WWE NO MERCY 2003

Dopo la sigla e i consueti fuochi d'artificio Michael Cole e Tazz ci danno il benvenuto alla "1st Mariner Arena" di Baltimore, Maryland per l'annuale edizione di No Mercy, in questa occasione dedicata al roster di Smackdown!..

Cruiserweight Championship Match

Tajiri (C) vs. Rey Mysterio

Dopo il saluto dei commentatori spagnoli, Cabrera e Savinovich, è subito il momento del primo match titolato della serata. Per il titolo Cruiser si affrontano Tajiri e Rey Mysterio. Prima dell'inizio del match Rey chiede all'arbitro, Brian Hebner, di controllare la bocca di Tajiri per assicurarsi che non abbia il mist pronto da sputargli in faccia alla prima occasione. L'arbitro controlla e Tajiri sembra pulito. Il match può quindi iniziare. Dopo le prime fasi di studio nelle quali i due rivali si confrontano in una prova di forza a centro ring e si scambiano spintoni e calci è Mysterio a prendere l'iniziativa applicando una manovra di sottomissione alla gamba sinistra di Tajiri. Tajiri ne esce brillantemente e a sua volta prova una manovra di sottomissione al braccio di Rey. Rey prova ad uscirne ma Tajiri lo colpisce con due chop che mettono Rey in ginocchio. Tajiri prova ad infierire sul braccio di Mysterio, che però ribalta la mossa con un Arm Drag, e con un Low Dropkick sul ginocchio di Tajiri atterra il giapponese. Dropkick di Mysterio sulla schiena di Tajiri, con quest'ultimo che finisce fuori ring. Plancha di Rey su Tajiri e i due sono a terra fuori ring. Rey si rialza getta Tajiri sul ring e prova a salire sul paletto, ma Tajiri lo blocca e lo fa cadere violentemente fuori ring. Tajiri getta Rey contro il paletto, poi lo riporta sul ring e ottiene un conto di due. Tajiri ricomincia a lavorare sul braccio sinistro di Rey, per poi colpirlo con un paio dei suoi violenti calci e riprendere la mossa al braccio. Rey si libera della mossa con un Arm Drag, ma Tajiri reagisce e atterra Rey con un calcio in faccia ottenendo un nuovo conto di due. Di nuovo Tajiri infierisce sul braccio di Rey e lo colpisce con un paio di calci, per un altro conto di due. Reazione di Rey che colpisce con una gomitata e due calci per poi salire sul paletto, ma Tajiri lo blocca con un calcio, Rey riesce comunque a respingere l'attacco di Tajiri e a colpire con una Riverse DDT dal paletto...1...2...Tajiri alza la spalla. Springboard di Rey dalla seconda corda e tentativo di schienamento, conto di due. Rey prova un Sunset Flip rovesciato però da Tajiri per un conto di due. Rey prova a sua volta un Roll Up ma ottiene anch'egli un conto di due. L'azione si sposta fuori ring, Hurricanrana di Rey su Tajiri, Rey alza Tajiri e lo riporta nel ring preparandosi per la 619 ma Tajiri la evita, colpisce con un calcio e lancia Rey verso le corde, Rey approfitta della cosa e colpisce con la prima delle tre manovre che compongono la 619, poi si prepara per il West Coast Pop ma Tajiri blocca Rey in volo e trasforma la West Coast Pop in una Powerbomb...1...2....Rey esce dallo schienamento. Tajiri lancia Rey all'angolo ma Rey risponde con uno spettacolare Moonsault...1...2...ancora Tajiri esce dallo schienamento. Tarantula di Tajiri che successivamente si prepara a colpire con un calcio ma Rey lo evita e lo atterra con un doppio calcio da terra. Rey posiziona Tajiri per il 619 e colpisce con la sua mossa finale...ma prima che l'arbitro possa iniziare il conteggio uno spettatore entra sul ring bloccato immediatamente da un addetto alla sicurezza mentre un altro spettatore viene tenuto fuori da un altro addetto, Brian Hebner e Mysterio si distraggono quanto basta per permettere a Tajiri di colpire Rey con un calcio in faccia e aggiudicarsi la vittoria. Tajiri mantiene quindi il titolo Cruiser grazie all'intervento di due spettatori (che molto probabilmente sono Jimmy Yang e Keiji Sakoda, che sono attesi al debutto con la gimmick dei mafiosi giapponesi).
Vincitore e ancora WWE Cruiserweight Champion: TAJIRI

Vince McMahon viene intervistato nel backstage, Vince sembra emotivamente coinvolto dal match che dovrà sostenere nel corso del PPV contro la figlia Stephanie, e ripete più volte che questo match è un affare personale. Inoltre annuncia che qualsiasi wrestler interferirà nel match per aiutare Stephanie verrà licenziato in tronco.

