48
Messaggi: 12176
Località: Baretto Kurabu
Ed ora è il momento del Tag Team Match che vedrà la TWC Undisputed World Women’s Champion, Brunild Wagner, fare coppia con l’Alpha Huntress, K-Raven, contro la Queen of Strong Style, Cornelia, e una partner a sua scelta. Dopo una panoramica sullo scatenatissimo pubblico di Miami, la linea passa a Anne Ouncer per gli annunci della serata.

Immagine


AO: Ladies and gentlemen, the following contest, scheduled for one fall, is a Tag Team Match!

Applausi del pubblico.

Immagine


Ed ecco che l’ormai caratteristico corvo solitario fa la sua comparsa sul titantron della Frontline Arena!

Immagine


Subito dopo, ecco comparire su tutti gli schermi il logo giallo della Bruderschaft Der Krahe Incorporated.



Mentre risuona la theme storica di Brunild Wagner in TWC, ecco alzarsi del fumo grigiastro sullo stage, dal quale vediamo sbucare fuori dopo qualche istante la Valkyria di Ravensburg!

Immagine


Boato del pubblico per lo Smiling Crow, che vediamo in tenuta da combattimento, felpa Adidas “BDK Edition”, e maglietta celebrativa top-seller “Now You Know”. La Valkyria, il titolo mondiale legato alla vita, si guarda intorno un paio di volte, poi si dirige verso il ring.

AO: Introducing first. Making her way to the ring, weighting 135 pounds and standing 5-feet-7-inches tall. From Ravensburg, Germany. Representing the Bruderschaft Der Krahe Incorporated and the League of Extraordinary Gentlemen, she is the TWC Undisputed World Women’s Champion… Bruniiiiild… Wagneeeeer!!!!!

Eccola andare a salire i gradoni d’acciaio, passare le corde, e irrmpere nel quadrato. Qui lo Smiling Crow si stacca la cintura dalla vita e la alza al cielo tra il tripudio della gente, poi fa la taunt della BDK Inc., infine la vediamo cedere il titolo a un official e togliersi felpa e maglietta, mettendosi in attesa della sua partner e delle avversarie.



Ecco K-Raven! La cacciatrice australiana ritorna per combattere per la seconda volta in serata.

Immagine


Una volta sullo stage, Alpha Huntress rivolge qualche cenno di saluto al pubblico di Miami Beach, poi eccola scendere la rampa e dirigersi verso il ring.

AO: [i]And her partner, making her way to the ring. Weighting 124 pounds and standing 5-feet-7-inches tall. From Brisbane, Australia, she is the Alpha Huntress… K… Raveeeeen!!!!!


Anche stavolta K-Raven balza sull’apron e passa le corde, dopo di che eccola togliersi la giacca e andare a parlottare con Brunild Wagner mentre la sua theme sfuma poco dopo.



E’ il momento di Cornelia!

Immagine


La lottatrice austriaca ritorna sullo stage e scuote il capo disgustata mentre la gente la fischia. Eccola procedere poi verso il ring, lo sguardo cupo e minaccioso rivolto verso le sue avversarie.

AO: And now their opponents. From Innsbruck, Austria, making her way to the ring. Weighting 191 pounds and standing 5-feet-10-inches tall, she is the Austrian Blacksmith… Corneliaaaaa!!!!!

La temibile lottatrice austriaca rallenta e si ferma alla fine della rampa, mettendosi in attesa della sua partner, a braccia incrociate.



Dopo alcuni secondi di attesa, ecco risuonare la theme di TDK!!!

Immagine


La luchadora messicana della TWC fa il suo ritorno a combattere a Frontline dopo ben sei mesi, esattamente dal terribile incontro in cui Brunild Wagner la smascherò a tradimento dopo averla nettamente battuta. Eccola sbucare sullo stage e andare a raggiungere rapidamente Cornelia.

AO: And her partner. Making her way to the ring, from Monterrey, Mexico. Weighting 126 pounds and standing 5-feet-7-inches tall, she is the Pesadilla Enmascarada… T… D… K!!!!!

TDK si ferma accanto alla minacciosa Austrian Blacksmith, che annuisce e rivolge un sorriso maligno verso Brunild. Dopo di che, mentre l’austriaca va a salire i gradoni, la messicana balza sull’apron. Le due irrompono nel ring e avanzano minacciosamente verso le avversarie. Nuova pratica difficile per Rae Voséky, che cerca di tenere lontane le due coppie. Alla fine, Cornelia dà una pacca sulla spalla alla Pesadilla Enmascarada e le intima di arretrare verso l’angolo, mentre dall’altra parte vediamo K-Raven passare le corde e lasciare campo libero alla Valkyria. Tutto è pronto per questo incontro molto interessante, triplice rintocco della campanella! Here. We. Go!


**Tag Team Match**

Brunild Wagner & K-Raven vs. Cornelia & T.D.K.


L’European Sensation si allaccia i guanti MMA e si schiocca il collo mentre avanza verso Cornelia, che però scuote il capo, arretra, e dà il cambio a TDK. La Pesadilla Enmascarada passa le corde e punta il dito verso Brunild, rivolgendole epiteti poco edificanti nella sua lingua madre, toccandosi poi la maschera, ricordare quanto accaduto l’anno scorso. La tedesca sospira, poi eccola alzare le braccia in posizione di guardia. TDK le balza addosso e le due si chiudono in un Clinch. Ha la meglio TDK, che chiude la Valkyria in una Headlock. Pugni da parte della lottatrice tedesca allo stomaco dell’avversaria. Brunild si libera e lancia la messicana all’angolo con un Irish Whip! La Pesadilla Enmascarada sbatte sui turnbuckle di schiena. Braccio teso della tedesca all’angolo. A segno! Lancio dall’altra parte del ring. E TDK sbatte all’angolo opposto. Altra rincorsa della tedesca… Calcio al volto da parte di TDK, che respinge a centro ring la Valkyria. La luchadora messicana rifila alla Valkyria una sequenza di pugni, dopo di che eccola prendere la rincorsa e lanciarsi alle corde. Rimbalzo elegante della Pesadilla Enmascarada… Che viene fulminata da un violentissimo Valkyrie Kick!!!

Immagine


TDK ruzzola a terra, raggiungendo il bordo del ring e cadendo giù dall’apron. Mentre il pubblico rumoreggia, vediamo Cornelia affacciarsi dall’angolo e urlare a TDK di rialzarsi. La luchadora, mezza intontita, cerca di tirarsi su appoggiandosi alle transenne. Presto viene raggiunta dall’Austrian Blacksmith, che l’aiuta a tirarsi su. Ma attenzione, rincorsa di Brunild Wagner alle corde, rimbalzo, e tuffo attraverso le corde a colpire l’Empress tra le urla dei fan! Flug von Selbstmord a segno con successo! TDK, che si è spostata in tempo, replica prendendo a calci la Valkyria. Poi la tira su… E Brunild la colpisce con un Backfist from the Hero! Dopo di che eccola gettare la messicana nel ring. Dopo uno sguardo gelido rivolto a Cornelia, lo Smiling Crow balza sull’apron e passa le corde. La lottatrice tedesca va a tirare su TDK, e prepara il Freya’s Greeting. Rotazione e primo dei due Neckbreaker messo a segno! La tedesca mantiene la rpesa e tira su nuovamente la messicana per il completamento della combinazione. No! TDK si libera rabbiosamente e spinge Brunild alle corde. La tedesca rimbalza e tenta un Lariat! Evitato! Altro rimbalzo. Calcio allo stomaco improvviso da parte della messicana, che poi afferra la campionessa del mondo e l’atterra con un S.DDT!!!

Immagine


Subito dopo ecco che TDK schiena Brunild a forza. 1… No! Kickout della tedesca, che prova a rialzarsi. Calcio alla schiena da parte della luchadora, che poi si volta verso il proprio angolo, dove Cornelia vuole il cambio. TDK scuote il capo. Cornelia prova a entrare nel ring, ma Rae Voséky interviene minacciandola verbalmente. Nel frattempo TDK rifila un paio di calci alla Valkyria, seguiti da alcuni calcetti al corpo mentre quest si rialza. Dopo un altro paio di offese, la messicana rifila uno schiaffone alla tedesca! Brunild si mette una mano sulla guancia e osserva cupamente la Pesadilla Enmascarada, che la schernisce ridendo. Un attimo dopo, la risata di TDK muore, quando la Valkyria la investe con il suo micidiale Lieblingsspiel! La combinazione di pugni e calci della TWC Undisputed World Women’s Champion mette in estrema difficoltà l’atletica e leggera luchadora messicana, che finisce col doversi coprire a un angolo dai colpi violenti dell’avversaria. Interviene a questo punto Rae Voséky, che intima Brunild a staccarsi dal contatto con la Pesadilla Enmascarada. TDK si stacca dalle corde e barcolla, cadendo in ginocchio. Brunild approfitta della situazione per prendere la rincorsa e colpirla violentemente con un Valkyrie Knee Drop!!!

Immagine


Mentre il pubblico applaude, ecco che la tedesca trascina la messicana a centro ring e la schiena. 1… Intervento di Cornelia! L’Austrian Blacksmith passa le corde e rifila un calcio sulla schiena della Valkyria, rompendo lo schienamento. Brunild rotla via e si rialza inviperita, mentre il referee respinge l’austriaca al suo angolo. A questo punto la lottatrice tedesca arretra verso la propria partner e dà il tag a K-Raven. La lottatrice australiana entra subito in azione andando ad abbrancare una Pesadilla Enmascarada in gravi difficoltà. Una volta sollevata, ecco un perfetto German Suplex da parte di K-Raven. Che poi si rialza e va nuovamente a tirarla su. Secondo German Suplex! No! Gomitate disperate della messicana, che si libera della presa, si volta, e rifila un calcio allo stomaco all’australiana, seguito da un uppercut. Subito dopo, eccola lanciarsi alle corde, rimbalzare, e rifilare un A.S.A.P. terrificante al volto dell’Alpha Huntress! K-Raven incassa il Running Big Boot arretrando all’indietro e rimbalzando alle corde, dopo di che eccola ritornare verso la Pesadilla Enmascarada, e travolgerla con uno strepitoso Spinning Wheel Kick!!!

Immagine


La lottatrice australiana si mette in ginocchio e urla, caricandosi. Eccola poi andare ad afferrare per i capelli l’avversaria. Attenzione! Inside Cradle improvvisa da parte di TDK! Rae Voséky si butta a terra e va col conteggio. 1… 2… No! K-Raven esce dallo schienamento! La Pesadilla Enmascarada si tira su e la colpisce con una ginocchiata al volto, respingendola, poi eccola rotolare verso Cornelia e darle finalmente il cambio. L’Austrian Blacksmith passa le corde e va subito a travolgere la cacciatrice australiana con una potente Running Clothesline, che fa fare una capriola al volo alla povera K-Raven! Che colpo! Dopo di che la lottatrice austriaca punta il dito verso Brunild Wagner, le indica K-Raven, e torna in azione. Cornelia afferra per i capelli l’avversaria la rialza in piedi e la lancia alle corde. Shoulder Block a segno! Stomp al corpo da parte dell’austriaca. K-Raven si protegge come può. Ecco che Cornelia la tira su. E prepara un Suplex. Reazione dell’Alpha Huntress! Pugni al corpo dell’Austrian Blacksmith. Ginocchiata allo stomaco. E tentativo di Fireman’s Carry Cutter! No! Gomitata di Cornelia, che si libera e getta alle corde K-Raven con una spinta. Rimbalzo. E Pop-Up European Uppercut a segno da parte di Cornelia!!!

Immagine


Che botta incredibile! Alcuni fan si mettono le mani nei capelli, mentre vediamo l’austriaca andare a schienare l’Alpha Huntress coprendola e schiacciandole la faccia a terra con un gomito. 1… 2… No! Kickout difficile ma riuscito da parte di K-Raven. E Brunild Wagner, tesissima al suo angolo, annuisce e fa un breve applauso. Cornelia si rialza e si volta per guardare la Valkyria. Eccola indicare l’australiana a terra poi puntare un dito verso la tedesca, che annuisce ironicamente. Attenzione! Tentativo di Roll-Up da parte di K-Raven! Cornelia barcolla, ma riesce a rimanere in piedi. Eccola spostarsi, abbassarsi e afferrare per il collo la lottatrice proveniente dall’emisfero australe, tirandola su a forza. Caricamento da parte di Cornelia… E Gorilla Press! Mossa impressionante da parte della lottatrice austriaca, che completa l’azione gettandosi alle spalle l’Alpha Huntress, che impatta malamente a terra. Cornelia, se la ride e passeggia sul ring, venendo fischiata dal pubblico. Eccola poi piantare un piede su K-Raven e scavalcarla con calma mentre quest’ultima urla per lo schiacciamento. Dopo di che ecco un secondo schienamento. 1… 2… No! K-Raven resiste. Cornelia fa spallucce e la tira su. Poi va per il Vertical Suplex. No! L’Alpha Huntress scuote le gambe e si libera dal sollevamento. Lariat di Cornelia! No! L’australiana evita, afferra alle spalle la rocciosa austriaca e l’atterra all’indietro con una dolorosissima Double Knee Backbreaker!!!

Immagine


Applausi per l’indomita K-Raven, che poi osa lo schienamento immediato. 1… No! Cornelia la lancia via a forza e si tira su tenendosi la schiena. L’Austrian Blacksmith, il volto deformato dalla rabbia, grida qualcosa a K-Raven, che parte di corsa verso di lei… E finisce sbattuta a terra con una fenomenale Spinebuster! Ancora uno schienamento. 1… 2… No! L’Alpha Huntress, in difficoltà, effettua comunque il kickout. A questo punto Cornelia si tira su e va a dare il cambio a TDK, che si sbracciava da un po’ come un’ossessa. Poi torna sull’apron controllandosi la schiena. La luchadora messicana, a questo punto, si arrampica sulle corde, poi si alza in piedi sul turnbuckle… E vola addosso a K-Raven, colpendola con un meraviglioso Top Rope Elbow Drop! I.D.K.Y. a segno! TDK si rialza annuendo, dopo di che afferra K-Raven, e dopo un paio di schiaffi, la tira su, bloccandola per l’STO. No! La lottatrice australiana riesce a fiutare il pericolo in tempo, e si libera con un paio di gomitate. TDK barcolla, e prova una Clothesline immediata! No! L’Alpha Huntress evita e la sorprende alle spalle! Cobra Clutch! Cobra Clutch!

Immagine


Cobra Clutch connessa all’improvviso da K-Raven! E per TDK sono guai grossi! La luchadora messicana tenta disperatamente di liberarsi dalla presa mortale applicata dalla cacciatrice australiana. Non ce la fa!... Ma interviene Cornelia, che rompe la presa con un Lariat alle spalle dell’Alpha Huntress! Mentre vediamo K-Raven e TDK finire a terra entrambe travolte, vediamo il pubblico riprendere malamente Cornelia, che sghignazza… Ma finisce travolta da Brunild Wagner con una Friendship!!! Caos sul ring! Caos sul ring! La Valkyria rifila un paio di pugni all’Austrian Blacksmith, che riesce però a divincolarsi e a rotolare fuori dal ring approfittando dell’intervento di Rae Voséky che va a dividere le due e a intimare a Brunild di rientrare all’angolo. Nel frattempo vediamo TDK strisciare verso il proprio angolo, dove viene raggiunta da Cornelia, che le dà il cambio e le intima di togliersi di torno. Dopo di che eccola rientrare e afferrare per una gamba K-Raven, impedendole per un soffio il tag a Brunild Wagner, che fa un gesto di disappunto. Subito dopo l’Austrian Blacksmith afferra a forza la ragazza, la carica per un Suplex, e la solleva sopra di sé in verticale… Schiantandola infine a terra!!!

Immagine


Vertical Suplex Powerslam! Che mossa impressionante! Mentre la Frontline Arena pare gelarsi, ecco lo schienamento immediato di Cornelia… 1… 2… No! Calcio di Brunild Wagner a Cornelia! La Queen of Strong Style si rigira a sedere e guarda malamente l’International Sensation, che fa spallucce e ripassa le corde. Cornelia sospira e va a rialzare la cacciatrice australiana… Superkick di K-Raven! No! Cornelia le blocca la gamba e scuote la testa. Enziguri Kick micidiale da parte dell’Alpha Huntress! Cornelia viene respinta via a un angolo, e a questo punto K-Raven dà fondo alle energie e si tuffa a dare il cambio a Brunild Wagner! Tag! La Valkyria rientra finalmente nel ring e punta Cornelia, facendole segno di farsi avanti. La lottatrice austriaca non si fa pregare, ed eccola tentare di intercettare la TWC Undisputed World Women’s Champion con un poderoso Big Boot, ma la tedesca evita la mossa e mette a segno un Hunter’s Kick ai danni di Cornelia! L’Empress però non cade. La vediamo barcollare verso le corde e rimbalzare. Poi tornare alla carica… Finendo per essere atterrata con un Valkyrie Takedown mozzafiatante!!!

Immagine


La lottatrice tedesca, in posizione di vantaggio a terra, scarica una serie di pugni al volto di Cornelia, che per tutta risposta si scuote violentemente, riuscendo a respingere via la Valkyria. L’Austrian Blacksmith rotola via e afferra le corde, tirandosi su, poi eccola barcollare a centro ring. Brunild prende le misure e va per il Valkyrie DDT… No! Spinebuster! Spinebuster di Cornelia ai danni della Valkyria! La lottatrice austriaca si mette in ginocchio guardando male la rivale tedesca, poi le si butta sopra e la prende a pugni. Brunild reagisce difendendosi come può e afferrando la prima corda con una mano. Rae Voséky riprende Cornelia, che non l’ascolta. E viene contata. 1… 2… 3… 4… Cornelia si rialza e afferra a forza la Valkyria, gettandola alle corde dall’altra parte. Big Boot a segno! E schienamento immediato! 1… 2… No! Sul due la tedesca si scuote. Risatina da parte dell’Austrian Blacksmith. Che allora prova a posizionarla per la sua micidiale mossa risolutiva! Sitout Double Underhoo… No! LA Valkyria ribalta l’austriaca a terra dietro di sé! E la calpesta violentemente con un Double Foot Stomp! Cornelia urla e cerca di tirarsi su! Calcio di Brunild! Evitato! Rotazione… E Geist Kick a segno!

Immagine


Dopo aver colpito in pieno l’avversaria col suo calcio fantasma, la Valkyria va a schienare Cornelia. 1… 2… No! L’Austrian Blacksmith alza una spalla! A questo punto Brunild si allontana e prende le misure per la Friendship. Cornelia infatti rotola via e va a tirarsi su a distanza. Ecco partire la tedesca… Calcio di Cornelia! Calcio di Cornelia! Brunild barcolla verso l’angolo dove sta in agguato TDK, che le rifila uno schiaffo! Nel frattempo Cornelia è già in movimento, e stende la tedesca con un Dropkick, sbattendola a terra all’angolo! Cornelia tira il fiato e si rialza… Quando TDK le dà il tag toccandole una spalla! Sguardo di disappunto da parte dell’Empress, mentre la Pesadilla Enmascarada fa spallucce e va ad afferrare la Valkyria. Ecco che la posiziona a centro ring… E la schianta a terra con un’Impaler DDT! G.G.W.P. a segno! Schienamento immediato. 1… 2… No! La tedesca regge ed effettua il Kickout. TDK si rialza e fa segno che è finita. Dopo di che si carica la Valkyria sulle spalle. Prova la G.T.S.! No! Brunild si scuote disperatamente, poi si libera ancora con una gomitata, e infine atterra violentemente la Pesadilla Enmascarada con un Brunild’s Kiss devastante!!!

Immagine


Mentre il pubblico applaude e rumoreggia, la Valkyria accenna un sorriso e fa la taunt della BDK Inc. verso Cornelia. Eccola poi afferrare TDK e chiamare il Geheimnisnacht! La Valkyria si carica la messicana sulle spalle, portandosi a centro ring… Ma viene travolta da Cornelia con una Spear devastante!!!

Immagine


Mentre la Valkyria rotola nei paraggi di K-Raven tenendosi l’addome, vediamo la temibile Austrian Blacksmith afferrare per un braccio TDK e trascinarla verso il proprio angolo tra le minacce e le proteste di Rae Voséky. Tag di K-Raven a Brunild. E tag di Cornelia a TDK. L’Alpha Huntress si fa incontro alla lottatrice europea. Big Boot di Cornelia, evitato. Spinning Back Kick di K-Raven, che poi prende la rincorsa e va per la Killer Istinct! Rimbalzo alle corde… E Scoop Slam di Cornelia! La lottatrice austriaca si mette in ginocchio. Nota Brunild appena rialzata sull’apron che stringe i denti… E la carica con un Lariat, mandandola a impattare violentemente ai piedi del ring! La Queen of Strong Style, soddisfatta, digrigna i denti e va ad afferrare K-Raven. Caricamento per la sua mossa più devastante…

Immagine


E Sitout Double Underhook Powerbomb a segno con successo!!! Schienamento finale di Cornelia! 1… 2… e 3!!!!! CORNELIA HA CHIUSO A SUO FAVORE QUESTA INTENSISSIMA CONTESA!!!

AO: The winners of this match, by Pinfall… Corneliaaaaa… and T… D… K!!!!!

Mentre risuona la sua theme song, vediamo l’Austrian Blacksmith rialzarsi e annuire soddisfatta, il piede piantato sulla faccia della povera K-Raven. Dopo aver lasciato perdere l’Alpha Huntress, vediamo l’Empress rifiutare di farsi alzare il braccio da Rae Voséky e anzi, farle segno di togliersi di mezzo. TDK, felicissima per l’importantissima vittoria ottenuta, si sporge alle corde e si lancia in alcune offese all’indirizzo di Brunild Wagner, poi eccola andare ad abbracciare Cornelia… Che l’atterra violentemente con una Spinebuster, lasciandola distrutta a terra! Dopo di che, la lottatrice mitteleuropea passa le corde e atterra ai piedi del ring nei paraggi di Brunild Wagner. Come vediamo, la Valkyria, il labbro inferiore spaccato, si è appena tirata su sfruttando le transenne, e osserva Cornelia. Le due lottatrici si guardano malamente. La Valkyria fa segno all'Empress di farsi sotto. Questa avanza di un passo... Poi però sul volto di Cornelia si disegna un sorriso beffardo, ed eccola fare il gesto della cintura, arretrare e infine andarsene via. E con le immagini della Queen of Strong Style che si ritira sullo stage ignorando totalmente i fischi del pubblico, mentre Brunild Wagner a fatica torna nel ring per andare ad accertarsi delle condizioni di K-Raven, noi andiamo in pausa. Restate con noi, non andate via.





Up Next: ?????


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Frontline on SyFy 2018
MessaggioInviato: 02/02/2018, 21:14 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 24/12/2010, 18:48
Messaggi: 12176
Località: Baretto Kurabu
Siamo ancora collegati per la parte finale di questa scoppiettante puntata di Frontline! Sentiamo la theme song ufficiale dello show risuonare nell'arena per riaccogliere i telespettatori dopo la pubblicità..

??: Tagliate questa merda!!

Una voce dal backstage impone alla regia di stoppare la musica, partono dei fischi dal pubblico, anche se nessuno ha idea di cosa stia succedendo.



La scritta bianca su sfondo nero "HATE ME" appare sul titantron, mentre le note di una canzone già ascoltata in TWC risuonano in tutta la Frontline Arena.

Immagine


Ed ecco uscire dal backstage Sean Morgan che, accompagnato dalla theme song utilizzata insieme a Damien a Zero Hour, percorre la rampa con sguardo fiero e sorridendo. Notiamo che oggi, oltre ai suoi classici jeans e la sua giacca di pelle, indossa una maglietta nera con la scritta "Just Prey". Una volta giunto a bordoring, The Orphan si guarda intorno, ricevendo insulti da ogni fan, sia quelli lontani, che quelli vicini che non si trattengono nemmeno un po' nel fischiare e gesticolare contro il wrestler di Kansas City. Sean sale finalmente sul ring e prende la parola.

SM: Che accoglienza calorosa, proprio come piace a me.

Morgan sorride, i fischi, invece, aumentano.

SM: Come annunciato già su Twitter, signore e signori, Sean Morgan è nuovamente qui a Frontline!

Subissato nuovamente dai fischi, Sean allora lascia sfogare il pubblico, ricambiando ogni tanto qualche insulto.

SM: Ed è con vostro grande piacere che annuncio che Sean Morgan non solo è tornato in questo show, ma si è preso anche il Main Event! Esatto, questo è l'ultimo segmento di questa serata, ma non perdetevi il Fallout perchè, come avete visto due settimane fa... Le cose più interessanti di questo show, potrebbero essere proprio nel Fallout!

Ghigno di Morgan, dal pubblico partono prima cori per Lisa Lisa e poi per Hikari Stern.

SM: Credo non basti il vostro supporto per farle tornare, anzi, credo che per un po' non rivedremo nessuna delle due. Ma se per Lisa Lisa, la differenza è sottile, la mancanza di Hikari lascia un vuoto profondo in questo show. Chi prenderà il suo posto? Chi prenderà le redini di Frontline diventando General Manager? Penso che questo show abbia bisogno di una persona determinata e in grado di comandare, una persona che non si faccia scrupoli di nessun tipo e che non si faccia mettere i piedi in testa da nessuno..

Morgan inizia a grattarsi la barba, pensieroso. Il pubblico intona fortemente "NO" avendo già capito dove Sean stia andando a parare.

SM: ...Esatto! Una persona come me! Ecco perchè sono qui stasera, per annunciarvi il vostro nuovo General Manager di Frontline... SEAN MORGAN!

La theme song dell'Unstoppable Machine risuona nuovamente nell'arena, con Morgan che si posiziona a braccia aperte e sguardo alzato in mezzo al quadrato, prendendosi la reazione del pubblico che non è sicuramente positiva, anzi, qualche fan inizia a lanciare qualche oggetto verso il ring, mentre nelle ultime file alcuni stanno già abbandonando l'arena. Quando la musica si interrompe, Sean riprende a parlare.

SM: Voi infondo, fermi! Nessuno può lasciare l'arena prima che il mio discorso sia terminato! Sicurezza, fermateli!!

E vediamo gli steward posizionati all'ingresso che non posso fare altro che seguire gli ordini del nuovo GM e bloccano le persone, chiudendo gli ingressi.

SM: Voi non capite, io adesso ho il potere di fare ciò che voglio qui dentro! Potrei tenervi qui tutto il tempo che voglio, ma per vostra fortuna ho altre cose da fare. Potrei ordinare a uno di voi tifosi che mi state lanciando contro qualsiasi cosa di venire nel ring e affrontarmi faccia a faccia, ma ciò non mi porterebbe a niente, tranne che una denuncia. Ora detto io le regole e voi potete ritenervi solo fortunati.

Ennesimi fischi del pubblico.

SM: Io sono l'uomo del momento, quello di cui tutti parlano e che tutti vorrebbero affrontare. A Indoor War Chris Drake ha minacciato di spaccarmi la faccia, Virgil Brown Jr. ha detto che vorrebbe prendermi a calci nel culo, se solo potesse. Persino Silverman si è risvegliato dal suo letargo e mi ha sfidato a una gara di sushi, decisamente più interessante che affrontare Chris Drake. Tutti parlano di Morgan, anche su Twitter, scommetto che in questo momento la notizia di me come General Manager starà spopolando sui social. Sean Morgan is trending worldwide, questa è la Age of Morgan e voi potete ritenervi fortunati di respirare la mia stessa aria in questo momento.

The Orphan fa un lungo respiro.

SM: Tutto ciò porterà Virgil a inserirmi nella scena titolata il prima possibile, se non vuole che tutte le persone a lui care e tutti i suoi progetti verranno distrutti dal sottoscritto. E quando io diventerò campione del mondo, perchè entro fine anno io lo diventerò, non solo comanderò questo show, ma l'intera TWC e tutti dovranno sottostare alla mia figura. Sono emozionato solo a dirvelo!

Ma il pubblico non sembra condividere la sua gioia, visto che gli insulti e gli oggetti aumentano.

