Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 35 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
  Stampa pagina

Re: La Cattedra-deluxe edition:santinocena
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 11/02/2017, 22:23 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/10/2013, 10:42
Messaggi: 1605
quote="Emperador Horace"]Comunque vi fate dei film pazzeschi come quando parlate dei wrestlers.
Se Hamilton è un quasi ex pilota perché pensa solo alle feste com'è possibile che Raikkonen sia un professionista esemplare?
Cioè, io non do una connotazione negativa ai party monster, ma Raikkonen sicuramente lo è, o almeno lo è stato. Dalla celeberrima caduta dallo yacht agli spogliarelli in pubblico, fino alla lotta col delfino gonfiabile. C'è una letteratura sterminata di aneddoti su Kimi ubriaco.
Pure sulle parole fuori posto, la prima cosa che fece arrivato in McLaren fu litigare con Coulthard su chi fosse la prima guida. A mezzo stampa pure.[/quote]
Ma Kimi queste "uscite di pista" le ha avute da giovane,nel periodo in cui era in McLaren effettivamente si sbronzava ogni giorno e non se ne fregava di niente e di nessuno,da quando arrivò in Ferrari non ho più sentito parlare di cose di questo genere(tranne quando nel 2013 ubriaco si lasciò scappare che aveva firmato per la Ferrari per l'anno successivo).
Hamilton invece l'anno scorso si è dato totalmente alla pazza gioia,e dovrebbe essere nel pieno della maturità agonistica e si comporta invece come un ventenne indisciplinato..
Comunque aspetto le tue domande Horace :occhiolino:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: La Cattedra-deluxe edition:santinocena
MessaggioInviato: 14/02/2017, 19:39 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2010, 16:56
Messaggi: 6019
Località: Quelli del mio avatar vogliono uccidere Batman ♥♥♥♥♥
E che, sinceramente, non mi piacciono le risposte troppo da blindmark :ammiccante:

Parere definitivo su Mazzoni e Capelli?

Come vedi Giovinazzi? Vincerà quanto Ascari? Gli dedicheranno una canzone come a Nuvolari (speriamo di no, sai le rime)? Non esordirà mai come Sospiri?
Ci sono altri piloti italiani interessanti da qualche parte?

Se, ipoteticamente, uno dei top team (in questo momento Mercedes e Red Bull) dovessero ingaggiare un pilota italiano, e la Ferrari continuasse con piloti stranieri che non si sforzano nemmeno di imparare un buonasera, continueresti a tifare loro?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: La Cattedra-deluxe edition:santinocena
MessaggioInviato: 14/02/2017, 23:31 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/10/2013, 10:42
Messaggi: 1605
Emperador Horace ha scritto:
E che, sinceramente, non mi piacciono le risposte troppo da blindmark :ammiccante:

Parere definitivo su Mazzoni e Capelli?

Come vedi Giovinazzi? Vincerà quanto Ascari? Gli dedicheranno una canzone come a Nuvolari (speriamo di no, sai le rime)? Non esordirà mai come Sospiri?
Ci sono altri piloti italiani interessanti da qualche parte?

Se, ipoteticamente, uno dei top team (in questo momento Mercedes e Red Bull) dovessero ingaggiare un pilota italiano, e la Ferrari continuasse con piloti stranieri che non si sforzano nemmeno di imparare un buonasera, continueresti a tifare loro?


1)Sicuramente nel corso delle telecronache di questi ultimi vent'anni Mazzoni e Capelli hanno dato vita a strafalcioni davvero aberranti,ricordo ad esempio che per pronunciare correttamente Alguersuari(pilota Toro Rosso tra il 2009 e il 2011 per chi non lo sapesse)ci hanno messo un anno,si confondono sempre per identificare i compagni di squadra e a volte addirittura la scuderia(Mazzoni i primi anni non riusciva a riconoscere una Red Bull da una Toro Rosso),Poltronieri(scomparso peraltro da poco,RIP)e Zermiani gli cacavano in testa per dire.
Eppure non posso non essere affezionato a loro,sono cresciuto con le loro telecronache,guarda caso io ho cominciato a seguire la F1 nel 1998,proprio il primo anno di commento della coppia Mazzoni-Capelli(se non vado errato l'anno prima a fare coppia con Mazzoni era Arnoux),ho vissuto tanti momenti belli e brutti insieme alle loro telecronache,l'incidente di Schumi a Silverstone 1999,la gioia del titolo mondiale finalmente raggiunto nel 2000,il titolo rocambolesco di Kimi nel 2007,prima la gioia e poi l'amarezza per Massa nel 2008 e via dicendo,non a caso quando ho saputo che forse la RAI avrebbe potuto privarsi dei GP dal 2018 mi è venuto un tuffo al cuore,spero di non essere costretto a farmi l'abbonamento SKY per vedere i GP perché Vanzini non lo posso proprio sentire.
2)Per me Giovinazzi è il miglior pilota italiano degli ultimi vent'anni,l'anno scorso in GP2 ha fatto vedere cose grandissime,è velocissimo e soprattutto ha due palle così,la Ferrari ha fatto una grande mossa ad ingaggiarlo perché può essere il pilota dei prossimi dieci-quindici anni insieme a Verstappen e Vandoorne.
No dai,la fine di Sospiri non credo proprio anche perché ho una mezza idea che sarà lui il sostituto di Raikkonen a fine 2017 quando il finlandese dovrebbe ritirarsi(e comunque Sospiri le qualifiche del GP d'Australia del 1997 alla guida della Mastercard Lola le ha fatte,può considerarsi un esordio quello seppur disastroso :D),eguagliare Ascari...beh le doti per vincere un titolo mondiale le ha,certo se la Ferrari continua a costruire vetture che non sono manco da podio la vedo dura anche per un talento come lui,per la canzone come Nuvolari non ci sarà mai nessuno,e poi con il suo cognome veramente sono gran... :divertito2: :divertito1:
Altri piloti italiani interessanti ...a me piaceva tantissimo Raffaele Marciello che qualche anno fa dominava la F3 europea ed era anche pilota del Ferrari Driver Academica fino alla fine del 2015,poi è stato fatto fuori e quindi mi sa che le porte della F1 per lui si sono chiuse,direi che bisognerà tenere d'occhio Luca Ghiotto che era nel mirino del programma Red Bull e il pilota del Ferrari Driver Academy Antonio Fuoco che debutterà quest'anno in GP2 dopo un brillante campionato l'anno scorso in GP3.
3)Praticamente la situazione che si verifica da vent'anni visto che Schumacher e Irvine(soprattutto il tedesco)a malapena sapevano qualche parola,Kimi non l'ho mai sentito parlare italiano e Vettel più delle esultanze post gara in italiano non mi pare sappia granché,comunque a seconda di quale sia il pilota alla guida della Ferrari continuerei a tifare le Rosse,la prova l'ho avuta nel biennio 2005-06 quando Fisichella era alla guida della Renault sebbene fosse solo la seconda guida,ebbene per me Fisico era un avversario come gli altri,ovviamente se la Ferrari non è competitiva preferisco che vinca il pilota italiano ma il mio tifo va e andrà sempre alle Rosse,so che il mio è un atteggiamento sbagliato figlio di una mentalità italiana che considera degna di nota solo la Ferrari ma non posso farci nulla.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: La Cattedra-deluxe edition:santinocena
MessaggioInviato: 15/02/2017, 0:29 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2010, 16:56
Messaggi: 6019
Località: Quelli del mio avatar vogliono uccidere Batman ♥♥♥♥♥
Vabbe', dopo Rigon, Valsecchi e Luca Filippi io tendo ad essere pessimista. Ci fosse stata ancora una Minardi magari sarebbe stato diverso.

Comunque mi pare di ricordare che le Red Bull e le Toro Rosso fossero quasi identiche nei primi anni :)

Ti sarebbe piaciuto vedere Valentino Rossi in F1? O comunque qualche motociclista passare alle automobili come Surtees o Hailwood?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: La Cattedra-deluxe edition:santinocena
MessaggioInviato: 15/02/2017, 23:20 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/10/2013, 10:42
Messaggi: 1605
Emperador Horace ha scritto:
Vabbe', dopo Rigon, Valsecchi e Luca Filippi io tendo ad essere pessimista. Ci fosse stata ancora una Minardi magari sarebbe stato diverso.

Comunque mi pare di ricordare che le Red Bull e le Toro Rosso fossero quasi identiche nei primi anni :)

Ti sarebbe piaciuto vedere Valentino Rossi in F1? O comunque qualche motociclista passare alle automobili come Surtees o Hailwood?

Rigon fu davvero sfortunato,era collaudatore Ferrari quando nel 2011 durante una gara di GP2 ad Istanbul si ruppe tibia e perone in un incidente vedendosi chiudere di fatto le porte della F1,da qualche anno corre con buoni risultati in Endurance se non vado errato.
Valsecchi e Filippi...io non mi capacito ancora come sia possibile che non abbiano mai corso una gara di F1,Valsecchi è stato persino campione mondiale di GP2!!!Assurdo,ma purtroppo per correre in F1 oggi o hai il sostegno di un grande team o paghi una vagonata di soldi oppure sei fuori,ecco perché la F1 è sempre più in basso.
Sì è vero,nei primi due anni Red Bull e Toro Rosso erano simili,ma Mazzoni le confondeva ancora nel 2009 quando la livrea era totalmente diversa..
Se Valentino avesse avuto le carte in regola per giocarsela con i migliori perché no,dalle prove fatte a Fiorano in effetti sembrava in grado di essere competitivo in F1,e poi sarebbe stato un grande ritorno d'immagine per entrambi,Rossi e la Rossa.
Per grinta,coraggio e abilità mi sarebbe piaciuto vedere Troy Bayliss alla guida di una F1,tra i piloti di oggi direi Marquez o Iannone,chissà che duelli con Verstappen. :D


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: La Cattedra-deluxe edition:santinocena
MessaggioInviato: 24/02/2017, 12:01 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: 11/02/2013, 23:05
Messaggi: 1639
Se Santino è d'accordo, e anche voi ovvio, mi offro come prossimo in cattedra :)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: La Cattedra-deluxe edition:santinocena
MessaggioInviato: 24/02/2017, 19:30 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/10/2013, 10:42
Messaggi: 1605
deadman3:16 ha scritto:
Se Santino è d'accordo, e anche voi ovvio, mi offro come prossimo in cattedra :)

Per me va bene. ;)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: La Cattedra-deluxe edition:santinocena
MessaggioInviato: 24/02/2017, 19:49 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/11/2013, 17:57
Messaggi: 445
Per cominciare, quali sport segui? Così ci regoliamo per le domande


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: La Cattedra-deluxe edition:santinocena
MessaggioInviato: 25/02/2017, 0:54 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: 11/02/2013, 23:05
Messaggi: 1639
Calcio, MotoGP, F1, ciclismo, NBA (No domande tecniche qui eh, son più nozionista ahahah).
Maggiormente questi.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

