Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 857 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 58  Prossimo
  Stampa pagina

TWC - News from Indoor War
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 06/01/2015, 12:45 
Non connesso

Iscritto il: 04/01/2012, 8:02
Messaggi: 18345
NEWS FROM INDOOR WAR

News from Indoor War è il nome del thread nel quale vengono postate tutte le informazioni relative agli episodi di TWC Friday Night Indoor War appena passati o prossimi, come, per esempio, i nomi delle superstar che prenderanno parte al main event dello show. Questa sezione viene utilizzata dagli amministratori per varie comunicazioni in gimmick da parte, per esempio, del general manager dello show, ma è aperta anche a tutti i partecipanti: infatti oltre che durante Indoor War, si possono postare facoltativamente promo anche qui, per arricchire il proprio personaggio o le rivalità in corso, inoltre in questa sezione le superstar possono esprimersi anche con brevi frasi tramite fittizi account di Twitter, Facebook o Tout.


Ultima modifica di NotOnlyWWE il 10/04/2015, 12:58, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - News from Indoor War
MessaggioInviato: 06/01/2015, 15:15 
Non connesso

Iscritto il: 04/01/2012, 8:02
Messaggi: 18345
Immagine

Immagine

PB: Buonasera, fan di wrestling, il mio nome è Philips Brian e sono il presidente della Total Wrestling Corporation, giovanissima federazione di wrestling che farà il suo debutto il prossimo 30 Gennaio, quando andrà in scena il primo episodio di TWC Friday Night's Indoor War LIVE dal prestigioso Manhattan Center di New York City, New York. Ringrazio tutti voi che avete accolto calorosamente il lancio di questo nuovo progetto che sarà davvero, ve lo garantisco, un nuovo modo di intendere il wrestling. Dopo i miei doverosi saluti, prima di lasciarvi e darvi appuntamento a Venerdì 30 Gennaio, voglio annunciarvi il main event a cui assisterete in chiusura del primo appuntamento con Indoor War: questo match metterà di fronte due giovanissime stelle della nostra federazione, "The Animal" Kevin Manson e "The Golden Boy" Michael Edwards in quello che si preannuncia essere un indimenticabile incontro di vero wrestling. Oltre a questo, ci sarà moltissimo altro da vedere, dunque, cari amici e care amiche, vi saluto e vi do appuntamento, lo ripeto, Venerdì 30 Gennaio per il primo episodio di Friday Night's Indoor War, LIVE dal Manhattan Center. A presto!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - News from Indoor War
MessaggioInviato: 20/01/2015, 22:25 
Non connesso

Iscritto il: 04/01/2012, 8:02
Messaggi: 18345
Immagine

ImmagineImmagine

JP: Buonasera, fan di wrestling! Il mio nome è Jacob Price......

MC:......e il mio nome è Michael Campbell......

JP:.......e siamo orgogliosamente i commentatori del programma che ridefinirà il wrestling, TWC Friday Night's Indoor War!

MC: Le nostre voci faranno da sottofondo agli incredibili scontri e alle mille emozioni che potrete vivere a partire da venerdì 30 Gennaio 2015, data dal sapore ormai storico in quanto annuncerà l'avvio di Friday Night's Indoor War.

JP: Fan di wrestling, per il momento è tutto, ma prima dei saluti ci teniamo a ricordarvi di segnare sui vostri calendari il giorno 30 Gennaio, giorno del primo episodio di TWC Friday Night's Indoor War!

MC: Grazie per la vostra attenzione, rimanete sintonizzati su TWC.com, buona notte e a presto!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - News from Indoor War
MessaggioInviato: 31/01/2015, 6:57 
Non connesso

Iscritto il: 04/01/2012, 8:02
Messaggi: 18345
Immagine

BREAKING NEWS: FRED SOSPESO!

"Al termine del suo incontro con Tyler Nolan, Friedrich Franke, noto come Fred, ha intenzionalmente attaccato uno staffer della TWC, un arbitro che stava svolgendo il proprio lavoro onestamente; perciò, in sintonia col general manager di Indoor War, Tidus, il consiglio d'amministrazione della federazione ha deciso all'unanimità di sospendere il lottatore tedesco per il prossimo episodio previsto per il 13 Febbraio prossimo."


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - News from Indoor War
MessaggioInviato: 31/01/2015, 21:14 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 21/03/2012, 18:23
Messaggi: 8570
The Real People's Hero


Spoiler:


??? : This is an emergency broadcast...

Davanti ad un inquadratura fissa di un muro bianco vi è Andy Moon.

Immagine


AM : Laaaaaaaadies and gentlemaaaaan...let me introduce myself once again. My name is Aaaaaaaaaaaaaaandy Mooooooon. Sono qui con una comunicazione importante.

Il Bad Boy si schiarisce la gola.

AM : Stanotte ha fatto ufficialmente il suo debutto...LA FOTTUTISSIMA MIGLIOR COSA MAI SUCCESSA AL PRO WRESTLING ! Me. E diffidate da qualsiasi cosa il mondo vi dirà, io sono uno di voi.

Il ragazzo sorride alla telecamera e apre una lattina di birra,iniziando a sorseggiarla.

AM : Vedete io non ho nessun passato da incubo. Non ho ucciso nessuno, non ho visto morire nessuno, non ho problemi mentali pesanti, non ho doppie personalità. Non sono cresciuto in giri loschi o violenti, non infrango la legge. Sono un ragazzino normalissimo, cresciuto in una famiglia media e vissuto in mezzo a tutti gli altri ragazzini che andavano a scuola cresciuti da altre famiglie medie. Potrei essere un vostro vecchio compagno di classe delle medie, o il figlio dei vostri vicini. Potrei essere chiunque. Non c'è da sforzarsi di essere speciali, perchè chi è speciale è sempre più normale. E se è così, io sono il più speciale di tutti.

Finita la sua lattina, Andy la getta via.

AM : Vedete, io ho detto di essere un cattivo ragazzo e lo sono, ma alla fin fine mi piace la mia città. Adoro Savannah, e Dio solo sa quanto io frema dalla voglia di rappresentare la mia gente in quel quadrato. Ma non solo la gente di Savannah, ma la gente tutta. Io sono il Bad Boy, e in me potete vedere tutto quello che volete. Potete vedere la rabbia, potete vedere la fatica, potete vedere il dolore, ma vi prometto che riuscirete a vedere anche la gioia e le conquiste di uno che non ha mai avuto nulla di particolare dalla vita. C'è chi dice che sono troppo giovane, cazzate dico io. Se sono qui è perchè sono il migliore nel spaccare di botte e sono anche quello che lo fa con più stile e cattiveria possibile. E state sicuri, io distruggerò Simon Bosiko.

Moon dalla tasca prende una foto un po' stropicciata di Simon B e la mostra al pubblico :

Immagine


AM : In questa foto possiamo distinguere tutti i tratti caratteristici della specie purtroppo diffuda dei "coglioni". Notare gli occhiali da sole truzzi e il sorriso a fessura che delineano attentamente la sua faccia da culo, i capelli all'indietro gellati solo perchè pare figo, il fular blu e il completo bianco ridicoli che nessuno nel 2015 indosserebbe. Bene.

Andy Moon chiude gli occhi,tira fuori un'accendino e da fuoco alla foto di Simon,poi lascia cadere il piccolo pezzetto che gli era rimasto in mano,bruciacchiato e fumante. Il Bad Boy poi sospira,riapre gli occhi e...

AM : SIMON B, YOU ARE GOING TO DIE ! TI DISTRUGGERO',DISTRUGGERO' TE E TUTTO CIO' CHE RAPPRESENTI ! E LO FARO' PERCHE' IO SONO CATTIVO,MA IO SONO LA CATTIVERIA DI TUTTA LA GENTE. IO SONO IL VERO EROE DELLA GENTE ! YOU'RE. GONNA. DIE !

Andy Moon spinge via la telecamera e le immagini si perdono.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

From Germany to TWC
MessaggioInviato: 31/01/2015, 22:31 
Non connesso

Iscritto il: 04/01/2012, 8:02
Messaggi: 18345
From Germany to TWC


Immagine
Gehlberg, Turingia, Germania, 674 abitanti.
Immagine
New York City, New York, USA, 8 405 837 abitanti


Immagine

Immagine


FR: Ho sentito dire in giro che Tidus mi ha squalificato, è così?

Fred sorride.

FR: Vengo da un piccolo borgo, dove ho lasciato tutto, genitori, casa, amici, affetti....tutto, fuorché me stesso, la mia vita, il wrestling! Infatti, senza niente, sono sbarcato qui, a New York, una metropoli globale, contando esclusivamente sulle mie potenzialità; tra gente malfamata, pezzenti pronti ad uccidere pur di sfamare loro stessi e le loro famiglie, e tra business man senza scrupoli, ho trovato un amico, Fox, un genio malvagio che al nostro primo incontro mi ha subito messo le cose in chiaro: "io voglio arricchirmi, voglio tornare al top di questo business, tu puoi aiutarmi, ci stai? Sì? Bene, altrimenti vattene, non mi servi!".Gli ho stretto la mano e in meno di ventiquattro ore, ero ufficialmente un membro della neonata Total Wrestling Corporation!

Fred ride tra sé e sé.

FR: Fox è un fottuto genio! E' l'unico uomo in questo fottuto mondo che sa darti il massimo, ottenendo il massimo per sé, è un maestro, una guida, un amico, grazie a cui avrò ciò che mi appartiene, una montagna di dollari e tutti gli altri sotto i miei piedi! Il cammino verso il successo è lungo e difficile, lo so bene io che ho avuto tutti contro di me, a cominciare da mio padre e mia madre; i pericoli sono tantissimi, innumerevoli gli ostacoli e già la scorsa notte, al primo episodio di Indoor War, mi sono imbattuto in uno di questi, Tidus: lui non mi vuole nella sua federazione, è evidente, lui vuole gente come Tyler Nolan, ammassi di steroidi, mentre io così come quelli come me, sono incompatibile alla concezione che ha del wrestling, perciò mi ostacolerà, anzi mi ha già messo i bastoni tra le ruote, estromettendomi senza motivo dal prossimo numero del suo show.

Fred ride, ancora.

FR: Che senso ha "Indoor War Starring Fred" senza Fred? Quale sarà il prossimo main event, The Wild Roman vs. The White Rabbit? Questo show senza di me è un'agonia, una fottutissima agonia e lo capirete bene tra due settimane; ma non disperatevi, tornerò, tornerò e non avrò pietà per nessuno, perché la verità è che sono incazzato, sono incazzato nero, vorrei tirare qualche cazzotto contro Brian "faccia da merda" Philips e il suo fantoccio, "Mr. retirement Hall of Famer" Tidus....non permetterò che questa gente rovini il sogno della mia vita e farò di tutto per combatterli....

Fred rimane in silenzio per qualche secondo.

FR:....e qualora non bastassero le mie forze, beh, c'è sempre un piano B....

