Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 857 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11 ... 58  Prossimo
  Stampa pagina

Re: TWC - News from Indoor War
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 15/05/2015, 22:42 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/01/2011, 18:39
Messaggi: 8684
Località: Interesting
Immagine


15 Settembre 2004
Old Luie's Pub, Seattle, Washington


Spoiler:
Per una maggiore godibilità, lor signori sono pregati di leggere il promo con questa canzone di sottofondo, magari con una birra media, possibilmente rossa e densa, una bistecca al sangue e delle patate arrosto.



Immagine


La prima cosa che riusciamo a vedere nel locale fumoso è Samantha Maxwell che si muove rapidamente fra i tavoli, prendendo dagli ultimi clienti i boccali di birra e i piatti di cibo, tutti completamente vuoti. Qualcuno degli avventori prova ad afferrarla per i fianchi, ma lei non si lascia prendere, muovendosi rapidamente fra le loro braccia. La ragazza, dopo aver portato tutto al bancone, guarda i clienti con un sorriso.

SM: Signori, so che per voi la notte è ancora giovane, ma purtroppo noi dobbiamo chiudere. Se mi faceste il piacere di uscire, ve ne sarei molto grata.

Tutti si alzano lentamente, stiracchiandosi, lasciando soldi sul tavolo e grugnendo, per poi uscire caracollando goffamente. Quando tutti sono fuori, la ragazza spegne l'insegna e parecchie luci, rimanendo in penombra e iniziando a pulire i tavoli di quercia con un panno umido. La ragazza sbuffa leggermente, mentre raccoglie soldi qua e là, grattando via macchie d'unto, che trova intorno ai segni dei piatti, con una spugna ruvida. Passa qualche minuto così, mentre ogni tanto si sente passare qualche macchina sulla strada. Improvvisamente si sente bussare in maniera accennata.

SM: Mi spiace siamo chiusi.

I colpi si fanno più forti.

SM: Siamo chiusi.

Altri colpi, rapidissimi, seguiti da un mugolio femminile.

SM: Cosa diavolo stai facendo?

La ragazza si avvicina alla porta, per guardare attraverso il vetro, poi urla terrorizzata, corre alla porta e apre, portando dentro Lucy Fisher, che indossa un completo da lotta bianco, completamente zuppo di sangue.

Immagine


La lottatrice sembra priva di conoscenza e la sua amica è costretta a trascinarla fino ad una panca e a farla sedere.

SM: Lucy? LUCY? Cosa è successo?

La ragazza apre un occhio, con sguardo vitreo e sorride, confusa.

LF: Ciao Sam. Non sapevo dove altro venire.

SM: Chiamo un dottore.

La lottatrice afferra con la mano sinistra il polso di Samantha.

LF: No. Non hai un kit di pronto soccorso? Mi servono solo delle bende e degli antidolorifici. Ti prego.

La cameriera sembra indecisa, poi annuisce e corre in cucina, ritornando poco dopo con delle garze, del cerotto e alcune pillole. Lucy la guarda, poi debolmente alza il braccio destro, rivelando un taglio profondo e piuttosto lungo sul fianco sinistro. Samantha lo osserva per un secondo, poi appoggiate le cose che aveva in mano, corre di nuovo in cucina, tornando con alcool e cotone.

SM: Ora ti disinfetto la ferita.

La ragazza bagna il primo batuffolo di cotone e rapidamente lo passa sul taglio, mentre la Fisher si morde le labbra per non urlare. Fatta questa operazione per due volte, Samantha inizia ad avvolgere nelle garze il busto della Fisher. Quando arriva però alla parte superiore del completo si ferma.

SM: Devo toglierti questo. E anche il reggiseno.

Lucy annuisce, debolmente, e Samanta esegue, strappando via il costume che si è incastrato e togliendo il reggiseno. Rapidamente finisce di avvolgerle il busto e chiude il tutto con il cerotto. Poi da le pillole a Lucy, che le ingoia senza parlare, per poi cadere svenuta sul tavolo di fronte a lei. Samantha la guarda preoccupata, poi si accerta che le garze abbiano fermato il sangue. La ragazza accarezza dolcemente la fronte della amica, scostandole i capelli.

SM: Cosa ti è successo?

Poi torna in cucina ed inizia a cucinare qualcosa, muovendosi rapidamente fra le padelle. Dopo qualche minuto Samantha mette una bistecca su un piatto e delle patate arrosto in una ciotola, per poi portarla sul tavolo di fronte alla amica. Infine prende una bottiglia d'acqua, un bicchiere, una forchetta e un coltello e si siede vicino a lei. Lentamente la sveglia scrollandole delicatamente le spalle.

SM: Su mia bella, svegliati. Ti ho portato un po' di cibo. Mangia che hai bisogno di forze. Poi mi racconti quello che ti è successo.

Lucy annuisce debolmente e prende in mano le posate, per poi tagliare con poca convinzione la carne.

SM: Dai, dammi qua.

La cameriera prende le posate e inizia a tagliare in piccoli pezzi il cibo, poi porge di nuovo la forchetta all'amica e sorride.

SM: Mangia su.

Lucy inizia a mangiare lentamente, ma poi in poco tempo finisce tutto.

SM: Bevi. Hai perso parecchio sangue, reintegra i liquidi.

La ragazza beve un paio di bicchieri d'acqua.

SM: Ora, cosa è successo?

LF: Stavo lottando un match contro un'altra che ha iniziato da poco, e ad un certo punto la corda più bassa si è rotta. L'arbitro, che è anche il proprietario della federazione ci ha detto di continuare. Però quando siamo finite fuori l'altra mi ha spinto contro il paletto e mi sono fatta questo. Però il proprietario mi ha detto di continuare e io l'ho fatto. Ero confusa e ho vinto per caso, senza capire cosa stesse succedendo. Poi sono svenuta e mi sono trovata nel backstage, con quello stronzo che mi dava in mano i soldi della serata e mi cacciava fuori dalla palestra. Non mi ha nemmeno fatto cambiare. Forse non era a posto coi permessi e non voleva chiamare il 911. Non potevo tornare a casa, non avevo il telefono, non avevo il portafogli e sono arrivata fino a qui. È stata l'unica cosa a cui sono riuscita a pensare. Scusa.

Samantha ride dolcemente.

SM: Scusa di cosa? Per avermi scelto come salvatrice? Non è un brutto ruolo, sai? Cosa hai intenzione di fare ora?

Lucy la guarda attenta.

LF: Credo che cercherò di recuperare la mia roba, magari se mi presti una maglietta, e poi di tornare a casa.

SM: No, intendevo col wrestling.

LF: Non voglio più lottare. Non voglio rischiare la vita di nuovo per nulla. Per non avere nulla, per di più. No, non sprecherò la vita per il divertimento di quei quattro pervertiti che mi vengono a vedere il culo, non mi ucciderò per il divertimento degli altri. Posso riprendere a fare ginnastica artistica. In definitiva ho studiato e posso fare quello che voglio e non ho bisogno del wrestling per vivere. Piuttosto vengo qui e faccio la cameriera.

Samantha la appoggia una mano sulle sue.

SM: Ma tu adori il wrestling. Non puoi smettere così, dal nulla. Non sono ancora riuscita a venire a vedere uno spettacolo. Non puoi buttare via così un sogno.

LF: E continuare a rischiare la vita?

Samantha la guarda negli occhi.

SM: Ti ricordi cosa ti disse tuo padre? Che non ti avrebbe permesso di fare la lottatrice se tu non ti fossi impegnata a diventare il meglio. Vuoi deludere lui? E poi c'è del rischio in tutto. Non lasciare che sia la paura a fermarti. Non c'è nulla di peggio. Sono sicura che il tuo destino sia lì. Il tuo futuro è li.

Lucy abbassa gli occhi.

LF: Ma non so se ce la farò.

SM: Chi di noi sa se può farcela? Nessuno. Viviamo per provare, e alcuni per riuscirci. Tu puoi farcela, secondo me. Tu hai tutto. Non avere paura. Promettimi che ci riproverai. Che non ti arrenderai. Promettimelo.

LF: Te lo prometto.

Samantha abbraccia Lucy Fisher e le immagini si interrompono.


Ultima modifica di Il capitano il 26/05/2015, 17:46, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - News from Indoor War
MessaggioInviato: 16/05/2015, 13:54 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 05/01/2011, 14:15
Messaggi: 2619
Immagine


Part 3


*video registrati dalla GoPro di Jack Keenan. Le immagini sono soggette a copyright*


16/05/2015, 17:26 - Toronto

Ci troviamo a Toronto, Ontario, Canada nella zona di Bedford Park.

Immagine


Le immagini inquadrano la strada che vediamo poco trafficata, ma la nostra attenzione si concentra su un uomo che cammina sul marciapiede e che vediamo essere Jack Keenan.

Immagine


Il Pain Deliverer cammina a passo moderato e si guarda intorno alla ricerca della casa vista in foto tre giorni fa a Philadelphia.

Keenan: L'indirizzo è questo, dovrebbe essere da queste parti...

Detto ciò Jack velocizza il passo fino ad arrivare davanti una casa che somiglia in tutto e per tutto a quella vista in foto.

Immagine


Il Monster Inside TWC estrae la foto ed una volta accertatosi che questa è la casa che sta cercando si avvia verso l'ingresso notando che sul campanello c'è una scritta sbiadita ma comunque leggibile che recita "Hart". Keenan accenna un sorriso beffardo e dopo aver notato che la serratura della porta è stata fatta saltare con un proiettile la apre senza troppi problemi.

Keenan: Devo smetterla di portarmi dietro il passepartout universale, ho sempre detto che è abbastanza inutile...

Il Pain Deliverer entra nell'abitazione mentre in lontananza si inizia a sentire una canzone...



Jack Keenan piuttosto seccato si guarda intorno cercando di capire la fonte della musica e cautamente inizia ad esplorare la casa che notiamo essere abbandonata da molto tempo.

Immagine


Sui mobili c'è molta polvere e dall'espressione sul volto di Keenan possiamo notare che anche l'odore non è dei migliori. Jack raggiunge la sala da pranzo ed a terra nota un quaderno.

Immagine


Jack Keenan incuriosito lo raccoglie e lo comincia a leggere.

Keenan: Jack Vercetti... Criminalità organizzata locale... Michelle Hart... Samantha Hart... Christine... Confraternita del Chaos... Cos'è questa roba?!

Il Pain Deliverer getta via il quaderno e continua ad esplorare la casa raggiungendo il soggiorno dove su una mensola nota diverse foto di famiglia raffiguranti un padre, una madre e due ragazzine bionde. Ma ecco che l'attenzione di Keenan viene attirata da una foto che non lascia spazio all'immaginazione...

Immagine


Sul volto di Keenan compare un sorriso beffardo.

Keenan: Quindi è qui che ha vissuto... bene, adesso inizio a trovarci un senso...

Detto ciò il Pain Deliverer si volta notando lo stesso impianto televisivo visto nella 2300 Arena e uno stereo acceso da dove proviene la canzone.

Immagine


Jack va a spegnere lo stereo per poi focalizzarsi verso la televisione che, insieme allo stereo, è l'unica cosa non impolverata della casa segno che è stata portata qui di recente. Il Pain Deliverer nota una videocassetta appoggiata sul videoregistratore.

Keenan: A quanto pare mi stanno precedendo... caspita, per alcune persone deve essere veramente inconcepibile l'idea di recapitarmi direttamente in casa tutte le videocassette...

Ed ecco che Keenan inserisce la videocassetta nel videoregistratore per poi accendere la televisione che inizia a trasmettere un nuovo filmato.

Video ha scritto:
Come per lo scorso video le immagini sono un semplice sfondo bianco dove dopo qualche secondo compare fluttuando l'avatar digitale di DrailA.

Immagine


DrailA: Ciao Jack, pronto per nuove informazioni?


Keenan: Ho dimenticato i popcorn, ti dispiace aspettare un minuto?

Video ha scritto:
DrailA: Oggi ti illustrerò le debolezze del nostro vero nemico... Samantha Hart. Come avrai ben capito questa qui era la sua casa prima che i suoi genitori venissero fatti fuori di Jack Vercetti quasi 20 anni fa. Lei e sua sorella tornarono qui tre anni fa per vendicarsi, e la raccolta dati effettuata dal mio team mi ha permesso di studiare chi era Samantha Hart e come sfruttare le debolezze che aveva un tempo e che probabilmente ora ha solo assopito in lei. Vedi Jack, un tempo Samantha non era la pazza puttana che è ora, ma era una ragazza sì esuberante, ma dall'animo buono. Ora ti mostrerò delle immagini e con la mia voce ti guiderò e ti spiegherò meglio le vicende che vedrai...

Le immagini sfumano e l'immagine di una donna compare sullo schermo...

Immagine


Jack, questa è Michelle Hart, sorella maggiore di Samantha che è stata uccisa due anni fa. Le due, nonostante qualche dissapore, si volevano molto bene. La sua scomparsa ha turbato molto l'animo e la psiche di Samantha.

La foto di Michelle sfuma lasciando spazio ad un filmato risalente al Gennaio 2012...

ImmagineImmagine


Kid The Wizard e Michelle hanno appena respinto un attacco alla loro villa quand'ecco che una ragazza fa la sua comparsa...

Immagine


La Chaos Queen non appena vede il volto della ragazza abbassa immediatamente la pistola, mentre KTW osserva Michelle con aria stranita. La ragazza misteriosa continua a camminare e mentre sta per raggiungere i due comincia a parlare.

???: Un attimo in più e ci rimanevi secca Michelle, ma questa sera oltre all'angelo del Chaos hai avuto anche l'angelo custode!

La Chaos Queen è incredula di ciò che sta vedendo, mentre KTW appare confuso, nel frattempo la ragazza raggiunge i due e si scambia un lungo sguardo con Michelle.

Michelle: Ma che cazzo ci fai qui Samantha?!

Samantha: Niente di che Mickie!

Michelle: No Sam, non provarci più a chiamarmi Mickie, lo sai che mi da fastidio!

KTW: Ah ah! Mickie!

Michelle: Non ti ci mettere anche tu Jin!!!

KTW: Ok Michelle, ma ora illuminami che ci sto capendo ben poco... Lei chi è?

Michelle: Lei è...

Samantha: So presentarmi da sola Mickie! Allora mio bel pezzo di Angel Of Chaos, io sono canadese, per la precisione di Toronto, ho 22 anni, sono molto brava con le armi da fuoco, e il mio nome è Samantha Hart. Mio bel Alex Corleone hai appena conosciuto la sorellina di Michelle Hart!

Il Chaos Angel resta sbigottito davanti la presentazione di Sam.

KTW: La sorella di Michelle?! Oh cazzo Michelle, e lei la bambina di cui mi parlasti tempo fa?!

Michelle: Si è proprio lei...

Samantha: E cosa ti avrebbe detto su di me?!

KTW: Era il 2005 quando mi parlò di te, mi ricordo bene ciò che Michelle mi disse perché nei suoi occhi vedevo l'amore che provava nel pronunciare il tuo nome.

Michelle: Ti ho descritto come una bambina bellissima, e poi gli raccontai la storia di Jack e di ciò che mi avrebbe fatto se fossi rimasta a Toronto. Quel bastardo aveva ucciso i nostri genitori, e voleva anche me... Tu sei dovuta stare da zia, e io sono dovuta fuggire in Giappone. Stare 3 anni senza di te è stato duro, ed Alex mi aiutò molto quel giorno quando gli raccontai la nostra storia. Dopo la fuga dal Giappone mi sono rintanata in America... Non speravo più di rivederti...

Samantha: Se mi avessi cercata, forse ci saremmo riviste!

Michelle: Non posso tornare a Toronto... Sono rimasta traumatizzata, ho una paura tremenda!

Le immagini sfumano in bianco e la voce di DrailA ricomincia a parlare.

Tempo qualche mese e le due sorelle sarebbero tornate qui, proprio nella casa dove sei tu ora Keenan per vendicarsi di Jack Vercetti, intanto si unì alla sorella ed a Kid The Wizard...

Le immagini sfumano mostrando vecchie scene tratte dagli archivi TWNA...

Ci troviamo a Indianapolis la città che questa notte ospiterà il Superbowl. Le immagini ci mostrano una delle zone più in della città, e tra la folla vediamo che spuntano KTW, Michelle e Samantha.

ImmagineImmagineImmagine


Samantha: Ma ci vuole ancora molto porca puttana?!

KTW: Ci siamo quasi, e quando saremo dentro a quel locale non cacciare una parola Sam! Stiamo andando in un club per persone sofisticate e pieno di miliardari quindi vedi di non farmi fare figure di merda!

Samantha: Miliardari eh?! Quasi quasi me ne faccio uno e mi faccio dare una barca di soldi.

Michelle: Sei diventata davvero una puttanella...

Samantha: Senti chi parla...

KTW: E smettetela porca troia!

Le immagini sfumano nuovamente in bianco e DrailA riprende a parlare.

Come puoi vedere all'epoca Samantha era una ragazzina che apriva con troppa facilità le gambe e bestemmiava come un camionista, ma tutto ciò era uno strumento di difesa per reprimere il rancore verso la sorella, ma il tempo passò e dopo essersi vendicata di Jack Vercetti e dopo aver trovato una nuova famiglia in Kid The Wizard e Michelle si iniziò a sciogliere mostrando la sua vera natura di ragazza brava e leale... Purtroppo nella primavera 2012 Christopher Corleone, cugino e rivale di Kid The Wizard, rapii Samantha per fare uno sfregio a KTW sottoponendola a pesanti torture...

Le immagini sfumano nuovamente inquadrando una stanza scura da cui si vede poco e nulla, possiamo sentire solo una ragazza urlare lievemente soffocata da nastro adesivo applicato sulla bocca e in sottofondo delle risate maschili e perfide.

Immagine


???: AIUTAMI ALEX! Ti prego non farmi fare la fine di Ashley e Alessia, aiut...

Di colpo le parole della ragazza vengono bruscamente interrotte da un ombra di un uomo che sembra dirgli di fare silenzio....Intanto le urla rimbombano nella stanza completamente vuota e piuttosto terrorizzante, adesso dei passi lenti si avvicinano alla ragazza, passi strani di un uomo che sembra ridacchiare, cosi dal nulla toglie lo scotch dal viso pallido e pieno di lacrime di... Samantha!