La Cattedra-deluxe edition:santinocena
MessaggioInviato: 26/02/2017, 10:11 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/10/2013, 10:42
Messaggi: 1605
I 3 GP visti "live" (non valgono quindi episodi come il duello Villeneuve-Arnoux)che più ti hanno emozionato.
I 3 piloti(escluso Gilles,troppo ovvio :D) che avresti voluto vedere campione del mondo.
Quali sono le scuderie del passato che ti piacerebbe rivedere oggi?
Schumacher secondo te ha fallito alla Mercedes tra il 2010 e il 2012 oppure era tutta colpa della vettura non all'altezza di Ferrari,Red Bull e McLaren?
In una recente intervista Jacques Villeneuve ha ammesso di aver compiuto un unico grave errore nella sua carriera di pilota in F1,ovvero non accettare l'offerta della McLaren che lo voleva ingaggiare per il 1999 preferendo andare alla BAR,scelta che condizionò in negativo la carriera:avrebbe potuto giocarsela con Hakkinen e Schumacher oppure sarebbe stato schiacciato dalla personalità forte del finlandese nel team?
Cosa dovrebbe fare la Ferrari per tornare a vincere un Mondiale?
Barrichello:un pilota che si è trovato nel corso della sua carriera al posto giusto nel momento sbagliato,al posto giusto perché ha corso per la Ferrari nei suoi anni d'oro,al momento sbagliato perché aveva come compagno un certo Michael Schumacher;se non ci fosse stato Schumi secondo te avrebbe avuto la lucidità per essere prima guida del team,indirizzare gli ingegneri nello sviluppo della macchina e portare comunque la Ferrari(e lui stesso)a vincere un Mondiale?
Se tu fossi il nuovo proprietario della F1 cosa faresti per rendere di nuovo interessante il Circus della F1 a livello non solo di innovazioni tecniche ma anche di marketing?
Valentino Rossi riuscirà a vincere un Mondiale prima di ritirarsi?
Pantani,Contador o Froome?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: La Cattedra-deluxe edition:deadman3:16
MessaggioInviato: 26/02/2017, 11:32 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: 11/02/2013, 23:05
Messaggi: 1639
Uh bene ahahah.

Appena riesco rispondo, voi domandate pure intanto :pollicealto:

Santino, una cosa... la prima domanda la consideri riguardante solo la F1 o anche le Moto?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: La Cattedra-deluxe edition:deadman3:16
MessaggioInviato: 26/02/2017, 22:12 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/10/2013, 10:42
Messaggi: 1605
deadman3:16 ha scritto:
Uh bene ahahah.

Appena riesco rispondo, voi domandate pure intanto :pollicealto:

Santino, una cosa... la prima domanda la consideri riguardante solo la F1 o anche le Moto?

Io l'avevo inteso solo per la F1,ma se vuoi puoi anche mettere la MotoGP (o fare due Top 3,una per la F1 e una per la MotoGP).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: La Cattedra-deluxe edition:santinocena
MessaggioInviato: 26/02/2017, 23:59 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: 11/02/2013, 23:05
Messaggi: 1639
Doppio.
E non mi funzionava il quote.


Ultima modifica di deadman3:16 il 27/02/2017, 0:06, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: La Cattedra-deluxe edition:santinocena
MessaggioInviato: 27/02/2017, 0:04 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: 11/02/2013, 23:05
Messaggi: 1639
santinocena ha scritto:
I 3 GP visti "live" (non valgono quindi episodi come il duello Villeneuve-Arnoux)che più ti hanno emozionato.
I 3 piloti(escluso Gilles,troppo ovvio :D) che avresti voluto vedere campione del mondo.
Quali sono le scuderie del passato che ti piacerebbe rivedere oggi?
Schumacher secondo te ha fallito alla Mercedes tra il 2010 e il 2012 oppure era tutta colpa della vettura non all'altezza di Ferrari,Red Bull e McLaren?
In una recente intervista Jacques Villeneuve ha ammesso di aver compiuto un unico grave errore nella sua carriera di pilota in F1,ovvero non accettare l'offerta della McLaren che lo voleva ingaggiare per il 1999 preferendo andare alla BAR,scelta che condizionò in negativo la carriera:avrebbe potuto giocarsela con Hakkinen e Schumacher oppure sarebbe stato schiacciato dalla personalità forte del finlandese nel team?
Cosa dovrebbe fare la Ferrari per tornare a vincere un Mondiale?
Barrichello:un pilota che si è trovato nel corso della sua carriera al posto giusto nel momento sbagliato,al posto giusto perché ha corso per la Ferrari nei suoi anni d'oro,al momento sbagliato perché aveva come compagno un certo Michael Schumacher;se non ci fosse stato Schumi secondo te avrebbe avuto la lucidità per essere prima guida del team,indirizzare gli ingegneri nello sviluppo della macchina e portare comunque la Ferrari(e lui stesso)a vincere un Mondiale?
Se tu fossi il nuovo proprietario della F1 cosa faresti per rendere di nuovo interessante il Circus della F1 a livello non solo di innovazioni tecniche ma anche di marketing?
Valentino Rossi riuscirà a vincere un Mondiale prima di ritirarsi?
Pantani,Contador o Froome?