Il superuomo tedesco si allontana, lasciando alle sue spalle le ombre della notte che cominciano ad inghiottire l'intera città.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - News from Indoor War
MessaggioInviato: 01/02/2015, 13:25 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 24/12/2010, 18:48
Messaggi: 12066
Località: Baretto Kurabu
Immagine


A special message from the TWC General Manager


Immagine


“Il primo live show della Total Wrestling Corporation, Indoor War, è stato un successo che ha superato le più rosee aspettative, sia per il responso del pubblico, che per lo straordinario apporto dei performer sul ring e non. Tuttavia, come in ogni federazione di wrestling, anche la TWC ha le sue mele marce. Di solito tendo a lasciare un qualche spazio a questi figuri, visto che alla fine anche loro servono a farci fare soldi, tuttavia siamo all’inizio ed è bene usare il pugno duro punendone alcuni per non mandare in vacca il duro lavoro di tutti quanti. Mi riferisco in primo luogo al megalomane Fred Franke, autore di un’aggressione a due officials, e ai due lottatori russi che si sono "gentilmente" permessi di stravolgere la puntata a loro discrezione. Per quanto riguarda Franke, spero che una puntata di sospensione sia sufficiente a fargli spuntare un minimo di senno, ma ne dubito fortemente. Il discorso dei fratelli Koslovic invece è un tantino diverso: a differenza del presunto Superman tedesco, non hanno avuto nemmeno una chance di mostrare le doti di cui tanto parlano, visto la figuretta fatta a Indoor War. Perciò, prima di cacciarli a pedate dalla TWC, ho deciso di dargli un’ultima chance per Indoor War 2#, dove affronteranno in un match nel Main Event il tag team formato dagli uomini che li hanno umiliati la volta scorsa, ovvero Travis Miller e "Superstar" Sigfried Jaeger. E’ tutto.”


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - News from Indoor War
MessaggioInviato: 01/02/2015, 13:31 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 24/12/2010, 18:48
Messaggi: 12066
Località: Baretto Kurabu
Immagine


Exclusive Indoor War Fallout Interview


Le immagini mostrano uno studio televisivo con due sedie vuote e un maxischermo alle spalle. Siamo nella sede centrale della Total Wrestling Corporation e questo studio è adibito alle interviste e ai programmi d’approfondimento della neonata federazione di New York. Ma ecco arrivare e prendere posto il conduttore di questa intervista, il TWC Colour Commentator Jacob Price, reduce dalla prima storica puntata di Indoor War.

Immagine


JP: Cari amici e appassionati di wrestling, benvenuti a questo primo spazio di approfondimento della Total Wrestling Corporation! Una storica puntata di Indoor War si è appena conclusa, tra grandi esordi, colpi di scena e match fantastici. Se il buongiorno si vede dal mattino, il futuro della nostra federazione preferita è più che roseo. Ma adesso bando alle ciance, l’ospite di questo nostro primo approfondimento è un grande wrestler, giovane ma già veterano del ring avendo combattuto con ampio successo in due continenti diversi. Signori e signore, è qui con me ”Superstar” Sigfried Jaeger...

La telecamera si sposta inquadrando il wrestler tedesco mentre si siede al suo posto dopo aver stretto la mano a Price.

Immagine


JP: Allora Sigfried, innanzitutto benvenuto in TWC e grazie per averci concesso questa intervista esclusiva.

SGF: Dankeschön, Jacob. E’ un piacere conoscerti...

JP: Bene, cominciamo con la prima domanda... Sei un wrestler che si è fatto un nome nel business americano militando per quasi due anni in Total Destruction Pro Wrestling, cosa ti ha spinto a lasciare la federazione di Phoenix per giocarti le tue carte al buio in questa nuova avventura?

SGF: Beh, in parte ti sei dato la risposta da solo. Dpo due anni in Total Destruction Pro Wrestling a spaccare culi ai soliti gaglioffi e smargiassi di turno era arrivato il momento di provare una nuova esperienza e perchè no, per fare un deciso salto di qualità, cosa che ormai la vecchia federazione in cui militavo non era più in grado di darmi.

JP: E il GM Necro Butcher come l’ha presa? Di solito uno come lui non la fa passare liscia a chi molla i suoi progetti di punto in bianco. Per caso ti ha minacciato o ti ha fatto causa?

Il tedesco scoppia a ridere scuotendo il capo.

SGF: Ah ah ah, nein nein... Tutt’altro! Il vecchio barbagianni non vedeva l’ora di togliersi dai piedi me e la Bruderschaft Der Krahe. Adesso sarà tutto contento a giostrarsi i suoi cocchi Alejandro Del Rio e Christian Jericho. Non vedo l’ora di vedere che succede quando, non appena riproporranno per la decimillesima volta il solito stantio Main Event tra raccomandati, il “tranquillo” pubblico di Phoenix risponderà scavalcando le transenne per linciarli tutti. Comunque a parte questo per me il passato è passato, adesso sono totalmente concentrato sul mio futuro...

JP: E a tal proposito, abbiamo un piccolo contributo video per i fan che ci seguono, prego...

Le immagini si spostano sullo schermo...

Exclusive Video ha scritto:
Vediamo un elegante sala riunioni sita in quel di New York presso gli uffici della Total Wreslint Corporation.

Immagine


Qui, seduto a un lato del tavolo, troviamo Philips Brian, presidente della Total Wrestling Corporation, in compagnia del General Manager Tidus.

ImmagineImmagine


Dall’altra parte del tavolo invece vediamo inquadrati “Superstar” Sigfried Jaeger, “The Hound” Gunther Schmidt e “The Armbreaker” Brunild Wagner.

ImmagineImmagineImmagine


I boss della federazione stanno firmando dei documenti, che poi passano prontamente ai membri della Bruderschaft Der Krahe. I tre controllano brevemente i fogli scambiando qualche parolina in tedesco, dopo di che firmano a loro volta. Il filmato si conclude con Sigfried Jaeger e Philips Brian che si stringono la mano sorridendo ad alcuni fotografi, attorniati da Tidus, Gunther e Brunild alle loro spalle.


