Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 96 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 7  Prossimo
  Stampa pagina

TWC - Frontline on SyFy 2017
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 20/01/2017, 21:06 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/01/2011, 18:39
Messaggi: 8684
Località: Interesting
Immagine

And now

From the Magic City, Miami, Florida

Immagine

In the beautiful beaches of the eternal summer of Florida

Immagine

Directly in the Frontline Arena

Immagine

TWC proudly presents:



Immagine





Chapter 15: In the Beginning


Bentornati nella Frontline Arena, dove tutto è pronto per il quindicesimo capitolo di questo show!



Ed è la theme song della TWC Undisputed World Women's Champion a risuonare per prima in questo appuntamento iniziale del 2017.

Immagine


Jane Murphy si presenta sullo stage con la cintura sulla spalla e l'espressione seriosa. Dopo aver salutato il pubblico, la Leonessa si dirige a passo svelto verso il ring, dove ottiene un microfono da Anne Ouncer. La rossa aspetta che il pubblico si plachi, ma alcuni tifosi continuano a cantare dei cori in suo favore, strappandole un sorriso.

JM: Signore e signori, buonasera e benvenuti ad un nuovo inizio per Frontline. È un onore per me essere qui ad aprire le danze stasera. E voi, siete pronti per lo spettacolo che vi offriremo?

Classico boato del pubblico.

JM: Benissimo, perché vi assicuri che questo sarà un episodio di Frontline memorabile. Immagino, ad esempio, che tutti voi siate entusiasti per il match che mi vedrà mettere in palio il titolo contro LisaLisa.

Altra risposta positiva del pubblico, mentre il viso di Jane si rabbuia di nuovo.

JM: E lo sarei anche io, se non fosse per il comportamento di Lisa ad Indoor War. Comportamento che mi fa dubitare della mia idea di concederle una title shot stasera.

Jane sbuffa.

JM: Non ho intenzione di dare una possibilità a chi cerca di sfruttarla in maniera così vigliacca, ma soprattutto non ho intenzione di affrontare Lisa senza prima aver chiarito due cosette con lei.

Jane si siede a terra ed incrocia le gambe.

JM: Perciò, visto che venerdì scorso non mi è riuscito, ci riproverò stasera. Lisa, stasera avrai il tuo incontro solo se accetterai di parlare con me. Da sola.

La campionessa sottolinea le ultime due parole, poi dirige il suo sguardo verso lo stage, in attesa della sua rivale.



Calano le luci per alcuni secondi, fino a quando non incomincia il potente riff della canzone. Dal backstage, tra i fischi del pubblico, arriva LISALISA.

Immagine


La donna, le punte dei capelli tinte di un verde acceso, indossa la sua tuta da combattimento, stavolta di colore completamente nero, dalle scarpe arrivando al crop top. Sulle spalle ha un giubbotto nero in pelle.

Immagine

A braccia conserte la donna si avvia verso il ring. Salita sull'apron, si leva il giubbotto, appoggiandolo sopra la terza corda, e si fa passare un microfono da un addetto a bordo ring. Passata tra la seconda e la terza corda, si avvicina verso Jane, guardandola negli occhi mentre la sua theme smette di risuonare.

JM: Bene, accomodati pure.

Jane indica il mat davanti a sé. La giapponese non fa una piega.

JM: Ok, puoi anche restare in piedi, se preferisci. L'importante è che parliamo.

Lisa si scrocchia il collo.

LA: Sappiamo già che parlare è inutile, Jane.

La nipponica inizia a camminare per il ring, sotto lo sguardo della campionessa.

LA: Quello che ho fatto a Indoor War dovrebbe bastarti, no? Io voglio lottare contro di te, Jane, questo è quello per cui questa gente è qui.

Lisa si appoggia quindi alle corde con la schiena.

LA: Posso andare adesso, Jane? L'anno scorso ce la giocavamo a ruoli invertiti e non mi sembra ti sia andata bene, visto che sei diventata la donna più odiata dalla divisione, persino più di me. Ma, a differenza tua, io alle critiche non rispondo con il dito medio, io rispondo lottando. E con questo me ne vado.

Lisa va a prendere il giaccone.

JM: Alt.

Jane si alza in piedi.

JM: Non sei tu a fare le regole. Se vuoi il tuo match, rimani ed ascolta quello che ho da dire. Sei libera di andare, ma farò in modo di non farti nemmeno avvicinare a questo titolo finché rimarrò campionessa. È una tua scelta.

Lisa si volta verso la rivale. La guarda con gli occhi semichiusi.

LA: Siamo arrivati ai ricatti, vedo. Maturo.

La nipponica sospira e si appoggia all'angolo.

LA: Parla pure, campionessa.

La Murphy annuisce.

JM: Perfetto, ora si ragiona. È curioso che sia stata tu a sottolineare come si siano invertiti i ruoli rispetto a War of Change. La schiva e scontrosa Jane che accetta di lottare con Lisa, una lottatrice intelligente che intravede nella nuova arrivata qualcosa in più di quello che vedono gli altri. La premurosa Lisa che riesce a far aprire Jane quanto basta per facilitarle l'ingresso nel mondo del wrestling. È anche per questo che sono qui. Tu mi hai aiutata. Ed io non riesco a non ricambiare il favore, ora che sei tu ad avere dei problemi.

LA: Come se fosse stata una tua iniziativa.

La Leonessa aggrotta la fronte.

JM: Cosa staresti insinuando?

LA: Sai benissimo che voglio dire.

La Araki punta Jane col dito.

LA: Se Cross-San non ti avesse chiesto di aiutarmi in prima persona, tu te ne saresti fregata, aspettando la prossima persona in lizza per quel titolo: ad esempio Brunild Wagner, che non sei riuscita a schienare a Zero Hour. L'unico motivo per cui lei non è riuscita a vincere il titolo è stata per quel rottame di Elektra Kellis.

LISALISA appoggia la mano sinistra sulla terza corda, stringendola.

LA: Per me avresti dovuto infierire su di lei, per altro. Distruggerla completamente. Ci avresti liberato da un peso.

Fischi nei confronti della nipponica.

LA: Tu, Jane, non sei in grado di aiutare nessuno. Solo distruggere. Sei una lottatrice fenomenale che si nasconde dietro la maschera da buona samaritana, bella e brava. Se Cross-San non ti avesse aiutato con quello che in teoria dovrebbe essere il tuo fidanzato, noi non saremmo neanche qui. O almeno, avremmo lasciato perdere questo tuo patetico tentativo di fare la Viola Vixen gentile, ed avremmo lottato e basta.

Jane scoppia a ridere.

JM: Una Viola Vixen gentile, io! Figurati se mi metto a psicanalizzare la gente quando non sono nemmeno in grado di far comprendere alle persone quella che sono io. E le tue parole di prima sono un'ennesima prova.

La campionessa sospira, portandosi la mano alla fronte. Dopo qualche istante, riprende a parlare.

JM: Io ho cercato spesso di aiutare le persone, ma molto spesso ho sbagliato nelle modalità. Ho rischiato di compromettere il mio rapporto con Nicholas per provare ad aiutare Michael. Ho tentato di aiutare Lucy, cercando di farla allontanare da Manson, ma ho sbagliato nell'approcciare il discorso. Spero di essere riuscita ad aiutare Alice Angel, dandole la possibilità di brillare nel nostro ultimo incontro. Ho provato ad essere una persona degna di fiducia per Brunild, prima che decidesse di odiarmi perché non ho attaccato un bestione al termine di un match dopo il quale mi tenevo a stento in piedi. Sono stata amica di Elektra, fino a quando non ha deciso di far sputtanare i fatti miei in diretta mondiale. Da quando sono tornata, mi sono comportata bene con chiunque, finché non si è oltrepassata la linea. Potresti dire che è una linea estremamente facile da sorpassare o che è praticamente impossibile tornare indietro una volta commesso l'errore. Ti direi che hai ragione, ma per me non è un problema. È questa quella che sono.

Jane continua senza quasi riprendere fiato.

JM: Non sono una pazza sadica che gode nell'infliggere dolore alle altre. Ho colpito Elektra, e anche Brunild, esattamente quanto era necessario. Non un colpo in più, non un colpo in meno. Lo scorso venerdì ero venuta fuori per cercare di aiutare anche te. Non perché me lo abbia detto Vincent, né perché Lucy o qualcun altro vogliono questo da me. L'ho fatto perché è quello che sentivo di voler e dover fare, perché come ho sempre detto, posso essere una campionessa alla mia maniera e questo è il modo in cui intendo svolgere il mio ruolo. Ed è parte del mio ruolo anche concederti una title shot che hai meritato sconfiggendo Licoride, piuttosto che sfidare una Brunild uscita sconfitta da Zero Hour.

Finalmente la Leonessa si placa.

JM: Non era mia intenzione parlare di me stasera, ma ormai è successo. Ti consiglio di ritornare al punto principale del discorso e di non provare più a cambiare discorso o potresti oltrepassare la linea.

Lisa smorza una risata sul nascere.

LA: Oh, siamo diventate brave con le parole. Devi aver appreso da Big Black Boom.

JM: Stai di nuovo svicolando. Big Black Boom non ha senso di essere nominato in questo momento.

LA: Sapevi benissimo che lo avrei citato. Il punto della questione, secondo te, è che io abbia dei problemi nella testa. Non ne ho, fine della discussione. Il mio problema è la divisione femminile della TWC.

Lisa si porta più vicina alla campionessa.

LA: Il mio problema è che solo ed io ad Ayumi Haibara, a differenza d itutte voi, nasciamo come lottatrici, non come, direste voi, trashtalker. Questa divisione femminile è tanto elogiata, ma a conti fatti chi riesce a dare vero spettacolo sul quadrato? Io, tu, Ayumi, Alice, Brunild, Lucy. Fine. Il resto è composto da idiote che sanno solo parlare ed impressionare un pubblico di pecore con le loro storielle tristi e politically correct.

Lisa si guarda a destra e a sinistra, mentre il pubblico la fischia.

LA: Per la cronaca, io non vi chiamo pecore perché penso che lo siate.

Lisa fa cenno di diniego con l'indice.

LA: Io vi chiamo pecore perché lo siete e basta.

I fischi aumentano di intensità. Lisa torna a rivolgersi a Jane.

LA: Tu meglio di me sai cosa significa essere disprezzata solo perché qualcuno ha convinto una massa di ignoranti che fai schifo. Dovresti unirti a me, invece di cercare di combattermi solo perché così pensi che sembrerai una persona migliore ai loro occhi.

Un angolo della bocca di Jane si solleva.

JM: Se avessi voluto fare qualcosa che loro avrebbero davvero gradito, avrei dovuto tenerti il più lontano possibile da questo titolo. Giusto?

Jane si gira verso il pubblico, che approva le sue parole.

JM: Come ho già spiegato a Viola, le mie azioni non sono finalizzate a portare il pubblico dalla mia parte. Sta al loro buonsenso comprenderle o meno.

La Leonessa ritorna ad osservare fissamente Lisa.

JM: Comunque sia, Lisa, temo proprio che il tuo problema non sia affatto la divisione femminile della TWC. Né credo che sia nella tua testa. Direi piuttosto che si trova al tuo fianco.

La campionessa annuisce.

JM: Esatto, sto parlando di quell'omuncolo che ti porti dietro ultimamente. Esattamente da quando hai deciso di non essere più te stessa, guarda caso.

LA: Dimmi che stai scherzando, ti prego.

Jane fa cenno di no con la testa, incrociando le braccia e sorridendo.

JM: Sono serissima.

Lisa si passa la mano sinistra tra i capelli.

LA: Speravo che non arrivassi così in basso da attaccare il mio maestro, ma evidentemente ti mancano le basi. Lui ha svolto sino ad ora il ruolo che pensi di star avendo tu in questo momento: mi ha aiutato. Mi ha ridato una direzione, mi ha fatto capire dove sbagliavo.

Lisa si avvicina ancora di più a Jane, ed indica ora la cintura.

LA: Ho pensato di trattare questo posto come una federazione dove si lotta, ma mi sbagliavo. In questo posto preferiscono le chiacchiere e le storielline alla bravura in ring. Il maestro mi ha aiutata ad adattarmi, direi.

Jane vorrebbe interrompere Lisa, ma questa alza l'indice.

LA: Non ho finito.

Jane sospira.

LA: E' inutile fare queste scenette, Jane. Stai attaccando il mio maestro perché non hai altro a cui aggrapparti, perché non sai accettare che io sto perfettamente, e che sto facendo solo quello che serve per primeggiare in questa divisione: non avere rimorsi per niente e nessuno. Nemmeno per te. Io voglio quel titolo, Jane. E se lo posso avere stasera, lo avrò stasera.

JM: In questa divisione bisogna mostrare grande personalità, in qualsiasi contesto tu salga su questo ring. Tu non stavi esprimendo veramente il tuo carattere al di fuori del combattimento e ciò ti ha bloccato. Puoi pensare che il tuo "maestro" ti abbia aiutata, ma secondo me ti ha semplicemente presentata come una donna diversa da te. Stasera te ne darò una conferma, battendoti e facendoti capire quanto tu ti stia allontanando dall'obiettivo.

LA: Quindi ho il match? Benissimo.

La Araki va a prendere il giaccone, osservata dall'avversaria.

LA: Mi dispiace deludere le tue speranze, Jane, ma stanotte ti mostrerò che io sono quella che ha ragione, e mi porterò via il tuo titolo nel processo. A dopo, campionessa. Goditi la tua ultima serata come tale.

Jane fa cadere il microfono, indossa il giaccone e scende dal quadrato, scambiandosi sguardi con la sua rivale mentre la sua theme risuona nell'arena. Su queste immagini si va al fondo a nero, ma Frontline continua! Don't change the channel!

Up Next: King of Trios Qualification Match


Ultima modifica di Il capitano il 09/06/2017, 15:00, modificato 4 volte in totale.

Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Frontline on SyFy 2017
MessaggioInviato: 20/01/2017, 21:10 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/01/2011, 18:39
Messaggi: 8684
Località: Interesting
Ed eccoci arrivati al momento del primo match della serata, che sarà un Elimination Six-Woman Tag Team Match valido per la qualificazione al King of Trios.



Ed ecco risuonare la Theme di Night at the Movies, lo show principale della MWWC, che segnala l'arrivo del Team MWWC.

ImmagineImmagineImmagine


Sono Hielo Caliente, Hermana IV e Lila Peña, tre delle migliori lottatrici della federazione messicana.

AO: On their way to the ring, the team up of Hielo Caliente, Hermana IV e Lila Peña, Team MWWC!

Il pubblico accoglie tiepidamente il gruppo della federazione messicana, ma qualche coro per le lottatrici si fa sentire, mentre queste raggiungono il ring e ci entrano, andandosi a posizionare in un angolo.



Ed ecco la theme delle Sick Chicks, in tutta la sua gloria. Viola Vixen, Jessica Morton e Beverly Bailey compaiono sullo stage.

ImmagineImmagineImmagine


Jessica e Viola, sono entrambe in maglia nera "Dark side is Sexy", Viola in pantaloni aderenti neri, Jessica in pantaloncini rossi fino alle ginocchia, mentre Beverly è in felpa delle Sick Chicks e pantaloni della tuta grigi. Il trio si guarda intorno, poi inizia ad incamminarsi verso il ring, osservando il pubblico da cui giunge un tifo misto.

AO: And their opponents, they are Jessica Morton, Beverly Bailey and Viola Vixen, the Sick Chicks!

Le tre lottatrici si arrampicano sui gradoni d'acciaio, fermandosi poi sull'apron. Viola afferra il viso di Jessica, per poi leccarle la guancia. Le tre poi entrano nel ring e si sistemano nel loro angolo. I due team si squadrano da lontano, e la Rae Voséky annuisce. Tutto è pronto per il match.

Elimination Six-Woman Tag Team Match

Sick Chicks(Viola Vixen & Beverly Bailey & Jessica Morton) vs. Team MWWC(Hielo Caliente & Hermana IV & Lila Peña)


A quanto pare le due lottatrici a partire saranno Hermana IV e Beverly Bailey, che si dirigono a centro ring. La ispanica tende la mano verso Beverly, che la osserva un secondo, per poi colpirla con un calcetto, allontanandola. Hermana la osserva, poi scatta e connette un Forearm Smash. Beverly risponde subito a sua volta, facendo indietreggiare la mascherata. Hermana si passa una mano sul volto, poi tenta un fulmineo Roundhouse Kick, che la rossa evita abbassandosi. Roll Up della Bailey. 1… 2… Hermana si libera, poi afferra le braccia della sua avversaria e trasforma tutto in un Backslide Pin. 1… 2… Beverly fa ponte, liberandosi dallo schienamento, si gira e arriva in posizione perfetta per la Balance of Justice. Serie di manate allo stomaco da parte di Hermana IV, che riesce a liberarsi e a gettarsi alle corde. Lila Peña si prende il cambio durante il rimbalzo. Beverly riesce a stendere con un Lariat Hermana, ma Lila le piove addosso con uno Springboard Crossbody! Schienamento. 1… 2… 3… NO! Beverly si libera all’ultimo, sbalzando via la Peña. La messicana si rialza subito in piedi, mentre l’inglese guarda in cagnesco l’avversaria e si rialza tenendosi alle corde. Lila prende la rincorsa e carica verso la sua avversaria, ma viene colpita da una Back Hand Chop in pieno petto, che la costringe ad arretrare. La New Bailey non perde l’occasione ed inizia a colpirla con una serie di gomitate al volto, per poi lanciarla con una Irish Whip. La messicana rimbalza alle corde ed evita un braccio teso, rimbalza ancora e salta Bev che si è buttata a terra, poi salta oltre le corde invece che rimbalzare di nuovo, atterrando sull’apron a fianco di Jessica Morton. Le due si guardano un istante, poi Lila spinge via Jessica e salta sulla terza corda, tentando uno Springboard Knee Strike, evitato da Bailey, che la spinge via, costringendola a fare una capriola per rimettersi in piedi. La Peña corre di nuovo incontro a Beverly, tentando di colpirla con un Rolling Elbow Smash, ma la rossa evita il colpo e la afferra per un German Suplex. La messicana si dimena per non essere lanciata e riesce a portare Beverly all’angolo neutro. Beverly tempesta di gomitate la nuca dell’avversaria, poi la riporta a centro ring, cercando di sollevarla di nuovo per il German. Gomitata di Lila, che poi cerca rifugio alle corde. La messicana si dirige verso l’angolo delle Sick Chicks, e Viola riesce a prendere il cambio da Beverly. Lila connette una serie di gomitate ai danni della rossa, facendola indietreggiare di nuovo.

Immagine


Mean Spirit Ave! Beverly tiene il ponte finchè non arriva Viola per il pin. 1… 2… 3… NO! Lila Peña alza la spalla! Mentre Beverly torna sull’apron Viola chiede conferma che sia solo un due alla Voséky, che annuisce, facendo anche il gesto con le mani. Viola sospira, rialzando la sua avversaria e colpendola con una ginocchiata nello stomaco, per poi lanciarla con un Suplex. La Vixen si rialza poi colpisce con qualche calcio i fianchi della sua avversaria, prima di rialzarla e connettere un Tilt-a-Whirl Backbreaker. La americana si siede sulla schiena di Lila, prima di afferrare il mento e leccarle la guancia. Viola rialza Lila, pronta per la Acid Rainmaker. Parte per il Lariat, ma la sua avversaria si abbassa, passandole dietro. Roll Up! 1… 2… Viola la spinge via, ma la Peña sfrutta la spinta per correre verso il suo angolo. La Vixen la afferra per una gamba, riportandola verso il centro del ring. Lila però connette un improvviso Mule Kick, facendo indietreggiare Viola, poi fa una capriola e salta verso Hielo Caliente arrivando ad un millimetro dal cambio, quando viene afferrata dalla Vixen, in posizione di German Suplex. La Toxic Avenger inizia a camminare all’indietro spostandosi verso il suo angolo, passo passo. Lila prova a liberarsi, ma viene proiettata in un German Suplex contro l’angolo. La messicana crolla a terra, Viola la osserva un istante, poi guarda Beverly, e le dà il cambio. Viola rialza Lila Peña, e la carica in posizione di Powerbomb. Bailey entra sul ring.

Immagine


Bad Girls St.! Beverly schiena! 1… 2… 3… 3! Lila è eliminata! Momento di Shock ne Team MWWC, ma è poi Hermana IV ad entrare sul ring. La mascherata inizia a tempestare di calci la rossa, poi la afferra, ma mentre la Voséky fa uscire dal ring Lila, Jessica Morton mette le dita negli occhi di Hermana IV. La messicana crolla in ginocchio, e Bev e Jessica si danno il cambio. Beverly carica sulle spalle della Morton la mascherata.

Immagine


Body Mistresses! Jessica copre Hermana. 1… 2… 3… 3! Due eliminazioni lampo per le Sick Chicks, che passano così in netto vantaggio. Hielo Caliente osserva la situazione, poi prova ad entrare sul ring, ma viene assalita da tutte e tre le lottatrici in contemporanea. Tempesta di calci e pugni ai danni della messicana, che poi viene buttata all’angolo. Rae Vosèky prova a ristabilire l’ordine, e manda Beverly e Viola di nuovo sull’apron, ma il danno ormai è fatto. Jessica dà il cambio a Viola, poi la solleva per il Soul Mistresses.

Immagine


Connesso, ma Jessica non lascia andare Hielo Caliente, ma anzi la lancia contro Beverly, che è di nuovo entrata sul ring.

ImmagineImmagine


UNCANNY VALLEY! Viola va subito a coprire. 1… 2… 3… 3!

Spoiler:
The winners of this match: The Siiiiiiick Chiiiiiiiiiiicks


TRE ELIMINAZIONI LAMPO PER LE SICK CHICKS! Le tre lottatrici hanno rapidamente eliminato il team MWWC superata la prima resistenza. Hielo Caliente viene spinta fuori dal ring dalle tre lottatrici, che poi si mettono a centro ring. Viola abbraccia prima Jessica, poi Beverly, poi afferra il braccio sinistro della Morton, il braccio destro di Beverly, ed li alza. E sulle immagini delle tre festanti a centro ring sotto i fischi del pubblico, noi andiamo in pubblicità.

Up Next: A Special Message


Ultima modifica di Il capitano il 20/01/2017, 21:40, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Frontline on SyFy 2017
MessaggioInviato: 20/01/2017, 21:15 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/01/2011, 18:39
Messaggi: 8684
Località: Interesting
MI HANNO CHIAMATA IRRISPETTOSA...




Immagine


BRUCERANNO NEL FUOCO DELLA RIVOLUZIONE


Up Next: Sick Chicks


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

TWC - Frontline is Sick
MessaggioInviato: 20/01/2017, 21:20 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/01/2011, 18:39
Messaggi: 8684
Località: Interesting
Bentornati a Frontline on SyFy. Abbiamo appena assistito alla fine del match fra il Team MWWC e le Sick Chicks, e le ultime sono ancora sul ring.

ImmagineImmagineImmagine


Viola Vixen, in pantaloni di pelle nera e top verde, si è arrotolata un asciugamano intorno al collo, Jessica Morton, in shorts viola, si è rimessa la maglietta delle Sick Chicks, mentre Beverly Bailey, accaldata, si sfila la canottiera e la lancia tra il pubblico rimanendo in un reggiseno sportivo. Le tre si sono armate di microfono, e si sono piazzate alla rinfusa nel ring. Tutte e tre sono ancora affaticate per il match sostenuto, e la prima a parlare, il respiro ancora pesante, è Viola.

VV: Frontline Arena, ecco come inizia.

La Toxic Avenger fa una pausa.

VV: Ecco come inizia. Fino ad ora le Sick Chicks era solo il miglior Tag Team che ci fosse in TWC. Ma ora abbiamo superato quel punto.

La lottatrice annuisce, prendendosi ancora il tempo per riprendere fiato.

VV: Grazie alla aggiunta della bellissima Beverly, la Sick Chicks non sono più solo un Tag Team, sono una forza inarrestabile, una forza da riconoscere se si vuole lottare in TWC.

JM: Stasera l'abbiamo provato. Siamo il migliore trio che questa federazione possa proporre. Più unite della Bruderschaft Der Krahe, più pericolose delle Flames of Destruction, più determinate dello State of Anarchy, sicuramente migliori dei Midnight Hunters. Noi siamo il trio definitivo, e il gruppo definitivo, contando anche Greasy e Psycho.

BB:Solitamente sono una ragazza che tende a lavorare da sola, non è molto facile trovare altri che condividano i miei ideali. Ma queste splendide ragazze, queste cattive ragazze, sono tutto ciò che potrei mai desiderare in degli alleati. A contrario di quello che i poco dotati dicono, le dimensioni contano. Ed in tre siamo grandissime, con i nostri numeri non c'è nessuno che possa fermarci. Il King of Trios è la prova che le Sick Chicks domineranno il wrestling a livello mondiale. Provate a fermarci se ce la fate.

VV: E parlando di ideali, non possiamo ignorare quello che sta succedendo in TWC. Questa stupenda federazione, che ci sentiamo di rappresentare con tutto il cuore, è infestata da individui che ne rovinano la reputazione. Persone come Big Black Boom, Sean Morgan, LisaLisa, Shawn Gates, Jane Murphy, Kevin Manson. Una serie di individui che rovinano la buona immagine di una federazione che domina il mercato. E questo non possiamo permetterlo.

Jessica annuisce.

JM: Fra tre settimane infatti andremo a vincere i TWC World Tag Team Titles, che in tutta onestà spero saranno già sulle più meritevoli spalle di Max e Maximilian Powell, in questo momento presi in ostaggio da due rifiuti che fatico a definire lottatori. E quando lo avremo fatto, e saremo noi a portare questo onore, porteremo in giro per il mondo quei titoli, donandogli nuovo splendore.

BB:La deliziosa Viola ha ragione, sapete bene quanto io tenga agli ideali. Grazie a loro la mia idea di giustizia sarà amplificata e diffusa in tutto l'etere. Anche Jessica ha ragione ma non ci limiteremo soltanto a prendere i titoli di coppia, noi siamo affamate e siamo qui per prendere tutto. Non ci limiteremo neanche alle sole cinture perché ci sono vite che vale la pena prendere anche se non hanno una cintura alla vita, vite come quelle delle Midnight Hunters.

Grandi fischi dal pubblico e sorriso di Beverly.

BB:Ayumi ed Alice saranno le prime ad assaggiare i nostri ideali. Faremo capire loro che questo posto non appartiene a loro. Questa federazione non è un albergo, piccole, non potete fare quello che volete. Specialmente adesso che ci siamo noi, la vostra vita adesso sarà molto più difficile. Non avrete dei semplici mastini della giustizia ad ostacolare il vostro cammino, avrete delle Sick Chicks!

Viola alza una mano.

VV: E, parlando di fare quello che volete, ci sono dei nuovi sceriffi in città. La nostra amichevole GM, Hikari Stern, è partita per un Tour in Europa, e quindi, a prendere il suo posto come General Manager di Frontline, hanno scelto l'unico gruppo con la giusta autorità. Da oggi, fino al diciottesimo capitolo, Frontline is Sick!

JM: E state certi che faremo in modo che la giustizia venga rispettata qui, non come il nostro amato Virgil, che è troppo buono con tutto il roster. Qui si rispettano le regole, oppure ce la si vede con noi.

BB:E queste chicks hanno ben più palle del signor Virgil, se provate a buttare giù la nostra porta noi buttiamo giù i vostri denti. Sembra che il mondo sia finalmente pronto a ricevere la nuova giustizia della New Bailey, o almeno Frontline lo è, e se voi non lo siete ho due parole per voi.

Beverly solleva il braccio mostrando il dorso della mano con l'indice ed il medio alzati, esibendosi in un gestaccio britannico che viene accolto dai fischi.

BB:Fuck you!

Viola si dirige verso Jessica e Beverly, e le tre parlano per qualche istante, poi Viola prende di nuovo la parola.

VV: Quindi gentile pubblico, goditi Frontline e non cambiare canale.

JM: Alla vostra sicurezza...

BB: Pensiamo noi.

E con le tre che lasciano cadere il microfono e si allontanano dal ring, noi andiamo in pubblicità. Chi cambia canale è un pollo sano.

Up Next: The Main Event


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Frontline is Sick
MessaggioInviato: 20/01/2017, 21:25 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/01/2011, 18:39
Messaggi: 8684
Località: Interesting
Signore e signori, tutto è pronto per il Main Event di questa emozionante puntata di Frontline! Jane sta per difendere il TWC Undisputed World Women's Championship contro LisaLisa!

AO: The following contest is the Main Event of the evening and it's for the TWC Undisputed World Women's Championship!



Risuona la theme di LISALISA e partono i fischi. La nipponica, abbigliata come prima nell'opener, col giaccone sulle spalle, arriva sotto il titantron accompagnata dal manager Alejandro Signos, che la segue con un ampio sorriso sul volto, mentre Anne Ouncer, l'announcer del programma, annuncia il suo nome.

ImmagineImmagine


I due raggiungono il quadrato. Lisa dà il proprio giaccone all'allenatore, che lo ripone con cura sui gradoni, e lei sale sul quadrato passando sotto la prima corda. Si porta quindi al proprio angolo, in attesa di Jane.



Ed ecco che la theme song della campionessa risuona nell'arena, subito seguita dall'ormai classica reazione mista.

Immagine


Jane Murphy si presenta sullo stage, cintura alla vita, e si posiziona al centro di esso. Qui chiude gli occhi e spalanca le braccia, mentre vengono sparati alcuni pyros. La campionessa apre gli occhi e sorride al pubblico.

JM: Enjoy the fireworks!

Jane si dirige verso il quadrato, alternando lo sguardo tra la Araki e Signos.

AO: Making her way to the ring, from Boston, Massachusetts, she stands 5-feet-5-inches tall, weighing 125 pounds, she is the TWC Undisputed World Women's Champion: the Lioness, Jane Murphy!

La Murphy si slaccia il titolo e lo consegna a Rae Voseky. Tutte le formalità sono state completate, si può partire!

TWC Undisputed World Women's Championship
Single Match
Jane Murphy (c) vs LISALISA w/Alejandro Signos


Le due vanno al centro del quadrato. Scambio di sguardi, con Lisa che giochicchia con i propri capelli, per poi invitare Jane a farsi avanti. La campionessa la fissa, poi allunga le braccia, e collide in un clinch con Lisa. Stretta salda tra le due, Lisa riesce a chiudere l'avversaria in una Headlock, ma Jane si appoggia alle corde con la schiena e Lisa è costretta a lasciare la presa. Lisa allarga le braccia, ricevendo una nuova bordata di fischi. Inchino della nipponica, altri fischi. Jane sospira e si scrocchia le nocche, invitando la rivale per un nuovo Clinch. Invito accettato. Stavolta è Jane a chiudere la rivale in una Chinlock, Lisa prova a spingerla via ma la campionessa tiene salda la presa, arrivando a trascinarla quasi a terra. La nipponica si tiene con le gambe ritte per non cadere, ma ora viene colpita con delle ginocchiate alla schiena dalla campionessa, che poi per chiude la testa in una Dragon Sleeper. Dopo un paio di gomitate allo sterno, Jane connette con una Inverted DDT.

Immagine


Alejandro Signos, con le mani poggiate sull'apron, contrae il viso in una smorfia e scuote il capo. La campionessa intanto corre alle corde e connette un Knee Drop alla base del collo di LISALISA. Schienamento: 1, e Lisa spinge via Jane nell'uscire dallo schienamento. La campionessa si rimette in piedi con un sorrisetto sul volto, mentre la sua sfidante nel rimettersi in piedi scrocchia il collo. Nuovo faccia a faccia tra le due. Jane fa l'occhiolino a Lisa.

JM: Forse il tuo allenatore dovrebbe passarti un'altra sedia!

Lisa spintona subito l'avversaria, e la costringe all'angolo, per poi colpirla con vari Uppercut, ma ecco che Rae Voseky separa le due contendenti. Alejandro Signos sale sull'apron ring e Lisa gli va vicino, scambiandosi alcune frasi sottovoce con lui. Lisa quindi annuisce e il suo manager scende dall'apron ring, sorvegliato a vista da Rae Voseky. Le due contendenti tornano al centro del quadrato, Jane prova un affondo su Lisa ma la nipponica si ritrae portandosi con la schiena alle corde. La leonessa corre contro la rivale ma rapidamente questa schiva il colpo ed abbassa la terza corda. Jane non cade fuori dal ring riuscendo ad aggrapparsi all'ultimo alla seconda corda con entrambe le mani, e prova a rimettersi in piedi sull'apron. Ma ecco che LISALISA la raggiunge immediatamente, colpendola con un paio di gomitate, e poi connettendo con un Arm Takedown sull'apron ring.

Immagine


Lisa cade in piedi, mentre Jane rimane sull'apron tenendosi il braccio dolorante. La campionessa viene quindi afferrata dalla sua avversaria e buttata a terra con un Bodyslam. Jane rotola per terra, ma viene nuovamente raggiunta e risollevata: Snake Eyes sulle barricate. Lisa poi la risolleva appoggiandola alle barricate e connettendo con alcune fortissime chop sul petto dell'avversaria, su cui appare un evidente livido. Jane finisce seduta a terra, mentre Alejandro Signos, dall'apron ring opposto, fa il cenno del pollice alto alla sua protetta, che annuisce. La campionessa TWC viene riportata dentro il quadrato, Lisa la solleva tenendole il volto con la mano destra e schiaffeggiandola poi con la sinistra. Reazione di Jane a base di testate, ed ora aggiunge al tutto anche delle potenti gomitate con ambo le braccia.

Immagine


Un Backfist chiude la sequenza di colpi, che sono riusciti a stordire LISALISA. Jane quindi connette con un Dropkick sulla rivale, ed entrambe cadono a terra. Jane si rialza per prima, tenendosi il petto livido e facendo un paio di respiri profondi. Poi si volta verso Lisa, che è già in piedi. La sfidante ha un rivoletto di sangue che le cola dalla bocca, segno del Backfist ricevuto poco prima, e se lo asciuga, sorridendo a Jane, per poi fare il gesto della cintura alla vita. La campionessa replica con un cenno di diniego e poi invita l'avversaria a farsi di nuovo avanti. Parte uno scambio di pugni tra le due, che Lisa sembra riuscire a vincere dopo una serie di colpi in successione, ma ecco che la campionessa riesce a sorprendere l'avversaria con un paio di ganci sinistri nello stomaco, seguiti da un Uppercut ed un nuovo Backfist. Ed ora Jane connette con un fulmineo Russian Legsweep! La campionessa si rialza velocemente, osservando la sfidante che cerca di nuovo di rimettersi in piedi.

Immagine


Jane la ributta di nuovo faccia a terra con un Somersault Cutter. Tentativo di schienamento della campionessa: 1... 2... no! Lisa si libera. Jane si riporta però prontamente all'attacco, mettendosi a cavalcioni sulla schiena della rivale e sbattendole più volte la testa al tappeto. La Leonessa annuisce soddisfatta, poi intrappola le braccia della Araki e la chiude nella Clutch of the Cursed. Lisa appare inizialmente in difficoltà, poi riesce a liberare un braccio dalla presa. Lisa tenta di utilizzare l'arto libero per indebolire la presa della campionessa, invano. A questo punto la nipponica riesce con successo a divincolarsi anche col secondo braccio e a forzare il braccio precedentemente indebolito di Jane. La ragazza di Boston non si arrende e, dopo un piccolo cedimento iniziale, riesce a mantenere la presa. Lisa è però in grado di puntellarsi sulle ginocchia e sfruttare le braccia per gattonare verso le corde. Signos avvicina furbescamente la corda più bassa a Lisa, facilitandole il lavoro e facendole ottenere un rope break. Jane la lascia andare subito, mentre l'attenta Rae Voseky non si è fatta sfuggire l'irregolarità di Signos, che viene aspramente redarguito. La Leonessa sta nel frattempo rialzando la giapponese, che però la allontana con un Eye Rake. La Voseky era ancora girata e non ha visto nulla. Jane è stordita al centro del quadrato, Lisa ne approfitta per mandarla verso l'angolo con la Checkmate.

Immagine


La Murphy è quasi arrivata alle corde, quando reagisce con un Forearm Smash che va indietreggiare l'ex Reina Perlada. Lisa non ci sta e si avventa di nuovo sulla rivale, che la sorprende con un Drop Toe Hold. La giapponese va a finire con la testa contro il paletto e rimane incastrata tra la seconda e la terza corda. Jane cerca di capitalizzare e si porta dal lato opposto del ring. Rincorsa e tremenda ginocchiata alla nuca della Sorrow Bringer! Lisa cade all'indietro e giace a terra inerme. Jane osserva per un attimo la rivale, poi annuisce e sale sul paletto, schiena al ring. Un ultimo sguardo a terra, un ultimo respiro.

Immagine


Moonsault a segno. Jane cerca di schienare il più rapidamente possibile: 1... 2... no! Altro kickout di Lisa. La Murphy rimane sconcertata per qualche secondo, poi chiede alla Voseky se il conto è veramente di due. L'arbitro annuisce e Jane si gira di nuovo verso Lisa, ma con un attimo di ritardo. La giapponese si è infatti mossa in anticipo ed ha intrappolato il braccio di Jane in una Cross Armbreaker. Lisa ha inoltre frapposto il suo corpo tra la campionessa e le corde più vicine. La bostoniana non può far altro che procedere verso l'altro lato del quadrato, muovendosi lateralmente. La campionessa è sofferente, ma nonostante il dolore e la prolungata applicazione della presa, riesce ad avvicinarsi costantemente alla sua meta. Proprio quando Jane sta per farcela, Lisa scioglie la presa con le gambe, si rialza e sbatte una, due, tre volte l'arto della Leonessa contro il tappeto. A questo punto per Lisa è un gioco da ragazzi trascinare Jane verso il vicino angolo e mettere a segno la Shi Ni.

Immagine


Chiusa perfettamente! Jane si fa sfuggire un urlo di dolore, mentre Signos incita la sua protetta, sbattendo i pugni sul mat. La bostoniana porta immediatamente il peso del corpo in avanti, mettendo Lisa spalle a terra! 1... 2... NO! La giapponese ha imparato la lezione di War of Change II ed ha anche mantenuto la presa sulla campionessa. Jane si rende conto che il kickout di Lisa l'ha fatta avvicinare alle corde, quindi estende al massimo il piede, cercando e trovando la corda alle sue spalle. Sospiro di sollievo della Leonessa, che ora usa le corde come sostegno per rimettersi in piedi. Alle sue spalle, Lisa viene ancora istruita di Signos, poi annuisce e si prepara a prendere la rincorsa verso Jane... ma la campionessa la intercetta con uno Spinning Heel Kick! L'ex Reina Perlada crolla a terra, mentre la campionessa riesce a rifiatare e poi a prepararsi per la sua nuova offensiva. Jane è alle spalle di Lisa, tutto è pronto per il Lioness Suplex! No, il braccio di Jane cede! Lisa si ritrova sopra di lei e trasforma il tutto in una culla!

Immagine


1... 2... Lisa si attacca con le braccia alla corda superiore... 3! 3! 3! La campanella suona, il match è finito!

AO: The winner of this match and neeew TWC Undisputed World Women's Champion, LisaLisaaa!

Le telecamere inquadrano alcuni membri del pubblico, con le mani tra i capelli, per passare poi a Signos che si precipita sul ring ad abbracciare la sua allieva, che sembra quasi commossa. Infine l'inquadratura passa su Jane, che è ancora a terra sconvolta.

Immagine


Jane si scuote quando vede la Voseky andare a prendere in consegna la cintura per andare a consegnarla a Lisa. La Murphy blocca l'arbitro e tenta di spiegarle la scorrettezza di Lisa, ma Rae le conferma di non aver visto nulla di irregolare. Lo schienamento rimane valido ed il TWC Undisputed World Women's Championship viene consegnato a LisaLisa, che lo stringe subito a sé, prima di alzarlo al cielo. Jane non si arrende e scende dal ring, iniziando a chiedere ai fan, finché non trova qualcuno che ha ripreso con il cellulare, che procede a farle vedere la fine dell'incontro. La Leonessa allarga le braccia e ruggisce infuriata verso la Voseky, la quale continua a ignorarla. Jane si rivolge allora al timekeeper e ad Anne Ouncer, cercando il loro sostegno. I due non possono far altro che scuotere la testa. Sulle immagini di Jane che crolla in ginocchio, mentre LisaLisa sale sul paletto, tenendo il titolo ben alto sopra la sua testa e suscitando l'applauso di Signos, si conclude questa imprevedibile e storica puntata di Frontline! Non perdetevi il prossimo appuntamento, tra due settimane. We will fight under the sun!



La Theme Song delle Sick Chicks risuona nell'arena, mentre il pubblico si ammutolisce.

ImmagineImmagineImmagine


Jessica Morton, Viola Vixen e Beverly Bailey compaiono sullo stage, tutte e tre in maglietta nera delle Sick Chicks. Viola regge in mano un microfono.

VV: Ero sicuro che vedendo lottare due come voi, avremmo assistito ad un match del genere. E dovevo aspettarmelo che con la vostra assoluta mancanza di morale avremmo visto un finale del genere. Ma, in quanto General Managers di questo show, non possiamo permettere che un match titolato si concluda in questo modo orrendo.

Viola fa un gesto verso l'arbitro.

VV: Fai ripartire il match Rae, e fai in modo che queste due non continuino a deludere il pubblico.

Le Sick Chicks annuiscono, poi Viola fa cadere il microfono, ed il gruppo sparisce di nuovo, lasciando una Lisa sconvolta sul ring.

Immagine


Rae Voseky va immediatamente a confiscare la cintura alla giapponese, la quale si rifiuta di mollarla. Finalmente l'arbitro ha la meglio, ma Lisa la insegue fino all'apron. Anche quando Rae ritorna al centro del ring, la nipponica continua a posare gli occhi sul titolo. Appena l'ex Reina Perlada riprende il controllo di sé e si gira, l'ufficiale dà il nuovo via al match.

Immagine


Jane si era già appostata alle spalle di Lisa ed ora la stende con una violenta serie di colpi: pugni, Forearm Smash, Chop al petto ed infine un Discus Forearm Smash! Checkmate di Jane, che si tiene il braccio infortunato. Signos sale precipitosamente sull'apron e comincia ad urlare contro la Leonessa, che si distrae per qualche secondo, permettendo a Lisa di gattonare via. La bostoniana se ne avvede e va a riprenderla, per poi lanciarla con un Irish Whip verso il suo mentore! No, LisaLisa riesce a fermarsi appena in tempo! Ma quando si gira, trova Jane pronta ad accoglierla con un Dropkick che la fa scontrare contro Signos, il quale cade maldestramente dall'apron. Lisa viene invece sbalzata dalle corde verso l'interno del ring. Jane va ad assicurarsi che Signos non sia più in condizioni di nuocerle, poi rivolge le sue attenzioni alla rivale.