1) In ordine di classifica
F1:
Interlagos 2007, con Hamilton che lo vedi rallentare e arretrare e il finale col cuore in gola… Kimi
Interlagos 2008, con le mie reazioni paragonabili a quelle del box Ferrari prima e dopo.
Monza 2010, con la vittoria di Nando e il titolo sempre più vicino… purtroppo sappiamo entrambi il finale amaro di quella stagione.
MotoGP:
Laguna Seca 2008, per chi aveva visto le prove era impensabile, Stoner volava. Ma Vale è Vale… tra il Cavatappi e un altro paio di sorpassi (folle quello all’esterno alla 3) credo di aver respirato il minimo indispensabile
Catalunya 2009, ancora peggio. Più bella Laguna, più sentita questa. Gli ultimi tre giri sono da panico, in più la telecronaca di Guido ti gasa anche senza vedere le immagini. E quei due sorpassi… ancora non riesco a descriverli.
Misano 2014, il ritorno alla vittoria di Vale dopo quasi un anno, da Assen (indeciso tra le due, entrambe vissute col cuore in gola, in Olanda perché si trattava del ritorno dopo i due anni di inferno Rosso). La metto soprattutto per un motivo: ero lì, seduto al Tramonto. Brividi pazzeschi, ma nonostante tutto preferisco le altre due, vedi te come vivo le gare io
2) Regazzoni e Alboreto, due piloti che ho sempre considerato molto sfortunati. Non solo in pista purtroppo. E poi Barrichello, più per valore affettivo ( ma su di lui ti dico meglio nella domanda che lo riguarda).
3) Assolutamente la Minardi, quanto manca anche solo come fucina di talenti. E poi, visto il mio amore per F1 2000 (con cui gioco ancora oggi) e per la sua livrea in quella stagione la Arrows. E poi la Brabham. Menzione d’onore, fatico a non nominarle nemmeno , Jaguar e Jordan, per gli stessi motivi della Arrows.
4) Secondo me non è stato un fallimento totale. Nel senso che son state tre stagioni molto anonime ma sicuramente la vettura non era all’altezza delle altre tre, come dimostra il fatto che né lui né Rosberg hanno chiuso il mondiale davanti ad un pilota di quelle tre in nessuna delle stagioni del Schumacher-bis. In percentuale sono un 70-30 per il fallimento, più che altro perché comunque ha sempre chiuso dietro a Nico, e da Shumi, sapendo quello che ha ottenuto, ci si aspettava ben altro.
5) Secondo me non sarebbe stato né più né meno di David Coulthard. Avrebbe potuto vincere qualche gara, ma non credo che si sarebbe potuto giocare concretamente il mondiale. Mika l’ho sempre considerato un pilota eccezionale, mentre Jacques solo un buon pilota, che ha saputo cogliere l’occasione nel 1997 ma con in squadra uno come Hakkinen, ripeto, non si sarebbe discostato dal percorso fatto da Coulthard.
6) Innanzitutto pensare ad un progetto concreto e continuo, non prendere e buttare nel cestino ogni anno e ricominciare. Ma la Ferrari, principalmente, deve tornare la famiglia che era ai tempi di Todd e Brawn, e non un’azienda com’è ora con continui cambi di tecnici, spesso frettolosi (vedi Costa) e che non portano a nulla di buono. Da conoscenti dell’ambiente (non so se hai presente chi sia Ivan Epicocco, è mio parente, ed è stato per un periodo inviato ai box) so che ora si respira un’ambiente molto negativo, colmo di pressioni e di paure. E così non si vincerà mai. Infine, serve pazienza. Non scordiamoci che Michael vinse il titolo alla quinta stagione. E noi della Ferrari siamo abituati ad aspettare.