Una volta finito il filmato, Jacob Price fa un breve applauso.

JP: Bene, possiamo affermare che il futuro di Sigfried Jaeger è ufficialmente in TWC!

SGF: L’hai proprio detto, Jacob... Il futuro della BDK inizia proprio adesso, coincidendo con quello di questa federazione. E sarà un futuro targato Best from the West, come sempre accaduto ovunque abbia lottato.

JP: Molto bene, Sigfried. Passiamo ora a qualche domanda più personale: quando hai deciso di diventare un wrestler?

SGF: Mmm ok... Beh, essendo nato a Wolfmach, un piccolo villaggio della Germania sud-occidentale circondato dalla Foresta Nera, da piccolo non ho mai avuto la possibilità di assistere a un match dal vivo. Tuttavia, come tutti quanti, avevamo la televisione e un bel giorno del 2001 mi capitò di vedere il Main Event di WrestleMania X-Seven... Beh, quella è stata la scintilla, al termine di quel match mi sono alzato e ho detto: voglio diventare un wrestler. In quel momento è nato “Superstar” Sigfried Jaeger... E dopo nove anni il sogno si è realizzato e sono diventato un professionista firmando per la European Championship Wrestling.

JP: La tua carriera finora è durata poco più di cinque anni, in Europa ti sei consacrato come il Best from the West della ECW, mentre il America sei diventato il Monster Hunter della TDPW, vincendo i titoli più importanti in entrambe le federazioni. Qual’è stato dal tuo punto di vista il match più importante della tua carriera?

SGF: In questi cinque anni spericolati ho affrontato lottatori esperti e non, wrestler normali e freak di ogni tipo, specialisti hardcore e performer tecnici. Tuttavia, se devo scegliere un match-manifesto della mia carriera, non posso non optare per lo stratosferico incontro avuto contro l’imbattibile mostro per eccellenza, Akuma “Pain” Fujihara, nel Main Event dello show TDPW: End of Days 2014.

Jacob Price annuisce con convinzione.

JP: E che match fu quello, un must che ogni vero appassionato dovrebbe aver visto almeno una volta...

Spoiler:

It's time!... It's time!... It's Marketta Time!!! :EHEH


JP: Molto bene, passiamo ai tuoi compagni d’avventura, Gunther Schmidt e Brunild Wagner, che ci puoi dire di loro?

Il tedesco sorride mentre risponde.

SGF: Dunque, di Gunther c’è poco da dire se non che non ho mai visto nessuno con la sua forza. E’ cresciuto e vissuto tra le montagne bavaresi, per fortuna non cibandosi di carne cruda come un certo Goldman, e ti dirò anche che fino a trent’anni non sapeva nemmeno cos’era il wrestling, poi è stato scoperto da un dirigente della ECW e il resto è storia.

JP: Infatti il suo curriculum parla da se. Abbiamo fatto alcune ricerche e si dice anche che abbia un notevole caratteraccio... Il presidente della European Championship Wrestling, che lo ha anche cacciato un paio di volte dalla federazione, ha testualmente detto di lui: “Scatenerebbe una rissa anche in una stanza vuota”, tutto vero?

SGF: Ah ah ah, es ist alles wahr, è tutto vero... E’ che bisogna saperlo prendere, Gunther è un orso scontroso ma che si accontenta di poco. Per cominciare ad esempio basta offrirgli una birra rigorosamente tedesca, anzi meglio una cassa di birre tedesche, e diventa già più tranquillo...

JP: Eh eh eh, terrò conto del suggerimento. E per quanto riguarda Brunild Wagner, cosa puoi dirci di lei?

SGF: La cara Brunild viene dal mondo delle arti marziali miste, per anni ha spaccato braccia nelle federazioni minori di mezza Europa. Poi ha deciso di saltare a piè pari nel mondo del wrestling, arrivando subito al successo sbaragliando inesorabilmente la concorrenza.

JP: Lo stesso presidente della ECW ha detto: “E’ una donna di ghiaccio ma con un fuoco inestinguibile che brucia dentro di lei”, concordi?

SGF: Beh, senza dubbio è una donna che preferisce sicuramente i fatti alle parole. Comunque se qualcuno fosse scettico e avesse voglia di farsi rompere un braccio non c’è problema, basta che provi a provocarla. Almeno però avvertitemi così porto birre, pop corn e mi godo lo spettacolo. Eh eh eh...

JP: Hai fatto bene a dirlo, vedrò di ricordarmene... Passiamo invece al vostro gruppo, la Bruderschaft Der Krahe. Quando è nata?

SGF: Dunque, se qualcuno si immagina un’epica riunione di eroi, cimentata da un qualsivoglia leggendario patto di sangue davanti a un falò notturno con la presenza degli Dei del Nord in persona, beh, la realtà è leggermente diversa, diciamo meno poetica... Eh eh eh... In pratica nell’estate del 2011, dopo un house show in European Championship Wrestling, ci siamo ritrovati tutti e tre a far baldoria in una birreria di Monaco di Baviera. Gunther e io venivamo da un lungo feud per l’ECW Championship, mentre Brunild era la ECW Women’s Champion in carica. Beh, alla fine della serata, dopo diversi galloni di birre ingurgitati e una gigantesca rissa scatenata coinvolgendo una cinquantina di persone, ogni divergenza è risultata appianata e la nostra amicizia definitivamente cimentata... Ormai non posso fare a meno dei miei due compagni di avventure, siamo come una famiglia.

Price annuisce, ma ecco che gli viene portato un foglio, che legge per qualche secondo prima di riprendere la parola.

JP: Un’ultima cosa prima di farti vedere una news che è appena arrivata. E’ vero che prima firmare per la Total Destruction Pro Wrestling eravate stati contattati dalla TWNA verso la fine del 2011?

Sigfried fa spallucce.

SGF: Ja... Ma poi non se n’è fatto nulla, evidentemente non era destino. Capita...

JP: E ora la notizia in anteprima che ti dicevo, take a look...

Vediamo apparire sullo schermo il video di Tidus.

Exclusive Video ha scritto:
Immagine


A special message from the TWC General Manager


Immagine


“Il primo live show della Total Wrestling Corporation, Indoor War, è stato un successo che ha superato le più rosee aspettative, sia per il responso del pubblico, che per lo straordinario apporto dei performer sul ring e non. Tuttavia, come in ogni federazione di wrestling, anche la TWC ha le sue mele marce. Di solito tendo a lasciare un qualche spazio a questi figuri, visto che alla fine anche loro servono a farci fare soldi, tuttavia siamo all’inizio ed è bene usare il pugno duro punendone alcuni per non mandare in vacca il duro lavoro di tutti quanti. Mi riferisco in primo luogo al megalomane Fred Franke, autore di un’aggressione a due officials, e ai due lottatori russi che si sono "gentilmente" permessi di stravolgere la puntata a loro discrezione. Per quanto riguarda Franke, spero che una puntata di sospensione sia sufficiente a fargli spuntare un minimo di senno, ma ne dubito fortemente. Il discorso dei fratelli Koslovic invece è un tantino diverso: a differenza del presunto Superman tedesco, non hanno avuto nemmeno una chance di mostrare le doti di cui tanto parlano, visto la figuretta fatta a Indoor War. Perciò, prima di cacciarli a pedate dalla TWC, ho deciso di dargli un’ultima chance per Indoor War 2#, dove affronteranno in un match nel Main Event il tag team formato dagli uomini che li hanno umiliati la volta scorsa, ovvero Travis Miller e "Superstar" Sigfried Jaeger. E’ tutto.”


Una volta terminato il messaggio la parola torna a Jacob Price.

JP: Molto bene, non vedo l'ora di vedere questo match, e tu cosa ne pensi Sigfried?

Il wrestler tedesco sorride compiaciuto prima di rispondere.

SGF: Das ist Wunderbar!... Finalmente mi trovo in un federazione con un General Manager degno di questo nome. Tidus ha già capito quello che vuole il pubblico, ovvero far esibire i suoi pezzi da novanta nel Main Event, e ti assicuro che nessuno ne rimarrà deluso, visto quello che ho in programma di fare. Assieme al buon Travis Miller daremo una lezione di wrestling a quei due spacconi dei fratelli Koslovic rimandandoli in TDPW con le pive nel sacco, come meritano. Dopo di che sarà grande festa per tutti quanti.

JP: In questo momento non vorrei essere nei panni dei pessimi fratelli russi. By the way, che ne pensi della prima puntata di Indoor War? Quali sono le tue impressioni a freddo?

SGF: Beh, devo dire che è stata molto interessante. A parte qualche defezione nel roster e la presenza di dubbi personaggi che definire ridicoli è solo un complimento, abbiamo avuto un paio d’ore piacevoli condite da alcuni promo ad effetto come quelli di Leon Black, Eddie Jordan e Travis Miller, e da un paio di match discreti. Stare tra il pubblico ci ha permesso di valutare attentamente il roster intervenuto e sai che ti dico, ho già messo gli occhi su diverse persone le cui teste impagliate meriterebbero proprio di finire nella sala dei trofei della Fratellanza a Ravensburg...

JP: Mmm... Ci puoi fare qualche nome in anteprima?

SGF: Naah, non voglio mettere sul chi va là i miei futuri avversari, altrimenti che divertimento c'è?! Preferisco fargli una visitina faccia a faccia dove e quando voglio io, sarà più interessante vedere la loro reazione a caldo, eh eh eh...

JP: Non vedo l’ora che succeda. Siamo arrivati alla fine di questa intervista, prima di andartene hai un’ultima cosa da dire al nostro TWC Universe?

Il wrestler tedesco annuisce e guarda seriamente in camera.

Immagine


SGF: Ho solo una cosa da dire a tutti quanti: il viaggio è appena cominciato, salite sull’arca, vi porterò lontano. Follow the Leader!

Dopo di che Sigfried Jaeger fa la sua taunt, stringe la mano a Jacob Price e se ne va via chiedendo a gran voce una birra. La telecamera inquadra un soddisfatto Jacob Price che chiude la puntata.

JP: E questo era “Superstar” Sigfried Jaeger, amici telespettatori. Il nostro spazio si chiude qui, restate connessi al nostro sito TWC.com, dove troverete via via nuovi promo, aggiornamenti interviste e momenti esclusivi. Per tutti comunque l’appuntamento principale è per il 13 febbraio, con la seconda puntata di Indoor War, l’esclusivo TV-show della Total Wrestling Corporation. Un caloroso saluto dal vostro Jacob Price e alla prossima!

Dopo di che le immagini sfumano mentre risuona la prima theme ufficiale della Total Wrestling Corporation e scorrono i titoli di coda.







Fine delle trasmissioni


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - News from Indoor War
MessaggioInviato: 06/02/2015, 14:09 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 24/12/2010, 18:48
Messaggi: 12066
Località: Baretto Kurabu
Akuma "Pain" Fujihara (@akuma_is_pain) Risposta Retweet Preferiti
Un saluto ai miei amici #LeonBlack e #SimonB per la loro nuova avventura. Al resto della feccia della schifosa #TWC auguro solo deprimenti sconfitte e atroci dolori, seguiti da un rapido licenziamento. Words create lies, Pain can be trusted. #AkumaMeansPain #VoiceOfTheVoiceless #Akuma>TWCRoster #CancelWWENetwork #TiduSucks





Spoiler:
Per saperne di più, ho postato dopo soli sei mesi di attesa (LOL) l'ultimo promo in assoluto di Akuma su News from WrestleMania IV...




Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - News from Indoor War
MessaggioInviato: 06/02/2015, 16:17 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2010, 9:22
Messaggi: 17038
Dal profilo Twitter di @KidTheWizard:

Ti aspetto Viaggiatore... Comunque colgo l'occasione per fare un grosso in bocca al lupo a tutti, specialmente al coglione che ho battuto nel mio ultimo match (ciao B.), mi raccomando spaccate i culi ragazzi! Un saluto speciale anche a Sigfried, da sempre nella parte del giusto. #TWC #TheLegendOfLegends


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - News from Indoor War
MessaggioInviato: 06/02/2015, 19:52 
Non connesso

Iscritto il: 04/01/2012, 8:02
Messaggi: 18345
Dal profilo Twitter di @Tidus

@akuma_is_pain, chi sei? Ah, ricordo, sei quello che è riuscito a tenere per quasi due minuti il mio titolo mondiale! #TWC #Akuma"LessThan2Minutes"Fujihara


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - News from Indoor War
MessaggioInviato: 06/02/2015, 20:45 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 22/06/2011, 16:15
Messaggi: 12873
Località: I NANI! I NANI! I NANI! I NANI!
This Promo has been DELETED.



Spoiler:
DELIGHTFUL.


Ultima modifica di Simon il 31/03/2017, 11:17, modificato 3 volte in totale.

Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - News from Indoor War
MessaggioInviato: 06/02/2015, 22:52 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2011, 16:13
Messaggi: 10358
Località: Swagger miglior Wrestler di sempre, e non serve vederli tutti.
Immagine


*ATTENZIONE - WARNING*
Questo segmento contiene massiccie dosi di Kevin Manson. I gestori di TWC.com o qualsiasi entità affiliata alla federazione non sono responsabili minimamente per possibili sintomi negativi, tra cui: epilessia - crisi di panico - assunzione di tendenze omicide e/o suicide - ripetute testate contro al muro - vilipendio al buon gusto comunemente accettato - violenza ingiustificata - distruzione di apparecchi con la possibilità di connettersi ad Internet - contrazione di ebola wia wireless.
Detto ciò, si augura agli spettatori una serena e stimolante visione.
#HESNOTNORMAL


PAYDAY!


Zona New York, da poche ore si è tenuta la prima puntata della storia di Indoor War. Le telecamere si concentrano su un edificio basso e dall'aspetto un po' vintage: all'interno c'è un piccolo atrio vuoto, con la porta di uno studio socchiusa. L'insegna recita "Consulenza Finanziaria". Il cameraman si introduce e, di fianco ad un uomo magro e bassino, si nota qualcuno a noi ben più conosciuto...

Immagine


Kevin Manson, proprio lui! The Animal gira per lo studio con fare curioso, quasi fanciullesco, sfiorando con le dita i quadri e le suppellettili... Ad un certo punto si ferma di fronte alla foto di una donna, ad onor del vero, piuttosto brutta. Kevin ride e, senza nemmeno guardarlo in faccia, si rivolge al consulente finanziario.

KM: Fammi indovinare: l'hanno tirata sotto ed è venuta a chiedere consigli su quale sia il negozio di cosmetici più econimico della zona?

CF: Mia moglie.

Kevin si ferma momentaneamente con la forte teatralità di chi ha parlato troppo ma in fondo se ne frega, dopodiché si siede finalmente su una comoda poltrona di fronte alla scrivania del consulente.

KM: Allora, diamoci del tu, come ti posso chiamare?

CF: Je Ovah. Sono indiano naturalizzato statunitense.

KM: Che nome stravagante, non ispira molta fiducia, anzi, ha fatto suonare in me un campanello d'allarme... E te lo dice uno che ha il cognome del leader di una setta assassina, eh...

La faccia severa di Je Ovah porta Manson a schiarirsi la voce, dopodiché cerca di essere più serio.

KM: Va bene, giungiamo al dunque: sono un Wrestler. Un novellino, che però puo vantarsi di aver vinto il primo ME della storia di TWC Indoor War, ti consiglio di dare un'occhiata: la mia vena affaristica mi dice che per essere il faccione e sex simbol della federazione devo fare spesso la marchetta al mio show. Dicevamo, ho vinto questo importante match ed ora ho in mano un bel gruzzolo di soldi: ventimila dollari. Il problema è che ho un vuoto di memoria di parecchi anni e temo di, sai.. "Avere le mani bucate"...

Manson fissa Je Ovah, le gambe fremono, ad un certo punto la risata scoppia venendo trattenuta a fatica ed a denti stretti dal Painmaker. Ancora una volta, il consulente finanziario si dimostra serio e professionale, freddando il cliente con un ennesimo sguardo severo. Quando le risatine di Kevin si arrestano, Ovah prende la parola.

JO: Signore, parliamo della sua condizione finanziaria: ha un tenore di vita alto, medio o basso? Quali sono i suoi hobby? Ha particolari necessità per lei o la sua famiglia?

KM: Non ho una casa, il mio unico hobby è fare a botte e la mia famiglia potrebbe essere morta per quanto ne so. Però mi piacerebbe molto andare allo zoo: ritengo inaccettabile che la retrograda e chiusa mentalità delle persone d'oggi precluda ai poveri babbuini la possibilità di mangiare patatine al bacon. Diamine, sono buone, perché mai non dovrebbero averne? E poi sono chiusi in una gabbia, dovrebbero essere liberi.

JO: Signore, lei sta divag...

