Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 96 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 7  Prossimo
  Stampa pagina

Re: TWC - Frontline is Sick!
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 03/03/2017, 22:00 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/01/2011, 18:39
Messaggi: 8684
Località: Interesting
Immagine

Immagine


Le immagini ci conducono presso la Frontline Arena, Miami, Florida, dove a breve la TWC presenterà il quarto numero di Sunshine, il primo appuntamento speciale con Frontline in questo 2017, l'ultimo show prima del prossimo PPV della federazione newyorchese, Alpha Horizon, che si svolgerà il prossimo venerdì presso il monumentale Madison Square Garden.

Immagine


Livia si sta avviando verso l'arena, l'andatura svelta e decisa, l'espressione severa e minacciosa, propria di chi a breve disputerà l'incontro della vita mettendo in palio una ricchissima carriera; d'un tratto il passo s'arresta.

Immagine


Fred Franke, elegantemente vestito, è ora dinnanzi a lei, gli occhi colmi di tenerezza che cercano quelli di Livia, che tradiscono stupore.

FF: Ciao, Livia.

Silenzio.

FF: Comunque, buona fortuna per stasera, sarò là fuori a fare il tifo per te.

Livia: Credo che, date le tue condizioni, sia tu quello che necessita della dea fortuna, tu più di chiunque altro. Anzi, penso che sarebbe più utile per te non perdere tempo prezioso per assistere ad uno show di wrestling, ma sfruttarlo e proseguire gli allenamenti prima del tuo scontro fratricida con Sean Morgan. Lo conosco anch'io quel mostro, so quanto è tosto, lo so bene...

La voce s'affievolisce, per un attimo lo sguardo fiero della fu Divina Lucifera cade nel vuoto.

Livia: Perciò, buona fortuna, Fred.

Livia le tende la mano; il tedesco esita, ma poi gliela stringe convintamente, una stretta forte che si prolunga per vari secondi e che nessuno dei due pare voler sciogliere.

FF: Spero che tu vinca, Livia, lo spero tanto, perché credo ancora che tu possa essere una campionessa anche in questa federazione, credo che tu te lo meriti, lo credo sinceramente. Ma, al di là di ciò che accadrà stasera, spero di rivedere non Licoride, non la Divina Lucifera, non quella grande e straordinaria lottatrice che più volte ha fatto sobbalzare dalla sedia me e tantissimi altri in tutto il mondo, spero invece di rivedere Livia, semplicemente Livia, la vera Livia, la mia amica Livia, quella che ho imparato a conoscere in questo breve, ma splendido periodo, quella a cui voglio bene, una sorella. Ne sento la mancanza, ne soffro, mi dispero nel non averla accanto a me ora, alla fine di ogni cosa, e spero dal più profondo del mio cuore che torni; perché quella che ho davanti qui, ora, è soltanto una sciocca ragazza che ha dimenticato chi è realmente. Buona fortuna. Addio

Fred fugge via senza più rivolgerle un'occhiata. Livia lo osserva, immobile, intrappolata fra i suoi gravosi pensieri.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Frontline is Sick!
MessaggioInviato: 03/03/2017, 23:09 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/01/2011, 18:39
Messaggi: 8684
Località: Interesting
Immagine

And now

From the Magic City, Miami, Florida

Immagine

In the beautiful beaches of the eternal summer of Florida

Immagine

Directly in the Frontline Arena

Immagine

TWC & The Sick Chicks proudly present:



Immagine


Immagine





Chapter 19:
Sunshine IV: The Sickest Hour


E' arrivato il momento del primo match della serata, Luisa Lincoln se la vedrà con K-Raven!



Ed ecco che risuona la theme song di Luisa Lincoln, accolta abbastanza positivamente.

Immagine


La ragazza compare sullo stage determinata e pronta al suo match di questa sera contr... MA ATTENZIONE!!! DAL PUBBLICO EMERGE ALISA DRAKE CHE SCAVALCA LE TRANSENNE E LA COLPISCE IN PIENO STOMACO CON EVIE!!!

Immagine

Immagine


Il pubblico emette un boato di sgomento mentre l'Alpha Drake torreggia sulla Lincoln che è crollata a terra e ora si contorce dal dolore. La Whisperer solleva Evie portandosela all'altezza del proprio viso per poi annusarla e... INIZIARE A MASSACRARE UN'INERME LUISA LINCOLN!!! I colpi sono violenti, piazzati, e ad ogni fendente corrisponde un grido straziante di dolore di Luisa! Dopo un'interminabile serie di bastonate, Alisa le tira un calcio sulla faccia per poi dirigersi verso il ring a passo svelto, lasciando Luisa priva di sensi sulla rampa. Una volta dentro al ring la Whisperer si dirige a passo minaccioso verso Anne Ouncer e le strappa il microfono di mano. Fatto ciò mette Evie in spalla e inizia a camminare in circolo sul ring a passo svelto e smanioso...

Alisa: Sick Chicks!!!

La ragazza continua a camminare nervosamente per alcuni istanti, poi si blocca e punta lo sguardo verso lo stage.

Alisa: Voi avete cercato di spezzarmi il collo, voi avete cercato di infrangere la mia carriera pensando che non ci sarebbero state conseguenze, e forse avete pensato ciò perché la vostra concezione di un Drake è quella di un tizio che riceve in regalo un titolo e poi lo perde la stessa sera in settantacinque secondi. No, no, no, Sick Chicks, l'Alpha Drake non è così, l'Alpha Drake fa corrispondere i fatti alle parole, perciò davanti ai vostri occhi e all'interno del vostro show l'Alpha Drake lascerà un segno, un segno così profondo che la vita di una donna non sarà più la stessa, e badate bene che non sto parlando di Luisa Lincoln...

Un leggero sorriso psicopatico compare sul viso di Alisa.

Alisa: Livia! So che sei nel backstage, perciò porta il culo su questo ring poiché non ho intenzione di aspettare Alpha Horizon per terminare la tua carriera, ma ho intenzione di farlo questa sera qui a Frontline, davanti agli occhi di quelle tre stronze!

L'Alpha Drake getta Evie fuori dal ring.

Alisa: Niente Evie, niente mezzucci, niente stronzate. Io e te, su questo ring ora! Tira fuori gli attributi e affronta il tuo destino, altrimenti verrò li dietro e farò in modo di farti desiderare di aver accettato la mia sfida!

La Whisperer getta il microfono a terra facendolo rimbalzare e riprende a camminare smaniosa nel ring. Passano i secondi ma di Livia non c'è alcuna traccia, allora Alisa si dirige verso le corde pronta a uscire dal ring, riprendere possesso di Evie e andare alla caccia della rivale nel backstage...

Immagine


Ma ecco che Livia fa la sua comparsa sullo stage! Il pubblico esulta mentre la ragazza, sguardo gelido in viso, fissa Alisa. Passano alcuni istanti in cui le due si scambiano sguardi a distanza, ma poi Livia annuisce e si incammina a passo svelto sulla rampa scatenando una nuova reazione positiva. La messicana entra nel quadrato e va a muso duro con Alisa che intanto le sorride in modo famelico. Intanto un arbitro arriva dal backstage di corsa e raggiunge le due, dividendole per poi comunicare che il match è stato approvato. Le due fanno un passo indietro verso il loro angolo e si preparano per questo Impromptu Match che metterà in palio le carriere di entrambe.

Immagine VS Immagine
Alisa Drake vs Livia
Career vs Career Match


La campanella suona dando ufficialmente il via a questo match, e ora come ci annunciano i commentatori, l'approvazione allo svolgimento di esso è arrivato direttamente dalle Sick Chicks. Nel ring intanto le due si avvicinano lentamente l'una all'altra. Il pubblico rumoreggia e Alisa parte subito con un pugno, schivato da Livia che poi va con uno Spinning Roundhouse Kick... No! Alisa schiva il colpo per poi colpire con un potente schiaffo la rivale! Il pubblico emette un boato di sgomento mentre Livia mostra uno sguardo assassino per poi andare con un braccio teso... No! Alisa schiva nuovamente per poi colpire con un calcio la gamba di Livia. La messicana non accusa il colpo e ora senza pensarci va con un Takedown e getta Alisa a terra iniziandola a colpire con dei pugni. Fatto ciò la rialza per i capelli e la blocca una Headlock portandola a terra. La Whisperer tuttavia con un colpo di reni sguscia dalla presa, e poi va con un pugno che viene facilmente schivato da Livia che parte immediatamente alla carica con dei Forearm Smash che fanno arretrare Alisa fino ad un angolo. Una volta all'angolo, Livia va con una Back Chop per poi caricarsi Alisa in spalla, ma quest'ultima sguscia alle spalle della rivale per poi colpirla con un violento calcio sul dorso della gamba destra! Livia accusa il colpo, decisamente più potente del primo, e viene subito girata da Alisa che poi connette con un European Uppercut che fa arretrare di qualche passo la messicana. La Whisperer lancia un'occhiata a una barcollante Livia per poi connettere con uno Spinning Leg Lariat!

Immagine


Alisa va per il pin... 1...2... No! Livia alza una spalla. Alisa mostra una smorfia frustrata e poi si mette una mano sulla base del collo e lo sgranchisce. Fatto ciò va a prendere Livia per le orecchie, ma quest'ultima la colpisce con delle gomitate allo stomaco per poi prendere una breve rincorsa e connettere con un Leaping Forearm Smash che fa arretrare Alisa contro le corde e lo rendendola vittima per un Running Dropkick che la spedisce fuori dal ring! La Whisperer impatta malamente al suolo, sbattendo violentemente il collo a terra, ma non ha nemmeno tempo di rialzarsi che l'ex Licoride prende la rincorsa e connette con un Suicide Dive!

Immagine


Perfetta esecuzione da parte di Livia che ora rialza rapidamente la rivale gettandolo con un Irish Whip contro i gradoni! La messicana inizia a colpire una frastornata Alisa Drake con dei violenti calci al petto per poi rialzarla e gettarla dentro al ring. Fatto ciò sale sull'apron e successivamente sul paletto attendendo che l'avversaria si rialzi. Una volta in piedi Alisa barcolla rintronata e Livia la stende con un Diving Crossbody!

Immagine


Livia va per il pin... 1...2... No! Alisa c'è! The Queen Of Strong Style si rialza a comincia a colpire con degli Stomp la rivale per poi rialzare anche lei e abbatterla nuovamente con una Clothesline! 1...2... No! Altro kick-out da parte di Alisa Drake. L'ex Divina Lucifera mostra una smorfia contrariata ma non si scoraggia minimamente ed ora rialza l'avversaria per i capelli e la lancia con violenza contro un Irish Whip! L'impatto è talmente forte che Alisa crolla a terra finendo con le spalle poggiate sulla seconda corda, ed ora Livia prende slancio connettendo con un Turnbuckle Kick in piena faccia, dando ad Alisa un colpo di frusta al collo non indifferente per via dell'impatto! Livia trascina Alisa al centro del ring e va per il pin 1...2... No! La Whisperer esegue il kick-out! Livia mostra un lieve sorriso, ed ora si alza mentre Alisa si tiene la base del collo e batte i piedi a terra. Livia nota ciò e accenna un leggero sorriso beffardo per poi alzare Alisa e schiantarla con un Exploder Suplex!

Immagine


Il collo di Alisa impatta malamente e la ragazza emette un forte urlo di dolore a simboleggiare il suo precario stato di forma, ed ora una fredda Livia le si butta addosso andando per il pin... 1...2... No! Kick-out di Alisa. The Queen Of Strong Style non si scompone e ora solleva Alisa per poi schiantarla con un German Suplex! Fatto ciò Livia si rialza e allarga le braccia, prendendosi i fischi del pubblico e poi inizia a colpire l'avversaria con violenti Stomp! Livia adesso rialza la rivale e dopo avergli urlato in faccia la colpisce con una ginocchiata allo stomaco e connette con una DDT!

Immagine


Livia emette un urlo ma non schiena, anzi prende Alisa e lo getta contro un angolo facendola poggiare con la testa sulla corda più alta. Fatto ciò inizia ad insultare la rivale, ma Alisa alza una gamba stampando un poderoso calcio in faccia a Livia che arretra tenendosi la mascella, e ora e fulmina con lo sguardo la rivale che si sta sorreggendo aiutata dalle corde. The Queen Of Stong Style mostra un'espressione stizzita per poi travolgere con un poderoso Lariat all'angolo l'avversaria! Alisa accusa il colpo e Livia inizia a colpirla con una violenta scarica di calci! Fatto ciò Livia arretra di qualche passo mentre la rivale giace rintronata all'angolo. Livia la lancia verso le corde e poi in corsa la stende con una violentissima Spear!

Immagine


Il collo e la schiena di Alisa impattano violentemente a terra, e ora Livia schiena... 1...2...3! No! Alisa c'è ancora! L'ex Licoride si alza e accenna una smorfia contrariata mentre Alisa è a terra e si tiene dolorante il collo mentre delle lacrime iniziano a rigare il suo viso. Le telecamere riescono a inquadrare questa reazione che non appena viene mostrata nel titantron fa emettere a parte del pubblico un boato di dispiacere. Alisa continua a tenersi il collo dolorante e Livia va a prenderla in consegna, ma l'arbitro la allontana per poi andare a verificare le condizioni di Alisa. L'arbitro chiede alla ragazza se se la sente di proseguire, e questa risponde positivamente rialzandosi a fatica mentre si tiene il collo. L'arbitro acconsente al proseguo del match e Livia non si lascia attendere e va con un Big Boot! Il pubblico fischia mentre Livia attende che Alisa si rialzi per poi partire all'attacco... No! Alisa gli sguscia alle spalle e va con uno Schoolgirl Roll-Up... 1...2... No! Livia esegue il kick-out rotolando all'indietro con il braccio di Alisa ancora tra le sue gambe catapultandola faccia a terra ed intrappolandola nella sua mossa più letale, il Seated Fujiwara Armbar!

Immagine


Il pubblico fischia mentre Alisa è in guai seri! Livia gli urla di cedere, ma la Whisperer non pare intenzionata ad arrendersi ed ora cerca di raggiungere la corda più bassa per ottenere il tanto insperato ropebreak. L'Alpha Drake si trascina con il braccio libero, ma non appena sfiora le corde con un dito, Livia molla la presa e per il braccio la trascina al centro del ring per poi intrappolarla nuovamente nel Seated Fujiwara Armbar, chiudendolo alla perfezione! Il pubblico continua a fischiare mentre la Whisperer urla dal dolore in cerca delle corde. Livia gli urla a gran voce di cedere, ma Alisa non sembra in alcun modo intenzionata a farlo, ed ora con una prova di forza non indifferente pianta il braccio libero a terra e si solleva con Livia ancora avvinghiata per poi schiantarla con un Side Slam! Il pubblico reagisce con un boato di sgomento mentre le due lottatrici restano a terra per diversi secondi. La prima a rialzarsi è Livia, e mentre si tiene la schiena sospira per poi posare il suo sguardo sulla rivale che si sta tenendo dolorante il collo. Livia mostra un'espressione dura per poi iniziare a colpire con dei calci Alisa, e fatto ciò la rialza per i capelli e la colpisce con un calcio che spedisce la Whisperer verso le corde, ma quest'ultima con un gesto disperato riesce a connettere con un Drake's Fortune!!!

Immagine


Il pubblico esulta mentre le due sono nuovamente a terra con Alisa che continua a tenersi dolorante il collo, ma nonostante ciò è la prima a rialzarsi seguita a ruota da Livia. Le due sono in piedi, e ora Alisa va con un pugno, ora Livia va con un pugno, di nuovo Alisa, di nuovo Livia, ancora Alisa, ancora Alisa ancora Alisa! The Queen Of Strong Style traballa ed ora la Whisperer va con un calcio basso, un altro ancora ed infine prende lo slancio per il Drake's Deception... No! Livia si abbassa ed evita il colpo per poi andare con il suo letale Spinning Roundhouse Kick... No! Alisa blocca al volo il piede della rivale per poi chiuderla in un Ankle Lock!

Immagine


Livia si dimena per liberarsi il prima possibile, ma Alisa ha applicato la mossa in maniera impeccabile ed ora tiene salda a se l'avversaria al centro del ring! Il pubblico rumoreggia mentre Alisa ordina a Livia di cedere, cosa che la mesicana non sembra proprio intenzionata a fare. L'Alpha Drake aumenta la forza e l'arbitro va a chiedere all'ex Licoride se voglia arrendersi ricevendo risposta negativa. La messicana cerca di avvicinarsi alle corde trascinandosi con le braccia e allora Alisa arpiona la gamba della rivale trasformando la manovra in una STF! Il pubblico applaude mentre Livia urla dal dolore ma cerca comunque di divincolarsi, e Alisa rapidamente lascia la gamba dell'avversaria e tramuta la mossa in una Crossface! Altra reazione positiva del pubblico, ma i danni subiti da Alisa sono troppi e Livia riesce ad avvicinarsi sempre di più alla salvezza, ma nonostante la messicana recuperi svariati centimetri le corde sono lontane! Vista la difficoltà Livia tenta un colpo di reni per portare spalle a terra Chris, ma i due rotolano di 360 gradi facendo restare la messicana nella stessa posizione, solo che ora le corde sono a portata. Livia si trascina ancora con il braccio libero riuscendo a posarlo sulla corda più bassa. Alisa non molla la presa e Livia sfrutta le corde per alzarsi con la rivale caricata in spalla, ma quest'ultima con un piede prende slancio alle corde facendo spostare Livia lontana dalle corde per poi roteare sulle spalle della messicana e intrappolarla nella sua Throne Of Thorns!!!

Immagine


L'Alpha Drake ha intrappolato l'avversaria nella sua manovra di sottomissione più letale al centro del ring, e ora per la messicana sembra che l'unica strada percorribile per evitare danni permanenti sia la resa... Ma attenzione! Alisa Drake emette un urlo e molla immediatamente la presa, lasciandosi cadere in preda al dolore. Alisa si tiene il collo e batte a terra i piedi, probabilmente lo sforzo per mantenere la presa nella Throne Of Thorns le ha amplificato il danno al collo già infortunato. Livia la osserva interdetta, poi sorride e allarga le braccia prendendosi dei fischi, e mentre la Whisperer si rialza prende slancio e l'abbatte con un Big Boot! Testa e collo della ragazza impattano malamente, e ora Livia sale sul paletto pronta per chiudere con la sua Diving Corkscrew Stunner! Livia parte... ma Alisa riesce a spostarsi all'ultimo secondo facendo impattare culo a terra la rivale! La messicana si rialza dolorante e...

Immagine


... LADY WOLF DA PARTE DI ALISA! L'Alpha Drake schiena... 1...2...3!

Spoiler:
NOOOOOOOOOOO!!! La messicana ha eseguito un kick-out insperato all'ultimo secondo, e Alisa ora si mette le mani nei capelli per la disperazione, e poi tira un pugno al tappeto frustrata. Passa qualche secondo e Alisa si rialza, e dopo essersi sgranchita il collo scala a fatica il paletto per poi mettersi in attesa che l'avversaria si rialzi. Una volta che Livia è in piedi Alisa parte e...













Immagine


... WHISPERS INTO SCREAMS!!! ALISA DRAKE SCHIENA... 1...2...3!














3!!! E' FINITA!!! ALISA DRAKE HA VINTO!!!

Anne: The winner of this match... AAAAAAAALIIIIIIIIIIIIIIISAAAAAAAAAAAAAA DRAAAAAAAAAAAAAAAKEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!

La ragazza crolla schiena a terra e si mette le mani sulla faccia per poi alzare un pugno al cielo in segno di vittoria, mentre il pubblico esulta per la vittoria dell'inusuale beniamina. Alisa ora si rialza con l'ausilio delle corde e mostra un leggero sorriso mentre torreggia sulla donna alla quale ha appena terminato la carriera. L'Alpha Drake inizia a ridere per poi mostrare tre dita, e fatto ciò rotola fuori dal ring e si avvicina a una telecamera ponendosi in primo piano e parlandole in modo che la propria voce venga ascoltata.

Alisa: FRONTLINE MAY BE SICK, BUT THE ALPHA DRAKE IS SICKER!

Detto ciò Alisa Drake si incammina verso il backstage per poi rientrarvi, mentre sul ring una sconsolata Livia si rialza dolorante. La messicana prende un lungo respiro per poi abbassare la testa, conscia che i suoi giorni da lottatrice sono terminati. Parte del pubblico le mostra rispetto applaudendola, e su queste immagini noi andiamo in pubblicità.


Up Next: A great return


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Frontline is Sick!
MessaggioInviato: 03/03/2017, 23:15 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/01/2011, 18:39
Messaggi: 8684
Località: Interesting
E, dopo una breve sosta pubblicitaria, eccoci tornati a Frontline is Sick: Sunshine.



Nell'arena risuona la Theme Song di Hikari Stern! La stella nippoamericana del Pop sorride benevola al pubblico, comparendo sullo stage.

Immagine


La cantante, General Manger regolare di Frontline, è vestita con un vestito rosso e delle scarpe col tacco altissimo nere, e regge un microfono in mano. Hikari poi si incammina con passo deciso verso il ring, dove si arrampica sui gradoni, per poi entrare sul quadrato passando fra la seconda e la terza corda. La nippoamericana si guarda intorno, sorriso smagliante, poi porta il microfono alla bocca.

HS: Frontliners!

Boato del pubblico.

HS: Mi siete mancati, devo ammetterlo. Mi è mancata questa arena, mi è mancato il grande wrestling femminile che questa federazione offre. Ho seguito lo show, ovviamente, tutti i capitoli, ma è diverso essere qui, poter respirare l'aria del mare e vedere i migliori talenti che il mondo ha da offrire, e vederlo da una stanza di albergo. No, è qualcosa che preferisco vivere. Qualcosa che preferisco ammirare da qui. E poi ci siete voi, come si fa a non apprezzare voi, vero fondamento di questo show, voi che guardate attentamente ogni volta che siamo in onda, voi che non vi fate sfuggire nulla di Frontline? Siete quello che spinge tutti noi ad andare avanti, dalle lottatrici, a me, alla bellissima Anne, ai tecnici, agli addetti della sicurezza. Tutti. Grazie di esserci sempre.

Applausi del pubblico.

HS: E sapete cosa mi piace del mio lavoro, oltre a questo? Ricevere le vostre mail. E, credetemi, ne ho ricevute centinaia, migliaia quasi, che mi esprimevano il loro parere sulle Sick Chicks e sul loro ruolo di General Manager, sia estremamente positive, sia estremamente negative, e la cosa mi ha fatto molto piacere. È stata una idea mia prendere proprio loro, perché mi sembravano abbastanza decise da non perdere il controllo dello show, cosa che non hanno fatto. Quindi sono contenta di ricevere un Feedback da tutti voi. E quello che è innegabile è che abbiano portato interesse intorno a questo progetto, intorno a questo show. È capitato più volte che fosse più chiacchierato di Indoor War, e questo è un innegabile bene, che si amino o si odino le Sick Chicks.

Hikari annuisce.

HS: Quindi ho iniziato a chiedermi a come riprodurre la cosa, a come continuare questo esperimento, facendo contenti tutti. La risposta semplice sarebbe potuta essere di confermare le Sick Chicks come GM a tutti gli effetti.

Fischi da una parte del pubblico.

HS: Ma parte di voi non sarebbe stata contenta. L'altra risposta semplice sarebbe potuta essere quella di scartare l'idea completamente.

Fischi da un'altra parte del pubblico.

HS: E parte di voi non sarebbe stata contenta. No, dobbiamo replicare la formula, ma con qualcosa di nuovo, di diverso. Dobbiamo dare la possibilità al nostro pubblico di guardare Frontline e farsi sorprendere. Quindi ho deciso che, ad ogni Frontline: Sunshine, nominerò una General Manager Speciale, che guiderà lo show e gli darà la sua impronta personale, esattamente come hanno fatto le Sick Chicks, fino al Frontline: Sunshine successivo. Cosa ne dite?

Approvazione del pubblico.

HS: Molto bene. Così è deciso. E si da il caso che io abbia già deciso a chi affidare questo delicato compito per i prossimi Frontline.

Hikari sorride.

HS: Ma credo sia meglio annunciarlo fra due settimane. Un po' di suspance non fa mai male.

La Stern annuisce, mentre il pubblico canta cori in suo favore.

HS: Non mancate quindi al diciannovesimo episodio di Frontline, per sapere la nuova GM, e non perdetevi il Main Event. We will fight.

Under the sun!



Up Next: The Main Event!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Frontline is Sick!
MessaggioInviato: 03/03/2017, 23:20 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/01/2011, 18:39
Messaggi: 8684
Località: Interesting
Signori e signore, il sole sta ormai calando sulla Frontline Arena. Le luci dei riflettori iniziano ad accendersi nella delicata brezza che porta l'odore del mare all'interno dell'arena. L'ultimo raggio di sole sta per svanire e ciò vuol dire che Sunshine è ormai al termine, ma non prima di un'ultima grande lotta sotto il sole! Le Sick Chicks si scontrano contro le Midnight Hunters in questo attesissimo main event. Ed ecco che la theme delle general manager risuona!



ImmagineImmagineImmagine


Le Sick Chicks compaiono sullo stage, tutte e tre vestite di nero, con i loro ring attire e sopra le felpe delle Sick Chicks. Si presentano una abbracciata all'altra, Beverly a sinistra, Viola al centro e Jessica a destra. La Vixen afferra il sedere delle sue compagne e le dà una pacca facendo rompere la formazione. Le tre percorrono la rampa disordinatamente, inveendo contro i fan nelle prime file che fischiano. Arrivate al ring Jessica e Beverly spingono Viola per il sedere e la mandano sull'apron, poi lei sporge le braccia e tira su le sue compagne che le danno un bacio sulla guancia destra e sulla guancia sinistra. Viola e Beverly aprono le corde facendo passare Jessica e poi si scambiano un lungo bacio efferato sedute sulle corde. Beverly entra nel ring e Viola le rifila una sculacciata mentre attraversa le corde poi la rossa tiene le corde tese per far entrare Viola e ricambia il favore al suo sedere. Le tre si riuniscono a centro ring, si sfilano le felpe ed abbracciate attendono l'entrata delle avversarie. Ed ecco che risuona una nuova theme nell'arena, mentre le luci si fanno rossastre...



GO TELL ALL YOUR FRIENDS THAT THIS IS THE END!


ImmagineImmagine


Ayumi Haibara ed Alice Angel compaiono sullo stage, fianco a fianco. La prima indossa un kimono rosso fuoco, esattamente come i pantaloni della seconda. La Angel si concede qualche secondo di headbanging mentre Ayumi sogghigna, poi le due si dirigono verso il ring. Ayumi sale sul quadrato, Alice salta sul paletto ed allarga le braccia, stessa cosa fa la giapponese davanti a lei. Le Midnight Hunters poi indicano entrambe le Sick Chicks mimando una pistola. Infine, Alice scende dal paletto con una capriola. I due team sono ai loro angoli, e l’arbitro dice che è tutto pronto.

**2-on-3 Tag Team Handicap Match**

Midnight Hunters (Ayumi Haibara & Alice Angel) vs. The Sick Chicks (Viola Vixen, Jessica Morton & Beverly Bailey)


Iniziano Alice e Beverly. Le due si scambiano qualche insulto, entrambe piuttosto sprezzanti, poi suona la campana. La Angel e New Bailey si avvicinano, poi vanno in clinch, vinto dalla londinese che spinge l'avversaria ad un angolo neutro. Qui, Beverly prova a colpire Alice con una chop ma la Cinder Angel è più veloce e la evita scivolando alle spalle dell'avversaria, invertendo la posizione. Serie di calci all'angolo di Alice, che viene richiamata dall'arbitro. La ragazza continua la sua offensiva fino al conto di tre, poi si ritrae con una capriola all'indietro e fa un piccolo inchino. Beverly Bailey fa una smorfia, disgustata, mentre la Angel sogghigna e la invita a farsi avanti con l'indice. La lottatrice inglese non se lo fa ripetere due volte e si fionda su Alice, clinch e poi irish whip di Bev. Rebound della Angel, la Bailey si piega in avanti e l'Anarchy Red con una capriola le finisce alle spalle per poi tirarle un calcio nel didietro e poi colpirla con una Double Knee Backbreaker!

Immagine


La Blazing Angel si rialza, sorridente. Non appena Bev si porta in piedi le dà un calcio all'addome e tenta la Twist of Light, Beverly però la ribalta e la manda a terra con una backslide: 1, 2, no! Alice alza una spalla e la rossa si rialza tenendosi la rivale sulle spalle, pronta per una Crucifix Powerbomb. L'angel però scalcia in aria e riesce a riportarsi a terra, riesce a ribaltare la presa delle braccia e schianta Beverly con la Anarchy A!

Immagine


Copre per lo schienamento: 1, 2, niente da fare! Bev rimane a terra ed allora Alice decide di salire sul paletto con l'approvazione del pubblico che la incita fortemente durante la sua scalata. Arrivata in cima si porta in posizione eretta, trova l'equilibrio e poi salta con la Dawn! No! Beverly alza le ginocchia! Alice rimane impalata sopra l'avversaria che la trascina giù in una culla: 1, 2, no! Alice ribalta la culla in suo favore: 1, 2, no! La ragazza si riporta in piedi e sfrutta la posizione per sollevare Beverly e schiantarla con la Revolution Fire!

Immagine


Beverly tenta di rotolare fuori ring ma Alice le salta addosso con un Double foot stomp fermandola. Si posiziona dinnanzi a lei e mette a segno uno standing moonsault into double foot stomp! La rossa si tiene l'addome tossendo mentre Alice arriva in corsa, si ribalta in aria con una standing shooting star press, anche questo in un double foot stomp! L'angel perde un attimo l'equilibrio per via della difficoltà della manovra e poi scatta verso le corde. Balza sulla seconda ed atterra sulla sick chick con uno springboard moonsault! Si riporta immediatamente in piedi e corre verso l'altro lato delle corde. Salta sopra la terza corda con le gambe, vi rimbalza sopra, e poi va a segno con uno splendido moonsault senza mani! Beverly rotola, sbattendo i piedi per il dolore, tenendosi ancora stretto l'addome. Rotola verso un angolo dove Alice le cammina sopra e poi va a segno con uno Split legged Moonsault!

Immagine


Copre per lo schienamento: 1, 2, no! Beverly si rialza, rossa in viso, e carica, andando addosso all'avversaria con una Lou Thesz Press. Alice si difende alzando le braccia, Beverly però colpisce duramente tanto che l'arbitro la deve richiamare. La londinese sbuffa e tira uno schiaffetto ad Alice, per poi rialzarla. La Hunter reagisce con un Gut Kick, mettendo l'avversaria in posizione per un Butterfly Suplex. Beverly reagisce alzando il busto. Sunset Flip di Alice: 1, e Bev fa kick out. New Bailey si rialza con una capriola all'indietro, e poi colpisce l'avversaria ancora seduta con un Dropkick basso. Bev arretra verso il suo angolo e da il tag a Jessica. La Mistress entra e si fionda su Alice che però la butta giù con un Armdrag. La Morton è subito in piedi ed Alice la manda con un Dropkick verso l'angolo delle Midnight Hunters. Tag per Ayumi Haibara, e il pubblico fa sentire la sua approvazione. Alice chiude l'avversaria in una presa da Tiger Suplex, Ayumi mira il volto di Jessica e poi lo colpisce con un calcio e la Angel fa partire la proiezione.

Immagine


Schienamento: 1, Jessica esce. Ayumi tiene seduta la Mistress e inizia a colpirla con una serie di gomitate ai trapezi. La Sick Chick urla dal dolore, la Haibara la ributta per terra e le colpisce il viso con uno Stomp. Brutto colpo inferto alla Morton che rotola via toccandosi il volto, mentre la Killer si gira verso le Sick Chicks ed allarga le braccia, chiedendo se è tutto qui. Ayumi va a riprendere l'avversaria e la lancia verso le corde, poi prova a colpirla con il Lucky Day. Jessica evita la terribile gomitata abbassandosi e correndo al lato opposto, rebound e poi Big Boot della Morton. La Mistress rifiata per qualche secondo, mentre la Neon Princess si rimette in piedi. Irish Whip di Jessica Morton verso un angolo neutro, poi la Mistress prende la rincorsa e si getta sull'avversaria con uno Splash... ma Ayumi la afferra al volo! La giapponese cammina fino al centro del ring tenendo sollevata l'avversaria, e poi la lancia con un Belly To Belly Over The Head Suplex!

Immagine


Tag per Alice che rientra sul quadrato con un balzo, carica subito contro Jessica che però la colpisce con un European Uppercut. Alice indietreggia di qualche passo e viene atterrata con una Discus Clothesline. Altro momento di ripresa per Jessica che rimane per qualche secondo a gattoni, col fiatone, poi copre: 1, ed Alice esce. La Mistress rialza l'avversaria tirandola per i capelli, poi la alza per un Vertical Suplex ma la giovane le cade alle spalle e la spintona in avanti. Jessica rimbalza di petto alle corde e la Blazing Angel le afferra i fianchi: German Suplex. Alice trascina l'avversaria verso il proprio angolo, poi dà il tag ad Ayumi. La giapponese afferra Jessica e la alza per un Deadlift German Suplex, ma la Morton reagisce con una gomitata e si libera, poi con un Irish Whip manda la giapponese verso l'angolo delle Sick Chicks. Blochi da football di Jessica, che poi da il tag a Viola Vixen. La Toxic Avenger entra e continua l'assalto su Ayumi con una serie di chop. Alla quarta chop però Ayumi le blocca il braccio e la spintona via. La Haibara prova a caricarle contro ma Viola la atterra con una Spinning Side Slam. Serie di stomp della Vixen su Ayumi poi, tenendo poggiato il piede sul petto della ragazza, da il tag a Beverly. Viola alza la giapponese e poi le due connettono con la Bad Girls St.!

Immagine


Le Sick Chicks provano a chiudere in fretta la pratica: schienamento: 1... 2, kick out da parte di Ayumi Haibara! Beverly la ributta verso l'angolo delle Sick Chicks e inizia a colpirla con una serie di pugni. L'arbitro dopo un po' la richiama e la rossa si lamenta con l'ufficiale di gara, distraendolo mentre Jessica strangola la Haibara da dietro all'angolo! Alice vede tutto e grida all'arbitro di voltarsi, proprio mentre la Morton molla la presa. New Bailey abbranca Ayumi per il Justice Slam, ma la Killer si libera con una gomitata. Headbutt di Ayumi a segno, Beverly indietreggia ma poi risponde con un Forearm. Ayumi barcolla all'indietro, rimbalza e poi tenta il Dirty Harry, Beverly evita il calcio abbassandosi, rimbalza a sua volta e colpisce con un Bicycle Kick, per poi connettere con il Justice Slam!

Immagine


Schienamento: 1... 2, di nuovo kick out della giapponese. Tag a Jessica Morton che si getta su Ayumi con una Running Senton. Tag a Viola, slingshot Senton! Tag a Beverly, diving senton! Bev afferra la giapponese mentre le sue compagne si inginocchiano ed apparecchiano il ginocchio per accogliere Ayumi che viene schiantata con una bodyslam. Viola e Jessica la tengono lì ferma mentre la rossa sale di nuovo sul paletto e la colpisce con un legdrop! Viola e Jessica rapidamente escono dal ring mentre Bev schiena: 1, 2, nulla da fare! Con arroganza le dà dei calcetti sul volto fino a mandarla nell'angolo delle Sick Chicks. Qui la colpisce con una moltitudine di stomp fin quando l'arbitro non la richiama e dà il tag a Jessica. La Mistress colpisce con diversi facewash per poi dare il tag a Viola quando l'arbitro sta per sgridarla. La Vixen impatta un Running Facewash! Dopo di che poggia il piede sulla gola di Ayumi e spinge, aggrappandosi alle corde. L'arbitro inizia a contarla ma lei non lascia la presa ed è costretta a spostarla di peso. Mentre l'arbitro è impegnata con Viola le altre due ne approfittano e colpiscono Ayumi con vari stomp. Alice, stufa, entra nel ring per andare a salvare la compagna ma l'arbitro la intercetta. Frustrata spiega la situazione all'arbitro quando Viola fa cenno alle compagne di entrare nel ring... Sick Kick! Ayumi lentamente si riporta in piedi... Sick Kick anche per lei!

ImmagineImmagine


Jessica e Bev raccolgono la killer e la posizionano per un double suplex mentre Viola aspetta dietro di loro. La sollevano ma Ayumi non ci sta e rimane saldamente a terra. Riprovano ed Ayumi le stende con una doppia ddt! Coglie di sorpresa Viola e la atterra con una Clothesline. Va addosso alle altre due e stende anche loro con una doppia clothesline! Viola torna in piedi e le scarica addosso il Lucky Day! No! Viola si abbassa e ribalta l'avversaria, in posizione di Tombstone! Beverly e Jessica se ne accorgono e si rialzano con l'aiuto dell'altra. Bev rimane all'angolo mentre Jessica si posiziona di fronte a Viola. La londinese parte in corsa e Jessica la eleva, come volesse agguantarla, e... Sick Driver a segno!

Immagine


Viola copre per lo schienamento e Jessica e Viola si gettano sopra di lei per fare più pressione: 1, 2, no! Incredibile sforzo di Ayumi che riesce a scansarsi le tre Sick Chicks di dosso ma ciò le fa arrabbiare ed iniziano a prenderla a calci insieme sotto i fischi scroscianti del pubblico ed i richiami dell'arbitro! Bev corre alle corde mentre Viola ribalta la giapponese con uno snapmare e non appena Ayumi tocca terra viene colpita da un Low Spice Kick di Beverly! Non appena Beverly ha finito Jessica si scaglia con un low dropkick sulla nuca! Viola si inginocchia davanti alla loro preda e le sue compagne le leccano rispettivamente la guancia destra e sinistra mentre l'odio del pubblico continua. Si apprestano a rialzare Ayumi quando Alice arriva dal cielo, meglio del miglior Tama Tonga, e si getta su tutte le Sick Chicks con un Body Splash!

Immagine


Jessica e Beverly rotolano fuori ring mentre Viola finisce vittima dei pugni e della rabbia della Angel. L'Anarchy Red però finisce col muso a terra! Le due Sick chicks fuori ring l'hanno afferrata per le caviglie! Adesso la trascinano fuori ring e la schiantano contro i gradoni d'acciaio! Si scambiano il cinque e tornano sull'apron mentre Viola ha portato Ayumi verso il loro angolo. Sale sulla seconda corda ed inizia a riempirla di pugni: 1... 2... 3... 4... 5... 6... 7... 8... 9... Viola ferma il colpo. Muove l'indice chiamando Beverly a sé che si sporge sopra Ayumi e si scambiano un lungo bacio sopra di lei. Si tengono la mano e scaricano il decimo pugno insieme! Viola scende e dà il tag a Jessica. Le afferra le gambe per una alley bomb ma Ayumi atterra in piedi! Forearm a Jessica! Forearm a Bev e Viola che finiscono giù dall'apron! Dirty Harry su Jessica! La giapponese crolla per lo sforzo mentre il pubblico inizia ad incitarla sempre di più. Ayumi si rimette in piedi e prova ad andare verso il proprio angolo ma Jessica la atterra con una Sitout Spinebuster!

Immagine


Tag per Viola Vixen che trascina l'avversaria di nuovo verso la propria metà del quadrato e le applica una Camel Clutch. Stretta piuttosto forte quella della Vixen che annuisce. L'arbitro si avvicina ad Ayumi chiedendole se vuole cedere. Quest'ultima, in risposta, si rialza portandosi sulla schiena la Toxic Avenger e sbattendola contro l'angolo. Attenzione perché Beverly slega il cuscinetto protettivo più alto dell'angolo delle Sick Chicks, a cui Viola è appoggiata. Ayumi carica su di lei con uno Splash, la Vixen si scansa e la Killer finisce proprio contro l'anello esposto che tiene le corde. Brutto colpo, roll-up di Viola: 1... 2, kick out. La Vixen sbuffa e rifiata, mentre Alice dal suo angolo osserva con aria preoccupata. Viola evita lo sguardo della giovane, lancia un grido e poi afferra i fianchi di Ayumi: Deadlift German Suplex verso l'angolo esposto! Botta tremenda per Ayumi... che però non sembra avvertirla e mette a segno un Bicycle Kick prima di crollare anche lei a terra! Entrambe le lottatrici sono al tappeto mentre il pubblico applaude. Ayumi striscia verso il suo angolo ma Viola, pur dolorante, la trattiene da una gamba e la chiude in una STF.

Immagine


Altra mossa di sottomissione su Ayumi che batte un pugno a terra, rifiutandosi di cedere. La Vixen stringe i denti e cerca di stringere la presa il più possibile, ma la Neon Princess riesce a strisciare verso la prima corda più vicina. Viola si prende i suoi cinque secondi di conto dell'arbitro prima di lasciare la presa sulla Haibara. La Sick Chick si rialza e poi batte un piede contro il tappeto, attendendo che l'avversaria si rimetta in piedi. Gates Are Open! No! Ayumi blocca il calcio e chiude Viola in una Ankle Lock! Terribile capovolgimento di fronte per la Vixen che però si trova fortunatamente ancora vicina alle corde e riesce ad aggrapparcisi in fretta. Ayumi molla la presa e riesce a ritrarsi verso il proprio angolo dove dà il cambio ad Alice! Boato del pubblico per la giovane promessa che entra sul quadrato in fretta e furia, mentre Viola striscia verso il proprio angolo e dà il tag a Beverly. Ayumi e Viola rotolano fuori dal ring mentre la Angel carica sulla londinese e la stende con un Calf Kick, poi fredda pure Jessica con un Enzeguri, buttandola giù dall'apron. Alice on fire, Beverly si rialza ma di nuovo viene ributtata a terra da un Dropkick della Blazing Angel, che adesso salta sulla terza corda e si lancia con uno splendido Daylight Moonsault!

Immagine


Schienamento: 1... 2, kick out di Beverly. Intanto Ayumi e Viola lottano fuori dal ring scambiandosi una serie di pugni. Ayumi Haibara guadagna subito il vantaggio, ma Viola improvvisamente risponde con una ginocchiata alla bocca dello stomaco, mandandola ad indietreggiare boccheggiante. La Vixen poi connette una Chop violenta al petto dell’avversaria, facendola indietreggiare ancora. La giapponese si appoggia alle barricate, poi improvvisamente risponde con un Forearm Smash ai danni di Viola, seguito da una gomitata in pieno viso. La Vixen crolla un istante in ginocchio, poi carica la sua avversaria con una spallata, mandandola ad impattare contro le transenne. Ayumi si scompone un istante, e questo lascia un’apertura sufficiente a Viola per connettere un braccio teso che manda entrambe oltre la barriera, fra il pubblico. Boato di approvazione, mentre la Vixen rialza Ayumi e la lancia contro le tribune con una Irish Whip. Impatto violento per Ayumi, che caracolla in avanti, per essere sollevata e schiantata a terra con una Bodyslam sul cemento. Viola annuisce, sorridendo, poi rialza di nuovo Ayumi e la lancia verso le scale, mandandola a sbattere contro il corrimano centrale. Ayumi impatta di schiena, ma sfrutta il rimbalzo per essere subito a contatto con Viola, iniziando a colpirla con una serie di pugni al volto, per poi lanciarla con un Arm Drag. Viola impatta sul cemento, poi prova a rialzarsi subito, ma viene colpita da un calcio alla nuca. Ayumi annuisce e afferra per i capelli Viola, iniziando a trascinarla su per la scala. Arrivata a metà altezza solleva l’americana sulle spalle e la schianta sulle tribune d’acciaio con una Powerslam. Viola si mette a sedere, tenendosi la schiena, e Ayumi la colpisce con un Soccerball Kick. Urlo di Viola, che prova a rialzarsi, ma viene fermata e lanciata di faccia contro il gradino delle tribune sopra. Viola rotola lontano, mentre il pubblico continua a spostarsi per permettere alle due di continuare a lottare. Serie di pestoni della Haibara, che poi pesta il viso di Viola, spingendolo verso il metallo delle tribune. La giapponese poi rialza Viola tenendola per la testa, e la Vixen, per tutta risposta LA BACIA! Ayumi la spinge via disgustata, ma Viola le si aggrappa al braccio.

Immagine


ACID RAINMAKER! Ayumi crolla a terra, ed anche Viola crolla in ginocchio, ma si lecca le labbra, soddisfatta. La Toxic Avenger si rialza, tirando con sé Ayumi, poi la solleva e connette un Relase Suplex, che manda la Neon Princess ad impattare di schiena sul metallo. Ayumi si mette a sedere, ma Viola la afferra per i capelli e la trascina verso le scale, facendole strisciare la faccia sul pavimento metallico. Arrivate dove ci sono le scale, le afferra la testa e la incastra fra la scala e l’inizio della tribuna, per poi chiuderla in un Iperextended Boston Crab! Il collo della lottatrice è piegato in maniera assolutamente innaturale, di tre quarti, mentre i piedi quasi le toccano le scapole! Ayumi inizia subito ad urlare di dolore, mentre Viola annuisce. La presa dura parecchio tempo, finché Ayumi non pare perdere i sensi. Quando la giapponese sembra svenuta, la Vixen lascia la presa, liberandola, e si mette a sedere lì vicino. Un uomo sulla trentina, con la maglietta del Vicious View, le offre un bicchiere di birra, e la lottatrice accetta, iniziando a sorseggiare l’alcolico a fianco del cadavere di Ayumi. Finita la sosta, Viola rialza Ayumi e se la carica sulle spalle, connettendo poi una GTS. Ayumi barcolla, appoggiandosi al corrimano della scala, e Viola la colpisce con un braccio teso, che la manda dall’altra parte. La Vixen salta agilmente il corrimano, e sorride pacificamente al pubblico, per poi prendere la rincorsa e connettere un Forearm Smash su Ayumi che si stava rialzando. La giapponese barcolla all’indietro, tenendosi il collo, ma risponde con un improvviso Palm Strike. Viola si tiene il volto, per poi rispondere con un European Uppercut, che manda Ayumi a barcollare all’indietro. La lottatrice nipponica risponde con un Gut Kick, seguito da una serie di Chop ai danni dell’americana. Viola cade in ginocchio un istante, poi connette un Elbow Strike. Ayumi barcolla all’indietro, e Viola sfrutta la cosa per spingerla violentemente contro la barriera della fine delle tribune. Ayumi sbatte di schiena, ma rimbalza in avanti e connette il Lucky Day! Viola crolla in ginocchio, e Ayumi la afferra.

Immagine


SWEET SWEET DESPAIR! SULLE TRIBUNE! Entrambe le lottatrici rimangono doloranti a terra, mentre il match sul ring continua. Sul quadrato è rientrata Jessica che però viene spedita contro un angolo da un Running Dropkick della Angel. Sia Bev che la Morton sono appoggiate ad angoli opposti, ed Alice connette un Running High Knee prima su l'una e poi sull'altra. L'Anarchy Red lancia un urlo di sfogo, poi connette con un Penalty Kick sul petto della Morton che grida di dolore. Beverly sembra riprendersi ma viene sorpresa da un'inedita Spear da parte di Alice. Jessica non ci sta e tenta di attaccare da dietro la giovane con un German Suplex, ma Alice fa un back flip in aria ed atterra in aria, fa qualche passo indietro contro l'angolo e poi carica con l'Half-Light sulla Morton!

Immagine


Alice ha l'impulso di schienare la Mistress ma poi si accorge che non è la donna legale per le Sick Chicks. Beverly infatti è fuori dal ring, sotto l'apron, che rifiata. Alice fa spallucce ed indica l'angolo, provocando un boato del pubblico. La ragazza trascina Jessica vicino ad esso, passa sotto la seconda corda e scala il paletto. Una volta sopra di esso allarga le braccia, pronta per la See You In Heaven... ma Beverly carica contro l'angolo, Alice scivola e cade malamente in avanti mentre Jessica rotola via. Copre ma ottiene solo un conto di due! Non soddisfatta copre di nuovo ma ottiene ancora un conto di due. La spedisce alle corde con una irish whip ma al rimbalzo viene atterrata da uno SlingBlade!

Immagine


Alice barcolla all'angolo per prendere fiato. Beverly si riporta in piedi e le corre addosso ma Alice sguscia velocemente sull'apron e da qui connette una splendida Tornado DDT! Jessica però entra nel ring e la attacca da dietro! La manda alle corde con una irish whip, no, reversata! Jessica va alle corde ed al rebound Alice la sgambetta con un drop toe hold e finisce col muso sulla seconda corda! Beverly è di nuovo in piedi e le va contro con un lariat, la Angel si abbassa e con un bulldog ad una mano schianta Beverly di gola sulla seconda corda, vicino alla compagna! Rientra velocemente nel ring ed osserva la posizione delle avversarie, corre poi alle corde... Doppia 619 di Alice!

Immagine


Jessica rotola fuori ring e Beverly nel ring. Alice indietreggia sull'apron e si getta in corsa sulla Marton con una incredibile Shooting Star Press dall'apron! Con rapidità si riporta sull'apron e poi sopra il paletto. Annuisce vigorosamente, tutto il pubblico con lei, è ora di chiudere i giochi... See you in heaven! A segno! No! L'inglese riesce all'ultimo istante a rotolare in avanti ed Alice atterra malamente sul quadrato. Beverly con l'ausilio delle corde si porta a fatica in piedi, scivola fuori ring e va a recuperare Jessica. La New Bailey sussurra qualcosa alla Mistress, poi indica Alice mentre rientrano nel ring. La Morton, sofferente, annuisce e si rimette lentamente in piedi. Beverly solleva la Angel... Body Mistress!

Immagine

Schienamento! 1… 2… 3… NO! La Haibara trascina Beverly fuori dal ring! Ayumi è riuscita a ritornare nelle vicinanze del ring giusto in tempo! Beverly la osserva per un istante, per poi venire scaraventata contro l’apron. Beverly barcolla in avanti, per poi essere spedita sul ring. Ayumi rotola sul ring con lei, per poi bloccare un assalto di Jessica, che ha provato ad investirla con un braccio teso. Ayumi colpisce la sua avversaria con un Uppercut, poi si rimette completamente in piedi e la scaraventa giù dal ring. La Haibara ha fatto piazza pulita, e aspetta che Beverly si rimetta in piedi per poi colpirla con un Bicycle Kick! La rossa crolla a terra, e Ayumi torna al suo angolo, incitando Alice a darle il cambio. La Angel si trascina verso la sua compagna di tag, e le dà il cambio, rotolando sull’apron a riprenderesi. Ayumi entra di nuovo sul ring, investendo Beverly con un Crossbody. La giapponese si rialza subito, rialzando la rossa e lanciandola con un Judo Throw. La Bailey prova a rialzarsi, ma viene colpita da un calcio ai fianchi, e poi sollevata con un Gutwrench Suplex. La Sick Chick prova a rotolare fuori dal ring, ma viene fermata e rialzata, per poi essere lanciata con una Irish Whip verso l’angolo. Beverly viene poi travolta da una spallata in pieno stomaco, e poi da un Facewash Kick. La rossa rotola sull’apron, ma viene subito afferrata e ributtata sul ring con un Suplex. Ayumi è scatenata, e si carica con il pubblico, che la incita a colpire. Beverly è seduta a terra, e Ayumi la colpisce con una serie di calci alla schiena, per poi connettere un Running Dropkick e rialzarsi con un Kip Up! La giapponese poi si abbassa, evitando un braccio teso di Jessica Morton, e la rispedisce fuori dal ring! NO! Jessica si tiene alle corde e rimane sull’apron. Beverly tenta un Roll Up su Ayumi, che però fa una capriola all’indietro e rimbalza alle corde, connettendo un Dirty Harry su Jessica, che è rientrata sul ring. Jessica rotola verso il suo angolo, ma Beverly si è rialzata e carica Ayumi, colpendola con una ginocchiata allo stomaco. Ayumi indietreggia, tenendosi le mani dove è stata colpita, e Beverly si butta alle corde, prendendo la rincorsa. Gut Kick poderoso di Ayumi, che poi afferra Beverly.

Immagine


Sweet Sweet Despair! La Haibara schiena. 1… 2… 3… 3! NO! Jessica Morton è riuscita ad intervenire all’ultimo istante, interrompendo il conteggio! La Mistress cerca di rialzarsi, ma Ayumi è comunque più veloce, e la solleva, schiantandola a terra con la Dammit! Jessica rotola fuori ring, e Ayumi schiena di nuovo. 1… 2… 3… NO! Beverly alza la spalla! Ayumi non ci crede, e rialza la rossa, colpendola con una serie di gomitate. Suplex di Ayumi, che non rilascia Beverly e la solleva di nuovo. Suplex! La giapponese non rilascia la presa per la seconda volta, e rialza la sua avversaria, che però risponde con una serie di pugni allo stomaco, e poi connette uno Snap Suplex. Ottimo lavoro della Bailey nel liberarsi. La rossa cerca riparo nel suo angolo, dove Jessica Morton si prende il cambio e salta sul ring, ansimando. La Mistress sfrutta il momento in cui la Haibara si sta rialzando per connettere uno Shining Wizard. La Morton si rialza subito e fa segno alla sua avversaria di rialzarsi a sua volta, e quando questa esegue la solleva per il Synthetic Love. Serie di gomitate della Neon Princess, che riesce a liberarsi, per poi spingere via Jessica e colpirla con un Palm Strike. La lottatrice barcolla all’indietro, e Ayumi ne approfitta per afferrarla, lanciandola con un Suplex. La giapponese non lascia la presa e rialza la sua avversaria, connettendo poi un secondo Suplex. Nuovamente non rilascia la presa, si rialza, e viene colpita da un Big Boot di Beverly. Ayumi crolla a terra, mentre Beverly prova a rialzare Jessica. Springboard Crossbody! Alice stende entrambe le Sick Chicks! La giovane lottatrice si rialza, tenendosi un braccio sullo stomaco, poi carica Beverly che si sta rialzando, e connette una Hurricanrana! Beverly rotola sull’apron, mentre Alice evita un braccio teso di Jessica e la colpisce con un Spinning Gut Kick. Jessica barcolla fino alle corde, dove si appoggia. Alice annuisce e carica a testa bassa. La Mistress però la lancia in aria, facendola atterrare sull’apron. La Angel mantiene l’equilibrio, poi connette un Running Knee Strike su Beverly, che si stava rialzando. Jessica afferra Alice e prova a proiettarla con un Suplex, ma Ayumi la afferra da dietro e la allontana. Gomitata di Jessica, che mette in ginocchio Ayumi.

Immagine


Half-Light di Alice! Jessica barcolla indietro.

Immagine


SWEET SWEET DISPAIR! È FINITA! Ayumi schiena! 1… Beverly prova a risalire sul ring 2… Baseball Slide di Alice, che butta fuori la rossa! 3… 3! NO! VIOLA VIXEN INTERROMPE IL CONTEGGIO APPENA IN TEMPO! Viola chiede conferma a Rae Voséky, che annuisce e fa segno che è due. Viola sospira di sollievo da terra, mentre Ayumi rotola verso il suo angolo ed Alice si mette le mani nei capelli. La Vixen rotola sull’apron, poi fa segno a Jessica di darle il cambio. Alice nel frattempo cerca di arrampicarsi sull’apron, ma Beverly la afferra e la lancia con un Justice Plex sul cemento! La rossa e la Angel rimangono a terra fuori dal ring, mentre Jessica riesce finalmente a dare il cambio, e rotola a sua volta giù dal quadrato. Viola entra nel ring, caricando subito Ayumi con un Corner Splash, per poi completarlo con uno Swinging Neckbreaker. Schienamento immediato di Viola. 1… 2… 3… NO! Ayumi alza la spalla. Entrambe le lottatrici sanno di essere da sole, in questo momento, e di dover uscire dagli schienamenti da sole, se non vogliono perdere il match. Viola rialza stancamente la Neon Princess, poi la lancia alle corde e la lancia con un Back Body Drop. Ayumi atterra in piedi e tenta un Lucky Day, ma Viola si abbassa, la colpisce con un calcio allo stomaco e connette una Scissored DDT. Schienamento. 1… 2… NO! Ayumi alza la spalla. Viola si mette le mani nei capelli, poi rialza la sua avversaria tenendola per la testa, e subisce un poderoso calcio alle gambe! Viola cade in ginocchio, e viene colpita da un poderoso calcio alla tempia. La Vixen è carponi, e Ayumi fa un passo indietro, per poi andare a connettere il SOMETHING IN THE WAY! CURB STOMP DEVASTANTE! NO! VIOLA FA RESISTENZA CON LA SCHIENA, E AYUMI SI RITROVA A SALTARE IN AVANTI SENZA CONTROLLO! La giapponese impatta di collo contro le corde e barcolla all’indietro.

Immagine


BURNING HAMMER! Viola schiena! 1… 2… 3… 3! NO! Ayumi alza una spalla di nuovo! La Vixen si mette le mani nei capelli, sull’orlo del pianto. La Toxic Avenger si dirige verso le corde, che usa per rialzarsi, poi attende che la Haibara si rimette in piedi. Calcio nello stomaco in corsa, e poi serie di colpi alla schiena, seguiti da una Bodyslam. Viola barcolla all’indietro, tenendosi la schiena, poi salta e connette un Senton. No! Ayumi si sposta all’ultimo, mandandola a schiantarsi al terreno. La Vixen si mette in ginocchio, tenendosi la schiena, e la sua avversaria la fredda con uno Shining Wizard alla nuca. La Neon Princess osserva la sua avversaria a terra, una mano alla testa ed una allo stomaco, e poi la carica con un Knee Drop al collo. Viola rotola per terra, ma Ayumi la afferra e la copre. 1… 2… Viola alza la spalla. Ayumi non perde tempo e la rialza, schiantandola a terra con un Suplex. La giapponese non lascia la presa e rialza la sua avversaria. Secondo Suplex. Ayumi non lascia ancora e rialza la sua avversaria. Falcon Arrow! Ayumi schiena. 1… 2… 3… NO! La Vixen si libera dallo schienamento. La Haibara si rimette in piedi, barcollando appena, e rialza Viola per i capelli, iniziando a riempirla di colpi al volto. Una piccola ferita alla fronte della Vixen si apre, però improvvisamente la lottatrice reagisce, chiudendo la sua avversaria in uno schienamento a culla. 1… 2… Ayumi si libera e fredda Viola con un calcio alla tempia, per poi crollare a sedere. La Haibara riprende fiato, osservando la sua avversaria, poi la afferra e se la carica sulle spalle, indicando l’angolo. La giapponese inizia a spostarsi verso il paletto, poi appoggia la sua avversaria sulla terza corda ed inizia ad arrampicarsi. Reazione dell’americana, che inizia a tempestare di pugni il viso dell’avversaria. Ayumi barcolla all’indietro, poi colpisce con un deciso Palm Strike Viola, bloccandone ogni ulteriore intenzione offensiva. La Neon Princess riprende la scalata, arrivando alla seconda corda. La lottatrice poi afferra la sua avversaria e si prepara.

Immagine


SUPER FEEL GOOD! Ayumi schiena. 1… 2… 3… NO! Viola alza una spalla! Questa volta è il turno di Ayumi di disperarsi, mentre la Vixen riesce a tenersi ancora nel match. La lottatrice giapponese annuisce però, iniziando a rialzarsi, trascinando con sé la sua avversaria. Poi la chiude lentamente nella posizione per una ulteriore Sweet Sweet Despair. Big Boot di Beverly Bailey! E Ayumi finisce in posizione per subire la Sweet Sweet Despair a su volta. SWEET SWEET DESPAIR DI VIOLA VIXEN! Schienamento. 1… 2… 3… NO! Ayumi alza la spalla destra! Viola si mette le mani nei capelli, mentre Beverly le è caduta a sedere a fianco. Le due si osservano un istante, poi Viola da un bacio sulle labbra alla rossa, per poi rialzare la giapponese. La Vixen porta Ayumi in posizione di Powerbomb, poi annuisce a Beverly, che annuisce a sua volta E VIENE TRASCINATA FUORI DAL RING! Alice la colpisce con un calcio allo stomaco e poi la manda a sbattere contro l’apron. Nel frattempo Ayumi ha iniziato a colpire il volto di Viola con una serie di pugni, e riesce a ritornare coi piedi a terra. Alice nel frattempo è salita sull’apron, ed indica Beverly che si sta alzando, prendendo la rincorsa e saltando per una Hurricanrana. Ma Jessica sposta la rossa e afferra al volo la Angel, per poi schiantarla contro l’apron con una Powerbomb! Sul ring Ayumi ha connesso un Dammit su Viola, ed è appoggiata all’angolo a riprendere fiato. La Haibara rialza Viola e la porta a centro ring, prendendola in posizione di Powerbomb, ma improvvisamente la Morton le salta addosso con un Flying Crossbody dall’angolo. La giapponese però se ne accorge in tempo e la prende al volo, annuendo. Ma anche Beverly è salita sul paletto, e connette un Dropkick su Ayumi, facendola crollare sotto il peso di Jessica. Le tre Sick Chicks si osservano un istante, tutte e tre sul ring, poi Viola trascina Ayumi a centro ring.

Immagine


IPEREXTENDED BOSTON CRAB! Beverly osserva la presa per un istante, poi afferra il braccio destro di Ayumi.

Immagine


DIVISION JACK! Ayumi lascia andare un urlo di dolore, ma Jessica annuisce e si aggiunge a sua volta.

Immagine


CROSSFACE! AYUMI URLA DI DOLORE, INCAPACITATA A SCAPPARE! La giapponese cerca di resistere, mentre l’arbitro le chiede se voglia arrendersi. Ayumi urla di no, ma non riesce a muoversi, e lentamente le sue reazioni si fanno sempre più deboli. La Haibara ha gli occhi chiusi, e oramai non urla nemmeno più, ma risponde solo con dei flebili no alle richieste dell’arbitro. I no diventano sempre più frequenti e deboli, mentre Rae Voséky controlla che non sia svenuta. SENTON DI ALICE ANGEL! La giovanissima lottatrice interrompe la presa delle Sick Chicks, piovendo sulla massa di corpi intrecciati. Jessica, Viola e Beverly rotolano via, mentre una parte del colpo va anche addosso ad Ayumi, che non ha nemmeno le forze per muoversi. Alice controlla per un istante le condizioni di Ayumi, poi carica verso la Bailey, che si è rialzata, e connette una Hurricanrana che spedisce entrambe fuori dal ring. La Angel si carica e salta di nuovo sull’apron, entrando nel ring ed evitando un braccio teso di Jessica Morton. La One-Winged Angel rimbalza alle corde ed evita un altro braccio teso, per poi connettere un Running Dropkick. Jessica rotola sull’apron, e Alice osserva Viola, la indica e parte.

Immagine


HALF-LIGHT! La Vixen crolla a terra, e Alice si gira verso Ayumi, trascinandola verso Viola, per poi appoggiarla sopra la lottatrice. 1… 2… 3… Jessica Morton trascina via dal ring la Vixen! La Angel non ci crede, mentre la Haibara si è seduta in un angolo, finalmente capendo di nuovo dove si trova. Fuori dal ring, invece, Viola e Jessica stanno in piedi appoggiandosi l’una all’altra, mentre Beverly è seduta contro i gradoni d’acciaio. Le due Sick Chicks più vicine si dicono qualcosa, mentre Ayumi si è rimessa in piedi, ma è ancora appoggiata all’angolo. Jessica e Viola si buttano sul ring, e la Morton carica verso Alice, mentre la giapponese è compito della Vixen. Inizia uno scambio di pugni fra la Mistress e la Angel, mentre la Toxic Avenger colpisce con delle gomitate Ayumi. All’improvviso Jessica spinge indietro Alice, per poi cercare di connettere un Superkick, che la lottatrice evita abbassandosi, per poi andare a saltare sulle corde dietro Jessica e connettere una Springboard DDT! MA IL MOVIMENTO ROTATORIO VA A STENDERE RAE VOSÉKY! L’arbitro rotola fuori dal ring, tenendosi il volto, e Alice la osserva sconcertata un istante, cosa che permette a Jessica Morton di rialzarsi e connettere un German Suplex! Nel frattempo Beverly ha recuperato una sedia d’acciaio da sotto il ring, e si tuffa sul quadrato, caricando verso Ayumi, che è riuscita a ribaltare la situazione con Viola ed ora la sta colpendo con delle gomitate all’angolo. Beverly cerca di colpire Ayumi con una sediata. LUCKY DAY! GOMITATA IN CONTRO TEMPO DI AYUMI, CHE EVITA IL COLPO DI SEDIA! Viola si getta a sua volta contro Ayumi, ma viene afferrata e lanciata con un Belly to Belly Suplex! La Haibara si rialza, tenendosi la schiena, poi osserva la sedia a terra. Nel frattempo Alice Angel è stata messa in ginocchio da Jessica, che la sta colpendo con dei pugni al viso. Ayumi si accorge della cosa e raccoglie la sedia, le dà una manata sulla seduta e parte per colpire la Morton. La Mistress però se ne accorge all’ultimo istante e si sposta E ALICE VIENE COLPITA IN PIENO VOLTO! LA SEDIA SI DEFORMA PER L’IMPATTO SCIVOLANDO ANCHE VIA DALLA PRESA DI AYUMI!

Immagine


GATES ARE OPEN! AYUMI VIENE COLPITA DA UN PODEROSO SUPERKICK DI VIOLA! La giapponese barcolla indietro, e viene afferrata da Jessica, che la solleva in posizione di Spinebuster.

Immagine


SOUL MISTRESSES! Ma Jessica non lascia andare la presa.

Immagine

Rocket Launcher.

Immagine


BALANCE OF JUSTICE! UNCANNY VALLEY COMPLETA! Viola è scesa dal ring a risvegliare Rae Voséky, ed ora la butta sul ring, per poi rotolarci dentro a sua volta e coprire Ayumi. 1… 2… 3… 3! Le Sick Chicks portano a casa il match!

Spoiler:
The winners of this Match: Viola Vixen, Jessica Morton e Beverly Bailey, the Sick Chicks!


Viola rotola subito fuori dal ring, seguita subito dalle altre due. Le tre si abbracciano subito, poi la Vixen bacia Beverly, e poi il gruppo si allontana festante dal ring rientrando nel backstage, mentre Ayumi Haibara si sta rialzando con l'aiuto delle corde. Ayumi si china su Alice che si tiene la testa. La giapponese batte un pugno per terra, ma fa segno a dei dottori di venire ad aiutare la compagna che sanguina un po' dalla fronte. La Haibara chiude gli occhi e sussurra qualcosa ad Alice, che viene portata via in barella. Ayumi guarda la scena con aria avvilita, poi lentamente scende anche lei dal ring e a testa bassa raggiunge i dottori e la barella con sopra la Angel. Quest'ultima, pur apprendo ancora incoscente, stringe la mano di Ayumi mentre viene trasportata verso il backstage. La giapponese continua a camminare finacheggiando la barella, il capo chino, gli occhi puntati a terra. E su queste immagini, noi vi salutiamo. Take care.

Il capitano, straight edge savior
CM-Cena, KTW, NotOnlyWWE


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Frontline is Sick!
MessaggioInviato: 03/03/2017, 23:26 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/01/2011, 18:39
Messaggi: 8684
Località: Interesting
Immagine


And now, exclusively on TWC.com, from TWC Tiki Bar on the beatiful Frontline beach.

Immagine

TWC proudly presents: After-Hour

Immagine

Immagine


Ed eccoci qui per un Afterhour speciale! Infatti è la festa di fine mandato per le Sick Chicks, che concludono oggi il loro incarico come General Managers di Frontline. Il tiki bar è gremito di persone, tutte munite di braccialetto per l'open bar, e, a lato, un palco, con una cover band dei Biffy Clyro, che suona a beneficio dei presenti.

ImmagineImmagineImmagine
ImmagineImmagine


Nel loro tavolo riservato, invece, le Sick Chicks. Viola Vixen, in costume da bagno verde, sta sorseggiando un Ocktober Revolution, mentre Jessica Morton, in costume nero, sta bevendo vodka liscia da una serie di bicchierini in fila davanti a lei. Beverly, in bikini rosso, tiene in mano un boccale di birra rossa.

VV: Mi mancherà dirigere questo posto.

JM: Solo perché quella a cui è capitata la paglia corta di occuparsi di tutte le scartoffie sono io.

BB:Ora potremmo dire che quando c'eravamo noi Frontline era meglio.

VV: Già, Frontline tornerà ad essere tremendamente noioso.

JM: Noi continuiamo ad esserci, però.

BB:Già, saremo il raggio di sole che illumina questo show, quello sotto il quale combattono le ragazze in questo show.

Viola osserva le due ragazze, mentre Psycho in un angolo sta masticando la fotocamera di un paparazzo sorpreso a scattare foto.

VV: Cosa volete fare adesso? Su cosa si devono concentrare le Sick Chicks?

JM: Io vorrei prendere i titoli di coppia, ci sono stati rubati troppe volte. È la categoria che ha più bisogno di noi.

Viola annuisce.

VV: Potrebbe esserci bisogno di noi con il titolo del mondo. Potrebbe avercelo Gates.

La Vixen rabbrividisce.

BB:Una donna non può resistere al fascino dei diamanti, non sarebbe affatto male vederlo come adorno alle nostre vite, visto anche come è andata a finire l'ultima volta.

Beverly beve un sorso di birra.

BB:In definitiva però mi sta bene tutto, affinché sia con voi e ci siano occasioni per festeggiare.

La rossa alza il boccale e poi beve un altro sorso.

VV: Festeggeremo di sicuro.

Viola alza il bicchiere.

VV: Chi dobbiamo tifare secondo voi? Morgan è pessimo, ma sarebbe bello prendere il titolo a lui.

JM: Io dico che per la federazione è meglio Fred.

VV: Non è il miglior campione che ci possa essere. Anche escludendo noi tre. È un po' troppo misogino per i miei gusti.

BB:E per questo sconfiggerlo sarebbe ancora più accattivante.

Viola ridacchia.

VV: Pensa come ci rimarrebbe male.

La Vixen poi però si fa seria, mentre beve un sorso del suo cocktail.

VV: Però ragazze, dobbiamo stare più concentrate. Abbiamo perso troppi match perché nel momento cruciale ci hanno fregato. Non voglio perdere ancora perché non abbiamo avuto la concentrazione giusta al momento giusto.

Jessica annuisce.

JM: Hai ragione. Siamo capaci di grandi cose, se ci focalizziamo sull'obbiettivo. Nessuno può vantarsi di avere sconfitto Brunild Wagner, Elektra Kellis, Ayumi Haibara e Alice Angel a parte noi.

Beverly accarezza il mento di Viola con un dito.

BB:E' difficile rimanere concentrati con tanta bellezza davanti ai miei occhi. Ma hai ragione, noi dobbiamo prendere il controllo dell'intera federazione, diffondere il nostro verbo, e questo non è possibile se continuiamo a perdere. Direi che questa sera potrebbe essere un ottimo punto di partenza.

Viola sorride.

VV: Posso dire anche io di essere distratta da te.

La mora bacia la mano della rossa.

VV: E sì, questa deve essere la serata dove facciamo la svolta. Basta sconfitte, d'ora in poi. Per qualsiasi cosa combatteremo, vinceremo. Lo dobbiamo a questa federazione e al suo pubblico in definitiva.

Jessica annuisce, buttando giù l'ultimo bicchiere di vodka e sorridendo.

JM: Assolutamente. Vado a prendere qualcosa da bere, che ho visto al bancone la mia sorellina, e sarebbe scortese non passare a salutarla. Voi volete qualcosa da bere mentre torno?

Viola guarda il suo bicchiere, ben sotto la metà.

VV: Se me ne recuperassi un altro sarei abbastanza contenta.

Beverly fa un grande sorso e svuota il boccale di birra.

BB:Un'altra birra la berrei volentieri, a tua scelta.

JM: Molto bene. Vedo se riesco a portarvi mia sorella, che così la conoscete anche voi.

Jessica si infila un paio di infradito e si alza, passando fra le Faine ed incamminandosi verso il bancone.

VV: Bev, che ne dici di sederti sulle mie gambe adesso? È un po' troppo tempo che non ti ho adosso.

BB:Sarebbe rude rifiutare.

La rossa scosta il boccale vuota e sale col sedere sul tavolo per poi gettarsi con le gambe sopra Viola. Sorride e le passa una mano tra i capelli.

BB:Non sapevo Jessica avesse una sorella. Sai qualcosa di lei?

Viola sorride, dando un bacio a Beverly.

VV: In realtà non lo sapevo nemmeno io. È una carissima amica, e mi fido di lei, ma è parecchio riservata sulle sue cose.

La Vixen poi sospira.

VV: Ma è comprensibile. Con la posizione che occupiamo tutti cercheranno di abbatterci in ogni modo, e probabilmente vuole evitare che le persone intorno a lei vengano coinvolte.

BB:Capisco, per noi sarà un pochino più complicata la situazione, è complicato non coinvolgere la persona intorno a me se è la mia partner.

Viola ridacchia.

VV: Ha anche dei lati positivi, però. Sicuramente non sentiremo la mancanza una dell'altra.

La Vixen accarezza la spalla di Beverly per un istante, poi la guarda negli occhi.

VV: Posso farti una domanda seria?

La rossa annuisce.

BB:Senza dubbio. Mi piace scherzare e divertirmi ma posso essere seria senza alcun problema se ce n'è bisogno.

La mora estrae uno scatolino nero da sotto il tavolo, continuando a guardare negli occhi Beverly, per poi aprirlo davanti alla ragazza.

Immagine


VV: Vuoi fidanzarti con me?

La londinese spalanca gli occhi, ridendo per la sorpresa.

BB:Cazzo, sì!

Viola ridacchia a sua volta, prendendo la mano sinistra della rossa, e dandole un bacio, per poi estrarre l'anello dallo scatolino.

VV: Non dovresti ridere quando ti fanno delle proposte serie.

La Vixen osserva Beverly ancora un istante.

VV: Sei sicura? Non mi offendo se mi dici che è stata solo una sbandata, e a te piacciono gli uomini. È meglio dirmelo ora che fra sei mesi.

La rossa stringe la mano di Viola tra le sue.

BB:Una risata da me è sempre un buon segnale. Sì, a me piacciono gli uomini e non le donne. Ma più di ogni altra cosa mi piaci tu, Viola, e tu riusciresti a farmi piacere tutto. Quindi la risposta è ancora una volta sì, cazzo!

Viola prende di nuovo la mano sinistra di Beverly, e le infila l'anello all'anulare.

VV: Ti amo.

La mora da un lungo bacio alla rossa.

VV: Ti amo davvero.

Bev sorride e sposta una ciocca di capelli dal volto di Viola, poggiando la sua fronte contro la sua.

BB:Io ti amo ancora di più.

JM: Kate, dobbiamo esserci perse qualcosa.