Immagine


Silver Sword di Lisa! Dal nulla! La giapponese sembra letteralmente furiosa ed ora rialza Jane, per poi metterla in posizione di Powerbomb. Sembra tutto pronto per la Crossfire Hurricane! No, no! Jane riesce a divincolarsi e atterrare alle spalle di Lisa.

Immagine


Backslide della campionessa! 1... 2... 3! Stavolta è davvero finita!

AO: The winner of this match and still TWC Undisputed World Women's Champion, Jaaane Muurphyy!

Jane esce subito dal ring e va a riprendersi la sua cintura, mentre ora è Lisa Lisa ad avere un'espressione sconcertata. Anche Signos, appena ripresosi, si mette le mani nei capelli sentendo risuonare la theme song della bostoniana. La Leonessa sale ora sulle barricate, ed alza al cielo al titolo urlando a pieni polmoni. Sulle acclamazioni di risposta del pubblico ed il ritrovato sorriso della confermata campionessa, si chiude veramente questo grande episodio di Frontline! Ragazzi, alla prossima!

Il Capitano, straight edge savior

CM-Cena, Dims, Simon


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Frontline is Sick!
MessaggioInviato: 03/02/2017, 20:55 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/03/2011, 19:09
Messaggi: 14964
Località: Somewhere between the sacred silence and sleep
Immagine

Immagine


Direttamente da TWC.com, ecco l'attesissimo Kickoff di Frontline is Sick! Siamo nelle vicinanze della Frontline Arena, e lo staff TWC sta ultimando i lavori per la diretta. In mezzo a tutti i lavoratori, a dirigere, un gruppo di tre ragazze.

ImmagineImmagineImmagine


Le Sick Chicks, Viola Vixen, Jessica Morton e Beverly Bailey, camminano, dando indicazioni varie ai vari addetti, finché Viola, in pantaloni aderenti neri, non indica qualcosa. Le tre ragazze si dirigono subito verso quella direzione, arrivando a trovare Jane Murphy.

Immagine


La TWC Undisputed World Women's Champion si volta in direzione delle tre, senza mostrare alcuna emozione.

VV: Jane, ma che piacere vederti qui a Frontline is Sick!

JM: Neanche tu volevi perdertelo, vero?

BB:Finalmente Frontline può fare il salto di qualità in mano alle persone giuste, con le giuste persone a focalizzare lo show. Non trovi?

Jane sospira.

JM: Salve ragazze. È inutile negare che voi abbiate una certa influenza, quindi credo che lo show possa giovarne se la usaste nella maniera giusta. Ma credo che non siate venute a parlarmi solo per sentire la mia opinione, giusto?

JM: Subito sulla difensiva, la nostra Jane.

Viola annuisce, mettendo le braccia al collo delle due amiche.

VV: Davvero, siamo qui solamente per ascoltare i tuoi ringraziamenti.

BB:Parola di scout. Adoriamo i ringraziamenti.

Jane alza un sopracciglio.

JM: Ringraziamenti? Devo ringraziarvi per aver semplicemente fatto il vostro lavoro?

VV: Fare il nostro lavoro? Davvero, Jane? Mi stai dicendo che non sarebbe stato molto più semplice per noi farci i fatti nostri? Il primo giorno di lavoro fare qualcosa di così importante. No Jane, non era il nostro lavoro.

BB:Mia cara volpetta, quello che hai detto mi ricorda il regno della nostra Jane. Strano, questo vorrebbe dire che, nella sua concezione, non ha svolto il suo lavoro?

Viola si volta verso Beverly.

VV: Nessuno mi aveva mai chiamato volpetta. Lo adoro.

La Vixen si gira poi verso Jane.

VV: E non stiamo qui ad analizzare il regno di Jane, sarebbe poco corretto da parte nostra.

La campionessa sbuffa.

JM: Interessante. Allora devo ricordarmi di farmi ringraziare da Brown ogni volta che mi presento all'arena. Comunque, sono curiosa di sentire le vostre idiozie sul mio regno. Ho la sensazione che dopo questa conversazione avrò bisogno anche io di una lista come quella di Nicholas.

VV: Jane, davvero, che bisogno c'è di tutto questo astio? In definitiva se sei ancora rilevante in questa federazione, è anche grazie a noi. E poi, anche tu, come l'essere più dolce del pianeta che cammina a fianco a me, non hai certo ammirazione per Elektra Kellis. Il nemico del mio nemico...

BB:...E' mio amico. Jane, tu non trovi adorabile che io e questa delizia siamo così in sintonia da completarci le frasi a vicenda? Quel bruto di Morgan non era affatto d'accordo, confido però in un po' più di gusto da parte tua.

Beverly tende la mano verso Jane.

BB:A proposito di quanto detto dalla volpetta, volevo farti i miei complimenti per il modo in cui hai fatto soffrire la piccola Elle. Certo, per ora sei ancora a livelli da dilettante ma col tempo potresti fare molto meglio. Impara dalla professionista, probabilmente avrai occasione di vedere come smantello Elektra pezzo per pezzo anche questa sera. La sua proposta per il match deve ancora essere vagliata da me e le mie socie.

JM: Immagino ti divertiresti a vedere Elektra distrutta. In definitiva rischi solo di avere una avversaria in più.

VV: Vero, vero. Ma non tediamola troppo con Elektra Kellis. Non è un suo problema, ora. Le stiamo solo impedendo di dirci che ci deve un favore.

Un sorrisetto compare sul volto della Leonessa, che ignora completamente la mano tesa di Beverly.

JM: Nemmeno io credevo che ci fosse dell'astio tra di noi, Viola. Non sono io quella che ha fatto commenti negativi sull'altra ultimamente. Riguardo ad Elektra Kellis, per me è un capitolo chiuso. L'ho battuta e l'ho sentita ammettere le sue colpe nel rivelare a Murdock i fatti miei. Se volete infierire ancora su di lei, vi auguro buona fortuna, ma non mi interessa. Evito di commentare il discorso del completamento delle frasi.

Beverly ritrae la mano.

JM: Vi ripeto invece che non vi devo un favore. Avete semplicemente evitato di mettermi i bastoni tra le ruote.

VV: Io non ho nulla contro di te come persona. Semplicemente credo tu sia la persona sbagliata per avere quel titolo. Non mi piace il messaggio che fai passare come campionessa. E credo sia mio compito prenderti il titolo. Ma questo lo sapevo già. Ma parliamo d'altro. Stavamo pensando di chiederti un consiglio.

BB:Oh sì. Vedi, da grandi businesswomen quali siamo, stavamo pensando ai match per la futura programmazione di Frontline. Vedresti meglio un match tra Lisa e le Midnight Hunters o un match tra te e le Midnight Hunters?

VV: Ci interessa molto il tuo feedback.

La Murphy continua a sorridere.

JM: Mi spiace che tu abbia già fallito nel tuo compito, Viola. Parlando di messaggi da far passare o meno, devo dire che non sarebbe carino mettere né me né Lisa in un Handicap Match. Vi suggerisco di far affrontare una tra Alice e Ayumi a Lisa, così che possa cercare di conquistarsi regolarmente un'altra opportunità titolata.

JM: Ma devono allenarsi le ragazze. Avranno un match contro di noi, e non hanno mai combattuto abbastanza insieme. Non vogliamo lottare contro un team che non ha alchimia.

VV: Esatto. Per questo pensavamo di metterle contro una sola avversaria, per darle un match semplice che le potesse far provare qualche mossa combinata, ma contro qualcuno che offrisse della resistenza.

Viola rimane un secondo in silenzio.

VV: Ho avuto una idea. Midnight Hunters contro Jane Murphy, con in palio il TWC Undisputed World Women's Championship! Sono sicura che Jane farà di tutto per mantenere quel titolo, e le nostre avversarie avrebbero modo per allenarsi per davvero.

Beverly applaude e schiocca un bacio sulla guancia di Viola.

BB:Splendida idea, volpetta! E dovresti ringraziarci ancora una volta, champ, per averti messa in un handicap match. Così avrai tutte le luci su di te ed avrai modo di mostrare a tutti di che stoffa sei fatta. Anche perché insieme ad una partner da Jane saresti diventata Janetty.

Il sorriso non scompare dal volto di Jane.

JM: E correreste il rischio di far vincere il titolo alle vostre rivali così facilmente?

VV: Sarebbe un piacere per me vedere Alice con il titolo.

JM: E poi, considerando che saremo le prossime ad affrontarle, è credibile che siano le Sick Chicks ad avere il prossimo match titolato. Sembra un piano fattibile, vero Bev?

BB:Puoi giurarci, sorella! Siamo state ingiustamente defraudate del Diamond Championship, abbiamo bisogno di un titolo da accompagnare a quelli tag per adornare tutte e tre le nostre vite.

VV: Molto bene, grazie del tuo consiglio Jane. Forse mi sono sbagliata su di te. Difendere così volentieri il titolo. Andiamo ragazze?

Jane fa spallucce.

JM: Credete di impaurirmi in questo modo? Fate pure, ufficializzate questa buffonata di match. Preferisco perdere il titolo piuttosto che la dignità, sempre che le Midnight Hunters si prestino a questo teatrino, cosa di cui dubito seriamente.

La Leonessa osserva il trio con sguardo duro.

JM: Cosa vorreste ottenere in questo modo? Di certo non fareste passare il messaggio positivo che avete così tanto a cuore. Se aveste voluto togliermi il titolo lo avreste fatto senza problemi due settimane fa. Per cui, qual è il punto in tutto questo?

VV: Ma Jane, ti stiamo chiedendo un consiglio, mi sembrava di avertelo detto. Non stiamo cercando di ottenere nulla.

JM: Esatto. Se volessimo toglierti quel titolo staresti combattendo contro di noi, adesso.

VV: No Jane, nulla da ottenere. Hai anche dimostrato di essere coraggiosa, giovane Jane, a combattere tutta da sola. Davvero, forse puoi fare davvero del bene a questa divisione.

BB:Sì, Jane, te lo abbiamo detto esplicitamente cosa volevamo e cosa tentiamo di ottenere con questo match. Se hai qualche problema a capirlo posso farti uno schema. Inoltre potrei sbagliarmi ma credo che tu abbia perso la dignità da tempo, dall'affaire con Carroll e BBB più precisamente.

VV: Eddai Bev, troppo facile così.

Risatina di Jane.

JM: In effetti abbiamo in comune un debutto imbarazzante, Bev. Ma io poi sono migliorata. Volete seriamente il mio consiglio? Se la vostra intenzione è di far combattere le Midnight Hunters in coppia, dovreste metterle in un tag team match. Un match dove possano giocarsela alla pari con due avversarie ben motivate, non una farsa come la proposta di prima.

VV: Rossa, non ti sembra che stia tornando sui suoi passi? Fino a trenta secondi fa era disposta a lottare da sola.

Viola appoggia casualmente una mano sul sedere di Beverly.

VV: E lascia perdere il discorso morale, ti prego. La buona Jane passa metà del tempo a criticarci, e l'altra metà a giustificarsi dicendo che siamo sullo stesso piano. Il bue...

Beverly guarda negli occhi Viola sorridendo.

BB:...Che da del cornuto all'asino. Sicura di non voler commentare la nostra alchimia, Jane? Perché sono sicura che siamo decisamente adorabili.

La londinese osserva poi Jane disgustata.

BB:Debutto imbarazzante poi? Parla per te, dolcezza, il mio è stato glorioso! Sono entrata in questa arena per la prima volta ed ho completamente mandato in tilt uno dei volti di questa divisione, mostrando a tutti cosa sono in grado di fare. E sembra anche a me che tu stia tornando sui tuoi passi. Che ne diresti di unirti a noi? Un pollo ci starebbe divinamente insieme a le Sick Chicks.

Jane annuisce sarcasticamente.

JM: Ceerto, Bev. Bellissimo debutto. Quell'entrata al buio alla Frontline Arena, davvero mozzafiato. Quasi irreale.

La campionessa si rivolge ora a Viola.

JM: Credo di averne avuto abbastanza di questa commedia, Viola. Ho perso il numero delle volte in cui vi siete contraddette dall'inizio di questa conversazione. State continuando a girare in tondo e ad arrampicarvi sugli specchi, cercando disperatamente e invano un appiglio per attaccarmi. Nonostante ve lo abbia chiesto più volte, ancora non è chiaro cosa vogliate esattamente da me. Se volevate il mio consiglio, lo avete avuto. Se volete mettermi in un Handicap Match o provare a farmi perdere il titolo in qualsiasi altra maniera, fatelo e poi sparite. Effettivamente vi dovrei veramente un favore se mi liberaste della vostra presenza. Altrimenti, Viola, se questa discussione deve andare avanti al solo scopo di farti sfogare e cercare vendetta per aver perso la tua opportunità titolata contro di me, quando credevi di affrontare solo una ragazzina fortunata ad aver vinto il titolo mondiale grazie al match della sua vita, allora sarò io a togliere il disturbo. Fortunatamente io non mi sono mai messa e non sono sul vostro stesso piano e non ho affatto intenzione di farlo continuando questa ridicola chiacchierata con voi.

JM: No, Jane Murphy. Nessuna di noi si sta arrampicando sugli specchi. Ti abbiamo detto esattamente quello che pensiamo su di te, e cosa intendiamo fare. Eppure sembra che tu stia cercando di farti bella con il mondo mostrandoti pronta a combattere mentre cerchi una scappatoia. Lotterai da sola per difendere quel titolo contro le Midnight Hunters?

VV: Esatto. Dicci Jane cosa intendi fare. Siamo tre GM molto disponibili.

Viola da un bacio sulla guancia a Beverly.

VV: Disponibili quasi quanto belle.

Beverly ricambia il bacio.

BB:Purtroppo la nostra bellezza è inarrivabile ma tentiamo di arrivare a quei livelli con la nostra disponibilità, specialmente con chi è di bell'aspetto e ci offre da bere. Ma con te parliamo di un altro tipo di disponibilità, quindi dicci, campionessa: preferisci difendere eroicamente il tuo titolo contro le Midnight Hunters o essere Janetty Murphy con una partner al tuo fianco?

La Leonessa sospira.

JM: Preferisco che la storia di questo titolo non venga infangata e che l'eventuale vittoria di Alice o Ayumi sia davvero un momento da ricordare. Perciò un tag team match sarebbe l'ideale. Non potrò mai finire in secondo piano più di quella che viene ricordata solo perché era l'amichetta d'infanzia di Elektra.

Beverly scoppia a ridere poggiandosi con i gomiti sulla spalla di Viola.

BB:Poverina, non ha la minima idea di chi abbia davanti, è una fortuna che non sia ancora salita nel ring con me. Allora che dici, volpetta, siamo così disponibili da accontentarla? E non trovi che ora sia lei quella ad arrampicarsi sugli specchi?

VV: Come direbbe Signos, muy bien.

JM: Secondo voi il nostro presidente farà una cosa buona e lo deporterà?

VV: Spero sinceramente di sì.

Viola da una strizzata al sedere di Beverly, per poi prenderla per i fianchi, mentre con l'altro braccio prende per i fianchi Jessica.

VV: Direi che per me può combattere insieme a Lisa, voi che dite?

JM: Direi che è perfetto, Letty.

BB:Non avrei potuto trovare partner più disgustosa ed azzeccata per la nostra Janetty.

VV: Visto che siamo tutte d'accordo, possiamo ufficializzare la cosa. Coloro che stanno trascinando il titolo mondiale femminile nel fango contro Midnight Hunters, fra due settimane, per il TWC Undisputed World Women's Championship. Direi che possiamo andare. Abbiamo uno show da gestire.

Le tre Sick Chicks si girano, iniziando ad allontanarsi.

VV: E Jane, ricordati che ci devi un favore.

Sul volto di Jane compare un sorriso sghembo.

JM: Ma certo, Viola. Ripagherò i tuoi favori esattamente allo stesso modo.

La campionessa saluta sarcasticamente il trio con la mano.

JM: Mi raccomando, rendete Frontline il più Malato possibile!

Il sorriso sul volto della Leonessa si spegne non appena le tre girano l'angolo.

JM: Mio Dio, che imbarazzo.

Detto, questo la Leonessa si gira e si allontana nella direzione opposta a quella presa dalle Sick Chicks e noi andiamo in pubblicità. Restate lì, Frontline sta per iniziare!



Up next: Frontline is Sick!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Frontline is Sick!
MessaggioInviato: 03/02/2017, 21:03 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/03/2011, 19:09
Messaggi: 14964
Località: Somewhere between the sacred silence and sleep
Immagine

And now

From the Magic City, Miami, Florida

Immagine

In the beautiful beaches of the eternal summer of Florida

Immagine

Directly in the Frontline Arena

Immagine

TWC & The Sick Chicks proudly present:



Immagine





Chapter 16: The Sickening


Siamo di ritorno nella Frontline Arena per questa frizzante puntata di Indoor War e subito risuona la theme di Elektra Kellis.



Immagine


La Killer Queen non si fa attendere e si presenta sullo stage. Indossa una camicetta trasparente di colore nero ed un paio di jeans azzurri. Microfono in mano, percorre rapidamente la rampa con sguardo serio e sale dentro il ring, si posiziona al centro ed inizia a parlare.

ELK:Veniamo subito al dunque, senza troppi giri di parole: sono qui perché ho bisogno di un match contro colei che un tempo definivo la mia migliore amica, Beverly Bailey. Voglio quel match qui ed ora quindi bando alle ciance, Bev, vieni qui fuori e fai quel match.

Elektra si affaccia alle corde in attesa dell'arrivo della sua rivale. I secondi scorrono quando finalmente risuona la theme delle Sick Chicks.



ImmagineImmagineImmagine


La stable più dominante della storia della TWC si presenta sullo stage. Beverly indossa una giacca di jeans sopra una t-shirt bianca con la stampa di uno smoking. Viola invece indossa la sua maglietta nera "Spit the Truth, het te Hate", sopra dei pantaloncini da basket verdi, mentre Jessica ha una maglietta grigia "Frontline is Sick" e dei pantaloni neri aderenti. Le tre, tutte munite di microfono, percorrono la rampa e si fermano a bordo ring.

BB:Ah, quanto tempo che è passato dalla tua ultima umiliazione, Morticia. Mi dispiace ma devi frenare, ragazza. Come ben saprai Frontline è Sick, e qui siamo noi a fare i match. Perciò non sarei così arrogante con le GM che hanno il potere di fare, e soprattutto non fare, il match che vuoi tu. Specialmente se riguarda direttamente una delle tre teste delle show.

JM: Bev, un po' di educazione. Siamo delle figure ufficiali, adesso.

VV: Devo dare ragione a Jessica, rossa.

Viola accarezza con un dito la spalla di Beverly.

VV: Elektra, benvenuta a Frontline is Sick! Siamo felici che tu ci abbia raggiunto qui, e siamo felici che tu abbia una proposta da farci. Quello che non capiamo, e penso di poter parlare a nome di tutte e tre, è cosa ci guadagna lo show, a vederti combattere.

Elektra osserva Viola e sospira.

ELK:Viola Vixen... Finora non ho mai avuto il dispiacere di incontrarti qui in TWC, peccato la mia fortuna sia giunta al termine. Innanzitutto potresti farti i tuoi dannati affari perché io stavo parlando con Beverly, ed essendo anche lei una delle GM, non c'è alcun bisogno del tuo intervento.

Elektra si sposta una ciocca dietro l'orecchio e continua.

ELK:Se non riesci a vedere l'interesse che susciterebbe un match tra me e Bev sei davvero una pessima general manager e donna d'affari. Al contrario di tanti qui dentro a me non piace gonfiare il mio ego in continuazione, ma è innegabile che sono uno dei nomi di punta di questa divisione ed un faccia a faccia con la stronza che mi ha rovinato la vita ha un bel po' di storia dietro. E, nel caso non lo sapessi, sono le storie quelle che interessano alla gente. Inoltre credo che in milioni lo guarderebbero soltanto per il piacere di vedere Beverly agonizzante e dolorante.

Beverly mette il broncio e poggia un gomito sulla spalla di Viola, accarezzandole la guancia con un dito.

BB:Perdonala, volpetta, ma devi capirla. E' chiaramente delirante per via della gelosia che la invade nel vedere la sua passata migliore amica così in sintonia con un'altra persona mentre lei passa la sua vita triste e sola.

La rossa punta poi un dito verso la greca.

BB:E tu faresti meglio a portare un po' di rispetto alla donna più bella del pianeta. Ti avverto, baby, se continui così non avrai il tuo match tanto desiderato ma qualcosa di molto peggio. Tipo un match con Lisa Lisa, a nessuno piace vedere un match con Lisa Lisa, figuriamoci lottarlo.

VV: Oppure un match contro Alisa Drake. Quella povera ragazza deve riprendere un po' di confidenza con il ring dopo tutto questo tempo.

JM: Siete consapevoli che poi dobbiamo guardarlo anche noi quel match, giusto?

VV: Ottimo punto. Vedi Elektra, non che io creda che tu possa essere un pericolo per la mia dolcissima amica, ma non vedo veramente perché io debba cercare di convincerla a lottare contro di te, quando potresti fare qualche pazzia e farle del male. Sappiamo tutti che sei disposta a qualsiasi cosa per ottenere una vendetta su di lei, nonostante tutto il bene che ti ha fatto.

La Vixen accarezza i capelli di Beverly.

VV: Potresti fare di tutto su quel ring, e io non sono disposta a permetterti di usare un oggetto su una così splendida creatura.

Elektra ringhia verso la GM.

ELK:Una cosa sei riuscita a dirla giusta: potrei fare di tutto su questo ring,ed anche fuori, per mettere le mani su quell'abominio di donna. Sebbene non mi dispiaccia prendere la mia vendetta per ora lei è soltanto il metodo più efficace per arrivare a Brunild e non comprometterò il match usando delle armi, mi basta il mio corpo per ridurla in poltiglia. Se rischia di farsi male su questo ring che vada al diavolo, avrebbe scelto un altro mestiere se non voleva prendere rischi.

La Killer Queen si sposta i capelli dal viso, rabbiosa.

ELK:Mettimi in un match contro Lisa, mettimi contro Alisa, mettimi contro le Sick Chicks tre contro uno, mettimi contro l'intero dannato roster, fammi lottare bendata, fammi lottare con una mano legata, fai quello che diavolo ti pare! Ma tu devi darmi Beverly! Compreso?

Beverly passa un braccio sotto quello di Viola e le poggia la testa sulla spalla.

BB:La mia tenera volpetta che vuole tenermi lontana dai rischi, signori e signore. Non è adorabile? Mi spiace, Morticia, ma non ci hai offerto neanche un buon motivo per darti quel match. Ora sei pregata di sgomberare il ring, grazie.

Beverly si volta verso Viola ridendo. Elektra scende dal ring e schianta un poderoso schiaffo sulla guancia di Beverly. Beverly si tiene la guancia arrossata shockata, si scaglia contro Elektra ma Viola le si pone davanti e Jessica blocca Elektra.

ELK:E' abbastanza per convincerti, stronza?

Viola si volta e colpisce con un violento schiaffo Elektra, mandandola quasi a terra.

VV: Se vuoi un consiglio, Elektra, non provarci mai più. Fino ad ora hai trovato gente che ti ha trattato troppo gentilmente, ma non andrà più così. Vuoi un match contro Beverly? Molto bene, sarà un piacere vedere mentre ti fa a pezzi. Ma noi staremo qui, a bordo ring, a controllare che tu non faccia scherzi. E ti consiglio vivamente di non toccare mai più una mia amica fuori dal ring, se speri di poter lottare un altro match.

Viola colpisce con un altro schiaffo Elektra, altrettanto forte.

VV: Tutto chiaro?

Elektra sputa un grumo di sangue a terra e si pulisce la guancia con la manica della camicia. Si porta in piedi e scatta contro Viola, impattando una testata!

ELK:Cristallino.

Viola sorride, poi improvvisamente inizia a colpire Elektra con dei pugni, rapidamente aiutata da Jessica Morton. Dopo qualche istante anche Beverly Bailey si aggiunge alla festa, e le tre mandano violentemente a sbattere Elektra contro l'apron di schiena. Le tre Sick Chicks riempiono di Stomp l'avversaria di stasera di Beverly, indifesa. Ma all'improvviso sul titantron compare il logo della Bruderschaft Der Krahe Incorporated!

Immagine


Mentre il pubblico rumoreggia, ecco partire la theme song della stable formata da "Superstar" Sigfried Jaeger, Brunild "The Armbreaker" Wagner e Gunther "The Hound" Schmidt.



Subito dopo ecco comparire sullo stage la Valkyria di Ravensburg, accompagnata dal feroce Mastino della Baviera.

ImmagineImmagine


Come vediamo, Gunther Schmidt è armato di un tubo di ferro, mentre Brunild stringe un microfono. Una volta che la theme sfuma, eccola sorridere sarcasticamente prima di parlare.

BND: Immagino che ad alcune persone non farà molto piacere vedermi qua senza invito.

La tedesca guarda gelidamente le Sick Chicks e scuote il capo guardando la scena. Poi si volta verso il pubblico.

BND: Ad altre invece si.

Applausi del pubblico di Miami per la Valkyria.

BND: In verità ero venuta col proposito di ottenere il mio match per l'Undisputed Women's World Championship a Jane Murphy, ma visto che la campionessa si nuovamente data alla macchia, ne ho approfittato per vedere come procede questo famigerato nuovo corso di Frontline. E francamente devo dire che sarebbe stato meglio non farlo, visto il pessimo spettacolo a cui sto assistendo in questo momento.

L'International Sensation scuote il capo.

BND: Per cui credo proprio che Gunther e io dovremmo levare le tende...

La tedesca si gira e fa per andarsene, poi però torna indietro.

BND: Anzi, no. Alla fin fine non mi dispiacerebbe assistere al match tra Beverly ed Elektra. Primo, perché ormai sono qua e mi sto annoiando. Secondo, perché è un mese che Elektra disturba e parla a sproposito, così finalmente potrò vedere dei fatti e non le solite chiacchiere e minacce inutili. Terzo, perché chiunque le prenda tra voi due, la cosa non mi tange, dato il tipo di persone che siete. Infine, perché in quanto eroi, noi della BDK Inc. siamo gli unici che potrebbero assicurare per una volta una certa regolarità a un qualsivoglia match che coinvolge le Sick Chicks...

Improvvisamente Gunther si avvicina a Brunild e chiede la parola.

GNT: Tu dimenticato maschere di lucertola. Mastino odia lucertole!

BND: Giusto, stavo quasi scordando quei due pagliacci schiavizzati, noti principalmente per avere le pigne nel cervello.

La tedesca conclude guardando Viola Vixen e Jessica Morton.

BND: Ah, ovviamente ci sistemeremo a bordo ring, in primissima fila, come voialtre. E tutto ciò non è una richiesta, ma un dato di fatto, care le mie General Manager da quattro soldi...

Le Sick Chicks fermano l'offensiva verso Elektra e si guardano tra di loro. La spartana, dolorante, si rialza guardando inviperita le gm di Frontline.

BB:Dio, quanto non mi eri mancata, Barbie. Sei così noiosa, qualcuno dovrebbe insegnarti come ci si diverte. Volpetta, che ne pensi della richesta, e sottolineo richiesta, della biondina?

VV: Salve Brunild. E salve Gunther. È un piacere vedervi. Intanto perché mi consola pensare che c'è qualcuno di meno acuto di Alejandro Signos, e poi perché mi fa piacere che l'ipocrisia non abbia ancora abbandonato la nostra dolce Brunild. Vedi, amica mia, apprezzerei davvero tanto tu fossi a strappare il titolo a Jane Murphy. Intanto perché non avresti interrotto questa riunione fra vecchie amiche, e poi perché sarebbe una gioia vedere la fine di quel regno terribile.

Viola osserva Elektra un istante, poi fa segno a Beverly e a Jessica, e le tre si spostano, allontanandosi dalla greca.

VV: Vedi, io mi ricordo perfettamente come tu abbia ripetuto più volte che Elektra non doveva combattere, vista la sua condizione fisica. Ed anche noi abbiamo cercato di evitare questo match. E dimmi, Brunild Wagner, non avresti reagito anche tu se qualcuno avesse schiaffeggiato una tua amica? Io mi ricordo ancora di quando mi attaccasti perché ti parlavo di Lucy. Quindi non dirmi che disprezzi quello che facciamo, perché anche tu agisci così.

Viola fa una pausa.

VV: Ma non distraiamoci. Vuoi essere a bordo ring per questo match? Per me non c'è problema. Se la greca saprà combattere un match normale, io e Jessica non interverremo mai. Vero Jess?

JM: Assolutamente Letty. Beverly Bailey non ha bisogno del nostro aiuto per sconfiggere Elektra. E ne ha ancora meno bisogno per sconfiggere Elektra in queste condizioni. Anche per me potete rimanere entrambi.

Viola si avvicina a Beverly e le sussurra qualcosa all'orecchio, per poi darle un bacio sul collo.

BB:E sia allora! Nel mai event di frontline Beverly Bailey ed Elektra Kellis lotteranno... Under the sun! Con a bordo ring le sick chicks da un lato e la bdk dall'altro. E sai cosa, viso pallido? Jessy ha assolutamente ragione, sarà una passeggiata per me questo match. Ed è per questo che dichiaro qui davanti a tutti che non ho alcuna intenzione di bersagliare il tuo fragile collo da colibrì, sarebbe troppo facile, preferisco darti un umiliazione ancora maggiore.

Elektra la osserva respirando pesantemente, senza proferire parola. Nel frattempo sullo stage Brunild e Gunther annuiscono.

BND: Molto bene, davvero. Pensavo che saremmo dovuti scendere fino al ring e farvi fuggire via a gambe levate per farvi accettare la cosa. Alla fine della fiera, forse c'è speranza anche per il trio delle meraviglie. Direi che ci rivediamo nel Main Event, Sick Chicks.

La tedesca poi indica Elektra.

BND: Quanto a te, Elektra. Mi devi un favore per averti evitato un pestaggio ben peggiore, ma non ho certo dimenticato il tuo comportamento idiota della settimana scorsa, sappilo. Come devi sapere che le mie intenzioni riguardo a un match con te non sono affatto cambiate. Ora ti consiglierei di allontanarti in fretta da quelle tre disgraziate e andarti a preparare per il tuo match, così vedremo cos'ha in serbo la nostra regina assassina di fuoco e di ghiaccio...

La spartana si ricompone e si allontana dalle Sick Chicks, percorre la rampa e si avvicina alla Valkyria.

ELK:Io non ti devo un bel niente e di certo non avevo bisogno del vostro aiuto. Però grazie, a dopo.

Elektra sorpassa Gunther e Brunild e rientra nel backstage. Viola, Beverly e Jessica si osservano un istante, poi Viola sussurra qualcosa all'orecchio di Beverly, che annuisce. Le tre si guardano intorno, poi iniziano a dirigersi verso il backstage in silenzio. Arrivate di fronte ai tedeschi si fermano un attimo, per poi passare, con Beverly che tira una spallata a Brunild e Viola una a Gunther, che rimane immobile. Le tre scompaiono, lasciando la scena alla BDK. Brunild e Gunther si girano un attimo. La Valkyria alza un sopracciglio, poi scuote il capo e aizza il pubblico facendo la taunt della Bruderschaft Der Krahe Incorporated verso i fan. Dopo di che Brunild inizia a confabulare in tedesco col Mastino, e i due lasciano lo stage sulle note della theme della stable di Ravensburg. Pubblicità!



Up next: Sick chicks in action!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Frontline is Sick!
MessaggioInviato: 03/02/2017, 21:13 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/03/2011, 19:09
Messaggi: 14964
Località: Somewhere between the sacred silence and sleep
Di ritorno dalla pubblicità troviamo già sul ring Hielo Caliente e Lila Peña, due terzi del team MWWC, che sono state sconfitte per mano delle Sick Chicks la scorsa puntata.

Immagine Immagine




Ed ecco la theme delle Sick Chicks, in tutta la sua gloria. Viola Vixen, Jessica Morton e Beverly Bailey compaiono sullo stage, anche se le Faine sembrano essere rimaste negli spogliatoi.

ImmagineImmagineImmagine



Jessica e Viola, che lotteranno stasera, sono entrambe in maglia nera "Dark side is Sexy", Viola in pantaloni aderenti neri, Jessica in pantaloncini rossi fino alle ginocchia, mentre Beverly è in felpa delle Sick Chicks e pantaloni della tuta grigi. Il trio si guarda intorno, poi inizia ad incamminarsi verso il ring, osservando il pubblico da cui giunge un tifo misto.

JR: And their opponents, accompanied by Beverly Bailey, with a combined weight of 260 pounds, they are Jessica Morton and Viola Vixen, the Sick Chicks!

Le due lottatrici si arrampicano sui gradoni d'acciaio, fermandosi poi sull'apron, mentre Bev si mette sotto di loro. Viola afferra il viso di Jessica, per poi leccarle la guancia. Le due poi entrano nel ring e si sistemano nel loro angolo.

TAG TEAM MATCH:
SICK CHICKS VS TEAM MWWC


A partire sono Viola e Lila, si squadrano cautamente avvicinandosi una all'altra. Viola sguscia rapidamente alle spalle dell'avversaria. Uncina il braccio... ACID RAINMAKER! Lila è subito stesa dalla finisher di Viola Vixen! Viola si stende per il pin ma Hielo entra nel ring, venendo però travolta da uno shoulder tackle di Jessica. La Morton afferra la ispanica per i fianchi mentre Viola va alle corde... SOUL MISTRESSES! A SEGNO! Hielo, stravolta, rotola fuori dal ring e Jessica solleva anche Lila, facendo il due con la mano. Viola parte di nuovo... SOUL MISTRESSES! ANCORA A SEGNO!

Immagine Immagine


Viola copre per lo schienamento: 1... 2... 3... Si!

Spoiler:
THE WINNER OF THIS MATCH BY PINFALL: SICK CHICKS!


Jessica e Viola esultano abbracciandosi e Beverly sale sul ring scacciando l'arbitro ed alzando le braccia alle sue alleate. Sulle immagini delle Sick Chicks esultanti noi andiamo in pubblicità, a tra poco!


Up next: Japanese Chicks


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Frontline is Sick!
MessaggioInviato: 03/02/2017, 21:19 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/03/2011, 19:09
Messaggi: 14964
Località: Somewhere between the sacred silence and sleep
Ci troviamo nella Gorilla Position. In mezzo ai vari tecnici che si occupano delle riprese del programma e agli addetti al catering e alla sicurezza vediamo LISALISA, seduta su una sedia di colore blu.

Immagine


La Sorrow Bringer indossa un giacchettino color verde smeraldo che le arriva alla vita, una maglietta nera con perlette argentate e pantaloni di jeans blu scuro, con stivaletti neri. Sta leggendo un manga di cui leggiamo solo la scritta "Fullmetal". Dopo qualche secondo, nella zona sopraggiungono altre due figure a noi note.

ImmagineImmagine


Alice Angel e Ayumi Haibara parlano fra di loro, a pochi metri di distanza da Lisa. Alice la nota e le fa un cenno col capo. Lisa alza la testa, sorridendo alle due, e poggia il manga sulla sedia.

LA: Alice, è un piacere rivederti.

La nipponica poi si rivolge alla sua compatriota.

LA: Ayumi, sono contento tu sia tornata. Questo posto dopo la perdita di Lucy aveva bisgono di qualcun altro in grado di dare del buon lottato e salvarci dalla mediocrità nel quadrato delle Sick Chicks.

L'espressione di Ayumi rimane neutra.

AH: Finalmente qualcuno che mi riconosce qualcosa.

La Killer si guarda le unghie.

AA: È il suo modo di dire "grazie". Che ci fai qui?

Lisa si alza in piedi.

LA: Osserverò lo show da qui. Se Jane farà qualcosa io sarò lì ad osservarla. E poi non puoi non studiare le tue future avversarie. Voi invece?

AH: Non ci tengo a stare in un backstage governato da quelle tre psicopatiche. E volevamo parlarti del nostro tag team match.

Lisa annuisce.

LA: L'ho saputo anche io. Sapevo che avrebbero tirato fuori una mossa simile, ma speravo non cadessero così in basso da farlo.

Alice annuisce.

AA: Non mi piace quel che Viola sta diventando. Il potere rende mostri.

LA: E' sempre stata un mostro, Alice. Capisco che sia stata gentile con te, ma non vedi quello che ha fatto? Ha trasformato Frontline nel suo giocattolo personale ed ora governa su di noi come una dittatrice.

Lisa si volta per una frazione di secondo verso Ayumi.

LA: Il fatto che disprezzi in modo così evidente una tua amica poi dovrebbe farti capire quanto ha poco in considerazione la tua sensibilità. Oltretutto ci ha messo in questa situazione scomoda per il prossimo Frontline. E' chiaro che ci considera come delle marionette.

Ayumi annuisce, mentre Alice distoglie lo sguardo. La Killer le poggia una mano sulla spalla.

AH: Viola è solo una bambina a cui hanno lasciato una casa delle bambole. Eventualmente capirai.

AA: Non è importante, ora.

Alice si riscuote.

AA: Lisa, siamo nella posizione di dover mandare un messaggio alle nostre avversarie, e a tutto il resto della categoria. Le Hunters ci sono, e sono più forti di prima.

Lisa scuote la testa.

LA: Capisco anche il vostro punto di vista. Sarà bello combattere contro di voi, cacciatrici. Ma sappiate che non mi fermerò di fronte a niente. Voglio il Match contro Jane e contro lei soltanto: è una gara tra me e lei, e quel titolo è il premio. Non me lo farò sfuggire.

AH: Capisco la tua fame di vittorie. Ma Lisa, devo far capire a qualcuno che l'aver perso due volte contro Lucy Fisher non permette a chiunque di calpestarmi.

Alice annuisce.

AA: Siamo in cerca del rispetto che nessuno vuole darci. E lo otterremo. Solo questo.

La Angel mette le mani in tasca.

AH: Costi quel che costi. Ci si vede fra due settimane, Lisa.

LA: Al prossimo Frontline, allora. Sarà bello.

Le due si congedano. Lisa torna a sedersi e leggere il suo manga, e le immagini staccano.



Up next: Da main event.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Frontline is Sick!
MessaggioInviato: 03/02/2017, 21:28 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/03/2011, 19:09
Messaggi: 14964
Località: Somewhere between the sacred silence and sleep
Gentili telespettatori, il sole è ormai calato e siamo giunti all'atteso main event della serata. Elektra Kellis e Beverly Bailey si affronteranno ancora una volta nello scenario di Frontline. Non saranno però sole, vediamo infatti già Brunild Wagner e Gunther Schmidt in piedi a bordo ring. La prima a braccia incrociate, il secondo con il suo fedele tubo di ferro in mano.

Immagine Immagine


Risuona ora la theme di Elektra Kellis e la Killer Queen si presenta sullo stage in ring attire con sopra una giacca di pelle viola dai risvolti dorati con la scritta "Kneel to the Killer Queen" sulla schiena.



Immagine


Lo sguardo teso e concentrato, si guarda attorno e poi si dirige dritta verso il ring. Osserva Brunild per poi entrare nel quadrato ed attendere l'avversaria.



La theme delle general manager risuona e le Sick Chicks si presentano al completo sullo stage, con le faine al seguito. Jessica e Viola danno un bacio rispettivamente sulla guancia sinistra e destra di Beverly e poi le tre si dirigono verso il ring.

ImmagineImmagineImmagine
ImmagineImmagine


Jessica lega la catena del guinzaglio delle faine al palo d'acciaio, poi insieme a Viola sollevano Beverly per il sedere e la portano sull'apron ring. Beverly si inchina dinnanzi alle sue compagne e poi entra nel ring mentre le altre due rimangono a bordo ring, a debita distanza dalla BDK.

SINGLES MATCH:
ELEKTRA KELLIS VS BEVERLY BAILEY


Le due si scambiano lunghi sguardi una con l'altra senza muoversi di un millimetro. Elektra smuove le acque e si avvicina con cautela all'avversaria. Divarica le gambe ed alza la mano destra in cerca di un incontro. Beverly alza la mano sinistra per congiungerla con quella della rivale ma all'improvviso scaglia un calcio all'addome! Elektra però cattura la gamba, dirige una gomitata sul volto e la rovescia con un Dragon Screw. Beverly rotola fuori dal quadrato ma Elektra la afferra per i pantaloncini e la trascina a centro ring dove inizia a tempestarla di forearm smash sul volto, urlando con rabbia. La rialza e la scaraventa contro l'angolo. La segue con un running elbow ma Beverly si scansa. Beverly va con un running uppercut ma Elektra alza le ginocchia e stordisce la rivale. Sale rapidamente sulla terza corda ma Beverly va con un dropkick sulla gamba di Elektra e la fa cadere di muso. Beverly le salta sulle spalle... London Fall! London Fall a segno!

Immagine


La afferra immediatamente alla vita e la solleva con una presa gutwrench. Cammina per il ring con Elektra a mezz'aria sorridendo verso il pubblico fischiante e poi consegna un gutwrench suplex! Mantiene la presa e si riporta in piedi portando Elektra con sé. Si gira alle sue spalle e consegna un german suplex! Mantiene ancora la presa ed ancora si riporta in piedi. Va con una full nelson... e consegna un Dragon suplex! Fa compiere ad Elektra una rotazione completa ed atterra di muso anzichè di collo. Bev però mantiene la presa al braccio di Elektra, si porta in piedi con un nip up, strattona il braccio portando Elektra in piedi e portandola verso di sé, le torce il braccio dietro la schiena e consegna un ArmSuplex!

Immagine


Sale sulla seconda corda ed alza le braccia festeggiando verso il pubblico che lo accoglie con la solita reazione. Indirizza un bacio verso Viola a bordo ring che lo cattura e se lo mette in tasca. Si gira verso il ring dove Elektra si sta rialzando. Balza e connette un'incredibile DDT al volo! No! Elektra la afferra per la vita! Mark of Light! No! Beverly ribalta la situazione in una sunset flip bomb! No! Elektra rotola via all'indietro... Shining Wizard!

Immagine


Copre per il pin: 1, 2, no! Elektra consegna una serie di violente gomitate sul collo di Beverly e poi corre alle corde per una seconda Shining Wizard! Ancora una volta... Terza Shining Wizard! Solleva Beverly ed impatta una ginocchiata all'addome, la alza per la SHAZAM ma Beverly crolla a peso morto, apparentemente priva di sensi. L'arbitro va a controllare le sue condizioni, Elektra però scuote la testa e scosta Rae Voseky e impatta uno schiaffo sulla guancia di Beverly che rotola a terra per il dolore. Elektra le rovina addosso con un knee drop e la rossa rotola ancora, ritrovandosi quasi sull'apron. Si aggrappa alle corde per rialzarsi. Viola e Jessica la incitano quando Elektra le rovina addosso con una ginocchiata in corsa sulla nuca! Beverly rimane a cavalcioni delle corde e la Killer Queen si sposta sulll'apron e mette a segno gli Spartan Knees!

Immagine


Beverly viene mandata a centro ring per l'impatto. Jessica si sposta dall'altro lato e sale sull'apron attirando le attenzioni di Rae Vosekj che le fa segno di scendere. Viola afferra un piede di Elektra ma la greca la scalcia via. Brunild e Gunther si avvicinano a Viola che batte in ritirata, Jessica scende dall'apron e si ricongiunge a Viola. Elektra torna nel ring e va in corsa per il Bite the dust ma viene catturata da Beverly! Balance of Justice! NO! Elektra la tira giù in una culla: 1, 2, no! Elektra si tira su con Beverly in perfetta posizione per la SHAZAM! No! Beverly si fa cadere a terra ed impatta un jawbreaker! Sguscia alle spalle dell'ex amica e balza per la seconda London Fall! No! Elektra si aggrappa alle corde e Beverly finisce a terra. Elektra aspetta che si rialzi e connette la sua versione della London Fall: Straightjacket backstabber, la ElektraShock!

Immagine


Mantiene la straightjacket e pianta uno stivale nella schiena di Beverly. Ne pianta un secondo e la rossa inizia a sentire la mancanza dell'ossigeno. Elektra si scuote ma non è abbastanza per lei, decide di infliggerle ancora più dolore e fa un ponte con la testa per infliggere più pressione. Elektra serra i denti per via dello sforzo a cui sta sottoponendo il collo infortunato mentre Beverly emette dei singhiozzi strozzati quando Elektra è costretta a lasciare la presa per via del dolore al collo. Elektra si rifugia all'angolo con la mano sul collo ed attende che Beverly si riporti in piedi. Parte ancora per il Bite the Dust ma Beverly si abbassa e cattura Elektra sopra le spalle. Si sposta verso il bordo del ring e la rilascia con un TKO che la fa finire sull'apron, NO! Elektra atterra in piedi! Con un Enziguiri stordisce Beverly dentro il ring. Con uno sliding Knee fa fuori Jessica a bordo ring. Viola, infuriata, le va contro ma finisce stesa da una Rolling Senton!

Immagine


Beverly da dentro il ring, accortasi della situazione, le precipita addosso con un suicide dive. La riempie di pugni al volto, adirata per quanto accaduto alle sue compagne. Elektra la spintona via e con una Spartan spear la manda oltre il tavolo dei commentatori! Elektra si rialza per prima e sbatte la testa di Bev contro il tavolo, vi sale sopra e vi trascina Beverly. Elektra infligge varie gomitate al collo di Beverly mentre l'arbitro le conta fuori, e si ripete la stessa situazione del loro precedente match, finito in doppio count out mentre le due si scambiavano colpi in cima al tavolo dei commentatori! La greca solleva l'ex amica per la SHAZAM ma questa la spinge via e la fa cadere dal tavolo dei commentatori! Ed Elektra crolla addosso a Brunild! La Valkyria si rialza scostandosi di dosso la greca e la guarda furente. Le due si spintonano e si prendono a parole quando, dietro di loro, arriva Beverly e stende Elektra con un Double Axe Handle! La rossa spintona Brunild che si trattiene a malapena dall'alzare le mani. Elektra si porta in piedi ma anche le altre due Sick Chicks che si avvicinano alla mora. Elektra indietreggia e fa cenno alle due di farsi sotto. Con la schiena urta qualcosa, si gira di scatto e vede Brunild che ha avuto la sua stessa reazione. Ora Brunild ed Elektra si ritrovano fianco a fianco di fronte alle tre Sick Chicks e si scatena l'inferno! Brunild ed Elektra scambiano colpi con le Sick Chicks che rispondono al fuoco in un tripudio di pugni, Rae Voseky non può far altro che far suonare la campanella!

Spoiler:
THE RESULT OF THIS MATCH IS A NO CONTEST!


Le Sick Chicks fanno valere la superiorità numerica e riescono ad atterrare le due. Jessica va a liberare le faine, legate col guinzaglio al paletto. I due mascherati si avventano sulla greca ma prima che possano farle danno ricevono una sonora bastonata dal tubo di ferro di Gunther Schmidt! Le faine guaiscono mentre indietreggiano verso la rampa e Gunther continua a calare colpi col suo tubo di ferro! Jessica e Viola salgono sul tavolo e vi portano Elektra. Jessica la abbranca ai fianchi e si preparano alla Soul Mistresses! Viola si prepara a scaricare il lariat ma Brunild la trascina giù dal tavolo per un piede! Elektra con delle testate si libera dalla morsa di Jessica e si getta addosso a Beverly con una doppia ginocchiata volante! Le tre sick chicks si abbracciano una con l'altra e salgono sul ring, sfruttando la grande tattica di guerra del saggio Obi-Wan, guadagnandosi il terreno elevato. Elektra sale sull'apron e le sick chicks si avvicinano a lei ma vengono colte alle spalle da Brunild! Si carica Jessica sulle spalle ed immediatamente la stende con la mossa della notte delle streghe! Le altre due si accaniscono poi su di lei ma Elektra entra nel ring ed atterra Beverly con la ElektraShock! Viola ora si ritrova in inferiorità numerica! Brunild con un pugno la fa voltare verso Elektra che la solleva e poi la schianta a terra con la SHAZAM! Brunild nel frattempo è salita sulla terza corda ed atterra su Viola con il Valkyrie Profile: Sylmeria!

Immagine Immagine


Beverly e Jessica, rotolate fuori ring, si estendono per recuperare Viola e trascinarla fuori ring. Se la caricano sulle spalle e battono in ritirata. Elektra e Brunild rimangono da sole sul ring a scambiarsi uno sguardo intenso sotto il tripudio del pubblico. Dopo poco Brunild rotola fuori dal ring e torna anche lei nel backstage mentre Elektra rimane ad osservarla. Su queste immagini si conclude questa puntata di Frontline is Sick, alla prossima!


Credits:

straight edge savior, il capitano, dims, simon, cm-cena.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Frontline is Sick!
MessaggioInviato: 03/02/2017, 21:29 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/03/2011, 19:09
Messaggi: 14964
Località: Somewhere between the sacred silence and sleep
Immagine


And now, exclusively on TWC.com, from TWC Tiki Bar on the beatiful Frontline beach.

Immagine

TWC proudly presents: After-Hour

Immagine

Immagine


Bentornati a all'After-Hour di Frontline is Sick! Come al solito solo su TWC.com, direttamente dal bellissimo Tiki Bar sulla spiaggia della Frontline Arena. E, parlando di cose bellissime, tutte le Sick Chicks sono vicino ad un tavolo privato in un angolo dell'oggi affollatissimo locale.

ImmagineImmagineImmagine
ImmagineImmagine


Jessica Morton, in un bikini nero, è sulla spiaggia, e lancia un Frisbee alle Faine, che corrono per prenderlo al volo e poi lo riportano, mentre Viola Vixen, in costume verde, e Beverly Bailey, in costume arancione ed i capelli raccolti in una crocchia, sono sedute al tavolo. Viola davanti a sé ha un bicchierino di assenzio ed un October Revolution, ed osserva sorridendo la massa di persone con drink in mano che affolla tavoli e bancone. Beverly stende le gambe sul tavolo e tiene in grembo un silos di birra rossa.

VV: Fare open bar è stata una buona idea.

BB:Assolutamente. D'altronde non c'è nessuno che saprebbe gestire questo posto meglio delle sue più assidue frequentatrici.

Beverly apre il rubinetto del silos e riempie un boccale, preso dal tavolo, e beve un grande sorso. Viola da un bacio al ginocchio della rossa, poi si appoggia con il mento sulla gamba, osservando Beverly di sbieco.

VV: Sono contenta tu ti stia divertendo.

La londinese sorride e passa una mano tra i capelli di Viola.

BB:Non potrebbe essere altrimenti quando sono in tua compagnia. Anche se un po' mi rammarica la fine del match tra me ed Elektra. Avevo l'occasione di distruggerla una volta per tutte ed invece quell'idiota di Brunild non può trattenersi dal menare le mani.

La rossa fa una smorfia e beve un altro sorso.

VV: Già. Il grosso difetto di Brunild è proprio il suo caratteraccio. Ma non ti preoccupare, avrai modo di prenderti la tua soddisfazione.

Viola accarezza con un dito l'interno coscia della gamba sinistra di Beverly.

VV: Come è stato essere una Sick Chick per questi venti giorni?

BB:Come la sigaretta dopo il sesso, o ancora meglio, come il sesso stesso. Sono abituata ad andare avanti da sola nella mia vita, e se mi faccio degli alleati è soltanto di facciata per poterne guadagnare al massimo e poi pugnalarli alle spalle. Con voi però è diverso, in Jessica e soprattutto in te ho trovato delle persone con le quali sono davvero sulla stessa onda. Mi sento il pezzo di un puzzle che si incastra alla perfezione, e raramente mi era capitato prima d'ora, forse mai.

La Vixen sorride, per poi dare un altro bacio alla gamba della inglese.

VV: Guarda che se inizi ad essere così tenera potrei innamorarmi di te.

Viola recupera alla cieca il bicchierino di assenzio e lo butta giù in un colpo, per poi riappoggiarsi sulle gambe dell'amica.

VV: Come se non bastassero i tuoi occhioni.

L'americana riprende ad accarezzare le gambe a Beverly, sempre con un dito.

VV: Però è vero. Lottiamo come avessimo sempre lottato insieme, parliamo come se avessimo sempre parlato come un gruppo. Siamo nate per essere insieme, mi viene da dire.

Viola guarda negli occhi Beverly.

VV: Non permetterò a nessuno di farti del male, lo sai?

Beverly da un bacio sulla testa dell'amica e continua ad accarezzarla.

BB:Me ne sono accorta quando ti sei presa un Lariat al posto mio. Nessuno prima d'ora si era preso un lariat per me. Se continui anche io potrei innamorarmi di te, come se i tuoi capelli di seta non fossero abbastanza.

Viola ridacchia.

VV: Dovrò abituarmi a prendere Lariat.

La mora inspira profondamente.

VV: Lo sai che fra sette giorni dobbiamo assolutamente vincere, vero?

Beverly svuota il bicchiere e lo riempie nuovamente.

BB:Decisamente. So quanto ti stia a cuore la categoria tag e di quanto ti abbia addolorato vedere quella feccia dei Pulp Fiction vincere i titoli. E' mio dovere fare il possibile per non farti soffrire e quindi vincere quei titoli è obbligatorio.

VV: È la cosa giusta da fare. Noi siamo la speranza di questa federazione.

Viola recupera il suo cocktail e ne beve un sorso.

VV: Questa federazione ha bisogno di essere salvata, e dovesse servire raderla al suolo e ricostruirla, io lo farò. Ma ho bisogno di qualcuno che sia con me, e mi sostenga. Qualcuno con cui condividere tutto.

Bev svuota di nuovo il bicchiere e lo poggia insieme al silos sul tavolo per poi prendere il volto di Viola tra le mani e guardarla negli occhi.

BB:Ed io sarò con te fino alla fine del mondo, mon cherì. Con me puoi condividere tutto, puoi starne certa. I tuoi pensieri, il tuo appartamento, il tuo letto. Qualsiasi cosa, ci sarò sempre.

Viola sorride, poi afferra a sua volta il volto della rossa e si avvicina, per poi darle un bacio sulla fronte.

VV: Non tentarmi troppo con l'idea del letto, che poi ti prendo in parola.

La Vixen improvvisamente afferra Beverly, mettendole un braccio sotto le ginocchia ed uno intorno ai fianchi, per poi sollevarla di scatto e mettendosela a sedere in braccio.

VV: Ok, ora sono felice.

Beverly ridacchia e getta le braccia attorno al collo dell'amica.

BB:Beh, sembra che tu mi abbia preso davvero in parola. Ti direi che anche io sono felice, perché con te lo sono sempre, ma credo di avertelo detto troppe volte.

VV: Sentirtelo dire mi rende felice, quindi dillo pure.

Viola inizia ad accarezzare la schiena dell'amica.

VV: Ti voglio bene, mia dolce Poison Ivy.

Beverly inizia ad accarezzare la spalla di Viola.

BB:Io di più, mia sexy Catwoman. Scommetto staresti d'incanto in un completino di pelle come il suo.

VV: Dovrei averne qualcuno.

Improvvisamente Greasy si avvicina al tavolo, appoggiando il Frisbee che teneva in bocca davanti alle due ragazze. Jessica lo segue, osservando la scena.

JM: Vuole che una di voi due lo tiri. Gli piacete davvero.

Beverly sorride ed estende il braccio per afferrare il frisbee.

BB:Che tenero.

La rossa da lo slancio al braccio per lanciare il frisbee ma lo tiene in mano mentre Greasy scatta via.

BB:Non altrettanto sveglio.

Beverly ride e poi lancia il frisbee, questa volta per davvero, verso Greasy che corre sulla spiaggia in cerca dell'oggetto. Viola ridacchia, osservando la rossa, poi le da un bacio sull'orecchio.

VV: Signorina, lei verrebbe a fare una nuotata con me?

La Vixen beve in un colpo quello che rimane del suo cocktail.

BB:Se mi porta lei in braccio con immenso piacere, è tradizione ormai.

Viola, ridacchiando, si alza in piedi.

VV: Te l'ho già detto che sei una falsa magra?

La americana inizia a dirigersi verso il mare.

VV: Il tuo unico difetto.

Beverly sorride e batte un dito sul petto di Viola.

BB:Ed io ti ho già detto che è tutta massa muscolare.

VV: Certo, certo...

E sulle immagini delle due che si dirigono verso il mare, questo AfterHour si conclude.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Frontline is Sick!
MessaggioInviato: 17/02/2017, 21:23 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/07/2012, 13:48
Messaggi: 933
Immagine

And now

From the Magic City, Miami, Florida

Immagine

In the beautiful beaches of the eternal summer of Florida

Immagine

Directly in the Frontline Arena

Immagine

TWC & The Sick Chicks proudly present:



Immagine





Chapter 18: Sick teams




ImmagineImmagineImmagine


Risuona la theme delle Sick Chicks e la stable più affascinante della storia della twc fa la sua presenza sullo stage. Beverly con degli short di jeans ed un gilet di jeans con il logo delle Sick Chicks sul retro, Viola con dei pantaloncini da basket viola e gialli e una maglietta "Spit the Truth, get the Hate" nera, mentre Jessica con un paio di pantaloni di pelle nera e una maglietta grigia "Frontline is Sick". Le tre percorrono la rampa sorridendo, una abbracciata all'altra, e poi salgono sul ring.

BB:Benvenuti ad una nuova puntata di Frontline is Sick! Lo show più bello del mondo, con le GM più belle del mondo. Così bello che anche le Midnight Hunters ci degnano della loro presenza dopo la loro non apparizione ad Indoor War, infatti andranno contro la coppia formata da Jane Murphy e Lisa Lisa nel nostro main event. Però è nostro dovere darvi anche delle lottatrici decenti da ammirare, non vorremmo mica lasciarvi a guardare soltanto quell'ammasso di spazzatura racchiuso in un unico match. Nossignore, credo proprio che la Frontline Arena si meriti di vedere anche le Sick Chicks in azione. Cosa ne pensate, ragazze?

JM: Dici bene, Bev. Dici davvero bene. Nelle ultime settimane abbiamo lottato sempre, ma per vari motivi non abbiamo ottenuto i risultati che meritavamo. Sean Morgan ci ha derubato con le sue scorrettezze del nostro Diamond Championship, i Pulp Fiction ci hanno derubato dei nostri TWC World Tag Team Championship. Ci ritroviamo nella spiacevole situazione di avervi promesso di sistemare questa federazione e di non esserci riuscite per colpe non nostre. E quale vergogna è per me osservare come Indoor War non sia gestito nella stessa maniera di Frontline is Sick, e tutte queste ingiustizie non vengano punite. Ed è per questo che troviamo giusto continuare a lottare. Anche oggi combatteremo, qualsiasi cosa succeda, per dimostrare che le Sick Chicks alla fine prevarranno.

Viola guarda le due colleghe, annuendo.

VV: Sapete qual è il bello del nostro gruppo, però? Non abbiamo le stesse idee. Ognuna di noi morirebbe per l'altra, e facciamo tutto come un gruppo unito, ma non siamo sempre completamente d'accordo. Settimana scorsa, ad Indoor War, io non ero convinta che attaccare Brunild Wagner ed Elektra Kellis fosse la cosa giusta da fare. Nonostante Elektra sia una persona orribile che ha rovinato l'amicizia con una ragazza così bella e così dolce come la stupenda Beverly Bailey, e nonostante tutti sappiano dei dissapori fra me e Brunild Wagner. Anche dopo che la tedesca ci ha definito un pericolo da eliminare, non credevo fosse giusto abbassarsi al livello di Brunild per risponderle. Perché noi tre non abbiamo bisogno di attaccare quelle due per distruggerle. Ma nonostante questo, le mie due migliori amiche erano d'accordo, e l'ho fatto volentieri. Ma ora voglio dimostrare che possiamo batterle anche in un ring di wrestling. Soprattutto in un ring di wrestling.

BB:Esattamente, noi abbiamo gravitato attorno a vari titoli maschili ma ancora non abbiamo messo le nostre mani sul prezioso titolo femminile. E' per questo che vogliamo dimostrare la nostra superiorità sopra due ragazzine che vogliono arrivare a quel titolo nonostante non lo meritino affatto.

Viola si avvicina a Beverly e le da un bacio, per poi allontanarsi.

VV: Esatto. Non c'è nessun'altra ragazza oltre a noi tre che possa dire di meritare quel titolo. E vogliamo fare in modo che nessuno possa negarlo. Venite qui, e discutiamone, ragazze.

Immagine


Per tutta risposta, dopo qualche secondo ecco comparire l’immagine della Bruderschaft Der Krahe Incorporated sul titantron.



Subito dopo, tra il clamore dei fan di Miami, parte la theme della stable di Ravensburg, mentre tra gli spruzzi di nebbia sparati sullo stage, fanno la comparsa due figure.

ImmagineImmagine


Brunild “The Armbreaker” Wagner ha risposto prontamente all’invito, e al suo fianco c’è l’immancabile Gunther “The Hound” Schmidt.

Immagine


Come vediamo, il Mastino dallo sguardo inferocito tiene appoggiato in spalla uno Sledgehammer completamente d’acciaio, mentre la Valkyria ha con sé un microfono. L'Arm Collector, in felpa e jeans, osserva cupamente il ring, poi scuote il capo. Eccola abbassarsi il cappuccio della felpa. Notiamo un cerotto sul lato sinistro della fronte, risultato più evidente dell’aggressione subita allo scorso Indoor War. La tedesca inizia a confabulare col Mastino, poi, non appena la theme music sfuma, eccola alzare il microfono e cominciare a parlare.

BND: Mettiamo subito in chiaro una cosa, bimbe. Stasera non sono affatto in vena di sciocchezze, e se sono qua è soltanto per restituirvi con gli interessi il bel “regalo” che mi avete fatto a Indoor War.

La Valkyria si gratta leggermente là dove si trova il cerotto. Poi sorride gelidamente.

BND: Francamente c’era da aspettarsela una vigliaccata come quella della settimana scorsa. Un assalto in cinque contro due. Degno degli altissimi valori delle Sick Chicks. E Viola, non me la dai a bere. La mente di quanto accaduto sette giorni fa puoi essere soltanto tu. Troverei difficile che la tipa con un occhio che guarda a ponente e l’altro a levante possa concepire un qualsivoglia piano sensato. Figuriamoci il cadavere ambulante che ti sta accanto sul ring. Hai dato tu l’input, Beverly e Jessica si sono emozionate come ragazzine e la frittata è stata fatta.

Brunild annuisce.

BND: Ancora una volta hai fatto la tua mossa da attention whore quale sei. E ti dirò, se eri così in cerca di attenzioni, ci sei riuscita benissimo, adesso hai la mia piena attenzione. Peggio per te. Peggio per voi tutte.

La Valkyria continua.

BND: Quanto al vostro strepitoso discorsetto di poco fa, bah. Quello che mi diverte non è soltanto il triste tentativo di mascherare quello che avete fatto come se fosse stata una cosa giusta e sacrosanta, quando nemmeno uno svitato come Kevin Manson vi crederebbe. La cosa che mi fa sorridere di più è il vostro continuo atteggiarvi a persone importanti, quando in realtà contate meno di nulla. Qua come a Indoor War.

Lo Smiling Crow fa spallucce.

BND: Ma ehi, questa è solo la nostra opinione. Sicuramente stiamo sbagliando, o no…

Un sorriso sarcastico si disegna sul volto di Brunild.

