Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 110 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7, 8  Prossimo
  Stampa pagina

Re: Il wrestling femminile, 2018
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 28/03/2018, 20:46 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/02/2012, 14:38
Messaggi: 420
Località: Mirano
El Principe ha scritto:

La Diana è la federazione di Kaoru Ito. È la classica federazione non proprio utile che va ogni morte di papa su Niconico e caccia fuori qualche dvd di tanto in tanto. Creata da una leggenda che a un certo punto ha deciso di fondare la federazione sua, in pieno stile Giapponese, va avanti per la nostalgia dei tempi passati, del pubblico e delle sue interpreti. Età media 45 anni, ci combattono in maggioranza quelle della vecchia guardia tipo Jaguar Yokota, Yumiko Hotta, la stessa Kaouru Ito ecc.. che ovviamente non sono più neanche lontanamente al loro livello di massimo splendore.

Niente di interessante dunque. Non fosse per Lei :love:

Spoiler:
Immagine


Sareee, giovanissima (22 anni), fenomena: un mix di esplosività, grinta, cattiveria agonistica, intensità e kawaieria devastante. Prodotto del dojo Diana fa vedere subito di che pasta è fatta al match d’esordio con Meiko Satomura al primo show della fed. Una delle mie preferite, ero contento fosse passata come membro fisso alla seadlinning per vederla più spesso in tv, ma dopo un annetto è tornata alla base in Diana. Se non si perde per il carattere infuocato e prima o poi fa il passo successivo (che al momento in Giappone è passare in Stardom o inventarsi qualcosa per emergere comunque in stile KANA) potrebbe avere un grande futuro. Bene questo canale Youtube almeno per seguire meglio lei.


Gracias, era l'idea che mi ero fatto più o meno, tra l'altro tra i match ho visto c'era proprio Kaoru Ito (ma come fa a stare ancora in piedi?) contro Sareee che da quel che ho visto è un gran bel prospetto: da come si muove sul ring dimostra molti più anni come esperienza, in più ha uno stile di lotta molto accattivante...Diciamo che in STARDOM avrebbe un paio di incroci che mi interesserebbe molto vedere.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Il wrestling femminile, 2018
MessaggioInviato: 28/03/2018, 20:57 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/02/2012, 14:38
Messaggi: 420
Località: Mirano
Joy Black ha scritto:
Altro quarto di finale torneo WOH (ormai li abbiamo postati tutti finora)



Cosa dovrebbe rappresentarmi, diciamo, tutta la parte finale? :divertito2:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Il wrestling femminile, 2018
MessaggioInviato: 28/03/2018, 21:23 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 14/03/2011, 23:57
Messaggi: 7874
poppo the snake ha scritto:

Cosa dovrebbe rappresentarmi, diciamo, tutta la parte finale? :divertito2:


Bene, non l'ho visto ancora... salto? (tanto so già i risultati)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Il wrestling femminile, 2018
MessaggioInviato: 28/03/2018, 21:32 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/02/2012, 14:38
Messaggi: 420
Località: Mirano
Joy Black ha scritto:

Bene, non l'ho visto ancora... salto? (tanto so già i risultati)


Non ti perdi nulla. Il match fa schifo e tanto ormai è chiaro che i match non sono minimamente legati tra loro.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Il wrestling femminile, 2018
MessaggioInviato: 30/03/2018, 21:09 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/05/2016, 18:40
Messaggi: 276
Località: Sardinna
poppo the snake ha scritto:
...da come si muove sul ring dimostra molti più anni come esperienza, in più ha uno stile di lotta molto accattivante...Diciamo che in STARDOM avrebbe un paio di incroci che mi interesserebbe molto vedere.


Come esperienza comunque ha sette anni pieni, ha debuttato contro la Satomura da quindicenne :ave:

E si in Stardom sarebbe tanta roba. Ma non penso che Fuka e Rossy la tengano in grande considerazione.

Ma William Regal l'ha visionata, e purtroppo in Giappone per le joshi non essendoci major femminili come un tempo, e come ci sono per i wrestler maschi, a cui puntare di arrivare l'unico step-up se la Stardom non ti considera è la WWE, alternativa il ritiro anticipato. :(


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Il wrestling femminile, 2018
MessaggioInviato: 31/03/2018, 13:14 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/02/2012, 14:38
Messaggi: 420
Località: Mirano
El Principe ha scritto:

Come esperienza comunque ha sette anni pieni, ha debuttato contro la Satomura da quindicenne :ave:

E si in Stardom sarebbe tanta roba. Ma non penso che Fuka e Rossy la tengano in grande considerazione.

Ma William Regal l'ha visionata, e purtroppo in Giappone per le joshi non essendoci major femminili come un tempo, e come ci sono per i wrestler maschi, a cui puntare di arrivare l'unico step-up se la Stardom non ti considera è la WWE, alternativa il ritiro anticipato. :(


Davvero? Cavolo non pensavo! (cioè vedevo che non era certo alle prime armi, ma non pensavo avesse iniziato così presto).

Il match con la satomura si trova in giro?

Capisco il tuo discorso, ma preferisco pensarla in maniera egoistica e piuttosto che la WWE (siamo a livelli cronici ormai, assorbono di tutto, mi ricordano lavos di chrono trigger) a sto punto preferirei che andasse in messico (sempre che non abbia già lottato da quelle parti).

Ecco forse in lucha underground potrebbe ottenere più visibilità, un po come Kairi, Io e Mayu (anche se per quanto riguarda il lottato che propongono...vabbè).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Il wrestling femminile, 2018
MessaggioInviato: 31/03/2018, 13:53 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2010, 16:56
Messaggi: 6809
Località: Avete dei bidoni della spazzatura al posto del ♥♥♥♥♥
No, poraccia, meglio la WWE del Messico. La scena femminile messicana è in discesa libera, nelle indies son talmente poche che ormai fanno tutte intergender.
Dovrebbero riunire un po' di sigle della scena joshi magari, anche se poi le ragazze girano tutte, tranne le Stardom.

Non mi ricordo se era qui che si parlava di Koguma, su reddit un presunto insider della Stardom scriveva che il suo stop è avvenuto per problemi comportamentali che la ragazza non aveva intenzione di correggere. Mi sembra strano che fosse così, altre sigle penso che sarebbero passate tranquillamente su a questi problemi pur di averla.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Il wrestling femminile, 2018
MessaggioInviato: 31/03/2018, 17:09 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/05/2016, 18:40
Messaggi: 276
Località: Sardinna
Koguma l'ho citata come ritorno molto gradito, vedendo quello di Saki Kashima che non è mai stata così brava alla fine.

Non mi pareva il tipo, io avevo sentito che era fuori per finire la scuola con i genitori che facevano pressione per completarla accantonando il ring, ma boh. Mi sembra che anche Arisu Nanase sia fuori per lo stesso motivo, ma non ne sono molto sicuro.

Non è questione di egoismo o meno, più che altro di realismo. Io spero rimanga in Giappone e un giorno arrivi in Stardom, ma se nè la federazione di Ogawa nè la WWE chiamano alla fine si romperà a far sempre le stesse cose con le stesse wrestler per anni. Ci vuole una dedizione notevole a far la Joshi cresciuta in federazioni di sottobosco :(

Sareee, che proprio oggi tra l'altro compie 22 anni, vs Meiko Satomura l'avevo visto sicuramente in dailymotion anni fa, ma adesso proprio non lo ritrovo da nessuna parte, sarà defunto il canale.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Il wrestling femminile, 2018
MessaggioInviato: 01/04/2018, 8:15 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2010, 16:56
Messaggi: 6809
Località: Avete dei bidoni della spazzatura al posto del ♥♥♥♥♥
Se si romperà sarà colpa sua, dato che ha lasciato la Seadlinnng per tornare in Diana.
Come se uno lasciasse il set di una fiction con Garko e la Arcuri, per tornare nella compagnia di teatro amatoriale dove è cresciuto :boh:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Il wrestling femminile, 2018
MessaggioInviato: 01/04/2018, 19:12 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/05/2016, 18:40
Messaggi: 276
Località: Sardinna
E c'hai ragione, infatti mi ha spiazzato questo ritorno in Diana ed è un passo indietro per la sua carriera.

Ma anche la seadlinning, ovvio che non è la Diana, ma da quant'è che c'è, tre anni? Non ha concluso niente di niente. Davvero non ha un senso


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Il wrestling femminile, 2018
MessaggioInviato: 04/04/2018, 1:18 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/05/2016, 18:40
Messaggi: 276
Località: Sardinna
Note dallo show Stardom di domenica mattina a Nagoya

- White e Red belt rifatte nuove (identiche a prima praticamente, però nuove, molto belle)

- Xia Brookside ha difeso il titolo femminile IPW contro Konami. Aldilà di questo match, che era ovvio dovesse perdere, continuano a non accorgersi del grandissimo regalo che KANA ha lasciato in eredità.

