TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
 
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 26.5 Bet on him - BET ON... WWE UK TOURNAMENT
 26.5 ROH TV Report
 25.5 GPOrder
 25.5 Impact Wrestling Report
 25.5 Back to the Future
 25.5 WWE NXT Report
 25.5 WWE 205 Live Report
 
 





 
 
 
Seth Rollins parla del suo infortunio e di Ambrose
13/03/2018 15:53:17 by Davide Palmieri
 
[Indietro]

Seth Rollins, che come sappiamo sar impegnato a WrestleMania 34 in un Triple Treath Match in cui combatter contro Finn Balor e The Miz per il titolo Intercontinentale di quest'ultimo, stato intervistato da MLive. Ecco cosa ha detto l'ex WWE Champion:

Riguardo l'opportunit di vincere per la prima volta l'IC Title:
"Ho un grande match a WrestleMania. Un Triple Threat Match per il titolo Intercontinentale. I miei occhi guardano dritto a The Miz, al titolo Intercontinentale ed al diventare campione."

Parlando del periodo di recupero dal suo infortunio:
"La cosa pi importante da fare cercare di accettarlo e di non ripudiare i propri sentimenti. Va bene sentirsi tristi, arrabbiati e frustrati, ma bisogna cercare di non diventare negativi. Bisogna farla diventare una cosa positiva ed usarla come motivazione per tornare pi in fretta."

Sul fatto che il suo alleato Dean Ambrose si trover nella stessa situazione quest'anno:
"Nessuno di noi due, io e Dean, avevamo mai sofferto gravi infortuni. I mesi in cui ho recuperato da esso furono una buona esperienza per permettermi di mettere da parte l'essere un pro wrestler e per essere me stesso e vivere la mia vita, le mie esperienze ed alcune cose per il quale non avevo mai avuto tempo. Il periodo intorno a WrestleMania il peggior periodo per farsi male. Ambrose il migliore. Torner. Non riguarda WrestleMania di quest'anno, riguarda WrestleMania dell'anno prossimo e dell'anno successivo. Riguarda il lungo termine."

Riguardo cosa ha imparato dall'infortunio che gli imped di partecipare a WrestleMania 32:
"Penso di essere maggiormente a conoscenza dei dettagli del mio corpo rispetto a prima. Mi sentivo cos invincibile. Consideravo scontati i piccoli infortuni fastidiosi e non li trattavo nel modo in cui avrei dovuto. Non che cos facendo avrei impedito il grosso infortunio. Si tratt di un brutto incidente. Non che il mio corpo non fosse preparato o abbia semplicemente ceduto. Ma penso che l'essere maggiormente consapevole del mio corpo mi abbia migliorato, ed ora sono pi bravo ad occuparmi dei piccoli infortuni."

   

Questo sito non in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono propriet delle rispettive federazioni.
Copyright 2018 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n 08331011000

Cambia le Impostazioni Privacy

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE