Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 371 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 21, 22, 23, 24, 25
  Stampa pagina

Re: Professional Wrestling History | WRESTLING INSTANT CLASS
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 29/09/2015, 23:36 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/09/2015, 10:21
Messaggi: 683
Che splendido topic! Però parecchi video andrebbero rimessi oppure, essendo abbastanza scocciante la cosa, si potrebbe aggiungere ad ogni match la data precisa in modo da poterlo cercare autonomamente man mano che si procede nella lettura del feud.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Professional Wrestling History | WRESTLING INSTANT CLASS
MessaggioInviato: 30/09/2015, 10:57 
Non connesso

Iscritto il: 14/09/2015, 17:07
Messaggi: 538
Grandissimo topic


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Professional Wrestling History | WRESTLING INSTANT CLASS
MessaggioInviato: 10/10/2015, 17:18 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 14/06/2015, 19:40
Messaggi: 1542
Ric Flair vs. Randy Savage

Spoiler:
Non metto video perché sarebbero troppi (ho messo tante cose). Se vi interessa qualcosa nello specifico, ve li cercate da voi :beer:


WWF


Royal Rumble 1992
Il nostro viaggio comincia nel 1992 quando Ric Flair vinse la Royal Rumble, che quell’anno aveva in palio il WWF World Championship. Successivamente venne annunciato che l’avversario di Flair a Wrestlemania VIII sarebbe stato Hulk Hogan, ma i piani cambiarono quando si decise invece che l’avversario dell'Hulkster sarebbe stato Sid Justice (che lo eliminò nella Rumble). I piani cambiarono perchè Hogan avrebbe lasciato la federazione dopo Wrestemania e c’era quindi il rischio che egli avrebbe vinto il titolo per poi renderlo vacante. Venne quindi scelto un nuovo avversario per Flair, e l’avversario fu Randy Savage.

Durante il percorso verso Wrestemania, Flair cominciò a sostenere che aveva avuto una relazione con Miss Elizabeth, prima che lei si mettesse con Savage. Flair (insieme a Mr. Perfect) mostrò anche alcune foto private che ritraevano lui e Miss Elizabeth. Si creò quindi una forte rivalità tra i due contendenti.

Wrestemania VIII
Il match fu spettacolare ed emozionante. Savage aveva anche Perfect che lo ostacolava, ma quando riuscì a mettere il pin vincente (roll up) sul Nature Boy, la missione era compiuta e il pubblico esplose. Dopo la sconfitta, un sanguinante e frustrato Flair baciò Elizabeth e lei, per tutta risposta, gli rifilò un schiaffo. Ci fu ancora una zuffa tra Perfect, Savage e Flair, ma alla fine a trionfare in piedi al centro del ring furono Savage ed Elizabeth.

La storyline continuò, e venne rivelato che comunque le foto mostrate da Flair erano dei falsi. Nella realtà però (Savage ed Elizabeth erano davvero sposati) i due si stavano separando, quindi la rivaità continuò, ma glissò sulla componente Elizabeth. Comunque sia, per un po', i due non lottarono più in televisione, ma continuarono in qualche house show.

Summerslam 1992
Venne poi annunciato che a Summerslam Savage avrebbe difeso il titolo contro Ultimate Warrior in un rematch di Wrestlemania VII. Ric Flair e Mr. Perfect dichiararono però che uno dei due (Savage o Warrior) aveva pagato loro per essere aiutato nel match e questo fece sì che i due non si fidassero l’uno dell’altro. All’evento comunque Flair e Perfect attaccarono entrambi e finì che Savage mantenne il titolo.

Prime Time Wrestling: September 1, 1992
Flair ottenne successivamente un rematch a Prime Time Wrestling; il Nature Boy rivinse il titolo dopo un’estenuante figure 4 ai danni di Savage, che si rifiutò di cedere, ma subì comunque il conteggio di 3, ormai stremato al centro del ring.

Survivor Series 1992
Savage non potè riottenere una shot al titolo perchè Flair lo perse in favore di Bret Hart in ottobre. La rivalità comunque continuò a novembre alle Survivor Series. All’inizio doveva essere Savage e Ultimate Warrior vs. Ric Flair e Razor Ramon (che aveva aiutato Flair a vincere il titolo a Prime Time); ma Warrior lasciò la federazione per conflitti con il backstage. Savage quindi aveva bisogno di un partner e lo trovò in Mr. Perfect, che era ormai ai ferri corti con Flair e decise di unirsi a lui.
Perfect e Savage vinsero per squalifica, quando il Nature Boy e Ramon cominciarono ad attaccare contemporaneamente senza sosta Mr. Perfect: ormai il match era degenerato e l’arbitro, che ormai aveva perso il controllo del match, chiamò la squalifica. Questo fu l’ultimo match in WWF che vedeva coinvolti Flair e Savage.

Flair poi tornò in WCW, ma prima di andarci aiutò Perfect ad andare over: venne eliminato proprio da Perfect nella Royal Rumble 1993 e perse la sera seguente, sempre contro Perfect, in un loser leaves town match.




WCW


I due si incontrarono di nuovo in World Championship Wrestling; Flair tornò a febbraio 1993 e Savage andò nell’inverno del 1994.

Uncensored 1995
Ad Uncensored, Savage lottava contro Avalanche quando Flair, vestito da donna, attaccò Macho Man. Questo, e il fatto che Flair aveva interferito anche nel match seguente tra Hogan e Vader, fece sì che sia Hogan che Savage chiesero la riammissione del Nature Boy in WCW (dal momento che Hogan aveva ritirato Flair battendolo ad Halloween Havoc).

Slamboree 1995
Flair quindi tornò e fece team con Vader contro Savage e Hogan a Slamboree. Flair venne pinnato da Hogan (quindi Flair e Vader persero), ma dopo il match, il Nature Boy applicò la figure 4 al padre di Savage. Questo riaccese la rivalità tra i due.

Great American Bash 1995
I due avrebbero dovuto lottare il 3 giugno a Saturday Night, ma Savage attaccò Flair nel backstage e quest’ultimo scappò su una limousine. Si affrontarono così il 18 giugno a Great American Bash. Savage era accompagnato sul ring dal padre Angelo, vittima dell’attacco di Flair nel precedente ppv, come detto. Alla fine il Nature Boy riuscì ad ottenere la vittoria dopo aver colpito Macho Man con il bastone del padre.

Bash at the Beach 1995
Il feud continuò a Bash at the Beach il mese seguente, e venne aggiunta una stipulazione: era un lumberjack match. Savage riuscì finalmente a vendicarsi del rivale, pinnandolo dopo un top rope elbow drop.

Starrcade 1995
Il feud continuò nell’inverno del 1995. Randy Savage vinse il WCW World Heavyweight Championship vacante a World War III a novembre. A dicembre a Starrcade, Flair vinse un triple threat contro Sting e Lex Luger, valevole per un match contro Savage nel main event dello stesso ppv. Nel match, Arn Anderson (con cui Flair aveva avuto una breve rivalità precedentemente, ma che ora era nuovamente dalla parte di Flair, in una nuova reincarnazione dei Four Horsemen con tra l'altro anche Brian Pillman) attaccò Macho Man, consentendo al Nature Boy di ottenere la vittoria e riguadagnare il titolo.

Superbrawl VI
Successivamente, il 22 gennaio a Nitro, Savage chiese un rematch per il WCW World Heavyweight Championship. I due quindi si incontrarono di nuovo a Superbrawl VI, in un cage match. Durante il match, Elizabeth tradì Savage passando a Flair una scarpa con tacco alto che il Nature Boy utilizzò per colpire Savage, così che mantenne il WCW World Heavyweight Championship. Elizabeth inoltre si sarebbe successivamente vantata anche di come spendeva i soldi dell’ex marito, umiliandolo ancora di più.

Flair ottenne altre due vittorie su Savage, il 17 giugno a Nitro dopo che Steve Mongo colpì Savage con una valigetta, e il 12 agosto sempre a Nitro dopo che Hulk Hogan (ora heel) colpì Macho Man con una sedia.

Da qui e fino al 99, Savage e Flair non ebbero più interazioni, a causa del New World Order e di Flair che ebbe questioni con Eric Bischoff. Inoltre Savage lasciò la WCW nell’estate del 98. Come detto, il feud riprese per un pochino nel 1999.

Spring Stampede 1999
Savage ritotnò in WCW nell’aprile del 99 e fu l’arbitro speciale in un fatal 4 way a Spring Stampede, dove Flair difendeva la cintura contro DDP, Hulk Hogan e Sting. Macho Man aiutò DDP a vincere il suo primo WCW World Heavyweight Championship, connettendo un top rope elbow drop su Flair.

Slamboree 1999
A Slamboree, Charles Robinson combattè contro Gorgeous George in un match in cui, se George avesse vinto, Savage sarebbe stato reinserito in WCW (era stato sospeso). George vinse dopo che Macho Man interferì.

La sera seguente a Nitro, Savage fece team con Madusa, battendo il Nature Boy e Charles Robinson. Questo fu l’ultimo match che vide l’interazione tra Flair e Savage.
Comunque questo del 99 è stato un feud praticamente comedy.




Concudendo, quella tra Flair e Savage è una rivalità stupenda, tra due grandissimi del business, con ottimi match (su tutti ovviamente quello di Wrestemania VIII) e una storia avvincente (pure in WCW) con diversi momenti epici; assolutamente una delle faide più belle.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Professional Wrestling History | WRESTLING INSTANT CLASS
MessaggioInviato: 16/11/2015, 20:05 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 14/06/2015, 19:40
Messaggi: 1542
Hulk Hogan vs. Randy Savage


WWF

Mega Powers
Il nostro percorso comincia nel 1988. In questo periodo Hulk Hogan e Randy Savage in pratica erano migliori amici e si aiutavano l’uno con l’altro, avendo formato il tag team dei Mega Powers (con Miss Elizabeth come valletta). A Wrestlemania IV, Hogan aiutò Savage a vincere il WWF Title vacante, messo appunto in palio nel torneo, e, in agosto, a SummerSlam, i due sconfissero Ted DiBiase e Andre the Giant.

Il rapporto si incrina
Successivamente il loro rapporto cominciò a cambiare quando Hogan cominciò ad essere più amichevole e protettivo nei confronti di Miss Elizabeth, e questo dava fastidio a Savage. Oltre a questo, si aggiunse il fatto che durante la Royal Rumble 1989, Hogan accidentalmente eliminò Macho Man. Per finire, in una puntata di Main Event, Savage e Hogan combatterono contro i Twin Towers: durante il match, Akeem gettò fuori dal ring Savage che finì contro Miss Elizabeth, rendendola incosciente. Hogan quindi accorse in suo aiuto portandola nel backstage, lasciando Macho Man da solo sul ring. Quando Hogan tornò al match, Savage, contrariato, lo schiaffeggiò andandosene da solo. Dopo il match, nel backstage, l'Hulkster stava controllando l’infortunata Elizabeth, quando Savage, sempre più in preda alla crescente gelosia, lo attaccò.

Wrestlemania V
Da qui partì la storia che portò al loro match nel main event di Wrestlemania V per il WWF Championship. La costruzione del match fu eccellente, con Savage che interpretava molto bene il ruolo dell’heel: dichiarava che Hogan era un wrestler inferiore a lui e che stava cercando di portagli via l’amata. A WrestleMania V, Hulk Hogan sconfisse Randy Savage conquistando il suo secondo WWF Title.

Dopo Wrestlemania V
I due, dopo Wrestlemania, continuarono il feud. Il 22 aprile a Superstars, Savage attaccò Brutus Beefcake per aver insultato la sua nuova manager, Sherri Martel. Si ebbe poi il debutto di un personaggio chiamato Zeus (che era un attore di nome Tony Lister); Zeus attaccò, il 27 maggio a Saturday Night’s Main Event, Hogan, che stava combattendo contro Big Bossman in un cage match per il titolo (Hogan comunque vinse). Successivamente, venne fatto un patto tra Zeus e Savage, e il 18 luglio, Zeus attaccò Beefcake durante un suo match contro appunto Macho Man. L'Hulkster giunse per vendicarsi di Zeus, ma fu inefficace e rimediò una sediata sulla schiena. Si arrivò così al tag team match di Summerslam. Il WWF Champion Hulk Hogan e Brutus Beefcake sconfissero Randy Savage e Zeus, quando Hogan pinnò Zeus dopo il leg drop. L’Hulkster e Macho Man si incontrarono nuovamente a Main Event il 23 Febbraio 1990: Hogan sconfisse di nuovo Savage e, dopo il match, Macho Man fu anche messo ko dall’arbitro speciale Buster Douglas, un pugile che recentemente aveva messo ko Mike Tyson.

