Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 80 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
  Stampa pagina

Ayrton Senna
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 07/11/2015, 19:01 
Non connesso

Iscritto il: 14/09/2015, 17:07
Messaggi: 538
Secondo me il più forte pilota di sempre nella storia della Formula 1,secondo voi se non moriva quanti altri Mondiali avrebbe vinto?per me altri due tutti


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Ayrton Senna
MessaggioInviato: 08/11/2015, 12:29 
Non connesso

Iscritto il: 14/09/2015, 17:07
Messaggi: 538
Per me altri 2,quello del 1994 e una tra il 1996 e 1997


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Ayrton Senna
MessaggioInviato: 08/11/2015, 13:29 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/10/2013, 10:42
Messaggi: 1605
Bella domanda che merita un'analisi approfondita.
Dunque,il Mondiale del 1994 di certo sarebbe stato estremamente più combattuto di quanto lo sia stato,è vero che quel Mondiale si decise all'ultima gara ma è altrettanto vero che Schumacher era molto più forte di Hill tanto che Michael a metà campionato era largamente al comando,se Hill riuscì a raggiungerlo in classifica fu soltanto per l'enorme idiozia compiuta a Silverstone quando nel giro di ricognizione Schumi lo superò e non scontò poi la penalità per quel gesto venendo quindi squalificato,da lì partì una serie di eventi negativi che videro Michael protagonista di un'altra squalifica discutibile al GP del Belgio e ad essere escluso da altri due GP,tutte cose che portarono Michael e Damon a giocarsi il titolo all'ultima gara e all'episodio controverso di Adelaide che consegnò il titolo al Kaiser tedesco.
La domanda è:se Ayrton fosse stato ancora in vita Michael avrebbe commesso la stupidaggine di Silverstone?Al 99% direi di no,dunque non avrebbe collezionato 0 punti in 3 gare(Silverstone dove fu squalificato,Monza e Estoril dove non corse per decisione della FIA dovuta proprio all'episodio di Silverstone)
Però ovviamente Senna nel corso del Mondiale avrebbe dato molto più filo da torcere a Schumacher di quanto abbia fatto Hill,con tutta probabilità quindi il Mondiale si sarebbe deciso all'ultima gara,come sarebbe andata a finire è impossibile dirlo,forse avrebbe prevalso l'esperienza del brasiliano o la maggior fame di vittorie del tedesco avrebbe avuto la meglio,difficile dirlo.
Sugli anni successivi possiamo provare a ragionare basandoci sui fatti realmente avvenuti.
Nel 1995 la Benetton ebbe i motori Renault come la Williams(fino all'anno precedente la scuderia anglo-trevigiana correva con i motori Ford molto più deboli)e ricordiamo che la Williams non era più la superpotenza della F1 come negli anni 1992-93 a causa dell'abolizione delle sospensioni attive avvenuta già all'inizio del 1994,inoltre ormai Schumacher era un pilota completo e meno incline agli errori(anche se tale attitudine non è mai totalmente scomparsa,vedasi gli errori clamorosi commessi quando era in Ferrari),quindi la mia opinione è che probabilmente Michael avrebbe comunque vinto il titolo come poi è realmente avvenuto.
Passiamo poi al 1996,come sappiamo tutti un anno fondamentale per la storia della F1 visto che Schumacher approda alla Ferrari proprio in quest'annata e,dopo i primi anni difficili,otterrà un ciclo di vittorie con la Ferrari probabilmente irripetibile nella storia della F1.
Ma,e qui lancio la bomba,non tutti sanno che nel 1996 Schumi fu la seconda scelta della Scuderia del Cavallino Rampante.
Indovinate chi era la prima scelta per cercare di riportare in alto la Ferrari?Proprio Ayrton Senna.
All'inizio del 1994 Piero Ferrari,il figlio del Drake,e Montezemolo avviarono contatti con Senna per cercare di convincerlo ad approdare a Maranello,Senna aveva un contratto con la Wiiliams e non poteva romperlo ma promise a Montezemolo che sarebbe approdato in Ferrari entro un paio d'anni(quindi si presuppone proprio nel 1996),ovviamente la morte di Ayrton rese impossibile l'attuazione di tale progetto.
Come sarebbe andata la carriera di Senna in Ferrari è ovviamente impossibile dirlo,ma tenendo conto delle difficoltà di Michael nel 1996 dovute a numerose rotture meccaniche è lecito pensare che neanche Ayrton sarebbe riuscito a vincere il Mondiale quell'anno,già dal 1997 però le cose avrebbero potuto volgere a favore di Senna tenendo conto che comunque tra il 1997 e il 1999 la Ferrari si è giocata sempre il Mondiale sul filo di lana perdendo sempre(nel 1997-98 per errori clamorosi di Schumacher,nel 1999 per manifesta inferiorità di Irvine nei confronti di Hakkinen),quindi sì,ritengo che Ayrton almeno un Mondiale con la Ferrari lo avrebbe portato a casa.
In ultimo ritengo opportuno analizzare un'altro aspetto della faccenda:se Ayrton fosse effettivamente approdato in Ferrari ovviamente non vi sarebbe approdato Michael e dunque anche la carriera del tedesco sarebbe stata totalmente diversa:forse Michael non sarebbe mai andato in Ferrari,forse sarebbe rimasto in Benetton per qualche altro anno e poi dopo il ritiro di Ayrton avrebbe firmato con la scuderia di Maranello,o forse addirittura sarebbe andato in McLaren sotto la pressione della Mercedes che proprio in quegli anni aveva iniziato la sua partnership con la scuderia di Woking,anche qui è impossibile saperlo.
Ripensando a tutto questo mi rendo conto che Ayrton avrebbe avuto ancora tanto da dare in questo sport,vi immaginate come sarebbe stata la stagione 1997 con Villeneuve sulla Williams,Senna sulla Ferrari e Schumacher sulla Benetton o sulla McLaren?
Una stagione pazzesca tra tre piloti fenomenali.
Ciao Ayrton,sei sempre nei nostri cuori.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Ayrton Senna
MessaggioInviato: 08/11/2015, 13:54 
Non connesso

Iscritto il: 14/09/2015, 17:07
Messaggi: 538
santinocena ha scritto:
Bella domanda che merita un'analisi approfondita.
Dunque,il Mondiale del 1994 di certo sarebbe stato estremamente più combattuto di quanto lo sia stato,è vero che quel Mondiale si decise all'ultima gara ma è altrettanto vero che Schumacher era molto più forte di Hill tanto che Michael a metà campionato era largamente al comando,se Hill riuscì a raggiungerlo in classifica fu soltanto per l'enorme idiozia compiuta a Silverstone quando nel giro di ricognizione Schumi lo superò e non scontò poi la penalità per quel gesto venendo quindi squalificato,da lì partì una serie di eventi negativi che videro Michael protagonista di un'altra squalifica discutibile al GP del Belgio e ad essere escluso da altri due GP,tutte cose che portarono Michael e Damon a giocarsi il titolo all'ultima gara e all'episodio controverso di Adelaide che consegnò il titolo al Kaiser tedesco.
La domanda è:se Ayrton fosse stato ancora in vita Michael avrebbe commesso la stupidaggine di Silverstone?Al 99% direi di no,dunque non avrebbe collezionato 0 punti in 3 gare(Silverstone dove fu squalificato,Monza e Estoril dove non corse per decisione della FIA dovuta proprio all'episodio di Silverstone)
Però ovviamente Senna nel corso del Mondiale avrebbe dato molto più filo da torcere a Schumacher di quanto abbia fatto Hill,con tutta probabilità quindi il Mondiale si sarebbe deciso all'ultima gara,come sarebbe andata a finire è impossibile dirlo,forse avrebbe prevalso l'esperienza del brasiliano o la maggior fame di vittorie del tedesco avrebbe avuto la meglio,difficile dirlo.
Sugli anni successivi possiamo provare a ragionare basandoci sui fatti realmente avvenuti.
Nel 1995 la Benetton ebbe i motori Renault come la Williams(fino all'anno precedente la scuderia anglo-trevigiana correva con i motori Ford molto più deboli)e ricordiamo che la Williams non era più la superpotenza della F1 come negli anni 1992-93 a causa dell'abolizione delle sospensioni attive avvenuta già all'inizio del 1994,inoltre ormai Schumacher era un pilota completo e meno incline agli errori(anche se tale attitudine non è mai totalmente scomparsa,vedasi gli errori clamorosi commessi quando era in Ferrari),quindi la mia opinione è che probabilmente Michael avrebbe comunque vinto il titolo come poi è realmente avvenuto.
Passiamo poi al 1996,come sappiamo tutti un anno fondamentale per la storia della F1 visto che Schumacher approda alla Ferrari proprio in quest'annata e,dopo i primi anni difficili,otterrà un ciclo di vittorie con la Ferrari probabilmente irripetibile nella storia della F1.
Ma,e qui lancio la bomba,non tutti sanno che nel 1996 Schumi fu la seconda scelta della Scuderia del Cavallino Rampante.
Indovinate chi era la prima scelta per cercare di riportare in alto la Ferrari?Proprio Ayrton Senna.
All'inizio del 1994 Piero Ferrari,il figlio del Drake,e Montezemolo avviarono contatti con Senna per cercare di convincerlo ad approdare a Maranello,Senna aveva un contratto con la Wiiliams e non poteva romperlo ma promise a Montezemolo che sarebbe approdato in Ferrari entro un paio d'anni(quindi si presuppone proprio nel 1996),ovviamente la morte di Ayrton rese impossibile l'attuazione di tale progetto.
Come sarebbe andata la carriera di Senna in Ferrari è ovviamente impossibile dirlo,ma tenendo conto delle difficoltà di Michael nel 1996 dovute a numerose rotture meccaniche è lecito pensare che neanche Ayrton sarebbe riuscito a vincere il Mondiale quell'anno,già dal 1997 però le cose avrebbero potuto volgere a favore di Senna tenendo conto che comunque tra il 1997 e il 1999 la Ferrari si è giocata sempre il Mondiale sul filo di lana perdendo sempre(nel 1997-98 per errori clamorosi di Schumacher,nel 1999 per manifesta inferiorità di Irvine nei confronti di Hakkinen),quindi sì,ritengo che Ayrton almeno un Mondiale con la Ferrari lo avrebbe portato a casa.
In ultimo ritengo opportuno analizzare un'altro aspetto della faccenda:se Ayrton fosse effettivamente approdato in Ferrari ovviamente non vi sarebbe approdato Michael e dunque anche la carriera del tedesco sarebbe stata totalmente diversa:forse Michael non sarebbe mai andato in Ferrari,forse sarebbe rimasto in Benetton per qualche altro anno e poi dopo il ritiro di Ayrton avrebbe firmato con la scuderia di Maranello,o forse addirittura sarebbe andato in McLaren sotto la pressione della Mercedes che proprio in quegli anni aveva iniziato la sua partnership con la scuderia di Woking,anche qui è impossibile saperlo.
Ripensando a tutto questo mi rendo conto che Ayrton avrebbe avuto ancora tanto da dare in questo sport,vi immaginate come sarebbe stata la stagione 1997 con Villeneuve sulla Williams,Senna sulla Ferrari e Schumacher sulla Benetton o sulla McLaren?
Una stagione pazzesca tra tre piloti fenomenali.
Ciao Ayrton,sei sempre nei nostri cuori.

