WWE Smackdown Report 10/01/2017 - TUTTOWRESTLING.COM -=Tutto Sul Mondo Del Pro Wrestling=-
 
TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
 
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 23.7 Wrestling Cafe
 22.7 WWE Planet
 22.7 WWE NXT Report
 22.7 Bet on her - BET ON... TONI STORM?
 22.7 Lucha Underground Report
 21.7 The Other Side
 21.7 ROH TV Report
 
 





 
 
 
WWE Smackdown Report - Quick recap del 10/01/2017
11/01/2017 04:09:20 by Daniele La Spina
 
[Indietro]

Dean Ambrose comincia la puntata con l'Ambrose Asylum e annuncia che sarà alla Rumble. Invita The Miz che dice che anche lui sarà alla Rumble e dice che vuole dare la possibilità a Ambrose di restituirgli il Titolo che gli ha rubato. Ambrose invece non ci sta e Miz lo attacca. Maryse prova a sferrargli uno schiaffo ma colpisce Miz che finisce vittima della Dirty Deeds.

Natalya attacca Nikki Bella nel backstage prima del loro match. Sul ing, Bella attacca Natalya prima che suoni la campanella e le due si azzuffano a lungo finché Natalya non mette Bella nella Sharpshooter e viene fermata dagli arbitri.

Kalisto sconfigge Dolph Ziggler per schienamento. A fine match Ziggler aggredisce Kalisto e Apollo Crews, giunto ad aiutarlo, con una sedia.

Gli American Alpha sconfiggono la Wyatt Family per schienamento. A fine match Randy Orton e Luke Harper litigano per gli interventi durante il match di Harper e lo scontro involontario avuto tra i due. Bray Wyatt li divide ma si prende un Superkick da Harper destinato ad Orton e se ne va furioso con entrambi.

Daniel Bryan sancisce uno Steel Cage Match per il Titolo Femminile per la prossima settimana tra Becky Lynch e Alexa Bliss.

Carmella sconfigge CJ Linde per sottomissione grazie all'aiuto di James Ellsworth.

John Cena sconfigge Baron Corbin per schienamento.

   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2017 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE