Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 112 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7, 8  Prossimo
  Stampa pagina

Re: TWNA - News about WrestleMania IV
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 20/07/2014, 0:35 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 22/01/2011, 17:17
Messaggi: 19927
Località: Di notte, quindi all'alba
Curtain Call

Episode 3:Alternate Ending


Immagine


Le immagini si aprono di fronte ad una casa isolata, costruita nel mezzo di una pianura apparentemente deserta. L'edificio sembra disabitato, ma dall'interno arrivano diversi rumori. La porta principale è una semplice porta di legno e si trova aperta dopo essere stata chiaramente scassinata. Vicino alla porta appoggiato ad un muro si trova l'ex wrestler Dave Sanders che pare star aspettando qualcosa.

Immagine


Sanders si stacca dal muro e comincia a camminare avanti ed indietro con impazienza, e poco dopo si sposta per dare un'occhiata all'interno della casa.

Dave:Allora, trovato niente?

???:Niente, anche questa è vuota.

Dave:Andiamo, questo è tipo il quinto edificio che controlliamo, rinunciaci non c'è.

???:Aveva detto che il punto d'incontro era in questa zona, non ci rimangono molti posti in cui cercare.

Dave:E tu ti fidi di quello?... Comunque se proprio ci tieni continua a cercare, ma io ora devo andare, è già tanto se prenderò l'aereo in tempo. E prendo la macchina, la lascio nel solito posto ed il resto me lo faccio a piedi.

A quel punto dalla casa si cominciano a sentire dei rumori, che paiono quelli di una persona che scende delle scale, poco dopo la porta di apre e dalla casa esce la persona con cui Dave stava parlando.

Immagine


Yakov:Vabbè, se vuoi andare vai pure, le altre le controllo io, come ho fatto per tutte quelle prima in realtà.... Come si chiamava ancora la federazione?

Dave:Non ricordo il nome esatto, però ho sentito che è stata fondata e gestita da quel tizio che combatteva in TWNA ai tuoi tempi... George W. qualcosa....

Yakov:Bush?

Dave:Quello è l'ex presidente degli Stati Uniti

Yakov:Cavendish?

Dave:Si Quello.

Yakov:GEORGE WILLIAM CAVENDISH, MA CERTO! Sono passati secoli da quella volta in cui l'ho pestato al suo debutto, lo adoravo. Salutalo da parte mia. E vedi di convincere anche Joe a partecipare.

Dave:Parteciperà di sicuro, per quanto vuole evitarlo prima o poi dovrà tornare sul ring. Allo show è rimasto giusto lo spazio libero, una open challenge di un tizio mascherato che si fa chiamare The Curse, pare che nessuno abbia voluto accettare fin ora, convincerò Joe a sfidarlo.

Yakov:Eccellente... Allora buona fortuna per lo show, occhio ai Lariat!

Dave:Spiritoso, passami le chiavi.

Yakov passa le chiavi a Dave il quale apre la macchina parcheggiata vicino alla casa e vi sale.

Yakov:Prima o poi te lo rifarai un giro in Russia o ti fa ancora troppo schifo per ritornarci?

Dave:Scherzi? non vedo l'ora di andarmene da questo posto e non rimetterci più piede.....Però, ad essere onesti è comunque meglio di dove eravamo prima. Ci si vede, Yakov.

Dave chiude la portiera e fa partire la macchina per allontanarsi dalla zona. Yakov si gira di nuovo verso la casa e poi controlla i dintorni, successivamente si dirige oltre la casa verso un edificio visibile in lontananza. Una volta superato l'edificio tuttavia Yakov nota che sulla facciata che non aveva controllato si trova una porta che dava ad uno scantinato.

Immagine


Yakov:E' qui...

Questa è aperta, come se scassinata. Yakov va ad aprire la porta e scende le scale ritrovandosi nello scantinato della casa. Questo è totalmente buio, salvo una luce posta in fondo alla stanza, la luce di un'unica lampadina che va ad illuminare una piccola area che comprende un tavolo con sopra una scacchiera, una sedia vuota dalla parte di Yakov ed una sedia dalla parte opposta che invece è occupata da qualcuno che alla vista di Yakov sorride e lo saluta alzandosi.

Immagine


Immagine


Immagine


???:Dobry den Kowalczyk! Sembrano passati secoli, sei cambiato tantissimo dall'ultima volta, o forse sono solo io che sto invecchiando, eheh.

Yakov:Mister Golovkin, a momenti non la riconoscevo, la trovo in forma nonostante l'età. Trasforma ancora emarginati della società in wrestlers, immagino.

Golovkin:Certamente! non avrò più la stessa energia che avevo ai vostri tempi, ma ci vorranno ancora anni prima che questo vecchio appenda gli stivali al chiodo. Allora Gorislav, ti va una partita a scacchi?

Yakov:Mister Golovkin lei mi ha insegnato molte cose, ma mi spiace gli scacchi non sono una di queste.

Golovkin:Andiamo non farti sempre pregare, una sola partita mentre discutiamo, sono migliorato molto a questo gioco.

Yakov:Mh....Va bene, un'ultima occasione per umiliare il mio vecchio maestro non la rifiuto, eheh.

Golovkin:Khorosho! siediti pure e cominciamo. Vuoi qualcosa da bere? serviti pure!

Golovkin prende una torcia ed illumina la parete a fianco del tavolo rivelando uno scaffale con decine di bevande alcoliche differenti.

Yakov:No grazie, voglio mantenere la mente lucida per ora.

Golovkin:Oh andiamo, questa è la tua parte americana che parla, lavorare in mezzo agli occidentali ti ha rammollito per caso? Sei un mio allievo, dovresti sapere che bere aiuta in qualsiasi caso!

Yakov:Mi spiace, sono sicuro che avremo altre occasioni.

Yakov si siede di fronte a Golovkin e muove la prima pedina cominciando la partita, ed il maestro risponde immediatamente con la sua mossa.

Yakov:Così, muove subito senza riflettere?

Golovkin:Non ne ho bisogno.

Yakov:Questo non è un gioco di velocità...

Golovkin:Riflettere troppo fa altrettanto male, devi sapere agire d'impulso, Gorislav.

Yakov:Tsk, Gorislav... era da un po' che qualcuno non mi chiamava in quel modo. Come facevo a pensare che quello fosse un buon nome?

Golovkin:Che c'è di male in Gorislav? è normale, meglio del nome che ti hanno dato i tuoi genitori americani di sicuro.

Yakov:Ah già, è stato lei a suggerirmelo... in ogni caso direi di arrivare al dunque e cominciare a discutere di ciò per cui siamo qui. Ha visto la pubblicità?

Golovkin:Quella con il filosofo ed i due gorilla? si l'ho vista, gli americani fanno passare quello per comicità?

Yakov:Per più di un anno dopo la EWR, ho fatto parte del roster sin dal primo show fino a quando non sono stato "sostituito" da Hades. Ma ora pare vogliano tornare per un ultimo show, e uno tra me ed Hades potrà parteciparvi. Ora, posso dare per scontato che lei sia dalla mia parte giusto? ecco, ho bisogno che lei mi dia una mano con gli allenamenti, voglio tornare nella sua palestra. Se vinco in quello show la mia carriera sarà rilanciata, per questo mi serve l'aiuto del miglior trainer del paese per arrivare a Wrestlemania preparato. Può darmi una mano?

Golovkin si ferma un secondo ad osservare la scacchiera, successivamente si alza a prendere uno degli alcolici sullo scaffale per poi cominciare a berlo.una volta finito appoggia la bottiglie sul tavolo e muove un altro pezzo.

Golovkin:E se ci andasse Hades allo show?

Yakov:Non starà dicendo sul serio, non vorrà metterti dalla sua parte?!

Golovkin:No, non vederla in quel modo, intendevo che forse potresti lasciar perdere quella federazione e dedicarti ad altro... Hades non andrà comunque lontano con la sua carriera, l'ho allenato io stesso, so esattamente dove il suo "talento" può portare quel сука ingrato.

Yakov:...Aspetta, Hai paura di Hades per caso? Golovkin "La Zanna Gelata" ha paura del suo stesso allievo? cos'è, la faccia che ti spaventa? le cicatrici da duro? o forse sei solo troppo vecchio per farti dei nemici?

Golovkin:Non mancarmi di rispetto, ragazzo.

Yakov:Se hai davvero paura di quel parassita non ti meriti del rispetto.

Golovkin:Paura?Non prendermi in giro, tutto ciò che sa sono stato io ad insegnarglielo, voglio solo che voi due la finiate con questa storia, sta diventando dannosa per tutti. Tu non hai idea di cosa hanno fatto Hades ed il suo gruppo a questo posto, non sai tutto quello che ho dovuto passare per continuare a tenere la mia palestra aperta contro il loro volere. Hanno preso il controllo di intere città, alcuni dei miei allievi che vengono da quei posti mi hanno raccontato di com'era la vita sotto il controllo del loro gruppo, erano terrorizzati!

Yakov:Se lo lasci vincere tutto questo continuerà.

Golovkin:Ma se lo ostacolo farà di tutto per vendicarsi di nuovo! da quando la TWNA ha chiuso Hades ha rinunciato al controllo che aveva sul territorio e tu hai intenzione di fornirgli un altro motivo per ricominciare solo per il bene della tua carriera? voi dovete finire questa rivalità, e lui non sarà di certo quello che si arrenderà per primo Gorislav. Dimostra di essere la persona migliore, non per il tuo bene o il suo, ma per evitare altre vittime, lascia perdere quella federazione!

Yakov:Posso mettere fine a tutto se mi concedi la palestra, lo troverò e lo affronterò. Una volta sconfitto nessuno dovrà più preoccuparsi di lui.

Golovkin:Pensi davvero che se lo combatti non dovrai mai più avere niente a che fare con lui? Gorislav questo non è un film, non esistono "rese dei conti", finché sarete vivi e vi ostacolerete a vicenda non smetterete mai di lottare, e continuerete mettere a rischio le vite degli innocenti che vi stanno intorno.

Yakov si ferma a riflettere mentre tiene un pedone in mano, la scacchiera ha ormai solo la metà dei pezzi sul campo da entrambe le parti....

Golovkin:Com'è messo il vostro gruppo Gorislav?l'Otherworld intendo. Il gruppo di emarginati con più talento di quanto ne abbia mai allenato. Ormai non sento parlare che di Gorislav ed Hades, ma che mi dici degli altri? gli altri non vengono nemmeno nominati. Vediamo se sai dirmi dove si trovano almeno tu... Beh, per cominciare so già che la девушка ci ha rimesso la vita anni fa per i vostri scontri...una ragazzina, sapeva a malapena stare sul ring, non era capace di difendersi...

Yakov abbassa lo sguardo...

Golovkin:E Set? Lui ricordo fosse il più tranquillo del vostro gruppetto, riusciva sempre a calmare le vostre dispute quando eravate ancora miei allievi, che fine a fatto lui?

Yakov:Set purtroppo non è sopravvissuto....

Golovkin:Immaginavo, nemmeno lui è riuscito a trattenervi per sempre...E dov'è invece Dis Pater, il mio miglior allievo? uno dei migliori prospetti mai passati per la mia scuola?

Yakov:Quando Hades è arrivato lavoravano insieme, volevano ricevere entrambi un contratto ma alla fine solo Hades ne ha ricevuto uno, non so come sia finita per lui.

Golovkin:Capisco, devo dedurre sia morto anche lui quindi...

Yakov:Questo non lo so...

Golovkin:Tre, Gorislav, tu ed Hades mi siete costati tre dei miei migliori allievi solo perché uno di voi potesse avere successo, sappi che anche se loro per assurdo vi avessero perdonato per ciò che gli avete fatto, io no. Ero orgoglioso di voi, dal primo all'ultimo, ed invece guarda che cosa siete diventati, animali che lottano per autodistruggersi. Tu ed Hades lotterete per il resto dei vostri giorni finché del vostro immenso talento non rimarrà più nulla.

Yakov:A questo punto non rimane molto altro da fare...

Golovkin:Dannazione Kowalczyk ma ti senti? ti stai comportando da idiota! gli unici che si possono arrendere sono i morti, tu sei ancora in tempo per cambiare le cose, puoi ricominciare da capo e intraprendere una carriera che sappia darti delle vere soddisfazioni!

Yakov:Si certo, credi davvero che ci sia un'altra carriera ad aspettarmi? la fuori per me non c'è nulla Mister Golovkin.

Golovkin:In realtà una ci sarebbe...

Yakov:Sentiamo, illuminami.

Golovkin:Beh, io sto diventando vecchio Yakov, e non sarò in grado di gestire i miei allievi in eterno. Una volta arrivato il giorno del mio ritiro la mia scuola finirebbe per chiudere. Ma tu puoi cambiare le cose, puoi diventare a tua volta un trainer per gli allievi della scuola di Golovkin ed aiutarmi a far crescere nuovi talenti! Hades avrà il suo match a Wrestlemania, ma tu potrai lasciare il segno in un'intera generazione di atleti! con la tua fama la nostra potrebbe diventare una delle scuole di wrestling di maggior successo nel continente, pensaci! Questo è il vero futuro di Gorislav Kowalczyk, dimostra di essere ancora un allievo degno di rispetto e segui il mio consiglio!

Yakov lascia il pezzo di scacchi che stava muovendo e si appoggia allo schienale della sedia sospirando...

Yakov:Rinunciare alla mia carriera e lasciare che Hades prenda il posto a Wrestlemania per diventare un trainer della Zanna Gelata....

Improvvisamente il cellulare di Adams comincia a squillare. Yakov lo tira fuori dalla tasca e controlla il mittente della chiamata, per poi rispondere.

Yakov:Dave, non stavi per prendere un volo?

Dave:Si, sto per imbarcarmi, ma non indovinerai mai chi ho visto uscire dall'aeroporto pochi minuti fa.

Yakov:E' qui allora...

Dave:Così pare, se stiamo parlando della stessa persona. hai intenzione di affrontarlo? perché se ti serve una mano nello scontro basta chiedere, non mi dispiacerebbe mettere le mani su quel bastardo...

Yakov:Grazie, ma posso farcela da solo, è più giusto così...

Dave:Ok, Fai attenzione Yakov.

Adams chiude la chiamata e si alza rapidamente dal tavolo per dirigersi verso l'uscita...

Golovkin:Quindi ci stai andando comunque, non ti è servito a nulla questo discorso?

Yakov:Mi dispiace maestro, temo di doverti deludere...

Golovkin beve un altro sorso con aria seccata, per poi cercare qualcosa in tasca...

Golovkin:Hey...

Yakov si gira e Golovkin gli lancia delle chiavi che prende al volo...

Golovkin:Ti do solo questa possibilità, distruggilo Artic Wolf.

Yakov sorride e poi esce dallo scantinato per dirigersi verso il suo rivale, mente Golovkin rimane seduto ad osservare la scacchiera ancora nel bel mezzo della partita per poi sospirare...

Golovkin:Idiota...

E su queste immagini il collegamento si chiude...



Top
 Profilo  
Rispondi citando  

The Greece Magnificence
MessaggioInviato: 20/07/2014, 7:43 
Non connesso

Iscritto il: 04/01/2012, 8:02
Messaggi: 18343
THE GREECE MAGNIFICENCE




Immagine

O antico Spirito immortale, padre puro
della bellezza, della grandezza e della verità,
scendi, rivelati e abbagliaci come il lampo
con la tua gloria, sulla terra e il cielo che t'appartengono.


Immagine

Nel correre, nel lottare e nel lanciare,
risplendi nell'istante supremo in questi nobili spazi
e incorona con il ramo sempreverde
e rendi il corpo degno e d'acciaio,
e rendi il corpo degno e d'acciaio.


Immagine

Pianure, montagne e mari splendono con te
come un grande tempio bianco e rosato
e accorrono a questo tempio, i tuoi pellegrini,
e accorrono a questo tempio, i tuoi pellegrini,
sono tutte le Nazioni, oh antico Spirito immortale,
sono tutte le Nazioni, oh antico Spirito immortale.


Immagine


Immagine

Lontano dalle pianure, dalle montagne e dagli splendenti mari della Grecia, ci troviamo all'interno di un'arena completamente vuota e appena illuminata da qualche luce.


Il silenzio viene rotto dalle trionfanti note dell' Ύμνος εις την Ελευθερίαν, l'Inno alla Libertà, ovvero l'inno nazionale della Repubblica Ellenica nonché dello Stato Cipriota.

Immagine

Ora le telecamere inquadrano il ring situato al centro dell'arena, dove si trova lui, "The Greece Magnificence", Alexandre: il lottatore proveniente dalla valle degli antichi Dei, con l'abituale vanità e arroganza, mostra la sua incredibile massa muscolare, mentre dietro di lui si intravede il logo di WrestleMania IV, evento nel quale debutterà Alexandre il prossimo 20 Luglio.

Alexandre: Vedete quello? Vedete quel simbolo?

Alexandre indica proprio il logo dell'ultimo show della TWNA.

Alexandre: Quel simbolo rappresenta per me e per la mia carriera un punto d'arrivo e al tempo stesso un punto di partenza: dopo tanta fatica e dopo aver lottato in ogni angolo del mondo, mostrando coraggio, valore e abilità, finalmente debutterò ufficialmente nella federazione principale nel panorama internazionale del wrestling, la TWNA; qualunque sia l'uomo che si opporrà a me, lo sconfiggerò e ottenuto il mio personale "WrestleMania Moment", potrò andare in giro a testa alta e ogni proprietario di qualsiasi compagnia di qualsiasi parte del globo, tirerà fuori dalle proprie tasche milioni e milioni di dollari pur di avermi nel proprio show e permettere al proprio pubblico di contemplare estasiato l'eccellenza delle eccellenze, la Magnificenza Greca!

Alexandre: Lo so cosa state dicendo o cosa state scrivendo sul web, voi sfigati internauti: chi cazzo è questo Alexandre? Certamente, visto che voi amate fare i critici di wrestling quando invece non sapete un bel niente di questa disciplina, sapete solo spettegolare su quanto accade in quel di New York, durante gli show della TWNA, non sapete quanto grande sia il mondo là fuori e quanto validi e grandi futuri campioni ci siano, come me, la Magnificenza Greca. Nonostante ormai Internet offra incredibili possibilità anche nell'ambito dell'Home Video riguardante il wrestling, voi, TWNAonly4ever, non avete nemmeno il buon senso di andarvi a recuperare tutto il mio lungo cammino, le grandi sfide che ho coraggiosamente superato per arrivare fin qui: io là fuori mi sono fatto un nome, e ora, a WrestleMania IV, mi farò un nome anche qui, in TWNA, nell'Olimpo del wrestling cosicché nessuno possa più domandarsi "chi cazzo è Alexandre?".

Alexandre: Però, dato che da vero Greco quale sono, tengo alle mie radici e dunque considero molto anche il mio passato, desidero farsi un riassuntino delle mie imprese trionfali compiute durante tutta la mia carriera. Eccovi una carrellata di nomi di wrestler che sono riuscito a sconfiggere.

TITATRON ha scritto:
Immagine


Alexandre: Kofi Tabor, dalla Jamaica!

TITATRON ha scritto:
Immagine


Alexandre: Al Jacobs dagli Stati Uniti d'Americani, un vostro caro concittadino!

TITATRON ha scritto:
Immagine


Alexandre: Steve Ford dall'Inghilterra!

TITATRON ha scritto:
Immagine


Alexandre: Tyson "The Bulldog" dal Canada!

TITATRON ha scritto:
Immagine


Alexandre: Fujio Fumihiko dal Giappone! Devo andare avanti?

TITATRON ha scritto:
Immagine


Alexandre: Vitale dall'Italia!

TITATRON ha scritto:
Immagine


Alexandre: Zot dalla Russia!

TITATRON ha scritto:
Immagine


Alexandre: Vishwa dall'India! E molti, moltissimi altri ancora!

Alexandre: Come potete dunque notare, io, Alexandre, nella mia breve e denso esperienza in questo mondo, il mondo del wrestling, posso vantare di aver affrontato e sconfitto, anzi distrutto, tutti i più grandi esponenti delle varie scuole dell'intero mondo, ho perciò dimostrato che un Greco, un campione Greco, erede di tutti i più grandi eroi della civiltà antica, erede delle radici della civiltà stessa, è superiore ad un Indiano, ad un Russo, ad un Italiano e anche ad un Americano. In fondo, che cazzo ne sanno questi di wrestling? Che cazzo ne sa di wrestling uno Statunitense? Il wrestling è cosa nostra e io, Alexandre, a WrestleMania IV farò riappropriare i miei compaesani e il sottoscritto di ciò che ci appartiene per diritto, di ciò che noi abbiamo inventato. THAT'S THE TRUTH, THAT'S THE GREECE MAGNIFICENCE!

Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWNA - News about WrestleMania IV
MessaggioInviato: 20/07/2014, 14:19 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2010, 9:22
Messaggi: 17027
Immagine

The God Slayer


Ci troviamo nella palestra della sede principale della Confraternita del Chaos.

Immagine


La struttura è all'avanguardia e possiamo notare macchinari avanzati non ancora sul mercato. Qui troviamo Bosiko che si sta allenando e che mostra un ritrovato stato di forma davvero invidiabile.

Immagine


Gli allenamenti sono seguiti con attenzione da Samantha Hart con sguardo fiero e soddisfatto.

Immagine


Incredibilmente lo YoungBlood non appare distratto dall'abbigliamento di Samantha segno che la sua concentrazione e la sua determinazione per lo scontro con Aureos sono alle stelle, ma ecco che nella stanza fanno il loro ingresso due adepti che trasportano un uomo, probabilmente rapito, con un sacco che copre il suo volto.

ImmagineImmagine


Gli adepti fanno sedere l'uomo su una sedia e dopo essersi scambiati uno sguardo con Samantha tolgono il sacco dalla testa dell'uomo rivelando la sua identità.

Immagine


Incredibile! E' Bret "The Hitman" Hart! Il leggendario wrestler canadese osserva interdetto Samantha che invece gli sorride.

Samantha: Ben arrivato zio Bret.

Bret Hart: Ben arrivato?! Ma che sei impazzita Samantha?! Dove siamo?! Perché mi hai fatto rapire?!

Samantha: Niente di personale zio, ma questo posto è super segreto e nessuno può scoprire la sua ubicazione. Spero che il viaggio sia stato di tuo gradimento.

Bret Hart: Insomma... Beh perché mi hai portato qui?

Samantha: Ricordi Kid The Wizard, lo stronzo che hai allenato anni fa?

Bret Hart: Certamente.

Samantha: Beh mi sono messa in mente che merita una bella lezione, quindi ti ho convocato qui per fornire i tuoi insegnamenti al mio amico Bosiko.

Lo YoungBlood smette di fare i pesi e raggiunge Samantha e Bret Hart.

Bosiko: Bella zio Bret!!

Bret Hart: Salute a te giovane. Sbaglio o ci siamo già incontrati?

Bosiko: Sarai anche avanzato con l'età,ma la memoria di ferro è rimasta..

Bret Hart: Che ragazzo impertinente... Comunque ricordo che quel giorno tu eri proprio in compagnia di Kid The Wizard e facevate battute di pessimo gusto.

Bosiko: Esatto! Proprio così.. Era il nostro passatempo preferito dopo il wrestling,diciamo ahahahah... Beh,"zio" Bret.. Mi allenerai tu quindi?

Bret Hart: E perché mai dovrei? Mi avete rapito, mi avete portato in un posto che per quanto ne so potrebbe trovarsi anche fuori dalla Terra conoscendo tutte le pazzie che voialtri fate, e tu con la tua impertinenza mi stai mancando di rispetto. Il vostro comportamento è da 4/10!

Bosiko: 4/10? Mi ricorda vagamente il voto dato da un canadese al match tra Loser Mark e John Drive quando quest'ultimo aveva ancora i capelli lunghi.. By the way,non voglio perdermi in stronzate questa volta. Bret,devi allenarmi. Devo dare a Samantha e a tutti noi umani ciò che ci meritiamo,devo sconfiggere KTW a Wrestlemania,...e.. cazzo,non mi era mai capitato di dire una cosa del genere a nessuno... beh, mi serve il tuo aiuto!

The Execellence of Execution si gratta il mento riflettendo.

Bret Hart: Non sono convinto... Sei davvero sincero o lo stai facendo per avere il mio aiuto?...

Ed ecco che interviene Samantha che diventa estremamente seria.

Samantha: Zio Bret... Ti prego... Tu non hai idea di cosa ci ha fatto passare quello stronzo. Entrambi abbiamo sofferto molto, e l'unico modo per avere la nostra vendetta è sconfiggerlo a Wrestlemania. So che questi discorsi di vendetta non ti piacciono, ma per noi è importante, anzi è fondamentale...

Bret Hart: Hai ragione, questi discorsi non mi piacciono, ma vedo la determinazione nei vostri occhi... E sia!

Lo YoungBlood e Samantha sgranano gli occhi. per la felicità, e ora la giovane ragazza va ad abbracciare lo zio.

Samantha: Grazie zio Bret!

Bosiko: Grazie mille Bret!

Bret Hart: Ma voglio il massimo impegno eh!

La giovane si stacca dallo zio.

Samantha: Certamente zio, vedrai che Bosiko non ti deluderà.

Bret Hart: Lo spero vivamente. Comunque sei davvero cresciuta Samy e sei diventata bellissima. Pensa che qui nel portafoglio conservo ancora la foto di quando eri una ragazzina ai tempi della scuola...

La Hart Princess fa una faccia abbastanza turbata mentre Bosiko si incuriosisce come un bambino.

Bosiko: Foto? Di che cosa stai parlando Bret?..

Bret Hart: Un attimo che te la mostro...

Samantha: Ti prego no...

La ragazza fa per bloccare lo zio, ma Bosiko la abbranca alle spalle e la immobilizza mentre Bret Hart con un sorriso estrae la foto dal portafoglio mostrandola allo YoungBlood...

Immagine


La reazione di Bosiko a questa visione parla da per se...



La Demon Slayer tira un orecchio a Bosiko bloccando il suo urlo.

Samantha: Quanto mi state sul cazzo!

Detto ciò la ragazza si allontana furibonda mentre Bosiko e Bret Hart restano da soli.

Bret Hart: Eh eh eh, può essere un maschiaccio quanto vuoi, ma le foto imbarazzanti colpiscono anche lei, e lo stesso vale per sua sorella Michelle, pace all'anima sua...

The Best There Is, The Best There Was and The Best There Ever Will Be alza lo sguardo al cielo per qualche secondo per poi riportare la sua attenzione su Bosiko.

Bret Hart: Allora giovane, sei pronto?

Bosiko: Certamente! Sono nato pronto,come si suol dire! Non vedo l'ora di dare il massimo e di impegnarmi seriamente per riuscire a sconfiggere l'uomo che la popolazione americana odia di più dopo Bin Laden.. Solo che a differenza di quel malato terrorista,KTW è riuscito a farsi odiare anche da una razza inferiore come i Canadesi.. ah ah ah,si scherza Bret!

Il leggendario wrestler aggrotta lo sguardo.

Bret Hart: Ci sarà davvero molto da lavorare...

I due si incamminano verso un ring da allenamento presente nella palestra mentre le immagini si interrompono.

(Qualche giorno dopo...)


Le immagini riprendono nel ring dove vediamo Bosiko combattere contro un adepto della Confraternita del Chaos sotto lo sguardo attento di Bret e Samantha Hart. Intanto un altro adepto riprende tutto con una videocamera...

Immagine


Lo YoungBlood sta conducendo l'incontro e ora lo vediamo schiantare l'avversario a terra con un braccio teso!

Bret Hart: Lavora alla schiena ragazzo!

Il giovane wrestler si volta fugacemente verso Bret annuendo per poi rialzare l'adepto e lanciarlo con un poderoso Irish Whip contro l'angolo! L'impatto è violento, e ora connette con la sua Eternal Pain!

Immagine


L'adepto subisce il colpo e ora Bosiko lo fa a rialzare tenendolo per i capelli per poi fare un dito medio verso la telecamera...

Bosiko: Ehi stronzone,questa è per te.. Ti ricorda qualcosa?!

Ed ecco che lo YoungBlood connette con la Welcome To Oblivion, mossa tipica di Kid The Wizard!

Immagine


Fatto ciò Bosiko allarga le gambe dell'avversario per poi intrappolarlo nella leggendaria finisher di Bret Hart, la Sharpshooter!

Immagine


L'adepto non può far altro che cedere! Bosiko mantiene la pressione per qualche istante prima di mollare la presa ricevendo gli applausi di Bret e Samantha Hart che ora lo raggiungono sul ring.

Bret Hart: Bravo ragazzo, stai facendo progressi.

Bosiko: Beh,grazie Bret.. La maggior parte è merito tuo direi!

Ed ecco che ora la videocamera dell'adepto si focalizza su Samantha.

Samantha: Hai visto Aureos? Hai visto come verrai umiliato in mondo visione?! La tua leggenda cadrà sotto i colpi di Bosiko e alla fine soccomberai alla Sharpshooter appositamente rinominata God Slayer!

Bosiko:Samà,quelle come te me fanno impazzì,lo sai! E sai anche che io,a Wrestlemania,quella merda di Kid The Wizard,o Aureos,se preferite,come va di moda chiamarlo oggi verrà sconfitta dal sottoscritto!

I confratelli presenti applaudono le parole del ragazzo nato a Miami..

Bosiko: E sì Aureos! Devo forse ricordarti che all'interno di un ring non puoi usare i tuoi poteri,e quindi sei al mio stesso livello? Se non più basso?.. Volevo dirti due parole,visto che lo scontro si avvicina.

Bosiko si schiarisce la voce e poi sorride in direzione di Samatha..

Bosiko: Vedi,KTW.. Potrai usare le mani,i piedi,tirarmi pugni e calci,usare la testa e prendermi a craniate sul naso,tirarmi le gomitate sugli zigomi o infilarmi le dita negli occhi. Potrai lottare in modo pulito,io anche lo farò,o magari vorrai usare delle scorrettezze.. mi abituerò anche a quelle. Per me puoi combattere usando qualsiasi arma a tua disposizione,potrai scendere dal ring,iniziare a girare intorno,possiamo giocare anche a nascondino se vuoi..Basta che non diventi invisibile che non vale!

Il Chick Magnet ride per qualche secondo,poi estrae dal costumino un foglio,che dopo un attimo si rivela essere una lunga lista!

Immagine


Bosiko: Dicevo.. puoi scendere dal ring e usare qualsiasi oggetto tu voglia!
Puoi usare:
1) Una sedia!
2) Un tavolo!
3) Un coltellino svizzero! Come quelli che usano in CZW.. Maledetti panzoni bevibirra!
4) Un martello da fabbro!
5) Un Liontamer! Anche se non so cosa sia..
6) Un'altra sedia!
7) Una lavatrice!
8) Una cassetta per gli attrezzi!
9) Il cacciavite che trovi nella cassetta degli attrezzi!
10) Un'altra sed...


Mentre Bosiko parla,la regia stacca e ci manda in pubblicità.

TV ha scritto:
Immagine

Le immagini si aprono in una tipica casa americana, al suo interno si ha la tipica famiglia americana che si intrattiene guardando la TV, finché non vengono interrotti dal campanello. A quel punto il padre di famiglia si alza per andare ad aprire. Il campanello viene suonato con sempre maggior frequenza mentre il padre tenta di affrettarsi. Una volta arrivato alla porta la apre e si trova di fronte delle figure conosciute:

ImmagineImmagineImmagine



???:Ommioddio!Le superstar TWNA A-Mon,SAMCRO e Chip Heavyes!
Chip:Salve buon uomo, pare ci sia un problema nel suo vicinato, e siamo stati mandati qui per sistemarlo. Lei ha acquistato i biglietti per lo show più importante dell'anno, giusto?
???:I-il Superbowl?
Chip:Risposta sbagliata, prendetelo signori.
A queste parole A-Mon e SAMCRO afferrano l'uomo e lo tirano fuori di casa a forza mentre le immagini tagliano ad alcuni spezzoni di match della TWNA ed alla pubblicità si aggiunge la voce del narratore:

ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine


A Luglio arriva l'ultimo grande Show della TWNA! rivivete un ultima volta l'esperienza più assurda del panorama del wrestling americano in un ultimo spettacolo pieno di azione!Tutte le vostre superstar preferite si affronteranno senza esclusione di colpi per chiudere in bellezza più di tre anni di storia!In diretta dal Citrus Bowl di Orlando, Florida, TWNA Wrestlemania IV!ONE MORE TIME!

Le immagini tornano nel vicinato dove nei giardini delle case si vedono diverse persone a terra doloranti mentre i tre wrestler TWNA osservano la scena, Chip pare soddisfatto mentre A-Mon e SAMCRO sono più dubbiosi:

A-Mon:Chip, sei sicuro fosse necessario picchiarli tutti?
Chip:Continua ciò che hai cominciato e forse arriverai alla cima, o almeno arriverai in alto ad un punto che tu solo comprenderai non essere la cima.
Chip si incammina con aria soddisfatta mentre A-Mon guarda confuso SAMCRO il quale gli fa cenno di non aver capito nulla a sua volta, dopodiché cominciano a seguirlo.
SAMCRO:Bah, filosofi.

E su queste immagini la pubblicità termina.


Torniamo in collegamento live,dove Bosiko sta proseguendo la sua interminabile lista..

Bosiko:196) Una mazza da kendo avvolta nel filo spinato.. Chissà,magari Fujihara ha incontrato Mick Foley e se l'è fatta costruire sul momento..
197) Un mattone
198) Lo stivaletto di Goldman..
199) Una marionetta ihaihaoh..
200) Un'altra sedia!

Ecco dai,basta così..


A queste parole i confratelli,annoiati,esplodono in un'esultanza da stadio,e qualchuno che si era addormentato per la noiosità del discorso dello Youngblood si risveglia di soprassalto..

Bosiko: Il concetto è semplice. Puoi usare qualsiasi arma tu voglia,ma alla fine a spuntarla sarò io. Non mi sono mai allenato così duramente nella mia vita,ho sollevato più pesi in questi giorni che in tutta la mia carriera,ore ed ore di esercizi,esercizi durissimi. Ho sudato e sudato,ho rinforzato la mia muscolatura,e non mi sono mai sentito così in forma come adesso. Ho passato le giornate a lavorare affianco ad una leggenda della disciplina come Bret Hart.. Signori,Bret Hart! The best there is,the best there was and the best there ever will be! Lavorando costantemente sotto la sua "ala protettiva",ho appreso nuove conoscenze e nuove tecniche.. infatti mi ha spiegato come applicare alla perfezione la mossa che lo ha reso celebre,la famosissima Sharpshooter! Che,come ha detto Samantha poc'anzi,per l'occasione ho rinominato God Slayer! Il problema è che non ho idea di cosa voglia dire..

Samantha: Sei sempre il solito idiota! Vuol dire "l'uccisore del Dio", mettiamola così almeno capisci!

Bosiko: Eddai,non te la prendere con me,lo sai che non sono mai stato ferrato con la lingua! Addirittura nel backstage il nostro dirigente Lion Tamer qualche volta ricaccia fuori i miei vecchi strafalcioni.. Fatto sta che una cosa è certa. 20 Luglio,Bosiko batte Aureos.. E a questo punto,vista la carenza di altre faide di livello.. Nel Main Event di Wrestlemania!

I confratelli iniziano ad esultare come se avessero vinto la Champion's League! Bosiko,un po' sconsolato,prende la parola un'ultima volta...

Bosiko: E finalmente dimostrerò a tutti quello che non sono riuscito a dimostrare in oltre tre anni di TWNA..

I confratelli, Samantha e Bret Hart applaudono il gran bel promo dell' ex Criminal! Bosiko lascia il quadrato non prima di aver aiutato Samantha e il non più giovane Bret a fare lo stesso, e su queste immagini il collegamento si interrompe.


(Continua...)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWNA - News about WrestleMania IV
MessaggioInviato: 21/07/2014, 20:44 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2010, 9:22
Messaggi: 17027


Immagine


???: LORO sono sempre stati qui, LORO sono sempre stati pronti quando chiamati in causa, LORO sono sempre stati in silenzio ad aspettare il momento della gloria...

???: NO MORE!!!

???: Ahahahahahah... ahahahah!

???: LORO erano soli, disperati, sfruttati... ma alla fine hanno trovato ME!...

???: IO, il LORO salvatore, il LORO messia... il LORO Dio!

Ed ecco che una lampada alogena si accende mostrandoci il volto dell'oratore...

Immagine


???: IO sono Shepherd e NOI siamo THE LONE SOULS... Ahahahahahah...

Shepherd: WE're Coming...

Le immagini si interrompono bruscamente.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Fortezza dello Stuolo di Stelle
MessaggioInviato: 21/07/2014, 20:53 
Non connesso

Iscritto il: 04/01/2012, 8:02
Messaggi: 18343
FORTEZZA DELLO STUOLO DI STELLE
Il Ritorno del Tensai


Immagine

Immagine


Akio Shima: Benvenuto, GoldMan, alla Fortezza dello Stuolo di Stelle!

Immagine

Il guerriero proveniente dal Lontano Oriente osserva con stupore il luogo nel quale lo ha condotto il suo antico e saggio maestro. Attorno ai due si estende un paesaggio di rovina: su questa terra un tempo sorgeva una grande e splendente città, mentre ora rimangono solamente alcuni resti dei suoi palazzi, mucchietti di pietra circondati da una folta e rupestre vegetazione che fa ormai da padrona in questo posto.

GoldMan: Che posto è questo? Perché mi trovo qui?

Akio Shima: Tu ci sei già stato, ma è normale che non te lo ricorda dopo le botte che hai costantemente subito in questi anni di duri combattimenti, come anche la scorsa volta quando sei stato sorpreso da "Brutus The Supermachine".....

GoldMan: Quello dovrebbe essere il futuro del wrestling?! Se le cose stanno così, io posso dire di essere il presente, il passato e il futuro, anzi posso dire di essere il meglio del passato, del presente e del futuro, il lottatore destinato a essere primo in ogni era, in ogni età.

Akio Shima: Questo è esattamente ciò che ti ho voluto far mostrare, questo è il tuo destino se saprai essere quel guerriero tanto temuto da aver assunto il nome di Tensai, calamità naturale, furia distruttiva piombata dal cielo......

GoldMan: Va bene, va bene, ho capito, ma ora dimmi dove siamo, maestro.

Akio Shima: Giusto, me ne stavo già dimenticando, purtroppo sai, come ti ho detto, sono ormai vecchio, GoldMan, e così la mia mente come il mio corpo.....

GoldMan: Maestro!

Akio Shima: Scusami ancora. Come dettoti, siamo al luogo noto come "Fortezza dello Studio di Stelle", sede di un'antichissima città che millenni e millenni fa era la capitale del mondo e di cui ora rimangono solo queste tristi rovine. Vedi quella colonna in riva al mare?

Immagine


GoldMan: Sì!

Akio Shima: Bene è esattamente lì che ti ho trovato quasi otto anni fa!

Alla rivelazione di Akio Shima, GoldMan risponde con un'espressione di stupore.

Akio Shima: A quei tempi oltre ad essere il maestro di tuo fratello Hiroyuki Arashi e di moltissimi altri grandi campioni, ero il proprietario, l'insegnante e l'unico gestore di una grandissima scuola di arti marziali e quel giorno, quell'indimenticabile giorno, stavo passeggiando da queste parti per trovare un luogo adatto al fine di organizzare una lunga corsa campestre coi miei alunni il giorno seguente, così da fare qualcosa di diverso, ma al tempo stesso molto importante per il loro allenamento. Mi imbattei in queste rovine di cui avevo solamente sentito parlare, e mentre la mia attenzione era rivolta a questo tenebroso spettacolo, con la coda dell'occhio vidi muoversi un'ombra che si fermò proprio dietro quella colonna. Incuriosito, la seguì ed è lì che lo vidi: una persona che per l'anagrafe era solo un ragazzo, ma per forza e aspetto era senza alcun dubbio destinato a dominare il mondo del wrestling e di qualunque altra disciplina affine a seconda di cosa avrebbe voluto fare nella sua carriera.

Il gigante ascolta con moltissima attenzione le parole del suo maestro che dopo una breve pausa riprende ora il suo discorso incentrato sul primo incontro tra lui e il suo allievo più importante, GoldMan.

Akio Shima: Avevi le mani sporche di sangue, io ti chiesi il tuo nome, ma tu non mi rispondesti, anzi mi fulminasti con uno sguardo così spaventoso da far scappare una mandria di bisonti imbufaliti. Ti chiesi se per caso avessi ucciso qualcuno date le macchie di sangue e tu con la mano mi facesti il segno di tre, il che inizialmente mi riempì di spavento, lo ammetto, tant'è vero che, ricordo, indietreggiai di qualche passo, al che tu ti alzasti, mostrandoti come l'uomo più alto che io abbia mai visto. Iniziai a correre più in fretta che potessi, ma improvvisamente dopo aver percorso vari metri dinnanzi a me cadde un macigno enorme che si infilzò nel terreno, io allora mi voltai e ti ritrovai di nuovo davanti a me! Usai il mio calcio rotante, calcio che mai nessuno era riuscito ad evitare, e tu con semplicità e arroganza me lo parasti! Io allora rabbrividì, sentendo imminente la morte....... EHI, TU?

??: Σε γνωρίζω από την κόψη του σπαθιού την τρομερή, Σε γνωρίζω από την όψη, που με βια μετράει την γη. Απ' τα κόκαλα βγαλμένη.....

Immagine

E' Alexandre! Il lottatore della TWNA proveniente dalla splendente terra degli Dei antichi sta facendo una corsa d'allenamento lungo le rovine della Fortezza dello Stuolo di Stelle, canticchiando nel mentre l'inno della sua amatissima Grecia. Akio Shima, interrotto dal giovane wrestler che, secondo lui, sta oltraggiando questo antico e sacro luogo, inizia a rincorrerlo per dirgli qualcosa.

Alexandre: Απ' τα κόκαλα βγαλμένη των Ελλήνων τα ιερά, Και σαν πρώτα ανδρειωμένη, χαίρε, ω χαίρε Ελευθεριά.

I due si allontanano e così GoldMan, da una parte turbato dalla storia che gli stava raccontando il maestro e dall'altra un po' imbarazzato e a tratti divertito dalla scena buffa appena avvenuta, rimane da solo in mezzo alle rovine di questa antica e un tempo splendente fortezza.

Immagine

Un uomo misteriosa appare davanti agli occhi del gigante.

GoldMan: EHI!

La persona inizia a fuggire, correndo in mezzo ai ruderi dell'antica città. GoldMan, desideroso di conoscere l'identità di quest'uomo misteriosa, afferra un'enorme macigno che si trovava accanto a lui; lo solleva in alto, sopra le sue spalle, dunque lo lancia, facendolo finire esattamente dinnanzi alla persona che stava scappando che successivamente viene raggiunta dal Tensai.

GoldMan: VOLTATI! FATTI VEDERE!

L'uomo rimane immobile, mostrando le spalle all'ex campione del mondo che dunque si infastidisce.

GoldMan: CHI SEI?

??: Sono io, GoldMan.

La voce, a lui familiare, fulmina il gigante, poi l'uomo si volta.

Immagine

E' Mr Fox Olon! GoldMan, incredulo, si inginocchia.

Mr Fox Olon: Alzati, amico mio!

Solo dopo un po' di esitazione, il gigante obbedisce e si rimette in piedi, osservando sempre con stupefacente incredulità l'uomo che gli si profila davanti, il New York Guy, deceduto, così si credeva, lo scorso Agosto.

Mr Fox Olon: Sono felice di rivederti, Tensai; ti trovo in splendida forma.

GoldMan, non riuscendo a parlare, annuisce.

Mr Fox Olon: Il gran giorno si avvicina: WrestleMania IV, Anaconda vs. GoldMan, la vendetta!

GoldMan annuisce nuovamente.

Mr Fox Olon: Credimi, avrei voluto far di tutto per non perdermi questo evento, per starti affianco durante queste turbolenti settimane e, ovviamente, per dare qualche calcio in culo allo spocchioso damerino canadese, oh sì! Purtroppo come ben sai, il mio compito al tuo fianco è terminato lo scorso anno e, anche se provo molta nostalgia, alla fine sono felice che sia avvenuto questo distacco, perché era giusto che tu continuassi sul tuo cammino da solo.

GoldMan scuote la testa in senso di dissenso.

Mr Fox Olon: E' così. La mia missione era ormai compiuta, la mia storia era giunta al capolinea, non avevo più niente da offrirti, ti sarei stato solamente di peso, nient'altro. Del resto, dopo il mio "ritiro" te la sei cavata piuttosto bene: hai distrutto quei bastardi della Family, hai sconfitto un dio, BlackBlood, hai ottenuto quel che io non ero mai riuscito a farti avere, ovvero un rematch contro Anaconda, e ora, ora, finalmente otterrai la pace, la serenità nel tuo animo, sconfiggendo l'uomo che ti ha inflitto vergogna e umiliazione, compiendo la tua redenzione. Sono assolutamente fiero di te, amico mio.

GoldMan: E se dovessi perdere?

Finalmente GoldMan riesce a parlare.

GoldMan: Se Anaconda dovesse sconfiggermi ancora una volta, cosa penseresti di me?

Mr Fox Olon: Cosa ti ha insegnato il maestro Shima in questi giorni? Perché pensi che ti abbia portato in questo posto? Qui, in mezzo a queste rovine, in questo campo disseminato di distruzione, giace il sacro luogo dove è nato il guerriero più infallibile nella storia del wrestling, il Tensai. Il fatto che tu sia qui, otto anni dopo, otto anni dopo l'inizio della tua leggenda e della tua trionfale ascesa da emerito sconosciuto a più grande stella tra le stelle, significa che dopo una temporanea assenza, finalmente tu, GoldMan, sei tornato alle origini, sei ritornato quella macchina formidabile che mai nessuno è riuscito a spezzare. Sii te stesso, GoldMan, sii Tensai, e vedrai che tutto il resto verrà da sé!

GoldMan riflette a lungo sulle parole pronunciate dal suo ex manager.

GoldMan: Come faccio a capire se sei reale o un'altra delle mie allucinazioni?

Mr Fox Olon: Che importa, GoldMan? Comunque sia, ogni volta che avrai bisogno di me o ti sentirai smarrito, alza lo sguardo in cielo e mi vedrai accanto a quell'enorme stella, tu, GoldMan.

Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWNA - News about WrestleMania IV
MessaggioInviato: 24/07/2014, 19:42 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2010, 9:22
Messaggi: 17027
Immagine

This Is What You Deserve!


Le immagini provengono da un telefonino che impostato con la telecamera frontale inquadra Kid The Wizard.

Immagine


KTW: Avrei voluto fare un promo spettacolare dei miei, ma poi ho optato per un video selfie visto che fondamentalmente non vi meritate tutta questa attenzione.

Wiz sorride.

KTW: Dal momento in cui mi avete lanciato la sfida sono stato fermamente convinto di rifiutare, ma poi mi sono detto: "ehi, una sfida con Bosiko è poco più che una passerella per celebrare la mia carriera leggendaria", per cui accetto!

Il sorriso sul volto di KTW si affievolisce lasciando spazio ad un'espressione seria.

KTW: Ma lo faremo a modo mio... Kid The Wizard vs Bosiko, main event di Wrestlemania IV... HELL IN A CELL!!!

Un nuovo sorriso beffardo si fa largo sul volto di Wiz che ferma il video e di conseguenza le immagini si bloccano.


(Continua...)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWNA - News about WrestleMania IV
MessaggioInviato: 25/07/2014, 13:15 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2010, 9:22
Messaggi: 17027
Wrestlemania IV, Last Talk Before The Fight!


Le immagini ci portano all'interno del Vip Box del Citrus Bowl di Orlando, stadio che ospiterà Wrestlemania IV.

Immagine


Le telecamere fanno una panoramica dello stadio mostrando gli addetti ai lavori che preparano lo stage per il grande evento.

Immagine


Dopo questa panoramica le immagini ritornano nel Vip Box dove troviamo Jessica Rose seduta su una poltrona.

Immagine


Jessica: Signori e signore vi do il benvenuto a Last Talk Before The Fight! Quest'oggi i miei ospiti saranno i protagonisti del main event della serata, il più grande tag team non ufficiale della storia della TWNA famoso per le loro scorribande dal dubbio umorismo, i due che si affronteranno in un Hell In A Cell che a pochi giorni da Wrestlemania è già entrato nella storia... Aiutatemi a dare il benvenuto a uno dei wrestler più importanti della storia di questa federazione, un ex 2 times TWNA World Heavyweight Champion, il First Ever TWNA Triple Crown and Grand Slam Champion Kid The Wizard!

Ed ecco che nel box fa il suo ingresso Kid The Wizard raggiungendo Jessica Rose e baciandole la mano. Wiz si siede a sinistra dell'inquadratura e con un sorriso prende possesso di un microfono.

Immagine


KTW: Salve Jessica, da quanto tempo, è un piacere essere tuo ospite.

Jessica: Il piacere è tutto mio Wiz, ti trovo molto in forma.

KTW: Grazie, anche tu sei sempre in forma, eh eh eh...

Wiz ammicca verso Jessica che resta molto professionale e sorride semplicemente.

Jessica: E adesso diamo il benvenuto a un pluricampione di coppia, ex US e Television Champion, ex membro della più grande stable della storia della TWNA e che si troverà nel suo primo main event di Wrestlemania contro un wrestler leggendario come il qui presente Kid The Wizard! Signore e signori, accompagnato dall'ex General Manager di Violence e discendente della leggendaria famiglia Hart, date il vostro benvenuto a Simon Bosiko e Samantha Hart!

Nel box fanno il loro ingresso Bosiko e Samantha che al contrario di Kid The Wizard hanno un'espressione seria e concentrata. In particolare la Hart Princess ha uno sguardo duro che rivolge al nemico giurato.

ImmagineImmagine


Jessica: Benvenuti Bosiko e Samantha.

La Hart Princess non risponde e continua a fissare Kid The Wizard che al contrario osserva la scollatura di Jessica Rose mentre Bosiko prende la parola...

Bosiko: Grazie per l'invito Jessica,io e Samantha non potevamo mancare a quest'appuntamento.. purtroppo c'è anche questo demente.. che peccato,altrimenti sarebbe stata davvero una grande intervista.

The Legend sorride in modo ironico.

KTW: Non perdiamo tempo in insulti gratuiti giovane. Ci conosciamo da una vita, ci siamo divertiti ad insultare gli altri e dovresti ben sapere che con me queste cose non funzionano. Infondo come potrei reputarmi offeso da un tizio la cui donna mi fissa in continuazione in maniera arrapata e pronta a saltarmi addosso da un momento all'altro per farsi possedere tutta la notte e oltre!

La Hart Princess con aria furente va per rispondere ma Bosiko la blocca e prende la parola al suo posto.

Bosiko: Saltare addosso? A te? Stai scherzando spero.. Tutti sanno che sai meglio di me,che se lasciassi Samantha "libera" tra virgolette.. Le basterebbe poco,pochissimo per aprirti la testa in due.. D'altronde so benissimo come maneggia la katana che portava con sè al nostro primo incontro.. E presto spero di sapere come maneggerà un altro tipo di katana.. se capisci che intendo! Comunque devo dire che sei davvero peggiorato dal nostro ultimo incontro "serio".. sempre se il termine "serio" si possa usare quando si parla di te. Esordire insultanto la mia donna non ti fa certo onore.. Ormai sei scaduto anche tu nell'immoralità che ha ormai colpito molti esseri umani trasformandoli in emeriti deficenti!

Wiz applaude soddisfatto.

KTW: Ah ah ah, lo sapevo che saresti caduto nella mia provocazione Bosiko! Non ho fatto in tempo a dire che gli insulti gratuiti non attecchiscono con me, e al primo rivolto verso te sei andato subito in escandescenza mettendo in mostra tutta la tua inettitudine nel confrontarti con un essere superiore come me. E comunque fossi in te ci penserei due volte a chiamare Samantha "la mia donna", ti ricordo che le persone che si legano a lei in un modo o in un altro fanno una brutta fine...

Nel sentire quest'ultima frase Samantha scatta in piedi e con un'espressione furente in volto prende la sedia su cui è seduta e la scaraventa contro Wiz colpendolo!

Samantha: TI AMMAZZO FIGLIO DI PUTTANA!!!

La giovane si butta contro Wiz venendo bloccata da due addetti alla sicurezza che la scortano fuori dal Vip Box mentre lei continua a lanciare improperi contro il nemico che vediamo sorridere completamente illeso.

KTW: Eh eh eh, e anche lei cade come una fessa nei miei tranelli. Seriamente Bosiko, come pensate di sconfiggere la più grande leggenda della TWNA con questo atteggiamento da ragazzini? Sono bastate due paroline studiate a tavolino per mettervi in crisi entrambi... E per la cronaca non pensavo realmente quello che ho detto, le perdite di Samantha mi hanno toccato anche a me, ma era destino che andasse a finire così.

Bosiko: Come riusciremo a sconfiggerti? È semplice. Lo ripeto per l'ennesima volta. Non mi sono mai allenato così duramente come adesso,sono più concentrato che mai. Questa volta so che ce la posso,e soprattutto che ce la devo fare. E giusto per la cronaca,la più grande leggenda della TWNA non risponde al nome di Kid The Wizard.. Piuttosto corrisponde al nome del Criminale per eccellenza,di colui che ha cambiato e ha fatto la storia della federazione.. Di un giapponese dal capello biondo,non so se mi spiego eh eh.. Tu intanto stai nel tuo. Perchè lo vedremo sul ring quanto "essere superiore" sei nei miei confronti.

Wiz scuote la testa mentre sul suo volto si dipinge un sorriso beffardo.

KTW: Rispondi a questa domanda Bosiko: tu vuoi battermi per vendicarti di un qualcosa di cui non ho colpa o perché non vuoi essere ricordato come un semplice wrestler TWNA ma come una leggenda che ha sconfitto Kid The Wizard nel suo ultimo match di sempre?

Bosiko: La risposta è semplice. Da sempre,fin da ragazzino,penso ogni persona che lavora nel mondo del wrestling sogni di diventare la più grande leggenda della storia. Ed è quello che io farò tra qualche giorno,nel Main Event di Wrestlemania. È un sogno che si avvera. Però senza una motivazione valida,senza che una persona che mi abbia dato una spinta per farlo,non lo avrei mai fatto. E il caso ha voluto che una sera incontrassi Samantha.. O meglio,una sera Samantha ha voluto che incontrassi Samantha.. che mi ha dato un motivo valido per diventare quella leggenda che ha sconfitto Kid The Wizard nel suo ultimo match di sempre. Devo vendicarla. Perchè tu non hai mosso un dito quando avresti dovuto.. E allo stesso tempo riuscirò a coronare il mio sogno davanti a milioni di persone che ci seguiranno sia dall'arena che da casa.

KTW: Samantha ti ha dato delle motivazioni, ti ha fatto credere che le vostre sventure siano colpa mia... Ma tu vuoi diventare una leggenda, e se vuoi diventare il re della giungla allora ammazzi il leone non il ghepardo. Il Viaggiatore ha avuto una grande carriera in TWNA, gliene do atto, ma qui il re sono io! Io sono il primo Triple Crown e Grand Slam Champion della storia della TWNA, sono stato General Manager e Chairman! Io ho distrutto i Criminals e tutt'ora detengo una striscia d'imbattibilità che recita 9-1-0 e non fraintendere, l'uno sta per un pareggio visto che tutti sanno che la guerra tra me e Mr. Pain terminerà solo con la morte di uno dei due!

Sul volto di Wiz compare un'espressione determinata che dura solo qualche secondo visto che lascia subito spazio ad un sorriso beffardo.

KTW: Che poi mi fai ridere Bosiko, inneggi all'essere che ha privato Samantha della sua vera vendetta. Ricordi quella sera in cui ero ubriaco e giù di morale per via di Samantha? Beh mi ero deciso a concederle la sua vendetta, ero disposto a lasciarmi ferire da lei, ma grazie al tuo idolo ciò non è avvenuto, e pensandoci ora è meglio così visto che nulla le è dovuto e se vuole vendicarsi allora dovrà guadagnarselo e lei lo ha capito, infatti ha deciso di sfruttarti per arrivare al suo scopo...

Bosiko va a muso duro con il rivale e sembra davvero incazzato per le sue parole!

Bosiko: Come tutti sanno che la guerra tra te e Mr. Pain terminerà solo con la morte di uno dei due.. Meh.. Io so che la guerra tra te e Akuma Fujihara.. Sì,hai capito bene.. A-K-U-M-A F-U-J-H-I-H-A-R-A terminerà con la tua di morte! L'abito non fa il monaco,diceva un vecchio detto. E i titoli non fanno un wrestler,dice il saggio Bosiko! E ti sbagli di grosso. Lei non mi sta sfruttando proprio per niente. Sono stato io a decidere di affiancarmi a lei in questa guerra contro di te.. E beh,posso esserne sicuro.. saremo (Bosiko alza il tono di voce) .. NOI!... Ad uscire vincitori da questo scontro.

KTW: L'importante è crederci, eh eh eh...

Lo YoungBlood osserva con sguardo duro Wiz che continua a sorridere e intanto Jessica Rose prende la parola.

Jessica: Passiamo alle domande. In base alla discussione appena avuta voglio chiedere ad entrambi cosa ne pensate di Samantha Hart e del ruolo che potrebbe avere nel vostro match.

KTW: Samantha è una ragazza molto determinata. Non si arrende fino a quando non ottiene ciò che vuole, io le voglio bene ma allo stesso tempo il suo comportamento sta iniziando a stizzirmi e non poco. Non si rende conto che ciò che le è capitato non è colpa mia, ma era semplicemente destino. Riguardo al suo ruolo nel match sono sicuro che farà il possibile per mettermi i bastoni tra le ruote ed agevolare il qui presente Bosiko, ma alla fine finirà come sempre, io trionfante e loro sconfitti... E' destino! Eh eh eh...

Bosiko: Meh,sono costretto a concordare col qui presente demente su alcuni punti. È vero,Samantha è una donna molto determinata,non ha paura di nulla e non si arrende davanti a niente. Nel match,caro KTW,non avrò bisogno del suo aiuto per metterti i bastoni fra le ruote,visto che mi avvierò facilmente verso la vittoria e non ci sarà bisogno di un suo intervento.. "È destino!".. come dici tu.

Wiz scuote la testa sorridendo.

Jessica: Passiamo ad un'altra domanda: cosa ne pensate l'uno dell'altro?

KTW: Personalmente non ho nulla contro Bosiko, lo ritengo un ragazzo simpatico e lo rispetto, ma la burattinaia lo ha manipolato affinché mi venisse contro quindi lui, come tutti coloro che mi hanno affrontato, molto presto riceverà What He Deserves!

Bosiko: Anche io ti rispettavo,quando eri rispettabile. Adesso,da quando credi di essere un essere.. scusa il gioco di parole.. superiore.. Sei davvero cambiato. Non ti riconosco più,ti preferivo quando ci incontravamo giusto per fare i cazzoni!

Jessica: Bosiko,invidi il tuo rivale?

Bosiko: Dalla parte "wrestlinghiana" se così si può dire.. beh sì,un po' lo invidio. Tutti quei titoli,tutti quei riconoscimenti,tutti quegli Awards.. nella mia bacheca starebbero davvero bene. Però ho già detto che non sono i titoli a fare un wrestler. Dalla parte "umana" invece sto bene con me stesso e non vorrei per nulla al mondo assomigliare a questo pezzente che continua a guardarti le tette..

Jessica: E tu,KTW,hai qualcosa da invidiare allo Youngblood?

KTW: No.

Bosiko: Ti vedo laconico oggi,caro! Come mai? L'invidia brucia? Dai,è l'ultima volta che parliamo prima del nostro match.. Sfogati,racconta perchè mi invdi..

Jessica: Dai Bosiko,ha già risposto alla sua domanda. Cambiamo argomento e parliamo del vostro passato. KTW,avresti mai voluto far coppia con Bosiko? O comunque fare parte della stessa stable? Di promo belli ne avete fatti tanti insieme!

Wiz sta per parlare,ma viene interrotto da Bosiko.

Bosiko: Certo che avrebbe voluto! Tutti prima o poi han sognato di far parte della stable più dominante di tutti i tempi,i Criminals.. e tutti,tutti quanti,hanno provato un minimo di invidia nei confronti dei leggendari Cool,Ink. E credo proprio che anche KTW ha sognato,anche solo per un attimo,di partecipare allo storico progetto Row Despair.

The Walking Legend sorride in maniera ironica.

KTW: Ah ah ah, la Row Despair l'ho distrutta con uno starnuto, ricordi il pestaggio umiliante che io, Anaconda, John Drive e Tommy Knockers vi demmo nel backstage di Over The Limit? Eh eh eh, poi i Cool,Ink erano un qualcosa di patetico che nemmeno ricordo come implosero su loro stessi e infine i Criminals... I Criminals! Ah ah ah! La stable più grande della storia della TWNA, i pazzi che non rispondevano a niente ed a nessuno, coloro che con il loro atteggiamento spadroneggiavano e comandavano ovunque... Sì come no! Vi ho distrutti in una sola sera, Time For Annihilation 2013, una serata Leggendaria!

Bosiko: Se c'è qualcosa di leggendario in ciò che hai detto è sicuramente la parola Criminals! Ci avrai anche distrutti a Time For Annihilation nel 2013.. Ma una serata storta non cancella una storia di vittorie su vittorie,di dominio in lungo e largo,di titoli ed awards vinti! Criminal for Life,dicevo un tempo.. E Criminal For Life continuo a dire ora! E poi sei l'unico che non dovrebbe parlare.. Si da il caso che il match più corto della storia della TWNA veda te protagonista..e soprattutto veda te sconfitto in soli otto secondi dal vecchio Azrael..

KTW: No no. Il match più corto della storia della TWNA è di Christopher Corleone che venne sconfitto in 7 secondi! Se proprio vuoi darmi atto di record nel ring allora c'è il miglior match mai combattuto nella storia del wrestling, ovvero il main event della scorsa Wrestlemania più una miriade di super match tra cui spiccano quelli con il sopracitato Mr. Pain a Survivor Series 2011, il Boiler Room match di Violence, l'Extreme Buried Alive di Winter Is Coming 2011, quello con Christopher a Wrestlemania II, quelli con Anaconda a Last Revenge 2011 e Gates Of Apocalypse 2012, quello con Randy Parks a Gates Of Apocalypse 2013. Inoltre ho perso il conto dei main event in pay per view che ho combattuto, tu quanti ne hai fatti?

Bosiko: La Royal Rumble una volta. E contro Hades per il titolo mondiale,dove venni derubato quando avevo la vittoria in pugno. Ma non vedo cosa centrino i Main Event dei Pay Per View col nostro discorso.

KTW: Uh che culo! Comunque questa divagazione sui main event dei pay per view è nata quando hai detto: "sei l'unico che non dovrebbe parlare, il match più corto della storia della TWNA, 8 secondi, Azrael, blah blah blah..."! Tu l'hai messa su questo piano, perché non dovrei parlare quando sono uno dei più grandi, se non più grande performer in-ring nella storia di questa federazione? Perché non dovrei parlare se sono uno dei più grandi, se non il più grande promoman nella TWNA ieri, oggi e per sempre? Perché non dovrei parlare se sono il wrestler più decorato di questa federazione?

Wiz assume un'espressione ancora più seria e si avvicina con il volto a Bosiko.

KTW: Tirar fuori storie del paleozoico quando persi con Azrael in un periodo difficile della mia vita e dove del wrestling me ne fottevo ed ero in TWNA solo perché attratto dai soldi che avrei potuto fare, vantarsi della gloria riflessa di una stable in cui tu non eri assolutamente il motivo del suo successo e cercare scuse su scuse per giustificare i tuoi fallimenti dimostra che semplicemente non sei nemmeno degno di stare a parlare qui con me, tanto meno di affrontarmi nel match che chiuderà per sempre la TWNA, e se sei in questa posizione è solo grazie a me! Tu, come tutto il roster, dovresti ringraziarmi visto che è solo grazie a me che la TWNA ci è arrivata a Wrestlemania IV, e infatti nel momento in cui la federazione è finita nelle mani di Mark Arvesti, Simon Cena, Hades, Simon e specialmente Bosiko, che avrebbe dovuto essere il mio erede, la federazione è miseramente fallita, e se non mi fossi degnato di presentarmi Wrestlemania IV nemmeno si sarebbe svolto! Io non sono solo il God Of Gods, io sono il God Of Wrestling!

Bosiko: Sta calmo Phenom,abbassa le penne. Ti fai soprannominare "The face of TWNA".. "The Walking Legend".. Ma quante cazzate! La TWNA sarebbe andata avanti lo stesso,con o senza Kid The Wizard. Non posso negare le tue qualità in-ring,lo ammetto,ci sai fare. Ma c'è gente.. tipo.. boh,me? Che ti è spanne e spanne sopra. E te lo dimostrerò nel Main Event di Wrestlemania. Ti dimosterò che non basta avere un soprannome a caso per essere etichettati come i più forti,i più vincenti. Ti dimostrerò che la vera faccia,il vero volto della TWNA ce l'hai qui di fronte a te. QUI. DI FRONTE. A TE.

Lo YoungBlood si alza di scatto facendo ribaltare la sedia su cui è seduto e Wiz in maniera molto lenta si alza a sua volta e con un sorriso beffardo in volto va faccia a faccia con il rivale.

KTW: Guarda lì...

The Walking Legend indica il poster di Wrestlemania.

Immagine


KTW: Guarda chi c'è in prima linea e poi guarda chi è relegato nell'angolo alto a destra. Guarda i miei record, le mie vittorie, i miei titoli, i momenti storici con me protagonista, i miei 5 Stars Match e avrai la risposta sul perché sono The Face Of TWNA, The Walking Legend, The Best There Is, The Legend Of Legends!

Bosiko: Tu non sei proprio un cazzo! E lo vedrai a WrestleMania,te faccio passà la voglia di svegliarti la mattina,porca troia!

Detto ciò Bosiko visibilmente infuriato sferra un ceffone dritto dritto sulla guancia di KTW!!! Wiz non fa una piega, si tocca la guancia per poi partire all'assalto di Bosiko! Tra i due parte una serie di pugni ed ecco che gli agenti della sicurezza intervengono per fermali! Quattro bodyguards per parte ci vogliono per separare i due, ma ecco che la porta d'ingresso del Vip Box si spalanca permettendo l'ingresso di Samantha Hart munita della sua katana!!!

Immagine


Jessica Rose in preda al panico va a nascondersi sotto un tavolino mentre gli addetti alla sicurezza restano interdetti non sapendo cosa fare. La Hart Princess in preda alla rabbia si scaglia contro Kid The Wizard, ed ecco che i bodyguards intervengono per fermarla, ma la ragazza schiva l'offensiva di uno di loro bloccandolo alle spalle e mettendogli la spada alla gola! Bosiko sgrana gli occhi e resta immobile così come gli altri sette buttafuori. L'unico che sembra essere rimasto calmo è Wiz che ora fa un passo avanti.

KTW: Non farlo Samantha...

Samantha: Fottiti pezzo di merda!

KTW: Ferma Samy, lui non c'entra niente, lascialo andare.

La ragazza visibilmente nervosa non risponde.

KTW: Minaccia a mano armata in diretta tv, già così sei compromessa Samy, non peggiorare ulteriormente le cose. Se non lo lasci andare il main event di Wrestlemania lo vedrai da una prigione, non giocarti la possibilità di vendicarti. Lascialo andare.

La Hart Princess lascia andare l'uomo della sicurezza che raggiunge i suoi colleghi e ora tutti estraggono le loro pistole puntandole contro Samantha! Nel mentre tre agenti di polizia entrano nel box pronti ad arrestare Samantha che abbassa la testa rendendosi conto di essersi fottuta da sola...

KTW: No...

L'Olympic God schiocca le dita e tutti i presenti ad eccezione di se stesso, Bosiko e Samantha perdono i sensi svenendo! I due avversari di Wiz restano interdetti da ciò, e ora The Walking Legend si avvicina a Samantha scivolandole alle spalle e passandole una mano tra i suoi capelli provocandole un brivido.

KTW: Voglio anche te nel main event di Wrestlemania...

Detto ciò The Legend Of Legends si incammina verso la porta, e una volta arrivato sull'uscio si volta verso Bosiko.

KTW: Questo confronto mi ha dato una bella ispirazione Bosiko. Assicurati di sintonizzarti domani così da vedere e capire il motivo per cui sono il più grande wrestler di sempre. Live from Madison Square Garden, The Legendary Legacy Promo!

Wiz sorride in modo compiaciuto per poi lasciare la stanza sotto lo sguardo turbato di Bosiko e Samantha, e su queste immagini il collegamento s'interrompe.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWNA - News about WrestleMania IV
MessaggioInviato: 25/07/2014, 14:57 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/03/2011, 19:09
Messaggi: 14964
Località: Somewhere between the sacred silence and sleep
A V FOR VENDETTA(PT.2)

Le immagini ci portano nel bel mezzo delle malfamate strade di Knoxville, dove vediamo il giustiziere mascherato prendere ripetutamente a pugni un criminale che nonostante il volto grondante di sangue riusciamo ad identificare: si tratta di Bully, uno dei sottoposti di Al!

Immagine

Immagine

Immagine


???:Dov'è?! Dimmi dove si nasconde Al!

Il bullo, ormai sfinito, da quello che sembra essere stato un lungo "interrogatorio" rivela finalmente le informazioni al vigilante dandogli la posizione del suo capo. L'incappucciato molla la presa, Bully tira un sospiro di sollievo ma ecco che il giustiziere gli spezza con violenza l'osso del collo uccidendolo mentre le immagini staccano

[mezz'ora dopo]

Le immagini ci portano in una lussuosa villa situata vicino Knoxville dove vediamo l'incappucciato avvicinarsi con calma verso l'ingresso costernato di mafiosi di guardia con una katana dalla lama nera in mano

Immagine

Immagine Immagine

ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine


I guardiani lo riconoscono immediatamente ed il primo gli corre addosso con un coltellaccio. Il mascherato con un colpo della katana disarma il nemico. Un altro gli viene addosso alle spalle mentre disarma l'altro tentando di colpirlo ma questi si abbassa rapidamente facendo andare a vuoto il colpo poi da terra fa uno sgambetto a tutti e 2. Adesso gli sguscia alle spalle mentre i 2 si rialzano e li infilza da dietro con la katana trapassandoli tutti e 2!

Immagine


I restanti aprono il fuoco sul giustiziere che schiva le pallottole rotolando fino a ripararsi dietro una colonna. Approfitta del riparo per tirare fuori dalla tasca dei coltelli da lancio

Immagine


???:Guns are for losers...

L'incappucciato si espone leggermente per tirare e va a beccare il primo dritto nella trachea con una mira incredibile! Con grande velocità secca anche il secondo ed il terzo beccandoli in pieno petto. Ora si ritira dietro alla colonna per tirarne fuori altri ed evitare il fuoco dei nemici. Qualche secondo dopo ecco che si alza andando allo scoperto e beccando tutti i restanti lanciando i coltelli assieme beccandoli in piena testa. Purtroppo nel fare ciò si becca qualche pallottola che lo va a colpire di sfricio rallentandone i movimenti. Seccate le guardie adesso prosegue verso l'interno zoppicando e freddando qualche mafioso rimasto qua e là fino ad arrivare alla vetrata che manda in frantumi con un calcio. Entra nell'abitazione fino ad arrivare nel grande salone dove c'è Al seduto su una comoda poltrona con un bicchiere di un costoso liquore in mano e la sua compagna sulle gambe a fargli compagnia

Immagine Immagine


Al:Ti stavo aspettando, giustiziere... Sei riuscito a far fuori i miei uomini più fidati riuscendo persino ad arrivare da me. Riconosco il tuo coraggio, non sinonimo di intelligenza: perché combattere così disperatamente per una città ormai condannata all'oblio? Perché?!

L'incappucciato impassibile si slaccia la maschera gettandola a terra rivelando il suo vero volto

Immagine

Immagine


JD:Perché mi avete privato di tutto ciò che rendeva felice, ed ora restituirò il favore!

Al rimane sorpreso dall'identità del giustiziere che si rivela essere il Savior scomparso da tempo così come la sua compagna che si alza e scappa spaventata, JD però le lancia la sua katana addosso colpendola in pieno petto facendo adirare il boss mafioso!

JD:Ops, ti importava qualcosa di lei? Non era una delle tue tante zoccolette? Beh, peccato, perché è solo l'antipasto!

Il Savior si dirige deciso verso il mafioso mentre questi butta a terra incazzato il bicchiere e fa altrettanto fin quando non si ritrovano uno di fronte all'altro iniziando a darsele di santa ragione! Destro di Al, Jd accusa il colpo e risponde con un ceffone e poi un calcio sulla gamba destra di Al! Adesso un calcio sulla sinistra ma Al blocca la gamba e rifila un colpo potente nel costato del Savior che razzola a terra. Questi però non demorde e con una capriola si sposta alle spalle del nemico e si riporta in piedi colpendolo con una violenta gomitata alla nuca! Al barcolla per il colpo subito e JD ne approfitta per spedirlo a terra con un tremendo calcio sotto il mento!

Immagine


JD si china su di Al ed inizia a riempirlo di pugni fin quando il padre di Antonius non incomincia a sanguinare copiosamente! Questi riesce a reagire e alzando il ginocchio va a colpire il Savior nelle parti delicate stordendolo. Approfitta del momento rialzandosi, non senza qualche difficoltà, e prende JD per il cappuccio della felpa e per la cintura dei pantaloni e lo manda addosso ad una vetrata frantumandola! Questi cade a terra dolorante però mentre il mafioso si accinge su di lui si leva un pezzo di vetro che gli si era conficcato nella spalla con una smorfia di dolore e con questo infilza la gamba di Al che indietreggia dolorante. JD ora si rialza e con foga si getta addosso ad Al facendolo finire contro un tavolo che va in frantumi! JD barcolla per via della battaglia mentre Al è a terra e di spalle urta contro una grande statua d'oro presente nel salone della villa che traballa

Immagine


JD allora con un po' di forza spinge la statua e la fa cadere addosso ad Al che accusa il colpo con un acuto terribile di dolore e finisce immobilizzato dalla statua!

JD:Non è finita qui...



JD si allontana dall'inerme Al e scende in cantina dove è pieno di botti di liquori ad un alto tasso alcoolico. JD si arma della sua katana raccolta precedentemente e buca tutte le botti facendo fuoriuscire il liquore che ben presto inonda la cantina ed anche un po' il piano terra. JD poi si dirige nel parcheggio dove ci sono delle lussuosissime macchine. Vicino ad esse ci sono varie taniche di benzina per il serbatoio. JD prende le varie taniche ed inizia a spargerle per tutto il piano terra ed i piani superiori riempendo tutti i pavimenti di benzina. Infine JD prende un accendino dalla tasca di Al che ormai ha perso quasi i sensi, lo accende e mentre esce dalla villa lo getta a terra facendo prendere fuoco a tutta la villa

Immagine


Il Savior continua a camminare riferendo delle parole alla telecamera che successivamente spegne le immagini

JD:Antonius, you're next!

TO BE CONTINUED


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWNA - News about WrestleMania IV
MessaggioInviato: 25/07/2014, 15:56 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 24/12/2010, 18:48
Messaggi: 12046
Località: Baretto Kurabu
Immagine


PIRATE TV PRESENTS: THE NEW AGE OF THE PAIN – PART 12 “THE PROPOSAL”


Le immagini provengono da New York City, più precisamente da una delle zone più ricche dell'immensa metropoli, Manhattan...

Immagine


La videocamera indugia dall’alto seguendo il percorso di un’auto nera per le vie trafficate della città.

Immagine


Dopo alcuni secondi, vediamo l’auto fermarsi ai piedi di un notissimo e controverso palazzo.

Immagine


Si tratta dell’ex-Trump Tower, fino all’anno scorso di proprietà del ricchissimo Simon Bosiko e sede del famigerato gruppo noto al mondo come i Criminals. Le immagini si spostano su due figure appena uscite dal veicolo, che riparte sgommando...

ImmagineImmagine


Si tratta del contorto e ingannevole Akuma “Pain” Fujihara, assieme al fidatissimo Mr. Alastair Mors... Mr. Pain, in completo scuro con camicia rossa, occhiali da sole e sigaretta in bocca, osserva dal basso l’antica base, annusando l’aria. Subito dopo, fa un sorrisetto e fa cenno a Mr. Mors di seguirlo... I due arrivano all’entrata dell’edificio, su cui è affissa una nuova insegna, ''Nomura Import - Export''. Un Pain Fujihara estremamente calmo, entra dalla grande porta d’ingresso, presidiata da numerosi agenti di sicurezza.

Immagine


Subito dopo il Demone passa sotto al metal detector, che emette uno squillo, evidenziando il livello massimo di pericolo... Un addetto alla sicurezza, intento a compilare moduli, inizia un discorso...

Agente: Scusi signore, metta tutti gli oggetti di metallo nella vasch...

L’uomo alza lo sguardo e i suoi occhi incrociano quelli di Akuma, che sghignazza...

Agente: Oh cazzo... No!... AIUTO! SIAMO SOTTO ATTACCO!!!!!

L’agente mette mano alla pistola, subito imitato da una mezza dozzina di uomini accorsi dopo l’urlo... Tutti quanti puntano le armi contro i due loschi figuri...

Agente: Aprite il fuo...

Improvvisamente, però, il tempo pare congelarsi... La telecamera ruote, gli agenti di sicurezza sono completamente immobili, bloccati in uno stato di stasi permanente, mentre qualcun’altro scoppia a ridere...

FJH: Ah ah ah ah ah... Ma quanto sono comici i comportamenti degli esseri umani, eh Mr. Mors?!

Il Demone si avvicina all’agente che aveva dato l’allarme e gli spenge la sigaretta sulla guancia destra...

FJH: Povero scemo, credevi di fermare Akuma “Pain” Fujihara con una pistolina?!... Questo dolore ti sarà da monito: quando arriva Mr. Pain si fugge a gambe levate, non si fa resistenza, è inutile... Eh eh eh...

Dopo di che il Demone comincia a tirare fuori il portafogli della gente nell’atrio e a far man bassa di banconote, mentre Mr. Mors sembra quasi in imbarazzo...

MRS: Ma li state derubando? Così a caso?

FJH: E’ l’abitudine del mio nuovo stile di vita, Mr. Mors... Sono un pirata, amo saccheggiare e fare bottino in territorio nemico... Eh eh eh...

Dopo essersi messo in tasca un rotolo di dollari, Pain Fujihara attraversa l’intera Hall e si reca all’ascensore più vicino assieme a Mr. Mors...

Immagine


MRS: Che piano?...

FJH: Scommetto che si trovano qua...

Akuma preme il bottone con su scritto 25, e l’ascensore sale su, mentre nella Hall tutto tace, ancora congelato... Le immagini si spostano al 25mo piano, dove vediamo aprirsi l’ascensore e uscire Pain Fujihara con Mr. Mors.

Immagine


Il Demone, memore del luogo in cui è vissuto per un anno, avanza tranquillamente lungo un paio di corridoi, mentre qualunque persona dentro e fuori gli uffici si ferma via via, restando immobile in pose anche grottesche, tutti dileggiati da Akuma che via via fa la L di loser... Alla fine Mr. Pain arriva di fronte a una porta e annuisce, Mr. Mors bussa velocemente e l’apre, facendo entrare per primo il Demone sorridente...

FJH: E’ permesso, gente?! Non ho fissato un appuntamento, ma passavo da queste parti e ho deciso di farvi una visita a sorpresa... Eh eh eh...

Mr Pain si guarda attorno.... Quello che una volta era il suo ufficio ora è diventato una grandissima e lussuosa.... Camera affittata da ragazzi? Non c'è tanto disordine, quanto console diverse di ogni tipo... Su alcuni mobili vediamo le cinture vinte da Simon in carriera, il TV Title e i titoli di coppia... I simboli del Red Dragon sono stati tutti levati, e al loro posto sono stati messi cose come una bandiera canadese, vari scaffali pieni e ripieni di videogiochi su videogiochi, DVD di film, e varie ed eventuali...

Damien:GENTAGLIACCIA, E' ARRIVATO QUELLO BRUTTO, MA BRUTTO BRUTTO BRUTTO!

A pronunciare la frase è stata il Simon originale, ovviamente, ora meglio noto come Damien Crawler...

Immagine


Notiamo come l'uomo stia giocando alla PS3, e sullo schermo vediamo uno screen del gioco...

Immagine


Damien:Altro che Next Generation e cazzate simili... Queste sono console, questi sono giochi...

''Damien'' si gira verso Fujihara, che lo osserva inespressivo...

Damien:Ola Fujiwara, come butta? Ucciso qualche demone alieno durante i tuoi viaggi interstellari? Come va la tua religione, ti sei già fregato la cassetta delle offerte?

Shaw:Credo sia già abbastanza stupido, non stordirlo a furia di cazzate, "Damien"....

Ecco che arriva davanti a Fujihara anche il Simon del 2011 - 2013, ora noto come Shaw...

Immagine


Shaw:Fujihara.... E' sempre un dispiacere vedere il tuo brutto musone, ma dopotutto dovevi arrivare, non c'era altra scelta... Beh, facciamo cosi: Io mi scuso per il comportamento da deficente del tizio qua presente...

Damien:Ti ho sentito...

Shaw:... E tu liberi i tizi qua sotto dal tuo controllo, su. Doppia vittoria e tutti a casa.

Mr. Pain sospira e fa spallucce...

FJH: Naaah... Meglio che restino in stasi temporale finchè non me ne sarò andato. Non voglio ritrovarmi dei cazzoni tra i piedi mentre discuto di cose serie con Simon, mi basta già dover avere a che fare con quel trippone ritardato di Fantasma del Natale Passato...

Akuma fa l'occhiolino verso Crawler, poi finisce il discorso con Shaw...

FJH: Tuttavia, caro Fantasma del Natale Presente, ti prometto che non sarà fatto alcun male a nessun umano... E Akuma "Pain" Fujihara mantiene sempre le sue promesse, fidati...

Il Demone si stiracchia.

FJH: Avanti, chiamate il vostro padrone Simon, sono venuto a fare quattro chiacchiere tra amici, e non ho certo tempo da perdere in pagliacciate, altrimenti mi sarei portato dietro il Pirate Psycho Circus, vero Mr. Mors?...

MRS: Assolutamente vero...

Shaw alza ironicamente le spallucce...

Shaw:Eh, che ci vuoi fare, non c'è più religione.

Damien:Meno male, così usciamo un'ora prima!

Shaw si volta verso Damien, che continua a giocare non dando peso alle parole di Fujihara... Lo osserva con una faccia a dir poco incazzata, della serie ''Ma che male ho fatto io per meritarmi te? In una vita precedente ero il fratello cattivo e invadente di Attila forse?''... Quindi Shaw si volta verso Fujihara...

Shaw:Non è che vuoi adottarlo? Posso pagarti.

Dopo essersi passato una mano sul volto, Shaw cerca di far tornare seria la conversazione...

Shaw:Comunque, prima che ti accompagni da Simon, tre cose: Primo, ci siamo anche noi, per evitare incidentucci. Secondo, Mr. Mors dovrà ''rimanere tranquillo'' durante la conversazione, niente giochetti o ce ne accorgiamo. Terzo, sarà il Fantasma di se stesso, per usare termini tuoi, a decidere quando la conversazione sarà da considerarsi chiusa, visto che avete avuto poche ''occasioni per parlare''. Da quel che mi ha detto vuole parlarti ''un po' tanto''. Queste le condizioni, in caso contrario la porta è dietro di voi.

Damien:Uuuuuuuuuuuhhhhhhhhhhhhh, fuochi d'artificio! Se ci fossero stati i clown ci saremmo divertiti, eccome se ci saremmo divertiti...

Pain Fujihara e Mr. Mors si scambiano un brevissimo sguardo complice, dopo di che Akuma si rivolge a Shaw...

FJH: Vai tranquillo, Simon 2.0. Se fossimo venuti per far danni a quest'ora il palazzo dove ci troviamo come minimo era ridotto a un cumulo di macerie... E poi Mr. Mors è un pacifista, non fa mai del male a nessuno, visto che per lavoro gli basta aspettare. Infine sono proprio contento che Simon voglia parlarmi, perchè dopo quello che gli dirò, la sua vita cambierà per sempre, in meglio spero, non trovi Mr. Mors?

L'uomo in nero annuisce... Poi Akuma finisce il discorso, indicando Damien alle sue spalle...

FJH: Per quanto riguarda questo coso... Mi spiace, ma non posso prenderlo con me, ho già tre clown pirata e un orso polare che scorrazzano per la mia astronave, credo che a livello di macchiette siamo al gran completo nello spazio... Eh eh eh... Avanti, fammi strada che devo fare una bella conversazione amichevole con Simon...

Shaw:Certo, se volete seguirmi... Vieni anche te, culone di merda.

Shaw si rivolge a Damien, che fa un sospirone e spegne la console, alzandosi...

Damien:Andiamo maremma elbana, su su.

I due si avviano fuori dalla porta, guardati sorpresi da Fujihara e Mors... Shaw si volta verso di loro con un sorrisetto...

Shaw:Avremmo dovuto dirvelo, immagino, ma Simon non è esattamente a questo piano, abbiamo un attimo creato

l'illusione che ci fosse così saresti venuto prima da noi... E' all'ultimo piano, nell'ufficio di Bosiko... Le ossessioni uccidono, se lo chiedi a me...


Fujihara sospira leggermente e si avvia assieme a Mr Mors nell'ascensore... I quattro entrano dentro esso e Shaw spinge il pulsante dell'ultimo piano, e mentre salgono risuona una musichetta rilassante, per rendere il tutto ancora più surreale... Dopo un po' di imbarazzato silenzio da ascensore, Damien alza il dito indice della mano destra...

Damien:Giochiamo a ''Vedo Vedo''?

Mr. Pain e Mr. Mors alzano un sopracciglio...

FJH: Non so cosa cazzo sia questo "Vedo vedo", ma se l'hai inventato te dev'essere un'emerita stronzata... Perchè invece di venire con noi a sabotare la conversazione, non te ne vai a giocare a Rava con qualcuno degli scagnozzi del Clan Nomura, eh?!

Damien:La Rava e la Fava?

Mr. Mors trattiene a stento una risata a questa battuta del Simon Originale, che osserva Mr. Pain senza alcuna paura nello sguardo...

Damien:Fujiwara, te l'hanno mai detto che sei un bastardo?

MRS:Tante di quelle volte che ha perso il conto ormai.

FJH: Quando avete finito con le minchiate fatemelo sapere... Alla prossima apro un portale e me ne vado nell'ufficio di Bosiko per i cazzi miei, tanto conosco come le mie tasche questo posto...

Shaw:Mancano 30 piani, mica così tanto. Nell'attesa possiamo anche fare cose costruttive, tipo... Vai, elenca le tue vittorie che più ti hanno esaltato, tanto hai visto mai...

Pain Fujihara fa un sorrisetto, mentre Mr. Mors scuote il capo...


(Alcuni minuti dopo - Nomura Tower, New York)


Vediamo le porte dell'ascensore aprirsi e uscirne fuori Akuma "Pain" Fujihara e Damien che discutono accaloratamente...

ImmagineImmagine


FJH: Ma stiamo scherzando?! Battere BlackBlood un'impresa facile... Ma hai presente dover stendere un bestione di 220 cm per oltre 160 kg?!... Aggiungici essere rinchiuso con lui dentro una gabbia di metallo, filo spinato e palloni spara-puntine. Se ci fossi stato tu, saresti finito per diventare la palla da bowling di Giustizia, altrochè...

Damien:Seh, come no! Con in mano mazze di metallo ricoperte di filo spinato incendiate avrei potuto vincere manco con una mano solo, avrei vinto con un pollice praticamente! La verità è che se avessi affrontato Blackblood in un uno contro uno normalissimo avrebbe fatto di te polpette di sushi e pezzetti di polpo, stai a sentire a me medesimo!

Nel frattempo Shaw e Mr. Mors, piuttosto provati dalla conversazione, li seguono sospirando e sbuffando...

ImmagineImmagine


MRS: Shaw, meglio per entrambi noi che ti sbrighi a portarci da Simon... Se Mr. Pain decidesse di entrare in modalità cazzaro, una combo tra lui e Crawler sarebbe letale per questa città...

Shaw:Dio mio non mi ci far pensare.... Siamo arrivati, affrettiamoci.

I quattro accelerano il passo ed entrano nell'ufficio di Simon, dove trovano l'uomo dalle mille mosse intento a bere Coca Cola dietro una scrivania, con i piedi poggiatici sopra....

Immagine


Simon osserva Mr Pain, che ha un sorrisetto furbo sulla faccia...

Simon:Akuma, quanto tempo è passato! E' proprio vero che son sempre i peggiori quelli che restano.

Akuma fa un ghigno dei suoi...

FJH: Peggiori non direi, la parola "furbi" sceglierei... Eh eh eh... Ecco qua Simon 3.0, il cervello del trio... Era da tanto che non ci vedevamo a quattr'occhi, ma d'altronde in quando Dio del Dolore, della Sofferenza e del Tempo, nonchè Viaggiatore Siderale ed esploratore di mondi, sono stato molto impegnato diciamo... Ti trovo un pò sciupato, non è che mangi troppo poco? Quando eri in versione Shaw/Simon 2.0 mi sembravi più in carne, non trovi Mr. Mors?

MRS: Bah, non è il corpo che conta, ma lo spirito...

Il Demone fa spallucce, poi si butta a sedere su una sedia e si guarda attorno...

FJH: Vedo che quando i cattivi non ci sono i topi ballano eh... Non appena il governo ha tolto i sigilli a questo posto, ve lo siete subito preso e fatto vostro. L'ex-residenza mia e di Bosiko occupata da un nostro ex-nemico, interessante quanto tu sia diventato nostalgico...

Poi si volta e fa l'occhiolino a Shaw, dopo di che torna a rivolgersi a Simon...

FJH: Mmmmm... Non che me ne freghi molto, ma diciamo che non avete proprio alcun gusto in fatto di arredamento, questo posto sembra ridotto a un ricovero per ragazzini fannulloni. Ma che qualcosa non va si può intuire dalla merda americana che stai bevendo. Quella roba non l'asseggerei nemmeno in un Cuba Libre corretto male. Dì, non è che vuoi diventare il rovescio della medaglia rappresentata da "Pepsi Man" Rebel?! Se ti abbassassi a quel livello mi deluderesti enormemente, Simon... Io sono abituato a trattare con persone serie, non macchiette come Rebel o come questo parassita lardoso di un Simon 1.0...

Simon non si alza dalla scrivania, anzi poggia le braccia dietro la testa mettendosi in una posizione ancora più comoda...

Simon:In effetti è vero, sono un po' sciupatello. Sai com'è, quando ti trovi a dover fronteggiare i tuoi errori su scala mondiale è difficile trovare molto tempo per andare da un barbiere o un ristorante... Ma immagino che a te importi poco di tutto ciò, voglio dire, fino a qualche settimana fa conquistavi mondi.... Un'occupazione decisamente più divertente, immagino.

Damien:Dì pure molto più figa, la nostra faceva abbastanza cagare.

Simon osserva male Damien, che però non sembra pentito delle sue parole... Simon torna ad osservare Akuma...

Simon:Non avevo molti posti dove andare dopo tutto quello che è successo. Dovendo pensare ad una base mi è venuto subito in mente questo posto. Ha un qualcosa di ''romantico'', non trovi? Sai che una volta avevo pensato di far saltare in aria questo posto? Tipo aspettare che foste tutti fuori e distruggere le vostri basi pubbliche una dopo l'altra. Drastico ma efficace, penso avresti approvato un'idea del genere se fosse servita a te.

Damien ridacchia, sapendo che Akuma Fujihara ha fatto persino di peggio...

SimonStiamo ancora rimodernando le infrastutture, sai? Entro i prossimi giorni questo posto diventerà come nuovo, magari ti invitiamo all'inaugurazione.

Shaw:Ma anche no.

Shaw e Simon si scambiano occhiate, poi Simon ritorna a guardare Mr Pain, che si è portato vicino alla enorme finestra in vetro ad osservare il panorama, a quanto sembra....

Simon:E cosa bevo e perché la bevo non sono affaracci tuoi. Con tutto il rispetto, ovviamente.

Akuma annuisce distrattamente...

FJH: Lungi da me tentare di convincerti a bere solo White Russian... Di certo non ho preso il disturbo di cercarti per un motivo così futile, il mio era solo un consiglio per la tua salute...

Poi il Demone fa un cenno a Mr. Mors, che tira fuori un tablet dalla borsa che tiene in mano e lo accende...

Immagine


Mentre Shaw, Simon e Crawler osservano i due, Mr. Pain continua a parlare...

FJH: Direi che è meglio cominciare subito con le cattive notizie, almeno ci togliamo il pensiero. Mr. Mors, avvia pure il filmato e mostralo a Simon...

Mr. Alastair Mors gira il tablet verso Simon e avvia un filmato su VLC...

Assemblea dei Clan ha scritto:
Vediamo un salone pieno di loschi individui orientali seduti attorno a un enorme tavolo. Tra questi possiamo riconoscere anche i Tre Saggi del Red Dragon...

Immagine


A un certo punto, quello che sembra il capo della delegazione si alza da capotavola e grida qualcosa verso la telecamera...

Immagine


???: Simon, tu e il Clan Nomura avete sbagliato per l'ultima volta, siete espulsi dall'Alleanza! D'ora in poi non sarete più considerati yakuza onorevoli, ma soltanto teppisti di strada e rifiuti umani da evitare. La decisione, presa all'unanimità da questa assemblea, è inappellabile!

Subito dopo il filmato si interrompe.


Mr. Pain fa spallucce e alza le mani come a dichiararsi non coinvolto in questa faccenda...

FJH: Ehi, io non c'entro nulla, eh! Ormai ho dato con gli intrighi di yakuza dopo 15 anni, sono oltre queste cose terrene... Certo che per far incazzare tutti i clan messi insieme ce ne voleva, perfino il vecchio Zio Anjo si è arrabbiato. E non pensare che ce l'abbiano con te soprattutto perchè sei un gaijin, sarebbe una cazzata, visto che anche O-Ren Ishii è per metà americana e la rispettiamo tutti... Piuttosto voialtri dovete riflettere su quello che avete combinato: un clan yakuza che si mette a collaborare con la polizia viene marchiato per sempre come un gruppo di infami delatori, e non è affatto degno di far parte di un'associazione seria come l'Onorata Società...

Mr. Pain poi si gira verso Crawler...

FJH: Aiutare gli sbirri contro i propri colleghi non è un vanto, ma una vergogna!... Dovresti almeno scusarti con Simon, palla di lardo. Per colpa tua in questo momento come minimo gli staranno bruciando la villa di Kyushu. Oltretutto non capisco il motivo di tali comportamenti sconsiderati, visto che nessuno ne ha tratto vantaggi o perdite...

I tre si avvicinano tra loro ed osservano Akuma in silenzio, si guardano ognuno come per cercare la risposta, tendendo il capo chino e con aria imbarazzata.... E poi scoppiano a ridere di brutto tutto d'un tratto! I tre esplodono in una risata pazzesca, soprattutto Damien che si tiene la pancia e crolla a terra! Simon si alza dal tavolo e lo soccorre assieme a Shaw, i tre smettono di ridere mentre Damien si rialza... E scoppiano a ridere di nuovo! Mr. Pain li osserva quasi impassibile, infatti per pochi attimi una smorfia di disappunto compare sul suo volto... I ''tre Simon'' si calmano, e Damien prende la parola...

Damien:Davvero, davvero, davvero!? Mi stai dicendo che quel video è vero!?

Shaw:Non posso crederci, ci sono davvero cascati!

Simon:E dire che pensavo che questo piano fosse una cagata pazzesca!

Mr. Pain alza un sopracciglio alla frase di Simon, con espressione incuriosita... L'uomo dalle 1006 mosse fa un sorrisetto...

Simon:Seriamente Akuma... Non ti puzzava la cosa, almeno a te? Eri veramente così impegnato da MoP da non accorgerti che qualcosa non andava? Non ti puzzava che subito dopo aver annunciato le tue intenzioni di venire a parlare con me e tutto quel popo' di casino fatto con il tuo Red Dragon, sia improvvisamente aumentata la cattura di Yakuza in tutto il Giappone e anche oltre?

Shaw:Non ti puzzava che ci facessimo vedere così apertamente e mandassimo notizie di solito riservatissime, come i nomi dei clan e tutto il resto, su TV Nazionali di continuo, senza pause? Credi davvero che la polizia avrebbe collaborato con un Clan intero senza tentare di fregarci? Credevi davvero che pensassimo di rimanere impuniti?

Damien:Adesso fatti un po' di domande, Fuji caro: A chi pensi andrà il controllo di quelle aree quando si saranno calmate le acque? Come pensi che abbiamo convito la polizia ad eseguire i nostri ordini? Come pensi che sapessimo di tutte le mosse di quei clan? Come pensi che potessimo combattare così tanti clan da soli? Voglio renderti partecipe di una cosa Fuji bello: Noi sappiamo dov'è il Libro, oh se lo sappiamo. E non ci piace chi gioca sporco, no no.... Scegliti dei sostituti migliori la prossima volta, è un consiglio.

Mr. Pain alza un sopracciglio, poi annuisce verso Mr. Mors, che gli passa un giornale...

FJH: Forse non ci siamo capiti bene... Quale parte della frase "ho già dato dopo 15 anni di intrighi yakuza" nessuno di voialtri è riuscito a decrittare in quelle zucche vuote che vi ritrovate?! Forse che la sindrome di tripla personalità separata abbia suddiviso in tre parti il tuo cervello già piccolo e atrofizzato, Simon? Io sono già fuori da questi giochi per bambini, non me ne frega un cazzo se la yakuza venisse scacciata dagli Stati Uniti, non me ne frega un'emerita minchia di quanti criminali il vostro clan senza onore assicuri alla giustizia, così come non me ne frega nulla di questo palazzo, del Clan Nomura, e di tutte le pagliacciate che avete combinato in questi anni: io sono oltre la legge, io sono oltre la giustizia, io sono oltre la yakuza... E pure il Red Dragon...

Mr. Pain fa per passare il giornale a Crawler, poi tira indietro la mano...

FJH: No, te sei analfabeta e poi mi stai sul cazzo...

Stessa cosa con Shaw...

FJH: No, te sei suonato dalle botte ricevute finora, capiresti fischi per fiaschi...

Infine lo butta davanti a Simon e si mette a sedere scomposto su una poltrona, fischiettando un motivetto sconosciuto mentre i tre Simon danno un'occhiata.

Immagine


FJH: Ma quando lo capirete che Akuma "Pain" Fujihara è SEMPRE un passo avanti a tutti?! Qualunque piano o azione rivolta contro di me puntualmente fallisce, o perchè l'ho prevista in anticipo (e vi dirò, me lo sono guadagnato il diritto di vedere le cose in anticipo, ho dovuto ammazzare un Dio, raggiungere un luogo aldilà del tempo e dello spazio, e fare i conti con la pazzia dopo aver bevuto dalla Fonte del Tempo...), oppure semplicemente perchè non me ne frega nulla e sto già pensando ad altro...

Il giapponese fa un ghigno sardonico...

FJH: Si dice in giro che qualcuno pagherà le cauzioni della gente che avete fatto arrestare... No, non i boss, quelli non possono essere liberati tanto facilmente, ma i pesci piccoli si... Una volta liberati andranno ad ingrossare i Clan rimasti, non si rivolgeranno certo agli infami che vanno a braccetto con la polizia, e comunque servirà manodopera via via che le attività legali dell'Alleanza dei Clan si espanderanno globalmente... Ah, un paio di consigli: investite nella tecnologie, occhio ai depositi bancari a lungo termine e stati attenti alle scommesse, non tutti sono "fortunati" come quello/quelli che hanno sbancato a Singapore... Già me lo vedo il cicciobomba che perde tutti soldi che avete racimolato con le vostre delazioni alla polizia... Eh eh eh...

Simon alza lo sguardo dal giornale, e fa un sorriso ad Akuma...

Simon:Evidentemente non hai capito. Credi davvero che combatteremmo una guerra del genere senza motivazioni specifiche e senza mezzi? Facciamo così Akuma, a te non interessa, quindi non ti riveleremo i progetti che abbiamo in mente. Sappi solo che vinceremo noi. E soprattutto Akuma, non c'è stata nessuna delazione alla polizia. Capirai tutto tra poco.

Damien:Non ci piacciono quelli che giocano sporco perché quelli che giocano sporco siamo noi, carissimo. E comunque è vero, sono un po' analfabeta, non saprei scrivere o leggere parole come ''Cretino'', ''Palla di lardo'' e via dicendo.

Shaw si volta verso Mors, che inizia a sentire qualche dolore alla testa...

Shaw:Cosa ti succede, Mors? Non ti senti bene forse?

Mr. Pain si rivolge a Mr. Mors...

FJH: Tutto bene Mr. Mors?

MRS: C'è qualcosa di strano nei paraggi...

Al che Akuma si alza in piedi e si avvicina alla scrivania...

FJH: Bene, meglio andare subito al sodo, perchè questa conversazione sta prendendo una piega inutile... Siete così presi dal cercare di impressionarmi con le vostre bravate, che nessuno di voi si è ancora rivolto a me chiedendomi cortesemente, perchè io, Akuma "Pain" Fujihara, Demone, Dio e Wrestler di successo, abbia deciso di venire in questa topaia a parlarvi, quando avrei potuto benissimo fare come ho sempre fatto con te Simon, ignorarti... Vi sembro uno a cui piace sprecare il suo tempo in giochetti inutili?!

Il Demone si accende una sigaretta...

Immagine


FJH: Sono venuto qui perchè ho una proposta da farti Simon, anzi LA proposta per eccellenza... Gioisci ed esulta, perchè oggi è il tuo giorno fortunato, il Fantasma del Natale Futuro è arrivato con buone notizie per te... Eh eh eh...Dopo di che Akuma invita Simon a sedersi e ascoltare quello che ha da dire...

Simon si siede e si rimette nella posizione in cui Akuma l'aveva trovato...

Simon:Beh, parla.

Il Demone si strofina le mani impazientemente e comincia a parlare...

FJH: Prima di tutto un breve ripasso su come funzionano le cose in questo piccolo mondo... Se in vita tua avessi studiato un pò di cosmogonia oppure prestato bene orecchio alle lezioni del Bibliotecario, dovresti sapere bene che esiste un equilibrio di forze: quello che le persone chiamano Bene e la sua alternativa troppe volte vituperata e nota con l'appellativo Male, sono due facce della stessa medaglia, l'una non può fare a meno dell'altra: non esisterà mai un mondo privo totalmente di Male, è una stolida utopia raccontata ai bambini per impressionarli e imbrogliarli fin da piccoli. D'altro canto non esisterà mai un mondo votato al Male assoluto. E' un progetto abbandonato da eoni, semplicemente irrealizzabile... Tutto questo porta alla Verità, quella con la V maiuscola: l'Universo intero tende all'Equilibrio delle forze, di tutte le forze e potenze. E a gestire la baracca per fare in modo che tutto resti così, abbiamo i cari Giustizia ed Evoluzione (quest'ultimo è davvero un tipo strano ma a posteriori direi che mi ispira una sorta di rispetto, al pari di Blackie...). Mettila così, è come un eterno tiro alla fune tra Bene e Male, entrambe le squadre tirano più che possono, tuttavia quando una squadra passa in vantaggio ecco che gli arbitri danno una mano a chi sta perdendo, riportando la situazione in parità... Eh eh eh...

Mr. Pain continua la sua arringa...

FJH: Adesso tu ti chiederai, ma che c'entro io, perchè questo psicopatico di un pirata spaziale è venuto qui a parlare di queste cose con me... Tu c'entri eccome, perchè potresti diventare uno degli attori principali della partita. E' arrivato il momento di alzarsi dalla panchina ed entrare in campo a giocare con i ragazzi più grandi, Simon. E intendo BlackBlood, il Guardiano e il sottoscritto... Basta cazzate, quando il gioco si fa duro, i duri iniziano a giocare e in questo gioco in palio c'è il futuro di un mondo intero, nè più, nè meno...

Il Demone si sporge avvicinandosi a Simon...

FJH: Sai, c'è una cosa che noi due abbiamo in comune: siamo diventati quello che siamo partendo dal basso, facendoci un mazzo tanto... Io e te non abbiamo mai avuto alcuna raccomandazione come Devil Jin Hayabusa, o tutti gli appoggi corrotti che hanno portato Kid The Wizard a diventare immeritatamente il Guardiano del Mondo. Io sono quello che sono perchè ho sempre avuto "fame", ho sempre voluto di più, e tutto quello che ho me lo sono guadagnato tra sangue, violenza e sofferenza... Lo stesso si può dire di te, sei sempre stato un lottatore, hai sempre cercato di avere di più e sei riuscito a diventare forse l'essere umano più forte del mondo. Ma come in tutte le storie c'è un inghippo, infatti a differenza mia, ti è sempre mancato un qualcosa per fare il grande salto di qualità... Ammettilo, il tuo unico obiettivo è sempre stato riuscire ad essere un pari mio e del Guardiano, a farti trattare da noi con rispetto, e non come una potenza di seconda o terza classe... Bene, ti darò io la chance per farcela una buona volta, almeno finalmente ti metterai il cuore in pace e in testa il fatto che Akuma "Pain" Fujihara non è un nemico con cui evitare il dialogo, ma volendo un potentissimo alleato...

Prima che Simon risponda, Mr. Pain prende due lattine e le mette una davanti all'altra...

FJH: In questo mondo ultimamente l'Equilibrio era rappresentato dalla lotta tra me e il Guardiano, con Blackie che se la spassava a giocare per un campo o per l'altro a seconda di chi vinceva o perdeva. Tuttavia come ben sai, qualcuno ha deciso di uscire dalla partita a modo suo, tirandosene fuori con un teatrale colpo di scena e "volando via" per i fatti suoi... Eh beh, d'altronde sono sempre stato uno spirito libero, vero Mr. Mors?...

MRS: Esatto...

Akuma toglie dal tavolo una delle lattine...

FJH: Attualmente l'Equilibrio è turbato. Diciamo che c'è troppo Bene in giro, infatti non mi piace molto girarmene da queste parti... Il Guardiano si è costruito un harem di dee e semidee tutte belle e disponibili, pretendendo di comandare tutto quanto, da solito egomaniaco che tutti conosciamo, arrivando perfino a resuscitare e salvare gente a propria discrezione. A me francamente non me ne frega più nulla, visto che non "voto" più qui, e poi politicamente mi sono spostato verso il "centro" grazie alla mia Painful Tolerance, però mi fa sempre piacere quando vengono messi i bastoni tra le ruote a quel Dio bizzoso... In parole povere, Simon, serve che qualcuno prenda il comando di una fazione da queste parti, quella opposta al Guardiano, ne diventi il capo e faccia da contraltare alle prepotenze di Kid The Wizard, arrivando a dargli una lezione come merita... Sei l'unico attualmente dotato della dose di potere adatta per imbarcarsi nell'impresa, basta che segui le mie previsioni e i miei consigli e il gioco è fatto... Qui non si parla di cazzate come dieci criminali da strapazzo arrestati in nome di non so quale idea o la caccia infruttuosa ai libri altrui, qui si parla di entrare in un club ultraesclusivo, di avere il potere reale per fare la differenza e diventare una divinità a tutti gli effetti, un privilegio più unico che raro... Un privilegio che solo un uomo ha mai avuto in tutta la storia della civiltà di questo mondo, circa duemila anni fa...