???: Decisamente.

Immagine


Jessica Morton ed una ragazza, i capelli bianchissimi e un sorrisetto furbo sulle labbra, sono tornate nell'area riservata alle Sick Chicks.

JM: Ragazze, questa è la mia sorellina, Katherine. Ma voi potete chiamarla Kate.

KM: Dovete.

La ragazza fa l'occhiolino alle altre due, chiudendo un occhio azzurro, mentre l'altro, verde, rimane aperto.

BB:Nah, non vi siete perse granché, giusto un fidanzamento ufficiale.

La rossa porge la mano verso la ragazza.

BB:Piacere, Bailey. Beverly Bailey, la New Bailey. Suppongo però tu già lo sappia.

Kate ridacchia.

KM: Sì, ma solo perché mia sorella mi ha parlato di te.

La ragazza stringe la mano a Beverly.

KM: Il wrestling non è esattamente la mia passione.

VV: Ti perdi grandi cose. Siediti con noi. Si è liberata una sedia.

JM: Sì, così puoi bere qualcosa senza problemi. E, parlando della cosa, sta arrivando da bere ragazze. Champagne, per festeggiare.

BB:Ottimo! Peccato, Kate, avresti potuto avere molti privilegi essendo la sorella di un membro della fazione più dominante di questa federazione.

KM: Ne sono sicura, chissà quanti omaccioni sudati e poco istruiti ci sono pronti a leccarmi le scarpe, ma quelli li recupero anche in giro per il mondo.

Kate arriccia il naso, sorridendo e sedendosi.

KM: Davvero non so come fate, io sarei impazzita dopo una settimana.

JM: Non sono così pessimi come li descrivi.

KM: Come il buon vecchio Krak, vero?

JM: Dai, non potete rinfacciarmelo tutti.

Jessica si siede a sua volta, mentre un cameriere arriva, appoggiando una grossa bottiglia di Champagne e quattro calici, più un boccale di birra rossa, un Ocktober Revolution, una bottiglia di Vodka liscia e un Cuba Libre.

JM: Grazie caro, puoi andare.

Il ragazzo si allontana, tenendo il cabaret con cui ha portato tutto sotto il braccio.

KM: Come diavolo abbiamo intenzione di bere tutta questa roba, esattamente?

VV: Non mi preoccupa ubriacarmi.

Viola da un bacio alla spalla di Beverly.

VV: Comunque io sono Viola.

KM: La lesbica, immagino.

VV: La bisessuale, se proprio devi essere così diretta.

Kate si appoggia al tavolo coi gomiti, guardando negli occhi Viola.

KM: La sono sempre. E non ti preoccupare, non mi da più di tanto fastidio.

VV: È un peperino tua sorella, Jess.

BB:E' davvero un peccato che non abbia interesse a raddrizzare omoni sudati e poco istruiti, con questo carattere sarebbe stata una ottima Sick Chick.

Bev si sporge afferrando il boccale di birra.

BB:E la risposta alla tua domanda è molto semplice.

La rossa reclina la testa all'indietro ed inizia a bere copiosamente dal boccale. La gola che si riempie risuona mentre della birra cola sul mento fino al petto. Poco dopo la New Bailey poggia il boccale, ora vuoto, sul tavolo con fragore, compiendo un grande respiro e pulendosi la bocca col dorso della mano.

BB:Così.

VV: Non è adorabile?

Kate ridacchia.

KM: Bev, se posso chiamarti così, ti assicuro che adoro sottomettere uomini, ma è la parte dei sudati e poco istruiti che mi interessa poco. È molto più interessante prendere un uomo intelligente e capace e vedere a quanto della sua dignità rinuncia solo per rendermi felice. È una questione di quanto sono brava a distruggere la loro forza di volontà. Ho portato dei manager di aziende di successo a pagarmi migliaia di dollari solo per il piacere di potermi scrivere su Whatsapp. Ho fatto lasciare la moglie ad uno in cambio di una mia foto in bikini. È divertente, ma mi piacciono le sfide. Non credo che ci sia nessuno in un ring di wrestling che possa resistermi più di un paio di giorni.

Beverly storce la bocca in una smorfia.

BB:Bev va più che bene. Kate, non voglio mancarti di rispetto, ma mi sembra che tu stia parlando di cose che non conosci. E a me dà un sacco fastidio la gente che parla di cose che non conosce. La tua visione del wrestling è molto limitata, gli omoni grossi, stupidi e sudati appartengono ormai ad una era passata. Il wrestling è pieno di menti brillanti, soltanto in TWC abbiamo un avvocato, un ingegnere e una bellissima psicologa. Questo limitandoci solamente a persone che hanno un titolo che affermino il loro acume.

Beverly afferra la bottiglia di champagne e passa un dito sulla sua superficie.

BB: Adoro il tuo atteggiamento, a me piace fare altrettanto. In Inghilterra ho fatto cadere un uomo ai miei piedi, sfruttato le sue conoscenze per arrivare sempre più in alto fino ad arrivare qui in America e lasciarlo nel fango. E questo è soltanto il minimo delle mie imprese, altre sarebbe meglio non nominarle. Quello che voglio dirti, Kate, è di non sottovalutare questo mondo, potrebbe riservarti delle sfide molto grandi. E se vuoi possiamo anche fare una gara che determini chi è la più grande stronza tra noi due, mi piacerebbe molto. Hai tutto per essere una persona che posso apprezzare molto, basta però che tu non sputi nel piatto in cui mangio.

Kate ridacchia.

KM: Scusami, non volevo offenderti. Non offenderei mai una amica di Jessica, in realtà. È solo una mancanza di interesse. Anche se magari sottomettere l'avvocato potrebbe essere utile. Nella vita non si sa mai.

JM: Non pratica più.

La ragazza con i capelli bianchi sospira.

KM: Peccato.

VV: Che ne dite di aprire lo Champagne? Devo festeggiare il sì che la ragazza più bella del mondo mi ha appena regalato.

KM: Quindi mia sorella era seria, davvero siete fidanzate?

VV: Da circa tre minuti, sì.

KM: Complimenti. Sembrate una coppia molto bene assortita.

BB:Grazie, lo siamo. Allora stappo.

La rossa sale in piedi sul tavolo, raccogliendo l'attenzione del Tiki Bar, alzando la bottiglia al cielo.

BB:Alle Sick Chicks e alla meravigliosa vita che mi stanno dando!

Bev agita la bottiglia e poi fa saltare il tappo tra le grida d'esultanza del bar. La londinese si porta subito la bottiglia alla bocca e poco dopo sputa il grande getto di schiuma fuoriuscito, con grandi risate. Tenta di pulirsi al meglio che può con le mani per poi incrociare le gambe e sedersi sopra al tavolo. Afferra i quattro calici e li riempie fino all'orlo, porgendoli alle altre. La prima a prendere il bicchiere è Jessica, che lo passa alla sorella, per poi prendere il suo. L'ultima è proprio Viola, che sorride a Beverly, per poi prendere la bottiglia e rovesciarsi una buona quantità di liquido addosso.

VV: Mi dispiaceva lasciarti da sola tutta bagnata.

La Vixen alza il calice.

VV: Alle Sick Chicks!

Jessica alza il calice a sua volta.

JM: Alle Sick Chicks.

KM: A quanto pare, alle Sick Chicks.

BB:Alle fottute Sick Chicks!

Le quattro fanno cozzare i calici l'uno con l'altro e bevono. Viola poi afferra Beverly per i fianchi e la trascina giù dal tavolo, facendola sedere di nuovo sulle sue gambe. Poi le da un bacio sulle labbra, riempiendo di nuovo i loro due calici. La Vixen poi appoggia la bottiglia sul tavolo, rimettendola a disposizione delle due sorelle Morton, che hanno iniziato a chiacchierare sottovoce.

VV: Ti amo Beverly, e voglio passare il resto della mia vita così, a condividere ogni singola cosa, dallo Champagne, al letto, alle vittorie, allo spazzolino da denti, alle sconfitte. Voglio svegliarmi ogni giorno sentendo il tuo respiro, la tua pelle contro la mia, le tue gambe intrecciate alle mie. E voglio sempre vederti così, felice e sorridente. Farò tutto quello che posso per renderti felice, sempre. Ti amo Beverly, perché dal primo istante che ti ho vista, ho capito che la mia vita non sarebbe stata completa finché non ti avessi stretto fra le braccia. Ti amo Beverly, perché sei la donna più bella del mondo, e hai reso molto più interessante fare la doccia. Ti amo, Beverly.

BB:Qualsiasi cosa io possa dire finirebbe soltanto per rovinare il tuo splendido discorso. Mi limiterò a dirti che tu mi fai provare la stessa identica cosa, che sei riuscita a far battere questo nero cuore rinsecchito come nessuno mai. Ti amo anche io, volpetta.

Beverly si scambia un rapido bacio con Viola.

BB:Ora, che ne dici di un bel bagno? Ormai è tradizione, ed abbiamo di che lavarci. Ti prometto di renderlo interessante come la doccia.

VV: Sai che adoro nuotare. Specialmente di sera. Ti porto io.

Viola si alza di colpo, trascinando con sé la rossa, ed incamminandosi verso il mare. E sulle immagini delle due sorelle Morton che chiacchierano sottovoce, l'AfterHour di Frontline si conclude. Buona notte, e buone botte.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Frontline on SyFy 2017
MessaggioInviato: 17/03/2017, 22:15 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 21/03/2012, 18:23
Messaggi: 8561
Immagine

And now

From the Magic City, Miami, Florida

Immagine

In the beautiful beaches of the eternal summer of Florida

Immagine

Directly in the Frontline Arena

Immagine

TWC proudly presents:



Immagine





Chapter 19: Morning Glory


Signore e signori, benvenuti alla Frontline Arena! Siamo in diretta per un ennesimo emozionante capitolo di Frontline. Le telecamere ci portano nella zona del ring, dove il pubblico è in attesa di vedere in azione le migliori lottatrici del pianeta. Tutto pronto... si comincia!



Diary of Jane risuona nell'arena e Jane Murphy fa il suo ingresso, TWC Undisputed World Women's Championship sulla spalla.

Immagine


Jane alza il titolo al cielo ed inizia a percorrere la rampa di accesso al ring, mentre come al solito il pubblico si divide tra fischi ed applausi. La Leonessa sale sul ring e si fa passare un microfono da Anne Ouncer, poi si risistema il titolo sulla spalla e si volta verso la telecamera, sorridendo.

JM: Frontline Arena, buonasera! È un vero piacere essere tornata qua, e soprattutto è un piacere rivolgersi ancora a voi come l'indiscussa campionessa mondiale femminile della TWC.

La Murphy scuote la spalla dove è appoggiata la sua cintura, mentre fa una carezza al titolo.

JM: Nonostante questo titolo sia ancora al sicuro sulla mia spalla, si sente aleggiare un vento di novità su questa puntata di Frontline. Ad esempio, a differenza dell'ultima volta che sono venuta, non avrò più LisaLisa a ronzarmi intorno.

Il pubblico fischia la giapponese e Jane annuisce.

JM: Lisa mi ha promesso la battaglia più impegnativa della mia giovane carriera, mi ha assicurato che mi avrebbe sconfitto combattendo il match della sua vita, nello stile in cui è migliore.

La campionessa sogghigna, aggiustandosi una ciocca di capelli.

JM: Inutile dire che ho accettato la sua sfida e l'ho vinta, battendola nel suo campo. LisaLisa è stata spedita in fondo alla fila e auspicabilmente anche lontana dal ring per qualche settimana. Questo è ciò che succede a chi esagera nell'ossessione di conquistare il mio titolo,che sia di lezione a tutte.

La Leonessa fa un gesto con la mano, come a voler lanciare via qualcosa.

JM: Ma ora è arrivato il momento di mettere da parte il passato e proiettarsi sul futuro, perché stasera è ufficialmente iniziata la Road to War of Change!

Jane spalanca le braccia, sorridendo.

JM: Questo significa che sarò io ad avere l'onore di difendere il TWC Undisputed World Women's Champion nell'evento più importante della TWC, a solo un anno dal mio esordio ufficiale in un ring di wrestling. L'atmosfera che si crea in questo periodo dell'anno è elettrizzante, ed a proposito, sono certa che tutti voi siete ansiosi di assistere alla mia difesa titolata contro Elektra, in un incontro che promette scintille.

La bostoniana ritorna seria.

JM: Prima di occuparmi della Spartana, però, ho un'altra faccenda da sistemare. Nell'ultima puntata di Indoor War ho promesso di prendermi cura alla mia maniera dei cancri di questa divisione, e dopo aver gettato via Lisa come il sacco di spazzatura che in effetti è, c'è un solo ostacolo da rimuovere prima del completamento delle pulizie.

Jane sorride sghemba.

JM: Esatto, signore e signori. Questo vento di novità che sentite stasera è dovuto anche al fatto che finalmente Frontline non è più Malato. Ciò significa che le Sick Chicks non potranno più abusare del loro potere per ricattare le loro avversarie o per porsi in una situazione di vantaggio. Quindi credo che questa sia la serata perfetta per vendicarmi del loro scherzetto del mese scorso e far loro strada verso l'uscita dalla luce dei riflettori.



Immagine


Ayumi Haibara, in abiti civili, si presenta sullo stage con aria seria. La ragazza percorre la rampa e alza leggermente le braccia facendo segno a Jane di avere intenzioni pacifiche, poi arrivata sul ring si fa passare un microfono.

AH: Perdonami l'interruzione, Jane. Ma credo tu abbia visto cos'è successo nell'ultimo Sunshine.

La Killer sospira.

AH: Per tre mesi sono stata bersagliata dalle offese e le presunzioni delle Sick Chicks. Ho avuto l'occasione di metterle a tacere, e ho fallito. Non solo, ho ferito la compagna che si era offerta di aiutarmi, e la mia amica più fidata e sincera. Per questo, stasera sono qui da sola.

Ayumi Haibara annuisce.

AH: Il fatto è che la questione Sick Chicks non è finita finché non saranno sconfitte. E non mi sento, onestamente, sminuita dall'aver perso in un handicap match. Quel che sto proponendo, campionessa, è un'alleanza momentanea. Non so cosa tu pensi di me, se mi rispetti o meno. Se ti fidi di me o meno. Ma odiamo entrambe quello che Viola Vixen ha fatto in questi tre mesi, e va distrutto.

La Leonessa sorride alla giapponese.

JM: Ayumi, io ti ho rispettata dal primo momento in cui hai messo piede in questo ring. Dopo aver visto la fermezza con cui hai deciso di intraprendere questa battaglia, il mio rispetto non può che essere aumentato.

Jane sospira.

JM: Per me è molto difficile fidarmi di una persona ormai, ma tu sei stata leale nei miei confronti, anche quando le Sick Chicks ci hanno messo l'una contro l'altra col titolo mondiale in palio. Quindi accetto molto volentieri la tua alleanza.

La campionessa allunga la mano verso la Killer.

AH: Grazie, Jane.

Ayumi stringe la mano di Jane e-



Risuona la theme di Alice Angel che si presenta sullo stage accigliata con un microfono.

Immagine


AA: No, ragazze. Non funziona così.

Alice scuote la testa e si dirige sul ring.

AA: Ayumi, non mi taglierai fuori da questa battaglia senza nemmeno parlarmene.

L'Anarchy Red sale sul quadrato e fa un cenno alla campionessa.

AA: Scusami Jane, ma è importante. Ayumi lo so che ti senti in colpa per quello che è successo di due settimane fa, ma-

AH: Non ti farò più fare coppia con me, Alice. Scordatelo.

Alice digrigna i denti.

AA: Ascoltami bene, Ayumi, perché non mi ripeterò altre volte. Ho iniziato questa battaglia insieme a te, e la finirò. Io ho promesso di battere le Sick Chicks, e lo farò. E se non mi permetterai di farlo come Midnight Hunter, lo farò come Alice Angel!

Piccolo boato per la Cinder Angel, che indica Jane ed Ayumi.

AA: Quindi se voi due avete intenzione di combattere, non vi lascerò andare in situazione di svantaggio. Sono stata dichiarata in grado di lottare, quindi non vedo il problema.

JM: Nemmeno io. Anzi, i poveri neuroni solitari delle Sick Chicks non avranno più il problema di dover decidere chi far rimanere fuori dal match. O, più probabilmente, non dovremo più "forzarle" a prendere l'annosa decisione.

Alice annuisce, accennando un sorriso, ma Ayumi interrompe.

AH: Ferme, ferme un attimo. Alice, ammiro il tuo coraggio e la tua perseveranza, e sono consapevole che ci serve una terza alleata, ma ASCOLTAMI. Sei giovane, hai un sacco di tempo davanti, ed è meraviglioso, ma colpi come quello che hai preso due settimane fa sono quelli che ti tolgono anni di carriera. Non puoi rischiare di prenderne altri. Io posso anche controllarmi, non sbagliare più, ma cosa succede se Jessica, o Beverly, o Viola decidono di tirare fuori armi? È una strada che ho già percorso, Ali, e ti assicuro che poi non si torna più indietro. Quindi, per favore...





Parli del diavolo, e spuntano le corna! La Theme song delle Sick Chicks risuona nell'arena, mentre le tre lottatrici compaiono sullo stage.

ImmagineImmagineImmagine


Viola Vixen, in pantaloni di pelle nera e maglietta "Spit the Truth, get the Hate", Jessica Morton, pantaloni della tuta neri, con stampato su un fianco "Jessica" in viola, e una maglietta smanicata grigia "New Ways of Submission", e Beverly Bailey, gilet di jeans delle sick chicks e pantaloni strappati, tengono un microfono in mano a testa, e si dirigono rapidamente verso il ring. La prima a salire sull'apron è Viola, che poi si siede sulla seconda corda, facendo passare Beverly e Jessica, per poi saltare sul ring, scavalcando la terza corda. Quando tutte e tre sono sul ring la prima a prendere la parola è la Mistress, Jessica Morton.

JM: Scusate per l'interruzione, ma si stava parlando di noi, e temevamo poteste non aver pensato ad un contraddittorio. Sapete, siamo piuttosto certe che non sia vostra intenzione cercare di infangare il nostro nome con accuse infondate, ma è giusto e corretto, in questo mondo in cui la falsità e le bugie regnano sovrane, impedire che cose non vere si diffondano ingiustamente, magari per un vostro innocente errore. Per esempio, Ayumi, hai appena ingiustamente detto che sei stata bersagliata dalle nostre offese, quando non è mai stato così. Infatti definirti inadatta alla TWC, codarda, immatura, incapace di prenderti le tue responsabilità, violenta e stupida non è offenderti, è solo descrivere una realtà indubitabile, di cui tutti possono accorgersi solo osservandoti, e ricordando quello che hai fatto da quando sei arrivata qui. Come è innegabile che tu sia un pericolo per le persone a cui tieni, e che se non salissi mai più su un ring, tutti sarebbero più al sicuro.

Jessica si prende una pausa.

JM: E, per quanto riguarda te, Jane, non vorrei che si diffondesse l'idea che tu sei la TWC Undisputed World Women's Champion. No, Jane, sono sicura che non intendevi quello, ma lascia che ti renda chiaro come devi esprimere il concetto. Tu sei solamente la persona a cui quella cintura è affidata, perché non hai alcuna caratteristica della campionessa. Sei colei che tiene la cintura sulla spalla, ma nulla di più. Riprova è lo spettacolo imbarazzante che tu e Lisa avete messo su in questo periodo, creando imbarazzo in tutto il TWC Universe. Tu, e la tua palese inabilità di creare di qualcosa di decente oltre al cercare di apparire come una persona decente, e lei e il suo manager messicano e la loro palese incapacità ad esistere sul pianeta terra. Non vogliamo davvero pensare che possa nascere l'idea che la campionessa di questa federazione possa lottare un match imbarazzante come quello che tu e la tua degna compare avete lottato ad Alpha Horizon, vero?

Jessica sorride, mentre Viola prende la parola.

VV: Scusami Jess, ma volevo analizzare un paio di punti della tizia con la tinta da idiota che ho davanti. Vedi Jane, hai detto due bugie che non mi piacciono, da parte tua. In un elegante giro di parole hai cercato di fare intendere che noi abbiamo preso decisioni per avvantaggiarci e svantaggiare te. Ricordiamo che, nel breve periodo in cui siamo state General Manager abbiamo fatto ripartire un match in cui avevi appena perso scorrettamente il titolo e ti abbiamo permesso di scegliere il match che preferivi. Che crudeli ingiustizie, da parte nostra. Non ti abbiamo neppure permesso di combattere contro una avversaria infortunata, o una donna incinta. So che sono le tue avversarie preferite, davvero crudele da parte nostra. E per quanto riguarda avvantaggiarci, nessuna di noi tre ha combattuto contro di te, nessuna ha ottenuto alcuna shot al tuo titolo, nessuna di noi ha guadagnato nulla da quello che ha fatto, a differenza di te, che ogni caritatevole atto d'aiuto che hai fatto ti è fruttato qualcosa di sostanziale. Addirittura, quell'Handicap Match la cui sconfitta non imbarazza Ayumi non lo abbiamo deciso noi, ma ci è stato chiesto, proprio dalla giapponese e da Alice. Non eravamo d'accordo, ma abbiamo combattuto lo stesso, per accontentare loro. E abbiamo vinto correttamente, senza trucchi o sotterfugi. Quindi, per favore, evita di parlare di ingiustizie da parte nostra, quando per tante ingiustizie non hai detto nulla, come quando una ragazza senza alcuna esperienza ha ottenuto un contratto da lottatrice solo perché ha aiutato uno scagnozzo del capo, e quella stessa ragazza al suo debutto ha ottenuto la possibilità di lottare per il titolo.

Viola annuisce.

VV: E partendo da qui, vorrei fare una analisi, che secondo me è piuttosto interessante, sul fatto che tu non ti puoi fidare più delle persone. Dimmi, da dove è nata questa diffidenza? Quando ti hanno attaccato a sediate in un match a tre per non perdere il titolo del mondo, oppure quando ti hanno abbandonata incinta in balia di un pazzo? O magari è stato quando ti hanno attaccata dopo un tag team match in cui la tua compagna ti ha usato per difendere il suo titolo? O sarà stata quella volta in cui il tuo ex fidanzato ha cercato in tutti i modi di farti perdere dei match alleandosi con una tizia mascherata dal nome da stripper? Sai, sono tutti casi in cui una persona orribile ha fatto del male agli altri solo per il proprio profitto, ed è incredibile che siano capitati tutti a te. Sei veramente una persona sfortunata, Jane, fai bene a non fidarti delle persone.

Bev punta il dito verso Alice.

BB:E tu, bimba, faresti meglio ad ascoltare la tua "amica". Chiariamoci, è disgustoso il modo in cui voglia tagliarti fuori ma tu devi capire che questo non è il tuo posto. Tu non sei fatta per essere qui. Quindi abbassa la testa ed esci dal ring, ora, perché la tua presenza insulta questo sacro quadrato.

Alice fa una smorfia perplessa e rimane in silenzio qualche secondo, poi risponde.

AA: Beverly, certe volte mi chiedo se tu abbia un qualche ritardo mentale. Sembra tu esista semplicemente per aggiungere qualche cazzata a quello che dicono le tue compagne, in genere per infastidirmi. Hai la stessa incisività nei discorsi delle Sick Chicks che ha un GM nella firma di un contratto di un match di wrestling. Perciò credo che da ora in poi ti riconoscerò la tua importanza, ignorandoti. Prego, Yumi.

Alice fa un cenno alla Killer.

AH: Punto uno, Sick Chicks: a nessuno interessa il vostro patetico tentativo di far sembrare Jane la brutta e cattiva ragazza della situazione. Siete le stesse che l'avete messa in un tag team match dove poteva perdere il titolo contro due avversarie senza nemmeno farsi schienare. L'alternativa era un match che vi avrebbe permesso di continuare a darle della stronza, come in effetti state facendo. Direi che la vostra argomentazione è tutto tranne che valida. Per quanto mi riguarda...

Ayumi fa un passo avanti verso il trio avversario.

AH: ... Sì, sono un pericolo sul ring. Grazie per averlo riconosciuto. Ma è un pericolo che al momento riguarda solo e soltanto voi.

Jessica osserva Ayumi per qualche istante.

JM: A volte dimentico che sei giapponese e non capisci esattamente quello che diciamo. Jane Murphy ha SCELTO quel match. Non le è stato imposto. Lei ha deciso di combattere per difendere il titolo. E non siamo noi che cerchiamo di farla apparire come una stronza. Sarebbe fatica sprecata, visto che ci pensa lei da sola, sfruttando tutti quelli che le stanno intorno.

Viola annuisce.

VV: Esatto, parliamo solo di verità, Ayumi. E, se mi permetti, c'è una sola persona in questo ring che ha infortunato Alice.

Beverly si avvicina ad Alice e le stringe il viso nella propria mano, guardandola negli occhi.

