Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 318 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 22  Prossimo
  Stampa pagina

Fitness: fatevi avanti, Big Men!
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 14/07/2014, 21:37 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 27/01/2014, 12:39
Messaggi: 2548
Spulciando la sezione Sport da cima a fondo, non ho trovato un topic dove si potesse discutere di una delle più nobili (ma anche tamarre) pratiche: l'allenamento per il benessere e l'estetica.

-Ci sono i personal trainer per quello, pezzente d'un Rookie!
-E migliaia di siti!
-Iscriviti in palestra e fatti degli amici!

Ho visto che l'argomento non fa così schifo su TW, visto che il topic sul DDP Yoga ha avuto un buon seguito. E sono sicuro che tra voi nerd c'è qualche Scott Steiner desideroso di fare il grosso sciorinando nozioni ai pivelli, così come molti Gillberg a cui servirebbero delle dritte.

E dovendo cominciare da qualche parte, ecco la mia prima domanda: quale consiglio date ad un mollusco che spinge poco di squat?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Fitness: fatevi avanti, Big Men!
MessaggioInviato: 20/07/2014, 17:53 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 27/01/2014, 12:39
Messaggi: 2548
Che flop clamoroso. :almostlaughing:
Vabbè ci ho provato.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Fitness: fatevi avanti, Big Men!
MessaggioInviato: 22/07/2014, 22:39 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 27/04/2014, 14:11
Messaggi: 503
in che senso che consiglio date a uno che fa poco di squat?
o è una questione di tempo (ti alleni da poco) o di tecnica...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Fitness: fatevi avanti, Big Men!
MessaggioInviato: 23/07/2014, 13:04 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 27/01/2014, 12:39
Messaggi: 2548
12lefthook ha scritto:
in che senso che consiglio date a uno che fa poco di squat?
o è una questione di tempo (ti alleni da poco) o di tecnica...


Che faccio veramente fatica: oltre ad un problema di spingere con le gambe ho una sensazione di svenimento e carenza di fiato. Il mio scopo è la massa, so la regola del range 6-12 ripetizioni, dove ne sono solitamente consigliate 10; è però vero che sentendo consigli altrui e girando sul web è facile avere le idee confuse, visto che c'è chi dice che conta più il peso, e chi sostiene che contano di più le ripetizioni. Il mio scopo non è fare squat mentre giro il caffè, chiaro, però ho risultati insoddisfacenti.

Le gambe ho cominciato ad allenarle con regolarità da poco più di un anno: ero arrivato a 65kg con serie 5x10, e nelle ultime due settimane ho provato prima 70kg 5x8, poi 55kg 5x12.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Fitness: fatevi avanti, Big Men!
MessaggioInviato: 23/07/2014, 20:12 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2010, 16:37
Messaggi: 2125
Località: Avevo già capito che The Carolina Panther non era Danielson, volevo vedere se ci cascavate ancora...
"Shut Up And Squat"

Muoio ogni volta che ricordo la maglietta del proprietario della prima palestra dove andai...

Comunque lo squat, stacchi, Hang Clean, Jerks, ecc... sono l'abc. Indispensabili e imprescindibili se si vuol far eun bel lavoro (anche per la parte sopra).
Fregatene del peso, salirai col tempo, l'importante è la postura e il movimento.

Caricare a bestia e poi fare un movimento sbagliato o non completo serve a poco e a nulla, fatichi uguale, ti sviluppi meno. quindi vai "ass to grass" e via.

La questione "massa", "definizione" e "forza" si basa sulle ripetizioni più che sul peso.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Fitness: fatevi avanti, Big Men!
MessaggioInviato: 24/07/2014, 2:27 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 27/01/2014, 12:39
Messaggi: 2548
Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Fitness: fatevi avanti, Big Men!
MessaggioInviato: 24/07/2014, 18:11 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 27/04/2014, 14:11
Messaggi: 503
The Rookie ha scritto:

Che faccio veramente fatica: oltre ad un problema di spingere con le gambe ho una sensazione di svenimento e carenza di fiato. Il mio scopo è la massa, so la regola del range 6-12 ripetizioni, dove ne sono solitamente consigliate 10; è però vero che sentendo consigli altrui e girando sul web è facile avere le idee confuse, visto che c'è chi dice che conta più il peso, e chi sostiene che contano di più le ripetizioni. Il mio scopo non è fare squat mentre giro il caffè, chiaro, però ho risultati insoddisfacenti.