One On One Match

Chris Benoit vs. A-Train

Il secondo match della serata vede di fronte Chris Benoit ed A-Train. A-Train parte forte costringendo Benoit all'angolo, e poi atterrandolo con una spallata. Benoit esce dal ring per riorganizzare le idee. Benoit prova a prendere un vantaggio con una chop e un tentativo di German Suplex che però A-Train blocca, Benoit di nuovo prova ad atterrare A-Train sfruttando la sua velocità ma viene steso da una spallata di A-Train. A-Train prova a colpire con una gomitata ma Benoit la evita, fasi confuse sul ring con continui cambi di fronte. Benoit colpisce con una serie di chop all'angolo, ma A-Train reagisce schiacciando Benoit a terra e colpendo con un Big Splash che gli vale un conto di due. A-Train atterra con un Bycicle Kick Benoit ottenendo un altro conto di due. Tentativo di strangolamento da parte di A-Train che viene fermato dall'arbitro con la minaccia di una squalifica. Benoit tenta più volte di reagire con le chop ma sembra essere impotente contro la strapotenza fisica di A-Train. A-Train colpisce con una serie di pugni Benoit e il canadese cade al suolo. A-Train colpisce Benoit con una serie di schiaffi in faccia e prova di nuovo uno schienamento, ma Benoit si salva mettendo un piede sulle corde. Testata di A-Train, Benoit reagisce con una serie di calci ma di nuovo A-Train lo lancia verso le corde e lo atterra. A-Train lavora sulla schiena di Benoit al centro del ring mentre il canadese sanguina dalla bocca. Nuova reazione di Benoit e DDT del canadese su A-Train. Benoit prova il German Suplex, ma è A-Train a ribaltare la mossa e a colpire il canadese con un German Suplex. A-Train lancia Benoit fuori ring e successivamente lo lancia contro la balaustra prima di riportarlo sul ring. A-Train si impossessa di una sedia e la porta sul ring, ma prima che la possa usare Benoit lo ferma. A-Train prova una Gorilla Press Slam, Benoit riesce a scivolargli alle spalle ma facendolo cade malamente con la faccia sulla sedia che era sul tappeto. A-Train posiziona la sedia all'angolo, così facendo dà però il tempo a Benoit di riprendersi e Benoit ne approfitta colpendo A-Train con dei calci allo stomaco, A-Train afferra Benoit e lo getta verso le corde, Benoit reagisce e prova uno School Boy che poi trasforma rapidamente in una Crippler Crossface, A-Train riesce però ad alzarsi e a non cedere. Benoit allora colpisce con la solita serie di tre German Suplez e poi va sul paletto per il Diving Headbutt, ma A-Train si rialza prontamente, afferra Benoit dalla cima del paletto e lo getta al centro del ring. Baldo Bomb di A-Train...1...2...Benoit esce dal conteggio!!! Benoit si alza a fatica all'altezza del paletto dove è sempre sistemata la sedia messa da A-Train in precedenza, A-Train prova a colpire Benoit con un calcio in faccia ma il canadese si sposta e la gamba di A-Train va ad incastrarsi nella sedia. Benoit approfitta del momento per afferrare la gamba di A-Train, farlo cadere a terra, e applicare la Sharpshooter, A-Train resiste solo qualche secondo ma poi non può fare altro che cedere!!! Benoit vince il match con la Sharpshooter, mossa usata dal canadese probabilmente in onore di Stu Hart, recentemente scomparso.
Vincitore: Chris Benoit

Matt Hardy è nel backstage alla ricerca di Shannon Moore e lo trova intento a litigare con John Heidenrich. John è molto arrabbiato con Moore e Hardy, perché Little Johnny gli ha detto che la videocassetta che lui aveva consegnato ai due nella scorsa puntata di Smackdown! con la richiesta che loro la consegnassero al GM di Smackdown! era stata gettata nella spazzatura. Matt interviene dicendo a John che Little Johnny si sbaglia, la videocassetta gettata nella spazzatura era quella con i migliori match di Shannon Moore, mentre quella datagli da John è ancora in suo possesso e quanto prima la consegnerà a chiunque sarà il GM di Smackdown! dopo questa sera. John sembra convincersi e si allontana, non prima di aver detto a Matt che lui è sempre il suo wrestler preferito. Matt e Shannon si guardano increduli.

Va in onda il promo di Survivor Series che merita di essere raccontato: l'inquadratura è all'interno di uno spogliatoio di una squadra di football che non sembra molto forte, entra l'allenatore e annuncia una sorpresa per l'allenamento quotidiano...i giocatori entrano in campo e si trovano di fronte i wrestlers WWE!! Clothesline from Hell di Bradshaw, Crippler Crossface di Benoit, Doppia Chokeslam di Big Show, 3-D dei Dudleyz sui tavoli ai malcapitati giocatori, sediata in faccia al viceallenatore...mentre l'allenatore guarda divertito. Cambio di inquadratura e sulle tribune vediamo Angle che applica la Ankle Lock su un altro giocatore. Nuovo cambio di inquadratura e si vede McMahon all'interno della sua Limousine che osserva gli avvenimenti con un binocolo sorridendo divertito e improvvisamente si fa pensieroso e esclama "Mettere insieme WWE e Football...NAAAAAA!!!!", il finestrino dell'auto si alza e il promo finisce. (Ogni riferimento alla XFL è puramente voluto).