BB:Ne ho avuto abbastanza dei tuoi modi, piccola. Tu non mi ignorerai, tu non farai nulla se non quel che dico io. Sì, mi piace infastidirti, mi piace da morire ed è quello il mio scopo. Fare sì che tutto il mondo si alzi in piedi e faccia piovere merda su di me perché vorrà dire che ho fatto centro. Voglio vederti su tutte le furie non appena apro bocca perché è quello che provo io nei tuoi confronti. Perché io esigo il rispetto da una mocciosa come te che solo perché sa fare un paio di saltelli si crede una wrestler.

La rossa, furiosa, scuote la testa.

BB:Tu non hai la minima idea di cosa significhi fare la lottatrice. Io sanguino per questo mestiere, io ci sono nata dentro questo mestiere. La prima volta che sono stata dentro un ring è quando ero ancora nell'utero di mia madre. Io ho dato tutta la mia vita per essere la migliore wrestler tecnica che esista, sto dando tutto il mio corpo per far partire una rivoluzione nel wrestling e nel mondo intero. E vedermi passare davanti una scimmietta che salta da una corda all'altro mi manda in belva ed è mio dovere farti sentire altrettanto soltanto alla mia vista. E per fare ciò ben mi sta apparire come "ritardata" perché posso ottenere così dannatamente tanto con così dannatamente poco. E se volessi davvero darmi il trattamento che mi merito tu ti inginocchieresti di fronte a me.

Viola si avvicina a Beverly, appoggiandole una mano sulla spalla, e la rossa si allontana da Alice.

VV: Alice, non tutti devono sprecare parole per esprimere quello che vogliono. E spesso in un ambiente come questo sembra che chi parla di più sia migliore a farlo. C'è una differenza fra Beverly e Lisa. Una parla poco e dice tanto, l'altra parla poco e delira molto.

Alice fa un passo avanti verso Beverly e viene bloccata con un braccio da Ayumi.

AA: Viola, ti consiglio di fare in modo che il tuo cane non alzi più le sue zampe su di me, altrimenti ti posso assicurare che non lo avrai più, un cane. E lasciami, te.

La ragazza si libera con uno strattone da Ayumi.

AA: Io. Non sono. Infortunata. Non lo sono nemmeno stata. La mia testa è apposto, e vi dirò di più: sono stanca di sentire stronzate.

La Angel si allontana di qualche passo dal gruppo di lottatrici.

AA: Sono stanca di essere trattata come una ragazzina che non sa quello che fa, e sono stanca di essere trattata come qualcuno che non si merita di essere qui.

Alice sposta gli occhi, glaciali, su Beverly.

AA: La mia era una famiglia che viveva di wrestling. Ora non esiste più, ma io ancora vivo e respiro questo sport. E non basta negarlo a voce per eliminare questo semplice fatto. Perciò, stasera metterò a tacere la più inutile e superflua lottatrice di questo roster. E poi le sue due compagne. Che vi piaccia o no.

Alice si sfila il giubbotto, rivelando la canotta del suo ring attire sotto. Jane si fa avanti e le poggia una mano sulla spalla.

JM: Calma, Alice. Sono assolutamente d'accordo con te e mi piacerebbe passare subito all'azione, ma non voglio che le nostre amiche abbiano l'impressione di avermi messo alle corde coi loro discorsi deliranti.

La bostoniana toglie la mano dalla spalla di Alice e fa un altro passo avanti.

JM: Innanzitutto, facciamo chiarezza sul match che avrei scelto. Analizziamo le alternative che mi avete magnanimamente proposto: avrei potuto difendere il mio titolo in un Handicap Match oppure avrei dovuto lasciare che LisaLisa, la persona che stavo cercando di aiutare, venisse messa nello stesso iniquo incontro. Ayumi ha ragione quando dice che la vostra intenzione era quella di dipingermi come una stronza e una codarda. Quando vi siete rese conto che non avrei ceduto al vostro ricatto avete ripiegato sull'idea di farmi scegliere un incontro in cui il titolo fosse difeso in modo quantomeno degno, solo per poter sottolineare l'idea che io sia in debito con voi, contando di sfruttare la cosa per ricattarmi di nuovo in futuro. Ecco il livello di bassezza a cui sono arrivate le così moralmente integerrime Sick Chicks.

Jane si gira verso il pubblico mentre pronuncia l'ultima frase, ottendo una risposta abbastanza positiva. La rossa torna poi a rivolgersi alle Sick Chicks.

JM: Sicuramente voi sareste molto più degne di rappresentare il ruolo di campionesse. Peccato che in sei mesi nessuna sia riuscita a strapparmi il titolo. Non ci sono riuscite le plurititolate madrine di questa divisione, non c'è riuscita la veterana LisaLisa, non c'è riuscita persino la leggendaria Viola Vixen! Non c'è una lottatrice in questo roster che sia riuscita a battermi da quando ho messo piede in questo ring, ma voi ancora dubitate delle ragioni per cui io sia stata assunta. Ci tengo a ricordare, tra l'altro, che il General Manager che ha acconsentito alla firma del mio contratto da lottatrice è lo stesso che vi ha portate in TWC. Vi conviene così tanto criticare le capacità di giudizio di Virgil Brown Jr?

Jane si lascia scappare una risatina.

JM: Trovo fantastico come vi ostiniate a parlare di imbarazzo e indecenza, quando proprio voi avete settato il canone per entrambi qui in TWC. La parzialità dei vostri commenti sul mio regno è comprovata, le vostre chiacchiere sul mio match di Alpha Horizon sono già state ampiamente smentite dai pareri di molti addetti ai lavori. Siete così stupide da entrare in scena criticando la mia tinta, e come se ciò non fosse già abbastanza infantile, lo fate pur sapendo di avere capelli verdi, arancioni e... cos'è quella roba che hai sulla faccia, Jessica?

La Leonessa muove la mano, come a voler scacciare qualcosa.

JM: Lasciamo stare. Parliamo invece di come io abbia più volte intimato ad Elektra di non combattere a Zero Hour col collo in quelle condizioni, o di come non sapessi che Lucy fosse incinta quando ho combattuto contro di lei. A proposito, spero che non ci siano stati problemi per il bambino. A quanto pare Beverly non è stata così fortunata quando era in grembo a sua madre, e oggi ne vediamo le conseguenze. Tornando a Lucy, non vedo come avrei potuto aiutarla a difendersi dall'attacco di quel bestione di Manson. Mi reggevo a malapena in piedi dopo il match. Prenditela piuttosto con Black, o con te stessa, Viola, per non aver reagito in tempo. Avevo avvisato Lucy più volte, le avevo detto che sarebbe successo. Sono stata presa per pazza e cattiva. Inoltre, piuttosto che scusarsi con me, Lucy ha preferito additarmi perché ho deciso di utilizzare una sedia per vincere un Triple Threat Match, cosa che avrebbe potuto fare qualunque altra mia rivale. E sapete perché? Perché è nelle regole. Evidentemente loro non le avevano lette, cazo.

Jane scuote la testa.

JM: LisaLisa, invece, ha deciso di sua spontanea volontà di difendere il mio titolo praticamenta da sola, ritenendomi infortunata dopo il vile assalto nei miei confronti che LEI aveva operato nella settimana precedente. In tutto questo io sarei nel torto per averle rifilato un calcio a fine match. Infine, per quella che dovrebbe essere la milionesima volta, siete tornate a parlare di Boom. Te l'ho già spiegato durante il tuo talk show, Viola. Non sono fiera di quello che ho fatto. Purtroppo per voi, Nicholas mi ha perdonata ed il suo è l'unico parere che mi interessa a riguardo. Perciò, provo a farvelo capire per l'ennesima volta: qualunque attacco su quell'argomento non mi ferisce. Sono perfettamente in pace con la mia coscienza. Voi piuttosto, avete ancora intenzione di coprirvi di ridicolo, comportandovi come le noiose, stucchevoli e vomitevoli caricature di voi stesse, oppure possiamo passare all'azione?

Viola cammina in avanti e indietro, osservando Alice.

VV: Alice, io ti voglio molto bene, ma evita di definire un cane Beverly, o potrei perdere il controllo. Non provare ad approfittare della mia amicizia nei tuoi confronti, perché non è da te.

La mora poi osserva Ayumi.

VV: E tu cosa hai da dire sull'infortunio di Alice, giapponesina? Non è mai stata infortunata, quindi non è colpa tua, giusto? Puoi ancora una volta tornare sul ring ignorando quello che fai perché c'è sempre qualcuno disposto a perdonarti, vero? Il perdono delle persone migliori di voi, è quello a cui vi aggrappate per cercare di sentirvi a posto con la vostra coscienza. Il perdono di Alice non cambia quello che hai fatto, Ayumi, ed il perdono di Nick non cambia quello che hai fatto, Jane. E non lo cambia perché avete deciso di non cambiare. Di continuare a fare quello che facevate prima, tanto ci sarà sempre qualcuno che vi perdona. E mentirete a voi stessi e a quelli che vi stanno intorno. "Non si può piacere a tutti" per giustificare che le persone vi odiano. Sapete qual è la cosa divertente? Ayumi, tu credi davvero di poter essere una buona amica per Alice, e tu Jane, credi davvero di meritare quel titolo. Davvero siete convinte di essere brave persone, in un mondo di gente che vi sparla dietro. Jane, davvero non riesci a capire che senza quel titolo sparirai come neve al sole, perché a nessuno interessa di te. Davvero hai smesso di comprendere che tutto quello che fai per mantenere quel titolo è dettato dalla tua paura. Davvero credi che sia giusto quello che hai fatto nel Three Way, davvero credi di aver cercato di salvare Lisa, davvero credi di non aver approfittato della situazione di Lucy per attaccarla mentalmente. E davvero non capisci che tutti sarebbero stati contenti ci fossi stata tu al posto di Lucy a farti prendere a Powerbomb. Avresti assunto la tua massima utilità a farti mandare in coma al posto di una persona molto migliore di te. Sarebbe stato un modo utile per piacere a tutti, quello di sparire, e salvare qualcuno, cosa che non hai mai fatto e di cui sei incapace.

Jessica Morton osserva Viola per un istante, poi prende la parola.

JM: Mi dispiace Viola, ma non posso concordare con te. Nonostante sia d'accordo su Ayumi, e sulla sua incapacità di comprendere quanto sia pericolosa per chi le sta intorno, devo dire che secondo me Jane sa esattamente quello che le stai dicendo, prova ne è la quantità di menzogne che ha detto per cercare di respingere delle più che legittime accuse. Nessuna di noi ti ha costretto a nulla. Come legittime General Manager di Frontline abbiamo chiesto il tuo consiglio su un match, e tu hai deciso da sola di cambiarlo completamente. E noi te lo abbiamo permesso. E credo che questo sia un grosso favore che ti abbiamo fatto. Potremmo fare come Virgil Brown Jr. che non è il GM che ti ha messo sotto contratto, e decidere al posto tuo, o come Fox Olon, che è il GM che ti ha messo sotto contratto, e favorirci. Non abbiamo fatto nulla di tutto questo. E lasciami sottolineare una cosa. Sei stata messa sotto contratto da Fox Olon, l'uomo che ha scelto Fred su Sigfried Jaeger. Renditi conto. Mentre nessuna di noi è stata assunta da Fox Olon. Io sono stata assunta prima, loro due dopo. Ma tu no, proprio da Fox Olon, e solo perché hai aiutato Big Black Boom, è inutile che provi a cambiare il passato. Non è il tuo amato Nick che deve perdonarti in questo caso, ma il pubblico. Il pubblico per aver privato la federazione di una qualsiasi altra lottatrice vera, che al posto tuo avrebbe potuto offrire qualcosa di decente.

Jessica sorride.

JM: E che atto di incredibile altruismo dire ad una tua sfidante per il titolo di ritirarsi dal match. Così caritatevole e buono da parte tua. A volte mi chiedo perché non ti abbiano ancora fatta santa. Forse perché hai sfruttato la cosa per vincere, in qualcosa che è sì nelle regole, ma credo siano tutti concordi a ritenere non etico. Sarebbe come difendere il proprio titolo facendosi contare fuori dal ring o facendosi squalificare appositamente. Pienamente nei tuoi diritti, ma ciò nonostante da molti sarebbe aspramente criticato. Ma sai qual è il tuo vero problema? Che provi a dire di essere nel giusto. Provi a sostenere che quello che fai è assolutamente etico, quando non è così. Ti comportassi come la brava BBB che sei, e dicessi ad alta voce.

Jessica inizia ad imitare la voce di Jane.

JM: Questo titolo è l'unica cosa che mi rende rilevante, e farò di tutto per difenderlo, perché non posso accettare che ci siano persone migliori di me, dovessi anche uccidere le mie avversarie nel processo.

La Morton riprende a parlare con tono normale.

JM: Nessuna di noi ti direbbe nulla. Avremmo solo cercato di prenderti il titolo, e non avremmo potuto dire nulla sulla tua morale, a parte che sei una patetica creatura che respira ossigeno che sarebbe meglio speso per chiunque altro. Ma non ti diremmo che sei una patetica ed ipocrita creature che respira ossigeno che sarebbe meglio speso per chiunque altro.

Jessica ridacchia.

JM: E sì, tu e Lisa avete fatto pena. Non c'è alcun addetto ai lavori o esperto che dirà il contrario. E puoi accucciarti in un angolo ed iniziare a piagnucolare, urlando che nessuno capisce nulla. Ma la realtà è che sei interessante solo quando c'è qualcuno intorno a te che ti possa far risplendere per riflesso. Senza qualcuno che ti dia interesse, sei la solita, patetica, inutile, mediocre mocciosetta che tanto ti infastidisce essere. E ti piace tanto cercare di sminuire noi, ma se comprimessimo tutta la tua carriera, tutta, non arriveremmo a fare la qualità che noi tre portiamo in una frase. Se prendessimo tutti i tuoi match, non troveremmo la stessa qualità che c'è in una nostra mossa. Quindi tieniti stretta al petto quel titolo che porti, crogiolati in quelle tre persone che ti danno ragione quando dai contro a noi, colpisci con sedie le tue avversarie, ruba tutto il possibile, perché è l'unico modo che hai per non accettare la realtà per ancora qualche tempo. Che siamo state, siamo e sempre saremo infinitamente meglio di te. Che tu sei una macchietta nella storia del wrestling, e noi una colonna portante. Che non fosse per Carroll e le spinte dei vari capi, non saresti mai nemmeno arrivata vicina a toccare quel titolo. Che sarai dimenticata.

BB:Jane, se proprio lo vuoi sapere sono una redhead naturale al cento per cento. La ciocca verde di Viola è semplicemente adorabile e si addice perfettamente a lei mentre quello di Jessica è semplice trucco. Ma mi sembra eccessivamente stereotipato che delle ragazze debbano discutere di trucco e capelli, quindi passiamo a ciò che davvero conta.

Bev sorride.

BB:Vedi, piccola Jane, a noi basta essere delle caricature stucchevoli e meritevoli per ottenere tutto quello di cui abbiamo bisogno, ed una sola unghia di queste caricature vale cento Jane Murphy. Ma in fondo credo tu sia solamente invidiosa di vedere cosa è il vero amore, logorata dal tuo rapporto con Nick in cui a malapena riuscite a parlarvi.

La rossa schiocca un breve bacio sulle labbra di Viola e poi poggia un braccio sopra la testa di Alice, facendosi seria.

BB:In quanto a te, mocciosa, è una vera fortuna che la tua famiglia non esista più. Da sola basti e avanzi per far marcire questa disciplina, non c'è bisogno di un intero casato che lo faccia. Se ti fa piacere però vedrò di fare in modo di farti ricongiungere con loro. Sappi che questa cagna morde, ferocemente.

La londinese sorride verso Alice e poi imita l'abbaiare di un cane. La giovan ride, annuisce E LA COLPISCE CON UN BICYCLE KICK!

Immagine


Parte la rissa fra i due schieramenti. Alice si è scaraventata su Beverly, Viola prova a spintonarla via ma si ritrova Ayumi addosso mentre Jessica se la vede con Jane Murphy. Ayumi blocca Viola ad un angolo, mentre Jessica riesce a respingere la campionessa. Ma la theme song di Hikari Stern risuona nell'arena!

Immagine


La General Manager arriva sulla rampa, microfono alla mano.

HS: Basta così!

Le sei sul ring smettono di lottare, poco a poco.

HS: Stavo giusto godendomi gli ultimi momenti prima di nominare il nuovo General Manager, quando mi è sembrato di sentire un rumore di gattini che lottano in lontananza. Visto che la situazione è degenerata, direi che mi rimane un ultimo compito prima di lasciare il comando, ovvero decretare il Main Event della serata. Questa sera, le Sick Chicks affronteranno le Midnight Hunters e Jane Murphy in un Six Women Tag Team Match. They will fight...

Under the Sun!


Il pubblico urla la celeberrima catchphrase dello show, mentre Hikari Stern si ritira sorridente. Sul ring, i due schieramenti si fronteggiano, scambiandosi sguardi di fuoco. È arrivato il momento della pubblicità, ma voi restate sintonizzati su Frontline... Spot per noi!

Up Next: Here Comes A New GM!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Frontline is War!
MessaggioInviato: 17/03/2017, 22:18 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 21/03/2012, 18:23
Messaggi: 8561
Le immagini ci accompagnano presso l'affascinante Frontline Arena, dove festanti i fan sono pronti per un nuovo appuntamento con lo show femminile della TWC, Frontline, quando Sunshine V dista appena dieci settimane.


"God of Lightning" dei Two Steps From Hell risuona inattesa all'interno dell'arena, il pubblico reagisce piuttosto positivamente.

Immagine

Livia fa capolino sullo stage, accolta dagli applausi degli spettatori e anche da qualche fischio. La fu Divina Lucifera si guarda attorno, l'espressione seria; avanza rapidamente verso il ring e, infine, sale all'interno del quadrato dove s'accentra una volta impossessatasi di un microfono. Tutt'attorno cala il silenzio.

Livia: Per la prima volta in tutta la mia vita sono su un ring di wrestling sapendo che non lotterò né oggi né domani, mai più.

Livia s'interrompe immediatamente, gli occhi persi nel vuoto. Un profondo respiro.

Livia: E' strano, anzi, è difficile: sono un'ex lottatrice da ormai due settimane e ancora fatico ad accettarlo, non riesco ad accettarlo. Il wrestling era nutrimento, quello più dolce, di certo irrinunciabile, privatane non dormo più: come diamine può un affamato chiudere gli occhi, sognare pensando al domani? Forse nemmeno esiste un domani. E' così, quando Alisa Drake mi ha battuta proprio al centro di questo ring, mi ha portato via tutto. Io ti odio, Alisa... Ma odio ancora di più me stessa.

Un'altra pausa, un altro respiro profondo.

Livia: Del resto sono stata io a fare di quel match una questione di vita o di morte, ma, in realtà, ho perso me stessa, la mia carriera, il mio futuro, la mia famiglia già tre mesi fa; in questi anni la dea Fortuna mi ha arriso così spesso che perdere contro Lisa è stato inaccettabile, mi ha distrutta allontanandomi da tutto e da tutti. Ho perso il contatto con la realtà delle cose. Odio anche te, Lisa, mi nausei te, mi disgusta tutto ciò che ti è proprio e così sarà finché io e te condivideremo questo angolo dell'universo. Ma, mia vecchia amica, non glorificarti di imprese che non hai compiuto, perché non sei tu responsabile della caduta della Divina Lucifera. Mia è la colpa, soltanto mia. Lisa, Alisa, sono soltanto personaggi secondari di una storia più grande, strumenti qualsiasi di un destino che riguarda soltanto Livia, soltanto me stessa.

Livia interrompe nuovamente il suo sofferto discorso ricevendo questa volta il sostegno del pubblico che abbozzando un amaro sorriso invita ora a quietarsi con un cenno della mano. Torna il silenzio.

Livia: Così, ho riflettuto a lungo e grazie al provvidenziale intervento di una persona speciale, ho scelto che non attenderò l'ultima fine inerme, consumata dalla disperazione e logorata dai rimpianti; ho capito che era il momento di rimettersi in cammino dirigendosi verso un nuovo sentiero. Ma al destino piace scherzare e dunque ecco a voi Livia, la nuova general manager di Frontline!

L'entusiasmo del pubblico è virale, sul viso dell'ex lottatrice compare un largo sorriso colmo di gioia.

Livia: Già, che sorpresa! Non avrei mai immaginato che il nuovo e il vecchio, il passato e il futuro potessero intrecciarsi, ma è accaduto e ora voglio sfruttare quest'opportunità tornando a creare dopo aver trascorso tanto, troppo tempo a distruggere me e ciò che mi circondava. Per me non è mai stato importante il fatto di essere uomo o donna, si vince se si ha talento, sempre; perciò Frontline non sarà più riconosciuto come lo show femminile della TWC, sarà il principale show della TWC e l'Undisputed World Women's Championship sarà il titolo massimo di questa federazione: oggi ha inizio la Total War!

Ancora applausi, ancora cori di festa da parte degli spettatori.

Livia: Lisa, Alisa, voi tutte, dalla campionessa alla più inutile fra le perdenti, ascoltate: il vostro nuovo general manager sarà il più cattivo che abbiate mai incontrato; dovrete cominciare a lavorare duramente e se non lo farete, se persisterete in questo deplorevole atteggiamento di pigrizia, sarete cacciate all'istante dal mio show; ricordatelo bene, nessuna di voi è insostituibile: là fuori esistono schiere di stupende lottatrici che bramano il vostro successo e sono disposte al sacrificio pur di apparire a Frontline, e immaginate cos'altro potranno fare per rimanerci. Scendete dunque dal piedistallo e tornare a combattere con la stessa voglia dei primi tempi, perché qualcuno potrebbe anticiparmi e con modi molto meno aggraziati riportarvi nel mondo reale. Il talento e la volontà saranno premiati, tutte avranno pari opportunità, ecco perché fra dieci settimane, in occasione di Sunshine V, lo show più atteso dell'anno, ci sarà un Front-X match con in palio la possibilità di affrontare la TWC Undisputed World Women's Champion.

Il pubblico reagisce positivamente, Livia annuisce.

Livia: Noi faremo tutto perché questo diventi lo show per eccellenza della TWC, voi, però, fan, dovete concederci una seconda chance, dovete seguire questa nuova avventura, perché, ve lo prometto, tutto ciò che cercate, tutto ciò che vi piace del wrestling, da oggi lo troverete qui e da nessun'altra parte.

Tantissimi gli applausi, la fu Divina Lucifera è costretta nuovamente a chiedere cortesemente silenzio.

Livia: Frontline is War sta per cominciare, enjoy it!

L'ex lottatrice lascia cadere a terra il microfono e, sorridente, abbandona il ring accompagnata dal tifo euforico dell'arena. Raggiunto lo stage si volta annuendo, l'espressione d'un tratto però cambia, ora è seriosa, gli occhi catturati da qualcosa o da qualcuno fra il pubblico spettante. E' immobile e così rimane per qualche istante; dopodiché saluta gli spettatori e con un sorriso meno convinto si ritira.

Up Next: Three vs Three!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Frontline is War!
MessaggioInviato: 17/03/2017, 22:20 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 21/03/2012, 18:23
Messaggi: 8561
Signori e signore, il sole sta ormai calando e ciò vuol dire che siamo giunti all'atteso main event. Subito risuona la theme delle Sick Chicks.



ImmagineImmagineImmagine


Le Sick Chicks compaiono sullo stage, tutte e tre vestite di nero, con i loro ring attire e sopra le felpe delle Sick Chicks. Si presentano una abbracciata all'altra, Beverly a sinistra, Viola al centro e Jessica a destra. La Vixen afferra il sedere delle sue compagne e le dà una pacca facendo rompere la formazione. Le tre percorrono la rampa disordinatamente, inveendo contro i fan nelle prime file che fischiano. Arrivate al ring Jessica e Beverly spingono Viola per il sedere e la mandano sull'apron, poi lei sporge le braccia e tira su le sue compagne che le danno un bacio sulla guancia destra e sulla guancia sinistra. Viola e Beverly aprono le corde facendo passare Jessica e poi si scambiano un lungo bacio efferato sedute sulle corde. Beverly entra nel ring e Viola le rifila una sculacciata mentre attraversa le corde poi la rossa tiene le corde tese per far entrare Viola e ricambia il favore al suo sedere. Le tre si riuniscono a centro ring, si sfilano le felpe ed abbracciate attendono l'entrata delle avversarie.



GO TELL ALL YOUR FRIENDS THAT THIS IS THE END!


ImmagineImmagine


Le luci si fanno rossastre e poi risuona la theme delle Midnight Hunters. Ayumi Haibara ed Alice Angel compaiono sullo stage, fianco a fianco. Alice Angel si dirige spedita verso il ring mentre Ayumi rimane indietro. Salta sopra la terza corda e va subito a scontrarsi con Beverly ma Ayumi giunge nel quadrato e la ferma in tempo.



Immagine


L'indiscussa campionessa femminile mondiale è l'ultima a fare la sua entrata. Compare sullo stage e solleva la cintura in aria sollevando la solita reazione mista. Percorre la rampa con calma per poi raggiungere le Hunters e radunarsi al loro angolo, discutendo sul dafarsi per il match. L'arbitro fa suonare la campanella ed il match ha inizio.

3 ON 3 TAG TEAM MATCH:
SICK CHICKS VS MIDNIGHT HUNTERS & JANE MURPHY


A partire saranno Viola Vixen e Ayumi Haibara, a quanto pare. La Vixen chiede un secondo di tempo e si inginocchia, allacciandosi meglio la scarpa, poi salta in piedi, dirigendosi verso il centro del ring. La lottatrice fa segno alla giapponese di farsi sotto, mettendosi in posizione da boxeur. Ayumi rimane immobile ancora un secondo, poi scatta in avanti, afferrando alla vita la sua avversaria e passandole dietro. Viola mette un braccio sotto la cintura che le sta applicando la giapponese, per poi sgusciare sotto la presa e tentare di trascinare a sé la Haibara, provando a connettere un rapidissimo Acid Rainmaker. Ayumi passa sotto il braccio teso da Viola, e va a rimbalzare alle corde, connettendo un Dropkick sulla mora, che rotola all’indietro, fino al suo angolo. Viola si volta verso il suo angolo, dove Beverly, le sta chiedendo il cambio. La mora dà il cambio alla rossa, rotolando sull’apron, e la Bailey salta sul ring. Alice chiede il cambio ad alta voce ad Ayumi, che la osserva un istante, poi sembra voler andare ad attaccare la rossa di persona, ma la giovane lottatrice si prende il cambio, saltando sul ring prima che Ayumi possa fare qualcosa. La Angel carica rapidamente verso la sua avversaria, travolgendola con un Crossbody. Serie di pugni ai danni della New Bailey, che poi viene rialzata per i capelli. Tentativo di Roundhouse della Angel, ma Beverly si abbassa ed evita il colpo, per poi tentare un rapido Jawbreaker, evitato dalla sua avversaria, che trasforma la presa in una Side Headlock. Beverly colpisce con una gomitata la schiena di Alice, poi la spinge alle corde, ma la Angel connette un Handspring Elbow Smash di tutta risposta, mandando a sedere Beverly. La rossa osserva Alice, sillabando per bene la parola “Spot Monkey”, poi si gira e dà il cambio a Jessica Morton, che salta sul ring a sua volta, osservando Alice. La Angel osserva la Morton, poi si avvia al suo angolo e dà il cambio a Jane, che sale sul quadrato. Mentre la campionessa del mondo si avvicina guardinga a Jessica, fra Ayumi ed Alice c’è uno scambio di parole che dura qualche secondo. Jessica e Jane si guardano per qualche secondo, poi Jessica parte in corsa, tentando un Bicycle Kick. Jane evita il colpo e afferra Jessica da dietro, tentando subito il Lioness Suplex! Ma la Morton reagisce subito, piegandosi in avanti e mandando a fare una capriola davanti a sé la lottatrice. Jane si rialza subito, ma Jessica connette subito un Bicycle Kick, che manda alle corde Jane. La Murphy rimbalza e connette un Bicycle Kick a sua volta, mandando a sedere Jessica. Jane si butta subito alle corde per connettere un Dropkick, ma Jessica rotola subito al suo angolo, dando il cambio a Viola. Jane osserva la Vixen per un istante, poi viene richiamata al suo angolo da Ayumi, che le chiede il cambio. Tag, ed è il turno della giapponese, che va subito faccia a faccia con Viola. La Vixen sospira, poi spinge via la sua avversaria e tenta un fulmineo Gates are Open. Ayumi però è rapida ad afferrarle il piede e a fermare il colpo. Viola saltella sul posto, mentre Ayumi la tira per la scarpa. Ed improvvisamente la scarpa si sfila, facendo cadere di sedere Ayumi a terra.

Immagine


Gates are Open! Viola sorride, mentre la Haibara crolla a terra dopo il Superkick rifilatole. La Vixen rialza Ayumi e la manda a sbattere di spalla contro il paletto d’acciaio dell’angolo delle Sick Chicks, recuperando poi la sua scarpa e dando il cambio a Beverly. Viola si siede sull’apron e si infila la scarpa, allacciandosela, mentre la Bailey prende la rincorsa e connette un Dropkick alla testa di Ayumi, facendola impattare contro il palo. Applausi di Jessica Morton, mentre Beverly salta nel ring e trascina fuori dall’angolo la sua avversaria, appoggiandola poi con il collo alle corde. La rossa si appoggia con il ginocchio sulla nuca della sua avversaria, e Rae Voséky inizia subito a contare per la squalifica. Beverly si stacca solo al quattro alzando le mani a discolparsi. Beverly poi fa segno a Jessica, e le due si danno il cambio, anche se la rossa rimane sul ring. Beverly carica in spalla a Jessica Ayumi, poi si butta alle corde.

Immagine


Body Mistresses! Jessica copre. 1… 2… 3… NO! Ayumi alza la spalla all’ultimo secondo, tenendo il suo team nel match. Jessica fa spallucce e rialza la lottatrice, lanciandola all’angolo e dando il cambio a Viola Vixen, per poi tenere ferma Ayumi, consentendo alla sua compagna di connettere con un calcio allo stomaco dell’avversaria. Viola colpisce poi con una Chop il petto dell’avversaria, per poi arrampicarsi sul paletto ed iniziare a colpire con una serie di pugni alla testa Ayumi, per poi chiamare a sé Beverly con un dito. Le due si scambiano un bacio ad alta quota, e poi completano l’opera con un doppio pugno ai danni della loro avversaria. L’arbitro va subito a riprendere la Vixen, allontanandola dall’angolo, e Viola allarga le braccia a discolparsi. Nel frattempo Jessica afferra Ayumi per i capelli, non vista dall’arbitro, e Beverly colpisce con una serie di bracci tesi il collo dell’avversaria, impedendole di sfruttare il momento di pausa. Quando Rae ha completato il suo discorso verso Viola, la lottatrice parte in corsa, travolgendo con uno Yakuza Kick Ayumi. La giapponese barcolla in avanti, ma Viola la afferra alle spalle e se la carica in spalla.

Immagine


Burning Hammer! Brutto impatto per il collo di Ayumi, ma Viola da subito il cambio a Beverly, che salta sul paletto e connette una Frog Splash. Schienamento. 1… 2… 3… NO! Ancora una volta Ayumi esce dallo schienamento, prolungando il match. Beverly chiede conferma della cosa alla Voséky, che fa segno che sì, è solo due, e la rossa annuisce, rialzando la giapponese per i capelli, per poi connettere un Justice Plex, mandando la giapponese a rotolare vicino all’angolo delle Sick Chicks. Beverly dà il cambio a Jessica, che si arrampica sul paletto e connette un Double Foot Stomp su Ayumi, per poi pulirsi le scarpe sul suo volto. Jessica rialza Ayumi e la colpisce con una Chop al petto, appoggiandola all’angolo. E la giapponese improvvisamente colpisce con una gomitata al volto Viola, poi con un pugno Beverly e con un calcio Jessica. Ayumi si ritrova improvvisamente la strada spianata per il cambio, e parte subito di gran carriera verso il suo angolo, ma Viola la afferra da fuori ring per un braccio. Enziguri di Ayumi, che si libera di Viola. Ayumi si volta di nuovo verso il suo angolo, ma davanti a lei c’è Beverly, che la colpisce con una ginocchiata allo stomaco. Ayumi subisce il colpo, ma reagisce subito con una Spinebuster, atterrando la rossa. Ayumi si rialza ancora e corre verso il suo angolo, ma, a metà della corsa, viene spinta violentemente verso le corde da Jessica. Rimbalzo di Ayumi, che poi, per inerzia, carica verso Jessica, che è dall’altro lato del ring. BACK BODY DROP! Ayumi viene fatta volare verso l’esterno del ring! Jessica Morton ha evitato che la giapponese potesse dare il cambio, e ora chiama a gran voce Viola e Beverly, che si stanno rialzando. Le due la raggiungono sul ring e si preparano, mettendosi ai fianchi della compagna.

Immagine


CHICKS WINGS SU AYUMI HAIBARA FUORI DAL RING! Attenzione perché Alice e Jane non ci stanno ed entrano sul quadrato caricando su Jessica e Beverly. L'arbitro fa fatica a gestire la situazione, e ad un angolo abbiamo Alice e Beverly che lottano, mentre dall'altro ci sono Jessica e Jane. Improvvisamente, Beverly manda la Angel addosso a Jane con una Irish Whip, dando tempo alla sua compagna di colpire la campionessa con un Rolling Elbow. Fuori dal quadrato, Ayumi e Viola si stanno rialzando lentamente... e la seconda spinge la prima contro I gradoni d'acciaio, poi scivola dentro al ring passando sotto la prima corda. La Morton e la Bailey buttano fuori dal ring le altre avversarie, le Sick Chicks dominano! Viola fa segno a Rae Voséky di contare Ayumi e l'arbitro annuisce. Jane ed Alice si avvicinano a controllare lo stato della compagna che però indica alle due di tornare all'angolo. Conto di cinque, la Killer a fatica riesce a ributtarsi sul ring e viene accolta da degli stomp di Viola che continua il suo assalto. La Toxic Avenger trascina la giapponese verso il suo angolo e da il tag a Beverly, poi trattiene Ayumi da dietro le spalle mentre la rossa la colpisce con una breve combo di pugni. Viola se ne torna sul apron, soddisfatta, mentre Bev schiaffeggia Ayumi, poi la proietta con un Belly To Belly. La rossa esulta, fischiata dal pubblico. New Bailey trascina l'avversaria al centro del ring e poi le afferra il braccio per la Divison Jack, ma Ayumi ruota sulla schiena e la rossa decide di chiuderla comunque in una Cross Armbreaker. Passano secondi terribili per la Haibara, che scalcia, poi però riesce più o meno a ruotare su un fianco e pian piano a mettersi in piedi portandosi dietro Bev, per poi schiantarla con una Powerbomb!

Immagine


Le due rimangono a terra per qualche secondo, Ayumi si trascina verso il suo angolo e così fa Beverly... tag per Jane da una parte e per Jessica dall'altra! Le due caricano l'una contro l'altra, la campionessa TWC atterra l'avversaria con una Clothesline. La Mistress si rialza, ma viene subito atterrata con un Double Axe Handle. Jessica si mette a gattoni e viene sollevata di peso, per un German... che però si trasforma in aria in una Reverse Neckbreaker! Schienamento: 1... 2, Jessica fa kick out. La Lioness non rallenta, riprende la Mistress e la lancia contro un paletto per poi caricarle contro con un Double Knee Strike, che poi diventa un Monkey Flip. Jane salta sulla terza corda e poi si butta con un Moonsault!

Immagine


Schienamento: 1... 2... di nuovo la Mistress esce dallo schienamento. Jane Murphy riprende Jessica e la afferra in posizione di Butterfly Suplex, a segno. La campionessa poi allarga le braccia davanti alle altre due Sick Chicks. Double Foot Stomp di Jane su Jessica, che poi viene buttata contro il proprio angolo. Viola da il tag alla compagna ed entra, la campionessa indietreggia e da il cambio ad Alice. La Blazing Angel balza sul quadrato e fa segno a Viola di farsi avanti con l'indice. Per qualche secondo la Vixen esita, abbassa lo sguardo... e viene travolta da un Running Dropkick che la fa impattare contro l'angolo. La Toxic Avenger si tiene la testa, che ha sbattuto contro una delle protezioni, barcolla in avanti ed Alice la colpisce con la Revolution Fire!

Immagine


Schienamento: 1... 2... No! Kick out di Viola Vixen! Alice batte un pugno sul tappeto, poi si posiziona ad un angolo neutro e punta l'avversaria con il gesto della pistola. Attenzione perché Beverly entra sul ring e assalta la giovane! Ed ecco che tutte le altre lottatrici di nuovo invadono il quadrato. Alice butta fuori dal ring la Bailey, Jessica è su Ayumi mentre Viola ha isolato Jane all'angolo. La Morton prova ad alzarsi sulle spalle la Killer che però con una capriola all'indietro atterra in piedi, e spinge Jessica contro Alice che la fredda con la Half-Light!

Immagine


Jessica rotola fuori dal ring, accanto a Beverly che prova ad accertarsi delle sue condizioni... ma viene travolta da un Suicide Dive di Jane Murphy! La Campionessa si rialza ed esulta davanti alla folla. Sul quadrato, Viola si ritrova in mezzo alle Midnight Hunters. La Vixen nota che ha davanti Alice e si volta, venendo travolta dal Dirty Harry della Haibara! Il letale Spinning Kick della giapponese viene messo perfettamente a segno, ed Alice schiena: 1... 2.... no! Intanto Jane e Beverly continuano a battagliare fuori dal quadrato. Justice Slam di Beverly!

Immagine


La rossa torna sul quadrato e inizia a scazzottare con Alice, mentre Viola lo fa con Ayumi: doppio spot dei pugni! Ecco che le Hunters spingono le due Sick Chicks una contro l'altra, Ayumi con una Clothesline butta di nuovo fuori dal ring New Bailey, e ad accoglierla c'è una rediviva Jane Murphy che la abbranca a sorpresa col Lioness Suplex contro le barricate!

Immagine


Ayumi torna verso l'angolo, Alice le da il tag. La giapponese solleva Viola, ancora stordita, in posizione di Powerbomb, mentre l'Anarchy Red sale sul paletto. CANADIAN DESTROYER BOMB! Alice rotola fuori dal ring, Ayumi afferra Viola per i capelli, avvicina il volto della Sick Chick al suo e gli dice qualcosa, poi lo butta per terra, arretra di qualche passo verso il suo angolo... Something In The Way!

Immagine


La Haibara schiena: 1... 2... e 3! Le Sick Chicks sono state sconfitte!

Spoiler:
AO: The winners of this match: the team of the Midnight Hunteeeers and Jaaaane Murhpy!


Jane torna sul quadrato e va a dare il cinque ad Alice e Ayumi. Le due Hunters poi si avvicinano e dopo un attimo d'esitazione si abbracciano. La Murphy si fa riconsegnare il suo titolo e se lo mette in spalla sorridente, poi le tre si prendono per mano e alzano insieme le braccia al cielo. Fuori dal ring, Jessica e Viola aiutano Beverly a camminare e se ne tornano sconfitte verso il backstage. Viola Vixen lancia un ultimo sguardo verso il ring prima di scomparire dagli occhi delle telecamere. Sull'immagine delle tre vincitrici festanti, noi ci diamo appuntamento fra due settimane per la prossima puntata di Frontline!

Il Capitano, Straight Edge Savior
CM-Cena, Dims, NotOnlyWWE


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Frontline is ...
MessaggioInviato: 17/03/2017, 23:03 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 21/03/2012, 18:23
Messaggi: 8561
Immagine


And now, exclusively on TWC.com, from TWC Tiki Bar on the beatiful Frontline beach.

Immagine

TWC proudly presents: After-Hour

Immagine

Immagine


Bentornati al Afterhour di Frontline is War! Come di consueto, dopo una emozionante puntata dello Show femminile preferito dai canguri, possiamo rilassarci nel pacifico Tiki Bar a bordo della spiaggia della Frontline Arena. E, in un modo non inusuale, vediamo Viola Vixen e Beverly Bailey, sedute ad un tavolo isolato.

ImmagineImmagine


Viola sta osservando la rossa, e le accarezza la testa, mentre davanti a lei c'è un Ocktober Revolution.

VV: Come stai adesso, cucciolina?

La rossa, poggiata con i gomiti e la parte superiore sul tavolo, tiene una borsa del ghiaccio sopra il collo con una smorfia di dolore.

BB:Diciamo che sono stata meglio.

La Vixen sospira, accarezzando un orecchio alla rossa.

VV: Cosa ti hanno detto i dottori?

La rossa si alza, irrigidendosi per un attimo con una smorfia di dolore, per poi poggiarsi contro lo schienale della sedia.

BB:Che dovrei portare un fottuto collare ortopedico per un paio di settimane. E l'idea non mi piace per niente. Nonostante le dolci parole dei vari hater io non sono una cagna che ha bisogno di un collare, e tantomeno non sono una debole come Elektra. E poi i medici tendono sempre ad esagerare con le precauzioni, sono sicura non sia nulla di che.

Viola guarda la rossa un istante, poi beve un sorso del suo cocktail.

VV: Lo sai che non voglio che tu ti faccia male. E non voglio nemmeno che tu ti infortuni di più solo per orgoglio.

BB:Non potrei ignorare le tue sagge parole neanche se volessi, e sia allora. Ma soltanto se mi ricorderai ogni giorno quanto sono bella anche con quell'immondizia al collo.

Viola sorride, poi piega la testa di lato.

VV: Ti prometto che ti dirò che sei bellissima ogni giorno. E ti prometto che avremo la nostra vendetta. Non lascerò che Ayumi Haibara si possa gongolare di averti toccata.

BB:Con te ha avuto privilegi ben maggiori. Devo ingelosirmi?

Bev sorride, premendo la borsa di ghiaccio sul collo.

BB:Abbiamo già asfaltato le Hunters, non permetteremo loro di macchiare il nostro raggiungimento, e certamente non permetteremo loro di avere l'ultima parola.

Viola sospira.

VV: Lo so che non ti piace sentirmelo dire, ma mi dispiace per Alice. Avere un'amica come Ayumi è pessimo.

La Vixen poi sposta la mano di Beverly dalla borsa del ghiaccio, iniziando a tenerla per lei.

VV: Dovrebbe avere qualcuno su cui contare, invece che qualcuno che la sfrutti.

La Toxic Avenger si allunga verso Beverly e le da un bacio sulle labbra.

VV: Pensi di riprenderti in tempo per Frontline: Sunshine? Il Front-X sembra piuttosto interessante.

BB:Anche se avessi le budella di fuori non mi perderei quel match. Se tutte e tre le Sick Chicks fossero dentro avremo la strada spianata per contenderci tra di noi la shot ed offrire il migliore dei match.

Viola osserva Beverly.

VV: Ma dobbiamo cercare di essere tutte nel match. Chiunque di noi vinca, l'Undisputed World Women's Championship sarà anche delle altre. Siamo un team, vinciamo e perdiamo insieme, giusto?

BB:Giustissimo! Niente e nessuno potrà dividere le Sick Chicks, siamo fatte per dominare questo mondo ed è esattamente quello che faremo, insieme.

VV: Le Imperatrici della TWC. Suona bene.

Viola ridacchia, continuando a tenere premuta la borsa del ghiaccio sul collo della rossa.

VV: Ammesso che tu non ti faccia uccidere prima.

La rossa sorride.

BB:La lista di persone che vorrebbe farmi fuori è bella lunga ma sono ancora qui ed intendo rimanerci per un bel po'. Stai tranquilla che fin quando la mia giustizia non sarà fatta non andrò da alcuna parte.

VV: Ammetto che un po' te le vai anche a cercare. Non tutte riconoscono una persona meravigliosa al primo sguardo come me.

Beverly scrolla le spalle.

BB:E' la cosa più divertente dell'essere qui essere una provocatrice. Sentire tutti i fan e tutte le altre odiarmi e fischiarmi così tanto è carburante per le mie vene. Mi fa sentire dannatamente viva e superiore al resto del mondo.

VV: Qualcuno che ti apprezza c'è, però.

La mora passa una mano su quella della rossa.

VV: Che ti piaccia oppure no.

La Vixen si allunga e da un altro bacio alla rossa.

VV: E, parlando di persone che ci odiano, cosa dovremmo fare con Lisa?

BB:E' un bel dilemma. Non saprei se sarebbe meglio ignorarla e trattarla come la nullità che è oppure darle una sonora lezione e farle piegare la testa. Tu cosa credi sia meglio?

VV: Credo che ignorando un problema troppo a lungo, questo possa solo peggiorare. Dovremmo eliminarla il prima possibile, ed impedirle di creare problemi a noi.

BB:Mh, forse hai ragione. In fondo non ci vorrà molto per eliminare Lisa.

BEVERLY VIENE COLPITA DA DIETRO AL COLLO DA UNA PERSONA CHE BRANDISCE UN TUBO DI FERRO!

Immagine


Bev rotola per terra in seguito alla caduta e subito Viola si fionda su di lei, per poi alzare la testa con aria infuriata verso l'assalitore.

Immagine


E' LISALISA l'assalitrice! La giapponese, con dei lividi ancora visibili sul volto per via del Match contro Jane Murphy, rimane in silenzio a guardare le due Sick Chicks, e Viola si avventa contro di lei urlando! Veloce calcio nel basso ventre da parte di Lisa, Viola si tiene la parte colpita, e poi subisce un colpo col tubo di ferro dritto sul naso, che inizia a sanguinare. Viola cade a terra, vicino a Bev, e LISALISA la colpisce con un forte Stomp alla pancia. Viola geme di dolore, e la giapponese, ansimando, osserva le due a terra.

LA: Che ne dici, siamo pari per quella volta che mi schiantasti su un tavolo, stronza?

La giapponese ridacchia, poi se ne va via. Sulle immagini di Viola che striscia verso una Beverly Bailey semi svenuta, stringendosi poi vicino a lei, Afterhour termina.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Frontline is War!
MessaggioInviato: 31/03/2017, 20:51 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 24/12/2010, 18:48
Messaggi: 12065
Località: Baretto Kurabu
Immagine

And now

From the Magic City, Miami, Florida

Immagine

In the beautiful beaches of the eternal summer of Florida

Immagine

Directly in the Frontline Arena

Immagine

TWC proudly presents:



Frontline is War!





Chapter 20: Toxic AvAngel


Bentornati nella Frontline Arena, dove tutto è pronto per il quindicesimo capitolo di questo show! Ed ecco che risuona Guerrilla Radio, la theme di Alice Angel!



Immagine


La giovane si presenta sullo stage con un cerotto sul naso e un occhio pesto. Alice annuisce sentendo boato della folla per lei, accenna un sorriso e si dirige sul ring, dove prende un microfono.

AA: Ha fatto male.

La Cinder Angel annuisce di nuovo.

AA: Il match con Brunild Wagner ha fatto male. Quasi più male della sediata in testa di Ayumi. Ma lo sapevo.

Piccola pausa.

AA: Lo sapevo benissimo, ed è proprio per questo che ho chiesto quel match. Non perché io sia una masochista, spero di aver passato quella fase della mia vita da un po', ma perché volevo mostrare una cosa. Alice Angel è responsabile delle proprie scelte, non di quelle altrui. Non sono qui per commentare il comportamento di Brunild, non stasera. Sono caduta, vero. Ho sanguinato, vero. Mi sono rialzata, e questo è altrettanto vero.

Applausi per la ragazza, che si strappa il cerotto dal naso, lo appallottola e lo butta via.

AA: Alice Angel non rimane mai a terra, e questo è un fatto che OGNI mia avversaria è stata costretta a riconoscere da quando sono qui. La mia stessa presenza qui stasera è la dimostrazione che non mi si può tenere giù, nemmeno se mi si apre la faccia a pugni. Sono indistruttibile, e chiunque può mettermi alla prova... ma lo farò da sola. Un'altra volta. C'è un Front-X fra qualche settimana, giusto?

Boato del pubblico.

AA: Voglio il mio spot in quel match. E stasera me lo prenderò.



Ed ecco risuonare nella Frontline Arena una Theme Song mai sentita prima, che sembra essere accolta piuttosto bene dal pubblico. Passa qualche secondo, poi ecco spuntare sullo stage una ragazza già brevemente apparsa in TWC.

Immagine


K-Raven! La lottatrice australiana, in canottiera verde militare e pantaloni da cacciatore marroni si guarda intorno, poi indica Alice Angel, e prende la mira con un fucile immaginario, per poi sparare. La Alpha Huntress poi inizia ad incamminarsi verso il ring, estraendo un microfono dalla tasca destra dei pantaloni. Arrivata nei pressi del quadrato rotola dentro, per poi spingere via dal centro del ring la Angel ed osservarla con il capo piegato.

KR: Scusa, cobber, ma non avevo voglia di ascoltare oltre. Sei qui tutti i giorni a parlare di te come se interessasse a qualcuno. Sei qui a sputare stupidaggini tutto il tempo, come un dero pazzo, su come tu sia sempre pronta alla prossima sfida, ma a noi non interessa. Ancora una volta ti sei presentata su un ring di wrestling come una preda e non come un predatore, e hai pagato la cosa a caro prezzo. Forse questa banda di bogans è in qualche modo vagamente interessata a vedere una ragazzina come te venire massacrata giorno dopo giorno, ma io no.

Cori "Please Speak English" dal pubblico.

KR: Io sono la più grande cacciatrice che questa federazione, e, per quanti canguri liberi tu possa avere nel recinto, sono davvero stufa di sentirti dire le stesse cose. Lascia che ti dica cosa è successo a me. Sono stata messa sotto contratto, e poi hanno deciso di non farmi più combattere in televisione, per lasciare spazio a una feral come te. Per poterti permettere di cadere e rialzarti di continuo. Bene, non accadrà più. È venuto il momento di K-Raven, il momento della Alpha Huntress. Vuoi cadere e rialzarti di nuovo? Non contro di me. Ti colpirò come mai hai provato. Ti stenderò e non vedrai più la luce. Finirò l'animale ferito e mi prenderò il trofeo. E, nel frattempo, mi prenderò anche la partecipazione al Front-X, così da poter combattere per il TWC Undisputed World Women's Championship, il trofeo più ambito. Lo appenderò sopra il caminetto, vicino alla testa di Gozo, il più grande orso polare mai esistito.

