Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 588 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 35, 36, 37, 38, 39, 40  Prossimo
  Stampa pagina

Re: WWE SUMMERSLAM - 20/08/17 | Official Thread
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 25/08/2017, 13:40 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 01/08/2015, 19:37
Messaggi: 3668
Località: Pentole & Bicchieri
Però tu parlavi dal punto di vista di un wrestler.

Che devo dire, che sta' roba fa cagare? Tanto sempre lì stiamo.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: WWE SUMMERSLAM - 20/08/17 | Official Thread
MessaggioInviato: 25/08/2017, 14:09 
Non connesso

Iscritto il: 20/01/2016, 12:54
Messaggi: 303
Io, e penso anche Marco, non abbiamo detto e non stiamo dicendo che la scrittura non serva a nulla e che conti solo il talento individuale. Stiamo dicendo che la scrittura è fondamentale, ma che NEL CONTESTO WWE ATTUALE, dove i booker scrivono qualcosa solo ad una ristretta cerchia di privilegiati (che hanno determinati fisici, aspetti, parentele, nazionalità, etc.), lasciando a se stessi midcarders e anche molti main eventers, per emergere dalla mediocrità se non si appartiene a quella cerchia è necessario un lavoro di inventiva, un' originalità e un rapporto col pubblico in grado di superare anche gli ostacoli di una scrittura assente o indecente. Cioè è necessario capitalizzare ogni secondo on screen e off screen per mostrare ció di cui si è capaci e per dimostrare alla dirigenza di MERITARE una scrittura. Anche se si hanno gimmick del cazzo (che bisogna cercare di rendere accattivanti) o se si è delle macchiette da 30 secondi ( cosa che ad esempio provano a fare fandango e breeze). Miz e Bryan, che qui vengono citati come esempi di scrittura magistrale, la scrittura invece se la sono dovuta sudare e "creare" da soli. Miz era uno che persino da campione le prendeva contro lawler (altro che Bayley) e che si è costruito un personaggio accattivante giorno per giorno sfruttando ogni occasione possibile (ad esempio con quel capolavoro che è il promo di TS) "costringendo" la dirigenza a puntare su di lui. Bryan è passato attraverso umiliazioni, squash, stereotipi e periodi da macchietta continuando imperterrito a sfornare ottime prestazioni e dando il 100% in ogni ruoli (alcuni dei quali veramente imbarazzanti e castranti) fino ad entrare nel cuore dei tifosi. Non dico che questa necessità sia giusta, anzi non lo è. Ma la WWE è questo da un sacco di tempo. Lo sappiamo noi, lo sanno i booker e soprattutto lo sanno i wrestler che firmano contratti ben sapendo quello a cui vanno incontro.Un wrestler che pensa non sia il suo compito pensare a mandarsi over, proporre idee e storyline ha ragione a livello teorico; a livello pratico è lui che fallisce se la scrittura fa schifo o non c'è, non il booker.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: WWE SUMMERSLAM - 20/08/17 | Official Thread
MessaggioInviato: 25/08/2017, 14:42 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2010, 22:11
Messaggi: 8416
Inklings ha scritto:
Io, e penso anche Marco, non abbiamo detto e non stiamo dicendo che la scrittura non serva a nulla e che conti solo il talento individuale. Stiamo dicendo che la scrittura è fondamentale, ma che NEL CONTESTO WWE ATTUALE, dove i booker scrivono qualcosa solo ad una ristretta cerchia di privilegiati (che hanno determinati fisici, aspetti, parentele, nazionalità, etc.), lasciando a se stessi midcarders e anche molti main eventers, per emergere dalla mediocrità se non si appartiene a quella cerchia è necessario un lavoro di inventiva, un' originalità e un rapporto col pubblico in grado di superare anche gli ostacoli di una scrittura assente o indecente. Cioè è necessario capitalizzare ogni secondo on screen e off screen per mostrare ció di cui si è capaci e per dimostrare alla dirigenza di MERITARE una scrittura. Anche se si hanno gimmick del cazzo (che bisogna cercare di rendere accattivanti) o se si è delle macchiette da 30 secondi ( cosa che ad esempio provano a fare fandango e breeze). Miz e Bryan, che qui vengono citati come esempi di scrittura magistrale, la scrittura invece se la sono dovuta sudare e "creare" da soli. Miz era uno che persino da campione le prendeva contro lawler (altro che Bayley) e che si è costruito un personaggio accattivante giorno per giorno sfruttando ogni occasione possibile (ad esempio con quel capolavoro che è il promo di TS) "costringendo" la dirigenza a puntare su di lui. Bryan è passato attraverso umiliazioni, squash, stereotipi e periodi da macchietta continuando imperterrito a sfornare ottime prestazioni e dando il 100% in ogni ruoli (alcuni dei quali veramente imbarazzanti e castranti) fino ad entrare nel cuore dei tifosi. Non dico che questa necessità sia giusta, anzi non lo è. Ma la WWE è questo da un sacco di tempo. Lo sappiamo noi, lo sanno i booker e soprattutto lo sanno i wrestler che firmano contratti ben sapendo quello a cui vanno incontro.Un wrestler che pensa non sia il suo compito pensare a mandarsi over, proporre idee e storyline ha ragione a livello teorico; a livello pratico è lui che fallisce se la scrittura fa schifo o non c'è, non il booker.


Esatto, ma è dura ammetterlo.

Leggevo una storia detta da Jericho. McMahon non credeva in Kofi Kingston e lo depusho tantissimo a inizio 2010, beh, Kofi reagì e si confrontò a muso duro con McMahon in persona.
Risultato?
Kofi tornò ad essere pushato.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: WWE SUMMERSLAM - 20/08/17 | Official Thread
MessaggioInviato: 25/08/2017, 19:32 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 22/02/2013, 2:44
Messaggi: 2992
Località: Il Mondo
KaiserSp ha scritto:
appunto! è collettivo!

io faccio il wrestler, tu fai il booker

se tu non scrivi storie o scrivi porcherie, io sprofonderò nel nulla cosmico: sei tu che stai facendo male il tuo lavoro e non devo essere io, che ho tutt'altra mansione, a dover rimediare ai tuoi misfatti

così come se io lotto male e mi esprimo da schifo, mando in malora le tue buone storie, realizzando ugualmente un pessimo spettacolo e non sei certamente tu che devi salire sul ring per mostrarmi come si lotta


il problema è che dai per assodato che la scrittura sia sbagliata. Ovvero: siccome a me non piace la puzzona.. la scrittura è sbagliata.

Il problema è che riteniamo sbagliate le cose che non ci piacciono.. non le cose che non funzionano.

Io faccio teatro; come attore, come regista, come addetto al dietro le quinte.. come actor coach e come motivatore; sono anche autore teatrale: faccio questo da 30 anni e ne ho 37; ormai insegno anche teatro nelle scuole superiori;
credimi.. ho scritto cose di cui mi pento ed ho fatto fare gesti e movenze, scene in certi contesti di cui mi "vergogno" artisticamente...

ebbene ad un determinato pubblico quelle cazzate sono piaciute... più di tante cose scritte bene, anche ironiche, comiche, con i tempi giusti.... anche piene di valori e recitate molto bene dagli stessi ragazzi.

Molto dipende a chi ti rivolgi. Ribadisco, non stiamo parlando di un pubblico che va a vedere la lirica...

per un'azienda ciò che è sbagliato è ciò che non le permette di raggiungere l ottimo paretiano diciamo cosi'

per il wrester ciò che è sbagliato è ciò che non ti permette di comparire in tv, ovvero ciò che non ti permette di raggiungere il gettone di presenza.


Ultima modifica di THEREALUNDERTAKER il 25/08/2017, 20:06, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: WWE SUMMERSLAM - 20/08/17 | Official Thread
MessaggioInviato: 25/08/2017, 19:49 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/04/2011, 18:42
Messaggi: 13547
Località: Chaos is a ladder
THEREALUNDERTAKER ha scritto:

il problema è che dai per assodato che la scrittura sia sbagliata. Ovvero: siccome a me non piace la puzzona.. la scrittura è sbagliata.

Il problema è che riteniamo sbagliate le cose che non ci piacciono.. non le cose che non funzionano.

Io faccio teatro; come attore, come regista, come addetto al dietro le quinte.. come actor coach e come motivatore; sono anche autore teatrale: faccio questo da 30 anni e ne ho 37; ormai insegno anche teatro nelle scuole superiori;
credimi.. ho scritto cose di cui mi pento ed ho fatto fare gesti e movenze, scene in certi contesti di cui mi "vergogno" artisticamente...

ebbene ad un determinato pubblico quelle cazzate sono piaciute... più di tante cose scritte bene, anche ironiche, comiche, con i tempi giusti.... anche piene di valori e recitate molto bene dagli stessi ragazzi.

Molto dipende a chi ti rivolgi. Ribadisco, non stiamo parlando di un pubblico che va a vedere la lirica...

all'azienda ciò che è sbagliato è ciò che non ti permette di raggiungere l ottimo parietano diciamo cosi'

per il wrester ciò che è sbagliato è ciò che non ti permette di comparire in tv, ovvero ciò che non ti permette di raggiungere il gettone di presenza.


A fare il puzzone mettici quelli che altrimenti non avrebbero altro da offrire, e lascia quelli che possono dare di più a fare dell'altro. Come se avessi De Niro nel cast e gli facessi fare la parte di Enzo Salvi.
Poi, visto che si sta citando la gimmick della Natalya puzzona, è doveroso ricordare che non funzionò e fu accantonata. Se proprio volete fare una gimmick idiota perché a Vince fa ridere e molti fans della WWE sono del tipo "viva la cacca", metteteci Eva Marie o Lana, non chi è in grado di fare di meglio, se no è uno spreco.

Ora, capisco che forse sia vero che in molti provenienti dalle indies, da NXT o da altre major non riescano ad adattarsi ed adeguarsi allo stile WWE, ma abbiamo anche casi in cui alcuni di questi hanno funzionato con una determinata scrittura (Rollins, Ambrose, Owens, Balor), mentre con un'altra no. Hanno forse disimparato il loro mestiere?
Poi non so quanta libertà di esprimersi abbiano i vari atleti, quanto controllo creativo abbiano sul loro personaggio, in una WWE dove, come ben dice JG92, scriptano anche le virgole, e se fai qualcosa di appena spinto (come gli Usos nella rap battle) scateni la rabbia di Vince. Ci vuole, secondo me, del coraggio a dire "no" a Vince.

Non so se l'esempio calzi bene, ma se non ricordo male Davey Richards (e Eddie Edwards di conseguenza) non fu preso a NXT perché continuò il match nonostante un infortunio (non grave) e la richiesta da parte dell'arbitro di finire il match. Lui probabilmente avrà pensato "ora li impressiono", e invece ci ha rimesso.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: WWE SUMMERSLAM - 20/08/17 | Official Thread
MessaggioInviato: 25/08/2017, 20:04 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 22/02/2013, 2:44
Messaggi: 2992
Località: Il Mondo
Delphi ha scritto:

A fare il puzzone mettici quelli che altrimenti non avrebbero altro da offrire, e lascia quelli che possono dare di più a fare dell'altro. Come se avessi De Niro nel cast e gli facessi fare la parte di Enzo Salvi.
Poi, visto che si sta citando la gimmick della Natalya puzzona, è doveroso ricordare che non funzionò e fu accantonata. Se proprio volete fare una gimmick idiota perché a Vince fa ridere e molti fans della WWE sono del tipo "viva la cacca", metteteci Eva Marie o Lana, non chi è in grado di fare di meglio, se no è uno spreco.

Ora, capisco che forse sia vero che in molti provenienti dalle indies, da NXT o da altre major non riescano ad adattarsi ed adeguarsi allo stile WWE, ma abbiamo anche casi in cui alcuni di questi hanno funzionato con una determinata scrittura (Rollins, Ambrose, Owens, Balor), mentre con un'altra no. Hanno forse disimparato il loro mestiere?
Poi non so quanta libertà di esprimersi abbiano i vari atleti, quanto controllo creativo abbiano sul loro personaggio, in una WWE dove, come ben dice JG92, scriptano anche le virgole, e se fai qualcosa di appena spinto (come gli Usos nella rap battle) scateni la rabbia di Vince. Ci vuole, secondo me, del coraggio a dire "no" a Vince.

Non so se l'esempio calzi bene, ma se non ricordo male Davey Richards (e Eddie Edwards di conseguenza) non fu preso a NXT perché continuò il match nonostante un infortunio (non grave) e la richiesta da parte dell'arbitro di finire il match. Lui probabilmente avrà pensato "ora li impressiono", e invece ci ha rimesso.



ma anche qui: cosa intendi per "ha poco da offrire".

Coloro che hanno poco da offrire, vai tranquillo che un azienda non perde proprio tempo ad assumerli.

Per ogni Eva Marie che tu dici, ci sono tante "eve marie" che neanche sono state prese in considerazione.

Eva Marie è stata presa perchè non aveva poco da offrire. Aveva tanto da offrire (togliendo le facili battute ovviamente).. almeno come idea iniziale.. poi c è stato un investimento che rispetto a tanti altri ha dato meno frutti ed è stata accantonata.

Ma per accantonare un qualcosa (sempre il caso di Nattie puzzona)... devi metterti in gioco.. e metterla in pratica... la cosa.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: WWE SUMMERSLAM - 20/08/17 | Official Thread
MessaggioInviato: 25/08/2017, 20:17 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/04/2011, 18:42
Messaggi: 13547
Località: Chaos is a ladder
Eva Marie l'hanno presa per determinati aspetti (sostanzialmente per Total Divas), infatti non l'abbiamo mai vista su un ring di wrestling, se non per una manciata di minuti in totale. Ovvio che non la metti a fare il ruolo di una Charlotte, così come non metti Charlotte a fare il ruolo di una Eva Marie. Non mi sembra metafisica il discorso che sto facendo. Se no a sti punti andrebbe bene anche un Okada a fare il personaggio che aveva Funaki. Ripeto: prendi De Niro e gli fai fare il personaggio che ha sempre fatto Enzo Salvi nei Cinepanettoni?
E attenzione: lo stesso discorso vale anche al contrario. Vedi Marella: inadeguato a fare il face standard, perfetto (almeno per gli standard WWE) nel comedy, con il quale si è pure tolto qualche soddisfazione (qualche titolo minore e la finale nell'Elimination Chamber che è stato probabilmente l'apice della sua carriera).
Poi non capisco perché in WWE non ci sia la stessa mentalità dell'"aiutiamoci a vicenda" che invece c'è, per dire, a Lucha Underground, dove si vede la collaborazione tra performer e sceneggiatori. Non fa bene al business?

ps: Colosso è attivo, so che ci stai leggendo :occhiolino:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: WWE SUMMERSLAM - 20/08/17 | Official Thread
MessaggioInviato: 25/08/2017, 20:39 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2010, 1:49
Messaggi: 2974
prendi Paul Burchill e gli fai fare il pirata

poi però scopri che Vince non sa dell'esistenza del brand dei Pirati dei Caraibi

e Burchill affonda assieme a tutta la nave

non so... ora che Asuka sale nel main roster io le darei la gimmick della sguattera tonta di Carmella: successo assicurato!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: WWE SUMMERSLAM - 20/08/17 | Official Thread
MessaggioInviato: 25/08/2017, 21:56 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 05/01/2013, 2:14
Messaggi: 325
Per come è finito il Main Event di Summerslam (Lessnar che schiena Regni), continuo a pensare che Regni avrà la sua rivincita a WM....il top face alla fine vince sempre


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: WWE SUMMERSLAM - 20/08/17 | Official Thread
MessaggioInviato: 25/08/2017, 23:38 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 07/10/2014, 17:06
Messaggi: 3562
Località: Where the big boys play
Delphi ha scritto:
(qualche titolo minore e la finale nell'Elimination Chamber che è stato probabilmente l'apice della sua carriera)

La finale della Rumble 2011. Ogni tanto me la rivedo sperando che il risultato cambi :sorridente:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: WWE SUMMERSLAM - 20/08/17 | Official Thread
MessaggioInviato: 26/08/2017, 0:04 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2010, 9:55
Messaggi: 25092
DarkJoker ha scritto:
Per come è finito il Main Event di Summerslam (Lessnar che schiena Regni), continuo a pensare che Regni avrà la sua rivincita a WM....il top face alla fine vince sempre


Che sembra essere quella l'idea che è ritornata in queste settimane.
La variabile Strowman è interessante perchè l'hanno costuito bene, un confronto con Lesnar non sembra impari, un po' come con Joe, si trovano due personaggi (Joe e Strowman) che possono reggere il main per come li hanno costruiti tramite Lesnar. Il punto è sempre che devi eliminare Brock, ma se sono riusciti a rendere accattivanti Joe e Braun possono anche non sconfiggerlo loro e fargli fare sto finale che hanno in mente da due anni.
Comunque rimane da vedere la questione con la UFC. A gennaio finisce la squalifica. Ad aprile finisce il contratto. Con Jones beccato per sostanze e fuori almeno 2 anni, la UFC si trova senza drawer, l'unica via è Lesnar. Ci sarà una bella battaglia per prenderselo e potrebbe andare a cambiare ogni cosa, senza dimenticare che se Jones lascia la UFC potrebbero fare Jones/Lesnar che doveva essere fatto in UFC l'estate prossima a Mania.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: WWE SUMMERSLAM - 20/08/17 | Official Thread
MessaggioInviato: 26/08/2017, 7:13 
Non connesso

Iscritto il: 30/01/2013, 12:31
Messaggi: 1292
Punto 1:

Ad Alexa Bliss basta mezza inquadratura per essere adeguata al main roster (ergo al main stream)

A Bayley serve un booking minuzioso, la storia dell'underdog che si corona con la vittoria del titolo dopo lunghi mesi di rincorsa.

Adesso ditemi voi su chi delle due è più semplice puntare ?? Eddai...


Punto 2:

Chi nella vita decide di fare il wrestler sa che dovrà mangiare merda, interpretare ruoli del cazzo e umiliarsi e farsi umiliare di fronte ad 1 10 100 mille spettatori.

Perché mai allora lamentarsi se ti danno un determinato ruolo in WWE ?

È il fottuto gioco delle parti.
Poi chiaro che tutti vorrebbero essere il main eventer osannato dal pubblico, ma ci vuole abilità, scrittura, culo, posto giusto al momento giusto etc.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: WWE SUMMERSLAM - 20/08/17 | Official Thread
MessaggioInviato: 26/08/2017, 9:08 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2010, 22:11
Messaggi: 8416
Delphi ha scritto:

A fare il puzzone mettici quelli che altrimenti non avrebbero altro da offrire, e lascia quelli che possono dare di più a fare dell'altro. Come se avessi De Niro nel cast e gli facessi fare la parte di Enzo Salvi.
Poi, visto che si sta citando la gimmick della Natalya puzzona, è doveroso ricordare che non funzionò e fu accantonata. Se proprio volete fare una gimmick idiota perché a Vince fa ridere e molti fans della WWE sono del tipo "viva la cacca", metteteci Eva Marie o Lana, non chi è in grado di fare di meglio, se no è uno spreco.

Ora, capisco che forse sia vero che in molti provenienti dalle indies, da NXT o da altre major non riescano ad adattarsi ed adeguarsi allo stile WWE, ma abbiamo anche casi in cui alcuni di questi hanno funzionato con una determinata scrittura (Rollins, Ambrose, Owens, Balor), mentre con un'altra no. Hanno forse disimparato il loro mestiere?
Poi non so quanta libertà di esprimersi abbiano i vari atleti, quanto controllo creativo abbiano sul loro personaggio, in una WWE dove, come ben dice JG92, scriptano anche le virgole, e se fai qualcosa di appena spinto (come gli Usos nella rap battle) scateni la rabbia di Vince. Ci vuole, secondo me, del coraggio a dire "no" a Vince.

Non so se l'esempio calzi bene, ma se non ricordo male Davey Richards (e Eddie Edwards di conseguenza) non fu preso a NXT perché continuò il match nonostante un infortunio (non grave) e la richiesta da parte dell'arbitro di finire il match. Lui probabilmente avrà pensato "ora li impressiono", e invece ci ha rimesso.


Davey ha bellamente ignorato un comando della dirigenza, ovvero del tuo capo, dimostrandosi un testa di cazzo non professionale (ancora, aggiungo).

Stoppare il match per l'incolumità dell'atleta era successo anche a Bryan e Orton, solo che Bryan aveva avuto l'intelligenza di fare un mega litigio con HHH nel backstage invece che fare di testa propria.

Anche Jericho ha confessato che ci ha messo almeno 6/7 mesi per adattarsi alla WWE, e non era l'ultimo coglione, mi immagino Nakamura che ha anche una bella barriera linguistica (non so come è messo di inglese, se perlomeno lo capisce bene), sono cose normali in un nuovo posto. Si fa l'esempio di Bayley, evidentemente è fatta per un pubblico diverso da quello generalista WWE, non è la fine del mondo.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: WWE SUMMERSLAM - 20/08/17 | Official Thread
MessaggioInviato: 26/08/2017, 9:14 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/11/2016, 13:21
Messaggi: 325
Parzo26 ha scritto:
Punto 1:

Ad Alexa Bliss basta mezza inquadratura per essere adeguata al main roster (ergo al main stream)

A Bayley serve un booking minuzioso, la storia dell'underdog che si corona con la vittoria del titolo dopo lunghi mesi di rincorsa.

Adesso ditemi voi su chi delle due è più semplice puntare ?? Eddai...


La Bliss non ha bisogno di scrittura? Lei è stata bravissima a cogliere l'occasione ma l'hanno anche scritta nell'unico modo in cui può rendere. Con un'altro personaggio avrebbe faticato molto di più


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: WWE SUMMERSLAM - 20/08/17 | Official Thread
MessaggioInviato: 26/08/2017, 9:23 
Non connesso

Iscritto il: 30/01/2013, 12:31
Messaggi: 1292
Lord Ares ha scritto:

La Bliss non ha bisogno di scrittura? Lei è stata bravissima a cogliere l'occasione ma l'hanno anche scritta nell'unico modo in cui può rendere. Con un'altro personaggio avrebbe faticato molto di più


Qual è il personaggio di Alexa Bliss scusa ?


Te la faccio ancora più facile.

Una è un concentrato di carisma che buca lo schermo.

L'altra per farsi notare deve avere una storia e fare prestazioni maiuscole.

Su chi è più semplice puntare ?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 588 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 35, 36, 37, 38, 39, 40  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Capitan Ovvio, georges bataille, Jabroni88, Matt242, Samukeeko


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
phpBB skin developed by: eXtremepixels
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it