BND: Restando in tema. Al netto di tutti i vostri fallimenti negli ultimi mesi, l’unica “originalissima” trovata che abbia funzionato finora è stato sfruttare la vostra superiorità numerica per picchiare la gente a tradimento. Perché sapete benissimo che prese singolarmente, non siete nient’altro che mera carne da macello.

L’International Sensation alza una mano.

BND: A parte te, Viola la veterana, questo te lo concedo. E infatti la mia intenzione iniziale sarebbe stata sfidarti a un match uno contro uno per riportare il tuo ego sul pianeta Terra. Il problema è che se stasera io e te ci affrontassimo, l’incontro finirebbe come al solito: rovinato dalle interferenze, con le figuranti che ti stanno accanto e gli animali di Jessica che interverrebbero per salvarti la pelle. Ergo, ecco cosa faremo.

Brunild indica se stessa e il Brutal Crow.

BND: Noi due della Bruderschaft Der Krahe Incorporated contro la gang delle Sick Chicks.

La tedesca alza la mano e conta fino a cinque.

BND: Tutti e cinque voi. Anche i due sicofanti mascherati a fare numero per prenderle, dai. E ringraziatemi di cuore per il match abbastanza equilibrato che vi sto proponendo. Perché se fosse venuto anche il Corvo, beh. Sapete bene che non ci sarebbe stata storia.

Infine la Valkyria storce la bocca.

BND: Quanto a Elektra, di lei non se ne sente nemmeno il bisogno francamente. Meglio che resti fuori da questa faccenda. Per il suo bene...

VV: Salve Brunild. Bel discorsetto, ma lascia che ti faccia un paio di osservazioni.

Viola cammina verso Beverly Bailey, dandole poi un bacio sul collo.

VV: Per prima cosa, ho passato parecchio tempo a guardare gli occhi di questa creatura stupenda, e ti posso assicurare che non è strabica. Oltre ad avere gli occhi più belli del mondo, ovviamente.

La Vixen rimane un istante ad osservare la rossa, poi si gira verso Brunild.

VV: Ed è quantomeno discutibile che tu possa definire la bellissima Jessica come un cadavere.

Viola si dirige verso le corde, osservando i due tedeschi.

VV: E ciao Gunther, è sempre un piacere vedere che Brunild ti tratta esattamente come Jessica tratta le Faine.

La lottatrice sorride.

VV: Ma continuiamo ad analizzare quello che hai detto. Ora, so che per la tua non troppo raffinata mente attaccare di sorpresa un avversario deve essere un piano incredibilmente complicato, ma ti assicuro che non è così difficile. Quindi non capisco perché solo io avrei potuto pensarlo, quando alle mie spalle ho due persone che sono almeno più intelligenti di Rick Frye.

Viola si gira verso le altre due.

VV: Non me ne vogliate ragazze, è per dire che siete normodotate.

La Vixen si volta di nuovo verso Brunild e Gunther.

VV: E, dimmi se ricordo male, anche tu Brunild hai allegramente scelto di attaccare a tradimento delle persone, in superiorità numerica, come Travis Miller. Le Sick Chicks attaccano Sean Morgan tre contro uno, cattive, la BDK attacca Travis Miller tre contro uno, buona. Ottimo ragionamento.

JM: Credo che tu abbia capito quanto poco ci impressiona la tua retorica, Brunild Wagner. E per quanto riguarda la tua idea per stasera, poco si amalgama con i nostri piani per stasera. In definitiva Frontline is Sick è uno show femminile, e portare il tuo cagnolino e i miei a combattere snaturerebbe lo spettacolo, non trovi?

Jessica Morton alza una mano.

JM: Non sono nemmeno su questo ring le Faine, ma sono in spiaggia a giocare con i turisti.

BB:L'incantevole Viola ha ragione come suo solito. Su questo ring c'è spazio solo per le donne. Quindi, visto che non ti dispiace l'inferiorità numerica, che ne dici di un 3vs1 tra le Sick Chicks e Brunild Wagner? Ed il tuo amichetto sarà bandito dal ring, così forse imparerai a stare buona al tuo posto.

All'improvviso però risuona la theme di Elektra Kellis e la spartana si presenta sullo stage.



Immagine


Infuriata si dirige a passo svelto sulla rampa e si ferma, osservando la rivale.

ELK:Spiacente, Brunild, ma non ho la minima intenzione di restarne fuori. Io lo sento eccome il bisogno, perché ci sono dentro quanto te e anche più di te.

Elektra indica Beverly nel ring.

ELK:Perché quella rossa sul ring è la persona che ha rovinato la mia esistenza, e non le permetterò di farlo di nuovo. Ed il mio obiettivo è arrivare all'altra stronza che ha rovinato la mia vita, e non permetterò a nessuno di fermarmi. In fondo è il destino delle galline essere divorate da una lupa. E dopo questa sera non ci saranno più le Sick Chicks, non ci saranno più distrazioni e tu, Brunild, mi darai quel maledetto match che mi spetta!

VV: Elektra, Elektra, Elektra. Lascia che ti corregga. La meravigliosa dea che non sono riuscita a tenere nella mia vita. Perché è l'unico modo in cui puoi definire la meraviglia che divide il ring con me in questo momento. Perché è veramente triste dover consolare la mia povera stella ogni volta che parli male di lei. Sei solo una ingrata, che dovrebbe ringraziare il cielo perché ha avuto la possibilità di essere illuminata dalla sua luce. Invece sei qui a parlarne male.

Viola si avvicina a Beverly, appoggiando la testa sulla sua spalla.

VV: E questa è una cosa che mi ferisce nel profondo. Se vuoi combattere anche tu, mi fa più che bene. In definitiva sarà molto meglio sconfiggere te che battere Brunild. Parli tanto di essere una lupa, ma io vedo solo un cagnolino che ha perso la sua padrona, e prova a mordere per ottenere attenzione. Ma io ho un modo per uscirne, Elektra. Chiedi perdono a Beverly, e prostrati ai nostri piedi. Abbandona il tuo libero arbitrio e diventa nostra schiava. Spenderò una buona parola per te, e forse la bellezza qui al mio fianco riprenderà ad accarezzarti la testa. Oppure continua a lottare e perdi qualsiasi possibilità di sentirti completa di nuovo.

ELK:Viola, stai diventando vomitevole. Lottare è quello che faccio da una vita intera, figuriamoci se ho intenzione di fermarmi ora. Neanche da morta le chiederò perdono, ma non preoccuparti, perché quando avrò avuto la mia rivincita sulle persone che più mi hanno ferita mi sentirò dannatamente completa. E stai attenta, perché prima o poi volterà le spalle anche a te la tua "Dea".

VV: Solo perché tu non l'hai trattata come merita, non vuol dire che farò il tuo stesso errore. E mi spiace per te, un posto da Faina ti avrebbe donato molto. Così come seguire i nostri ordini ti avrebbe reso una persona migliore. Non è vero, Bev?

BB:Senza dubbio, ma non sarebbe stata una grande faina. Non ha abbastanza qualità per esserlo.

VV: E se proprio ci tieni a lottare, convinci Brunild Wagner a trascinarti con sè in questo match. Non abbiamo certo paura di una cagnetta come te.

Improvvisamente una voce tonante rimbomba nell'arena.

GNT: Das ist Scheiße!!!

Come vediamo, Gunther Schmidt ha preso il microfono da Brunild ed è intervenuto nella conversazione alla sua maniera.

GNT: Mastino venuto in Miami per doppia motivazione. Punto numerato uno. Proteggere spalle di cara amica da sottorifugi di Secche Cesse. Punto numerato due. Servi di Secche Cesse aiutato padrone a gredire Valkyria in Guerra Interna di venerdì. Lucertole, Mastino odia lucertole. E qui io venuto per disinfettazione!

Dopo di che il gigante punta il dito verso il ring.

GNT: Io veterano di guerra quando voi bimbe di scuola. Io fatto innumerevoli mestieri in età di voi. Io lottato in mondo und vinto titoli in wrestling. Io medaglia d'oro in Rio. Io meritevole di ring. Voi può nulla.

Il Brutal Crow continua la reprimenda.

GNT: Violata Visse, tu Plappermaul come di poche. Gesso Morto, tu Dummkopfe come di poche. Beverti Balle, tu Fetzig come di poche. Mastino persa di pazienza. Se voi chiacchiera und perde tempo ancora di po', io accartoccia tutto. Voi, lucertole, bar, stage, retrostage, gradinate, schermotron, und spiaggia se va di me! Io chiude Linea di Fronte volta di tutte, capito voi?!

Mentre il pubblico applaude il Mastino nonostante in pochi abbiano capito il suo inglese, Gunther ripassa il microfono a Brunild, dopo di che carica il colpo e distrugge letteralmente una parte del titantron posta accanto all'uscita dal backstage con un colpo selvaggio di Sledgehammer a mò di avvertimento. Subito dopo eccolo ritornare a fianco di Brunild, il martello nuovamente appoggiato in spalla, lo sguardo di pietra come prima. La tedesca fa una risatina, e dopo aver scambiato qualche parola nella lingua natia col Brutal Crow, eccola riprendere a parlare.

BND: Beh, è comprensibile che Gunther si sia stufato. Come tutto il pubblico del resto. E la sottoscritta.

Lo Smiling Crow sospira.

BND: Ricapitolando per chi si è appena collegato alla tv e non, la BDK Inc. viene qua a sfidarvi, due contro cinque addirittura, e non soltanto otteniamo come risposta un no condizionato dovuto al timore che avete di Gunther e di quello che possiamo farvi assieme, ma devo sorbirmi pure paragoni inutili e ragionamenti legati al nostro primo periodo in TWC. Epoca nella quale, se non sbaglio, tu, Viola, pascolavi in qualche federazione minore, mentre l'arancione se ne stava in Inghilterra a non far niente come suo solito. Ecco, in teoria chi avrebbe potuto dire qualcosa al riguardo sarebbe stata Jessica. Peccato che durante i primi mesi di TWC è stata fuori dal cimitero solamente quando il suo boss, il desaparecido Krak, doveva pestare gente a caso. Dopo di che la vostra Six Feet Under è scomparsa nel nulla, fino al ritrovamento della sua bara da parte della cara Vixen.

Brunild scuote il capo.

BND: Se a ciò aggiungiamo il patetico tentativo della "meraviglia" arancione di darmi ordini, inserendomi in un match una contro tre con Gunther bandito, e tutta la pantomima che state recitando con la mia stalker qui di fianco, credo proprio che con voi testone resti da fare solo una cosa...

La tedesca guarda in tralice verso il ring.

BND: Adesso vengo là e vi rompo il culo seduta stante.

Infine eccola puntare il dito anche verso Elektra.

BND: E tu non muovere un dito, o ce n'è anche per te.

Dopo di che l'International Sensation passa il mic a Gunther e si fa dare lo Sledgehammer.

GNT: Das ist Gut!

Una volta imbracciata l'arma, la Valkyria avanza verso il ring, tra il clamore del pubblico e col Mastino che la segue come un'ombra.

JM: No, no, no, no. Non permetterò che voi criminali possiate fare quello che volete nel nostro show. Gunther Schmidt, distruggere parte dell'arena non è assolutamente permesso dal tuo contratto, per quanto permissivo sia. Security, portatelo via, per favore.

Una serie di uomini della sicurezza esce dal backstage, andando a circondare il gigantesco tedesco. Gunther si guarda intorno e prova ad accennare una reazione, ma un'altra decina di uomini esce subito, andandolo a bloccare. Il Mastino viene trascinato fuori dal gruppo, sotto lo sguardo cupo di Brunild.

JM: E faremo in modo di farti pagare i danni, Gunther, stanne certo. Ora, rimosso il più grosso dei due problemi, analizziamo il più piccolo. Brunild Wagner, ti consiglio di appoggiare quell'arma, se non vuoi essere cacciata da questa arena seduta stante, con tanti saluti ai tuoi paroloni di vendetta.

Viola si avvicina alle corde.

VV: Cara Brunild, a volte mi sorprende quanto tu ti esponga al dileggio altrui. Parli tanto di come tu sia arrivata qui prima di tutti, ma lo hai fatto solo come amica di Sigfried Jaeger. Quando hanno assunto te era solo per fare la valletta, visto che non c'era alcun titolo femminile, ne alcun piano per crearne uno. Io e Beverly invece siamo state chiamate per alzare il livello della divisione, quando la competizione esisteva già. Per quanto riguarda il match di stasera mi fa ridere come appena sia stato tolto dall'equazione Gunther Schmidt, tu ti sia subito tirata indietro. Anche se a nostra volta abbiamo deciso di rinunciare alle Faine. Cosa su cui non torniamo indietro. Noi rispettiamo la parola data.

Viola da una pacca sul sedere a Beverly, staccandosi da lei.

VV: Ma riprendiamo a parlare del match di stasera, amica mia. Cosa intendi fare, quindi?

BB:Ho un'idea meravigliosa! Nel main event avremo la bizzarra coppia Lisa Lisa e Jane Murphy a lottare insieme, che ne diresti di replicare e mettere le due teste calde una insieme all'altra a lottare contro di noi?

La tedesca si china con nonchalance e raccoglie il microfono lasciato cadere dal Brutal Crow nella colluttazione con gli addetti alla sicurezza. Poi eccola arrivare alla fine della rampa, tenendo lo Sledgehammer appoggiato alla spalla. La tedesca si ferma e guarda sarcasticamente Beverly Bailey.

BND: Beverly. Complimenti per l'arguzia e la tempistica. Sei davvero più furba del 171.

Poi lo Smiling Crow incrocia lo sguardo con Jessica Morton.

BND: Jessica. Se vuoi che molli questo martello, perché non scendi qua e me lo strappi di mano. Ah, no. Il tuo fegato è putrefatto come il resto del corpo.

La Valkyria continua, gelidamente.

BND: Beh, se provi solo a richiamare quei ceffi per mettermi le mani addosso, sappi che il tempo che impiegheranno per raggiungermi e bloccarmi mi basta e avanza per salire sul ring, spaccarti quella testolina vuota una volta per tutte e rimandarti al cimitero.

Infine si rivolge a Viola Vixen.

BND: E Viola. Papà e mamma non te l'hanno detto che prima di parlare di certe cose bisogna avere un minimo di cognizione di causa? Tu non sai nulla degli esordi della TWC. Tu non sai nulla della Bruderschaft Der Krahe Incorporated. Tu non sai nulla di me. Perciò, attieniti e parla solo di quello che sai. Faresti una figura migliore di tanto in tanto.

Poi sospira e continua.

BND: Ora. Visto che siete troppo tenere e delicate per della sana violenza senza regole, se l'unico modo per cambiarvi i connotati qui a Frontline, stasera, è far coppia con Elektra, non mi resta che accettare la vostra farsa. Avete il vostro match.

Mentre il pubblico rumoreggia, la tedesca arretra di un paio di passi sulla rampa.

BND: Attenzione, però. Non cantate vittoria per quello che avete fatto al mio amico. Non siete affatto al sicuro come credete: se quelle cose che chiamate Faine dovessero presentarsi durante il nostro incontro, vi avverto fin da ora che anche il Mastino verrà, eccome, a costo di lasciarsi dietro una scia di feriti e distruzione. Lui verrà.

L'International Sensation scuote il capo mentre arretra nuovamente.

BND: Ma d'altronde che parlo a fare, voi della BDK Inc. non sapete nulla...

Infine Brunild lascia cadere il microfono e gira i tacchi, risalendo la rampa con lo Sledgehammer stretto in mano. Arrivata sullo stage eccola guardare in tralice Elektra Kellis, infine scomparire nel backstage. La spartana, a braccia incrociate, scuote la testa.

ELK:Per essere la fredda valkyria dalle poche parole parla fin troppo. Fate quello che volete, basta che questa farsa finisca al più presto. Non ho alcun problema a far coppia con Brunild per mettervi le mani addosso. Ci si vede più tardi.

Elektra lascia cadere il microfono e con le mani in tasca torna con calma nel backstage.

JM: È bello vedere due persone con le loro divergenze essere unite dall'amore per noi.

Viola sorride.

VV: Davvero. Ragazze. We will fight...

La Vixen guarda Beverly.

BB:...Under the sun! Davvero non riesco a capire come le persone non ci trovino adorabili nel nostro completarci le frasi a vicenda.

Mentre le Sick Chicks escono dal ring noi andiamo in pubblicità, non cambiate canale.

UP NEXT: Tag Team Match, holla holla holla!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Frontline is Sick!
MessaggioInviato: 17/02/2017, 21:31 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/07/2012, 13:48
Messaggi: 933
E dopo una bella carrellata di spot commerciali e le preview di Alpha Horizon, primo ppv dell’anno made in TWC, bentornati amici telespettatori a Frontline, live dalle meravigliose spiagge sabbiose di Miami Beach! Siamo arrivati al primo match della puntata, la parola ad Anne Ouncer.

Immagine


AO: Ladies and gentlemen. The following contest, scheduled for one fall, is an Handicap Tag Team Match!

E come previsto, dopo il turbolento scambio di idee di poco fa, Brunild Wagner ed Elektra Kellis tra pochi istanti affronteranno le Sick Chicks al gran completo in un Handicap Match che promette spettacolo ed emozioni.

Immagine


Ed ecco comparire sul titantron il logo della Bruderschaft Der Krahe Incorporated!



Subito dopo le note di The Mission dei Puscifer risuonano nella piccola arena, gasando il pubblico di Miami.

Immagine


Dopo qualche secondo, la Valkyria della TWC sbuca tra la nebbia spruzzata sullo stage. Brunild resta ferma qualche secondo, poi annuisce e si avvia con decisione verso il ring.

AO: Introducing first. Weighting 135 pounds and standing 5-feet-7-inches tall. From Ravensburg, Germany. Representing the Bruderschaft Der Krahe Incorporated. She is the Armbreaker... Bruniiiiild… Waaaaagneeeeer!!!!!

Una volta a bordo ring, lo Smiling Crow si sposta verso i gradoni d’acciaio, sale sull’apron e irrompe nel quadrato passando tra la seconda e la terza corda. Qui fa la taunt della BDK Inc. verso il pubblico, dopo di che si dirige all’angolo, dove si toglie la felpa e resta in ring gear. Una volta allacciati i guanti MMA, la tedesca resta in silenziosa attesa mentre la sua theme sfuma definitivamente.



Risuona ora la theme di Elektra Kellis e la Killer Queen si presenta sullo stage in ring attire con sopra l’ormai classica giacca di pelle con la scritta "Kneel to the Killer Queen" sulla schiena.

Immagine


Salva di applausi da parte dei fan per la spartana, che dopo essersi guardata intorno punta dritta verso il ring, fissando Brunild Wagner, che ricambia gelidamente lo sguardo dall’angolo sul quadrato.

AO: And her partner. From Sparta, Grece, weighting 120 pounds and standing 5-feet-8-inches tall. She is the Killer Queen... Elektraaaaa Kelliiiiiis!!!!!

La Killer Queen sale i gradoni e passa le corde, irrompendo nel quadrato. Contemporaneamente, però, Brunild Wagner scende dal ring e passeggia in area di commento. Elektra si sporge alle corde e la guarda a lungo, ricevendo in cambio solo gelo. Poi la spartana scuote il capo, si toglie la giacca, e si mette in attesa delle Sick Chicks.



La theme delle general manager risuona e le tre Sick Chicks si presentano sullo stage.

ImmagineImmagineImmagine


Beverly Bailey e Viola Vixen si scambiano un languido bacio, poi le due ridacchiano e si dirigono verso il ring tenendosi per mano assieme a Jessica Morton.

AO: And their opponents. For a combined weight of 400 pounds, they are the current TWC Frontline General Manager in charge: Viola Vixen, Jessica Morton and Beverly Bailey… The Siiiiick Chiiiiicks!!!!!

Una volta arrivate nei pressi dei gradoni vediamo Viola aiutare Beverly a salire sull’apron ring tenendole la mano, dopo di che le due ragazze fanno entrambe lo stesso con Jessica Morton. Dopo di che le tre entrano nel quadrato, dove una disgustata Elektra Kellis le punta in silenzio, ignorando sorrisi sarcastici, reiterati inviti a inchinarsi e battutine. La spartana si limita ad alzare una mano e invitare platealmente le Sick Chicks a farsi sotto, quando ecco che all’improvviso Brunild Wagner torna sul ring tuffandosi sotto la prima corda. La Valkyria si rialza e inizia subito con l’indicare l’angolo a Elektra, ordinandole di uscire dal quadrato. Le due iniziano un’accesa discussione sotto lo sguardo delle Sick Chicks e dell’arbitro Rae Voséky, che fa suonare la campanella.