Al centro del ring Tony Chimel saluta i militari presenti all'arena che sono prossimi a partire per l'Iraq, nell'ambito della missione "Iraq Freedom".

One On One Match

Zach Gowen vs. Matt Hardy

Il terzo match della serata vede di fronte Matt Hardy, accompagnato da Shannon Moore, e Zach Gowen. Matt porta subito Zach all'angolo ma Zach reagisce e atterra Matt con uno Spinning One Lag Lariat. Matt reagisce ed atterra Zach con una schiacciata prima di portarlo sull'angolo. Zach però reagisce e atterra con una manovra aerea Matt per un conto di due. Zach prova a salire con la gamba sulla seconda corda ma Moore da fuori ring la sposta e Zach cade malamente al suolo. Mentre Moore osserva divertito, Matt riprende il controllo del match colpendo Zach con una serie di chop e poi costringendolo all'angolo. Clothesline all'angolo di Matt e nuova Clothesline al centro del ring, Zach prova a rotolare fuori ring ma Hardy lo afferra per i capelli e il braccio, lo porta al centro del ring e va per lo schienamento, conto di due. Legdrop di Matt e conto di due. Vertical Suplex di Matt che poi prova ad infierire sulla schiena di Zach, il quale tenta una reazione e fa finire la testa di Matt sul paletto. Matt però non si dà per vinto e schiaccia nuovamente Zach a terra. Moonsault di Matt ma Gowen lo evita e batte la mano per terra per cercare il supporto del pubblico. Dropkick di Zach e Matt finisce fuori ring. Rovesciata volante da dentro a fuori ring di Zach su Matt, la mossa va a segno suscitando l'ammirazione del pubblico. Zach atterra Matt con un volo dal paletto ma Matt esce dal conteggio al due. Matt reagisce schiacciando nuovamente Zach al suolo e ottenendo un nuovo conto di due. I due wrestlers si rialzano a fatica, Zach sale sul paletto per un Moonsault ma Matt lo blocca con dei pugni alla schiena e prova un SuperPlex. Zach non ha intenzione di subire la mossa e colpisce Matt con una successione di gomitate in faccia che fanno cadere Hardy all'indietro, Moonsault di Zach...1...2...3!!!!!! Zach Gowen vince il suo primo match da quando è sotto contratto con la WWE!!!! Moore fuori ring non può credere che il leader della Mattitude abbia perso contro Gowen. .
Vincitore: Zach Gowen

Vince McMahon si sta preparando al match con Stephanie quando nel suo ufficio entra sua moglie Linda. Linda chiede al marito per l'ennesima volta di ripensarci e di non combattere contro sua figlia stasera. Vince risponde che lui combatterà contro Stephanie stasera, ma che ha deciso un leggero cambiamento nelle regole del match per rendere l'incontro più equilibrato. Nonostante il match sia un "I Quit Match" Vince ha deciso che Stephanie può vincere il match anche per schienamento, mentre lui per vincere può solo farla cedere. Ma McMahon non ha finito con i cambiamenti, infatti ha deciso anche che il match sarà un "No Holds Barred I Quit Match". Linda non prende bene la decisione ma non può fare altro che lasciare la stanza.

