TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
 
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 18.9 WWE Raw Report
 17.9 WWE HELL IN A CELL 2018 REPORT
 17.9 Impact Wrestling Report
 18.9 TW Web Radio
 17.9 Cero Miedo
 16.9 Wrestling Cafe
 16.9 WWE Main Event Report
 
 





 
 
 
Steph McMahon: "I fan decidono i processi creativi"
12/10/2017 12:50:48 by Lorenzo Pierleoni
 
[Indietro]

Il sito Fortune.com ha pubblicato un articolo e un video riguardanti Stephanie McMahon, che ha parlato al Fortune Most Powerful Women Summit che si è tenuto a Washington, DC tra il 9 e l'11 ottobre.

Di seguito la traduzione integrale dell'articolo:

"Mentre diversi media e compagnie di live event sono in difficoltà, la WWE ha appena annunciati incassi trimestrali da record. Qual è il segreto della compagnia? Secondo una dei massimi dirigenti della compagnia, Stephanie McMahon, è tutto merito dei suoi fan.

Intervenendo mercoledì al Fortune Most Powerful Women Summit a Washington, D.C., la McMahon ha spiegato che la compagnia, in larga parte, ha strutturato il suo crescente 'ecosistema di contenuti' intorno alle reazioni che ottiene dal suo pubblico appassionato.

La compagnia è leader nel mercato dello streaming - ha lanciato un servizio di streaming su Internet nel 2014. Secondo l'azienda di ricerca Parks Associates, il servizio della WWE è il quinto più popolare negli Stati Uniti.

Originariamente la WWE aveva pianificato di trovare un tradizionale accordo televisivo, ha dichiatato la McMahon, tuttavia poi la compagnia ha iniziato a dare uno sguardo più accurato al comportamento dei suoi fan online. Ciò che hanno imparato, dice, è che chi guarda la WWE hanno una probabilità cinque volte maggiore rispetto alla media di guardare media online. (La WWE possiede anche il secondo canale YouTube più popolare nel mondo). Questo insieme di dati ha convinto la compagnia che, insieme ai suoi live event e alle partnership con USA Network e altre compagnie, avrebbe dovuto prendersi il rischio di creare questo suo canale ufficiale.

La WWE dà inoltre potere ai fan modificando le sue storyline in-ring a seconda di ciò che interessa e che provoca una reazione nei fan, dice la McMahon: "Calcoliamo le reazioni in tempo reale". E a NXT, il sito di sviluppo della compagnia, "il nostro pubblico sta attualmente determinando chi merita di fare il salto al prossimo livello - e lo sa", aggiunge la McMahon.

"Il nostro pubblico ci dice chi ama, chi non incontra il loro gusto e soprattutto ciò di cui a loro non importa", afferma.

La McMahon attribuisce inoltre i recenti cambiamenti alla divisione femminile ai fan della WWE che hanno usato Twitter per richiedere che le atlete femminili ottenessero più visibilità e storyline migliori. L'hashtag #GiveDivasAChance è stato un trend per tre giorni, afferma la McMahon. Questo livello di attenzione ha spinto lei e suo padre, il Chairman e CEO della WWE Vince McMahon, a fare dei cambiamenti significativi alla divisione, tra cui il lancio del torneo dedicato esclusivamente alle donne, il Mae Young Classic, intitolato a una delle wrestler femminili più iconiche degli anni '30 e '40, che ha avuto luogo a settembre."



by Devil @12/10/2017 12:21:38

Si come no, batterò il tutto sulla mia macchina da scrivere invisibile
by The Blond One @12/10/2017 11:04:05

Come no? Infatti la gestione di Roman Reigns o Jinder Mahal sono proprio lì come dimostrazione... Lasciamo perdere, sarebbe meglio che non ci fosse Stephanie McMahon al processo creativo, da quando è subentrata lei la qualità è sparita.
Visualizza tutti i commenti
   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2018 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

Cambia le Impostazioni Privacy

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE