Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2612 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 168, 169, 170, 171, 172, 173, 174, 175  Prossimo
  Stampa pagina

Re: TNA: Forward to the Past - Love in a Hellavator
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 27/09/2017, 8:12 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/04/2011, 8:30
Messaggi: 6720
Località: Su una nave pirata
TNA Impact #272 17/9/2009 "Love in a Hellavator"
Puntata un po' moscia in ring, ma funzionale per alcune storyline che vengono chiuse oggi per lasciare più spazio ad altri match di No Surrender. Nel complesso dignitosa, ma l'hype è un'altra cosa.
Si parte con la semifinale del torneo per i titoli tag delle Knockout, e Beautiful People vs Tara & Christy Hemme è un match bruttino, che finisce con Madison che a meno di un mese dallo split ritorna a far parte delle Beautiful People facendole vincere con lo spray, e chiedendo scusa nel post match. La cosa triste è che questo sarà l'ultimo match della Love in TNA per un po', per classici problemi di disorganizzazione della TNA... alla ragazza era scaduto il visto di lavoro, e dovrà lasciare il paese per tornare in Canada finchè non riuscirà ad ottenerne uno nuovo.
Pope nel suo promo è stato troppo troppo impostato... ma soffre anche il fatto che sia il suo personaggio che il feud con Suicide siano parecchio bidimensionali al momento. Il match tra i due è breve e dignitoso ma nulla più, con Dinero che si prende la vittoria con la sua DDE.
Il problema del promo di Rhino, è che a parte qualche piccolo spunto personale, è il solito promo worked shoot in cui un wrestler se la prende con le politiche di backstage e con la dirigenza, e in TNA è un clichè usurato allo stremo. Ma anche Devon è stato abbastanza triste nel ruolo dell'ex mentore, e il segmento è sembrato davvero troppo lungo, e si è trascinato fino allo scontro fisico finale.
Hernandez vs Kiyoshi & Bashir è solo uno squash leggermente prolungato per mostrare che Herny è veramente forte. Fa il suo lavoro, ma ho visto il pubblico abbastanza morto nei confronti del Supermex, anche dopo il segmento finale. E dire che tutto è in sua funzione...
Nell'idiozia della storyline e visto il fatto che Deaner non poteva colpire una donna in tv, il pestaggio delle knockouts ai suoi danni ha pienamente senso e funziona. La parte successiva con Nash invece è più che altro inquietante.
Foley vs Nash è una brawlerata lenta e loffia di pochi minuti... l'unica cosa interessante è l'intervento di Abyss a salvare Foley, costando la squalifica all'Hardcore Legend, che non la prende bene...
Roode & Ray vs Steiner & Magnus è un match che si lascia guardare, ma con ritmi piuttosto bassi. Come tradizione del Lethal Lockdown, ovviamente gli heel vincono, con Williams che colpisce Roode con la cintura permettendo a Magnus di ottenere il pin.
In questa puntata hanno azzeccato in pieno il modo di usare Lashley nell'extra ring: 3 secondi e via.
Sarita & Wilde vs Kong & Saed è stato finora il match migliore del torneo, con un'azione sostenuta e buoni scambi. Melissa dopo essere stata schienata dalle due come Alissa Flash ironicamente si prende il pin oggi come Raisha Saed, dopo un buon Bridging German Suplex di Taylor Wilde.