Tag Team Match

The APA vs. The Basham Brothers

Il quarto match della serata è stato aggiunto alla card del PPV nel corso di Sunday Night Heat. Gli A.P.A. affrontano i Basham Brothers, in questa occasione non accompagnati al ring da Shaniqua che evidentemente risente ancora della Clothesline From Hell subita qualche settimana fa da Bradshaw. Iniziano sul ring Bradshaw e Doug Basham. E' Bradshaw a prendere il primo vantaggio atterrando Doug con uno Shoulderblock e poi dando il cambio a Faarooq. Gomitata di Faarooq allo stomaco di Doug, conto di due. Faarooq lancia Doug alle corde e poi lo schiaccia al suolo, nell'andare verso le corde Doug riesce a dare il cambio a Danny ma Faarooq se ne accorge e non si fa sorprendere alle spalle. Faarooq dà il cambio a Bradshaw e gli A.P.A. colpiscono con una Double Spinebuster. Gomitata di Bradshaw su Danny e conto di due. Bradshaw colpisce Doug che provava ad entrare sul ring, poi dà il cambio a Faarooq e i due colpiscono Danny con una doppia spallata. Faarooq va per lo schienamento ma Doug interviene per interrompere il conteggio. Tag per i Basham e Doug entra sul ring, Doug prova il Big Splash ma atterra sulle ginocchia di Faarooq, Doug cerca di prendere fiato rotolando fuori ring ma viene subito preso in consegna da Bradshaw che gli sbatte la testa contro la balaustra e contro le scalette prima di rimetterlo sul ring. Mentre l'arbitro richiama Bradshaw i Basham ne approfittano per lavorare in coppia su Faarooq con un doppio suplex, Danny va per lo schienamento ma interviene Bradshaw al conto di due. Danny porta Faarooq all'angolo e dà il cambio a Doug, interviene Bradshaw per tentare di aiutare Faarooq ad uscire dall'angolo dei Basham, ma mentre l'arbitro riallontana Bradshaw i Basham ne approfittano nuovamente per eseguire una doppia Suplex. Danny va per lo schienamento, conto di due. Danny colpisce con una gomitata Bradshaw che innervosito prova a entrare nel ring, nuovamente fermato dall'arbitro, e di nuovo i Basham ne approfittano per lavorare in coppia su Faarooq. Doug prova a procurare danno alla schiena di Faarooq al centro del ring, mentre il pubblico sostiene a gran voce gli A.P.A.. Nuovo cambio nei Basham ed è Danny a provare lo schienamento su Faarooq, conto di due. Danny riprende la presa sulla schiena di Faarooq. Faarooq prova una reazione ma subisce un Bodyslam di Danny. Faarooq però reagisce con le ultime gocce d'energia e colpisce con una SpineBuster. Danny dà il cambio a Doug ma finalmente anche Faarooq riesce a dare il cambio a Bradshaw. Bradshaw fa piazza pulita atterrando più volte i Basham. Powerbomb su Doug…1… 2…Doug alza una spalla. Danny colpisce Bradhsaw sugli occhi e chiama il fratello all'azione combinata, ma Bradshaw la evita e getta Doug fuori ring. Bradshaw prova una Clothesline From Hell su Danny che la evita. Bradshaw riesce comunque a schiacciare Danny al tappeto. Doug prova a salire sul paletto per colpire Bradshaw alle spalle ma viene trattenuto da Faarooq. Bradshaw atterra Doug con una spettacolare mossa dal paletto ma ottiene solo un conto di due. Faarooq interviene per colpire Doug, ma inavvertitamente colpisce in volto l'arbitro con un pugno. Mentre Farrooq e Doug combattono fuori ring all'interno del quadrato rimangono Danny e Bradshaw. Bradshaw colpisce con una Clothesline From Hell, ma arriva dagli spogliatoi Shaniqua che colpisce sulla schiena Bradshaw con una specie di manganello. Doug sale sul ring mentre Danny rotola fuori. Doug colpisce Bradshaw con una Head Scissor mentre l'arbitro si riprende e va per lo schienamento...1…2…3!!! I Basham si aggiudicano il match grazie all'intervento decisivo della rientrante Shaniqua.
Vincitori: The Basham Brothers

Nel backstage vengono intervistati Shaniqua e i Basham Brothers. Shaniqua fa capire chiaramente che non basta una Clothesline From Hell per metterla fuori combattimento…"L'unico effetto che ha avuto la Clothesline From Hell su di me è stato questo.…" ed indica i seni (evidentemente la ragazza ha visitato il chirurgo plastico di recente.…). I fratelli Basham sembrano apprezzare molto la nuova carrozzeria di Shaniqua e si assicurano che sia un cambiamento permanente.

Father vs. Daughter I Quit No Holds Barred Match

Stephanie Mcmahon vs. Vince McMahon

Dopo un video introduttivo è il momento del match padre contro figlia. Ricapitoliamo le regole e le stipulazioni. Le regole sono che il match è senza squalifiche, Vince per vincere deve far cedere Stephanie mentre Stephanie oltre che per sottomissione può vincere anche per schienamento. Le stipulazioni prevedono che il perdente dovrà rinunciare alla sua carica all'interno della WWE. Quindi Stephanie mette in palio la carica di General Manager mentre Vince la carica di Chairman. Stephanie è accompagnata all'angolo da sua madre Linda mentre Vince ha al suo angolo Sable. Linda prova per l'ultima volta a dissuadere Vince dal combattere il match, ma è la stessa Stephanie ad allontanare la madre. Vince ne approfitta e colpisce Stephanie alle spalle dando ufficialmente inizio al match. Durante tutto il match Vince alternerà la lotta con la figlia alle provocazioni verbali verso la moglie. Stephanie reagisce salendo sulle spalle del padre che però la scaraventa a terra. Vince costringe la figlia all'angolo, ma Stephanie esce dalla situazione passandogli sotto le gambe e spingendolo all'angolo con un doppio calcio. Vince però la atterra immediatamente con una spallata. Vince afferra la figlia per i capelli e la getta da una parte all'altra del ring. Vince porta Stephanie all'angolo e la colpisce con due blocchi football e delle ginocchiate nello stomaco, poi la porta vicino alle corde permettendo a Sable di schiaffeggiarla. Linda non ci sta e insegue Sable attorno al ring ma viene bloccata da Vince. Vince risale sul ring ma Stephanie reagisce con dei calci allo stomaco, Vince riesce però ad afferrarle una gamba e poi a stendere la figlia con una Clothesline. Half Boston Crab su Stephanie che urla dal dolore ma si rifiuta di cedere. Vince lascia la presa e applica un'altra presa questa volta alla schiena di Stephanie. La GM reagisce mettendo le dita negli occhi di Vince, Vince chiede a Sable di passargli qualcosa. Sable prende una barra di metallo da sotto il ring e la passa a Vince nonostante Linda intervenga per impedirglielo. Linda colpisce Sable con una serie di pugni ma viene interrotta da Vince che la prende per i capelli. Linda risponde con uno schiaffo in faccia a Vince che immediatamente dopo viene colpito da due Low Blow di Stephanie, il primo a mani nude e il secondo eseguito utilizzando la barra. Steph lancia Vince contro l'angolo e poi prova lo School Boy...1...2...Vince ne esce. Vince ha un taglio sotto l'occhio. Stephanie prende possesso della barra, Vince chiede pietà ma poi parte all'attacco, Stephanie non si fa sorprendere e colpisce con la barra Vince allo stomaco, in faccia e poi sulla testa con un volo dal paletto...1...2...Vince mette un piede sulla corda!!! Sable prova a intervenire, Stephanie si distrae e l'arbitro Nick Patrick prova a dividere le due, Vince tenta di approfittarne alzando Stephanie ma sua figlia evita la mossa e spinge Vince contro Sable, la quale cade fuori ring. Bulldog di Stephanie...1...2...ancora Vince interrompe lo schienamento. Stephanie riprende la barra e prova a colpire di nuovo Vince, ma Vince la blocca con una presa alla gola e la getta a terra. Vince s'impossessa della barra e colpisce Stephanie allo stomaco, poi strangola la figlia usando la barra per fare pressione sulla gola. Stephanie sembra vicina a perdere i sensi e Linda non può fare altro che gettare l'asciugamano sul ring!!!! Vince vince così il match e Stephanie è costretta a rinunciare al suo incarico di General Manager di Smackdown! Linda entra nel ring per soccorrere la figlia ma Vince ne approfitta per prendere la moglie per i capelli e spingerla per terra e per finire bacia Sable davanti alla moglie dolorante. Con l'aiuto di medici e arbitri Stephanie si riprende ed ancora intontita chiede alla madre il motivo per cui lei ha lanciato l'asciugamano, poi sembra capire che era l'unica cosa da fare. Stephanie si allontana aiutata dalla madre e dagli arbitri e prima di rientrare nel backstage saluta il pubblico.
Vincitore: Vince McMahon

One On One Match

Kurt Angle vs. John Cena