SM: Ultima parentesi su Virgil Brown Jr.: a Indoor War hai dimostrato di non poter fermare la mia corsa, tuttavia hai anche dimostrato di non tenere abbastanza alle persone che ti circondano e a ciò che hai creato con fatica in questi anni. La TWC è alla deriva per causa tua, io ho intenzione di risollevarla con il mio piano a lungo termine. Tante pedine cadranno ancora, tante persone diventeranno prede e tanto sangue colorerà ancora i tuoi show, questo fino a quando non prenderai la giusta decisione e mi concederai la title shot. Quanto ancora puoi essere così meschino nel vedere le persone finire all'ospedale mentre te stai lì a non far nulla? Perchè io, caro Virgil, posso andare avanti all'infinito.

Morgan indica la scritta sulla sua maglietta "Just Prey".

SM: Tornando a Frontline, scordatevi promo inutili e match che non interessano a nessuno come quelli che avete visto stasera. Questo show cambierà radicalmente: meno spazio alle ragazze, più spazio a me stesso. Verrò ogni settimana nel mio regno a deliziare tutti voi della mia presenza, verrò a parlarvi di come stanno realmente le cose, visto che c'è bisogno che qualcuno lo faccia. Ogni match che vedrete servirà a qualcosa, stop match che nascono e muoiono la stessa serata solo per riempire lo slot televisivo. Scordatevi il buonismo che ha contraddistinto lo show, scordatevi la novità portata da uno show incentrato su delle ragazze e scordatevi pure tutte queste palme che vedete qui fuori. Anzi, scordatevi proprio Miami e la Florida, perchè Frontline si trasferirà a Kansas City, Missouri. La mia volontà si sta finalmente compiendo. La mia crescita è ormai inarrestabile. E voi state assistendo a tutto ciò. Signore e signori, buonanotte!

La nuova theme song di Morgan risuono potente per l'arena, ma i fischi del pubblico arrivano quasi a coprirla. Sean Morgan ora lascia andare il microfono, e inizia a camminare verso i quattro lati del ring urlando.

SM: WELCOME TO FRONTLINE IS MORGAN!

Sullo schermo appare nuovamente la scritta "HATE ME", Morgan allora la indica continuando a fissare la telecamere e ridendo. Su queste immagini agghiaccianti, noi ci salutiamo. Che ne sarà di Frontline come lo conosciamo? Come cambierà lo scenario della TWC con questo scioccante annuncio? Per ricevere una risposta, non vi resta che collegarvi tra due settimane, nuovamente con Frontline! Buonanotte a tutti!




Straight Edge Savior, Elban Rattlesnake
Il Capitano, woo woo woo man


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Frontline on SyFy 2018
MessaggioInviato: 16/02/2018, 22:15 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/03/2011, 19:09
Messaggi: 14981
Località: Somewhere between the sacred silence and sleep
Immagine

And now

From Kansas City

Directly in the Kemper Arena

TWC proudly presents:



Immagine





Chapter 40: Frontline is Morgan




Le immagini ci accompagnano presso la Kemper Arena, Kansas City, Missouri, dove si sta svolgendo il primo appuntamento con Frontline is Morgan!

Immagine

Le braccia conserte, gli occhi gelidi e fieri, ecco che Cornelia fa capolino all'interno dell'arena, accolta, al solito, dai fischi di tutto il pubblico. La Divina marcia lungo la rampa d'accesso, insensibile a tutto e a tutti, ora supera i gradoni d'acciaio, infine accede dentro il quadrato, dove, impossessatasi di un microfono, s'accentra.

Cornelia: Grazie. Ora parlo io.

Il dissenso della gente si fa sentire.

Cornelia: Chiamatemi Cornelia l'Intoccabile. La TWC è in via d'estinzione, in giro è il caos, nessuno è più al sicuro, c'è aria di guerra, dentro e soprattutto fuori da questo ring. Eppure eccomi qua, in piedi, a testa alta, che parlo e dico tutto quello che mi frulla per la testa. Io sono l'unica che può ancora permetterselo, perché il rispetto e il terrore dei miei avversari l'ho guadagnato durante l'ultimo anno.

Fischi.

Cornelia: Sean Morgan ha messo a tacere molte donne e ora è il nuovo padrone dello show. Eppure io posso sputargli merda in faccia a volontà, senza il rischio di subirne le conseguenze. Per esempio, posso ricordare all'ex Diamond Champion che non è stato così bravo da termine il lavoro né con Livia né con Elektra Kellis: io le ho mandate a casa, mie sono le mani sporche del loro sangue!

Il pubblico risponde urlando a squarciagola il nome delle due eroine, Cornelia, però, pare sorda e va avanti.

Cornelia: Ammetto che mi ha dato una mano smaltendo qualche sacco di immondizia e pulendomi la via per il Valhalla. Ha fatto un buon lavoro, ma al di là di questo il vostro general manager è esattamente come Fred Franke, uguale: uno sfigato. E se mai realizzerà il suo sogno e diventerà il campione del mondo dei pesi massimi, gli faccio i miei auguri, sappia già da ora che io sarò la sua prima avversaria, perché la mia missione è unificare i due titoli massimi e diventare l'Imperatrice assoluta, totale e globale della TWC.

Carico d'odio è il dissenso da parte del pubblico, Cornelia si lascia sfuggire un ghigno.

Cornelia: La superbia è la virtù dei forti, certo, ma, anche se noi divine possiamo permetterci di sognare in grande, di tanto in tanto l'umiltà ci richiama a terra. Prima di essere l'indiscusso campione della TWC, dovrò diventare l'indiscussa campionessa femminile della TWC. Prima di volare in alto, tocca occuparmi di Brunild Wagner e del suo titolo.

La Divina scuote la testa, sospira.

Cornelia: Anche agli occhi della nostra Valchiria sono un'intoccabile. Ha osato levarmi le mani addosso solo in un'unica occasione, una settimana fa, al termine del durissimo steel cage match contro un titanico gigante. Stanotte sono giunta qui per risponderle nel modo più cortese possibile, ma ho scoperto che la mia avversaria non c'è, impegnata altrove a far finta di lottare. Male, molto male. Non ho problemi ad aspettare sette giorni, ma mi offende la sua scortesia, mi disgusta la sua vigliaccheria, e poi... Ho fatto tutta questa strada per niente?!!

Cornelia lancia una cattivissima occhiata verso il palcoscenico, tremendo è il suo aspetto.

Cornelia: No. Ordino al nuovo general manager di darmi un'avversaria, subito!! Che venga lui piuttosto, io non andrò via finché non avrò un rivale da menare...