Joe vs Morgan è un match abbastanza brutto, che mostra più i limiti di Morgan di quanto avrebbe dovuto sottolinearne i meriti. Per fortuna Joe non si piglia il pin ma perde solo per DQ per l'intervento di Angle, e si chiude sui rissoni Angle-Morgan e Joe-Daniels...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TNA: Forward to the Past - Love in a Hellavator
MessaggioInviato: 29/09/2017, 7:42 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/04/2011, 8:30
Messaggi: 6720
Località: Su una nave pirata

Cita:
Card definitiva No Surrender 2009
TNA Women's Knockout Tag Team Title Tournament Final Match (vakant)
Sarita & Taylor Wilde vs. The Beautiful People (Madison Rayne & Velvet Sky)
Singles Match
Eric Young vs. Hernandez
TNA X-Division Title Match (Recommended, Meltzer: ***1/4, CAGEMATCH users: 6.24)
Samoa Joe (c) vs. Daniels
Falls Count Anywhere Match
D'Angelo Dinero vs. Suicide
TNA Women's Knockout Title Match (vakant)
Cody Deaner vs. ODB
TNA Legends Title 50.000 Dollar Bounty Match
Kevin Nash (c) vs. Abyss
Lethal Lockdown Match
Beer Money Inc. (James Storm & Robert Roode) & Team 3D (Brother Devon & Brother Ray) vs. Booker T, Scott Steiner & The British Invasion (Brutus Magnus & Doug Williams)
Singles Match
Bobby Lashley vs. Rhino
TNA World Heavyweight Title Four Way Match
Kurt Angle (c) vs. AJ Styles vs. Matt Morgan vs. Sting

Cita:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TNA: Forward to the Past - NO SURRENDER 2009
MessaggioInviato: 29/09/2017, 15:41 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/04/2011, 8:30
Messaggi: 6720
Località: Su una nave pirata
TNA No Surrender 20/9/2009
Il PPV si lascia guardare, ma non c’è nulla di imperdibile e qualche passo falso, quindi non si può essere soddisfatti, considerando che c’erano almeno un paio di match con potenziale. Ma almeno il dominio della MEM sta finendo...
Si parte con Sarita & Taylor vs The Beautiful People per l’assegnazione dei titoli di coppia femminili, e devo dire che non è un granchè, soprattutto per lo scarso affiatamento tra la Rayne e la Sky, unito al fatto che entrambe non sono un granchè. Per fortuna vincono le face, migliori come wrestler e come team, ma la divisione di coppia knockout senza le vere BP parte davvero male...
Hernandez vs Young è un angle, in cui il leader della WE come promesso non muove un muscolo contro il SuperMex e viene rapidamente squashato. Ma cosa ci ha guadagnato Young da questo comportamento?
Joe vs Daniels è un match abbastanza buono, ma dai due ci si poteva aspettare molto di più… soprattutto da Joe che dal turn heel è l’ombra di sé stesso. Comunque vince Joe con la sua Choke.
Suicide vs Pope è una brawlerata discreta, nonostante la presenza di qualche spot un po’ contorto e in generale poca violenza per la stipulazione. Alla fine Suicide tiene fede al suo nome e manca un legdrop da sopra l’entrata andandosi a schiantare su un tavolo, e permettendo a Pope di ottenere un’altra vittoria.
ODB vs Deaner è un’idiozia, sorprendentemente ben presa dal pubblico. Per fortuna ODB vince, anche se più che un match combattuto sarebbe stato meno brutto uno squashone. Il punto più basso del titolo Knockouts, in ogni caso.
Nash vs Abyss è un match lento e noioso, ulteriormente peggiorato da un overbooking troppo marcato. L’unica cosa buona è che sta gettando i semi per una situazione decisamente più interessante.
Il Lethal Lockdown ha tutti gli accorgimenti giusti per essere buono secondo la stipulazione, ma si ferma all’abbastanza buono… Beer Money come al solito mattatori, e azione sempre abbastanza sostenuta, ma nulla di realmente memorabile...
Rhino vs Lashley è un match base base, anche piuttosto breve, dignitoso ma nulla più, eccetto che per la fine, che è un pugno che non è sembrato per niente devastante di Lashley. Ok che volevano giocare sul suo essere fighter MMA, ma potevano farlo meglio...
Se c’era una cosa che avevo apprezzato della costruzione del main event, era che tutti bene o male avessero motivazioni diverse che portavano a questo fatal 4 way… e la TNA ha pensato bene di fregarsene, aggiungendo Hernandez in maniera random per poi toglierlo di mezzo dopo 3 minuti, cosa che se non altro ci ha permesso di togliergli la valigetta. Poi Morgan e Angle che collaborano suona male, dopo tutte le fregature che Angle gli ha rifilato nei mesi precedenti. E quello che esce fuori alla fine è di fatto Sting che lascia AJ vincere, anche se facendo il giusto gesto di lasciar spazio ai giovani. Ma se non altro ha vinto l’uomo giusto, e il dominio della MEM è finito. Il match in sè è discreto, ma nulla più, con troppi momenti morti in mezzo. Ma se non altro, dopo mesi, si chiude sorridendo…


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TNA: Forward to the Past - You Can Go Back Home
MessaggioInviato: 06/10/2017, 5:57 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/04/2011, 8:30
Messaggi: 6720
Località: Su una nave pirata

Cita:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TNA: Forward to the Past - The One About The Broken Pict
MessaggioInviato: 06/10/2017, 8:42 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/04/2011, 8:30
Messaggi: 6720
Località: Su una nave pirata
TNA Impact #273 24/9/2009 "The One About The Broken Picture"
Puntata altalenante… la rottura dell’alleanza tra stable è sicuramente un punto forte, e ci sono dei match interessanti, ma allo stesso tempo si chiude male con il segmento di Foley. Per l’inizio della Road To BFG si sperava in qualcosa di meglio.
Si inizia la puntata con un tristissimo e blandissimo attacco di Hernandez a Kiyoshi e Bashir, che viene fermato subito dall’arrivo del resto della World Elite. Sigla.
Il segmento successivo ci annuncia Angle vs Morgan per BFG, ma soprattutto una tensione crescente tra la MEM e la World Elite, che prometteva parecchio bene…
Il terzo Suicide vs Dinero in una settimana è discreto, con qualche bella idea rispetto ai match precedenti, ma in generale non so quanto andare avanti a match con stipule random aiuti questo feud. Comunque Suicide si prende la prima vittoria con una Suicide Solution su un bidone della spazzatura.
Rhino vs Devon non è praticamente un match perché dura un minuto prima del double count-out, ma è la scelta giusta per non annoiare e lanciare il segmento successivo, in cui Rhino finge la pace per colpire Ray con la sua Gore. Il Team 3D è occcupato su due campi… i titoli di coppia e la situazione con Rhino…
Quanta soddisfazione dava ai tempi sentire chiamare in un video AJ Styles “The face of the company”? Ma il segmento successivo mi aveva messo i brividi, la prima volta che l’ho visto, Sting che va per il suo quarto Main Event di BFG di fila, avendo vinto i precedenti tre… c’era una legittima paura che volesse fare filotto chiudendo il regno di AJ sul nascere.
Sarita & Taylor Wilde vs Tara & ODB è un match discreto, che mette in mostra le potenzialità delle due lottatrici, anche se non è una buona idea per lanciare un team face che Tara sia stata portata via da Kong dopo ben poco.
Joe vs Daniels vs Homicide è un buon match che meritava più di sei minuti. Daniels nelle stipule a multiuomini esce sempre con qualcosa di creativo, e Joe, liberato da quasi tutte le insegne della Nation of Violence, sembra un pochino più lanciato. Buono anche il gioco sulla sempre più fragile alleanza tra World Elite e MEM, con Homicide che prova a fregare Joe, ma ne paga le conseguenze subendo la Kokina Clutch decisiva…
Angle & Young vs Hernandez & Morgan serve solo a mostrare per pochi minuti come il duo Hernandez & Morgan sia davvero dominante, e a mostrare forse l’ultimo chiodo sulla bara dell’alleanza tra stable, con Angle che fa prendere un carbon footprint a Young al posto suo, e poi lascia il ring permettendo a Morgan di ottenere il pin. E a fine match la rissa tra team è solo abbozzata…
Il segmento Hamada-Flash è stato un po’ moscio come rissa, probabilmente la postazione sulle balconate non ha aiutato affatto, così come nessuna delle due al microfono è un granchè.