Il sesto match del PPV viene introdotto dal video di presentazione. Di fronte Kurt Angle e John Cena, i quali hanno dato vita ad un' accesa rivalità nelle ultime edizioni di Smackdown! Il primo a presentarsi sul ring è Cena che si esibisce nel solito rap, poi è la volta dell'entrata di Angle e tutto è pronto per cominciare il match. Prime fasi di studio ed è Angle a prendere il sopravvento con un Headlock e alcune manovre veloci. Dopo una serie di Arm Drag Angle applica una presa sul braccio sinistro di Cena ma Cena riesce a liberarsi. Angle atterra Cena con una gomitata, conto di due. Angle porta Cena all'angolo e lo colpisce con pugni e calci. Reazione di Cena che colpisce con una Clothesline, ed è ora lui a portare Angle all'angolo e a colpirlo ripetutamente. Angle reagisce, atterra Cena e prova lo schienamento, conto di due. Angle getta Cena all'angolo e colpisce con un blocco football e una violentissima chop. Angle prova un secondo blocco football ma Cena lo evita ed Angle sbatte violentemente contro il paletto finendo fuori ring. Cena lo riporta all'interno del quadrato e lo atterra con una Clothesline. Cena lancia Angle al paletto e lo colpisce con un braccio teso, Neckbreaker di Cena e conto di due. Gomitata di Cena, ancora conto di due. Angle sanguina dalla bocca mentre Cena lo blocca in una presa al centro del quadrato. Angle reagisce ma Cena riprende il sopravvento con una gomitata allo stomaco e un Bodyslam che gli vale un conto di due. Presa da wrestling olimpico di Cena nel tentativo di far cedere Angle, il braccio di Angle cade due volte ma non la terza, Angle si rialza e si libera dalla presa con una serie di pugni ma viene di nuovo steso da uno Spinebuster che vale a Cena un conto di due. Cena va sul paletto ma Angle prova ad approfittarne tentando un SuperPlex. Cena però non si fa sorprendere e getta Angle a terra, prova poi a colpirlo con un volo dal paletto, ma Angle neutralizza la mossa con un Dropkick che colpisce Cena all'altezza delle ginocchia. Gomitata volante di Angle su Cena seguita da due Clothesline di Angle concluse con un Russian Leg Sweep per un conto di due. Angle getta Cena verso il paletto poi lo atterra con una forbice alle gambe e prova la Ankle Lock, ma Cena immediatamente tocca le corde e Angle deve lasciare la presa. Cena esce dal ring e Angle lo colpisce con una Baseball Slide prima di riportarlo sul ring. Cena prova una reazione, Angle prova un German Suplex dall'apron ring verso l'esterno, ma Cena si tiene alle corde ed è lui a connettere con una DDT sull'apron ring. Angle risale sul ring e Cena lo colpisce con un Legdrop dalla seconda corda, conto di due. Angle prova la serie dei German Suplex ma Angle la interrompe dopo il primo e colpisce Angle al ginocchio con un doppio calcio, Cena va per lo schienamento ma ottiene solo un conto di due. Cena prova a colpire Angle all'angolo ma Angle evita l'attacco e prova un Roll Up, conto di due. Rolling German Suplex di Angle e conto di due. I due wrestlers sembrano stremati. Cena prova una Powerbomb ma Angle gliela impedisce tenendosi alla sua gamba. Clothesline di Cena su Angle all'angolo e nuovo tentativo di Powerbomb che questa volta va a segno. Cena porta Angle a centro ring e va per lo schienamento...1...2...Angle alza una spalla!!! Cena esegue la F-U...1...2...NOOO!! Angle ancora alza una spalla ed esce dalla mossa finale di Cena. Cena prova una seconda F-U ma Angle la rovescia in un Angle Slam...1...2.…NIENTE!! Anche Cena esce dalla mossa finale di Angle. Cena prende la sua catena a bordo ring, l'arbitro lo vede e gliela requisisce. Mentre l'arbitro mette la catena fuori ring Cena prende le medaglie di Angle e colpisce in fronte Kurt con le medaglie, l'arbitro si volta e conta...1...2...Angle si alza ancora!!! Angle prova un Backslide, conto di due. Angle prova un Angle Slam di nuovo ma Cena la evita, allora Angle prova un Victory Roll che poi trasforma immediatamente in un Ankle Lock!! Cena si avvicina alla corda ma Angle lo riporta a centro ring e cambia la presa in una ulteriore mossa di sottomissione alla gamba, Cena non riesce più a reagire e cede!!! Angle festeggia mentre Cena appare molto dolorante alla caviglia. Prima di tornare negli spogliatoi Angle saluta i militari in prima fila.
Vincitore: Kurt Angle