- Starlight Kid ha difeso contro AZM e va bene, è il livello delle prossime sfidanti che preoccupa :horrific:

- Momo Watanabe è stata sconfitta in poco più di 5 minuti da Bea Priestley, sempre per far emergere i propri talenti e partire da Momo che combatte alla morte contro Io per elevarla :pollicealto:

- Jungle Kyona ha perso contro Viper per il titolo SWE. Però ha fatto vedere grandi cose ed è andata over mettendo sotto fisicamente la gaijin più grossa ed imponente, dunque bene così oggi. Poi magari perde come una scema in due minuti contro Brandi Rhodes al Cindarella ma vabbè, diamo fiducia al momento

- Toni Storm ha difeso la Red contro Mayu nel solito breve match titolato. Regno pessimo, il peggiore della storia, 200 giorni e zero match di livello, zero storie e apparizioni ogni morte di papa. Mi aspettavo una vittoria di Mayu per ripartire da dove si era interrotto per l'infortunio al gomito, invece a questo punto solo sua Santità Io può sconfiggere Toni, speriamo il prima possibile.

- Io messa abbastanza a forza nel main event nella storia di Tam vs Oedo Tai, visto che Mayu andava per il titolo, storia di Tam comunque costruita e portata avanti bene, va dato atto.
Tam ha sconfitto con Io l'Oedo Tai in formazione Kegetsu (ovviamente)/Natsu dopo 28 minuti. La cosa bella è che è stato un Explosive baseball bat barbedwire deathmatch :godimento:

Come solo zio Onita ultimamente sapeva fare :love: si ricollega anche al fatto che Tam come Great Tam era stata la sorellina di Great Nita con tanto di emersione dalla baia di Tokyo :bravo:

Comunque il match me lo aspetto bello, ok trash ma col giusto storytelling e poi Io Shirai non ha proprio la stessa mobilità di Onita e della gente che si portava sul ring tipo Raijin Yaguchi. Hype


Selling di Io :godimento:


Sumire sbaglia completamente il timing nell'alzarsi, niente da fare è una frana totale.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Il wrestling femminile, 2018
MessaggioInviato: 05/04/2018, 12:30 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 14/03/2011, 23:57
Messaggi: 7874
Ultimo match dei quarti di finale del torneo WOH (non ho visto ancora, ma c'è Mayu quindi sono un po' più speranzoso).



Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Il wrestling femminile, 2018
MessaggioInviato: 05/04/2018, 20:30 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/02/2012, 14:38
Messaggi: 420
Località: Mirano
Joy Black ha scritto:
Ultimo match dei quarti di finale del torneo WOH (non ho visto ancora, ma c'è Mayu quindi sono un po' più speranzoso).



Carino, anche se si perde un po nel finale. Mayu pur rallentando per dare modo all'avversaria di tenere il passo riesce a farla ben figurare. Deonna fa il suo, non sarà niente di eccezionale, ma tra le 3 è quella che si è comportata meglio in questo torneo.

Mayu-Tenille come potenziale è l'unica finale in grado di suscitare un minimo di interesse, però sarebbe abbastanza scontata.

Emperador Horace ha scritto:
No, poraccia, meglio la WWE del Messico.


ammetto di aver azzardato, però siamo proprio sicuri che, boh la sparo grossa, un match all'anniversario sia peggio che farsi un paio di anni ad NXT?

E non sottovaluterei la scena inglese comunque (mal che vada sarebbe uno step intermedio prima di stanford).

Devo assolutamente vedere il deathmatch :love: :love:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Il wrestling femminile, 2018
MessaggioInviato: 05/04/2018, 23:49 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 14/03/2011, 23:57
Messaggi: 7874
poppo the snake ha scritto:
Carino, anche se si perde un po nel finale. Mayu pur rallentando per dare modo all'avversaria di tenere il passo riesce a farla ben figurare. Deonna fa il suo, non sarà niente di eccezionale, ma tra le 3 è quella che si è comportata meglio in questo torneo.

Mayu-Tenille come potenziale è l'unica finale in grado di suscitare un minimo di interesse, però sarebbe abbastanza scontata.


A me memoria sicuramente il miglior match del torneo. Voglio anche io Mayu vs Tenille in finale, ma la paura che ci mandino la Klein è altissima. :(

Video package dedicato alle due semifinali


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Il wrestling femminile, 2018
MessaggioInviato: 09/04/2018, 18:53 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/05/2016, 18:40
Messaggi: 276
Località: Sardinna
First ever Women of Honor champion

Spoiler:
Immagine


Comprensibile magari qualche mugugno, ma ci può stare


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 110 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7, 8  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
phpBB skin developed by: eXtremepixels
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it