Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2612 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 166, 167, 168, 169, 170, 171, 172 ... 175  Prossimo
  Stampa pagina

Re: TNA: Forward to... 2009!
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 31/07/2017, 21:25 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/04/2011, 8:30
Messaggi: 6721
Località: Su una nave pirata

Cita:
Card definitiva Victory Road 2009
TNA Women's Knockout Title Match
Tara (c) vs. Angelina Love (w/Madison Rayne & Velvet Sky)
Singles Match
Daniels vs. Matt Morgan
No Disqualification Match
Abyss vs. Dr. Stevie
IWGP Tag Team Title Match
Team 3D (Brother Devon & Brother Ray) (c) vs. The British Invasion (Brutus Magnus & Doug Williams) (w/Rob Terry)
Singles Match
Jenna Morasca (w/Awesome Kong) vs. Sharmell (w/Sojournor Bolt)
TNA Legends Title Match
AJ Styles (c) vs. Kevin Nash
TNA World Tag Team Title Match
Beer Money Inc. (James Storm & Robert Roode) (c) vs. Booker T & Scott Steiner
Singles Match
Samoa Joe vs. Sting
TNA World Heavyweight Title Match
Kurt Angle (c) vs. Mick Foley

Cita:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TNA: Forward to the Past - VICTORY ROAD 2009
MessaggioInviato: 01/08/2017, 7:29 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/04/2011, 8:30
Messaggi: 6721
Località: Su una nave pirata
TNA Victory Road 19/7/2009
PPV piuttosto deludente, in cui non c'è stato uno showstealer, ma solo una sequela di match dall'appena sufficiente al discreto, con in aggiunta l'orrore di Sharmell vs Jenna Morasca. Non ha aiutato occupare metà della card con match in cui almeno un partecipante era un rottame, e peraltro con risultato scontato, non ha aiutato il solito paio di finali di merda... la storyline della MEM va avanti, ma la TNA deve riuscire a riportarsi su livelli migliori di così.
Si parte con il match per il titolo femminile, che è stato dignitoso ma nulla più, dai ritmi blandi e con un finale bruttino, con Tara che perde per un suo errore dal paletto, e perde nonostante avesse un piede sulle corde. Dieci giorni scarsi di regno per Tara... non capisco il motivo per fargli fare un regno così breve, anche se sicuramente aveva bisogno di tempo per rimettersi in forma, abituata ai 2-3 minuti della WWE di allora. Poi quant'è svilente per il wrestling femminile l'angle dell'arbitro sedotto che vedremo più avanti...
Il problema del discorso di Angle è che nessuno poteva pensare che qualcuno della MEM potesse lasciare la stable, rendendo tutti i loro match molto scontati.
Daniels vs Morgan è un match discreto, che compensa la sua lentezza con un buon lavoro sulla psicologia dell'incontro, basata sull'infortunio di Daniels al ginocchio, che alla fine gli costerà il match.
Abyss vs Stevie è stato uno squash prolungato, non particolarmente violento ma la vendetta di cui Abyss aveva bisogno. Dignitoso ma nulla più. Solo potevano evitarsi il taser ancora più finto di quello delle ultime volte...
Team 3D vs British Invasion è appena dignitoso, ma poteva essere molto meglio se il Team 3D non fosse stato nella sua versione peggiore, quella in cui trattano male i loro avversari, e c'è anche da dire che Magnus ci ha messo del suo botchando persino l'essere lanciato oltre la terza corda. Comunque vincono e mantengono i 3D, con gli inglesi che sembrano perdere parecchio del loro slancio...
Su Sharmell vs Jenna Morasca, si può ridurre tutto alle parole di Bryan Alvarez su questo match... MINUS FIVE STARS! No, davvero, non c'è nulla da salvare in questo orrore... Jenna Morasca avrebbe fatto sembrare Rhaka Khan coordinata, dico sul serio. E il pin è la cosa più WTF che abbia mai visto in TNA, e ce ne sono state...
AJ vs Nash è dignitoso, ma fa incavolare a bestia, perchè è uno spreco di AJ che deve lottare al 10% delle sue possibilità perchè Nash ha la mobilità di un ciocco di legno, e in sovrappiù deve jobbargli in una maniera praticamente pulita. L'unico lato positivo è che si è liberato della cintura inutile...
Beer Money vs Booker & Steiner come riuscita in ring è stato anche discreto, ma viene tirato giù di parecchio da un finale venuto in maniera orrenda, sia come ideazione che soprattutto come realizzazione, con un Earl Hebner imbarazzantemente lento, e Storm che ha dovuto far finta di muoversi al rallentatore per non interrompere il pin. E, che sorpresa, anche Booker T & Steiner sono campioni.
Joe vs Sting è discreto, ma neanche lontanamente al livello di quello di BFG 2008. Ha dei buoni momenti, ma in generale è più lento, l'entrata di Taz come prevedibile è stata nello sticazzi più totale (e ci regalerà un commentatore che come schifo in TNA è stato superato solo da Josh Matthews) e soprattutto il finale è sembrato parecchio raffazzonato. Comunque Sting alla fine cede... peccato che il personaggio di Joe sia stato troppo danneggiato nell'ultimo anno per trarne vantaggio...
Comunque vedere l'intervista orribile di Lashley in cui annuncia di aver firmato per la TNA fa capire quanto sia migliorato col tempo al mic. Non sarà mai fantastico, ma almeno ora è ascoltabile... prima era atroce.
Foley vs Angle è stato un match discreto, in cui Foley si è sbattuto veramente tanto per dare il miglior spettacolo possibile, anche se ovviamente è una frazione di quello che poteva fare dieci anni prima. Angle invece un po' sottotono, sembra fosse infortunato. Comunque non un match degno di un main event. Angle alla fine riesce in quello che non succedeva da diciotto anni, fa cedere Foley con una Grapevine Ankle Lock... e si chiude sul dominio assoluto della MEM.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TNA: Forward to the Past - You Can Go Back Home
MessaggioInviato: 21/08/2017, 22:00 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/04/2011, 8:30
Messaggi: 6721
Località: Su una nave pirata

Cita:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TNA: Forward to the Past - The Family Reigns Supreme
MessaggioInviato: 22/08/2017, 13:02 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/04/2011, 8:30
Messaggi: 6721
Località: Su una nave pirata
TNA Impact #264 23/7/2009 "The Family Reigns Supreme"
Questa è una di quelle puntate pensate per essere memorabili, ma che alla fin della fiera ti fa solo incazzare perchè è piena di buchi logici, momenti frustranti e roba semplicemente brutta, che anche le sporadiche cose buone passano in secondo piano. Uno degli esempi principi del fatto che Russo ha tante idee, ma ha bisogno di qualcuno che lo limiti, e in TNA non è successo.
Si parte con un promo abbastanza noioso di Taz che parla come se Joe avesse bisogno di una guida... quando in realtà aveva solo bisogno di una scrittura intelligente. Poi oh, seguendo come avrebbe agito Taz in ECW, l'ultima cosa che Joe avrebbe dovuto fare sarebbe stato entrare nella MEM, avrebbe dovuto semplicemente distruggere chiunque gli si fosse parato davanti, face o heel.
Comunque Joe vs Homicide è chiaramente ben sotto il potenziale di quello che i due avrebbero potuto fare anche nel 2009, ma in se è un buon match da 4 minuti, con un finale per DQ che però fa storcere parecchio il naso. Non è finita qui, ma c'è troppa differenza di status tra i due per vederli al massimo...
Il pippozzo della MEM inizia dando notizie brutte: nonostante il match, Sharmell resta lì. Per il resto classico promo pieno di stronzate in stile NWO in cui ripetono che senza di loro la TNA sarebbe un mucchio di perdenti, e come corollario abbiamo un terrificante "office keys on a pole match". Per la serie, Russo può essere grande ma ha bisogno di qualcuno che lo fermi quando fa cazzate...
Buona in sè l'idea di un accordo con gli antiamericani per fermare gli Originals.
Nash vs Red è uno squash, e neanche particolarmente buono, visto che Nash si sarebbe dovuto ritirare almeno un lustro prima.
Booker & Steiner vs Foley's Security è un altro match che ha perfettamente senso in storyline, ma è bruttino ed evitabile. Doveva durare meno... i Phi Delta Slam non meritavano nè il comeback nè la false finish...
La Battle Royal femminile per il posto nella MEM ha avuto dei buoni momenti, ma in generale non è nulla di che. La scelta della vincitrice poi era opinabile... Traci non è mai stata una buona wrestler, e sembrava ormai nel dimenticatoio... sarebbe stato forse meglio dare quel posto a qualcuna che potesse essere pushata.
Nel mentre sta iniziando un'altra faida che promette male nella categoria femminile... le Beautiful People si mettono contro ODB & Deaner...
Il motivo per cui Sting abbia ottenuto una title shot dopo aver perso contro Joe a Victory Road mi sfugge.
Il 10-man tag team match è discreto nei limiti in cui può esserlo un match da 5 minuti con 10 persone, e finisce con Young che tradisce (come prevedibile) gli Originals, diventando il capo degli anti-americani, che ora hanno un nome ufficiale... la World Elite. Il problema è che c'è troppa fuffa in mezzo ai buoni performer.
Foley vs Angle è un brutto match, con il finale che è al di là dello stupido. Come si può in un Keys on a pole si può vincere per DQ causa interferenza? E per salvare Foley... abbiamo Lashley, nel periodo in cui nell'extra era ancora un totale incapace, prima di arrivare negli anni alla decenza. E hanno pure il coraggio di chiamarlo "The Boss".