Mr. Pain si rimette a sedere, non prima di far rotolare la lattina che aveva preso nelle mani di Simon...

FJH: Adesso sta a te scegliere, Simon: o continui a vivere inutilmente come hai fatto finora, cercando di attirare l'attenzione della gente seria preso dall'ansia e dalla frustrazione per ciò che temi più di tutto, ovvero l'oblio e la dimenticanza... Oppure fai la scelta più saggia e prendi in mano il tuo destino, diventando l'incubo del Guardiano per tutta l'eternità, nonchè qualcuno da temere e rispettare sul serio. Come diceva il film? "O muori da eroe, oppure vivi tanto a lungo da diventare il cattivo"? In questa storia non c'è spazio per due pseudo-eroi, il posto da Buono è già occupato dal Guardiano, ma quello da Cattivo è libero da un anno, in attesa che qualcuno lo prenda e dia il via nuovamente allo show... Dimmi, che hai intenzione di fare Simon, assistere allo spettacolo oppure esserne il protagonista? A te la scelta novello Neo, pillola rossa o pillola blu, decidi adesso... E che il tuo futuro si compia una volta per tutte...

Dopo di che Mr. Pain e Mr. Mors restano comodamente in attesa della risposta di Simon...



(Continua)


Ultima modifica di Elban Rattlesnake il 25/07/2014, 16:23, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWNA - News about WrestleMania IV
MessaggioInviato: 25/07/2014, 15:57 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 24/12/2010, 18:48
Messaggi: 12046
Località: Baretto Kurabu
(Segue)


Il lottatore si alza, mentre Shaw e Damien lo fissano...

Simon:Buffo.

Simon fa un sorrisetto all'indrizzo di Akuma...

Simon:Questo discorso è durato più del tuo regno da campione.

Un'aura di gelo cala improvvisamente nella stanza... Mr. Pain e Mr. Mors restano in silenzio a riflettere per tre interminabili secondi, poi si guardano in faccia un attimo. Infine un Akuma estremamente incuriosito, confuso e vagamente inferocito si rivolge a Simon...

FJH: Scusa, vuoi ripetere?

Simon fa un sorrisetto, osservando Akuma Fujihara.

Simon:Buffo, questo discorso è durato più del tuo regno da campione. Cos'è che non hai capito?

L'occhio destro di Akuma inizia a sbattere pericolosamente, il Painful Demon sembra essersi incazzato... Simon gli fa cenno di rimanere calmo...

Simon:Ma vedi Akuma, tutto ciò non mi sorprende, a dire il vero. Non mi sorprende perché lo trovo emblematico. E' quasi un simbolo della tua intera carriera, le tue parole superano sempre i fatti. La tua lingua dura più di tutti i tuoi momenti di gloria messi assieme. Perché è questa la realtà dei fatti, ogni settimana in TWNA ti presentavi sul Ring, nel Backstage, sullo Stage, fuori dallo Stage, nella vita, con in mano un microfono, e usavi la tua lingua per occupare spazio e non fare altro che parlare. Manipolavi, e continui a manipolare la realtà a tuo piacimento per giustificare ciò che non sei mai riuscito a compiere con le azioni.

Simon si porta vicino alla finestra, guardando lo specchio può benissimo vedere Akuma che non distoglie gli occhi da lui.

Simon:Perché tu Akuma, tu sei il più grande bugiardo nell'intero Universo. Ma sai benissimo di esserlo, e non ti importa, perché finché riesci a vivere un altro giorno a te basta. Ogni volta che hai avuto a che fare con qualcuno hai sempre distorto la verità, hai sempre detto bugie. Sai benissimo che l'Onorata Società e il Red Dragon sono ormai diventati una banda di tristi criminali che presto saranno travolti da ciò che io ho in serbo per loro. Io lo so che in realtà sono un Criminale, non sono mai stato moralmente migliore di te, e lo accetto questo. Perché ormai non ha più importanza. Perché per me l'importante non è che sia soltanto io a vivere un altro giorno, per me è importante che tutte le persone a me care siano al sicuro.

Damien fa una faccia come per dire ''Che grande discorso!'', ma Shaw lo guarda male e gli fa cenno di ascoltare...

Simon:Puoi ingannare chiunque nell'intero universo e dire che non ti interessi del titolo che hai perso. Ma non puoi ingannare me. No Escape II, una pagina di storia del Wrestling. Una Ingiusta. Immeritata. Indelebile. Pagina di Storia. Non è il tuo passato, ma il presente con il quale devi convivere ogni singolo giorno. Il pensiero fisso nell'angolino più piccolo della tua testa demoniaca che non ti abbandona mai.

Mr Mors inizia a paventare il peggio e si allontana da Akuma, temendo una sua violenta reazione.

Simon:Tra tutte le cose che hai fatto, tra tutti i discorsi che sono usciti fuori dalla tua bocca, tra tutte le tue vittorie, Blackblood, Kid the Wizard, Dorian, Io, Arvesti, Parks, spiccherà sempre e solo una cosa. Dieci minuti interminabili di regno. Interrotti da un incasso da codardi su un uomo distrutto da un Match. Ma non ci puoi fare niente, è storia. Dieci minuti dopo dieci minuti dopo dieci minuti. Io non ho nessun titolo del mondo e ho provato a conquistarlo con mezzucci di ogni tipo, so di non essere migliore di te sotto questo aspetto.

Un piccolo sorrisetto compare sul volto di Simon...

Simon:La verità è che tu non ti sei mai guadagnato NIENTE di quello che hai ottenuto. Hai sempre usato mezzi scorretti ogni singola volta: ricatti, omicidi, bugie. E quanto nei hai guadagnato? Molte cose, addirittura la TWNA intera per un periodo. Seppur immeritatamente hai ottenuto quello che desideravi moltissime volte, nonostante quei dieci minuti. Io invece? Molto spesso mi sono ritrovato con un pugno di mosche. E' per questo che ho provato ad essere come te. Ho cercato di usare mezzi scorretti, ho voltato le spalle ad ogni persona che abbia mai amato. The Remedy era il tentativo di dominare la TWNA come avevano fatto i Criminals, ma da solo. E sai perché non ha funzionato? Perché io provavo ad essere te. Ho provato ad essere come te sin dalla sconfitta a No Escape. Più furbizia e meno sostanza, perché ho pensato ''Diamine, forse se mi comporto come lui qualcosa la otterrò''. Ma io non sono come te. Tu ci sguazzi, nei mezzucci. Io non faccio parte di essi, ed infatti ho raccattato solo merda su merda.

Simon sembra molto amareggiato, mentre tutti lo ascoltano con attenzione...

Simon:Puoi anche dire che non sono riuscito ad essere come te perché non ho il tuo talento, la tua potenza, la tua forza, il tuo ''tutto''. Sai che ti dico, è vero. Ti do ragione, ma a me non importa più. La TWNA è finita ormai, tu sei finito. Sei un capitolo della mia vita che non mi riguarda più, perché io a differenza tua, sono cambiato. Puoi anche dire di esserlo anche te, ma sappiamo tutti che non è vero. Ti brucia ancora il regno da campione che ti spettava, ti brucia non aver potuto uccidere Kid The Wizard, ti brucia il fatto che nonostante tutto quello che hai fatto noi siamo ancora qui a vivere le nostre vite. Sei ancora lo stesso viscido Akuma Fujihara di sempre. E adesso tu sei qui a chiedermi di diventare come te. Perché proprio io? Perché sai benissimo che ho potere Akuma, un potere che vuoi usare a tuo vantaggio. Ma a me non importa più di te, nè delle tue questioni divine. Rivolgiti a qualcun altro. Non perché abbia qualcosa contro di te, non perché voglia aiutare Aureos.

Simon fissa Akuma negli occhi, è una sfida a chi si volta per primo praticamente.

Simon:Semplicemente, non mi fai più paura Akuma. Non mi importa di te, della tua rabbia, o di qualsiasi altra cosa tu possa scagliarmi contro. Continua pure nelle tue questioni divine personali. Stigmatizza questo mie parole come un rantolo infantile, dì che sono un bambino stupido, tutto quello che vuoi. Contraddici te stesso per l'ennessima volta pur di avere ragione. Non mi importa. Ma prova anche solo a pensare di minacciare i miei cari e sappi che sei un Dio morto.

Dopo di che fa un sospiro e termina il suo discorso...

Simon:Che strano, questo discorso è durato più del mio regno da campione TWNA. Ma io no ne ho alcuno! I casi della vita, cari miei.

Simon guarda le sue due versioni precedenti, che gli fanno cenni di intesa... Al che Akuma parte...

FJH: Ma che cazzo stai farneticando?!

Mr. Pain sbatte con forza il pugno sulla scrivania...

FJH: Ti sembra questo il modo di comportarsi con un ospite?! Akuma "Pain" Fujihara viene qui con le migliori intenzioni, sopporta le vostre stronzate pur di raggiungere un accordo che farebbe di te uno degli esseri più potenti del pianeta, nonchè libero da ogni secondo fine e controllo, e tu per tutta risposta, invece di accettare e ringraziarmi per l'opportunità unica che ti sono venuto a offrire in un piatto d'argento, non solo rifiuti ma te ne vieni fuori con una serie di discorsi senza capo e nè coda, giudicandomi addirittura... Mr. Mors, qual'è la categoria di persone che odio di più al mondo?

MRS: Quelli che si atteggiano e si comportano come eroi quando in realtà sono delle emerite nullità...

FJH: Esatto... Simon, meriteresti quasi un applauso per la vagonata di stronzate che hai appena sparato nei miei confronti, sembravi quasi un eroe che fa la sua filippica contro il Drago poco prima di finire divorato, visto che solo nelle favole vincono i buoni... Da un certo punto di vista i tuoi discorsi avrebbero un senso, se solo ti riferissi a qualche parolaio tipo il Guardiano. Ma se osi dire che io non ho mai meritato nulla in base ai fatti, allora ti dimostri proprio un ritardato. Eppure i fatti li hai assaggiati direttamente con mano, come tu stesso hai ammesso, ergo mi sa che ti ho dato troppi colpi in testa... Scusa, ma l'ho fatto apposta...

Il Demone torna alla solita gelida lucidità...

FJH: Hai costruito un elaborato quanto superbo castello di parole con cui cercare di colpirmi, usando però come pilastri fondamentali due degli argomenti più deboli da schierare contro di me, facendo così un clamoroso buco nell'acqua. Solo un idiota poteva pensare di affrontarmi verbalmente tirando in ballo le mie conquiste nella vita e la legge morale che mi regola... Per quanto riguarda il primo argomento, ci spenderò poche frasi: è universalmente acclarato, basta chiedere a un passante eh, che io sia il più grande wrestler della storia della TWNA (e non solo), e sono sempre stati i fatti a confermarlo: ho sconfitto personalmente con le mie mani non solo decine di avversari normali, ma anche tutti gli dei, semidei e uomini dotati di poteri nella federazione, Azrael, BlackBlood, Kid The Wizard, John Dorian, e anche te...

Poi il Legend's Creator stringe le mani a pugno e le alza per un attimo...

FJH: Tutto quello che ho conquistato nel wrestling lo devo innanzitutto ai pugni con cui ho spaccato la faccia a ogni singolo avversario che si è frapposto ai miei obiettivi. Certo, bisogna avere anche la mente lucida e un'ottima parlantina, prerogativa che pochi hanno avuto in TWNA, ma se non sei il migliore sul quadrato, non sei nessuno. Nemmeno imparare più di mille mosse basta per vincere, vedi la tua miserrima carriera... Quando cerchi di fare leva su No Escape 2012 mi ricordi un cialtrone con cui ho un conto in sospeso e che presto pagherà la sua insolenza. Inoltre non ti conviene molto prenderti gioco del mio regno di cinque minuti, quando invece dovresti chiederti che ci facevi tu in fondo a una scalinata in una pozza di sangue al termine di quel match... Riguardo invece il Red Dragon e la yakuza, prima te ne esci dicendo di essere cambiato, che quello che faccio non ti interessa più, di essere diventato devotissimo nei riguardi dei tuoi cari, poi ti comporti da emerito imbecille minacciando di nuovo me e la mia Organizzazione quando nessuno di noi ti stava filando manco per un secondo... Inoltre, dopo che me ne sono andato per i fatti miei per oltre un anno fregandomene di tutto e di tutti all'insegna della Painful Tolerance, arrivi a darmi dell'ossessionato riguardo a KTW, la TWNA e le vostre presunte vite "felici" da Mulino Bianco (vedi John Dorian). E per giunta spari questa stronzata nel medesimo discorso in cui ammetti di essere sempre stato tu quello ossessionato da me e di aver cercato di seguire la mia strada lastricata di mattoni gialli, finendo come al solito per perderti a causa delle tue debolezze e finendo lontano dalla Città di Smeraldo, ovvero la gloria eterna... Beh, se davvero avessi avuto le palle, avresti dovuto accettare la mia offerta e diventare finalmente qualcuno, ma tu hai fallito ancora una volta, cedendo al tuo misero lato umano...

Fujihara fa spallucce ghignando...

FJH: Vedete Simon Trilogy, la differenza tra chi è nel giusto e chi nel torto, tra esseri superiori e inferiori, tra vincenti e perdenti, tra dei e uomini, tra potenze immortali e miserabili scarafaggi, si trova dentro ognuno di noi... A sancire il divario totale che c'è tra me e te, Simon, è proprio quella legge morale che hai tirato in ballo poco fa per giudicarmi a sproposito. Credo proprio di aver sopravvalutato voi uomini, presentandomi qui. La differenza tra noi due è così evidente, che perfino Crawler se ne sarebbe accorto (magari dopo cinque minuti, non esageriamo): tu ragioni e giudichi come un uomo, seguendo la tua natura debole e sentimentale, io ragiono e agisco come un demone e seguo la mia di natura, ecco perchè non ho mai avuto alcuno scrupolo nel fare quello che ho fatto, sguazzando come uno squalo tigre tra morte, bugie e tradimenti. Quelli che tu chiami volgarmente mezzucci, ai miei occhi diventano splendide opportunità, e la spiegazione è semplice: io sono fatto così, e tornando indietro non avrei potuto comportarmi diversamente...

Il Demone finalmente conclude...

FJH: Tu invece ti sei messo in ridicolo, ma perlomeno hai ammesso di essermi inferiore e ciò significa che qualcosa di buono nel tuo "cambiamento" c'è stato. Voglio darti una mano: il cammino per la tua redenzione, lungo e impervio, è appena cominciato, perciò perchè adesso non ammetti che io sono sempre stato un wrestler migliore di te, sia dentro che fuori dal ring... Avanti, non è difficile dire la verità e scaricarsi dopo tutti questi patimenti... Eh eh eh...

Simon incrocia le braccia, guarda Akuma... Per tutto il tempo non ha mutato la sua espressione serissima...

Simon:E?

Akuma osserva Simon con un sorrisetto in viso, come suo solito...

Simon:E nient'altro? Non hai nient'altro da dire? Mi deludi, Fuji. Hai replicato secondo il tuo stile, come al solito. Non hai mai cambiato una sola virgola del tuo stile, te lo concedo. Sei sempre stato perfettamente coerente con te stesso, non sei mai cambiato. Continuerai a ritenerti a superiore a tutti sempre e comunque. Quindi non mi interessa chi sia il migliore tra noi due su un Ring, non abbiamo mai avuto una possibilità per risolverla definitivamente e mai ci sarà. Quindi, qualsiasi cosa diciamo in questo momento è altamente sterile. Io ti ho detto quello che pensi, tu mi hai detto la tua. Pace e amore.

Simon sposta il suo sguardo su Mors..

Simon:Comunque, Alistair, dovresti smetterla di assecondarlo. Sai bene quanto me che non sono affatto un eroe né tento di esserlo. Non me ne importa più niente delle vostre questioni, finché non toccheranno persone a me vicine. Io mi occupo di cose concrete. Penso di aver giovato molto alla vostra ''Azienda'', no? Non ho mai neanche visto un bigliettino di ringraziamento.

Mr. Mors fa spallucce...

MRS: Se dovessimo ringraziare tutti quelli che agevolano il Disegno, dovremmo mandare Mail dalla mattina alla sera...

Simon:Va beh, però dai, una stellina per la quantità di morti creative che ho fatto avvenire me la sarei meritata. Va beh, dì al tuo capo che un giorno all'altro ci incontremo.... Un giorno o l'altro...

Ecco che quindi Simon torna ad osservare Akuma...

Simon:In tutto questo, non hai trovato altre spinose argomentazioni, altre efficaci arringhe con cui mostrarmi quanto sono una merda in confronto a te? Anche se le hai trovate, tienitele per te. Non me ne importa più nulla ormai. Sei destinato a morire, Akuma, come tutte le cose, come me, e questo anche Mors lo sa. Potrai pensare di essere intoccabile, ma non lo sei. Sei un rifiuto del passato, Akuma. Finita questa storia tornerai nello spazio e non sentiremo più parlare di te, fine della storia. Mi dispiace infinitamente di essere stato così scortese, davvero. Avessi avuto più tempo ci sarebbe stato un accoglienza più consona, fidati di me.

Simon poi fa un occhietto ad Akuma...

Simon:Dì la verità, ti brucia. Ti brucia non aver ucciso tutti noi quando avresti potuto. Hai ragione, non viviamo le vite più felici del mondo, ma siamo sopravvissuti a te, il peggiore dei peggiori, il Dio del Dolore e tutto il resto appresso. Avresti voluto uccidere me, Aureos, Elliot, Dorian, Bosiko, Blaze, tutti quanti. Sono sicuro che possiamo ancora tirare avanti.

Il Demone spegne la sigaretta sul tavolo e si alza in piedi, decidendo di tagliare corto...

FJH: Bel tentativo Simon, ma sei arrivato troppo tardi... Questi discorsi avrebbero avuto effetto su di me un anno e mezzo fa durante la mia lotta per il potere contro il Guardiano, mentre adesso non mi fanno letteralmente nè caldo, nè freddo... Adesso ti rivelerò una cosa semplice semplice: a me non mi interessa affatto che voi viviate, muoriate o vi riproduciate. Al massimo potrei ridere delle vostre disgrazie. Non me ne sarei andato via altrimenti, non trovi?... Io seguo un nuovo codice, una nuova rivelazione: la Painful Tolerance è una dottrina che rifugge l'omicidio, se non in caso di necessità, tipo per agevolare il progresso della Tolleranza del Dolore, oppure la caduta di un ordine o di una tirannia, al fine di instaurare la totale uguaglianza tra gli esseri... Ma questi sono argomenti estremamente seri, che non intendo affatto discutere con un bamboccio debole e rachitico che somiglia apure uno degli One Direction o dei Jonas Brothers... Per di più dopo che ha rifiutato la mia proposta...

Poi Akuma si gira e fa un cenno a Shaw...

FJH: Mr. Shaw... Tu rappresenti il vero volto di Simon, non il trippone della TW Corporation, nè il bimbetto debosciato che spara cazzate. Tu sei sempre stato un mio possente avversario, estremamente serio, violento e deciso... Ti offro di unirti a me e alla mia crociata galattica: se entri a far parte della mia ciurma di pirati, visiterai luoghi mai visti da un essere umano, parteciperai a razzie e battaglie straordinarie, potrai entrare in contatto con razze aliene e infine, quando verrà il tuo momento, sarai assolutamente libero di fare quello che vuoi, in pieno spirito Painful Tolerance... Un giorno potresti comandare una tua nave spaziale, oppure governare un pianeta come ti pare e piace, senza alcuna interferenza del solito Guardiano di turno... Ti basta accettare e seguirmi, in modo che possa iniziarti alla Painful Tolerance... Che dici, vero e unico Simon, gloria od oblio? A te la scelta, ultima chance...

Shaw osserva Akuma senza proferire parola per qualche secondo...

Immagine


Il Demone sbuffa e scuote il capo di fronte all'eloquente risposta di Shaw...

FJH: Bah, voialtri non avete proprio speranza. E io che mi ero presentato con le migliori intenzioni... Mr. Mors, visto che qui abbiamo ormai finito, prima di andarcene facciamogli vedere il filmato numero due, quello a sorpresa...

MRS: Bene...

Mr. Mors riprende il tablet e dopo qualche secondo avvia un altro video girando lo schermo verso Simon, Shaw e Crawler... Vediamo comparire un volto in primo piano sullo schermo, si tratta di Akito Fujihara, figlio naturale di Akuma, un tempo noto come Tenshi Nomura...

Videoclip ha scritto:
Immagine


AKT: Salve zio Simon... Se stai guardando questo video significa che hai rifiutato la generosa offerta che mio padre, mosso da un'imprevedibile slancio di fiducia nei tuoi confronti, ti ha fatto. Ciò vuol dire che alla fine noi non ci vedremo mai più, nè dal vivo e nè in video, per cui colgo l'occasione per chiarirmi con te e dire una volta per tutte quello che penso... Ti ringrazio zio... Grazie per come mi hai cresciuto, grazie per il tipo d'infanzia che tu e gli altri mi avete fatto passare, grazie per quello che mi avete insegnato, te lo dico col cuore in mano...

Poi però un sorriso malefico si disegna sulla faccia del ragazzino...

AKT: In parte è merito vostro se sono quello che sono adesso: aver passato la mia infanzia in cattività, relegato come un prigioniero nella villa del Clan Nomura mentre tu gestivi il MIO Clan per i tuoi sporchi vantaggi e tradimenti, è stato fondamentale per comprendere quanto fosse futile vivere come un semplice essere umano, fortificando il mio spirito rispetto a sentimenti inutili quale l'amore, l'affetto e l'amicizia, facendomi così trovare pronto nel momento in cui mio padre è venuto a prendermi e mi ha portato con se... Se mio padre, il Demone, non fosse venuto a salvarmi un anno e mezzo fa, a quest'ora sarei ridotto nelle condizioni della tua manifestazione peggiore, Crawler, ovvero tutto il giorno fisso a giocare ai giochini in TV, a mangiare cibo di merda e a comportarmi come un debosciato... Sei sempre stato viscido, zio Simon. Ti devo fare i complimenti per come tu e i tuoi sgherri vi siete approfittati della famiglia Nomura, prendendovi il Clan senza colpo ferire e rovinandone la reputazione yakuza per sempre. Non mi meraviglierei se fossi stato proprio tu a orchestrare la morte di mia madre, d'altronde sei sempre stato un vigliacco, un tipo sleale che non ha nemmeno cercato seriamente di salvarmi un anno e mezzo fa, visto che con la mia sparizione avresti avuto tutto per te il Clan Nomura, e la tua scelta di rifiutare la proposta di mio padre è l'ennesima dimostrazione della tua codardia. D'altronde il verbo della Painful Tolerance non si adatta ai senzapalle come te, uno e trino... Tuttavia, il tuo piano di trasformarmi in una marionetta al tuo servizio da porre su un piedistallo e manovrare di nascosto, è fallito miseramente, così come qualunque tuo stupido progetto contro il grande Akuma "Pain" Fujihara, Dio, Demone, Pirata, Wrestler e Padre... D'altronde in confronto a lui sei sempre stato una mezza calzetta. Eh beh...

Dopo di che Akito si avvicina allo schermo...

AKT: Ebbene carissimo "zio", siamo arrivati alla fine dei giochi e come sempre ti ritrovi dalla parte dei perdenti. Questo video serve principalmente per farti assumere le tue colpe, e ricordarti che l'inganno di Tenshi Nomura, il bambino debole, sfortunato e solo, nonchè recluso a vita come l'ultimo degli sfigati, è morto un anno e mezzo fa... Io sono Akito Fujihara, il terribile figlio del Demone, guerriero e predicatore, membro di spicco della nave pirata Arcadia, nonchè tra i principali fondatori della dottrina che presto regolerà l'intera Galassia, la Painful Tolerance... E ora ti lascio a riflettere sui tuoi errori, caro "zio", ma non senza prometterti che quando morirai, ovunque mi troverò (sicuramente lontano da te, visto che non varrebbe nemmeno la pena ammazzarti di persona), darò una grande festa in onore dello scemo che cercò di dividere un figlio da suo padre e dal glorioso destino che lo attendeva, dello stupido idiota che per mero e futile orgoglio rifiutò di diventare un dio, ma soprattutto del misero buffone umano che cercò per anni di sfidare Akuma "Pain" Fujihara e fu ignorato dal Dio del Dolore perchè troppo debole e ansioso...

Infine il ragazzino congiunge le mani e recita una lugubre litania, mentre i suoi lineamenti cambiano e gli occhi diventano pericolosamente rossi...

Immagine


AKT: Our Democracy is War... Our Justice is Death... Our Faith is Pain... Beyond Time and Space... Painful Tolerance is the Way... Beyond Time and Space... All Hail the Pain!... Ah ah ah ah ah...


Ed ecco che il filmato si interrompe bruscamente.

FJH: Eh eh eh... Ma non lo trovate grandioso, quello è il figlio che ogni genitore vorrebbe, nonchè il fidanzatino ideale per ogni ragazzina! E' solo un giovanissimo adolescente ma dimostra una forza d'animo e un carisma fuori dalla media. E' diventato sadico, irruento, vendicativo e soprattutto ha sviluppato un'interessante vena di distruttività, al punto che ha scelto come soprannome "Hidoi", Akito "Hidoi" Fujihara, Akito il Terribile... Alla sua età mi immagino che combinassi tu, Simon. Come minimo da nerd quale sei te ne stavi in cameretta chiuso a giocare col Dreamcast o col Nintendo mentre ascoltavi con gusto i Back Street Boys...

MRS: O Britney Spears...

FJH: Già... Puah!...

Poi il Demone appoggia i pugni alla scrivania, si sporge verso Simon e lo fissa con i suoi occhi color sangue...

FJH: Mr. Mors, che stava dicendo prima questo tizio degli One Direction sul non colpire i suoi cari?

MRS: Ha detto che in caso contrario vi avrebbe ammazzato...

FJH: Ohhh che paura, rabbrividiamo... Strano, a me sembra ora come ora che se volessi mi basterebbe allungare una mano per prendermi con facilità chiunque voglia tra quelli che ti stanno attorno. Omettendo quel tanghero di Akira Matsuda e questi due gaglioffi che ti trascini dietro, potrei benissimo "reclutare" Eichiro per la mia causa contro il Guardiano, ne avrebbe indubbiamente la stoffa e i poteri; oppure potrei rapire e portare sull'Arcadia la piccola Hitomi per darla in regalo a mio figlio che ne farebbe la sua schiava; o meglio ancora, potrei occuparmi personalmente della bellissima Shizune... Dì un pò, che fine ha fatto quella strafig... Ehi!

All'improvviso Simon interrompe il Painful Criminal allungando una mano in avanti a coprirne il volto per zittirlo, costringendo così Akuma a tirarsi su per non farsi toccare e arretrare di un passo...