Immagine


E' l'amica di KTW la sorella di Michelle, la ragazza che urlava di continuo e piangeva adesso però non si riesce a vedere il volto maschile che è avvolto nell'ombra la ragazza adesso sussurra, con le poche forze rimaste...

Samantha: T-te l-a farà pagare... A-Alex te l-la farà pagare...

Il ragazzo però zittisce la donna con uno schiaffo in volto!

Christopher:ZITTA PUTTANA ... QUI ALEX NON POTRA' FAR NULLA ! AHAHAHAHAHAHAHAHA !

Le immagini sfumano in nero per poi riprendere nuovamente nella stessa stanza dove era tenuta prigioniera Samantha solo che qualche giorno dopo rispetto alla precedente clip con Christopher Corleone che toglie un velo sporchissimo, dietro quel velo c'è Samantha ancora viva, ma denutrita, distrutta, sanguinante...

Samantha: Alex... A-Aiutami...

Ma Corleone prende un martello da fabbro e colpisce su una gamba prima e su un braccio poi la ragazza!

CC :Oh , ma te sei testa dura ? Vero ? Alex non verrà ... Alex se ne fotte di te ! Mentre tu stai piangendo , lui pensa che sei morta ...

La ragazza però adesso tenta di rispondere.

Samantha: N-non è vero...

E CORLEONE LA COLPISCE CON UN TIRAPUGNI!

CC : Cosa vuoi farmi eh ? Lo sai che ha fatto KTW a SummerSlam ? Quando ancora non avevo incontrato la via dell'odio ? Mi aveva rapito Azzurra .... la cosa che amo di piu nella mia vita .... e ha fatto cose peggiori , mentre stava per essere incinta , adesso ... Occhio per occhio , dente per dente ..Samantha , tu non vali un cazzo .. e se valevi qualcosa , ti avevo già fatto fuori , ma siccome sei solo una puttanella vicino a quell'idiota .... lasciarti vivere , ormai ... con la faccia deformata ed il fisico anoressico , è peggio di farti fuori .. cosi soffrirai veramente , ammazzarti ....... non meriti di fare una fine cosi a testa alta .

Samantha piange e cerca di liberarsi dalla molte manette disperata e le immagini sfumano nuovamente e la voce di DrailA torna a parlare a Keenan...

Qualche giorno dopo Christopher Corleone abbandonò Samantha nella Foresta Amazzonica rischiando seriamente di morire, ma grazie al tempestivo intervento della sorella Michelle, dell'ex wrestler Nathan Auditore e del figlio di Kid The Wizard, John Corleone, la ragazza venne salvata. Fonti certe mi hanno confermato che Samantha soffrì molto per le violenze subite, e nel momento in cui sembrava che il peggio era alle spalle venne nuovamente rapita da lui...

Immagine


Il Pain Deliverer sgrana gli occhi riconoscendo la maschera in quella che indossava l'addetto della 2300 Arena.

Video ha scritto:
Sì Jack, la maschera è la stessa ma naturalmente l'uomo che c'è sotto non è lo stesso tizio. Costui si faceva chiamare Dark Hawk e altri non era che l'alter-ego malvagio di Kid The Wizard... Jin Hayabusa. Le prossime immagini sono forti e sono tratte da TWNA Violence...

Le immagini sfumano mostrando un vecchio segmento di Violence dove troviamo Michelle Hart nel ring che sta eseguendo un promo ma all'improvviso il titantron si illumina mostrando il primo piano di Dark Hawk!

Immagine


DH: Mi piace il tuo atteggiamento da grande stronza rispecchi quello che era veramente Kid The Wizard!!

Michelle: Ascolta coglione, mi sono stufata di te! Perciò essendo quella che comanda qui... You're Fir...

DH: Chiudi quella fottuta bocca troia!! Le regole le faccio io perciò nominami Special Guest Referee per il match tra i due Corleone a Last Revenge e tutto andrà per il meglio..

Michelle: Ah ah ah!!! Sei davvero spiritoso! Ma come ti viene in mente che io affidi la direzione di uno dei match più importanti di Last Revenge a te?!

Dark Hawk inizia a ridere di gusto dopo aver sentito le parole di Michelle.

DH: Eheheheh!! Facciamo così Chaos Queen.. Se tu mi nomini Special Guest Referee per il match di Last Revenge, io non la ucciderò..

L' inquadratura si allarga e mostra un letto alle spalle di Dark Hawk dove giace seminuda, legata e imbavagliata Samantha Hart!!!!

Immagine


Michelle: NOOOOOO!!! Lasciala andare brutto figlio di puttana!!!

DH: Se vuoi che non la uccida nominami arbitro speciale seduta stante!!

Michelle: Ok ok! Hai vinto, sarai l'arbitro speciale del match, ma ti prego ora non farle del male...

DH: Ottima scelta Michelle.. Comunque io ho detto che non la ucciderò ma non ho mai detto che non le farò del male.. Ci sono tante cose che possiamo fare!!

Dark Hawk ridacchia per poi sbottonarsi i pantaloni..

DH: Ora abbiamo da fare io e la tua sorellina.. A presto Chairwoman..

Le immagini sfumano e DrailA torna a parlare.

La violenza subita per mano di Dark Hawk fu un duro colpo per lei e mesi dopo quando Jin Hayabusa fu sconfitto, Kid The Wizard tornò ad essere se stesso e si preparava a sposare sua sorella Michelle e tutto sembrava volgere per il verso giusto sua sorella venne rapita dall'acerrimo nemico di Kid The Wizard... Akuma "Pain" Fujihara.

Le immagini sfumano portandoci nella Guardians Mansion abitazione di Kid The Wizard e quartier generale dei Guardians Of The World.

Immagine


Le immagini ci portano in un salotto della villa dove troviamo Samantha Hart stesa su una poltrona mentre fissa il vuoto bevendo vodka e fumandosi una canna.

Immagine


La ragazza fuma in completo silenzio fino a quando nella stanza non fa il suo ingresso John Corleone.

John: Ehi...

La General Manager di Violence non degna nemmeno di uno sguardo John e continua a fumare mentre The Son Of Olympus gli si siede di fianco.

John: So che è dura Samy, però...

Samantha: No John, tu non lo sai come è dura per me! Quando ero una bambina ho perso i miei genitori, poi ho perso mia sorella non vedendola più per anni, l'ho ritrovata e ora la sto per perdere di nuovo, e questa volta per sempre!

John: Ma che dici Sam! Vedrai che la salveremo.

Samantha: No John. Ormai è nelle mani di Fujihara e dopo tutte le minacce che ha lanciato a me e mia sorella credi forse che la lascerà libera?! Probabilmente è già morta...

John: Ma dove è finito il tuo spirito combattivo?!

Samantha: 'Sti cazzi del mio spirito combattivo John! E' finita!

Il figlio di KTW fa una smorfia di disappunto...

Samantha: Scusami John... Non ci sto proprio di testa per parlarne, e mi dispiace averti risposto male...

Successivamente Michelle venne fatta fuori e Samantha sprofondò in una profonda depressione che riuscì a superare grazie a Kid The Wizard e John Corleone. Con quest'ultimo nacque del tenero e dopo che KTW annunciò il suo ritiro dal wrestling i due giovani si fidanzarono.

Le immagini ci portano nel momento in cui Kid The Wizard lasciò la propria famiglia per andare "altrove"... Qui troviamo Kid The Wizard che dopo aver salutato diversi wrestler TWNA va a salutare il suo prescelto Bosiko, conosciuto ora come Simon B.

Immagine


I due dopo essersi scambiati parole di stima reciproca si stringono la mano e dopo qualche secondo anche loro due si abbracciano dandosi delle pacche sulla schiena. Dopo qualche istante i due si staccano, e possiamo notare che gli occhi di Bosiko si sono fatti lucidi. Intanto anche John e Samantha raggiungono Wiz.

KTW: Samantha... Sono fiero di te, sei tutta tua sorella e avrai una vita piena di successi e di avventure come lei. Ti voglio bene Samy!

Samantha: Anch'io Alex!...

Il volto della ragazza viene rigato da qualche lacrima e ora si lascia andare in un abbraccio con Alex che la stringe forte e le accarezza la testa. Anche John ha gli occhi lucidi, e ora che Wiz e Samantha si staccano anche John va ad abbracciare il padre.

John: Mi mancherai papà...

KTW: Anche tu mi mancherai John, ma hai fatto la tua scelta che rispetto molto. Ormai sei diventato un uomo figlio mio, e so che mi renderai fiero di te ancora di più di quanto non lo sia ora!

Wiz ora si rivolge a tutti.

KTW: Questo è il nostro addio. Grazie a tutti voi che siete venuti a salutarvi, vi auguro il meglio per le vostre vite. Addio.

Wiz fa un inchino per poi lasciare la stanza insieme ad Ashley e Maya. Ma ecco che Samantha vuole ancora dire qualcosa e va nel corridoio che però trova vuoto mentre delle scintille brillano per qualche istante prima di sparire...

Samantha: Sono già andati via...

La ragazza pone il suo sguardo verso l'alto mentre una lacrima cala sul suo volto...

Samantha Addio.

John raggiunge Samantha e l'abbraccia mentre altre lacrime calano sul volto della ragazza.

Samantha: Avrei dovuto dirglielo... Sarebbe stato così fiero di noi!

John: Ancora non abbiamo la certezza, ma se davvero stai per dagli un nipotino sono sicuro che già lo sappia. Lui sa tutto Samy e per sempre veglierà su di me, su di te e sul nostro bambino!

Le immagini sfumano...


Keenan: Yawn... caspita, in questa storia ci sono più drammi che in tutte le stagioni di Braccialetti Rossi...

Video ha scritto:
Lo sfondo torna ad essere bianco e la voce di DrailA continua a narrare i fatti a Keenan...

Probabilmente ti sarai stufato Jack, ma tutte queste informazioni ti saranno utili contro Samantha Hart. Ora ti chiedo di prestare particolare attenzione perché come hai potuto ben vedere in questo filmato lei ha sofferto molto nella sua vita, ma ogni volta che un ostacolo le si parava conto lei trovava il modo di superarlo senza perdere se stessa, ma da questo momento in poi della storia qualcosa si è rotto in Samantha.

Le immagini sfumano nuovamente portandoci in un negozio di abiti da sposa dove vediamo una sorridente Samantha Hart insieme ad un'amica.

Immagine


Samantha: Spero proprio che il vestito mi entri!

Amica: Tranquilla Samy in due settimane la pancia non crescerà più di tanto!

Samantha: Tra due settimane entrerò nel terzo mese di gravidanza, quindi si inizierà a vedere.

Amica: Dai Samy! Infondo tu non eri quella che se ne fregava della linea?

Samantha: E' vero, ma non ti nascondo che da un po' mi sta iniziando a fregare di più...

Amica: Non mi dire! Stai diventando una ragazza finalmente!

Le due ragazze iniziano a ridere ma ecco che il telefono di Samantha squilla.

Samantha: E' John, devo rispondere!

La giovane Hart si alza e si allontana di qualche passo per poi rispondere al suo promesso sposo.

Samantha: Ehi amore ho visto un vestito allucinant... Sì sono io... COSA?!

Le immagini sfumano...

Qui è stata informata che il suo futuro sposo John Corleone era rimasto coinvolto in un incidente in moto nel quale perse la vita...

Le immagini riprendono in una stanza d'ospedale...

Immagine


Qui troviamo una donna stesa su un letto, completamente sola. L'unica cosa che le fa compagnia è una televisione accesa da cui possiamo sentire una voce coperta da molti fischi che dice: "I'm not going to return the championship to Randy Orton, but Daniel Bryan as of this moment you are no longer the WWE Champion!" Ciò ci fa presumere che ci troviamo a metà settembre dello scorso anno, ma le informazioni finiscono qui poiché la televisione viene spenta da un medico che entra nella stanza e con viso cupo si avvicina alla donna e inizia a parlarle.

Dottore: Abbiamo fatto il possibile ma purtroppo le condizioni del bambino si sono aggravate e non ce l'ha fatta. Mi dispiace signorina Hart.

La giovane non pronuncia nemmeno una parola e il medico capendo la situazione la lascia da sola. Sola, questo è ciò che Samantha Hart è, una persona immersa nella solitudine.

Immagine


Le immagini sfumano e riprendono immediatamente davanti una casa abbandonata in chissà quale posto degli Stati Uniti...

Immagine


Le immagini si spostano rapidamente all'interno della casa portandoci in una camera da letto.

Immagine


Qui troviamo un gruppo di persone composto sia da maschi che da femmine tra cui spicca una Samantha Hart in condizioni pietose...

Immagine


La ragazza ha mezza testa rasata ed è seduta su un divano mezzo rotto in compagnia di due ragazzi che la accarezzano da tutte le parti mentre gli altri presenti applaudono e intanto bevono superalcolici e fumano crack. Uno dei due ragazzi sussurra qualcosa a Samantha e lei con un sorriso da sbandata annuisce per poi alzarsi e andare a farsi una tirata di cocaina.

Samantha: BUON NATALE!!!

Dopo aver urlato ciò prende una bottiglia di vodka scolandosene mezza in un solo sorso!

Samantha: Il mio nome è Samantha Hart... Quando ero solo una ragazzina ho visto i miei genitori trucidati da un figlio di puttana, nemmeno un anno dopo l'unica persona a me cara, mia sorella Michelle, mi ha abbandonato per diventare una criminale internazionale lasciandomi da sola. E da sola mi sono cresciuta, sono diventata forte e abile nell'arte dell'uccidere fino a quando non ho rincontrato mia sorella e il suo compagno ovvero colui che risponde al nome di Alex Corleone. Da quel momento in poi la felicità di avere nuovamente una famiglia è stata compensata dal dolore che ho provato venendo rapita, torturata e violentata!

I presenti ascoltano Samantha presi, forse per via di tutta la droga e alcool che hanno in corpo.

Samantha: Sono quasi morta in Amazzonia, ho visto mia sorella morire per mano di un bastardo, ho dovuto salutare colui che per me era diventato come un padre ma in cuor mio ho avuto forte la speranza che lui mi proteggesse anche se non era presente fisicamente... Cazzate!

La giovane Samantha sputa a terra stizzita.

Samantha: Negli ultimi mesi ho visto il mio futuro marito morire in un incidente stradale, e nonostante fosse il figlio del sopracitato stonzo, lui non ha fatto niente per salvarlo! La depressione ha preso il sopravvento e tra alcool e antidepressivi ho danneggiato irrimediabilmente il figlio che avevo in grembo andando incontro ad un aborto...

Sul volto di Samantha scende una lacrima...

Samantha: Che bel Natale... VAFFANCULO AUREOS!!!

Tutti: VAFFANCULO AUREOS!!!

La giovane Samantha sorride nel sentire il coro contro Aureos e beve un altro sorso di vodka per poi indicare i due ragazzi sul divano e con il dito li invita a seguirla in un'altra stanza... Intanto le immagini si dissolvono spostandosi qualche giorno dopo gli eventi appena visti e portandoci in una strada innevata...

Immagine


A terra notiamo vari cappellini e striscioni inneggianti al nuovo anno, quindi capiamo che la data è il 1 gennaio 2014, e tra la neve e i festoni notiamo una ragazza stesa a terra... Samantha Hart.

Immagine


La povera ragazza porta segni di violenza e di abusi, e ora è stesa con gli occhi sbarrati mentre aspetta che la vita le scivoli via dal corpo... Ma ecco che improvvisamente una figura le si avvicina torregiandola. Samantha alza debolmente lo sguardo mentre la figura la raccoglie prendendola in braccio e portandola via, quindi di fatto salvandole la vita...

Immagine


Samantha: N-Nathan...

Detto ciò con l'ultimo filo di voce che le resta Samantha sviene mentre Nathan Auditore, Mentore e Gran Capo della Confraternita del Chaos la porta via e le immagini sfumano...

Nathan Auditore fece un grande errore come da lui ammesso. Samantha andava lasciata lì poiché dopo essere stata riabilitata dalla Confraternita lei si adoperò in ogni modo per stanare e vendicarsi di Kid The Wizard. Dopo qualche mese lo riuscì a trovare ma notando che non poteva sconfiggerlo fuori dal ring lo sfidò ad un match a TWNA Wrestlemania IV: One More Time venendo rappresentata da Bosiko che però perse il match e mostrò rispetto verso KTW, cosa che fece imbestialire Samantha che sparì dalle scene. Tempo qualche settimana e venne contattata da lei...

Immagine


Zafina Schneider, hacker professionista, ma ti parlerò di lei nella prossima videocassetta...

Le immagini si interrompono.


Keenan: "Nella prossima videocassetta"? Sul serio?? Ti interrompi proprio adesso??? Sei una carogna, DrailA.

Non appena Jack finisce di parlare sentiamo bussare alla porta. Keenan si avvicina cautamente ma quando apre la porta non c'è nessuno, solo un biglietto a terra. Il Pain Deliverer lo raccoglie stizzito...

Biglietto ha scritto:
Immagine


Guardians Mansion. Raggiungi Miami ed un nostro collaboratore ti porterà a destinazione.

DrailA


Keenan: Qualcuno riceverà molto dolore per questo. Sono partito da New York per Philadelphia, da lì sono salito verso Toronto... e ora devo andare a Miami??? Se la prossima destinazione sarà in Alaska o qualche posto del genere giuro che lascio perdere Samantha e Drake e vado a giocare a nascondino con Krakatoa...

Keenan rimane per qualche secondo immobile, pensieroso, a fissare la vecchia televisione.

Keenan: Dio, quanto vorrei distruggerti in questo momento...

Rassegnato, il Pain Deliverer si alza ed esce dalla casa, mentre il collegamento si interrompe.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - News from Indoor War
MessaggioInviato: 17/05/2015, 10:15 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/07/2012, 13:48
Messaggi: 933
Vediamo Nick Carroll camminare lungo la strada di un paese sconosciuto.

ImmagineImmagine


Egli è filmato da un cameraman della TWC. Il bostoniano indossa dei vestiti sportivi e sembra di buon umore.

NC: Ehilà, TWC Universe! Ci troviamo a North Andover, nel Massachussets. Sono venuto qui per farvi fare un salto nel mio passato: ho intenzioni di mostrarvi delle immagini di repertorio che vi aiuteranno a capire il perché del mio odio verso Fox Olon e tutti i tipi come lui.

Nick indica la via che si estende davanti a lui.

NC: Abbiamo un po' di strada da percorrere, ma mi servirà per fare una premessa al video che voglio farvi vedere.