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TNA: Forward to the Past - You Can Go Back Home
MessaggioInviato: 25/08/2017, 6:18 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/04/2011, 8:30
Messaggi: 6721
Località: Su una nave pirata

Cita:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TNA: Forward to the Past - Impact 200
MessaggioInviato: 25/08/2017, 9:03 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/04/2011, 8:30
Messaggi: 6721
Località: Su una nave pirata
TNA Impact #265 30/7/2009 "Impact 200"
Un'altra puntata con parecchie cose che non vanno... c'è qualcosa di profondamente sbagliato se il match con più minutaggio è il 6-women tag che forse era il meno interessante del lotto, e continuano ad esserci parecchi buchi logici nelle storyline...
Questo viene annunciato come lo speciale 200° episodio. Siccome siamo già a 265, immagino 200° su Spike. Inoltre niente sottotitolo...
Il segmento iniziale con la MEM è terribile sostanzialmente per colpa di Bobby Lashley. Cioè, gli altri ci provano, ma basta quella faccia da "ma io che ci faccio qui" per rendere il tutto ridicolo.
Samoa Joe vs Hernandez è un match discreto, con Joe che guida e Hernandez che si limita ai suoi soliti comeback. So bene che ai tempi si credeva seriamente che Herny potesse essere materiale da cintura, ma vista con gli occhi di oggi è inconcepibile che Joe abbia jobbato a camminata da papera. E la sua discesa continua inesorabile... :angry:
AJ vs Morgan è un discreto match giocato sulla differenza di stazza, con AJ che bumpa per tutto il match prima di riprendere il controllo e ottenere la vittoria con la sua Springboard 450° Splash.
Guardando l'intervista di Traci si capiscono i motivi per cui la tenevano a casa, e non quelli per cui è tornata... sul ring non è mai stata un granchè, come recitazione manco, e c'era di molto meglio in giro anche quanto a bellezza. Ma viste Sharmell e Jenna Morasca, devono essere i requisiti femminili per entrare nella MEM.
Niente di che l'intervista di Tara... non ha detto nulla di davvero significativo, solo banalità.
Tara, Kong & ODB vs The Beautiful People è un match bruttino a cui per qualche recondito motivo hanno dato 10 minuti buoni, quando sarebbe stato decisamente meglio darli ad AJ vs Morgan. Buono che Kong e Tara finiscano per lottare tra di loro, ma il modo in cui ODB arriva alla vittoria è atroce... con le Beautiful People che non si muovono quando il roll-up di ODB è a un centimetro da loro... per non parlare delle molestie di Deaner. Strabah... la Knockout Division è ridotta male.
Il segmento di presentazione della World Elite non è niente male, mi è piaciuto molto anche il simbolismo di tagliarsi i capelli per mostrare un lato diverso di Eric Young, anche se il rasoio era sfigato. Il problema che ho sempre in questi casi è che le risposte degli americani sono quanto di più banale esista, e mi fanno dare ragione agli stranieri... ma un'altra cosa che è estremamente fastidiosa è come i 3D siano scritti fastidiosamente da superface, con loro che sembrano capaci di gestire un 2 contro 5 e avrebbero anche vinto in meno di 5 minuti se non fosse stato per il brutto finale overbookato che dà i titoli agli inglesi. Match decente comunque... e c'è anche una curiosità: la NJPW inizialmente non ha riconosciuto il cambio di titolo, perchè fatto senza il suo consenso. In seguito in pochi giorni le due federazioni si metteranno d'accordo e il cambio sarà riconosciuto, ma è un brutto esempio della non professionalità della TNA.
Il main event è un angle, a dirla tutta, fatto tutto per il ritorno di Sting, e per la vittoria a sorpresa da parte di Foley del titolo Legend. Ma perchè Lashley visto che era nel match non ha schienato lui Nash per vincere il titolo? L'unica ragione è che vogliono fare Foley vs Nash al PPV (e sarà un match terribile, 99 su 100). Bah.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TNA: Forward to the Past - You Can Go Back Home
MessaggioInviato: 29/08/2017, 8:08 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/04/2011, 8:30
Messaggi: 6721
Località: Su una nave pirata

