WWF KING OF THE RING 2000

KOTR Quarter Final Match: Rikishi vs. Chris Benoit
Si inizia subito con il primo quarto di finale del torneo KOTR fra il neo IC Champion Rikishi e l'ex IC Chris Benoit. Benoit subito all'atacco ma Rikishi reagisce immediatamente con un Samoan Drop. 15 minuti il tempo limite per il match in caso di raggiungimento del tempo limite o di doppia squalifica o doppio contout entrambi i contendenti verranno eliminati. Benoit applica la Crossface dalla quale seppure con una certa fatica Rikishi riesce ad uscire. Dopo un tentativo di stinky face andato a vuoto Rikishi subisce un altra Crippler Crossface dalla quale si salva attaccandosi alla corda. Benoit scende dal ring afferra una sedia colpisce Rikishi e si fa squalificare dall'arbitro.
Vincitore: Rikishi per squalifica

Dopo il suono della campana Benoit sottomette comunque Rikishi alla Crippler Crossface e lo colpisce con una Flying Headbutt

Benoit intervistato da Michael Cole dice di essersi fatto squalificare poichè lui è il miglior wrestler tecnico della WWF e che lui fa quello che vuole, quando vuole e non è tenuto a giustificare il suo atteggiamento

KOTR Quarter Final Match: Eddie Guerrero (con Chyna) vs. Val Venis (con Trish Stratus)
E' tempo del secondo quarto di finale che vede opposti Eddie Guerrero, accompaganto da Chyna e Val Venis accompagnato da Trish Stratus Venis prende l'iniziativa con alcuni calci ma Guerrero reagisce con un paio di dropkick. L'azione si sposta a bordo ring dove i due si scambiano una serie di colpi senza che nessuno dei due riesca ad impartire particolari danni all'avversario. Una volta nel ring Guerrero tenta una manovra di sottomissione che però non sortisce l'effetto desiderato. Il match è abbastanza equlibrato e non vive di particolari sussulti fino a quando Venis tenta una money shot che però Guerrero rende vana colpendo lo stesso Venis con le ginocchia mentre questi sta atterrando dal volo dalla terza corda. Trish e Chyna si accapigliano a bordo ring e Venis approfitta della situazione per eseguire il roll up che risulta vincente
Vincitore: Val Venis

Val Venis affronterà dunque Rikishi nella prima delle due semifinali

KOTR Quarter Final Match: Bull Buchanan vs. Crash "Elroy" Holly
E' tempo per il terzo quarto di finale dove si affrontano Crash Holly e Bull Buchanan per un posto nella seconda semifinale del torneo KOTR. Crash subisce l'azione e la forza nettamente superiore di Buchanan il quale sembra impartire severi danni al pluricampione hardcore. Doppio tentativo di suplex da parte di Buchanan che trasferisce l'azione a bordo ring nel tentativo di fare ancora più male a Crash 'Elroy' Holly. Buchanan manda a vuoto un tentativo di scissor kick ed incredibilemnte Crash Holly riesce ad approfittare della situazione eseguendo un velocissimo roll-up che sorprende il più dotato Buchanan
Vincitore: Crash Holly

Vince e Linda McMahon hanno un confronto verbale molto acceso nel backstage

KOTR Quarter Final Match: Kurt Angle vs. Chris Jericho
Ha ora inizio l'ultimo e forse più atteso quarto di finale nel quale si affrontano Kurt Angle e Chris Jericho i quali prima di iniziare il match si insultano reciprocamente al microfono. Il match è velocissimo con i due contendenti che si scambiano una serie di mosse in rapida successione. Jericho va vicinissimo allo schienamento dopo un Lionsault ma Angle si salva mettendo il piede su una corda. L'azione si trasferisce a bordo ring dove entrambi subiscono colpi di una certa violenza. Di nuovo nel ring Angle ottiene un conto di due dopo un suplex, quindi tenta senza successo di sottomettere il proprio avversario ma Jericho reagisce con un backbreaker ottenendo a sua volta però solo un conto di due. Altro suplex di Angle ed altro conto di due. Angle sembra poter prevalere da un momento all'altro in questa fase del match costringendo più volte Y2J ad uscire all'ultimo momento da altrettanti tentativi di schienamento. Jericho reagisce però eseguendo una stupenda Huricanrana che però non sortisce l'effetto desiderato. Altro conto di due per Jericho dopo un calcio in rovesciata. Il match è assolutamente spettacolare ed intenso. Angle tenta di esguire l'Olympic Slam ma Jericho lo trasforma nella Wall of Jeircho. Ecco però arrivare Stephanie McMahon che distrae l'arbitro. che fra l'altro va KO colpito per sbaglio da Angle. Stephanie entra nel ring e tenta di colpire Jericho con la sua cintura di campionessa femminile ma Y2J si scansa ed è Angle a subire il colpo finendo KO. Jericho sembra accanirsi sulla moglie di Triple H ma invece di colpirla la bacia appassionatamente. Approfitta di tutto ciò Kurt Angle che nel frattempo si è ripreso, il quale prende alle spalle Jericho lo colpisce con l'Olympic Slam ottenendo lo schienamento vincente.
Vincitore Kurt Angle

Jim Ross si collega con il WWF New York in Time Square appunto a New York dove c'è Mick Foley al quale viene chiesto un pronostico su KOTR. Foley dice che il suo favorito per la vittoria finale nel torneo è Kurt Angle

Four Corner Tag Team Elimination Championship Match: Edge & Christian vs. Too Cool (C) vs. The Hardy Boyz (con Lita) vs. T & A (con Trish Stratus)
Esaurita la serie dei quarti di finale ha ora luogo il four corner tag team elimination match che vede i Too Cool mettere in palio le cinture contro Edge & Christian, Hardy Boyz e T & A. I primi ad entrare sono Edge & Christian seguiti da Test ed Albert accompaganti da Trish Stratus, quindi è la volta degli Hardy Boyz accompagnati da Lita e per ultimi entrano i campioni in carica dei Too Cool.
L'incontro ha inizio con Albert e Jeff Hardy nel ring il quale è il primo a cedere il cambio proprio a suo fratello Matt il quale subisce l'azione di Albert che poco dopo dà il cambio a Test che maltratta Jeff Hardy. Lita e Trish Stratus vengono alle mani a bordo ring. Il team di Test ed Albert è il primo ad essere elimnato dopo che Test subisce la Swanton Bomb di Matt Hardy il quale poco dopo dà il cambio a Jeff mentre entra nel ring Scotty Too Hotty che riceve quasi subito il cambio da Christian mentre Jeff dà ancora il cambio a Matt. Poco dopo è Edge ad entrare nel ring e addirittura a subire un Hunricanrana da parte di Lita dalla quale Jeff Hardy ottiene solo un conto di due. In una fase estremamente confusa Christian riesce a schienare Matt Hardy e ad eliminare dunque gli Hardy Boyz dalla contesa. Rimangono solo i Too Cool e Edge & Christian con Grandmaster Sexay e Edge a centro ring. Il match vive una fase molto divertente con i quattro supersititi che divertono il pubblico con le loro performances non prettamente tecniche. Pubblico in delirio pe il W-O-R-M di Scotty Too Hotty ai danni di Edge mentre incredibilmente si compie un autentico furto da parte di Edge & Christian: Grandmaster Sexay ha infatti schienato Edge dopo un Hip Hop Drop ma l'arbitro non esegue il conteggio ne approfitta Christian il quale colpisce Sexay con una delle cinture di coppia mettendo Edge sopra Sexay consentendo loro la conquista del titolo di campioni di coppia WWF.
Vincitori e nuovi WWF Tag Team Champions: Edge & Christian

KOTR Semi-Final Match: Rikishi vs. Val Venis (con Trish Stratus)
Dopo l'inattesa vittoria di Edge & Christian ecco scendere in campo Rikishi e Val Venis nella prima delle due semifinali del torneo KOTR. Rikishi non si è ripreso completamente dall'attacco subito da Benoit al termine del suo vittorioso quarto di finale. I due danno fondo alle proprie risorse senza risparmiarsi. Rikishi tenta di fare valere la maggiore stazza fisica mettendo subito a segno una Stinky Face. Venis però reagisce prontamente lavorando il colosso samoano con una serie di manovre tecniche. Val Venis tenta di eseguire il Money Shot ma Rikishi lo afferra al volo e trasforma la manovra a suo favore eseguendo così un devastante suplex che risulta vincente
Vincitore: Rikishi

Dopo il suono della campana Rikishi è ancora una volta costretto a subire un attacco a tradimento, questa volta portato proprio da Val Venis che lo colpisce con i gradoni metallici d'accesso al ring. Rikishi è comunque il primo ammesso alla finale

KOTR Semi-Final Match: Crash Holly vs. Kurt Angle
Crash Holly fa il suo ingresso per la seconda semifinale del torneo KOTR in cui affronta il superfavorito Kurt Angle. Angle è sorpreso dalla partenza a razzo del piccolo Crash che però ben presto inzia a subire l'azione dell'ex campione olimpico che si porta in controllo totale del match il quale è senza storia e sembra dover finire da un momento all'altro visto che Angle ottiene numerosi conti di due. Crash Holly però prende coraggio e colpisce Angle con un dropkick dalla terza corda, ma è un fuoco di paglia dato che pochi istanti dopo subisce un devastante Olympic Slam che consente a Kurt Angle di aggiudicarsi il match e qualificarsi per la finale dove affronterà Rikishi per il titolo di King of The Ring 2000
Vincitore: Kurt Angle

Evening Gown Hardcore Championship Match: Gerald Brisco vs. Pat Patterson (C)
Spazio ora al bizzarro evening gown match tra i due Stooges, Patterson e Brisco con in palio il titolo hardcore. I due sono infatti vestiti da donna vista la loro precedente performance nella più recente edizione di SmackDown. La tenuta dei due contendenti è a dir poco imbarazzante visto che tutti e due sono anche truccati a puntino con tanto di rossetto ed inoltre portano anche scarpe con il tacco. Patterson sembra la nostrana Platinette ed arriva a bordo ring portando con se un carrello da supermarket pieno di armi da utilizzare nel match. La contesa se così si può definire ha inizio in un modo altrettanto imbarazzante con Patterson che ficca una banana in bocca a Brisco quindi estrae il proprio salvaslip (????) e lo conficca anche questo nella bocca della povera Geraldine Brisco (così la definisce Lawler). Ecco perà improvvisamente arrivare sul ring Crash Holly il quale colpisce Patterson con un bidone dell'immondizia, facendolo cadere a terra, dopodichè si mette su di lui schienandolo ed ottenendo dall'arbitro il conteggio di tre che gli permette di riconquistare il titolo Hardcore per la decima volta
Vincitore e Nuovo WWF Hardcore Champion: Crash Holly