WWE US Championship Match

Eddie Guerrero (C) vs. The Big Show

Il penultimo match di questa edizione di No Mercy, preceduto dal consueto video introduttivo, è valido per il titolo U.S.. Eddie Guerrero difende il suo titolo dall'assalto di Big Show. Eddie arriva al ring a piedi senza utilizzare una delle sue auto, nel suo sguardo c'è molta preoccupazione per il match che sta per affrontare. Sul corpo di Eddie sono ancora ben evidenti i segni lasciati dall'assalto di Big Show nell'ultima edizione di Smackdown! Eddie lancia la cintura verso Big Show e parte subito all'attacco, colpendo ripetutamente con dei calci le gambe del gigante. Big Show reagisce e lancia Eddie all'angolo, ma Eddie con furbizia riesce ad uscire da una situazione difficile e a far finire la gola di Big Show sulle corde. Eddie prova ad atterrare Big Show con una serie di pugni, ma è Big Show a stendere Guerrero con una sola Clothesline e a colpire con una serie di chop all'angolo. In queste prima fasi Big Show sembra in pieno controllo del match e si permette addirittura di camminare sulla schiena di Eddie. Eddie con orgoglio cerca di reagire ma sembra non esserne in grado. Big Show lancia Eddie verso le corde per colpirlo con una nuova Clothesline, ma Eddie riesce a bloccarsi nelle corde, Big Show tenta di colpirlo ma Eddie si sposta e successivamente spinge Big Show fuori ring. L'azione si sposta fuori ring, Eddie prende una sedia da sotto il ring e la getta sul quadrato. Mentre l'arbitro è impegnato a togliere la sedia dal ring Eddie trova sotto il ring il coperchio di un bidone della spazzatura e con quello colpisce la testa di Big Show. I due wrestlers tornano sul ring. Eddie colpisce con una serie di calci e pugni Big Show che però non cade. Eddie allora esce dal ring. Big Show lo segue, afferra Eddie e lo getta due volte contro il paletto. Big Show alza Eddie e lo getta sul ring facendolo passare sopra la terza corda. Big Show prova una mossa di sottomissione a terra a centro del ring, Eddie urla ma non cede perciò Big Show lascia la presa e colpisce Eddie alla schiena. Chop di Big Show sulla schiena di Eddie, ricordo che la schiena di Eddie è in questo match il suo punto debole, in quanto ancora lacerata dagli avvenimenti dello Smackdown! precedente. Big Show toglie un sostegno da un angolo e getta Eddie contro l'angolo. Eddie prova a rialzarsi aggrappandosi a Big Show mentre il gigante lo sfida ad alzarsi. Big Show si carica Eddie sulle spalle e lo posiziona sul paletto, ma Eddie reagisce colpendo Big Show in testa e provando un Frog Splash che gli vale un conto di due. Nell'uscire dal conteggio Big Show lancia Eddie sull'arbitro e successivamente nel tentativo di colpire Eddie colpisce nuovamente l'arbitro con un Legdrop e l'arbitro a causa di questi due colpi va ko. Eddie guarda Big Show chiedendogli spiegazioni, poi i due continuano a lottare. Eddie evita un assalto di Big Show, toglie dal costume un tirapugni e colpisce Big Show in piena faccia, poi nasconde il tirapugni, sveglia l'arbitro e va per lo schienamento...1...2...Big Show alza una spalla. Eddie si guarda intorno e decide di prendere la cintura di campione U.S., poi risale sul ring e colpisce di nuovo in faccia Big Show questa volta con la cintura. Eddie dà un calcetto all'arbitro per svegliarlo ed esegue un Frog Splash che va a segno...1...2...NOOOO!!! Big Show alza una spalla di nuovo, Eddie è disperato e pensa a qualche altro trucco, ma nel frattempo Big Show si alza e lo colpisce con uno SpineBuster...1...2...Eddie alza una spalla. Chokeslam di Big Show…1…2…Eddie mette un piede sulle corde interrompendo il conto!!! Big Show prova una nuova Chokeslam, ma Eddie colpisce con un Low Blow e una DDT, strisciando Eddie si porta su Big Show per provare lo schienamento ma ottiene solo un conto di due. I due si rialzano a fatica, nuova Chokeslam di Big Show...1...2...3!!!! Big Show è il nuovo campione degli Stati Uniti!!! Mentre Big Show esulta uscendo dal ring, Chavo Guerrero sale sul quadrato per consolare lo zio, ma Eddie lo spintona via piuttosto innervosito per la sconfitta. Alla fine i due si spiegano e sembra che fra i due ritorni la calma.
Vincitore e nuovo WWE US Champions: The Big Show