The Engineer si fa più pensieroso mentre comincia a raccontare.

NC: Se avete letto il mio profilo su TWC.com saprete sicuramente che agli esordi lottavo con una maschera per tenere la mia famiglia all'oscuro della mia attività di lottatore. La prima federazione che mi offrì un contratto fu la Chaotic Wrestling, che ha sede proprio qui a North Andover: il presidente Jamie Jamitowski mi garantì, oltre ad un posto nel roster, la completa riservatezza sulla mia identità.

Il volto di Nick si rilassa di nuovo quando parla dei suoi primi passi nel mondo del wrestling.

NC: Nel 2009 ho combattuto il mio primo match per la Chaotic e nel 2010 mi sono laureato Tag Team Champion insieme al mio buon amico Michael Murphy. La mia carriera stava procedendo a gonfie vele, ma nel frattempo la federazione fu costretta ad operare un cambio ai vertici. Il Chairman aveva infatti dovuto cedere il ruolo di GM ad un tale chiamato Garrett Barry. Quel tizio si rivelò fin da subito un uomo senza scrupoli e sfruttò più volte il suo incarico per i suoi interessi, tra i quali favorire i suoi protetti.

Carroll stringe i pugni e digrigna i denti.

NC: Ovviamente io non ero tra questi e non avrei nemmeno voluto esserci, perciò decisi di ignorare Barry finché lui avesse fatto altrettanto con me. Certo, lo trovavo odioso ma non avevo motivo di attaccarlo e credevo fosse vero anche il viceversa.

Si percepisce come il ricordo di questi avvenimenti crei ancora del risentimento in Nick.

NC: Perciò, noncurante delle figure di potere, cercai di dare una spinta alla mia carriera da lottatore in singolo sfidando il Chaotic New England Champion, Roderick Russell, in un non-title match. Russell era uno dei più quotati lottatori del momento: manteneva il suo titolo da quasi un anno e sembrava che non ci fossero lottatori all'altezza di avere una chance titolata. Si credeva addirittura che potesse andare ad affrontare il Chaotic Heavyweight Champion per la cintura più prestigiosa della promotion ed unificare i due titoli.

Sorriso beffardo di Carroll.

NC: Questo fino a quando non vinsi il mio match contro di lui, sorprendendolo e mandandolo su tutte le furie. A quel punto Russell sviluppò una vera e propria ossessione verso di me e decise di voler conoscere a tutti i costi la mia identità.

Smorfia di disappunto dell'ingegnere.

NC: Purtroppo Roderick era uno dei lottatori preferiti da Barry, in quanto figlio di un influente e ricco senatore. Quel viscido di un General Manager aveva capito che avrebbe potuto ottenere un profitto aiutando Russell e l'occasione si presentò quando Roderick chiese che l'incontro titolato che mi ero guadagnato schienandolo fosse un Mask vs Title Match. Garrett, convinto dalle promesse di denaro del mio avversario, accettò immediatamente la proposta, mettendo così a rischio il proseguio della mia carriera da lottatore.

Nick imbocca una strada laterale e si dirige spedito verso un edificio su cui spicca l'insegna Chaotic Training Center.

NC: Siamo arrivati a destinazione, ecco il centro di allenamento della Chaotic! Entriamo!

Carroll entra nella palestra, dove diversi lottatori si stanno allenando. Molti riconoscono Nick e lo salutano. Il bostoniano ricambia affettuosamente i saluti dei suoi vecchi colleghi, poi vede in lontananza un sorridente uomo vestito con una camicia a quadri infilata dentro i jeans venire verso di lui.

Immagine


NC: Ecco il vecchio Jamie!

Nick fa incontro al presidente della Chaotic ed i due si abbracciano fraternamente.

JJ: Come va, roccia?

NC: Non c'è male, Jamie. Hai preparato quella roba che ti ho chiesto?

JJ: Certo Nick, è tutto pronto nello spogliatoio che usi quando vieni ad allenarti qua.

NC: Grazie del favore, sei un amico.

JJ: Ma ti pare! È una roba da niente, figurati!

I due si dirigono verso il locker room e sempre seguiti dal cameraman vanno verso una porta con la seguente targa:

Nick Carroll
Former Chaotic Heavyweight Champion
Current TWC Superstar


La stanza è spaziosa ed al suo interno è stata preparata una TV di ultima generazione con un lettore DVD.

JJ: Il disco del match che mi hai chiesto è stato già inserito.

NC: Grazie mille, boss.

Nick si rivolge di nuovo alla telecamera.

NC: Ovviamente Jamie si riferisce all'incontro di cui vi parlavo prima.

Jamitowski accende i dispositivi e fa partire il filmato delle fasi finali del match.

Chaotic Wrestling Event del 23/02/2011 ha scritto:
Chaotic New England Championship Mask vs Title Match
The Unknown vs Roderick Russell (c)
Immagine VS Immagine


[...]

The Unknown è sul paletto e sta aspettando che Russell si rialzi per colpirlo con un Crossbody. Michael Murphy, a bordo ring, incoraggia il suo amico.

Immagine


Lo Sconosciuto si lancia! Ma il campione intercetta al volo il lottatore mascherato con un tremendo Uppercut!

Immagine


Ora Roderick fa segno di voler chiudere il match e tenta la sua finisher, la TKO! No, The Unknown rovescia tutto in un DDT! Ora i due contendenti sono entrambi stremati a terra. Il primo a rialzarsi è Russell, che prova un Lariat sullo sfidante, che lo evita e comincia a colpire il campione con una serie infinita di calci alle gambe, portandolo in ginocchio! Il lottatore mascherato si carica col pubblico e va a segno con un Roundhouse Kick! Incredibilmente Russell non cade a terra, resistendo parzialmente al colpo... ma viene ora steso da un potentissimo Superkick! The Unknown imbraccia velocemente l'avversario... SHUTDOWN A SEGNO!

Immagine


Schienamento immediato ed è 1, 2, 3!

Ring Announcer: He's the winner and NEW Chaotic New England Champion, The Unknown!

Commentatore: We have a new champion, il regno del terrore di Russell è finito!

L'arbitro consegna la cintura al vincitore, che si getta a terra premendo il titolo contro il volto. The Unknown è il nuovo campione ed ha anche salvato il segreto della sua identità! Murphy sale su ring ed abbraccia lo Sconosciuto, per poi caricarselo sulle spalle e portarlo in trionfo camminando verso tutti gli angoli del ring, mentre la theme song del wrestler mascherato risuona nell'arena.

RR: Cut the music!

L'ex campione si è leggermente ripreso e si è impossessato di un microfono. Russell sembra fuori di sé dalla rabbia.

RR: Non posso sopportare tutto questo! Non doveva andare così! Rivoglio il mio titolo!

Fischi del pubblico, che è tutto dalla parte di The Unknown.

RR: Barry! Barry! Vieni fuori, ho un nuovo accordo da proporti! Concedimi subito un rematch ed il compenso che ti ho promesso verrà duplicato!



Il GM non si fa pregare ed esce fuori accompagnato dai suoi scagnozzi, Crusher e Demolisher.

ImmagineImmagineImmagine


Nel frattempo sia il nuovo campione che gli spettatori presagiscono il peggio.

GB: Che bella idea, Roderick! Ma io ne ho una migliore. Se tu triplicassi la mia paga potrei considerare l'idea di rendere il tuo rematch un No DQ ed i miei due amici qui ti potrebbero dare una mano...

RR: Accetto! Accetto! Fate partire il match, SUBITO!

Il GM fa segno all'arbitro di partire la nuova contesa e l'ufficiale, impotente, deve eseguire.

Chaotic New England Championship No DQ Match
Roderick Russell vs The Unknown (c)


Crusher e Demolisher corrono verso il ring con Murphy e The Unknown che provano a fronteggiarli. Ma Russell arriva in aiuto dei due sgherri di Barry e grazie alla forza del numero i beniamini del pubblico vengono sopraffatti. The Unknown viene lanciato fuori ring ed i tre infieriscono ancora su Murphy. Crusher e Demolisher prendono un tavolo e lo aprono sul ring, poi fanno segno a Russell di schiantare Michael su di esso. I tre imbracciano Murphy... Triple Powerbomb sul tavolo!

Immagine


Ora Russell riporta il campione sul ring mentre i bodyguard del GM recuperano due sedie. The Unknown prova a rialzarsi ma Crusher e Demolisher lo colpiscono a turno con delle violentissime sediate alla schiena! E ora intrappolano le sue caviglie nelle sedie! Adesso si dirigono verso due paletti e salgono sulla seconda corda... e poi saltano sulle gambe del malcapitato lottatore, che si contorce dolorante a terra!

Immagine


Russell sorride, soddisfatto dall'opera dei suoi alleati e va a prendere il rivale per infliggergli il colpo di grazia. Ed infatti, ecco la TKO!

Immagine


Il pubblico è inferocito, seppellisce di fischi il trio! Russell non se ne cura e schiena: 1, 2, 3!

Ring Announcer: He's the winner and NEW Chaotic New England Champion, Roderick Russell!

Commentatore: Incredibile, tutto ciò è disgustoso!

Barry consegna la cintura a Russell e gli stringe la mano, per poi sollevargliela in segno di vittoria.


Su queste immagini il filmato si interrompe e Carroll, visibilmente scosso dopo aver riguardato questo episodio del suo passato, riprende le parola.

NC: Dovete sapere che quel giorno mi è successo molto di più di quanto avete visto in quel video. Infatti le azioni di Crusher e Demolisher mi costarono un grave infortunio alle caviglie.

Nick è quasi in lacrime.

NC: I medici della Chaotic furono costretti a portarmi in ospedale, dove dovetti dare il mio vero nome. Purtroppo i dottori, visto della gravità delle lesioni, non poterono esimersi dal chiamare i miei genitori. Quando arrivarono nella mia stanza si scatenò la lite che mi allontanò definitivamente da mio padre e che cambiò completamente la mia vita...

Carroll rimane in silenzio per un po', cercando di ricomporsi.

NC: Tutto questo avvenne per colpa di Barry. Fu lui a rovinare il mio castello di menzogne. Certo, prima o poi sarei stato sicuramente scoperto, ma non avrei mai voluto che succedesse in questo modo.

Jamie Jamitowski dà una pacca sulla spalla del bostoniano.

NC: Capite ora perché mi sono schierato subito contro Fox Olon? Non voglio che provi a rovinare la mia carriera e la mia vita come ha fatto Garrett Barry! Non intendo lasciare la TWC in balia di un cancro come ho fatto con la Chaotic! Il regno di Olon come GM deve finire subito, prima che sia troppo tardi!

Ora Nick è di nuovo su di giri.

NC: Sono certo che i miei sospetti su quell'ectoplasma di Olon sono fondati. Infatti, guarda caso, appena ha ottenuto il posto che desiderava gli attacchi delle Flames of Destruction si sono arrestati.

Carroll guarda la telecamera con sguardo penetrante.

NC: Coincidenza? Io non credo.

Detto questo, Carroll fa un segno di saluto.

NC: Ora sapete, amici. Ci vediamo venerdì prossimo ad Indoor War! Un abbraccio, Nick.

Il cameraman interrompe la registrazione.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - News from Indoor War
MessaggioInviato: 18/05/2015, 17:44 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 05/01/2011, 14:15
Messaggi: 2619
Immagine


Part 4


*video registrati dalla GoPro di Jack Keenan. Le immagini sono soggette a copyright*


18/05/2015, 11:38 - Miami

Ci troviamo a Miami, Florida.

Immagine


Le immagini ci portano in una spiaggia della città dove troviamo Jack Keenan vestito con abiti civili e seduto all'ombra di una palma aspetta nervosamente che qualcuno collegato a DraliA si faccia vedere.

Immagine


Keenan: Questa devo aggiungerla alla mia lista "cose che non ti saresti mai aspettato di fare". Odiare Miami e le sue spiaggie: fatto!

Passa qualche secondo e finalmente un tizio con la maschera da Dark Hawk raggiunge Keenan.

Immagine


Keenan: Non è un po' caldo per girare con quella maschera? Non so perchè ma immagino che tu stia perdendo litri di sudore lì sotto.

Crew Member: Seguimi.

Keenan: Il caldo non aiuta la comunicazione, me la segno.

Crew Member: Non c'è tempo Keenan, forza!

The Pain Deliverer sbruffa per poi seguire il Crew Member verso un SUV parcheggiato li vicino.

Immagine


I due entrano nel veicolo e le immagini sfumano...

18/05/2015, 12:06 - Florida's Turnpike

Ci troviamo sulla Florida's Turnpike, strada che porta fuori da Miami ed ora nel SUV vediamo Keenan che piuttosto spazientito inizia a fare domande al Crew Member.

Keenan: A che gioco state giocando?

Crew Member: Nessun gioco Keenan, abbiamo un nemico in comune. Noi usiamo te per sconfiggere Samantha Hart e liberare Chris Drake dalla sua influenza e tu usi noi reperendo informazioni utili per vincere questa tua battaglia.

Keenan: Informazioni utili? Fino ad ora ho visto una videocassetta con un ragazzino eccitato mentre assisteva al suo primo live event di wrestling e poi un'altra dove vedevo in forma visiva ciò che Samantha ha raccontato nel suo primo video su samhacker.com. Che utilità...

Crew Member: I dettagli Keenan, devi guardare ai dettagli e sfruttarli per ottenere un vantaggio sui tuoi avversari. Alla fine di questo viaggio tutto ti sarà più chiaro...

Keenan: Mi sembra strano che un gruppo misterioso che hackera una diretta streaming gestita da un hacker e che ha accesso ad informazioni riservate utilizzi tecnologie anni '90 come i videoregistratori...

Crew Member: Sveglia Keenan! Videoregistatori, lettere, biglietti, audiocassette, televisori a tubo catodico e tutto il resto sono strumenti non hackerabili da Samantha e Zafina, è tutto un modo per lavorare sottotraccia senza essere scoperti e sabotati.

Keenan: Caspita, quanto deve essere stressante la vita del cospiratore...

Il Crew Member si volta verso il finestrino non rispondendo a Jack che un po' si spazientisce e le immagini sfumano nuovamente...

18/05/2015, 12:35 - Broward County

Vediamo il SUV parcheggiarsi davanti all'imbocco di una stradina. Keenan esce dal veicolo e dopo aver lanciato un'occhiataccia si avvia per la stradina. dopo aver percorso un centinaio di metri davanti a se compare la Guardians Mansion, quartier generale dei Guardians Of The World, vecchia stable TWNA capitanata da Kid The Wizard.

Immagine


Keenan: Questa qui fa quasi impallidire la Keenan Mansion, hehehe.

Detto ciò Jack si avvia verso l'ingresso della villa trovando, come al solito, la porta socchiusa. Keenan la apre ed entra nell'immensa villa mentre una canzone, come a Toronto, risuona nell'ambiente...



Keenan: E riecco gli Imagine Dragons che arrivano da qualche luogo sconosciuto. Dio, se non conoscessi bene questi tizi penserei che stiano cercando di farmi impazzire, quanto sono fortunato ad avere i miei cospiratori di fiducia... ah, ops.

Il Pain Deliverer, alzando gli occhi al cielo, segue la musica arrivando nel salone principale della Guardians Mansion che nonostante si sia mantenuto bene si vede che è abbandonato da poco meno di due anni. Keenan si guarda intorno notando diverse foto di Kid The Wizard, Samantha Hart, John Corleone, Michelle Hart, Ashley Brooks, Maya Corleone e gli altri Guardians Of The World. Jack si sofferma a guardare una foto di Samantha dove la ragazza appare decisamente felice e serena.

Immagine


Keenan: Ciao Samy, a quanto pare sto diventando di famiglia.

Detto ciò Jack nota l'ennesima postazione con televisore e videoregistratore.

Immagine


Più lontano c'è lo stereo che sta riproducendo la musica, e Keenan dopo averlo spento raggiunge la postazione TV e dopo aver preso la videocassetta posata sul videoregistratore la inserisce in esso e un nuovo video parte...

Video ha scritto:
Come per i precedenti video le immagini sono un semplice sfondo bianco dove dopo qualche secondo compare fluttuando l'avatar digitale di DrailA.

Immagine


DrailA: Ciao Jack, so che è frustrante ma ci siamo quasi...

Le immagini sfumano e una foto di Zafina Scheider compare sullo schermo...

Immagine


Zafina Schneider, hacker professionista che un tempo lavorava per la Confraternita del Chaos. Ciò che vedrai ora è un video inedito, registrato in una sede della Confraternita qui in America...

Le immagini sfumano portandoci nel gennaio 2013...

Immagine


Ci troviamo in una delle sedi della Confraternita del Chaos, precisamente in una sala computer dove vediamo svariati hacker lavorare senza sosta. Passa qualche istante e nella stanza entrano Kid The Wizard, Samantha Hart e Nathan Auditore.

ImmagineImmagineImmagine


Wiz e Nathan stanno parlando tra di loro mentre Samantha osserva rapita KTW, come se provasse attrazione verso di lui.

KTW: Beh Nathan essere tornato è gratificante, ed aver battuto Randy Parks a Gates Of Apocalypse lo è ancora di più anche se quel ragazzo ha davvero del potenziale, se dovessi scommettere su chi vincerà la Royal Rumble punterei tutto su di lui.

Nathan: Meglio non pensare agli altri Alex, piuttosto concentrati su BlackBlood, a quanto pare sarà lui il tuo prossimo avversario.

KTW: Tranquillo lo sconfiggerò, così come ho sconfitto chiunque mi abbia sfidato, sono imbattibile ormai caro il mio Nate!

Nathan: Se lo dici tu... E per quanto riguarda Michelle ed Ashley? Da quello che ne so entrambe ti vorrebbero sposare...

KTW: E' un cazzo di macello infatti! Le sto evitando di proposito per non affrontare la discussione, ma che resti tra di noi, attualmente mi sto divertendo in un altro modo...

Wiz con il pollice indica Samantha che è rimasta un po' indietro rispetto ai due.

Nathan: Il mio consiglio Alex è sempre lo stesso... Evita di fare cazzate.

KTW: Lo sai che è più forte di me!

Kid The Wizard sorride e intanto Nathan si ferma davanti ad una postazione computer dove vediamo un hacker lavorare.

Immagine


Naturalmente si tratta di Zafina Schneider che sta monitorando alcune attività del Red Dragon.

