Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 96 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 7  Prossimo
  Stampa pagina

Haters gonna know: come ti spiego il wrestling
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 02/12/2017, 22:22 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 08/11/2013, 13:16
Messaggi: 28
Immaginate di essere di fronte all'ennesimo persona scettica che da sempre associa il wrestling a un programma per bambini;
"Ma davvero guardi il wrestling? Ma lo sanno tutti che è finto!"
Come spieghereste a un completo (e scettico) ignorante in cosa consiste il wrestling?
Vi riporto la mia recente esperienza (che mi ha ispirato topic e relativo wallpost).
Mi sono recentemente trasferito a Bologna, dove ho due coinquilini, un ragazzo (che segue a sua volta il wrestling) e una ragazza (che alla frase "seguo wrestling" mi guarda con occhi sgranati della serie "pensavo fossi un individuo migliore"). Premesso che non posso neanche definirmi più di tanto fan di wrestling in quanto guardo solo WWE e spesso per recap (sono tutto fuorché un esperto in materia quindi) le spiego che il wrestling non è da guardare come uno sport, ma piuttosto come una serie tv. Che non sono due uomini in mutande che si prendono a schiaffi, ma due stunt-man che interpretano una storia (detta in termini molto banali). Le ho descritto un paio di storyline (tipo quella Ric Flair-Shawn Michaels) e le ho spiegato che lo guardo per staccare la testa (ripeto che mi riferisco alla solo WWE). Dopo questa breve chiacchierata, non era tanto convinta (difficile far cambiare radicalmente opinione a qualcuno in così poco tempo), ma perlomeno non mi guardava più come fossi matto.
A voi capitano spesso situazioni simili? Ho sbagliato approccio? Come l'avreste spiegato voi?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Haters gonna know: come ti spiego il wrestling
MessaggioInviato: 03/12/2017, 0:41 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2010, 14:28
Messaggi: 15059
L'avrei spiegato in un modo che ho già collaudato.

Prima di tutto, cerco di non far sapere in giro che sono un fan perchè la gente ha troppi pregiudizi a riguardo. Ma se la cosa viene scoperta, mi comporto come segue:

Detrattore: "Ma allora guardi il wrestling? Come fai a seguire quella merdata finta?"
Io: "Non è più finto del calcio, del Grande Fratello e di tutte le cose che guardi tu".
Detrattore: "Come ti permetti? Io guardo solo programmi veri".
Io: "Allora dovresti seguire solo il telegiornale. Ciò che davvero ti interessa è guardare programmi belli, e il wrestling è lo sport più bello del mondo."
Detrattore: "Non mi sembra che si possa definire uno sport".
Io: "Ci sono vincitori e vinti e i risultati contano tantissimo, perchè chi è campione o main eventer è quello che guadagna di più. Una sconfitta nel momento sbagliato ti può condizionare la carriera. Se perdi continuamente finisci ai margini degli show e verrai licenziato in non molto tempo. I wrestler fanno di tutto per essere sempre al top e c'è una competizione spietata. Ci sono infortuni seri e gente che può anche morire sul ring. Come vedi ci sono tutti gli elementi di uno sport".
Detrattore: "Ok ma non mi dirai che credi che Undertaker sia davvero un becchino, JBL un miliardario e via di seguito."
Io: "I personaggi non sono da prendere alla lettera ma rappresentano la parte di entertainment in quello che altrimenti sarebbe uno sport noioso e ripetitivo. Devi sapere che noi fan non guardiamo tanto la parte in-ring quanto il lato spettacolare che la rende una disciplina diversa dalle altre."
Detrattore: "Quindi è come se i calciatori scendessero in campo vestiti da becchini o da pagliacci, ma poi giocassero sul serio?"
Io: "Esattamente. Questo dipende anche dall'occasione, troverai wrestler che si impegnano poco negli house show come calciatori che si risparmiano nelle amichevoli. Ma a Wrestlemania come nei Mondiali di calcio, sono tutti a dare il 100% perchè quello che fanno sarà ricordato per sempre".
Detrattore: "E come spieghi il fatto che se ne parli come di una soap-opera o una serie tv"?
Io: "Tutte balle. Alla fine le storie di fondo sono molto semplici e non c'è nulla di elaborato o davvero complicato. Le rivalità si riducono a quei soliti 3-4 schemi. E' tutto fatto per accontentare spettatori di cultura media non molto alta e per farli divertire.
Detrattore: "Ma allora vedi che tu che lo guardi sei un ignorante"
Io: "No, sono consapevole che per divertirsi va tutto visto con gli occhi di un ragazzino di 12-13 anni. Non ti devi mettere ogni momento ad analizzare le mosse e vedere se si colpiscono o meno, o neppure a prevedere in maniera certosina il booking degli show dei prossimi 6 mesi".
Detrattore: "Allora ho capito, è un divertimento semplice per gente semplice".
Io: "Esatto, ma ti fa divertire e godere più di ogni altro sport. Che ne dici se guardiamo il prossimo ppv insieme? vedrai che è tutto una figata."
Detrattore: "Ok, quasi quasi..."


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Haters gonna know: come ti spiego il wrestling
MessaggioInviato: 03/12/2017, 1:01 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 07/10/2014, 17:06
Messaggi: 4185
Località: Where the big boys play
Mi sono fermato a "cerco di non far sapere in giro che sono un fan perché la gente ha troppi pregiudizi a riguardo"
Il resto non merita di essere letto


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Haters gonna know: come ti spiego il wrestling
MessaggioInviato: 03/12/2017, 1:17 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 28/11/2017, 22:33
Messaggi: 109
Eh esagerato! Magari semplicemente non è un tipo che ama dare troppe spiegazioni(come quella che ha appena scritto).

Comunque per entrare nel discorso di Colosso che dice di dover guardare tutto come dei ragazzini di 13 anni...Non ha tutti i torti, anche se più che essere dei tredicenni direi che bisogna più che altro esser consapevoli di ciò che si sta guardando ed immedesimarsi un pò "nell'azione" in ring. Mi è capitato di invitare amici a vedere la Royal Rumble 16 e giuro che non lo farò mai più, sono stati tutta la serata a sottolineare ogni piccolo errore o a dire "ma lo hai visto che manco si sono toccati ahahah"(più che altro durante il match tra Ambrose e KO). Durante il Rumble match non vi dico le risate che si sono fatti quando io tifavo Styles... Dicevano "Ma dove vuole andare quel moscerino, adesso Roman lo butta fuori" :LOL: . Insomma in pratica un'esperienza da dimenticare, preferisco coltivare da solo questa mia passione per il wrestling, come dice Colosso.

Poi ancora devo capire la differenza di "finzione" che c'è tra il wrestling ed una serie tv-film e quant'altro.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Haters gonna know: come ti spiego il wrestling
MessaggioInviato: 03/12/2017, 1:37 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 07/10/2014, 17:06
Messaggi: 4185
Località: Where the big boys play
Se non vuoi far sapere in giro che fai una determinata cosa perché te ne vergogni e hai paura del giudizio della gente allora in cuor tuo sei convinto di fare una cosa sbagliata.

Che poi cristo guardi wrestling, non vai a stuprare bambini fuori dalla scuola dell'infanzia. Vabbè, vergognarsi di far sapere in giro che guarda wrestling e poi non vergognarsi di scrivere che Strowman sta lì per vendicare i big man e fare giustizia. Forse è per questo che non lo vuole far sapere in giro. Ha paura delle reazioni della gente quando legge ste cose :almostlaughing:



Comunque, se lo devo spiegare non vendo fumo: cos'è il wrestling? Sostanzialmente due o più uomini in mutande che fanno finta di picchiarsi con una storia semplice dietro. Non lo faccio passare per chissà quale arte, anche perché dubito che lo sia, nella maggior parte dei casi. Soprattutto perché ad uno che ti chiede "perché guardi wrestling" devi rispondere come se ti avesse chiesto "perché guardi SmackDown?". O ad andare proprio larghi sa che SD è uno show della WWE, quindi almeno wrestling=WWE


Ultima modifica di The Prizefighter il 03/12/2017, 21:20, modificato 3 volte in totale.

Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Haters gonna know: come ti spiego il wrestling
MessaggioInviato: 03/12/2017, 1:45 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 28/11/2017, 22:33
Messaggi: 109
The Prizefighter ha scritto:
Se non vuoi far sapere in giro che fai una determinata cosa perché te ne vergogni e hai paura del giudizio della gente allora in cuor tuo sei convinto di fare una cosa sbagliata.

Che poi cristo guardi wrestling, non vai a stuprare bambini fuori dalla scuola dell'infanzia. Vabbè, vergognarsi di far sapere in giro che guarda wrestling e poi non vergognarsi di scrivere che Strowman sta lì per vendicare i big man e fare giustizia. Forse è per questo che non lo vuole far sapere in giro. Ha paura delle reazioni della gente quando legge ste cose :almostlaughing:


Qua non si vergogna a scrivere niente perchè è in un mondo virtuale. Comunque non credo se ne vergogni, più che altro non vuole rompimenti di coglioni. Fidati poi che la "gente", come dici tu, si esalta molto più a vedere uno Strowman che uno Styles o un Nakamura, ahimè... Cioè per dirti quando "tifo" Styles ed in generale quasi tutti i pesi leggeri davanti ai miei amici, cugini ecc sembro io lo stronzo che non capisce un cazzo. :LOL:

P.S: E magari è davvero così!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Haters gonna know: come ti spiego il wrestling
MessaggioInviato: 03/12/2017, 1:51 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 07/10/2014, 17:06
Messaggi: 4185
Località: Where the big boys play
Vabbè, su Strowman forse non hai colto il riferimento, probabilmente ti sei perso l'ultima perla in ordine cronologico.

E perché la gente dovrebbe rompere i coglioni? Hanno i loro pregiudizi? Che li abbiano. Una persona si farebbe scivolare addosso i pregiudizi se non è facilmente condizionabile. Se uno non vuole rompimenti di palle è perché forse ha paura di ciò che la gente può pensare, e già sto fatto fa sembrare seguire il wrestling una cosa sbagliata. Quindi già partiamo male


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Haters gonna know: come ti spiego il wrestling
MessaggioInviato: 03/12/2017, 1:58 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 28/11/2017, 22:33
Messaggi: 109
The Prizefighter ha scritto:
Vabbè, su Strowman forse non hai colto il riferimento, probabilmente ti sei perso l'ultima perla in ordine cronologico.

E perché la gente dovrebbe rompere i coglioni? Hanno i loro pregiudizi? Che li abbiano. Una persona si farebbe scivolare addosso i pregiudizi se non è facilmente condizionabile. Se uno non vuole rompimenti di palle è perché forse ha paura di ciò che la gente può pensare, e già sto fatto fa sembrare seguire il wrestling una cosa sbagliata. Quindi già partiamo male


Su questo hai ragione. Poi vabbè te pensa che io anche quando andavo ai colloqui di lavoro e mi chiedevano quali erano i miei hobby rispondevo "wrestling". Capisco chi però, magari per carattere, non vuole parlare di wrestling con persone che non conosce e con le quali non vuole perder tempo a spiegarsi.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Haters gonna know: come ti spiego il wrestling
MessaggioInviato: 03/12/2017, 2:02 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2010, 14:28
Messaggi: 15059
Esattamente, non voglio dovermi giustificare su qualcosa che a me piace, come se si trattasse di una colpa. Preferisco tenermi la mia passione per me.
Se poi l'amicizia diventa più stretta e devi per forza far sapere qualcosa di te, o finisci per farti scappare qualche riferimento, mi comporto come nel caso che ho scritto (posto che il 99% di chi non sa nulla o quasi di wrestling farà le domande che ho detto io).
Non garantisco che il detrattore diventerà pure lui un fan, ma è sicuro al 100% che almeno ti lascerà in pace, non ti guarderà come un folle e smetterà di romperti i maroni.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Haters gonna know: come ti spiego il wrestling
MessaggioInviato: 03/12/2017, 2:56 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 05/08/2012, 23:34
Messaggi: 16813
Colosso ha scritto:
L'avrei spiegato in un modo che ho già collaudato.

Prima di tutto, cerco di non far sapere in giro che sono un fan perchè la gente ha troppi pregiudizi a riguardo. Ma se la cosa viene scoperta, mi comporto come segue:

Spoiler:
Detrattore: "Ma allora guardi il wrestling? Come fai a seguire quella merdata finta?"
Io: "Non è più finto del calcio, del Grande Fratello e di tutte le cose che guardi tu".
Detrattore: "Come ti permetti? Io guardo solo programmi veri".
Io: "Allora dovresti seguire solo il telegiornale. Ciò che davvero ti interessa è guardare programmi belli, e il wrestling è lo sport più bello del mondo."
Detrattore: "Non mi sembra che si possa definire uno sport".
Io: "Ci sono vincitori e vinti e i risultati contano tantissimo, perchè chi è campione o main eventer è quello che guadagna di più. Una sconfitta nel momento sbagliato ti può condizionare la carriera. Se perdi continuamente finisci ai margini degli show e verrai licenziato in non molto tempo. I wrestler fanno di tutto per essere sempre al top e c'è una competizione spietata. Ci sono infortuni seri e gente che può anche morire sul ring. Come vedi ci sono tutti gli elementi di uno sport".
Detrattore: "Ok ma non mi dirai che credi che Undertaker sia davvero un becchino, JBL un miliardario e via di seguito."
Io: "I personaggi non sono da prendere alla lettera ma rappresentano la parte di entertainment in quello che altrimenti sarebbe uno sport noioso e ripetitivo. Devi sapere che noi fan non guardiamo tanto la parte in-ring quanto il lato spettacolare che la rende una disciplina diversa dalle altre."
Detrattore: "Quindi è come se i calciatori scendessero in campo vestiti da becchini o da pagliacci, ma poi giocassero sul serio?"
Io: "Esattamente. Questo dipende anche dall'occasione, troverai wrestler che si impegnano poco negli house show come calciatori che si risparmiano nelle amichevoli. Ma a Wrestlemania come nei Mondiali di calcio, sono tutti a dare il 100% perchè quello che fanno sarà ricordato per sempre".
Detrattore: "E come spieghi il fatto che se ne parli come di una soap-opera o una serie tv"?
Io: "Tutte balle. Alla fine le storie di fondo sono molto semplici e non c'è nulla di elaborato o davvero complicato. Le rivalità si riducono a quei soliti 3-4 schemi. E' tutto fatto per accontentare spettatori di cultura media non molto alta e per farli divertire.
Detrattore: "Ma allora vedi che tu che lo guardi sei un ignorante"
Io: "No, sono consapevole che per divertirsi va tutto visto con gli occhi di un ragazzino di 12-13 anni. Non ti devi mettere ogni momento ad analizzare le mosse e vedere se si colpiscono o meno, o neppure a prevedere in maniera certosina il booking degli show dei prossimi 6 mesi".
Detrattore: "Allora ho capito, è un divertimento semplice per gente semplice".
Io: "Esatto, ma ti fa divertire e godere più di ogni altro sport. Che ne dici se guardiamo il prossimo ppv insieme? vedrai che è tutto una figata."
Detrattore: "Ok, quasi quasi..."

Ma veramente qua in mezzo non c'é un pretesto per cacciare Colosso fuori a pedate?

C'é, così tante cazzate in un solo post non possono scorrere impunite.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Haters gonna know: come ti spiego il wrestling
MessaggioInviato: 03/12/2017, 3:38 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 09/12/2011, 14:11
Messaggi: 6923
Località: My reign is as far as your eyes can see
Vallo a dire a chi a quarant'anni gioca in prima categoria che il calcio é tutto finto Moroni, e vedi come ti trattano con bontà e letizia.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Haters gonna know: come ti spiego il wrestling
MessaggioInviato: 03/12/2017, 8:53 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 11/02/2013, 23:05
Messaggi: 1946
Vintage Colosso


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Haters gonna know: come ti spiego il wrestling
MessaggioInviato: 03/12/2017, 8:55 
Non connesso

Iscritto il: 30/01/2013, 12:31
Messaggi: 1312
Intanto se questo forum ha ripreso un minimo a vivere dobbiamo ahimè ringraziare Colosso e machka.

Poi.

Io credo che si possa facilmente vendere la propria passione per il wrestling (WWE) semplicemente perché si ha la passione per gli USA e la WWE è un buon riassunto della mentalità yankee.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Haters gonna know: come ti spiego il wrestling
MessaggioInviato: 03/12/2017, 9:08 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 01/08/2015, 19:37
Messaggi: 4018
Località: Pentole & Bicchieri
Parzo26 ha scritto:
Intanto se questo forum ha ripreso un minimo a vivere dobbiamo ahimè ringraziare Colosso e machka.



Veramente Colosso è tornato nella maniera più sticazzosa possibile e non se l'è inculato quasi nessuno. Però ok, bella vita :IT:

Oh ma quant'è durata la promessa di "eviterò di sparare cazzate"? Due settimane a stare larghi?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Haters gonna know: come ti spiego il wrestling
MessaggioInviato: 03/12/2017, 9:19 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 07/10/2014, 17:06
Messaggi: 4185
Località: Where the big boys play
Colosso ha scritto:
Esattamente, non voglio dovermi giustificare su qualcosa che a me piace, come se si trattasse di una colpa. Preferisco tenermi la mia passione per me.

:incredulo:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 96 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 7  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Emperador Horace, Gsquared, Joy Black, ZioPappo


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
phpBB skin developed by: eXtremepixels
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it