Spoiler:
Immagine

... IL GIGANTE ADIL ABHRA FA IL SUO INGRESSO!! L'eroe della Repubblica dell'India, la manona sinistra appoggiata al braccio destro disteso lungo il fianco, cammina in avanti a passo svelto andando incontro a Cornelia, la quale vediamo ora disfarsi del microfono e, sicura, invitare il nemico a raggiungerla. Tutt'attorno virale è l'entusiasmo di del pubblico, Adil Abhra è giunto ai piedi del quadrato, lo scala, supera le corde... Ma ecco che la Divina scivola fuori dal ring! Cornelia, rumorosamente contestata, invita il gigante a farsi avanti, l'altro esegue subito avvicinandosi alle corde, ma ecco che, a sorpresa, l'Imperatrice rotola sul ring e prova a colpire l'avversario, il quale la anticipa e la colpisce con una tremenda testata!! Cornelia scivola fuori rifugiandosi ai piedi del ring, poi barcollante si porta oltre la balaustra e lì cade in ginocchio. L'eroe della Repubblica dell'India, nel frattempo, è già fuori dal ring, sta scavalcando la barriera... Cornelia, però, lo respinge colpendogli la gamba destra e facendolo arretrare! La Divina, la fronte macchiata di sangue, supera la balaustra e si abbatte selvaggia contro il nemico, ne afferra poi il braccio infortunato e lo sbatte contro la barriera una, due, tre, quattro, cinque, sei, sette, otto, nove, dieci, undici volte!! Tutt'attorno cala il silenzio, un silenzio assordante, quasi spettrale. Adil Abhra è al suolo, le guance bagnate di lacrime, Cornelia, intanto, recupera... UN BLOCCO DI CEMENTO! Lo alza al cielo, malefica, poi lo poggia a terra, dinnanzi al nemico. Non interviene nessuno, nessun arbitro, nessun addetto alla sicurezza, nessuno! Cornelia sputa contro la faccia dell'eroe della Repubblica dell'India, lo umilia, perfida, dunque lo afferra per entrambe le braccia e, insensibile alle sue disperate grida di dolore, gli fracassa la testa contro il blocco di cemento che va in frantumi!!

Immagine

Cornelia ammira estasiata la sua opera, ai suoi piedi giace il gigante abbattuto, esanime, la testa immersa nei frammenti e nella polvere di cemento. Morto? Tutto il pubblico è ammutolito. Solo adesso vediamo arrivare i soccorsi, mentre l'Imperatrice del Dolore si allontana e risale la rampa d'accesso, un sorriso stampato sulla faccia. L'era di Frontline is Morgan ha inizio!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Frontline on SyFy 2018
MessaggioInviato: 16/02/2018, 22:17 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/03/2011, 19:09
Messaggi: 14981
Località: Somewhere between the sacred silence and sleep
Bentornati qui a Frontline! Il nostro nuove General Manager sta per arrivare ad aggiornare il pubblico, sia qui presente che a casa, sulle ultime notizie riguardanti lo show e riguardanti la propria persona.



Ed eccolo qui! Sulle note di "Love The Way You Hate Me" compare Sean Morgan. Il titantron è nera, l'unica eccezzione è per la scritta bianca "HATE ME", stesso design pure per l'abbigliamento dell'Orfano: maglietta nera con la scritta bianca "Just Prey" leggermente nascosta dalla tradizionale giacca di pelle, mentre per la parte inferiore ci sono i soliti jeans blu.

Immagine


Morgan cammina, accompagnato dai tradizionali fischi del pubblico, a cui questa volta Sean sembra dare ancora meno peso, dirigendosi deciso verso la zona timekeeper dove prontamente si fa dare un microfono per poi salire sul quadrato e posizionarsi al centro.

SM: Sono deluso.

Fischi per lui.

SM: Potete fischiare quanto volete, ciò non toglie che finchè non ve lo dico io, voi non potete abbandonare questo posto.

Il General Manager indica gli uomini della sicurezza posizionati in ogni uscita, facendo loro un cenno.

SM: Per cui vi conviene starmi a sentire, tanto non ho intenzione di perdere molto tempo. Come stavo dicendo, sono deluso.

Sean scuote la testa, mentre notiamo come i fischi siano diminuiti d'intensità.

SM: Sono deluso perchè quest'oggi non siamo a Kansas City, come vi avevo promesso due settimane fa. Mi avrebbe fatto molto bene tornare nella mia città natale e avrebbe fatto molto bene a voi visto che avevo grandi progetti per il primo storico Frontline live from Kansas City. Ma a qualcuno della dirigenza non va giù tutto ciò, non va giù che sia io a fare le regole qui dentro, per cui eccomi qui, nuovamente in questo scempio chiamato Frontline Arena.

Dopo questa frase, le reazioni negative tornano a livelli forti.

SM: Ma non voglio soffermarmi su questo, perchè se è vero che una delle cose che vi avevo promesso non è stata possibile realizzarla, un'altra sta avendo un successo tale tanto da essere stata ripetuta quest'oggi. Ed è proprio questo momento, il momento in cui io, Sean Morgan, esco qui fuori e vi inizio a raccontare perchè questa federazione dovrebbe affidare a me ogni titolo e ogni incarico dirigenziale. Non vorrei essere ripetitivo, ma il mio nome è stato sulla bocca di tutti per altre due settimane. Anzi, a dire il vero, per la prima volta ho sentito pure la gente parlare per due settimane intere pure di questo show. Peccato che al nome Frontline venisse sempre associato il nome Morgan. Frontline Is Morgan. Grazie a me, questo programma sta vivendo una seconda giovinezza e dovreste venire qui ad onorarmi, ma fa lo stesso, perchè nessuno riuscirà a togliermi le redini di questo show.. Neppure Viola Vixen!

Boato del pubblico al nome di Viola.

SM: Siamo arrivati al punto dolente di questi ultimi sette giorni, ma andiamo con calma. Da quando ho deciso di iniziare a puntare con decisione al titolo massimo, cioè dal dopo Zero Hour, sapevo benissimo che prima o poi qualcuno mi avrebbe messo i bastoni tra le ruote cercando di interrompermi. Ho identificato immediatamente Virgil Brown Jr. visti i precedenti tra me e lui e visto il suo atteggiamento nell'Indoor War immediatamente successivo all'ultimo PPV. Ma col tempo qualcosa è cambiato, giorno dopo giorno, attacco dopo attacco, vedevo nei suoi occhi un segno di impotenza, di arrendevolezza. Il momento decisivo è arrivato quando ho fatto fuori la A&A Security davanti ai suoi occhi senza che lui abbia fatto assolutamente niente. Lì ho capito che non era Virgil Brown il coraggioso eroe che sarebbe caduto tentando di arrestare la mia corsa.

Morgan passeggia avanti e indietro per il quadrato.

SM: Sapevo però che non ero ben visto nel backstage, la gente iniziava a cospirare contro di me e qualcuno prima o poi avrebbe fatto quel grande passo. Quindi ho iniziato a studiarli, in silenzio e senza dare nell'occhio, ma io tenevo sotto controllo ogni singolo lottatore o lottatrice che in quest'ultimo mese girava nel backstage di Indoor War. Pian piano però, notavo che anche i miei sospetti interni perdevano credibilità, per esempio Chris Drake. Sapevo che con l'assalto a Samantha Hart avrei smosso in lui qualcosa, ma l'uomo lunatico si è dimostrato ancora una volta innocuo. Così, lentamente, stavo portando avanti due piani ben delineati: uno per mettere Virgil Brown nella posizione di concedermi la meritata shot al World Title e uno per scoprire chi avrebbe tentato di far seriamente qualcosa per impedirmelo. Devo dire a tutti voi che siete una delusione, o meglio, quasi tutti.

Sean stringe i pugni e diventa improvvisamente serio.