**2-on-3 Tag Team Handicap Match**

Elektra Kellis & Brunild Wagner vs. The Sick Chicks


E tutto è pronto per questo spettacolare Handicap Match. Le Sick Chicks pare abbiano eletto Jessica Morton come loro prima rappresentante, mentre Brunild Wagner, sedata la lunga discussione, sarà la lottatrice ad iniziare a combattere del suo team. Le due si squadrano da lontano, poi Jessica parte subito con una carica rapidissima, cercando di colpire con una spallata la tedesca. Brunild si sposta, mandando Jessica a rimbalzare sulle corde, poi si abbassa evitando un braccio teso, rimbalza alle corde a sua volta e connette uno Shoulder Block. La Morton rotola lontano, ma Brunild le è subito sopra con una serie di ginocchiate al fianco. Jessica si aggrappa alle corde, costringendo Rae Voséky ad andare a spostare Brunild, impedendole di continuare l’assalto. La tedesca si allontana, allargando le braccia, e la Morton si rialza, sempre tenendosi alle corde. La Wagner le fa segno di avvicinarsi, e Jessica parte subito con un braccio teso, trasformato istantaneamente in una VALKYRIE’S RAGE! COLPO DI MAGIA DI BRUNILD, CHE POTREBBE PORTARE SUBITO A CASA IL MATCH CON LA SUA MANOVRA DI SOTTOMISSIONE MIGLIORE! La Morton però è riuscita ad afferrarsi il braccio destro con il sinistro, rendendo più difficoltosa la presa per la sua avversaria. Brunild prova a rompere la presa delle mani dell’avversaria, che sfrutta il momento, trasformando tutto in uno schienamento a culla. 1… 2… Brunild lascia andare, liberandosi dallo schienamento ma liberando anche la sua avversaria. Jessica Morton rotola rapidamente al suo angolo, tenendosi la spalla. Brunild si rialza, sorridente, facendo segno alle due Sick Chicks non legali di prendere il posto di Jessica. Beverly e Viola si guardano, poi la Vixen si sporge e dà il cambio alla amica. Entrando sul ring. Boato del pubblico, mentre Viola Vixen e Brunild Wagner vanno faccia a faccia. Due veterane del ring, che mai si sono incrociate in un ring di wrestling, hanno la possibilità di stabilire quale delle due sia la migliore. Entrambe hanno un sorriso in volto, ed entrambe partono con un pugno, che colpisce il volto dell’avversaria. Brunild e Viola indietreggiano, poi la tedesca tenta un altro pugno, bloccato da un poderoso calcio sugli stinchi. La Vixen annuisce, osservando Brunild che indietreggia tenendosi le gambe, e poi va a colpire di nuovo con un calcio. La tedesca indietreggia ancora, poi scatta per un braccio teso.

Immagine


German Suplex di Viola Vixen! Brunild Wagner si mette subito a sedere, tenendosi il collo, e Viola la guarda con un sorriso di sfida. La Armbreaker si passa una mano sul viso, poi si rialza, ed Elektra Kellis si prende il cambio! Brunild si volta a guardarla, mentre buona parte del pubblico fischia la greca, rea di aver interrotto lo scontro che molti stavano attendendo sul nascere. La Killer Queen sale sul ring, ignorando lo sguardo in cagnesco di Brunild, e osserva Viola, che sembra delusa a sua volta. La Kellis indica Beverly, dicendo a Viola di andare a darle il cambio. La Vixen si gira ad osservare la rossa per un istante, poi si dirige verso il suo angolo, solo per dare il cambio a Jessica Morton, che sembra essersi ripresa dall’inizio di match. Altri fischi dal pubblico, mentre la Mistress entra sul ring, scaldando di nuovo la spalla destra. Elektra la osserva per un istante, poi le carica contro, stendendola con una gomitata. La greca rialza per i capelli la sua avversaria e la spinge verso il suo ring, intimandole di dare il cambio a Beverly. Jessica barcolla, poi risponde con un Forearm Smash in pieno naso dell’avversaria, che barcolla all’indietro a sua volta. Elektra prova a rispondere, ma viene colpita da una ginocchiata allo stomaco, e poi subisce tre Chop allo stomaco. La greca viene fatta appoggiare alle corde, e poi lanciata con una Irish Whip. Jessica tenta un braccio teso, ma Elektra si abbassa e rimbalza ancora. Spartan Spear! La Morton rotola a terra, tenendosi lo stomaco, e la Kellis si rialza, guardando le altre due Sick Chicks. Serie di pestoni di Elektra, che poi rialza la sua avversaria e le rifila un Suplex. La spartana copre. 1… 2… Jessica alza una spalla. La greca sospira, poi lancia uno sguardo fugace a Brunild, che sta osservando tutto con occhi di ghiaccio, e rialza Jessica, dandole una poderosa Chop al petto. Jessica barcolla verso il suo angolo, mentre Elektra corre a perdifiato verso le corde, rimbalzando.

Immagine


SUDDEN DEATH! Jessica Morton riesce a portare la sua avversaria in posizione di Wheelbarrow e Beverly conclude il tutto con uno Slingshot Cutter! La rossa va subito a coprire. 1… 2… Elektra alza una spalla, per il disappunto della Bailey. La New Face of Justice, colpisce con un pugno al volto la sua avversaria, poi si rialza, pulendosi la mano con cui l’ha colpita. La rossa appoggia un piede sul collo della greca, per poi dare il cambio a Viola. La Vixen salta sul ring e prende il rimbalzo alle corde, per poi connettere un Knee Drop sul collo di Elektra. Viola guarda per un istante la sua avversaria legale, poi lancia uno sguarda a Brunild, le sorride e gira Elektra in modo che la possa guardare, per poi chiuderla in HANGMAN’S CLUTCH! La letale manovra di sottomissione al collo, resa nota in TWC da Sigfried Jaeger, con il nome di Untersuchung! Elektra si lascia scappare un urlo di dolore, chiusa nella presa, poi si zittisce, i denti bianchissimi serrati. Brunild Wagner, dal suo angolo, è costretta ad incitarla perché resista, e si sporge anche a chiederle il cambio. Elektra, dal canto suo, cerca disperatamente di strisciare verso le corde, ma si trova proprio al centro del ring. La lottatrice riesce a fare il primo passo in avanti, ma poi di nuovo è vittima del dolore al collo, e deve fermarsi e concentrarsi per evitare di arrendersi. Superata un’altra scarica dolorosa fa un altro balzo in avanti, leggermente più corto, e poi un altro, ancora più corto. Elektra si morde la mano destra per non urlare e poi fa un altro passo in avanti, trovandosi a millimetri dalle corde, quando Viola la lascia e la trascina nuovamente a centro ring, per poi colpirla con un pestone alla testa. La Vixen annuisce, per poi trascinare ancora Elektra, fino a portarla nel suo angolo. Lì la Toxic Avenger parla un secondo con le sue due alleate, per poi dare il cambio alla rossa. Beverly salta dentro il ring, dando poi il cambio a Jessica. Brunild prova ad entrare a sua volta, e Rae Voséky corre a fermarla. Viola annuisce, sollevando Elektra e posizionandosela per una Tombstone Piledriver, mentre Beverly si mette davanti a lei.

Immagine


SICKDRIVER! Viola e Beverly escono dal ring, mentre Jessica copre. 1… 2… NO! Elektra alza una spalla, tenendo in vita le sue opportunità di vittoria. Jessica osserva la greca, poi le rifila un poderoso calcio al fianco, per poi dare il cambio a Beverly. La rossa sale sul ring, osservando Elektra. La New Bailey annuisce, poi solleva la sua avversaria e la schianta a terra con un Justice Plex! Elektra rotola a terra, tenendosi il collo, ma Beverly la rialza di nuovo quasi istantaneamente, e la schianta nuovamente a terra con un altro Justisce Plex! E non ha ancora finito, infatti rialza la sua avversaria e le rifila un terzo Justice Plex! La rossa schiena. 1… 2… 3… NO! Brunild Wagner interrompe il conteggio con un calcio, e poi prova a continuare a colpire la rossa, ma nuovamente il direttore di gara è rapido a allontanarla. Nel frattempo Beverly trascina per i capelli Elektra alle corde, la appoggia con il collo ed inizia a premerci sopra con il piede. Dopo diversi secondi, quando finalmente Rae Voséky si volta, la rossa sta angelicamente al suo angolo, dove dà il cambio a Viola Vixen. La lottatrice entra sul ring, sorridente, e recupera Elektra Kellis, lanciandola con un Irish Whip all’angolo. Poi le si avvicina e si arrampica sulla seconda corda, iniziando a riempire di pugni al volto l’avversaria, fermandosi solo quando il pubblico è arrivato al conto di dieci. Viola poi si guarda intorno, sorridente, e fa segno a Beverly di avvicinarsi. La rossa si arrampica a sua volta sulla seconda corda, e le due si scambiano un bacio ad alta quota, prima che Viola scenda e inizi a riempire di spallate lo stomaco di Elektra. La greca si accascia a terra, sedendosi, e Viola la colpisce con una ginocchiata al volto. La Toxic Avenger si scalda il collo, allontanandosi, e poi parte di corsa, connettendo un’altra ginocchiata. La americana poi si dirige verso l’angolo dove staziona Brunild Wagner, e le sorride, per poi voltarsi ed indicare Elektra Kellis. Viola annuisce, mentre la spartana si rialza, probabilmente ignara di dove si trovi. Viola parte in corsa e connette un Superkick. Gates Are Open! Dicono che l’imitazione è la più alta forma di ammirazione, ma non sembra proprio questo il caso. Schienamento di Viola. 1… 2… 3… NO! Elektra alza la spalla sinistra. La Vixen annuisce, rialzando Elektra per i capelli.

Immagine


SHAZAM! DAL NULLA! ELEKTRA SI LIBERA DI VIOLA VIXEN! Ma non ha nemmeno la forza per andare a coprire, ed inizia a strisciare verso il suo angolo, dove Brunild le chiede a gran voce il cambio. Dall’altra parte, entrambe le Sick Chicks battono le mani per chiedere a Viola di arrivare da loro. Le due strisciano lentamente, verso l’angolo, e la prima ad arrivarci è proprio la greca. CAMBIO PER BRUNILD WAGNER! La tedesca salta sul ring, mentre Viola dà il cambio a Beverly, che appena mette piede sul quadrato viene stesa da un braccio teso. Brunild colpisce anche Jessica Morton, mandandola a ruzzolare giù dall’apron, poi afferra subito Beverly, che è tornata alla carica, e la stende con un Valkyrie Takedown! Viola Vixen si rialza giusto in tempo per essere colpita da uno Shoulder Block. Brunild colpisce con una Chop Beverly, poi lancia all’angolo, per travolgerla con un Corner Splash. Jessica Morton corre sul ring, cercando di sorprendere la tedesca. Hunter’s Kick connesso! La Morton crolla a terra, rotolandolo in un angolo. Brunild si rialza in piedi, urlando al cielo, poi afferra Beverly per i capelli e connette il Freya’s Greeting! Schienamento! 1… 2… 3… NO! Viola riesce a colpire sulla schiena Brunild, interrompendo il conteggio. La tedesca si rialza, osservando Viola, che si tiene la testa con una mano. Le due si guardano per un secondo, poi Brunild colpisce con il suo bacio, una violenta gomitata al volto. Viola rotola sull’apron, ma nel frattempo Beverly ha tempo per chiudere Brunild in uno schienamento a culla. 1… 2… la tedesca si libera, colpendo poi Beverly con un calcio. La rossa rotola verso le sue corde, cercando di rialzarsi, ma Brunild la afferra e la lancia con una Irish Whip. Beverly rimbalza alle corde, ma anticipa Brunild, colpendola con una poderosa ginocchiata al volto. La tedesca barcolla indietro fino alle corde, e la New Bailey si butta di nuovo dall’altra parte, per colpire con un braccio teso. Brunild però la proietta sull’apron, ma mentre lo fa Viola prende il cambio dalla rossa, salendo sul ring. Chop della Vixen su Brunild, che poi prova ad afferrarla per il Acid Rainmaker. MA BRUNILD SE LA CARICA IN SPALLA PER IL GEHEIMNISNACHT!

Immagine


Flying Forearm Smash di Beverly! Brunild crolla in ginocchio, ma si rialza subito.

Immagine


SICK KICK! Le tre Sick Chicks sfruttano il momento, ritrovandosi tutte insieme, e connettendo un Triple Superkick su Brunild! Viola copre. 1… Elektra si butta sul ring 2… Elektra evita un braccio teso di Jessica Morton 3… NO! LA SPARTANA INTERROMPE IL CONTEGGIO! Jessica Morton va ad afferrare Elektra, ma la greca la spedisce contro Beverly Bailey, che cade a terra, e poi connette uno SHAZAM! La Morton rotola fuori dal ring, mentre Elektra corre al suo angolo ed incita Brunild a darle il cambio. La tedesca striscia fino da lei, e il cambio viene dato. La greca salta sul ring e indica Viola Vixen, che si sta rialzando. Quando la Toxic Avenger è in piedi Elektra parte di corsa, connettendo uno Spartan Kick! MA SU BEVERLY BAILEY, CHE HA SPOSTATO VIOLA VIXEN APPENA IN TEMPO! La rossa rotola fuori dal ring, mentre Viola connette un Forearm Smash su Elektra. La greca barcolla all’indietro, poi blocca la carica della sua avversaria con una ginocchiata nello stomaco. Viola crolla in ginocchio, boccheggiante, ed Elektra si volta verso Brunild, allargando le braccia. La tedesca, appoggiata stancamente alle corde, ricambia lo sguardo della spartana, che le sta urlando come sia pronta. ED IMPROVVISAMENTE VIOLA SPINGE ELEKTRA CONTRO BRUNILD, CHE VIENE MESSA K.O. DA UN INVOLONTARIO ELBOW SMASH! Elektra barcolla all’indietro.

Immagine


ROLL UP! 1… 2… 3… 3! Le Sick Chicks si aggiudicano l'incontro grazie a un guizzo di Viola Vixen da pura veterana quale è!

AO: The winners of this match, by pinfall... The Siiiiick Chiiiiicks!!!!!

Mentre la theme delle Sick Chicks rimbomba nella piccola arena comprendo le grida dei fan, vediamo Viola Vixen rotolare rapidamente fuori dal ring e raggiungere Beverly Bailey e Jessica Morton, che vediamo ai piedi della rampa che si tengono la testa dopo i colpi ricevuti nel finale di match. Le tre si abbracciano e sorridono festanti mentre si ritirano pian piano sullo stage. Sul ring una frustratissima Elektra Kellis sferra un calcio alle corde e osserva cupamente le General Manager di Frontline che si ritirano verso il backstage festeggiando la rocambolesca vittoria. Ma tutto a un tratto la spartana non è più sola, perché viene raggiunta e strattonata fino a girarsi da un'inferocita Brunild Wagner. La musica sfuma. La Valkyria, che si tiene la mandibola dopo il colpo casuale ricevuto dalla greca, punta il dito verso Elektra e la prende a male parole. Questa cerca di giustificarsi indicando verso lo stage e scuotendo la testa. Ma Brunild sospira... E le rifila violenta manata alla faccia, spintonandola via!

Immagine


Dopo di che la tedesca supera Elektra e fa per uscire dal ring... Ma la Spartana l'afferra e la schianta a terra con una Shazam improvvisa!

Immagine


Elektra si rialza prontamente e osserva per un attimo dall'alto in basso la tedesca a terra che si tiene la testa, stordita. Dopo di che eccola scivolare giù dal ring e andarsene verso lo stage. Una volta qui, la spartana si gira e guarda gelidamente il ring, dove vediamo Brunild afferrarsi alle corde e tirarsi su pian piano, rifiutando l'aiuto di Rae Voséky mentre punta ferocemente lo sguardo verso lo stage ed Elektra. E su queste immagini noi andiamo in pubblicità. A tra poco, non andate via!

UP NEXT: Champion and Challengers


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Frontline is Sick!
MessaggioInviato: 17/02/2017, 21:36 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/07/2012, 13:48
Messaggi: 933
Bentornati a Frontline! Le telecamere ci portano nel backstage dell'arena.

Immagine


Jane Murphy si aggira per i corridoi, TWC Undisputed World Women's Championship in spalla. La ragazza si guarda attentamente intorno, cercando evidentemente di evitare incontri sgraditi. Infine, la Leonessa entra nella zona degli spogliatoi e bussa ad una porta dove leggiamo la targhetta "Midnight Hunters".

AH: È aperto, a meno che non ci siano le Sick Chicks.

La rossa entra nella stanza con un sorriso.

ImmagineImmagine


Alice Angel si sta allacciando gli stivali, mentre Ayumi Haibara è già pronta in ring attire. La prima fa un cenno di saluto a Jane con la testa, sorridendo.

JM: Buonasera, ragazze. Alice, felice di rivederti.

La campionessa si gira verso Ayumi e le tende la mano.

JM: Ayumi, piacere di conoscerti.

AH: Oh, la campionessa. Il piacere è tutto mio.

Ayumi si avvicina e stringe la mano a Jane.

AA: In effetti ci aspettavamo di vedere te o Lisa, prima del match.

Jane sospira.

JM: Per quanto siano state sgradevoli le circostanze in cui è stato sancito questo incontro, devo dire che sono veramente felice di combattere contro di voi.

La Leonessa sorride alla giapponese.

JM: Soprattutto contro di te, Ayumi. Sei l'unica delle quattro di War of Change che non ho mai sfidato e sarebbe stato un peccato non farlo. Sono felice che tu sia tornata.

Jane si rivolge anche ad Alice.

JM: Sono felice che vi stiate occupando di quei rifiuti umani delle Sick Chicks.

La Cinder Angel annuisce.

AA: Non è una cosa che faccio a cuor leggero, ma le cose vanno così.

Ayumi riprende la parola.

AH: Quando ho detto che sono tornata per affrontare le ragazze "nuove", mi riferivo anche e soprattutto a te. Ho assistito alla tua ascesa e sono rimasta impressionata.

Jane annuisce, sorridendo.

JM: Ti ringrazio. Fortunatamente la nostra sfida di stasera sarà ad armi pari. Sarebbe stato un vero peccato affrontarvi in un match iniquo come quello che le Sick Chicks avrebbero voluto. Sinceramente, non credo che nemmeno voi avreste voluto sottostare ad una buffonata simile.

AH: Direi di no. Ma ehi, bisogna far sembrare Ayumi una stronza, giusto?

Alice soffoca una risatina.

AA: Io ci ho pure parlato, con Viola. Sono piuttosto convinta che non sappia cosa sta facendo.

Jane ride.

JM: Conosco la sensazione, Ayumi, credimi. Ed io sono fermamente convinta che Viola non sappia cosa sta facendo, Alice. Tanto meno possono saperlo quelle due leccapiedi che si porta dietro.

La Cinder Angel annuisce.

AA: Non so Jessica, ma Beverly è semplicemente una che ama dare aria alla bocca. Poi sul quadrato si vedono i risultati.

JM: In effetti è così irrilevanta da non meritare un'altra parola in più.

Jane sospira, passandosi una mano tra i capelli.

JM: Piuttosto, parliamo di Lisa. Non dubito che combatterà al massimo delle sue possibilità. Sembra molto determinata a vincere il titolo da me, e se anche non lo fosse sa bene che voi due potreste benissimo non garantirle la title shot che io le ho promesso. Quello che mi preoccupa sono i mezzi che potrebbe usare pur di vincere l'incontro.

La Leonessa arriccia il naso.

JM: È chiarissimo che non si sta facendo alcun tipo di scrupolo pur di arrivare al suo obiettivo. Voi potreste essere le prossime a farne le spese ed io non ho alcuna intenzione di lasciarle campo libero.

La Haibara alza le spalle.

AH: Lisa pare avere un certo rispetto per noi due, e per me in particolare. Non penso ricorrerà a mezzucci, ma anche se lo facesse non sarebbe la prima a provarci contro di me. Posso assicurarti che nessuna ha mai fatto una bella fine.

LA: E' proprio per questo che non lotterò a cuor leggero.

Le tre guardano verso la porta. LISALISA è appoggiata allo stipite, con le braccia incrociate.

Immagine


LA: Ayumi, Alice. Sono certo che stasera lotterete al meglio della forma, ed io non desidero altro.

La nipponica si rivolge alla campionessa.

LA: Jane. Spero che la nostra collaborazione non sia in pericolo. Capisco tu non sia al cento per cento, dopotutto.

Jane digrigna i denti.

JM: Sto abbastanza bene per vincere questo match e poi ripagarti degnamente per quello che mi hai fatto. E di certo non ho intenzione di perdere l'opportunità di spaccarti la faccia in prima persona.

Lisa fa spallucce.

LA: Perfetto, è quello che volevo sentire.

AH: Ferme un attimo.

Alice ed Ayumi ora sono fianco a fianco. Anche la più giovane delle Hunters ha finito di prepararsi, e si infila il suo giaccone verde militare.

AA: Capiamo bene che fin'ora il titolo è stata una questione fra voi due. Ma noi siamo molto determinate nel volercelo portare a casa, dato che ne abbiamo l'occasione.

AH: E abbiamo già deciso insieme che non c'importa se alla fine della serata la campionessa sarà Alice Angel o Ayumi Haibara, vogliamo semplicemente che sia una Midnight Hunter. Ad ogni costo.

Alice annuisce.

AA: Quindi vi consigliamo di mettere da parte le vostre differenze, almeno per stasera.

Jane si volta di nuovo verso le Midnight Hunters.

JM: Non pensate che vi stia sottovalutando. So che sarà veramente difficile battervi, ma noi abbiamo troppo da perdere in questo incontro. Non abbiamo convenienza nel non collaborare. O sbaglio?

La campionessa si volta verso Lisa, che la osserva a braccia conserte.

LA: Esatto.

Ayumi fa un ghignetto.

AH: Bene così. Io ed Alice, anche se non lottiamo spesso insieme, siamo comunque un team. Vi assicuro che non vi piacerebbe ritrovarvi isolate contro noi due. Giusto?

Alice si aggiusta il colletto della giacca e lancia uno sguardo infuocato alle due avversarie.