Nathan: Brava Schneider, tieni sotto controllo qualsiasi transizione bancaria.

La ragazza annuisce e mentre Wiz e Nathan continuano a camminare Samantha si ferma nei pressi della postazione di Zafina.

Samantha: Ottimo lavoro, quanto ci godrei se riusciste a fottere quei bastardi!

Zafina: Può stare tranquilla Miss Hart, abbiamo tutto sotto controllo. Senta, io vorrei dirle una cosa...

Samantha: Innanzitutto dammi del tu e poi spara.

Zafina: Io un po' me ne vergogno e nemmeno ne ho parlato con il Mentore Auditore... Il fidanzato di mia sorella Tracy era un wrestler ma quattro anni fa fu costretto al ritiro per colpa di Akuma Fujihara.

Samantha: Ho la tua attenzione...

Zafina: Mia sorella pensa che sia totalmente guarito e che possa nuovamente tornare a calcare il ring, solo che lui non ne vuole sapere. La mia idea era che tu Samantha potessi convincere Kid The Wizard a parlarci visto che il ragazzo di mia sorella è un fan sfegatato di Wiz.

Samantha: L'idea è allettante, anche alla luce del fatto che il ritorno sul ring del ragazzo di tua sorella sia una dimostrazione di come Akuma Fujihara non sia così letale. Ne parlerò ad Alex, ma comunque per ora non se ne può far niente, lui ha già molti impegni ma ti garantisco che tra qualche mese il ragazzo di tua sorella avrà nostre notizie, so come convincere Alex, ho una cosina molto speciale che a lui piace tanto.

La Hart Princess ammicca verso Zafina che capendo l'allusione le sorride compiaciuta.

Samantha: Come si chiama il ragazzo di tua sorella?

Zafina: Christian Edward Drake, vive insieme a mia sorella vicino Philadelphia.

Samantha: Ok, avranno presto nostre notizie.

Zafina: Grazie Samantha, adesso devo tornare al lavoro.

Le due si salutano e Samantha raggiunge Kid The Wizard e Nathan Auditore mentre le immagini sfumano...

Come hai potuto ben vedere Samantha e Zafina si sono conosciute prima del cambiamento della Hart Princess e soprattutto lei ha mentito quando ha detto che ha trovato Chris Drake spiando i wrestler indipendenti, lei già sapeva dove andare...

Le immagini sfumano nuovamente portandoci nella stessa sede della Confraternita del Chaos solo che un anno dopo, precisamente qualche settimana dopo che Nathan salvò Samantha dallo spirale dell'autodistruzione in cui era caduta...

Immagine


Ci troviamo in una palestra all'interno della sede della Confraternita dove troviamo Samantha che sta eseguendo una riabilitazione fisica dovuta alla disintossicazione dalle droghe a cui si è sottoposta.

Immagine


La ragazza finisce di fare gli esercizi odierni e proprio in questo momento nella palestra fa il suo ingresso Nathan Auditore.

Immagine


La Hart Princess si volta verso di lui che la raggiunge.

Nathan: Allora Samy, come ti senti?

Samantha: Così così, ma posso garantirti che la riabilitazione sta funzionando, presto sarò pronta per uccidere quel bastardo!

Nathan: Sei sicura Samy, non sai nemmeno dove trovarlo.

Samantha: Tranquillo Nate, so come attirare l'attenzione di Kid The Wizard... Quello stronzo la pagherà per aver permesso che John e il figlio che portavo in grembo morissero! Tu piuttosto mi aiuterai?!

Nathan: Io sono neutrale in tutto ciò. Kid The Wizard prima di sparire mi disse di darti una mano in qualsiasi caso di bisogno, quindi io sto rispettando la sua volontà.

Samantha: Come vuoi, basta che non ostacoli la mia vendetta.

Nathan: Come ti ho già detto sono neutrale. Ora va a cambiarti che tra poco è pronta la cena.

La Hart Princess annuisce e Nathan lascia la palestra mentre nella stessa fa il suo ingresso Zafina Schneider.

Immagine


L'hacker si avvia verso Samantha che sta raccogliendo le sue cose.

Zafina: Ciao.

Samantha: Ciao... Ci conosciamo?

Zafina: Sono Zafina Schneider, l'hacker che stava lavorando ai conti del Red Dragon lo scorso anno. Non ricordi?

Samantha: No... Aspe'... Tu sei la sorella della ragazza di quel wrestler giusto?

Zafina: Esatto. Grazie a te ed a Kid The Wizard è tornato a lottare e adesso avrà un match per il PDWF Championship. Mia sorella e la sorella di Chris sono al settimo cielo, grazie.

Samantha: 'Sti cazzi.

La Hart Princess lascia la stanza facendo restare di stucco Zafina e le immagini sfumano...

Che cambiamento in un anno eh?

Le immagini riprendono nella sala computer della sede della Confraternita del Chaos qualche mese dopo le scene precedenti, precisamente a luglio qualche giorno dopo TWNA Wrestlemania IV: One More Time...

Immagine


Vediamo una furente Samantha entrare nella stanza.

Immagine


La ragazza si dirige verso Nathan Auditore che sta osservando l'operato di un hacker.

Immagine


Samantha: Quel coglione di Bosiko ha perso! Presto Nathan trova un modo per intercettare Kid The Wizard, devo finire questa storia una volta per tutte!

Nathan: No Samantha è finita. Io ho adempiuto alla mia missione, non ti aiuterò più.

L'espressione della Hart Princess si tramuta prima in un'espressione sbigottita per poi lasciare spazio ad una vera e propria incazzatura!

Samantha: Ma che cazzo dici bastardo?!

Detto ciò Samantha sradica un computer dove stava lavorando una ragazza, che viene colpita di riflesso dalla tastiera, per poi lanciarlo verso Nathan Auditore che lo schiva! Ma ecco che la Hart Princess si lancia all'attacco del Mentore della Confraternita del Chaos aggredendolo con calci e pugni, e gli hacker qui presenti subito si adoperano per dividerli. Le guardie di sicurezza irrompono nella stanza tascinando fuori Samantha Hart che nello sbraitare contro Nathan nota che la postazione dove lavorava Zafina Schneider ora è vuota... Intanto Nathan impassibile a ciò che è successo, probabilmente se lo aspettava, si va a sincerare delle condizioni della ragazza colpita dalla tastiera.

Nathan: Come stai? Tutto bene @*!§#?

Le immagini sfumano...

Ora ti starai chiedendo cosa fece Samantha Hart dopo questo attacco a Nathan Auditore e dove era finita Zafina Schneider nel frattempo... Avrai queste risposte, ma non ora.

Le immagini si interrompono.


Keenan: *i contenuti del video in questo frangente sono stati censurati da TWC.com in quanto considerati diseducativi per le persone di qualsiasi (sottolineiamo qualsiasi) età all'ascolto. Ci scusiamo per l'inconveniente*

Il Pain Deliverer adesso è furente ed è quasi tentato di distruggere il televisore ed il videoregistratore, ma ecco che una canzone si sente risuonare dai piani superiori attirando l'attenzione di Keenan.



Jack si avvia verso i piani superiori della Guardians Mansion notando sulle pareti diversi quadri con foto di Kid The Wizard trionfante sul ring. Una volta arrivato al secondo piano si avvia verso la fonte della musica che proviene dalla stanza che un tempo era di Samantha Hart.

Immagine


Il Pain Deliverer si guarda intorno notando svariate foto di una felice Samantha in compagnia di John Corleone che le tiene le mani sulla pancia.

Keenan: Ammiro la sobrietà della famiglia che viveva qui, altre persone avrebbero riempito le pareti di foto di loro successi o di scene da "grande famiglia felice"... ah, ecco finalmente quel fottuto stereo.

Detto ciò Keenan va a spegnere lo stereo (in maniera non esattamente delicata, ndr) notando affianco ad esse un diario con su scritto "Property Of Samantha Hart". Sul volto di Jack compare un sorriso beffardo e prende possesso del diario dal quale cade un biglietto...

Biglietto ha scritto:
Immagine


Hunter Street, Woodbury, New Jersey.

DrailA.


Keenan: New Jersey. New. Jersey. Praticamente a due passi da New York, esattamente nel mezzo tra New York e Philadelphia. Posso accettarlo perchè comunque devo tornare da quelle parti, ma se dopo dovrò spostarmi per un'altra tappa giuro che rinuncio a tutto e vado a fare bordello e dar fuoco alle banche con i Flames of Destruction...

Keenan sta per andarsene, ma poi si gira verso lo stereo e fa ripartire la musica.

Keenan: Finisci pure la tua batteria, sayonara.

Sulle note degli Imagine Dragons si chiude questo segmento.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - News from Indoor War
MessaggioInviato: 20/05/2015, 20:13 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 05/01/2011, 14:15
Messaggi: 2619
Immagine


Part 5


*video registrati dalla GoPro di Jack Keenan. Le immagini sono soggette a copyright*


20/05/2015, 17:12 - Woodbury, NJ

Ci troviamo a Woodbury, cittadina del New Jersey poco distante da Philadelphia.

Immagine


Le immagini ci portano su Hunter Street dove vediamo un ormai seccato Jack Keenan camminare con passo svelto e nervoso alla ricerca della casa che DrailA gli ha mostrato.

Immagine


Keenan: Non riesco nemmeno a concepire una cosa simile. Per fare 20 km da Philadelphia a qui sono dovuto passare per Toronto e Miami. Non so se rendo l'idea. Se è tutto uno scherzo, una Candid Camera o qualcosa del genere, beh, sappiate che è crudele.

Detto ciò Jack si ferma davanti una casa che sembrerebbe quella mostratagli da DrailA.

Immagine


Keenan: Scommetto che anche questa volta il passepartout universale sarà inutile...

Jack si avvia verso l'ingresso e come predetto la porta è socchiusa e Keenan può entrare nella casa.



Per l'ennesima volta all'ingresso di Keenan risuona una canzone degli Imagine Dragons e ora Jack, come di consueto, va alla ricerca della fonte della musica. Nel mentre cammina cautamente per la casa il Pain Deliverer nota che questo posto, a differenza degli altri che ha visitato, seppur un po' in disordine sembra abitato. Keenan procede verso il soggiorno della casa dove trova il solito televisore con videoregistratore e uno stereo che sta riproducendo la musica.

Immagine


Dopo aver spento lo stereo Jack prende la solita videocassetta e la inserisce nel videoregistratore, fatto ciò si siede sul divano mentre il filmato parte.

Video ha scritto:
Come per tutti gli altri video le immagini sono un semplice sfondo bianco dove dopo qualche secondo compare fluttuando l'avatar digitale di DrailA.

Immagine


DrailA: Ciao Jack, so che ti sei stufato, ma questo è l'ultimo video. Oggi scoprirai tutto ciò che resta da scoprire per renderti capace di sconfiggere Drake e Samantha Hart, ed inoltre riceverai un'arma segreta che ti sarà molto utile. Cominciamo...

Le immagini sfumano e la visuale di una casa compare sullo schermo...

Immagine


Tranquillo non siamo in diretta, queste immagini risalgono al febbraio 2013, un mese dopo che Zafina Schneider chiese a Samantha se Kid The Wizard potesse convincere Chris Drake a tornare a combattere...

Ed ecco che nel vialetto che porta verso la casa fanno la loro comparsa Kid The Wizard, Samantha Hart e Nathan Auditore.

ImmagineImmagineImmagine


Nathan: Mi spieghi perché sono dovuto venire anch'io?

Samantha: Perché una tua hacker ci ha consigliato di venire qui, quindi se è una bidonata la colpa è tutta tua!

Nathan: Sei particolarmente nervosa Samantha...

KTW: Ha litigato con Michelle... Beh abbiamo litigato con Michelle visto che sia lei che Ashley hanno scoperto quel segreto che avevamo io e Samy...

Nathan: Te l'avevo detto di non fare cazzate... Sei un malato di figa...

Sul volto di Wiz compare un sorriso.

KTW: Grazie, apprezzo il complimento!

Nathan: Non era un compliment... Va be' lasciamo perdere...

I tre arrivano nei pressi della porta d'ingresso e Kid The Wizard bussa e dopo qualche istante la porta viene aperta da un ragazzo...

Immagine


Altri non è che Chris Drake che una volta resosi conto che alla sua porta ha bussato il suo idolo Kid The Wizard assume un'espressione sbigottita.

Chris Drake: T-tu s-sei Kid The Wizard?

KTW: E tu sei Christian Edward Drake, ex-wrestler ritiratosi dopo un infortunio al collo per mano di Akuma Fujihara giusto?

Drake diviene cupo in volto.

Chris Drake: Sì...

Ed ecco che Kid The Wizard rifila una sonora sberla in faccia a Drake! Il giovane resta interdetto mentre Wiz se lo guarda in cagnesco.

KTW: Facci entrare... Cazzone.

Drake annuisce ed accompagna Kid The Wizard, Samantha e Nathan Auditore nel soggiorno per poi farli accomodare sul divano.

Chris Drake: Sarò da voi tra un momento...

Il ragazzo corre in cucina dove c'è una ragazza che sta cucinando.

Immagine


???: Ehi Chris, chi era alla porta?... Ehi! Ma cosa hai fatto al volto?

Chris Drake: La risposta ad entrambe le domande è la stessa... Kid The Wizard.

???: Eh?

Chris Drake: Kid The Wizard è qui!

Un'espressione di sgomento compare sul volto della ragazza.

???: Il wrestler?

Chris Drake: Sì! Presto porta una birra a lui, una vodka liscia a Samantha Hart e un bicchiere di vino rosso a Nathan Auditore.

???: Penso di avere tutto in frigo, tu intanto vai ad intrattenere gli ospiti!

La ragazza visibilmente eccitata si accinge a preparare i drink per gli ospiti mentre Chris Drake li raggiunge nel soggiorno.

Chris Drake: Scusatemi, allora qual buon vento vi porta qui?

KTW: Tu Chris. Ci è stato riferito che la tua carriera nel mondo del pro-wrestling è stata terminata da quel bastardo ma che attualmente hai totalmente recuperato dall'infortunio e che volendo potresti tornare sul ring.

Chris Drake: No... Non posso...

KTW: Cazzate! Io ho subito più di un infortunio grave ed eppure sono The First Ever Triple Crown and Grand Slam Champion of TWNA History, The Invincible One, The Walking Legend, The Most Decorated Wrestler e Greatest Wrestler In TWNA!

Samantha: Io direi Most Nicknamed Athlete In TWNA, poi fate voi...

KTW: Hm.

La Hart Princess sorride mentre Chris Drake resta incuriosito dalle parole di Wiz.

Samantha: Chris, quello che Alex sta cercando di dirti è che non devi mollare, devi seguire il tuo sogno e divenire ciò che vuoi davvero essere. Una persona vicino a te ci ha informati della tua situazione e noi faremo il possibile per aiutarti.

KTW: Esatto. Grazie ai miei contatti ti ho già procurato un contratto con la PDWF, basta solo che tu ti rimetta in forma e poi potrai ricominciare a seguire il tuo sogno.

Il giovane Drake abbassa lo sguardo mentre la ragazza vista in cucina porta i drink a Wiz e ad i suoi amici.

ImmagineImmagineImmagine


Kid The Wizard non appena vede la ragazza cambia subito atteggiamento mentre Samantha e Drake iniziano a sorseggiare i propri drink.

KTW: Ehilà bella.

Wiz si alza e va a baciare la mano alla ragazza.

KTW: Tu devi essere la sorella di Chris, piacere Alex Corleone.

???: Veramente io sono la fidanzata di Chris, Tracy Schneider... Comunque il piacere è tutto mio.

Wiz in evidente imbarazzo ritira la mano indietro mentra Samantha e Nathan, contemporaneamente si mettono una mano sul volto.

Samantha: Che figura di merda...

I presenti scoppiano a ridere, compreso Wiz che sta al gioco. Intanto sentiamo aprire la porta d'ingresso della casa.

Chris Drake: Ecco, questa è mia sorella che è appena tornata.

KTW: Tu vivi con la tua ragazza e tua sorella?

Samantha: Alex tu vivi con due promesse spose, la sorella di una delle promesse spose che ti sei portata a letto e tuo figlio che è stato anche lui a letto con la sorella della tua promessa sposa... Vuoi mettere?

KTW: Giusto...

I presenti scoppiano a ridere per l'ennesima volta mentre la sorella di Chris entra nella stanza.

Immagine


???: Wow! Non mi aspettavo tutta questa gente... Un momento... Ma voi siete quelli della TWNA?!

Chris Drake: Indovinato #°!*@ loro sono Kid The Wizard, Samantha Hart e Nathan Auditore.

#°!*@: Wow... Nathan Auditore.

KTW: Ah ah ah! Anche Nathan ha i suoi fan, chi lo avrebbe mai detto?

#°!*@: No, davvero, io la stimo moltissimo signor Auditore, ho letto tutti i suoi libri ed i suoi trattati! Per me lei è un mito!

Nathan: Mi fa piacere giovane #°!*@.

#°!*@: La prego, può venire con me nella mia stanza? Vorrei farle vedere dei lavori che ho fatto.

Nathan: Certo ragazza.

I due si allontanano mentre sul volto di Wiz compare un sorriso sornione.

KTW: Ooh... Anche Nathan scopa ogni tanto...

Ed ecco che Samantha tira un sonoro schiaffo in testa a Wiz.

Samantha: Quanto sei cafone...

Un silenzio imbarazzante cala sulla stanza...

KTW: Cioè in pratica il bue che dice cornuto all'asino...

Ennesima risata dei presenti, e intanto possiamo notare la felicità negli occhi di Chris Drake.

Chris Drake: Siete proprio come vi si vede in televisione... Siete fantastici!

Wiz va a prendere la birra che gli è stata portata per poi rispondere a Drake.

KTW: E pensa che un giorno tu potrai essere lì al posto nostro, basta solo non smettere di seguire il tuo sogno. So che ce la puoi fare Chris.

Chris Drake: Ci proverò...

KTW: Questo è lo spirito giusto Chris! A proposito, complimenti per la scelta dei drink. Come sapevi che io preferisco la birra, Samy la vodka e Nate il vino rosso?

Chris Drake: Vi seguo sempre il TV e su TWNA.com, so tutto di voi!

KTW: Mi fa molto piacere...



Il telefono di Wiz squilla.

KTW: Oh che palle! E' Randy...

Kid The Wizard risponde al suo tag team partner e intanto si allontana dagli altri...