Le gambe ho cominciato ad allenarle con regolarità da poco più di un anno: ero arrivato a 65kg con serie 5x10, e nelle ultime due settimane ho provato prima 70kg 5x8, poi 55kg 5x12.


solitamente i problemi sono la postura (alcuni ad esempio riescono meglio con la posizione da sumo, specialmente chi ha coscie lunghe e tibie corte), la flessibilità (stando seduti tutto il giorno si perde la mobilità delle anche), il carico di lavoro (se fai anche altri sport o il tuo splittaggio non dà abbastanza ore per recuperare), il sistema nervoso centrale (detto alla buona lo chiamano blocco mentale, è correlato alla forza massimale) oppure sei arrivato vicino al tuo massimo, ma questa si tiene sempre come ipotesi ultima.

per quanto riguarda i giramenti (supponendo che non hai problemi di pressione sanguigna) dovresti scendere più lentamente o fare meno ripetizioni perchè non riesci a reggere lo sforzo prolungato, per non sacrificare la massa puoi aspettare meno tempo tra una serie e l'altra per recuperare (al posto di 12 ne fai 10 o 8 con meno tempo di recupero oppure alla fine ci metti una serie in più).
per tutto il resto se non hai problemi di flessibilità, forma ecc prova a puntare sulla forza, cerca di aumentare i kg con più riposo e di fare poche ripetizioni, migliorando la tua forza massimale (quindi il sistema nervoso centrale) poi puoi puntare di nuovo sulla massa con risultati migliori.

di cardio come sei messo? essere in debito di ossigeno tra una serie e l'altra può essere un altro fattore...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Fitness: fatevi avanti, Big Men!
MessaggioInviato: 24/07/2014, 18:15 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 27/04/2014, 14:11
Messaggi: 503
Riccazz000 ha scritto:
"Shut Up And Squat"

Muoio ogni volta che ricordo la maglietta del proprietario della prima palestra dove andai...

Comunque lo squat, stacchi, Hang Clean, Jerks, ecc... sono l'abc. Indispensabili e imprescindibili se si vuol far eun bel lavoro (anche per la parte sopra).
Fregatene del peso, salirai col tempo, l'importante è la postura e il movimento.

Caricare a bestia e poi fare un movimento sbagliato o non completo serve a poco e a nulla, fatichi uguale, ti sviluppi meno. quindi vai "ass to grass" e via.

La questione "massa", "definizione" e "forza" si basa sulle ripetizioni più che sul peso.


non ho mai visto nessuno con gambe e muscolose e fisico di merda sopra, viceversa capita spesso.
squat e stacchi sono le colonne portanti.
comunque penso che la questione forza si basi sul peso, non sulle ripetizioni.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Fitness: fatevi avanti, Big Men!
MessaggioInviato: 24/07/2014, 18:17 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/01/2012, 11:46
Messaggi: 8410
Località: Palloso e imbecille. E per fortuna che ti tengo bloccato.
Chiedi di Desgardius.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Fitness: fatevi avanti, Big Men!
MessaggioInviato: 24/07/2014, 22:24 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2010, 16:37
Messaggi: 2125
Località: Avevo già capito che The Carolina Panther non era Danielson, volevo vedere se ci cascavate ancora...
12lefthook ha scritto:

non ho mai visto nessuno con gambe e muscolose e fisico di merda sopra, viceversa capita spesso.
squat e stacchi sono le colonne portanti.
comunque penso che la questione forza si basi sul peso, non sulle ripetizioni.