Successivamente i due non ebbero più un feud in WWF; si rincontreranno in WCW.


WCW

Hogan andò in WCW nella primavera del 1994 e Savage nell'inverno dello stesso anno. Per un anno e mezzo i due fecero team e combatterono, tra gli altri, contro Ric Flair, Arn Anderson, il Dungeon of Doom e Vader.

Bash at the Beach 1996
Nell’estate del 1996, Scott Hall e Kevin Nash andarono anche loro in WCW. I due dissero che avevano un terzo uomo al loro fianco per combattere contro Sting, Lex Luger e Randy Savage a Bash at the Beach in luglio. Il 6 luglio 1996, nell’evento, Hulk Hogan arrivò sul ring sembrando voler aiutare Savage e Sting contro appunto gli Outsiders Nash e Hall (Luger aveva lasciato il match per un infortunio in storyline), ma invece clamorosamente l'Hulkster tradì i suoi amici e i fans, colpendo Macho Man con il leg drop, turnando heel. Si formò così il famoso New World Order.

Hogan, successivamente, riguadagnò il WCW Title ad Hog Wild ad Agosto 1996, sconfiggendo The Giant.

A Fall Brawl invece, Hogan costò a Savage il match contro The Giant. Riprese dunque la rivalità, e i due furono messi in un match per Halloween Havoc a ottobre.

Halloween Havoc 1996
Ad Havoc, Hogan mantenne il titolo dopo 18 minuti di match e dopo che The Giant rifilò una chokeslam a Savage. Macho Man venne anche picchiato dal nWo, ma a un certo punto Elizabeth intervenì per salvare Savage, coprendo il suo corpo per evitargli ulteriori colpi, segno che teneva ancora profondamente a lui. Alla fine entrambi vennero spruzzati con lo spray dal nWo, che li imbrattò con il solito marchio.

Savage non si vedrà più fino a febbraio 1997.

Il ritorno di Randy Savage
Il 23 febbraio 1997 a Superbrawl VII, Savage ritornò e si unì al New World Order costando a Roddy Piper il suo match contro Hollywood Hogan. Per i successivi 11 mesi, Savage e Hogan furono alleati.

La tensione all’interno del gruppo però cominciò quando Hulk Hogan perse il WCW World Heavyweight Championship contro Sting a Starrcade ’97. Dopo aver perso un match contro Lex Luger il 5 gennaio 1998 a Nitro, Savage uscì di senno e colpì Eric Bischoff, stendendolo. Hogan provò a calmare Macho Man, ma quest’ultimo fu colpito da una clothesline da parte di Kevin Nash. Il 26 gennaio a Nitro, Savage disse che voleva andare per la propria strada, ma la sera seguente l’Hulkster insisteva invece per avere Macho Man ancora dalla sua parte. Il 9 febbraio Hogan e Savage ebbero un match, ma finì che Macho Man fu duramente picchiato da Hogan con una sedia. Savage si vendicò costando ad Hogan il WCW World Heavyweight Championship a Superbrawl VIII, quando lo colpì con una bomboletta spray permettendo a Sting di vincere il titolo.

Uncensored 1998
La sera seguente Savage disse di non essere stato buttato fuori dal nWo, ma che invece era lui che stava buttando fuori Hogan dal gruppo. Così si incontrarono ad Uncensored in uno steel cage match; il match si risolse in un no contest a seguito delle interferenze di Disciple (Beefcake) e Sting, con Macho Man che lasciò il ring. Prima di andarsene, nonostante Sting fosse intervenuto per aiutarlo, Macho Man lo attaccò. La sera seguente, Savage disse che aveva attaccato Sting per se stesso e per il nWo, non per Hogan.

Spring Stampede 1998
Questo comunque portò ad un match tra Sting e Macho Man per il titolo. A Spring Stampede il 19 Aprile, Randy Savage sconfisse Sting vincendo il WCW World Heavyweight Championship, dopo che Kevin Nash interferì aiutandolo. Hogan venne fuori dicendo di non essere felice del risultato, visto che non accettava che un altro membro del nWo vincesse il titolo.

Nitro, 20 aprile 1998
La sera seguente a Nitro, Hogan ebbe una title shot contro Savage. Durante il match, Nash colpì Hogan con una powerbomb, ma arrivò Bret Hart che a sua volta colpì Nash. Bret mise Hogan sopra Savage e, dopo il conteggio di 3, l’Hulkster vinse nuovamente il WCW Title.