K appoggia l'indice e il medio alla fronte della Angel, tenendo il pollice sollevato e poi mimando di sparare.

KR: Fine delle sofferenze.



Altra nuova theme song, ed altra buona reazione del pubblico, che vede comparirsi dallo stage Caron Phoenix.

Immagine


Il Gees Swart, in tenuta da combattimento nera, guarda il pubblico, l'espressione indecifrabile, poi si dirige rapidamente verso il ring, saltando sull'apron e poi saltando sul quadrato. La sudafricana osserva prima Alice Angel, poi K-Raven, infine Anne Ouncer, per poi raggiungere la annunciatrice e farsi consegnare un microfono.

CP: È interessante sentire parlare di persone messe sotto contratto che non hanno mai avuto una opportunità, perché io sono una di quelle. E non solo sono una di quelle, ma anche la migliore di quelle. Io sono la lottatrice più pericolosa d'Africa, dove ho dominato in lungo e in largo, senza nessuno che potesse davvero opporsi a me. Quindi mi sono spostata in Europa, ed ho sconfitto le migliori, lasciando il segno. E quindi sono stata chiamata qui, dove speravo di combattere il meglio del meglio. Invece mi sono trovata ad aspettare il mio momento senza mai vederlo arrivare.

Caron stringe il pugno libero.

CP: E lo spirito non è contento di questo. Non è contento per nulla. Lo spirito ha fame di vittorie, di lotta, di sangue. E tu, Alice Angel, con la tua sola presenza, hai privato lo spirito di tutto questo. Ed essendo tu qui sarai il primo pasto dello spirito. Noi vogliamo affrontarti, Alice Angel, e strapparti l'ala che ancora ti sorregge. La tua dolce luce sarà preziosa per noi. Ascolta il mio richiamo Alice Angel, e combatti contro di me. Ti darò una morte degna.

Alice, mani in tasca, guarda un po' perplessa le due lottatrici.

AA: Ho detto di volermi guadagnare il mio spot nel Front-X. Significa avere competizione. Non mi pare di vederne. Al contrario, mi si sono presentati davanti due stereotipi viventi. Ci dovrà pur essere una ragione se io sono qui ogni settimana e voi due no, dopotutto. Beh...

La ragazzina si sfila il cappotto verde militare, poi batte il pugno destro contro la mano sinistra.

AA: Sbirghiamo in fretta questa cosa, finito con voi chiederò di nuovo se c'è effettivamente qualcuno con cui lottare. Bring it on!



Immagine


Ed ecco risuonare la theme song di Viola Vixen! Fischi dal pubblico, mentre la lottatrice compare sullo stage, in maglietta delle Sick Chicks "Dirty Tricks, Dirty Talks" e pantaloni della tuta neri, microfono già alla mano, cammina rapidamente verso il ring, scivolando sotto la terza corda e poi andandosi a mettere fra K-Raven, la Phoenix e Alice, squadrando l'australiana e la sudafricana.

VV: Voi due non combatterete contro Alice stasera, e siete vergognose. Cercare di approfittarvi di una avversaria infortunata per ottenere una possibilità per un match per una shot titolata è sotto anche gli standard di una persona come te, K.

KR: Ciao anche a te, V.

VV: E tu, Caron, se credi davvero di essere così forte, è pieno di avversarie in questa federazione che non sono infortunate, per esempio, io.

Viola indica Alice.

VV: Stasera lei non combatterà, chiaro?

AA: Aspetta, aspetta, aspetta, Viola. Lo so che ti eri abituata a fare da General Manager, ma è finito il periodo. Sono io che ho chiesto un match stasera. Non lascerò che finisca lo spazio nel Front-X. Non sono infortunata.

Alice fa un passo.

AA: Se il corvo e la fenice vogliono un match, si può fare. Sarà una cosa veloce.

Viola si volta verso Alice.

VV: No, non combatterai! Non ti permetterò di farti massacrare ancora. Non mi interessa per quale motivo lo stai facendo, non mi interessa se vuoi dimostrare qualcosa. Stasera non ti permetterò di combattere contro altre due lottatrici. Vuoi arrabbiarti con me? Vuoi odiarmi? Non mi importa, so di essere nel giusto.

Alice ridacchia.

AA: Ascolta, un conto sono un handicap match due contro tre e un match con Brunild Wagner, un conto sono K-Raven e Caron Phoenix. Non approfittarti del fatto che Ayumi non è qui stasera per darmi ordini.

La Angel si fa più seria.

AA: Sono una lottatrice. Io combatto. Ora spostati.

Viola rimane immobile.

VV: No Alice, io non mi muovo. Dovrai passare su di me per lottare stasera.

Alice fa una smorfia, infastidita.

AA: Capisci che stai trasformando questa cosa in un tre contro uno, vero? So che in genere lo fai, ma non con queste due.

Pausa di qualche secondo.

AA: Ascolta, loro sono in due. Noi siamo in due.

Viola rimane immobile per qualche istante, poi scuote il capo.

VV: No, non ti permetterò di combattere nemmeno in un Tag Team.


... "God of Lightning" dei Two Steps From Hell risuona inattesa all'interno dell'arena, accompagnata dall'entusiasmo del pubblico.

Immagine

Alice Angel, Viola Vixen, K-Raven e Caron Phoenix si voltano contemporaneamente verso lo stage dove fa capolino Livia, il general manager di Frontline is War. La fu Divina Lucifera, un microfono fra le mani, annuisce e lancia sorrisi compiaciuti verso gli spettatori che le riservano un'affettuosa accoglienza, dunque s'incammina verso il ring, sale e s'accentra; attorno a lei si trovano le quattro lottatrici che paiono non apprezzare particolarmente la presenza di Livia che subito si rivolge verso il membro delle Sick Chicks.

Livia: Viola, ti ringrazio, davvero; a loro, il nostro pubblico, spetta decidere se il periodo delle Sick Chicks abbia fatto bene o male a questo show, ora però quel tempo si è concluso, io sono il general manager di Frontline, perciò è mio diritto e dovere avere l'ultima parola su tutto, va bene?

Viola digrigna i denti.

Livia: Alice Angel è in grado di combattere? Non lo so e non mi importa, perché quel che conta è ciò che vuole fare; lei vuole combattere, dunque combatterà, stasera!

Alice Angel annuisce ricevendo sotto lo sguardo contrariato della Sick Chicks.

Livia: Se cercate un general manager che anteponga la salute del lottatore alla sua volontà, spinto dall'affetto o forse da qualcos'altro di meno nobile, sappiate che io non sono quella persona, si trova altrove e di lui noi non ci curiamo; io mi chiamo Livia e un tempo ero la Divina Lucifera, una combattente che amava lottare, amava soffrire, perché la sofferenza era l'inevitabile anticamera della vittoria, il preambolo verso qualcosa di grande, che avrebbe reso trascurabile ogni sacrificio compiuto. Ora sono costretta a stare lontana da questo ring, non combatterò più, perché prima che una lottatrice sono una persona che non viene meno alle promesse, ahimè. Ma non sarò certo io ad ostacolare gli altri nel perseguire la loro felicità, io che so cosa significa privarsi dei propri desideri. Chi vuole combattere, combatterà e chi è in cerca di un'opportunità per brillare, la troverà sempre, qui, a Frontline is War.

K-Raven e Caron Phoenix annuiscono.

Livia: Il Front-X di Sunshine V sarà la più alta espressione di questa sacra parola, opportunità; chi vincerà quell'incontro lotterà con la migliore per occupare la cima della montagna. Ma anche le opportunità bisogna guadagnarsele, con la fatica, col sudore e, perché no, con il sangue; perciò, stasera, nel main event di Frontline is War, K-Raven e Caron Phoenix affronteranno Alice Angel e Viola Vixen in un tag team match, e le vincitrici entreranno a far parte del Front-X.

Il pubblico accoglie positivamente l'annuncio di Livia, anche K-Raven, Phoenix e Angel paiono soddisfatte; Viola, invece, non mostra il loro stesso entusiasmo.

Livia: Quando salirete nuovamente su questo ring, ricordatevi che non sarà la prima di una serie di opportunità, sarà la vostra occasione, dunque fate di tutto per coglierla. E che le migliori possano vincere. La strada verso Sunshine V è appena cominciata, enjoy it!

Il general manager getta a terra il microfono, osserva una dopo l'altra tutte le lottatrici presenti sul ring fissandole direttamente negli occhi, dunque saluta il pubblico, scende dal ring e si allontana. Nel frattempo all'interno del quadrato le quattro partecipanti del main event si guardano reciprocamente: stasera forse si contenderanno l'opportunità della vita.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Frontline is War!
MessaggioInviato: 31/03/2017, 20:53 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 24/12/2010, 18:48
Messaggi: 12065
Località: Baretto Kurabu
Al termine di alcuni suggerimenti pubblicitaria le immagini ci accompagnano nuovamente presso la splendente Frontline Arena, dove si sta svolgendo il ventesimo appuntamento con Frontline.

Immagine

Dietro le quinte, un rassicurante sorriso sulle labbra, ci accoglie Livia, il general manager dello show.

Livia: Salve, mi auguro che lo spettacolo che vi stiamo offrendo, sia di vostro gradimento. Altrove c'è un mio collega che dice di non amare cianciare, forse questa è l'unica cosa che realmente ci accomuna; sarò dunque breve: Frontline ora significa guerra, ma anche opportunità; tutte troveranno qui l'occasione per brillare e cambiare la loro vita per sempre, tutte le lottatrici del nostro show, ma non soltanto. Infatti, ho il piacere di annunciarvi che entro Sunshine V, l'evento più importante della stagione primaverile, una nuova stella si aggiungerà alla galassia di Frontline.

Livia s'interrompe, d'un tratto i suoi occhi s'infiammano.

Livia: Tu che sei là fuori, tu che non trovi alcun avversario pari al tuo talento, ti lanciamo una sfida: dimostra il tuo valore, qui, a Frontline is War. Abbiamo grandi lottatrici, ma sono realmente le migliori? Solo tu puoi dimostrarlo o smentirlo. Noi ti aspettiamo. Alea iacta est. E aspettiamo anche voi, appassionati di wrestling, più numerosi e più consapevoli e orgogliosi di quanto noi, tutti insieme, stiamo creando, perché non è più tempo di distruggere. Grazie.

Il general manager di Frontline is War accenna un sorriso, mentre noi andiamo in pubblicità. Non cambiate canale.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Frontline is War!
MessaggioInviato: 31/03/2017, 20:56 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 24/12/2010, 18:48
Messaggi: 12065
Località: Baretto Kurabu
Ed eccoci arrivati al momento del Main Event. A breve vedremo il tag team match che determinerà chi fra il team composto da Viola Vixen ed Alice Angel e quello composto da K-Raven e Caron Phoenix si aggiudicherà il diritto di partecipare al Front-X, match che concede una Title Shot al titolo mondiale femminile.


Immagine


Alice Angel si presenta determinata, percorre la rampa senza fermarsi finché non arriva sul ring. Qui sale sul paletto, taunta chiudendo gli occhi, sotto gli applausi del pubblico, e poi torna giù.



La Theme Song di Viola Vixen risuona nell'arena, accompagnando il suo ingresso.

Immagine


La lottatrice, pantaloni aderenti neri, maglietta "Dirty Tricks, Dirty Talks", una ginocchiera sul ginocchio sinistro e degli stivali neri, compare nell'arena, indicandosi il petto. La lottatrice annuisce e si dirige verso il ring, sorridendo al pubblico che la fischia. Poi si arrampica sui gradoni d'acciaio, sale sull'apron ed appende la gamba destra alla seconda corda, per poi entrare con il busto e appoggiarsi con la schiena alla terza corda, con il fondoschiena a favore di telecamera. La lottatrice sorride di nuovo, questa volta per gli apprezzamenti del pubblico, poi entra completamente nel ring e si dirige verso Alice Angel, sedendosi al suo angolo ed iniziando a parlare fittamente con la ragazza.



Ma la loro discussione viene interrotta dalle note della theme song di K-Raven, che compare sullo stage.

Immagine


La lottatrice, ancora in pantaloni da cacciatore e maglietta verde militare, una carabina in spalla, allarga le braccia, per poi mettersi ad aspettare la sua compagna di tag di stasera.



Immagine


E sulle note della sua theme, Caron Phoenix compare sullo stage, osservando K-Raven, per poi lanciare un urlo aprendo le braccia. Le due si osservano ancora un istante, poi si dirigono verso il ring in contemporanea, entrando scivolando sotto la prima corda e dirigendosi sbrigativamente verso il loro angolo. Dopo una breve ispezione, Rae Voséky fa segno di far suonare la campanella.

Front-X Qualifying Tag Team Match

Alice Angel & Viola Vixen vs. K-Raven & Caron Phoenix



Dopo una lunga discussione fra Alice e Viola pare sarà quest’ultima a cominciare il match. Dall’altra parte invece è K-Raven ad aver preso questa responsabilità. Viola osserva l’australiana dall’altro lato del ring, ma improvvisamente Alice si prende il cambio battendole la mano sulla schiena, per poi buttarsi sul ring e correre verso Raven, travolgendola con una Hurricanrana. Viola prova ad andare a prendere la ragazza, ma Rae Voséky si mette in mezzo, intimandole di andare nel proprio angolo. La Vixen osserva ancora un istante Alice, che sta colpendo con degli stomp la sua avversaria a terra, poi torna nel suo angolo, afferrando la cordicella. La Angel, dal canto suo, rialza K-Raven e la manda alle corde con un Irish Whip, poi si butta a terra, costringendo la rivale a saltare, si rialza, salta sopra l’avversaria che si è piegata per un blocco da Football americano, si gira e connette una Arm Drag. La Alpha Huntress rotola verso le corde, ma si rialza subito di scatto, colpendo la Angel con un Forearm in pieno volto. Alice cade in ginocchio, e K-Raven si butta alle corde. Alice si rialza subito, connettendo un’altra Hurricanrana. Schienamento a culla. 1… 2… Raven si libera, e trascina subito la Angel in un Roll Up. 1… Alice fa una capriola all’indietro e connette un Dropkick al volto dell’avversaria. L’Anarchy Red si carica con il pubblico e corre verso il paletto, salendo sulla terza corda. La lottatrice prende le misure, ma la sua avversaria è rapida a rialzarsi e a connettere un Enziguri, che la manda a sedere sulla terza corda. K-Raven annuisce, poi afferra l’avversaria per schiantarla con un Superplex, ma Alice risponde con una serie di pugni al costato. K-Raven perde leggermente l’equilibrio, quel tanto che basta ad Alice per farle una capriola sulla schiena, ed atterrarle sotto, pronta per una Powerbomb. Serie di pugni al volto da parte di K-Raven, che impedisce alla sua avversaria di colpire, per poi connettere un Monkey Flip. Ma Alice Angel atterra in piedi! L’australiana non se ne accorge, e quando si volta viene colpita da un calcio alla tempia che la stordisce.

Immagine


Revolution Fire! K-Raven impatta duramente sul tappeto, ed Alice va a schienare. 1… 2… NO. L’australiana alza una spalla. Alice si rialza, annuendo, poi si arrampica di nuovo sulla terza corda, annuisce e salta per la Dawn. Impressionante Shooting Star Press, ma non c’è acqua nella piscina, e l’australiana si toglie all’ultimo, evitando il colpo. Brutto impatto per Alice, che si rialza in piedi stordita. Spinning Wheel Kick! Devastante calcio della Alpha Huntress, che poi va alle corde, prendendo il fiato un istante. L’australiana osserva Alice che si sta trascinando verso le corde, ma scuote la testa e la va ad afferrare, lanciandola con un Relase German Suplex. Schienamento. 1… 2… Alice alza una spalla. K-Raven annuisce, poi la colpisce con un paio di pugni al viso. L’australiana rialza la Angel, per poi lanciarla all’angolo e colpirla con una Chop al petto in corsa. Alice si piega sotto l’impatto del colpo, ma la sua avversaria la raddrizza spingendola per il volto, e poi connette un’altra Chop. Alice barcolla in avanti, ma poi afferra improvvisamente la sua avversaria e la gira, mandandola all’angolo, per poi connettere una Chop a sua volta. La Angel si guadagna un attimo di respiro, ma la sua avversaria inizia a colpirla con dei pugni al volto. Alice indietreggia, e K-Raven sfrutta il momento per salire sulla seconda corda. Crossbody dell’australiana, che poi rialza Alice e la schianta a terra con una Bodyslam, subito seguita da un Elbow Drop. Schienamento. 1… 2… Alice alza nuovamente la spalla. La Alpha Huntress scuote la testa, poi rialza di nuovo Alice, iniziando a colpirla con una serie di pugni al costato. La Angel reagisce con una serie di calci bassi, allontanandosi dalla sua avversaria, poi tenta un Dropkick basso, ma Raven la salta e connette un Double Foot Stomp nel riatterrare. Brutto colpo per l’Anarchy Red, che prova a rialzarsi, ma viene colpita da una serie di ginocchiate alla testa. Alice però si rialza di colpo e connette un Enziguri, ricadendo subito in ginocchio. K-Raven rimbalza alle corde e colpisce la ragazza con un poderoso calcio al volto. Alice rimane in ginocchio, e la sua avversaria corre ancora alle corde, connettendo un altro calcio. La Angel non cade nemmeno questa volta, e l’australiana si tuffa ancora alle corde, ma Alice scatta in piedi e salta per una DDT. K-Raven però se ne accorge, e la ferma, bloccandola con le braccia, per poi lanciarsela sulle spalle.

Immagine


Fireman’s Carry Cutter! Schienamento per la australiana. 1… 2… 3… NO! Alice alza la spalla all’ultimo, uscendo da una delle manovre migliori della sua avversaria. La Raven non ci sta, ed inizia a tempestare di pestoni la ragazza, infierendo sul busto. Alice subisce per un po’ la pioggia di colpi, poi viene rialzata e mandata a sbattere contro il paletto con la spalla destra. K-Raven è scatenata, ed inizia a colpire con delle ginocchiate ai fianchi l’avversaria, che sta cercando di spostarsi dal paletto. La Alpha Huntress poi lancia Alice a centro ring, e connette uno Swinging Neckbreaker. Mani al collo per Alice, che poi viene chiusa in una devastante Necklock. Alice va in sofferenza, mentre dall’angolo Viola la incita per il cambio. La Angel inizia a battere con i piedi ripetutamente a terra, chiedendo il supporto al pubblico, che inizia a battere le mani a tempo. Alice inizia a rialzarsi, appoggiando prima un ginocchio, poi l’altro. Poi un piede, poi l’altro, rimettendosi finalmente in piedi. Serie di gomitate allo stomaco dell’avversaria, ed Alice è libera! Ma K-Raven la afferra per un braccio e la chiude rapidamente in una Standing Necklock! Il breve istante di libertà non è bastato alla Angel per riuscire a dare il cambio. Alice si lascia scappare un urlo di dolore, poi però riprende a colpire la sua avversaria con una serie di gomitate. Double Knee Backbreaker! Alice crolla a terra, tenendosi la schiena, e l’Alpha Huntress si rialza, passandosi una mano nei capelli ed avvicinandosi ad uno dei due angoli liberi. Lì si appoggia al paletto, poi prende la mira con un fucile immaginario, e fa fuoco. Tutto è pronto per la Killer Instinct. K-Raven parte in corsa, mentre Alice è in ginocchio, ma Viola la travolge con un Low Dropkick. K-Raven rimane in ginocchio, e Viola connette una DDT! La Vixen si rialza con un Kip Up. SLINGSHOT SPEAR DI CARON PHOENIX! La sudafricana travolge la Vixen con una Spear devastante, poi si butta alle corde e la colpisce con un Big Boot, mandandola definitivamente a terra. Caron sale sulla terza corda, lasciando andare un urlo disumano, ma Alice la colpisce con un Dropkick, mandandola a ruzzolare fuori dal ring. Alice si rialza dopo la manovra e si volta verso K-Raven.

ImmagineImmagine


Killer Instinct! Connessa! L’australiana copre la sua avversaria. 1… 2… 3… 3! NO! VIOLA SI BUTTA SULLO SCHIENAMENTO ALL’ULTIMO ISTANTE! LA Vixen rotola verso il suo apron, rialzandosi con l’aiuto delle corde e chiedendo a gran voce il cambio alla Angel. Alice, gli occhi vitrei, inizia a strisciare verso Viola, mentre K- Raven, ancora stordita, sta cercando di raggiungere Caron Phoenix, che si è messa a sua volta all’angolo. Cambio per Viola, e subito dopo cambio per la Phoenix. Viola salta nel ring e travolge la ragazza di colore con un braccio teso, poi evita un colpo di K-Raven, rimbalzando alle corde e stendendola con un Discus Lariat. Caron Phoenix la colpisce con un calcio al volto, poi si butta alle corde, ma Viola la colpisce con un Knee Strike che la fa rotolare a terra. K-Raven carica verso la Vixen, che è appoggiata alle corde, ma questa la spedisce giù dal ring con un Back Body Drop! Il Gees Swart si è rialzato, ma Viola la afferra e connette una Scissored DDT. Schienamento. 1… 2… 3… NO! Caron alza la spalla destra. La Toxic Avenger non si lascia abbattere e rialza subito la sua avversaria, lanciandola all’angolo con una Irish Whip e travolgendola con una spallata allo stomaco. Viola fa una capriola all’indietro, poi connette un’altra spallata, per poi mettere a sedere sulla terza corda la sua avversaria. Serie di Forearm Smash ai danni della ragazza di colore, poi la Vixen si arrampica, arrivando sulla terza corda. Ma ecco una improvvisa risposta della sudafricana, che inizia a colpirla con una serie di testate. Viola barcolla all’indietro, ma riesce ad aggrapparsi alle corde e connettere una testata a sua volta. Caron però risponde con una serie di pugni, e Viola è costretta a scendere sulla seconda corda, subito seguita dalla sua avversaria. Dropkick di Viola, che manda la sua avversaria a sedersi fra la seconda e la terza corda. Viola ha l’apertura perfetta, e afferra la testa della sua avversaria.

Immagine


SUPER REVERSE TOMBSTONE PILEDRIVER! Viola schiena. 1… 2… CARON PHOENIX SI METTE A SEDERE DI COLPO! La lottatrice ha gli occhi completamente bianchi, e lancia un urlo inumano, colpendo con un Forearm Smash violentissimo un’allibita Viola. La lottatrice di colore si rialza, mentre ha spasmi ad alle braccia. Quando è in piedi lancia un altro urlo disumano, allargando le braccia, poi parte alla carica verso la Vixen. Big Boot di Viola! Caron indietreggia di un passo, poi connette un Big Boot a sua volta. Viola crolla a terra, e Caron Phoenix la rialza, iniziando a tempestarla di pugni al volto, per poi lanciarla alle corde e connettere una Spinebuster. Caron però non si ferma e connette una serie di ginocchiate allo stomaco di Viola, e poi va a connettere un Vertical Suplex. Ancora niente schienamento per lei, ma anzi, la Phoenix inizia a connettere una serie di Knee Drop al volto dell’avversaria. Viola viene poi rialzata, e colpita da una serie di calci al ventre. La Vixen prova a reagire con una serie di gomitate, ma il Gees Swart la seda con uno Snap Suplex. E poi con un Soccerball Kick alla schiena. Viola lancia un urlo di dolore, ma Caron non si ferma, la rialza e la schianta a terra con una Bodyslam! Viola inarca la schiena per il dolore, ma viene colpita da un Legdrop in pieno collo. La Vixen viene poi rialzata, e Caron la afferra per la testa, lanciando un altro urlo disumano.

Immagine


Inverted Leg Drop Bulldog! Schienamento. 1… 2… 3… NO! La Vixen riesce, in qualche modo, ad uscire dallo schienamento dopo la furia distruttrice della sua avversaria. La Phoenix si rialza, osservando Viola, poi carica per un altro Big Boot, che Viola evita, abbassando le corde e facendo ruzzolare fuori dal ring la sua avversaria. Viola crolla in ginocchio, ed osserva Alice, che le chiede il cambio dall’angolo, poi la Phoenix fuori dal ring che si sta rialzando, poi di nuovo Alice. La Vixen si passa una mano nei capelli, poi si butta alle corde e connette un Suicide Dive, travolgendo la ragazza di colore e mandandola a sbattere contro le barricate. Caron si piega, e Viola la afferra per la testa, lanciandola sul ring. La Vixen rotola sul ring, ma la Phoenix la colpisce con un calcio alla tempia, fermandola. La ragazza di colore inizia a tempestare di colpi la sua avversaria, per poi sollevarla e spedirla all’angolo con una Irish Whip. Il Gees Swart carica e connette un Corner Splash, per poi afferrare Viola e schiantarla con un Bulldog. La Phoenix rialza la VIxen e la afferra al collo, per poi connettere una Chokeslam! Impatto durissimo per Viola, che viene rialzata di nuovo.