Il 1994 si sarebbe giocato sul filo dal rasoio e con probabile vittoria di Ayrton anche magari per esperienza,e secondo me uno tra il 1996 e il 1997 era suo,con tutto il rispetto per Hill e Villeneuve,per me avrebbe eguagliato Fangio arrivando a 5 Mondiali,per Zanardi avrebbe vinto sia nel 1994 che nel 1995


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Ayrton Senna
MessaggioInviato: 08/11/2015, 15:02 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/10/2013, 10:42
Messaggi: 1605
Saporito ha scritto:
Il 1994 si sarebbe giocato sul filo dal rasoio e con probabile vittoria di Ayrton anche magari per esperienza,e secondo me uno tra il 1996 e il 1997 era suo,con tutto il rispetto per Hill e Villeneuve,per me avrebbe eguagliato Fangio arrivando a 5 Mondiali,per Zanardi avrebbe vinto sia nel 1994 che nel 1995

Sicuramente il 1994 si sarebbe arrivati all'ultima gara e quando arrivi a giocarti un Mondiale all'ultima gara non conta solo la bravura del pilota o il mezzo meccanico,entrano in gioco molte altre componenti,per questo non riesco a dare un giudizio definitivo su chi avrebbe vinto il Mondiale.
Sul 1996 ho già espresso la mia opinione,nel 1997 avrebbe potuto farcela,in fondo Schumi quell'anno avrebbe vinto il Mondiale se non avesse commesso quella vaccata assurda a Jerez quindi sì,Ayrton quell'anno poteva conquistare il Titolo,tieni presente però che ci sarebbe stato pur sempre il terzo incomodo Schumacher con Benetton o McLaren,il Mondiale poteva anche finire al tedesco.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Ayrton Senna
MessaggioInviato: 08/11/2015, 15:05 
Non connesso

Iscritto il: 25/02/2015, 13:14
Messaggi: 129
Non so se fosse il più forte, ma di sicuro è stato un uomo sempre e cmq.
L'unico che merita davvero l'appellativo di Leggenda


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Ayrton Senna
MessaggioInviato: 08/11/2015, 15:52 
Non connesso

Iscritto il: 14/09/2015, 17:07
Messaggi: 538
santinocena ha scritto:
Sicuramente il 1994 si sarebbe arrivati all'ultima gara e quando arrivi a giocarti un Mondiale all'ultima gara non conta solo la bravura del pilota o il mezzo meccanico,entrano in gioco molte altre componenti,per questo non riesco a dare un giudizio definitivo su chi avrebbe vinto il Mondiale.
Sul 1996 ho già espresso la mia opinione,nel 1997 avrebbe potuto farcela,in fondo Schumi quell'anno avrebbe vinto il Mondiale se non avesse commesso quella vaccata assurda a Jerez quindi sì,Ayrton quell'anno poteva conquistare il Titolo,tieni presente però che ci sarebbe stato pur sempre il terzo incomodo Schumacher con Benetton o McLaren,il Mondiale poteva anche finire al tedesco.

Secondo me avrebbe eguagliato il record di Fangio arrivando a 5 Mondiali,per Zanardi avrebbe vinto nel 1994 e nel 1995,ma su quello del 1995 non concordo


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Ayrton Senna
MessaggioInviato: 08/11/2015, 15:54 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/10/2013, 10:42
Messaggi: 1605
Saporito ha scritto:
Secondo me avrebbe eguagliato il record di Fangio arrivando a 5 Mondiali,per Zanardi avrebbe vinto nel 1994 e nel 1995,ma su quello del 1995 non concordo

A 4 sarebbe arrivato sicuramente,a 5 è possibile,sul mondiale del 1995 concordo con te come ho già detto nel mio primo post.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Ayrton Senna
MessaggioInviato: 08/11/2015, 16:01 
Non connesso

Iscritto il: 14/09/2015, 17:07
Messaggi: 538
santinocena ha scritto:
A 4 sarebbe arrivato sicuramente,a 5 è possibile,sul mondiale del 1995 concordo con te come ho già detto nel mio primo post.

Per te è sicuro il 1997 e forse il 1994?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Ayrton Senna
MessaggioInviato: 08/11/2015, 16:13 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/10/2013, 10:42
Messaggi: 1605
Saporito ha scritto:
Per te è sicuro il 1997 e forse il 1994?

Ovviamente la certezza assoluta non posso averla,ma un Mondiale in Ferrari Ayrton per me l'avrebbe vinto,già il 1997 poteva essere l'anno giusto,dopo aver vinto il Mondiale con la Rossa non saprei dire cosa avrebbe deciso,in fondo nel 1998 avrebbe già avuto 38 anni,avrebbe potuto anche optare per il ritiro.
Sul 1994 per quanto mi sforzi non riesco proprio a risponderti,la situazione sarebbe stata troppo incerta a mio parere,sarebbe potuta finire sia con la vittoria di Ayrton che di Michael.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Ayrton Senna
MessaggioInviato: 08/11/2015, 16:51 
Non connesso

Iscritto il: 25/02/2015, 13:14
Messaggi: 129
E' bruttissimo pensare a quanti segnali ci fossero stati quella domenica affinchè non si corresse.

Un'altra cosa bruttissima che ho notato nel film documentario è la cerimonia di capodanno trasmessa in brasile, dove la conduttrice da un bacio ad Ayrton per ogni anno a venire, parte dal 88 mi pare, e si ferma al 93.
E' una cazzata ma ogni volta che vedo quello spezzone mi si gela il sangue.

Hamilton è un pilota stupendo, ma lo odio ogni volta che pone il suo nome e quello di Ayrton nella stessa frase.

Nessun pilota potrà mai essere paragonato a lui, Ayrton prima di tutto era un grande uomo, uomo che oltretutto andava discretamente forte in macchina.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Ayrton Senna
MessaggioInviato: 08/11/2015, 17:05 
Non connesso

Iscritto il: 14/09/2015, 17:07
Messaggi: 538
santinocena ha scritto:
Ovviamente la certezza assoluta non posso averla,ma un Mondiale in Ferrari Ayrton per me l'avrebbe vinto,già il 1997 poteva essere l'anno giusto,dopo aver vinto il Mondiale con la Rossa non saprei dire cosa avrebbe deciso,in fondo nel 1998 avrebbe già avuto 38 anni,avrebbe potuto anche optare per il ritiro.
Sul 1994 per quanto mi sforzi non riesco proprio a risponderti,la situazione sarebbe stata troppo incerta a mio parere,sarebbe potuta finire sia con la vittoria di Ayrton che di Michael.

Comunque va detto anche che il ritiro di Prost ha tolto molto a Senna,cioè moralmente perderebbe il suo grosso rivale secondo me gli ha tolto molti stimoli


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Ayrton Senna
MessaggioInviato: 08/11/2015, 17:26 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2010, 16:56
Messaggi: 6017
Località: Quelli del mio avatar vogliono uccidere Batman ♥♥♥♥♥
Ogni tanto mi stupisco della popolarità di cui gode Senna a distanza di anni, anche da parte di chi in fondo non è che abbia realmente vissuto le sue gesta.
Mi viene in mente spesso "Marmellata #25" di Cesare Cremonini, per metaforizzare le cose che cambiano in negativo sceglieva come esempi proprio Senna che non corre più e Baggio che non gioca più. Senna e Baggio (Roberto, non sia mai che qualcuno pensi che stia parlando di Dino, o di Eddy, il fratello/sosia di Roberto spesso in gran spolvero in serie C), due icone dei primi anni '90 talmente più grandi dei loro campi, da poter essere citate in un brano pop senza paura che qualcuno non capisca di cosa si stia parlando, anzi cantando.

santinocena ha scritto:
vi immaginate come sarebbe stata la stagione 1997 con Villeneuve sulla Williams,Senna sulla Ferrari e Schumacher sulla Benetton o sulla McLaren?
Una stagione pazzesca tra tre piloti fenomenali.


Sarebbe stato interessante vedere Hakkinen e Schumacher sulla stessa vettura, chissà se il finlandese sarebbe emerso lo stesso o se la personalità del tedesco lo avrebbe sopraffatto.

Saporito ha scritto:
Comunque va detto anche che il ritiro di Prost ha tolto molto a Senna,cioè moralmente perderebbe il suo grosso rivale secondo me gli ha tolto molti stimoli


Credo che la voglia di far mangiare la polvere a Ron Dennis (gli fece una battuta tipo "installa degli specchietti più grandi, così le McLaren mi vedranno quando dovrò doppiarle") e di non farsi surclassare dalle nuove leve gli avrebbe dato abbastanza linfa per correre ancora qualche anno.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Ayrton Senna
MessaggioInviato: 08/11/2015, 17:35 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/10/2013, 10:42
Messaggi: 1605
J&J Security ha scritto:
E' bruttissimo pensare a quanti segnali ci fossero stati quella domenica affinchè non si corresse.