I segmenti di Nash in cerca di ragazze sono al solito super-inquietanti, e anche l’attacco di Stevie mi lascia perplesso… penso che combatteranno contro direttamente ad Impact.
Lashley vs Halliday è uno squashone, ma non è che mi abbia gasato particolarmente… tralasciando il carisma sotto zero che aveva ai tempi, come wrestler era un powerhouse, e funzionava molto meglio in quel ruolo che cercando di adattare lo stile MMA al ring.
Foley & Abyss vs Steiner & Booker T è perlopiù un angle che porta al finale… che lascia parecchio perplessi… va bene che Foley vs Abyss è un match che stuzzicava un po’ tutti, ma non si poteva costruirlo senza tirare in mezzo un disegno rotto? E Foley in questi mesi di TNA sarà turnato già 3 volte… con motivazioni spesso molto tirate.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TNA: Forward to the Past - You Can Go Back Home
MessaggioInviato: 10/10/2017, 6:43 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/04/2011, 8:30
Messaggi: 6720
Località: Su una nave pirata

Cita:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TNA: Forward to the Past - Cheap, low rate, Foley Wannab
MessaggioInviato: 10/10/2017, 8:55 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/04/2011, 8:30
Messaggi: 6720
Località: Su una nave pirata
TNA Impact #274 1/10/2009
A livello di storyline la puntata è stata interessante, ma sta sequela di match di 3 minuti di media scarsi e pieni di overbooking non è servita a nulla, è uno di quei casi in cui less is more.
Si parte con un confronto tra Abyss e Mick Foley, che per fortuna riesce ad andare oltre al solo quadretto per mettere contenuti molto più importanti, con Foley che dice senza mezzi termini ad Abyss che è solo una sua imitazione di scarso livello.
Il Ladder match per una shot al titolo X-Division è breve e frammentato, anche se mostra qualche mossa interessante. In ogni caso vince Amazing Red con una buona prestazione, ma contro Joe sarà dura…
Nash vs Dr.Stevie è dignitoso e nulla più nella sua scarsa durata, con Nash che come prevedibile ottiene la vittoria con la sua Jacknife Powerbomb dopo un iniziale controllo del suo avversario.
Le tensioni tra MEM e World Elite sono al solito dei tira e molla come sempre succede con la MEM, che ha spesso tirato le cose fin troppo alle lunghe. Ma il fascino dello scontro tra cattivi resta sempre…
Il Playboy match come prevedibile è stato paragonabile ad uno dei match femminili WWE che andavano in quel periodo, completamente inutile se non per pubblicizzare Traci che era andata sul cyber club di playboy. Vince comunque Christy, che almeno sul paginone centrale ai tempi c’era andata.
Per una volta l’intervista da seduti ha funzionato, con AJ e Sting… il primo ha colto il punto dicendo a Sting che se non vuole più il titolo, si troverà un nuovo avversario, e la faccia di Sting a fine intervista dice tutto...
ODB vs Kong è un altro match troppo breve per essere significativo, con Tara che causa la sconfitta della Kong, e che porta la Kong e Tara nella lotta al titolo Knockout, in un significativo passo avanti dopo la parentesi Deaner...
Angle vs Hernandez sono cinque minuti discreti interrotti da un double count-out così dal nulla, che ha come unico scopo di preservare entrambi. Ma nel post match finalmente tra la MEM e la World Elite si va decisamente sul fisico…
A me la theme song dei MCMG non dispiaceva :-( ok, un po’ floscia, ma niente di obbrobrioso.
Il segmento delle BP è dignitoso, ma l’esordio di Lacey Von Erich non può che essere visto negativamente a posteriori, considerando che l’unica qualità che aveva era il look… pessima sia sul ring che nell’extra.