Dopo questa sconfitta il nWo si divise in due fazioni: Hogan con il nWo Hollywood, e Savage che fondò insieme a Kevin Nash il nWo Wolfpac.

Successivamente i due si incontrarono nuovamente a The Great American Bash il 14 giugno 1998 in un tag team match, dove Hogan e Bret Hart sconfissero Savage e Roddy Piper.

Da qui in poi, le strade di Hogan e Savage si separarono; l'Hulkster perse il titolo il 6 luglio a Nitro contro Goldberg, e Macho Man non si fece più vedere fino ad aprile 1999 per infortuni.

Bash at The Beach 1999
Quando Savage tornò, vinse il WCW World Heavyweight Championship a Bash at the Beach l’11 luglio 1999. Il titolo in via eccezionale era messo in palio in un tag team match (Savage & Sid Vicious vs. Nash e Sting): chi avesse effettuato lo schienamento vincente avrebbe vinto il titolo. Savage pinnò il campione Kevin Nash e vinse la cintura.

Nitro, 12 luglio 1999
La sera seguente a Nitro, Hulk Hogan fece il suo ritorno dopo essere stato fuori per un infortunio al ginocchio patito ad aprile. Venne ufficializzato un match per il titolo tra i due la stessa sera, e un’altra volta Hogan vinse il titolo, con l’aiuto di Nash che, a differenza dell’anno prima, questa volta attaccò Macho Man (il regno di Savage durò solo un giorno, proprio come era successo nel 1998, e anche lì fu Hogan a togliergli il titolo). Questo fu l’ultimo match tra i due.

2000
Nel 2000, Hogan e altri veterani formarono una fazione nota come Millionaire's Club. Alla fine di una 41-men battle royal il 3 maggio 2000 a Thunder, Savage improvvisamente arrivò e aiutò il Club, diventandone membro, dopo avere toccato i pugni con Hogan alla fine del match. Tutto questo comunque si concluse rapidamente, visto che Savage non si fece più vedere fino alla chiusura della WCW (e comunque Hogan lasciò la federazione nel luglio 2000).




Per concludere, questa è una rivalità bellissima e molto intensa, che ha avuto luogo nell’arco di una decade, tra due dei più grandi protagonisti del business. Mentre si può dire che in WWF è stato tutto molto buono, in WCW alcuni matches non sono stati bellissimi, anche se i due personaggi avevano sempre molto appeal sul pubblico. Due cose che forse si possono criticare sono il fatto che Randy Savage si sia unito al nWo (non l’ho mai vista come una cosa così brillante) e che non abbia mai battuto Hogan (una vittoria potevano dargliela).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Professional Wrestling History | WRESTLING INSTANT CLASS
MessaggioInviato: 16/11/2015, 20:09 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 14/06/2015, 19:40
Messaggi: 1542
Visto che il mese scorso ho fatto Flair vs. Savage e questo mese Hogan vs. Savage, a dicembre faccio Hogan vs. Flair così abbiamo tutti e 3 gli intrecci fra questi 3 wrestlers, e chiudiamo la "trilogia" :beer:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Professional Wrestling History | WRESTLING INSTANT CLASS
MessaggioInviato: 28/12/2015, 14:10 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 14/06/2015, 19:40
Messaggi: 1542
Spoiler:
In questo momento che non offre particolari spunti, vado con la stesura di Hogan vs. Flair; e niente, magari a qualcuno interesserà :beer:


Hulk Hogan vs. Ric Flair


WWF

Il match dei sogni
Negli anni ’80 Hulk Hogan e Ric Flair erano le due grandi stelle del wrestling americano, il primo era il volto della WWF e il secondo quello della NWA. In queste condizioni un match tra i due era praticamente impossibile. Le cose però cambiarono quando Flair lasciò la WCW (che intanto si era staccata dalla NWA) nel 1991 a causa di conflitti con il presidente Jim Herd, andando in WWF e debuttando nel settembre del 1991; questo match sognato a lungo dai fans poteva finalmente diventare realtà.