KM: Ti piacerebbe essere chiuso in gabbia?! Eh? Passi le tue giornate in questo ufficio che curi più della tua stessa persona, ascoltando continuamente gli stessi vermi con gli stessi problemi, senza coinvolgerti nemmeno un minimo se una famiglia si stia sgretolando o qualcuno stia perdendo tutti i suoi averi, perché sei abituato! Esattamente come sei abituato a rannicchiarti in questa gabbia che è la nostra società, la società della fretta e dell'industria, della libertà di opinione e del pregiudizio, del guadagno e dei vizi! Hai una moglie, hai dei figli? Te lo posso leggere negli occhi, pensi di essere un buon padre? Sei continuamente in questo studio, a "lavorare per portare a casa i soldi", per il bene comune, ma cosa può farsene tuo figlio di una TV a 50 pollici se non può nemmeno sedersi sul divano col padre a guardare una partita?

Owens ha il fiatone, sembra profondamente coinvolto nell'argomento, l'idea è che ci sia del trasporto emotivo maggiore rispetto ai suoi classici deliri.

KM: Voi uomini del ventunesimo secolo siete così, volete lasciare un segno del vostro passaggio nel mondo senza nemmeno badare a chi vi sta di fianco, cercate la realizzazione personale ma non il bene del gruppo... Gli animali cacciano in branco, gli animali sono un'unità assolutamente coesa, loro non hanno il vostro individualismo e nemmeno la ragione di cui andate tanto fieri... Continuate a ripetervi che in futuro la vita sarà migliore, cercate di capire chi siete ancora e ancora, ma è davvero utile farlo seduti su un divano a cercare uno stimolo per andare avanti? Se la vita non vi dà qualcosa, prendetelo. È spirito di iniziativa. Ognuno di voi vermi schifosi potrebbe essere il migliore del suo campo, ma nessuno ha abbastanza istinto e intraprendenza per agire. Dovete continuare a riflettere, avvalorando le vostre ipotesi e soffermandoci ancora di più sulle antitesi, ma non è così che va la vita: nella vita si agisce. E l'animale allo zoo non può agire, perché è chiuso nella gabbia dagli stessi pigri individui che si ritengono i re del mondo solo perché possono perdersi in mille pensieri evanescenti.

JO: Sig...

KM: Capisci come si sentono gli animali di fronte agli umani? Puoi capirmi senza che io te lo spieghi, visto che voi umani siete in grado di cogliere ogni singola sottotrama?

Sentendo le urla di The Animal, arrivano alcuni omaccioni corpulenti della Security.

JO: Oh, grazie a Dio. Signor Manson, questi uomini la accompagneranno fuori, non posso concederle altro tempo. Non prima di aver pagato, certo: essendo io il migliore della zona, richiedo una paga di 5000 dollari, a cui aggiungere altri 1000 per il comportamento inadeguato e altri 3500 per la rottura della mia preziosa statua di vetro, che lei ha colpito inavvertitamente sbracciandosi.

Manson volge lo sguardo al suolo, ed effettivamente la preziosa statua è a pezzi...

KM: Mi hai fregato, eh? Sai, mi sta venendo in mente un mio poema che ho ideato qualche tempo fa, te lo faccio sentire: "Gli uomini d'affari sono peggio della peste, puoi prendere la vasellina o schiacciare le loro teste!"

Kevin colpisce l'uomo nelle parti basse, lo mette in posizione per il Package Piledriver ma la security si avvicina minacciosa!

KM: Ragazzi, calmi tutti, oggi la paga ve la darò io e sarà abbondante! 9000 dollari: prendetene 3000 a testa. Questo ladro di Je Ovah non ricorderà niente, fidatevi, ci so fare. Voi dovete solo pulire per terra e dire che la statua è stata rubata nottetempo. Mi sembra un accordo vantaggioso, no?

Gli ominidi, tre, si guardano: si scambiano un cenno d'intesa, dopodiché sorridono a Manson. Kevin ricambia, ed è Package Piledriver!

Immagine


Je Ovah cade al suolo, svenendo sul colpo per la scarsa forma fisica. Manson saluta con la mano i tre nuovi amici, prende i 1000 dollari d'avanzo e se ne va fischiettando.

KM: Ed ora, allo zoo...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - News from Indoor War
MessaggioInviato: 13/02/2015, 20:25 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 21/03/2012, 18:23
Messaggi: 8570
Immagine


Vediamo Daniel Carson con un microfono in mano nel backstage, dopo la seconda puntata di Indoor War. L'intervistatore si avvicina ad un Andy Moon visibilmente nervoso e amareggiato, seduto in un angolo a testa bassa.

Immagine Immagine


DC : Signore e signori, ecco il mio ospite : Andy Moon. Andy, le tue opinioni sul match che hai combattuto stasera ?

Il ragazzo alza la testa e fa per parlare ma impiega qualche secondo a trovare le parole.

AM : Avete visto tutto voi. Tutte le volte che splendo, che prendo le luci della ribalta, qualcuno riesce sempre a fregarmi. L'avete visto, tutti voi. Tutte le volte che entro in quel ring, io dò il 110%, distruggo il mio corpo e lo faccio con passione, lo faccio perchè è divertente ma perchè devo anche provare qualcosa. Stanotte dovevo provare qualcosa. Dovevo provare non solo che io sono meglio di Simon Bosiko, ma che tutta la gente che viene a vedere questo show è meglio di Simon Bosiko. E oggi, come tutte le volte che ho lottato in questo mio anno da wrestler, ho dato il 110% e ho fatto di tutto. Avevo anima e cuore fra quelle quattro corde, avevo il futuro nelle mie mani. E ho fatto tutto solo per farmi fottere...da un roll-up. Da un roll-up.

Sospiro dello Skull Kid.