KTW: Che cazzo vuoi?!

RP: ...

KTW: 'Sti cazzi! Comunque sono vicino Philadelphia.

RP: ...

KTW: Fatti i cazzi tuoi... E comunque sappi che sarò io ad ottenere il pin vincente sui Criminals ed a scioglierli definitivamente!

RP: ...

KTW: No, no! Sarò io ad ottenere il pin vincente sui Criminals ed a scioglierli definitivamente!

RP: ...

KTW: Ho detto che sarò io ad ottenere il pin vincente sui Criminals ed a scioglierli definitivamente!

Wiz esce dalla casa mentre continua a discutere al telefono e l'attenzione torna su Chris Drake, Samantha e Tracy.

Tracy: Mi sembrava davvero agitato...

Chris Drake: Parlava con Randy Parks tesoro, i due sono in team insieme ma sono legati da una profonda rivalità. Samantha, ma davvero sono così come si vede in televisione?

Samantha: Sì... Sono due rompi cazzo allucinanti! Cioè hai presente due bambini che litigano per un giocattolo? Ecco loro sono così.

Chris Drake: Li adoro. Comunque non mi sarei mai aspettato che Wiz avesse la sua theme song come suoneria.

Samantha: E' un ego-maniaco che vuoi farci... Comunque Chris ascolta a me, rimettiti in forma, tagliati i capelli e presentati alla sede della PDWF. Con impegno e perseveranza riuscirai nel tuo obiettivo. Non arrenderti mai, sii affamato e non farti mai controllare da nessuno, devi e dovrai sempre restare te stesso!

Chris Drake: Lo farò, mi avete dato speranza. Grazie! Ma come mai dovrei tagliarmi i capelli?

Samantha: Staresti meglio... Senza offesa Tracy, non voglio fregarti il ragazzo, è solo una costatazione.

La Hart Princess allunga la mano verso Drake che gliela stringe prontamente.

Samantha: Buona fortuna Chris!

Intanto vediamo rientrare Wiz visibilmente scocciato dalla telefonata.

KTW: Parks mi fa venire i nervi! Abbiamo finito qui?

Samantha: Sì, possiamo andare.

Intanto sentiamo che Nathan sta uscendo dalla stanza della sorella di Chris e dopo averla salutata torna nel soggiorno.

KTW: Ed ecco il pistolino più veloce del west! Yeah!... No, forse il coglione di Bosiko ti supera in quanto a eiaculazioni precoci...

Nathan: Punto numero uno non siamo andati a letto e punto numero due... Aah! Ma perché perdo tempo a risponderti?!

KTW: Perché infondo mi vuoi bene Nate! Coraggio andiamo!

Il gruppo di Wiz si saluta con Chris e Tracy e le immagini sfumano...


Keenan: "Ed ecco il pistolino più veloce del west". Siamo seri? E quest'uomo avrebbe vinto più di Anaconda in TWNA? Ma fatemi il piacere...

Video ha scritto:
Le immagini riprendono portandoci quasi un anno e mezzo dopo la clip precedente, precisamente nel giugno 2014. Ci troviamo in una grossa stanza antica all'interno della sede della Confraternita del Chaos.

Immagine


Il Mentore Nathan Drake si staglia al centro della balconata mentre altri quattro membri della Confraternita scrutano la donna che si trova in basso che altri non è che Zafina Schneider.

Immagine


Nathan: Zafina Schneider, dopo aver discusso abbiamo preso la decisione definitiva sui fatti di due mesi fa.

La ragazza abbassa la testa.

Nathan: Zafina Schneider sei accusata di negligenza nei confronti della Confraternita. Per colpa di una tua distrazione nel monitorare gli spostamenti di Britani Ren una nostra stimata ex-collaboratrice conosciuta come Christine è stata eliminata a sangue freddo, per tanto questo consiglio ha deciso di espellerti definitivamente dalla Confraternita del Chaos con effetto immediato!

Zafina: No, la prego Mentore! Questa Confraternita è tutto per me!

Nathan: La decisione è stata presa, e abbiamo provveduto a rimpiazzarti. Recupera le tue cose e le nostre guardie ti scorteranno fuori. Qualsiasi riferimento pubblico o privato che farai sulle attività della Confraternita verrà punito severamente. Il Consiglio si aggiorna.

Il Mentore ed i quattro anziani si allontanano mentre Zafina colla sulle sue ginocchia in preda alla disperazione e intanto le immagini sfumano nuovamente portandoci verso la fine di agosto 2014...

Immagine


Ci troviamo in un bar. E' tardi ed i camerieri stanno pulendo il locale e rimettendo le sedie rovesciate sui tavoli, ma la nostra attenzione viene attirata da una ragazza appoggiata sul bancone...

Immagine


Altri non è che Samantha Hart che circondata da una dozzina di bicchieri vuoti chi si è scolata mostra gli occhi gonfi e lo sguardo perso.



Una canzone alquanto appropriata si diffonde nel locale e Samantha nell'ascoltarla cade in un profondo stato di turbamento mentre il suo volto viene rigato da una lacrima...

Immagine


La Hart Princess continua ad ascoltare la canzone per poi finirsi l'ultimo shottino di vodka.

Samantha: Dammene un'altra mezza dozzina...

Barista: Mi dispiace signorina, stiamo chiudendo.

Samantha: Perché tutti quanti dovete rendere le cose così difficili?...

Ed ecco che Samantha estrae la famosa pistola appartenuta a sua sorella Michelle puntandola contro il barista!

Immagine


I camerieri fuggono in preda al panico mentre il barista, tremante, serve altri sei shot di vodka pura a Samantha per poi fuggire via lasciando nel bar la sola Hart Princess che ora con un bicchiere in mano parla da sola.

Samantha: Alla tua John, ti amo.

Dopo un brindisi immaginario Samantha beve lo shottino con un solo sorso per poi prenderne un altro.

Samantha: Alla tua Michelle, ti ho sempre voluto bene sorellona mia.

E anche ora dopo un brindisi immaginario Samantha butta giù con un solo sorso la vodka per poi prendere subito possesso di un altro bicchiere.

Samantha: Alla tua Ashley, ho apprezzato molto ciò che hai fatto per me... Davvero.

Altro brindisi immaginario, altro shot ingurgitato senza problemi e altro bicchiere preso da Samantha.

Samantha: Alla tua Nathan, da uomo saggio il quale sei hai buttato via la spazzatura.

Nuovo brindisi immaginario, nuova bevuta e nuovo bicchiere in mano.

Samantha: Alla tua Kid The Wizard, hai trovato il coraggio di perdonare e di mostrare pietà ad una merda come me.

Stesso procedimento di prima, brindisi, bevuta e altro bicchiere in mano, l'ultimo.

Samantha: Alla tua...

Altre lacrime calano sul volto della Hart Princess.

Samantha: Alex Corleone jr. Tu non sei mai nato per colpa mia. I miei abusi, la mia depressione, la testa di cazzo che mi ritrovo hanno permesso che tu morissi e questo non me lo perdonerò mai.

La ragazza si cala l'ultimo shottino.

Samantha: Sto arrivando piccolo mio, sto arrivando...

Ed ecco che Samantha si punta la pistola in testa per poi scoppiare in un pianto disperato.

Immagine


Samantha: E' finita...

La Hart Princess sta per premere il grilletto ma ecco che le luci nel bar si spengono andando in blackout! Passa qualche secondo e si cominciano a sentire rumori di colluttazione e dopo qualche istante le luci si riaccendono mostrando Samantha faccia a terra con la pistola lontana di qualche metro e una figura che la blocca.

Immagine


E' Zafina Schneider! L'ex hacker della Confraternita del Chaos guarda Samantha con sguardo duro per poi rimproverarla.

Zafina: No Samantha, non è finita! E' appena cominciata!

L'hacker lascia Samantha che lentamente si rialza ed ora la guarda con sguardo confuso.

Zafina: Sì bella l'ho provocato io il blackout hackerando il sistema elettrico così come ho hackerato le linee della polizia in modo da disturbare le denunce per minaccia a mano armata che ti sono state inoltrate. Ora seguimi, abbiamo tanto lavoro da fare.

Miss Schneider raccoglie la pistola e poi si avvia verso l'uscita del locale, e Samantha dopo un attimo di esitazione la segue mentre le immagini sfumano...

Ci siamo Jack, siamo giunti all'ultima clip.

Le immagini ci portano in uno show della PDWF, siamo nelle fasi finali del main event dove si stanno affrontando per il titolo PDWF Chris Drake e Luke Stones per il PDWF Championship.

Immagine VS Immagine
Chris Drake vs Luke Stones
Singles Match for the PDWF Championship


Ormai siamo agli sgoccioli, Luke Stones sta continuando a bersagliare il collo di Chris Drake e ora dopo averlo preso per i capelli lo posiziona per un Piledriver... No! Drake lo spinge via per poi caricarselo sulle spalle e...

Immagine


Drake Explosion! La mossa resa celebre da Kid The Wizard, ora adottata da Chris Drake va a segno e ora Drake va per lo schienamento... 1...2...3! Chris Drake mantiene il titolo della PDWF!

Ring Announcer: The winner of this match and still the PDWF Champion... CHRIIIIS DRAAAAAAAKEEEEEEE!!!

Il pubblico applaude il proprio idolo che ora preso possesso della propria cintura inizia a festeggiare salendo sul paletto ed incitando il pubblico a fare casino. Le telecamere fanno una panoramica tra i fan dove notiamo due donne molto soddisfatte di ciò che hanno visto...

ImmagineImmagine


(Un'ora dopo...)


Le immagini ci portano all'esterno del palazzetto dove si è appena svolto l'evento della PDWF. Qui troviamo Samantha e Zafina che stanno fumando una sigaretta e stanno parlando tra di loro. Passa qualche istante e vediamo uscire Chris Drake che dopo aver salutato educatamente gli addetti ai lavori si avvia verso la sua macchina.

Zafina: Chris...

Il giovane Drake si volta e una volta riconosciute le ragazze resta sbigottito.

Chris Drake: Zafina?... Non ci posso credere! Sono mesi che non ti fai vedere! Dove sei stata? Ehi, c'è anche Samantha!

Samantha: Ciao...

Zafina: E' complicato Chris. Dopo il mio licenziamento mi sono presa del tempo per stare con me stessa.

Chris Drake: Cavolo Zaf, potevi avvisare. Tracy è preoccupatissima, così come #°!*@... Anzi lei si sente un po' in colpa...

Le due ragazze mostrano un sorrisetto perfido e mentre Zafina sta per rispondere Samantha va alle spalle di Drake in modo disinvolto.

Zafina: Tranquillo Chris, tua sorella non ha niente da temere... Per ora.

Chris Drake: In che senso? Va be' dai, andiamo a casa.

Zafina: No Chris, non c'è più alcuna casa.

Drake mostra un'espressione confusa ed ecco che Samantha lo stordisce alle spalle con una Stun Gun!!! Chris crolla a terra e le due ragazze lo caricano su un furgone per poi sgommare via e intanto le immagini sfumano portandoci nuovamente nella schermata bianca con l'avatar di DrailA che guarda dritta verso l'inquadratura.

Immagine


DrailA: Nel giro di un mese, non so ancora come, Chris è stato trasformato in The Dragon, quel mostro che vedi ora sul ring TWC. Vai nella stanza della sorella di Chris e troverai ciò che lo farà vacillare, ciò che lo indebolirà, ciò che ti renderà in grado di sconfiggerlo! Noi ci salutiamo qui Jack, buona fortuna.

Le immagini si interrompono.


Keenan: E così forse alla fine tutto questo non è stato inutile... se tu non fossi un avatar digitale e non mi avessi fatto girare in tondo per tutta l'America potrei quasi abbracciarti, DrailA, sai?

Detto ciò Keenan si alza e dopo essersi sgranchito si avvia verso la stanza della sorella di Drake e una volta entrato nota che la stanza, a differenza del resto della casa, sembra disabitata da qualche tempo. Jack entra nella stanza e la sua attenzione viene subito attirata da un mangianastri.

Immagine


Su di esso c'è scritto "You Can't Hack This!" e Keenan dopo esserselo messo in tasca esce dalla stanza avviandosi verso l'uscita della casa, ma ecco che la porta d'ingresso della casa si apre.

Keenan: Ah, ecco un altro di noi cospiratori, ti saluto compar...

Il Pain Deliverer si appoggia ad un muro in attesa dell'ennesimo Crew Member, ma ecco che per sua sorpresa gli compare davanti Tracy Schneider.

Immagine


Tracy: Aaaaah! Un ladro!

La ragazza fugge in cucina non dando tempo a Keenan di spiegarsi e dopo qualche istante ritorna con dello spray al peperoncino!

Tracy: Non hai scampo ladruncolo!

Keenan: Un momento, davvero qualcuno potrebbe uscire di casa lasciando la porta spalancata?

Ma ecco che la ragazza spruzza lo spray verso Keenan che evita il getto e non avendo alternative fugge dalla casa. Dopo un centinaio di metri di corsa Keenan si volta per assicurarsi di non essere più seguito.

Keenan: Beh, ho l'impressione che per un po' non potrò più tornare qui... ma quello che conta è che abbiamo finito. Si torna a New York, finalmente...

Sulle immagini di Keenan che si avvia nella direzione opposta rispetto alla casa si chiude il collegamento.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - News from Indoor War
MessaggioInviato: 23/05/2015, 12:14 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2011, 16:13
Messaggi: 10357
Località: Swagger miglior Wrestler di sempre, e non serve vederli tutti.
* TRA KEVIN MANSON VS MICHAEL EDWARDS E IL MAIN EVENT *


Immagine


??? ha scritto:
Immagine

Dove sono?

...

Ti sento. Chi diamine sei?

Hai perso.

Stai parlando del match con Edwards?

...

Ti ho chiesto chi sei.

Avresti dovuto massacrarlo.

CHI CAZZO SEI?!

...

... É quello che ho detto che avrei fatto. Sono una persona che si fa prendere dall'istinto, ho detto che lo avrei massacrato di botte spezzando il suo sogno, ma non l'ho fatto. Sognare fa bene.

Non é una buona ragione per perdere in quel modo.

É tutta colpa di quel fottuto latt...

Lui non ha demeritato nulla.

...

Non sei stato all'altezza.

Io l'ho già battuto cazzo, nessun può venirmi a dire che...

Calmati.

...

Non é litigando con un bambino o rubando manganelli che diventerai qualcuno. É il momento di finirla.

Ehi miss stocazzo, chi ti dà il diritto di giudicarmi? Chi ti dà il diritto di...

Calmati.

...

Non sei sempre stato così.

... Tu chi sei?

Chi sei tu, piuttosto.



Immagine


Immagine


KM: No! Torna qui! Non hai risposto alla mia domanda! Torna qui!

Kevin Manson è nel proprio spogliatoio, si era addormentato su una sedia. Brusco il suo risveglio, si alza di scatto, prende la sedia su cui era seduto e la schianta contro al muro. Comincia a prendere a calci gli armadietti, i muri, dopodichè il suo sguardo viene attirato da un televisore posto su un ripiano: senza troppi complimenti, lo scaraventa a terra.

???: L'intero roster TWC si presenti sul ring! Ripeto: l'intero roster TWC si presenti sul ring! E' un ordine del vostro presidente, Fox Olon!

Il messaggio comunicato dal megafono attira l'attenzione di Kevin Manson, che ora osserva un punto casuale della parete con sguardo pensieroso... Ad un tratto, sul suo volto compare un sorriso.

KM: Ordine, eh?...

Manson, a passi veloci, esce dal suo spogliatoio ed attraversa il corridoio. Sembra avere qualcosa in mente...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - News from Indoor War
MessaggioInviato: 23/05/2015, 17:54 
Non connesso

Iscritto il: 04/01/2012, 8:02
Messaggi: 18343
Immagine

Immagine

Immagine

Ci troviamo presso il Verrazano-Narrows Bridge, uno dei ponti più famosi della città di New York. Le luci del giorno sono ormai tramontate, la luna è ormai sorta e rischiara questo luogo immerso in un'atmosfera triste e nostalgica.

Immagine

Le immagini indugiano ora su un uomo che vediamo di spalle: è Tyler Nolan! L'ex campione di arti marziali miste ha lo sguardo fisso sul corpo celeste, sembra immerso tra i suoi pensieri.

Tyler Nolan: Dopo la scorsa notte possiamo considerare morta la TWC così come la conoscevamo prima: la federazione è infatti tra le mani di una persona non solo spregevole e senza scrupoli, Fox Olon, ma che ha anche al suo fianco una schiera di scagnozzi.

Tyler Nolan: Faranno pulizia...sì...aspettiamoci nelle prossime settimane e nei prossimi mesi di vedere giovani talentuosi e meritevoli messi a terra, presi a calci in culo fino a farli costringere alla resa...tempi bui attendono la TWC, tempi infami e interminabili!

Tyler Nolan: Qualcuno, però, ha deciso di alzare la testa e di mettersi dalla parte dei fan...li ammiro, ammiro gente come Moon, Black, Edwards, Miller, Manson, Carroll, gente che vuole far sentire la propria voce e che combatterà per sovvertire questo regime e restituire la nostra federazione a noi e a voi...li ammiro, molto.

Tyler Nolan: Beh, Moon e voi altri, sappiate che da questo momento avete un nuovo alleato, me!

Immagine

Tyler Nolan: Sarò al vostro fianco e combatterò contro questa FOX's Army, contro Sigfired, contro Black Boom, contro Raymond...contro Fred...e contro Schmidt!

Tyler Nolan: Nella mia lunga carriera nelle arti marziali miste ho affrontato moltissime sfide, sfidato e poi sconfitto tantissimi avversari apparentemente invincibili, ma adesso non dirò che non ho paura, no, perché, del resto, nonostante la mia lunghissima esperienza, quella che intraprenderò sarà la battaglia più grande e importante di tutta la mia vita e non so...non so come ne uscirò, non so se io avrò la meglio, non so se uscirò vittorioso da questa vicenda, quel che so è che, alla fine, comunque, noi vinceremo, la TWC vincerà e Fox insieme alle sue sgualdrine saranno cacciati fuori a calci in culo! LET THE...