Con l’arrivo di Flair in WWF, un feud tra i due sembrava imminente, visto che in alcuni promo avevano dato segnali di rivalità (Flair aveva attaccato Hogan dicendo di essere il vero campione) e che in due ppvs (Survivor Series 1991 e il seguente This Tuesday in Texas 1991) Ric Flair interferì entrambe le volte nel match titolato tra Hulk Hogan e Undertaker a favore di quest’ultimo. Il presidente WWF in kayfabe Jack Tunney successivamente renderà vacante il titolo di Hogan a causa delle situazioni che avevano avuto luogo nei due Hogan-Taker, mettendo il titolo in palio nella Royal Rumble 1992. Inoltre, Hogan e Flair combatterono, fino alla fine del 91, nel main event di diversi house shows, e due volte pure in diretta tv al Madison Square Garden a New York, il 30/11/91 e il 29/12/91 (i matches comunque finivano sempre per squalifica o count out).

Nella Royal Rumble 1992 fu proprio Ric Flair a vincere e a diventare campione, eliminando per ultimo Sid Justice con l’aiuto di Hulk Hogan (che era stato eliminato proprio da Sid e che si trovava fuori dal ring).

Una grande opportunità mancata
Inizialmente fu annunciato che Hogan avrebbe sfidato Flair per il titolo nel main event di Wrestlemania 8; successivamente però si andò invece nella direzione di Hogan vs. Sid e Flair vs. Savage. Dopo la Royal Rumble, Hogan e Flair si sfidarono ancora in alcuni house shows; si batterono pure in tv, ma solamente in match di coppia che li vedevano contrapposti.

I possibili motivi
Ci possono essere vari motivi per cui il match fu abbandonato, per esempio il fatto che Vince McMahon voleva pushare Sid come main eventer heel da mandare contro Hogan; o anche che i due wrestlers erano comunque diversi tra loro. Hogan era più limitato sul ring rispetto a Flair e i suoi matches consistevano in una quindicina di minuti in cui alla fine l’eroe aveva la meglio; Flair era ben più tecnico e combatteva in match della durata anche superiore ai 45 minuti. Erano di fatto due approcci diversi. Sembra inoltre che McMahon non fosse contento di come venivano fuori i matches tra loro due, negli house shows. Tuttavia queste motivazioni appaiono deboli; la vera motivazione era che Hogan aveva deciso di sparire dalle scene dopo il suo match di Wrestlemania 8 (c’entrava anche il fatto che in quel periodo stava fuoriuscendo lo scandalo steroidi). Ovviamente Hogan avrebbe dovuto battere Flair (era di fatto impossbile pensare il contrario), ma lasciando la WWF, il titolo conseguentemente sarebbe dovuto essere reso vacante; questa situazione sarebbe stata abbastanza negativa, e così si decise di andare nella direzione di Flair-Savage (con Macho Man che avrebbe poi vinto il titolo).



WCW

Flair tornò in WCW come face nel febbraio del 1993; a Starrcade 1993 sconfisse Vader e conquistò il WCW World Championship. Successsivamente sconfisse Sting in un match di unificazione e unificò il WCW International con il WCW World Championship; dopo tornò ad essere heel. Hogan, dopo aver lasciato la WWF nel 93, firmò con la WCW nel 94 e fece il suo debutto nel luglio 94.

Bash at the Beach 1994
Hulk Hogan e Ric Flair si sfidarono nel dream match che non era avvenuto in WWF, a Bash at the Beach 1994. Venne quindi fatto questo incontro tra i due, e per il titolo (di Flair), per la prima volta ufficialmente in ppv, e questo era anche il match di debutto di Hogan in WCW. Questo match però aveva abbastanza il retrogusto di essere arrivato tardi (c’era stato anche in mezzo lo scandalo steroidi); nel periodo 91-92 i tempi erano ben più maturi per questo tipo di match, e la WCW era comunque meno amichevole nei confronti di Hogan rispetto alla WWF. Alla fine Hogan ebbe la meglio su Flair, stavolta con una vittoria netta, e conquistò il titolo. Il match di fatto fu accettabile (un classico Hogan-Flair), ma era ben chiaro il fatto che la WCW aveva una nuova stella che sarebbe stata prepotentemente al centro della federazione: l’Hulkamania era arrivata in WCW.

