Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 204 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 14  Prossimo
  Stampa pagina

Re: Il wrestling femminile, 2018
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 23/01/2018, 17:39 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 26/10/2012, 18:47
Messaggi: 1961
Ma Toni Storm è brava o no? Le discussioni su di lei che vedo in giro paiono quelle su ZSJ del 2015, per ogni segone a due mani c'è altrettanto vetriolo.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Il wrestling femminile, 2018
MessaggioInviato: 23/01/2018, 17:52 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2010, 1:54
Messaggi: 5432
Toni è molto brava ma ha quegli spot un po' antipatici (tipo le culate in faccia) e fatica un po' ad elevare l'avversaria, anzi tende un po' a seppellirle. Quindi dipende, se deve fare l'outsider di spessore (che ne so, contro Io Shirai) non ci sono grossi problemi, se fa la top (che è la sua dimensione naturale) hai comunque bisogno di costruire bene le altre perché difficilmente escono bene da un match con lei.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Il wrestling femminile, 2018
MessaggioInviato: 23/01/2018, 18:16 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/05/2016, 18:40
Messaggi: 338
Località: Sardinna
Nicolasblaze ha scritto:
La Stardom sta scommettendo il suo futuro su cinque wrestler in pratica - AZM, HZK, Hana Kimura, Jungle Kyona e Konami. Di queste forse Hana è l'unica gestita bene: Kyona soffre di un booking un po' a salti, Konami hai detto tutto tu, AZM era quasi bookata meglio prima di entrare nel QQ e HZK finché è attaccata alla sottana di Shirai non emergerà, sono fin troppo cauti con lei.


Sono fin troppo cauti un po' con tutte :addolorato:

Ma si con Hana stanno andando bene, contando che ha poca esperienza, per ora è perfetta così nell'Oedo Tai sotto la guida di Kagetsu.

Jungle Kyona secondo me avrebbe solo bisogno di fare un tosto regno da almeno 4/5 difese con la White Belt sconfiggendo almeno una tra Io e Mayu nel processo. Ovviamente deve essere brava a confermare le qualità che ha già fatto vedere quando chiamata in causa come sfidante di transizione. Su HZK se arrivano a una storia nella quale tradisce Io e la affronta ad armi pari potrebbe essere un buon punto di partenza. Anche su Tam pare ci vogliano puntare, anche se sul ring è quella più indietro. Ma si torna sempre a capo che son troppo lenti nel costruire, anzi costruiscono qualcosa, poi per mesi niente, poi disfano, poi niente e così via. Konami come status da quando è arrivata è forse peggiorata se possibile.

Poi tra tutte le brave in Wave proprio Sumire Natsu dovevano pescare.. comunque troppe stable, che è la Dragon Gate


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Il wrestling femminile, 2018
MessaggioInviato: 25/01/2018, 0:08 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2010, 9:55
Messaggi: 26281
Tokyo Joshi Pro del 4 gennaio

In apertura la roba della Up Up Girls, gruppo di idols, che vuole entrare nel joshi mi crea un misto di bhò.
Cioè il concetto è lo stesso, sia dietro al joshi che dietro alle idols, credo che un'unione così netta tra le due cose, cioè creare un casting per cercare wrestler ma parte dle gruppo di idol sia la prima volta.
Comunque classico match tra rookie.

Seguono un paio di match comedy piacevoli, Veda Scott contro Maho Kurone merita.
MI ha fatto venire in mente la mitica Ramu della 666, chissà che fine abbia fatto e se era davvero la figlia di Onryo come si diceva. Quando si era ritirata era perchè iniziava le medie, ma presumo siano passati almeno una decina d'anni, ormai si sarà diplomata. Mah, dovrei cercare.

Ito/Dino match importante comunque, perchè fa vedere come sia una con le palle da affrontare e mettere anche in difficoltà il buon Dino. Con finale dove le viene mostrato rispetto. ***

Saki-sama & Azusa Christie vs Nonoko & Yuna Manase con una bella storia solida, uno scontro estetico non indifferente, con due stili completamente differenti, gran bel match, non per qualità tecnica ma per intrettenimento.

Match tag troppo schematico e banale, peccato, poi sul ring neanche niente di davvero intenso.

Main Event ottimo, ottimo incontro tra Reika Saiki vs Miyu Yamashita, stile particolare nel lottato e con una storia che sebbene sia semplice è decisamente funzionale, paragonabile alle sfide titolate viste in Zero1 o AJPW a inizio anno, stessa intensità e un buon finale, giunto al momento giusto.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Il wrestling femminile, 2018
MessaggioInviato: 03/02/2018, 19:01 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/05/2016, 18:40
Messaggi: 338
Località: Sardinna
Ho trovato per puro caso il match di Toni Storm in RISE, questa nuova federazione femminile californiana, ed essendo una difesa ufficiale della Red Belt l’ho visto già che c'ero. Non mi è piaciuto, non ho trovato un filo logico in tutta l'azione. Comunque mi riservo di dargli una seconda occhiata che ero un po' stanco quando l'ho visto.

Spoiler:
https://rut ube.ru/video/d554d4bbd01afc2ac7c96cc335af05ec/?pl_type=user&pl_id=215790


Finito anche l’evento Stardom 7th Anniversary al Korakuen del 21 gennaio.

Spoiler:
Stardom 7th Anniversary

- Six Man Tag Team Match
Hanan, Shiki Shibusawa & Starlight Kid vs. Hiromi Mimura, Konami & Ruaka
- Six Man Tag Team Match
Miranda, Nicole Savoy & Xia Brookside vs. Team Jungle (Jungle Kyona, Kaori Yoneyama & Natsuko Tora)
- High Speed Title Match
Mary Apache (c) vs. Kay Lee Ray
- Singles Match
Mayu Iwatani vs. Rachael Ellering
- Elimination Eight Man Tag Team Match
Oedo Tai (Hana Kimura, Kagetsu, Kris Wolf, Natsu Sumire & Tam Nakano) vs. Queen's Quest (AZM, HZK, Io Shirai, Momo Watanabe & Viper)
Immagine

Primi due match in cui si salva davvero poco, solita roba, Konami sempre lì, la Shibusawa che sa fare solo ed esclusivamente il dropckick, anche male, e gaijin fuori contesto. Mari vs KLR alla fine sufficiente, ma sicuramente si poteva fare qualcosa in più. Il match di rientro dopo l'infortunio è stata una passerella per Mayu, che domina fino a un come back finale della ellering che però ha il solo scopo di regalare un paio di kick-out e applausi alla Iwatani, che chiude senza patemi con uno dei più brutti Dragon Suplex Hold che abbia mai visto.

Il 5 vs 5 gauntlet elimination match, con ultima eliminata che deve lasciare la stable, è pessimo, lowcard Ice Ribbon dilungato sembrava. Tante cose storte nel complesso, e di tutti i mini match che lo compongono salverei massimo Viper/Kagetsu, un po’ Hana/HZK e il finale (tutto da 6). Io Shirai da asso gestita malissimo, si fa quasi fregare in modo stupido più volte da scorrettezze di Sumire Natsu, messe in pratica col solito acting ed esecuzioni rivedibili, prima di essere eliminata in modo telefonato da Kagetsu col solito mist. Poco fluido, spot da royal rumble (valeva il ring out per eliminare l’avversaria) ammazza ritmo forzati e ripetuti uguali in fila, pizzichi di overbooking disseminati in giro e eliminazioni doppie rivedibili. Ma già la stipulazione non aveva molto senso a livello di storia, in pratica combattevano per tenersi Tam e Momo, non aggiungeva granchè alla rivalità e se si voleva tirare la Nakano fuori dall’Oedo Tai c’erano altri modi per farlo, anche mandandola over. Boh, non riescono mai a fare roba decente con queste stipulazioni da Dragon Gate (e anche lì non sempre riescono) eppure ogni tanto le ripropongono. Ci si aspetta di più dalla Stardom.

EDIT, Real hero ha messo lo show SEAdLinning, versione Samurai TV, con un interessante Arisa Nakajima vs Misaki Ohata



Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Il wrestling femminile, 2018
MessaggioInviato: 03/02/2018, 20:46 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 25/12/2015, 14:44
Messaggi: 79
Queste federazioni solo femminili come le seguite?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Il wrestling femminile, 2018
MessaggioInviato: 04/02/2018, 9:35 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2010, 1:54
Messaggi: 5432
Per le federazioni joshi c'è un santo che carica bene o male tutto su rutube e su un gdrive.

Questo il profilo su rutube: https://rut%20ube.ru/video/person/1067514/
Questa la cartella Joshi su Gdrive: https://drive.google.com/drive/u/0/fold%20ers/0B5rK95X3mRiiX1lTUkFzaGRhaUU

EDIT: da notare che questo utente di base non carica federazioni che hanno un servizio streaming accessibile, come la Stardom.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Il wrestling femminile, 2018
MessaggioInviato: 04/02/2018, 13:01 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/02/2012, 14:38
Messaggi: 547
Località: Mirano
El Principe ha scritto:
Ho trovato per puro caso il match di Toni Storm in RISE, questa nuova federazione femminile californiana, ed essendo una difesa ufficiale della Red Belt l’ho visto già che c'ero. Non mi è piaciuto, non ho trovato un filo logico in tutta l'azione. Comunque mi riservo di dargli una seconda occhiata che ero un po' stanco quando l'ho visto.
Spoiler:
https://rut ube.ru/video/d554d4bbd01afc2ac7c96cc335af05ec/?pl_type=user&pl_id=215790


Mi manca il main event, però fino a questo momento posso dire che si tratta di un evento decisamente trascurabile, compreso il Barbed Wire Bat Match


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Il wrestling femminile, 2018
MessaggioInviato: 05/02/2018, 18:08 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 11/04/2012, 12:35
Messaggi: 1412
Località: Guspini
Non son sicuro che c'entri col topic, però....
Tenille Emmashwood
http://www.youtube.com/watch?time_continue=1&v=gaq73e9aEwo


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Il wrestling femminile, 2018
MessaggioInviato: 06/02/2018, 21:53 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/05/2016, 18:40
Messaggi: 338
Località: Sardinna
poppo the snake ha scritto:
Mi manca il main event, però fino a questo momento posso dire che si tratta di un evento decisamente trascurabile, compreso il Barbed Wire Bat Match


Io ho visto solo il match di Toni Storm. Quello come ti è sembrato?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Il wrestling femminile, 2018
MessaggioInviato: 06/02/2018, 22:37 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/02/2012, 14:38
Messaggi: 547
Località: Mirano
El Principe ha scritto:

Io ho visto solo il match di Toni Storm. Quello come ti è sembrato?

Niente di che (nonostante i cori a cazzo del pubblico, ma è stata una costante di tutto l'evento), visti i nomi coinvolti mi aspettavo qualcosina di più.

Forse la pecca principale è stata il timing delle sequenze, se l'idea era quella di una difesa random combattuta non sono riuscite a dare quest'impressione, soprattutto per via dell'azione troppo spezzetata


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Il wrestling femminile, 2018
MessaggioInviato: 08/02/2018, 19:39 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/05/2016, 18:40
Messaggi: 338
Località: Sardinna
Esatto, anche secondo me. Roba messa a caso sul ring.

La Stardom ha annunciato la card dell'evento al Korakuen del 18. E prorio riguardo a Toni Storm, lei ha un match che non può permettersi di toppare e che sulla carta potrebbe essere uno dei migliori della sua carriera.



Ci sono anche Io Shirai vs Momo Watanabe per la White Belt e Kagetsu/Hana vs Mayu/Tam per le tag interessanti. Ma nche un Hiromi Mimura vs Sumire Natsu che si preannuncia da :bleah:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Il wrestling femminile, 2018
MessaggioInviato: 09/02/2018, 0:18 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2010, 1:54
Messaggi: 5432
E' molto interessante sia se la Satomura fa la brava (può come dici tu uscire un match da ricordare) sia se invece si dimostra poco cooperativa come a volte sa essere. E' molto generosa nel mandare over solo chi pare a lei, diciamo.

Shirai-Momo comunque per quanto interessante penso sia l'ennesima riprova del limbo orrendo in cui si trova Io da quando non è andata in WWE.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Il wrestling femminile, 2018
MessaggioInviato: 10/02/2018, 12:57 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/05/2016, 18:40
Messaggi: 338
Località: Sardinna
Non sanno palesemente cosa fare con Io e con il World of Stardom. Sarà interessante più che altro vedere se Momo confermerà i progressi che aveva finalmente fatto vedere prima di infortunarsi. La Satomura magari non farà come quando va contro Chihiro, ovviamente, ma boh vedremo, magari la fanno vincere per poi dargli la Red nel rematch, hanno diverse opzioni.

Seguendo live su twitter lo show di oggi al Shinkiba da segnalare



Non mancherà. Poi vabbè Momo ha fatto il pin vincente su AZM nel match tra Queen's Quest essendo la sfidante di Io e incredibile cosa ha sceso dalla soffitta Fuka, dopo 5 anni ritorna Saki Kashima :boccaaperta2:

Due parole intanto dagli ultimi due show TJP

Spoiler:
TOKYO JOSHI PRO “LET’S GO! GO! IF YOU GO! WHEN YOU GO! IF YOU GET LOST JUST GO TO THE PRINCE!”, 20/01/2018
Tokyo BASEMENT MON☆STAR
150 Fans – Super No Vacancy Full House

1. Raku & Hikari defeated Miu & Hinano when Hikari submitted Miu with a Leg Roll Clutch (6:48).
2. Mizuki defeated Hyper Misao with the Cutie Special (7:41).
3. Yuu, Nodoka-oneesan & Maki Ito defeated Rika Tatsumi, Maho Kurone & Yuki Kamifuku when Nodoka pinned Kamifuku with the Backflip (9:14).
4. Saki-sama & Azusa Christie defeated Yuka Sakazaki & Marika Kobashi whn Christie pinned Kobashi with the Christie Agape (14:45).
5. Miyu Yamashita & Syoko Nakajima defeated Nonoko & Yuna Manase when Yamashita pinned Nonoko with the Crash Rabbit Heat (14:33).