Simon:Evita di parlare di lei, è meglio per te. E' meglio per tutti noi in questa stanza. E non sorridere, sento i tuoi muscoli che si contraggono contro il palmo della mano e questo tuo sorrisetto è decisamente fuori luogo.

Simon toglie la mano dalla faccia di Akuma, i due continuano a fissarsi per qualche secondo...

Damien:Minchia ma che stronzetto!

I due si voltano all'indirizzo di Damien, che si è alzato in piedi...

Damien:Ma l'hai visto!? Che ragazzino di merda, mamma mia! Tutto suo padre! Con un po' di plagio e tutto il resto, poi. Penso che abbia davvero bisogno di una sculacciata come si deve! Ci penso io se vuoi!

Fujihara guarda male Crawler, che gli risponde con un dito d'onore, alla maniera di Shaw...

Immagine


Damien:Dì ad Akikoso di venirci a trovare, che un po' di "Amor Ziale" non ha mai ucciso nessuno, al massimo gli ha fatto le chiappe a strisce.

Sorrisetto di Crawler all'indirizzo di Fujihara, che sta sicuramente pensando di uccidere Crawler in questo momento, più per la battutaccia che per altro... Simon si volta verso Shaw...

Simon:Valla a prendere, levala dalla cassaforte così Mors capisce cosa sente da quando è arrivato in questo posto...

Shaw:Sicuro?

Simon:Mai stato più sicuro.

Shaw si allontana dalla stanza, mentre Mr. Mors fiuta che c'è qualcosa che non va e si tiene ancora la testa per un attimo...

MRS: C'è qualcosa nell'altra stanza...

FJH: Sento puzza di roba antica...

MRS: Un oggetto potente, e stranamente familiare...

Mr. Pain e Mr. Mors arretrano di qualche passo, tenendo d'occhio Crawler e Simon mentre spinti dalla curiosità aspettano che torni Shaw....

Shaw:Attenti che questa è roba potente!

La voce di Shaw viene fuori dalla stanza mentre sta entrando, ecco che Simon lo copre per non far vedere ad Akuma cosa sta portando... Simon prende qualcosa dalle mani di uno Shaw che pare preoccupato, per poi mostrarla ad Akuma e Mors....

Immagine


FJH: Ma che cazzo è questa storia?! Una maschera di carnevale... Non siamo ancora a Martedì Grasso!

MRS:NON E' POSSIBILE!!

Mors urla all'improvviso, con un'espressione shockata in viso.... Fujihara lo guarda stranito, mentre Mors cerca di avvicinarsi a Simon per prendergli la maschera, ma Shaw e Crawler gli fanno cenno di non avazare oltre...

MRS:La... La... La Maschera...

FJH: Dì un po' Mors, ma che vai cianciando?

Simon:E' la maschera di Morte, sì.

Fujihara osserva sorpreso Simon...

FJH: Come, prego?

Simon posiziona la maschera in modo che Akuma la veda per bene...

Simon:Lascia che ti spieghi, questo è un regalo di Shaw, diciamo. In un'altra dimensione, pur di sconfiggere Hayabusa sarei arrivato ad ottenere l'Antica Maschera di Morte, il cavaliere dell'Apocalisse, in grado di darmi abbastanza potere da uccidere un Dio. Ciò avrebbe portato me a diventare una parte importante del Disegno, Mr. Mors.

Fujihara ascolta Simon con attenzione...

Simon:Sapendo del tuo ritorno qui, in caso di pericolo Shaw mi ha dato personalmente questa maschera, per fronteggiare qualsiasi pericolo improvviso.... Come te.

Il Demone si gira verso Mr. Mors, in cerca di spiegazioni...

MRS: Quella maschera apparteneva al Principale, finchè qualcuno non gliel'ha rubata...

FJH: Ah, forse un ennesimo tiro mancino di questi tre...

Improvvisamente il cellulare di Mr. Alastair Mors suona.

Immagine


Questi attiva la chiamata e resta in ascolto, anche se non si sente alcun rumore provenire dall'altro capo del telefono. Dopo qualche

secondo Mr. Alastair Mors ritrova la calma e interrompe la telefonata annuendo e rivolgendosi a Simon...

MRS: Bene, non mi aspettavo un tale sprezzo del pericolo. Il Principale è rimasto vagamente impressionato, perciò mi ha detto di farti una proposta molto interessante e vantaggiosa... Perchè non diventi anche tu un Emissario della Morte? Pensaci, avresti ampia libertà di movimento, potresti avere la certezza assoluta che nessuno dei tuoi cari morirà prima che si avveri il suo destino secondo il Disegno e nessuno potrebbe influenzare il tuo operato più di tanto. Certo, se ammazzi chi non dovresti uccidere violando il Disegno, il Principale se la prenderebbe a male, ma è un bonaccione e difficilmente si arrabbierebbe più di tanto... Conta però che se intendi prendere il posto del Principale sfruttando quella Maschera, sarebbe impossibile, di Morte ce ne può essere una e una soltanto... E finchè esisteranno creature nell'universo soggette alle leggi del Disegno, la Morte non morirà mai... A meno che tutti quanti non muoiano o diventino immortali come il Dio del Dolore...

Al che Akuma sbuffa...

FJH: Sai che noia sarebbe rivedere sempre le stesse genti per l'eternità, non sia mai...

Ma Mr. Mors conclude...

MRS: Che ne pensi Simon? Almeno questa offerta potrebbe soddisfarti un minimo? Inoltre in questo caso Mr. Pain sarebbe favorevole a un armistizio eterno, visto che entrambi non morireste mai...

FJH: Ehm... Si!

Simon osserva Mr. Mors... E sorride.

Simon:Finalmente un'offerta come si deve.

Shaw e Crawler fissano dubbiosi Simon, che guarda il Pain Maker con un sorrisetto...

Simon:Accetto.

Mr. Mors annuisce soddisfatto e porge la mano a Simon per siglare l'accordo... Non appena Simon gli stringe la mano, succede qualcosa, come un leggero stordimento che gli fa chiudere gli occhi in attesa che passi... Quando riapre gli occhi, qualcosa è cambiato, decisamente... Simon adesso può vedere l'aura vitale attorno alle persone che gli si trovano davanti. E come in un assurdo videogame, sopra ogni persona c'è come un numero, un conto alla rovescia sulla durata della vita... L'aura sottile emanata da Mr. Mors è uguale a quelle di Crawler e Shaw, e sulla testa di ciascuno di essi Simon può vedere tre punti interrogativi... Osservando invece quella di Pain Fujihara, si denota un unico simbolo che rappresenta l'infinito, mentre vagamente nota anche la vera forma demoniaca del Dio del Dolore... A questo punto Mr. Mors rompe gli indugi...

MRS: Benvenuto nella nostra associazione, presto il Principale ti chiamerà per congratularsi con te... E come puoi vedere, il fatto che non sia prevista la morte di Mr. Pain sta a significare che non ha mai avuto alcuna intenzione di imbarcarsi in una lotta sanguinosa dove rischierebbe di lasciarci le penne in caso di eventuale sconfitta...

FJH: Come avevo detto fin dall'inizio... Adesso direi che siamo a posto, nessun membro del Red Dragon o demone o altro elemento legato ai miei piani verrà mai più a disturbarti, gli Stati Uniti resteranno off-limits per la nostra sicurezza. In cambio ti dovrai impegnare a fare lo stesso con noialtri... Diciamo che sarebbe una coesistenza pacifica, stile USA-URSS: entrambi siamo dotati di possenti armi di distruzione, ma ce ne stiamo buonini per i fatti nostri, senza calpestarci i piedi, ok?

Simon:Sembra che non abbia molta scelta.... Ma sappi che se il Red Dragon penserà anche solo di fare qualcosa che comprometta persone a me care, per quanto minuscola possa essere, io risponderò in maniera adeguata.

Akuma annuisce...

FJH: Non mi aspetterei niente di meno da te, ti conosco fin troppo bene, e in un certo qual modo rispetto questa tua testardaggine...

Poi Mr. Pain fa un cenno a Mr. Mors, per i due è arrivato il momento di congedarsi...

FJH: Molto bene, dopo oltre 60.000 caratteri e ben due post, direi che siamo riusciti a produrre un flebile accordo, ma mi accontento comunque... E' stata una delle esperienze più difficili della mia vita avere a che fare con voi tre insieme in una stanza, e spero di non doverla ripetere mai più... Simon, non so che combinerai a WrestleMania, ma per favore, non venire a bussare al mio locker, lasciami in pace almeno lì... Eh eh eh... Adieu, Emissario della Morte & Company...

MRS: Addio, collega. Non credo che noi ci rivedremo per un bel pò, a meno che il Principale non ci convochi tutti d'urgenza... Qui sulla Terra basterai te, sei uno che sa sempre cavarsela, io mi farò una scampagnata spaziale assieme a Mr. Pain e agli altri miei amici Col. Krieg, Dott. Plaag e Prof. Hunger... I miei ossequi...

Dopo di che i due escono dalla stanza e se ne vanno via una volta per tutte... I tre Simon tirano lunghi sospiri, poi Damien fissa Shaw dubbioso...

Damien:Che cazzo voleva dire con ''60.000 Caratteri e due Post''?

Shaw:Boooooooooooooh.

Damien:Boooooooooooo... Live?

Shaw:Non quello, deficente!

I due si voltano verso Simon, che guarda pensieroso il panorama dalla finestra...

Simon:E' iniziato un nuovo capitolo, a quanto pare....

I due si portano accanto a lui, con aria preoccupata.

Shaw:Sicuro di aver fatto la scelta giusta?

Damien:Boia deh, è appena diventato un agente della Falce! In pratica stiamo con le chiappe parate per tutto il tempo!

Simon sospira di nuovo, a causa degli atteggiamenti dei suoi due sé stessi passati...

Simon:E' l'unico modo per avere qualche speranza di controllo della situazione, Fujihara è imprevedibile come pochi... Speriamo solo che tutto vada discretamente meglio di prima...

I tre Simon si fissano pensierosi, mentre le immagini sfumano...


(Qualche minuto dopo - New York City)


Le immagini riprendono all'esterno dell'enorme palazzo della Nomura Import - Export. Qui vediamo uscire con calma Akuma "Pain"

Fujihara e Mr. Alastair Mors...

ImmagineImmagine


Il Demone e Mr. Mors attraversano la strada camminando con calma, dopo di che Fujihara schiocca le dita... Al piano terra del palazzo il tempo si scongela e sentiamo scatenarsi una ridda di urla belluine e rumori di frustrazione del corpo di guardia. Molte persone sbucano fuori inveendo e guardandosi intorno, ma ormai i due loschi figuri hanno girato l'angolo conversando tra loro e ignorando del tutto il casino...

FJH: Pensavo che non finisse mai... Poi per fortuna quello zuccone è venuto a patti. Bella mossa Mr. Mors.

MRS: E' andata bene, ma che sarebbe successo se avesse dato di matto e vi avesse attaccato con la Maschera?

FJH: Ovviamente avevo un piano d'emergenza, saremmo tornati indietro nel tempo di due ore e niente appuntamento... Una mossa che nemmeno Simon avrebbe potuto impedirmi a meno che non possedesse una "Trappola Antientropica" per bloccarmi, ma quelle saranno costruite dal TecnoNucleo tra un migliaio di anni, inoltre solo lo Shrike potrebbe darmi la caccia nelle pieghe del tempo, ma per fortuna quell'ammasso di metallo e spunzoni alto tre metri se ne sta a pascolare su Hyperion, a decine di anni luce da qui... Eh eh eh... Adoro la fantascienza...

MRS: Resta comunque il fatto che non siete riuscito a trovare un'entità in grado di riportare l'Equilibrio quaggiù... Prima Samantha, ora Simon...

Mentre cammina, Mr. Pain fa spallucce...

FJH: Non ti preoccupare, c'è sempr...

All'improvviso uno sconosciuto si intromette nel discorso.

Spoiler:
Immagine


???: There's also a Plan C...


Mr. Pain e Mr. Mors sgranano gli occhi e restano in silenzio per qualche secondo... Poi Akuma, risponde a modo suo...

FJH: Hey, ma che cazzo c'entri te?! Questa è una conversazione privata, levati dai coglioni!

L'uomo viene scacciato via e si allontana imprecando e parlando di numeri quali 21-1...

MRS: Ma chi era quel tale?

FJH: Non lo so, ma somigliava molto a Olong, quell'ex-manager di Goldman. Ecco perchè non mi è piaciuto e l'ho scacciato subito... Per fortuna non può essere Fox Olon, quello è bello che stecchito da tempo...

Poi i due arrivano all'automobile di Tanaka.

FJH: Dicevamo, si... C'è sempre una terza possibilità, qui andremo assolutamente sul sicuro, anche se ci vorrà più tempo perchè il piano si realizzi. Adesso mi serve che tu chieda un favore al tuo Principale che sa sempre dove stanno tutti quanti, ho una certa fretta di combinare il prossimo appuntamento con Lei... Eh eh eh...

Dopo di che i due saltano in macchina, e con la Mercedes nera che parte e si mischia al traffico cittadino, le immagini sfumano definitivamente...





Fine delle trasmissioni


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

The Voice of GoldMan 111
MessaggioInviato: 25/07/2014, 19:04 
Non connesso

Iscritto il: 04/01/2012, 8:02
Messaggi: 18343
Immagine

Immagine

Immagine
111


Immagine

LIVE dal Madison Square Garden di New York City, New York, dopo oltre due anni e mezzo dal primo episodio, va in onda la centoundicesima puntata dell'unico show di wrestling veramente autentico, The Voice of GoldMan. Le telecamere ora trasmettono all'interno dello storico palazzetto sportivo della Grande Mela che come ormai ogni Venerdì di ogni settimana, appare gremito di fan che scalpitano sugli spalti per assistere a questo nuovo appuntamento con lo show del Big Guy della TWNA e manifestare il proprio dissenso verso quest'ultimo: infatti compaiono già numerosissimi cartelloni contrari a The Big Bang e già si sentono fischi e insulti rivolti all'ex World Champion della federazione fondata da Tidus alle soglie del 2011.

Immagine

Come un oasi in mezzo al deserto, come un ago in mezzo ad un pagliaio, tra il mare di striscioni in cui si leggono scritte di ogni genere e insulti dai più moderati ai più pesanti, tutti rivolti ovviamente al due volte Campione Intercontinentale, c'è un'eccezione: infatti, come ora ci mostrano le telecamere, in mezzo a tutto questo, si scorge un cartellone che riporta la scritta "Team Goldie", un cartellone favorevole all'ex membro di Diabolic Connection.


Immagine

Fa il suo ingresso in scena un furgone della polizia che si posiziona proprio davanti al quadrato allestito al centro del Madison Square Garden che stasera ospiterà la centoundicesima puntata di The Voice of GoldMan. Due guardie della polizia escono dal posto guida del veicolo, dunque aprono il portale del cellulare da cui esce l'ex superstar della TWNA, Zodiac Killer.

Immagine

L'erede dell'assassino dello Zodiaco osserva con biasimo le due guardie che rimangono a guardia del portale, dunque raggiunge il ring, dove si impossessa di un microfono.

Zodiac Killer: Stanotte combatto per il mio futuro, per la mia vita e la mia carriera. Stanotte se avrò successo, non solo eviterò, ancora una volta, le sbarre del carcere, mettendoglielo in culo nuovamente agli agenti di polizia e a tutti quelli che mi hanno dato la caccia in questi anni, ma avrò un'altra chance per ritornare al mio primo amore, il wrestling: se infatti vincerò, ritornerò ad essere una superstar della TWNA e dopo aver sconfitto il mio avversario di oggi, andrò a WrestleMania IV e affronterò il prossimo Hall of Famer Anaconda, sì, proprio lui e una volta superato quest'altro ostacolo, sarò consacrato in eterno, avrò fama e soldi a volontà! Stanotte mi gioco tutto, tutto, e non mi importa chi ho davanti, non mi importa che il mio avversario odierno sia il mio ex capitano ai tempi di "The Predators Army", non me ne frega un cazzo: stanotte, GoldMan, ti butterò dentro quel furgone della polizia, ti getterò in una squallida e gelida stanza di un penitenziario di merda, e prenderò il tuo posto, mi impossesserò di ciò che ti appartiene. Come potrebbero dirvi le mie numerosissime vittime (altro che quattro!), Zodiac Killer non mente mai!

A questo punto, l'ex membro di The Predators Army getta via il microfono, invitando dunque l'avversario a farsi avanti. Improvvisamente si sente spingere da qualcuno che lo getta violentemente in avanti, facendolo cadere; Zodiac Killer si rialza immediatamente, dunque si volta verso il suo aggressore che si rivela essere proprio lui, il suo ex capo, GoldMan The Tensai!

Immagine


FIRST TIME EVER POLICE VAN MATCH:
GoldMan vs. Zodiac Killer


La campanella suona, dando ufficialmente il via a questa particolarissima contesa. Il due volte campione Intercontinentale tiene nella mano destra un martello da fabbro: i due si osservano intensamente; ora l'erede dell'assassino dello Zodiaco, intimorito dall'arma che il nemico tiene in mano, vorrebbe scappare, ma il gigante lo anticipa, COLPENDOLO COL MARTELLO IN PIENO VOLTO!!!!!

Immagine

OH MY GOD!!!! Il pubblico del Madison Square Garden è incredulo, mentre il volto di Zodiac Killer diventa rosso per il copioso sangue che ora fuoriesce dalla sua faccia! Nonostante l'avversario sia privo di sensi, il gigante non è per nulla intenzionato a chiudere la contesa, bensì mentre il suo ex alleato è steso a terra, impugna l'arma e LO COLPISCE VIOLENTEMENTE AL COLLO!!!!

Immagine

Il colpo è così devastante da spezzare in due il martello! Ora il TWNA Universe è completamente ammutolito, sotto shock! GoldMan con sguardo glaciale, solleva l'avversario, lo porta di peso fuori dal quadrato e lo getta all'interno del furgone della polizia,poi chiude il portale!

JR: The Winner of this match: GGGOOOOOOOOOOOOOLLLLLDDMMMMMAAAAAAAAAAAAANNNNN!!!!!!!!!

GoldMan ha vinto il primo Police Van match, sconfiggendo Zodiac Killer! Mentre il cellulare abbandona l'arena con all'interno Zodiac Killer che sicuramente prima di trascorrere il resto dei suoi giorni in un penitenziario, dovrà far visita ad un ospedale per i gravissimi danni rimediati in questo fulmineo match, GoldMan lancia uno sguardo severo verso la telecamera. Dopo che l'ennesimo tentativo di Johnny Ace per escluderlo da WrestleMania IV e compromettergli la carriera, è miseramente fallito, non c'è più nessuno ostacolo sulla via del gigante verso lo show che avrà luogo a breve in quel di Orlando, show nel quale affronterà il suo più grande nemico, Anaconda. Il gigante ha raggiunto lo stage e fermatosi lì, tenendo nella mano destra un microfono, si prepara a rilasciare qualche dichiarazione.

GoldMan: Anaconda, THIS IS WAR!!!!

GoldMan: WrestleMania IV è l'ultimo show della TWNA, l'ultimo show nel quale potrò prenderti a calci in culo e ottenere la mia vendetta, perciò il nostro incontro non potrà finire per squalifica, per conteggio fuori dal ring, per doppio conteggio o in qualche altro modo che impedisca un risultato netto, chiaro, pulito, irreversibile, perciò, il prossimo 20 Luglio l'unica regola valida nel match tra te e me è questa: non ci sono regole!

GoldMan: A WrestleMania IV non ci saranno squalifiche, non ci sarà alcun tipo di conteggio, non ci saranno colpi proibiti, si vincerà solo e solamente per schienamento o sottomissione, perché Anaconda vs. GoldMan II sarà un Hardcore match!

Un boato si innalza sugli spalti del Madison Square Garden, mentre GoldMan continua a fissare lo sguardo dritto verso la telecamera, non avendo ancora finito di parlare.

GoldMan: Ti sta bene, Hawkes? Non me ne frega un cazzo, così è e così sarà! Forse quando sorprendentemente hai deciso di tornare e affrontarmi da vero uomo, pensavi "va bé, me la caverò con un braccio fuori uso e qualche vertebra rotta, questo e altro per mantenere intatta la mia vorace fama e prendere per il culo quegli scemi che gridano il mio nome a squarciagola", ora sono sicuro che ti starai pentendo di aver ragionato in questo modo e di aver mosso quel tuo culo, accettando la mia sfida, perché a WrestleMania, ne uscirai completamente distrutto: infatti, prima di tutto ridurrò completamente in briciole la tua schiena a suon di mazzate con una bella sedia d'acciaio, poi ti renderò muto, strozzandoti e rompendoti le colonne vertebrali con qualche filo o cintura che arrotolerò attorno al tuo collo come un cappio alla gola, dunque ti renderò paralizzato con una devastante F5, successivamente da sotto quel ring recupererò il mio fidato amico, Mr Sledgehammer, e colpendo con questi la tua testa, ti fracasserò il cranio così da renderti incapace di ogni basilare ragionamento e movimento, infine, mentre tu stramazzerai al suolo privo di sensi e immerso in una larga pozza rossa di sangue, afferrerò il tuo braccio destro lo stesso con cui mi hai fatto cedere quel maledetto 14 Settembre, e, guidato alla rabbia e dalla vendetta, lo stritolerò chiudendolo nella mia Kimura Lock, la mossa dalla quale mai, mai nessuno è uscito illeso, mossa che tu non hai avuto ancora il piacere di conoscere. Alla fine di tutto ciò, per te la parola sofferenza avrà un nuovo significato! Ci vediamo presto, molto presto!

Ma ecco che il titantron si illumina mostrando un sorridente Kid The Wizard...

TITANTRON ha scritto:
Immagine


KTW: Uh bene l'interferenza nel sistema ha funzionato.

Wiz continua a sorridere in modo beffardo.

KTW: Buonasera pubblico di New York City e buonasera Goldman. Un Hardcore Match eh? Mmh, ma solo io ho il presentimento che il tuo ultimo match in TWNA finirà esattamente come il primo? Eh eh eh, io ho avuto occasione di misurarmi più e più volte con Anaconda, e lasciatemi dire che è uno degli avversari più ostici che abbia mai affrontato! Lui è uno dei pochi che posso definire quasi al mio livello e questa domenica, proprio come io farò con Bosiko, ti mostrerà la differenza che c'è tra le leggende e gli ordinari wrestlers come te o come quel burattino in mano a Samantha Hart!

The Legend Of Legends continua a sorridere.

KTW: Comunque per chi se lo stesse chiedendo, sono collegato con questo patetico show semplicemente per annunciarvi che domani sera terrò un promo qui nel Madison Square Garden, La Mecca del professional wrestling! Questo promo, che si chiamerà The Legendary Legacy Promo, sarà la celebrazione del più grande wrestler della storia, della sua leggenda e della sua eredità... e non solo! Assicuratevi di collegarvi al live stream che terrò su You Tube, Yahoo e altre piattaforme online poiché questo promo sarà Legen... wait for it... dary!


Il collegamento si interrompe e Goldman è su tutte le furie per l'interferenza di Kid The Wizard nel suo show.

Immagine

Immagine

Dopo questo fulmineo Police Van match tra Zodiac Killer e GoldMan e le dichiarazioni rilasciate da quest'ultimo in merito al suo incontro con Anaconda il prossimo 20 Luglio, il collegamento si interrompe improvvisamente e dopo qualche istante veniamo catapultati lungo una strada che sta venendo percorso da un automobile sportiva che sfreccia a grandissima velocità mentre sull'orizzonte spuntano i piri raggi del Sole del nuovo giorno.

Immagine

Le immagini ora ci conducono all'interno della Mercedes, dove in uno dei tre posti posteriori riservati ai passeggeri, c'è proprio lui, The Big Bang, GoldMan, mentre non riusciamo a scorgere chi ci sia alla guida del veicolo.

GoldMan: Dicono che questa edizione di WrestleMania sarà lo show delle leggende, The Showcase of The Immortals, ma la realtà è che come mai prima d'ora ci troviamo davanti ad un evento di part-timer; già, perché trascurando l'inutile match (o quel che sarà) tra Christian Jericho e Manuel Angel, in tutti gli altri incontri sono solo due le superstar in piena attività, mentre tutti gli altri sono un misto tra leggende o comunque ex lottatori, tornati da mesi o addirittura anni di ritiro per ritagliarsi immeritatamente un pezzo nella storia, scavalcando ancora una volta tutti gli altri, tutti i veri campioni come GoldMan che nella lunga assenza di questi "Top Name" ha tenuto in piedi la carretta, ricevendo cosa in cambio? Uno schiaffo in faccia! Uno schiaffo in pieno volto da parte di questi idoli, di queste icone, di questi uomini o dei stra-stipendiati e venerati che sono ritornati per ricevere gli applausi dei tifosi e la loro attenzione, per venire osannati ancora una volta e ancora immeritatamente, ma soprattutto per rubare ciò che spetta a GoldMan, il Main Event, la shot principale di WrestleMania IV che io, io e soltanto io dovevo avere come premiazione finale, come consacrazione definitiva e come ricompensa per tutta la merda che ho dovuto ingurgitare per colpa della TWNA, di Johnny Ace e dei suoi tanto cari pupilli.

GoldMan: Pazienza, non voglio certo fare il piagnucolone alla Del Rio, l'unico uomo sulla faccia della Terra in grado di farsi sputtanare e zittire dal vecchio Johnny! Pazienza, del resto la sopportazione sta per concludersi, perché a breve starò finalmente fuori dalla TWNA e, ottenuto quanto voglio, sarò libero di andare dove voglio e conquistare ciò che voglio, imponendo il mio gioco e le mie regole. Questo è l'unico pensiero che mi permette di trovare un po' di pace e non farmi dominare dal nervoso e dall'ira che mi suscitano certe cose, certe persone.

GoldMan: Orlando, Florida, un bel posto per prendere un po' di Sole, starsene spaparanzato su una comoda sdraio in spiaggia, godersi le onde e le brezze del mare, non certo per darsi delle botte in un ring di wrestling, ma tant'è, lì al Citrus Bowl di Orlando si terrà lo scontro tra due eterne nullità, Jericho e Manuel, quello tra un ex.......boh e una prima donna, lo ospizio-party tra uno che vuole tornare a tre anni fa quando contava qualcosa e un dio o quel che è giapponese avido di denaro, ma soprattutto il secondo e ultimo incontro tra The Big Bang, The New and True Legend Killer, l'ex Heavyweight Champion of the World, il due volte nonché primo Campione Intercontinentale, la più grande, la migliore e la più cattiva superstar di tutti i tempi, GoldMan, e The Master of Submissione, The Silent Hunter, l'eroe di Vancouver, The Face of TWNA Universe, Anaconda! Questo è ciò che significa WrestleMania IV, e, a dispetto di Ace e di quanto decidano quei caproni della dirigenza, questo è il vero e unico Main Event della quarta edizione dello Showcase of The (Part-Timer)Immortals, ciò per cui verrà ricordata negli anni avvenire lo show del prossimo 20 Luglio.