Cita:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TNA: Forward to the Past - Powers Unite
MessaggioInviato: 29/08/2017, 10:06 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/04/2011, 8:30
Messaggi: 6721
Località: Su una nave pirata
TNA Impact #266 6/8/2009 "Powers Unite"
Puntata decisamente migliore delle precedenti, anche grazie al fantastico rissone. Certo, c'è ancora molto da limare, ma questa mi è piaciuta davvero.
Si inizia con la MEM che annuncia l'alleanza con la World Elite per dominare la TNA. La cosa va un po' contro le basi logiche della WE, ma evidentemente la voglia di potere fa chiudere qualche occhio. E comunque alla fine a modo suo ha funzionato... Stable che si alleano a Stable!
In effetti il fatto che i MCMG non siano stati per un mese in TV è una vergogna assoluta... come il fatto che siano bloccati nella parte dei ragazzini stronzi. Comunque EY vs Daniels è sufficiente ma dimenticabile... e Young ottiene una vittoria sporca, con Daniels che purtroppo sembra condannato ad essere il perdente degli Originals...
L'8-men tag team match è perlopiù un angle che ci porta ad uno dei fantastici rissoni della TNA in cui è coinvolto quasi l'intero roster, e in cui tutto sembra favolosamente fuori controllo. Nel match l'unico che si distingue, ma in negativo, è Rob Terry, che è legnoso da far paura, e purtroppo è anche quello che ottiene la vittoria per il suo team...
Sarita & Taylor Wilde vs Traci Brooks & Alissa Flash si lascia guardare, ma si vede come Traci sia abbondantemente la più scarsa del lotto. Vittoria per le face che mostrano un buon affiatamento, con Sarita davvero in mostra. Il problema è che, con questo match a dimostrare che la qualità nel roster delle Knockout c'è, bookare per Hard Justice un match come Beautiful People vs ODB & Cody Deaner è follia.
Ma esattamente, il motivo per cui hanno invertito i due feud per i titoli di coppia?
L'intervista da seduto di Hernandez è terribile. Pura noia, con lui incredibilmente impacciato al mic.
AJ vs Morgan parte due è un match equivalente al precedente, con Morgan che stavolta evita la 450° Splash e poco dopo connette la Hellevator che gli vale il conto di 3. Ma mi chiedo il senso di fare una Best of 3 Series se poi riduci il tutto a match di 5 minuti scarsi.
Sting vs Magnus si lascia guardare, ma ne vengono trasmessi meno di cinque minuti ed in generale non è un match da main event. Sting vince ma poi deve subire il pestaggio della MEM e della World Elite unite, il che funziona fino a che non arriva al salvataggio Hernandez roteando una catena in maniera random.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TNA: Forward to the Past - Powers Unite
MessaggioInviato: 29/08/2017, 10:28 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 27/12/2010, 16:46
Messaggi: 11668
Località: Venezia
Mai capito l'utilizzo vergognoso di Melissa


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TNA: Forward to the Past - Powers Unite
MessaggioInviato: 29/08/2017, 11:18 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/04/2011, 8:30
Messaggi: 6721
Località: Su una nave pirata
Geno ha scritto:
Mai capito l'utilizzo vergognoso di Melissa

Manco io. Specialmente in un periodo di crisi come questo in cui una come lei scritta bene sarebbe servita come il pane.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TNA: Forward to the Past - Powers Unite
MessaggioInviato: 29/08/2017, 22:50 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2010, 5:03
Messaggi: 1262
Località: l'Isola
A me invece ha sempre fatto cagare, compreso adesso come Mariposa a LU


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TNA: Forward to the Past - You Can Go Back Home
MessaggioInviato: 01/09/2017, 8:19 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/04/2011, 8:30
Messaggi: 6721
Località: Su una nave pirata

Cita:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TNA: Forward to the Past - The Future is Now
MessaggioInviato: 01/09/2017, 11:04 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/04/2011, 8:30
Messaggi: 6721
Località: Su una nave pirata
TNA Impact #267 13/8/2009 "The Future is Now"
Puntata piuttosto incentrata sul ring, che finisce la costruzione di un PPV che promette davvero male. Si poteva davvero far meglio...
Si parte con un brutto match tra Christy Hemme e Sojo Bolt. Nessuna delle due meritava questo spazio sul ring, la Hemme poteva giusto fare la valletta, la Bolt manco questo. Comunque vince Christy con la FFG.
Doug Williams vs Hernandez è un altro match discreto per far risaltare Hernandez, su cui ai tempi credevano parecchio. Il problema è che mentre l'hanno messo con ottimi worker durante gli show settimanali, al PPV andrà contro Rob Terry per riprendersi la valigetta. E si preannuncia brutta roba. E comunque hanno un pubblico di decerebrati che canta "USA! USA!" durante un match tra due tizi che hanno rispettivamente la bandiera messicana e quella dell'UK sui vestiti.
Comunque nella sua scarsezza nell'extra Lashley è stato un po' meglio di Hernandez nell'intervista da seduti. Ci voleva poco.
Nel mentre, seriamente non hanno trovato per Abyss un avversario migliore di Holliday? Assurdo.
Rhino & Neal vs Young & Bashir è un match abbastanza insignificante, giocato tutto sull'inesperienza dell'altrettanto insignificante Neal, che perde il match perchè invece che dare il tag a Rhino attacca Bashir. E Rhino sembra aver perso completamente la pazienza...
Il Fatal 4 Way femminile si è lasciato guardare, almeno fino all'orribile finale che vede coinvolto Cody Deaner. Tara ottiene un pin rubato, ma pur sempre un pin su Awesome Kong...
Brother Ray vs Scott Steiner è un match che complice il No DQ risulta essere pressochè solo overbooking, con Steiner che alla fine prevale grazie alle numerose interferenze.
La firma del contratto tra Nash e Foley non sarebbe niente di che, ma Foley che rompe la quarta parete è splendido... e rispecchia perfettamente i due personaggi.
Mentre annunciano la card di Hard Justice ci si rende conto a pieno di come il PPV prometta davvero malissimo.
AJ vs Morgan parte 3 ha quasi il doppio del tempo rispetto ai suoi precedenti, e così può svilupparsi un po' più compiutamente, ma in ogni caso non sono andati oltre al discreto, complici qualche imperfezione come il selling un po' altalenante di Morgan. Il Carbon Footprint finale però è venuto splendidamente, anche se ovviamente AJ Styles nel main event di Hard Justice avrebbe aiutato notevolmente il match, al contrario di Morgan. Ma vabbè, ci sono cose ben più preoccupanti anche solo in questo PPV...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TNA: Forward to the Past - The Future is Now
MessaggioInviato: 04/09/2017, 16:15 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2010, 5:03
Messaggi: 1262
Località: l'Isola
A me Morgan a piccole dosi nel main eventing non mi dispiaceva. Aveva presenza scenica e power moves davvero impattanti. E, sarò sciocco io, ma sarebbe stato interessante qualora Hogan non avesse avuto problemi alla schiena vedere dove avrebbe portato il loro feud che vedremo fra qualche anno...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: TNA: Forward to the Past - The Future is Now
MessaggioInviato: 05/09/2017, 8:15 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/04/2011, 8:30
Messaggi: 6721
Località: Su una nave pirata
messadivespiri! ha scritto:
A me Morgan a piccole dosi nel main eventing non mi dispiaceva. Aveva presenza scenica e power moves davvero impattanti. E, sarò sciocco io, ma sarebbe stato interessante qualora Hogan non avesse avuto problemi alla schiena vedere dove avrebbe portato il loro feud che vedremo fra qualche anno...

Il problema di Morgan è che al di fuori di quando andava sul ring coi fenomeni, lo spettacolo era mediocre. E anche le sue mosse sembravano meno fighe, se a subirle non era AJ Styles. Poi aveva anche una buonissima mic skill, che lo ha reso interessante più del dovuto, ma nel 2009 c'era una fila di gente che meritava il posto più di lui.
Non parlo di Hogan perchè onestamente sticazzi di lui fin dal 2005 era solo in grado di far danni.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2612 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 166, 167, 168, 169, 170, 171, 172 ... 175  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bluto Boy, CmTaker, Der Metzgermeister, gigietto79, Inklings, Jaymz84, JoMo, KanyeWest, PaulSacz, Some_Organism, TiTAN


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
phpBB skin developed by: eXtremepixels
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it