Dumpster & Tables Handicap Match: The Dudley Boyz vs. Road Dogg, X-Pac & Tori
E'tempo ora dell'Handicap Tables & Dumpster Match tra i Dudleyz e la DX. I primi ad entrare sono quelli della DX, ovvero Road Dogg, X-Pac e Tori. I tre portano vicino al ring un cassonetto dell'immondizia nel quale se vorranno aggiudicarsi questo gimmick match dovranno rinchiudere al suo interno entrambi i Dudleyz. Segue l'entrata dei Dudleyz che avviene come al solito dopo lo scoppio dei fuochi d'artificio. Partono al centro del ring RD e Buh Buh, quindi si succedono X-Pac e D-Von Dudley. Anche Tori ottiene il cambio da X-Pac ma resta nel ring pochi secondi, giusto il tempo per sferrare alcuni calci a Buh Buh. Di nuovo Buh Buh e Road Dogg con il Dudley che riesce ad eseguire un Atomic Drop. Anche X-Pac subisce la furia dei Dudley quindi è addirittura Tori a subire una spettacolare Headbutt da parte di D-Von Dudley. X-Pac e Road Dogg tentano addirittura di avviarsi nel backstage ma vengono fermati e riportati sul ring dai Dudleyz. La DX prende coraggio e mentre l'arbitro è ancora impegnato a sincerarsi delle condizioni di Tori riesce a mettere sia Buh Buh che D-Von dentro al cassonetto. Quando riescono ad attirare l'attenzione dell'arbitro i Dudleyz sono già usciti. Allora sono i tavoli a fare la loro comparsa che vengono posti su due livelli, uno sopra all'altro. Road Dogg è il primo a saggiare il legno, poii anche X-Pac viene scaraventato attraverso il tavolo da D-Von dopo uno spettacolare Suplex. Resta solo Tori per completare la serie ed aggiudicarsi il match. I due sembrano impietosirsi per la ragazza e si posizionano davanti al cassonetto. Alle loro spalle Road Dogg ed X-Pac li colpiscono con due sediate e li fanno precipitare all'interno conquistando la vittoria
Vincitori: Road Dogg, X-Pac & Tori

Il dopo match è un autentico spettacolo con i Dudleyz protagonisti. X-Pac e Road Dogg finiscono oggetto della 3D mentre la povera Tori subisce una durissima powerbomb attraverso un tavolo che manda in visibilio il pubblico che assiepa in ogni ordine di posto il Fleet Center

KOTR Final Match: Rikishi vs. Kurt Angle
Siamo al capitolo finale del torneo King of The Ring con il match di finale tra Kurt Angle e Rikishi. Angle prima del match dichiara di volere conquistare il titolo di Re del ring per poi potere affrontare Triple H per il titolo del mondo. Jim Ross annuncia che l'incoronazione ufficiale avverrà il giorno dopo nel corso di Raw Is War. Angle sebra deciso a non concedere spazio all'avversario in quanto lo colpisce ripetutamente senza dargli il tempo di abbozzare qualsiasi tipo di reazione. Rikishi tenta di spostare la contesa a bordo ring ma anche in questa situazione riporta la peggio subendo vari colpi contro le transenne. Di nuovo nel ring è sempre Angle a condurre le operazioni mentre finalmente Rikishi riesce a mettere in difficoltà per la prima volta Angle con un Samoan Drop prima e con un Neckbraker dopo. Angle è stordito all'angolo e per Rikishi è impossibile rinunciare alla Stinky Face. Kurt Angle esce però arrabbiatissimo e trova la forza per sollevare il suo avversatio ed eseguire l'Olympic Slam da cui ottiene solo un conto di due. Rikishi passa a sua volta all'attacco con un Seat-down piledriver che determina anch'esso solo un conto di due. Kurt Angle però riesce a concludere l'incontro a suo favore quando ha il coraggio di salire sulla seconda corda ed eseguire un belly to belly suplex scaraventando Rikishi sul tappeto del ring ed ottenendo lo schienamento vincente
Vincitore e KOTR 2000: Kurt Angle