GoldMan: Questa è l'ultima occasione che ho per parlare prima che si spengano i microfoni e cominci a pronunciarsi il ring, dovrei sparare qualche minaccia al mio avversario, ma in realtà non ho molto da dire, perché quel che ci tenevo a dichiarare l'ho già detto lungo queste settimane e soprattutto nel Face to Face con Anaconda, due settimane fa, perché io, io, sono l'unico vero uomo tra questo oceano di prime donne, perché io, io le cose le dico direttamente, faccia a faccia, senza alcuno schermo di protezione, vero Akuma? Vero Mr Johnny?

GoldMan: E' stata una Road to WrestleMania alquanto insolita, fuori dall'ordinario con tante novità: il periodo, il fatto che fosse l'ultima, il fatto che non ci fosse nessuno show al di fuori di The Voice of GoldMan che si è confermato il più longevo, il più autentico, il più grande programma di wrestling nell'intera storia della TWNA, etc., etc........ Ma ancora più insolita sarà WrestleMania stessa e tra tutte le novità di quest'anno ce ne sarà una davvero importante e unica: per la prima volta tra le vile dei vincitori figurerà uno dei maggiori esponenti della TWNA, una delle sue stelle più brillanti nel firmamento del wrestling, GoldMan! Infatti, come è noto, in due partecipazioni non ho mai avuto modo di vincere: al mio debutto in questo show, nell'edizione numero due di WrestleMania, persi contro Del Rio, mentre l'anno successivo venni sconfitto da BlackBlood in un match ufficialmente mai andato in scena. Per quanto riguarda il primo di questi due tremendi insuccessi, posso dire che allora pur avendo mostrato uno straordinario potenziale, ero ancora alle prime armi, avendo debuttato pochi mesi prima ed essendo quello il mio secondo match in singolo in PPV; per il secondo invece non ci sono scuse, forse: infatti a malincuore mi sono convinto che il responsabile di quella sconfitta, non fui io, bensì Mr Fox Olon!

GoldMan: Il New York Guy si è prestato come mia voce, impedendo che gente come Johnny Ace mi calpestasse i piedi, e dunque il buon Fox Olon mi ha garantito tutte le importanti occasioni titolati fino a quella definitiva, la shot per il prestigioso TWNA World Heavyweight Championship, opportunità che una volta ottenute, ho sempre, sempre sfruttato con successo. Durante il mio sodalizio con quello che rimane in assoluto il miglior manager nella storia del wrestling, un manager con la m maiuscola, capace di tutelare il proprio assistito e non di fargli da zoccola, ho però perso quel "quid", quell'essenza che mi ha sempre contraddistinto, l'essenza del Tensai, una perdita che si è fatta sentire proprio dopo WrestleMania II, quando affossai la mia creatura, The Predators Army, e mi alleai col.....col......con il TWNA Universe, che disgusto! Per concludere, adesso mi sono fatto un nome e quindi non ho bisogno di qualcuno che mi faccia da voce, perché io sono la mia voce, io faccio le regole del gioco! L'unica cosa di cui ho bisogno è essere "Tensai" e tutte le cose che mi permettano di essere tale. Riposa in pace, Mr Fox Olon, ora non mi servi più, amico.

Immagine


GoldMan: Che velocità!

L'automobile con a bordo GoldMan, si trova ora nella città di Orlando.

GoldMan: Citrus Bowl di Orlando, Florida, una città perfettamente adatta ad ospitare una rumorosa e pirotecnica sceneggiata quale sarà WrestleMania IV, ma per nulla idonea a fare da cornice alla resa dei conti di GoldMan che in una sola notte, otterrà tre cose importantissime: vendetta, rivalsa e libertà; vendetta nei confronti di Anaconda per quel maledetto e non dimenticato 14 Settembre del 2011, rivalsa per le due sconfitte su due partecipazione allo show degli show, e infine, libertà, eh sì, libertà, libertà dalla TWNA e libertà di poter girare il mondo, libertà di poter entrare e conquistare tutte le federazione di wrestling sparse per l'intero globo, alla costante ricerca di degni antagonisti da sfidare e sottomettere, questo è il mio futuro, il mio destino non appena uscirà da questa arena, ora però pensiamo al presente, pensiamo a sistemare per bene Anaconda che dopo il nostro incontro potrà ben spendere i milioni guadagnati dalla sua partecipazione, facendo visita ai migliori dottori, chirurgi, dentisti, ortopedici, etc., etc.....

Immagine

Improvvisamente l'automobile si ferma e scopriamo quindi di trovarci proprio davanti al Citrus Bowl di Orlando, Florida, sede della prossima edizione di WrestleMania che avrà luogo a breve, il 20 Luglio. Dalla Mercedes, guidata da un uomo misterioso, esce ora GoldMan che solleva in alto lo sguardo, ammirando la maestosità dello stadio e infine sorridendo.

TO BE CONTINUED.......AT WRESTLEMANIA IV!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWNA - News about WrestleMania IV
MessaggioInviato: 25/07/2014, 20:55 
Non connesso

Iscritto il: 04/01/2012, 8:02
Messaggi: 18343
A Special Message from Ace
Welcome to WrestleMania!


Immagine

Immagine


Johnny Ace: W-E-L-C-O-M-E T-O W-R-E-S-T-L-E-M-A-N-I-A!!!!!!

Johnny Ace: WOW, WOW, WOW!! Che tensione, che adrenalina, che attesa trasuda l'atmosfera che sta circondano il Citrus Bowl di Orlando, Florida, arena nella quale mi trovo ora e che tra poche ore, finalmente, aprirà i propri cancelli a migliaia e migliaia e migliaia di fan proveniente da tutti gli Stati del nostro amato paese, da varie nazioni del Sud America, dal Canada, dal Giappone, dall'Australia, dall'Arabia, dal Sud Africa, dall'Italia, dalla Germania, dall'Inghilterra, dal resto dell'Europa, insomma da tutti e cinque i continenti che compongono il globo, tutti euforici, elettrizzati e pronti ad assistere a quattro ore di sport e spettacolo, a quattro ore di wrestling, all'ultimo, unico, imperdibile, spumeggiante, show della TuttoWrestling Non Stop-Action, WrestleMania IV-"One More Time"!!!!

Johnny Ace: Sono al settimo cielo: sono mesi che attendo l'avvenuta di questo giorno e finalmente, dopo giorni e giorni passati al cellulare e nel mio ufficio, facendo migliaia di riunioni e chiamate per fa sì che tutto fosse perfetto, periodo in cui dormivo in media tre ore su ventiquattro, finalmente, finalmente, ci siamo, ormai è tempo per WrestleMania!

Johnny Ace mostra la propria euforia e il suo entusiasmo anche attraverso un'espressione caratterizzata da un ininterrotto sorriso a trecentosessantacinque gradi e da un luccichio presente nei suoi occhi, occhi che sono manifesti anche della sua stanchezza e dei giorni passati insonni, date le vistose occhiaie.

Johnny Ace: I piatti forti di queste quattro ore che passeremo insieme sono: ovviamente Anaconda vs. GoldMan II, che, come annunciato al centoundicesimo episodio di The Voice of GoldMan, sarà un Hardcore match, ovvero un incontro senza qualifiche, senza colpi proibiti o alcun tipo di conteggio, doppio o singolo, un match dove il cui unico modo per vincere è per schienamento o sottomissione; poi ci sarà un incontro tra due leggende assolute, il Guest Host di questa edizione, nonché uno dei due partecipanti al primo Main Event di WrestleMania nel 2011, The Zzop, contro la superstar che ha chiuso vittoriosamente l'ultimo Showcase of The Immotals, il primo TWNA US Champion, uno dei prossimi Hall of Famer, Akuma "Pain" Fujihara; un match leggendario, di uno star power immenso, in cui si affronteranno due WrestleMania Main Event Winner, match che però non chiuderà lo show del prossimo 20 Luglio; infatti, gentili telespettatori e telespettatrici, il match conclusivo della quarta edizione del Grandaddy of them all, non sarà Akuma Fujihara vs. The Zzop, bensì l'Hell in a Cell match tra il due volte World Heavyweight Champion, nonché prossimo indotto nella prestigiosa Arca della Gloria, Kid The Wizard, e il più longevo US Champion di sempre, il vincitore del TWNA King of the Ring andato in scena a fine 2012, Simon Bosiko!

Johnny Ace: Il Giapponese più odiato di tutti i tempi si starà contorcendo dal dolore adesso, non vedendosi tra i partecipanti al Main Event dell'ultima TWNA WrestleMania, ma, caro Akuma, questo è quanto io stesso ho deciso, non solo in qualità di Responsabile per le Relazioni coi Talenti e Director Of Operations della TWNA, ma soprattutto come General Manager dello show del prossimo 20 Luglio, e questo è ciò che accadrà. I milioni che stranamente ci hai richiesto per poterti avere a WrestleMania ti garantivano un posto d'onore in questo show, ma non certo il Main Event e ora puoi piangere in Cinese o in qualunque altra lingua, ma così è e così sarà! Questo è ciò che vuole Johnny Ace, Mr Power to the People, questo è ciò che vuole il popolo, il TWNA Universe!

Johnny Ace: Evitiamo le polemiche, del resto siamo qui per divertirci. Quelli appena elencati saranno i tre Top Match della prossima edizione di WrestleMania, ma, ovviamente, come in tutti i buoni pasti, non mancherà di certo un contorno gustoso. Ed ecco allora il match tra il più longevo TWE Champion, nonché uno dei principali esponenti della federazione di sviluppo della TWNA, Christian Jericho, e l'ultimo US Champion della storia, Manuel Angel; poi, tra le cose già confermate, avremo un'Open Challenge de "La Magnificenza Greca" Alexandre, uno dei giovani che avrebbe sicuramente avuto un futuro roseo in TWNA e che prima che tutto finisse, ha voluto mostrare a voi fa tutto il suo potenziale, credetemi, immenso; chissà, magari Domenica assisteremo alla nascita di una leggenda, vedremo. Questo è quanto c'è di ufficiale, ma poi ci sarà molte altre cose e tra queste, posso ora annunciarvi in esclusiva, ci sarà una speciale apparizione di Christopher Corlone, che la sera prima entrerà ufficialmente nell'Arca della Gloria. Tra le altre superstar che saranno in azione il 20 Luglio, ci saranno White Rebel, l'ex World Champion Frederick Keith, l'ultimo detentore dell'Ultimate Prize Simon Cena, uno storico US Champion come Antonius, membro della più grande stable di sempre "I Criminals", John Dorian e molti, moltissimi altri ancora! Sarà una notte di spettacolo, intrattenimento e soprattutto, ve lo garantisco, di wrestling!

Johnny Ace: E' dunque arrivato il momento dei saluti: ci vediamo ovviamente qui, al Citrus Bowl per WrestleMania, e la sera prima, all'Amway Arena, dove si celebrerà l'introduzione nella Hall of Fame dei quattro grandi nomi che ormai già sapete, ovvero Akuma "Pain" Fujihara, Anaconda, Christopher Corleone e, dulcis in fundo, Kid The Wizard, superstar che vedremo anche il giorno dopo! Saluti a tutti voi, carissimi membri della grande famiglia del TWNA Universe, e, ancora una volta, BENVENUTI A WRESTLEMANIA!!!!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWNA - News about WrestleMania IV
MessaggioInviato: 25/07/2014, 21:52 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 22/01/2011, 17:17
Messaggi: 19927
Località: Di notte, quindi all'alba
Curtain Call
Episode 4:Climax Setup


Immagine


Le immagini si aprono all'interno di un canale fognario, questo pare totalmente isolato eccetto per una persona che si fa strada attraverso il canale seguendo l'unica luce presente in zona, ovvero quello della torcia che ha in mano. Questi procede tenendo la torcia puntata di fronte a sè finché arrivato ad un incrocio tra più condotti sente in lontananza un verso simile a quello di un animale. L'uomo si volta verso i corridoi adiacenti e controlla che non ci sia nessuno, e dopo qualche secondo torna ad avanzare per la strada di fronte a sè. Pochi passi dopo L'uomo sente ancora una volta il verso precedente ma stavolta più vicino: l'uomo si volta rapidamente puntando la torcia alle sue spalle ma la strada è ancora vuota, quindi si gira ancora una volta verso tentando di procedere per la strada precedente.

Immagine


???:Boo!

Trovandosi di fronte la ragazza l'uomo sobbalza per un secondo.

Immagine


Hades:Cazzo, ma sei ancora tu.

???:Già, ti piace il mio verso da animale di fogna?

Hades:Perché mi stai seguendo ancora?

???:Te l'ho detto devo tenerti d'occhio.

Hades:Per cosa? che ti importa di ciò che faccio io? Cos'è, lavori per qualcuno? ma certo dev'essere quello, in effetti non so nemmeno come ti chiami. Cos'è ho fatto incazzare qualche clan di fuorilegge ed ora mi hanno sguinzagliato contro te per seguirmi? avanti di chi parliamo qui, chi ti ha mandato?

???:Beh nessuno, ho deciso io di venire.

Hades:Mi prendi in giro? E che avrei fatto a te esattamente? chi cazzo sei?!

???:C-Chi sono?

Hades:Il tuo nome, celebrolesa, ne avrai uno no?

???:Beh....ehm....

Hades:Avanti non è una domanda difficile.

???:...

Hades:Aspetta... Tu sei seria, non sai davvero come rispondere... Mi stai dicendo che tu non hai un nome?

???:No...

Hades:Tsk, incredibile...

Hades punta la torcia contro la ragazza e la osserva più da vicino.

Hades:Ho visto cose strane durante la mia carriera, ed intendo davvero strane, lavoravo con KTW, ma una persona senza nome non mi era mai effettivamente capitata. Cosa saresti tu allora? anche una orfana ha qualcuno che gli dia un nome durante la sua vita, tu come sei arrivata fino ad oggi senza nessuno? sei stata prodotta in serie o qualcosa del genere?

???:Beh, in realtà credo di essermi semplicemente....formata, ecco.

Hades:Formata?

???:Si, ma non ho molti ricordi di quel periodo... ricordo solo di essermi ritrovata in un luogo oscuro, totalmente vuoto. Ho vagato in quel posto per molto tempo senza mai trovare nulla, finché tu ed il tuo gruppo siete passati di lì. Ho deciso di seguirvi fuori nel vostro mondo e da allora vi ho tenuto d'occhio, tu sembravi il leader quindi ho pensato di prendere questa forma e seguirti.

Hades:Un posto oscuro....lo Yami, tu devi essere una sorta di personificazione dello Yami: hai detto di "aver assunto" questa forma, quindi immagino tu sia in grado di modificare il tuo aspetto, conosci il mio vero nome, quindi puoi accedere ai dati celebrali di chiunque passi nella tua dimensione, non puoi morire e non hai identità. Questa è la spiegazione più logica, ho di fronte a me lo spirito dello Yami!

???:Y-Yami?

Hades:Esatto, consideralo il tuo nome d'ora in poi renderà tutto più semplice. Tu non hai idea di che valore scientifico tu abbia, appena finirò tutta questa storia dovrò assolutamente farti analizzare, i risultati saranno strabilianti.

Hades prosegue per la strada che stava seguendo prima spostando la luce di fronte a sè e lasciando la ragazza nell'ombra.

Yami:H-Hey aspetta! io non voglio farmi analizzare!

Hades:Non credo tu abbia scelta in questo caso.

Yami:Ma...

Improvvisamente Hades calpesta un cavo e questo fa saltare un meccanismo che riecheggia per tutto il condotto. Hades si guarda intorno ed appena punta di nuovo la torcia di fronte a sè trova un teschio appeso a pochi centimetri dal suo volto. Hades in un primo momento sobbalza ma poi sentendo delle risate arrivare dalle vicinanze la sua espressione diventa seccata.

Hades:Davvero, avete deciso di incontrarci qui solo per poter organizzare questa cazzata?

???:Scusa, ma ne valeva la pena per la faccia che hai fatto.

A questo punto uno degli individui accende una lanterna che illumina le vicinanze e rivela i volti del wrestler TWNA Blacked e di Jester Arrows.

ImmagineImmagine


Blacked:Quanto tempo, Hades. Ma che facevi parlavi da solo?

Hades:No, parlavo con...

Hades si volta puntando la torcia ma Yami pare essere scomparsa...

Hades:Beh, non importa... Comunque, questo è il suo teschio allora, Renegade.

Blacked:Proprio lui, avresti dovuto vedere Arrows qui, dopo che ha preso quella roba che ci hai dato era fuori controllo, per poco non faceva fuori anche me.

Jester:Beh, il colpo finale però lo ha dato lui. L'ha trovato dopo che si era nascosto e l'ha finito.

Hades:Beh alla fine ce l'avete fatta sul serio ad uscirne vivi, complimenti.

Blacked:Non grazie a te di certo.

Hades:Avevo altro di cui occuparmi, ed a tal proposito, l'avete tenuto d'occhio?

Jester:Si, negli ultimi mesi ha continuato ad allenarsi ma non ha mai partecipato ad alcuno show o fatto nulla di sospetto, totalmente ordinario.

Hades:Impossibile, non è da lui. Sicuramente c'è qualcosa sotto, pensate.

Jester:Beh, effettivamente c'è qualcosa... di recente si è rimesso in contatto con il suo vecchio trainer, pare si siano incontrati ma non siamo riusciti a rintracciarli in quel caso... Come si chiamava?

Blacked:Era un nome russo di quelli impossibili da pronunciare non mi ricordo. G-qualcosa...

Hades:Golovkin, ma certo. Quel vecchio ubriaco lo starà aiutando con gli allenamenti. Allora è là che si trova.

Blacked:Hai intenzione di andare?

Hades:Certamente, farò fuori lui e poi andrò dritto a Wrestlemania IV. Voi che farete? continuerete ad assistermi?

Blacked:Nah, mi spiace Hades ma temo che questo sarà il nostro ultimo incontro. Parteciperò ad uno show di una nuova federazione in America, la Blueblood Championship Wrestling mi pare si chiami. E' gestita da un fesso che lottava in TWNA e pare che ci parteciperanno anche Fieldhouse ed Al Salaym. Reinizierò la mia carriera come si deve.

Hades:Tsk, ancora ad affrontare mezze tacche quindi... tu Arrows invece?

Jester:Beh per ora gli farò da manager, dopo tutto il casino che ho passato mi ci vorrà un po' prima di trovare una nuova occupazione stabile.

Hades:Beh vedi di non sprecarla, per produrre i farmaci che ti mantengono umano abbiamo dovuto cessare la produzione di quelli che utilizzavo io per i miei "Poteri", se così si possono definire.

Jester:Farò del mio meglio.

Hades:Bene. Signori, è stato un piacere avervi come miei assistenti, ma ora devo andare a chiudere una volta per tutte una vecchia faida. Buona fortuna con le vostre carriere, arrivederci.

Jester:Buona fortuna per Wrestlemania, Hades.

Blacked:Vinci il tuo match a qualsiasi costo, King Of Otherworld!

Hades stringe la mano a Blacked e Jester per poi voltarsi e dirigersi verso l'uscita delle fogne prendendo il teschio di Renegade e portandoselo dietro.

Hades:Vincere è riduttivo,io ridurrò il mondo in cenere.

Detto questo Hades frantuma il teschio e getta i frammenti a terra per poi scomparire nell'oscurità, e su queste immagini il collegamento si chiude.



Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWNA - News about WrestleMania IV
MessaggioInviato: 26/07/2014, 16:21 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 24/12/2010, 18:48
Messaggi: 12046
Località: Baretto Kurabu
Immagine


PIRATE TV PRESENTS: THE NEW AGE OF THE PAIN - PART 13 "CRITICAL MASS"


Le immagini provengono dal Giappone, più specificatamente da Tokyo, la capitale del grande stato nipponico...

Immagine


La videocamera sorvola la miriade di palazzi ed abitazioni della metropoli per poi cabrare e focalizzarsi verso un edificio specifico, ovvero uno dei Dojo ufficiali della New Japan Pro Wrestling, una delle federazioni di Puroresu più antiche della storia della disciplina, fondata dal leggendario Antonio Inoki.

Immagine


In questo preciso istante, vediamo aprirsi le porte della palestra di wrestling ed uscirne un gruppo di persone... Possiamo facilmente riconoscere il perfido Akuma "Pain" Fujihara, il temibile Daijiro Tanaka e l'enigmatico Mr. Alastair Mors.

ImmagineImmagineImmagine


Il capo del Red Dragon sta conversando amichevolmente con un quarto individuo, che possiamo identificare con Kazuchika Okada, star di prima grandezza della NJPW...

Immagine


FJH: Molto bene, dopo questo allenamento direi che non sono così arrugginito come pensavo... Eh eh eh...

OKD: Raramente ho visto in un lottatore una tale ferocia e determinazione, Fujihara-san. Avete massacrato di botte quegli sparring partner, come se non ci fosse un domani...

FJH: Quello è lo scopo, io prendo tremendamente sul serio tutto quello che faccio, e soprattutto non lascio mai nulla al caso, perchè a differenza della feccia TWNA, mi guardo bene dal commettere errori e finire col fare una figura di merda come toccherà a The Zzop...

Okada annuisce, poi rivolge una domanda al Demone...

OKD: Ma mi dica Fujihara-san, perchè ha deciso di venire ad allenarsi qui da noi? Lei è una leggenda della Pro Wrestling NOAH, sarebbe stato naturale che si recasse al loro dojo per preparare il match di WrestleMania IV...

FJH: Ottima osservazione, sono due i motivi: il primo è che da quando la NOAH è implicata nelle indagini sulla yakuza si trova troppo sotto i riflettori della polizia, per cui la mia presenza da loro sarebbe stata deleteria per la federazione, al momento in difficoltà... Il secondo motivo è che proprio perchè laggiù conosco tutti come le mie tasche, avrebbero avuto timore a mettermi le mani addosso sul ring, seppure in allenamento, temendo così per le loro vite. Da voi invece ho trovato dei duri, che non si sono risparmiati e mi hanno affrontato con coraggio durante l'allenamento... Altro che quei fessi della All Japan di Arvesti di sto cazzo, siete voi il presente e il futuro del Puroresu, e soprattutto te...

Okada annuisce, profondamente commosso per il complimento ricevuto...

OKD: La ringrazio Fujihara-san... A proposito, ha scelto il nome per la nuova finisher con cui eliminerà The Zzop?

Mr. Pain fa un ghigno...

FJH: Certo, la nuova mossa si chiamerà PainMaker... Eh eh eh...

OKD: Ottimo nome, sono onorato, non vedo l'ora di vederla in un match ufficiale...

FJH: E io non vedo l'ora di connetterla perfettamente a WrestleMania e porre fine una volta per tutte alla carriera di quello spaccone americano...

Il gruppetto raggiunge una Mercedes nera. Mentre Tanaka apre e si mette al volante, Mr. Pain e Kazuchika Okada si salutano con rispetto...

OKD: E' stato un onore conoscerla e vederla all'opera dal vivo, Fujihara-san...

FJH: Il piacere è stato tutto mio, Mr. Kazuchika Okada, ti auguro le migliori fortune e che anche tu un giorno possa sbarcare alla conquista degli Stati Uniti come ho fatto io e come sta per fare il mitico KENTA in WWE ai danni di quel fesso di Randy Parks...

I due si stringono calorosamente la mano, dopo di che Akuma e Mr. Mors montano in auto e il veicolo parte sgommando...

Immagine


All'interno Mr. Mors e Mr. Pain iniziano a discutere sulle prossime mosse.

FJH: Quell'Okada è veramente forte, credo che se ci affrontassimo ne uscirebbe fuori il match del secolo... Novità, Mr. Mors?

MRS: Dunque, la risposta del Principale è arrivata, tutto a posto con il "Plan C": abbiamo data, ora e luogo dell'appuntamento da voi richiesto.

FJH: Molto bene, adesso devo solo organizzare uno spettacolo che metta in ombra la baracconata di Johnny Ace, sia per umiliare quel bastardo di un dirigente, che per mettere in pratica gli allenamenti con un test di alto livello prima di WrestleMania...

MRS: E immagino abbiate già in mente cosa fare...

Un sottile sorriso si allarga sul volto di Mr. Pain.

FJH: Esatto, non ti dice nulla il posto dove si terrà l'appuntamento con Lei?

Mr. Mors fa un ghigno...

MRS: Già, come ho fatto a non capirlo subito, era tutto così palese...

FJH: Eh eh eh... Tanaka, all'aeroporto a tavoletta!!!

E con l'automobile nera che inizia a fare lo slalom tra le vie di Tokyo, le immagini sfumano...


(Alcune ore dopo - Oceano Pacifico)


Immagine


Le immagini riprendono inquadrando un jet privato che sorvola l'Oceano Pacifico, diretto verso l'America...

Immagine


All'interno della lussuosa cabina passeggeri, troviamo Akuma "Pain" Fujihara, Mr. Alastair Mors e Daijiro Tanaka.

ImmagineImmagineImmagine


Mentre il bodyguard sonnecchia e Mr. Mors è intento a leggere una specie di agenda nera personale con cui traccia dei segni rossi su alcuni nomi, Mr. Pain se ne sta bello tranquillo con il suo cocktail, la sigaretta e il portatile acceso su internet...

Immagine


A un certo punto però, Akuma ha un'esclamazione indignata... Sul portatile vediamo che sta seguendo la puntata 110 del Voice of Goldman.

FJH: Ma che cazzo, perfino Christopher Corleone è resuscitato!!! Mr. Mors, lo sapevi che quel cialtrone non era morto e sepolto?!

MRS: Non mi occupo io della sua scheda, comunque avevo sentito qualcosa al riguardo...

FJH: E perchè non me l'hai mai detto?!

MRS: Beh, non me l'avete mai chiesto nello specifico...

Mr. Pain scuote il capo...

FJH: Viviamo davvero in un mondo di merda, dove i peggiori non riescono nemmeno a morire, ma spuntano fuori ogni volta come la gramigna... Sarà meglio far sapere a tutti che ne penso...

Il Demone va su twitter, scrive qualcosa e lo posta...

FJH: Ecco fatto, sono veramente indignato... Passiamo ad altro: Mr. Mors, punto della situazione merchandising/controinformazione...

Mr. Mors apre una cartellina e prende dei fogli...

MRS: Dunque, il manifesto alternativo di WrestleMania IV è pronto e verrà svelato secondo i piani, lo stock di magliette e gadget sono in preparazione, contiamo di invadere il mercato e soprattutto Orlando il giorno stesso di WrestleMania...

FJH: Molto bene, voglio che sia pieno di gente con la maglietta dedicata a me. Mi aspetto un plebiscito in favore del Demone, per far capire a tutti chi è la stella e chi sono le mezze calzette della TWNA... Eh eh eh... Ma se invece non vedessi miei fan allo stadio...

Akuma stringe un pugno...

MRS: Beh, credo che tutti accetteranno magliette vostre ai prezzi bassissimi che avete deciso, al massimo le terranno come ricordo anche se non le dovessero indossare sul momento...