Spoiler:
Immagine

FRED!! Il leader di FOX's Army compare all'improvviso dinnanzi a Nolan! I due si osservano, sguardi infuocati da parte del lottatore di Washington, mentre il superuomo tedesco gli mostra un sorriso beffardo, dopodiché lo saluta con un ceno e si allontana...lasciano solo un furente Nolan!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - News from Indoor War
MessaggioInviato: 24/05/2015, 9:24 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2011, 16:13
Messaggi: 10357
Località: Swagger miglior Wrestler di sempre, e non serve vederli tutti.
* LA MATTINA DEL 24 MAGGIO 2015, DUE GIORNI DOPO INDOOR WAR #9*


Immagine


??? ha scritto:
Immagine

Dove sono?

...

Ti sento. Chi diamine sei?

Hai perso.

Stai parlando del... Aspetta, questa conversazione l'ho già sentita..

Avresti dovuto massacrarlo.

Sei di nuovo tu! Mi dici cosa cazzo vuoi da me?!

Non sei stato all'altezza.

Ti ho fatto una fottuta domanda!

E' questo il tuo problema. Cerchi risposte, ma non da te stesso.

... Cosa stai cercando di dirmi?

Hai tutte le risposte, ma non sei in grado di trovarle.

SMETTILA CON QUESTI FOTTUTI DISCORSI CRIPTICI!

...

... Mi avevi detto che non è litigando con bambini o rubando manganelli che sarei diventato qualcuno. Ho fatto quello che volevi, no? Mi sono unito al Team TWC per combattere Fox Olon ed il suo esercito di raccomandati, ho steso Street Dog Raymond e farò lo stesso tra due settimane, a War of Change.

A meno che tu non combatta come hai fatto contro Edwards.

Ancora con questa storia?

Pensi di poterti mettere tutto alle spalle? Pensi che sia così facile? Potrai anche esserti unito al Team TWC, forse nessuno si ricorderà più di quella sconfitta tra una manciata di mesi, ma tu non puoi prendere tutto così alla leggera. Dai tuoi errori dovrai migliorare. Ogni errore è una ferita, una ferita che renderà l'animale più forte, ma che l'animale non si leverà mai di dosso, nemmeno se ricoperto dal sangue della più temibile delle bestie.

...

Non puoi dimenticarti anche questo...

A cosa ti riferisci?

Hai ceduto. Non solo hai perso, ma hai anche battuto la mano a terra per il troppo dolore. Tu, che porti con orgoglio ogni livido, ogni escoriazione, che sorridi quando vedi il tuo stesso sangue scivolare lentamente sulla tua fronte, ti sei inchinato all'avversario chiedendogli di smetterla perchè sei inferiore.

NON HAI RISPOSTO ALLA MIA CAZZO DI DOMAN..

Ed urlavi, come una puttanella. Il Painmaker, The Animal, Mister "I'm Not Normal.."

SMETTILA! SAI COSA? NON CEDERO' MAI PIU'! DOVESSI LASCIARE LA VITA SU QUEL FOTTUTO RING, NON CEDERO' MAI PIU'! MAI! ED ORA TI CONVIENE DIRMI CHI SEI, ALTRIMENTI...

Stai andando in fretta...


Immagine


Immagine


KM: NON CEDERO' MAI PIU'! DIMMI CHI SEI! DIMMI CHI SEI!

Kevin si sveglia di colpo, in un povero stanzino non troppo illuminato della sua abitazione -probabilmente abusiva ed abbandonata-, sdraiato su uno spartano letto dal materasso quasi sfondato. Si guarda le mani, realizzando di essersi svegliato, si sfrega gli occhi quasi sperando di trovarsi ancora nel sogno, dopodichè si alza di scatto e colpisce il proprio letto con un pugno pieno di stizza..

KM: Porco :angel; !

Scatta la censura per Kevin Manson, che sembra improvvisamente essersi ricordato dei suoi screzi con l'avvocato Je Ovah, tanto da renderlo oggetto di questa imprecazione. Cammina nervosamente per la stanza, dopodichè si ferma, con lo sguardo fisso verso un punto non meglio precisato: è il classico segnale che indica che Kevin Manson abbia avuto un'idea. Si affretta a prendere un PC impolverato lasciato un angolo della stanza, dopodichè preme il tasto d'avvio. Attende che esso si accenda con impazienza, picchiettando il dito contro al tavolino di legno demolit... ehm, agé su cui è appoggiato il computer.

KM: Io non cederò mai più, io non cederò mai più, io non cederò mai più, io non...

Immagine


KM: ... Io andrò a fare la cacca.

(10 minuti dopo...)


KM: Narratore, manda avanti! Dio santo, questo è più grosso di Tyler Nolan!

LA TWC SI DISSOCIA DA QUESTA BATTUTA RAZZISTA E DI PESSIMO GUSTO.

(13 minuti dopo...)


Vediamo Kevin Manson di ritorno, con fare soddisfatto. Il computer intanto è avviato, sullo schermo sono presenti una quantità preoccupante di banner riguardanti possibili virus, The Animal cancella tutto con noncuranza e fa partire la videocamera dell'apparecchio, ancora sporca di polvere. Manson se ne accorge, le dà una ripulita col la lingua, sputa per terra e preme il tasto di registrazione...

TWC.com ha scritto:
Immagine

*ATTENZIONE - WARNING*
Questo segmento contiene massiccie dosi di Kevin Manson. I gestori di TWC.com o qualsiasi entità affiliata alla federazione non sono responsabili minimamente per possibili sintomi negativi, tra cui: epilessia - crisi di panico - assunzione di tendenze omicide e/o suicide - ripetute testate contro al muro - vilipendio al buon gusto comunemente accettato - violenza ingiustificata - distruzione di apparecchi con la possibilità di connettersi ad Internet - contrazione di ebola wia wireless.
Detto ciò, si augura agli spettatori una serena e stimolante visione.
#HESNOTNORMAL


Immagine


KM: Gentili utenti di TWC.com, qui è Kevin Manson con alcune novità importanti. Ma prima, un consiglio per tutto il nostro pubblico: non pulite mai una videocamera con la lingua. Non riesco a vedere il mio bel faccione in tutto il suo splendore.

Manson fa spallucce, dopodichè ricomincia il suo discorso.

KM: Due argomenti principali: il primo, la mia sconfitta contro Michael Edwards. Devo ammetterlo, pensavo che quel ragazzo fosse lo stesso che ho sconfitto nel primo episodio di Indoor War, l'ho sottovalutato e ho preso l'impegno come un compito la cui archiviazione è pura prassi. Mi conoscete, non sono mai stato bravo con i compiti, ad onor del vero non mi ricordo nemmeno come sia stata la mia infanzia dunque per quel che ne so la squola potrei non averla nemmeno frecuentata, ma giungiamo al sodo: è successo che ho perso. Il Golden Boy si è preso la sua rivincita su The Animal, e non solo mi ha sconfitto, ma mi ha fatto anche cedere. Io, KEVIN FUCKING MANSON, costretto a battere la mano e chiedere pietà... Come una puttanella. COME UNA PUTTANELLA! E IO NON SONO LA PUTTANELLA DI NESSUNO, QUINDI VI GIURO SULLA MIA FOTTUTA BARBA CHE NON MI VEDRETE MAI PIU' ARRENDERMI DI FRONTE A NESSUNO! NON BATTERO' MAI PIU' LA MANO A TERRA, INVECE RIDERO', RIDERO' DI GUSTO E NE CHIEDERO' ANCORA, E PERDERO' SOLO QUANDO OGNI FIBRA DEL MIO CORPO AVRA' SMESSO DI FUNZIONARE LASCIANDOMI NELLA CONDIZIONE FISICA DI UN SACCO DI PATATE! NON CEDERO' MAI PIU'! MAI!

Kevin Manson a furia di urlare è diventato completamente rosso, i lineamenti tirati a conferirgli un'espressione più truce, il fiatone a testimonianza del trasporto emotivo e della rabbia di queste dichiarazioni.

KM: Mai più...

Manson riprende fiato per alcuni secondi, dopodichè alza la testa, si sforza di sfoggiare un sorrisetto di circostanza e porta avanti il suo discorso.

KM: E qui arriviamo al punto 2: Fox Olon. Vedete, in molti hanno criticato a gran voce la scelta che quel disgustoso nano obeso e pelato diventasse il nostro General Manager, ma io non sono stato tra loro: in linea di massima, a me di chi sta al potere non frega nulla. Loro non intralciano la mia strada, io non intralcio la loro, il buonsenso porta ad una convivenza pacifica. Ma ecco che quell'idiota, sentendosi già al sicuro perchè contornato da 5 Power Rangers che hanno lasciato la calzamaglia in tintoria ed hanno optato per un abito elegante, ha fatto l'errore di credersi al sicuro: aveva detto qualcosa che suonava come "Siete tutti di mia proprietà e farete tutto ciò che vi dico di fare". Beh, in quel momento ho sentito il mio orgoglio calpestato, calpestato da un bastardo in giacca e cravatta, simbolo di tutto il marcio di questa società, dunque ho pensato di agire d'astuzia: esco dal ring, torno sul ring, li ammazzo. E così è andata. Volete una spiegazione per il mio ingresso nel Team TWC? Orgoglio ed un nemico comune. Non mi piace Leon Black, non mi piace Michael Edwards, non mi piace Travis Miller. Andy Moon non mi dispiace ad onor del vero, ma non è importante. L'importante è che loro ora hanno il mio stesso obiettivo, dunque fin quando sarà necessario potranno considerarmi un membro del loro branco. Oh, a questo proposito...

Il Painmaker avvicina il volto alla videocamera.

KM: No Nolan, penso di parlare a nome di tutti quando dico che tu non farai mai parte del Team TWC. Limitati al tuo compitino contro Schmidt e vedi di uscirne sulle tue gambe. Cos'è, credete che chiunque possa affrontare i Flames Of Destruction? Credete che chiunque possa ergersi a paladino del bene -che poi, a me del bene non frega niente, a me interessa del tornaconto di un solo uomo, chiamato Kevin Manson - visto che l'ha fatto un pazzoide? Beh, questo pazzoide ha chiuso la prima e la nona puntata di Indoor War con la sua musica d'ingresso, alzando le braccia al cielo, non è sicuramente un jobber stereotipato dall'espressività di un equino in overdose. L'aggiunta di Nolan renderebbe la faccenda un handicap match, ma non a nostro favore, a vantaggio delle Flames. Quindi, cioccolatino mio, ti dò un consiglio spassionato: pensa a mettere su, un giorno, lo showdown dei jobber anonimi con il tuo fratellino meno steroidato e non cacciare il naso negli affari altrui.

Kevin sorride sornione.

KM: Infine, vorrei salutare Raymond, che avrà ancora l'emicrania per la batosta che gli ho rifilato due giorni fa... Ci vediamo a War Of Change, Scooby. Porta l'artiglieria pesante, perchè io sto ingrassando a vista d'occhio...

Un bacino alla telecamera, dopodichè The Animal spegne il video che è ora ufficialmente caricato su TWC.com.


KM: Ah, tra questo e la defecazione di 23 minuti di prima, sono proprio soddisfatto...

Manson ride, ma improvvisamente torna serio e preoccupato.

KM: Ma non posso dimenticare. E non posso dimenticare chi mi ha detto di non dimenticare. Devo andare a fondo di questa faccenda...

Kevin abbassa il capo, dopodiché sbuffa: questi sogni sembrano toccarlo molto da vicino, più che ogni altra sua visione. Un calcio improvviso alla gamba del tavolo, tanto per non farci mancare nulla: il legno si rompe e il PC cade a terra, emettendo un tonfo ben poco rassicurante.

KM: Pfui!

*Fine delle trasmissioni*


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - News from Indoor War
MessaggioInviato: 24/05/2015, 16:37 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 15/07/2013, 14:45
Messaggi: 326
Immagine


ASHES TO ASHES

Spoiler:

Episodio 1: Per favore, non toccate le vecchiette.


Ci troviamo in una stanza elegante, non sfarzosa ma ben arredata, due uomini vestiti di tutto punto sono seduti su un divano, entrambi col campo chino e i gomiti poggiati sulle ginocchia, entrambi hanno le dita delle mani incrociate tra di loro e non si scambiano neanche una parola. Un rumore di passi irrompe nella stanza: man mano che si avvicina, si sente anche il suono di qualche oggetto che trema su una base. A questo suono, i due uomini girano lentamente il volto verso la fonte, uno dei due si alza, mentre l’altro prende una posizione più composta raddrizzando la schiena.

???: Signora, si lasci aiutare.

Immagine


Vediamo una signora piuttosto anziana entrare nella stanza con un vassoio sul quale porta una teiera e tre tazzine.

Immagine


??? : Grazie, caro. Come hai detto che ti chiami?

???: Tom. Avvocato Tom… Clooney.

??? : Ah come l’attore!

Tom: Già, esatto! E lui è l’avvocato Jerry… Streisand.

Jerry fa una strana smorfia con le labbra, le serra di forza come se dovesse trattenere un’altra espressione. Poi alza la mano destra facendo un segno alla donna.

Immagine


??? : Che curioso, come il gatto e il topo dei cartoni animati.

Tom: Sì, lo dicono tanti in effetti. La vita è strana in certi casi, due con i nostri nomi che fanno amicizia. Fa ridere. No Jerry?

Jerry fa un cenno col capo per poi sorridere alla volta della signora che nel frattempo sta versando del tè ai due. Tom porge la tazzina a Jerry, poi alla signora e infine ne prende una per se e si siede.

Jerry: Allora signora…

??? : Rojas.

Jerry: Gentile signora Rojas, mi preme sapere se ha capito. Il signor Little è un suo lontano parente, vive nel Nebraska, o meglio, viveva. Noi siamo qui per il suo interesse, vista l’impossibilità di dare un seguito alla sua volontà testamentaria. Il signor Little, ehm Stuart come lo chiamavamo noi…

Tom: Già, povero Stuart…

Jerry: Stuart non aveva moglie, non ha avuto figli, era figlio unico di figli unici, anche loro deceduti…

Tom: Pace all’anima loro…

Jerry si gira di scatto verso Tom con uno sguardo serio e incattivito, per poi rigirarsi verso la signora Rojas.

Jerry: Già. Purtroppo era un uomo molto schivo, a malapena parlava con noi che curavamo i suoi interessi. Ma era un uomo ricco, con una grossa azienda a carattere familiare, che ha liquidato quando ha saputo della sua malattia. E proprio qui entra in gioco lei signora Rojas.

Tom: Per successione necessaria, lei è l’unica rimasta in linea. Abbiamo fatto tanto per trovarla, perché il povero Stuart non avrebbe mai voluto che i soldi della sua cara azienda andassero a finire nelle casse dello stato del Nebraska. Lei ha potrà avere accesso a questi soldi, esattamente…

Tom cerca di recuperare qualcosa in una ventiquattrore ai suoi piedi, ma Jerry, che aveva recuperato una cartella di fogli da un’altra valigetta, posizionata a lato del divano e nascosta dal bracciolo.

Jerry: Sono un milione, duecento sedicimila, quattrocento undici dollari. Tolte poi le tasse, rimarrà più di un milione. Mica spiccioli.

Sig. R.: È un bel gruzzoletto!

La signora sorride e i due uomini ridono con lei, solo un attimo dopo.

Tom: Sì, sono parecchi soldi. E poi c’è anche la casa del signor Little. Il problema è la clausola di modus che il signor Little ha voluto aggiungere nella successione.

Sig. R.: Una casa? E perché il signor Little non se n’è mai andato, se era così solo?

Jerry: Il signor Little era molto legato alla sua casa. Eccola, ho una foto.

Immagine


Sig. R.: È una bellissima casa.

Tom: 500 metri quadri e giardino tutto intorno. Poi la cantina e corte, non ricordo quanto fanno in tutto.

Sig. R.: Ma io non voglio andare via.

Jerry: Non dovrà signora. Se vuole ci occuperemo noi della vendita.

Tom: E lo faremo con piacere.

Sig. R.: Oh bene bene. E quali sono queste problematiche di cui mi parlava?

Jerry: Quello di cui le parlava Tom, sono delle clausole modali che impediscono il passaggio di beni successori senza prima aver pagato una data somma ad una associazione per la ricerca, molto cara a Stuart.

Tom: Come le abbiamo detto era molto malato, ha provato in tutti i modi a curarsi ma è stato tutto vano a causa delle poche informazioni riguardanti questo tipo di malattia.

Sig. R.: Quale malattia?

Jerry: Il signor Little…

Tom: Stuart…

Jerry fa un respiro profondo, sembra voler trattenere uno scatto d’ira mentre fissa il pavimento nell’atto. Dopodiché torna a fissare la signora Rojas, letteralmente incantata dagli occhi del giovane avvocato.

Jerry: Stuart. Stuart era malato di GRS: Genital Retraction Syndrome, una malattia rara che purtroppo ce l’ha portato via.

Tom: Povero Stuart…

Sig. R.: Oh mio dio mi spiace tanto…

Jerry: Già. Come le avevamo accennato nella lettera, la clausola è irrisoria rispetto al valore dell’eredità. Sono solo ventimila dollari, a fronte di un guadagno di oltre un milione. E inoltre, farebbe del bene oltre che rendere felice l’anima di Stuart.

Tom: Pace all’anima.

Jerry: Sì. Pace. All’anima. Sua.

Jerry sembra seccato dalle continue interruzioni di Tom, che sta sempre col capo chino a tradire un’espressione molto triste.

Jerry: Il signor Little ci parlò di lei una volta.

Jerry fa una piccola pausa come ad aspettare che qualcuno completi la sua frase. Si gira verso Tom che ha lo sguardo un po’ perso nel vuoto.

Jerry: Ti ricordi, Tom?

Tom scuote la testa, come fa chi si sveglia di colpo.

Tom: Certo, certo, certo che ricordo. Ci diceva che ha chiari ricordi di vuoi due che giocavate da piccoli insieme quando la famiglia si riuniva sporadicamente e la i suoi giocatori lo portavano qui.

Sig. R.: Ormai sono vecchia, la memoria non mi aiuta molto..

Jerry: Ma quale vecchia signora!

Jerry sfoggia un sorriso a trentadue denti, se possibile anche di più.

Jerry: Lei è molto più in forma di quanto crede.

Sig. R.: Mi mette in imbarazzo..

Tom: Signora il mio collega e amico ha ragione.

Anche Tom sorride, ma il suo sorriso non è splendente come quello di Jerry. La signora non ci fa caso e rimane con lo sguardo fisso su Jerry.

Jerry: Allora signora, mi spiace metterle fretta, ma dobbiamo sapere cosa vuole fare. Purtroppo la clausola modale è valida per soli quarantacinque giorni dalla morte del signor Little e purtroppo con il tempo che ci è costato spulciare la linea di successione, sono rimasti solo quattro giorni. E come sa, domani e dopodomani sono festivi, quindi non sarà possibile fare un bonifico prima di lunedì, da lì dovrà arrivare in un giorno nella banca di un altro stato: capisce da sola che non sarà possibile e rischierebbe addirittura di perdere quei soldi.

Tom: È proprio per questo che siamo qui. Quando le abbiamo inviato la lettera, sapevamo che avremmo trovato in lei una persona disponibile e interessata a non far perdere questa eredità alla famiglia.

Sig. R.: Be’ sì. Ma sa sono una signora sola, con questi soldi posso togliermi qualche sfizio.

Jerry: E lo farà.

Jerry torna a sorridere nuovamente attraendo su di sé gli occhi della signora Rojas.

Jerry: Non sa quanti sfizi può togliersi. Ma a noi preme sapere se davvero ha capito come funziona la cosa e se le va bene.

Sig. R.: Certo, certo che mi va bene. Mi sembrate due persone corrette, poi vi siete presi il disturbo di venire fin qui.

Tom: Grazie signora Rojas, ci fa arrossire così.

Sig. R.: Vado subito a prendere il libretto degli assegni…

Tom: Si ricordi di intestarlo al centro ricerca!

*qualche ora dopo*


Vediamo i due giovani avvocati incamminarsi verso un’auto parcheggiata. Ci sono altre due persone ad aspettarli: un uomo alla guida e una donna in piedi appoggiata sul cofano.

Immagine Immagine


???: C’avete messo un mondo.

Tom: Dovevamo convincere una persona a darci ventimila dollari. Ti aspettavi facessimo presto? Ciao amore.

???: Ciao Frank.

L’avvocato, che finora conoscevamo come Tom, dà un bacio alla ragazza ed entra con lei nell’auto, sedendosi sul sedile di dietro.

Jerry: Robert, Cindy…

La donna appena seduta dietro risponde con tono seccato a Jerry.

Cindy: Sidney, Randy. È Sidney, non Cindy.

Anche per lui la ragazza usa un altro nome, mentre lui apre lo sportello lato passeggero per entrare in auto.

Randy: Sì, Sidney, fa lo stesso. Avete notato nulla da qui?

Robert: No nulla. Ho disattivato le CCTV qui fuori, è tutto apposto.

Sidney: A chi ha intestato l’assegno?

Robert: All’associazione di Robert. Possiamo andare.

Frank: Peccato, era una signora così gentile. Quasi quasi mi dispiace.

Sidney e Randy si girano verso Frank, mentre Robert, che sta mettendo in moto l’auto, gli lancia un’occhiata tagliente dallo specchietto retrovisore.

Frank: Che c’è? Era solo una battuta.

Randy: Coglione… Che ore sono Rob?

Robert indica l’orologio di bordo dell’auto.

Immagine


Randy: Bene, andiamo.

*camera fades*


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - News from Indoor War
MessaggioInviato: 24/05/2015, 17:44 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/03/2011, 19:09
Messaggi: 14965
Località: Somewhere between the sacred silence and sleep
I'M GONNA SAVE YOU![PART 0]

ACCADUTO DURANTE L'ULTIMO EPISODIO DI INDOOR WAR

Siamo tra le strade di Hell's Kitchen, quartiere malfamato di New York. Le immagini inquadrano una casa del quartiere

Immagine

Le immagini zoommano sempre di più sula casa, della musica elettronica inizia a sentirsi in lontananza. Adesso le immagini ci portano alla porta d'entrata dove seguiamo una figura che entra nella casa senza destare reazioni vista l'assordante musica presente nella casa



Immagine

All'interno vediamo la casa gremita di ragazzi in pessime condizioni sparsi ovunque, chi in piedi e chi sdraiato o appoggiato al muro. In terra vediamo aghi, bottiglie di superalcolici e tant'altra sporcizia. Sule pareti campeggiano vari graffiti vicino ad un grande impianto stereo. La telecamera si fa strada tra i vari ragazzi andando ad inquadrare un ragazzo al centro della stanza dallo sguardo vuoto con addosso una grande felpa nera


Immagine



Vicino a lui vediamo in terra una maschera ben nota ai fan TWC, quella di Bizarre!

???:Però, bella casa, Jeffrey...

Le immagini ruotano andando ad inquadrare la persona che abbiamo visto entrare in casa che si rivela essere il salvatore, Lance Murdock, vestito al solito con pantaloni neri ed eleganti con una giacca di velluto nera sopra ad una t-shirt bianca. L'ex-Pàz alza lo sguardo confuso verso DD comprendendolo a malapena

Immagine


LM:Bella compagnia soprattutto, ho visto zombie molto più vitali di questi individui... E' ora di fare un po' di pulizie!

Murdock si tira su le maniche della giacca per poi prendere una persona lì vicino e scaraventarlo fuori dalla porta. Inizia a fare lo stesso con gli altri sbraitando, gesticolando e tirando le bottiglie che trova in terra per spaventare e far andare via tutti gli "ospiti". Poco dopo rimangono solo lui e Bizarre nella casa. Il salvatore va a spegnere lo stereo e poi si pulisce le mani disgustato. Si dirige poi verso l'ex-Paz e lo tira su prendendolo per il collo e sbattendolo contro un muro

LM:Cosa ci fai qui?! Ti ho cercato da tutte le parti oggi, ho dovuto anche saltare Indoor War oggi per stare dietro a te e farti da balia!

PAZ:Yo, non te l'ho mica chiesto io... E poi che ci vengo a fare?

Daredevil, furioso, tira un pugno al wrestler che ruzzola a terra

LM:Bel ringraziamento! Ma guardati intorno, non ti fai pena? Circondarti di persone mediocri che neanche conosci, rovinandoti la vita tirando giù merda per non si sa quali vie e facendo il buffone quelle poche volte che ti presenti agli show?

Jeffrey tenta di rialzarsi dopo il colpo subito ma è in condizioni troppo pietose e rotola a terra

LM:Non sei neanche capace di reggerti in piedi, patetico! So che sei meglio di ciò che dai a vedere, il salvatore aveva visto qualcosa in te e così anch'io... Peccato che tu voglia autodistruggerti ma non preoccuparti, sono qui per questo. Speravo che gli sproni delle settimane passate fossero bastati a motivarti, evidentemente non è così: se con le buone non capisci andiamo con le cattive...

PAZ:Io non voglio niente, lasciami in pace...

Murdock tira un violento calcio nel costato a Bizarre che geme di dolore

LM:Vedo che non hai capito, preparati, ti do 2 settimane di tempo! A tempo scaduto inizieremo a lavorare sul serio...

Il nuovo salvatore si mette le mani in tasca e si dirige verso l'uscita dando le spalle a Paz che rimane ancora a terra.

LM:I'm gonna save you!

DD dopo aver rivolto le ultime parole al suo "discepolo" alza un braccio in cenno di saluto e lo vediamo allontanarsi fino a scomparire dall'inquadratura. Jeffrey con fatica si rialza e chiude la porta sbattendola, su tutte le furie, interrompendo il collegamento


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - News from Indoor War
MessaggioInviato: 25/05/2015, 18:47 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 21/03/2012, 18:23
Messaggi: 8568
Immagine


Immagine


Immagine


Report from the TWC Live Event at the Duckin Donuts Center, Rhode Island (24/05/2015)

Jessica Rose apre lo show, esattamente come a Philadelphia. Il Center è sold-out.

Drake The Dragon e Samantha arrivano sul ring e lanciano una Open Challenge. Risponde Ultraman.

Drake sconfigge Ultraman via Divine Revenge (3:11). Durante il match Samantha promizza contro Jack Keenan. Il pubblico lo chiama a gran voce, ma Keenan non è nell'arena.

The Fox Army (Big Black Boom & Christophorus Schimdt) sconfigge Mike Hill & Tyler Nolan grazie alla distrazione di Fox Olon. BBB pinna Hill (6:56).

Nick Carroll ha un faccia a faccia con Vincent Cross. I due tuttavia non si attaccano, mandando over il loro match a War Of Change fra due settimane.

Lucy Fisher sconfigge Nola Phelps, Liliana Thorburn, Ariana Abrams e T.K.D in un Five Mutilation Match conservando il WFSS Women Championship (10:42). Lucy pinna Nola Phelps dopo la Mark Of Light. Nel post match intervengono Brunild Wagner e Gunther Schmidt che minacciano la ragazza, ma Thomas Bell la salva.

Street Dog Raymond contro Kevin Manson non inizia nemmeno dato che la contesa si trasforma in una rissa fuori dal ring. Intervegono poi i membri delle rispettive fazioni. Mr. Fox Olon annuncia un Handicap Match nel Main Event e bandisce Manson dall'arena.

Leon Black, Michael Edwards, Andy Moon e Travis Miller sconfiggono la Fox's Army (Sigfried, BBB, Schmidt, Fred e Raymond) quando Manson inizia a picchiare la security e riesce ad arrivare sul ring, malmenando Raymond. Black connette la Mark Of The Veteran su Fred, pinnandolo (21:13). Svariate note dal Main Event: Olon ad inizio match ha imposto che i quattro face non fossero annunciati come Team TWC e sono stati annunciati singolarmente. Durante il match, intorno al quarto d'ora, Simon Bosiko è intervenuto scatenando una rissa con Andy Moon che aveva ricevuto un hot tag contro Schmidt. Andy è riuscito a respingere Bosiko. Miller e Sigfried hanno iniziato a fare brawling in mezzo al pubblico al decimo minuto, mentre non erano uomini legali. Sono tornati sul quadrato successivamente per il finale.

Jessica Rose saluta il pubblico.


Ultima modifica di CM-Cena il 05/06/2015, 20:41, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - News from Indoor War
MessaggioInviato: 26/05/2015, 17:06 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2010, 9:22
Messaggi: 17033
Immagine


Le immagini ci portano nella stanza scarsamente illuminata del nascondiglio di Samantha Hart.

Immagine


Qui troviamo Drake inginocchiato ed a testa bassa che ripete ossessivamente delle parole.

Immagine


Drake: Obey, destroy, win... Obey, destroy, win... Obey, destroy, win... Obey, destroy, win... Obey, destroy, win... Obey, destroy, win...

The Dragon è totalmente immerso in questa sequenza di parole e le immagini si spostano in una stanza che non avevamo mai visto.

Immagine


Sembra una camera da letto decorata con dubbio gusto e stesa sul letto troviamo Samantha Hart che con sguardo perso guarda verso il soffitto mentre fuma una canna.

Immagine


Sul suo comodino possiamo notare un bicchiere vuoto ed una bottiglia di vodka liscia semi-vuota ed ora la ragazza dopo aver spento la canna si alza mettendosi a gambe incrociate sul letto per poi accendere un computer portatile che era poggiato li vicino. La Hart Princess dopo aver smanettato un po' riceve una notifica e-mail e la sua faccia si indispettisce subito notando l'indirizzo da cui proviene...

Computer ha scritto:
DrailA@cbhackteam.com


La ragazza digrigna i denti per poi aprire l'e-mail nella quale è contenuto un video...

Video ha scritto:
Nella suite troviamo un sorridente Kid The Wizard steso a petto nudo e con un paio di pantaloncini su un letto mentre sorseggia del whisky e fuma una sigaretta.

Immagine


Wiz del tutto all'oscuro di ciò che è capitato alle sue due promesse spose continua a godersi questo momento mentre la porta del bagno si apre e nella camera da letto fa il suo ingresso Samantha Hart vestita in modo piuttosto provocante.

Immagine


The Legend Of Legends osserva la ragazza con aria soddisfatta che gli si avvicina sensualmente...

Samantha: Pronto per il quarto round Alex?...

KTW: E me lo chiedi pure...

La General Manager di Violence si avvicina ancora di più all'Olympic God per poi salirgli addosso e sedersi sul suo "pacco".

HAI TRADITO CHIUNQUE TI ABBIA MAI AMATO, PERFINO TUA SORELLA!

LASCIA STARE CHRIS O SARA' PEGGIO PER TE!

TRADITRICE!

PUTTANA!

HAI UCCISO TUO FIGLIO!

HAI UCCISO TUO FIGLIO!

HAI UCCISO TUO FIGLIO!


Sul volto della Hart Princess compare un'espressione furiosa...

Samantha: AAAAAAAAAAAH!!!

Ed ecco che Samantha in preda alla rabbia apre il comodino ed estrae la pistola di Michelle per poi scaricare tutto il caricatore sullo schermo del computer distruggendolo!!!

Immagine


La ragazza ora inizia a piangere mentre la porta della stanza si spalanca permettendo l'ingresso di Zafina Schneider.

Immagine


L'hacker ha un'espressione preoccupata ed ora Samantha le punta contro la pistola!

Samantha: Lasciami stare! VATTENE!

Miss Schneider scuote la testa mentre si avvia verso Samantha per nulla intimorita dalla pistola puntata e schiaffeggiarla in pieno volto! La Hart Princess lascia cadere la pistola per poi continuare a piangere mentre Zafina l'abbraccia confortandola.

Zafina: Tranquilla Sam, va tutto bene...

Le due si siedono sul letto e mentre Samantha continua a piangere Zafina la tiene stretta a se accarezzandole la testa.

Zafina: Sam lo so che hai avuto una settimana dura, lo so che tutto non è andato secondo i piani ma adesso non devi perdere la concentrazione.

La Hart Princess alza la testa e dopo aver smesso di piangere, ancora singhiozzante, risponde a Zafina.

Samantha: Tu non capisci Zaf... I Dark Hawk, un uomo che nuovamente mi mette le mani addosso, Alisa che si fa viva minando la stabilità di Drake, Jack Keenan che ci prende per il culo... Non posso sopportare tutto ciò!

Zafina: Ed era necessario sparare al computer?

Samantha: Quello l'ho fatto per un altro motivo. Ho ricevuto un video contenente delle immagini risalenti al periodo in cui scopavo con Kid The Wizard in cui c'erano anche delle frasi ingiuriose legate a mio figlio...

Zafina: E chi te lo ha inviato?

Samantha: Una certa DrailA... Almeno stando al suo indirizzo e-mail...

Zafina: DrailA... Mmh... Potrebbe essere Alisa...

Samantha: Non credo... Più che lei potrebbe essere qualcuno che la sta aiutando. Non mi risulta che lei sia in grado di trafficare con dati criptati, almeno non a questi livelli. Comunque che sia lei o sia qualcun'altro quel messaggio mi ha demolita.

Zafina: Lo so che è dura Sam, ma devi resistere.

Samantha: Ho paura di non farcela...

Zafina: No Sam, ce la faremo! Abbiamo troppo in ballo! Io ho tradito mia sorella Tracy strappandole di mano il suo ragazzo e trasformandolo in un mostro senza pietà, tu hai sfanculato il mondo intero pur di ottenere la tua vendetta! Noi, non ci arrenderemo, noi ce la faremo!

Miss Schneider sorride a Samantha che dopo essersi asciugata le lacrime ricambia il sorriso ed inizia ad accarezzare Zafina. Le due continuano a scambiarsi un lungo sguardo e piano piano si avvicinano l'una all'altra...

Immagine


...baciandosi! Dopo essersi scambiate qualche effusione le due iniziano a sussurrarsi delle frasi.

Samantha: Grazie di tutto Zaf. Non ce l'avrei mai fatta senza di te...

Zafina: Ed io non ce l'avrei mai fatta senza di te. Distruggeremo tutti gli uomini che ci proveranno ad ostacolare e ci vendicheremo di tutti quelli che ci hanno usate per poi gettarci via come spazzatura. Ce la faremo.

Samantha: Ce la faremo.

Le due ora si allontanano l'una dall'altra continuandosi a sorridere.

Samantha: Sei unica Zaf, come sapevi che non ti avrei sparato?

Zafina: In primis perché so che mi ami, e poi perché ho sentito sparare 6 colpi e visto che la capienza del caricatore è di tanti colpi sapevo che era scarico.

Samantha: Ma vaffanculo, quest'ultima frase potevi risparmiartela!

Zafina: Lo sai che sono schietta Sam!

Le due ridono divertite e dopo qualche istante Zafina si alza porgendo una mano a Samantha che l'afferra alzandosi anche lei.

Zafina: Coraggio Sam, mettiamoci al lavoro.

La Hart Princess annuisce per poi seguire Zafina ed andare nella stanza computer principale.

Immagine


Miss Scheider si mette a smanettare con i computer mentre Samantha si siede osservando l'operato della compagna, ma ecco che all'improvviso gli schermi diventano rossi rilevando un'intrusione nel sistema.

Samantha: Che cazzo succede?!

Ed ecco che tutti gli schermi nella stanza mostrano un'unica immagine proveniente da Twitter...

Computer ha scritto:
Akuma "Pain" Fujihara (@akuma_is_pain) Risposta Retweet Preferiti
Drake Who? #AkumaMeansPain #RealDragon #PainMaker #TWNA>TWC #PainCanBeTrusted


Sul volto della Hart Princess compare un'espressione che definire incazzata è un eufemismo. Zafina se ne accorge e nemmeno proferisce parola prevedendo una nuova esplosione di rabbia da parte della compagna, ma ecco che all'improvviso Samantha si calma prendendo un profondo respiro.

Samantha: Zaf, andremo a prendere l'Ultimate Firewall, sono stanca di tutte queste intrusioni, siamo deboli.

Zafina: L'Ultimate Firewall?... Ma se impazzita?!

Samantha: E' necessario! Useremo Drake per l'azione sul campo mentre noi resteremo all'esterno coordinando la missione.

Zafina: E se dovesse incontrare Alisa?

Samantha: Faremo in modo che lei non sia presente. Mi sono rotta di tutte queste prese per il culo che stiamo subendo!

Zafina: Se tu sei convinta allora lo sono anch'io!

Samantha: Comunque lo faremo tra un mesetto, ora abbiamo altro da fare. Tu potenzia il Firewall che abbiamo e prepara la telecamera mentre io vado a chiamare Drake... Abbiamo diverse cose da sistemare! The Fixing Statement sta per vedere la luce!

Miss Schneider annuisce ed inizia a sistemare il sistema di difesa dei suoi computer mentre Samantha si avvia verso la porta che conduce alla stanza dove si trova Drake. Le immagini ci portano proprio da The Dragon che sta ancora ripetendo le stesse parole...