Eh la questione "forza" è ambigua...spesso forza =\= da massa dipende tutto dal risultato che si vuole ottenere . spesso un fisico atletico e focalizzato allosport utilizza molte ripetizioni da pochi colpi con una percentuale di peso "piccola" (65%, 50%). Altresì vero che per una focalizzata sulla massa vale lo stesso ma con carichi maggiori. la differenza la fa anche il tempo di riposo...importantissimo per il risultato che si vuole ottenere.

Il mio consiglio è ora che fatichi a farli, carica meno e concentrati sul movimento, una volta che tutta la muscolatura della gamba lavora a dovere potrai alzare più carico.

Detto bene, le gambe sono la colonna portante e (a meno di "aiutini") trascurare la parte inferiore comporta anche uno sviluppo minore (o quantomeno minore di quel che potrebbe essere) anche della parte sopra.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Fitness: fatevi avanti, Big Men!
MessaggioInviato: 25/07/2014, 9:59 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 27/01/2014, 12:39
Messaggi: 2548
12lefthook ha scritto:

solitamente i problemi sono la postura (alcuni ad esempio riescono meglio con la posizione da sumo, specialmente chi ha coscie lunghe e tibie corte), la flessibilità (stando seduti tutto il giorno si perde la mobilità delle anche), il carico di lavoro (se fai anche altri sport o il tuo splittaggio non dà abbastanza ore per recuperare), il sistema nervoso centrale (detto alla buona lo chiamano blocco mentale, è correlato alla forza massimale) oppure sei arrivato vicino al tuo massimo, ma questa si tiene sempre come ipotesi ultima.

per quanto riguarda i giramenti (supponendo che non hai problemi di pressione sanguigna) dovresti scendere più lentamente o fare meno ripetizioni perchè non riesci a reggere lo sforzo prolungato, per non sacrificare la massa puoi aspettare meno tempo tra una serie e l'altra per recuperare (al posto di 12 ne fai 10 o 8 con meno tempo di recupero oppure alla fine ci metti una serie in più).
per tutto il resto se non hai problemi di flessibilità, forma ecc prova a puntare sulla forza, cerca di aumentare i kg con più riposo e di fare poche ripetizioni, migliorando la tua forza massimale (quindi il sistema nervoso centrale) poi puoi puntare di nuovo sulla massa con risultati migliori.

di cardio come sei messo? essere in debito di ossigeno tra una serie e l'altra può essere un altro fattore...


La postura potrebbe essere un motivo, purtroppo ho iniziato gli squat senza la supervisione di un esperto; non saprei valutare la mia gamba (coscia-tibia), è vero comunque che supero il metro e ottanta di altezza e ciò comporta una difficoltà maggiore.
Spesso mi capita di stare seduto per buona parte della giornata, vero anche questo; non faccio altri sport; la mia pressione sanguigna è piuttosto bassa. Il mio riposo tra una serie e l'altra è un minuto e trenta. Di cardio sono una sega.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Fitness: fatevi avanti, Big Men!
MessaggioInviato: 29/07/2014, 21:04 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 27/04/2014, 14:11
Messaggi: 503
The Rookie ha scritto:

La postura potrebbe essere un motivo, purtroppo ho iniziato gli squat senza la supervisione di un esperto; non saprei valutare la mia gamba (coscia-tibia), è vero comunque che supero il metro e ottanta di altezza e ciò comporta una difficoltà maggiore.
Spesso mi capita di stare seduto per buona parte della giornata, vero anche questo; non faccio altri sport; la mia pressione sanguigna è piuttosto bassa. Il mio riposo tra una serie e l'altra è un minuto e trenta. Di cardio sono una sega.


https://www.youtube.com/watch?v=J-6W2B7vS28

se vuoi puoi provare questi esercizi, possibilmente se sei molto rigido falli almeno un ora prima di allenarti e dedica un apio di sedute a settimana solo a fare questi esercizi fino a quando non vedi dei miglioramenti.
magari quelli col tubo non farli se non ce l'hai e usa anche questo

https://www.youtube.com/watch?v=CoOayJXqvi0
verso il minuto 5:30, non inarcare la schiena e concentrati sulla zona pelvica.

un minuto e trenta di riposo può essere poco, so che nelle palestre ti guardano male se rimani lì troppo tempo, ma non devi avere un tempo fisso ma sentirti tu quando il momento di ripartire... per quanto riguarda il cardio, devi assolutamente allenare pure quello, vai a correre almeno una volta (meglio due) a settimana e per almeno un ora, velocità anche molto moderata e pure camminando (piuttosto che fermarti) le prime volte. se aumenti il tuo VO2max migliora anche la capacità di recupero durante gli esercizi di forza e massa, allora un minuto e mezzo ti basterà più facilmente e lavorerai meglio.