Six Men Special Stipulation Tag Team Match: Triple H, Vince & Shane McMahon vs. Kane, The Rock & The Undertaker
Siamo giunti al main event della serata, il six men tag team match che vede opposti i McMahons e Triple H contro Kane, Undertaker e The Rock. In conseguenza della stipulazione aggiunta da Linda McMahon nel caso di vittoria di uno degli sfidanti, colui che effettuerà lo schienamento sarà il nuovo WWF Champion. In caso di vittoria di Triple H e soci sarà invece Kurt Angle, vincitore del torneo KOTR 2000 lo sfidante al titolo di Triple H.
Entrano per primi i McMahons, padre e figlio, quindi è la volta di 'The Game' accompagnato come sempre dalla moglie Stephanie.
E' invece Kane il primo ad entrare del team degli sfidanti. Poi è la volta dell'Undertaker che entra nell'arena in sella alla sua moto sulle note di American Bad Ass di Kid Rock. E' poi la volta di The Rock accolto come sempre da un ovazione, questa volta del pubblico di Boston.
Iniziano il match Kane e Shane McMahon il quale assaggia la potenza della Big Red Machine. Shane tenta di sottrarsi scendendo dal ring ma viene ributtato in mezzo da Undertaker. The Rock ottiene il cambio da Kane mentre una volta al centro del ring invita Triple H ad entrare per affrontarlo. Ma è ancora Shane McMahon a restare nel ring e dunque a subire i colpi di The Rock che addirittura lo scaraventa fuori dal ring facendolo volare sopra la terza corda. Ora è Undertaker nel ring mentre il povero Shane O'Mac è sempre nel ring costretto questa volta a subire un chokeslam ma ecco affiorare la prima ruggine: Undertaker sta per schienare Shane McMahon ma The Rock lo ferma. I due si chiariscono subito ed è Triple H ad entrare finalmente nel ring ed affrontare proprio Undertaker. Triple H sembra subire 'Taker venendo colpito da un micidiale DDT. Ora sono di nuovo nel ring The Rock e Shane McMahon ma la contesa si trasferisce a bordo ring dove tutti e sei i contendenti sono coinvolti in prima persona. Si ritrovano nel ring The Rock e Triple H con quest'ultimo che ottiene un conto di due e mezzo dopo un Pedegree. Triple H lascia il posto ancora a Shane McMahon che fa lo spavaldo con The Rock che sembra fisicamente provato dai colpi subiti da Triple H in precedenza. E' la volta di Vince McMahon che finalmente prende la via del ring. Vinnie Mac staziona nel ring solo pochi secondi dopodichè è di nuovo Triple H ad infierire su un sempre più in difficoltà The Rock. Triple h va di nuovo vicino a schienare Maivia che viene salvato dall'intervento di Kane. The Rock continua a subire non riuscendo a dare il cambio a nessuno dei suoi due compagni. The Rock ha un lampo d'orgoglio quando riesce a ribaltare per qualche istante la situazione eseguendo fra l'altro un samoan drop su Triple H. Intanto mentre The Rock sembra riuscire a schienare Triple H, Kane che prima era venuto alle mani con Undertaker colpisce The Rock con un chokeslam, quindi prima fa credere a Triple H di volersi alleare con lui, poi invece lo afferra e gli esegue una Tombstone. Kane sembra sul punto di vincere ma viene afferrato da Undertaker che lo trascina fuori dal ring. In una fase successiva la furia e la rabbia di Undertaker si accaniscono su Shane McMahon che viene afferrato e fatto volare dalla terza corda sul tavolo di Ross e Lawler. Approfitta della conclusione The Rock che intanto è rimasto solo con Vince McMahon in mezzo al ring. The Rock esegue la Rock Bottom su Vinnie Mac ottenendo lo schienamento che vale la vittoria e la conquista del suo quinto titolo del mondo WWF.
Undertaker si allontana a bordo della sua moto visibilmente insoddisfatto ma più che altro arrabbiato con Kane piuttosto che con The Rock
Vincitore e nuovo WWF Champion: The Rock

 

Pay per view molto solido ed avaro di fronzoli particolari ma comunque discreto nel suo complesso. Bello il match tra Jericho ed Angle e spettacolare quello tra i Dudleyz e la DX. Main event un po' sotto le attese e titolo di best performer della serata a Shane McMahon
La mia valutazione: 7/10

Kiniluca

setstats 1