SM: Già perchè settimana scorsa, quando pensavo di poter sbrigare facilmente la faccenda Beverly Bailey e Lucy Fisher è successo qualcosa di molto strano. E non parlo dell'assalto di massa da parte di tutte le mie precedenti prede, sapevo che sarebbero tornare con intenti vendicativi. Peccato che il cacciatore non si fa mai trovato impreparato e, grazie al mio fedele piede di porco, nessuno di loro ha avuto scampo. Per la seconda volta gente come le Faine, Jessica Morton, Samantha Hart, Adam Jones e Alex Wilson è caduta per l'ennesima volta al mio cospetto. Ma ecco che risuona la sua theme, Virgil Brown sembra pronto a smentirmi e scendere in campo in prima persona per provare a fermarmi.. ED ECCO VIOLA VIXEN!

Ennesimo boato del pubblico, Morgan sembra furente.

SM: COSA CAZZO C'E' DA ESULTARE? Una persona che pure durante il suo addio non ha ricevuto una piena reazione positiva da parte vostra, giustamente, ora diventa improvvisamente il vostro idolo. Una persona che durante il suo ultimo discorso in TWC ha preferito ringraziare Shawn Gates che voi. Una persona che ha deciso dopo continui fallimenti di ritirarsi, dimostrandosi irrispettosa nei vostri confronti, venerdì scorso è stata osannata semplicemente per un Crossbody e un Superkick! TUTTO CIO' NON HA SENSO!

Morgan sbraita verso i tifosi, che di contro lo fischiano e incitano a Viola Vixen.

SM: Sapete una cosa? Ho intenzione di finire questa breve e triste parentesi il più in fretta possibile. Viola Vixen, vieni fuori. Ora!

Morgan si appoggia con le mani alle corde, rivolto verso la rampa in attesa dell'ingresso della Toxic Avenger.



Ed ecco che risuona la theme sono di Viola, accolta da cori favorevoli del pubblico. Passano i secondi, ma la Vixen non compare, finché il pubblico non inizia ad indicare una figura seduta fra gli spalti.

Immagine


Viola Vixen, in jeans neri, maglietta bianca “Eat Sweets Repeat”, All Stars verdi e bomber nero “Toxic Avenger” è seduta in mezzo alle persone, e sta osservando Morgan. La lottatrice si guarda intorno, poi prende il microfono che teneva sulle ginocchia, colpendolo con un dito con le unghie laccate di verde, sorridendo quando constata che funziona.

VV: Salve Sean. Sono qui.

Viola annuisce.

VV: Lo so, lo so. Preferiresti fossi laggiù, per potermi prendere a pugni, ma, come suggerisce la tua maglietta, bisogna cacciare e basta. Se mi fossi gettata a testa bassa contro di te non avrei rispettato le tue aspettative, temo. Ma lascia un secondo che saluti qualcuno di speciale, che, come dicevi tu, ho mancato di ringraziare.

Viola sorride di nuovo, osservando le persone intorno a lei.

VV: Il pubblico di Frontline, il mio show, che mi ha sempre trattato come una di famiglia.

Cori “Viola! Viola!”

VV: E, per quanto possa piacerti pensare di avere le redini di questo show, non le avrai mai. Questo show è controllato dai fan, che sono disposti a sorbirsi dieci minuti dei tuoi discorsi pur di vedere del wrestling di livello. Frontline è la casa per le persone come me, che amano il wrestling, perché i suoi fan lo amano altrettanto.

La Vixen si sistema i capelli.

VV: Quindi beati delle reazioni che hai generato, dell’attenzione che hai portato su Frontline, ma non dimenticare che questo show continuerà anche quando ti avrò portato fuori dalla porta a calci.

Viola si alza in piedi, superando un po’ di persone ed arrivando sulle scale per scendere verso il ring, dove si appoggia alla ringhiera.

VV: Ma, permettimi di fare un passo indietro. Come ho già detto, in un certo senso mi piaci. Mi piace il fatto che tu combatta contro l’autorità. Sei un ribelle, per quanto mi dispiaccia accostarti a persone quasi decenti come Shawn Gates. Ed è qualcosa che posso ammirare, persino. Trovo ovviamente disgustoso che tu passi il tuo tempo libero ad attaccare donne alle spalle, ma non è questo il problema. No. Per quanto i tuoi metodi siano inaccettabili, per quanto tu abbia attaccato le persone sbagliate, quello che mi da più fastidio sono i tuoi fini. Tu non hai uno scopo di miglioramento. No, tu vuoi solo arricchire il tuo palmares.

La Vixen si strofina il microfono contro la guancia.

VV: Sei un ribelle solo perché non puoi essere altro.

Viola fa un’altra pausa, guardando Sean.

VV: Sai, Morgan, avevo detto addio alla TWC. Con un mare di rimpianti. Con un mare di incertezze. Ma sicura di aver chiuso questa parentesi della mia vita. Una parentesi che non mi ha portato alcuna positività, se non incidentale. Una parentesi che mi ha costretta a guardarmi allo specchio e chiedermi se ero ancora disposta a mettermi in gioco. A Zero Hour ho patito una sconfitta umiliante, l’ultima di una lunga serie, e credevo di aver ucciso la Toxic Avenger. Di aver definitivamente messo fine all’idea che sta dietro questo nome. Ma tu sei stato il carburante che ha attizzato le braci. Quindi devo ringraziarti per questo, Sean, per aver spazzato via ogni mio dubbio.

La Vixen sospira.

VV: Sembra quasi abbia deciso di elogiarti tutta la serata, vero? Ma non è per questo che sono qui. È per spiegarti perché combatterò contro di te. Perché sono disposta a mettere a rischio la mia carriera appena ripartita per fermare proprio te. Perché non Big Black Boom, perché non Sanshkin. In un certo senso ti rispetto, quel tanto che basta per darti una risposta a questo quesito. E non è solo perché hai avuto il coraggio di attaccare la donna che amo, la mia migliore amica e un’altra amica carissima, no. Non basta neppure che tu sia diventato il GM di Frontline. Il dissacrare la mia casa e la mia famiglia sono solo un’aggravante. Io ti devo fermare perché tu sei come sarei io se perdessi il controllo. Tu sei la versione estrema di me, Sean, che ti piaccia o no, ed è mio compito fermarti.

Morgan applaude.

SM: Congratulazioni, bell'ingresso in scena Viola. E complimenti anche per come ti sei rigirata la frittata molto in fretta, prima con la paraculata con il pubblico e poi motivando la tua scelta scellerata di attaccarmi a Indoor War con una motivazione assai debole. Noi non siamo uguali, c'è una grande differenza tra me e te. Tu dopo l'ennesima sconfitta hai scelto di mollare tutto senza nemmeno un po' di vergogna, scomparendo per un mese buono; io, invece, dopo la sconfitta subita a Zero Hour ho deciso di rialzarmi, e di farlo in grande stile e adesso guardami qui. A quante persone interessa in questo momento che io non vinco in PPV da quasi un anno? Praticamente nessuno, anzi, credo che molti nemmeno se lo ricordassero. Sai perchè? Perchè io non sparisco dopo ogni sconfitta, ma torno qui e riesco sempre a trovare il modo di lasciare il segno. Just Prey, è questo che conta alla fine.

The Orphan indica la sua maglietta.