7) Secondo me no. Barrichello per me rappresenta il prototipo ideale di seconda guida. Non l’ho mai considerato un pilota in grado di indirizzare gli ingegneri allo sviluppo della macchina, mentre l’ho sempre visto come un buon pilota in grado di dare il proprio aiuto in termini di punti per i costruttori e alla prima guida per la conquista del titolo. Un pilota in grado, comunque, di togliersi qualche soddisfazione, come la stupenda Hockenhaim 2000.
8) Innanzitutto rimetterei i test liberi per tutto l’anno per garantire uno sviluppo costante delle vetture, per far variare, magari, il più possibile i valori in campo durante la stagione. Allo stesso tempo, però, cercherei di mettere un tetto ai costi, in modo da avere più vetture possibili in griglia che possano competere allo stesso modo, in modo da bloccare l’effetto San Matteo (rich get richer). Forse è troppo utopica come cosa, ma non sono specializzato in quest’ambito.
Dal punto di vista del marketing cercherei di puntare da un lato sui circuiti storici (SPA, Monza ecc.)per avere e magari recuperare gli appassionati di lunga data e i loro figli, magari affascinati dalla storia di questi tracciati, e dall’altro cercherei un’espansione maggiore in America, dove c’è un certo amore per i motori che la F1 non sfrutta. E abbandonerei il più possibile i Tilkodromi, ormai simbolo della noia in F1 e che non hanno alcun mordente. Sostanzialmente, da questo punto di vista, concordo con Hamilton.
9) Azz… ci spero, ma è durissima. Sono un suo tifoso sin da bambino, e ad ogni sua gara ho una discreta tachicardia. In sintesi, ho un amore viscerale per il Dottore. Moralmente lo considero già a quota 10, ma purtroppo non è così. Ci spero davvero, ma la vedo dura e se devo essere onesto non credo. Ma se uno di 37 anni lotta tranquillamente con quelli che hanno 15 anni in meno… mai dire mai.
10) Pantani, senza nemmeno pensarci. Ogni scatto una vibrante scossa adrenalinica, le sue imprese sono poesie che andrebbero studiate accanto ai tiri di Michael Jordan nei libri di scuola. Contador per certi versi gli si avvicina, anche lui molto poetico nelle pedalate e sempre votato all’attacco, mentre Froome è un robot che davvero non riesco a digerire e che considero inferiore agli altri due. Devo ancora vedere, però, uno scalatore che potesse davvero giocarsela col Pirata al suo top.
Si vede, mi sa, che intendo il ciclismo in maniera romantica piuttosto che sportiva, e questo forse influenza troppo i miei giudizi, ma anche a mente più razionale vedo Marco superiore.

P.s. alla domanda 1 mancherebbero Assen 2009, (la gara delle 100 vittorie), Motegi 2008(ritorno al titolo) e Welkom 2004 (ero un bambino, ma emozioni fortissime). E niente, mi dispiaceva non nominarle nemmeno.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: La Cattedra-deluxe edition:deadman3:16
MessaggioInviato: 08/03/2017, 20:32 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 22/10/2014, 21:36
Messaggi: 419
Sulla domanda dei piloti migliori per decennio mi intrometto:
1990-2000: williams in generale.. non mi dire Schumacher per quelli anni che sarebbe una cazzata, fece delle assurdità...
2000-2010: e qua ci sta schumy, vince più mondiali di tutti qualsiasi altro nel decennio guidando la macchina che LUI si è costruito.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 35 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
phpBB skin developed by: eXtremepixels
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it