Drake: Obey, destroy, win... Obey, destroy, win... Obey, destroy, win... Obey, destroy, win... Obey, destroy, win... Obey, destroy, win...

La Hart Princess entra nella stanza e Drake si blocca. I due si scambiano un lungo sguardo dopo il quale The Dragon si alza e raggiunge Samantha andando faccia a faccia con lei. La Hartcker prende Drake per il viso e poggia la sua fronte contro la propria.

Samantha: Adesso basta My Little Monster... Basta con le prese per il culo!

Drake: No more...

Samantha: Ci hanno offeso per l'ultima volta My Little Monster, adesso vieni con me che lanceremo un ulteriore messaggio nel caso non abbiano recepito quello che abbiamo mandato tramite la Dragon Rage su Max Powell.

The Dragon digrigna i denti al solo sentire il nome di Powell.

Samantha: La nostra vendetta sarà sublime... Adesso andiamo Drake, è arrivato il momento per The Fixing Statement!

I due si staccano e Drake annuisce alle parole di Samantha per poi lasciare la stanza insieme a lei e raggiungere Zafina nella stanza dei computer. The Fixing Statement Is Coming!

[Offline]


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - News from Indoor War
MessaggioInviato: 26/05/2015, 17:48 
Non connesso

Iscritto il: 15/04/2011, 18:04
Messaggi: 6527
Località: Un solo respiro, una sola mente, un solo spirito.
Sleeping Dragon I

(i seguenti fatti raccontati potrebbero essere ripresi parzialmente dalla realtà, qualsiasi cosa leggerete, sentirete e capirete potrebbe essere vera, a voi la scelta. Pillola rossa o pillola blu?)


Immagine


Le telecamere della TWC ci portano all'interno dello spogliatoio dell'arena, che sembra apparentemente vuoto e deserto.

ME: Cut cut cut me up and fuck fuck fuck me up!

Immagine


Un contentissimo Michael Edwards appena uscito dalla doccia si palesa davanti le telecamere e si siede sulla panca e recupera il borsone che si trovava sotto essa. All'improvviso si sente bussare alla porta.

ME: Avanti è aperto!

Tutti potrebbero aspettarsi un Leon Black, venuto a congratularsi nuovamente per la vittoria di stanotte, oppure un Andy Moon o un Travis Miller, con cui stasera Edwards ha fronteggiato le fiamme della distruzione. Oppure lo stesso Kevin Manson che si è perso forse all'interno dell'arena e ha ritrovato il senno solo successivamente avvicinandosi allo spogliatoio del ragazzo d'oro, invece no. La persona è un ospite sconosciuto agli occhi del pubblico della TWC.

Immagine


???: Permesso, si può? Sono 3 ore che cerco questo posto e ancora non ti ho trovato, si può sapere perché scegli sempre gli spogliatoi più lontani dalla zona gorilla? Non ho mai capito perché devi farti quasi cento kilometri a piedi prima di entrare.

Camicia a quadri rossa e nera, pantaloni neri, sneakers dello stesso colore della camicia. Capelli corti e castani, occhi coloro nocciola, barba lunga e incolta, anello alla mano destra, aspetta... Anello sull'anulare della mano destra, ci sta giocando anche adesso. Diversi tatuaggi sul corpo, anche sulle falangi delle mani. Però questo tizio sembra conoscere bene Edwards, nemmeno fosse suo fratello.

ME: Quando mai capirai che tutto quello che faccio ha un senso logico che solo io posso conoscere. Ne è passato di tempo dall'ultima volta in cui ci siamo visti, come stai Luke? Come mai sei venuto a rompermi le palle anche qui?

Lo straniero squadra il Dragon Kid da capo a piede.

Luke: Beh... Non posso venire a trovare il mio migliore amico qualche volta? Ora che sei diventato "importante" fai lo snob?

I due scoppiano in una risata contemporanea dopo essersi guardati negli occhi.

ME: Al massimo le snob te le facevi tu ai tempi del college, quando non finivi in friendzone permanente con la tipa strafiga di turno.

Sorriso sarcastico di Michael che guarda il suo amico con fare di sfida.

Luke: Eccolo qua! Però del pachiderma che ti sei trombato per tre anni e poi ti ha lasciato in tronco non ne parli, oppure dell'altra che ti ha fatto le corna per un tizio che non vale una tua unghia? Ah, dimenticavo l'infermiera di quell'ospedale a Seattle, quanto tempo c'hai corso dietro? Due anni?! Che hai concluso? Lei è tornata con il suo ex, diciamo che ha sempre perso in questi confronti.

Luke risponde a tono e lascia la mano al suo amico.

ME: Sei il solito figlio di buona donna Luke. Vedo che non hai perso il tocco, quindi possiamo dire che stai bene.

I due scoppiano a ridere nuovamente, poi Michael si alza dalla panca e da un fraterno abbraccio al suo amico.

Luke: Comunque non sono qui solo per prenderti in giro. Per prima cosa sono venuto a farti i complimenti, sei arrivato dove volevi nella tua vita: a sfidare Leon Black! Seconda cosa ho una sopresa fuori e spero che tu sia libero di andare per pub, perché è quello che stiamo per fare, terza cosa c'è bisogno di te per un questione importante. Cambiati e fatti trovare fuori.... In fretta!

L'amico di Edwards da uno scappellotto dietro la nuca al ragazzo di New York e lo saluta con una stratta di mano. Le immagini staccano.

20 minuti dopo
Parcheggio TWC.


Immagine


Le telecamere si riaprono sul parcheggio all'infuori dell'arena TWC, accanto a Luke si trova una nuova persona, anche essa mai vista prima.

Immagine Immagine


Luke: Possibile che ogni volta ci mette così tanto a cambiarsi? Era uscito dalla doccia quando sono entrato io e ora siamo qua ad aspettarlo da almeno 20 minuti. Possibile che non cambi mai?

???: Lo conosci Luke, ha i suoi tempi per tutto, ti ricordi quante volte faceva tardi a lezione al college o tipo le trasferte con la squadra? E quando combatteva? Un'ora di doccia, anche se gelata. Ripassa i suoi errori, osserva quello che succede e ascolta i suoi pensieri. Ma penso che dopo stasera non avrà tanta voglia di fare tardi...

Si sentono dei passi in lontanza, poi un tonfo sordo come qualcosa che cade.

ME: Quindi la sorpresa era questa?! Oh ben il triangolo del dolore si è riformato! Ciao Anthony è un piacere rivederti, anche io ti voglio bene. Siete sempre i solito, andate troppo di fretta e io troppo piano per voi. Ma è sempre un piacere ritrovare i vecchi amici.

Edwards abbraccia Anthony e poi si mette in mezzo ai due nuovi arrivati. Si noti come, per quanto abbastanza alto, Michael risulti molto più piccolo rispetto ai suoi due amici. Il giovane di New York riprende parola.

ME: Vi ospiterei a casa, peccato sia ancora in rifacimento e ci siano metà delle cose lasciate all'aria per casa, sapete quanto ami l'ordine, quindi non vi porterei mai ospitare là dentro...

I due ragazzi affianco al golden boy se la ridono sornioni sotto i baffi.

Luke: Sempre il solito pirla!

Anthony: Abbiamo pensato a tutto noi, forza monta in macchina e recupera la borsa, abbiamo tanto di cui parlare.

ME: Solito pub?

Anthony: Esatto solito pub!

I tre si dirigono verso una macchina in lontananza e sembrano discutere del più e del meno. Le immagini staccano nuovamente.

Joe's Pub, New York City.
Due ore e mezza dopo.


Immagine


I tre sono seduti all'interno del Joe's Pub di New York City, noto locale della grande mela. Seduti i a formare un triangolo intorno al tavolo con Luke che dà le spalle al palco, Anthony alla sua sinistra e Michael alla sua destra, tutti e tre sorseggiano delle birre, una bionda doppio malto per il barbuto amico, una rossa per il ragazzo con i capelli neri e una scura per il wrestler TWC.

ME: Ci voleva proprio questa rimpatriata, era da un po' di tempo che non mi divertivo così. E poi tutte le vostre storie mi hanno fatto sbellicare dalle risate. A questo quadretto manca solo una persona, An dove hai lasciato Mary?

Il ragazzo in camicia nera si irrigidisce sulla sedia, mentre prontamente quello con la camicia a quadri rossi e neri risponde nel tentativo di sanare all'errore creata dal nostro beniamino.

L: Non è potuta essere dei nostri stasera, vari impegni, sai come sono le don...

A: Non lo sa Luke, lascia stare, non ha fatto nulla di cattivo, non poteva sapere cosa è successo...

Edwards perplesso guarda i suoi due amici.

ME: Cosa è successo An? O vuoi dirmelo tu Luke?

Gli altri due guardano il terzo in maniera strana, quasi a volere evitare di parlare di tutto questo.

A: Evitiamo non è momento, siamo qui per altro in realtà.

ME: Va bene, abbiamo riso e scherzato fino ad ora , ma sapevo che questa rimpatriata non era solo tarallucci e vino. Beh cosa abbiamo questa volta? Chi dobbiamo cacciare dai guai?

Anthony e Luke finiscono in un sorso metà delle birre che avevano sul tavolo e poi estraggono entrambi due cose dalla tasca. Il barbuto un foglio piegato più e più volte, il nero una maschera strappata e piena di sangue. Il dragon kid osserva entrambe come a voler decidere da quale partire.

Immagine Immagine


L: Non credere a quello che vedi a prima vista, è vivo, di questo ne siamo sicuri entrambi, ma da quando mi è arrivata questa lettera non ho fatto altro che pensare a tutto quello che c'è accaduto dalla prima volta che l'abbiamo conosciuto. Tutto questo non ha senso e la lettera non ha senso, come è ovvio credere.

A: A quanto ho scoperto la maschera e la lettera sono arrivati nello stesso periodo sia a me che a Luke. Siamo qui oggi per capire se anche tu hai avuto notizie di sorta sul maestro e se sai qualcosa in più di noi due.

Edwards giocherella con il bicchiere, per poi passare a controllare di persona le prove che i due hanno portato con loro. Per prima cosa Michael legge la lettera che ha ricevuto Luke e successivamente esamina la maschera piena di sangue.

ME: Per la risposta alla vostra domanda no, non ho ricevuto nulla per quanto riguarda il maestro, ma penso di sapere il perché. Mi sono ritrasferito a New York solo un paio di settimane fa. Voi quando avete ricevuto tutto questo.

L&A: Due settimane fa...

ME: Come pensavo. So dove dobbiamo cercare per la mia parte di puzzle. E fortunatamente tra due settimane la TWC si sposta là. Chicago, la mia culla della conoscienza, pensavo ci sarei ritornato solo come visitatore, invece, devo tornarci per salvere qualcuno... Abbiamo 5 settimane, non di più da quanto letto nella lettera. Possiamo organizzare tutto nei minimi particolari.

I tre si mettono a confabulare a bassa voce, mentre le telecamere si spengono e staccano definitivamente.

Spoiler:
Immagine


Una luce fioca illumina una stanza quasi buia, un tavolo sotto la finestra, la sedia poco distante, un letto in legno alla sinistra della scrivania, nessuna coperta nessun materasso, sembra un luogo di prigionia, ma il prigioniero non si vede, né si sente. Ad un tratto una porta si apre e un uomo entra all'interno della prigione.

Immagine


???: Tutto è prossimo al compimento, i tre ragazzi si sono ritrovati, ne manca un quarto, ma sono sicuro che cerceranno anche lui. La profezia sta per compiersi e tutto tornerà all'origine. Il Drago dormirà per sempre, i quattro si perderanno e io avrò il controllo sul più piccolo. I suoi demoni riaffioreranno e mi ciberò di essi.

Una voce gelida, sgorga dall'ugola di quest'uomo, che con occhi vitrei osserva nell'oscurità della stanza alla ricerca della sua vittima. Un'altra voce, più lontana e sofferente risponde all'uomo.

???: Non... c-c-c-cre-d-d-dere che sarà c-c-così fa-a-a-cile, loro non sono s-s-s-provved-d-d-uti. Tu uc-c-c-cideranno s-s-se serve...

In lontanza un uomo pieno di ferite, con faccia tumefatta e una maschera strappata in volto tenta di prendere una posizione eretta per fornteggiare l'uomo, ma al primo movimento crolla rovinosamente a terra.

???: E' esattamente ciò che voglio, ma mi porterò dietro con me tutto quello che gli appartiene. Ci rivediamo presto drago, ci rivedremo quando le tue ossa saranno ancora più rotte... Entrate ragazzi è ora del trattamento medico.

Due uomini entrano nella stanza muniti di mazza di ferro e catene.


Le immagini sfumano.


"Il dolore è una dote per un animo duro" J.R.R Tolkien


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - News from Indoor War
MessaggioInviato: 26/05/2015, 18:55 
Non connesso

Iscritto il: 04/01/2012, 8:02
Messaggi: 18343
Immagine

Immagine

Immagine

Sul web site della TWC è comparso un video registrato dal Ryan Center di Kingston, Rhode Island, dove è andato in scena di recente un LIVE Event della federazione.

Immagine

Le immagini ci conducono al centro del quadrato dove troviamo una delle star della TWC, The Wild Roman, pronta all'azione. Il pubblico di Kingston lo sommerge di fischi, ma lui rimane pressoché indifferente alla reazione dei fan, concentrato come mai prima d'ora sulla sfida che lo attende.



Immagine

"O antico Spirito immortale, padre puro
della bellezza, della grandezza e della verità,
scendi, rivelati e abbagliaci come il lampo
con la tua gloria, sulla terra e il cielo che t'appartengono."


Immagine

"Nel correre, nel lottare e nel lanciare,
risplendi nell'istante supremo in questi nobili spazi
e incorona con il ramo sempreverde
e rendi il corpo degno e d'acciaio,
e rendi il corpo degno e d'acciaio."


Immagine

"Pianure, montagne e mari splendono con te
come un grande tempio bianco e rosato
e accorrono a questo tempio, i tuoi pellegrini,
e accorrono a questo tempio, i tuoi pellegrini,
sono tutte le Nazioni, oh antico Spirito immortale,
sono tutte le Nazioni, oh antico Spirito immortale."


Immagine

All'interno dell'arena cala il silenzio e il buio.


Il silenzio viene rotto dalle trionfanti note dell' Ύμνος εις την Ελευθερίαν, l'Inno alla Libertà, ovvero l'inno nazionale della Repubblica Ellenica nonché dello Stato Cipriota.

Immagine

Fa dunque il suo ingresso uno dei tanti assistiti di Mr. Fox Olon, "The Greek Magnificence" The Great Alexandre che ora percorre con passo svelto e deciso la rampa d'ingresso, dirigendosi verso il ring accompagnato dai fischi del pubblico. Adesso sale sul quadrato, scambia qualche sguardo col suo avversario, dopodiché il direttore di gara fa suonare la campanella, il match ha inizio!!

ImmagineImmagineImmagine

Singles match:
The Wild Roman vs. The Great Alexandre


Come una furia Alexandre si scaglia contro l'avversario, lo chiude all'angolo dove adesso inizia una devastante manovra offensiva, colpendolo con calci e pugni tanto che l'arbitro è costretto con la forza a spostarlo permettendo dunque a Roman qualche momento di pausa, pausa interrotta però immediatamente visto che il lottatore di origini greche lo afferra per la testa, lo porta al centro del ring. lo lancia verso le corde e connette una devastante Gorilla Press Slam!!

Immagine

Colpo potentissimo!! Roman sbatte violentemente al suolo, a fatica si rialza, ma ecco che il lottatore greco lo riafferra, lo blocca alle spalle e...

Immagine

...CONNETTE CON SUCCESSO LA FULL NELSON SLAM!! 1...2...3!! ALEXANDRE HA VINTO!! ALEXANDRE HA SCONFITTO THE WILD ROMAN!!

JR: Here's your winner: The Great Alexandre!!!!!!!!

Vittoria incredibilmente di impatto per un Alexandre che sembra completamente diverso da quello che abbiamo imparato a conoscere nell'ultimo anno. La superstar greca si trova ora al centro del ring con lo sguardo serio, ora si fa passare un microfono, mentre il pubblico tutt'attorno non gli risparmia fischi e insulti.

TGA:...

Alexandre rimane in silenzio, dopodiché si posiziona sulla terza corda e fissa tutto il TWC Universe che gli mostra ostilità.

TGA:...l'anno scorso ho debuttato in TWNA...quest'anno ho avuto il privilegio di unirmi alle star della TWC...ovunque sia andato, però, ho sempre ricevuto solo e solamente sconfitte, umiliazioni, frustrazioni...

Alexandre abbassa lo sguardo, mentre il pubblico ora ascolta in silenzio.

TGA:...ora, finalmente, è giunto il momento, sì è giunto il momento di voltare pagina...stanotte, stanotte è una notte come tante altre per molte star della TWC, l'ennesimo Live Event in giro per il Paese, per me, invece, stanotte è cambiato il mondo intero, il mio mondo!

The Great Alexandre alza ora lo sguardo verso l'alto, fiero e orgoglioso di sé e delle sue nobili origini che tanto ha decantato in questi mesi.

TGA: STANOTTE, è avvenuto i turning point che tanto stavo e stavate aspettando; ho preso piena di coscienza di me e della mia storia, e ho capito che l'unico modo per avere successo in questo business è essere...The Great Alexandre!

TGA: I'M READY TO FIGHT!! The Great Alexandre sarà solamente se stesso, niente di più, niente di meno, e...

TGA:...e settimana prossima tornerò finalmente a vivere!

Detto ciò, Alexandre getta a terra il microfono, scende dal paletto, poi dal ring e lentamente si allontana, mentre sugli spalti il pubblico rumoreggia.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - News from Indoor War
MessaggioInviato: 26/05/2015, 19:27 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/03/2011, 19:09
Messaggi: 14965
Località: Somewhere between the sacred silence and sleep
Immagine
ANNUNCIO TWC.COM
La federazione della TWC è lieta di annunciare che un nuovo talento potrebbe entrare ben presto a far parte della federazione: il veterano greco Black Adam avrà la possibilità di guadagnarsi il posto nella fed sostenendo un contract match contro chiunque accetti la sua sfida. Di seguito abbiamo una foto raffigurante il wrestler:
Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 857 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11 ... 58  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
phpBB skin developed by: eXtremepixels
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it