Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 43 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
  Stampa pagina

Musica elettronica
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 08/07/2016, 11:29 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/04/2011, 18:42
Messaggi: 14249
Località: Chaos is a ladder
Forse esiste già un topic simile, chiedo scusa se fosse così.
Chi mi conosce abbastanza bene sa che i miei generi musicali sono prevalentemente Rock e Metal (anche quello oscuro e pesante), però non ho mai disdegnato un certo tipo di musica Dance ed Elettronica, ovvero quella un po' più "ragionata", se mi passate il termine. Per dire: odio la House (ne ho avuto ulteriore conferma quando lo scorso giugno a Tolosa con i miei amici siamo finiti in una specie di discoteca all'aperto, allestita temporaneamente in occasione della Festa della Musica), odio tutte le commercialate che si possono sentire su Disco Radio, Radio Deejay, Radio 105 eccetera. Per questo motivo mi è sempre difficile trovare musica elettronica che possa soddisfarmi.
In queste ultime settimane sto cercando di approfondire la mia conoscenza di questo genere... il Metal forse mi sta un po' stufando, almeno quello "tradizionale", e infatti anche lì sto cercando roba un po' più ricercata (Panopticon, Moonsorrow, Agalloch, Neurosis, Wolves In the Throne Room...). Potreste aiutarmi?
Io adoro i Prodigy (in questi giorni mi sto ammazzando a furia di ascolti di The Fat of the Land), mi piacciono abbastanza i Chemical Brothers (non tutte le canzoni, ma la maggior parte sì). Conosco poco i Daft Punk, gli Aphex Twin e i Fatboy Slim (forse un po' commerciali però). Ho da poco scoperto i The Crystal Method. Infine, ho ascoltato, sotto consiglio di un amico, qualche brano Trance, e mi sembra un genere che potrebbe veramente interessarmi.
Inoltre, rosico che nella mia zona (Liguria) gli unici posti dove poter ballare siano tipiche discoteche con musica commerciale o latinoamericana... se sapessi dell'esistenza di locali (o festival) dove si possa sentire musica del genere forse ci andrei. Di solito non trascorro i weekend a Torino, ma potrei cambiare tendenza.
Grazie!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Musica elettronica
MessaggioInviato: 08/07/2016, 15:07 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2010, 16:56
Messaggi: 6783
Località: Avete dei bidoni della spazzatura al posto del ♥♥♥♥♥
Fatboy Slim è uno solo, è uno degli pseudonimi usati da Norman Cook. Quello più "commerciale" appunto. In realtà nella seconda metà degli anni '90, grazie anche all'esplosione di MTV in Italia, era abbastanza facile trovare molta musica elettronica nelle classifiche, per cui è difficile non definire commerciali anche i Chemical Brothers (lo spot Pirelli con Ronaldo aveva "Elektrobank" come tema musicale. E tra l'altro la protagonista del videoclip era Sofia Coppola) o i Prodigy (che prima dell'esplosione di "The Fat Of The Land" erano tranquillamente contenuti in compilation maranza) tanto per fare due nomi.
Prima di Fatboy Slim era stato bassista degli Housemartins (conosciuti principalmente per "Caravan Of Love"), poi aveva fondato i Beats International (a loro volti noti ai più per quel mezzo capolavoro di "Dub Be Good To Me"), poi passa principalmente alla house, mescolando acid jazz, ritmi latini, funk, e qualsiasi cosa gli capiti sotto le mani. Ha un buon successo come Pizzaman con "Sex On The Streets" e "Happiness", house "ironica" e un po' carnevalesca. Come Mighty Dub Kats aveva piazzato nelle radio "Magic Carpet Ride/Son Of Wilmot" che non era proprio musica per tutti i gusti. Sotto quel nome a me non dispiace nemmeno "It's Just Another Groove". Anche "Turn On, Tune In, Cop Out" è roba sua, sotto Freak Power.
Le cose che ha fatto con Riva Starr negli ultimi anni non mi hanno entusiasmato. Però personalmente trovo che il suo remix di "Brimful Of Asha" dei Cornershop sia uno dei brani più belli di tutti gli anni '90 (la versione extended ovviamente). Non era male anche la sua versione di "Body Movin'" dei Beastie Boys, ma un po' troppo caciarona e ruffiana.