SM: Sai, sono una persona curiosa io. Quindi finito Indoor War ho deciso di recuperare, una volta giunto a casa, il Fallout sentendo ciò che hai detto. Ci sono diversi punti che mi hanno colpito, ma partirei da una grande contraddizione: tu hai detto che non hai paura di me. Proprio tu, che sei arrivata dal pubblico e che te ne stai laggiù appoggiata alla ringhiera. Ma non è tutto, perchè hai anche detto che tu combatti per ciò che è giusto. A questo punto voglio provare a chiedertelo: quali sono i fattori che influenzano la tua decisione su ciò che è giusto e ciò che è sbagliato? Perchè io sono tranquillo di non essere nel torto in ciò che sto facendo.

Viola ridacchia.

VV: Vedi, c’é una differenza fra il non avere paura e l’essere stupidi. In questo momento sto facendo esattamente quello che è giusto fare con te. Sto aspettando il momento giusto per colpirti. Sto cacciando. Fino ad adesso è sempre stato tutto secondo le tue regole, secondo i tuoi tempi. Stasera non è così. Si gioca con i miei tempi, le mie regole. Anche questo è cacciare, no?

La Vixen fa qualche gradino verso il basso.

VV: E sai perché quello che stai facendo è sbagliato? Perché lo stai facendo solo per te stesso. Nel momento in cui più la TWC avrebbe bisogno dell’aiuto di tutti, tu hai deciso di essere egoista. Questo non è accettabile.

Sean scuote la testa.

SM: In che modo avresti dato il tuo aiuto alla TWC? Abbandonando la nave quando ne ha più bisogno?! Credo che dovremmo rivedere un attimo i ruoli qui, perchè forse la gente non dovrebbe accettare te, che vai e torni quando ti fa comodo, mentre io sono qui dal primo giorno, puntata dopo puntata. L'ho detto più volte, sto facendo tutto questo per dare una nuova vita alla federazione, ma forse qui dentro nessuno vuole davvero rialzarsi.

The Unstoppable Machine alza un dito in direzione della Vixen.

SM: Tornando quindi di nuovo al tuo discorso post Indoor War, rispondo io alla tua nuova domanda. Questo ring ha bisogno di te? No! Questo ring ha bisogno di gente che non abbandonerebbe mai, che è disposta a tutto pur di cambiare in meglio la situazione. Questo ring ha bisogno dell'unica persona al suo interno in questo momento. Questo ring e la TWC ha bisogno di me.

Sean allarga le braccia prendendosi i fischi dell'intera Frontline Arena.

SM: Vedi, sono loro il vero male qui. Loro che credono che la TWC potrebbe tornare ai fasti di un tempo, ma che poi urlano e incitano quelli come te. Ma torniamo a noi. C'è ancora una domanda che ho per te e ti assicuro che non è se meriti di stare su questo ring ancora, sarebbe troppo vaga e ci sarebbero troppi esempi sbagliati da poter prendere in considerazione. Per cui ti chiedo: Viola Vixen, credi di meritare di stare sul ring con Sean Morgan?

Viola arriva fino alla base delle scale, appoggiandosi alle barricate.

VV: Questo ring ha bisogno di persone come me, pronte a fermare persone come te. Persone come te, che pretendono che le occasioni siano regalate. Ho combattuto contro tutti e tutto fin da quando sono qui. Ho usato le unghie e i denti per evitare che questo posto cadesse preda delle Jane Murphy, dei Big Black Boom e dei Sean Morgan.

La Vixen indica il quadrato.

VV: La TWC non ha bisogno di te, anzi. Sei tu che hai bisogno di questa federazione. Hai disperato bisogno di essere rilevante. E ci stai provando in ogni modo.

Viola annuisce.

VV: Ma la realtà è che tu sei il problema. E questo è il momento di risolverlo. Per cui la risposta è, sì, credo proprio che Viola Vixen meriti di stare su un ring di wrestling con te, fosse anche solo per cacciarti fuori dallo stesso. Esattamente come ho fatto settimana scorsa, esattamente come sto per fare.

Morgan sorride.

SM: Probabilmente è vero. Vedendo tutta la popolarità che mi sta dando,
io ho bisogno di questa federazione. Anzi, ad allargare il discorso direi che io ho bisogno di essere il migliore. In tutto ciò che faccio io voglio esserlo, sono cresciuto da solo e ho capito che posso esserlo solo contando su me stesso. Io ho bisogno di essere il migliore, di essere rilevante, perchè so di poterlo essere. Perchè quando mi è stata data la possibilità in uno contro uno con Michael Edwards, io ho vinto. Perchè quando mi è stata data la possibilità uno contro uno con Jack Keenan, io ho vinto. Perchè quando ho avuto la possibilità di essere campione, non solo son diventato il più longevo Diamond Champion, ma difendevo il titolo praticamente ad ogni Indoor War.


Il ghigno del wrestler di Kansas City non scompare.

SM: Tra l'altro, Viola. Dovresti ricordarti bene quel periodo, visto che insieme a Jessica Morton e Beverly Bailey non siete riuscite a portarmi via il titolo. Non eri degna allora, non lo sei nemmeno adesso che hai perso anche quel briciolo di dignità che ti rimaneva con la storia del finto ritiro. Per cui vieni pure, fatti avanti.

Viola non se lo fa ripetere e avanza.

SM: Coraggio. Vieni ad affrontare il tuo cacciatore.

La Vixen scavalca le barricate, avvicinandosi al quadrato.

VV: Mi spiace, Sean, ma credo tu abbia sbagliato ruoli.

Viola getta via il microfono e salta sull'apron, e Morgan carica verso di lei, cercando di colpirla con il piede di porco. La Toxic Avenger però si abbassa ed evita il colpo, per poi afferrare per la testa Sean e connettere un Hot Shot. The Orphan lascia andare l'arma, e Viola entra sul ring, colpendolo con un pugno al volto e poi cercando di sollevarlo con un Burning Hammer. Sean reagisce con una serie di gomitate, e poi colpisce la ragazza con una ginocchiata allo stomaco. Morgan si guarda attorno, poi afferra Viola e se la carica in posizione di Kansas Bomb. NO! Serie di pugni della Vixen, che riesce lentamente a far indietreggiare Sean. Morgan tenta la proiezione, ma è abbastanza vicino alle corde da permettere alla Toxic Avenger di afferrarle e di scivolare dietro di lui.

Immagine


GATES ARE OPEN! Sean barcolla all'indietro, poi risponde con un Forearm Smash impressionante. La Vixen cade in ginocchio, poi improvvisamente afferra per la testa The Orphan. Jawbreaker! Entrambi barcollano all'indietro, ed improvvisamente la security arriva a separarli. I due vengono portati ad angoli opposti, mentre Morgan ordina alle persone intorno a lui di lasciarlo andare.



TOXIC! La theme song di Hikari Stern.

Immagine


La General Manager di Frontline è tornata! E il suo sguardo dice tutto.

HS: Gettate quel pazzo fuori dal mio show, ora!

Boato per la Stern, mentre Sean è livido dalla rabbia.

HS: Questa è ufficialmente la fine di Frontline is Morgan!

Altro boato, mentre lentamente Morgan viene trascinato lentamente fuori dal quadrato.

HS: Ed ora, lo show potrà riprendere normalmente tra due settimane, buonanotte a tutti!

E sulle immagini del pubblico che festeggia il ritorno della General Manager insieme a Viola, noi vi salutiamo per questa edizione extra large di Frontline. Alla prossima

Notonlywwe, woo woo woo man, il capitano


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
phpBB skin developed by: eXtremepixels
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it