AM : Non ho altro da dire.

Camera fades.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWC - News from Indoor War
MessaggioInviato: 14/02/2015, 0:27 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/01/2011, 18:39
Messaggi: 8684
Località: Interesting
Immagine



**TWC INDOOR WAR FALLOUT**


Le telecamere ci accolgono con la bella Ally Sullivan che sorride, seduta su una poltrona nella zona interviste.

Immagine


AS: Benvenuti, sono qui in compagnia di uno dei protagonisti di questa puntata di Indoor War, Leon Black!

Immagine


Leon Black sorride benevolo, vestito con una elegante camicia nera, una giacca grigio grafite, dei pantaloni di velluto scuri, e le scarpe di vernice nera. Il gigante si tocca l'anello che porta all'anulare, seduto nella poltrona.

LB: Ally, è bello vederti in forma. Ed è un piacere essere qui. Diavolo, sto dentro anche alla poltrona e, ammetto, non capita spesso. Bello qui.

La intervistatrice sorride, divertita.

AS: È bello averti qui. E il posto non l'ho arredato io. Bene, Leon, partiamo con le domande?

Il wrestler fa un gesto con la mano, pacifico.

AS: Parto con una domanda facile. Com'è stato ritornare su un ring di wrestling dopo tutto questo tempo?

LB: Elettrizzante. Anche tu sei stata la fuori, a volte. In alcuni House Show, facevi la presentatrice. È diverso essere qui ed essere la. Qui, sei al sicuro. Io dico qualcosa, tu dici qualcosa, ma non sei in diretta. Puoi cancellare. Adesso dico qualcosa che non voglio si senta, poi la tolgono. La fuori no. Loro vedono. Ma è anche vero che la fuori, se sei amato, sei in mezzo a migliaia di amici. Quindi non può essere altro che elettrizzante e bellissimo. E mi mancava tantissimo.

Black sorride affettuosamente, tirando su l'angolo sinistro della bocca.

AS: E rispetto a coloro che ti criticano per le numerose assenze che hai avuto nella tua carriera precedente, cosa ci dici?

Il wrestler scuote la mano, non curante.

LB: Non ci penso. Ora sono qui. E sto bene. Bene come non stavo da lungo tempo. Quindi starò qui il più a lungo possibile. Loro si fottano.

AS: Chi o cosa ti ha colpito di questa puntata?

LB: Parecchia gente e parecchie cose. Questa federazione ha potenziale. Ma sono dispiaciuto per la sconfitta di Andy Moon. Ragazzo, non ti buttare giù. C'è bisogno di qualcuno che tenga fermo Bosiko.

La intervistatrice sorride, compiaciuta.

AS: E di Sigfried Jager cosa mi dici?

Leon diventa improvvisamente serio.

LB: Deve stare attento. Io non mi fiderei ad attaccare Travis Miller alle spalle. E poi lasciarlo vivo, ovviamente. Si è allenato con un mio amico, e questo mio amico è piuttosto bravo. E lui, a sua volta, temo sia piuttosto... vendicativo. I nostri amici della Bruderschaft der Krahe si divertiranno parecchio. Fidati di me, che ho l'occhio su queste cose.

AS: E tu saresti disposto ad aiutare Travis?

LB: Certo, ma ho dei seri dubbi che ce ne sia bisogno.

La Sullivan si muove leggermente sulla poltrona, a disagio.

AS: E cosa puoi dirmi del tuo match?

Black si tocca di nuovo l'anello, lo sguardo improvvisamente più assente.

LB: Cosa posso dirti? Posso dirti che mi dispiace. Quel ragazzo potrebbe, o poteva, a questo punto non lo so, diventare qualcuno. Aveva gli occhi del guerriero, ma non la mente. Posso raccontarti una storia?

Ally annuisce, stupita.

LB: Un ragazzino russo, a sedici anni, partecipa ai tornei mondiali di scacchi per minori. Gioca bene tutte le partite, vince senza difficoltà buona parte di esse, ma perde, dopo una partita equilibratissima, in finale contro un ragazzino di diciassette anni americano. Quel ragazzo si chiama Garri Kimovic Kasparov e sappiamo tutti chi è adesso. Il suo avversario invece non lo conosce nessuno. Jake Roosvelt, infatti, l'anno dopo va a i mondiali di scacchi. Troppo presto. Infatti perde alla prima partita in pochissime mosse, per colpa della tensione. Questo lo porterà ad entrare in depressione e a suicidarsi pochi anni dopo. La carriera di un wrestler, come quella di uno scacchista, si basa sugli istanti, non sugli anni. E io non volevo avere lui sulla coscienza.

AS: Eppure hai dato tutto te stesso nel match.

Leon fa un gesto vago.

LB: Non pensare mi sia piaciuto. I fan lo volevano, e mi pagano per dare tutto. Non vado la fuori, su un ring, per non dare il massimo. Sarebbe irrispettoso vero tutti, i miei avversari in primis. Io, quando sono la fuori, se ti posso stendere con un colpo solo, lo faccio. È rispetto.

AS: Se avessi qui Michael Edwards cosa gli diresti?

Leon sembra voler parlare, poi si morde le labbra, prende un respiro e riparte.

LB: Michael, io so che c'è qualcosa in te. Non sprecarlo. Quando saprò che sei pronto, avrai un match contro di me. Te lo prometto. E io mantengo sempre le mie promesse. Ora riprenditi e inizia ad allenarti. Voglio farlo quel match. Capito?

Ally Sullivan sorride alla telecamera.

AS: Grazie Leon. Purtroppo il nostro tempo è scaduto. Dalla vostra Ally Sullivan, un saluto.

Le telecamere si spengono.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 857 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 58  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
phpBB skin developed by: eXtremepixels
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it