AA: Giusto.

Ayumi annuisce.

AH: Ora, se non vi dispiace, dobbiamo finire di prepararci.

Jane annuisce, e sistemandosi la cintura sulla spalla, se ne va. LISALISA rimane qualche secondo a scrutare Ayumi, che in risposta ghigna, poi segue la Murphy fuori dal camerino. Noi intanto andiamo in pubblicità.

UP NEXT: Another Tag Team Match, holla holla holla!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - Frontline is Sick!
MessaggioInviato: 17/02/2017, 21:39 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/07/2012, 13:48
Messaggi: 933
Signore e signori, è tutto pronto per il Main Event della serata! Jane Murphy dovrà difendere il suo titolo in un tag team match contro le Midnight Hunters, facendo coppia proprio con la sua rivale LisaLisa.



Immagine


La prima delle sfidanti ad entrate in scena è la Neon Princess, Ayumi Haibara. La giapponese entra in scena, l'espressione concentrata, mentre Anne Ouncer procede con l'annuncio.

AO: Introducing first, the challengers... from Osaka, Japan, weighing 143 pounds and standing six-point-zero-six feet tall, she's Ayuuuuumiiii Haibaaaaaraaaa!

Arrivata all'inizio della rampa, Ayumi si ferma e si volta verso il backstage.



Immagine


Ed ecco risuonare la theme della Cinder Angel, che non si fa attendere.

AO: And her partner, from Venice Beach, California, weighing 95 pounds and standing 5-feet-3 inches tall, she's Aliiiice Angeeeeel!

Alice sorride verso Ayumi e si affianca all'amica, quindi le Midnight Hunters percorrono la rampa insieme e si vanno a posizionare al centro del ring.



Immagine


Il riff iniziale della theme di LisaLisa viene coperto dai copiosi fischi del pubblico della Frontline Arena. LisaLisa si presenta sullo stage e prosegue noncurante verso il ring, lo sguardo fisso sulle rivali.

AO: Her opponent, from Osaka, Japan, weighing 168 pounds and standing 5-feet-11 inches tall, she's LiiisaaLiisaaa!

L'ex Reina Perlada sale sull'apron e rimane in attesa dell'entrata della campionessa.



Immagine


Ed ecco risuonare Diary of Jane, subito seguito dall'arrivo di Jane Murphy, che alza il suo titolo al cielo.

AO: And her partner, from Boston, Massachusetts, she stands 5-feet-5-inches tall, weighing 125 pounds, she is the TWC Undisputed World Women's Champion: she's the Lioness, Jaaane Muuurphyyy!

Anche la Leonessa arriva nella zona del ring, tenendo lo sguardo fisso su Lisa. Le due rimangono ad osservarsi per qualche istante, senza proferire parola, mentre le Midnight Hunters si scambiano gli ultimi consigli. Rae Voseky indica che tutto è pronto, il match può iniziare.


TWC Undisputed World Women's Championship
Tag Team Match
Jane Murphy (c) & LISALISA vs Midnight Hunters (Alice Angel & Ayumi Haibara)


Partite! Mentre le cacciatrici discutono tra di loro per decidere chi inizierà, Lisa subito balza dentro il quadrato, osservata da Jane. L'attuale campionessa e la sua rivale mantengono il contatto visivo per un altro paio di secondi, poi la leonessa fa spallucce e lascia il campo alla nipponica. E vediamo che all'angolo opposto sarà proprio Ayumi Haibara ad iniziare per la propria squadra. Le due connazionali si portano al centro del quadrato, squadrandosi. Breve fase di studio in cui le due girano l'una attorno all'altra e poi Clinch in mezzo al quadrato. Subito la Neon Princess riesce a spingere via Lisa, che finisce all'angolo. Forte della propria altezza e stazza la membra dei Midnight Hunters costringe la rivale all'angolo, colpendola con alcune ginocchiate allo stomaco. Jane scuote la testa, mentre la sua tag team partner viene fatta appoggiare alle corde dalla propria connazionale. Doppia manata di Ayumi sul petto di Lisa. Ora la Neon Princess si porta al centro del quadrato, allargando le braccia ed invitando successivamente l'avversaria in un nuovo Clinch. La Araki prende un respiro profondo e sembra pronta ad una nuova prova di forza.

Immagine


Ma con grande velocità fa una capriola in avanti colpendo la rivale con un Player Kick! Ayumi finisce seduta sul mat e si tocca il naso. Le due lottatrici giapponesi si guardano rimettendosi in piedi, ed entrambe sorridono. Ayumi si rialza, tentativo di Clothesline ma Lisa si scansa. La Hardcore Princess finisce appoggiata alle corde, knee to the gut da parte della Sorrow Bringer, che ora colpisce anche lei il petto della compatriota con una doppia manata. Ora Lisa si allontana, non perdendo il contatto ottico con l'avversaria. Il pubblico mostra di apprezzare le contendenti sul quadrato e tifa per le Midnight Hunters. Ayumi e Lisa si trovano di nuovo al centro del quadrato, Chop di Lisa. Chop di Ayumi. Chop di Lisa. Chop di Ayumi. Backhand Chop di Lisa. Kesagiri Chop di Ayumi. Chop di Lisa. Mongolian Chop di Ayumi. Kesagiri Chop di Lisa. Backhand Chop di Ayumi. Backfist di Lisa. Knife Edge Chop di Ayumi. Chop di Lisa. Chop di Ayumi. Cross Chop di Lisa. Chop di Ayumi. Backhand Chop di Lisa. Chop di Ayumi. Overhead Chop di Lisa. Chop di Ayumi. Chop di Lisa. Chop di Ayumi. Chop di Lisa. Forehand Chop di Ayumi. Cross Chop di Lisa. Kesagiri Chop di Ayumi. Cross Chop di Lisa. Backhand Chop di Ayumi. Mongolian Chop di Lisa. Chop di Ayumi. Backhand Chop di Lisa. Chop di Ayumi. Testate della Haibara che continua la propria offensiva sulla connazionale, Irish Wip ed al rimbalzo la Araki evita una clothesline e connette con un Enzugiri Kick. Ayumi rimbalza alle corde e trova così la spinta per riuscire a connettere con il Lucky Day!

Immagine


Lisa finisce a terra e subito viene schienato dalla connazionale: 1... 2 e Lisa alza la spalla. Si continua. Applausi per la prestazione delle due, Alice stringe le corde ed incita la tag team partner a gran voce. E la Haibara ora solleva l'avversaria, guarda brevemente la propria tag team partner prima di girare l'avversaria nella posizione per la Behind Blue Eyes, ma prima che possa connetterla Lisa riesce a girarsi a spingerla verso Alice. L'Anarchy Red riesce in tempo a scendere dall'apron prima di essere colpita, Ayumi rimane alle corde e viene presa alle spalle dalla Araki per un Backslide. 1, 2 e Ayumi trova la spinta per uscire dallo schienamento, ma Lisa non le lascia andare il braccio destro, Arm Takedown. Ayumi trattiene un urlo di dolore mentre la Araki riprende fiato appoggiandosi alle corde. La campionessa femminile guarda la propria tag team partner e chiede ad ampi gesti che le venga dato il cambio, ma Lisa scuote la testa e torna a concentrarsi sulla Haibara. La colpisce con un Roundhouse Kick allo stomaco, e poi un altro, ed un altro ancora, costringendola all'angolo. Ayumi rimane in ginocchio, ed ora Lisa continua a colpirla con alcuni Stomp finché la sua connazionale non finisce seduta all'angolo. Hamon's Charge di LISALISA.

Immagine


Ayumi si tiene la gola ed inizia a tossire, mentre la sua connazionale va al centro del quadrato, per colpire la rivale con una ginocchiata alla faccia! Jane osserva la scena a braccia incrociate, mentre Alice stringe le corde con entrambe le mani. La Araki porta la connazionale al centro del quadrato, e la mette in posizione per la Crossfire Hurricane, tentando un sollevamento, ma la sua avversaria pianta i piedi sul mat e non riesce nel tentativo. Gomitate alla schiena della rivale da parte di Lisa, a cui segue un secondo tentativo di sollevamento, ma non riesce nemmeno questo. La Red Dreamer si aggrappa alla gamba sinistra di Lisa, ed allora la ex Reina Perlada stringe la testa dell'avversaria tentando di portarla sul mat per chiuderla nella Legacy, ma questa volta Ayumi riesce a portarsi la rivale sopra le spalle e corre all'indietro. Lisa impatta contro l'angolo con grande violenza, ed ora la Haibara può sistemarsela meglio sulle spalle, connettendo con la Dammit.

Immagine


Perfettamente a segno. Ayumi si tocca la gola e va al proprio angolo, ricevendo una pacca sulla spalla da parte di Alice. Tag tra le due, con la Blazing Angel che sale sopra la terza corda, puntando LISALISA ancora stesa sul mat. Connette quindi con la sua Morning Light sull'avversaria, e c'è uno schienamento. 1, 2 e Lisa esce dallo schienamento alzando la spalla destra. Alice non perde tempo e subito solleva l'avversaria mettendola in posizione per la Twist Of Light, ma anche questa volta la Araki riesce a spingerla via durante l'esecuzione. Tentativo immediato di Half Light da parte della Angel!! Ma Lisa riesce a spostarsi in tempo, altro tentativo di Half Light! No, anche questa volta riesce ad evitare il colpo con una capriola, arrivando vicino all'angolo. Le due si riportano in posizione eretta e si osservano. Alice si scrocchia il collo ed invita la rivale a farsi avanti. Tentativo di Gambit Kick da parte della Araki, ma questa volta è Alice ad abbassarsi, solo per essere colpita da un fulmineo Monkey Punch dell'avversaria.

Immagine


LISALISA si porta in ginocchio, sorridendo, mentre Jane continua ad allungarle la mano per un tag. Lisa osserva la campionessa femminile e ancora una volta le fa un cenno di diniego, con la Leonessa che sospira. Ora la Araki torna a prendere l'avversaria, stringendole la testa in una Dragon Sleeper e colpendola con delle gomitate al petto. Ayumi scuote la testa, mentre la sua Tag Team Partner cerca di raggiungere le corde, ma Lisa glielo impedisce tenendola a centro ring. La Angel tenta un salto all'indietro per uscire dalla mossa ma Lisa riesce a tenerla sulle proprie spalle e la butta a terra con una Emerald Flowsion. Da terra la risolleva, mettendola in posizione per la Crossfire Hurricane. Ci riprova, ma durante il sollevamento Alice trasforma la mossa in un Arm Drag! Lisa finisce vicino al proprio angolo, ma si ritrae immediatamente quando vede che Jane voleva prendersi il cambio. La Leonessa stringe le corde ed urla all'indirizzo della propria tag team partner, che viene colta di sorpresa dalla Anarchy Red con una Reverse Hurracarrana! Lisa finisce sul mat ed ora viene girata dall'avversaria che la chiude nella Last Flare!

Immagine


LISALISA geme dal dolore, mentre l'avversaria tiene stretta la presa sulla rivale. La Sorrow Bringer cerca di raggiungere le corde, ma Alice tiene ben stretta la presa sulla testa e le gambe. Il pubblico inizia a gridare “Tap! Tap!” e la Blazing Angel annuisce, stringendo ancora di più la presa. Lisa stringe i denti, urla dal dolore. La situazione rimane così per quasi un minuto, poi Lisa solleva il braccio sinistro per prendere la testa di Alice e sbatterle la nuca contro il mat più volte! Alice carambola via tenendosi la testa tra le mani. Le due lottatrici si rimettono in piedi, e subito Alice parte all'attacco con dei calci alle gambe della rivale. Lisa subisce i colpi ma rimane in piedi, riuscendo poi a connettere con la Silver Sword. Le due avversarie si rimettono di nuovo in piedi, serie di schiaffi da parte della Araki ai danni della giovane avversaria che barcolla e riesce a connettere con un Backfist, ma l'avversaria non crolla. Alice arretra alle corde e tenta una Hurracarrana ai danni di Lisa che però riesce a rotolare per terra e ad evitare danni, quindi la nipponica prende il rimbalzo dalle corde.

Immagine


Hierophant's Horn connesso alla perfezione. C'è lo schienamento di Lisa: 1, 2 e Alice alza la spalla sinistra, il match continua. Lisa scuote la testa e fa un cenno a Jane, poi alza Alice per la Crossfire Hurricane! Ma la giovane si libera e cade alle spalle dell'Araki, per poi atterrarla con una Reverse Neckbreaker. Kip Up di Alice Angel che grida per caricarsi, va a riprendere l'avversaria e con un'Irish Whip la manca contro un angolo neutro, per poi caricargli addosso con un Running Knee. La giovane corre all'angolo opposto, e poi carica addosso con un Uppercut! E poi di nuovo Running Knee! La giapponese barcolla in avanti ed Alice chiude la serie con un Northern Light Suplex! No, la Angel non pinna bensì tiene la presa su Lisa, la cambia leggermente e Revolution Fire! A segno!

Immagine


Bel virtuosismo della giovane Alice Angel, schienamento: 1... 2... No! Ayumi applaude dal suo angolo, così come il pubblico, mentre Jane continua a sudare freddo. La Cinder Angel si posiziona al suo angolo ed intima alla sua avversaria di alzarsi, questa esegue... e si getta al proprio angolo, dando finalmente il tag a Jane! Boato del pubblico, la Angel rimane interdetta per qualche secondo... poi indica Ayumi, e il pubblico di nuovo si scalda. Alice annuisce e sorride alla compagna, per poi darle il tag. La Neon Princess entra sul quadrato e si avvicina alla campionessa, si può percepire l'elettricità nell'aria. Le due si studiano, girando in cerchio per qualche secondo, poi vanno in clinch. Viene vinto dalla Murphy, ben più fresca, che con un Irish Whip manda l'avversaria contro le corde. Rebound e Ayumi tenta il Dirty Harry! Ma Jane evita il pericoloso calcio rotante della giapponese abbassandosi e adesso è lei a correre contro le corde, rimbalza e colpisce la Haibara con un Dropkick! Ayumi viene sbalzata all'indietro, rimbalza anch'essa alle corde e restituisce il favore con un Bicycle Kick! La Lioness però incassa e non va a terra, per poi rispondere con un Superkick! Anche Ayumi assorbe il colpo, le due barcollano e poi si stendono a vicenda con un Lariat! Applausi da parte del pubblico, mentre le due wrestler rifiatano per qualche secondo al tappeto. Jane è la prima a rialzarsi e va a riprendere la Killer che la spinge via. Jane non ci sta e si lancia con un Running Crossbody, ma Ayumi la afferra al volo e se la mette in spalla per Dammit. Ma la Lioness non ci sta e la colpisce con delle gomitate, liberandosi e cadendole alle spalle. La campionessa colpisce il legamento del ginocchio sinistro di Ayumi, facendola cadere, e poi colpisce con una Summersault Cutter!

Immagine


Schienamento: 1... 2, niente! Ayumi fa kick-out. Jane si rialza, sbuffando leggermente, e poi va a riprendere l'avversaria, che però risponde con dei pugni ben piazzati al volto. Jane indietreggia di un solo passo e la giapponese ne ricava lo spazio per un Uppercut. La Murphy barcolla e viene colpita da un High Knee Strike, per poi essere proiettata con un Belly To Belly Suplex. Attenzione perché la Killer non molla la presa, e rialza di peso la campionessa per poi lanciarla con un Over The Head Belly To Belly devastante! Ayumi annuisce e allarga le braccia, poi va a riprendere Jane. Rainmaker! No! La Murphy risponde con un Big Boot, liberandosi, poi butta giù l'avversaria con un Low Dropkick. La Lioness corre verso le corde, Lionsault! No, Ayumi si para alzando le ginocchia. La campionessa impatta contro di esse e rotola dal dolore, poi finisce in preda della Feel Good della giapponese, che la schianta contro il proprio angolo!

Immagine


Tag ad Alice Angel. Ayumi alza la campionessa in posizione di Powerbomb, mentre la Cinder Angel sale sul paletto... e si lancia su Jane per una Canadian Destroyer AL VOLO! MOSSA DI COPPIA ASSURDA DELLE MIDNIGHT HUNTERS! Il pubblico grida “Holy shit! Holy shit!” mentre Alice schiena: 1... 2.... 3NO! L'Anarchy Red si mette le mani nei capelli, incredula, e pure Ayumi schiocca le dita mentre torna sull'apron. Lisa Araki osserva dal suo angolo in silenzio, visibilmente preoccupata. Alice si rialza, visibilmente esaltata, ed urla a Jane di rimettersi in piedi. La campionessa, a fatica, esegue, e si becca l'Half Light! No! La Lioness riesce ad evitarla in tempo con una capriola di lato, e si fionda su Alice caduta per terra, chiudendola nella Figure Four Neck Lock.

Immagine


Alice soffre per svariati secondi, mentre Jane stringe la presa e ne approfitta per rifiatare un po'. La Angel riesce a fatica ad arrivare alle corde con un piede e la Murphy lascia la presa dopo un breve conto. La Lioness la afferra per il Lioness Suplex! La lancia, ma Alice atterra in piedi, HALF-LIGHT A SOPRESA! Ma attenzione, ad essere colpita non è Jane ma bensì Lisa che spintona via la partner!

Immagine


Alice lancia un'occhiata confusa all'Araki, che rotola fuori dal ring. La Blazing Angel si rialza, poi si volta verso Jane e viene sorpresa da un Running Crossbody! Schienamento: 1... 2, niente. La campionessa batte un pugno sul ring, poi riprende l'avversaria e con un Irish Whip la manda contro il proprio angolo. La nativa di Los Angeles tuttavia salta sul paletto e fa un backflip, finendo alle spalle di Jane per poi colpirla con una Backbreaker, che poi si trasforma in una Dragon Sleeper. Jane annaspa alla ricerca delle corde e dopo qualche secondo ci arriva. Alice tiene la presa fino al tempo consentito, poi libera la campionessa e rifiata. Ayumi le chiede il tag, la Cinder Angel annuisce e trascina Jane al proprio angolo, poi da il cambio alla sua tag team partner. La giapponese alza la Murphy e si mette in posizione per la Sweet Sweet Despair, ma Jane si libera. Ayumi la spintona verso le corde e la campionessa finisce sull'apron, dove si lancia con una Springboard Clothesline.

Immagine


Schienamento: 1... 2... no! Jane sbuffa e guarda verso il proprio angolo, dove Lisa si è riposizionata a fatica da qualche minuto. La campionessa scruta la compagna e rivale per qualche secondo... poi scuote la testa e afferra Ayumi. Lioness Suplex!

Immagine


Jane chiude il match 1... 2... 3! NO! Kick-out all'ultimo secondo di Ayumi! Jane sgrana gli occhi, incredula, mentre la giapponese rotola verso il suo angolo. La campionessa, ancora seduta, si appoggia alle corde e rifiata, osservando l'avversaria stringere i pugni, ancora al tappeto. Alice è in fermento al suo angolo ed ottiene il tag. Jane si mette in ginocchio, ma non riesce ad evitare uno Shining Wizard. Alice trascina Jane, al tappeto, vicina ad un angolo neutro su cui poi sale, chiamando la See You In Heaven! Ma attenzione perché Lisa corre sull'apron e spintona la Angel, che rovina fuori dal ring. Brutta caduta per l'Anarchy Red, che rimane dolorante per terra mentre l'arbitro inizia a contare. La Sorrow Bringer raggiunge Ayumi, anche lei fuori dal ring, e le carica addosso, buttandola contro i gradoni. Intanto, l'arbitro inizia è al conto di tre e Alice striscia verso l'apron. Quattro... cinque, la ragazza si rimette in ginocchio.... sei, sette, otto... ed Alice è sul ring. Lioness Suplex sulla Angel! No, backflip della giovane che rimbalza alle corde, Half-Light!

Immagine


Alice striscia verso Jane... ma LISALISA entra sul quadrato e la afferra, CROSSFIRE HURRICANE!

Immagine


Alice rimane sdraiata, senza muoversi, mentre l'arbitro rimanda l'Araki al suo angolo, ma ormai il danno è fatto. Jane si trascina verso le corde e le usa come appoggio per rialzarsi, poi prende Alice, Deadlift Lioness Suplex!

Immagine


Schienamento, Ayumi però è sull'apron: 1... 2... e 3! L'Haibara non fa in tempo a salvare la compagna!

AO: The winners of this match: LisaLisaaaa and your STILL TWC Undisputed World Women's Champion, Jaaaaane Muuuuurphy!

Le Midnight Hunter escono sconfitte dopo un'ottima prestazione contro la campionessa e la n°1 contender. Ayumi scuote la testa e si sincera delle condizioni di Alice, passando un suo braccio sotto le spalle ed aiutandola a tornare sul ring, lanciando un'occhiata verso Jane. Lisa va a riprendere il TWC Undisputed World Women's Champion e torna sul ring, porgendolo a Jane. La Lioness la scruta, interdetta, poi prende il titolo... e colpisce Lisa con uno Spinning Heel Kick!

Immagine


LISALISA crolla al tappeto, mentre Jane alza la cintura per qualche secondo, per poi scendere dal ring. Su quest'immagine noi ci diamo appuntamento fra due settimane per la prossima eccitante puntata di Frontline!

straight edge savior, Il capitano, CM-Cena, Dims, Elban Rattlesnake, Simon


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 96 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 7  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
phpBB skin developed by: eXtremepixels
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it