Nel backstage Josh Matthews intervista Big Show. Big Show dice che le sue previsioni di vittoria si sono avverate, Eddie lo ha colpito con qualsiasi arma a sua disposizione ma lui ha resistito ad ogni assalto ed ora che ha in mano il titolo U.S. nessuno riuscirà a portarglielo la via.

WWE Championship Biker Chain Match

Brock Lesnar (C) vs. The Undertaker

Dopo il video di presentazione è tempo del main event. Brock Lesnar difende il suo titolo WWE contro Undertaker. Il match è un "Biker Chain Match". In altre parole ad uno dei quattro angoli è posizionato un palo che ha all'estremità, ad un'altezza di poco meno di 4 metri rispetto al ring, una catena. Chiunque prenda la catena la può utilizzare nel corso del match, ma anche l'avversario può utilizzarla, se riesce a strappare la catena dalle mani del wrestler che ne detiene il possesso. Inoltre il Biker Chain Match è un match senza squalifiche. All'inizio Lesnar sfrutta la maggiore velocità e freschezza atletica per evitare gli attacchi di Undertaker. Lesnar colpisce Undertaker con una serie di blocchi football e calci, Taker reagisce e applica una presa di sottomissione al braccio sinistro di Lesnar. Lesnar ne esce trascinando Taker all'angolo e colpendolo con delle ginocchiate in pancia. Lesnar prova un blocco football ma Taker si sposta e Lesnar finisce con la spalla contro il paletto. Taker riprende a lavorare sul braccio sinistro di Lesnar e prova immediatamente la classica camminata sulle corde, la Old School, ma viene bloccato da Brock. Calcio in faccia di Taker a Brock e Legdrop che gli vale un conto di due. Undertaker prova di nuovo la Old School e va a segno. Roll Up di Taker e conto di due. Lesnar esce dal ring seguito dal Phenom. Taker colpisce con una gomitata in faccia Brock, ma Lesnar reagisce nuovamente con delle ginocchiate allo stomaco e prende il controllo della situazione fuori ring. Lesnar getta Taker contro le scalette d'acciaio. Lesnar riporta Undertaker sul ring. Lesnar lancia Taker contro il paletto e lo colpisce con un blocco football. Tentativo di Perfect Plex di Lesnar su Undertaker, conto di due. Lesnar lancia di nuovo Taker all'angolo ma Big Evil reagisce e colpisce Brock allo stomaco, Taker prova di nuovo a colpire Lesnar con un calcio in faccia all'angolo, ma Brock si sposta e la gamba di Taker finisce contro il sostegno. Lesnar getta Taker fuori ring e l'azione si sposta nuovamente all'esterno del quadrato. Taker sembra in difficoltà ed intontito dai colpi di Lesnar, il quale getta la testa dell'American Bad Ass sul tavolo dei commentatori spagnoli. Campione e sfidante risalgono sul ring e Taker prova una reazione con una gomitata in pancia e una serie di pugni. Clothesline volante di Undertaker...1...2...Lesnar esce dal conteggio. Taker punta per la prima volta alla catena, sale sul sostegno.…MA SI SPENGONO LE LUCI!! L'arena rimane al buio per qualche secondo, quando torna la luce Taker è sceso dal sostegno e si è messo in posizione di difesa temendo il peggio, mentre Lesnar si sta rialzando lentamente dal tappeto. Undertaker riprova la scalata ma questa volta Lesnar riesce a bloccarlo. Bodyslam di Lesnar su Taker, conto di due. Lesnar esce dal ring, prende le scalette d'acciaio e le lancia all'interno del ring. Taker però reagisce e colpisce Lesnar con una serie di testate, ma Brock non molla e riprende il controllo delle operazioni facendo finire la testa di Taker sulle scalette d'acciaio, che sono ancora al centro del ring. Taker nonostante questo reagisce con una serie di pugni, e con una Clothesline fa finire Brock Lesnar fuori ring. L'azione si sposta fuori ring, Taker porta Lesnar su quel che resta delle scalette all'esterno del quadrato ed esgue una Tombstone modificata, modificata in quanto la faccia di Lesnar non è verso il corpo di Taker, come nella Tombstone normale, ma è verso l'esterno. Taker prova ad approfittare del momento per prendere la catena ma Lesnar si riprende e lo blocca. Taker applica una presa di sottomissione alla testa di Lesnar intrappolandola fra le gambe, Lesnar ne esce a fatica. Low Blow di Lesnar. Lesnar si impossessa delle scalette e colpisce Taker in fronte per poi andare allo schienamento..1..2…Taker ne esce. Nuovo tentativo di schienamento di Brock e nuovo conto di due. Lesnar riprende le scalette ma Taker lo blocca colpendo le scalette con un calcio e facendole finire sulla faccia di Lesnar. Taker prende a sua volta le scalette e prova a colpire Lesnar, ma Brock evita il colpo e le scalette volano fuori ring. Lesnar porta Taker all'angolo e lo colpisce con una serie di blocchi football e calci. Lesnar prova a prendere la catena ma Taker lo blocca ed anzi approfitta della posizione di Lesnar per tentare la Last Ride, ma Lesnar gli scivola alle spalle. Doppia Clothesline e i due contendenti sono a terra. L'arbitro Earl Hebner comincia a contare ma i due si alzano al conto di otto. Scambio di pugni al centro del ring. Taker lancia Lesnar all'angolo e lo colpisce con due violente Clotheslines. Taker atterra Lesnar con un calcio in faccia e si prepara per il Chokeslam. Taker afferra Lesnar per la gola ma Lesnar rovescia la mossa ed è lui a colpire con una Spinebuster, ottenendo un conto di due. Taker blocca a terra Lesnar con una presa di sottomissione, ma Lesnar riesce ad alzare Taker e a schiacciarlo al suolo costringendolo a lasciare la presa. Clothesline di Lesnar. Lesnar prova ad alzare Taker ma Taker rovescia la mossa e blocca Lesnar in una Dragon Sleeper. Lesnar a sua volta esce dalla Dragon Sleeper riuscendo a posizionarsi per la F-5 che va a segno!!! Lesnar si trascina verso Taker e l'arbitro inizia il conteggio...1...2...Taker mette un piede sulle corde!!! Lesnar va verso l'angolo dove sono posizionate le catene e inizia la scalata, ma Taker lo blocca di nuovo e lo atterra con una Chokeslam dalla terza corda. Poi invece di andare per lo schienamento Taker decide di prendere la catena... ma intervengono di gran carriera i Full Blooded Italians accolti dai fischi del pubblico. Taker getta fuori ring in rapida sequenza Nunzio, Stamboli e Palumbo, ma il tempo perso da Taker permette a Lesnar di riprendersi e rimettersi in posizione per la F-5, Taker però rovescia la mossa ed è lui a colpire con la Last Ride!!! Invece di andare per lo schienamento Taker decide di compiere un volo fuori ring per atterrare Stamboli e Palumbo. Nel frattempo Nunzio si è arrampicato sul palo per prendere la catena, Taker lo vede e glielo impedisce atterrandolo e finalmente è Taker a prendere possesso della catena. Mentre Taker è ancora sull'angolo arriva dal nulla Vince McMahon!!! Vince spinge Taker giù dall'angolo facendolo cadere sulle corde e successivamente si guarda attorno soddisfatto. L'arbitro caccia McMahon, ma nel frattempo Lesnar ha preso la catena lasciata cadere da Taker e la usa per colpire Big Evil in piena faccia. Lesnar va per lo schienamento...1...2...3!!!! Grazie al solito, sporchissimo, intervento di Vince Mcmahon, Lesnar mantiene il titolo WWE. Lesnar bacia la cintura e la alza al cielo nelle ultime immagini del PPV.
Vincitore e ancora WWE Champion: Brock Lesnar

Marco De Santis

setstats 1