Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 413 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 23, 24, 25, 26, 27, 28  Prossimo
  Stampa pagina

Re: WWE Monday Night Raw 23/10/2017 | Unofficial Thread
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 29/10/2017, 12:20 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 28/12/2010, 14:59
Messaggi: 11246
Phil is Wrestling ha scritto:
Ringrazio Inkling per avermi risparmiato la preoccupazione di cercare i vari nomi - anche se quest'ultimo Ambrose mi fa piuttosto storcere il naso, sia al mic che in-ring. Dove sia finito quello della FCW è un mistero.

Ambrose heel da singolo per ora non c'è mai stato...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: WWE Monday Night Raw 23/10/2017 | Unofficial Thread
MessaggioInviato: 29/10/2017, 12:40 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: 05/08/2012, 23:34
Messaggi: 16537
Località: Brand New Theater
Phil is Wrestling ha scritto:
Mysto: sei uno stronzo.
Così senza mezzi termini mi ferisce, però :boccaaperta2:

Sui nomi fatti da Inklings sono d'accordo con Cesaro, ma non l'ho citato perché sapevo che a Nathan faceva cagare pure lui, e su Neville, omesso perché andato via. Su Sheamus no, e in ogni caso Sheamus Main eventer é fuori tempo massimo da anni.
Su Joe e Ambrose come ho detto non sono d'accordo , con Ambrose il livello é simile, ma penso che Balor gli stia davanti senza troppi dubbi, per Joe vale l'età, prime Joe era nettamente migliore Balor.
Il resto sono nomi di Smackdown (e io ho parlato di Raw). Ziggler però no, su, piuttosto Naka che si é scordato.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: WWE Monday Night Raw 23/10/2017 | Unofficial Thread
MessaggioInviato: 29/10/2017, 13:19 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/04/2011, 18:42
Messaggi: 13547
Località: Chaos is a ladder
Io però non capisco questa svalutazione generale di Ambrose, sebbene sia io il primo a criticare molti aspetti della sua gestione (ma, appunto, si parla di gestione, non tanto di performer). Ogni volta che lo hanno reinserito in contesti seri dove il comedy non era concesso ho rivisto quell'Ambrose di cui mi ero innamorato. Basti pensare recentemente al feud della reunion tra lui e Rollins (troppo sottovalutato, forse perché il contesto generico nel quale si era svolto ha fatto disinteressare anche delle poche cose buone che venivano proposte), ma anche nel primo promo da Shield riunito ha preso il microfono e mi ha fatto venire un po' di brividi.
In ring a me sembra quello, assieme a Owens, della "nuova generazione" più attento allo storytelling, anche nei match di minore importanza. Inoltre di match veramente brutti (almeno fra quelli che contano) suoi non ne ricordo. Ah beh, quello con Lesnar, ma lì sappiamo come sono andate le cose. Ora che è in tag con Rollins per me sta risaltando ancora di più rispetto al suo compagno. Confido nell'ipotetico turn heel, a patto che ciò avvenga con un progetto a lungo termine sulle sue spalle, non come Ziggler che è stato turnato perché da face non aveva più niente da dire.

A proposito del match con Lesnar, mi è venuta una riflessione: alla luce della nuova impostazione dei match di Lesnar (non superiori ai 10 minuti, una F-5 e vittoria), non potremmo non dico rivalutare, ma vedere sotto una nuova luce il match fra lui ed Ambrose? Perché se penso anche ai match con Joe, Orton e Strowman, mi viene da pensare che solo Ambrose abbia avuto una manciata di minuti di "dominio" (sebbene cominciato con un low blow). Ricordo male? Dovrei rivedere quel match proprio per osservarlo con questa nuova ottica (l'ottica in cui nemmeno Orton può resistere più di 10 minuti con Lesnar).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: WWE Monday Night Raw 23/10/2017 | Unofficial Thread
MessaggioInviato: 29/10/2017, 13:22 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2010, 21:58
Messaggi: 9049
Località: Vostok
Delphi ha scritto:
Io però non capisco questa svalutazione generale di Ambrose, sebbene sia io il primo a criticare molti aspetti della sua gestione (ma, appunto, si parla di gestione, non tanto di performer). Ogni volta che lo hanno reinserito in contesti seri dove il comedy non era concesso ho rivisto quell'Ambrose di cui mi ero innamorato. Basti pensare recentemente al feud della reunion tra lui e Rollins (troppo sottovalutato, forse perché il contesto generico nel quale si era svolto ha fatto disinteressare anche delle poche cose buone che venivano proposte), ma anche nel primo promo da Shield riunito ha preso il microfono e mi ha fatto venire un po' di brividi.
In ring a me sembra quello, assieme a Owens, della "nuova generazione" più attento allo storytelling, anche nei match di minore importanza. Inoltre di match veramente brutti (almeno fra quelli che contano) suoi non ne ricordo. Ah beh, quello con Lesnar, ma lì sappiamo come sono andate le cose. Ora che è in tag con Rollins per me sta risaltando ancora di più rispetto al suo compagno. Confido nell'ipotetico turn heel, a patto che ciò avvenga con un progetto a lungo termine sulle sue spalle, non come Ziggler che è stato turnato perché da face non aveva più niente da dire.

A proposito del match con Lesnar, mi è venuta una riflessione: alla luce della nuova impostazione dei match di Lesnar (non superiori ai 10 minuti, una F-5 e vittoria), non potremmo non dico rivalutare, ma vedere sotto una nuova luce il match fra lui ed Ambrose? Perché se penso anche ai match con Joe, Orton e Strowman, mi viene da pensare che solo Ambrose abbia avuto una manciata di minuti di "dominio" (sebbene cominciato con un low blow). Ricordo male? Dovrei rivedere quel match proprio per osservarlo con questa nuova ottica (l'ottica in cui nemmeno Orton può resistere più di 10 minuti con Lesnar).


Le svalutazioni, e le rivalutazioni, sono un pensiero costante di questo forum che tende all'iperbole e all'esagerazione sempre e comunque, basti pensare anche agli altri thread dove si parla di Neville, Cody e Ziggler per fare un esempio.

Basta non farci caso, in fondo stiamo parlando di una Baracconata.

:boh1:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: WWE Monday Night Raw 23/10/2017 | Unofficial Thread
MessaggioInviato: 29/10/2017, 13:29 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: 29/02/2016, 20:26
Messaggi: 10917
Questo Joe se la gioca ampiamente con Balor, hanno più o meno la stessa età


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: WWE Monday Night Raw 23/10/2017 | Unofficial Thread
MessaggioInviato: 29/10/2017, 13:42 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/04/2011, 18:42
Messaggi: 13547
Località: Chaos is a ladder
Ho rivisto il match fra Lesnar e Ambrose, e in effetti Ambrose ha avuto un'offensiva abbastanza consistente per una manciata di minuti, e se visto nell'ottica dei match attuali di Lesnar, Ambrose sembra non essere uscito così tanto male. Certo, non è stata una sconfitta gloriosa come quella di CM Punk, ma, appunto, era un Lesnar diverso. Per me tra Ambrose e Rollins chi ha fatto la figura migliore contro la Bestia è il primo.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: WWE Monday Night Raw 23/10/2017 | Unofficial Thread
MessaggioInviato: 29/10/2017, 14:26 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2010, 9:22
Messaggi: 17030
Delphi ha scritto:
Ho rivisto il match fra Lesnar e Ambrose, e in effetti Ambrose ha avuto un'offensiva abbastanza consistente per una manciata di minuti, e se visto nell'ottica dei match attuali di Lesnar, Ambrose sembra non essere uscito così tanto male. Certo, non è stata una sconfitta gloriosa come quella di CM Punk, ma, appunto, era un Lesnar diverso. Per me tra Ambrose e Rollins chi ha fatto la figura migliore contro la Bestia è il primo.

Il problema grave di quel match è la delusione delle aspettative. Cioè, per pomparlo come massacro a tutti gli effetti lo avevano chiamato No Holds Barred Street Fight, e nelle settimane precedenti le leggende dell'hardcore donavano a Ambrose armi per abbattere la bestia. Poi fanno quella mezza cagata ed è normale che la valutazione generale scenda.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: WWE Monday Night Raw 23/10/2017 | Unofficial Thread
MessaggioInviato: 29/10/2017, 14:30 
Non connesso

Iscritto il: 20/01/2016, 12:54
Messaggi: 302
Mystogan ha scritto:
Così senza mezzi termini mi ferisce, però :boccaaperta2:

Sui nomi fatti da Inklings sono d'accordo con Cesaro, ma non l'ho citato perché sapevo che a Nathan faceva cagare pure lui, e su Neville, omesso perché andato via. Su Sheamus no, e in ogni caso Sheamus Main eventer é fuori tempo massimo da anni.
Su Joe e Ambrose come ho detto non sono d'accordo , con Ambrose il livello é simile, ma penso che Balor gli stia davanti senza troppi dubbi, per Joe vale l'età, prime Joe era nettamente migliore Balor.
Il resto sono nomi di Smackdown (e io ho parlato di Raw). Ziggler però no, su, piuttosto Naka che si é scordato.


Sheamus è sottovaluto in questo forum, si tratta di un ottimo entertainer, buono al microfono e molto capace sul ring, il suo brawling è ottimo e ha tirato fuori molti buoni match con performer molto diversificati nella sua carriera. Oggi lo consideriamo sciupato perchè sono anni che riceve un booking folle sia da face che da heel, è stato bruciato per pompare super Reigns ed è parcheggiato in team da più di un anno con Cesaro. Se costruito decentemente ritornerebbe credibile per il main event in 2 secondi.
Per Ambrose rimando all'ottimo post di Delphi che ha detto tutto, e in ring-psychology Ambrose se lo mangia a colazione Balor. Sul mic meglio non parlarne, va.
Joe nel suo feud con Balor gli ha completamente rubato la scena in OGNI segmento fatto (mi ricordo ancora l'intervista a due in cui l'ha demolito e quando ha firmato il contratto...). Il segmento con Heyman è meglio di qualsiasi cosa fatta in wwe dall'irlandese.
Ziggler non ho più voglia di parlarne, se ci avessero puntato dopo le series, anche senza la vittoria del titolo, avremmo un main eventer e non il midcarder con l'aura da fallito che ha oggi. Comunque ha un personaggio migliore di quello che Balor potrà mai avere e sul ring ha dimostrato di saper fare grandi prestazioni.

Per Naka aspetto a parlare per vedere dove vanno a parare. Diciamo che la gimmick del mongospastico, per quanto sia ottimo sul ring, non aiuta nella valutazione.

Comunque a me Balor piace pure. Semplicemente è ridicolo incensarlo senza che, PER ORA, abbia dimostrato qualcosa in WWE.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: WWE Monday Night Raw 23/10/2017 | Unofficial Thread
MessaggioInviato: 29/10/2017, 14:32 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/04/2011, 18:42
Messaggi: 13547
Località: Chaos is a ladder
KTW ha scritto:
Il problema grave di quel match è la delusione delle aspettative. Cioè, per pomparlo come massacro a tutti gli effetti lo avevano chiamato No Holds Barred Street Fight, e nelle settimane precedenti le leggende dell'hardcore donavano a Ambrose armi per abbattere la bestia. Poi fanno quella mezza cagata ed è normale che la valutazione generale scenda.


Eh infatti, poi ancora non si era abituati (con l'eccezione di Rollins, che va beh lì poteva ancora essere visto come un "semplice" dominio di Lesnar su un campione heel codardo) all'idea dei match di Lesnar non oltre i 10 minuti conclusi alla prima F-5. Però, rivedendolo e ripensando a come sono stati impostati tutti i match di Lesnar successivi (escludendo Goldberg che è un caso particolare), la prestazione di Ambrose non sembra affatto disastrosa (parlo in chiave mark), anzi, ha avuto un'offensiva ed un dominio abbastanza consistenti, andando in particolare in due occasioni vicino alla vittoria (specie alla Dirty Deeds sulle sedie, tanto che Heyman stava entrando sul ring).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: WWE Monday Night Raw 23/10/2017 | Unofficial Thread
MessaggioInviato: 29/10/2017, 14:35 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 14/03/2011, 23:57
Messaggi: 6412
Si, ma il problema è che Ambrose per tutta la storyline ha detto che sarebbe stato l'Iron Man, che si sarebbe alzato F5 dopo f5 dopo f5. Doveva morire da eroe, è morto come un coglione qualsiasi.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: WWE Monday Night Raw 23/10/2017 | Unofficial Thread
MessaggioInviato: 29/10/2017, 14:37 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2010, 9:22
Messaggi: 17030
Esatto Joy. Che poi la pistola di Cechov è una delle basi nella narrativa, cioè manco questo 'sti dementi.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: WWE Monday Night Raw 23/10/2017 | Unofficial Thread
MessaggioInviato: 29/10/2017, 14:39 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/04/2011, 18:42
Messaggi: 13547
Località: Chaos is a ladder
Quello più che Ambrose direi che è stato Rollins, la cui "sconfitta" è stata praticamente senza appello. Non lo nego: per come era stato costruito il feud, il match è stato un disastro, ma dal punto di vista mark, alla luce di come sono diventati i match di Lesnar da lì in avanti, non è stata la Caporetto che molti descrivono. L'avessero fatto quest'anno probabilmente non saremmo stati così tanto delusi, perché già abituati a match brevi con Orton, Joe e Strowman. Joe non ha messo Lesnar al tappeto tante quante volte l'ha fatto Ambrose in quel match.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: WWE Monday Night Raw 23/10/2017 | Unofficial Thread
MessaggioInviato: 29/10/2017, 14:45 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/08/2013, 21:39
Messaggi: 263
Località: Broken Universe
Delphi ha scritto:
Ho rivisto il match fra Lesnar e Ambrose, e in effetti Ambrose ha avuto un'offensiva abbastanza consistente per una manciata di minuti, e se visto nell'ottica dei match attuali di Lesnar, Ambrose sembra non essere uscito così tanto male. Certo, non è stata una sconfitta gloriosa come quella di CM Punk, ma, appunto, era un Lesnar diverso. Per me tra Ambrose e Rollins chi ha fatto la figura migliore contro la Bestia è il primo.


Giorno a tutti, sai Delphi, non scrivo molto qui sul forum ma leggo spesso e onestamente sempre d’accordo con te.
Ti rispondo proprio perché ho seguito il tuo suggerimento e, riguardando il match, hai ragione.
Il problema è che riguardando pure i segmenti negli episodi settimanali ( quelli con le leggende Hardcore) le aspettative erano altre.
Ricordo palesemente a quel tempo pensavo che avrebbero fatto qualcosa del tipo Jon Moxley vs Brian Damage (forse un po’ esagerato lo so, ma giusto per farti capire cosa intendo)

Ah, quasi dimenticavo! OrobiCore è il Roman Reigns ( spero non lo prenda come insulto ) del Forum, che vi piaccia o no lui fa ascolti :occhiolino:

EDIT: sono stato stra stra anticipato


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: WWE Monday Night Raw 23/10/2017 | Unofficial Thread
MessaggioInviato: 29/10/2017, 14:47 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 14/03/2011, 23:57
Messaggi: 6412
Rollins non era un eroe, era venduto come qualcuno che l'aveva sparata grossa, che pensava di avere le chiappe parate e si è ritrovato in una situazione più grossa di lui. Doveva finire umiliato, perché Rollins sapevi che era un "coglione".

Ambrose doveva vendere carissima la pelle, Lesnar per seccarlo doveva ridurlo in fin di vita. Invece un F5 e a casa. Niente epicità, niente eroismo, Ambrose se l'è tirata, millantando doti sovraumane, ed finito umiliato, in una situazione più grossa di lui. Ambrose pensavi fosse uno tosto, invece era un coglione anche lui. Che è peggio.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: WWE Monday Night Raw 23/10/2017 | Unofficial Thread
MessaggioInviato: 29/10/2017, 14:56 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/04/2011, 18:42
Messaggi: 13547
Località: Chaos is a ladder
Ma anche qui si esagera secondo me, proprio perché ci si aspettava qualcosa di simile a CM Punk (legittimo, anch'io sono rimasto delusissimo da quel match), ma quello che la WWE ha proposto non è un Ambrose che ha fatto una figura di merda e da spaccone, visto che pochi mesi dopo persino Orton ha subito la stessa sorte. Cercate di capire il mio ragionamento: il match di Ambrose può apparire differente se osservato con l'ottica del match di Lesnar post-Streak, specialmente dopo il feud con Undertaker, quello dai match dominanti di 10 minuti con una sola F-5 e tutti a casa. Ambrose in quel match ha avuto un'offensiva che Orton e Joe non hanno avuto (Joe l'ha avuta ma perché ha attaccato alle spalle Lesnar prima dell'inizio del match). Ripeto, anch'io avevo aspettative elevate, e in rapporto ai segmenti delle settimane precedenti è stata una delusione, ma negli schemi mentali della WWE attuale quella sconfitta di Ambrose non è stata una disfatta, anzi. La vera disfatta, l'autentica Caporetto, c'è stata con Goldberg e Owens.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 413 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 23, 24, 25, 26, 27, 28  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: PepsiPlunge, Rob Van DAMN!


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
phpBB skin developed by: eXtremepixels
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it