WWE KING OF THE RING 2002

Dopo la sigla iniziale che ripercorre dieci anni di storia di King of The Ring le immagini sono all'interno dell'arena di Columbus, Ohio per i consueti fuochi artificiali che sanciscono l'inizio dell'edizione 2002 di King of The Ring. Jim Ross e Jerry Lawler annunciano il main event della serata e poi si parte subito con la prima semifinale del torneo KOTR

King of The Ring Semi Final Match
Rob Van Dam vs. Chris Jericho

Il primo a fare il suo ingresso è il canadese Chris Jericho. Quindi è ovviamente la volta del suo avversario, il campione intercontinentale Rob Van Dam, come al solito accolto da un autentica ovazione dal pubblico presente. Fase iniziale di studio con diverse prese reciproche al centro del ring, caratterizzata da molto equilibrio anche se è RVD che sembra essere più pericolo ed efficace del suo avversario. E' infatti suo il primo schienamento con conseguente conto di due. Reazione di Jericho non troppo convinta ed è ancora RVD a colpire Jericho buttandolo fuori dal ring e poi raggiungendolo con un Pescado. Di nuovo dentro al ring RVD ha l'opportunità di un primo 5 Star Frogsplash che però non viene eseguito perchè Jericho si aggrappa alle corde facendo cadere RVD. Lo stesso Jericho ne approfitta eseguendo un Superplex ai danni di RVD. Serie di conti due a favore prima di RVD poi di Y2J il quale scopre uno degli angoli delle corde. Inside Cradle di RVD ma solo conto di due. Conto di due a favore di Jericho, che tenta addirittura di strangolare il suo avversario usando una benda che gli fasciava il polso. Jericho tenta di far cedere per il dolore RVD applicando una presa alle braccia. RVD si cava dall'impiccio dopo qualche minuto di sofferenza. Calcio rotante di RVD, Jericho costretto all'angolo, altro calcio in faccia a Jericho, conto di due ma si prosegue. Rolling Thunder di RVD ma Jericho si salva subendo solo un conto di due. Reazione di Jericho, RVD colpito, subisce anch'egli un conto di due. German Suplex di Jericho, ancora conto di due. Split Leg Moonsault di RVD ma ancora solo conto di due. Entrambi vicini alla vittoria, Jericho sale sulle corde e schiena RVD che esce dal conteggio dal conteggio. Situazione complicata con entrambi i lottatori protagonisti ma alla fine è RVD a schienare Jericho dopo un 5 Star Frogsplash.
Vincitore e qualificato alla finale:Rob Van Dam

Lawler intervista il vincitore che viene però attaccato da Jericho

Brock Lesnar ha seguito il finale del match dal backstage insieme a Paul Heyman e si dice pronto a salire sul ring per il suo incontro con Test

King of The Ring Semi Final Match
Test vs. Brock Lesnar

Anche nelle seconda semifinale entra per primo l'atleta canadese, Test quindi è la volta di "The Next Big Thing" Brock Lesnar. Anche in questo match la fase iniziale è abbastanza interlocutoria con Lesnar che parte all'attacco ma Test non sembra mostrare alcun timore reverenziale nei confronti dell'avversario. Serie di gomitate cadenti di Lesnar seguite da alcuni blocchi stile football americano. Test è in ginocchio. Caduta laterale ai danni di Test, conto di due per Lesnar che ora sta decisamente domninando il match. Powerslam di Lesnar, esci si salva prima che il conteggio arrivi al tre. Reazione di Test con una Sidewalk Slam, Lesnar riprende subito il controllo ma Test è pronto a sferrare un braccio teso che costringe Lesnar all'angolo. Ancora Test scatenato, atterra Lesnar e ottiene un conto di due. Lesnar riesce a chiudere il match con la sua TKO quando Heyman è bravo a distrarre Test.
Vincitore e qualificato alla finale: Brock Lesnar

Nel backstage vengono intervistati Bubba Ray ed il duo canadese formato da Lance Storm e Christian che si lamenta del fatto di come i due canadesi siano stati eliminati dal torneo e che la finale sarà tutta americana.

WWE Cruiserweight Championship Match
The Hurricane (C) vs. Jamie Noble (con Nidia)

Dopo il filmato introduttivo che ricapitola i fatti delle ultime settimane che hanno portato a questo match le immagini tornano all'interno dell'arena per l'entrata dei due contendenti. Prima è la volta delllo sfidante Jamie Noble, accompagnato da Nidia che porta con se il mantello dell'Uragano, quindi ecco arrivare anche il campione in carica, The Hurricane. Fase iniziale di studio caratterizzata da reciproche prese a terra. Noble costringe all'angolo Hurricane con una serie di calci. Il campione risponde con una violenta gomitata. Tentativo di Chokeslam di Hurricane ma Noble non si fa sorprendere. Ancora prese a terra, ma nulla di particolare da segnalare. Nidia tenta di distrarre The Hurricane facendosi inseguire fuori dal ring dove Noble lo mette poi KO. Di nuovo sul ring è ancora Noble a dirigere le operazioni con Hurricane in apparente stato di difficoltà. Tentativo di Sleeper Hold di Noble ai danni di Hurricane che però riesce ad uscire da questa situazione sfavorevole. Neckbraker di Hurricane su Noble che ora subisce l'iniziativa del campione. Conto di due a favore dell'Uragano, reazione di Noble con un Suplex, altro conto di due a favore di Hurricane che poi sale sulla terza corda per colpire al volo Noble con un cross body volante all'esterno del ring. Di nuovo dentro al quadrato entrambi salgono sulla terza corda dove The Hurricane esegue un Neckbraker. Nidia distrae l'arbitro mentre Noble era sotto schienamento. Noble interviene, tenta di colpire Hurricane ma finisce contro a Nidia. Chokeslam di Hurricane, 1....2....Niente da fare!!! Noble si salva. Incredibilmente Noble esegue una Powerbomb che immobilizza Hurricane che aveva poggiato un piede su una corda, ma Nidia sposta il piede a Hurricane che viene schienato per il conteggio di tre
Vincitore e nuovo WWE Cruiserweight Champion: Jamie Noble

Vengono mostrate le immagini dell'arrivo di The Rock avvenuto durante Sunday Night Heat

Terri intervista Eddie Guerrero mentre vengono mostrate le immagini del suo attacco insieme a Benoit ai danni di Flair.

Ric Flair vs. Eddie Guerrero

The Nature Boy Ric Flair, dopo aver perso la proprietà di Raw si è trovato convolto in questa faida aperta da Guerrero e dunque questa sera ha l'opportunità di vendicarsi sconfiggendo Latino Heat sul ring. E' proprio Flair ad entrare per primo nell'arena seguito poi da Eddie Guerrero. Il match inizia con Latino Heat che provoca il suo avversario saltellando quà e là per il ring mentre Flair si limita ad osservare. Flair però non resta a guardare per molto e Guerrero è costretto a riparare giù dal ring dopo avere subìto il primo attacco. Flair prende in mano le operazioni e Guerrero subisce costantemente l'iniziativa del 16 volte campione del mondo. Guerrero sembra frustrato di non riuscire a condurre il match a suo piacimento. Guerrero attacca Flair alle gambe ma Flair risponde con un fantastico suplex verticale. Fase ora abbastanza equilibrata con Guerrero capace di mettere in difficoltà Flair con prese a terra e qualche colpo proibito. Guerrero applica anche una figura quattro di cui Flair fatica a liberarsi, subendo nel frattempo diversi conteggi di due. Flair esce dalla sottomissione ma Guerrero mantiene l'iniziativa. Scambio di Chops e poi Guerrero finisce fuori dal ring su un goffo attacco a Flair. Suplex Verticale di Guerrero, Flair è a terra, Frogsplash ma Flair ha tutto il tempo per sottrarsi alla manovra. Flair reagisce applicando la figura quattro mentre Benoit arriva a bordo ring. Guerrero esce dalla figura quattro ed ottiene un conto di due su una Backslide eseguita su Flair. Altro conto di due a favore di Guerrero con Flair che si salva appoggiando il piede sulla corda sotto schienamento. Mentre l'arbitro sta redarguendo Guerrero Benoit trascina Flair giù dal ring e gli applica la Crippler Crossface. L'arbitro se ne avvede e Benoit viene rimandato nel backstage. Intanto dalla parte opposta irrompe Bubba Ray che esegue la Bubba Bomb su Guerrero. Benoit allontana Bubba Ray ma Flair riesce comunque a effettuare lo schienamento che risulta vincente
Vincitore: Ric Flair

WWE Women's Championship Match
Trish Stratus (C) vs. Molly Holly

Trish e Molly arrivano entrambe molto motivate a questo match dopo quello che è successo nelle ultime settimane. Ed infatti l'incontro è subito combatutto a viso aperto con entrambe le ragazze che non si risparmiano. Trish subito vicina alla vittoria con ripetuti conteggi di due. Molly però riprende coraggio e non si sottrae ad attaccare la campionessa che respinge a sua volta colpo su colpo tutti gli attacchi a lei portati. Serie di sberle di Trish a Molly. Belly to Belly suplex di Molly ma solo conto di due. Roll up di Trish, ma Molly riesce anch'essa a far ruotare l'avversaria per un ulteriore roll up che gli consente di schienare Trish per la vittoria e la conquista del titolo femminile.
Vincitrice e nuova WWE Women's Champion: Molly Holly

Mark Lloyd intervista Angle nel backstage e ne nasce una discussione su chi sia il vero eroe americano tra lui ed Hogan e si dice pronto a costringere Hogan a cedere per il dolore perchè solo lui è un vero eroe americano

Hollywood Hulk Hogan vs. Kurt Angle

Anche questo match è preceduto dal solito spettacolare filmato introduttivo che ricapitola quanto occorso nelle ultime settimane e come si è arrivati a questo match davvero molto atteso. Ed è proprio l'immortale Hollywood Hulk Hogan che entra per primo nell'arena. Jim Ross ricorda come Hogan abbia preso parte alla prima edizione di questo PPV nel quale fu sconfitto da Yokozuna nel lontano 1993 in quello che per lui fa l'ultimo match nella allora WWF prima del suo recente ritorno. E' poi la volta dell'ex campione olimpico ad arrivare sul ring. Angle indossa ancora la parrucca strappatagli da Hogan a SmackDown!. Appena il match inizia Hogan scaraventa Angle in un angolo dando sfoggio di tutta la sua potenza. Angle tenta di far valere le sue qualità tecniche mentre Hogan predilige la forza. Il risultato è che Angle non riesce a concludere pressochè nulla ed in più di una occasione finisce per essere gettato fuori dal ring. Hogan stende Angle con un colpo a mano aperta e poi tenta di strappargli la parrucca ma Angle si sottrae colpendo lo stesso Hogan. Suplex laterale di Hogan, ma solo conto di due. Hogan si prepara per il Legdrop ma Angle lo trasforma in un Ankle Lock dal quale Hogan tenta di salvarsi aggrappandosi più volte alle corde ma poi è costretto a cedere.
Vincitore per sottomissione: Kurt Angle

Nel backstage intanto Goldust sta imitando The Rock per Booker T. The Rock si presenta sulla scena e mostra a Goldust come fare per imitarlo bene. Anche Booker T esgue la sua versione della parlata di The Rock e dice che è d'accordo con quanto The Rock ha detto lunedì scorso a Raw. Goldust tenta ancora di fare lo spiritoso, Booker T e The Rock sembrano non capire quello che Goldust dice ma si dicono comunque d'accordo con lui. The Rock conclude parlando dell'importanza del titolo del mondo WWE

King of The Ring Final Match
Rob Van Dam vs. Brock Lesnar

Siamo giunti alla finale dell'edizione 2002 del torneo King of The Ring. Brock Lesnar entra per primo nell'arena accompagnato dal fido Paul Heyman mentre l'entrata di RVD è accompagnata come al solito dall'ovazione del pubblico. RVD tenta di mettere in difficoltà Lesnar con un calcio in rovesciata ma Lesnar risponde con un violento calcio alla schiena di RVD. Ancora serie di calci di Lesnar su RVD che viene poi sollevato e scaraventato in un angolo del ring. Ancora Lesnar scatenato con un Powerslam ed un paio di spezzaschiena. Lesnar sempre scatenato con RVD costretto a subìre costantemente. Reazione di RVD con alcuni calci alle gambe del suo avversario che poi cade a terra e viene fatto oggetto del Rolling Thunder da cui però ottiene solo un conto di due. Lesnar è ancora terra, RVD esegue il 5 star frogsplash, interviene Heyman che tenta di impedire il successivo schienamento, ma RVD finisce su Lesnar, l'arbitro conta ma Lesnar esce prima che il conteggio arrivi a tre. RVD sale sulla corda, tenta un Moonsault ma finisce con arrivare tra le braccia di Lesnar che esegue il TKO che risulta vincente
Vincitore e King of The Ring 2002: Brock Lesnar

Lesnar affronterà il campione indiscusso WWE a Summerslam

Intanto Triple H incontra nel backstage i suoi vecchi amici Shawn Michaels, Kevin Nash, X-Pac, l'nWo insomma e Nash gli dice che stasera potrebbe esserci un patto tra di loro

WWE World Undisputed Championship Match
Triple H vs.The Undertaker (C)

Anche per questo match è ovviamente immancabile il filmato introduttivo che ricapitola quanto successo nelle ultime settimane, dopodichè è la volta dell'ingresso dei due atleti. Prima è la volta del campione indiscusso, l'American Badass, The Underaker mentre poco dopo sulle note dell'ormai celeberrima theme song dei Motorhead si assiste allo spettacolare ingresso dello sfidante Triple H. Il match inizia con i due lottatori che sembrano affrontarsi a viso aperto sotto l'occhio vigile dell'arbitro Earl Hebner. Braccio teso di Taker, conto di due. Serie di colpi portati da Triple H ma in realtà nessuno dei due riesce a fare qualcosa di concreto che metta in difficoltà l'avversario. L'azione si sposta a bordo ring dove Triple H esegue un Suplex su Taker. Di nuovo dentro al ring è Undertaker ad ottenere un conto di due. Neckbraker di Triple H, scambio di colpi a mano aperta, poi Spinebuster ancora di Triple H, Taker reagisce scagliando HHH verso l'angolo ma Triple H risponde con un big boot dal quale ottiene un conto di due. DDT di Taker ma anche qui solo conto di due. Triple H si prepara per il Pedigree ma Taker lancia HHH a catapulta verso l'arbitro che resta stordito a terra. Parte la musica di The Rock che si accomoda in postazione di commento scacciando Paul Heyman che era stato lì fino a quel momento per tutto il main event. Intanto sul ring Taker ha preso una sedia con la quale tenta invano di colpire HHH che invece reagisce gettando lo stesso Taker fuori dal ring. Taker passa nelle vicinanze della postazione dei commentatori e mette KO The Rock con un calcio frontale. The Rock si rialza, prende una sedia, sta per colpire Taker che si abbassa ed invece resta colpito Triple H che era alle spalle di Taker. HHH è visibilmente ferito alla fronte mentre intanto Taker ha di nuovo messo KO The Rock. HHH e Taker tornano sul ring, Taker esegue la Last Ride Powerbomb, arriva un altro arbitro, Nick Patrick che esegue il conteggio ma HHH alza la spalla al due. The Rock torna sul ring e colpisce Taker con la Rock Bottom e poi prende la via del backstage. Sul ring, HHH, Taker e l'arbitro sono tutti ancora a terra. Triple H riesce ad alzare un braccio e a posarlo sul corpo di Taker. Si riprende lentamente anche l'arbitro che conta 1......2......ma Taker si sposta impedendo il completamento del conteggio. Ora sia Taker che HHH si aggrappano sulle corde per tornare in posizone eretta. Sono entrambi sfiniti, HHH è anche ferito. HHH si prepara per il Pedigree, lo esegue, i due cadono entrambi a terra, Triple H di muovo schiena Taker ma l'arbitro è girato e si tocca il collo non riuscendo anche lui a reggersi in piedi. Intanto Taker colpisce Triple H alle spalle con un colpo basso, poi lo immobilizza trattendolo per i pantaloncini e mentre è in quella posizione di semi roll up l'arbitro esegue il conteggio finale che vale la vittoria e la conferma del titolo per l'Undertaker
Vincitore ed ancora WWE Undisputed World Champion: The Undertaker

The Rock ricompare sullo stage e di corsa si precipita sul ring dove mette Ko The Undertaker e poi esegue su di lui il People's Elbow. Intanto alle spalle di The Rock è tornato in piedi Triple H che a sua volta mette The Rock nel Pedegree e lo stende. Ma non è finita: The Undertaker si riprende ed esegue un Chokeslam su Triple H per poi allontanarsi.

 

N.B. - A causa di problemi tecnici di ricezione del segnale durante l'evento la redazione di questo report potrebbe risultare imprecisa e/o incompleta.

Evento non particolarmente accattivante anche se una volta tanto il main event è stato all'altezza di un pay per view. Molto bello ed interessante anche il match tra Hogan e Kurt Angle ed il torneo KOTR
La mia valutazione: 7,5/10

Kiniluca

setstats 1