FJH: Umph... Hai ragione, perlomeno si ricorderanno per sempre di Akuma "Pain" Fujihara, e poi ci penserò io a dare il miglior WrestleMania Moment della serata, quando abbatterò The Zzop nel match più duro e violentoche si sia mai visto... Meltzer, prepara di nuovo le cinque stelle, Akuma Fujihara sta arrivando, ah ah ah ah ah...

Mr. Mors prende il portatile e fa un ultimo giro di notizie, quando una in particolare lo fa impallidire... Un livido Alastair gira il PC verso Mr. Pain, portandolo alla visione dell'ultimo intervento pubblico del responsabile di WrestleMania IV, Johnny Ace...

FJH: Beh, che vuole ancora questo stronzo?!...

Dopo aver visionato il video, per alcuni istanti Akuma resta in silenzio, poi un livido Mr. Pain si lascia andare a un'unica eloquente esternazione, mentre il portatile vola via spaccandosi contro la porta della cabina piloti...

FJH: MALEDIZIONE!!!!!

ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine


E con l'inferocito Pain Fujihara, letteralmente gonfio di rabbia, che si lascia andare a una sequela di imprecazioni tali da risvegliare e spaventare Tanaka, le immagini sfumano di nuovo...


(In serata - Phoenix, Arizona)


Le immagini riprendono a Phoenix, la città più grande dello stato dell'Arizona. Più precisamente vediamo inquadrato un parco giochi immerso nel verde...

Immagine


E' sera, e le ultime famiglie hanno appena lasciato il parco, i lampioni in lontananza si sono accesi, e un caldo venticello soffia quasi litigando con le fronde degli alberi... La videocamera inquadra via via i giochi soli e abbandonati, tristemente in attesa del ritorno dei bambini il giorno seguente. Si sente solo un cigolio, lento, monotono e quasi impercettibile...

Immagine


Le immagini si spostano in direzione del rumore, che proviene dalle altalene: vediamo due figure irriconoscibili nella penombra, entrambe sedute a dondolarsi distrattamente... Una è alta, grande, pare un uomo, lo chiameremo Grande Ombra, l'altra è piccola, minuta, come quella di una bambina alle soglie dell'adolescenza, per cui il suo nome fittizio sarà Piccola Ombra... Non possiamo vedere i loro volti, ma avvicinandoci di soppiatto, possiamo carpire quello che dicono...

GRD.OM: Non ho mai capito cosa trovasse la gente a passare il tempo in posti come questo, è davvero così divertente per i ragazzini venire qui? Tu che ricordi hai?

PCL.OM: Non ricordo molto della mia prima vita, padre... Prima che ci incontrassimo ero proprio una bambina ingenua e credulona, non mi vanto di quel periodo. L'unico ricordo chiaro che ho sono alcune bambole che il mio primo padre mi aveva regalato per il compleanno...

GRD.OM: Ah, e ti piacciono ancora le bambole, figlia mia?

Piccola Ombra resta in silenzio per qualche secondo, poi si infervora...

PCL.OM: Io odio a morte le bambole... Rappresentano uno stereotipo retrogrado e misogino che questa società ha inculcato sulla popolazione da secoli: ai maschi le armi, le macchine e i robot, alle femmine le bambole, i trucchi e altre stronzate del genere... Il tutto perchè temevano che mischiare le abitudini avrebbe potuto creare "freak" al di fuori del tessuto convenzionale... Esseri umani patetici...

GRD.OM: Ti dò pienamente ragione, figlia mia... Questa gente è sempre stata strana, legata a preconcetti, retrograda, conformista, e devi vedere che combinano negli altri continenti...

PCL.OM: Ho visto molte cose, padre... In quest'ultimo anno e mezzo ho viaggiato per il mondo, mi sono informata, ho visto quello che c'era da vedere, e ho provato vergogna per come l'umanità si sta autodistruggendo...

GRD.OM: Hai pienamente ragione, figlia mia, per questo ho chiesto di vederti e d'incontrarti un'ultima volta... So che quello che ti chiederò potrebbe diventare un peso enorme, un rischio, e soprattutto potrebbe portarti alla morte definitiva. Per questo prima di valutare questa opzione avevo puntato su altri candidati, una che ha fatto della disperazione la sua forza più possente, e un altro dotato di poteri tanto immensi, quanto mal sfruttati... In un certo senso è stato per proteggerti...

PCL.OM: Eh eh eh... Ma mi hai vista, padre? Non ho bisogno di essere protetta da nessuno, sono diventata potente, sai: la mia organizzazione opera di nascosto, nessuno sa più chi siamo o ci ha mai scoperto. Ho seguito alla lettera il tuo consiglio, vivere nell'ombra, farci dimenticare, raccogliere le forze, e un giorno colpire al cuore il Nemico quando ormai avrà abbassato la guardia...

Grande Ombra pare annuire...

GRD.OM: Prevedo che il giorno in cui colpirete al cuore il Nemico non sia troppo lontano... E sono venuto proprio per assicurarmi che abbiate successo...

La figura più grande passa un qualcosa a Piccola Ombra...

GRD.OM: Qui è scritto tutto quello che dovrai fare per avere la chance concreta di farcela...

La figura più piccola apre quello che pare vagamente un libricino... Piccola Ombra scorre in silenzio alcune pagine, poi torna a parlare...

PCL.OM: E' tutto vero questo, padre?

GRD.OM: Verissimo... Quando ti lasciai ed entrai in quel portale, lo feci per recarmi in un luogo aldilà del tempo e dello spazio, un luogo che sognavo spesso da piccolo demone quale ero, un luogo dove sapevo che avrei compiuto il mio destino. Laggiù, oltre alla follia, trovai il potere che più di tutti volevo, ovvero la possibilità di muovermi come uno squalo nelle pieghe del tempo, di vedere il futuro e di manipolarlo a mio piacimento... Certo, non sono al livello di Evoluzione, ma pian piano sto imparando le basi... E quello che tieni in mano è il risultato delle mie visioni applicate alle azioni che ho previsto affinchè si realizzino...

PCL.OM: E' notevole, padre... Mi stupisci ancora una volta, ma che dico, tu mi hai sempre stupita e per questo ti ammiro...

GRD.OM: Grazie, figlia mia...

PCL.OM: Dunque, se ho ben capito per avviare l'ascensione serve la morte di una divinità, in modo da assorbirne l'essenza sovrannaturale...

GRD.OM: Esatto, e al momento hai l'imbarazzo della scelta... Ma c'è un piccolo/grande problema...

PCL.OM: Che vedo sottolineato fin quasi a bucare questa pagina... La reazione del Nemico...

GRD.OM: Esatto, e per questo ho messo accanto alla lista delle divinità sacrificabili la percentuale di successo finale a seconda di chi scegli...

PCL.OM: Alcune sono allo 0,1%...

GRD.OM: Eh beh, se per esempio gli ammazzi il figlio non credo possa scendere a patti con il cervello tranquillo e senza che la volontà di vendicarsi possa mai esaurirsi... Te lo dico per esperienza personale...

PCL.OM: Capisco, per cui mi dici che dovrei puntare su di lei allora, la prima della lista... Qui hai scritto che è la pecora nera del gruppo, è ferita, è odiata da tutti...

GRD.OM: E soprattutto è ingenua e superba, il che la rende un preda appetibilissima... La superbia rappresenta il passo più importante verso la rovina, e quella donna al momento si trova ai bordi del burrone. Spetta a te darle la spinta definitiva e ascendere al suo posto...

PCL.OM: Dici che non subirò la reazione del Nemico a quel punto?

GRD.OM: Oh se la subirai, sarà violentissima, è per questo che ti dovrai tutelare seguendo le istruzioni che ti ho messo... Dopo l'ascensione rivendicherai il dominio demoniaco, ricevendo immediatamente il pieno appoggio di Morrigan e di Malebolge. Finchè la furia del Nemico non si sarà placata, ci sta che tu debba perfino nasconderti nell'Abisso, i cui livelli e cerchi infiniti ti proteggeranno e ti mimetizzeranno dandoti la possibilità di spostarti ogni tot tempo, di luogo in luogo, introvabile...

PCL.OM: Dopo di che verrà il momento topico... Cercare un accordo con il Nemico...

GRD.OM: Esatto, e questo accordo alla fine si farà, che lo voglia o no il Nemico... Perchè una guerra eterna contro i demoni lo terrebbe occupato dalla mattina alla sera, e lui è un emerito fannullone che preferisce copulare e spassarsela dalla mattina alla sera, lo conosco fin troppo bene... Si stancherà di cercarti, e accetterà una tregua. Dopo di che l'Equilibrio sarà in parte ristabilito, e tu raggiungerai vette di potere inaudite, rendendoti indispensabile per la tranquillità e l'ordine di questo mondo, dato che guiderai una delle due fazioni in gioco...

PCL.OM: A occhio e croce però, i miei uomini più fidati rischieranno di essere sterminati...

Grande Ombra si guarda attorno, e anche noi notiamo delle presenze pericolose e inquietante ai margini del parco, nascoste nelle zone più buie, come in attesa di qualcosa, quasi che stessero in guardia e intente principalmente a proteggere Piccola Ombra...

GRD.OM: E' un rischio che dovrai correre, tuttavia non sarete soli nella lotta... Presto riceverai un aiuto inaspettato, guarda il capitolo 5...

Piccola Ombra scorre il libretto, dopo di che legge e resta in silenzio per alcuni secondi, prima di riprendere a parlare presa dallo stupore...

PCL.OM: Non posso crederci... E' tutto vero?

GRD.OM: Ebbene si, l'ingranaggio è già in atto...

PCL.OM: Beh, non me l'aspettavo di certo. Ma almeno, visti il legame tra noi, non dovrò preoccuparmi di un eventuale tradimento tra le mie file...

GRD.OM: Eh già, escludilo a priori...

PCL.OM: L'unica cosa è che ci vorranno minimo un paio di decenni prima di avviare l'operazione. Almeno avrò tutto il tempo per prepararmi nei minimi particolari... E poi d'altronde cosa sono per noi venti, trenta o quarant'anni di attesa?

GRD.OM: Una goccia d'acqua nell'oceano di tempo che abbiamo a disposizione... Eh eh eh...

Grande Ombra si guarda un polso...

GRD.OM: A proposito di tempo, direi che è venuto il momento di andare, ho un appuntamento di lavoro...

PCL.OM: Non ho mai capito cosa ci trovi nel fare quella "cosa"...

GRD.OM: Beh, diciamo che lottare è una dei pochissimi passatempi che mi fanno sentire vivo... Proprio così...

Grande Ombra si alza dall'altalena, Piccola Ombra fa altrettanto e lo segue da vicino, tenendosi stretto al petto il libricino...

PCL.OM: Sai padre... Quando te ne andasti l'anno scorso, dicesti che non ci saremmo più rivisti, ma sentivo che non era vero, che c'era sempre la possibilità per un'ultimo incontro. Sono contenta che questo desiderio si sia realizzato, perchè così ho la possibilità di ringraziarti a dovere...

Grande Ombra si ferma e si gira verso Piccola Ombra...

GRD.OM: E per cosa, piccola mia?

PCL.OM: Grazie per avermi liberata, grazie per avermi portata con te... Senza di te avrei avuto una vita insignificante, avrei vissuto in un mondo di corruzione e stereotipi, in un mondo tetro, dominato dal conformismo e dal maschilismo... In vita ho avuto ben quattro padri diversi, ma tu sei sempre stato quello a cui mi sono legata di più, sempre se i rappporti tra creature come noi si possano definire tali...

GRD.OM: Credo di essere l'ultima persona nell'universo che possa definire in modo positivo i sentimenti umani, tuttavia di te ho e avrò sempre un ottimo ricordo, diciamo "felice"... Guardati, sei la degna figlia di tuo padre: forte, brillante, intelligente, furba, astuta, determinata, spietata, lungimirante. So benissimo che seguirai il piano e magari apporterai delle migliorie facendolo tuo, perchè non ti sei mai abbassata al ruolo di marionetta, mai, in nessuna fase della tua vita finora breve ma intensissima... Sono fiero di te...

Grande Ombra allarga le braccia...

GRD.OM: Figlia mia... Come disse qualcuno: "The World is yours"...

PCL.OM: Non fallirò, te lo giuro...

GRD.OM: So che non lo farai, sei la mia erede qui, seguirò con passione le tue avventure, come tu hai sempre fatto con le mie... Ora è tempo che vada, addio piccola mia...

E alla fine assistiamo a qualcosa di strano, impensabile: Grande Ombra si abbassa e timidamente abbraccia Piccola Ombra, che dopo qualche titubanza ricambia... L'abbraccio che vediamo nell'oscurità non dura tanto, ma l'incantesimo dell'addio tra un padre e sua figlia sembra non avere fine, finchè i due non si staccano. Subito dopo Grande Ombra si allontana, dando le spalle alla telecamera e accendendosi una sigaretta, come vediamo dal movimento di braccia e dal fumo che si alza nell'aria sopra la sua testa... Piccola Ombra resta ad osservare l'allontanarsi di Grande Ombra in completo silenzio, a parte un lieve sussurro che il vento raccoglie e porta alle nostre avide orecchie...

PCL.OM: Addio, papà...

Alcuni istanti dopo vediamo diverse figure materializzarsi nelle vicinanze di Piccola Ombra. La flebile luce di un lampione ne rende possibile l'identificazione...

ImmagineImmagineImmagineImmagine


Gli esseri oscuri e pericolosi osservano in silenzio Piccola Ombra, finchè uno di loro, apparentemente il più autorevole, non le si rivolge...

Saephiros: Versare lacrime non si addice a un Signore della Notte, specialmente a voi, Prima...

Piccola Ombra fa alcuni passi in avanti, emergendo definitivamente dall'ombra...

Immagine


Una sottile lacrima rossa, color sangue, riga la guancia destra della piccola ma possente creatura della notte...

Laetheras: Lo so, è stupido, folle e vergognoso per esseri come noi piangere, ma lui è pur sempre mio padre... Sarebbe stato bello restare insieme...

La videocamera si alza, inquadrando via via da lontano la piccola figura dagli occhi color rubino che stringe un libretto cremisi su cui è inciso in oro il simbolo di un Drago... Dopo un pò tutte le creature, compresa la piccola, si smaterializzano volando via nella notte sotto forma di scie di fumo nero. E le immagini sfumano via inquadrando il parco ormai vuoto...

Spoiler:


QUESTA CANZONE, DEDICATA AL RAPPORTO TRA PADRI E FIGLI, MI HA ISPIRATO PER QUESTA PARTE DI PROMO. PER CUI VE LA METTO QUA.


(Un'ora dopo - Phoenix, Arizona)


Ci troviamo ancora a Phoenix, e più specificatamente all'ex-America West Arena ora US Airways Center, la sede storica della Total Destruction Pro Wrestling, la federazione Hardcore-Heel più famosa degli Stati Uniti...

Immagine


L'inquadratura si sposta all'interno dell'arena, e più specificatamente nell'ufficio della dirigenza della piccola ma estremamente solida e radicata promotion locale...

Immagine


Qui troviamo in riunione diverse persone: da una parte vediamo il General Manager Necro Butcher e il Chairman Nick Mondo, mentre dall'altra parte della scrivania è seduto Akuma "Pain" Fujihara, con alle spalle Mr. Alastair Mors e Daijiro Tanaka...

ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine


FJH: Allora, che ne pensate della "novità"?

NCR: Abbiamo saputo anche noi della porcata di Johnny Ace...

NKM: E' una vergogna che una stella del tuo calibro, un uomo che sale al Main Event di Violence dopo una settimana e infila una serie impressionante di successi e showstealer ritirandosi al massimo della grandezza, da Triple Crown e Legends Champion, sia trattato come l'ultimo degli stronzi e non abbia come premio alla carriera il Main Event dell'ultimo show della federazione che ha contribuito a rendere famosa in tutto il mondo...

NCR: Se fosse stato per noi, Mr. Pain, tu saresti fisso ad aprire e chiudere ogni dannato show di wrestling a cui partecipi... Ci puoi giurare...

Akuma annuisce...

FJH: Evidentemente Kid The Wizard ha corrotto Johnny Ace con qualche falsa promessa delle sue, inoltre credo che anche The Zzop sapesse di questa cosa ben prima che trapelasse, magari l'ha proposto lui per poi rinfacciarmi che è solo colpa mia se non siamo nel Main Event... Un atto masochista pur di colpirmi...

NCR: Sono solo un branco di politicanti senza palle, assolutamente inadatti a gestire una federazione e incapaci di cogliere il volere dei fan... Il prodotto che vogliono dare alla gente a WrestleMania è soltanto merda liquida. Kid The Wizard ancora nel Main Event nel 2014... Bah!

FJH: Ah, ma non vi preoccupate, se quegli scemi credono di avermi fatto fuori tanto facilmente si sbagliano di grosso, al momento più opportuno manderò a monte i loro piani di una WrestleMania organizzata come cazzo pare a quei tre pezzi di merda... Ci potete giurare...

NKM: Bene, non vediamo l'ora di gustarci quello che hai in serbo per quei deficienti...

Pain Fujihara fa un sorrisetto compiaciuto.

FJH: Si, oltretutto voi lo vedrete in prima fila, visto che farete parte del mio staff e starete nel mio locker room a WrestleMania IV...

I due manager della TDPW sorridono e annuiscono felicemente.

NCR: Ottimo, è un privilegio seguirti per l'ultima volta dal vivo...

FJH: Bene, e ora parliamo di affari più "Ditruttivi"... Prima di annientare The Zzop, devo avere l'ultima riprova sulla mia condizione fisica e atletica, per questo sono venuto da gente fidata come voi... Nulla deve essere lasciato al caso, e un'improbabile vittoria di quella merda rovinerebbe per sempre la mia dinastia...

NKM: Cosa proponi, Mr. Pain?

FJH: Ho saputo che a breve si terrà uno show speciale in ricordo dei dieci anni di vita della Total Destruction Pro Wrestling...

NCR: Si, TDPW: End of Days...

FJH: Bene, direi che è arrivato il momento di mostrare al mondo come si fa uno show di wrestling degno di questo nome: innanzitutto ho intenzione di partecipare per ritirare l'onore di far parte della vostra Hall of Fame, ma c'è di più, organizzeremo l'introduzione nella TDPW Hall of Fame della più grande stable di sempre: i Criminals al completo...

Necro Butcher e Nick Mondo si guardano impressionati...

NKM: Un'evento del genere sarebbe grandioso, si sommerebbe all'annuncio rivoluzionario che avevamo intenzione di fare a fine show, che ne pensi Necro?

NCR: Penso che sia un'occasione irripetibile, al diavolo la card, facciamolo!

Akuma poi alza il dito...

FJH: Inoltre, come Main Event di End of Days, Akuma "Pain" Fujihara affronterà il campione in carica in un match con in palio il TDPW Death Championship...

NKM: Fattibilissimo, sarà un evento indubbiamente storico... Un Extreme Rules Match con Akuma "Pain" Fujihara nel 2014 richiamerebbe folle da ogni luogo...

NCR: C'è solo un ma...

FJH: Ovvero?

NCR: Resta da convincere il campione in carica ad accettare la sfida...

Mr. Pain fa spallucce...

FJH: Nessuno rinuncia all'occasione di combattere con Akuma "Pain" Fujihara, anche se il match è scontatissimo. E poi chi sarebbe? Max Pain? Quel tanghero sogna giorno e notte una rivincita con me... Mica sarà quel coglione di Alexander Koslovic, eh?! Troppo debole...

NKM: Eh, no... Abbiamo un nuovo campione, che sta dominando la federazione da quasi un anno, aspetta che lo chiamo e te lo present...

Improvvisamente la porta dell'ufficio si spalanca e vediamo tre figure fare il loro ingresso...

ImmagineImmagineImmagine


Si tratta del trio di lottatori delle indies noti come Bruderschaft Der Krahe, la confraternita dei corvi che sta rivoluzionando la federazione hardcore... Sigfried Jaeger, Gunther Schmidt e Brunild Wagner. Jaeger, noto col soprannome Monster Hunter, tiene sulla spalla la cintura di campione e squadra con sufficienza Pain Fujihara, che gira la sedia e lo osserva...

SGF: Ho sentito quanto bastava... E vi dico subito che accetto la sfida di questo mostro, sono stanco di squashare animali e mezze calzette come i fratelli Koslovic. E' arrivato il momento per il Monster Hunter di catturare la preda più grossa, la madre di tutte le bestie che infestano il mondo del wrestling, caro il mio Beast From The East...

Pain Fujihara fa un ghigno compiaciuto e si alza per fronteggiare Sigfried.

FJH: Sai, mi ricordo vagamente di te e dei tuoi compari... Si... Voi siete quelli che aiutarono il mio nemico mortale contro i Signori della Notte nella Foresta Nera, tipo due anni fa...

SGF: Uhm... Questo Demone ha una buona memoria, non trovi Gunther?

Il gigantesco Gunther Schmidt si avvicina e torreggia su Akuma rivolgendoglisi con un fortissimo accento tedesco...

GTR: Questa pulce avuto di fegato per rivedere in parti di queste... Es wird Spaß machen, Sigfried... Ah ah ah ah ah...

Anche Brunild e Sigfried ridacchiano, venendo interrotti da Mr. Pain che ne imita la risata...

FJH: Ah... Ah... Ah... Non c'è un cazzo da ridere... Voi tedeschi siete sempre i soliti, vi considerate superiori a tutti quanti, quando in realtà l'ultima vostra vittoria degna di questo nome risale all'800, calcio escluso ovviamente, visto che ormai vi rimane solo quello... Siete solo un popolo superbo e patetico...

A questo punto Gunther non la prende molto bene, lui e Brunild fronteggiano il giapponese...

BND: Ripetilo e hai coraggio.

GTR: ICH WERDE DICH TOTEN!!!!!

Sigfried allontana di peso l'amico assieme a Brunild, poi torna a fronteggiare il Demone sghignazzante...

SGF: Conosco la tua storia a menadito, Fujihara: te ne vai in giro a combinare guai a destra e a manca, forte del fatto che nessuno ti prenda abbastanza sul serio e te la faccia pagare una volta per tutte... Dici che odi gli eroi e i loro discorsi, ma sappi che hai di fronte uno dei più grandi rappresentanti della categoria... Il tuo alterego era la persona migliore che conoscessi, e la sua scomparsa mi ha molto colpito. Ho sempre sognato l'occasione per spaccarti la faccia e vendicarlo una volta per tutte, e dopo End of Days, quando ti avranno raccattato col cucchiaino, i tuoi lacchè dovranno rammentarti che a ridurti in poltiglia non è stata una persona qualunque, bensì Sigfried Jaeger, il Best From The West, nonchè TDPW Death Champion ancora per molto...

FJH: Ohhh... Parli proprio come un eroe, te lo devo riconoscere. Ti consiglio però di conservare i bollenti spiriti per il nostro match, non vorrei doverti fare a pezzi in soli cinque minuti perchè troppo scarico dopo questa "piacevole" conversazione...

SGF: Lo vedremo, bestia malefica, lo vedremo...

A questo punto i due si avvicinano faccia a faccia, finchè a smorzare la situazione non intervengono di persona Nick Mondo e Necro Butcher, frapponendosi tra i due...

NKM: Bene, facciamo con calma... Direi che non servirà nemmeno la firma di un contratto, a TDPW: End of Days nel Main Event avremo The Best From The West vs. The Beast From The East, Sigfried Jaeger vs. Akuma Fujihara per il TDPW Death Championship in un Extreme Rules Match coi fiocchi, tutti d'accordo?!

Sia l'entourage di Akuma Fujihara che quello di Sigfried Jager annuiscono seccamente, dopo di che questi ultimi girano i tacchi e se ne vanno via...

SGF: Auf Wiedersehen, Akuma... Ci vediamo sul ring...

FJH: A presto, pseudo-eroe... Non vedo l'ora di tapparti per sempre quella boccaccia da KTW che ti ritrovi. Sarai un ottimo antipasto prima della scorpacciata di WrestleMania...

La porta dell'ufficio si chiude violentemente, dopo di che le immagini iniziano a sfumare e il collegamento si interrompe mentre Fujihara, Necro Butcher e Mondo iniziano a discutere dei dettagli dello show TDPW: End of Days, in programma a brevissima distanza da WrestleMania IV proprio con l'obiettivo di danneggiare la manifestazione della TWNA...





Fine delle trasmissioni


Ultima modifica di Elban Rattlesnake il 30/05/2016, 16:05, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TWNA - News about WrestleMania IV
MessaggioInviato: 26/07/2014, 21:19 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 24/12/2010, 18:48
Messaggi: 12046
Località: Baretto Kurabu
**TOTAL DESTRUCTION PRO WRESTLING PRESENTS**

Immagine


**"TDPW DEATH CHAMPIONSHIP" EXTREME RULES MATCH**

ImmagineImmagine

THE BEST FROM THE WEST AGAINST THE BEAST FROM THE EAST

SIGFRIED JAEGER vs. AKUMA FUJIHARA



**NECRO BUTCHER'S HUGE ANNOUNCE**

ImmagineImmagine

TWNA WRESTLEMANIA IV SUPERSTAR JOINS TDPW



**TDPW PROUDLY PRESENTS**

2014 HALL OF FAME CLASS INDUCTION - THE CRIMINALS

FEATURING

2013 TDPW HALL OF FAMER

Immagine

"THE PAINFUL CRIMINAL" AKUMA FUJIHARA

---

Immagine

"THE BLOODY CRIMINAL" SIMON BOSIKO

---

Immagine

"THE PREACHER CRIMINAL" ALEJANDRO DEL RIO

---

Immagine

"THE DEVIL CRIMINAL" ANTONIUS

---

Immagine

"THE SCARECROW CRIMINAL" SABIN SHELLEY



AND ALSO


**"TDPW DEATH CHAMPIONSHIP" FIRST CONTENDER DEATH MATCH**

ImmagineImmagine

NICK MONDO vs. MAX PAIN



**"TDPW TAG TEAM CHAMPIONSHIP" CAGE OF DEATH MATCH**

ImmagineImmagineImmagineImmagine

PACIFIC BLUE & SHAWN MCGEE vs. DETHRONE & INSIDIUS (c)



**MOSCOW CITY STREET FIGHT MATCH**

ImmagineImmagine

ALEXANDER KOSLOVIC vs. IVAN KOSLOVIC



**"TDPW WOMEN'S CHAMPIONSHIP" TRIPLE THREAT ELIMINATION MATCH**

ImmagineImmagineImmagine

LUCY FER (c) vs. VERONICA MARSHALL vs. MELISSA FLASH



**MONSTER'S BALL MATCH**

ImmagineImmagineImmagineImmagine

NIGHTMARE vs. IMPALATOR vs. TOMMY V vs. TAFKA THE MAGIC O






WE ARE COMING SOON... TO DESTROY YOU!!!


Ultima modifica di Elban Rattlesnake il 30/05/2016, 15:51, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 112 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7, 8  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
phpBB skin developed by: eXtremepixels
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it