TOKYO JOSHI PRO “LET’S GO! GO! IF YOU GO! WHEN YOU GO! IF YOU GET LOST JUST GO TO NERIMA!”, 03/02/2018
Tokyo Nerima Coconeri Hall
412 Fans – Super No Vacancy

1. Mizuki defeated Yuki Kamifuku with the Diving Foot Stomp (5:41).
2. Miyu Yamashita, Raku & Hinano defeated Rika Tatsumi, Hikari & Miu when Yamashita pinned Hikari with the Attitude Adjustment (8:54).
3. Yuna Manase defeated Hyper Misao with the Kakato Drop (6:35).
4. Yuu & Nodoka-oneesan defeated Maho Kurone & Samara when Nodoka pinned Samara with the Backflip (8:30).
5. Nonoko Graduation Match: Nonoko defeated Maki Ito with the Pai Fly Flow (9:17).
6. TOKYO Princess Tag Team Titles: Saki-sama & Azusa Christie defeated Syoko Nakajima & Yuka Sakazaki (c) when Saki-sama pinned Sakazaki with the Two Step Face Kick (13:51).


Due show tutti costruiti sul ritiro di Nonoko e sulla situazione per i titoli di coppia. Sempre per i tag altra situazione da tenere d'occhio è la costruzione di Nodoka-oneesan, che in entrambi gli show ha ottenuto il pin vincente, cosa molto rara per lei, in team con Yuu. Lo show alla base TJP, il BASEMENT MON☆STAR, normale, da segnalare un buon match di costruzione a quello per i titoli tag dello show successivo e un buon main che porta avanti la storia finale di Nonoko, che chiede come regalo d'addio alla campionessa Miyu che la sua prossima sfidante sia la sua ormai ex tag partner Yuna Manase. Richiesta accettata

Lo show a Nerima (dove hanno fatto più pubblico dello show del main roster DDT) ok sempre per le storie, anche se non è stato chissà che a livello lottato. Discreto comedy con Hyper Misao che con una cintura di cartone aveva l'obiettivo di copiare Miyu per preparare la Manase al title match. Match che sarà il 18 al Shin-Kiba 1st RING, nell'evento che vedrà l'atteso ritorno della ex campionessa Reika Saiki. Samara, questa indiana che hanno bookato nel match per costruire Yuu/Nonoko, mi è parsa discretamente acerba tendente allo scarso. Match di ritiro di Nonoko buona storia, che si ricollega al match di Ito contro Dino, con lei che non molla e dimostra di essere tosta, in particolare la sua testa, e ammetto che lo scambio di testate in cui non vende niente appositamente mi ha fomentato. Main event non un brutto match ma mi aspettavo qualcosa di più, vedo la Nakajima in particolare non sempre sul pezzo ultimamente. Ovvio il title change, curioso Saki-sama che lancia la cintura à la Naito, metre Azusa le raccoglie e le tratta bene, ricollegandosi al fatto che negli show precedenti aveva sempre ricordato alle campionesse di tenere bene e pulire le cinture per lei. Yuu e Nodoka prossime sfidanti

Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Il wrestling femminile, 2018
MessaggioInviato: 10/02/2018, 13:24 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: 14/03/2011, 23:57
Messaggi: 8766
Per quanto riguarda la Stardom ho recuperato finalmente Io vs Yoko Bito (bello, ma non so da queste due mi aspettavo di più). Ho aspettato che su XWT uscissero gli show mancanti di fine 2017, quindi tutta la strada verso lo show di ritiro della Bito. Però leggendo i commenti vostri la voglia è scesa parecchio.

Mi avete incuriosito sulla TJP, ci darò uno sguardo in questi mesi.

Poi, come ho riportato nel topic della ROH, Tenille Dashwood (aka Emma) è stata annunciata per il torneo di assegnazione del titolo. Pensavo di dare uno sguardo anche a quello (da quanto ho capito tra i partecipanti ci sono anche Mayu, Hana e Kagetsu, giusto?). Però conosco poco della WOH, a parte Mandy Leon.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 204 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 14  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Joy Black


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
phpBB skin developed by: eXtremepixels
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it