Morgan vs Young è una ripetizione un pochino minore di Angle vs Hernandez, pochi minuti interrotti da una DQ per non crear problemi a nessuno, seguito da un rissone tra MEM e World Elite.
Il main event è un po’ più lungo degli altri match, ma non molto più che dignitoso, con Lashley che continua a non impressionare pienamente e vince con la sua brutta manovra di sottomissione su Williams. E nel post match vedere Joe che lo attacca non piace per nulla… perché non mi piace che Joe combatta contro uno in questa fase di push (immeritato).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TNA: Forward to the Past - You Can Go Back Home
MessaggioInviato: 13/10/2017, 8:08 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/04/2011, 8:30
Messaggi: 6720
Località: Su una nave pirata

Cita:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TNA: Forward to the Past - Old Wounds Reopened
MessaggioInviato: 13/10/2017, 10:00 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/04/2011, 8:30
Messaggi: 6720
Località: Su una nave pirata
TNA Impact #275 8/10/2009 “Old Wounds Reopened”
Puntata che porta avanti le storie per BFG, ma in un modo spesso affrettato e a volte pigro. Neanche la parte in ring è stata tutto sto granchè oggi.
Si apre con Abyss che sfida Foley a un Monster’s Ball per BFG, e sebbene si fosse partiti bene, l’hype è un po’ scemato via via che il segmento si prolungava. L’aggiunta di Dr.Stevie come arbitro a questo punto è sembrata davvero superflua.
Questa nuova taglia su Eric Young da parte di Angle è un modo veramente pigro per mettergli contro Nash. Fa ridere però che Angle ci spenda meno soldi di Stevie per Abyss...
Hernandez vs Nash sono stati 3 minuti bruttini interrotti dall’intervento di Young per la DQ, con Nash che ancora non sa nulla della taglia. Ma a fine match è interessante come Young riesca ad ottenere trattando di aggiungere Nash e il suo titolo al suo match a BFG, promettendogli che se si alleeranno per distruggere Hernandez manterrà il titolo... fossi in Nash non mi fiderei così tanto.
Joe vs Red è più che altro un angle... con un risultato a mio parere controproducente, perché la vittoria di Red è stata totalmente dovuta all’intervento di Lashley, e non è un bell’inizio di regno per un campione underdog face, specialmente per uno con problemi di carisma come Red... il titolo si è istantaneamente svalutato. E ad essere onesti, chi se ne frega di Joe vs Lashley... perché chi se ne frega di Lashley in quel periodo.
Suicide & Daniels vs Homicide & Dinero è un discreto match breve, con Dinero che ottiene una vittoria di confusione colpendo Daniels con la DDE, ma il punto sicuramente più interessante è Homicide che attacca a metà match Willie Urbina. A cosa porterà?
Il Ladder Match a due titoli è la scelta giusta per finire il feud a quattro coppie che è stato tirato un po’ per le lunghe per arrivare a BFG... ma presto ci sarà bisogno di aria nuova nella categoria.
L’8-Women Elimination Match è tutto sommato decente, ma ovviamente molto compresso e con eliminazioni super affrettate, ma porta avanti sia Hamada vs Flash che Beautiful People vs Taylor & Sarita.
Foley nel suo stint in TNA ha avuto una media turn/mese paragonabile a quella di Big Show.
Il segmento tra Angle e Sting ci sta benissimo per lanciare il main event del Super Impact! di settimana prossima, che in effetti potrebbe servire per consolidare con una vittoria prestigiosa il regno di AJ che nasce zoppo per la concessione di Sting...
Ogni volta che vedo i MCMG trattati come random jobber mi piange il cuore :-(
ODB vs Tara è giusto dignitoso, molto sporco come esecuzione. Vince ODB su interferenza di Kong, portando avanti il feud a tre, ma più centrato sulle due sfidanti.
Angle & Foley vs Morgan & Abyss è anche questo dignitoso e nulla più. Alla fine vincono i face con un Big Boot di Morgan su Foley.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TNA: Forward to the Past - You Can Go Back Home
MessaggioInviato: 17/10/2017, 7:29 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/04/2011, 8:30
Messaggi: 6720
Località: Su una nave pirata

Cita:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TNA: Forward to the Past - Super Impact! - Angle's Reven
MessaggioInviato: 17/10/2017, 10:09 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/04/2011, 8:30
Messaggi: 6720
Località: Su una nave pirata
TNA Super Impact #276 15/10/2009 “Angle’s Revenge”
Puntata strana... tutto è andato bene fino alla fine del match tra Angle e Styes, poi l’assurda scelta di dedicare l’ultima mezz’ora a video promo. Non è una gestione intelligente del tempo in più, che poteva essere utilizzato decisamente meglio, tranne per i venti minuti giustamente accordati ad Angle e Styles.
Si parte con un discreto promo di Angle, e con una grande risposta dei face, che porta ad uno dei soliti grandi rissoni TNA che personalmente apprezzo tantissimo, e anche di più quando non sono posti a fine show ma ti sorprendono come ora...
Il 6-women tag team match è più un angle che un match, e serve solo per continuare la faida a 3 per il titolo Knockouts dando una vittoria alle BP nel contempo. La cosa buona fatta dalla TNA è stata non fare entrare la Von Erich, ma i limiti delle Beautiful People si sono visti tutti, ad esempio nell’errore di posizionamento di Velvet nella sequenza finale...
Dinero è sempre interessante in maniera un po’ casuale nei suoi promo, mentre Lashley è sempre una pena e sono felice che Rhino abbia tagliato corto la sua intervista attaccandolo.
Red vs Suicide è un breve match discreto chiuso con l’ennesimo intervento di Dinero contro Suicide, in un feud che va avanti ad interferenze ed attacchi ma senza aggiungere “ciccia” che possa fargli fare il salto di qualità. Don West come manager di Red ci sta, soprattutto perché Red nell’extra ring è nullo.Ma il ragazzo deve legittimare il suo regno con delle vittorie...
Odio i push da superface, ergo questo gauntlet non mi sarebbe piaciuto a prescindere, ma il tutto viene peggiorato da Hernandez che oramai palesemente si dimostrava inadatto al main event, e dal fatto che distruggendo 3 lottatori in poco più di 5 minuti hanno fatto più danno alla British Invasion che altro, e il pestaggio post match non è che abbia compensato un granchè. Anche l’azione in ring è stata dignitosa e nulla più.
Il rissone tra le quattro coppie è stato sottotono rispetto a quello di inizio puntata tra MEM e avversari...
Dinero vs Daniels è un discreto match di cinque minuti, con entrambi abbastanza in palla e Daniels che ottiene la vittoria ribaltando un tentativo di pin di Dinero nella sua Angel’s Wings. Curioso il twist post match per cui Homicide ora sa chi sia Suicide, con tutti questi lottatori che finiranno nell’Ultimate X.
Il segmento di questa settimana tra Foley e Abyss è stato fin troppo ovvio... e penso che nessuno credesse veramente che fosse Lauren quella con Dr.Stevie...
Il Falls Count Anywhere è discreto, ma speravo fossero un minimo più stiff nella brawlerata. Comunque Hamada si mette in mostra con un paio di spottoni, soprattutto il Moonsault sul tavolo fuori ring con cui ottiene la vittoria.
Lo Stretcher/Ambulance match è dignitoso e nulla più, avendo l’unico e solo acuto nella spear sbagliata di Rhino che finisce contro il muro. Poi usare una stipulazione del genere per un match da 5 minuti o poco più è davvero brutto... comunque Lashley continua la sua striscia di mediocrità.
Styles vs Angle si rivela un non title match, cosa molto nonsense dopo i promo della settimana scorsa. Ma il match, nonostante non sia decisamente il mio genere, racconta una storia in modo divino, con Angle che cerca di tenere AJ a terra fermo per limitare le sue possibilità, e nello stesso tempo Styles mostra di non essere pienamente lucido cercando ripetutamente di vincere il prima possibile, e incappando spesso nelle contromisure di Angle, che lo conosce comunque bene. Anche il finale per time limit draw con Angle sul punto di vincere, dovuto ai tempi televisivi, pur lasciando un minimo di amaro in bocca, è coerente con la storia e lascia AJ ancora con tutto da dimostrare in vista di BFG, e allo stesso tempo apre ad una futura titleshot per Kurt Angle. Ma ora Styles DEVE vincere a BFG. Uno dei migliori match trasmessi ad Impact, comunque.
Non capisco il senso di dedicare l’ultima mezz’ora di show a video di riepilogo... potevano smistarli durante la puntata o anche tagliarli un poco, per dare più spazio ad alcuni match che ne avrebbero beneficiato.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TNA: Forward to the Past - Love in a Hellavator
MessaggioInviato: 20/10/2017, 5:51 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/04/2011, 8:30
Messaggi: 6720
Località: Su una nave pirata

Cita:
Card definitiva Bound For Glory 2009
TNA X-Division Title Ultimate X Match (Recommended, Meltzer: ***3/4, CAGEMATCH users: 7.79)
The Amazing Red (w/Don West) (c) vs. Alex Shelley vs. Chris Sabin vs. Daniels vs. Homicide vs. Suicide
TNA Women's Knockout Tag Team Title Match
Sarita & Taylor Wilde (c) vs. The Beautiful People (Madison Rayne & Velvet Sky) (w/Lacey von Erich)
TNA Legends Title Three Way Match
Kevin Nash (c) vs. Eric Young vs. Hernandez
TNA World Tag Team Title / IWGP Tag Team Title Full Metal Mayhem Double Ladder Four Way Match (Recommended, Meltzer: ***1/2, CAGEMATCH users: 6.44)
Booker T & Scott Steiner (c) vs. The British Invasion (Brutus Magnus & Doug Williams) (c) vs. Beer Money Inc. (James Storm & Robert Roode) vs. Team 3D (Brother Devon & Brother Ray)
TNA Women's Knockout Title Three Way Match
ODB (c) vs. Awesome Kong vs. Tara
Submission Match
Bobby Lashley vs. Samoa Joe
Monster's Ball Match (Special Referee: Dr. Stevie)
Abyss vs. Mick Foley
Singles Match (Recommended, Meltzer: ****, CAGEMATCH users: 7.63)
Kurt Angle vs. Matt Morgan
TNA World Heavyweight Title Match (Recommended, Meltzer: ***1/4, CAGEMATCH users: 6.18)
AJ Styles (c) vs. Sting

Cita:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TNA: Forward to the Past - BOUND FOR GLORY 2009
MessaggioInviato: 20/10/2017, 8:13 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2010, 21:58
Messaggi: 9048
Località: Vostok
E' l'edizione in cui è DIO Zakk Wylde ad aprire il ppv con la sua chitarra? :love:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TNA: Forward to the Past - BOUND FOR GLORY 2009
MessaggioInviato: 20/10/2017, 8:14 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/04/2011, 8:30
Messaggi: 6720
Località: Su una nave pirata
Saimas ha scritto:
E' l'edizione in cui è DIO Zakk Wylde ad aprire il ppv con la sua chitarra? :love:

Si, è questa.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TNA: Forward to the Past - BOUND FOR GLORY 2009
MessaggioInviato: 20/10/2017, 10:03 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2010, 21:58
Messaggi: 9048
Località: Vostok
Allora nel weekend me lo riguardo :love:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2612 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 168, 169, 170, 171, 172, 173, 174, 175  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Beast, Jeff Hardy 18, Mystogan, Rob Hardy, Rope Break, Saimas, Samukeeko


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
phpBB skin developed by: eXtremepixels
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it