Immagine


Jackknife Powerbom! Caron però non ha finito, e si piazza a lato del cadavere della Toxic Avenger.

Immagine


STANDING MOONSAULT! SPIRIT TOMB CONNESSA! Caron schiena. 1… 2… 3… 3! No! Alice interrompe il pin! La Phoenix si alza in piedi e la osserva, colpendola poi con un Forearm Smash. Tentativo di reazione di Alice, fermato da una violenta gomitata della sua avversaria, che poi la afferra per il collo. Alice tenta disperatamente di liberarsi, ma non ci riesce. Calcio di Viola nella parte interna del ginocchio ai danni di Caron! La lottatrice di colore lascia andare la presa, ed Alice riesce ad allontanarsi, mentre Viola solleva sulle proprie spalle l’avversaria.

Immagine


BURNING HAMMER! MA CARON PHOENIX SI RIALZA SUBITO, URLANDO IN FACCIA A VIOLA!

Immagine

Gates are Open di Viola! Caron si volta, barcollando.

Immagine


BURNING HAMMER! DI NUOVO! Viola crolla nel suo angolo, sfinita, e Alice si prende il cambio, arrampicandosi sul paletto. Alice prende le misure, e salta.

Immagine


SYH! See You in Heaven! Alice schiena. 1… K-Raven entra sul ring di corsa per interrompere il pin. 2…

Immagine


ACID RAINMAKER SU K-RAVEN! 3! Alice Angel e Viola Vixen portano a casa il match!

Spoiler:
The winners of this match: Aliceeeeeeee Angeeeeeeeeel and Violaaaaaaaaa Vixeeeeeeeeeeeeen!


K-Raven rotola fuori dal ring, mentre Rae Voséky aiuta Caron Phoenix ad uscire dal ring. Nel frattempo Alice Angel sta cercando di rimettersi in piedi, mentre Viola Vixen è appoggiata alle corde, e la osserva. Le due si scambiano uno sguardo da lontano, mentre Alice finalmente riprende la posizione eretta. La Vixen raggiunge quella che sarà un'avversaria nel Front-X e le due si scambiano alcune parole. Dopo qualche istante Alice scuote la testa, e Viola si allontana, per poi lasciarsi cadere e rotolare fuori dal ring. Alice annuisce, poi si arrampica sul paletto, festeggiando con il pubblico. E sulle immagini di Alice festante, mentre Viola rientra nel Backstage, noi ci lasciamo. Alla prossima puntata di Frontline. Buona notte, e buone botte.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Frontline is War!
MessaggioInviato: 31/03/2017, 21:01 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 24/12/2010, 18:48
Messaggi: 12065
Località: Baretto Kurabu
Immagine

And now, exclusively on T*@#§**#WC.com, from TWC Tik##@*§§i Bar on the beatiful Frontline beach.

Immagine

Immagine

TWC.com proudl-

Immagine

+h3 W1§93r3r§ proudly presents: After-Hour

Immagine

Immagine


Le immagini ci portano nella Frontiline Beach dove troviamo un falò che arde prepotentemente mentre persone incappucciate lo circondano. L'inquadratura stacca bruscamente cambiando angolo e riprendendo più da vicino i misteriosi individui, e passati pochi secondi uno di essi alza una mano mostrando una maglietta di Viola Vixen. Poi è il turno di un altro che mostra una maglietta di Jessica Morton, e poi un altro ancora con una maglietta di Beverly Bayley. I tre restano con le braccia in alto e magliette ben visibili mentre la telecamera fa una panoramica su tutti i presenti che a turno imitano i compagni alzando al cielo rispettivamente al cielo le magliette di Jane Murphy, Elektra Kellis, Brunild Wagner, Ayumi Haibara e Alice Angel. Le immagini staccano in nero.

Immagine


Una lenta dissolvenza inizia a mostrare il viso di una donna. Naso, bocca, lunghi capelli si delineano fin quando non si delinea il viso di Samantha Hart raffigurato su una maglietta.

Immagine


L'inquadratura arretra lentamente mostrandoci Alisa Drake, maglietta di Samantha indosso e falò alle spalle, che fissa la telecamera con sguardo glaciale e impenetrabile.

Immagine


Alisa: My name is Alisa Drake

Alisa Drake!


La voce di Alisa si ripete fuori campo suonando più grave e profonda.

Alisa: and I am the most important member of my family!

The most important!


L'inquadratura scatta avanti fornendo un primo piano della ragazza.

Recognize that.


Altro stacco d'inquadratura che prende la ragazza a mezzo busto mentre accenna un leggero e quasi impercettibile sorriso.

Alisa: Samantha Hart, tu chi eri?

L'Alpha Drake si sfila la maglietta lentamente, mostrando sotto essa la presenza della sua maglietta ufficiale riportante il suo viso in sovrimpressione del logo dei Whisperers. Alisa tiene in un pugno la maglia di Samantha e la osserva per poi iniziare a parlarle.

Alisa: Chi eri Samantha?

Chi eri?


Alisa: Eri l'eroina che combatteva la sua battaglia contro la persona che più l'aveva delusa al mondo ricorrendo a qualsiasi mezzo, o eri una donna ormai piegata dal male che scorreva nella sua anima?

La Whisperer piega il labbro all'insù.

Alisa: Non so darti una risposta, poiché non so nemmeno io chi delle due sono diventata ora. Personalmente mi sento malvagia, mi sento spietata, mi sento in grado di infliggere atroci dolori alle persone che si metteranno sulla mia strada, ma allo stesso tempo mi sento come l'eroina di tutta questa storia, la buona che deve sconfiggere il cattivo. Chi sono io?

Chi sono?


Sei una Whisperer.


La voce di Rick Frye risuona fuori campo attirando l'attenzione di Alisa Drake che punta lo sguardo verso un punto dal quale fa il suo ingresso nell'inquadratura The 171.

Immagine


Rick, maglietta di Chris Drake indosso, fronteggia Alisa che punta il proprio sguardo sul viso del fratello ritratto sulla maglia del Whisperer.

R.Frye: Non sei ne piegata al male e ne sei l'eroina di tutta questa storia, sei una Whisperer Alisa, e questo basta.

The Phoenix si sfila la maglietta e, tenendo il proprio sguardo fisso in quello di Alisa, la getta nel fuoco del falò.

R.Frye: Tu non hai bisogno di comparare la tua esistenza a quella di Samantha Hart, tu non hai bisogno di porti quesiti morali, tu non hai bisogno di inseguire un passato che hai già abbattuto. Tu sei una Whisperer Alisa.

Tu sei una Whisperer.


L'Alpha Drake accenna un leggero sorriso a Frye per poi gettare la maglietta di Samantha Hart nelle fiamme. The Phoenix sorride anche lui per poi mostrare il dorso della mano con l'indice, il medio e l'anulare alzati all'alleata che repentinamente ripete il gesto. I due alzano il braccio con cui stanno eseguendo il gesto al cielo per poi farlo calare bruscamente, dando il via agli incappucciati di gettare nel fuoco le magliette di tutte le rivali di Alisa. Una potente fiammata divampa alle spalle dei due Whisperers che ora si girano verso la telecamera. Rick ha un sorriso compiaciuto, Alisa invece ne mostra uno più leggero e sobrio.

Alisa: I Whisperers. Cosa sono nello specifico i Whisperers?

Rick allunga una mano all'indietro indicando gli incappucciati.

R.Frye: Loro sono i Whisperers, noi siamo i Whisperers, chiunque è nato per la grandezza è un Whisperer.

We're not nameless, we're not faceless, we were born for greatness!


Una voce fuori campo indefinita risuona.

Alisa: E in questo caso specifico stiamo parlando di noi due, Alisa "Alpha" Drake e Rick "Omega" Frye.

We're not nameless, we're not faceless, we were born for greatness!


Alisa: Noi siamo un qualcosa di unico, un qualcosa che la TWC, anzi il mondo del wrestling, non ha mai visto prima. Intelligenza, abilità, potenza, cattiveria e tecnica fusi insieme per fornire l'unione perfetta che schiaccerà ogni singolo ostacolo nella strada verso la grandezza.

We're not nameless, we're not faceless, we were born for greatness!


R.Frye: Ci sono voluti gli sforzi di tre uomini combinati per buttarmi giù una settimana fa nell'Ultimate Warfare. La mia strada verso la grandezza ha subito una deviazione, ma nonostante ciò proseguirà a pieno ritmo raggiungendo il proprio apice a War Of Change dove io, Rick Frye, asfalterò tutti gli avversari che mi verranno forniti per poi ottenere il pass verso la grandezza che il destino ha già riservato per me.

We're not nameless, we're not faceless, we were born for greatness!


Alisa: Stesso discorso per quanto riguarda me. Il Front-X ha già scritto il nome del suo vincitore, e le sue partecipanti hanno tutte un appuntamento con colei che giorno dopo giorno sta dimostrando il suo sadismo e che non si fermerà fin quando non sarà la prima sfidante la TWC World Women's Championship.

We're not nameless, we're not faceless, we were born for greatness!


Alisa: Tuttavia in quel match sono sicura che ci sarà un incrocio con coloro che si reputano le nemiche pubbliche numero uno, un ruolo tra l'altro decisamente ambito in un contesto come la TWC, ruolo che una volta perso da Samantha Hart per cause maggiori è stato reclamato dalle tre copie della sopracitata Samantha. Scommetto che per loro è stata una situazione gratificante il ritrovarsi a essere quelle a cui tutti guardavano con disprezzo, e ancora più gratificante deve essere stato l'abbattere verbalmente e fisicamente chiunque si parasse contro di loro cementificando questo loro status.

La Whisperer accenna un leggero sorriso.

Alisa: Ma poi qualcosa è successo. Nell'Indoor War della scorsa settimana, le Sick Chicks come al solito stavano troieggiando in cerca di attenzioni ed effettivamente qualcuno ha risposto.

Scambio di sguardi complici tra Alisa e Rick.

Alisa: Io sono uscita su quello stage e per la prima volta in assoluta le Sick Chicks sono rimaste senza parole, senza possibilità di ribattere senza che venissero considerate delle ragazzine spaventate che tutto ciò che gli restava da fare era arrampicarsi sugli specchi. Tra tutte c'era lei, Viola Vixen, una donna che ha millantato per mesi di poter schiacciare chiunque verbalmente e che non appena si è trovata davanti alla prima, vera persona che potesse zittirla senza possibilità di controbattere, ha preferito non proferire parola e ha lasciato l'amaro compito di fare una figuraccia in mondovisone alle sue due amiche, figuracce che sono continuate successivamente quando Jessica Morton mi ha accerchiato con le sue Faine, venendo però umiliata in una situazione di tre contro uno.

L'Alpha Drake allunga una mano all'indietro e uno dei Whisperers incappucciati le passa Evie.

Immagine


La ragazza osserva compiaciuta la mazza spinata per poi passare una mano tra il filo spinato ed estrarre uno spillone. Fatto ciò si mette Evie in spalla e tiene lo spillone con l'altra mano.

Alisa: Questa è solo la punta dell'iceberg, l'aver costato il contratto TWC a mio fratello ed Ellie Hart, l'aver ritirato Livia, l'aver massacrato Luisa Lincoln ed essere una delle artefici dela distruzione di Lance Murdock è solo una piccola parte di ciò che sono disposta a fare per raggiungere i miei scopi, e ora che essi stanno assumendo forma concreta nel Front-X che una volta vinto mi fornirà l'occasione di vincere il TWC World Women's Championship, potete giurare su ciò che volete che del sangue scorrerà fin quando non conseguirò questi suddetti scopi.

La Whisperer punta Evie contro l'inquadratura.

Alisa: Front-X e distruzione delle Sick Chicks prima, TWC World Women's Championship poi, la grandezza per cui sono nata infine.

We're not nameless, we're not faceless, we were born for greatness!


Rick fa un passo avanti.

R.Frye: We're no nameless, we're no faceless, we were born for greatness!

Anche l'Alpha Drake fa un passo avanti.

Alisa: We're no nameless, we're no faceless, we were born for greatness!

Le fiamme alle spalle dei due si alzano in una dirompente vampata mentre una canzone risuona in sottofondo.



Sullo schermo intanto iniziano a sovrapporsi immagini dei mesi passati in cui vediamo Rick Frye incappucciato stendere Chris Drake con la Fire Blast, poi vediamo la Whispers Into Screams di Alisa che ha ritirato Livia, poi ancora quella che ha causato il licenziamento di Ellie Hart e infine Alisa che sputa in faccia a Jessica Morton. Successivamente si passa alla Fire Blast che ha consegnato la vittoria a Rick Frye contro Lance Murdock seguita da immagini di Luisa Lincoln prima torturata nella Throne Of Thorns e poi massacrata senza pietà con Evie. Le immagini passano ad Alisa che sta puntando uno spillone alla gola di Jessica Morton e poi passano a Luisa Lincoln aggredita con Evie mentre faceva il suo ingresso allo scorso Sunshine per poi sfumare in Alisa che stende Chris Drake con la Drake's Fortune e infine passare ai due Whisperers al centro del ring di Indoor War mentre osservano soddisfatti ciò che gli si para attorno. A questa immagine si sovrappone il logo dei Whisperers mentre il video rallenta.

Hide!


Le immagini si interrompono.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Frontline is War!
MessaggioInviato: 26/05/2017, 20:00 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/01/2011, 18:39
Messaggi: 8684
Località: Interesting
Immagine

And now

From the Magic City, Miami, Florida

Immagine

In the beautiful beaches of the eternal summer of Florida

Immagine

Directly in the Frontline Arena

Immagine

TWC proudly present:



Immagine


Immagine





Chapter 22:
Sunshine V: Time to Shine


Signori e signore, benvenuti a Frontline is War: Sunshine. Il quinto appuntamento con Sunshine, a sette giorni da War of Change III è qui, ed il pubblico è caldissimo in vista dei due match che si terranno stasera. Nel Main Event vedremo infatti un innovativo Front X, che vedrà contendersi la possibilità di diventare #1 Contender al TWC Undisputed World Women's Championship Alice Angel, Beverly Bailey, Alisa Drake, LisaLisa, Jessica Morton e Viola Vixen. Ma, prima, un altro interessantissimo incontro si prepara. Infatti Cornelia, la nuova stella scoperta da Livia, la nostra GM, si scontrerà contro Vacant, in un incontro inedito. Ecco che ci viene mostrata una lunga ripresa del pubblico festante nella Frontline Arena, in attesa dell inizio dell'azione.

Immagine


Vacant, una lunga chioma, un paio di guantoni da pugile, fa capolino sullo stage, accolta dal silenzio del pubblico. Si guarda attorno, enigmatica, percorre la rampa d'accesso colpendo nel frattempo l'aria con dei devastanti fendenti. Si trova ora ai piedi del ring, all'interno del quale accede attraverso i gradoni d'acciaio, dunque si impossessa subito di un microfono.

Vacant: Voglio dire soltanto una cosa.

Silenzio.

Vacant: Il mio nome è Vacant, Mrs. Vacant, se preferite.

Qualche sbadiglio.

Vacant: Ogni grande federazione in questo mondo ha avuto Vacant per campione; se amate la TWC, allora non potete fare altro che gridare all'unisono... Vacant for Champ! Vacant for Champ! Vacant for Champ!

Fischi.

Vacant: Grazie.

L'immortale combattente si sbarazza del microfono e, lanciando altri potenti fendenti contro l'aria, si rivolge verso lo stage invitando l'avversaria a raggiungerla immediatamente.


"The Virus of Life" degli Slipknot risuona inconfondibile all'interno dell'arena e immediata è la reazione esplosiva del pubblico.

Immagine

Un passo. Un altro ancora. Cornelia, The Empress of Pain, la chioma bionda e folta, gli occhi come splendenti lapislazzuli incastonati sul suo viso, per la prima volta eccola fare il suo ingresso all'interno della Frontline Arena. Lo sguardo severo, fiero, tutt'attorno calorosa è l'accoglienza che le riserva il pubblico della TWC. Vacant la guarda, forse sta impallidendo, forse no, non si sa, ma comunque è immobile, pietrificata mentre Cornelia s'incammina solennemente raggiungendo ora il quadrato. Solamente ora lancia un'occhiata contro l'avversaria, una singola occhiata in grado però di far tremare chiunque, anche il più temerario fra i lottatori. Adesso è sul ring e dinnanzi agli spettatori festanti alza al cielo le possenti braccia, nemmeno un accenno di sorriso si lascia sfuggire. D'un tratto gli occhi di Cornelia fulminano di nuovo Vacant e con un gesto le indica la tremenda sorte a cui andrà incontro. L'arbitro la allontana faticosamente, dunque ordina di far squillare la campanella e il match ha finalmente inizio.

Singles match:
Cornelia vs. Vacant


Cornelia lancia un urlo e immediatamente Vacant si ritrova davanti la guerriera austriaca che le sferra una tremenda ginocchiata contro il ventre, talmente potente da farla piegare a metà; ne segue un altro e un altra ancora, e, alla fine, Vacant stramazza già al suolo. L'arbitro di frappone tra le due contendenti accertandosi delle condizioni dell'enigmatica combattente che fatica a rialzarsi. Cornelia, però, spinge via malamente il direttore di gara e va verso l'avversaria che la sorprende con un pugno, dunque si lancia verso le corde...

Immagine

... Ma Cornelia la respinge con un'impressionante gomitata che prima la fa roteare e, infine, cadere al tappeto. Vacant faticosamente prova a rialzarsi, viene subito raggiunta dall'avversaria che la afferra per i capelli, dunque la lancia lontano... Fra le mani si ritrova una parrucca, la parrucca di Vacant! Questi o questa è lì, davanti alla Empress of Pain che grugnisce di rabbia prima di scaraventarsi un'altra volta contro Vacant, il quale o la quale evita il braccio teso della fiera austriaca... le sferra un calcio diritto in faccia! Cornelia è ancora in piedi, entrambe le mani poggiate sul volto danneggiato...

Immagine

... E Vacant la colpisce ancora una volta con un calcio che questa volta la atterra! Un boato di stupore irrompe fra il pubblico, Vacant si precipita sul corpo immobile della lottatrice, la copre, 1... 2... 3!! NO!! Il piede destro di Cornelia è appoggiato sulla prima corda, vano è stato il tentativo di Vacant che si dispera, incredula o incredulo.

Vacant for Champ! Vacant for Champ! Vacant for Champ!


Inaspettato ecco il supporto di parte dell'arena in favore di Vacant che annuisce, scalpita e batte coi piedi il tappeto invitando Cornelia a risollevarsi. Questa, dolorante, si rimette a fatica in piedi e Vacant prova a sorprenderla con un terzo e forse fatale calcio... Ma questa volta la Empress of Pain blocca il colpo, afferrando Vacant per il piedi. Gli occhi di Cornelia sono gonfi di rabbia, torna il silenzio sulla Frontline Arena, l'atmosfera si raggela subito. L'Intergender Champion è immobile, ora è a terra dopo essere stata asfaltata da un potentissimo braccio teso. Si rialza, Cornelia abbranca Vacant per la vita e lo o la fa schiantare contro un angolo del ring con un micidiale german suplex.

Immagine

L'Intergender Champion è a terra, ancora. Il pubblico è ammutolito, Cornelia è assatanata, raccoglie Vacant, gli occhi carichi di minaccia, dunque esegue la sua mossa risolutiva che tante vittime ha sparso ovunque nel mondo, la Innschpruckh Bomb!

Immagine

1... 2... 3! Cornelia ha sconfitto Vacant, Cornelia è il nuovo membro del roster di Frontline is War! Cornelia lancia sguardi minacciosi contro l''Intergender Champion che è a terra, dunque alza al cielo entrambe le braccia ricevendo gli applausi di una parte del pubblico e anche qualche fischio, ma è il silenzio che predomina.

Immagine

Livia, sorridente, fa capolino sullo stage e percorre rapidamente la rampa d'accesso invitando gli spettatori a rendere omaggio alla Empress of Pain. Questa pare non gradire la presenza dell'amica che osserva con sospetto, ma quando Livia, giunta sul ring, le va incontro allargando le braccia, Cornelia accenna anch'essa un sorriso e le due si abbracciano, dopodiché festeggiano insieme...

Spoiler:
Immagine

... Ecco, però, che a sorpresa arriva Melania Truman, la quale prima attraversa un po' goffamente la balaustra che separa la zona riservata al ring da quella dove si trova il pubblico, poi sale sul quadrato e... tira uno schiaffo contro Livia! Dunque la moglie di Matthew J. Truman retrocede di qualche passo fulminando con lo sguardo la fu Licoride e invitando questa a raggiungerla. Il GM, rosso in volto, respira profondamente e rumorosamente, serra i pugni e minacciosamente si volta verso Melania, la quale pare d'un tratto essere meno sicura di se stessa... Cornelia attacca Livia alle spalle! Fra l'incredulità dell'intera arena, spronata a gran voce da un'eccitatissima Melania Truman, la Empress of Pain inferisce sul corpo del general manager colpendolo con calci e pugni, dunque lo scaraventa fuori dal ring. Raggiunge l'amica, seguita costantemente dalla donna coi capelli rossi, la solleva e la lancia con inaudita potenza contro le balaustre, ripetutamente. Livia pare esausta, forse ha perso i sensi, pare incosciente; ma Cornelia, spietata, continua a percuoterla nonostante alcuni arbitri accorsi sul luogo del delitto le ordino di andarsene. Nel frattempo Melania smantella la postazione di commento e presso uno dei due lati corti del tavolo sistema i gradoni d'acciaio. La lottatrice giunta dalle Alpi si porta sulle spalle la preda e sale sui gradoni d'acciaio, dopodiché esegue una powerbomb ai danni di Livia contro la postazione di commento.

Immagine

Urla di gioia provengono da Melania, Cornelia invece osserva seriosa e rancorosa il corpo di Livia, che giace immobile fra le macerie del tavolo. Il sempre assiduo dr. Chris Jack Brooks si precipita presso il GM, gli arbitri nel frattempo ordinano ancora più a gran voce a Cornelia di allontanarsi, questa esegue solamente dopo diversi attimi interminabili e dunque se ne va scortata da un'entusiasta Melania, la quale sghignazza e ridacchia elogiando l'imperatrice austriaca per il suo operato. Livia viene sollevato, due membri dello staff della TWC la accompagnano lentamente lontano. Cornelia osserva dallo stage quanto sta succedendo, si precipita nuovamente contro la vittima, la atterra. Ancora una volta Melania è presso di lei e la invita alacremente a concludere ciò che ha iniziato. La Empress of Pain quindi recupera ancora una volta un'assente Livia ed esegue una powerbomb contro l'apron-ring.

Immagine

Il GM di Frontline è a terra, tutt'attorno a lei ci sono medici e arbitri. A poca distanza, invece, si erge la carnefice, Cornelia, che alza al cielo le muscolose braccia, applaudita da una sgraziata Melania Truman. Insieme, poi, le due si allontanano uscendo questa volta veramente dall'arena, un'arena sommersa in un silenzio spettrale: tutti gli spettatori assistono pietrificati alla desolazione seminata da Cornelia, la nuova guerriera della TWC e di Frontline.


Up Next: LisaLisa


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Frontline is War!
MessaggioInviato: 26/05/2017, 20:15 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/01/2011, 18:39
Messaggi: 8684
Località: Interesting
Frontline: Sunshine continua, ed adesso la telecamera si aggira per il backstage, fino a raggiungere uno dei camerini. All'interno di esso si trova Lisa Araki, aka LISALISA, che lotterà nel Front-X per determinare la nuova Number One Contender al titolo femminile della TWC.

Immagine


La Sorrow Bringer è seduta su un divanetto, e guarda una foto che tiene nella mano, non curante della telecamera che la sta riprendendo.

LA: Forse Jane aveva ragione, sai?

Lisa si sposta una ciocca di capelli dal viso.

LA: Forse. Eviterò di dirglielo a voce alta.

Scuote poi la testa.

LA: Oramai ho capito che mi sono focalizzata troppo sul voler vincere a tutti i costi invece che sul combattere. Mi sono lasciata amareggiare da ferite psicologiche che esistevano solo nella mia testa. Quello che conta è combattere senza alcun limite, senza restrizioni, solo questo. Combattere pensando ai motivi per cui lo si fa. Mi sono illusa di aver bisogno di aiuto esterno per lottare con altre persone, quando in realtà avevo bisogno di combattere con me stessa.

Lisa bacia la foto.

LA: Voi siete la mia motivazione per lottare. Lo sarete stasera, e lo sarete per sempre. Per ogni colpo che prenderò nel Front-X, penserò a voi e mi rialzerò, sempre e comunque, non importa quanto ci vorrà. Non mi spezzeranno. Nessuno mi spezzerà. Mai e poi mai.

La nipponica poggia la foto sul divanetto e va a guardarsi nello specchio. La telecamera indugia quindi sulla suddetta foto: Simòn che tiene in braccio Yukio, ed entrambi stanno sorridendo.

Up Next: The Main Event


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 96 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 7  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
phpBB skin developed by: eXtremepixels
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it