Clash of the Champions 28
Il 24 agosto 1994 i due si sfidarono nuovamente per il titolo. Il match finì con Flair che vinse per count out, ma il titolo ovviamente rimase a Hogan. Il match non fu particolarmente bello, però la costruzione, ciò che esso rappresentava e la cornice di pubblico erano sicuramente note positive.

Halloween Havoc 1994
Hogan e Flair successivamente si batterono ad Halloween Havoc per il titolo in uno steel cage match. C’era anche un’altra stipulazione: era un career vs. career, chi avesse perso avrebbe dovuto ritirarsi. Anche questa volta Hogan vinse, mantenendo il titolo e costringendo però Flair a “stare fuori” solo per 6 mesi; quest’ultimo di fatto non “si ritirò” definitivamente (per approfondire leggere WCW Uncensored 1995 nel feud Flair vs. Savage scritto qualche post sopra). Anche questo match non fu bello, molto overbooking e molta confusione.

Dopo Halloween Havoc
Durante tutto il 1995 non si sfidarono mai in singolo. A New Year’s Day 1996 Hogan sconfisse Flair per squalifica, ma il 29 gennaio, a Nitro, Flair non si perse d’animo e sconfisse Hogan dopo averlo colpito in volto con una scarpa di Miss Elizabeth. Successivamente si sfidarono solamente in tag team matches, ma niente di veramente fondamentale.

Turn heel di Hogan e nWo
A Bash at the Beach 1996 Hogan turnò clamorosamente heel unendosi a Kevin Nash e Scott Hall, formando il ben noto nWo. Flair sconfisse Hogan per squalifica a Clash of Champions 33 il 15 agosto 1996. Flair era di nuovo face, e, tra la fine del 96 e il 97, spesso combattè nei Four Horsemen contro il nWo, ma mai in singolo contro Hulk Hogan. A Fall Brawl 1996, nel WarGames match, il nWo (Hogan, Nash, Hall e il nWo Sting) sconfisse il team formato da Flair, Arn Anderson, Sting e Luger quando Hogan e il nWo Sting sottomisero Lex Luger.

SuperBrawl IX
Hogan e Flair tornarono a combattere in singolo a SuperBrawl IX, il 21 febbraio 1999. Flair, nonostante l’intervento del nWo, aveva vinto un match contro Eric Bischoff per la presidenza della WCW. Questo portò quindi ad un match titolato tra lui e Hogan, che però venne vinto dal secondo a seguito del fatto che il figlio di Ric, David Flair, tradì il padre consentendo a Hogan di vincere.

Uncensored 1999
Un rematch venne però sancito per il ppv seguente, Uncensored. La stipulazione era un First Blood Cage Match con il titolo WCW di Hogan e il controllo della WCW in palio. Nonostante Flair fu il primo a sanguinare, l’arbitraggio di Charles Robinson fu a favore di Flair, che alla fine vinse il match per sottomissione, ottenendo il titolo. Questo fu un match abbastanza brutto e parecchio confuso. Nell’evento comunque, Flair turnò heel e Hogan diede segni di turn face, tornando a mostrare alcuni caratteri tipici dell’Hulkamania.

Ad agosto 1999 Hogan tornò ad essere vestito con i tradizionali colori rosso e giallo, quindi face.

Il 14 febbraio 2000 a Nitro, Hogan sconfisse Flair, e lo stesso esito si ebbe ad Uncensored 2000, in uno strap match dal finale però controverso. Anche questo comunque non fu un bel match.



Ritorno in WWE

La WWF aveva comprato nel 2001 la WCW. All’inizio del 2002 Flair tornò in WWE (aveva cambiato nome) come co-proprietario della federazione di McMahon. Anche Hogan era tornato, come heel a capo del nWo, chiamato da McMahon per “distruggere” la WWE, visto che il chairman preferiva distruggere la federazione, piuttosto che dividerla con Flair. Dopo il match a Wrestlemania 18 contro The Rock, Hogan (che nell’occasione perse pulito) però turnò face, andando contro i suoi partner del nWo, Nash e Hall. Successivamente Hogan vinse anche il titolo WWE (contro Triple H); Flair invece da lì a poco turnò nuovamente heel.

Il 13 maggio 2002 a Raw ci fu un no disqualification match per il titolo tra Hogan e Flair, con il primo che vinse, al termine di un match overbookato.

Successivamente in WWE non ebbero più match l’uno contro l’altro.



L’Hulkamania Tour

Ci furono 4 matches in Australia tra Hogan e Flair, tutti vinti dal primo.



TNA

L'interazione fra Hogan e Flair continuò in TNA; nel gennaio 2010 Flair e Hogan fecero il loro debutto in TNA. Successivamente Flair aiutò AJ Styles a mantenere il titolo contro Kurt Angle, diventando di nuovo heel; Hogan invece prese sotto la sua protezione Abyss. L'8 marzo a Impact, Hulk Hogan e Abyss sconfissero Ric Flair e Styles, con Abyss che schienò Styles. Dopo il match, Jeff Hardy salvò Hogan e Abyss dalle grinfie di Flair e Styles, e questo portò ad un match a Lockdown 2010 in cui il team di Flair (Flair, Sting, Wolfe, Roode e Storm) fu sconfitto dal team di Hogan (Hogan, Abyss, Jarrett, Jeff Hardy e Rob Van Dam). Nel giugno 2010 Flair formò i Fortune (AJ Styles, Kazarian, Roode e Storm), e successivamente, con la formazione degli Immortal (con Jeff Hardy, Abyss e Jeff Jarrett) da parte di Hogan e Bischoff, i Fortune si allearono a quest'ultima stable. Successivamente i Fortune turneranno sugli Immortal, ma, al ritorno, Flair turnerà a sua volta sui Fortune passando dalla parte degli Immortal.







E quindi, concludendo, cosa dire di questa rivalità? Beh, ovviamente rimane il rammarico per ciò che non è stato in WWF. In WCW, come detto, pareva tutto arrivato un po’ tardi, e comunque non abbiamo avuto matches così fantastici. Più che altro la WCW puntava (anche ovviamente per l’investimento fatto per portarlo nella federazione) forte su Hulk Hogan, con Flair che era visto più come “roba vecchia”, l’usato sicuro da utilizzare spesso per farlo jobbare all’Hulkster. Rimane però comunque una rivalità tra due wrestlers che sono tra i più grandi di sempre, e quindi merita sicuramente menzione.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Professional Wrestling History | WRESTLING INSTANT CLASS
MessaggioInviato: 28/12/2015, 14:22 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/01/2011, 13:22
Messaggi: 13074
Località: ROTY 2008; Vice-UOTY 2014; Vice-UOTY 2016; User of the Triennium 2014-2016; CMOTY 2010&2015;
Savage vs Flair: http://www.cagematch.net/?id=91&nr=23&page=2

Hogan vs Savage: http://www.cagematch.net/?id=91&nr=97&page=2

Flair vs Hogan: http://www.cagematch.net/?id=91&nr=58&v ... ker=&text=


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Professional Wrestling History | WRESTLING INSTANT CLASS
MessaggioInviato: 28/12/2015, 14:43 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 14/06/2015, 19:40
Messaggi: 1542
Che cazzo di antipatico :EHEH
No, non guardo cagematch per ste cose. E comunque c'è ben di più che una banale lista di match tra i due in quello che ho scritto io :prrr


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Professional Wrestling History | WRESTLING INSTANT CLASS
MessaggioInviato: 28/12/2015, 14:46 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/01/2011, 13:22
Messaggi: 13074
Località: ROTY 2008; Vice-UOTY 2014; Vice-UOTY 2016; User of the Triennium 2014-2016; CMOTY 2010&2015;
Stefano* ha scritto:
Che cazzo di antipatico :EHEH
No, non guardo cagematch per ste cose. E comunque c'è ben di più che una banale lista di match tra i due in quello che ho scritto io :prrr


Sopra Lang93 chiedeva le date precise dei vari match per cercarseli.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Professional Wrestling History | WRESTLING INSTANT CLASS
MessaggioInviato: 28/12/2015, 14:52 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 14/06/2015, 19:40
Messaggi: 1542
Ok :almostlaughing:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: Professional Wrestling History | WRESTLING INSTANT CLASS
MessaggioInviato: 08/08/2017, 20:54 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/06/2014, 13:29
Messaggi: 321
scusate se lo riesumo dal nulla ma volevo farvi i complimenti e, se devo essere onesto, mi piacerebbe se qualcuno tirasse fuori altri "pezzi" del genere su rivalità storiche


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 371 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 21, 22, 23, 24, 25

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: ministrybigevil


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
phpBB skin developed by: eXtremepixels
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it