PS ma come si mettono i video da youtube?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Fitness: fatevi avanti, Big Men!
MessaggioInviato: 29/07/2014, 21:33 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 27/01/2014, 12:39
Messaggi: 2548
12lefthook ha scritto:

https://www.youtube.com/watch?v=J-6W2B7vS28

se vuoi puoi provare questi esercizi, possibilmente se sei molto rigido falli almeno un ora prima di allenarti e dedica un apio di sedute a settimana solo a fare questi esercizi fino a quando non vedi dei miglioramenti.
magari quelli col tubo non farli se non ce l'hai e usa anche questo

https://www.youtube.com/watch?v=CoOayJXqvi0
verso il minuto 5:30, non inarcare la schiena e concentrati sulla zona pelvica.

un minuto e trenta di riposo può essere poco, so che nelle palestre ti guardano male se rimani lì troppo tempo, ma non devi avere un tempo fisso ma sentirti tu quando il momento di ripartire... per quanto riguarda il cardio, devi assolutamente allenare pure quello, vai a correre almeno una volta (meglio due) a settimana e per almeno un ora, velocità anche molto moderata e pure camminando (piuttosto che fermarti) le prime volte. se aumenti il tuo VO2max migliora anche la capacità di recupero durante gli esercizi di forza e massa, allora un minuto e mezzo ti basterà più facilmente e lavorerai meglio.

PS ma come si mettono i video da youtube?


Non ho mai considerato lo stetching. Credo che prima cosa comunque lavorerò sul cardio, mi ci hai fatto pensare e forse è uno dei problemi/soluzioni per la mia situazione. Non ho problemi di tempistica comunque, dato che ho l'attrezzatura a casa.

Comunque :thanks:

Per i video bisogna togliere la s da https.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Fitness: fatevi avanti, Big Men!
MessaggioInviato: 29/07/2014, 21:42 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 27/04/2014, 14:11
Messaggi: 503
The Rookie ha scritto:

Non ho mai considerato lo stetching. Credo che prima cosa comunque lavorerò sul cardio, mi ci hai fatto pensare e forse è uno dei problemi/soluzioni per la mia situazione. Non ho problemi di tempistica comunque, dato che ho l'attrezzatura a casa.

Comunque :thanks:

Per i video bisogna togliere la s da https.


figurati! fammi sapere come va col cardio, le prime uscite saranno strazianti se non fai altri sport, ma ne varrà la pena.
poi quando riuscirai a correre un ora di fila potrai alternare sessioni più brevi (45- 50 minuti) con cambi di velocità e/o pendenza o sessioni più lunghe in base a come ti senti tu.
se dovessi avere problemi di ginocchia o caviglie, anche ecc, valuta tu se è il caso di puntare su qualcos'altro o se tenere duro.
per me un ora di corsa blanda è fattibile per qualsiasi persona che non ha particolari problemi.

per quanto riguarda lo stretching lo odio pure io, ma pure campioni di BB (kai greene, jay cutler ecc) lo consigliano e lo fanno tutti i giorni.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Fitness: fatevi avanti, Big Men!
MessaggioInviato: 29/07/2014, 22:29 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/01/2014, 14:50
Messaggi: 1217
12lefthook ha scritto:

per quanto riguarda lo stretching lo odio pure io, ma pure campioni di BB (kai greene, jay cutler ecc) lo consigliano e lo fanno tutti i giorni.


si lo stretching è importantissimo per ogni sport, sottovalutarlo è un grosso errore.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 318 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 22  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
phpBB skin developed by: eXtremepixels
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it