Un'altra cosa bruttissima che ho notato nel film documentario è la cerimonia di capodanno trasmessa in brasile, dove la conduttrice da un bacio ad Ayrton per ogni anno a venire, parte dal 88 mi pare, e si ferma al 93.
E' una cazzata ma ogni volta che vedo quello spezzone mi si gela il sangue.

Hamilton è un pilota stupendo, ma lo odio ogni volta che pone il suo nome e quello di Ayrton nella stessa frase.

Nessun pilota potrà mai essere paragonato a lui, Ayrton prima di tutto era un grande uomo, uomo che oltretutto andava discretamente forte in macchina.

No vabbè,Ayrton è Ayrton,le imprese che Senna ha compiuto in F1 Hamilton se le sogna.
Ne cito solo due ma ce ne sono a decine:
1)GP del Brasile 1991,Senna vince per la prima volta dopo anni di rincorsa il GP di casa.
E lo fa in una maniera che definire epica,leggendaria è dir poco:con il cambio bloccato in sesta marcia.
Negli ultimi giri Senna impiega il massimo sforzo,nelle curve lente la McLaren quasi si spegne ma lui riesce a portarla al traguardo e a vincere per la gioia del pubblico di casa letteramente impazzito per lui.
La stanchezza di Ayrton è tale che per uscire dalla macchina Ayrton deve essere sollevato per le braccia,e anche per sollevare la coppa Senna ha bisogno di aiuto.
Ma ne è valsa la pena di questo enorme sforzo,Senna è praticamente nella leggenda.
2)GP d'Inghilterra 1993,a Donington quel giorno vi è una pioggia torrenziale e le Williams,come praticamente sempre in quella stagione,partono in prima fila favorite dal pronostico,in più c'è anche Schumacher il quale,sentendosi forte sul bagnato,intimidisce Ayrton in partenza cercando di spingerlo sull'erba.La reazione di Senna è fantastica:dopo due curve Ayrton è già davanti alla Benetton.Non solo:nel corso del primo giro il brasiliano supera entrambe le Williams e si porta al comando!
A quel punto il brasiliano dà spettacolo,complice anche la totale confusione di Prost il quale effettua ben sette cambi gomme:Ayrton va a vincere doppiando tutti i piloti con l'unica eccezione dell'altra Williams di Damon Hill,memorabile la gara di Senna che è ovviamente l'unico a non lasciarsi sorprendere dai continui cambiamenti del meteo.
Ma ce ne sono a decine di queste imprese.

Saporito ha scritto:
Comunque va detto anche che il ritiro di Prost ha tolto molto a Senna,cioè moralmente perderebbe il suo grosso rivale secondo me gli ha tolto molti stimoli

Non credo che il ritiro di Prost lo avesse condizionato,stava comunque nascendo la rivalità tra Ayrton e Michael,secondo me il malcontento del brasiliano era generato dal fatto che lui non si trovava a suo agio sulla Williams dal momento che la riteneva stretta e pericolosa,tanto che prima del GP d'Imola chiese un intervento deciso sul piantone dello sterzo,quello che poi è stata la causa di quel maledetto incidente il 1°Maggio.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Ayrton Senna
MessaggioInviato: 08/11/2015, 17:41 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/10/2013, 10:42
Messaggi: 1605
Horace Hogan ha scritto:
Sarebbe stato interessante vedere Hakkinen e Schumacher sulla stessa vettura, chissà se il finlandese sarebbe emerso lo stesso o se la personalità del tedesco lo avrebbe sopraffatto.

Credo si sarebbero presi a mazzate,alla fine uno dei due sarebbe dovuto andare via.
Sopratutto nel 1998 a mio parere i due avrebbero fatto davvero scintille.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 80 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
phpBB skin developed by: eXtremepixels
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it