Per rimanere negli anni '90 e su quei generi ci sarebbero gli Orbital, gli Underworld (immagino tu conosca "Born Slippy", sempre se non sei cresciuto in una foresta), i Primal Scream (un po' ostici, ci ho messo 10 anni per apprezzarli), gli Air ("Moon Safari" è un must, ma lì già andiamo verso un sound più soft).
Moby inizia i 90s imponendosi con "Go" che oggi magari è un po' dimenticato, e li conclude con "Play" che all'epoca passava per uno degli album fondamentali del decennio. Anche lui campionava un po' di tutto, rumori di fondo, canti di inizio Novecento, vecchi blues. Se siete amanti di "X-Files" vi commuoverete riascoltando "My Weakness" che chiudeva l'opera.
Da qualche parte ho un vecchio numero de "Il Mucchio Selvaggio" in cui c'era un elenco dei 100 album elettronici fondamentali. Se riesco a trovarlo posto qualche titolo.

Di gruppi degli ultimi anni mi hanno entusiasmato solo i Crystal Castles, con loro guazzabuglio di elettronica lo-fi e voci distorte. Magari puoi inziare da "Not In Love" dato che la versione in singolo è cantata da Robert Smith (non la versione dell'album), e puoi terminare con "I Am Made Of Chalk" che non ti conisglio di ascoltare nei momenti di angoscia. Sempre se non li conosci già, ho trovato molti loro brani in tv o nei videogiochi.

La trance non è mai stato il mio forte, ma stavo completando una lista di brani progressive/trance/sottogeneri vari legata soprattutto agli anni tra il '95 e il 97, se la cosa ti può interessare pubblico l'elenco (non le ho messe in fila e ora non ho voglia di farlo). Confesso comunque che molti brani li ricordavo meglio, e comunque sono legati a ricordi personali, quindi in prevalenza è roba che passava per radio.

Per aiutarti di più dovresti essere più specifico, elettronica comprende troppa roba. Magari ti può piacere il trip hop dei vari Massive Attack, Cibo Matto, Tricky, Portishead, Morcheeba, il drum'n'bass stile Goldie, gli esperimenti retro dei Pizzicato Five (come nome non ti diranno niente, ma non si sa in quanti stacchetti e spot sono stati usati) o tutta la produzione di Bjork.

Una curiosità senza polemica, ma quando dite di odiare la house, mi dite cosa intendete per house? Perché per me non avete molto chiaro cosa sia la house e come si è evoluta dalla sua nascita ad oggi.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Musica elettronica
MessaggioInviato: 08/07/2016, 15:35 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/04/2011, 18:42
Messaggi: 14249
Località: Chaos is a ladder
Grazie mille, ottima disamina. Già con questo tuo post posso dedicarmi a molta roba.
Sì, non riesco ad essere più specifico. Io conosco perlopiù i grandi nomi, su tutti Prodigy e Chemical Brothers, per l'appunto... specialmente i Prodigy. Però mi piacerebbe davvero approfondire ed esplorare di più, anche vari sottogeneri. 100 album fondamentali sono forse troppi per me, anche perché non credo che dopo 15 anni passati ad ascoltare Rock e Metal l'Elettronica diventi all'improvviso il mio genere. 10 sarebbe meglio (se si trattasse di una classifica sarebbe perfetto).
Oh sì, Born Slippy mi fa venire in mente così tanti ricordi...
Sarei interessato anche alla lista Trance, se possibile... ma tanto ormai con internet è facile trovare qualcosa, anche solo grazie alle playlist di YouTube.
Sulla House: magari ho una visione stereotipata, però non ti saprei dire artisti o deejay... è capitato più volte di recarmi con amici in discoteche o pseudo tali, ascoltare in sottofondo qualcosa che non apprezzavo, e poi scoprire che (a detta dei miei amici, forse più esperti, ma forse anche no) fosse "House". In particolare questo giugno a Tolosa saremmo stati almeno un'oretta, forse un'ora e mezza, in quella discoteca allestita sulle rive del fiume... e niente, era musica quasi tutta uguale, con sempre lo stesso ritmo che si ripeteva per minuti, variando pochissimo e pochissime volte. E mi dissero che si trattava di "House". Piuttosto preferirei sentirmi l'Hardcore in un rave.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Musica elettronica
MessaggioInviato: 08/07/2016, 17:40 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2010, 16:56
Messaggi: 6783
Località: Avete dei bidoni della spazzatura al posto del ♥♥♥♥♥
La lista trance a ripensarci bene non è il caso di postarla, è molto legata ai gusti mainstream di quel periodo, con roba che oggi sarebbe improponibile. Tipo all'epoca andava di moda riprendere le colonne sonore dei film horror e farne pezzi da discoteca. Per chi l'ha vissuto è divertente, ma se uno deve farsi un'idea non è proprio il massimo.
Al più posso consigliarti l'album "Eternity" dei Datura, il singolo "Metropolis" di DJ Dado, i primi lavori di Gigi D'Agostino, ma a cose come "Pleasure Voyage" di X-Form o "L'Arcano Incantatore" dei Prophecy è meglio arrivarci con calma.

Non trovo più la rivista, sarà in qualche scatolone. Comunque probabilmente nei primi posti c'erano i vari Kraftwerk, Vangelis, Jarre, Brian Eno e Moroder, mentre mi sembra di capire che tu stai partendo da un sound più vicino ai giorni nostri.

Se vuoi partire dai grandi nomi ascolta l'album "Mezzanine" dei Massive Attack (all'epoca piaceva anche ai miei amici che non ascoltavano il genere. Ma con loro vai sul sicuro ascoltando qualsiasi cosa), "Moon Safari" degli Air (di "Kelly Watch The Stars" comunque a me piaceva più la versione con la chitarra, che se non ricordo male era quella contenuta nel 45 giri), "Homogenic" di Bjork e "Play" di Moby (se ti piacciono i suoni più hard ascolta qualcosa da "Everything Is Wrong", soprattutto "Feeling So Real"). Già hai detto di "The Fat Of The Land" dei Prodigy (di "Firestarter" ti consiglio anche l'Empirion Mix all'epoca abbastanza noto, e la versione parodia di Gene Simmons. Delle cose fatte prima di quell'album è assolutamente imperdibile "Voodoo People". Volendo anche "No Good (Start The Dance)"), così come immagino tu già conosca "Dig Your Own Hole" e "Surrender" dei Chemical Brothers.

Sull'house dovrei scrivere un poema, ma ad esempio stai provando ad ascoltare i Daft Punk che facevano quello.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Musica elettronica
MessaggioInviato: 08/07/2016, 18:32 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 08/06/2012, 17:48
Messaggi: 4925
Località: Roma
di elettronica capisco davvero poco, però sul lato crossover tra popular elettronica e musica colta ho fatto alcuni ascolti per la mia tesi sul minimalismo musicale.



Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Musica elettronica
MessaggioInviato: 08/07/2016, 21:22 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/01/2011, 13:22
Messaggi: 14656
Località: ROTY '08; Vice-UOTY '14,'16; User of the Triennium '14-'16; CMOTY '10,'15; TOTY '16;Auditel Champion
Horace Hogan ha scritto:


Alcune cose che citi le ho nella mia Lista Musicale. :almostlaughing:
Poche. :serious:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Musica elettronica
MessaggioInviato: 09/07/2016, 10:41 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2010, 16:56
Messaggi: 6783
Località: Avete dei bidoni della spazzatura al posto del ♥♥♥♥♥
Ankie, ma sto andando di mainstream, è inutile che mi metto a citare roba strana, qua stiamo ancora stabilendo che buona parte della musica elettronica degli anni '90 era imparentata con l'house music, quando non era proprio ascrivibile direttamente a quel genere lì.

Qua c'è un piccolo elenco di brani che non ho citato ma che varrebbe la pena di ascoltare. E' tutta roba straconosciuta, difatti sono tutti videoclip ufficiali.





il video ricalca la storia della cagnetta Laika, io non posso vederlo perché mi uccide ogni volta. Parlando del pezzo a me piaceva un'altra versione molto più minimal, ma anche questa non è male


Anche qui non è il mio pezzo dei Royksopp preferito in assoluto


in realtà il loro pezzo che preferisco è "Take Me Back To Your House", ma questo è più immediato







Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Musica elettronica
MessaggioInviato: 10/07/2016, 15:29 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2010, 16:56
Messaggi: 6783
Località: Avete dei bidoni della spazzatura al posto del ♥♥♥♥♥
Horace Hogan ha scritto:
gli esperimenti retro dei Pizzicato Five (come nome non ti diranno niente, ma non si sa in quanti stacchetti e spot sono stati usati)


A dimostrazione di questo oggi è andato in onda su Italia 1 "E allora mambo", una bella commedia con Luca & Paolo e tutto il cast di "Ciro", e nella colonna sonora c'erano proprio un paio dei pezzi dei Pizzicato, "Collision And Improvisation" e "Happy Ending", entrambi dall'album capolavoro "Happy End Of The World".
Ma all'epoca era facilissimo trovarli ovunque, dagli stacchetti di MTV ("Twiggy Twiggy"), a Futurama (il montaggio in cui i genitori di Leela le stanno vicino mentre sta crescendo in superficie), passando addirittura per il Quizzone di Gerry Scotti ("La Depression", usata per i filmati che provenivano dall'Oriente).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Musica elettronica
MessaggioInviato: 11/07/2016, 18:29 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/04/2011, 18:42
Messaggi: 14249
Località: Chaos is a ladder
Ancora grazie mille per i tantissimi consigli.
Ma... Gigi Dag è Trance?? Allora mi sa che ho capito male io, oppure mi hanno spiegato male gli altri... quelli che avevo sentito io erano brani molto più atmosferici, più "progressivi", perlopiù strumentali e di lunga durata.
Ho provato ad ascoltare i Daft Punk... e non mi convincono molto :( molto ripetitivi... troppo per me...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Musica elettronica
MessaggioInviato: 12/07/2016, 9:47 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2010, 16:56
Messaggi: 6783
Località: Avete dei bidoni della spazzatura al posto del ♥♥♥♥♥
La mediterranean progressive/dream è comunque una costola della trance. Poi vabbé, all'epoca si chiamava tutto progressive perché si voleva creare il filone mainstream, e la trance più dura era confinata nelle zone di nicchia.

Che poi la progressive ha praticamente ucciso l'eurodance a livello radiofonico, e alla fine del suo ciclo ha lasciato solo le macerie. In quegli anni si tendeva a parlare del genere come di qualcosa che avvicinava il sound italiano a quello europeo, mentre l'eurodance erano i rimasugli del provincialismo dello Stivale.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Musica elettronica
MessaggioInviato: 12/07/2016, 11:29 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 17/03/2014, 10:02
Messaggi: 3851
Dylaaaaan, magiaaaa.
Ascoltati Frachino, Ricky le Roi e/o roba simile.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Musica elettronica
MessaggioInviato: 12/07/2016, 15:57 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2010, 16:56
Messaggi: 6783
Località: Avete dei bidoni della spazzatura al posto del ♥♥♥♥♥
"First Mission" di Ricky Le Roy mi piaceva molto. Col fatto che con gli anni ho abbastanza rifiutato quel periodo lì non mi son mai recuperato qualche set, e pure le compilation le ricordo poco. A parte "Le Voyage '96" e "Profondo Rosso Progressive" non saprei cosa consigliare.

Ricordo che ero letteralmente innamorato di "Dreamer" di Antico, ma poi con gli anni ho scoperto che l'originale era un disco tribal di metà anni '80, "Hoomba Hoomba" (non che lo nascondessero, il titolo originale era proprio "Dreamer - Hoomba Hoomba").
La progressive era un calderone in cui ci finiva tutto, Morricone, tutti i film di Dario Argento (ci si buttò lo stessi Simonetti), Twin Peaks, il trailer de "L'Arcano Incantatore", le quartine di Nostradamus, la pubblicità dell'Amaro Averna ("Struggle For Pleasure") e decine su decine di remix della sigla di X-Files.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Musica elettronica
MessaggioInviato: 13/07/2016, 12:05 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/04/2011, 18:42
Messaggi: 14249
Località: Chaos is a ladder
Sto ascoltando Ricky Le Roy ed in effetti sembra piacermi! Grazie del consiglio.
Invece Franchino... domanda: ma parla sempre in tutti i suoi brani? No perché lo trovo fastidioso, se non fosse per lui che parla forse apprezzerei anche lui...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Musica elettronica
MessaggioInviato: 13/07/2016, 12:37 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 17/03/2014, 10:02
Messaggi: 3851
Eh Franchino, più che altro era (ed è più o meno ancora) la voce, dovresti riuscire a shazzammare i brani nei momenti di "silenzio" per andare a sentirteli solo strumentali. Ricky le Roy è davvero forte.

Prova a sentirti magari anche Mauro Picotto (Komodo la conosci di sicuro), poi ricordo che in console si alternavano: Mario Più, Cecco, Juri Carera e altri che ora non rimembro.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Musica elettronica
MessaggioInviato: 15/09/2016, 11:40 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 15/03/2016, 21:03
Messaggi: 535
A qualcuno è piaciuto il nuovo degli Autechre?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 43 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: deadman3:16


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
phpBB skin developed by: eXtremepixels
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it